Elezioni Comune di Napoli 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Elezioni Comune di Napoli 2011"

Transcript

1 Elezioni Comune di Napoli 2011 Alcune riflessioni sulle tendenze emerse dai sondaggi elettorali a cura di Michele Caiazzo, componente Assemblea Nazionale PD / responsabile Centro Studi e Ricerche PD Campania

2 Napoli, 05/05/2011 2

3 Elezioni Comune di Napoli Alcune riflessioni sulle tendenze emerse dai sondaggi elettorali...1 a cura di Michele Caiazzo,...1 componente Assemblea Nazionale PD / responsabile Centro Studi e Ricerche PD Campania Premessa...5 Affluenza al voto/area indecisione...6 La performance dei Candidati a Sindaco...7 Gli equilibri tra le coalizioni...9 Conclusioni...13 Allegato Allegato Allegato

4 con la collaborazione di Luigi Antignani e Rosa Barone 4

5 1. Premessa Il sondaggio politico-elettorale è diventato un importante strumento conoscitivo mediante il quale è possibile monitorare le tendenze e gli atteggiamenti degli elettori. I dati rilevati dai sondaggi non sempre coincidono con i risultati reali delle elezioni; tuttavia la loro analisi evidenzia tendenze precise e offre utili indicazioni per meglio calibrare l iniziativa ed il confronto elettorale. Queste brevi e schematiche riflessioni sono rivolte ai candidati, ai militanti di base del PD e delle altre forze democratiche e progressiste del Centro Sinistra, impegnati nella campagna elettorale per le elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Napoli che si terranno il 15 ed il 16 Maggio Si tratta di valutazioni sulle tendenze presenti nell elettorato napoletano rilevate tra Marzo ed Aprile 2011 da tre importanti Istituti di sondaggio: LORIEN (Allegato1), IPR (Allegato 2) e SWG (Allegato3). Tali sondaggi sono stati effettuati in prossimità dello svolgimento delle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Napoli e prefigurano uno scenario molto aperto e soggetto ancora a forte evoluzione. Il loro esame offre importanti indicazioni al PD, alle forze del Centro Sinistra ed al complesso delle forze democratiche e progressiste. Appaiono decisivi gli ultimi giorni di campagna elettorale in vista del primo turno (15 e 16 Maggio 2011) e, soprattutto, la battaglia che, quasi certamente, si svolgerà nelle due settimane che porteranno al ballottaggio per l elezione del Sindaco (29 e 30 Maggio 2011). 5

6 Affluenza al voto/area indecisione I sondaggi presi in esame confermano la previsione di un ulteriore calo nella partecipazione al voto 1. Sia l IPR che la SWG rilevano che circa il 66% del campione degli elettori che hanno accettato di essere intervistati dichiara che andrà certamente a votare. È molto probabile, quindi, che il 15 e 16 Maggio si potrà verificare un calo di partecipazione al voto dovuto a diversi fattori: disaffezione dalla politica, regressione dell agire politico, difficoltà nel rapporto tra Istituzione comunale e cittadini, situazione sociale difficile e complessa. La SWG, inoltre, rileva a fine Aprile una forte area di indecisione tra il campione dei cittadini intervistati, che si attesta al 40% circa. Appare evidente che va profuso ogni sforzo soprattutto da parte dei sostenitori del PD e delle altre forze del Centro Sinistra per mobilitare gli elettori, cercare di ridurre al minimo il fenomeno dell astensionismo e conquistare il voto determinante degli elettori indecisi. 1 Vedi lo studio Regionali 2010: il voto nella città di Napoli, Cap. 1, Tab. 1 (andamento dell affluenza al voto dalle comunali 1997 alle regionali 2010) disponibile sul sito 6

7 La performance dei Candidati a Sindaco Esaminando i dati relativi a notorietà, fiducia ed intenzioni di voto al candidato Sindaco tutti e tre i sondaggi evidenziano che si andrà, quasi certamente, al ballottaggio. Tra gli undici candidati in lizza ve ne sono quattro che, secondo i sondaggi, prevalgono nettamente sugli altri: Lettieri, Morcone, De Magistris e Pasquino. La SWG e la Lorien hanno verificato l orientamento del campione di elettori in due diverse date tra Marzo ed Aprile ponendo ad essi le medesime domande. È interessante rilevare che la tendenza dei candidati Lettieri, De Magistris e Pasquino sembra essersi stabilizzata. Con riferimento ai due candidati dell area di Centro Sinistra, è da ricordare che De Magistris è partito prima e con una campagna mediatica e di propaganda molto aggressiva. Inoltre, è apparso favorito anche dal ritardo, durato diverse settimane, con il quale il PD e le altre forze del Centro Sinistra hanno messo in campo una proposta per uscire in positivo dalla vicenda delle primarie. Ora, De Magistris sembra aver raggiunto il picco massimo del proprio potenziale elettorale: gli ultimi sondaggi, infatti, indicano una tendenza a cedere consensi. (Giova ricordare, in un contesto differente dall attuale, il caso Rossi Doria alle Comunali del 2006, la cui lista conseguì alle elezioni reali un risultato inferiore rispetto alla tendenza rilevata dai sondaggi precedenti il voto). Il prefetto Morcone, invece, partito molto più tardi rispetto agli altri candidati ed in condizioni politiche più difficili dovute al prevalere per una certa fase, nel PD napoletano, di una deleteria tendenza all autolesionismo, viene indicato dai sondaggi in progressiva e netta crescita sia nell indice di notorietà che nelle intenzioni di voto. Rilevante, al riguardo, il dato evidenziato dalla SWG che vede il Prefetto Morcone raddoppiare tra Marzo e Aprile l indice di notorietà passando dal 32% al 60%. È naturale che con l intensificarsi della campagna elettorale tale indice sia destinato a crescere ulteriormente. In merito alle intenzioni di voto tutti e tre i sondaggi danno il Prefetto Morcone in crescita. Si profila così, se le urne confermeranno le tendenze rilevate dai sondaggi, un ballottaggio tra Lettieri e Morcone. 7

8 Tabella 1 - Intenzioni di voto Candidati Sindaco Candidati Sondaggio IPR Sondaggio SWG Sondaggio Lorien MEDIA Presidenti (26/04/2011) (26/04/2011) (29/04/2011) % Gianni Letteri 40,0 35,0 43,9 39,6 Mario Morcone 21,0 26,0 20,4 22,5 Luigi De Magistris 21,0 21,0 19,5 20,5 Raimondo Pasquino 7,0 7,5 4,1 6,2 Roberto Fico 5,0 3,5 0,5 3,0 Clemente Mastella 4,0 1,5 3,5 3,0 8

