Classifica mondiale sulla Qualità della vita 2010 Indagine Mercer

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Classifica mondiale sulla Qualità della vita 2010 Indagine Mercer"

Transcript

1 Classifica mondiale sulla Qualità della vita 2010 Indagine Mercer Italia Milano, 26 May 2010 Le città europee restano in vetta alla classifica Vienna rimane al vertice, Baghdad è l ultima: Milano è al 41 posto e Roma al 54esimo. Calgary domina la classifica delle città ecologiche, Londra è 63esima. Secondo l indagine Mercer sulla Qualità della vita 2010, Vienna mantiene il primato mondiale di città con la miglior qualità della vita. Zurigo e Ginevra conquistano rispettivamente il secondo e il terzo posto, mentre Vancouver e Auckland si aggiudicano un quarto posto a pari merito nella classifica. Mercer stila questa classifica per aiutare i governi e le multinazionali a dare il giusto compenso ai dipendenti quando vengono trasferiti all estero per lavoro. Le classifiche si basano su un indice ad assegnazione di punti: Vienna ne ottiene 108,6 e Baghdad 14,7. Le città vengono inserite nella classifica prendendo come riferimento New York, il cui punteggio è pari a 100. La lista per indici sulla Qualità della vita di Mercer è stata aggiornata e ora copre 221 città rispetto alle 215 dell anno scorso. Questo significa che non sarà possibile confrontare la tendenza effettiva (direct trend) fino al La nuova selezione comprende importanti capitali e le città principali di tutto il mondo, che sono attualmente disponibili nel database di Mercer. Questa selezione rispecchia più fedelmente le destinazioni prescelte dalle aziende per i loro collaboratori all estero all interno dell attuale business environment. Slagin Parakatil, senior researcher di Mercer, ha commentato: La spinta di una maggiore globalizzazione dell economia mondiale fa emergere, accanto ai centri finanziari tradizionali, nuovi luoghi appetibili dove espandere o stabilire un azienda. Negli ultimi anni, le città dei mercati emergenti, come il Medio Oriente o l Asia, hanno avuto un forte impatto sulle imprese internazionali e sui loro collaboratori all estero.

2 Parakatil ha aggiunto: Per garantire che i dipendenti all estero ricevano un compenso e un indennità di privazione adeguati (hardship allowance), le imprese cercano un quadro trasparente della qualità della vita delle relative città. Abbiamo aggiornato il nostro indice tenendo conto di questi sviluppi e ora rappresenta al meglio le città che interessano maggiormente i nostri clienti. Le città europee restano ai vertici fra le 25 prime posizioni dell indice. Nel Regno Unito, Londra si piazza al 39 posto, Birmingham al 55 e Glasgow al 57. Milano è al 41 posto della classifica sulla Qualità della vita e Roma al 54esimo. Per quanto riguarda gli Stati Uniti, Honolulu è la prima città in classifica (al 31 posto), seguita da San Francisco al 32 posto. Singapore (28 posto) è la prima città asiatica, seguita da Tokyo al 40 posto. Baghdad rimane in fondo alla lista, al 221 posto. Secono Parakatil: A livello globale, gli standard della qualità della vita sono rimasti abbastanza stabili nel corso del 2009 e nella prima parte del 2010 ma, in alcuni paesi e regioni, la recessione economica ha avuto un profondo impatto sul clima economico. Nonostante la flessione economica e gli sforzi delle imprese nel contenimento dei costi, la qualità della vita e le indennità di privazione restano dei mezzi importanti per ricompensare i collaboratori all estero per le disparità delle condizioni di vita. In ogni caso, le imprese sono maggiormente predisposte a rivedere il metro di giudizio di tali indennità per garantire che siano vantaggiose in termini di costi. La classifica di quest anno comprende anche le città più ecologiche giudicate in base alla disponibilità e potabilità dell acqua, alla rimozione dei rifiuti, alla qualità della rete fognaria, all inquinamento atmosferico e al traffico. Calgary è al vertice di questo indice (punteggio 145,7), seguita da Honolulu (punteggio 145,1) e da Ottawa e Helsinki (pari merito al terzo posto, punteggio 139,9). Nelle quattro posizioni successive troviamo Wellington, Nuova Zelanda (5), Minneapolis (6), Adelaide (7) e Copenhagen, mentre Kobe, Oslo e Stoccolma sono tutte al nono posto. Per quanto riguarda la classifica delle città più ecologiche Roma è al 78 posto e Milano all'84esimo. Port au Prince (Haiti) si trova in fondo alla classifica con soli 27,8 punti (v. tabella). Parakatil ha affermato: "Una città con una buona posizione nella classifica ecologica ottimizza l uso delle fonti di energia rinnovabili e genera la minor quantità possibile di inquinamento (aria, acqua, rumore, ecc.) Lo status ecologico o l inclinazione verso la sostenibilità di una città possono avere un impatto significativo sulla qualità della vita dei suoi abitanti. Di conseguenza, questo va ad influenzare anche le imprese, che mandano i dipendenti e le loro famiglie all estero per lunghi periodi, soprattutto se si considera che la maggior parte dei collaboratori all estero vengono inviati in aree urbane.

3 Parakatil ha aggiunto: Un certo standard di sostenibilità è fondamentale per vivere in una città e costituisce un elemento molto importante della qualità della vita dei suoi abitanti. Sebbene un tenore di vita elevato può essere considerato come acquisito in certe città, una qualità della vita bassa è più evidente e può addirittura portare a gravi disagi. America Le città canadesi restano al vertice dell indice per questa area geografica con Vancouver (4 posto) nella posizione più alta, seguita da Ottawa (14), Toronto (16) e Montreal (21). Calgary si piazza al 28 posto della classifica generale della qualità della vita. Honolulu (31 posto) è la città statunitense con la migliore qualità della vita, seguita da San Francisco (32) e Boston (37). Chicago e Washington guadagnano entrambi il 45 posto e New York, la città di riferimento, è al 49. Filadelfia e Dallas, nuova entrata della classifica, si collocano rispettivamente al 55 e 61 posto. Nell America centrale e del sud, Point à Pitre, capitale della Guadalupa e novità della classifica di quest anno, occupa il 62 posto, la posizione migliore per qualità della vita. San Juan (Porto Rico) si trova al 72 posto e Buenos Aires al 78. L Avana (192 posto) e Port au Prince (213 posto) sono le città in fondo alla classifica per questa area geografica. Parakatil ha affermato: La qualità della vita è rimasta stabile nelle città dell America del Nord. Tuttavia, nell America del Centro e del Sud, si assiste a un generale declino generato essenzialmente dall instabilità politica, dalle difficoltà economica e dalla mancanza di fonti energetiche in certi paesi. Anche l alto tasso di criminalità continua a costituire un grave problema in molte città della regione. Molte città canadesi e statunitensi si trovano in cima alla classifica delle città ecologiche, sia a livello regionale che globale. Calgary si guadagna il primo posto assoluto con un punteggio pari a 145,7, subito seguita da Honolulu, al secondo posto con 145,1 punti. Ottawa è al terzo posto con 139,9 punti e, al sesto posto, troviamo Minneapolis con 137,8 punti. Parakatil ha affermato: Calgary è al primo posto grazie all eccellenza dei servizi di rimozione dei rifiuti, della rete fognaria e della disponibilità e potabilità dell acqua, che si uniscono a livelli relativamente bassi di inquinamento atmosferico. La città con il miglior punteggio per l America del centro e del sud è ancora Pointe à Pitre (49), seguita da San Juan (69) e Montevideo (70). Europa L Europa vanta 16 città fra le prime 25 posizioni della classifica sulla qualità della vita. Vienna rimane al primo posto sia a livello regionale che globale e continua ad essere seguita da Zurigo (2),

