Classifica mondiale sulla Qualità della vita 2010 Indagine Mercer

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Classifica mondiale sulla Qualità della vita 2010 Indagine Mercer"

Transcript

1 Classifica mondiale sulla Qualità della vita 2010 Indagine Mercer Italia Milano, 26 May 2010 Le città europee restano in vetta alla classifica Vienna rimane al vertice, Baghdad è l ultima: Milano è al 41 posto e Roma al 54esimo. Calgary domina la classifica delle città ecologiche, Londra è 63esima. Secondo l indagine Mercer sulla Qualità della vita 2010, Vienna mantiene il primato mondiale di città con la miglior qualità della vita. Zurigo e Ginevra conquistano rispettivamente il secondo e il terzo posto, mentre Vancouver e Auckland si aggiudicano un quarto posto a pari merito nella classifica. Mercer stila questa classifica per aiutare i governi e le multinazionali a dare il giusto compenso ai dipendenti quando vengono trasferiti all estero per lavoro. Le classifiche si basano su un indice ad assegnazione di punti: Vienna ne ottiene 108,6 e Baghdad 14,7. Le città vengono inserite nella classifica prendendo come riferimento New York, il cui punteggio è pari a 100. La lista per indici sulla Qualità della vita di Mercer è stata aggiornata e ora copre 221 città rispetto alle 215 dell anno scorso. Questo significa che non sarà possibile confrontare la tendenza effettiva (direct trend) fino al La nuova selezione comprende importanti capitali e le città principali di tutto il mondo, che sono attualmente disponibili nel database di Mercer. Questa selezione rispecchia più fedelmente le destinazioni prescelte dalle aziende per i loro collaboratori all estero all interno dell attuale business environment. Slagin Parakatil, senior researcher di Mercer, ha commentato: La spinta di una maggiore globalizzazione dell economia mondiale fa emergere, accanto ai centri finanziari tradizionali, nuovi luoghi appetibili dove espandere o stabilire un azienda. Negli ultimi anni, le città dei mercati emergenti, come il Medio Oriente o l Asia, hanno avuto un forte impatto sulle imprese internazionali e sui loro collaboratori all estero.

2 Parakatil ha aggiunto: Per garantire che i dipendenti all estero ricevano un compenso e un indennità di privazione adeguati (hardship allowance), le imprese cercano un quadro trasparente della qualità della vita delle relative città. Abbiamo aggiornato il nostro indice tenendo conto di questi sviluppi e ora rappresenta al meglio le città che interessano maggiormente i nostri clienti. Le città europee restano ai vertici fra le 25 prime posizioni dell indice. Nel Regno Unito, Londra si piazza al 39 posto, Birmingham al 55 e Glasgow al 57. Milano è al 41 posto della classifica sulla Qualità della vita e Roma al 54esimo. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, Honolulu è la prima città in classifica (al 31 posto), seguita da San Francisco al 32 posto. Singapore (28 posto) è la prima città asiatica, seguita da Tokyo al 40 posto. Baghdad rimane in fondo alla lista, al 221 posto. Secono Parakatil: A livello globale, gli standard della qualità della vita sono rimasti abbastanza stabili nel corso del 2009 e nella prima parte del 2010 ma, in alcuni paesi e regioni, la recessione economica ha avuto un profondo impatto sul clima economico. Nonostante la flessione economica e gli sforzi delle imprese nel contenimento dei costi, la qualità della vita e le indennità di privazione restano dei mezzi importanti per ricompensare i collaboratori all estero per le disparità delle condizioni di vita. In ogni caso, le imprese sono maggiormente predisposte a rivedere il metro di giudizio di tali indennità per garantire che siano vantaggiose in termini di costi. La classifica di quest anno comprende anche le città più ecologiche giudicate in base alla disponibilità e potabilità dell acqua, alla rimozione dei rifiuti, alla qualità della rete fognaria, all inquinamento atmosferico e al traffico. Calgary è al vertice di questo indice (punteggio 145,7), seguita da Honolulu (punteggio 145,1) e da Ottawa e Helsinki (pari merito al terzo posto, punteggio 139,9). Nelle quattro posizioni successive troviamo Wellington, Nuova Zelanda (5), Minneapolis (6), Adelaide (7) e Copenhagen, mentre Kobe, Oslo e Stoccolma sono tutte al nono posto. Per quanto riguarda la classifica delle città più ecologiche Roma è al 78 posto e Milano all'84esimo. Port au Prince (Haiti) si trova in fondo alla classifica con soli 27,8 punti (v. tabella). Parakatil ha affermato: "Una città con una buona posizione nella classifica ecologica ottimizza l uso delle fonti di energia rinnovabili e genera la minor quantità possibile di inquinamento (aria, acqua, rumore, ecc.) Lo status ecologico o l inclinazione verso la sostenibilità di una città possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita dei suoi abitanti. Di conseguenza, questo va ad influenzare anche le imprese, che mandano i dipendenti e le loro famiglie all estero per lunghi periodi, soprattutto se si considera che la maggior parte dei collaboratori all estero vengono inviati in aree urbane.