9 Gli equilibri tra le coalizioni Facendo una media delle intenzioni di voto espresse nei sondaggi IPR, SWG e Lorien (cfr. Tab. 2), emerge che l area del Centro Destra, con Lettieri candidato Sindaco, raggiunge il 36,8% dei consensi. Le liste collegate al prefetto Morcone raggiungono il 26,9%; quelle a sostegno di De Magistris il 20,2%. Seguono i partiti che appoggiano Pasquino (9%), il Movimento 5 Stelle (3,8%) e l UDEUR (1,5%). Partiti/ Movimenti Tabella 2 Intenzioni di voto ai Partiti Sondaggio IPR % (26/04/2011) Sondaggio SWG (26/04/2011) Sondaggio Lorien (29/04/2011) MEDIA PDL 28, 27,0 28,2 27,7 AdC Pionati 1,0 0,5 0,4 0,6 Giovani per Lettieri 1,0 1,5 4,0 2,2 La Destra 1,0 1,5 2,4 1,6 Noi Sud 2,0 2,0 0 1,3 Altre 7,5 2,5 0 3,3 Tot. Area LETTIERI 41,0 35,0 35,0 36,8 PD 16,0 22,5 19,3 19,3 SeL 5,0 5,0 6,4 5,5 Napoli Social. e Rif. 1,0 1,5 0 0,8 Lista Civica 1,0 0,5 2,5 1,3 Tot. Area MORCONE 23,0 29,5 28,2 26,9 IDV 15 12,5 14,4 14,0 Federazioni Sinistre 1,0 2,5 3,2 2,2 Partito del Sud 2,0 1,5 4,1 2,5 Lista Napoli è tua 2,0 2,5 0 1,5 Tot. area DE MAGISTRIS 20,0 19,0 21,7 20,2 Tot. area CENTRO SINISTRA 43,0 48,5 49,9 47,1 UDC 3,5 4,5 6,1 4,7 FLI 3,0 3,0 1,5 2,5 API 1,0 0,5 1,0 0,8 Altre 0,5 0,5 1,9 1,0 Tot. Area PASQUINO 8,0 8,5 10,5 9,0 UDEUR (Mastella) 2,0 1,0 1,6 1,5 Dai dati richiamati è evidente che il Centro Destra è lontanissimo dai consensi raccolti in Città alle elezioni sia del 2009 che del

10 Alle provinciali 2009, il Centro Destra raggiunse il 49,9% dei consensi (somma dei voti raccolti dalle liste che alle prossime elezioni comunali sosterranno i candidati a Sindaco Lettieri e Pasquino); alle regionali 2010 il Centro Destra guadagnò il 49,4% dei voti (somma dei voti raccolti dalle liste che alle prossime elezioni comunali sosterranno i candidati a Sindaco Lettieri e Pasquino ad eccezione dell API). Ora, stante il nuovo scenario politico (locale e nazionale) in cui si collocano le elezioni amministrative della Città di Napoli, il Centro Destra non risulta essere in condizione di vincere al primo turno; e al quasi sicuro ballottaggio non arriverà con la certezza di vincere. Anzitutto, alle prossime elezioni comunali c è la novità della presenza del cosiddetto Terzo Polo, costituito da UDC, FLI e API, che partecipa alla competizione elettorale con un proprio candidato, Raimondo Pasquino. Nella campagna elettorale il Terzo Polo si sta caratterizzando per posizioni politiche e programmatiche nettamente distinte dal Centro Destra partenopeo, soprattutto sui temi della legalità e della qualità dei candidati delle liste al Consiglio Comunale e alle Municipalità. Basti, in tal senso, pensare alle prese di posizione molto nette del candidato Sindaco Pasquino sui diversi episodi di inquinamento delle liste del Centro Destra, che la recente cronaca sta portando alla ribalta nazionale. Tali nette differenze, sommate alle vicende politiche nazionali, appaiono difficilmente componibili. L orientamento dei gruppi dirigenti che va prefigurandosi in queste ultime settimane di campagna elettorale avrà un peso non secondario nel quasi certo ballottaggio: la convergenza del Terzo Polo sul candidato Lettieri appare molto improbabile. A queste dinamiche bisogna poi aggiungere l oggettiva difficoltà in cui versa il PDL partenopeo, che dal 41% delle europee 2009 precipita, secondo i sondaggi citati, al 27% delle comunali La perdita stimata di oltre 14 punti percentuali è solo in parte dovuta alla fuoriuscita di FLI che raccoglie nei sondaggi per le comunali 2011 appena il 3% dei consensi. In realtà, pesano sul PDL le difficoltà del Governo di Centro Destra attestate da tutti i sondaggi sulle intenzioni di voto a livello nazionale, i quali mostrano una 10

11 tendenza al calo di consensi verso il partito del premier. E pesa, in particolare qui a Napoli, la pessima prova dell Amministrazione provinciale di Centro Destra, guidata dal presidente Cesaro, che in due anni di attività si è messa in luce per la latitanza rispetto ai problemi dei cittadini (esemplare il nullismo sulla vicenda rifiuti). Inoltre, anche a livello regionale, la Giunta Caldoro, a distanza di più di un anno dalle elezioni, ha evidenziato tutta la sua inadeguatezza rispetto ai problemi che attanagliano la Campania (rifiuti, sanità, disoccupazione, sviluppo etc.), la sua scarsa autorevolezza e la subalternità nei rapporti con il Governo centrale. La maggioranza che la sostiene appare sempre di più una coalizione di interessi, litigiosa e prigioniera di lotte intestine molto pesanti. Infine, un elemento che certamente non giova al candidato Lettieri è costituito dai troppi casi di inquinamento delle liste che lo sostengono, dalla presenza di candidati oggetto di vicende giudiziarie che attengono al delicato tema dell interesse della malavita organizzata a condizionare la vita politica. Tutti questi elementi avranno certamente un impatto sul voto napoletano, nel senso che il candidato del Centro Destra non solo non potrà avvalersi di un ondata nazionale favorevole così come si è verificato alle Provinciali 2009 e alle Regionali 2010, ma avrà difficoltà ad allargare la coalizione che lo sostiene nel probabile ballottaggio; non appare, infine, credibile per aprire una nuova stagione di Governo a Napoli. Di contro, il Prefetto Morcone, secondo le tendenze dei sondaggi e grazie alle condizioni politiche che si prospettano, sembra avere più possibilità di ricevere, in caso di ballottaggio, l appoggio dell insieme delle forze del Centro Sinistra (vedasi in tal senso le recenti dichiarazioni del leader dell IDV Antonio Di Pietro sulla posizione del proprio partito in caso di ballottaggio) e può trovare diversi punti d incontro con gli elettori e con le forze che sostengono il Terzo Polo. Inoltre la crescita della capacità attrattiva e di espansione del consenso elettorale può essere favorita in modo determinante dal profilo del candidato sindaco Morcone che presenta caratteristiche di forte competenza amministrativa, autonomia, tutela dei principi di legalità e rispetto delle Istituzioni, fondamentali per garantire una buona ed efficiente amministrazione. 11