4 Ginevra (3) e Düsseldorf (6). Milano è al 41 posto della classifica sulla Qualità della vita e Roma al 54esimo. Le città meno quotate dell Europa occidentale sono Lipsia (64) e Atene (75). I livelli di qualità della vita continuano a migliorare nell Europa dell Est, con un leggero incremento della maggior parte dei punteggi dell indice. Praga ottiene il miglior risultato piazzandosi al 70 posto (il suo punteggio passa da 93,9 a 94,8 nel 2010). Budapest si colloca al 73 posto seguita da Lubiana (77). Nell indice delle città ecologiche, le città nordiche se la cavano decisamente bene con Helsinki (3) che fa da apripista alla regione, seguita da Copenhagen (8) e da Oslo e Stoccolma, entrambe al nono posto. Parakatil ha commentato: Le città nordiche se la cavano bene perché i loro quartieri moderni sono stati progettati tenendo in considerazione il potenziale impatto ambientale. Aberdeen (19) è la città ecologica britannica con il miglior risultato, seguita da Belfast (30), Glasgow (47), Londra (63) e Birmingham (64). Medio Oriente ed Africa Dubai (75) degli Emirati Arabi Uniti e Port Louis dell isola Mauritius (82) sono le città con la migliore qualità della vita della regione, seguite da Abu Dhabi (83), Città del Capo (86), Tunisi (94), Victoria nelle Seychelles (95), Johannesburg (96) e Muscat in Oman (100), le uniche città della regione fra le prime 100 posizioni. Con l aggiornamento dell indice, alcune città di questa regione sono state aggiunte alla lista come Doha in Qatar (110), Rabat in Marocco (112), Banjul in Gambia (164) e Abuja in Nigeria (205). Baghdad (221) rimane in fondo alla tabella sebbene il suo punteggio si sia leggermente alzato (da 14,4 a 14,7 nel 2010). L assenza di sicurezza e stabilità continuano ad esercitare un influsso negativo sulla qualità della vita di Baghdad e il distacco da Bangui (penultima con 27,4 punti), Repubblica Centrafricana, rimane alto. Nell indice delle città ecologiche, la maggior parte delle città delle regioni non raggiungono le prime 100 posizioni. Le città con i risultati migliori sono Città del Capo (30), Victoria (38), Muscat (48), Johannesburg (54) e Abu Dhabi e Dubai (entrambe al 65 posto). Antananarivo in Madagascar (217) si trova in ultima posizione nella lista delle città ecologiche con un punteggio di 39.7, mentre Baghdad è al 214 posto, con un punteggio di Parakatil ha affermato: La mancanza di infrastrutture moderne adeguate in alcune città africane, insieme a livelli relativamente alti di inquinamento atmosferico, giustificano il fatto che molte di esse si trovano al di sotto della centesima posizione. Asia Pacifico Auckland (4) mantiene la sua posizione di città con la miglior qualità della vita dell'area geografica, seguita da Sydney (10), Wellington (12), Melbourne (18) e Perth (21). Al 26 posto la nuova entrata

5 Canberra. Singapore (28) rimane la città asiatica con il miglior risultato, seguita dalle città giapponesi di Tokyo (40), Kobe e Yokohama (entrambe al 41 posto), Osaka (51) e Nagoya (57). Le città delle regioni con le posizioni più basse sono Dhaka in Bangladesh (206) e due nuove città della lista: Bishkek in Kirghizistan (209) e Dushanbe in Tagikistan (210). Parakatil ha affermato: La qualità della vita ha subito una flessione in alcuni paesi asiatici fra l inizio del 2009 e il Maggiori minacce di violenza e terrorismo, uniti a calamità naturali quali terremoti, tifoni e cicloni, hanno avuto un impatto negativo sulla qualità della vita nelle città asiatiche. Questo potrebbe portare a un aumento delle indennità per sede disagiata per i dipendenti inviati in questi paesi. Con un punteggio pari a 138,9 punti, Wellington (5) è la migliore città ecologica della regione, seguita da Adelaide (7), Kobe (9), Perth (12) e Auckland (13). Dhaka in Bangladesh (220) raggiunge la posizione più bassa con 30,9 punti. Note per gli Editori Le classifiche mondiali vengono redatte annualmente in base all'indagine mondiale sulla Qualità della vita condotta da Mercer. I singoli report sono realizzati per ogni città soggetta all indagine. Sono disponibili gli indici comparativi della qualità della vita fra la città di riferimento e la città analizzata (host city), così come i raffronti fra più città. Ulteriori informazioni sono disponibili al sito dell'indagine sulla Qualità della vita di Mercer. Le liste delle classifiche sono messe a disposizione dei giornalisti come riferimento e non devono venire pubblicate integralmente. Le prime 10 e le ultime 10 città delle liste possono essere copiate all interno di una tabella. I dati sono stati raccolti prevalentemente fra settembre e novembre 2009 e vengono costantemente aggiornati per prendere in considerazione i cambiamenti che si verificano. Nello specifico, le valutazioni vengono riviste in caso di significativi sviluppi politici, economici e ambientali. Indice aggiornato Il database delle città di Mercer contiene oltre 420 città. Per il 2010, il numero delle città delle classifiche annuali è passato da 215 a 221. Il nuovo elenco fornisce una visione globale più completa. Nello specifico, la lista copre un maggior numero di città africane, del Medio Oriente e dell Asia centrale. Molte delle città aggiunte stanno diventando mete sempre più gettonate per i dipendenti inviati all estero.

