COMUNE DI FINALE LIGURE. Costruzione della nuova Sede P. A. Croce Bianca e di un locale commerciale in Piazza Donatori di Sangue PROGETTO DEFINITIVO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI FINALE LIGURE. Costruzione della nuova Sede P. A. Croce Bianca e di un locale commerciale in Piazza Donatori di Sangue PROGETTO DEFINITIVO"

Transcript

1 COMUNE DI FINALE LIGURE Costruzione della nuova Sede P. A. Croce Bianca e di un locale commerciale in Piazza Donatori di Sangue PROGETTO DEFINITIVO DISCIPLINARE DESCRITTIVO E PRESTAZIONALE 1 OPERE DI CANTIERE 1.1 Allestimento e smantellamento cantiere. 1.2 Noleggio di ponteggio metallico, completo di legname per piani di lavoro, pronto per l'uso e conforme alle norme antinfortunistiche vigenti, incluso oneri di montaggio e smontaggio, impianto di messa a terra e reti di protezione (montaggio previsto su tre lati dell'edificio). 1.3 Formazione di ponteggio provvisionale accessorio (mantovana perimetrale), dedicato a costituire una idonea struttura di sicurezza posta a protezione degli ingressi carrabili alla sottostante autorimessa; la struttura dovrà proteggere l'intero sedime stradale delle due rampe scoperte di ingresso al park, nonchè le uscite pedonali di sicurezza (lunghezza mantovana: c.a 45 ml). 2 DEMOLIZIONI 2.1 Demolizione di muratura PT autorimessa, lato piazza, per collocazione nuovo locale commerciale, compreso carico ed allontanamento materiali di risulta. 2.2 Aperture su parete preesistente in blocchetti cls., per posizionamento porta esterna uscita sicurezza Park e porta esterna nuovo gabinetto pubblico, compreso carico ed allontanamento materiali di risulta. 2.3 Asportazione completa ed allontanamento a discarica dell'esistente manto impermeabile provvisorio, posto sull'attuale copertura. 2.4 Demolizione di tratto di solaio esistente (predalles) per alloggiamento di nuovo vano scala interno; demolizione pilastro esterno in zona ingresso park; il tutto compreso carico ed allontanamento dei materiali di risulta. 3 OPERE STRUTTURALI IN C.A. 3.1 Provvista e posa in opera di conglomerato cementizio per pilastri e setti portanti, classe di resistenza C 25/30, compresi vibratura, ausilio di mezzi meccanici di sollevamento, eventuali oneri per accelerazione di maturazione. 3.2 Fornitura, lavorazione e posa in opera di acciaio B450C per cemento armato, inclusi sfridi di lavorazione, in cantieri accessibili con motrice. 3.3 Provvista e posa in opera di casseforme in legname o pannelli per strutture armate in elevazione, per altezze fino a 4 m dal piano di posa dei puntelli, compreso disarmo e pulizia del legname. 3.4 Provvista e posa in opera di solaio in c.a. composto da travi REP, perimetrali e centrali, predalles prefabbricate, getto di soletta armata superiore, compresa rete elettrosaldata, compresi banchinaggi rompitratta, compresi casseri ed armatura provvisoria di sostegno, compreso ausilio dei necessari mezzi di sollevamento e movimentazione (N.B.: solaio analogo a quelli realizzati per la recente autorimessa interrata).

2 4 MURATURE 4.1 Muratura perimetrale esterna a camera d'aria, sp. 40/45cm, compresa la formazione di ammorsature, spalline, archi, piattabanda e la posa dei falsi telai, con malta cementizia dosata a 300 kg di cemento tipo 325 per mc di sabbia di fiume, misurata sulla superfice interna dei riquadri formati dai pilastri e dalle travi senza detrarre i vani delle finestre purchè non eccedenti 2,00 mq; parete esterna in mattoni semipieni da 12 cm, parete interna in mattoni forati da 8 cm (in alternativa: mattoni monoblocco Poroton). 4.2 Provvista e posa in opera di murature divisorie interne sp.20 cm, realizzate con mattoncini fonici a tenuta acustica, posti in opera con malta dosata a 300 kg di cemento tipo 325, compresa la formazione di architravi sopra le aperture di porte e finestre e la posa dei falsi telai, compresi gli eventuali ponteggi provvisori di servizio. 4.3 Provvista e posa in opera di tramezze in mattoni posti in opera con malta cementizia dosata a 300 kg di cemento tipo 325 per mc di sabbia di fiume, compreso formazione di archi e piattabande e la posa in opera dei falsi telai; mattoni semipieni doppi da 10x14x24 cm, spessore 10 cm, posti in opera a coltello. 4.4 Provvista e posa in opera di parete di profilato di vetro a U, non portante, dello spessore di 5-6 mm, ali mm, larghezza cm, in opera affiancata, tipo armato. 5 IMPERMEABILIZZAZIONI 5.1 Fornitura e posa in opera di membrana a base di bitume polimero plastomero armata con tessuto non tessuto da filo continuo di poliestere, spessore 4 mm, stesa a doppio strato incrociato mediante rinvenimento a fiamma, con giunti sormontati di 7-10 cm debitamente stuccati a caldo, su superfici pianeggianti. 6 COIBENTAZIONI 6.1 Fornitura e posa in opera di coibentazioni orizzontali termoisolanti costituite da pannelli in polistirene espanso estruso a celle chiuse (o similari), bordi a maschio e femmina sui quattro lati, densità minima 30kg/mc, spessore minimo 5-6 cm, compreso scarico, sollevamento e distribuzione del materiale al piano, compreso ogni onere per il completo montaggio. 6.2 Fornitura e posa in opera di coibentazioni orizzontali fonoisolanti in tappetino con feltro di vetro, polietilene o sughero dello spessore di 5 mm, posto in opera a secco su superfici piane, compreso sollevamento e distribuzione ai piani. 6.3 Fornitura e posa in opera di coibentazioni verticali termoisolanti in materassino di lana di roccia (o similari) densità 50kg/mc, spessore minimo 6 cm, posto in opera nell'intercapedine, compreso fissaggio con chiodi di materiale plastico, idonea sigillatura dei giunti, sollevamento e distribuzione ai piani (rif.muratura perimetrale). 6.4 Fornitura e posa in opera di coibentazioni verticali fonoisolanti in pannelli o materassini prefabbricati, spessore adeguato ai requisiti di legge, opportunamente affiancati ed ancorati, compreso sollevamento e distribuzione ai piani (rif.muratura perimetrale). 6.5 Isolamento termico delle strutture perimetrali in cemento armato, realizzato tramite fornitura e posa in opera di agglomerato di sughero espanso in lastre, da posare su fondo cassero, autocollato spessore 20 mm.