12 Questo insieme di valutazioni prefigurano un ballottaggio molto combattuto ma nel quale il Centro Sinistra può sconfiggere il Centro Destra. Infatti, è da rilevare che la complessiva area delle forze di Centro Sinistra (area Morcone più area De Magistris) si attesterebbe intorno al 47%. Ciò sembra confermare che una convergenza ampia di tutte le forze del Centro Sinistra avrebbe al ballottaggio la possibilità di sconfiggere il Centro Destra, attesa per le ragioni prima richiamate la difficoltà di tutti i partiti del Terzo Polo di convergere su Lettieri. 9,00 1,50 5,60 36,80 47,10 Liste collegate a LETTIERI Liste collegate a PASQUINO Altri Liste collegate a MORCONE + De Magistris UDEUR (Mastella) Grafico 1 Intenzioni di voto ai Partiti (somma area Morcone + area De Magistris) 12

13 Conclusioni Alle elezioni comunali, oltre che le coalizioni, un peso rilevante, come è giusto, lo giocano i candidati a Sindaco. Come si è visto in precedenza, secondo le tendenze emerse dai sondaggi, Mario Morcone ha iniziato progressivamente a crescere nei consensi rilevati. Un ruolo non secondario, poi, nella conquista del consenso elettorale lo giocano i gruppi organizzati e in primo luogo i partiti e le liste dei candidati, come si è ben visto alle regionali Nella competizione per l elezione del Sindaco e del Consiglio Comunale di Napoli, molto possono e devono ancora fare il Partito Democratico, i suoi dirigenti, i suoi candidati, i suoi militanti. La media dei tre sondaggi dà il PD al 19,3%, valore sensibilmente lontano sia dal consenso attribuito al PD nazionale negli ultimi sondaggi (secondo l istituto Demopolis nelle rilevazioni del 29 aprile 2011 il PD risulta al 27%), sia dalla percentuale conseguita alle regionali 2010 (25,4%). Questi dati, unitamente alla percentuale di indecisi (40% circa), testimonia che il bacino dei potenziali elettori del Partito Democratico è molto più ampio e che c è un enorme spazio di recupero e crescita dei consensi. Analogo discorso vale per SeL che sembra sottostimata dalle tendenze emerse dai sondaggi che la danno al 5,5%. L ultimo sondaggio Nazionale Demopolis posiziona SeL al 7,8%. Per questo, proprio negli ultimi giorni di campagna elettorale, è necessario un impegno straordinario e capillare di tutti i sostenitori, i dirigenti, i candidati ed i militanti territoriali del partito. Bisogna intensificare l impegno, motivare e conquistare gli elettori. Avere fiducia. La partita è aperta e Mario Morcone può diventare un ottimo Sindaco di Napoli. 13

14 Allegato 1 14

15 Allegato 2 Sondaggio Politico-Elettorale Amministrative Elezioni Comunali di Napoli. Intenzioni di voto ai candidati sindaco. (Diffuso il 28 aprile durante l'edizione del TG3 delle ore 19) Pubblicato il 29/4/

16 Allegato 3 Sondaggio Politico-Elettorale SWG Elezioni comunali 2011 a Napoli Pubblicato il 29/4/

Osservatorio Politico Nazionale Elezioni Comunali 2011 Speciale Napoli. Milano, 8 Febbraio 2011

Osservatorio Politico Nazionale Elezioni Comunali 2011 Speciale Napoli. Milano, 8 Febbraio 2011 Osservatorio Politico Nazionale Elezioni Comunali 2011 Speciale Napoli Milano, 8 Febbraio 2011 DISEGNO METODOLOGICO Istituto: Lorien Public Affairs di Lorien Consulting Criteri seguiti per la formazione

Dettagli

I flussi elettorali a Torino, Milano, Bologna e Napoli fra le elezioni regionali del 2010 e il primo turno delle comunali del 2011

I flussi elettorali a Torino, Milano, Bologna e Napoli fra le elezioni regionali del 2010 e il primo turno delle comunali del 2011 Elezioni amministrative - 2011 I flussi elettorali a Torino, Milano, Bologna e Napoli fra le elezioni regionali del 2010 e il primo turno delle comunali del 2011 L'Istituto Cattaneo ha effettuato un'analisi

Dettagli

Elezioni Regionali 2015 ANALISI DEI FLUSSI DI VOTO

Elezioni Regionali 2015 ANALISI DEI FLUSSI DI VOTO Elezioni Regionali 2015 ANALISI DEI FLUSSI DI VOTO 1 giugno 2015 Analisi dei flussi di voto in LIGURIA 1 giugno 2015 LIGURIA i flussi di voto tra 2014 e 2015 Come si sono mossi gli elettori liguri rispetto

Dettagli

Fra i candidati sindaco, otto su dieci hanno un profilo su Facebook, e tre su cinque hanno un sito personale

Fra i candidati sindaco, otto su dieci hanno un profilo su Facebook, e tre su cinque hanno un sito personale LA CAMPAGNA ON-LINE PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2011 Fra i candidati sindaco, otto su dieci hanno un profilo su Facebook, e tre su cinque hanno un sito personale Su Facebook De Magistris e De Luca i

Dettagli

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL

ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL ELEZIONI SUBITO? UN CATTIVO AFFARE PER IL PDL Simulazioni elettorali sulla base del più recente sondaggio sulle intenzioni di voto - A cura di Piercamillo Falasca, 9 dicembre 2010 SINTESI Le elezioni anticipate

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L evoluzione del voto europeo in Italia. Rilevazione 5 Maggio 2014

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L evoluzione del voto europeo in Italia. Rilevazione 5 Maggio 2014 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L evoluzione del voto europeo in Italia Rilevazione 5 Maggio 2014 Ripresa della FIDUCIA nel futuro Riprende la speranza: si crede nel cambio di passo e nella ripresa economica

Dettagli

VERSO LE REGIONALI 2015

VERSO LE REGIONALI 2015 VERSO LE REGIONALI 2015 COMMITTENTE SOGGETTO CHE HA EFFETTUATO IL SONDAGGIO NUMEROSITÀ DEL CAMPIONE METODOLOGIA DATE IN CUI È STATO EFFETTUATO IL SONDAGGIO LIGURIA CIVICA DIGIS SRL 1.000 CASI CATI 13-14

Dettagli

Elezioni politiche del 2013. I flussi elettorali in 9 città: Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria, Catania

Elezioni politiche del 2013. I flussi elettorali in 9 città: Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria, Catania Elezioni politiche del 2013 I flussi elettorali in 9 città: Torino, Brescia, Padova, Bologna, Firenze, Ancona, Napoli, Reggio Calabria, Catania L'Istituto Cattaneo ha effettuato un'analisi dei flussi elettorali

Dettagli

I flussi elettorali fra le elezioni europee del 2009 e le regionali del 2010 in nove grandi città

I flussi elettorali fra le elezioni europee del 2009 e le regionali del 2010 in nove grandi città I flussi elettorali fra le elezioni europee del 2009 e le regionali del 2010 in nove grandi città Anche se l espressione flussi elettorali viene spesso usata impropriamente per intendere qualsiasi analisi

Dettagli

Rilevazione 25 Novembre 2013. OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO Le due arene: lo stadio della società contro il ring della politica

Rilevazione 25 Novembre 2013. OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO Le due arene: lo stadio della società contro il ring della politica Rilevazione 25 Novembre 2013 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO Le due arene: lo stadio della società contro il ring della politica Le notizie della settimana: la Sardegna concentra tutta l attenzione L alluvione