6 Dipendenti inviati in località sensibili: come stabilire le indennità e gli incentivi adeguati Le imprese devono essere in grado di stabilire i loro pacchetti retributivi in modo razionale, coerente e sistematico. Fornire degli incentivi per premiare e riconoscere gli sforzi dei dipendenti e delle loro famiglie, quando vengono inviate all estero, rimane una pratica comune, soprattutto quando la destinazione è una località sensibile. L indennità di qualità della vita e il premio di mobilità sono due incentivi diffusi. Le indennità di qualità della vita o di privazione forniscono un contributo ai dipendenti, che si trovano all estero, che compensa una minor qualità della vita rispetto a quella a cui sono abituati nel loro paese d origine. All opposto, il premio di mobilità compensa semplicemente gli inconvenienti derivanti dal trasferimento e dal fatto che il dipendente lavora in un altro paese. Solitamente, l indennità di qualità della vita viene determinata in base alla località di destinazione, mentre il premio di mobilità è per lo più indipendente dal paese che ospita il dipendente in trasferta. Alcune multinazionali offrono questi premi congiuntamente, ma la maggior parte delle imprese internazionali li fornisce separatamente. Questo secondo metodo è giudicato più chiaro e trasparente. Le raccomandazioni di Mercer per l indennità di sede disagiata Mercer valuta le condizioni di vita di tutte le 420 città del mondo sottoposte ad indagine. Le condizioni di vita vengono analizzate in base a 39 parametri, raggruppati in 10 categorie: 1. Quadro politico e sociale (stabilità politica, criminalità, applicazione della legge, ecc.) 2. Quadro economico (normative per cambio valuta, servizi bancari, ecc.) 3. Quadro socio culturale (censura, limiti alle libertà personali, ecc.) 4. Salute e sistema sanitario (forniture e servizi medici, malattie infettive, rete fognaria, smaltimento rifiuti, inquinamento atmosferico, ecc.)

7 5. Scuole e formazione (standard e disponibilità di scuole internazionali, ecc.) 6. Servizi e trasporti pubblici (elettricità, acqua, trasporti pubblici, traffico, ecc.) 7. Svaghi (ristoranti, teatri, cinema, sport e ricreazione, ecc.) 8. Beni di consumo (disponibilità di cibo/prodotti di uso quotidiano, automobili, ecc.) 9. Alloggio (case, elettrodomestici, mobili, servizi di manutenzione, ecc.) 10. Ambiente naturale (clima, analisi delle calamità naturali) I punteggi attribuiti ai singoli parametri consentono un paragone fra città. Il risultato è un indice della qualità della vita, che valuta le differenze relative fra due località. Per utilizzare concretamente gli indici, Mercer ha creato una tabella che consente alle aziende di collegare l indice risultante all importo dell indennità di qualità della vita, raccomandando un valore percentuale in relazione all indice. Disclaimer Le informazioni e i dati ottenuti attraverso i Report sulla Qualità della vita (i Report ) sono forniti unicamente a scopo informativo e ad uso delle organizzazioni multinazionali e delle agenzie governative, che trasferiscono i loro dipendenti da un paese a un altro. Informazioni e dati non sono pensati o forniti per essere utilizzati come riferimento per investimenti esteri o per il settore turistico. In nessun caso, Mercer può essere ritenuta responsabile per decisioni o azioni intraprese basandosi sui risultati ottenuti attraverso l uso dei Report o delle informazioni e/o dati da essi forniti o in essi contenuti. Sebbene i Report siano preparati basandosi su fonti, informazioni e sistemi considerati come affidabili e accurati, tali Report vengono forniti su una base tale-quale e Mercer non accetta alcuna responsabilità/obbligo in merito alla validità/precisione (o altro) delle risorse/dei dati utilizzati per redigere i Report. Mercer e le sue affiliate non rispondono di e non forniscono alcuna garanzia riguardo ai Report e sconfessano qualsiasi garanzia espressa, implicita e legale, incluse ma non solo, rappresentazioni e garanzia implicite di qualità, precisione, tempestività, completezza, commerciabilità e idoneità a uno scopo specifico.

8 Classifica città Prime 50 città: Classifica Qualità della vita 2010 Città di riferimento: New York, USA (=100) Posizione 2010 Città Paese Indice VIENNA AUSTRIA ZURIGO SVIZZERA GINEVRA SVIZZERA VANCOUVER CANADA AUCKLAND NUOVA ZELANDA DUSSELDORF GERMANIA FRANCOFORTE GERMANIA MONACO GERMANIA BERNA SVIZZERA SYDNEY AUSTRALIA COPENHAGEN DANIMARCA WELLINGTON NUOVA ZELANDA AMSTERDAM PAESI BASSI OTTAWA CANADA BRUXELLES BELGIO TORONTO CANADA BERLINO GERMANIA MELBOURNE AUSTRALIA LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO STOCCOLMA SVEZIA PERTH AUSTRALIA MONTREAL CANADA 104.2

9 23 AMBURGO GERMANIA NORIMBERGA GERMANIA OSLO NORVEGIA CANBERRA AUSTRALIA DUBLINO IRLANDA CALGARY CANADA SINGAPORE SINGAPORE STOCCARDA GERMANIA HONOLULU STATI UNITI ADELAIDE AUSTRALIA SAN FRANCISCO STATI UNITI PARIGI FRANCIA HELSINKI FINLANDIA BRISBANE AUSTRALIA BOSTON STATI UNITI LIONE FRANCIA LONDRA REGNO UNITO TOKYO GIAPPONE MILAN0 ITALIA KOBE GIAPPONE YOKOHAMA GIAPPONE BARCELLONA SPAGNA LISBONA PORTOGALLO CHICAGO STATI UNITI WASHINGTON STATI UNITI MADRID SPAGNA NEW YORK STATI UNITI SEATTLE STATI UNITI 99.8

10 Prime 50 città: Classifica delle città ecologiche Città di riferimento: New York, USA (=100) *La classifica delle città ecologiche 2010 include i seguenti criteri: disponibilità e potabilità dell'acqua, rimozione dei rifiuti, rete fognaria, inquinamento atmosferico e congestione del traffico. Posizione 2010 Città Paese Indice* CALGARY CANADA HONOLULU STATI UNITI OTTAWA CANADA HELSINKI FINLANDIA WELLINGTON NUOVA ZELANDA MINNEAPOLIS STATI UNITI ADELAIDE AUSTRALIA COPENHAGEN DANIMARCA KOBE GIAPPONE OSLO NORVEGIA STOCCOLMA SVEZIA PERTH AUSTRALIA MONTREAL CANADA VANCOUVER CANADA NORIMBERGA GERMANIA AUCKLAND NUOVA ZELANDA BERNA SVIZZERA PITTSBURGH STATI UNITI ZURIGO SVIZZERA ABERDEEN REGNO UNITO CANBERRA AUSTRALIA SINGAPORE SINGAPORE 132.4

11 23 BRISBANE AUSTRALIA WASHINGTON STATI UNITI MELBOURNE AUSTRALIA GINEVRA SVIZZERA BOSTON STATI UNITI DUSSELDORF GERMANIA MONACO GERMANIA CITTA' DEL CAPO SUD AFRICA BELFAST REGNO UNITO LIONE FRANCIA DUBLINO IRLANDA AMBURGO GERMANIA STOCCARDA GERMANIA FILADELFIA STATI UNITI YOKOHAMA GIAPPONE VICTORIA SEYCHELLES TORONTO CANADA AMSTERDAM PAESI BASSI BRUXELLES BELGIO LIPSIA GERMANIA ST. LOUIS STATI UNITI VIENNA AUSTRIA LUSSEMBURGO LUSSEMBURGO SYDNEY AUSTRALIA GLASGOW REGNO UNITO MUSCAT OMAN POINTE A PITRE GUADALUPE NAGOYA GIAPPONE OSAKA GIAPPONE FRANCOFORTE GERMANIA 123.1

12 Mercer è il leader mondiale della consulenza nelle Risorse Umane, nell'outsourcing e nell'investment Consulting, e collabora con i propri clienti per risolvere i problemi più complessi di benefit e capitale umano, elaborare e gestire piani sanitari, previdenziali e di altro genere. Mercer è leader nell'outsourcing dei benefit. I servizi Mercer vanno dall'investment consulting alla gestione degli investimenti multi manager. Mercer conta oltre dipendenti in più di 40 paesi. L'Azienda è interamente proprietà di Marsh & McLennan Companies, Inc., che è quotata come MMC alla borsa di New York, Chicago e Londra.

CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO

CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO AZIENDA SPECIALE DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI MILANO - ORGANIZZAZIONE DI SERVIZI PER IL MERCATO IMMOBILIARE CON UN MESE DI AFFITTO A TOKIO, A MILANO SI ALLOGGIA PER TRE MESI E MEZZO mentre a Tunisi si

Dettagli

MILANO È UNA CITTÀ INTERNAZIONALE, MA DEVE MIGLIORARE I PARAMETRI DI PERCEZIONE

MILANO È UNA CITTÀ INTERNAZIONALE, MA DEVE MIGLIORARE I PARAMETRI DI PERCEZIONE MILANO È UNA CITTÀ INTERNAZIONALE, MA DEVE MIGLIORARE I PARAMETRI DI PERCEZIONE Secondo i manager di società europee, non fa molto per promuovere se stessa e Parigi le migliori città d affari in Europa

Dettagli

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0

R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N N O 2 0 1 0 R A P P O R T O A N N U A L E 2 0 1 0 1. L andamento

Dettagli

GuidA. Webinar Axis Guida per l utente

GuidA. Webinar Axis Guida per l utente GuidA Webinar Axis Guida per l utente Introduzione La partecipazione a un Webinar Axis è un modo rapido e facile per ottenere informazioni aggiuntive non solo su nuovi prodotti o tecnologie. Questi webinar

Dettagli

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità.

K I W I. DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. K I W I DOSSIER 2012 Il punto della situazione sulla produzione mondiale, i consumi, i nuovi mercati, le novità. in sintesi Superficie mondiale di kiwi: 160.000 ettari Produzione mondiale di kiwi: 1,3

Dettagli

Schema C1. Indagine di mercato - Servizio spedizioni Buy Veneto Veneto for you 2013. Data

Schema C1. Indagine di mercato - Servizio spedizioni Buy Veneto Veneto for you 2013. Data 1 XXXXXXXXX AUSTRALIA BRISBANE 5,50 2 XXXXXXXXX AUSTRALIA BRISBANE 4,00 3 XXXXXXXXX AUSTRALIA SYDNEY 3,00 4 XXXXXXXXX AUSTRIA INNSBRUCK 4,50 5 XXXXXXXXX AUSTRIA LINZ 2,00 6 XXXXXXXXX AUSTRIA LINZ 5,00

Dettagli

OVERVIEW MEETING INDUSTRY

OVERVIEW MEETING INDUSTRY OVERVIEW MEETING INDUSTRY 2009/2010 LA MEETING INDUSTRY, parte del SISTEMA TURISMO è anche SISTEMA A SE LE SUE CARATTERISTICHE PRINCIPALI: Destagionalizzazione dei flussi Spesa pro capite maggiore rispetto

Dettagli

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13

Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 07/05/12 16:13 Editoria Turistica Catalogo Illustrati 2012.indd 27 07/05/12 16:13 Le Guide Mondadori Italia 100 passi alpini in moto 16,5 x 23,5 cm 286 pp 100 strade da moto in Italia 16,5 x 23,5 cm 286 pp Emilia Romagna

Dettagli

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo

Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Il supporto alle aziende in Corea del Sud: l esperienza del Gruppo Intesa Sanpaolo Augusto Scaglione Desk Asia Ufficio Internazionalizzazione Imprese Como, 25 marzo 2014 Le previsioni sulla crescita per

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni

I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni I costi per mantenere e crescere un figlio/a da 0 a 18 anni Premessa Il senso comune suggerisce che i figli non hanno prezzo ma l esperienza insegna che per farli diventare grandi e sperabilmente autonomi,

Dettagli

ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO

ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO ENIT E PROGRAMMA NAZIONALE PER IL TURISMO Dott. Andrea BABBI Direttore Generale ENIT Perugia 16 gennaio 2013 1 IL QUADRO NORMATIVO Decreto Legge 14 Marzo 2005, convertito nella Legge 14 Maggio 2005, N.80

Dettagli

IN CALO LE PRINCIPALI TARIFFE PUBBLICHE. COSA MAI AVVENUTA DA 20 ANNI A QUESTA PARTE I prezzi di luce e gas, però, sono tra i più alti d Europa.

IN CALO LE PRINCIPALI TARIFFE PUBBLICHE. COSA MAI AVVENUTA DA 20 ANNI A QUESTA PARTE I prezzi di luce e gas, però, sono tra i più alti d Europa. IN CALO LE PRINCIPALI TARIFFE PUBBLICHE. COSA MAI AVVENUTA DA 20 ANNI A QUESTA PARTE I prezzi di luce e gas, però, sono tra i più alti d Europa. =========== Le tariffe pubbliche cominciano a scendere:

Dettagli

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale

Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA Il turismo internazionale nel mondo: trend di mercato e scenario previsionale Dossier Ottobre 2012 A cura di Panorama competitivo del turismo internazionale nel mondo

Dettagli

ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI

ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI LIBERA UNIVERSITA MARIA SS. ASSUNTA Dipartimento di Giurisprudenza Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali ANALISI DEI FENOMENI DEVIANTI Fenomeni migratori e politiche di inclusione.

Dettagli

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014

Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Collegamenti aerei da e per la Sardegna Summer 2014 Cagliari, 14 Aprile 2014 Collegamenti dalla Sardegna Nella stagione aeronautica Summer 2014 la Sardegna è collegata con 87 aeroporti di cui 24 nazionali

Dettagli

RINNOVO ORGANI CAMERALI DELLA C.C.I.A.A. DEL NORD SARDEGNA. Sassari, 18 FEBBRAIO 2010

RINNOVO ORGANI CAMERALI DELLA C.C.I.A.A. DEL NORD SARDEGNA. Sassari, 18 FEBBRAIO 2010 RINNOVO ORGANI CAMERALI DELLA C.C.I.A.A. DEL NORD SARDEGNA Sassari, 18 FEBBRAIO 2010 IL NOSTRO TERRITORIO Il Nord Sardegna, comprende le province di Sassari e di Olbia Tempio Il territorio è costituito

Dettagli

Programmi soggiorno studio adulti con alloggio in famiglia / residence / appartamento condiviso 2011

Programmi soggiorno studio adulti con alloggio in famiglia / residence / appartamento condiviso 2011 Programmi soggiorno studio adulti con alloggio in famiglia / residence / appartamento condiviso 2011 Inghilterra Quota in Quota in Quota in Quota in Quota in Quota in Pag Bristol Famiglia SS MP (28L) 17+

Dettagli

Il catalogo dei Servizi

Il catalogo dei Servizi Valido dal 01/01/2013 Il catalogo dei Servizi I servizi per le imprese e le amministrazioni locali offerti dall Agenzia Nazionale del Turismo Premessa iniziale Il Catalogo dei Servizi dell ENIT riepiloga

Dettagli

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA

ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA ANALISI DELLA DOMANDA TURISTICA NEGLI ESERCIZI ALBERGHIERI DI ROMA E PROVINCIA 1. L andamento generale negli alberghi della Provincia di Roma 2. L'andamento

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

A cura de del Dr. Pietro Literio (Mail: literio.pietro@laretexlavorare.com) FONTE INFORMATIVA SU LINKEDIN: http://www.linkedin.com/home?