3 7 PAVIMENTAZIONI 7.1 Provvista e posa in opera di pavimenti in piastrelle monocottura, 30x30 cm, unicolore, compreso zoccolino perimetrale, compreso sottofondo con malta cementizia dosata a 300 kg di cemento pozzolanico, spessore 5 cm, compresa sigillatura dei giunti e pulizia finale 7.2 Provvista e posa in opera di pavimenti in piastrelle di ceramica, 20x20 cm, unicolore, compreso sottofondo con malta cementizia dosata a 300 kg di cemento pozzolanico, spessore 5 cm, compresa sigillatura dei giunti e pulizia finale (collocazione nei servizi igienici) 7.3 Pavimentazione esterna piazza P1 realizzata in lastre lapidee (come già esistenti su piazza PT) spessore 3-4 cm, compreso sottofondo cementizio spessore 5 cm, compresa formazione dei giunti elastici a regola d'arte 7.4 Pavimentazione esterna piazza P1 in listoni di legno rigato antisdrucciolo sez.20x2cm avvitati su profili metallici sottostanti, compresa idonea preparazione del fondo e elementi di fissaggio 8 RIVESTIMENTI Rivestimenti interni: 8.1 Rivestimenti pareti bagni in piastrelle di ceramica 20x20 cm (h 200 cm), unicolori o semplice decoro, esecuzione con adesivo cementizio su intonaco finemente fratazzato, sigillatura dei giunti con cemento bianco. 8.2 Rivestimenti pareti antibagni in piastrelle di ceramica 20x20 cm (h 200 cm), unicolori o semplice decoro, esecuzione con adesivo cementizio su intonaco finemente fratazzato, sigillatura dei giunti con cemento bianco. 8.3 Rivestimenti singole pareti cucine in piastrelle di ceramica 20x20 cm (h 200 cm), unicolori o semplice decoro, esecuzione con adesivo cementizio su intonaco finemente fratazzato, sigillatura dei giunti con cemento bianco. Rivestimenti esterni: 8.4 Rivestimento di pareti esterne esistenti realizzato in doghe di legno trattato, sez.20x2cm, distanziate fra loro di circa 20 mm, compresi profili ed accessori di fissaggio a parete. 8.5 Realizzazione di frangisole fisso in listelli di legno termowood da posizionare davanti a pareti e/o serramenti, sezione listelli 10x5cm, posti ad interasse 15 cm, comprese tutte le idonee strutture zincate di ancoraggio e fissaggio a parete. 8.6 Realizzazione di frangisole fisso in doghe di legno termowood posizionate su struttura lignea o metallica autoportante, questa compresa, sezione doghe 10x2cm, poste a coltello ad interasse 20 cm, comprese tutte le idonee strutture zincate di ancoraggio e fissaggio. 9 COPERTURE 9.1 Fornitura e posa in opera di massetto per formazione pendenze su tetti piani, dello spessore medio di 5 cm, compresa la formazione dei punti di lista e di sollevamento ai piani di posa; impasto composto da 200 kg di cemento 325, 1 l di fluidificante, 1 mc di materiale isolante, compresa la formazione di soprastante cappa con malta bastarda finemente fratazzata; massetto in argilla espansa. 9.2 Fornitura e posa in opera di strato di regolarizzazione in tessuto non tessuto di polipropilene. 9.3 Fornitura e posa in opera di idoneo strato filtrante di separazione in tessuto non tessuto di polipropilene.

4 9.4 Fornitura e posa in opera di strato di zavorramento realizzato in ghiaia tonda diametro indicativo 20/30 mm, spessore totale 8-10 cm, posto a protezione e finitura dell'intera superficie di copertura. 9.5 Sistemazione a verde pensile di tipo intensivo nel tratto antistante Via Torino: messa a dimora essenze arbustive, semina prato, terreno vegetale, strato filtrante, pannelli drenanti, guaina antiradici, massetto pendenze, collegamenti scarichi acque e quant'altro necessario. 9.6 Fornitura e montaggio di copertura realizzata in tavolato di legno trattato, tavole con larghezza cm, spessore 3-5 cm, da fissare a secco su sottostante struttura metallica, questa esclusa; tale copertura è prevista per i vani scala esterni e per il porticato esterno di ingresso agli uffici. 10 OPERE METALLICHE 10.1 Scale realizzate in struttura portante in normal profili (HEA, UPN) in acciaio zincato, gradini e pianerottoli grigliati prefabbricati, ringhiere in profili zincati a semplice disegno, compresi pianerottoli di collegamento con edificio, compresa gabbia portante metallica perimetrale per ancoraggio copertura e rivestimenti di parete, compresi tutti necessari ancoraggi e fissaggi Struttura per porticato su piazza P1 realizzata in carpenteria metallica zincata in profili IPE o HEA o UPN (pilastri, travi, arcarecci, controventamenti), h 350 cm, compresi tutti i necessari ancoraggi e fissaggi Ringhiere esterne zincate a semplice disegno, su piazza P1, tipologia come già realizzata in loco, h 100 cm Ringhiere esterne zincate a semplice disegno, tipologia come già realizzata in loco, per parapetto porte-finestre; h 100 cm Ringhiere interne a semplice disegno, per vano scala principale Scaletta di servizio per ispezione copertura, realizzata in profili zincati, compresa idonea gabbia di protezione e sicurezza. 11 INTONACI 11.1 Formazione di intonaco esterno completo, costituito da una raddrizzatura dello spessore di 3 cm circa eseguito a una o due riprese, compresa la formazione di punti di lista, ultimato con una ripresa di arenino di finitura, costituito da malta preconfezionata di calce idraulica naturale, elevata permeabilità al vapore, ottima basicità, resistenza a compressione maggiore di 120 kg/cmq Formazione di intonaco esterno completo, costituito da una raddrizzatura dello spessore di 3 cm circa eseguito a una o due riprese, compresa la formazione di punti di lista, ultimato con una ripresa di arenino di finitura, costituito da malta preconfezionata di calce idraulica naturale, elevata permeabilità al vapore, ottima basicità, resistenza a compressione maggiore di 120 kg/cmq; compresa formazione di fughe orizzontali ad interasse 50 cm Intonaco interno alla genovese finito con pasta di calce bianca o arenino, eseguito con malta bastarda formata da 100 kg di cemento 325, 300 kg di calce bianca, 1 mc di sabbia di fiume o con idoneo prodotto premiscelato, compresa la formazione di spigoli sporgenti o rientranti e l'onere dei ponteggi provvisori, eseguito su muratura di mattoni, spessore medio 1,5 cm. 12 CONTROSOFFITTI 12.1 Controsoffitti in pannelli modulari di alluminio preverniciato colore bianco da 60x60 cm e dello spessore di 6/10, completi di accessori di fissaggio e appendigli in fili di ferro zincato; pannelli di tipo forato con forature standard, completi di isolamento fonoassorbente in lana di vetro; collocazione in bagni e antibagni.

