Sistema Informativo Statistico SISPICAL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sistema Informativo Statistico SISPICAL"

Transcript

1 REGIONE CALABRIA ASSESSORATO ISTRUZIONE, ALTA FORMAZIONE E RICERCA Sistema Informativo Statistico SISPICAL Analisi dell offerta formativa degli istituti secondari di secondo grado della Regione Calabria a.s. 2008/2009 Marzo 2010

2 L analisi dell offerta formativa degli istituti secondari di secondo grado della Regione Calabria a.s. 2008/2009 rientra tra le iniziative del Progetto SISPICAL 2009 Sistema Informativo a Supporto delle Politiche dell Istruzione della Regione Calabria - promosso dal Dipartimento Istruzione, Università, Alta Formazione, Innovazione e Ricerca della Regione Calabria in collaborazione con l Università della Calabria nell ambito della Legge Regionale n. 27/85. Coordinatore Scientifico del Progetto Prof.ssa Carmen Argondizzo, Università della Calabria Responsabile delle attività Dott.ssa Sara Laurita, responsabile dell Ufficio Statistico, Università della Calabria Responsabile Amministrativo Ing. Antonio Morrone, responsabile Unità organizzativa complessa, Università della Calabria Gruppo di lavoro Dott.ssa Giovanna Le Pera, dottore in Scienze Politiche Dott.ssa Alessandra Perri, dottore in Economia Aziendale Referenti Regione Calabria Dott.ssa Sonia Tallarico, Dirigente Settore Politiche dell Istruzione, Programmazione delle Reti Scolastiche e del Sistema Educativo, Regione Calabria Dott.ssa Antonella Cauteruccio, Dirigente Servizio Istruzione, Regione Calabria Il rapporto è disponibile sul portale tematico Calabria Istruzione del sito istituzionale della Regione Calabria. I dati della presente pubblicazione, ove non diversamente specificato, sono patrimonio della Regione Calabria. È consentito l utilizzo e la pubblicazione dei dati con citazione della fonte: Regione Calabria, Osservatorio Regionale Istruzione e Diritto allo Studio, Osservatorio istruzione e diritto allo studio 1

3 CONTATTI Regione Calabria Dipartimento Istruzione, Alta Formazione e Ricerca Via Molè Catanzaro Tel STUDI E RICERCHE DELL OSSERVATORIO ISTRUZIONE E DIRITTO ALLO STUDIO I diplomati calabresi del Profilo, riuscita, valutazione dell'esperienza scolastica e aspettative di studio e lavoro. Prima e dopo il diploma -Caratteristiche, riuscita scolastica e prospettive di studio o lavoro dei diplomati della banca dati AlmaDiploma. Rapporto sulle attività di orientamento e valutazione dei fabbisogni delle scuola secondarie di secondo grado della Regione Calabria. Esiti scolastici dei diplomandi delle scuole secondarie di secondo grado della Calabria AS 2008/2009. La scuola calabrese in cifre Caratteristiche strutturali, organizzazione didattica e attività di orientamento delle istituzioni scolastiche di secondo grado della Regione Calabria. Dieci anni di scuola calabrese. Tutti gli studi e le ricerche sono disponibili sul portale tematico Calabria Istruzione del sito istituzionale della Regione Calabria. Osservatorio istruzione e diritto allo studio 2

4 Indice 1. Introduzione Le caratteristiche dell indagine Gli studenti Licei: gli studenti Tecnici: gli studenti Professionali: gli studenti Altri Diplomi: gli studenti Il voto medio Licei: il voto medio Tecnici: il voto medio Professionali: il voto medio Altri Diplomi: il voto medio...17 Bibliografia e Sitografia...20 Indice delle Tabelle Grafico 1: Sedi che hanno aderito all indagine e che non hanno aderito per provincia...6 Grafico 2: Sedi che hanno aderito all indagine e che non hanno aderito per macro categoria di diploma...6 Tabella 1: Numero di sedi degli istituti aderenti all indagine Analisi delle caratteristiche degli studenti frequentanti l ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado per macro categoria di diploma, tipologia di diploma e provincia...7 Tabella 2: Numero di studenti iscritti al 5 anno per provincia e genere...8 Tabella 3: Numero di studenti iscritti al 5 anno per macro categoria di diploma e genere...8 Tabella 4: Licei - Studenti iscritti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere...9 Tabella 5: Tecnici - Studenti iscritti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere...10 Tabella 6: Professionali - Studenti iscritti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere...11 Tabella 7: Altri diplomi - Studenti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere...12 Grafico 3: Voto medio per Provincia e genere...13 Tabella 8: Voto medio per macro categoria di diploma e genere...14 Tabella 9: Licei - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere...15 Tabella 10: Tecnici - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere...16 Tabella 11: Professionali - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere...18 Tabella 12: Altri diplomi - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere...19 Indice delle Figure Grafico 1: Sedi che hanno aderito all indagine e che non hanno aderito per provincia...6 Grafico 2: Sedi che hanno aderito all indagine e che non hanno aderito per macro categoria di diploma...6 Grafico 3: Voto medio per Provincia e genere...13 Osservatorio istruzione e diritto allo studio 3

5 1. Introduzione Il presente rapporto rientra fra le attività dell Osservatorio Regionale sull Istruzione e il Diritto allo Studio della Regione Calabria e si pone l obiettivo di analizzare l offerta formativa degli istituti secondari di secondo grado del territorio calabrese. L obiettivo generale dell Osservatorio Regionale è realizzare indagini e studi inerenti le caratteristiche delle scuole e degli studenti. Relativamente all anno scolastico 2008/2009 sono state realizzate due indagini: Indagine Integrativa sulla scuola secondaria di secondo grado e Analisi delle caratteristiche degli studenti frequentanti l ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado 1. La prima indagine ha consentito di censire le istituzioni di secondo grado della Calabria e reperire informazioni sulle caratteristiche strutturali, organizzative e gestionali, e sulle attività di orientamento 2. La seconda indagine è stata realizzata in collaborazione con l Associazione AlmaDiploma attraverso la somministrazione ai diplomandi di due questionari on line: AlmaDiploma e AlmaOrièntati. Il questionario AlmaDiploma mirava da un lato alla conoscenza delle condizioni di partenza in termini di risorse e caratteristiche degli studenti frequentanti l ultimo anno e, dall altro, a fornire ai diplomandi alcuni strumenti per una maggiore consapevolezza delle scelte formative e/o di lavoro post-diploma. Il questionario AlmaOrièntati ha consentito ai diplomandi di effettuare un autovalutazione delle risorse personali, di verificare il loro grado di conoscenza del sistema universitario e del mondo del lavoro, di individuare i corsi di studio più affini ai propri desideri e, infine, di scegliere il percorso universitario sulla base delle proprie aspirazioni lavorative 3. Il rapporto utilizza i dati dell indagine Analisi delle caratteristiche degli studenti frequentanti l ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado e analizza sia a livello macro, ossia per tipologia di diploma, che a livello micro, considerando le tipologie di indirizzi di studio 4, la distribuzione della popolazione scolastica calabrese e il voto medio 5 con cui gli studenti hanno conseguito il titolo di diploma nell a.s. 2008/ Gli istituti secondari che hanno partecipato alla prima indagine sono 152, alla seconda 151. Complessivamente gli istituti che hanno aderito ad entrambe le indagini sono Cfr. Regione Calabria (2010), La scuola in cifre e l Anagrafe Regionale Istituti scolastici ( 3 Cfr. Almalaurea (2008), Profilo dei diplomati 2009; Almalaurea (2009), I diplomati calabresi del 2008; Regione Calabria (2009), Esiti scolastici dei diplomandi delle scuole secondarie di secondo grado della Calabria Esiti scolastici dei diplomandi calabresi. 4 Negli ultimi anni il Ministero, per ragioni organizzative, ha introdotto nell ordinamento scolastico di secondo grado gli Istituti d Istruzione Superiore che possono accorpare scuole nettamente diverse per offerta formativa. Inoltre i singoli Istituti che un tempo operavano esclusivamente nella propria area disciplinare hanno acquisito uno status che consente loro di attivare più indirizzi e operare in aree disciplinari diverse dall area originaria. La classificazione per diploma e per indirizzo di studio adottata nel presente rapporto è definita a partire dagli indirizzi a prescindere dall Istituto in cui è stato conseguito il titolo di studio. 5 Il voto medio è stato calcolato considerando solo gli studenti che hanno superato la prova finale. Esso è dato dal rapporto fra il voto degli studenti ed il totale degli studenti che hanno superato la prova finale. Osservatorio istruzione e diritto allo studio 4