3 Parakatil ha aggiunto: Un certo standard di sostenibilità è fondamentale per vivere in una città e costituisce un elemento molto importante della qualità della vita dei suoi abitanti. Sebbene un tenore di vita elevato può essere considerato come acquisito in certe città, una qualità della vita bassa è più evidente e può addirittura portare a gravi disagi. America Le città canadesi restano al vertice dell indice per questa area geografica con Vancouver (4 posto) nella posizione più alta, seguita da Ottawa (14), Toronto (16) e Montreal (21). Calgary si piazza al 28 posto della classifica generale della qualità della vita. Honolulu (31 posto) è la città statunitense con la migliore qualità della vita, seguita da San Francisco (32) e Boston (37). Chicago e Washington guadagnano entrambi il 45 posto e New York, la città di riferimento, è al 49. Filadelfia e Dallas, nuova entrata della classifica, si collocano rispettivamente al 55 e 61 posto. Nell America centrale e del sud, Point à Pitre, capitale della Guadalupa e novità della classifica di quest anno, occupa il 62 posto, la posizione migliore per qualità della vita. San Juan (Porto Rico) si trova al 72 posto e Buenos Aires al 78. L Avana (192 posto) e Port au Prince (213 posto) sono le città in fondo alla classifica per questa area geografica. Parakatil ha affermato: La qualità della vita è rimasta stabile nelle città dell America del Nord. Tuttavia, nell America del Centro e del Sud, si assiste a un generale declino generato essenzialmente dall instabilità politica, dalle difficoltà economica e dalla mancanza di fonti energetiche in certi paesi. Anche l alto tasso di criminalità continua a costituire un grave problema in molte città della regione. Molte città canadesi e statunitensi si trovano in cima alla classifica delle città ecologiche, sia a livello regionale che globale. Calgary si guadagna il primo posto assoluto con un punteggio pari a 145,7, subito seguita da Honolulu, al secondo posto con 145,1 punti. Ottawa è al terzo posto con 139,9 punti e, al sesto posto, troviamo Minneapolis con 137,8 punti. Parakatil ha affermato: Calgary è al primo posto grazie all eccellenza dei servizi di rimozione dei rifiuti, della rete fognaria e della disponibilità e potabilità dell acqua, che si uniscono a livelli relativamente bassi di inquinamento atmosferico. La città con il miglior punteggio per l America del centro e del sud è ancora Pointe à Pitre (49), seguita da San Juan (69) e Montevideo (70). Europa L Europa vanta 16 città fra le prime 25 posizioni della classifica sulla qualità della vita. Vienna rimane al primo posto sia a livello regionale che globale e continua ad essere seguita da Zurigo (2),

