SIMPOSIO AFI RIMINI GIUGNO 2008

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIMPOSIO AFI RIMINI 11-12-13 GIUGNO 2008"

Transcript

1 48 SIMPOSIO AFI RIMINI GIUGNO 2008 con la partecipazione di AFTI Associazione Farmaceutici Ticinese ASSOBIOTEC Associazione Nazionale per lo Sviluppo delle Biotecnologie CRS Controlled Release Society - Sezione Italiana Rimini - Arco di Augusto Palacongressi Via della Fiera, 52 Tel

2 Associazione Farmaceutici Industria Società Scientifica SIMPOSIO AFI Rimini GIUGNO Palacongressi - Via della Fiera, 52 - Tel

3 Comitati del simposio Comitato Scientifico/Scientific Committee Coordinatori/Coordinators: G. Messina E. Serino L. Tagliapietra AFI AFI AFI Membri/Members: M. Battistini AFTI - Lugano (CH) G. Bruno AstraZeneca - Caponago (MI) I. Caldera AFI C. Caramella Università degli Studi di Pavia G. De Marchi AFI M. Pedrani Emmepi - Pharma - Milano A. Regola Intendis Manufacturing - Segrate (MI) A. Tajana AFI S. Vianello AFI L. Vingiani Assobiotec - Milano Comitato Organizzatore/Organizing Committee Coordinatori/Coordinators: P. Pennella G. Rugginenti AFI AFI Membri/Members: E. Carugati AFI E. Celli New Aurameeting - Milano M. Del Frate aq tech - Pero (MI) F. Iapicca Eurofins Biolab - Vimodrone (MI) G. Zirulia AFI Comitato Poster Coordinatore/Coordinator: A. Tajana AFI Membri/Members: A. Gazzaniga Università degli Studi di Milano A. Garavani AFTI - Lugano (CH) G. Scuderi AFI Ufficio di Segreteria/Secretarial Staff F. Araldi E. Pelosi AFI New Aurameeting, Milano 1

4 Punti d incontro L AFI ringrazia vivamente le importanti e prestigiose Società che, con la loro presenza, hanno voluto contribuire ancora una volta alla realizzazione dell annuale Simposio per fornire ai partecipanti una completa informazione sulle specifiche attività. 3M ITALIA A.&L.CO. INDUSTRIES A.M. INSTRUMENTS GROUP A.M.D. ELECTRONIC - GLOBAL VISION ABBOTT ABC FARMACEUTICI ABIOGEN PHARMA ALFA WASSERMANN APPLIED BIOSYSTEMS aq tech ATCONS AUTOTRASPORTI VERCESI B&D ITALIA BIO COM BISIOPROGETTI BORMIOLI ROCCO & FIGLIO CAPSUGEL CAPSULIT CERTIQUALITY CHEMSAFE CO.RA. CONSORZIO TEFARCO INNOVA CSV LIFE SCIENCE CTP SYSTEM DATA CHECK DHL Exel Supply Chain DIESSECHEM DOMPÉ Pha.r.ma DOPPEL FARMACEUTICI DOS & DONTS DUALTECH ERWEKA ITALIA EUROFINS BIOLAB FAMAR BY TECNOFORMATI GROUP FAMAR ITALIA FARMACEUTICI PROCEMSA FARMIGEA FASINTERNATIONAL FEDEGARI AUTOCLAVI FINE FOODS NTM FLARER G.R. BIOCHEMILAB DI ALBANO ROSA E C. GATTEFOSSÉ ITALIA GLOBOPHARMA GPP PHARMA HACH ULTRA IBN SAVIO - S&B OFFIC. FARMACEUTICA IMA IMA EDWARDS 2 48 SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

5 IMS MICRONIZZAZIONI INGE INSTRUMENTATION LABORATORY INTERNATIONAL PBI ISTITUTO DE ANGELI - BOEHRINGER INGELHEIM KLever - "the ectd partner" LAMEPLAST GROUP LAMP SAN PROSPERO LISAPHARMA MARCHESINI GROUP MERONI PROMOZIONI COMMERCIALI DI S. MERONI E C. MG2 MILLIPORE MIPHARM MONTERESEARCH NICOMAC NUOVA OMPI OFF. MECC. F.LLI RONCHI OMICRON PHARMA PALL LIFE SCIENCES - BIOPHARMACEUTICAL DIVISION PALLADIO - ZANNINI PHARMA D&S PHARMA QUALITY EUROPE PHARMASIENA SERVICE PIPELINE QUALICAPS EUROPE REXAM PHARMA RIGEL ROCKWELL AUTOMATION SAS SASI Software Applicativo Servizi Informatici SEGIBO PROCESSI INDUSTRIALI SERTEC SERVITECNO SGS SITEC CONSULTING SOITRA STUDIO SVIMM - FARMAFFARI SVS - STERICHECK T.I. ENGINEERING TECHPHARMA TECNICHE NUOVE TEMMLER ITALIA TERRUZZI FERCALX VARIAN VEGA SCIENCE VEOLIA WATER SOLUTIONS & TECHNOLOGIES ITALIA WATERS ZETA FARMACEUTICI 3