Dettagli

Osservatorio Politico di Lorien Sondaggio in vista delle Elezioni Regionali della Liguria

Osservatorio Politico di Lorien Sondaggio in vista delle Elezioni Regionali della Liguria Osservatorio Politico di Lorien Sondaggio in vista delle Elezioni Regionali della Liguria Milano, 11 Febbraio 2015 Il Campione TOTALE CAMPIONE 1.000 cittadini rappresentativi per sesso, età e PROVINCIA

Dettagli

Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle

Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle Regionali in Sicilia, Crocetta vince nell Isola degli astenuti. Boom del Movimento 5 Stelle di Vincenzo Emanuele Che la Sicilia non fosse più l Eden del consenso berlusconiano lo si era capito già alcuni

Dettagli

Europee 2014 Analisi del voto In Italia a cura di Ipsos PA

Europee 2014 Analisi del voto In Italia a cura di Ipsos PA Europee 2014 Analisi del voto In Italia a cura di Ipsos PA Europee 2014 - commento La consultazione europea ha avuto l effetto di un terremoto che ha modificato il panorama politico in profondità. La nettissima

Dettagli

Dona voti a tutti ma domina l astensione

Dona voti a tutti ma domina l astensione PD: FLUSSI DI VOTO FORZA ITALIA: FLUSSI DI VOTO M5S: FLUSSI DI VOTO Un milione di voti da Grillo e 430.000 da FI Dona voti a tutti ma domina l astensione Grillo delude 2,5 milioni di elettori 2 3 4 Salvini

Dettagli

Gruppo parlamentare del PD della Camera. Le unioni civili La corruzione L immigrazione Le intenzioni di voto. 30 giugno 2015

Gruppo parlamentare del PD della Camera. Le unioni civili La corruzione L immigrazione Le intenzioni di voto. 30 giugno 2015 Gruppo parlamentare del PD della Camera Le unioni civili La corruzione L immigrazione Le intenzioni di voto 30 giugno 2015 Le unioni civili Nota di commento 3 Le unioni civili Il family day ha riproposto

Dettagli

L ITALIA IN RECESSIONE:

L ITALIA IN RECESSIONE: Oltre la crisi é andare oltre la politica intervento di Antonio Valente Lorien Consulting I dati della crisi L ITALIA IN RECESSIONE: gli italiani si sentono colpiti dalla crisi Italiani colpiti dalla CRISI

Dettagli

Referendum costituzionale 2006

Referendum costituzionale 2006 Referendum costituzionale 2006 L Istituto Cattaneo di Bologna ha effettuato alcune elaborazioni dei risultati del voto dato nel in occasione del referendum costituzionale. Fra i risultati più importanti

Dettagli

Elezioni Regionali 2010 Il voto dei cattolici praticanti

Elezioni Regionali 2010 Il voto dei cattolici praticanti Elezioni Regionali 2010 Il voto dei cattolici praticanti SWG Srl Via San Francesco 24 34133 Trieste T 040.362525 F 040.635050 www.postpoll.it info@swg.it 2 Indice Analisi dei dati aggregati delle 13 regioni

Dettagli

BDE (Banca Dati Elettorale)

BDE (Banca Dati Elettorale) BDE (Banca Dati Elettorale) Luigi Benedetti Responsabile Servizio Studi, Ricerche e Documentazione dell Assemblea Legislativa della Regione Emilia-Romagna Gianfranco Piperata, Chiara Di Paolo Servizio

Dettagli

Elezioni Politiche 2008 Valutazioni e previsioni nell utenza Internet

Elezioni Politiche 2008 Valutazioni e previsioni nell utenza Internet Human Highway Elezioni Politiche 2008 Valutazioni e previsioni nell utenza Internet Milano, 14 1 Obiettivi dell indagine Analisi delle valutazioni sul prossimo voto politico La ricerca si pone l obiettivo

Dettagli

Comunali, Sondaggio Datamedia Ricerche : testa a testa tra Sala e Parisi con scarto dell'1,4%

Comunali, Sondaggio Datamedia Ricerche : testa a testa tra Sala e Parisi con scarto dell'1,4% Comunali, Sondaggio Datamedia Ricerche : testa a testa tra Sala e Parisi con scarto dell'1,4% Il sondaggio realizzato da Datamedia Ricerche relativo alle elezioni amministrative per il Comune di Milano

Dettagli

1. La grande rimozione

1. La grande rimozione 1. La grande rimozione Ciliberto. Nel 2006 è iniziata una stagione che negli auspici di molti doveva durare almeno per tutta la legislatura e rimettere in sesto il paese. Non è andata così. Del presidente

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato LAURICELLA. Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato LAURICELLA. Disposizioni in materia di elezione della Camera dei deputati Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati XVII LEGISLATURA DISEGNI DI LEGGE E RELAZIONI DOCUMENTI CAMERA DEI DEPUTATI N. 3385 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato LAURICELLA Disposizioni in materia

Dettagli

Il voto di preferenza nelle sette regioni

Il voto di preferenza nelle sette regioni Il voto di preferenza nelle sette regioni Stefano Rombi 8 giugno 2015 Per quanto possa sembrare dissonante rispetto all ampio dibattito giornalistico, bisogna innanzitutto constatare che, se si escludono

Dettagli

SONDAGGI PRE-ELETTORALIELETTORALI

SONDAGGI PRE-ELETTORALIELETTORALI ISTITUTO PIEPOLI S.p.A. Innovazione nelle Ricerche di Marketing ELEZIONI AMMINISTRATIVE MARZO 2010 SONDAGGI PRE-ELETTORALIELETTORALI GENNAIO 2010 20129 MILANO Via Benvenuto Cellini, 2/A Tel +39 02 54123098

Dettagli

Amministrative 2014 L utilità di una ricerca sul territorio

Amministrative 2014 L utilità di una ricerca sul territorio Amministrative 2014 L utilità di una ricerca sul territorio Milano, gennaio 2014 Code: p0414v1 2 Premessa Negli ultimi anni un numero crescente di forze politiche e candidati, si avvale di indagini sociologiche

Dettagli

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo.

Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. RINNOVO DEL PARLAMENTO ITALIANO RINNOVO DEL CONSIGLIO REGIONALE : Lombardia Lazio Molise Esito del voto elettorale nazionale: nel nuovo Parlamento sarà difficile garantire una stabilità di governo. La

Dettagli

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010

REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 REGIONE SICILIA: TEST ELETTORALE GENNAIO 2010 LA PERCEZIONE DELLA QUALITÀ DELLA VITA IN SICILIA. 1. Parliamo della vita in Sicilia. Oggi come oggi, secondo lei nell'area in cui lei risiede si vive: Molto

Dettagli

IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012

IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012 IL MOVIMENTO 5 STELLE ALLE COMUNALI 2012 15/05/2012 Obiettivo dello studio Quorum intende presentare un analisi introduttiva sul fenomeno politico del Movimento 5 Stelle Beppegrillo.it durante il primo

Dettagli

ELEZIONI AMMINISTRATIVE

ELEZIONI AMMINISTRATIVE ELEZIONI AMMINISTRATIVE SONDAGGI PRE-ELETTORALI: BROCHURE ILLUSTRATIVA Primavera 2015 Istituto Piepoli S.p.A. 20129 Milano Via Benvenuto Cellini, 2/A t. +39 02 5412 3098 f. +39 02 5455 493 00186 Roma Via

Dettagli

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE

RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE RELAZIONE CONGRESSO DI CIRCOLO DELL 11 OTTOBRE 2014 CANDIDATO SEGRETARIO: LOCCI ROSALINA CONDIVISIONE - RESPONSABILITA - COMPETENZE Saluto tutti i presenti: iscritti, simpatizzanti rappresentanti dei partiti..