5 12.2 Controsoffitti in pannelli modulari di alluminio preverniciato colore bianco da 60x60 cm e dello spessore di 6/10, completi di accessori di fissaggio e appendigli in fili di ferro zincato; pannelli di tipo forato con forature standard, completi di isolamento fonoassorbente in lana di vetro; collocazione in disimpegni-distribuzioni Provvista e posa in opera di controsoffitto in lastre di gesso protetto da 13 mm, compresa struttura metallica di sospensione in lamiera zincata da 8/10, fissato con viti autoforanti zincate, compresa la sigillatura dei giunti con garza e successiva rasatura. 13 GRONDE E PLUVIALI 13.1 Formazione gronda perimetrale di copertura tramite sagomatura sull'estradosso del solaio, compresa completa sistemazione degli imbocchi dei pluviali necessari Provvista e posa in opera di tubi pluviali compresa la ferramenta di ancoraggio a tasselli ad espansione; pluviali in rame da 6/10, diametro 120 mm; terminale in ghisa della lunghezza di 2 m. 14 SERRAMENTI ESTERNI 14.1 Fornitura e posa in opera di pareti vetrate perimetrali a tutta altezza, telaio in alluminio preverniciato colore bianco, taglio termico, controtelaio in acciaio zincato da premurare, vetrocamera 30mm, compreso scarico, sollevamento e distribuzione al piano (30% sup. apribile a battente e wasistass) Fornitura e posa in opera di finestre a parete intera, telaio in alluminio preverniciato colore bianco, taglio termico, controtelaio in acciaio zincato da premurare, vetrocamera 30mm, compreso scarico, sollevamento e distribuzione al piano, min. 50% sup. apribile a battente (dim x h 200cm), posizionate dietro frangisole legno Fornitura e posa in opera di porte-finestre a tutta altezza, telaio in alluminio preverniciato colore bianco, taglio termico, controtelaio in acciaio zincato da premurare, vetrocamera 30mm, compreso scarico, sollevamento e distribuzione al piano, totalmente apribili a due ante (dim.120 x h 250cm) Fornitura e posa in opera di porte metalliche in lamiera preverniciata apertura ad un'anta, dim. 80 x 210 cm, complete di telaio a murare e idonea serratura tipo Yale Fornitura e posa in opera di porte tagliafuoco REI 120, omologate a norma con maniglione antipanico (apertura a due ante 90+30cm), dim. 120X210 cm. 15 SERRAMENTI INTERNI 15.1 Fornitura e posa in opera di porte interne tipo medio ad un'anta del tipo tamburato piano, di spessore complessivo non inferiore a 45 mm, con intelaiatura perimetrale, riempimenti con struttura alveolare semiresinata, supporti sulle due facce in pannelli MDF spessore 10 mm, bordi laterali squadrati e rivestiti, compresi controtelaio, mostre e coprifili; comprese due cerniere tipo anuba in acciaio, serratura tipo patent, chiavi e maniglie, lucidatura di tutte le parti in vista con materiali poliuretanici; porte tipo cieco con finitura colore bianco (collocazione negli uffici), dotate di griglia di aerazione su zona inferiore, dim. 80 x 210 cm Fornitura e posa in opera di porte interne ad un'anta (vano scala piano terra), con dispositivo di chiusura automatica, a tenuta di fumo, resistenza al fuoco REI 120, dim. 90 x 210 cm, compresi i necessari materiali di fissaggio e la rifinitura della muratura e del relativo intonaco Fornitura e posa in opera di porte interne tipo medio ad un'anta del tipo tamburato piano, di spessore complessivo non inferiore a 45 mm, con intelaiatura perimetrale, riempimenti con struttura alveolare semiresinata, supporti sulle due facce in pannelli MDF spessore 10 mm, bordi laterali squadrati e rivestiti, compresi controtelaio, mostre e coprifili; comprese due cerniere tipo anuba in

6 acciaio, serratura tipo patent, chiavi e maniglie, lucidatura di tutte le parti in vista con materiali poliuretanici; porte tipo cieco con finitura colore bianco (collocazione nei bagni e antibagni), dotate di griglia di aerazione su zona inferiore, dim. 80 x 210 cm. 16 COLORITURE 16.1 Tinteggiatura a finire di superfici intonacate (muri esterni) con due riprese di pittura idrosolubile riempitiva a base di resine acriliche e farine di quarzo, compresa idonea preparazione del fondo (rif.intonaci, escluse zone con rivestimenti legno) Tinteggiatura di superfici interne (muri e tramezze) già stuccate ed isolate, con colore unico chiaro, in due riprese applicate a pennello o rullo con pittura lavabile a base di resine acriliche (rif.intonaci, escluse zone con rivestimenti ceramici) Tinteggiatura di superfici interne (controsoffitti in gesso protetto) già stuccate ed isolate, con colore unico chiaro, in due riprese applicate a pennello o rullo con pittura traspirante (escluse zone con controsoffitti modulari) Tinteggiatura ringhiere interne vano scala, realizzata in due riprese di smalto oleosintetico, previa applicazione di idoneo prodotto antiruggine. 17 ASCENSORI 17.1 Fornitura e montaggio completo di impianto ascensore oleodinamico a norma, n. 2 fermate Modifica all'ascensore autorimessa, con aumento di una fermata (vano corsa già esistente). 18 SOGLIE 18.1 Provvista e posa in opera di soglie perimetrali in lastre di marmo bianco, poste a perimetro su pareti vetrate e serramenti esterni, (larghezza 40-45cm, spessore 30mm), applicazione con malta cementizia, compresa idonea stuccatura di eventuali giunti Provvista e posa in opera di soglie interne in lastre di marmo bianco, poste sui varchi delle porte (largh. 10cm, sp. 20mm), applicazione con malta cementizia. 19 LATTONERIE 19.1 Provvista e posa in opera di scossaline, converse lineari e cappellotti per muretti e cordoli ecc., opportunamente fissati e sigillati, realizzate in lamierino di acciaio zincato dello spessore di 0,6 mm (sviluppo c.a 60 cm). 20 IMPIANTI 20.1 Fornitura e posa in opera di apparecchi sanitari in ceramica bianca, comprese rubinetterie con miscelatore, cassette di alimentazione, raccordi, allacci, pezzi speciali e accessori vari per il completo funzionamento: lavabo, lavabo ergonomico, vaso igienico, vaso igienico ergonomico, bidet, piatto doccia Impianti meccanici, impianti elettrici, impianti idrosanitari, impianti antincendio, impianto solarefotovoltaico, ecc. (si rimanda alla specifica documentazione redatta dai progettisti impiantisti).

7 21 OPERE VARIE 21.1 Formazione di camini in muratura per alloggiamento canne fumarie, di ventilazione, di aerazione filtro a prova di fumo 21.2 Fornitura e montaggio di maniglioni ed accessori a parete per ausilio persone disabili (come da norme specifiche), da applicare nei bagni dedicati, valutati a n. di locali previsti Fornitura ed applicazione di segnaletica verticale di sicurezza ed emergenza, simboli grafici e pittogrammi con dimensioni come da disposizioni di legge (normativa antincendio, piano di sicurezza, emergenza ed evacuazione, ecc.), da posizionare secondo schema grafico che sarà fornito in fase esecutiva Fornitura e posa in opera di canalina per scolo acque meteoriche, da posizionare su piazza P1 compresa griglia pedonabile superiore, compresi tutti gli allacci alla rete di scarico, larghezza cm Formazione di gradini cementizi, con pedate in lastre lapidee, da realizzare su esistenti rampe cementizie già predisposte per la scala esterna adiacente al vano ascensore esistente. 22 OPERE ESTERNE OPZIONALI (escluse dalla realizzazione dell'edificio) 22.1 Formazione di scala esterna di collegamento con portici ex Cinema Vittoria, comprese aiuole laterali: struttura, murature, intonaci, tinteggiatura, pavimentazione, impermeabilizzazione antiradice, terreno vegetale, essenze, finiture Nuova pavimentazione sede stradale Via Torino realizzata nel tratto antistante il Teatro Sivori in elementi autobloccanti a semplice disegno, compresa demolizione asfalto esistente, compreso idoneo sottofondo in cemento armato, formazione rampe inclinate di raccordo, griglie carrabili di scarico acque, segnaletica orizzontale, condutture di scarico acque e quant'altro necessario Formazione di marciapiede lato Nord Via Torino realizzato in elementi autobloccanti a semplice disegno, con cordolo laterale prefabbricato in cls, compresa formazione rampe di raccordo, scarificazione asfalto esistente, idoneo sottofondo cementizio, adattamento ai varchi veicolari e pedonali esistenti, e quant'altro necessario Fornitura e posa in opera di manufatti prefabbricati, dissuasori di traffico veicolare, realizzati in cls opportunamente colorato e rivestito sull'intera superficie, direttamente posati a gravità in loco.

