CARTE e 7 Novembre 2003

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTE 2003 6 e 7 Novembre 2003"

Transcript

1 CARTE e 7 Novembre 2003 La migrazione italiana al microchip e le prospettive di sviluppo di nuovi servizi Ing. Fernando Fabiani Segretario Associazione Progetto Microcircuito ASSOCIAZIONE PROGETTO MICROCIRCUITO

2 LA MIGRAZIONE ITALIANA AL MICROCIRCUITO L evoluzione verso strumenti e soluzioni di pagamento innovativi L importanza della migrazione all EMV Il ruolo delle carte a chip nelle strategie di mercato delle Banche L introduzione delle carte a chip in Italia L approccio alla migrazione per la Banca

3 L EVOLUZIONE VERSO STRUMENTI E SOLUZIONI DI PAGAMENTO INNOVATIVI STRUMENTI TRADIZIONALI (Contanti, Bonifico, Assegni, Vaglia,.) SOLUZIONI PER L UTILIZZO DI CARTE DI CREDITO ONLINE (Standard SET, 3D Secure, UCAF) LE CARTE A MICROCIRCUITO Carte dotate di autonoma capacità elaborativa e di memorizzazione STRUMENTI INNOVATIVI CARTE PRE-PAGATE Carta prepagata PagoBANCOMAT Etc. MONETA ELETTRONICA simile al denaro contante

4 L EVOLUZIONE VERSO STRUMENTI E SOLUZIONI DI PAGAMENTO INNOVATIVI La nuova tecnologia del microcircuito introduce capacità elaborativa nella carta e maggiore flessibilità nel caricamento di nuove applicazioni, permettendo una integrazione fra funzioni di pagamento e nuovi servizi, anche in nuovi settori, favorendo: - Affermazione del ruolo centrale delle banche - Miglioramento delle possibilità di customer relationship management - Standardizzazione dei processi a garanzia dell interoperabilità

5 VANTAGGI DEL MICROCIRCUITO ESERCENTI TITOLARI CARTA Nuovi Servizi Spendibilità Sicurezza Acquisizione nuovi clienti Fidelizzazione clientela

6 SCENARIO GENERALE Lo Standard EMV è valido in tutti i continenti Si registra un forte slancio verso la migrazione all EMV - Più di 150 migrazioni a chip EMV sono in corso di realizzazione a livello mondiale - In Europa, sono migrate a chip più della metà delle carte di pagamento e si ritiene che entro il 2005 più della metà dell infrastruttura di acquiring sarà EMV

7 L IMPORTANZA DELLA MIGRAZIONE ALL EMV L abbinamento dei marchi domestici con quelli internazionali (da migrare allo standard EMV) ha suggerito al Sistema di affrontare anche la migrazione del Bancomat e del PagoBancomat, tenendo conto dell obbligo di adeguamento comunque previsto per: le procedure d emissione di carte con marchi internazionali i supporti plastici (in presenza di marchi internazionali) i produttori di carte autorizzati i soggetti Acquirers la rete di accettazione POS ed ATM i protocolli interbancari Nel Sistema italiano, l adeguamento allo standard EMV del Bancomat e del PagoBancomat si è inserito in questo contesto, come una opportunità

8 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE Valutazioni di profittabilità Anche in mercati più evoluti di quello italiano, in termini di carte di pagamento, è stato analizzato che il ritorno degli investimenti (ROI) necessari alla migrazione all EMV non è compensato dal solo contenimento delle frodi Più interessante è risultata la possibile migliore gestione del rischio cliente (CRM) tramite i nuovi strumenti messi a disposizione dal chip, quali quelli ad esempio adottati nel nostro Sistema: Massimo limite di spesa Off-line per applicazione Totale cumulativo Off-line per applicazione Massimo limite di spesa periodico per applicazione e per carta Totale cumulativo impiegato per applicazione e per carta Necessario, se non indispensabile, viene ritenuto l ampliamento dell offerta di servizi erogabili tramite la carta, anche se diversi dal pagamento

9 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE Le nuove opportunita In tema di ampliamento dei servizi, un Gruppo di lavoro congiunto APM e CoGeBan sta sviluppando una ipotesi di Sistema per gestire i micropagamenti, con l obiettivo di: favorire la diffusione dei sistemi di pagamento in settori commerciali ancora non presidiati agevolare i pagamenti elettronici anche per i piccoli importi recuperare efficienza rispetto alla gestione del contante