4 Ginevra (3) e Düsseldorf (6). Milano è al 41 posto della classifica sulla Qualità della vita e Roma al 54esimo. Le città meno quotate dell Europa occidentale sono Lipsia (64) e Atene (75). I livelli di qualità della vita continuano a migliorare nell Europa dell Est, con un leggero incremento della maggior parte dei punteggi dell indice. Praga ottiene il miglior risultato piazzandosi al 70 posto (il suo punteggio passa da 93,9 a 94,8 nel 2010). Budapest si colloca al 73 posto seguita da Lubiana (77). Nell indice delle città ecologiche, le città nordiche se la cavano decisamente bene con Helsinki (3) che fa da apripista alla regione, seguita da Copenhagen (8) e da Oslo e Stoccolma, entrambe al nono posto. Parakatil ha commentato: Le città nordiche se la cavano bene perché i loro quartieri moderni sono stati progettati tenendo in considerazione il potenziale impatto ambientale. Aberdeen (19) è la città ecologica britannica con il miglior risultato, seguita da Belfast (30), Glasgow (47), Londra (63) e Birmingham (64). Medio Oriente ed Africa Dubai (75) degli Emirati Arabi Uniti e Port Louis dell isola Mauritius (82) sono le città con la migliore qualità della vita della regione, seguite da Abu Dhabi (83), Città del Capo (86), Tunisi (94), Victoria nelle Seychelles (95), Johannesburg (96) e Muscat in Oman (100), le uniche città della regione fra le prime 100 posizioni. Con l aggiornamento dell indice, alcune città di questa regione sono state aggiunte alla lista come Doha in Qatar (110), Rabat in Marocco (112), Banjul in Gambia (164) e Abuja in Nigeria (205). Baghdad (221) rimane in fondo alla tabella sebbene il suo punteggio si sia leggermente alzato (da 14,4 a 14,7 nel 2010). L assenza di sicurezza e stabilità continuano ad esercitare un influsso negativo sulla qualità della vita di Baghdad e il distacco da Bangui (penultima con 27,4 punti), Repubblica Centrafricana, rimane alto. Nell indice delle città ecologiche, la maggior parte delle città delle regioni non raggiungono le prime 100 posizioni. Le città con i risultati migliori sono Città del Capo (30), Victoria (38), Muscat (48), Johannesburg (54) e Abu Dhabi e Dubai (entrambe al 65 posto). Antananarivo in Madagascar (217) si trova in ultima posizione nella lista delle città ecologiche con un punteggio di 39.7, mentre Baghdad è al 214 posto, con un punteggio di Parakatil ha affermato: La mancanza di infrastrutture moderne adeguate in alcune città africane, insieme a livelli relativamente alti di inquinamento atmosferico, giustificano il fatto che molte di esse si trovano al di sotto della centesima posizione. Asia Pacifico Auckland (4) mantiene la sua posizione di città con la miglior qualità della vita dell'area geografica, seguita da Sydney (10), Wellington (12), Melbourne (18) e Perth (21). Al 26 posto la nuova entrata