6 Finalità e presentazione 48 SIMPOSIO AFI con la partecipazione di AFTI, ASSOBIOTEC e CRS - Sezione Italiana Si parla molto, oggi, di Scienze della Vita, ovvero di quel vasto gruppo di discipline orientate a studiare, nella cellula come negli organismi più complessi, strutture, funzioni, disfunzioni, e ovviamente possibilità di interventi terapeutici miranti a migliorare, attraverso la guarigione, proprio la qualità della vita, prolungandone magari anche il cammino. Ecco perché l AFI, arrivata al suo 48 Simposio, ha posto alla base del programma dei lavori l ispirazione a questo tema di grande attualità, da una parte ricollegandolo, secondo la sua cultura e funzione, al contributo che i medicinali possono fornire al progresso della marcia verso la salute e dall altra chiamando sia le Istituzioni (accademia, autorità, associazioni) sia gli Operatori del settore farmaceutico (industria, tecnici) a testimoniare i propri ruoli in questo contributo. Un tema di vasto respiro che viene sviluppato nella Sessione Plenaria del Simposio, punto di sintesi di aspettative e tendenze del mondo farmaceutico, ma anche affrontato operativamente sin dalla conferenza introduttiva sui Cambiamenti in atto nell Industria Farmaceutica per rispondere alle esigenze di un settore sempre più competitivo ed in continua evoluzione. E poi ripreso attraverso intense sessioni, dedicate a tutti quegli aspetti pratici che accompagnano ricerca e sviluppo, fabbricazione e controllo, registrazione e distribuzione di medicinali efficaci, puri e sicuri. Fra l altro, nelle nove sessioni in cui si articola la parte tecnico-scientifica del Simposio vengono discussi i temi più avanzati delle diverse tecnologie, con obiettivi di continuo aggiornamento che da sempre caratterizzano l operato dell AFI. I grandi argomenti squisitamente tecnici, presentati da esperti d eccellenza, sono il Quality Management, Qualità e sicurezza nel trasporto dei medicinali, le Nuove norme di sicurezza e protezione nella produzione, la Business Process Excellence and Key Performance Indicators, Ricerca e produzione nelle biotecnologie, Protezione informatica e protezione ambientale, Poster su Ricerca e Sviluppo e su Tecnologia Industriale. A completamento del quadro d'insieme presentato da queste sessioni, un'intera giornata verrà dedicata all'aggiornamento su "Regole e Qualità", sempre attesissimo, con la partecipazione di qualificati esponenti dell industria e di autorevoli rappresentanti dell AIFA e di Farmindustria e con 4 48 SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

7 del Simposio una Tavola Rotonda conclusiva sul D. Lgs 219 e relative procedure applicative. Tutto il programma è comunque articolato in modo da facilitare ai congressisti l accesso alle sessioni secondo coerenti percorsi di interesse culturale. Al 48 Simposio AFI parteciperanno attivamente l AFTI (Associazione Farmaceutici Ticinese), ASSOBIOTEC (Associazione Nazionale per lo Sviluppo delle Biotecnologie) e CRS (Controlled Release Society) Sezione Italiana. Un area riservata ospiterà l esposizione dei Poster. Fra i poster presentati nell apposita sessione orale, due verranno premiati. Durante la medesima sessione verranno anche consegnati i Premi marketing Farmaffari Prima dell inaugurazione ufficiale, mercoledì 11 al mattino, si terranno, con ingresso libero, quattro workshop tecnologici, selezionati fra molte interessanti proposte ricevute. Ampio spazio è dedicato ai Punti d Incontro, una realtà legata da sempre ai Simposi AFI, nella quale si svolge un prezioso scambio di esperienze e di informazioni tra le numerose Aziende espositrici e tutti i congressisti. Questi contatti costituiscono un ulteriore motivo di aggiornamento professionale. Perciò l AFI dedica particolare impegno nell organizzare i Punti d Incontro e ringrazia tutte le Società che, con la loro presenza, contribuiscono alla realizzazione della sua manifestazione. Particolare attenzione è stata egualmente posta a tutte le occasioni di ritrovo conviviale ed alle premiazioni, essendo ben chiara la reale utilità di ogni forma di rapporti personali e professionali tra i partecipanti al Simposio. CREDITI ECM La Sessione I di mercoledì pomeriggio e la Sessione IV di giovedì mattina sono accreditate ECM per i laureati in Farmacia, CTF e Chimica, che ne faranno esplicita richiesta inviando per tempo la scheda allegata al programma. 5

8 Programma generale Mercoledì 11 giugno Ore 9,00-12,00 Ore 9,00-9,30 Ore 9,30-12,00 (Sala A) (Sala B) (Sala C) (Sala D) Ore 12,15-13,00 Ore 13,00-14,00 Registrazione partecipanti al Simposio Registrazione partecipanti ai Workshop Workshop Il contratto di manutenzione della strumentazione analitica: aspetti critici e nuove opportunità Esperienze ed opportunità in ottica PAT nel processo di ripartizione di forme farmaceutiche orali Continuous improvement nel farmaceutico: casi positivi di applicazione Lean Six Sigma e Quality by Design ZetaCarbon, una tecnologia innovativa per la purificazione di molecole biologiche, e per l'ottimizzazione dei processi da biotecnologia Inaugurazione Punti d Incontro Lunch, offerto da Valpharma, S. Marino Ore 14,00-14,50 (Auditorium Malatesta) A. RIGAMONTI - Presidente AFI Prolusione ed apertura del Simposio M.P. CHIESI - Corporate Marketing Head Chiesi Farmaceutici, Parma Conferenza introduttiva al Simposio: Cambiamenti in atto nell Industria Farmaceutica per rispondere alle esigenze di un settore sempre più competitivo ed in continua evoluzione Ore 15,00-19,00 (Sala A) (Sala B) (Sala C) Ore 20,30 Giovedì 12 giugno Ore 9,00-13,00 (Auditorium Malatesta) 6 SESSIONE I (Accreditata ECM) Quality Management SESSIONE II Il trasporto dei medicinali: qualità e sicurezza SESSIONE III L impatto delle nuove norme di sicurezza e protezione nella produzione degli API e dei medicinali Welcome Buffet presso il Grand Hotel di Rimini, organizzato con la collaborazione di Eurofins Biolab, Vimodrone (MI) SESSIONE IV (Accreditata ECM) Regole e Qualità 48 SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