Dettagli

Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014. Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend.

Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014. Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend. Social media e preferenze: alcune lezioni dalle Europee 2014 Lorenzo Pregliasco Quorum/YouTrend www.quorumsas.it www.youtrend.it @lorepregliasco 0. Chi sono e perché sono qui (se non ve lo siete ancora

Dettagli

2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana

2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana Biblioteca Nazionale Braidense presenta: DOMANI AVVENNE 2 giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana Sala Microfilm 30 maggio - 30 giugno 2009 1 Rassegna DOMANI AVVENNE : ciclo di mostre documentarie di

Dettagli

45 Atlante Politico. Indagine Demos & Pi per la Repubblica

45 Atlante Politico. Indagine Demos & Pi per la Repubblica 45 Atlante Politico Indagine Demos & Pi per la Repubblica Rapporto, ottobre 2014 NOTA INFORMATIVA L'Atlante Politico è realizzato da Demos & Pi per La Repubblica ed è curato da Ilvo Diamanti, insieme a

Dettagli

Notiziari. Periodo 3 giugno 2016. Data Rete Ora Soggetto Carica AppPolitica Genere Tgd Micro

Notiziari. Periodo 3 giugno 2016. Data Rete Ora Soggetto Carica AppPolitica Genere Tgd Micro Notiziari TG1 (ore 01:30) 03/06/2016 1 01:28 Mattarella Sergio Presidente della Repubblica Istituzionali M 21 IMMIGRAZIONE: VISITA DI MATTARELLA A LAMPEDUSA TG1 (ore 13:30) 03/06/2016 1 13:30 Dell'Orco

Dettagli

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO

IL PARTITO DEVE ESSERE UN LUOGO La vittoria della coalizione del centrosinistra alle elezioni Comunali di Milano di quest anno ha aperto uno scenario inedito che deve essere affrontato con lungimiranza e visione per riuscire a trovare

Dettagli

Amnistia-indulto, sondaggi a confronto

Amnistia-indulto, sondaggi a confronto Amnistia-indulto, sondaggi a confronto Dopo il messaggio del Capo dello stato Giorgio Napolitano alle Camere si è acceso il dibattito sull amnistia e sui provvedimenti di clemenza. Gli istituti di ricerca

Dettagli

Le intenzioni di voto a Livorno nel 2014

Le intenzioni di voto a Livorno nel 2014 Le intenzioni di voto a Livorno nel 2014 Tipo di sondaggio: sondaggio online non rappresentativo con campione auto selezionato, limitato per quote basate su sesso, età, titolo di studio e circoscrizione

Dettagli

Documentazione per l esame di Progetti di legge

Documentazione per l esame di Progetti di legge Documentazione per l esame di Progetti di legge Calcolo del risultato delle elezioni della Camera dei deputati 2013, 2008 e 2006, nonché delle elezioni europee 2014 secondo la formula prevista dalla proposta

Dettagli

Sondaggi.com. Un progetto di analisi, commento, simulazione a partire dai sondaggi politico-elettorali

Sondaggi.com. Un progetto di analisi, commento, simulazione a partire dai sondaggi politico-elettorali Sondaggi.com. Un progetto di analisi, commento, simulazione a partire dai sondaggi politico-elettorali Rapporto dicembre 2011 a cura dell Osservatorio Mediamonitor Politica Analisi comunicativa 1 Come

Dettagli

n. 30 / luglio 2011 Banca Dati Elettorale Confronto tra elezioni

n. 30 / luglio 2011 Banca Dati Elettorale Confronto tra elezioni n. 30 / luglio 2011 Banca Dati Elettorale Confronto tra elezioni 1 INDICE 1 INDICE...1 2 PREMESSA: LA BDE E LE SUE NOVITA...3 3 I SISTEMI WEB GIS...5 4 ARCHITETTURA DEL SISTEMA...6 5 PAGINA DI ACCCESSO

Dettagli

Seduta della Giunta Municipale

Seduta della Giunta Municipale Seduta della Giunta Municipale Deliberazione n 232/2014 del 29/04/2014 Oggetto : ELEZIONI EUROPEE 2014 - ASSEGNAZIONE SPAZI PUBBLICITARI L anno duemilaquattordici il giorno ventinove del Mese di Aprile

Dettagli

OSSERVATORIO POLITICO NAZIONALE REPORT SETTIMANALE. Lunedì 18 maggio 2015

OSSERVATORIO POLITICO NAZIONALE REPORT SETTIMANALE. Lunedì 18 maggio 2015 OSSERVATORIO POLITICO NAZIONALE REPORT SETTIMANALE Lunedì 18 maggio 2015 www.istitutoixe.it redazione@istitutoixe.it 1 LE INTENZIONI DI VOTO Se si votasse oggi per le elezioni politiche, a quale dei seguenti

Dettagli

Elaborazione questionario Notorietà ed efficacia del Fondo Sociale Europeo (FSE) in Campania

Elaborazione questionario Notorietà ed efficacia del Fondo Sociale Europeo (FSE) in Campania Elaborazione questionario Notorietà ed efficacia del Fondo Sociale Europeo (FSE) in Campania È stata attivata una ricerca per misurare la conoscenza e la percezione dell efficacia del Programma attraverso

Dettagli

Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet

Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet Analisi dei blog, forum e siti che parlano di Voi su Internet extrapola ed presentano Blogmetrics Politica Online, un nuovo servizio di monitoraggio di online news da blog, forum e siti internet. OBIETTIVO

Dettagli

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo

Giuseppe Iosa. Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Giuseppe Iosa Documento programmatico per la candidatura alla segreteria del Circolo Moro-Berlinguer di Peschiera Borromeo Domenica, 19 aprile 2015 Premessa Il Partito Democratico di Peschiera Borromeo,

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste. Rilevazione 16 Dicembre 2013

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste. Rilevazione 16 Dicembre 2013 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO L Italia nella bufera: crisi e proteste Rilevazione 16 Dicembre 2013 Le notizie della settimana: i Forconi COSA RICORDANO GLI ITALIANI Le proteste in piazza/ il movimento dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA

REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA REGOLAMENTO PER LA FONDAZIONE DEL PARTITO DEMOCRATICO A ROMA Il presente regolamento disciplina le modalità di costituzione del Partito Democratico nelle realtà territoriali della città di Roma. Si prevedono