A cura de del Dr. Pietro Literio (Mail: literio.pietro@laretexlavorare.com) FONTE INFORMATIVA SU LINKEDIN: http://www.linkedin.com/home? FONTE INFORMATIVA SU LINKEDIN: http://www.linkedin.com/home?trk=hb_home CHE COS E LINKEDIN LA PIÙ GRANDE RETE PROFESSIONALE AL MONDO SU INTERNET con oltre 150 milioni di membri in più di 200 Paesi. GENERALITA

Dettagli

Le rinnovabili in cifre

Le rinnovabili in cifre Le rinnovabili in cifre (Febbraio 2004) Le energie rinnovabili - il vento, l acqua, la biomassa, il sole e l energia geotermica costituiscono un enorme potenziale per la tutela del clima. Il nuovo Jahrbuch

Dettagli

Le opportunità di un mondo che cresce

Le opportunità di un mondo che cresce UNIONCAMERE EMILIA-ROMAGNA TEMPORARY EXPORT MANAGER 2014 Le opportunità di un mondo che cresce Camera di Commercio di Ravenna 26 marzo 2014 Dentro il tunnel Partire dai numeri nonostante quanto si dice

Dettagli

VE(N)DERE OLTRE LA CRISI. Profilo e strategie di risposta delle imprese italiane alla crisi internazionale

VE(N)DERE OLTRE LA CRISI. Profilo e strategie di risposta delle imprese italiane alla crisi internazionale VE(N)DERE OLTRE LA CRISI Profilo e strategie di risposta delle imprese italiane alla crisi internazionale Assocamerestero l Associazione delle Camere di Commercio Italiane all Estero (CCIE), e Unioncamere,

Dettagli

Oggetto: Approvazione del calendario delle iniziative e delle manifestazioni di promozione turistica per l anno 2009. LA GIUNTA REGIONALE

Oggetto: Approvazione del calendario delle iniziative e delle manifestazioni di promozione turistica per l anno 2009. LA GIUNTA REGIONALE Oggetto: Approvazione del calendario delle iniziative e delle manifestazioni di promozione turistica per l anno 2009. LA GIUNTA REGIONALE Su proposta dell Assessore allo Sviluppo economico, Ricerca, Innovazione

Dettagli

Banca Intesa Network

Banca Intesa Network Network Sportelli in Italia suddivisi per Banca (dicembre 2000) Ambroveneto (1) Cariplo Comit Carime (2) FriulAdria Cariparma Controllate (3) Piemonte 37 85 77 11 101 Valle d Aosta 4 Lombardia 98 558

Dettagli

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9

Indice. Unità 2. Unità 1. Unità 3. L Unione Europea 39. Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Unità 1 Gli stati, i popoli, le culture in europa 9 Itinerario 1 Il cammino degli Stati europei 10 Le origini dell Europa 10 Un continente diverso dagli altri 10 L Europa romana e medievale 12 L Impero

Dettagli

Le "Supercities" guidano gli aumenti delle tariffe alberghiere

Le Supercities guidano gli aumenti delle tariffe alberghiere 28 febbraio 2014 Le "Supercities" guidano gli aumenti delle tariffe alberghiere Secondo l'ultimo sondaggio condotto da Hogg Robinson Group (HRG), prestigiosa società internazionale di servizi corporate,

Dettagli

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Gennaio 2015 confidenziale Anthony Old 0 Sommario Presentazione del Gruppo ArcelorMittal Il nostro progetto per ILVA Il principale produttore

Dettagli

RENDE NOTO A.S. 2010/11 Elenco posti disponibili per le nomine

RENDE NOTO A.S. 2010/11 Elenco posti disponibili per le nomine RENDE NOTO A.S. 2010/11 Elenco posti disponibili per le nomine COD. FUNZ. 001 METZ/STRASBURGO Sc. Int. Schuman POSTI N. 1 COD. FUNZ. 001 ADDIS ABEBA Ist. Comprensivo POSTI N. 1 Nota 1 ASMARA Ist. Comprensivo

Dettagli

VANTAGGI IMPRESE ESTERE

VANTAGGI IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE IMPRESE ESTERE è il servizio Cerved Group che consente di ottenere le più complete informazioni commerciali e finanziarie sulle imprese operanti in paesi europei ed extra-europei, ottimizzando

Dettagli

GLI STRANIERI SONO TORNATI A INVESTIRE IN ITALIA

GLI STRANIERI SONO TORNATI A INVESTIRE IN ITALIA GLI STRANIERI SONO TORNATI A INVESTIRE IN ITALIA Purtroppo, però, rimaniamo ancora poco attrattivi =================== Nel 2014 gli Ide (Investimenti diretti esteri) in entrata nel nostro paese ammontavano

Dettagli

Attività promozionali Ospitalità Italiana 2014

Attività promozionali Ospitalità Italiana 2014 Attività promozionali Ospitalità Italiana 2014 Presentazione Diritti riservati - IS.NA.R.T Il network Ospitalità Italiana è un network di aziende selezionate su criteri qualitativi e conta oltre 8.000

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 9 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 9 1. L andamento del mercato

Dettagli

Sondaggio internazionale Zurich

Sondaggio internazionale Zurich Sondaggio internazionale Zurich Emigrazione Zurich Insurance Group Metodologia Metodo Strumento CATI (interviste telefoniche assistite dal computer), CAPI (interviste personali assistite dal computer),

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino LUGLIO 2014 LUGANO, 05.09.2014 Ticino, il maltempo di luglio continua a frenare il turismo Rispetto ai dati del 2013, le statistiche provvisorie

Dettagli

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 L INDUSTRIA MONDIALE DELLA MACCHINA UTENSILE 8

L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 L INDUSTRIA MONDIALE DELLA MACCHINA UTENSILE 8 L INDUSTRIA ITALIANA COSTRUTTRICE DI MACCHINE UTENSILI, ROBOT, AUTOMAZIONE 2 I DATI RELATIVI AL 2011 2 LE ESPORTAZIONI 4 LE CARATTERISTICHE STRUTTURALI 6 La macchina utensile 6 La robotica 7 L INDUSTRIA

Dettagli

Intraday Pricing Service. Snapshot a orari scelti da voi.