9 Ore 9,00-13,00 (Sale A) Ore 9,00-13,00 (Sala B) Ore 12,00-14,00 Ore 13,00-14,30 Ore 14,30-18,30 (Auditorium Malatesta) Ore 14,30-19,00 (Sala A) SESSIONE V Business Process Excellence and Key Performance Indicators SESSIONE VI Biotecnologie: ricerca e produzione ASSEMBLEA CRS Colazione di lavoro SESSIONE VII Regole e Qualità SESSIONE VIII Protezione Informatica e Protezione Ambientale ore 14,30-16,30 1ª parte: La protezione dei processi farmaceutici dai rischi informatici ore 17,15-19,00 2ª parte: La protezione dell ambiente Ore 14,30-18,30 SESSIONE IX (Sala B) ore 14,30-15,30 Esposizione orale di poster riguardanti argomenti di Ricerca e Sviluppo ore 15,30-16,15 Cerimonia di Consegna dei Premi Marketing FARMAFFARI 2008 (4a edizione) per le migliori pubblicità in ambito farmaceutico, cosmetico e dietetico-alimentare ore 17,00-18,00 Esposizione orale di poster riguardanti argomenti di Tecnologia Industriale Ore 21,00 Cena di gala del Simposio alla Casa Zanni, Villa Verucchio, organizzata con la collaborazione della aq tech, Pero (MI) Venerdì 13 giugno Ore 9,00-13,00 (Auditorium Malatesta) SESSIONE PLENARIA A. RIGAMONTI - Presidente AFI Introduzione Tavola rotonda e discussione sul tema: Il contributo dei medicinali al progresso delle Scienze della Vita: il ruolo svolto dalle Istituzioni e dagli Operatori del settore farmaceutico Ore 13,00 Colazione di lavoro Sessione Poster: durante il Simposio i poster verranno esposti negli spazi loro riservati e la loro visione è prevista per tutta la durata della manifestazione. 7

10 General programme June 11, Wednesday 9.00 a. m p.m. Registration of Symposium Participants 9.00 a. m a.m. Registration of Workshops Participants 9.30 a. m p.m. Workshops (Room A) (Room B) (Room C) (Room D) Analytical Equipment Maintenance Contract: Critical Points and New Opportunities Experience and Opportunities of Oral Pharmaceutical Forms Continuous Improvement in Pharmaceutics: Positive Examples of Application of Lean Six Sigma and Quality by Design Separation, Molecular Purification and Filtration of Critical Pharmaceutical Solutions by Means of a Single System of Lenticular Filtration ZETAPLUS p.m p.m. Opening of Meeting Points 1.00 p.m p.m. Lunch, offered by Valpharma, S.Marino 2.00 p.m p.m. A. RIGAMONTI, AFI President (Auditorium Malatesta) Opening Address and Opening of Symposium M.P.CHIESI - Corporate Marketing Head Chiesi Farmaceutici, Parma Opening Lecture: Changes in Progress in the Pharmaceutical Industry to Face up the Requirements of a Sector always more Competitive and in Continuous Development 3.00 p.m p.m. Scientific Sessions (Room A) SESSION I (ECM Credited) Quality Management (Room B) (Room C) SESSION II Medicinal Products Carriage: Quality and Safety SESSION III Impact of the New Rules on Safety and Protection in API and Medicinal Products Manufacturing 8.30 p.m. Welcome Buffet at the Grand Hotel di Rimini, organised with the support of Eurofins Biolab, Vimodrone (MI) June 12, Thursday 9.00 a.m p.m. SESSION IV (ECM Credited) (Auditorium Malatesta) Rules and Quality 8 48 SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

11 9.00 a.m p.m. SESSION V (Room A) Business Process Excellence and Key Performance Indicators 9.00 a.m p.m. SESSION VI (Room B) Biotechnologies: Research and Production p.m p.m. CRS-Italian Section Assembly 1.00 p.m p.m. Lunch 2.30 p.m p.m. SESSION VII (Auditorium Malatesta) Rules and Quality 2.30 p.m. - 7,00 p.m. SESSION VIII (Room A) Is Security & Environment Security 2,30 p.m. - 4,30 p.m. 1 st part: Protection of Pharmaceutical Processes from Informatic Risks 5,15 p.m. - 7,00 p.m. 2 nd part: Environment Protection 2.30 p.m p.m. SESSION IX (Room B) 2.30 p.m p.m. Oral Presentation of Poster on Research and Development 3.30 p.m p.m. Farmaffari 2008 Marketing Prize Awards 5.00 p.m p.m. Oral Presentation of Poster on Industrial Technology 9.00 p.m. Symposium Gala Dinner at Casa Zanni, Villa Verucchio, organised with the cooperation of aq tech - Pero (Mi), Italy June 13, Friday 9.00 a.m p.m. PLENARY SESSION (Auditorium Malatesta) A. RIGAMONTI - AFI President Introduction 1.00 p.m. Lunch Round Table and Discussion: Contribution of the Medicinal Products to the Life Sciences: the Role of Institutions and Pharmaceutical Sector. Poster Session: all posters, shown in specific areas, can be viewed for the overall duration of the AFI Symposium. 9