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE

DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE Costruzioni s.r.l. Via Boccaccio n 29 20123 MILANO P.IVA 06454770964 Oggetto: REALIZZAZIONE NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI IN COMUNE DI LENNO (CO) VIALE LIBRONICO DESCRIZIONE INDICATIVA DELLE OPERE CAPITOLATO

Dettagli

RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2.

RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2. RISTRUTTURAZIONE FABBRICATO RESIDENZIALE Oneri per la sicurezza dorante tutta la durata del cantiere. ONERI SICUREZZA % 1,5 187.791,84 2.816,88 MAT 270 MATERIALI DA COSTRUZIONE NOLEGGI E TRASPORTI 270.

Dettagli

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO

ELENCO DEI PREZZI UNITARI. Codice DESCRIZIONE U.m. PREZZO 1.2.19.A 1.4.G.1.A 1.4.G.5 1.4.I.4.D1 Formazione di ponteggio tubolare di facciata per la realizzazione degli interventi interessanti la copertura dell'aula della scuola elementare (rif. intervento n.

Dettagli

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9

MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 MANUTENZIONE STRAORDINARIA CONDOMINIO VIA BANDINI N 9 art. DESCRIZIONE N. MISURE u.m. QUANT. lungh. largh. altez. OFFERTA ECONOMICA 1. INSTALLAZIONE CANTIERE PONTEGGI 1 1 Impianto elettrico di cantiere,

Dettagli

Procedimento misto per la stima di costo

Procedimento misto per la stima di costo Procedimento misto per la stima di costo Venezia, 12 maggio 2005 Obiettivo e struttura della lezione L obiettivo della lezione è illustrare una metodologia di analisi del valore che consenta di pervenire

Dettagli

PARTIZIONI VERTICALI

PARTIZIONI VERTICALI 1 PARTIZIONI VERTICALI DIVISORI IN CARTONGESSO MG1.1 Parete interna in cartongesso - Spessore totale 15 cm 2 - Struttura costituita da : V/S 3.2.1 montanti in profilati a C in acciaio zincato, 100 x 50

Dettagli

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA STAZIONE MARITTIMA DI PESCARA E SISTEMAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI PREMESSA

LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA STAZIONE MARITTIMA DI PESCARA E SISTEMAZIONE DELLE AREE CIRCOSTANTI PREMESSA PREMESSA La Stazione Marittima del Porto di Pescara è un edificio a pianta centrale di forma decagonale, dell altezza totale di m 6,00, ad un piano dell altezza interna di m 5,00, della superficie complessiva

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 7

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA CAPITOLO 7 ANA REPV BBLICA Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE EMILIA ROMAGNA - MARCHE BOLOGNA ITALI CAPITOLO 7 INTONACI CONTROSOFFITTI 7.1 INTONACI

Dettagli

a corpo 1,00 50,00 = 50,00 3,00 1,50 a corpo 1,00 300,00 = 300,00 3,00 9,00 mq 50,00 30,00 = 1.500,00 3,00 45,00 mq 10,00 27,80 = 278,00 5,00 13,90

a corpo 1,00 50,00 = 50,00 3,00 1,50 a corpo 1,00 300,00 = 300,00 3,00 9,00 mq 50,00 30,00 = 1.500,00 3,00 45,00 mq 10,00 27,80 = 278,00 5,00 13,90 Allegato B DESCRIZIONE OPERE, CAPITOLATO D'APPALTO E STIMA INCIDENZA ONERI SICUREZZA descrizione opera unità di misura quantità prezzo unitario prezzo totale % oneri sicurezza oneri sicurezza A Preparazione

Dettagli

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como -

S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - S.P.T. spa via A. Moro n 23 - Como - PROGETTO PER REALIZZAZIONE NUOVI UFFICI in via ANZANI n 37 - COMO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OPERE EDILI ed AFFINI Il progettista Agosto 2011 Demolizioni Demolizione

Dettagli

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi

Applicazioni degli isolanti di origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Applicazioni degli isolanti origine vegetale in pannelli su chiusure verticali: alcuni esempi Soluzione tecnica Prodotto Altre applicazioni del prodotto Isolamento in intercapene Struttura in legno rivestimento

Dettagli

Quadro Economico. Somme a Disposizione DELLA AMMINISTRAZIONE

Quadro Economico. Somme a Disposizione DELLA AMMINISTRAZIONE Quadro Economico Pagina 1 LAVORI A CORPO 2.400.000,00 IMPORTO DEI LAVORI A BASE DI GARA 2.400.000,00 2.400.000,00 ONERI PER LA SICUREZZA A MISURA 50.000,00 IMPORTO ONERI PER ATTUAZIONE PIANI DI SICUREZZA

Dettagli

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere

EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO. Capitolato delle opere EDILIZIA A PREZZI CONVENZIONATI ERBA VIA COPERNICO Capitolato delle opere Premessa Il complesso e costituito da tre edifici a destinazione residenziale, di 2 piani fuori terra e da un piano interrato adibito

Dettagli

AMPLIAMENTO EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

AMPLIAMENTO EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO COMUNE DI GRAVEDONA ED UNITI AMPLIAMENTO EDIFICIO SCOLASTICO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO ART. DESCRIZIONE U.M. PREZZO IMPORTO 1 DEMOLIZIONE MURI DI CONTENIMENTO piazzale (6,00+40,00)*1,50*0,40 27,60

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE. Residenze in LAINATE via Rho. pag. 1

CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE. Residenze in LAINATE via Rho. pag. 1 CAPITOLATO TECNICO DESCRITTIVO COMMERCIALE Residenze in LAINATE via Rho pag. 1 STRUTTURE - La struttura portante del fabbricato è costituita da un intelaiatura di travi e pilastri in cemento armato gettati

Dettagli

COMPUTO METRICO EDIFICIO TIPO A UN PIANO

COMPUTO METRICO EDIFICIO TIPO A UN PIANO COMPUTO METRICO EDIFICIO TIPO A UN PIANO Designazione dei lavori parti uguali lung. largh. H/peso quantità unit. totale 1 Scavo di sbancamento eseguito con mezzi meccanici, in terreni di media consistenza

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Provincia di Milano RISTRUTTURAZIONE VILLA BESOZZI Piazza Manzoni, 2 Proprietà: ASF & Servizi alla Persona - Carugate Rif. COMPUTO METRICO Unità di misura Quantità Prezzo Un.

Dettagli

1. S T R U T T U R A PREMESSA

1. S T R U T T U R A PREMESSA PREMESSA I fabbricati in oggetto saranno realizzati con caratteristiche costruttive edili e impiantistiche finalizzate all ottenimento della classificazione energetica in Classe B, ai sensi della vigente

Dettagli

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo

Pag.1 N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unit. Importo Pag.1 Lavori di rifacimento prospetti 1 25 21.1.11 Rimozione di intonaco interno od esterno, di spessore non superiore a 3 cm, eseguito con qualsiasi mezzo, compreso l'onere del carico del materiale di

Dettagli

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO:

ELENCO PREZZI SICILIA VITTORIA. Ragusa MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. OGGETTO: SICILIA VITTORIA Ragusa ELENCO PREZZI OGGETTO: MANUTENZIONE COPERTURA SCUOLA CHE GUEVARA. COMMITTENTE: Comune di Vittoria - Ufficio Tecnico - Direzione Manutenzioni Ecologia e Tutela Ambientale Il Tecnico

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GREZZO AVANZATO (Opere murarie e di parziale finitura)

CAPITOLATO TECNICO GREZZO AVANZATO (Opere murarie e di parziale finitura) CAPITOLATO TECNICO GREZZO AVANZATO (Opere murarie e di parziale finitura) OPERE MURARIE STRUTTURE IN CALCESTRUZZO ARMATO, in latero cemento ed in legno. La struttura portante in c.a. sarà del tipo tradizionale

Dettagli

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione.