Intraday Pricing Service. Snapshot a orari scelti da voi. Intraday Pricing Service Snapshot a orari scelti da voi. Il servizio Intraday Pricing coniuga il vantaggio di una banca dati sui titoli di livello mondiale con un sistema di fornitura flessibile per l

Dettagli

Market Data Feed. Seguite il flusso.

Market Data Feed. Seguite il flusso. Market Data Feed Seguite il flusso. Market Data Feed (MDF) è un servizio estremamente performante che fornisce informazioni di mercato in tempo reale, lasciando al cliente la possibilità di personalizzare

Dettagli

Programma di tirocinio ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) - Università Italiane

Programma di tirocinio ENIT (Agenzia Nazionale del Turismo) - Università Italiane Programma di tirocinio (Agenzia Nazionale del Turismo) - Università Italiane I Bando 03, per 0 posti presso sedi all estero dell I Programmi di tirocinio della Fondazione CRUI nascono come punto d incontro

Dettagli

Report sul gas naturale

Report sul gas naturale Report sul gas naturale A) Focus Energia B) Produzione Gas Naturale C) Consumo Gas Naturale D) Riserve Gas Naturale E) Il Commercio Mondiale di Gas Naturale F) I prezzi G) Il Nord America H) L Europa I)

Dettagli

Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali. Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE.

Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali. Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE. Aiutandovi a raggiungere obiettivi globali Aiutando lo sviluppo PRECISE. PROVEN. PERFORMANCE. Cosa ci rende differenti? Moore Stephens International è un associazione multinazionale di società professionali

Dettagli

Il mercato internazionale dei prodotti biologici

Il mercato internazionale dei prodotti biologici Marzo 2014 Il mercato internazionale dei prodotti biologici In sintesi Il presente Report sintetizza i principali dati internazionali diffusi di recente in occasione della Fiera Biofach di Norimberga.

Dettagli

LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO

LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO VINITALY Verona 27 marzo 2012 PRESENTAZIONE PROGETTO VERIFICA SUL MERCATO DELLA TRACCIABILITA DI FILIERA LA TRACCIABILITA COME STRUMENTO DI MARKETING STRATEGICO PROGETTO ATTUATO NELL AMBITO DEL CONTRATTO

Dettagli

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012

Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 Statistica sulla domanda di turismo alberghiero in Ticino GIUGNO 2012 LUGANO, 06.08.2012 Ticino, forte calo nella domanda alberghiera in giugno Le statistiche provvisorie fornite dall Ufficio federale

Dettagli

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13

DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 DATI CONSORZIATI RAFFRONTO DATI STORICI GENN- SETT 14 VS GENN- SETT 13 - VENDITE PER PRODOTTO GENN- SETT 14 VS 13 2013 2014 var. var % Asti docg 38.220.269 37.358.438-861.831-2,3% Moscato d'asti docg 14.082.178

Dettagli

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE

ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Ministero degli Affari Esteri Dalla RELAZIONE GOVERNATIVA 2004 ESPORTAZIONE DEFINITIVA (EX): AUTORIZZAZIONI RILASCIATE NEL PERIODO 01/01/2003-31/12/2003 ELENCO PER PAESE DI DESTINAZIONE Paese di destinazione

Dettagli

GUIDE TURISTICHE DISPONIBILI ALL'INFORMAGIOVANI, aggiornato novembre 2015

GUIDE TURISTICHE DISPONIBILI ALL'INFORMAGIOVANI, aggiornato novembre 2015 ESTERO - VACANZE ESTERO - VACANZE GUIDE TURISTICHE DISPONIBILI ALL'INFORMAGIOVANI, aggiornato novembre 2015 GENERALITA' GENERALITA' ATLANTE ENCICLOPEDICO ECONOMICO-FINANZIARIO-POLITICO DEAGOSTINI -VOL.

Dettagli

DOVE VANNO LE CITTÀ DEL MONDO?

DOVE VANNO LE CITTÀ DEL MONDO? DOVE VANNO LE CITTÀ DEL MONDO? COS È GLOBAL CITY REPORT Global City Report è il primo Rapporto internazionale sul futuro delle città nei nuovi scenari economici, sociali e territoriali. Annualmente presenta

Dettagli

Arrivi Firenze vs città. Arrivi Firenze vs paesi

Arrivi Firenze vs città. Arrivi Firenze vs paesi Arrivi Firenze - 2012 vs 2013 - città da mondo (città) da mondo (città) a firenze a firenze n città di provenienza: % n città di provenienza: % % 2012 vs 2013 1 London 21,3% 1 London 19,8% -7,0% 2 Moscow

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'USO OROLOGI I-GUCCI

ISTRUZIONI PER L'USO OROLOGI I-GUCCI ISTRUZIONI PER L'USO OROLOGI I-GUCCI Istruzioni per l uso Informazioni generali Funzioni principali: Doppio fuso orario, vedere la tabella «Elenco delle città» - ora universale con indicazione della città

Dettagli

I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese

I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese I servizi per l Internazionalizzazione delle Imprese Andrea Fiori Ufficio Internazionalizzazione Imprese Milano, 29 novembre 2013 1 Rete internazionale del Gruppo EUROPA Filiali Amsterdam Francoforte Innsbruck

Dettagli

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015

SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 SETTORE PELLETTERIA: PRECONSUNTIVO 2015 Un ulteriore consolidamento del fatturato estero del settore caratterizza questi primi 8 mesi del 2015: tra gennaio e agosto sono stati esportati prodotti per 4,2

Dettagli

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA

INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA INDUSTRIA ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA ITALIANA Hannover Messe 2014 Walking Press Conference, 8 Aprile 2014 L industria Elettrotecnica ed Elettronica in Italia ANIE rappresenta da sessant anni l industria

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero

LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE. Dott. Filippo Fornasiero LA NUOVA TASSAZIONE DELLE RENDITE FINANZIARIE Dott. Filippo Fornasiero Con il decreto legge 66/2014 dal 1 luglio l aliquota che colpisce le rendite finanziarie sale dal 20% al 26% L aumento riguarderà

Dettagli

CONVENZIONE REPlat Listino 2011

CONVENZIONE REPlat Listino 2011 CONVENZIONE REPlat 01. VISURE IMMOBILIARI VISURE IPOTECARIE TOTALE - 15% Visura Ipotecaria Light 26,00 22,10 Visura Ipotecaria Strong 48,00 40,80 Elenco Formalità 18,00 15,30 Visura Ipotecaria per Immobile

Dettagli

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE

SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE SINTESI PER LA STAMPA 14 settembre 2007 Si tratta di un rapporto riservato. Nessuna parte di esso può essere riprodotta, memorizzata in un

Dettagli

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius

ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius ANCE Sicilia Smobilizzo crediti con le PP.AA. Ristrutturazione del debito Sistema di Gestione Resp. Amministrativa Il Gruppo Atradius Giulio Longobardi Direttore commerciale Atradius Italia Palermo 14