12 Mercoledì 11 giugno - mattino Ore 9,00-12,00 Ore 9,00-9,30 Ore 9,30-12,00 Ore 12,15-13,00 Ore 13,00-14,00 Registrazione partecipanti al Simposio Registrazione partecipanti ai Workshop Workshop Inaugurazione Punti d Incontro Lunch, offerto da Valpharma, S. Marino Mercoledì 11 giugno - mattino Programma workshop in collaborazione con afi Ore 9,30-12,00 (Sala A) Ore 9,30-12,00 (Sala B) Ore 9,30-12,00 (Sala C) Ore 9,30-12,00 (Sala D) Ore 13,00-14,00 10 Workshop realizzato dal Gruppo di Studio AFI sul tema: Il contratto di manutenzione della strumentazione analitica: aspetti critici e nuove opportunità Workshop realizzato da MG2 s.r.l., Pianoro (BO) sul tema: Esperienze ed opportunità in ottica PAT nel processo di ripartizione di forme farmaceutiche orali Workshop realizzato da TARTARI & PARTNERS, Osimo (AN) sul tema: Continuous improvement nel farmaceutico: casi positivi di applicazione Lean Six Sigma e Quality by Design Workshop realizzato da 3 M - Cuno Filtration Italia, Segrate (MI) sul tema: ZetaCarbon, una tecnologia innovativa per la purificazione di molecole biologiche, e per l'ottimizzazione dei processi da biotecnologia Lunch, offerto da Valpharma, S. Marino 48 SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

13 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Mercoledì 11 giugno - pomeriggio (Auditorium Malatesta) Ore 14,00-14,10 Ore 14,10-14,50 A. RIGAMONTI - Presidente AFI Prolusione ed apertura del Simposio M.P. CHIESI - Corporate Marketing Head Chiesi Farmaceutici, Parma Conferenza introduttiva al Simposio: Cambiamenti in atto nell Industria Farmaceutica per rispondere alle esigenze di un settore sempre più competitivo ed in continua evoluzione Programma sessioni Sessione I Accreditata ECM Quality Management Sala A Moderatori: Ore 15,00-15,30 Ore 15,30-15,50 Ore 15,50-16,15 Ore 16,15-17,00 Ore 17,00-17,30 Ore 17,30-18,00 Ore 18,00-18,30 Ore 18,30-18,45 Ore 20,30 G. BRUNO - AstraZeneca, Caponago (MI) S. LONARDI - AFI Evoluzione del concetto qualità S. LONARDI - AFI La gestione delle responsabilità E. OPPICI - Intendis Manufacturing, Segrate (MI) Il miglioramento continuo nei prodotti e processi N. PANZERI - Hospira, Liscate (MI) Coffee break La valutazione delle attività: APR M.G. RIGOTTI - GlaxoSmithKline Manufacturing, San Polo di Torrile (PR) Il punto di vista AIFA/EMEA G. LORENTI - AIFA Dibattito e Conclusioni dei lavori Verifica dell'apprendimento mediante questionario Welcome Buffet presso il Grand Hotel di Rimini, organizzato con la collaborazione di Eurofins Biolab, Vimodrone (MI) Consegna dei Premi AFI ai Soci e dei Premi Fedeltà AFI agli Sponsor 11

14 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Mercoledì 11 giugno - pomeriggio (Auditorium Malatesta) Ore 14,00-14,10 Ore 14,10-14,50 A. RIGAMONTI - Presidente AFI Prolusione ed apertura del Simposio M.P. CHIESI - Corporate Marketing Head Chiesi Farmaceutici, Parma Conferenza introduttiva al Simposio: Cambiamenti in atto nell Industria Farmaceutica per rispondere alle esigenze di un settore sempre più competitivo ed in continua evoluzione Programma sessioni Sessione II Il trasporto dei medicinali: qualità e sicurezza Sala B Moderatori: G. DE MARCHI - AFI C. BRAMBINI - Vercesi Group, Vignate (MI) Ore 15,00-15,30 Ore 15,30-15,50 Ore 15,50-16,10 Ore 16,10-16,30 Ore 16,30-17,15 Ore 17,15-17,35 Ore 17,35-18,00 Ore 18,00-18,30 Ore 20,30 Aggiornamento sulla disciplina del trasporto dei medicinali nella catena distributiva G. TRAVERSI - Certiquality, Milano Criteri per la qualificazione dei trasportatori di medicinali C. BRAMBINI - Vercesi Group, Vignate (MI) La sicurezza nei trasporti dei medicinali M. RODOLFI - Multimedia, Groppello Cairoli (PV) Le problematiche nel trasporto dei medicinali per l azienda farmaceutica F. STEVANON - AstraZeneca, Caponago (MI) Coffee break Le problematiche nel trasporto dei medicinali nella distribuzione V. DE AMICI - DHL, Exel Supply Chain, Settala (MI) Esperienze nella gestione delle attività di trasporto dei medicinali con particolare riferimento alla catena del freddo P. GARGANO - Chiesi Farmaceutici, Parma Dibattito e Conclusioni dei lavori Welcome Buffet presso il Grand Hotel di Rimini, organizzato con la collaborazione di Eurofins Biolab, Vimodrone (MI) Consegna dei Premi AFI ai Soci e dei Premi Fedeltà AFI agli Sponsor SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