5 Canberra. Singapore (28) rimane la città asiatica con il miglior risultato, seguita dalle città giapponesi di Tokyo (40), Kobe e Yokohama (entrambe al 41 posto), Osaka (51) e Nagoya (57). Le città delle regioni con le posizioni più basse sono Dhaka in Bangladesh (206) e due nuove città della lista: Bishkek in Kirghizistan (209) e Dushanbe in Tagikistan (210). Parakatil ha affermato: La qualità della vita ha subito una flessione in alcuni paesi asiatici fra l inizio del 2009 e il Maggiori minacce di violenza e terrorismo, uniti a calamità naturali quali terremoti, tifoni e cicloni, hanno avuto un impatto negativo sulla qualità della vita nelle città asiatiche. Questo potrebbe portare a un aumento delle indennità per sede disagiata per i dipendenti inviati in questi paesi. Con un punteggio pari a 138,9 punti, Wellington (5) è la migliore città ecologica della regione, seguita da Adelaide (7), Kobe (9), Perth (12) e Auckland (13). Dhaka in Bangladesh (220) raggiunge la posizione più bassa con 30,9 punti. Note per gli Editori Le classifiche mondiali vengono redatte annualmente in base all'indagine mondiale sulla Qualità della vita condotta da Mercer. I singoli report sono realizzati per ogni città soggetta all indagine. Sono disponibili gli indici comparativi della qualità della vita fra la città di riferimento e la città analizzata (host city), così come i raffronti fra più città. Ulteriori informazioni sono disponibili al sito dell'indagine sulla Qualità della vita di Mercer. Le liste delle classifiche sono messe a disposizione dei giornalisti come riferimento e non devono venire pubblicate integralmente. Le prime 10 e le ultime 10 città delle liste possono essere copiate all interno di una tabella. I dati sono stati raccolti prevalentemente fra settembre e novembre 2009 e vengono costantemente aggiornati per prendere in considerazione i cambiamenti che si verificano. Nello specifico, le valutazioni vengono riviste in caso di significativi sviluppi politici, economici e ambientali. Indice aggiornato Il database delle città di Mercer contiene oltre 420 città. Per il 2010, il numero delle città delle classifiche annuali è passato da 215 a 221. Il nuovo elenco fornisce una visione globale più completa. Nello specifico, la lista copre un maggior numero di città africane, del Medio Oriente e dell Asia centrale. Molte delle città aggiunte stanno diventando mete sempre più gettonate per i dipendenti inviati all estero.

6 Dipendenti inviati in località sensibili: come stabilire le indennità e gli incentivi adeguati Le imprese devono essere in grado di stabilire i loro pacchetti retributivi in modo razionale, coerente e sistematico. Fornire degli incentivi per premiare e riconoscere gli sforzi dei dipendenti e delle loro famiglie, quando vengono inviate all estero, rimane una pratica comune, soprattutto quando la destinazione è una località sensibile. L indennità di qualità della vita e il premio di mobilità sono due incentivi diffusi. Le indennità di qualità della vita o di privazione forniscono un contributo ai dipendenti, che si trovano all estero, che compensa una minor qualità della vita rispetto a quella a cui sono abituati nel loro paese d origine. All opposto, il premio di mobilità compensa semplicemente gli inconvenienti derivanti dal trasferimento e dal fatto che il dipendente lavora in un altro paese. Solitamente, l indennità di qualità della vita viene determinata in base alla località di destinazione, mentre il premio di mobilità è per lo più indipendente dal paese che ospita il dipendente in trasferta. Alcune multinazionali offrono questi premi congiuntamente, ma la maggior parte delle imprese internazionali li fornisce separatamente. Questo secondo metodo è giudicato più chiaro e trasparente. Le raccomandazioni di Mercer per l indennità di sede disagiata Mercer valuta le condizioni di vita di tutte le 420 città del mondo sottoposte ad indagine. Le condizioni di vita vengono analizzate in base a 39 parametri, raggruppati in 10 categorie: 1. Quadro politico e sociale (stabilità politica, criminalità, applicazione della legge, ecc.) 2. Quadro economico (normative per cambio valuta, servizi bancari, ecc.) 3. Quadro socio culturale (censura, limiti alle libertà personali, ecc.) 4. Salute e sistema sanitario (forniture e servizi medici, malattie infettive, rete fognaria, smaltimento rifiuti, inquinamento atmosferico, ecc.)