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nel 2012 l 80% delle famiglie colpite direttamente dalla crisi, quasi il 90% dei nostri concittadini ha ridotto le spese

COMUNICATO STAMPA. Nel 2012 l 80% delle famiglie colpite direttamente dalla crisi, quasi il 90% dei nostri concittadini ha ridotto le spese Ufficio Stampa COMUNICATO STAMPA PROSPETTIVE 2013, SONDAGGIO CONFESERCENTI SWG: CRISI DI FIDUCIA, QUASI NOVE SU DIECI NON CREDONO IN UN MIGLIORAMENTO DELLA SITUAZIONE ECONOMICA ITALIANA. SEI SU DIECI VOGLIONO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DELLE ASSEMBLEE E DEI COORDINATORI MUNICIPALI. Parte I

REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DELLE ASSEMBLEE E DEI COORDINATORI MUNICIPALI. Parte I 1 REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DEL SEGRETARIO E ASSEMBLEA DELLA FEDERAZIONE, E DEI SEGRETARI E DEI COMITATI DIRETTIVI DEI CIRCOLI DELLA CITTA DI ROMA E DELLE ASSEMBLEE E DEI COORDINATORI MUNICIPALI Parte

Dettagli

Chi siamo. La normativa ESOMAR (European Society For Opinion And Marketing Research), della quale istituzione Quaeris ha un membro associato.

Chi siamo. La normativa ESOMAR (European Society For Opinion And Marketing Research), della quale istituzione Quaeris ha un membro associato. Chi siamo Quaeris è un istituto di ricerca specializzato nel settore del marketing research e dei sondaggi. Nato a Treviso nel 1996 opera a livello nazionale ed internazionale. Quaeris fornisce servizi

Dettagli

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo.

Siamo in tanti, oggi, in questa sala e questo è un fatto positivo per il nostro partito e per gli appuntamenti che lo stanno attendendo. Sintesi del discorso di presentazione della mozione per la candidatura a segretario provinciale di Renato Veronesi, espressosi liberamente, senza l ausilio di una traccia scritta, durante i lavori della

Dettagli

Cremona2030: una nuova governance locale per costruire territorio e sviluppo sociale

Cremona2030: una nuova governance locale per costruire territorio e sviluppo sociale dalla PROVINCIA al nuovo ENTE di AREA VASTA Cremona2030: una nuova governance locale per costruire territorio e sviluppo sociale a cura della federazione del PD di Cremona La legge 56/2014: limiti, rischi

Dettagli

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO

ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO Ufficio Comunicazione&Studi Confartigianato del Veneto ARTIGIANATO E PICCOLA IMPRESA NEL VENETO INDAGINE CONGIUNTURALE ANDAMENTO 2 SEMESTRE 2010 PREVISIONE 1 SEMESTRE 2011 In collaborazione con INDAGINE

Dettagli

Regionali in Calabria, tutti sul carro del vincitore?

Regionali in Calabria, tutti sul carro del vincitore? Regionali in Calabria, tutti sul carro del vincitore? Vincenzo Emanuele e Bruno Marino 25 novembre 2014 Mario Oliverio è il nuovo Presidente e il centrosinistra riconquista la regione che nel 2010 era

Dettagli

XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani. Noi, gli altri e la crisi

XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani. Noi, gli altri e la crisi XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani Noi, gli altri e la crisi Rapporto Giugno 2010 NOTA METODOLOGICA L Osservatorio sul capitale sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione con

Dettagli

Il cartone vince sul degrado

Il cartone vince sul degrado 1. Il cartone vince sul degrado inshare Il cartone vince sul degrado di Sergio Ferraris Al Rione Sanità ogni giorno si raccolgono 2,3 tonnellate di cartone. Un risultato eccellente dovuto non solo alla

Dettagli

Le tre componenti del successo del Movimento 5 Stelle:

Le tre componenti del successo del Movimento 5 Stelle: Le tre componenti del successo del Movimento 5 Stelle: 1) l assunzione di un ruolo di imprenditore politico da parte di une comico conosciuto e affermato. 2) la costruzione di un movimento a partire dal

Dettagli

specialeregionali2010

specialeregionali2010 l editoriale SCENARI L equilibrio instabile del voto @ l ITALIA Il quadro emerso dalle regionali appare piuttosto nitido: i rapporti di forza fra le coalizioni di centrosinistra e di centrodestra rimangono

Dettagli

che avranno luogo il 14 dicembre 2014, dichiarano di sottoscrivere la candidatura di

che avranno luogo il 14 dicembre 2014, dichiarano di sottoscrivere la candidatura di SOTTOSCRITTORI DELLA CANDIDATURA ALLE ELEZIONI PRIMARIE DEL PARTITO DEMOCRATICO DELLA CAMPANIA PER LA SCELTA DEL CANDIDATO ALLA PRESIDENZA DELLA REGIONE CAMPANIA I/Le sottoscritti/e cittadini/e nel numero

Dettagli

Statuto dei Verdi del Trentino

Statuto dei Verdi del Trentino Statuto dei Verdi del Trentino Preambolo I Verdi del Trentino sono una formazione politica costituitasi nel 1983, con la denominazione Lista verde del Trentino, per realizzare uno strumento aperto di autorganizzazione

Dettagli

COMMENTO ALLE ELEZIONI REGIONALI DEL 2010 NELLE MARCHE *

COMMENTO ALLE ELEZIONI REGIONALI DEL 2010 NELLE MARCHE * COMMENTO ALLE ELEZIONI REGIONALI DEL 2010 NELLE MARCHE * di Giuseppe Laneve (Ricercatore confermato in Diritto Costituzionale, Università di Macerata) e Ilaria Melis (Laureata presso la Facoltà di Scienze

Dettagli

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI

LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI LA VARIABILE CHE NON TI ASPETTI: LA DINAMICA DEI FLUSSI In questa seconda parte affronteremo il vero problema che attanaglia tutti quei professionisti che fanno della raccolta e della relazione il loro

Dettagli

STRUTTURA Il corso avrà una durata complessiva di 3 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario:

STRUTTURA Il corso avrà una durata complessiva di 3 giornate e si svolgerà secondo il seguente calendario: -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

COMUNE DI TRIGGIANO VERBALE RELATIVO AGLI ACCORDI PER LA PROPAGANDA ELETTORALE IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI REGIONALI DEL 31 MAGGIO 2015.

COMUNE DI TRIGGIANO VERBALE RELATIVO AGLI ACCORDI PER LA PROPAGANDA ELETTORALE IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI REGIONALI DEL 31 MAGGIO 2015. COMUNE DI TRIGGIANO VERBALE RELATIVO AGLI ACCORDI PER LA PROPAGANDA ELETTORALE IN OCCASIONE DELLE ELEZIONI REGIONALI DEL 31 MAGGIO 2015. L anno duemilaquindici il giorno tredici del mese di maggio alle

Dettagli

Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu. Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini.

Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu. Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini. Tutti vogliono le primarie, forza con la Leopolda blu Dal nostro sondaggio molte sorprese, anche quella di Fini. Il nuovo sondaggio politico che abbiamo realizzato nell'universo del nostro indirizzario

Dettagli

Visibilità mediatica dei candidati alle primarie del PD. Analisi con Bayes-Swarm

Visibilità mediatica dei candidati alle primarie del PD. Analisi con Bayes-Swarm Introduzione Visibilità mediatica dei candidati alle primarie del PD Analisi con Bayes-Swarm Alessandro Bonazzi, Paolo Brunori, Riccardo Govoni, Giulio Isacco Lampronti e Matteo Zandi Questo breve commento

Dettagli

Prefettura di Avellino

Prefettura di Avellino PROT. N. 582/S.E. lì, 6.4.2007 - AI SIGG. PRESIDENTI DELLE COMMISSIONI ELETTORALI CIRCONDARIALI DI: ARIANO IRPINO S. ANGELO DEI LOMBARDI - AI SIGG. PRESIDENTI DELLE SOTTOCOMMISSIONI ELETTORALI CIRCONDARIALI

Dettagli

RICERCA COMPARATIVA: IL FUND E PEOPLE RAISING POLITICO IN ITALIA, STATI UNITI D AMERICA E REGNO UNITO. (Ricerca completata in data 01/12/2010)

RICERCA COMPARATIVA: IL FUND E PEOPLE RAISING POLITICO IN ITALIA, STATI UNITI D AMERICA E REGNO UNITO. (Ricerca completata in data 01/12/2010) 1 RICERCA COMPARATIVA: IL FUND E PEOPLE RAISING POLITICO IN ITALIA, STATI UNITI D AMERICA E REGNO UNITO (Ricerca completata in data 01/12/2010) di Raffaele Picilli con la collaborazione di Flavio Giordano

Dettagli

Prot. n. 12275/2015 Area II Varese, 21 aprile 2015 Ai Sigg. Segretari dei partiti e movimenti politici della provincia LORO SEDI OGGETTO: Elezioni comunali di domenica 31 maggio 2015 ed eventuale turno

Dettagli

la Direzione Regionale del PD Puglia riunita a Bari il 4 OTTOBRE 2013, ai sensi dell articolo 4,5,7,8 dello Statuto regionale, approva il seguente

la Direzione Regionale del PD Puglia riunita a Bari il 4 OTTOBRE 2013, ai sensi dell articolo 4,5,7,8 dello Statuto regionale, approva il seguente Visti: l articolo 15 dello Statuto nazionale del Partito Democratico; l articolo 4, 5, 7, 8 dello Statuto regionale del PD Puglia; il regolamento Elettorale dei circoli, delle Unioni cittadine e provinciali.

Dettagli

Un referendum sul mito della devoluzione, non uno stop alle riforme (versione aggiornata il 15 luglio 2006)

Un referendum sul mito della devoluzione, non uno stop alle riforme (versione aggiornata il 15 luglio 2006) Referendum costituzionale 2006 Un referendum sul mito della devoluzione, non uno stop alle riforme (versione aggiornata il 15 luglio 2006) A cura di Salvatore Vassallo L Istituto Cattaneo di Bologna ha

Dettagli

XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani FOCUS: ECCO I CIVES.NET, LA COMMUNITY POLITICA

XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani FOCUS: ECCO I CIVES.NET, LA COMMUNITY POLITICA XXXVI Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani FOCUS: ECCO I CIVES.NET, LA COMMUNITY POLITICA gennaio 2013 NOTA INFORMATIVA L Osservatorio sul Capitale Sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione

Dettagli

OSSERVATORIO REGIONALE. Le elezioni regionali in Piemonte

OSSERVATORIO REGIONALE. Le elezioni regionali in Piemonte OSSERVATORIO REGIONALE 419 Le elezioni regionali in Piemonte Giuliano Bobba, Antonella Seddone Sommario: 1. La fine anticipata della legislatura. 2. Il contesto: crisi economica, scandali politici ed elezioni

Dettagli

Breve guida al Parlamento europeo. Elezioni, gruppi e partiti politici italiani

Breve guida al Parlamento europeo. Elezioni, gruppi e partiti politici italiani Breve guida al Parlamento europeo Elezioni, gruppi e partiti politici italiani Introduzione Tra poco più di un mese 450 milioni di cittadini europei saranno chiamati ad eleggere i loro rappresentanti al

Dettagli

OSSERVATORIO RENZI Il Rottamatore da rottamare

OSSERVATORIO RENZI Il Rottamatore da rottamare a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente 1/10 OSSERVATORIO RENZI Il Rottamatore da rottamare 20 giugno 2013 INDICE 2 Perché l osservatorio

Dettagli

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est approva la fecondazione assistita

OSSERVATORIO NORD EST. Il Nord Est approva la fecondazione assistita OSSERVATORIO NORD EST Il Nord Est approva la fecondazione assistita Il Gazzettino, 11.12.2012 NOTA INFORMATIVA L'Osservatorio sul Nord Est è curato da Demos & Pi per Il Gazzettino. Il sondaggio è stato

Dettagli

Le schede di Sapere anche poco è già cambiare

Le schede di Sapere anche poco è già cambiare Le schede di Sapere anche poco è già cambiare LE LISTE CIVETTA Premessa lo spirito della riforma elettorale del 1993 Con le leggi 276/1993 e 277/1993 si sono modificate in modo significativo le normative

Dettagli

- 2 trimestre 2014 -

- 2 trimestre 2014 - INDAGINE TRIMESTRALE SULLA CONGIUNTURA IN PROVINCIA DI TRENTO - 2 trimestre 2014 - Sommario Riepilogo dei principali risultati... 2 Giudizio sintetico sul trimestre... 3 1. Il quadro generale... 4 1.1

Dettagli

Circolare n. 14 / 2015 Roma, 20 aprile 2015

Circolare n. 14 / 2015 Roma, 20 aprile 2015 Circolare n. 14 / 2015 Roma, 20 aprile 2015 AI PREFETTI DELLA REPUBBLICA LORO SEDI e, per conoscenza: AI COMMISSARI DEL GOVERNO NELLE PROVINCE AUTONOME DI AL PRESIDENTE DELLA REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA

Dettagli

XXVI Convegno SISP, Università Roma Tre, 13-15 Settembre 2012

XXVI Convegno SISP, Università Roma Tre, 13-15 Settembre 2012 XXVI Convegno SISP, Università Roma Tre, 13-15 Settembre 2012 Facoltà di Scienze Politiche, Dip. di Studi Internazionali e Dip. di Istituzioni pubbliche, Economia e Società Sezione:Elezioni e comportamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DEL PRESIDENTE E DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI ANCI LOMBARDIA

REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DEL PRESIDENTE E DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI ANCI LOMBARDIA REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DEL PRESIDENTE E DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DI ANCI LOMBARDIA (approvato in data 4 luglio 2014 dal Consiglio Direttivo Regionale) Art. 1 Organo elettivo 1) Spetta all Assemblea