15 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Mercoledì 11 giugno - pomeriggio (Auditorium Malatesta) Ore 14,00-14,10 Ore 14,10-14,50 A. RIGAMONTI - Presidente AFI Prolusione ed apertura del Simposio M.P. CHIESI - Corporate Marketing Head Chiesi Farmaceutici, Parma Conferenza introduttiva al Simposio: Cambiamenti in atto nell Industria Farmaceutica per rispondere alle esigenze di un settore sempre più competitivo ed in continua evoluzione Programma sessioni Sessione III L impatto delle nuove norme di sicurezza e protezione nella produzione degli API e dei medicinali Sala C Moderatori: Ore 15,00-15,30 Ore 15,30-16,00 0re 16,00-16,15 0re 16,15-17,00 Moderatore: Ore ,30 Ore 17,30-18,15 Ore 18,15-18,30 Ore 20,30 I. CALDERA - AFI R. CESERANI - AFI Il nuovo regolamento REACH nel settore chimico-farmaceutico S. ARPISELLA - Federchimica-Gruppo Reach, Milano Aspetti tecnici dell applicazione del REACH nelle aziende chimico-farmaceutiche A. CONTO - Chemsafe, Colleretto Giacosa (TO) Dibattito Coffee break A. CONTO - Chemsafe, Colleretto Giacosa (TO) Approccio alla valutazione degli OEL negli API I. CALDERA - AFI Il nuovo Testo Unico sulla Sicurezza a tutela della salute e sul lavoro R. CESERANI - AFI Dibattito e Conclusioni dei lavori Welcome Buffet presso il Grand Hotel di Rimini, organizzato con la collaborazione di Eurofins Biolab, Vimodrone (MI) Consegna dei Premi AFI ai Soci e dei Premi Fedeltà AFI agli Sponsor 13

16 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione IV Giovedì 12 giugno - mattino REGOLE E QUALITA Accreditata ECM Auditorium Malatesta Moderatori: Ore 8,45-9,00 Ore 9,00-9,30 Ore 9,30-10,00 Ore 10,00-10,30 Ore 10,30-10,50 Ore 10,50-11,30 G. BRUNO - AstraZeneca, Caponago (MI) G. MESSINA - AFI Apertura: E. SERINO - AFI 1 a PARTE: Attualità normative ed applicative dell e-ctd Procedure in formato e-ctd: aspetti regolatori. Prime esperienze G. CONTI - AIFA, Roma L e-ctd ed il Sistema Informativo AIFA P. AMATO - AIFA, Roma Come passare al dossier elettronico e-ctd: l esperienza Chiesi R. BERNARDELLI, A. SARZI-SARTORI Chiesi Farmaceutici, Parma Dibattito Coffee break 2 a PARTE: Evoluzione delle normative e delle linee guida nazionali e internazionali in ambito GMP Ore 11,30-12,00 Rassegna delle novità GMP nel periodo 2007/2008 A. REGOLA - Intendis Manufacturing, Segrate (MI) Ore 12,00-12,30 Ore 12,30-13,00 Ore 13,00-14,30 GMP Europee, Parte I e II: presente e futuro L. GABRIELI - Schering-Plough, Comazzo (LO) Dibattito e Verifica dell'apprendimento mediante questionario Colazione di lavoro SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

17 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione V Giovedì 12 giugno - mattino Business Process Excellence and Key Performance INDICATORS Sala A Moderatori: Ore 8,45-9,00 Ore 9,00-9,40 Ore 9,40-10,20 Ore 10,20-11,05 Ore 11,05-11,45 M. BATTISTINI - Abraxis BioScience Switzerland, (CH) L. TAGLIAPIETRA - AFI Presentazione della giornata Supply chain management: processo strategico e conseguenti aspetti di governance A. BARTOLINI - AFI Business Process Excellence: come rendere più efficaci ed efficienti i processi di business in un azienda farmaceutica C. VIGANO - Boehringer Ingelheim Pharmaton, Bioggio (CH) B. CARMINATI Festo Consulenza e Formazione, Assago (MI) Coffee Break Coinvolgimento dell alta direzione nel raggiungimento della eccellenza operativa J. BENEYTO - SVS, Sant Cugat del Vallès, Barcellona (E) Ore 11,45-12,15 Generare valore attraverso la realizzazione di modelli logistico - produttivi eccellenti R. BUSNELLI Nexstone, Milano Ore 12,15-13,00 Ore 13,00-14,30 Dibattito e Conclusioni dei lavori Colazione di lavoro 15

18 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione VI Giovedì 12 giugno - mattino Biotecnologie: ricerca e produzione Sala B Moderatori: C. CARAMELLA - Università degli Studi di Pavia L. VINGIANI - Assobiotec, Milano Ore 9,00-9,30 Ore 9,30-10,00 Ore 10,00-10,30 Ore 10,30-10,45 Ore 10,45-11,30 Ore 11,30-12,00 Ore 12,00-12,30 Ore 12,30-12,45 Ore 12,45-13,00 Ore 13,00-14,30 Aspetti di sicurezza relativi ai prodotti biologici A. MENEGUZ - Istituto Superiore di Sanità, Roma Biosimilari: un problema più che una soluzione? G. RASI - CNR, Roma La produzione del farmaco biotech G. RISOLA - Merck Serono, Bari Dibattito Coffee Break La produzione di vaccini biotech G. GRANDI - NovartisVaccines and Diagnostics, Siena La produzione di cellule per le terapie cellulari L. CAVENAGHI - Areta Int., Gerenzano ( VA ) A new GMP plant for nanoparticles based on Supercritical Fluid Technologies G. FORTUNATO - Farmabios, Gropello Cairoli (PV) Dibattito e Conclusioni dei lavori Colazione di lavoro Sala C Ore 12,00-14,00 Assemblea CRS - Sezione Italiana SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