7 5. Scuole e formazione (standard e disponibilità di scuole internazionali, ecc.) 6. Servizi e trasporti pubblici (elettricità, acqua, trasporti pubblici, traffico, ecc.) 7. Svaghi (ristoranti, teatri, cinema, sport e ricreazione, ecc.) 8. Beni di consumo (disponibilità di cibo/prodotti di uso quotidiano, automobili, ecc.) 9. Alloggio (case, elettrodomestici, mobili, servizi di manutenzione, ecc.) 10. Ambiente naturale (clima, analisi delle calamità naturali) I punteggi attribuiti ai singoli parametri consentono un paragone fra città. Il risultato è un indice della qualità della vita, che valuta le differenze relative fra due località. Per utilizzare concretamente gli indici, Mercer ha creato una tabella che consente alle aziende di collegare l indice risultante all importo dell indennità di qualità della vita, raccomandando un valore percentuale in relazione all indice. Disclaimer Le informazioni e i dati ottenuti attraverso i Report sulla Qualità della vita (i Report ) sono forniti unicamente a scopo informativo e ad uso delle organizzazioni multinazionali e delle agenzie governative, che trasferiscono i loro dipendenti da un paese a un altro. Informazioni e dati non sono pensati o forniti per essere utilizzati come riferimento per investimenti esteri o per il settore turistico. In nessun caso, Mercer può essere ritenuta responsabile per decisioni o azioni intraprese basandosi sui risultati ottenuti attraverso l uso dei Report o delle informazioni e/o dati da essi forniti o in essi contenuti. Sebbene i Report siano preparati basandosi su fonti, informazioni e sistemi considerati come affidabili e accurati, tali Report vengono forniti su una base tale-quale e Mercer non accetta alcuna responsabilità/obbligo in merito alla validità/precisione (o altro) delle risorse/dei dati utilizzati per redigere i Report. Mercer e le sue affiliate non rispondono di e non forniscono alcuna garanzia riguardo ai Report e sconfessano qualsiasi garanzia espressa, implicita e legale, incluse ma non solo, rappresentazioni e garanzia implicite di qualità, precisione, tempestività, completezza, commerciabilità e idoneità a uno scopo specifico.

8 Classifica città Prime 50 città: Classifica Qualità della vita 2010 Città di riferimento: New York, USA (=100) Posizione 2010 Città Paese Indice VIENNA AUSTRIA ZURIGO SVIZZERA GINEVRA SVIZZERA VANCOUVER CANADA AUCKLAND NUOVA ZELANDA DUSSELDORF GERMANIA FRANCOFORTE GERMANIA MONACO GERMANIA BERNA SVIZZERA SYDNEY AUSTRALIA COPENHAGEN DANIMARCA WELLINGTON NUOVA ZELANDA AMSTERDAM PAESI BASSI OTTAWA CANADA BRUXELLES BELGIO TORONTO CANADA BERLINO GERMANIA MELBOURNE AUSTRALIA LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO STOCCOLMA SVEZIA PERTH AUSTRALIA MONTREAL CANADA 104.2

9 23 AMBURGO GERMANIA NORIMBERGA GERMANIA OSLO NORVEGIA CANBERRA AUSTRALIA DUBLINO IRLANDA CALGARY CANADA SINGAPORE SINGAPORE STOCCARDA GERMANIA HONOLULU STATI UNITI ADELAIDE AUSTRALIA SAN FRANCISCO STATI UNITI PARIGI FRANCIA HELSINKI FINLANDIA BRISBANE AUSTRALIA BOSTON STATI UNITI LIONE FRANCIA LONDRA REGNO UNITO TOKYO GIAPPONE MILAN0 ITALIA KOBE GIAPPONE YOKOHAMA GIAPPONE BARCELLONA SPAGNA LISBONA PORTOGALLO CHICAGO STATI UNITI WASHINGTON STATI UNITI MADRID SPAGNA NEW YORK STATI UNITI SEATTLE STATI UNITI 99.8