Dettagli

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane

Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane Tendenze del turismo internazionale nelle regioni italiane A. Alivernini, M. Gallo, E. Mattevi e F. Quintiliani Conferenza Turismo internazionale: dati e risultati Roma, Villa Huffer, 22 giugno 2012 Premessa:

Dettagli

Scuola Secondaria Palmariggi IC Muro Leccese (LE)

Scuola Secondaria Palmariggi IC Muro Leccese (LE) Disponibilità di acqua sulla terra Del 2,5% di acqua disponibile, l 1,5% è imprigionata in ghiacciai, nevi perenni o è sotterranea Possiamo utilizzare solo l 1% dell acqua presente sulla terra L'UTILIZZO

Dettagli

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale

L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Comunità di Sant Egidio Anziani nel Mondo, Europa e Italia Le regioni europee in cui si vive più a lungo L invecchiamento demografico: Un fenomeno mondiale Secondo le Nazioni Unite nel 2010 la popolazione

Dettagli

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014

Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze. Maggio 2014 Il mercato del vino: evoluzioni e tendenze Maggio 2014 1 Sommario 1. IL CONSUMO DI VINO 3 2. TENDENZE DEL COMMERCIO MONDIALE DI VINO NEL 2013 6 3. PRINCIPALI ESPORTATORI NEL 2013 8 4. PRINCIPALI IMPORTATORI

Dettagli

Dal 2008 World Freight presente anche in Italia

Dal 2008 World Freight presente anche in Italia Dal 2008 World Freight presente anche in Italia World Freight GmbH Ha scelto e vi propone l aeroporto internazionale di Monaco di Baviera MUNICH your gate to the world! Un occasione unica per le vostre

Dettagli

Education at the Glance 2005 edition Una summary in italiano dei principali risultati di Roberto Fini

Education at the Glance 2005 edition Una summary in italiano dei principali risultati di Roberto Fini Education at the Glance 2005 edition Una summary in italiano dei principali risultati di Roberto Fini L educazione e l apprendimento lungo tutto l arco della vita svolgono un ruolo capitale nello sviluppo

Dettagli

ANALISI WEB. www.adriacoast.com

ANALISI WEB. www.adriacoast.com ANALISI WEB www.adriacoast.com Con questa analisi si intendono sottoporre a valutazione le provenienze delle sessioni che sono state registrate sul portale www.adriacoast.com, e più precisamente quali

Dettagli

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero

Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Struttura e tendenze della spesa degli italiani all estero Andrea Alivernini L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL 2005 Venezia 11 aprile 2006 http:// ://www.uic.itit Struttura e tendenze della spesa

Dettagli

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota *

Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina. Paese Visto richiesto/non richiesto Nota * Obbligo di visto per gli stranieri che entrano in Ucraina Paese /non richiesto Nota * 1. Austria Visto non richiesto per un soggiorno 2. Afghanistan DP titolari di passaporti diplomatici SP titolari di

Dettagli

CARTE BONUS PRODUZIONE

CARTE BONUS PRODUZIONE CARTE BONUS PRODUZIONE STOCK EXCHANGE PRESTITI BANCARI 11.000 15.000 33.000 38.000 75.000 AMMONTARE DEL INTERESSI DA PAGARE ALLO START SENZA RITIRARE I 20.000 10.000 9.000 8.000 7.000 6.000 5.000 4.000

Dettagli

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1

1 551 020 1 531 598-19 422-1,3 TICINO Totale 17 400 091 17 769 842 369 751 2,1 Industria alberghiera e altre infrastrutture. Pernottamenti Fonte TS 2013 2014 Differenza Assoluta Differenza % ET Lago Maggiore 6 593 021 6 1 7 2 6 4,5 Gambarogno Turismo 1 357 144 1 366 558 9 414 0,7

Dettagli

Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale

Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale Retribuzioni, produttività e distribuzione del reddito un confronto internazionale di Giuseppe D Aloia 1 L inflazione Negli anni scorsi tutto il dibattito sul potere d acquisto delle retribuzioni si è

Dettagli

consumatori finali maggiorenni residenti in Italia

consumatori finali maggiorenni residenti in Italia REGOLAMENTO DELL OPERAZIONE A PREMI INDETTA DA WIND TELECOMUNICAZIONI SPA SOCIETA CON AZIONISTA UNICO DIREZIONE E COORDINAMENTO DI WEATHER INVESTMENTS SPA VIA CESARE GIULIO VIOLA 48 - ROMA DENOMINATA INFOSTRADA

Dettagli

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO

I DATI SIGNIFICATIVI IL CONTO TECNICO L ASSICURAZIONE ITALIANA Continua a crescere ad un tasso elevato la raccolta premi complessiva, in particolare nelle assicurazioni vita. L esercizio si chiude in utile soprattutto grazie alla gestione

Dettagli

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE

OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE 8 luglio 2013 Anno 2012 OPERATORI COMMERCIALI ALL ESPORTAZIONE Nel 2012 gli operatori che hanno effettuato vendite di beni all estero sono 207.920, in lieve aumento (+0,3%) rispetto al 2011. Al netto dei

Dettagli

L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro: l 84% del totale

L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro: l 84% del totale Il commercio con l estero dell Italia: I vini Doc-Docg e PREVISIONI Igt nel 2014 di PRODUZIONE Il commercio con l estero dell Italia 14 aprile 2015 L export di vini Doc-Docg e Igt vale 4,3 miliardi euro:

Dettagli

Mosaico statistico n. 2 Settembre 2006

Mosaico statistico n. 2 Settembre 2006 n. 2 Settembre 2006 Mosaico statistico n. 2 Settembre 2006 Indice 1. Roma e le altre metropoli europee: Pil e potere d acquisto pag. 2 2. Popolazione: popolazione residente e movimento migratorio pag.

Dettagli

altre economie avanzate: composizione geografica e settoriale del debito sovrano a confronto

altre economie avanzate: composizione geografica e settoriale del debito sovrano a confronto altre economie avanzate: composizione geografica e settoriale del debito sovrano a confronto In corrispondenza della crisi finanziaria, confluita nella tumultuosa stagione dei debiti sovrani, la composizione

Dettagli

Rapporto Ecosistema Urbano Europa sullo sviluppo sostenibile in 32 principali città europee. Criticità e buone pratiche

Rapporto Ecosistema Urbano Europa sullo sviluppo sostenibile in 32 principali città europee. Criticità e buone pratiche Rapporto Ecosistema Urbano Europa sullo sviluppo sostenibile in 32 principali città europee. Criticità e buone pratiche Il 1 febbraio 2008, Dexia e l istituto di ricerche Ambiente Italia hanno presentato

Dettagli

Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E

Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E Programma di geografia per l a.a. 2014/2015, classe 1E Introduzione alla geografia Introduzione agli elementi geografici e morfologici di un territorio. La posizione di un luogo. L idrografia. Introduzione

Dettagli

III I CONFRONTI INTERNAZIONALI

III I CONFRONTI INTERNAZIONALI III I CONFRONTI INTERNAZIONALI Nei precedenti paragrafi si sono esaminate modalità e dimensioni dell attività predatoria così come questa si manifesta in Italia. Si sono, altresì, analizzate le differenze