19 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione VII Giovedì 12 giugno - pomeriggio Regole e Qualità Auditorium Malatesta Moderatori: Ore 14,30-15,00 Ore 15,00-15,30 Ore 15,30-15,45 Ore 15,45-16,00 Ore 16,00-16,45 Ore 16,45-18,30 G. MESSINA - AFI P. MINGHETTI - Università degli Studi di Milano Nuovo sistema di regolamentazione della spesa farmaceutica: obiettivi, stato di avanzamento e procedure M. BRUZZONE - AIFA, Roma Nuove procedure per l autorizzazione alla produzione e classificazione delle forme farmaceutiche (D.M. 21 dicembre 2007) A. R. MARRA - AIFA, Roma Il punto di vista dell AFI sulle modalità applicative del D.M. 21 dicembre 2007 G. BRUNO - AstraZeneca, Caponago (MI) L. GABRIELI - Schering Plough, Comazzo (LO) Dibattito Coffee Break offerto da MonteResearch TAVOLA ROTONDA sul tema: Modifiche ed applicazione del D. lgs. 219 e delle relative procedure introdotte da AIFA Moderatori: G. MESSINA AFI P. MINGHETTI Università degli Studi di Milano Partecipanti: C. Gualano AIFA G. Conti AIFA G. Pimpinella AIFA A.R. Marra AIFA M. Agostini Farmindustria G. Bruno AFI Ore 21,00 Cena di gala del Simposio alla Casa Zanni, Villa Verucchio, organizzata con la collaborazione della aq tech, Pero (MI) 17

20 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione VIII Giovedì 12 giugno - pomeriggio PROTEZIONE INFORMATICA E PROTEZIONE AMBIENTALE Sala A 1 a parte: La protezione dei processi farmaceutici dai rischi informatici Moderatore: Ore 14,30 14,50 Ore 14,50 15,10 Ore 15,10 15,40 Ore 15,40 16,10 S. VIANELLO - AFI Cyber Security Industriale: introduzione alla protezione da rischi informatici di reti e sistemi di fabbrica E. M. TIEGHI - ServiTecno, Cesano Boscone (MI) Le Gamp5 per analisi del rischio e la sicurezza informatica S. DE CARIS Consulente Informatica e Qualità (coordinatore Gamp Italia), Pianoro (BO) Caso GSK: gestire la security di reti e sistemi di produzione D. VALENTE - GlaxoSmithKline Manufacturing, S. Polo di Torrile (PR) Caso Eli Lilly: Security della rete e Configuration Management del software di computer e PLC di macchine ed impianti G. CALDERONI - Eli Lilly, Sesto Fiorentino (FI) R. COLZI - Eli Lilly, Sesto Fiorentino (FI) Ore 16,30-17,15 Coffee Break offerto da MonteResearch 2 a parte: La protezione dell ambiente Moderatore: Ore 17,15-17,45 Ore 17,45-18,15 Ore 18,15-18,30 Ore 18,30-19,00 Ore 21,00 R. CESERANI - AFI I. CALDERA - AFI L impatto del nuovo Testo Unico Ambientale e dell AIA sul settore chimico-farmaceutico D. SIMOLO - Antibioticos, Settimo Torinese (TO) Gli aspetti tecnici dell applicazione del Testo Unico Ambientale: gestione dei rifiuti M. CRISTINI - AFI Atmosfere sottossigenate: rischi e prevenzione R. BRUSA - IMS, Milano Dibattito e Conclusioni dei lavori Cena di gala del Simposio alla Casa Zanni, Villa Verucchio, organizzata con la collaborazione della aq tech, Pero (MI) SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

21 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione IX Giovedì 12 giugno - pomeriggio Sala B Moderatori: A. TAJANA - AFI A. GARAVANI - AFTI, Lugano (CH) Ore 14,30-15,30 Esposizione orale di poster riguardanti argomenti di Ricerca e Sviluppo (Parte I) Ore 15,30-16,15 Consegna Premi Marketing FARMAFFARI 2008 per le migliori pubblicità in ambito farmaceutico, cosmetico e dietetico-alimentare Ore 16,15-17,00 Coffee break offerto da MonteResearch Ore 17,00-18,00 Ore 18,15 Ore 21,00 Esposizione orale di poster riguardanti argomenti di Tecnologia Industriale (Parte II) Consegna del Premio AFI 2008 ai due migliori poster Cena di gala del Simposio alla Casa Zanni, Villa Verucchio, organizzata con la collaborazione della aq tech, Pero (MI) 19

22 4 8 S I M P O S I O A F I - P R O G R A M M A S E S S I O N I Programma sessioni Sessione plenaria Venerdì 13 giugno - mattino Auditorium Malatesta Ore 9,15-9,30 Ore 9,30-13,00 Apertura della Sessione ALESSANDRO RIGAMONTI - Presidente AFI Introduzione Tavola rotonda e discussione sul tema: Il contributo dei medicinali al progresso delle Scienze della Vita: il ruolo svolto dalle Istituzioni e dagli Operatori del settore farmaceutico Moderatore: GIAN PIETRO LEONI Senior Consultant Ambrosetti, Milano Relatori: PAOLO COLOMBo Presidente Tefarco Innova Dipartimento Farmaceutico, Università degli Studi di Parma SERGIO DOMPÉ ROBERTO GRADNIK NELLO MARTINI LEONARDO SANTI CESARE SIRTORI GIAMPAOLO VELo Presidente Farmindustria Presidente Assobiotec Direttore Generale AIFA Presidente Comitato Nazionale per la Biosicurezza e le Biotecnologie Preside della Facoltà di Farmacia Università di Milano Direttore Unità Operativa di Farmacologia Medica Azienda Ospedaliera di Verona Alle ore 11,30 è previsto un coffee break Ore 13,00 Colazione di lavoro SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

23 Programmi di formazione ECM (Educazione Continua in Medicina) Nell ambito del 48 Simposio sono stati accreditati 2 Moduli (di seguito riportati), che consentono ai partecipanti di acquisire crediti formativi ECM. Ciascun Modulo, dedicato ad uno specifico tema professionale, fornirà crediti (sulla base della verifica dell apprendimento e della presenza) ad un numero prefissato di partecipanti (farmacisti e chimici) che ne abbiano fatto specifica richiesta mediante la Scheda allegata ed abbiano versato la quota aggiuntiva, a copertura dei costi di accreditamento ed organizzazione. La presenza verrà rilevata mediante firma all ingresso e all uscita dalle aule. E in corso di definizione, presso il Ministero della Salute, il numero dei Crediti assegnati per ogni singolo Modulo. PROGRAMMA ECM 1 Modulo 11/06/2008 pomeriggio QUALITY MANAGEMENT Posti disponibili per i crediti: 50 per Farmacisti Quota di iscrizione aggiuntiva 20 Euro Per avere diritto ai crediti occorre partecipare ai lavori 2 Modulo 12/06/2008 mattino REGOLE E QUALITA Posti disponibili per i crediti: 10 per Chimici e 40 per Farmacisti Quota di iscrizione aggiuntiva 20 Euro Per avere diritto ai crediti occorre partecipare ai lavori I posti disponibili per i crediti verranno assegnati secondo l ordine di arrivo della richiesta. Chi desiderasse partecipare a tutte e due le sessioni, avrà la possibilità di richiedere i crediti ECM per entrambe. Quota di iscrizione Euro 20,00, a sessione, da pagare in contanti all'atto della registrazione, presso la Segreteria Organizzativa all'interno del Palacongressi. 21

24 Poster I riassunti dei poster, che verranno riportati sugli Atti del Simposio, devono essere inviati a: Dott. ALBERTO TAJANA c/o AFI Viale D. Ranzoni, MILANO entro il 30 aprile 2008 SEGRETERIA SCIENTIFICA A.F.I. Viale D. Ranzoni, MILANO Tel Fax Orario: da lunedì a venerdì Informazioni generali Segreteria Organizzativa NEW AURAMEETING srl Via Rocca D Anfo, MILANO Tel r.a. Fax Elena Pelosi (Project Leader): Chiara De Bortoli (Contabilità): QUOTA DI PARTECIPAZIONE Fino al 16 Maggio Dopo il 16 Maggio Soci AFI, AFTI, ASSOBIOTEC CRS, ADRITELF 470,00 + iva 20% 520,00 + iva 20% Non Soci 550,00 + iva 20% 620,00 + iva 20% Soci Pensionati e per uno degli autori di ciascun poster 360,00 + iva 20% 390,00 + iva 20% La quota di iscrizione dà diritto a: Ammissione al Simposio ed alla zona espositiva Riassunti dei lavori e documentazione Repertorio punti d incontro e CD con le informazioni promozionali delle Aziende presenti Tre colazioni di lavoro Quattro Coffee breaks Welcome buffet 11 giugno Cena di Gala 12 giugno Eventuali RINUNCE pervenute entro il 3 giugno 2008 saranno rimborsate al 50%. Dopo tale data non è previsto alcun rimborso. Per l iscrizione utilizzare la scheda allegata che deve pervenire, anche via fax, entro il 30 maggio 2008 a New Aurameeting. PRENOTAZIONE ALBERGHIERA Si consiglia di effettuare in tempo utile la prenotazione alberghiera tramite l allegata scheda che deve pervenire entro il 30 maggio 2008 a: NEW AURAMEETING srl - Via Rocca D Anfo, MILANO Tel r.a. - Fax SIMPOSIO AFI - Rimini GIUGNO 2008

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE

64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE 64 CONGRESSO NAZIONALE SICPRE Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica MILANO (16) 17-19 Settembre 2015 PROSPETTO SPONSOR INFORMAZIONI GENERALI: Presidente: Prof. Riccardo Mazzola,

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei

La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei La center multi service srl è una società europea che dal 1998 opera nel settore dei meetings e congressi, nella comunicazione integrata e nei rapporti business to business. I settori di azione spaziano

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Parc Hotel Villa Immacolata

Parc Hotel Villa Immacolata SEMINARIO di presentazione del corso: USO EFFICIENTE DELLE RISORSE ENERGETICHE: L AZIENDA E L ENERGY MANAGEMENT Pescara, 13 Marzo 2009 Segreteria organizzativa Centro Congressi Strada Comunale San Silvestro,

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale

11 Congresso Regionale. 2 Congresso Nazionale SIMG LOMBARDIA SIMG AREA PNEUMOLOGICA. Società Italiana di Medicina Generale MONZA BRIANZA, 6-7 Maggio 2011 Devero Hotel Società Italiana di Medicina Generale 1 11 Congresso Regionale PRESIDENTI DEL CONGRESSO Claudio Cricelli e Aurelio Sessa PRESIDENTE ONORARIO Ovidio Brignoli

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Un anno di Open AIFA

Un anno di Open AIFA Il dialogo con i pazienti. Bilancio dell Agenzia Un anno di Open AIFA Un anno di Open AIFA. 85 colloqui, 250 persone incontrate, oltre un centinaio tra documenti e dossier presentati e consultati in undici

Dettagli

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it

Michele Fanello F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI. michele.fanello@sanitanova.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Michele Fanello Indirizzo ITALIA Venezia - 30123 - Dorsoduro 3257, Telefono +39 3355995449 Fax E-mail michele.fanello@sanitanova.it

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Corso ECM di formazione per gli operatori addetti alla gestione del Sistema Informativo sulle Malattie Professionali (Malprof )

Corso ECM di formazione per gli operatori addetti alla gestione del Sistema Informativo sulle Malattie Professionali (Malprof ) Centro nazionale per r la Prevenzione e il Controllo delle Malattie Conferenza dei Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome Istituto Superiore per la Prevenzione e la Sicurezza del Lavoro Dipartimento

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA

P.E./24H La cas@ fuori casa. Programma. Venerdì 18 ottobre 2013 PAD.14 STAND M34 N47 ORARIO LOCATION EVENTO TEMA Venerdì 18 ottobre 2013 Welcome Coffee 12.30-14.30 Area 14.30-16.30 Master Class Il bar del futuro Lavoro nella Ristorazione: risorsa vincente oltre i confini generazionali Il breakfast e la tradizione

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015

l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 1 EDIZIONE Digital Pharma Confrontati con le migliori Best Practices per rafforzare l Engagement del Paziente e la Brand Awareness Digitale Milano, 2 Luglio 2015 Ascolta le aziende che stanno vivendo il

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ

STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Il 6 e 7 novembre 2014 INFFU organizza a Roma il I corso nazionale di Igiene Urbana: STUDIO E REALIZZAZIONE DI UN PROGRAMMA DI GESTIONE INTEGRATO DEI COLOMBI DI CITTÀ Accreditato ECM dall Istituto Zooprofilattico

Dettagli

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management

20 SETTEMBRE - 2 a SESSIONE: Infermiere e Project Management Il unitamente all Università degli Studi di Foggia Facoltà di Medicina e Chirurgia - Master di II livello in Project Manager in Sanità - ed i Collegi di Bari, BAT, Benevento, Bergamo, Campobasso, Caserta,

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

CONVEGNO ENERGY MANAGEMENT IDEE E STRUMENTI PER L IMPRESA DEL DOMANI. GIOVEDI 2 Ottobre 2014 Ore 10.00 presso la sede legale

CONVEGNO ENERGY MANAGEMENT IDEE E STRUMENTI PER L IMPRESA DEL DOMANI. GIOVEDI 2 Ottobre 2014 Ore 10.00 presso la sede legale CONVEGNO ENERGY MANAGEMENT IDEE E STRUMENTI PER L IMPRESA DEL DOMANI GIOVEDI 2 Ottobre 2014 Ore 10.00 presso la sede legale In collaborazione con: AEPI INDUSTRIE SRL Via Enrico Fermi n.28 40026 Imola (BO)

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti

L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti L ultima versione di ITIL: V3 Elementi salienti Federico Corradi Workshop SIAM Cogitek Milano, 17/2/2009 COGITEK s.r.l. Via Montecuccoli 9 10121 TORINO Tel. 0115660912 Fax. 0115132623Cod. Fisc.. E Part.

Dettagli

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO

HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO HYPERMAP IPERTENSIONE E DANNO D'ORGANO: DALLE LINEE GUIDA ALLA GESTIONE CLINICA DEL PAZIENTE IPERTESO Generalità (per informazioni specifiche sui singoli corsi (date, sedi,) consultare il sito del provider

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici

La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: dai Trattamenti Convenzionali ai Farmaci Biotecnologici La Terapia Farmacologica delle Malattie Infiammatorie Immuno-Mediate: Presidenti Corrado Blandizzi Università di Pisa Pier Luigi Canonico Università del Piemonte Orientale BOLOGNA ROYAL HOTEL CARLTON 5-6-7

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

modusoperandi soluzioni congressuali realizzate da Convention Bureau della Riviera di Rimini 03/2004

modusoperandi soluzioni congressuali realizzate da Convention Bureau della Riviera di Rimini 03/2004 della Riviera di Rimini modusoperandi 03/2004 soluzioni congressuali realizzate da Convention Bureau della Riviera di Rimini Stefania Agostini Direttore Convention Bureau della Riviera di Rimini Editoriale

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15

Si terrà il 29. e 30 giugno. incremento. pediatrica. Diabetico. via Salvatore Puglisi, 15 Si terrà il 29 e 30 giugno 2015, presso la Sala Magna di Palazzo Chiaramonte Steri, il convegno dal titolo La Rete diabetologica pediatrica in Sicilia. Novità Organizzative e assistenziali: le nuove lineee

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT

Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT Giovedì 26 febbraio 2015 CONGRESSO NAZIONALE STAT 9.00-11.00 I SESSIONE L essenziale di... in Anestesia Presidente: A. De Monte Udine Moderatori: F.E. Agrò Roma, Y. Leykin Pordenone 9.00 La gestione delle

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO

Guida per Auto Valutazione Secondo l EFQM GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO GUIDA PER L APPLICAZIONE IONE DELLA METODOLOGIA DI AUTO VALUTAZIONE EFQM NEL PARTENARIATO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA METODOLOGIA EFQM E IL QUESTIONARIO DI AUTO VALUTAZIONE... 4 3. LA METODOLOGIA

Dettagli