10 Prime 50 città: Classifica delle città ecologiche Città di riferimento: New York, USA (=100) *La classifica delle città ecologiche 2010 include i seguenti criteri: disponibilità e potabilità dell'acqua, rimozione dei rifiuti, rete fognaria, inquinamento atmosferico e congestione del traffico. Posizione 2010 Città Paese Indice* CALGARY CANADA HONOLULU STATI UNITI OTTAWA CANADA HELSINKI FINLANDIA WELLINGTON NUOVA ZELANDA MINNEAPOLIS STATI UNITI ADELAIDE AUSTRALIA COPENHAGEN DANIMARCA KOBE GIAPPONE OSLO NORVEGIA STOCCOLMA SVEZIA PERTH AUSTRALIA MONTREAL CANADA VANCOUVER CANADA NORIMBERGA GERMANIA AUCKLAND NUOVA ZELANDA BERNA SVIZZERA PITTSBURGH STATI UNITI ZURIGO SVIZZERA ABERDEEN REGNO UNITO CANBERRA AUSTRALIA SINGAPORE SINGAPORE 132.4

11 23 BRISBANE AUSTRALIA WASHINGTON STATI UNITI MELBOURNE AUSTRALIA GINEVRA SVIZZERA BOSTON STATI UNITI DUSSELDORF GERMANIA MONACO GERMANIA CITTA' DEL CAPO SUD AFRICA BELFAST REGNO UNITO LIONE FRANCIA DUBLINO IRLANDA AMBURGO GERMANIA STOCCARDA GERMANIA FILADELFIA STATI UNITI YOKOHAMA GIAPPONE VICTORIA SEYCHELLES TORONTO CANADA AMSTERDAM PAESI BASSI BRUXELLES BELGIO LIPSIA GERMANIA ST. LOUIS STATI UNITI VIENNA AUSTRIA LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO SYDNEY AUSTRALIA GLASGOW REGNO UNITO MUSCAT OMAN POINTE A PITRE GUADALUPE NAGOYA GIAPPONE OSAKA GIAPPONE FRANCOFORTE GERMANIA 123.1

12 Mercer è il leader mondiale della consulenza nelle Risorse Umane, nell'outsourcing e nell'investment Consulting, e collabora con i propri clienti per risolvere i problemi più complessi di benefit e capitale umano, elaborare e gestire piani sanitari, previdenziali e di altro genere. Mercer è leader nell'outsourcing dei benefit. I servizi Mercer vanno dall'investment consulting alla gestione degli investimenti multi manager. Mercer conta oltre dipendenti in più di 40 paesi. L'Azienda è interamente proprietà di Marsh & McLennan Companies, Inc., che è quotata come MMC alla borsa di New York, Chicago e Londra.

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Compensazione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con debiti tributari definiti in fase contenziosa o precontenziosa

Compensazione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con debiti tributari definiti in fase contenziosa o precontenziosa CMS_LawTax_CMYK_28-100.eps Newsletter Compensazione dei crediti nei confronti della Pubblica Amministrazione con debiti tributari definiti in fase contenziosa o precontenziosa 3 aprile 2014 INDICE Premessa

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

LO SVILUPPO SOSTENIBILE Il quadro generale di riferimento LA QUESTIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE La questione ambientale: i limiti imposti dall ambiente allo sviluppo economico Lo sviluppo sostenibile:

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

13. Vivere in Svizzera.

13. Vivere in Svizzera. 13. Vivere in Svizzera. Grazie all elevata qualità di vita e al contesto sicuro, l aspettativa di vita in Svizzera è tra le più alte al mondo. La natura intatta e la molteplice offerta culturale e per

Dettagli

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE

CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE COMUNICATO STAMPA Claudia Buccini +39 02 63799210 claudia.buccini@eur.cushwake.com CONTINUANO A CRESCERE I CANONI DI LOCAZIONE NELLE VIE COMMERCIALI PIU COSTOSE A LIVELLO GLOBALE Causeway Bay a Hong Kong

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY)

POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) POLITICA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DI INVESTIMENTO (EXECUTION POLICY) 15.11.2013 La presente politica intende definire la strategia di esecuzione degli ordini di negoziazione inerenti a strumenti finanziari

Dettagli

Introduzione alle nuove direttive comunitarie in tema di appalti e concessioni e al loro recepimento in Italia