L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. L originale edificio in stato di abbandono da diversi decenni, di conseguenza in uno pessimo stato di conservazione. Progetto di demolizione con ripristino tipologico in ampliamento di fabbricato abitativo

Dettagli

Allegato 01. Computo metrico estimativo. Il ProgettistaGeom. Massimo Balconi APRILE 2014. pag. 1

Allegato 01. Computo metrico estimativo. Il ProgettistaGeom. Massimo Balconi APRILE 2014. pag. 1 allegato alla determinazione n. 4050 del 13 maggio 2014F.to Geom. Massimo Balconi OPERE DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI RIFACIMENTO DELLA COPERTURA DELL'EDIFICIO ADIBITO A SPOGLIATOIO AL SERVIZIO DEI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. A fronte delle esigenze e delle criticità riscontrate la soluzione progettuale adottata consente di ricavare:

RELAZIONE TECNICA. A fronte delle esigenze e delle criticità riscontrate la soluzione progettuale adottata consente di ricavare: Pagina 2 RELAZIONE TECNICA PREMESSA L intervento è ubicato in alcune zone distinte del piano seminterrato del fabbricato Istituti Biologici del complesso di via Volturno. Con la necessità di portare in

Dettagli

PREZZI, COSTI e DATI

PREZZI, COSTI e DATI Edificio Universitario 31-03-2008 14:24 Pagina 52 PREZZI, COSTI e DATI PER COSTRUIRE Edilizia pubblica: tipologie edilizie e costi Edificio universitario da 30 aule Quanto costa costruire un edificio universitario

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI 1 PREMESSA... 3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI... 6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO

Dettagli

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE

Comune di Lurano Provincia di Bergamo. Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE Comune di Lurano Provincia di Bergamo Nuova RESIDENZA SANTA CHIARA srl CAPITOLATO - DESCRIZIONE DELLE OPERE 1 NOTA INTRODUTTIVA La descrizione ha lo scopo di evidenziare le caratteristiche principali dell

Dettagli

Computo Metrico Estimativo Ristrutturazione dell'edificio ex Enel sito in Corso Matteotti n. 77.

Computo Metrico Estimativo Ristrutturazione dell'edificio ex Enel sito in Corso Matteotti n. 77. 1 1.00 Formazione di impianto di cantiere, di baracca uso spogliatoio e quanto altro occorra per la sicurezza degli operai e per la pubblica incolumità. Installazione e predisposizione di tutte le protezioni

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI DEMOLIZIONI Demolizione edificio esistente SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento

Dettagli

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing.

Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione. Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Il computo metrico estimativo: le norme di misurazione Seminario di approfondimento - II parte A cura di dott.ssa Ing. Sara Domini Venezia, 29 Aprile 2010 Norme di misurazione Definizione Sono delle convenzioni

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA ACQUIRENTI INTERVENTO IN TORINO - VIA BONZO 16 SCAVI E REINTERRI ESECUZIONE DI SCAVO DI SBANCAMENTO ESEGUITO CON MEZZI MECCANICI, ESECUZIONE DI SCAVO A SEZIONE OBBLIGATA

Dettagli

Scolastica ed Istituzionale 20/05/2009 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO. N. Codice MISURE UNITARIO

Scolastica ed Istituzionale 20/05/2009 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO. N. Codice MISURE UNITARIO I.T.A.S "CANTONI" Treviglio - demolizioni, rimozioni, disfacimenti V.4.5.40 Disfacimento di strutture, compreso abbassamento delle macerie al piano di carico dell'automezzo, compreso il carico, il trasporto

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici. Prezzario Regionale dei lavori pubblici. Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Assessorato dei Lavori Pubblici Prezzario Regionale dei lavori pubblici Voci finite: Elenco prezzi Volume 4 sexies Anno: 2008 Indice Voci finite i Indice D.0013 - EDILIZIA................................................

Dettagli

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA

EPU E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA E.P.U. RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DELL'INVOLUCRO DELLA SCUOLA PRIMARIA descrizione u.m. prezzo N.B. Per quanto riguarda la tipologia dei materiali ed in particolare le tipologie di apertura e manovra

Dettagli

COMPUTO METRICO: RICHIESTA OFFERTA PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E OPERE INTERNE APPARTAMENTO POSTO AL PIANO SECONDO IN PALAZZINA RESIDENZIALE

COMPUTO METRICO: RICHIESTA OFFERTA PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E OPERE INTERNE APPARTAMENTO POSTO AL PIANO SECONDO IN PALAZZINA RESIDENZIALE COMPUTO METRICO: RICHIESTA OFFERTA PER LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E OPERE INTERNE APPARTAMENTO POSTO AL PIANO SECONDO IN PALAZZINA RESIDENZIALE IMPRESA EDILE DATA, COMPUTO REDATTO DA: PAGINA 1 Nr. 1 TARIFFA

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO

IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO IMMOBILIARE MILANESE S.R.L. DESCRIZIONE DELLE OPERE PALAZZINA IN VIA DELLE VIOLE PARABIAGO - MILANO 1 OPERE IN C.A. Tutte le opere strutturali dell edificio saranno in cemento armato con calcestruzzo gettato

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.R. ARTICOLO DESCRIZIONE E COMPUTO U.M. QUANTITA' PREZZO INC. IMPORTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO N.R. ARTICOLO DESCRIZIONE E COMPUTO U.M. QUANTITA' PREZZO INC. IMPORTO C1 AZIONE C1 34 rimoz. infissi Rimozione di infissi in ferro o alluminio, di superficie fino a 3 mq piano terra e primo, come da prospetto di Tav. n 11 2,10+2,10+2,68 6,88 spogliatoio (Tav. 11) 8,04 Sommano

Dettagli

Studio Tecnico Fauda Pichet Ing. Egidio pag. 1 DESIGNAZIONE DEI LAVORI

Studio Tecnico Fauda Pichet Ing. Egidio pag. 1 DESIGNAZIONE DEI LAVORI pag. 1 R I P O R T O OPERE A CORPO ED A MISURA (SpCat 1) OPERE PROVVISIONALI (Cat 1) 1 Preparazione area di cantiere S/06 1,00 SOMMANO a corpo 1,00 1 000,00 1 000,00 2 Saggi stratigrafici M/01 1,00 SOMMANO

Dettagli

Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE. Complesso I giardini sospesi

Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE. Complesso I giardini sospesi Capitolato Di Vendita ZONA: COMMERCIALE Complesso I giardini sospesi 1) STRUTTURE PORTANTI Fondazioni in calcestruzzo armato (plinti, travi rovesce e platee) con resistenza caratteristica cubica C 25-30

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI OPERE CIVILI 1 PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI...6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO - SCALE METALLICHE... 7 SOTTOFONDI...