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

COMUNE DI MIRA Città d arte

COMUNE DI MIRA Città d arte COMUNE DI MIRA Città d arte P.zza Nove Martiri, 3-30034 Mira (Ve) Tel. +39 041/5628211 (centralino) www.comune.mira.ve.it P.E.C. comune.mira.ve@pecveneto.it C.F./P.IVA 00368570271 SETTORE 1 SERVIZI AL

Dettagli

DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA E DIRITTI SERVIZI ELETTORALI INDAGINE SUI SERVIZI ELETTORALI DEL COMUNE DI GENOVA

DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA E DIRITTI SERVIZI ELETTORALI INDAGINE SUI SERVIZI ELETTORALI DEL COMUNE DI GENOVA DIREZIONE SERVIZI CIVICI, LEGALITA E DIRITTI SERVIZI ELETTORALI INDAGINE SUI SERVIZI ELETTORALI DEL COMUNE DI GENOVA QUESTIONARIO Obiettivo: indagare il grado di soddisfazione dei cittadini sui servizi

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano Sezioni Scrutinate sul Totale: 14 (definitive) 0 (parziali) 0 (da scrutinare) di 14 a) Elettori: 6.781 6.973 13.754 b) Votanti: 5.488 5.499 10.987 79,88% 1 FARE PER FARMARE IL DECLINO 190 1,79% 2 PARTITO

Dettagli

DIE MACHER 2. BREVE DESCRIZIONE DEL GIOCO E DELLO SCOPO DEL GIOCO

DIE MACHER 2. BREVE DESCRIZIONE DEL GIOCO E DELLO SCOPO DEL GIOCO DIE MACHER 2. BREVE DESCRIZIONE DEL GIOCO E DELLO SCOPO DEL GIOCO Come giocatore, hai l obiettivo di portare alla vittoria elettorale il tuo partito attraverso 7 elezioni regionali. Il tuo più grande aiuto

Dettagli

GIUNTA E CONSIGLIO COMUNALE SINDACO

GIUNTA E CONSIGLIO COMUNALE SINDACO GIUNTA E CONSIGLIO COMUNALE SINDACO Luigi De Magistris : con deleghe a: Promozione della pace; Difesa e attuazione della Costituzione; Cooperazione e relazioni internazionali; istituzione della città metropolitana;

Dettagli

European Payment Report 2015

European Payment Report 2015 European Payment Report 2015 Il Gruppo Intrum Justitia Leader europeo nel settore dei servizi di Credit Management con uffici in 20 paesi europei Fondato nel 1923 Quotato al mercato NASDAQ OMX Stockholm

Dettagli

PER ALEMANNO SINDACO

PER ALEMANNO SINDACO www.guidifederico.it lettera informativa n. 4 del 2 APRILE 2008 DI FEDERICO GUIDI CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE DI ROMA NELLA LISTA DEL POPOLO DELLA LIBERTA. Gentile amica, caro amico, PER ALEMANNO SINDACO

Dettagli

Concretamente crediamo che nel nostro Comune:

Concretamente crediamo che nel nostro Comune: Elezioni Primarie 11 GENNAIO 2015 Esprimi la tua preferenza CANDIDATO SINDACO ROBERTO GRAZIOLI Concretamente crediamo che nel nostro Comune: non si debba illudere nessuno nel proporre cose irrealizzabili

Dettagli

Caratteristiche del sistema elettorale comunale della Bassa Sassonia

Caratteristiche del sistema elettorale comunale della Bassa Sassonia - Traduzione giurata dalla lingua tedesca - Niedersächsischer Landeswahlleiter Informazioni del presidente della commissione elettorale regionale della Bassa Sassonia Caratteristiche del sistema elettorale

Dettagli

Fondo Quartiani Erminio

Fondo Quartiani Erminio Fondo Quartiani Erminio Buste 5 Fascicoli 43 Erminio Quartiani (Melegnano, 1951-) ha militato nel Pci dal 1982, in seguito è stato membro della segreteria regionale lombarda del Partito democratico della

Dettagli

Proposte per il Partito Democratico di Bologna

Proposte per il Partito Democratico di Bologna Proposte per il Partito Democratico di Bologna Dario Mantovani, candidato segretario provinciale gennaio 2015 Premessa. Un partito da rigenerare. Il Partito Democratico a Bologna dispone di un consistente

Dettagli

OSSERVATORIO RENZI Renzi e i fiorentini: c eravamo tanto amati

OSSERVATORIO RENZI Renzi e i fiorentini: c eravamo tanto amati 3/10 OSSERVATORIO RENZI Renzi e i fiorentini: c eravamo tanto amati 5 luglio 2013 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Il Popolo della Libertà Berlusconi Presidente INDICE 2 Da numero

Dettagli

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE

DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE Senato della Repubblica XVII LEGISLATURA N. 2115 DISEGNO DI LEGGE COSTITUZIONALE d iniziativa del senatore QUAGLIARIELLO COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 27 OTTOBRE 2015 Modifiche all articolo 83 della Costituzione

Dettagli

Prefettura di Pistoia Ufficio territoriale del Governo di Pistoia

Prefettura di Pistoia Ufficio territoriale del Governo di Pistoia Prefettura di Pistoia Ufficio territoriale del Governo di Pistoia AREA II raccordo con gli enti locali, consultazioni elettorali Pistoia 7 aprile 2014 Ai Sigg. Sindaci dei Comuni della provincia LORO SEDE

Dettagli

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO DI LORIEN CONSULTING. Rilevazione del 30 marzo 2015

OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO DI LORIEN CONSULTING. Rilevazione del 30 marzo 2015 OSSERVATORIO SOCIO-POLITICO DI LORIEN CONSULTING Rilevazione del 30 marzo 2015 Gli orientamenti del voto: 23 marzo 2015 RISULTATI UFFICIALI: 25 MAG. INTENZIONI DI VOTO: 23 MAR. INTENZIONI DI VOTO: 30 MAR.

Dettagli

di Basilicata 1. (CONVOCAZIONE DEL PROCEDIMENTO ELETTORALE) 2. (ELETTORATO ATTIVO E PASSIVO)

di Basilicata 1. (CONVOCAZIONE DEL PROCEDIMENTO ELETTORALE) 2. (ELETTORATO ATTIVO E PASSIVO) REGOLAMENTO PER L ELEZIONE DEL SEGRETARIO E DELL ASSEMBLEA DELL UNIONE PROVINCIALE DI POTENZA E DI MATERA, DEI SEGRETARI E DEI COMITATI DIRETTIVI DI CIRCOLO 1 La Direzione Regionale del Partito Democratico

Dettagli

WEB REPUTATION. Il tutto attinente al campo della rappresentazione che richiama l antica Noematica di Aristotele.

WEB REPUTATION. Il tutto attinente al campo della rappresentazione che richiama l antica Noematica di Aristotele. WEB REPUTATION Reputazione in Rete o nella Rete? La questione non è di poco conto se affrontiamo il tema di come la Rete e in essa il Mondo del web 2.0 stia modificando il significato del termine reputazione

Dettagli