Introduzione alle nuove direttive comunitarie in tema di appalti e concessioni e al loro recepimento in Italia Introduzione alle nuove direttive comunitarie in tema di appalti e concessioni e al loro recepimento in Italia Avv. Marco Iannacci Dipartimento di Diritto Amministrativo e degli Appalti Pubblici Convegno

Dettagli

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT

S.A.S. Principe Max von und zu Liechtenstein, CEO di LGT Breve ritratto «Focalizzazione, continuità, prospettiva globale e l opportunità per i clienti di coinvestire con la proprietaria e i collaboratori ci hanno aiutato a sviluppare ulteriormente la nostra

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio 2015. Periodo di svolgimento del tirocinio: 1 ottobre-31 dicembre 2015

Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio 2015. Periodo di svolgimento del tirocinio: 1 ottobre-31 dicembre 2015 Bando di selezione per 82 tirocini curriculari presso le Rappresentanze diplomatiche del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Bambini e adolescenti ai margini

Bambini e adolescenti ai margini UNICEF Centro di Ricerca Innocenti Report Card 9 Bambini e adolescenti ai margini Un quadro comparativo sulla disuguaglianza nel benessere dei bambini nei paesi ricchi uniti per i bambini La Innocenti

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Se non siamo in grado di misurare non abbiamo alcuna possibilità di agire Obiettivo: Misurare in modo sistematico gli indicatori

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Avvocati nella stanza dei bottoni

Avvocati nella stanza dei bottoni Maggio 2007 Avvocati nella stanza dei bottoni L evoluzione del ruolo del General Counsel nelle principali società italiane 2 Avvocati nella stanza dei bottoni spencer stuart Fondata nel 1956, SpencerStuart

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA

OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI 2014 CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA CRESME RICERCHE SPA OSSERVATORIO VENDITE MACCHINE E IMPIANTI PER LE COSTRUZIONI CRESME PATROCINATO DA SAIE PROMOSSO DA Cantiermacchine-ASCOMAC Comamoter-FEDERUNACOMA Ucomesa-ANIMA NELL AMBITO DI FEDERCOSTRUZIONI

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI

DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI DOCUMENTO INFORMATIVO DI SINTESI SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE E DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI INFORMAZIONI GENERALI La Direttiva MIFID (2004/39/CE), relativa ai mercati degli strumenti finanziari, introduce

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio

RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL. Tre strati, triplice vantaggio RUSCH: FILI GUIDA IN NITINOL Tre strati, triplice vantaggio SICUREZZA SUPERIORE Tutti i nostri fili guida in nitinol, con corpo standard o stiff, sono dotati di una punta flessibile di sicurezza che protegge

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48 comma 3 del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n. Iccrea Banca S.p.A. Istituto Centrale del Credito Cooperativo STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI SU STRUMENTI FINANZIARI Documento redatto ai sensi dell art. 46 comma 1 e dell art. 48

Dettagli

Il settore e le prospettive di sviluppo Pag. 3. Compliance e attenzione alle procedure Pag. 6. I prodotti Pag. 7

Il settore e le prospettive di sviluppo Pag. 3. Compliance e attenzione alle procedure Pag. 6. I prodotti Pag. 7 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA IN ITALIA Leader nel money transfer Pag. 1 Il settore e le prospettive di sviluppo Pag. 3 Compliance e attenzione alle procedure Pag. 6 I prodotti Pag. 7 MoneyGram

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Cos è la Banca europea per gli investimenti?

Cos è la Banca europea per gli investimenti? Cos è la Banca europea per gli investimenti? La BEI è la banca dell Unione europea. Come principale mutuatario e finanziatore multilaterale, eroghiamo finanziamenti e consulenze tecniche per progetti d

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ

L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ INNOCENTI DIGEST n.10 - Novembre 2002 L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ ED ESCLUSIONE SOCIALE Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia Centro di Ricerca Innocenti Firenze, Italia L INFANZIA URBANA TRA POVERTÀ

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione.