Dettagli

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009

Tavola 8.1 - Capacità degli esercizi ricettivi per tipo di alloggio - Comune di Lecce - Anno 2009 8. Turismo Nel 2009 nella categoria esercizi alberghieri gli alberghi a 4 stelle costituiscono il 40,0% degli esercizi con una dotazione di posti letto pari al 59,4% del totale. La permanenza media del

Dettagli

Regolamento concorso a premi IL MONDO IN DUE PASSI: METTI UN SOGNO IN VALIGIA E PARTI

Regolamento concorso a premi IL MONDO IN DUE PASSI: METTI UN SOGNO IN VALIGIA E PARTI Regolamento concorso a premi IL MONDO IN DUE PASSI: METTI UN SOGNO IN VALIGIA E PARTI La società SWISS INTERNATIONAL AIR LINES Ltd con sede in Via G. Spadolini N. 7-20141 MILANO indice il concorso a premi

Dettagli

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto)

Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) Convenzione Fonia Amavet (Gruppo Filo Diretto) V 1.0 FASTWEB Business Unit Executive Strettamente confidenziale 1. Convenzione Fonia Amavet La presente offerta FONIA è valida per le sole Aziende Business

Dettagli

Condividere il presente per progettare il futuro

Condividere il presente per progettare il futuro Condividere il presente per progettare il futuro Roma, mercoledì 5 settembre 2012 Donato Sambuco Direttore Operativo Regionale NH Italia 1 La nostra presenza nel mondo 400 alberghi 59.067 camere 24 Paesi

Dettagli

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 27/10/2015

FRANCHIGIA ED ECCEDENZA BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 27/10/2015 FRANCHIGIA ED BAGAGLIO PER BIGLIETTI EMESSI DAL 27/10/2015 Nella colonna costo eccedenza bagagli i valori sono da intendersi in: EUR (da Europa, Est Europa, Giappone, Corea e Cina), CAD (da Canada) o USD

Dettagli

TITOLO EDIZIONE PAGINE TAVOLE ATLANTE ISBN PREC. ISBN PREZZO CARTA ESTRAIBILE

TITOLO EDIZIONE PAGINE TAVOLE ATLANTE ISBN PREC. ISBN PREZZO CARTA ESTRAIBILE 27» MARCO POLO GUIDE Le guide tascabili che uniscono l'autorevolezza di un testo d'autore alla freschezza dei consigli delle persone che vivono sul posto. Ogni guida, oltre a descrivere i luoghi da non

Dettagli

A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A

A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A Ma g g i o 2 0 0 3 di G i u s e p p e A i e l l o 1. L andamento

Dettagli

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop

Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Global Pricing Study 2014* Analisi speciale sull'italia Innovazione in crisi? Il 69 per cento dei nuovi prodotti risulta un flop Gli obiettivi di profitto non sono raggiunti, perchè le aziende trascurano

Dettagli

Che cos è l impresa simulata?

Che cos è l impresa simulata? Che cos è l impresa simulata? E una metodologia didattica che intende riprodurre all interno di un corso di studi il concreto modo di operare di un azienda negli aspetti che riguardano: l organizzazione

Dettagli

Dalla presentazione Ocse di Berlino Integration von Zuwanderern: OECD-Indikatoren 2012, 03/12/2012. Sviluppo del tasso di occupazione tra la

Dalla presentazione Ocse di Berlino Integration von Zuwanderern: OECD-Indikatoren 2012, 03/12/2012. Sviluppo del tasso di occupazione tra la Migranti nel mondo Dalla presentazione Ocse di Berlino Integration von Zuwanderern: OECD-Indikatoren 2012, 03/12/2012. Sviluppo del tasso di occupazione tra la popolazione immigrata periodo 2000/2001

Dettagli

La ricerca e la prenotazione di viaggi tramite dispositivi mobili è uno dei settori a più rapida crescita nel mondo dell ecommerce. KAYAK.

La ricerca e la prenotazione di viaggi tramite dispositivi mobili è uno dei settori a più rapida crescita nel mondo dell ecommerce. KAYAK. La ricerca e la prenotazione di viaggi tramite dispositivi mobili è uno dei settori a più rapida crescita nel mondo dell ecommerce. KAYAK.it, il motore di ricerca dedicato al viaggio, ha analizzato i propri

Dettagli

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere

Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le frontiere Occupazione & Fondo Sociale Europeo Occupazione affari sociali Commissione europea 1 EURES Una rete che aiuta i lavoratori ad attraversare le

Dettagli

Centro Studi Il nodo della qualità

Centro Studi Il nodo della qualità Centro Studi Il nodo della qualità Ignazio Visco Banca d Italia Il nodo della qualità Quantità di capitale umano: convergenza? Paradosso italiano: rendimenti bassi e HK basso Perché: insufficiente qualità

Dettagli

Starwood Convention Collection

Starwood Convention Collection Starwood Convention Collection STARWOOD CONVENTION COLLECTION UNA RETE ESCLUSIVA DEI MAGGIORI HOTEL E RESORT IN EUROPA, AFRICA E MEDIO ORIENTE The Westin Palace Madrid, Spagna Tutte le sedi per le vostre

Dettagli

A) DATI ANAGRAFICI DELL IMPRESA

A) DATI ANAGRAFICI DELL IMPRESA Azienda Speciale Camera di Commercio di Lecco RICHIESTA INCONTRI PERSONALIZZATI Si prega di restituire il presente modulo di richiesta entro il mese di giugno 2006, debitamente compilato e firmato, a:

Dettagli

Rapporto UNICEF Bambini e adolescenti ai margini, Innocenti Report Card 9

Rapporto UNICEF Bambini e adolescenti ai margini, Innocenti Report Card 9 Rapporto UNICEF Bambini e adolescenti ai margini, Innocenti Report Card 9 PREMESSA Le analisi dell'innocenti Report Card 9 coprono una gamma limitata ma significativa di indicatori del benessere dell'infanzia

Dettagli

Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Napoli 2015

Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Napoli 2015 Policy Commerciale di sviluppo Network dell Aeroporto di Napoli 2015 PROGRAMMA TRIENNALE DELLE INCENTIVAZIONI per lo sviluppo del traffico dell Aeroporto di Napoli mediante l avviamento e/o lo sviluppo

Dettagli

Capitolo primo L Apocalisse dell Occidente

Capitolo primo L Apocalisse dell Occidente Capitolo primo L Apocalisse dell Occidente In un bel libro di qualche anno fa Cormac McCarthy immagina un uomo e un bambino, padre e figlio, che spingono un carrello, pieno del poco che è rimasto, lungo

Dettagli

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI -

STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - STATI UNITI IL SISTEMA SANITARIO PIU GRANDE DEL MONDO - LE DIMENSIONI - 1 Eleonora Corsalini Milano, 23 Novembre 2009 CONTENUTI Comparazione Paesi OCSE Comparazione Paesi G7 Focus sul Sistema Sanitario

Dettagli