6 2. Le caratteristiche dell indagine L indagine Analisi delle caratteristiche degli studenti frequentanti l ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado prende in considerazione le 267 sedi degli istituti secondari di secondo grado della Calabria. L adesione a tale indagine, ed a quelle previste dall Osservatorio Regionale sull Istruzione e il Diritto allo Studio, era condizione necessaria per partecipare ai Bandi promossi dal Dipartimento 11 della Regione Calabria orientati a migliorare la qualità dell istruzione e innalzare i livelli di apprendimento. Nonostante la presenza di tale vincolo 50 sedi non hanno aderito all indagine, di cui 32 localizzate nel cosentino, 7 nel catanzarese, 4 a Vibo Valentia, 6 a Reggio Calabria e 1 a Crotone (Grafico 1). La mancata adesione di tali sedi non ha consentito di censire completamente tutta la popolazione scolastica, ma considerato l elevata percentuale (81%) di adesione i dati che si presentano forniscono una fotografia abbastanza chiara e dettagliata della realtà calabrese. Considerando le 217 sedi che hanno aderito all indagine si rileva che il 35% è localizzato in provincia di Cosenza, il 30% a Reggio Calabria, il 17% in provincia di Catanzaro, il 9% a Crotone e il 9% a Vibo Valentia. In merito alla tipologia di diploma si specifica che la classificazione delle sedi per tipologia di diploma adottata si basa su quella utilizzata da AlmaDiploma per la redazione del Profilo dei diplomati Caratteristiche, riuscita scolastica, valutazioni e aspirazioni che individua 4 macro categorie di diploma: Licei, Tecnici, Professionali, Altri Diplomi. Delle 50 sedi che non hanno aderito all indagine, 12 rientrano nella macro categoria Licei, 21 nei Tecnici, 13 nei Professionali e 4 in Altri Diplomi (Grafico 2). Esaminando le sedi che hanno aderito emerge che 65 appartengono alla categoria Licei (24 Classici e 41 Scientifici), 73 ai Tecnici (26 Istituti Tecnici Commerciali, 17 Tecnici Industriali, 10 Tecnici Commerciali e per Geometri, 7 Tecnici Agrari, 3 Tecnici per le Attività Sociali, 2 Tecnici per il Turismo e 2 Nautici), 57 ai Professionali (16 professionali per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione, 16 per l Agricoltura e l Ambiente, 11 per i Servizi Commerciali e 11 per i Servizi Sociali, 2 per i Servizi Commerciali e Turistici ed 1 per l Industria e l Artigianato) e 22 alla categoria Altri Diplomi (13 Licei Pedagogico-Sociali, 6 Istituti d Arte e 3 Licei Artistici) (Tabella 1). Osservatorio istruzione e diritto allo studio 5

7 Grafico 1: Sedi che hanno aderito all indagine e che non hanno aderito per provincia Catanzaro Cosenza Crotone Reggio Calabria Vibo Valentia N Sedi N Sedi che hanno aderito all'indagine Grafico 2: Sedi che hanno aderito all indagine e che non hanno aderito per macro categoria di diploma LICEI TECNICI PROFESSIONALI ALTRI DIPLOMI N Sedi N Sedi che hanno aderito all'indagine Osservatorio istruzione e diritto allo studio 6

8 Tabella 1: Numero di sedi degli istituti aderenti all indagine Analisi delle caratteristiche degli studenti frequentanti l ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado per macro categoria di diploma, tipologia di diploma e provincia. Categoria di diploma Diploma Cosenza Catanzaro Crotone Reggio Calabria Vibo Valentia Totale LICEI TECNICI PROFESSIONALI ALTRI DIPLOMI Liceo Classico Liceo Scientifico Istituto Tecnico Agrario Istituto Tecnico per le Attività Sociali Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri Istituto Tecnico Commerciale Istituto Tecnico per Geometri Istituto Tecnico Industriale Istituto Tecnico Nautico Istituto Tecnico per il Turismo Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Istituto Professionale per i Servizi Commerciali Istituto Professionale per i Servizi Commerciali e Turistici Istituto Professionale per i Servizi Sociali Istituto Professionale per l'agricoltura e l'ambiente Istituto Professionale per l'industria e l'artigianato Liceo Pedagogico-Sociale Istituto d'arte Liceo Artistico Totale Osservatorio istruzione e diritto allo studio 7

9 3. Gli studenti Gli studenti che nell anno scolastico 2008/2009 hanno frequentato il quinto anno nelle 217 sedi che hanno aderito all indagine sono Di questi il 34% ha frequentato le sedi della provincia di Cosenza, il 30% quelle della provincia di Reggio Calabria, il 18% quelle di Catanzaro, il 9% le sedi della provincia di Crotone e il 9% quelle della provincia di Vibo Valentia (Tabella 2). Tabella 2: Numero di studenti iscritti al 5 anno per provincia e genere Provincia Maschi Femmine Totale Catanzaro Cosenza Crotone Reggio Calabria Vibo Valentia Totale Calabria L analisi per genere evidenzia che il sesso femminile prevale su quello maschile e ciò si verifica in tutte le province. In particolare, la maggiore differenza si riscontra nella provincia di Crotone, dove tra femmine e maschi il divario è di 250 unità. Segue la provincia di Cosenza, con una differenza pari a 228 unità. La provincia più omogenea risulta essere quella di Vibo Valentia con un numero di femmine superiore a quella dei maschi di 42 unità. L analisi della distribuzione dei diplomandi per macro categoria di diploma ci consente di osservare come il 42% ha frequentato scuole che consentono di conseguire il diploma liceale, il 32% il diploma tecnico, il 17% il diploma professionale ed il 9% scuole secondarie di secondo grado che rientrano nella macro categoria Altri Diplomi (Tabella 3). L analisi per genere mostra che il sesso femminile è maggiore di quello maschile nelle sedi che offrono il diploma liceale e altre tipologie di diploma, mentre il dato si inverte nelle scuole che consentono di conseguire il diploma professionale e tecnico. Tabella 3: Numero di studenti iscritti al 5 anno per macro categoria di diploma e genere Categoria Diploma Maschi Femmine Totale LICEI TECNICI PROFESSIONALI ALTRI DIPLOMI Totale Studenti Osservatorio istruzione e diritto allo studio 8

10 3.1 Licei: gli studenti Gli studenti che hanno frequentato il quinto anno presso gli istituti che offrono il diploma liceale sono di cui femmine e maschi. In particolare, gli indirizzi di studio maggiormente frequentati sono quello Scientifico con iscritti e quello Classico con circa iscritti. Nel primo caso il numero di femmine iscritte è pari a mentre i maschi sono 591; il divario diminuisce per gli iscritti all indirizzo Scientifico dove le femmine iscritte sono ed i maschi Gli indirizzi di studio meno frequentati sono quello Scientifico Linguistico con 11 iscritti (8 femmine e 3 maschi) e quello Scientifico Tecnologico con 44 iscritti (20 femmine e 24 maschi (Tabella 4). Tabella 4: Licei - Studenti iscritti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere Categoria di diploma LICEI Tipologia di indirizzo Genere Totale Femmine Maschi Classico Linguistico Scientifico Scientifico - Linguistico Scientifico Tecnologico Totale Tecnici: gli studenti La popolazione studentesca che ha frequentato il quinto anno negli istituti che consentono di conseguire il diploma tecnico è di circa unità. Le tipologie di indirizzo che segnalano il maggior numero di iscritti sono il Giuridico Economico Aziendale, con iscritti, e l indirizzo Programmatori, con 790 iscritti. L analisi per genere evidenzia che gli indirizzi più frequentati dai maschi sono: Elettronica e Automazione, dove il 98% della popolazione è rappresentata da maschi, Meccanica (96%), Perito dei Trasporti marittimi (92%), Agro-Ambientale dove non si rilevano presenze femminili. Il sesso femminile prevale nei seguenti indirizzi di studio: Tecnico delle Attività Sociali (98%) e Turistico (84%) (Tabella 5). Osservatorio istruzione e diritto allo studio 9

11 Tabella 5: Tecnici - Studenti iscritti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere Categoria di diploma Tipologia di indirizzo Genere Totale Femmine Maschi Agraria - Indirizzo Generale Agro-Ambientale Agro-Industriale Amministrazione e Controllo Arti Grafiche Biologico - Itas Biologico Sanitario Chimica e Chimica Biologica Chimico Comunicazione e Marketing Dirigenti di Comunita' Econome-Dietiste Edile Territoriale Elettronica e Telecomunicazioni TECNICI Elettrotecnica ed Automazione Geometri Giuridico Economico Aziendale Informatica Informatico Gestionale Meccanica Perito Apparecchiature Impianti Marittimi Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere Perito Trasporti Marittimi Programmatori Tecnico delle Attivita' Sociali - Indirizzo Generale Tecnologie Alimentari Turismo - Indirizzo Generale Turistico Vivaismo e Colture Protette Totale Osservatorio istruzione e diritto allo studio 10

12 3.3 Professionali: gli studenti Gli studenti che nell anno scolastico 2008/2009 hanno frequentato gli istituti che offrono il tipo di diploma professionale sono all incirca 2.800, di cui femmine e maschi. Le tipologie di indirizzi a cui risultano iscritti il maggior numero di studenti sono Tecnico dei Servizi della Ristorazione (773 alunni) ed Tecnico dei Servizi Turistici (369 alunni). Gli indirizzi con un numero esiguo di iscritti sono il Tecnico Industria del Mobile e Arredamento (14 studenti) e il Tecnico del Mare (10 studenti). L analisi per genere mette in risalto una prevalenza del sesso maschile negli indirizzi Tecnico Industrie Meccaniche (97% della popolazione complessiva) e Tecnico delle Industrie Elettroniche (87%); gli indirizzi scelti da soli maschi sono quello Tecnico dei sistemi energetici, Tecnico del Mare e Tecnico delle Industrie Elettriche. Nell indirizzo Tecnico dell Abbigliamento e della Moda non si rilevano presenze maschili (Tabella 6). Tabella 6: Professionali - Studenti iscritti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere Genere Categoria di diploma Tipologia di indirizzo Femmine Maschi Totale PROFESSIONALI Agrotecnico Odontotecnico Ottico Tecnico Chimico e Biologico Tecnico dei Servizi della Ristorazione Tecnico dei Servizi Turistici Tecnico dei Sistemi Energetici Tecnico del Mare Tecnico della Grafica Pubblicitaria Tecnico dell'abbigliamento e della Moda Tecnico delle Industrie Elettriche Tecnico delle Industrie Elettroniche Tecnico Gestione Aziendale Informatica Tecnico Gestione Aziendale Linguistica Tecnico Industria del Mobile e Arredamento Tecnico Industrie Meccaniche Tecnico Servizi Sociali Totale Osservatorio istruzione e diritto allo studio 11

13 3.4 Altri Diplomi: gli studenti Gli studenti che hanno frequentato il quinto anno negli istituti che offrono diplomi che rientrano nella categoria Altri Diplomi sono 1.530, di cui femmine. In particolare, gli indirizzi di studio maggiormente frequentati sono quello Socio Psico- Pedagogico, con 664 iscritti, e quello delle Scienze Sociali con 291 iscritti. In entrambi gli indirizzi si rileva una presenza di femmine iscritte molto elevata: in particolare nel primo indirizzo le femmine rappresentano il 93% della popolazione complessiva e nel secondo indirizzo l 87%. In alcune tipologie di indirizzo, come ad esempio Moda e Costume si rileva un assenza di popolazione studentesca maschile, mentre a quello Psico-Pedagogico risultava iscritto un solo maschio (Tabella 7). Tabella 7: Altri diplomi - Studenti al 5 anno per tipologia di indirizzo e genere Categoria di Genere Tipologia di indirizzo Totale diploma Femmine Maschi Architettura e Arredo ALTRI DIPLOMI Arte dei Metalli e dell'oreficeria Arte del Legno Arte del Tessuto Arte della Ceramica Arte della Grafica Pubblicitaria e Fotografia Arte e Restauro delle Opere Lignee Arte e Restauro delle Opere Pittoriche Disegnatori di Architettura Arredamento Disegno Industriale - Architettura Arredamento e Scenotecnica I Sezione: Accademia II Sezione: Architettura Immagine Fotografica Filmica e Televisiva - Arte del Disegno Animato Moda e Costume Pedagogico Sociale Pittura e Decorazione Pittorica Plastico Visuale Psico Pedagogico Scienze della Formazione Scienze Sociali Socio Biologico Socio Psico-Pedagogico Totale Osservatorio istruzione e diritto allo studio 12

14 4. Il voto medio L analisi del voto medio si basa sugli esiti dei studenti (pari al 95% della popolazione studentesca complessiva) che hanno conseguito nell anno scolastico 2008/2009 il diploma nelle sedi che hanno aderito all indagine 6. L analisi per provincia evidenzia che gli studenti della provincia crotonese hanno conseguito il titolo con un voto medio superiore (80,4) rispetto ai compagni delle altre province. L analisi per genere evidenzia che le donne hanno conseguito il titolo di diploma con un voto medio superiore a quello dei maschi in tutte le provincie calabresi. In particolare si distinguono le studentesse della provincia di Crotone con voto medio pari a 82,9 (Grafico 3). Grafico 3: Voto medio per Provincia e genere Catanzaro 73,9 76,8 79,4 Cosenza 75,4 77,6 79,6 Crotone 76,7 80,4 82,9 Reggio Calabria 74,0 78,0 81,7 Vibo Valentia 75,1 78,9 82,4 Totale Femmine Maschi 6 Il voto medio, differentemente dal criterio utilizzato da Alma Diploma (2009) che ha utilizzato i dati provenienti dagli istituti in cui almeno il 50% dei diplomati ha compilato il questionario di rilevazione, è stato calcolato considerando la popolazione studentesca che ha conseguito il diploma, indipendentemente dalla percentuale di compilazione del questionario. Osservatorio istruzione e diritto allo studio 13

15 Il voto medio regionale risulta essere pari a 77,9; le studentesse hanno un voto medio pari a 80,7 mentre gli studenti un voto medio pari a 74,8 (Tabella 8). Tabella 8: Voto medio per macro categoria di diploma e genere Voto medio per genere Categoria di diploma N iscritti N diplomati Femmine Maschi Voto Medio LICEI ,3 80,1 82,7 TECNICI ,1 72,4 74,1 PROFESSIONALI ,9 70,6 72,9 ALTRI DIPLOMI ,7 73,1 77,5 Totale ,7 74,8 77,9 L analisi del voto medio per macro categoria di diploma evidenzia che gli studenti che hanno conseguito il diploma liceale hanno registrato performance superiori rispetto ai loro colleghi. L analisi per genere conferma che le ragazze conseguono il titolo con una votazione media superiore rispetto ai ragazzi. 4.1 Licei: il voto medio Il voto medio dei studenti che hanno conseguito il diploma liceale è 82,7. In particolare, le femmine hanno avuto un voto medio pari a 84,3 mentre i loro compagni maschi un voto pari ad 80,1. L analisi delle tipologie di indirizzi, considerando quelle con maggiore numerosità, evidenzia che le femmine iscritte al Liceo Classico hanno riportato un voto medio più alto al diploma (84,9) rispetto ai 585 compagni maschi che hanno avuto un voto pari 81,9. Le femmine iscritte al Liceo Scientifico hanno riportato una votazione media di 84,1 mentre i maschi una votazione di 79,7 (Tabella 9). Osservatorio istruzione e diritto allo studio 14