Le difficoltà cui fanno fronte i giovani italiani per trovare un lavoro rischiano di compromettere gli investimenti nell istruzione. Il rapporto dell OCSE intitolato Education at a Glance: OECD Indicators è una fonte autorevole d informazioni accurate e pertinenti sullo stato dell istruzione nel mondo. Il rapporto presenta dati sulla

Dettagli

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Catalogo PDE2542TCIT-ca ATTENZIONE LA SCELTA OPPURE L UTILIZZO ERRATI DEI PRODOTTI E/O SISTEMI IVI DESCRITTI OPPURE DEGLI ARTICOLI CORRELATI POSSONO

Dettagli

Linee guida dell'ocse sulla sicurezza dei sistemi e delle reti d'informazione

Linee guida dell'ocse sulla sicurezza dei sistemi e delle reti d'informazione Linee guida dell'ocse sulla sicurezza dei sistemi e delle reti d'informazione VERSO UNA CULTURA DELLA SICUREZZA ORGANIZZAZIONE PER LA COOPERAZIONE E LO SVILUPPO ECONOMICO ORGANIZZZIONE PER LA COOPERAZIONE

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA

LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Servizio Studi Dipartimentale LA SPESA DELLO STATO DALL UNITÀ D ITALIA Anni 1862-2009 Gennaio 2011 INDICE PREMESSA...

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A.

INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. Decorrenza 3 Gennaio 2011 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE DEGLI ORDINI E SULLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI DI CENTROSIM S.p.A. 1. Obiettivo Nel rispetto della direttiva 2004/39/CE

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio

Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio Progetto Infea: 2006, energia dallo spazio 1 lezione: risorse energetiche e consumi Rubiera novembre 2006 1.1 LE FONTI FOSSILI Oltre l'80 per cento dell'energia totale consumata oggi nel mondo è costituita

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

Finanziarizzazione delle risorse naturali.

Finanziarizzazione delle risorse naturali. La finanziarizzazione dell acqua. Scheda preparata da CRBM in occasione dell incontro Europeo For the construction of the European Network of Water Commons Napoli, 10-11 dicembre 2011 a cura di Antonio

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO.

MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. MATERIALE DI STORIA PER LA TERZA PROVA (TIPOLOGIA C ). ECONOMIA, FINANZA, FISCO. di A. Lalomia Premessa Si propongono di seguito venticinque items di Storia da utilizzare per una terza prova su argomenti

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità

Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità Evoluzione della fattura elettronica a livello internazionale e sua utilità 6 settembre 2012 Bruno Koch Situazione iniziale tipica in una città campione Numero di abitanti: 100 000 Volume di fatture: ricevute

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza

Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta. insieme fino all essenza Solo un leader della Gestione Alternativa può offrirvi una tale scelta insieme fino all essenza Dexia Asset Management, un leader europeo nell ambito della Gestione Alternativa n Una presenza storica fin

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

Roger Read. Architetto e Urbanista Segretario Generale di METREX, la Rete delle Regioni e delle aree metropolitane europee

Roger Read. Architetto e Urbanista Segretario Generale di METREX, la Rete delle Regioni e delle aree metropolitane europee Quale governance per le Aree metropolitane europee? Roger Read. Architetto e Urbanista Segretario Generale di METREX, la Rete delle Regioni e delle aree metropolitane europee METREX Nye Bevan House 2 20

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.

L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E. L import-export dei diritti d autore per libri, in Italia. Indagine condotta dall Istituto DOXA per l Istituto Commercio Estero (I.C.E.) Milano, 25 marzo 2004 p. 1 L import-export dei diritti d autore

Dettagli

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri

LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri LE TASSE CHE DISTRUGGONO L ECONOMIA EUROPEA di Simone Bressan e Carlo Lottieri La ricerca promossa da ImpresaLavoro, avvalsasi della collaborazione di ricercatori e studiosi di dieci diversi Paesi europei,

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli