SEMINARI Programma 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SEMINARI Programma 2015"

Transcript

1 SEMINARI Programma 2015 La formazione e elemento fondamentale per migliorare la qualificazione professionale dei lavoratori e la competitività delle imprese. Per facilitare il processo di internazionalizzazione e fornire un concreto supporto nell approccio ai mercati esteri,l Unione Confcommercio attraverso la Direzione Settore Commercio Estero organizza una serie di seminari, workshop, corsi ed incontri di approfondimento sulle tematiche più di attualità: fiscalità internazionale, contrattualistica internazionale, scambi intracomunitari, scambi extracomunitari, pagamenti e trasporti internazionali, certificazioni import ed export, Incoterms, dogane, tecniche linguistiche, approfondimenti Paesi e mercati, gestione del credito ecc.. Le aziende possono compilare la scheda di interesse, indicando gli incontri a cui desiderano partecipare, e inviarla alla nostra Segreteria ( fax ). Il programma definitivo di ogni singolo incontro con la conferma della data, l indicazione degli orari e dei relatori, sarà inviato circa un mese prima di ogni evento. SEDE DEI SEMINARI: C.so Venezia 47, Milano (se non indicato diversamente) NOVITA IVA 2015 NEI RAPPORTI INTERNAZIONALI Data: 27 Gennaio 2015 Obiettivi: sarà presentata una sintesi dei nuovi adempimenti previsti per l'esportatore abituale, saranno forniti chiarimenti sulla comunicazione polivalente per i paesi della black list, per gli acquisti da San Marino e precisazioni sugli acquisti di spazi pubblicitari on line, denominata webtax. Inoltre, dal 1 gennaio 2015, il regime IVA delle prestazioni di e-commerce diretto, nei rapporti business to consumer, sarà modificato spostando la territorialità della prestazione nel paese del cliente. CORSO BASE INCOTERMS Data: 3 Febbraio 2015 (mattino) e 26 Febbraio 2015 (pomeriggio) (due edizioni) Durata: mezza giornata Obiettivi: analizzare la disciplina della resa delle merci e guidare gli operatori ad una scelta consapevole della clausola più appropriata in relazione al contratto di vendita. CORSO BASE CREDITO DOCUMENTARIO Data: 19 Febbraio 2015 Durata: giornata intera (mattino teoria, pomeriggio esercitazioni) Obiettivi: trasferire competenze operative sui crediti documentari, definendone le caratteristiche e individuandone gli aspetti più peculiari. Analisi della normativa UCP 600 ICC e 745 ICC e di numerosi casi pratici per meglio comprendere l'operatività dello strumento.

2 CORSI DI FORMAZIONE INTRASTAT Data: 10, 12 e 18 Marzo 2015 (tre edizioni) Durata: mezza giornata (pomeriggio) Obiettivi: fornire un quadro generale sulle principali norme fiscali ai fini della compilazione dei modelli Intrastat anche attraverso l'analisi di casi tratti dalla realtà operativa; aggiornare i partecipanti sulle ultime novità di compilazione degli elenchi riepilogativi delle prestazioni di servizi generiche. GARANZIE SUI PRODOTTI E CONDIZIONI GENERALI NELLE VENDITE AI CONSUMATORI Data: 24 Marzo 2015 Obiettivi: presentare la normativa contrattuale in materia di garanzia nelle vendite ai consumatori e indicare come adeguarsi a tale normativa nella stesura delle condizioni generali di vendita. INTERNAZIONALIZZARE IN SVIZZERA IMPRESE E PATRIMONI: ASPETTI FISCALI E LEGALI Data: 21 Aprile 2015 Obiettivi: in uno scenario d incertezza economica, i processi d internazionalizzazione sono imprescindibili per uno sviluppo futuro. Il convegno, focalizzerà il tema delle relazioni economiche e commerciali con la Svizzera, con particolare attenzione agli aspetti fiscali e doganali. LA LETTURA DI UN CREDITO DOCUMENTARIO PER UNA CORRETTA PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI: CARATTERISTICHE SOSTANZIALI E FORMALI Data: 14 Maggio 2015 Obiettivi: fornire una visione d insieme sulle modalità operative del credito documentario e sulle regole che presiedono all attività di verifica da parte della comunità bancaria internazionale dei documenti presentati per l utilizzo con un particolare riguardo alla documentazione di trasporto ed alle sue caratteristiche distintive che tuttora costituiscono l area di più frequente rilevazione di riserve. LE LAVORAZIONI CON I PAESI UE ED EXTRA UE Data: 23 Giugno 2015 Obiettivi: informare in merito alla documentazione necessaria per poter effettuare correttamente un operazione di lavorazione con un partner appartenente ad un Paese UE ed Extra UE, analizzando casi pratici di compilazione dei modelli Intrastat di lavorazione, con simulazione di calcolo dei diritti doganali. IL CONTENZIOSO DOGANALE Data: 14 Luglio 2015 Durata: mezza giornata (pomeriggio) Obiettivi: fornire ai partecipanti informazioni circa la revisione dell accertamento doganale, le attribuzioni e i poteri degli Uffici delle Dogane, l accesso in azienda dei verificatori e gli strumenti d indagine delle Dogane.

3 LA STABILE ORGANIZZAZIONE ALL'ESTERO E I TRATTATI CONTRO LE DOPPIE IMPOSIZIONI Data: 15 Settembre 2015 Obiettivi: l evoluzione dell'economia globale ha spinto le aziende a svolgere all estero determinate attività (produzione, distribuzione, ecc.) in forme che spesso possono essere soggette anche a tassazione locale, laddove si configuri il presupposto della stabile organizzazione, creando quindi il fenomeno della doppia imposizione fiscale. Diventa quindi determinante approfondire le regole internazionali in materia per evitare costi fiscali non preventivati o comunque evitabili a fronte della predisposizione di specifiche cautele o modus operandi. Il Seminario approfondirà la materia con riferimento specifico ai mercati e paesi di maggiore interesse per le aziende con i quali lo Stato italiano ha siglato una convenzione contro le doppie imposizioni. VERIFICA DI CONFORMITA' VOLONTARIA Data: 8 Ottobre 2015 Obiettivi: interessante per chi opera sui mercati internazionali e vuole garantirsi riguardo la conformità dei prodotti rispetto a quanto ordinato. In base alle esigenze dell azienda si possono delineare specifici programmi di controllo della produzione che vanno dall ispezione all inizio o durante la produzione, all ispezione pre-consegna fino alla supervisione al carico. I controlli sulla produzione possono costituire un valido strumento per acquisire un vantaggio competitivo andando a ridurre i rischi di merce non conforme, ammanchi quantitativi, ritardi nelle consegne come anche contestazioni e mancati pagamenti (si pensi a pagamenti contro credito documentario). I DOCUMENTI DI SPEDIZIONE, DI TRASPORTO E MERCANTILI NELLE PROCEDURE DOGANALI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE Data: 15 Ottobre 2015 Obiettivi: fornire indicazioni pratiche, sia agli esportatori che agli importatori, su come devono essere preparati i documenti di trasporto e di spedizione e offrire alle aziende gli strumenti conoscitivi e le informazioni operative in materia di dogane. REQUISITI MINIMI PER LA GESTIONE DEL CREDITO - IL PROCESSO DI GESTIONE DEL CREDITO Data: 27 Ottobre 2015 Obiettivi: studi recenti confermano che il Credit Management, se non effettuato in modo approfondito e focalizzato sulla gestione dei rischi legati al debitore, costituisce uno dei motivi principali di insolvenza delle imprese. La possibilità di certificare i processi interni all azienda e un passo importante per poter dimostrare a terzi interessati, come azionisti o creditori/finanziatori che l'azienda ha soddisfatto i requisiti minimi per la gestione del credito, creando presupposti importanti per il buon mantenimento della stessa (verifica e controllo della solvibilità classificazione del rischio e limitazione del credito, condizioni di pagamento e garanzia del credito, anagrafica del cliente, fatturazione e pagamenti, recupero crediti, gestione reclami e blocco forniture, riscossione del credito, rettifica del valore, stralcio contabile).

4 SPORTELLO UNICO DOGANALE: AGGIORNAMENTI Data: 18 Novembre 2015 Obiettivi: aggiornare gli operatori sul processo di semplificazione del dialogotelematico con tutte le amministrazioni coinvolte nel processo di sdoganamento. Analisi delle particolari agevolazioni con l'ottenimento della certificazione AEO. RIMBORSI E SGRAVI DOGANALI Data: 24 Novembre 2015 Obiettivi: la materia del rimborso e dello sgravio dei dazi doganali e interamente regolata dal Codice Doganale Comunitario. Gli articoli, come interpretati dalla Corte di Giustizia dell Unione Europea, permettono alle imprese che si trovino a fronteggiare un errore delle dogane, piuttosto che un loro errore nell applicazione della normativa doganale, di poter richiedere ed ottenere il rimborso di quanto pagato a titolo di dazi doganali. Durante il seminario verranno approfonditi brevemente i profili teorici di tale disciplina, mentre particolare attenzione e approfondimento verranno dedicati ai profili pratici relativi a quando, come e perche depositare istanza di rimborso o sgravio doganale. LA RESPONSABILITA PER PRODOTTI DIFETTOSI NEL COMMERCIO INTERNAZIONALE Data: 10 Dicembre 2015 Obiettivi: analizzare la responsabilità extracontrattuale per i danni derivanti da difetti dei prodotti nel commercio internazionale; distinguere la responsabilità extracontrattuale per prodotti difettosi da quella contrattuale relativa ai vizi dei beni venduti.

5 SCHEDA DI INTERESSE (^) da consegnare in sala o rispondere alla Segreteria Aiol ( fax: ) Ragione sociale Telefono Fax Persone interessate all incontro (cognome e nome ): Barrare le caselle dei Seminari di interesse NOVITA IVA 2015 NEI RAPPORTI INTERNAZIONALI 27 Gennaio 2015 CORSO BASE INCOTERMSR 3 e 26 Febbraio 2015 (due edizioni) CORSO BASE CREDITO DOCUMENTARIO 12 Febbraio 2015 CORSI DI FORMAZIONE INTRASTAT 19 Febbraio 2015 GARANZIE PRODOTTI NELLE VENDITE AI CONSUMATORI 10, 12 e 18 Marzo 2015 (tre edizioni) INTERNAZIONALIZZARE IN SVIZZERA: ASPETTI FISCALI E LEGALI 21 Aprile 2015 LETTURA DI UN CREDITO DOCUMENTARIO 14 Maggio 2015 LE LAVORAZIONI CON I PAESI UE ED EXTRA UE 23 Giugno 2015 IL CONTENZIOSO DOGANALE 14 Luglio 2015 LA STABILE ORGANIZZAZIONE ALL ESTERO E TRATTATI CONTRO 15 Settembre 2015 DOPPIE IMPOSIZIONI DOCUMENTI DI SPEDIZIONE, DI TRASPORTO E MERCANTILI 15 Ottobre 2015 IL PROCESSO DI GESTIONE DEL CREDITO 27 Ottobre 2015 SPORTELLO UNICO DOGANALE: AGGIORNAMENTI 18 Novembre 2015 RIMBORSI E SGRAVI DOGANALI 24 Novembre 2015 RESPONSABILITA PRODOTTI DIFETTOSI NEL COMMERCIO INT. 10 Dicembre 2015 (^) Informativa. Ai sensi dell Art. 13 del D.Lgs. 30 Giugno 2003 n.196, recante disposizioni a tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali si informa che i dati che verranno forniti all Aice (Associazione Italiana Commercio Estero) nell ambito di questa iniziativa, saranno oggetto di trattamento svolto con o senza l ausilio di sistemi informatici, nel pieno rispetto delle norme del D.Lgs.196/2003. Lo scopo della raccolta è finalizzato allo sviluppo dell iniziativa sopra descritta e alla successiva elaborazione di statistiche per l invio di informazioni relative ai nostri progetti. Il conferimento dei dati non è obbligatorio, tuttavia, in assenza dello stesso, non potranno essere effettuate le prestazioni di cui sopra. Titolare dei dati forniti è l Aice (Associazione Italiana Commercio Estero). I dati forniti sono a Sua disposizione per l eventuale cancellazione nonché qualsiasi correzione o modifica relativa al loro utilizzo. Con riferimento alla comunicazione fornitami, autorizzo l Aice (Associazione Italiana Commercio Estero) al trattamento dei miei dati personali. Data Firma

Milano, 25 agosto 2005 A TUTTE LE ASSOCIAZIONI INTERESSATE LORO SEDI

Milano, 25 agosto 2005 A TUTTE LE ASSOCIAZIONI INTERESSATE LORO SEDI Milano, 25 agosto 2005 A TUTTE LE ASSOCIAZIONI INTERESSATE LORO SEDI OGGETTO: Seminario: Gli adempimenti negli scambi intracomunitari. 11 OTTOBRE 2005: L IVA negli scambi intracomunitari Regole per la

Dettagli

SEMINARI Programma 2015

SEMINARI Programma 2015 Per informazioni: Per informazioni: Tel. 027750320/321 - Fax 027750329 Tel. 027750456/344 Fax 027750329 E-mail: aice@unione.milano.it E-mail: commercio.estero@unione.milano.it SEMINARI Programma 2015 La

Dettagli

Milano, 28 febbraio 2012

Milano, 28 febbraio 2012 Milano, 28 febbraio 2012 A TUTTE LE AZIENDE INTERESSATE Loro Sedi Oggetto: Le regole di acquisizione dell origine preferenziale Milano, Martedì 27 marzo 2012 ore 14.00 La Direzione Settore Commercio Estero

Dettagli

AICE (Associazione Italiana per il Commercio Estero): Programma dei Seminari 2013

AICE (Associazione Italiana per il Commercio Estero): Programma dei Seminari 2013 Prot. 11/2013 Milano, 17-01-2013 Circolare n. 09/2013 AREA: Circolari, Informativa AICE (Associazione Italiana per il Commercio Estero): Programma dei Seminari 2013 L AICE (Associazione Italiana per il

Dettagli

Corsi internazionalizzazione

Corsi internazionalizzazione Corsi internazionalizzazione Fiscalità e novità IVA 2015-Expo 2015, Moss, Intrastat, Black List. 19 febbraio 2015 I modelli INTRASTAT 2015. 23 febbraio 2015 Vendere all estero: strategie di tutela ed errori

Dettagli

Tutto quanto non espressamente dichiarato tra le voci sopra riportate, richiede un preventivo ed accettazione a parte.

Tutto quanto non espressamente dichiarato tra le voci sopra riportate, richiede un preventivo ed accettazione a parte. Alla cortese attenzione Datore di Lavoro / RSPP Oggetto: invio preventivo per realizzazione Corso di Formazione per Aggiornamento RSPP Datore di Lavoro (Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione)

Dettagli

AICE (Associazione Italiana Commercio Estero): Programma dei Seminari 2011

AICE (Associazione Italiana Commercio Estero): Programma dei Seminari 2011 Prot. 22/2011/LS/lm Milano, 21-01-2011 Circolare n. 15/2011 AREA: Circolari, Istituzionale AICE (Associazione Italiana Commercio Estero): Programma dei Seminari 2011 Di seguito riportiamo il programma

Dettagli

Master Iva MySolution 2015

Master Iva MySolution 2015 MySolution, in collaborazione con l Odcec di Novara organizza Master Iva MySolution relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista c/o Hotel La Bussola Via Guido Boggiani, 54, 28100

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA - MySolution e L UGDCEC DI VICENZA in collaborazione con L ODCEC DI VICENZA organizzano presso sala del Capitolo ViArt Contrà del Monte, 13-36100 Vicenza il Master Iva MySolution 2013 calendario

Dettagli

INDICE 1. TERRITORIALITÀ...

INDICE 1. TERRITORIALITÀ... INDICE 1. TERRITORIALITÀ... 9 1.1 Cessioni di beni allo stato estero... 9 1.2 Cessioni di beni nell ambito di una crociera circolare con scalo in un Paese extra-ue... 12 1.3 Finanziamenti a partecipate

Dettagli

L IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO E LE DOGANE 2017

L IVA NEI RAPPORTI CON L ESTERO E LE DOGANE 2017 www.eutekneformazione.it ANNO FORMATIVO 2016 2017 PERCORSO SPECIALISTICO L IVA NEI RAORTI CON L ESTERO E LE DOGANE 2017 TREVISO Sede dell ODCEC Via Roma, 20 Treviso Martedì 21 marzo 2017 (Ore 9.30-13.00/14.30-18.00)

Dettagli

Master Iva MySolution 2013

Master Iva MySolution 2013 CESI MULTIMEDIA con il patrocinio dell UGDEC e dell ARCER di Parma organizza presso Hotel parma & Congressi via Emilia ovest 281A - 43126 Parma il Master Iva MySolution 2013 calendario corsi febbraio 2013

Dettagli

CALENDARIO relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista

CALENDARIO relatore: Stefano Setti Dottore Commercialista in Milano - Pubblicista Formazione COMPETENZE PER IL MONDO PROFESSIONALE ANDC Brescia e MySolution Formazione, in collaborazione con l ODCEC di Brescia e ITHESIA PRO concessionario Zucchetti organizzano Master Iva MySolution

Dettagli

IVA, ALTRE IMPOSTE INDIRETTE E FISCALITA LOCALE I EDIZIONE

IVA, ALTRE IMPOSTE INDIRETTE E FISCALITA LOCALE I EDIZIONE IVA, ALTRE IMPOSTE INDIRETTE E FISCALITA LOCALE I EDIZIONE SEDE ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI ROMA PIAZZALE DELLE BELLE ARTI 2, 00196 ROMA Venerdì: 14.00-19.00 Sabato:

Dettagli

IVA Estero. Giovedì 06 Aprile MODULO: TUTTO CASISTICHE SERVIZI INTERNAZIONALI. 08:45 Registrazione dei Partecipanti. 09:15 Apertura dei Lavori

IVA Estero. Giovedì 06 Aprile MODULO: TUTTO CASISTICHE SERVIZI INTERNAZIONALI. 08:45 Registrazione dei Partecipanti. 09:15 Apertura dei Lavori IVA Estero Giovedì 06 Aprile 2017 1 MODULO: TUTTO CASISTICHE SERVIZI INTERNAZIONALI 08:45 Registrazione dei Partecipanti 09:15 Apertura dei Lavori 09:30 Inquadramento generale Rilevanza del presupposto,

Dettagli

L Iva nei rapporti con l estero

L Iva nei rapporti con l estero Corso di formazione L Iva nei rapporti con l estero Cuneo 4-12 febbraio 2016 (12 CFP) con il patrocinio della Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cuneo Presentazione Organizzato

Dettagli

Dichiarazione di intento: approvato il modello e chiarito il regime transitorio

Dichiarazione di intento: approvato il modello e chiarito il regime transitorio Dichiarazione di intento: approvato il modello e chiarito il regime transitorio Con il provvedimento del Direttore dell Agenzia delle Entrate del 12 dicembre 2014 (prot. 159674/2014) ( Provvedimento )

Dettagli

OBIETTIVI DEL SEMINARIO

OBIETTIVI DEL SEMINARIO MARCHI E DISEGNI COMUNITARI FOGGIA 15 DICEMBRE 2015 DESIGN E CONTRAFFAZIONE: TUTELA LA TUA CREATIVITÀ DAGLI ALTRI E DA TE STESSO! CAMERA DI COMMERCIO DI FOGGIA, C/O CITTADELLA DELL'ECONOMIA Trav. Viale

Dettagli

2.3. I presupposti di fatto dell imposizione doganale e il momento generativo I rappresentanti del soggetto passivo; gli spedizionieri doganali

2.3. I presupposti di fatto dell imposizione doganale e il momento generativo I rappresentanti del soggetto passivo; gli spedizionieri doganali Introduzione Capitolo primo: Le dogane, normativa precedente 1. Funzioni della dogana 2. Gli elementi del rapporto doganale 2.1. Le imposte di confine 2.2. Il territorio doganale 2.3. I presupposti di

Dettagli

Cenni sulla normativa doganale

Cenni sulla normativa doganale Cenni sulla normativa doganale Dott. Fabrizio Fantasia Torino, 17 ottobre 2013 1 Il diritto doganale Il diritto doganale è costituito da una struttura complessa di norme, comunitarie e nazionali, soggette

Dettagli

SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE

SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE CHI SIAMO Sogei è la società di ICT, a capitale interamente pubblico, partner tecnologico del Ministero dell Economia e delle Finanze italiano. Progettiamo, realizziamo,

Dettagli

TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI SEGNI DISTINTIVI: DISCIPLINA GENERALE E FOCUS IN AMBITO AGROALIMENTARE

TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI SEGNI DISTINTIVI: DISCIPLINA GENERALE E FOCUS IN AMBITO AGROALIMENTARE CAMERA DI COMMERCIO DI REGGIO CALABRIA Via Tommaso Campanella, 12 89125 Reggio Calabria 19 GIUGNO 2012 Seminario TUTELA E VALORIZZAZIONE DEI SEGNI DISTINTIVI: DISCIPLINA GENERALE E FOCUS IN AMBITO AGROALIMENTARE

Dettagli

Nuovo regime Iva delle lavorazioni intracomunitarie: le novità della Legge Europea 2014

Nuovo regime Iva delle lavorazioni intracomunitarie: le novità della Legge Europea 2014 Nuovo regime Iva delle lavorazioni intracomunitarie: le novità della Legge Europea 2014 Dott.ssa G. Lapenna 25 novembre 2015 Sviluppo d Impresa, Innovazione ed Economia Area Fiscale e Societario Entrata

Dettagli

Cosa cambia in tema di Appalti Pubblici

Cosa cambia in tema di Appalti Pubblici Cosa cambia in tema di Appalti Pubblici Le novità del Nuovo Codice dei Contratti pubblici alla luce del Decreto Correttivo MILANO 10-11 - 15 MAGGIO 2017 Sede: ANIE Federazione MASTER APPALTI IL MASTER

Dettagli

TUTTOBILANCI. Convegno 7 aprile 2016 BILANCIO D ESERCIZIO E NOVITA DEL D.LGS 139/2015

TUTTOBILANCI. Convegno 7 aprile 2016 BILANCIO D ESERCIZIO E NOVITA DEL D.LGS 139/2015 TUTTOBILANCI Chiusura di Bilancio Bilancio in forma abbreviata Nota integrativa e relazione sulla gestione Dal Bilancio Civilistico alla Determinazione del Reddito Fiscale Chiusura di Bilancio Trento 3

Dettagli

Servizi Doganali. Trade & Customs Network. Avv. Massimo Fabio

Servizi Doganali. Trade & Customs Network. Avv. Massimo Fabio Servizi Doganali Trade & Customs Network Avv. Massimo Fabio Indice 1. Presentazione del team doganale KStudio Associato 2. Servizi professionali offerti in ambito doganale, fiscale e del commercio internazionale:

Dettagli

1. PROVA DI ESPORTAZIONE E DICHIARAZIONI SOMMARIE NELL ERA DELLA DOGANA ELETTRONICA

1. PROVA DI ESPORTAZIONE E DICHIARAZIONI SOMMARIE NELL ERA DELLA DOGANA ELETTRONICA SOMMARIO 1. PROVA DI ESPORTAZIONE E DICHIARAZIONI SOMMARIE NELL ERA DELLA DOGANA ELETTRONICA 1.1. Normativa...3 1.2. Tipi di dogane...4 1.3. Visto uscire telematico e norme fiscali vigenti...5 1.4. Dogana

Dettagli

La riforma del Codice Doganale Comunitario

La riforma del Codice Doganale Comunitario La riforma del Codice Doganale Comunitario Quale dogana nel 2008? Il pre-audit come metodologia di controllo per il rilascio delle certificazioni e dello status agli operatori autorizzati Roma, 26 settembre

Dettagli

LA TUTELA DEI SEGNI E DELLE FORME DISTINTIVE: LE STRATEGIE E LE OPZIONI POSSIBILI

LA TUTELA DEI SEGNI E DELLE FORME DISTINTIVE: LE STRATEGIE E LE OPZIONI POSSIBILI MARCHI E DISEGNI COMUNITARI 5 a EDIZIONE 14 OTTOBRE 2015 LA TUTELA DEI SEGNI E DELLE FORME DISTINTIVE: LE STRATEGIE E LE OPZIONI POSSIBILI Iniziativa realizzata e finanziata nell ambito della collaborazione

Dettagli

STEP 1 04/10/2017 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE

STEP 1 04/10/2017 PERCHÈ PARTECIPARE SEDE E ORARI IL PROGRAMMA DELLE 4 GIORNATE 2017-2018 UDINE PERCHÈ PARTECIPARE Guida al Fisco è il percorso completo e approfondito per i Professionisti che desiderano un aggiornamento concreto e puntuale sui temi di attualità e sulle principali

Dettagli

Le Operazioni ad effetti differiti

Le Operazioni ad effetti differiti Le Operazioni ad effetti differiti Bologna, 2 Ottobre 2014 D.ssa Nadia Gentina 1 CASO: fornitore IT - cliente UE Invio dei beni in altro Paese UE: non costituisce cessione intracomunitaria assimilata da

Dettagli

OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento

OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Dal 2015 è l esportatore abituale a inviare le lettere d intento Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo, intendiamo metterla a conoscenza

Dettagli

Le nuove regole dell IVA comunitaria

Le nuove regole dell IVA comunitaria Le nuove regole dell IVA comunitaria Le novità IVA: i principali effetti per le imprese Convengo nazionale UNAGRACO Pescara, 23 aprile 2010 Pescara, 23 aprile 2010 Convegno nazionale UNAGRACO Raffaele

Dettagli

Novità IVA 2013 e dichiarazione annuale

Novità IVA 2013 e dichiarazione annuale Evento formativo Novità IVA 2013 e dichiarazione annuale Lecco, 5 febbraio 2013 Pordenone, 6 febbraio 2013 Vicenza, 7 febbraio 2013 Lucca, 12 febbraio 2013 ORARIO 14.30 18.30 PROGRAMMA Comunicazione e

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

CERTIFICAZIONE BS OHSAS

CERTIFICAZIONE BS OHSAS Alla cortese attenzione Datore di Lavoro Oggetto: Invio preventivo per redazione BS OHSAS 18001:2007 (Occupational Health and Safety Assessment Series) definisce i requisiti di un Sistema di gestione della

Dettagli

Sezione Prima - ASPETTI GENERALI

Sezione Prima - ASPETTI GENERALI Indice Sezione Prima - ASPETTI GENERALI Premessa... pag. 10 Soggetti obbligati alla presentazione degli elenchi... pag. 11 Delega alla presentazione degli elenchi...» 13 Operazioni soggette a rilevazione

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO

DI APPROFONDIMENTO DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 6-2 0 1 7 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI FEBBRAIO 2017 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO mezza giornata / cod. 143 143 PRIMA APPLICAZIONE DEL COSTO AMMORTIZZATO

Dettagli

La tutela amministrativa dei marchi e dei disegni in Italia e nell Unione Europea: procedimenti di opposizione e azioni di cancellazione

La tutela amministrativa dei marchi e dei disegni in Italia e nell Unione Europea: procedimenti di opposizione e azioni di cancellazione Camera di Commercio di Cuneo 8 Luglio 2011 SEMINARIO La tutela amministrativa dei marchi e dei disegni in Italia e nell Unione Europea: procedimenti di opposizione e azioni di cancellazione Iniziativa

Dettagli

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA

IL MONDO PROFESSIONALE IN UN UNICA PIATTAFORMA CESI MULTIMEDIA - MySolution e l Associazione Commercialisti di Padova-Rovigo con la collaborazione della Zucchetti Software organizzano il seguente evento formativo Master Iva MySolution relatore: Stefano

Dettagli

Parte prima La fase amministrativa. 1. L evoluzione delle fonti del diritto doganale

Parte prima La fase amministrativa. 1. L evoluzione delle fonti del diritto doganale SOMMARIO Parte prima La fase amministrativa 1. L evoluzione delle fonti del diritto doganale 1.1. L'evoluzione del diritto doganale... 5 1.2. Considerazioni... 7 2. Principi di diritto tributario e doganale

Dettagli

Versamento IVA I trimestre

Versamento IVA I trimestre Periodico informativo n. 77/2016 Versamento IVA I trimestre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intendiamo metterla a conoscenza che in data 16 maggio 2016 scade il termine

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

Informativa e consenso al trattamento dei dati personali

Informativa e consenso al trattamento dei dati personali Informativa e consenso al trattamento dei dati personali Pag. 1 di 5 CODICE DOCUMENTO : MIX-107 VERSIONE : 1.0 REPARTO : CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE STATO : DEFINITIVO DATA DEL DOCUMENTO : 15/07/06 NUMERO

Dettagli

I benefici connessi alla figura dell Esportatore autorizzato

I benefici connessi alla figura dell Esportatore autorizzato I benefici connessi alla figura dell Esportatore autorizzato Ing. Daniele Longo (Ufficio delle Dogane di Roma 2) Convegno L AEO nel nuovo quadro normativo unionale La figura dell esportatore autorizzato

Dettagli

In collaborazione con: PALERMO

In collaborazione con: PALERMO In collaborazione con: 2017-2018 PALERMO PERCHÈ PARTECIPARE Guida al Fisco è il percorso completo e approfondito per i Professionisti che desiderano un aggiornamento concreto e puntuale sui temi di attualità

Dettagli

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Assicurativo - Roma

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Assicurativo - Roma PRESENTAZIONE RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it Insurance Lab e Salvatore Infantino, autore

Dettagli

E-COMMERCE DEFINIZIONE 3. SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONE 4 1. Servizi inclusi 5 2. Servizi esclusi 5

E-COMMERCE DEFINIZIONE 3. SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONE 4 1. Servizi inclusi 5 2. Servizi esclusi 5 Sommario E-COMMERCE 1. Servizi digitali DEFINIZIONE 3 SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONE 4 1. Servizi inclusi 5 2. Servizi esclusi 5 SERVIZI DI TELERADIODIFFUSIONE 6 1. Servizi inclusi 7 2. Servizi esclusi 7

Dettagli

TRA PRESENTE E FUTURO

TRA PRESENTE E FUTURO MARCHI E DISEGNI COMUNITARI 3 a EDIZIONE 30 OTTOBRE 2013 I MARCHI E I DISEGNI COMUNITARI TRA PRESENTE E FUTURO Iniziativa realizzata e finanziata nell ambito della collaborazione tra l Ufficio per l Armonizzazione

Dettagli

Focus On 21 novembre 2014

Focus On 21 novembre 2014 Focus On 21 novembre 2014 Commercio elettronico diretto e indiretto - Aspetti Iva Per commercio elettronico si intende l insieme di quelle attività dirette allo svolgimento di transazioni commerciali per

Dettagli

Circolare informativa 2/2014. ( a cura di Sara Razzi)

Circolare informativa 2/2014. ( a cura di Sara Razzi) Roma, 20 gennaio 2014 Circolare informativa 2/2014 ( a cura di Sara Razzi) VIES E VENDITE ON LINE La diffusione del commercio elettronico ha modificato i comportamenti di una larga fascia di consumatori;

Dettagli

DICHIARAZIONE D INTENTO

DICHIARAZIONE D INTENTO MOD. DI DI ACQUISTARE O IMPORTARE BENI E SERVIZI SENZA APPLICAZIONE DELL IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 D.lgs. n.196/2003) Con questa informativa l

Dettagli

SEMINARI Programma 2017

SEMINARI Programma 2017 Per informazioni: Per informazioni: Tel. 027750320/321 - Fax 027750329 Tel. 027750456/344 Fax 027750329 E-mail: aice@unione.milano.it E-mail: commercio.estero@unione.milano.it SEMINARI Programma 2017 In

Dettagli

Proposta di Cessione del Contratto Mobile

Proposta di Cessione del Contratto Mobile di nascita / / Documento d Identità di rilascio / / Numero Naz. Luogo e del Titolare della carta Il Cedente, ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 Cod. Civ., dichiara di approvare specificatamente

Dettagli

PALERMO. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo

PALERMO. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo 2010-2011 PALERMO In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo Ordine dei Consulenti del Lavoro Cons. Prov. di Palermo PERCHÈ PARTECIPARE Da quattordici

Dettagli

DI APPROFONDIMENTO

DI APPROFONDIMENTO DI APPROFONDIMENTO 2 0 1 6-2 0 1 7 INCONTRI CHE FOCALIZZANO E APPROFONDISCONO TEMI SPECIFICI NOVEMBRE 2016 SEMINARI DI APPROFONDIMENTO 1 giornata intera / cod. 128 128 I DERIVATI SEDI, DATE E ORARIO mattina

Dettagli

IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO. Il ricorso e il regime sanzionatorio

IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO. Il ricorso e il regime sanzionatorio SEMINARIO IL CONTENZIOSO TRIBUTARIO Il ricorso e il regime sanzionatorio Ancona, 10 e 11 maggio 2012 Sede: SIDA GROUP S.R.L., Via 1 Maggio n.156, Ancona SIDA GROUP S.R.L. Sede Operativa: Via 1 Maggio n.156,

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

I marchi e i modelli come capitale economico dell'impresa

I marchi e i modelli come capitale economico dell'impresa Camera di Commercio di Como Presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT Via Cavour, 2-22074 Lomazzo (Co) 8 Settembre 2011 SEMINARIO I marchi e i modelli come capitale economico dell'impresa Iniziativa

Dettagli

Normativa doganale: Export Controls e prodotti a duplice uso. ZPC - Zeno Poggi Consulenze / Zeno Poggi 15 giugno 2016

Normativa doganale: Export Controls e prodotti a duplice uso. ZPC - Zeno Poggi Consulenze / Zeno Poggi 15 giugno 2016 Normativa doganale: Export Controls e prodotti a duplice uso ZPC - Zeno Poggi Consulenze / Zeno Poggi 15 giugno 2016 Indice I controlli doganali all esportazione I prodotti a duplice uso La procedura di

Dettagli

SECONDA EDIZIONE INTERNAZIONALLIZZARSI NELL ERA 2.0 Procedure tecnico operative per pianificare una strategia verso l estero nell era digitale

SECONDA EDIZIONE INTERNAZIONALLIZZARSI NELL ERA 2.0 Procedure tecnico operative per pianificare una strategia verso l estero nell era digitale SECONDA EDIZIONE INTERNAZIONALLIZZARSI NELL ERA 2.0 Procedure tecnico operative per pianificare una strategia verso l estero nell era digitale Il Corso vuole fornire un quadro completo degli elementi teorici

Dettagli

CAMBI ESTERI SISTEMI DI QUOTAZIONE

CAMBI ESTERI SISTEMI DI QUOTAZIONE CAMBI ESTERI TASSO DI CAMBIO rapporto tra due valute (corso del cambio). SISTEMI DI QUOTAZIONE - incerto per certo (price quotation system) p quantità variabile in moneta nazionale ---- = --------------------------------------------------------

Dettagli

CONFCOMMERCIO PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEI DIPENDENTI CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE ANNO 2011

CONFCOMMERCIO PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEI DIPENDENTI CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE ANNO 2011 CONFCOMMERCIO PER LA FORMAZIONE CONTINUA DEI DIPENDENTI CATALOGO INTERREGIONALE ALTA FORMAZIONE ANNO 2011 CONFCOMMERCIO PMI VIA MIRANDA, 10 FOGGIA TEL. 0881/560111 FAX 0881/709808 e-mail: info@confcommerciofoggia.it

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA BASIC EASY Posta Easy Basic senza fattura

MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA BASIC EASY Posta Easy Basic senza fattura Modulo di adesione Posta Basic Easy Pagina1di5 MODULO DI ADESIONE AL SERVIZIO DI POSTA BASIC EASY Posta Easy Basic senza fattura DATI ANAGRAFICI (A CURA DEL CLIENTE) Rappresentante legale Impresa NOME...

Dettagli

Comunicazione Black list: casi pratici. Cuneo Mercoledì, 23 marzo 2011 a cura di Marco Politano

Comunicazione Black list: casi pratici. Cuneo Mercoledì, 23 marzo 2011 a cura di Marco Politano Comunicazione Black list: casi pratici Cuneo Mercoledì, 23 marzo 2011 a cura di Marco Politano Comunicazione Black list Modello di comunicazione delle operazioni con soggetti aventi sede, residenza o domicilio

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - PRINCIPI GENERALI E PRESUPPOSTI DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE

INDICE. Sezione Prima - PRINCIPI GENERALI E PRESUPPOSTI DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE INDICE Sezione Prima - PRINCIPI GENERALI E PRESUPPOSTI DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE Premessa... pag. 14 Legge Comunitaria 2008 e ulteriori modifiche...» 15 Decreto Legislativo 11 febbraio 2010 n.

Dettagli

DOMANDA DI ADESIONE. Referente aziendale... Avendo preso conoscenza delle proposte di progetto a valere sulla misura del PO FESR 2007/2013

DOMANDA DI ADESIONE. Referente aziendale... Avendo preso conoscenza delle proposte di progetto a valere sulla misura del PO FESR 2007/2013 PO-FESR 2007/2013 ASSE V OBIETTIVO OPERATIVO 5.2.1 LINEA DI INTERVENTO 5.2.1.1 Progetto: GOING TO MAROCCO DOMANDA DI ADESIONE ANAGRAFICA AZIENDALE..l.. sottoscritt... nato a..... il Rappresentante Legale

Dettagli

NOVITA IVA Diapositive a cura di: Maurizio Roberto Barone

NOVITA IVA Diapositive a cura di: Maurizio Roberto Barone NOVITA IVA 2015 Diapositive a cura di: Maurizio Roberto Barone 1 PROGRAMMA Novità IVA 2015 D.lgs. 175/2014 Dichiarazioni d intento Black list Modelli Intrastat Sanzioni statistiche 2 NOVITA IVA 2015-DICHIARAZIONI

Dettagli

E PERSONE CON DISABILITÀ. Incontro aggiornamento per aziende di vendita autoveicoli. 20 Luglio 2007, Padova Hotel Sheraton

E PERSONE CON DISABILITÀ. Incontro aggiornamento per aziende di vendita autoveicoli. 20 Luglio 2007, Padova Hotel Sheraton AGEVOLAZIONI AUTO E PERSONE CON DISABILITÀ Incontro aggiornamento per aziende di vendita autoveicoli 20 Luglio 2007, Padova Hotel Sheraton Le agevolazioni previste dal Legislatore a favore delle persone

Dettagli

Prof. Avv. Benedetto Santacroce Studio Legale Tributario Santacroce & Associati

Prof. Avv. Benedetto Santacroce Studio Legale Tributario Santacroce & Associati 1 ORIGINE E AFFIDAMENTO NEL SISTEMA DI REGISTRAZIONE DEGLI ESPORTATORI REX La tutela dell affidamento in materia di origine e il sistema REX l estensione dell accreditamento in ambito CETA. Prof. Avv.

Dettagli

ABANO TERME (Padova)

ABANO TERME (Padova) A.N.U.S.C.A. Associazione Nazionale Ufficiali di Stato Civile e d'anagrafe Comitato Provinciale ANUSCA di Padova ORGANIZZA Seminario di Studio Interprovinciale di aggiornamento e riqualificazione professionale

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 TRASPORTI Processo Trasporto intermodale, logistica integrata e distribuzione Sequenza di processo

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

Per Fortuna in Cucina c è Philips

Per Fortuna in Cucina c è Philips Per Fortuna in Cucina c è Philips In Philips abbiamo una missione: migliorare la vita delle persone, aiutandole a stare più in salute e a godersi la vita. Uno dei migliori modi per stare in salute è avere

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - PRINCIPI GENERALI E PRESUPPOSTI DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE

INDICE. Sezione Prima - PRINCIPI GENERALI E PRESUPPOSTI DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE INDICE Sezione Prima - PRINCIPI GENERALI E PRESUPPOSTI DELLE OPERAZIONI INTRACOMUNITARIE Premessa... pag. 14 Normativa di riferimento...» 18 Autorizzazione ad effettuare operazioni intracomunitarie...

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE LE OPERAZIONI DI ACQUISTO 1 LE OPERAZIONI DI ACQUISTO DI BENI DI SERVIZI DI IMMOBILIZZAZIONI SUI MERCATI ESTERI 2 Pag. 1 DI BENI CORRETTA VALORIZZAZIONE DELL OPERAZIONE

Dettagli

Corso in Aula a Milano di Preparazione all Esame CONSAP 2017 Perito Assicurativo

Corso in Aula a Milano di Preparazione all Esame CONSAP 2017 Perito Assicurativo RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Stefano Burato Perito e CTU presso il tribunale di Milano SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance

Dettagli

L IVA comunitaria Temi in discussione in Europa

L IVA comunitaria Temi in discussione in Europa Fiscalità ed Unione Doganale L IVA comunitaria Temi in discussione in Europa Roberto Michieletto Commissione Europea DG TAXUD - Fiscalità ed Unione Doganale I lavori recenti e in corso Recenti Aliquote

Dettagli

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS:

Formula Weekend. PROGRAMMA Il Corso si focalizza e approfondisce insieme ai partecipanti le seguenti discipline indicate dall IVASS: Formula Weekend RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it PRESENTAZIONE Insurance Lab e Salvatore Infantino,

Dettagli

LA TUTELA DEI DISEGNI E MODELLI

LA TUTELA DEI DISEGNI E MODELLI MARCHI E DISEGNI COMUNITARI 3 a EDIZIONE 11 LUGLIO 2013 LA TUTELA DEI DISEGNI E MODELLI Iniziativa realizzata e finanziata nell ambito della collaborazione tra l Ufficio per l Armonizzazione nel Mercato

Dettagli

PALERMO. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo

PALERMO. In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo 2016-2017 PALERMO In collaborazione con: Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Palermo PERCHÈ PARTECIPARE Anche quest anno Guida al Fisco garantisce un percorso di quattro appuntamenti,

Dettagli

IIS BRESSANONE-BRIXEN I.T.E. "Falcone e Borsellino" Classe III I.T.E. anno scolastico 2015-2016. Piano di lavoro individuale.

IIS BRESSANONE-BRIXEN I.T.E. Falcone e Borsellino Classe III I.T.E. anno scolastico 2015-2016. Piano di lavoro individuale. Anno scolastico 2015 2016 Piano di lavoro individuale IIS Bressanone I.T.E. "Falcone e Borsellino" Classe: III I.T.E. Insegnante: CAVICCHIOLI MARZIA Materia: ECONOMIA AZIENDALE Prof.ssa Marzia Cavicchioli

Dettagli

Comunicazione dati IVA relativa al 2015

Comunicazione dati IVA relativa al 2015 Torino 1 febbraio 2016 Gent.mi Sig.ri C L I E N T I CIRCOLARE N. 2/2016 Comunicazione dati IVA relativa al 2015 PREMESSA Secondo quanto previsto dalla Legge di Stabilità 2015 è possibile ancora per il

Dettagli

IL DIRETTORE. Prot n. 188/RU

IL DIRETTORE. Prot n. 188/RU IL DIRETTORE Prot n. 188/RU - Visto l art. 39 del Regolamento (UE) n. 952/2013 (Codice doganale dell Unione - CDU) che detta i criteri per la concessione dello status di Operatore Economico Autorizzato

Dettagli

Avviso 1/2016 Fondimpresa

Avviso 1/2016 Fondimpresa Avviso 1/2016 Fondimpresa Allegato 1 -Scheda di Preadesione RAGIONE SOCIALE AZIENDA COMUNE SEDE LEGALE PROV VIA NR CODICE FISCALE MATRICOLA INPS NR TOTALE DIPENDENTI NR DIPENDENTI STAGIONALI CCNL APPLICATO

Dettagli

SEMINARI Programma 2017

SEMINARI Programma 2017 Per informazioni: Tel. 027750320/321 - Fax 027750329 E-mail: aice@unione.milano.it SEMINARI Programma 2017 In un contesto economico mondiale particolarmente incerto, dove sembrano riprendere vigore politiche

Dettagli

3. LE SEMPLIFICAZIONI DEL REGIME FORFETTARIO

3. LE SEMPLIFICAZIONI DEL REGIME FORFETTARIO 3. LE SEMPLIFICAZIONI DEL REGIME FORFETTARIO Ai sensi del comma 58, dell articolo 1, della Legge 190/2014, i soggetti che aderiscono al regime forfettario sono esonerati dagli obblighi di: liquidazione

Dettagli

CORSO FORMAZIONE INTERNAZIONALIZZAZIONE E INNOVAZIONE. MODULO I 19 ore

CORSO FORMAZIONE INTERNAZIONALIZZAZIONE E INNOVAZIONE. MODULO I 19 ore CORSO FORMAZIONE INTERNAZIONALIZZAZIONE E INNOVAZIONE MODULO I 19 ore 15 ottobre 2014 10,30-11,00 Indirizzo di benvenuto ai partecipanti, illustrazione dei contenuti e delle finalità del corso (Mario Guidi

Dettagli

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Assicurativo - Bologna

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Assicurativo - Bologna PRESENTAZIONE RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it Insurance Lab e Salvatore Infantino, autore

Dettagli

PADOVA. In collaborazione con: Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie

PADOVA. In collaborazione con: Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie 2013-2014 PADOVA In collaborazione con: Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie PERCHÈ PARTECIPARE Guida al Fisco ti garantisce l aggiornamento sui temi caldi

Dettagli

I diritti doganali e la fiscalità IVA: regime generale e accertamento doganale

I diritti doganali e la fiscalità IVA: regime generale e accertamento doganale PARMA, 14/21 APRILE 2015 I diritti doganali e la fiscalità IVA: regime generale e accertamento doganale Dott. Ufficio delle Dogane di Parma Diritto Doganale:norme di base. Reg. CEE n. 2913/92 (Codice Doganale

Dettagli

LOMBARDIAPOINT SERVIZI A 360 PER IL TUO BUSINESS ALL ESTERO

LOMBARDIAPOINT SERVIZI A 360 PER IL TUO BUSINESS ALL ESTERO LOMBARDIAPOINT SERVIZI A 360 PER IL TUO BUSINESS ALL ESTERO www.lombardiapoint.it Lombardiapoint Nata da un intesa istituzionale tra Ministero della attività produttive, Regione Lombardia, Unioncamere

Dettagli

CERTIFICAZIONE AEO: IL PASS DELLA FIDUCIA

CERTIFICAZIONE AEO: IL PASS DELLA FIDUCIA CERTIFICAZIONE AEO: IL PASS DELLA FIDUCIA c DOGANA E IMPRESA NUOVE SINERGIE PER LA COMPETITIVITA CONFINDUSTRIA ANCONA Lunedì 17 ottobre 2011 Programma o La Certificazione AEO e i benefici connessi al possesso

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 10 / 2015 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: PRINCIPALI SCADENZE DEL TERZO TRIMESTRE 2015 Si ricordano le semplificazioni fiscali contenute nel D.Lgs. N. 175/2014 : 1. COMUNICAZIONI

Dettagli

Fiscalità 2015: Novità del decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015

Fiscalità 2015: Novità del decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015 Fiscalità 2015: Novità del decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali Dr Alberto Perani Milano, 24 febbraio 2015 In collaborazione con Novità del decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali

Dettagli

In linea generale sono tenuti alla presentazione della comunicazione tutti i titolari di partita IVA.

In linea generale sono tenuti alla presentazione della comunicazione tutti i titolari di partita IVA. INFORMATIVA N. 2 / 2016 Ai gentili Clienti dello Studio COMUNICAZIONE ANNUALE DATI IVA ; Scadenza 29.02.2015 Verifica, predisposizione e invio telematico. DICHIARAZIONE ANNUALE IVA ; Verifica e predisposizione

Dettagli

Il regime doganale degli scambi con l'estero: documenti necessari per l'esportazione, tariffa doganale

Il regime doganale degli scambi con l'estero: documenti necessari per l'esportazione, tariffa doganale Il regime doganale degli scambi con l'estero: documenti necessari per l'esportazione, tariffa doganale Presentazione a cura del Dottor Simone Del Nevo NOMENCLATURA COMBINATA Con il termine nomenclatura

Dettagli

Operazioni con la Svizzera CCIAA Varese

Operazioni con la Svizzera CCIAA Varese Operazioni con la Svizzera CCIAA Varese 12-10-2012 Esportazione Definizione doganale (c.d.c.) Regime doganale a cui viene vincolata la merce destinata a lasciare il territorio doganale comunitario Definizione

Dettagli