Dettagli

MINIJOB. novità BIO ECO MINIJOB LA NUOVA DIMENSIONE DELLA QUALITÀ

MINIJOB. novità BIO ECO MINIJOB LA NUOVA DIMENSIONE DELLA QUALITÀ LINEA novità 2011 BIO LA NUOVA DIMENSIONE DELLA QUALITÀ MiniJob è la prima Linea per il fai da te proposta in comodi e pratici secchielli in polietilene. Studiata appositamente per i lavori di bricolage,

Dettagli

COMPUTO METRICO. Olbia OT. adeguamento dello svincolo di accesso ad Olbia S.S. 199 S.S. 125 OGGETTO: COMUNE DI OLBIA COMMITTENTE: Data, 11/05/2015

COMPUTO METRICO. Olbia OT. adeguamento dello svincolo di accesso ad Olbia S.S. 199 S.S. 125 OGGETTO: COMUNE DI OLBIA COMMITTENTE: Data, 11/05/2015 Olbia OT pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: adeguamento dello svincolo di accesso ad Olbia S.S. 199 S.S. 125 COMMITTENTE: COMUNE DI OLBIA Data, 11/05/2015 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright

Dettagli

Analisi Prezzi. Opere Edili e Strutturali

Analisi Prezzi. Opere Edili e Strutturali Analisi Prezzi Opere Edili e Strutturali A-NP01 mc Rimozione cordolo esistente, carico e trasporto a discarica totale 01.A02.G00 01.A02.G10 Carico con mezzi meccanici dei materiali provenienti da demolizioni,

Dettagli

Nuovo intervento residenziale I CASTAGNI

Nuovo intervento residenziale I CASTAGNI Comune di Pisogne Frazione Grignaghe Nuovo intervento residenziale I CASTAGNI Il nuovo complesso immobiliare è in località Grignaghe, a novecento metri di quota, in posizione tranquilla e soleggiata. L

Dettagli

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1

REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 REALIZZAZIONE DI UN EDIFICIO AD USO RESIDENZIALE NEL COMUNE DI VITERBO VIA MONTE GRAPPA, 1 ESTRATTO DEL CAPITOLATO LAVORI SCAVI E RINTERRI Scavo di sbancamento a sezione aperta per alloggio strutture di

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO - EDIFICIO B - ADEGUAMENTO ANTINCENDIO 1 DEM.020 Rimozione pannelli prefabbricati in cls tamponamento perimetrale del n 2 aperture larghezza 6 metri e altezza 8,26 2 x 6 x 8,26 99,12 n 1 apertura larghezza

Dettagli

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O

Arch. Vincenzo Antonio SERRAO Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O Arch. Francesca ISAIA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA opere edili (Cat 1) 1 / 1 Demolizione di pavimento in mattoni, marmette, ecc., compreso il R.02.060.050 sottofondo, anche con eventuale recupero

Dettagli

Comune di Roma. Computo metrico estimativo

Comune di Roma. Computo metrico estimativo Comune di Roma Provincia di ROMA LAVORI Realizzazione di villetta bifamiliare a schiera Computo metrico estimativo COMMITTENTE EREDI ROSSI IMPRESA CONTRATTO N Repertorio Registrato il Presso al n Mod.

Dettagli

mc 6,85 mc 12,50 mc 150,00 CASSERI LATO CORTO mq 18,00 CASSERI LATO LUNGO mq 18,00 FERRO STIMATO IN KG 65/MC KG 1,06

mc 6,85 mc 12,50 mc 150,00 CASSERI LATO CORTO mq 18,00 CASSERI LATO LUNGO mq 18,00 FERRO STIMATO IN KG 65/MC KG 1,06 1.02 SCAVI E DEMOLIZIONI 1.02.1 SCAVI DI SCOLTURAMENTO DI TUTTA LA SUPERFICIE e sua sistemazione in loco pulizia degli arbusti e taglio alberi interferenti mc 6,85 REINTERRO CON MATERIALI PROPRI PROVENIENTI

Dettagli

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA

pag. 2 Num.Ord. TARIFFA DESIGNAZIONE DEI LAVORI par.ug. lung. larg. H/peso unitario TOTALE R I P O R T O LAVORI A MISURA pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Demolizione di solai in laterizio e cemento armato, piani od inclinati, in E.002.015 qualsiasi condizione di altezza fino a cm 40. Compreso l'onere per tagli 05/11/2014

Dettagli

S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE Codice Descrizione U.m.

S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE Codice Descrizione U.m. Provincia autonoma di Trento 1669 Elenco Prezzi Provinciale 2009 S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE S.10.10 DELIMITAZIONI ELEMENTARI AREA CANTIERE S COSTI DELLA SICUREZZA S.10 DELIMITAZIONI AREA CANTIERE

Dettagli

Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano. P.di L. COMPARTO TR4

Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano. P.di L. COMPARTO TR4 Lindos s.r.l. Comune di Segrate Provincia di Milano P.di L. COMPARTO TR4 OPERE DI URBANIZZAZIONE COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Listino C.C.I.A.A. Milano n 2/2012 Ottobre 2013 1. OPERE DI URBANIZZAZIONE PRIMARIA

Dettagli

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere.

AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56. Capitolato di massima delle opere. AREA COMMERCIALE VERCELLI Corso Torino 56 Capitolato di massima delle opere. CAPITOLATO DI MASSIMA. L edificio è composto da un piano fuori terra di circa mq. 3.000 frazionabili. L aspetto architettonico,

Dettagli

all'ottenimento del C.P.I e dell'agibilità dell'i.t.i.s."g.ferraris" di Verona 26/02/2010 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

all'ottenimento del C.P.I e dell'agibilità dell'i.t.i.s.g.ferraris di Verona 26/02/2010 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO Piano interrato LAVORI A MISURA demolizioni e rimozioni A03.E05.10 Demolizione di strutture verticali superiori a cm 20 1 f breccia per struttura in muratura di laterizio MC 2,02 108,28 218,73 A03.E05.25

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI 1 PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI...6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO

Dettagli

Cronoprogramma Interventi

Cronoprogramma Interventi Cronoprogramma Interventi 1 mese 2 mese 3 mese 4 mese 5 mese 6 mese 7 mese 8 mese 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 4 1 2 3 Via Germagnano 11 pratiche asl Via Valdellatorre 138 pratiche

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI OPERE CIVILI 1 PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI...6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO - SCALE METALLICHE... 7 SOTTOFONDI...

Dettagli

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO

PARETE ESTERNA 0.18 17.07 52 -- EA.1. sp. 30 cm STRATIGRAFIA. Π [h.m] U [W/m 2 k] PROTEZIONE ACUSTICA. L n,w [db] R w [db] PROTEZIONE DAL FUOCO PARETE ESTERNA sp. 30 cm EA.1 Le pareti esterne sono composte strutturalmente da pannelli multistrato di abete rosso, spessore minimo 85mm, con certificato PEFC che contraddistingue materiali derivanti

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI

DESCRIZIONE DEI LAVORI DESCRIZIONE DEI LAVORI COMPLESSO IMMOBILIARE SITO A MILANO IN VIA SAN ANATALONE 5 DESCRIZIONE DELLE OPERE E FINITURE PREMESSA La presente descrizione è da intendersi come indicativa per la tipologia di

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO. N. Codice MISURE UNITARIO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO. Articolo INDICAZIONE DEI LAVORI E DELLE PROVVISTE PREZZO. N. Codice MISURE UNITARIO DEMOLIZIONI NON STRUTTURALI E TRASPORTI. COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 1 A.25.039 Spicconatura di intonaco a vivo di muro, di spessore fino a 3 cm, compreso l'onere di esecuzione anche a piccole zone e spazzolatura

Dettagli

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO

SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO Cap. IV SERRAMENTI ED OPERE IN METALLO PAG. 1 4.2 OPERE COMPIUTE Prezzi medi praticati dalle ditte del ramo per ordinazioni dirette (di media entità) da parte del committente, in opera, escluse assistenze

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA COMPUTO METRICO ESTIMATIVO ONERI DELLA SICUREZZA (importi espressi in Euro) N 1 Allestimento di Cantiere Allestimento di cantiere comprensivo di parapetti di sicurezza, servizio igienico di cantiere, box

Dettagli

DESCRIZIONE TECNICA E FOTOGRAFICA LAVORI VILLAGGIO 5

DESCRIZIONE TECNICA E FOTOGRAFICA LAVORI VILLAGGIO 5 DESCRIZIONE TECNICA E FOTOGRAFICA LAVORI VILLAGGIO 5 REV. 06/2009 VILLAGGIO 5 CAPITOLATO DEI LAVORI REV. 06/2009 PREMESSE L intervento in oggetto prevede la costruzione di ville ad un piano composte da

Dettagli

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37

SOMMARIO 1. PARETI... 5 2. COPERTURE... 25 3. SOLAI INTERMEDI... 33 4. DETTAGLI COSTRUTTIVI... 37 Rev.7 MAPPA TECNICA SOMMARIO 1. PARETI... 5 1.1 PARETE ESTERNA A TELAIO SENZA VANO TECNICO... 6 1.2 PARETE ESTERNA A TELAIO CON VANO TECNICO... 8 1.3 PARETE ESTERNA A TELAIO REI 60... 10 1.4 PARETE ESTERNA

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 20/01/2011 IL TECNICO. pag. 1

COMPUTO METRICO. Comune di Provincia di OGGETTO: COMMITTENTE: Data, 20/01/2011 IL TECNICO. pag. 1 Comune di Provincia di pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Data, 20/01/2011 IL TECNICO PriMus by Guido Cianciulli - copyright ACCA software S.p.A. pag. 2 R I P O R T O LAVORI A MISURA 1 Formazione di impianto

Dettagli

DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16

DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16 DESCRIZIONE OPERE DELLO STABILE IN LEGNANO, VIA PASUBIO N. 16 OPERE IN CEMENTO ARMATO Tutte le opere strutturali, il vano ascensore e le rampe delle scale saranno realizzate in cemento armato con calcestruzzo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI OPERE CIVILI PREMESSA... 3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI... 6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO - SCALE METALLICHE... 7 SOTTOFONDI...

Dettagli

Processo edilizio e computo metrico estimativo

Processo edilizio e computo metrico estimativo Processo edilizio e computo metrico estimativo Seminario 11.V.06 A cura di arch. Federica Mottinelli Il Computo metrico estimativo Il Cme è il procedimento analitico per la stima del costo di costruzione

Dettagli

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014

ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 ERRATA CORRIGE All Elenco Prezzi registrato a Milano il 18 giugno 2014 al n 2654 Serie 3 edizione 2014 Le pagine da 115 sino a 119 compresa e la pagina 196 si intendono sostituite da quelle di seguito

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE Cod. C.M.E. Voce E.P. Descrizione sintetica U.M. Quantità 1 CIV-001 2 CIV-002 3 CIV-003 4 CIV-004 5 CIV-005 6 CIV-006 PROVINCIA DI PRATO - COMPLESSO SCOLASTICO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE - Via Galcianese

Dettagli

Fabb. "B1" MQ. 59.97 BAGNO MQ. 4.95 BAGNO MQ. 4.95 SOGGIORNO/ CUCINA. SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 49.84 Pianta Piano Terra mq. 82.00

Fabb. B1 MQ. 59.97 BAGNO MQ. 4.95 BAGNO MQ. 4.95 SOGGIORNO/ CUCINA. SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 49.84 Pianta Piano Terra mq. 82.00 residence RioTorto A1 B1 C1 A2 B2 C2 Fabb. "B1" SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 59.97 MQ. 4.95 MQ. 4.95 SOGGIORNO/ CUCINA MQ. 49.84 Pianta Piano Terra mq. 82.00 Fabb. "B1" MATRIMONIALE MQ. 16.90 MQ. 10.94 MQ. 15.14

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA OPERE CIVILI OPERE CIVILI PREMESSA... 3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI... 6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO - SCALE METALLICHE... 7 SOTTOFONDI...

Dettagli

Oggetto: : Realizzazione edificio in ECOMuratura chiavi in mano. caratteristiche meglio descritte nel capitolato tecnico allegato.

Oggetto: : Realizzazione edificio in ECOMuratura chiavi in mano. caratteristiche meglio descritte nel capitolato tecnico allegato. Oggetto: : Realizzazione edificio in ECOMuratura chiavi in mano Realizzazione di edificio di totali 85,00 mq commerciali con struttura portante in Timber Frame secondo le caratteristiche meglio descritte

Dettagli

VILLA BIFAMILIARE OLBIA - LOC. PITTULONGU

VILLA BIFAMILIARE OLBIA - LOC. PITTULONGU VILLA BIFAMILIARE OLBIA - LOC. PITTULONGU SINTESI DELL INTERVENTO Il lotto dista 160 mt. dalle spiagge di Pittulongu e lo Squalo (Vedi immagine). La zona antistante il lotto non è edificata per la presenza

Dettagli

STRUTTURA PRODUTTIVA FRONTE AUTOSTRADA BERGAMO-BRESCIA

STRUTTURA PRODUTTIVA FRONTE AUTOSTRADA BERGAMO-BRESCIA STRUTTURA PRODUTTIVA FRONTE AUTOSTRADA BERGAMO-BRESCIA GRASSOBBIO - Via Orio al Serio n.25-27 Dati tecnici e Descrizione delle caratteristiche Costruttive generali PREMESSA Trattasi di una struttura produttiva

Dettagli

STIMA LAVORI. Comune di Latina Provincia di Latina

STIMA LAVORI. Comune di Latina Provincia di Latina Comune di Latina Provincia di Latina pag. 1 STIMA LAVORI OGGETTO: Lavori di straordinaria manutenzione del corpo E dell area ex Rossi Sud per la nuova sede della Polizia Provinciale Data, IL TECNICO PriMus

Dettagli

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE

AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE AL MORENA S.R.L. - PIAZZA MISSORI 3 MILANO INSEDIAMENTO RESIDENZIALE MAPPALE 462 - TRICESIMO CAPITOLATO SINTETICO DELLE OPERE FONDAZIONI Fondazioni costituite da travi rovesce e platee in cemento armato,

Dettagli

Comune di Bordighera Provincia di Imperia COMPUTO METRICO

Comune di Bordighera Provincia di Imperia COMPUTO METRICO Comune di Bordighera Provincia di Imperia pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: progetto di ristrutturazione dell'immobile comunale denominato "U CAVETU" situato in via F.Rossi. COMMITTENTE: Comune di Bordighera

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMPUTO METRICO ESTIMATIVO n cod. prod. Descrizione dei lavori Unità di Prezzo Quantità Prezzo TOT misura unitario 9. OPERE MURARIE A 9.02. MURATURE IN LATERIZIO A 9.02.6 Muratura per opere in elevazione

Dettagli

DESCRIZIONE DELLE OPERE

DESCRIZIONE DELLE OPERE SOC. IMMOBILIARE VIALE CALLET S.R.L. INTERVENTO DI EDILIZIA RESIDENZIALE VIA OSOPPO N 41 TORINO DESCRIZIONE DELLE OPERE Soc.Immobiliare viale Callet s.r.l. C.so Stati Uniti n. 41 10129 Torino tel. 011-390389

Dettagli

CAPITOLATO COMMERCIALE

CAPITOLATO COMMERCIALE CAPITOLATO COMMERCIALE Condominio via Menabrea 9 Torino (TO) MENABREA@BELLONIA.COM www.bellonia.com 1 Indice 1. GENERALITÀ... 3 1.1 PREMESSA... 3 2. DESCRIZIONE DELLE OPERE ARCHITETTONICHE IN PROGETTO...

Dettagli

Comune di Pedara. Provincia Catania

Comune di Pedara. Provincia Catania Comune di Pedara Provincia Catania COMPUTO METRICO ESTIMATIVO OGGETTO Sistemazione edificio di via F. Faro, n 5 in catasto al Foglio 22 part. 384 COMMITTENTE Comune di Pedara IL PROGETTISTA Pag.1 lavori

Dettagli

Materiali per l architettura B (6CFU) Prof. Alberto De Capua, coll. Arch. Valeria Ciulla 13 PARTIZIONI INTERNE. Verticali Orizzontali

Materiali per l architettura B (6CFU) Prof. Alberto De Capua, coll. Arch. Valeria Ciulla 13 PARTIZIONI INTERNE. Verticali Orizzontali Materiali per l architettura B (6CFU) Prof. Alberto De Capua, coll. Arch. Valeria Ciulla 13 PARTIZIONI INTERNE Verticali Orizzontali Una cella in uno schizzo di Renzo Piano. Renzo Piano Building Workshop.

Dettagli

RESIDENZA PARADISO APPARTAMENTO 02 GERRA GAMBAROGNO

RESIDENZA PARADISO APPARTAMENTO 02 GERRA GAMBAROGNO RESIDENZA PARADISO APPARTAMENTO 02 GERRA GAMBAROGNO Via Trevani 1 www.multimmobiliare.ch Tel. 091 826 21 40 6600 Locarno info@multimmobiliare.ch Fax 091 826 12 76 2 UBICAZIONE La (mappali n 144 145) si

Dettagli

RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO

RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO RESIDENZA VIGNE BASSE CAPITOLATO DESCRITTIVO COMUNE DI VERBANIA S.U.E. SCHEDA N 47 DEL P.R.G.C. Via Vigne Basse 1.0 DESCRIZIONE GENERALE L intervento edilizio prevede la realizzazione, nel Comune di Verbania,

Dettagli

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572

Articolo: 002 - con struttura portante in c.a., eseguita con mezzi meccanici, in qualsiasi condizione di altezza Prezzo a mc 13,80572 Firenze Codice regionale: 01 Tipologia: NUOVE COSTRUZIONI EDILI: I prezzi sono relativi a una nuova costruzione di edilizia civile di circa 5000 mc vuoto per pieno, e si riferiscono a lavori con normali

Dettagli

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA

RELAZIONE TECNICA SPECIALISTICA 1 PREMESSA...3 DESCRIZIONE DELLO STATO DI FATTO... 3 DESCRIZIONE DEL PROGETTO... 5 OPERE CIVILI...6 SCAVI, DEMOLIZIONI E RIMOZIONI... 6 OPERE IN CEMENTO ARMATO - SCALE METALLICHE... 7 SOTTOFONDI... 7 IMPERMEABILIZZAZIONI...

Dettagli

Centri Servizi Immobiliari Integrati. Propone in vendita CERMENATE. Ville. Proprietà e diritti riservati

Centri Servizi Immobiliari Integrati. Propone in vendita CERMENATE. Ville. Proprietà e diritti riservati Centri Servizi Immobiliari Integrati Propone in vendita CERMENATE Ville Proprietà e diritti riservati Vietata la diffusione e riproduzione anche parziale senza autorizzazione STRUTTURA DELL EDIFICIO La

Dettagli

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI

DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI COSTRUZIONI EDILI C.F.G. DI CRACOLICI FRANCO & C. S.N.C. SS n 235 KM.47 Bagnolo Cremasco(CR) tel. 0371/483389 348/7806290/1/2 fax. 0371/483389 DESCRIZIONE DEI LAVORI E DEI MATERIALI NUOVA COSTRUZIONE DI

Dettagli

Le coperture piane. lezione 9 L08 1

Le coperture piane. lezione 9 L08 1 Le coperture piane lezione 9 L08 1 Coperture piane Praticabili (terrazze) La casa sulla cascata F.L. Wright Non praticabili (ispezionabili per le operazioni di manutenzione ordinaria e straordinaria) Museo

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE 13 - EDILIZIA

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE 13 - EDILIZIA PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE 13 - EDILIZIA SERVIZIO PROGETTAZIONE OPERE DI EDILIZIA SCOLASTICA ED ISTITUZIONALE I.S.I.S. "DON MILANI" ROMANO DI LOMBARDIA - BG REALIZZAZIONE NUOVA SEDE - 1 LOTTO FUNZIONALE

Dettagli

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni

( computo metrico) N N.E.P. D E S C R I Z I O N E Quantita' Prezzo Unitario Importo RIPORTO Dismissioni - Rimozioni Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA PRIMARIA G. A. RANERI NELLA FRAZIONE BORGO Pag. 1 DEL COMUNE DI ITALA.- ( computo metrico) RIPORTO Dismissioni - Rimozioni 1 1 21.1.21 Scomposizione

Dettagli

principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici

principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici LE PARETI INTERNE Sono elementi costruttivi che hanno principalmente la funzione di ripartire gli spazi interni degli edifici secondo dimensioni adatte alla destinazioni funzionali che devono essere realizzate

Dettagli

N. N.E. D E S C R I Z I O N E Parti U Lunghezza Larghezza Altezza Quantita' Prezzo Un. Importo

N. N.E. D E S C R I Z I O N E Parti U Lunghezza Larghezza Altezza Quantita' Prezzo Un. Importo Pag. 1 PALAZZINA ALLOGGI Strutture in c.a. Fondazioni 1 241 1.1.4.1 in terreni costituiti da limi, argille, sabbie, ghiaie, detriti e alluvioni anche contenenti elementi lapidei di qualsiasi resistenza

Dettagli

ACQUISTO DI MATERIALI E PRODOTTI EDILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO RURALE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO.

ACQUISTO DI MATERIALI E PRODOTTI EDILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO RURALE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. ACQUISTO DI MATERIALI E PRODOTTI EDILI PER LA RISTRUTTURAZIONE DI UN FABBRICATO RURALE IN LOCALITA IACUPIU COMUNE DI NUORO. OFFERTA PREZZI Sabbia lavata grossa (0-7); Mc. 80,00. Risone (8-12); Mc. 20,00.

Dettagli

CAPRIATE SAN GERVASIO

CAPRIATE SAN GERVASIO CAPRIATE SAN GERVASIO VIA BERGAMO 106 Tecno TECNOGRAS S.r.l. Sede legale e Uffici: Via A. Grandi, 5 20056 Trezzo sull Adda (MI) Tel. 02/90.96.41.41 DESCRIZIONE INSEDIAMENTO LOCALIZZAZIONE L'immobile è

Dettagli

Porto S.r.l. RESIDENZA. Gli Oleandri. Capitolato delle opere. Porto d Adda - Via Mazzini 18

Porto S.r.l. RESIDENZA. Gli Oleandri. Capitolato delle opere. Porto d Adda - Via Mazzini 18 Porto S.r.l. RESIDENZA Gli Oleandri Capitolato delle opere Porto d Adda - Via Mazzini 18 PREMESSA La descrizione dei lavori, necessariamente sommaria e schematica, ha il solo scopo di individuare e fissare

Dettagli