16 Categoria di diploma LICEI Tabella 9: Licei - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere Tipologia di indirizzo Voto Medio Femmine Maschi Totale Diplomate Voto Medio Diplomati Voto Medio Diplomati Classico 84, , , Linguistico 84, , ,5 513 Scientifico 84, , , Scientifico - Linguistico 83,9 8 70,3 3 80,2 11 Scientifico Tecnologico 77, , ,0 44 Totale 84, , , Tecnici: il voto medio Il voto medio dei studenti che hanno conseguito il diploma tecnico è pari a 74,1. Le ragazze - con un voto medio pari a 77,1 - hanno registrato una performance superiore rispetto ai ragazzi di cinque punti percentuali. Considerando le tipologie di indirizzi di studio con una popolazione studentesca consistente, risulta che il voto medio più alto - pari a 76,5 - è stato riportato dai 738 studenti diplomati all indirizzo Programmatori. Il voto medio più basso (71,6) è stato riportato invece dai 325 studenti diplomati all indirizzo Elettronica ed Automazione (Tabella 10). Osservatorio istruzione e diritto allo studio 15

17 Categoria di diploma TECNICI Tabella 10: Tecnici - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere Femmine Maschi Totale Tipologia di indirizzo Voto Medio Diplomate Voto Medio Diplomati Voto Medio Diplomati Agraria - Indirizzo Generale 69, , ,7 58 Agro-Ambientale 0,0 0 70,7 9 70,7 9 Agro-Industriale 71,0 2 70, ,8 20 Amministrazione e Controllo 67,1 7 0,0 0 67,1 7 Arti Grafiche 79,0 4 66, ,8 14 Biologico - Itas 76, , ,9 113 Biologico Sanitario 69,0 8 67,5 4 68,5 12 Chimica e Chimica Biologica 93,6 5 69, ,7 17 Chimico 78, , ,2 117 Comunicazione e Marketing 72, ,3 7 71,3 24 Dirigenti di Comunita' 75, ,9 7 73,2 19 Econome-Dietiste 86,5 17 0,0 0 86,5 17 Edile Territoriale 79,0 4 71, ,0 36 Elettronica e Telecomunicazioni 72, , ,1 304 Elettrotecnica ed Automazione 69,0 7 71, ,6 325 Geometri 80, , ,1 671 Giuridico Economico Aziendale 76, , , Informatica 78, , ,6 379 Informatico Gestionale 62,8 4 68,0 3 65,0 7 Meccanica 74,1 8 70, ,8 209 Perito Apparecchiature Impianti Marittimi 79,7 3 70, ,2 31 Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere 73, , ,8 88 Perito Trasporti Marittimi 71,0 2 75, ,4 25 Programmatori 79, , ,5 738 Tecnico delle Attivita' Sociali - Indirizzo Generale 71,2 40 0,0 0 71,2 40 Tecnologie Alimentari 64,0 3 70,7 6 68,4 9 Turismo - Indirizzo Generale 76, ,6 5 74,8 24 Turistico 79, , ,8 215 Vivaismo e Colture Protette 69,1 7 77, ,5 45 Totale 77, , , Osservatorio istruzione e diritto allo studio 16

18 4.3 Professionali: il voto medio Il voto medio dei studenti che hanno conseguito il diploma professionale è pari a 72,9. In particolare le ragazze hanno registrato una votazione media pari a 75,9 e i maschi 70,6. Prendendo in esame le tipologie di indirizzi di studio con una popolazione significativa, risulta che il voto medio più alto (76,7) è stato riportato dai 101 studenti che nell anno scolastico 2008/2009 hanno conseguito il titolo di Odontotecnico. Il voto medio più basso (69,7) è stato riportato invece dai 104 studenti (tutti maschi) diplomati all indirizzo Tecnico delle Industrie Elettriche (Tabella 11). 4.4 Altri Diplomi: il voto medio Gli studenti che hanno conseguito il titolo di diploma che rientra nella macro categoria Altri diplomi hanno registrato un voto medio pari a 77,5. In particolare, le studentesse hanno conseguito il titolo di diploma con una votazione media pari a 78,1 e gli studenti con un voto medio pari a 73,4. Considerando le tipologie di indirizzi di studio con una popolazione studentesca consistente si evidenzia come il voto medio più alto (80,6) sia stato riportato dai 104 studenti diplomati all indirizzo Scienze della Formazione. Il voto medio più basso (75,9) è stato riportato invece dai 249 studenti diplomati all indirizzo Scienze Sociali (Tabella 12). Osservatorio istruzione e diritto allo studio 17

19 Tabella 11: Professionali - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere Categoria di diploma Tipologia di indirizzo Voto Medio Femmine Maschi Totale Diplomate Voto Medio Diplomati Voto Medio Diplomati PROFESSIONALI Agrotecnico 75, , ,8 253 Odontotecnico 78, , ,7 101 Ottico 75,7 9 74,1 7 75,0 16 Tecnico Chimico e Biologico 76, , ,7 182 Tecnico dei Servizi della Ristorazione 74, , ,6 684 Tecnico dei Servizi Turistici 76, , ,0 341 Tecnico dei Sistemi Energetici 0,0 0 67, ,6 45 Tecnico del Mare 0,0 0 69, ,6 10 Tecnico della Grafica Pubblicitaria 82, , ,4 96 Tecnico dell'abbigliamento e della Moda 75,1 57 0,0 0 75,1 57 Tecnico delle Industrie Elettriche 0,0 0 69, ,7 104 Tecnico delle Industrie Elettroniche 69, , ,3 188 Tecnico Gestione Aziendale Informatica 76, , ,6 220 Tecnico Gestione Aziendale Linguistica 72, , ,3 97 Tecnico Industria del Mobile e Arredamento 84,0 7 65,4 7 74,7 14 Tecnico Industrie Meccaniche 74,0 2 70, ,7 55 Tecnico Servizi Sociali 78, ,5 2 78,2 73 Totale 75, , , Osservatorio istruzione e diritto allo studio 18

20 Tabella 12: Altri diplomi - Voto medio per tipologia di indirizzo e genere Categoria di diploma Tipologia di indirizzo Voto Medio Femmine Maschi Totale Diplomate Voto Medio Diplomati Voto Medio Diplomati ALTRI DIPLOMI Architettura e Arredo 85,0 5 79,4 5 82,2 10 Arte dei Metalli e dell'oreficeria 73, , ,3 63 Arte del Legno 67, ,8 6 66,3 16 Arte del Tessuto 70,9 11 0,0 0 70,9 11 Arte della Ceramica 78, ,7 3 76,7 15 Arte della Grafica Pubblicitaria e Fotografia 60,7 6 63,2 6 61,9 12 Arte e Restauro delle Opere Lignee 78,7 7 77,3 9 77,9 16 Arte e Restauro delle Opere Pittoriche 76, ,3 3 76,1 16 Disegnatori di Architettura Arredamento 78, ,9 9 78,6 28 Disegno Industriale - Architettura Arredamento e Scenotecnica 78, ,5 2 79,0 21 I Sezione: Accademia 66,3 7 74, ,9 17 II Sezione: Architettura 77, , ,9 74 Immagine Fotografica Filmica e Televisiva - Arte del Disegno Animato 76, ,7 3 77,7 13 Moda e Costume 75,0 14 0,0 0 75,0 14 Pedagogico Sociale 83,3 3 77,8 6 79,7 9 Pittura e Decorazione Pittorica 77, ,8 8 73,8 29 Plastico Visuale 74,3 3 70,3 9 71,3 12 Psico Pedagogico 77,2 41 0,0 0 77,2 41 Scienze della Formazione 81, ,8 4 80,6 104 Scienze Sociali 76, , ,9 249 Socio Biologico 83, ,2 5 85,2 28 Socio Psico-Pedagogico 79, , ,9 637 Totale 78, , , Osservatorio istruzione e diritto allo studio 19

nei PERCORSI LICEALI

nei PERCORSI LICEALI Istruzione Liceale TABELLA di CONFLUENZA dei PERCORSI di ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI dall ORDINAMENTO PREVIGENTE nei PERCORSI LICEALI del Istruzione Liceale DIPLOMI DI ISTRUZIONE DIPLOMI DI

Dettagli

TAB. B DIPLOMI DI LICEO DIPLOMI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DIPLOMA DI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE DIPLOMA DI LICEO DELLE SCIENZE UMANE

TAB. B DIPLOMI DI LICEO DIPLOMI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE DIPLOMA DI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE DIPLOMA DI LICEO DELLE SCIENZE UMANE TAB. B TABELLA DI CORRISPONDENZA DEI TITOLI DI STUDIO IN USCITA DAI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO DELL ORDINAMENTO PREVIGENTE CON I TITOLI DI STUDIO IN USCITA DAI PERCORSI LICEALI

Dettagli

Appendice Statistica

Appendice Statistica REGIONE CALABRIA Dipartimento Istruzione, Università, Alta Formazione, Innovazione e Ricerca Osservatorio Regionale sull Istruzione e il Diritto allo Studio Dieci anni di scuola calabrese Appendice Statistica

Dettagli

ORGANICI DOCENTI SCUOLA SECONDARIA II GRADO: ORDINI SEZIONI - INDIRIZZI DI STUDIO

ORGANICI DOCENTI SCUOLA SECONDARIA II GRADO: ORDINI SEZIONI - INDIRIZZI DI STUDIO ORGANICI DOCENTI A.S. 2008/2009 ORDINI SEZIONI INDIRIZZI DI STUDIO NELLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO La Finanziaria 2008 all art. 2 comma 411 lettera b) prevede che: negli istituti in cui sono presenti

Dettagli

LA SCUOLA CALABRESE IN CIFRE 2009

LA SCUOLA CALABRESE IN CIFRE 2009 REGIONE CALABRIA Dipartimento Istruzione, Università, Alta Formazione, Innovazione e Ricerca Osservatorio Regionale sull Istruzione e il Diritto allo Studio LA SCUOLA CALABRESE IN CIFRE 2009 CARATTERISTICHE

Dettagli

Note metodologiche. 1. Fonti e universi di riferimento

Note metodologiche. 1. Fonti e universi di riferimento Note metodologiche Il Profilo dei Diplomati AlmaDiploma 2014 utilizza in modo integrato i dati amministrativi forniti dagli Istituti coinvolti nel Progetto AlmaDiploma e le informazioni ricavate dai questionari

Dettagli

IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE

IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE IL SISTEMA SCOLASTICO ATTUALE Questa sezione illustra la suddivisione del sistema scolastico attuale, in vigore per le classi prime a partire dall anno scolastico 2010/2011 (sistema scolastico riformato).

Dettagli

I dati del sistema scolastico nel Lazio

I dati del sistema scolastico nel Lazio I dati del sistema scolastico nel Lazio anno scolastico 2013-2014 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Via L. Pianciani,

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Nome. Codice Fiscale l l l l l l l l l l l l l l l l l. Città Provincia. Indirizzo Telefono. Indirizzo Telefono. Tipo di diploma

Nome. Codice Fiscale l l l l l l l l l l l l l l l l l. Città Provincia. Indirizzo Telefono. Indirizzo Telefono. Tipo di diploma Imposta di Bollo di Euro 14,62 assolta in modo virtuale - aut. Min. Fin. D.R.E.P. n 22572/97 del 3/4/1997 POLITECNICO DI TORINO Domanda di Immatricolazione A.A. 2009/10 [ ] quietanza della prima rata delle

Dettagli

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università 2. Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università Nella popolazione indagata si manifesta una sovrarappresentazione dei laureati provenienti da contesti familiari avvantaggiati dal punto

Dettagli

REPORT REGIONE MARCHE. Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011

REPORT REGIONE MARCHE. Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011 Regione Marche ANAGRAFE REGIONALE DEGLI STUDENTI REPORT REGIONE MARCHE Istituti Statali di Istruzione Secondaria di Secondo Grado A.S. 2010/2011 In collaborazione con: Provincia di Ancona Provincia di

Dettagli

La revisione degli ordinamenti - cosa ci aspetta?

La revisione degli ordinamenti - cosa ci aspetta? La revisione degli ordinamenti - cosa ci aspetta? Riordino degli Istituti Tecnici e degli Istituti Professionali Riferimenti Normativi Legge 53/marzo 2003 D.Lgs 226/2005, sul riordino del II Ciclo di Istruzione

Dettagli

A cura di Provincia di Genova, Ufficio Scolastico Regionale

A cura di Provincia di Genova, Ufficio Scolastico Regionale A cura di Provincia di Genova, Ufficio Scolastico Regionale Informare gli studenti dell ultimo anno sulla riforma della scuola superiore e sulle opportunità formative del territorio. Facilitare gli allievi

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Stampa 2ª Prova scritta Latino 1) Latino 3) Filosofia 2ª Prova scritta Matematica 1) Matematica 2) Scienze naturali 3) Disegno e storia dell arte 2ª Prova scritta

Dettagli

L a riforma della Scuola Secondaria di secondo grado

L a riforma della Scuola Secondaria di secondo grado L a riforma della Scuola Secondaria di secondo grado Genova, 9-11 marzo 2010 Mery Serretti Regolamento autonomia Licei, Istituti Tecnici, Istituti Professionali fanno parte dell Istruzione Secondaria

Dettagli

PUNTO INFORMAGIOVANI. Villa Carcina (BS)

PUNTO INFORMAGIOVANI. Villa Carcina (BS) PUNTO INFORMAGIOVANI Villa Carcina (BS) La normativa italiana Prevede per tutti i ragazzi/e: - l obbligo di istruzione per almeno 10 anni, cioè fino a 16 anni di età, - il diritto-dovere all istruzione

Dettagli

ISTRUZIONE CAMPUS CELSIUS

ISTRUZIONE CAMPUS CELSIUS ISTRUZIONE La Provincia di Lucca ha organizzato un sistema integrato per il diritto all apprendimento e al lavoro coordinando in un unico Dipartimento Servizi ai Cittadini tutte le sue competenze in materia

Dettagli

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle

SUPERIORI. GUIDA alla RIFORMA. Devo iscrivere mio figlio/a alle Devo iscrivere mio figlio/a alle La riforma parte per le sole classi prime da settembre 2010 Le iscrizioni si chiudono il 26 marzo 2010 Richiedi al Dirigente Scolastico della scuola media di tuo figlio/a

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato L

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato L Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato L TABELLA DI CORRISPONDENZA DEI TITOLI DI STUDIO IN USCITA DAI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO DELL ORDINAMENTO PREVIGENTE

Dettagli

Esiti esami di maturità e di qualifica

Esiti esami di maturità e di qualifica Esiti esami di maturità e di qualifica Anno scolastico e formativo 2012/2013 Dati forniti dagli Istituti Superiori e dai C.F.P. Provincia di Settore, Istruzione, Lavoro Interventi Sociali, Politiche Giovanili

Dettagli

I dati del sistema scolastico nel Lazio

I dati del sistema scolastico nel Lazio I dati del sistema scolastico nel Lazio anno scolastico 2014-2015 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Direzione Generale Via L. Pianciani,

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato L

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato L Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato L TABELLA DI CORRISPONDENZA DEI TITOLI DI STUDIO IN USCITA DAI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO DELL ORDINAMENTO PREVIGENTE

Dettagli

PERCORSI DOPO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

PERCORSI DOPO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PERCORSI DOPO LA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Lo Stato definisce gli indirizzi di studio uguali per tutto il territorio nazionale a cui corrispondono profili in uscita ed Esami di Stato le materie

Dettagli

TITOLI DI STUDIO CONSEGUIBILI NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DELLA PROVINCIA DELL'AQUILA

TITOLI DI STUDIO CONSEGUIBILI NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DELLA PROVINCIA DELL'AQUILA TITOLI DI STUDIO CONSEGUIBILI NEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE SUPERIORE DELLA PROVINCIA DELL'AQUILA ISTRUZIONE ARTISTICA triennio qualifica + biennio postqualifica Arte dei metalli e oreficeria Arte del legno

Dettagli

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE

LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE LA RIFORMA della SCUOLA SUPERIORE Fonti: www.istruzione.it www.venetolavoro.it/sopralamediaweb/web/index/home Il diritto-dovere all istruzione e alla formazione Il SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO si articola

Dettagli

ca Allegato L Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

ca Allegato L Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ca Allegato L TABELLA DI CORRISPONDENZA DEI TITOLI DI STUDIO IN USCITA DAI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI SECONDO GRADO DELL ORDINAMENTO

Dettagli

Struttura e modalità di compilazione del RAV

Struttura e modalità di compilazione del RAV Struttura e modalità di compilazione del RAV Massimo Faggioli Dirigente di Ricerca Area valutazione e miglioramento INDIRE Firenze m.faggioli@indire.it Struttura del rapporto di autovalutazione è articolato

Dettagli

Dal Diploma secondaria obbligatoria

Dal Diploma secondaria obbligatoria IL SISTEMA SCOLASTICO SPAGNOLO Il sistema scolastico spagnolo prevede una distinzione tra l insegnamento di Regime generale e l insegnamento di Regime speciale che riguarda l ambito Artistico, nel quale

Dettagli

architettoniche, del design e storico artistiche

architettoniche, del design e storico artistiche Codice Denominazione A 01 Arte e immagine nella scuola secondaria di primo grado Scuola secondaria di I grado Arte e immagine Allegato A A 02 Danza classica Liceo Musicale e coreutico sezione coreutica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE E SCIENZE MATEMATICHE orientamento.diism.unisi.it www.diism.unisi.it Nuovo Ordinamento degli Studi Universitari Dall Anno Accademico

Dettagli

Orientamento a.s. 2015-16

Orientamento a.s. 2015-16 Settore Finanze, economato, formazione, lavoro, programmazione scolastica e politiche sociali -Sportello Orientagiovani- Orientamento a.s. 2015-16 1 dalla strategia di Lisbona a Europa 2020 Obbligo istruzione

Dettagli

Esperienza universitaria dei diplomati dell istruzione tecnica e professionale. Milano, 29 maggio 2013 Davide Cristofori (ALMALAUREA)

Esperienza universitaria dei diplomati dell istruzione tecnica e professionale. Milano, 29 maggio 2013 Davide Cristofori (ALMALAUREA) Esperienza universitaria dei diplomati dell istruzione tecnica e professionale Milano, 29 maggio 2013 Davide Cristofori (ALMALAUREA) Indice Laureati 2012 per tipo di diploma I gruppi disciplinari di laurea

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese. La scelta della Scuola Secondaria di II grado

Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese. La scelta della Scuola Secondaria di II grado Scuola Secondaria di I grado Mons. L. Gaiter Caprino Veronese La scelta della Scuola Secondaria di II grado ORIENTAMENTO: Come prepararsi alla scelta della Scuola Superiore Il momento della scelta, non

Dettagli

Glossario delle Aree di Studio (*)

Glossario delle Aree di Studio (*) Glossario delle Aree di Studio (*) Glossario Aree di studio Istituti Tecnici AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING Il Diplomato in Amministrazione, Finanza e Marketing ha competenze generali nel campo dei

Dettagli

Le scuole che hanno risposto al questionario Aldopaolo Palareti

Le scuole che hanno risposto al questionario Aldopaolo Palareti Le scuole che hanno risposto al questionario Aldopaolo Palareti Le scuole presenti Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca riporta sul suo sito, http://www.istruzione.it/, l elenco

Dettagli

T A B E L L A A. Gilda degli insegnanti di Venezia 1

T A B E L L A A. Gilda degli insegnanti di Venezia 1 Blue rivisitato Verde criticità Rosso innovazioni ALLEGATO A T A B E L L A A Gilda degli insegnanti di Venezia 1 Nuove classi di concorso A -01 Arte e immagine nella scuola secondaria di I grado A - 02

Dettagli

Scegliere la chimica. ITIS Basilio Focaccia Orientamento all indirizzo Chimica e Materiali Anno scolastico 2011-2012

Scegliere la chimica. ITIS Basilio Focaccia Orientamento all indirizzo Chimica e Materiali Anno scolastico 2011-2012 Scegliere la chimica ITIS Basilio Focaccia Orientamento all indirizzo Chimica e Materiali Anno scolastico 2011-2012 COSA SAREBBE LA NOSTRA VITA SENZA LA CHIMICA E.. SENZA I CHIMICI E I LORO PRODOTTI? Effetti

Dettagli

Le competenze degli adulti nell ambito delle iniziative PON 2007/2013: modelli di rilevazione e strumenti diagnostici

Le competenze degli adulti nell ambito delle iniziative PON 2007/2013: modelli di rilevazione e strumenti diagnostici Le competenze degli adulti nell ambito delle iniziative PON 2007/2013: modelli di rilevazione e strumenti diagnostici Bagheria 16 settembre 2008 Monitoraggio Nazionale EdA a.s. 2006/07 GestioneProgetti

Dettagli

ISCRIZIONI A.S. 2016 2017 ALLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

ISCRIZIONI A.S. 2016 2017 ALLA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO M. CALDERINI - G. TUCCIMEI Sede operativa: Via Telemaco Signorini 78, 00125 ROMA

Dettagli

ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO. pg 1

ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO. pg 1 ORIENTAMENTO FORMATIVO INFORMATIVO pg 1 TIPOLOGIA DELLA SCUOLA MEDIA Aree disciplinari e diversi percorsi di studio Conoscenza di sé le proprie attitudini il proprio modo di porsi nei confronti dell impegno

Dettagli

PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2014

PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2014 PROGETTO EXCELSIOR ANNO 2014 Le previsioni occupazionali delle cooperative e delle imprese sociali nella Provincia di Bologna. Dati di consuntivo 2013 A cura di: Alessandro De Felice Ufficio Statistica

Dettagli

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale

ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE. Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE Percorsi triennali per conseguire una qualifica professionale Per informazioni Regione Emilia-Romagna Assessorato Scuola, formazione professionale, università e ricerca,

Dettagli

Tabella di confluenza tra i precedenti ordinamenti e i nuovi percorsi liceali

Tabella di confluenza tra i precedenti ordinamenti e i nuovi percorsi liceali Tabella di confluenza tra i precedenti ordinamenti e i nuovi percorsi liceali TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI Diploma di Istruzione Secondaria Superiore ad

Dettagli

1. Ragioneria Indirizzo tradizionale, amministrativo e mercantile

1. Ragioneria Indirizzo tradizionale, amministrativo e mercantile 1. Ragioneria Indirizzo tradizionale, amministrativo e mercantile Fanno parte di questo gruppo i seguenti titoli: Ragioniere Ragioniere, indirizzo amministrativo- Aziende che assumono I settori coinvolti

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SIENA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA DELL INFORMAZIONE E SCIENZE MATEMATICHE orientamento.diism.unisi.it www.diism.unisi.it Nuovo Ordinamento degli Studi Universitari Dall Anno Accademico

Dettagli

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università

Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università 2. Le caratteristiche dei laureati al loro ingresso all università Nella popolazione dei laureati si manifesta una sovrarappresentazione dei figli delle classi avvantaggiate dal punto di vista socioculturale.

Dettagli

VALUTAZIONE DELL EFFICACIA DEI PERCORSI DI

VALUTAZIONE DELL EFFICACIA DEI PERCORSI DI Università degli studi di Pavia Dipartimento di Statistica ed Economia Applicate L. Lenti STUDIO DI UN SISTEMA PER LA VALUTAZIONE DELL EFFICACIA DEI PERCORSI RELATIVI ALL ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE

Dettagli

CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE DEI TIROCINI ATTIVATI IN PROVINCIA DI PIACENZA

CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE DEI TIROCINI ATTIVATI IN PROVINCIA DI PIACENZA CARATTERISTICHE ED EVOLUZIONE DEI TIROCINI ATTIVATI IN PROVINCIA DI PIACENZA In questa analisi vengono presi in esame i dati relativi alle comunicazioni obbligatorie pervenute al Sistema Informativo Lavoro

Dettagli

L indagine 2009 sui diplomandi e sugli istituti secondari di secondo grado

L indagine 2009 sui diplomandi e sugli istituti secondari di secondo grado Venerdì 27 Febbraio 2009 / Aula Caldora / Qualità dell Istruzione Superiore e anagrafe degli studenti L indagine 2009 sui diplomandi e sugli istituti secondari di secondo grado Sara Laurita Quadro di riferimento

Dettagli

PREVIEW A.S. 2015/16. 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado. 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi

PREVIEW A.S. 2015/16. 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado. 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi PREVIEW A.S. 2015/16 1 1 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi Al primo posto nelle scelte degli studenti si confermano

Dettagli

I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma

I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma I neodiplomati 2014 si presentano nella banca dati AlmaDiploma I curricula di 43mila neodiplomati viaggiano on line: voto e crediti acquisiti, conoscenze linguistiche e informatiche, stage ed esperienze

Dettagli

L età dei vincitori La presenza femminile. L età dei vincitori La presenza femminile. Confronto tra il concorso ordinario ed il concorso riservato

L età dei vincitori La presenza femminile. L età dei vincitori La presenza femminile. Confronto tra il concorso ordinario ed il concorso riservato Premessa Corso-concorso ordinario L età dei vincitori La presenza femminile Corso-concorso riservato L età dei vincitori La presenza femminile Confronto tra il concorso ordinario ed il concorso riservato

Dettagli

La laurea giusta per trovare

La laurea giusta per trovare La laurea giusta per trovare un lavoro stabile e soddisfacente? Diplomati e laureati: quanti trovano lavoro? Con un titolo di studio elevato si riesce a trovare lavoro più facilmente. Lo confermano i risultati

Dettagli

Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano. Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie

Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano. Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie Università Commerciale Luigi Bocconi, Milano Progetto Orientamento scolastico e percorsi di studio al termine delle scuole medie SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ANGELO CANOSSI, GARDONE VAL TROMPIA La scelta

Dettagli

IDENTIKIT delle FATTORIE DIDATTICHE della Regione EMILIA-ROMAGNA

IDENTIKIT delle FATTORIE DIDATTICHE della Regione EMILIA-ROMAGNA IDENTIKIT delle FATTORIE DIDATTICHE della Regione EMILIA-ROMAGNA Ottobre 2009 Sono passati dieci anni dall avvio del progetto regionale Fattorie Didattiche che ha creato nel periodo un apertura di dialogo

Dettagli

Conferenza Stampa. 16 febbraio 2011. Anno scolastico e formativo 2011/2012

Conferenza Stampa. 16 febbraio 2011. Anno scolastico e formativo 2011/2012 Settore, Istruzione, Lavoro Conferenza Stampa 16 febbraio 2011 Anno scolastico e formativo 2011/2012 Iscrizioni alle classi prime degli Istituti Superiori e dei C.F.P. nella provincia di (febbraio 2011)

Dettagli

La nuova Scuola Secondaria Superiore di Secondo Grado

La nuova Scuola Secondaria Superiore di Secondo Grado La nuova Scuola Secondaria Superiore di Secondo Grado Presentazione a cura della prof. Paola Gianduia I.C. «Ferrini» Olgiate Olona - a partire dalla Indicazioni Ministeriali I termini della Riforma In

Dettagli

3. PROGETTO CURRICOLARE

3. PROGETTO CURRICOLARE 3. PROGETTO CURRICOLARE Offerta formativa L'Istituto G. Cardano dall'anno scolastico 2010-2011 ha attivato la riforma scolastica della scuola media superiore. I corsi di studi proposti agli alunni che

Dettagli

TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI DALL ORDINAMENTO PREVIGENTE NEI PERCORSI LICEALI DEL NUOVO ORDINAMENTO

TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI DALL ORDINAMENTO PREVIGENTE NEI PERCORSI LICEALI DEL NUOVO ORDINAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato I TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI DALL ORDINAMENTO PREVIGENTE NEI PERCORSI LICEALI DEL

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERNOLE/CASTRI/CAPRARICA

Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERNOLE/CASTRI/CAPRARICA Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI VERNOLE/CASTRI/CAPRARICA Cosa si intende per Orientamento? L Orientamento è : Un INTERVENTO finalizzato a porre l alunno nelle condizioni

Dettagli

I laureati di cittadinanza estera

I laureati di cittadinanza estera 14. I laureati di cittadinanza estera Tra il 2006 e il 2012 la quota dei laureati di cittadinanza estera è aumentata, passando dal 2,3 al 3,0 per cento. Quasi il 60 per cento dei laureati esteri provengono

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Verso la scuola secondaria di secondo grado. Anno Scolastico 2013 / 2014 F. S. Lucia Rizzo

Verso la scuola secondaria di secondo grado. Anno Scolastico 2013 / 2014 F. S. Lucia Rizzo Verso la scuola secondaria di secondo grado Anno Scolastico 2013 / 2014 F. S. Lucia Rizzo COME PROSEGUIRE GLI STUDI La normativa italiana prevede per tutti i ragazzi/e l obbligo di istruzione per almeno

Dettagli

Ripensare le votazioni? Napoli, 22 maggio 2012 Gian Piero Mignoli (ALMALAUREA)

Ripensare le votazioni? Napoli, 22 maggio 2012 Gian Piero Mignoli (ALMALAUREA) Ripensare le votazioni? Napoli, 22 maggio 2012 Gian Piero Mignoli (ALMALAUREA) Indice Popolazioni analizzate Lauree di 1 livello e magistrali a ciclo unico Il voto medio negli esami L incremento di voto

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2014/2015 (aprile 2014) La presente pubblicazione

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SARDEGNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SARDEGNA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DELLA SARDEGNA PROGETTO DI FORMAZIONE PER DOCENTI E DIRIGENTI - A.S. 2012-2013 Curricolo,apprendimenti e valutazione nelle nuove indicazioni nazionali per il primo ciclo dell

Dettagli

IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE

IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE IL SISTEMA D ISTRUZIONE e FORMAZIONE PROFESSIONALE OPZIONI DI SCELTA DOPO LA TERZA MEDIA Per l'anno scolastico 2015/2016, in Emilia Romagna, gli studenti in uscita dalla scuola media possono quindi scegliere

Dettagli

ANALISI QUALITATIVA RISULTATI PROVE SNV INVALSI 2011/2012

ANALISI QUALITATIVA RISULTATI PROVE SNV INVALSI 2011/2012 ANALISI QUALITATIVA RISULTATI PROVE SNV INVALSI 2011/2012 Nella restituzione dei dati delle prove INVALSI 2011 12 ci sono state alcune significative novità, tra cui la possibilità per ogni team docenti

Dettagli

SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE - AUTOVALUTAZIONE ANNAMARIA BIANCO

SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE - AUTOVALUTAZIONE ANNAMARIA BIANCO AUTOANALISI D ISTITUTO SISTEMA NAZIONALE DI VALUTAZIONE - AUTOVALUTAZIONE ANNAMARIA BIANCO RAV A partire dal corrente anno scolastico tutte le scuole del Sistema Nazionale di Istruzione, statali e paritarie,

Dettagli

I diplomati e lo studio Anno 2007

I diplomati e lo studio Anno 2007 12 novembre 2009 I diplomati e lo studio Anno 2007 Direzione centrale comunicazione ed editoria Tel. + 39 06 4673 2243-2244 Centro di informazione statistica Tel. + 39 06 4673 3106 Informazioni e chiarimenti

Dettagli

Avvio del Sistema Nazionale di Valutazione

Avvio del Sistema Nazionale di Valutazione Avvio del Sistema Nazionale di Valutazione Contributi di approfondimento Seminario residenziale per lo Staff regionale e i Nuclei provinciali Gianna Barbieri 3 4 marzo 2015 Salsomaggiore Terme, Parma Il

Dettagli

Orientamento per il successo scolastico e formativo. PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo

Orientamento per il successo scolastico e formativo. PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo Orientamento per il successo scolastico e formativo PIANO REGIONALE ORIENTAMENTO 2010-2011 USR Lombardia Ufficio X - Bergamo 2 I nuovi Licei 3 I nuovi licei LA STRUTTURA DEL PERCORSO QUINQUENNALE Il percorso

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Direzione Generale Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per l Umbria Direzione Generale Allegato n 1 Distruzione diplomi inservibili del Ministero della Pubblica Istruzione

Dettagli

Le prospettive di lavoro

Le prospettive di lavoro 12. Le prospettive di lavoro Alla conclusione del corso di studi 34 laureati di primo livello su 100 intendono cercare lavoro e altri 18 lavorano già o hanno comunque trovato un impiego; tra i laureati

Dettagli

3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE

3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE 3.2 LICEO SCIENTIFICO DELLE SCIENZE APPLICATE Il Liceo Scientifico delle Scienze Applicate è un articolazione del Liceo Scientifico. Oltre agli obiettivi propri del Liceo Scientifico tradizionale, il Liceo

Dettagli

Istituto comprensivo A.Diaz. Dopo la terza media. Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole

Istituto comprensivo A.Diaz. Dopo la terza media. Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole Istituto comprensivo A.Diaz Dopo la terza media Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole IL SISTEMA ISTRUZIONE ISTRUZIONE LICEALE ISTRUZIONE TECNICA ISTRUZIONE

Dettagli

Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore

Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore Istituto comprensivo A.Diaz Dopo la terza media Come orientarsi nel sistema della scuola secondaria superiore per una scelta consapevole IL SISTEMA ISTRUZIONE ISTRUZIONE LICEALE ISTRUZIONE TECNICA ISTRUZIONE

Dettagli

PQM-PON Potenziamento degli apprendimenti nell area logico-matematica

PQM-PON Potenziamento degli apprendimenti nell area logico-matematica PQM-PON Potenziamento degli apprendimenti nell area logico-matematica Scuola Secondaria di I grado Progetto realizzato con il contributo del Fondo Sociale Europeo - Programma Operativo Nazionale Competenze

Dettagli

Le votazioni. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 123

Le votazioni. Consorzio Interuniversitario ALMALAUREA 123 7. Le votazioni I fattori che incidono sulla probabilità di ottenere buoni risultati sono gli stessi che agivano nel precedente ordinamento universitario: genere (femminile), elevato grado di istruzione

Dettagli

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza

info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza info Via Anzio N 4 Tel. 0971.444014 - Fax 0971.444158 www.liceoartisticoemusicale.gov.it - e.mail: isapotenza@virgilio.it liceo artistico potenza La scelta della scuola? Una decisione importante Ecco Il

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO

SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO SCHEDA DI ADESIONE MASTER G.I.S.- MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN GESTIONE DI IMPRESE SOCIALI - ANNO ACCADEMICO 2010/2011 Al Magnifico Rettore COGNOME NOME di Nascita di Nascita di Nascita Nazione

Dettagli

3. PROGETTO CURRICOLARE (Nuovo Ordinamento)

3. PROGETTO CURRICOLARE (Nuovo Ordinamento) La strategia di costruzione della personalità non può essere separata dal contesto cognitivo, così come il viceversa: dare istruzione significa fornire conoscenze e strumenti per interpretare se stessi

Dettagli

Istituto Comprensivo G. Palombini - Roma A.S. 2014/2015

Istituto Comprensivo G. Palombini - Roma A.S. 2014/2015 Istituto Comprensivo G. Palombini - Roma A.S. 2014/2015 Progetto Orientamento: Conoscersi per scegliere Report sull attività di monitoraggio e valutazione degli interventi di Orientamento alla fine del

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato I

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca. Allegato I Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato I TABELLA DI CONFLUENZA DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE PREVISTI DALL ORDINAMENTO PREVIGENTE NEI PERCORSI LICEALI DEL

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca TABELLA A MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA LICEO CLASSICO 1. Latino

Dettagli

ISTITUTI TECNICI. Riordino e potenziamento degli Istituti Tecnici come scuola dell innovazione. Regolamento Art.1 comma 3

ISTITUTI TECNICI. Riordino e potenziamento degli Istituti Tecnici come scuola dell innovazione. Regolamento Art.1 comma 3 ISTITUTI TECNICI Riordino e potenziamento degli Istituti Tecnici come scuola dell innovazione Regolamento Art.1 comma 3 Identità degli istituti tecnici L identità degli Istituti Tecnici si caratterizza

Dettagli

SCHEDA DEL PROGETTO N 07

SCHEDA DEL PROGETTO N 07 Allegato 2 PROGETTI MIGLIORATIVI DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2013/2014 CIRCOSCRIZIONE CONSOLARE: MADRID Scuola/iniziative scolastiche: SCUOLA STATALE ITALIANA DI MADRID SCHEDA DEL PROGETTO N

Dettagli

Decreto del Presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328

Decreto del Presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328 Decreto del Presidente della Repubblica 5 giugno 2001, n. 328 (Pubblicato nel S.O. n. 212/L alla G.U. n. 190 del 17 agosto 2001) Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l'ammissione

Dettagli

annuario della scuola reggiana a.s. 2014/2015 a cura del Servizio Programmazione Scolastica, Educativa ed Interventi per la Sicurezza Sociale

annuario della scuola reggiana a.s. 2014/2015 a cura del Servizio Programmazione Scolastica, Educativa ed Interventi per la Sicurezza Sociale annuario della scuola reggiana a.s. 2014/2015 a cura del Servizio Programmazione Scolastica, Educativa ed Interventi per la Sicurezza Sociale popolazione scolastica QUADRO RIASSUNTIVO ALUNNI ISCRITTI A.S.

Dettagli

Gli adulti all università

Gli adulti all università 13. Gli adulti all università La riforma universitaria ha allargato soprattutto nei primi anni di applicazione - la presenza degli studenti universitari immatricolati dopo i 19 anni. I laureati immatricolati

Dettagli

Il successo degli studenti del liceo Cornaro all Università di Padova nell anno accademico 2010-11

Il successo degli studenti del liceo Cornaro all Università di Padova nell anno accademico 2010-11 Il successo degli studenti del liceo Cornaro all Università di Padova nell anno accademico 2010-11 Materiali per l autovalutazione e la rendicontazione sociale Settembre 2011 Il successo degli studenti

Dettagli

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare?

La scuola italiana. Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? La scuola italiana Hai più di 15 anni? Quale scuola frequentare? Obbligo scolastico In Italia è obbligatorio frequentare la scuola sino al compimento del sedicesimo anno d età (16 anni). Obbligo Formativo

Dettagli

IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB. 11 Dicembre 2013

IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB. 11 Dicembre 2013 IL VALORE ECONOMICO DELLA SCELTA UNIVERSITARIA Massimo Anelli e Giovanni Peri UC Davis e FRDB 11 Dicembre 2013 Laurea, Salario e Carriera Quali corsi di Laurea sono associati a migliori salari? Quali corsi

Dettagli

D069 - Diploma di maturità professionale - tecnico della gestione aziendale D070 - Diploma di maturità professionale - tecnico delle attività

D069 - Diploma di maturità professionale - tecnico della gestione aziendale D070 - Diploma di maturità professionale - tecnico delle attività DIPLOMI DI MATURITA' Cod. Descrizione Maturità tecnica industriale D001 - Diploma di maturità tecnica D002 - Diploma di maturità tecnica industriale D019 - Diploma di maturità tecnica industriale - arti

Dettagli

Situazione posti scuola secondaria di II grado dopo i trasferimenti per il 2011/2012 (al 13/7/2011)

Situazione posti scuola secondaria di II grado dopo i trasferimenti per il 2011/2012 (al 13/7/2011) Situazione posti scuola secondaria di II grado dopo i trasferimenti per il 2011/2012 (al 13/7/2011) Posti comuni Disponibili Soprannumero 8.155-7579 Posti di sostegno Disponibili Soprannumero 1.604-143

Dettagli

PROGETTO ELFO Educazione Lavoro Formazione Osservatorio

PROGETTO ELFO Educazione Lavoro Formazione Osservatorio Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Est Milano PROGETTO ELFO Educazione Lavoro Formazione Osservatorio IX edizione Anno Scolastico 2010-2011 Illustrazione progetto PROGETTO ELFO Contenuti,

Dettagli

La scelta scolastica: fattori cognitivi e motivazionali

La scelta scolastica: fattori cognitivi e motivazionali Assessorato alle Politiche attive del Lavoro, Formazione Professionale e Politiche Educative Dipartimento di Psicologia Gaetano Kanizsa Laboratorio di Psicologia Cognitiva Applicata La scelta scolastica:

Dettagli

INCONTRO DI ORIENTAMENTO

INCONTRO DI ORIENTAMENTO Centro Territoriale per l Integrazione Treviso Centro Scuola capofila I.P.S.S.C.T. F. BESTA TREVISO INCONTRO DI ORIENTAMENTO Treviso, 28 novembre 2007 ORDINAMENTO SCOLASTICO Legge 17 maggio 1999, n. 144

Dettagli

REPORT INDAGINE ECDL

REPORT INDAGINE ECDL Il Questionario, atto a valutare gli interessi ed i fabbisogni formativi degli studenti di istituti superiori pistoiesi, è stato erogato nell aprile 29 a 979 allievi dell ITCS Filippo Pacini, allargando

Dettagli