10 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE Le nuove opportunita La soluzione sui micropagamenti, secondo le linee guida finora individuate, dovrà giovarsi dell infrastruttura EMV che il sistema sta predisponendo, e sarà caratterizzata da: operazioni di basso importo (ipotesi max 20 euro) elevata velocità di transazione sistemi di accettazione offline

11 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE Le nuove opportunita La soluzione dovrà rispondere alle seguenti esigenze: bassi costi operativi estrema sicurezza I principali fattori di successo individuati dovranno essere: la numerosità di portatori ed utilizzatori la diffusione degli ambienti di accettazione la facilità di ricarica ed utilizzo

12 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE Le nuove opportunita Sempre in tema di ampliamento dell offerta di servizi è stato avviato un tavolo di lavoro congiunto con ASSTRA (Associazione dei Trasporti) per cercare di favorire: la ricarica degli abbonamenti tramite la rete bancaria degli ATM l utilizzo delle carte di pagamento bancarie sulla rete dei trasporti l eventuale interazione tra la tecnologia chip a contatti e senza contatti (tipica dei trasporti)

13 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE Le nuove opportunita Altri contatti in corso riguardano le Poste; il mondo della Pubblica Amministrazione (Carta Nazionale dei Servizi e Carta d Identità Elettronica); la Sanità (Carta Sanitaria); i Telecom Operators; gli Operatori della Distribuzione Automatica Tecnologie spesso simili, ma standards diversi. In futuro possibili sinergie, almeno lato accettazione. Infatti, ad esempio, non si potrà fare a meno di poter leggere una carta d identità elettronica presso gli sportelli bancari, così come oggi si legge una carta d identità cartacea Occorre presidiare queste aree ed individuare soluzioni che mantengano alle Banche un ruolo centrale nelle attività che loro competono

14 IL RUOLO DELLE CARTE A CHIP NELLE STRATEGIE DI MERCATO DELLE BANCHE: LA MULTIAPPLICAZIONE DEBITO / CREDITO SERVIZI DI RICARICA SERVIZI DI MOBILITA (PAGAMENTO TRASPORTI PUBBLICI) MICROPAGAMENTI SINERGIE CON LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE (CARTA NAZIONALE SERVIZI E CARTA D IDENTITA ELETTRONICA) IDENTIFICAZIONE E FIRMA CON EVENTUALE USO DI PIATTAFORME APERTE E CARTE CONTACTLESS

15 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Stato d avanzamento del progetto Il processo di migrazione e i meccanismi di supporto Lo sviluppo delle infrastrutture L omologazione dei prodotti e dei processi

16 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Stato d avanzamento del progetto Attività di Progetto Migrazione pilota Periodo Conclusa al 30 giugno 2003 Migrazione nazionale (Roll Out) Dal 1 luglio 2003 La conclusione del Roll Out è prevista per il 31 dicembre 2007

17 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Stato d avanzamento del progetto: Migrazione Pilota di terminali e carte Terminali ATM Terminali POS Carte Alessandria Città Provincia Lecco Città Provincia Prato Città Provincia Taranto Città Provincia Totale solo città Totale solo province Totale generale

18 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Stato d avanzamento del progetto: la movimentazione ATM nelle città Tecnologia Prodotto Transazioni OK Transazioni KO Totale transazioni Banda TOTALE BANDA Chip TOTALE CHIP Fall-back TOTALE FALL-BACK TOTALE TOTALE GENERALE

19 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Stato d avanzamento del progetto: la movimentazione POS nelle città Tecnologia Prodotto Transazioni OK Online Offline Totale Transazioni KO Storni Tot. del periodo Banda TOTALE BANDA Chip TOTALE CHIP Fall-back TOTALE FALL-BACK TOTALE TOTALE GENERALE

20 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Stato d avanzamento del progetto: La movimentazione POS nelle città Le Transazioni KO indicano le transazioni non completate a causa di: tentativi PIN esauriti mancata disponibilità (fondi) dati chip errati (ad es.: impostazione dati non coerente, ) altri motivi (ad es.: interruzione operazione, errore di digitazione dei dati, )

21 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Il processo di migrazione e i meccanismi di supporto Si è adottato un nuovo meccanismo per determinare l applicazione di penali, che fonda sull imposizione di una migrazione percentuale programmata di Carte e POS, rispetto alla consistenza numerica di ciascun Gruppo bancario o Banca, da rilevare a date prefissate secondo la seguente progressione: 31/12/2005 dovranno essere migrati il 40% di Carte e POS ed il 30% degli ATM 31/12/2006 dovranno essere migrati il 70% di Carte e POS ed il 60% degli ATM 31/12/2007 dovranno essere migrati il 100% delle Carte, dei POS e degli ATM

22 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Il processo di migrazione e i meccanismi di supporto Sono state fissate sanzioni unitarie progressive sugli scostamenti, in caso di mancato raggiungimento delle soglie prefissate pari a: Fino al 31/12/ ,00 per ogni Carta 150,00 per ogni POS 1.000,00 per ogni ATM Al 31/12/ ,00 per ogni Carta 175,00 per ogni POS 2.000,00 per ogni ATM Al 31/12/ ,00 per ogni Carta 200,00 per ogni POS 3.000,00 per ogni ATM Le nuove emissioni di carte ed installazioni di POS ed ATM dovranno essere obbligatoriamente a chip dal 01/01/2005

23 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA Il processo di migrazione e i meccanismi di supporto Sanzioni attualmente previste nella normativa CoGeBan dal 01/01/2005 sulle emissioni Carte, installazioni di Terminali ed utilizzo di Processi non omologati Carte POS ATM Banca 20,00 euro/carta (minimo 1.000,00 euro) in caso di utilizzo della sola banda magnetica , ,00* euro in caso di utilizzo di configurazione chip non omologata 150,00 euro/terminale (minimo 1.000,00 euro) + disattivazione fino ad adeguamento ,00 euro/atm + disattivazione fino ad adeguamento 5.000, ,00* euro in caso di inadempienze rispetto all omologazione Provvedimenti e multa di entità da stabilire a cura della CoGeBan, in caso di danni arrecati ai Marchi, sia in termini di immagine che di funzionalità e circolarità * secondo la gravità della violazione e la tipologia dimensionale della Banca

24 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA La Certification Authority Le nuove carte a microcircuito, in accordo allo standard EMV, usano le nuove tecniche di cifratura delle informazioni con l uso di un certificato di un ente centrale delegato dal Marchio ed avente funzioni di Certification Authority La Certification Authority per il circuito domestico è Actalis ed è unica per Bancomat e PagoBancomat I certificati rilasciati hanno una data di scadenza in accordo alla politica dei Marchi domestici ed ai requisiti di sicurezza adottati dalla C.A.

25 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA L omologazione dei prodotti e dei processi Le esigenze di interoperabilità anche a livello di applicazione domestica (Bancomat e PagoBancomat) hanno fatto emergere la necessità di una funzione di omologazione domestica più vincolante e precisa rispetto alla situazione attuale a banda magnetica. Sono oggetto di omologazione: prodotti (carte e terminali) processi (issuing, acquiring, autorizzativo) fornitori di servizi etc.

26 L INTRODUZIONE DELLE CARTE A CHIP IN ITALIA L omologazione dei prodotti e dei processi Il processo di omologazione viene svolto dall Associazione Progetto Microcircuito per conto della CoGeBan Nel pieno rispetto della normativa vigente in tema di libera concorrenza, esso è stato definito: sulla base esclusiva delle specifiche e delle normative già note e diffuse al Sistema basandosi su criteri oggettivi e su strumenti verificati, a monte dell avvio del processo, secondo principi di assoluta equità e trasparenza nei confronti di tutti i soggetti coinvolti secondo criteri di economicità ed efficienza nella gestione del processo medesimo

27 L APPROCCIO ALLA MIGRAZIONE PER LA BANCA Cosa deve fare la banca per migrare Gestione di un insieme di attività numerose e complesse Gestione di molte attività esterne alla propria struttura aziendale (ad es.: certificazioni internazionali, omologazioni nazionali) Creazione di nuove figure organizzative: Key management Questo implica la necessità di: definire un piano dei lavori impostare un gruppo di lavoro specifico monitorare con continuità le attività

28 L APPROCCIO ALLA MIGRAZIONE PER LA BANCA Cosa deve fare la banca per migrare L adozione delle carte a microcircuito impone una serie di riflessioni: sui prodotti di debito/credito da offrire sulle modalità di issuing delle carte (in proprio, outsourcing,...) sulle modalità di autorizzazione delle transazioni (Service, OLI,...) su ulteriori prodotti non di debito/credito da poter inserire nella carta sulla redditività dei servizi

Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema?

Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema? Carte 2003 Schemi per micro-pagamenti: soddisfazione di un reale bisogno o soluzione a un non-problema? Pierfrancesco Gaggi Roma, 7 novembre 2003 La logica di offerta del circuito domestico: la segmentazione

Dettagli

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi

Chi è CartaSi. I numeri chiave di CartaSi PROFILO CARTASI Chi è CartaSi CartaSi S.p.A. è dal 1985 la società leader in Italia nei pagamenti elettronici con oltre 2 miliardi di transazioni complessivamente gestite, 13,5 milioni di carte di credito

Dettagli

Expanding the Horizons of Payment System Development. Smart Solutions Security - Payement Identification and Mobility

Expanding the Horizons of Payment System Development. Smart Solutions Security - Payement Identification and Mobility Expanding the Horizons of Payment System Development Smart Solutions Security - Payement Identification and Mobility 20 Giugno 2013 Nuovi scenari e nuovi player Sergio Moggia Direttore Generale Consorzio

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

Company Profile. Quarto trimestre 2014

Company Profile. Quarto trimestre 2014 Company Profile Quarto trimestre 2014 CartaSi SpA Azienda del Gruppo ICBPI Corso Sempione 55 20145 Milano T. +39 02 3488.1 F. +39 02 3488.4180 www.cartasi.it CartaSi S.p.A. è la Società leader in Italia

Dettagli

EFT POS e Sicurezza tecnologia e processi

EFT POS e Sicurezza tecnologia e processi EFT POS e Sicurezza tecnologia e processi Raffaele Sandroni CARTE 2006 Obiettivi delle misure di sicurezza Non consentire un uso illegittimo degli strumenti di pagamento Assicurare l affidabilità del sistema

Dettagli

L EVOLUZIONE DELLO SCENARIO DEI P.O.S. L EVOLUZIONE DELLO SCENARIO DEI P.O.S.

L EVOLUZIONE DELLO SCENARIO DEI P.O.S. L EVOLUZIONE DELLO SCENARIO DEI P.O.S. L EVOLUZIONE DELLO SCENARIO DEI P.O.S. Convegno ABI Carte 2004 Roma 15-16 novembre 2004 Ing. Giuseppe Lo Sinno Amministratore Delegato Siteba S.p.A. LA CONCORRENZA E LA TECNOLOGIA DRIVER DEL CAMBIAMENTO

Dettagli

Carte prepagate e carte a microcircuito

Carte prepagate e carte a microcircuito Carte prepagate e carte a microcircuito situazione attuale e prospettive future Gabriele Boni Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 10 luglio Agenda SSB ed il mercato Carte prepagate Caratteristiche e vantaggi

Dettagli

La CSI Card è gratuita e senza costi di attivazione.

La CSI Card è gratuita e senza costi di attivazione. La CSI Card 1 Il progetto la CSI Card Dallo spirito di continua innovazione dell Associazione nasce il progetto CSI Card con l obiettivo di offrire nuovi vantaggi e nuovi servizi agli associati. La carta

Dettagli

Il mercato degli strumenti di pagamento alternativi al contante. Management Highlights. Ottobre 2008

Il mercato degli strumenti di pagamento alternativi al contante. Management Highlights. Ottobre 2008 Scaricato da www.largoconsumo.info Il mercato degli strumenti di pagamento alternativi al contante Management Highlights Ottobre 2008 Databank S.p.A. - Corso Italia, 8-20122 Milano - Italia Telefono (02)

Dettagli

SEPA Single Euro Payments Area. FAQ SEPA Banca d Italia

SEPA Single Euro Payments Area. FAQ SEPA Banca d Italia SEPA Single Euro Payments Area FAQ SEPA Banca d Italia Che cosa è la SEPA? SEPA è l acronimo che identifica la Single Euro Payments Area (l Area unica dei pagamenti in euro), ovvero un area nella quale

Dettagli

La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo.

La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo. La Monetica e le Banche: creare valore in un contesto competitivo. Natale Capone Amministratore Delegato Key Client Cards & Solutions Vice Direttore Generale ICBPI Roma, 27 28 Novembre 2008 Il nuovo assetto

Dettagli

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento

La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento La carta bancomat a misura di cliente Laura Torre Responsabile Ufficio Sistemi di Pagamento ABI Convegno Carte 2007 Martedì, 27 novembre 2007 Il Gruppo Carige oggi Fondazione CR Genova e Imperia CNCE Assicurazioni

Dettagli

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard.

Di seguito due profili carta realizzabili combinando le diverse modalità di addebito, esemplificativi della versatilità che caratterizza YouCard. YouCard, la prima carta in Italia che consente di personalizzare il codice PIN, è anche l unica carta al mondo che unisce la sicurezza delle carte prepagate, la semplicità delle carte di debito e la flessibilità

Dettagli

Partnership di mercato ed outsourcing per affrontare le prossime sfide

Partnership di mercato ed outsourcing per affrontare le prossime sfide Partnership di mercato ed outsourcing per affrontare le prossime sfide Convegno Carte 2007 Roma, 26 novembre 2007 Giorgio Avanzi Direttore Generale CartaSi S.p.A. Le scadenze SEPA modificano scenari sino

Dettagli

Il mercato dei pagamenti elettronici è in una fase di profondo dinamismo e sono molte le opportunità da cogliere

Il mercato dei pagamenti elettronici è in una fase di profondo dinamismo e sono molte le opportunità da cogliere 1 Il mercato dei pagamenti elettronici è in una fase di profondo dinamismo e sono molte le opportunità da cogliere EVOLUZIONE DEL CONTESTO NORMATIVO ü Spinta verso pagamenti cash-less ü Apertura del mercato

Dettagli

DELLE FRODI SISTEMA DI PREVENZIONE. Carte di Pagamento

DELLE FRODI SISTEMA DI PREVENZIONE. Carte di Pagamento Carte di Pagamento SISTEMA DI PREVENZIONE DELLE FRODI La soluzione per pagamenti elettronici sicuri in conformità alla Legge n.166/05 e al Decreto Attuativo n.112/07 SISTEMA DI PREVENZIONE DELLE FRODI

Dettagli

ATM e POS. Servizi di gestione e processing dei terminali

ATM e POS. Servizi di gestione e processing dei terminali ATM e POS Servizi di gestione e processing dei terminali Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di Pagamento e Monetica ATM e POS Servizi di gestione e processing dei terminali

Dettagli

EXECUTIVE SUMMARY 4 1 INTRODUZIONE ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 1.1 La metodologia descrittiva Errore. Il segnalibro non è definito.

EXECUTIVE SUMMARY 4 1 INTRODUZIONE ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO. 1.1 La metodologia descrittiva Errore. Il segnalibro non è definito. Convergenza tra sicurezza fisica, logica e antifrode: analisi dei principali scenari di compromissione dei dispositivi ATM e degli strumenti tecnologici in dotazione a Poste Italiane S.p.A Mirella Ricci

Dettagli

Prodotti e Soluzioni. Dispositivi Crittografici HSM 8000

Prodotti e Soluzioni. Dispositivi Crittografici HSM 8000 Prodotti e Soluzioni Dispositivi Crittografici HSM 8000 Contesto di riferimento Funzioni di Base e Funzioni RSA Funzioni Microcircuito La decisione di introdurre sul mercato carte a Microchip, in sostituzione

Dettagli

MICROCIRCUITO Il processo di migrazione di un Gruppo bancario italiano. L esperienza del Gruppo BANCO POPOLARE di VERONA e NOVARA

MICROCIRCUITO Il processo di migrazione di un Gruppo bancario italiano. L esperienza del Gruppo BANCO POPOLARE di VERONA e NOVARA MICROCIRCUITO Il processo di migrazione di un Gruppo bancario italiano L esperienza del Gruppo BANCO POPOLARE di VERONA e NOVARA Lauro Bernardoni S.G.S. BPVN SpA Roma, 28 novembre 2006 BPVN: il Gruppo

Dettagli

CARTE DI PAGAMENTO marchi, caratteristiche, funzionalità, costi, sicurezza

CARTE DI PAGAMENTO marchi, caratteristiche, funzionalità, costi, sicurezza Società per Azioni Sede Legale: Via Roma, 13-12100 Cuneo. Direzione Generale: Via S. Teresa, 11-10121 Torino Tel.: 800.500.200 Indirizzo P.E.C.: bre-staffdirezionegenerale@pecgruppoubi.it Fax: 02.75.46.21.49

Dettagli

Moneta Elettronica Utilizzo Vantaggi Sicurezza. A cura di Fabrizio Rossi

Moneta Elettronica Utilizzo Vantaggi Sicurezza. A cura di Fabrizio Rossi Moneta Elettronica Utilizzo Vantaggi Sicurezza A cura di Fabrizio Rossi > Home Banking > ATM (comunemente chiamati "Bancomat terminali self per prelevare contanti) > Carte di Credito > POS (Incasso pagamenti)

Dettagli

Vademecum Esercenti. Circuiti Vendita. ClubCartaBcc

Vademecum Esercenti. Circuiti Vendita. ClubCartaBcc Vademecum Esercenti Circuiti Vendita ClubCartaBcc Scopri ClubCartaBcc il circuito dei vantaggi e degli sconti su cartabcc.it Grazie per aver scelto CartaBCC POS! Il servizio che Le permette di accettare

Dettagli

Il valore dell acquiring nella sfida war on cash

Il valore dell acquiring nella sfida war on cash Roma, 27 novembre 2007 Il valore dell acquiring nella sfida war on cash L uso della moneta elettronica è solo un problema dell issuer? Fausto Bolognini Direttore Generale Quercia Software Società fondata

Dettagli

Banco Popolare Issuing and Acquiring Antonella Verzini

Banco Popolare Issuing and Acquiring Antonella Verzini 1 Da sempre le nuove tecnologie influenzano il mondo dei pagamenti creando nuovi modelli di business /#$%& 01*-(&12&3 "#$%- 1''2&41.&$"&! Connessioni Banda magnetica Chip Metallo Onde elettromagnetiche

Dettagli

CNEL IV Commissione Istruttoria per le Reti, le Infrastrutture, l'energia e l'ambiente SUPERAMENTO DEL CONTANTE E DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA

CNEL IV Commissione Istruttoria per le Reti, le Infrastrutture, l'energia e l'ambiente SUPERAMENTO DEL CONTANTE E DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA CNEL IV Commissione Istruttoria per le Reti, le Infrastrutture, l'energia e l'ambiente SUPERAMENTO DEL CONTANTE E DIFFUSIONE DELLA MONETA ELETTRONICA Roma, 27 maggio 2013 Premessa Operare per il graduale

Dettagli

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa Milano, 23 Ottobre 2008 Un nuovo modello servizio e integrazione nel punto cassa Commessa Nr: 405010-06-000271 Luca Tosi Sales Account Quercia Software Quercia Software nasce nel 1987 con la mission sviluppare

Dettagli

SEPA: impatti sulle aziende, benefici e rischi dell area unica dei pagamenti in euro.

SEPA: impatti sulle aziende, benefici e rischi dell area unica dei pagamenti in euro. SEPA: impatti sulle aziende, benefici e rischi dell area unica dei pagamenti in euro. Milano, 6 febbraio 2009 SEPA Credit Transfer: BIC, IBAN e Allineamento Elettronico Archivi IBAN Servizi di Amministrazione

Dettagli

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Carte di pagamento Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica ATM e POS

Dettagli

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Roma, 8 novembre 2005 Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Fausto Bolognini Direttore Generale Quercia Software Società del gruppo Unicredit, fondata

Dettagli

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA

Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità. Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA Terminali di pagamento: tendenze e nuove opportunità Luciano Cavazzana Direttore Generale Ingenico Italia SpA I POS di oggi e le tecnologie Il mondo dei pagamenti elettronici ha saputo integrate negli

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

L antiriciclaggio e nuovi limiti all'uso del contante

L antiriciclaggio e nuovi limiti all'uso del contante L antiriciclaggio e nuovi limiti all'uso del contante Il D.L. 13 agosto 2011 n.138, noto come Manovra di Ferragosto al fine di ridurre il rischio connesso all utilizzo del contante a scopo di riciclaggio

Dettagli

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale Un nuovo Codice dell amministrazione digitale per una nuova PA Il nuovo Codice dell amministrazione digitale (CAD) stabilisce le regole per la digitalizzazione

Dettagli

Nuove tecnologie applicate ai pagamenti elettronici

Nuove tecnologie applicate ai pagamenti elettronici Nuove tecnologie applicate ai pagamenti elettronici Luciano Cavazzana - Convegno Carte 2007 - Roma, 26 Novembre 2007 Il mercato Scenario nazionale Rinnovo dell infrastruttura realizzata dalle banche Migrazione

Dettagli

I voucher come metodo di finanziamento e accesso ai servizi: elementi per una discussione

I voucher come metodo di finanziamento e accesso ai servizi: elementi per una discussione I voucher come metodo di finanziamento e accesso ai servizi: elementi per una discussione Premessa Obiettivo di questo breve documento è fornire una contributo in vista dell incontro dell 8 luglio; a tale

Dettagli

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali Enrico Albertelli, Responsabile Marketing E-commerce e Portali CartaSi Milano, 15 Maggio 2008 CartaSi nel mercato e-commerce La maggior parte degli acquisti

Dettagli

PRESENTE E FUTURO DELLA MONETA ELETTRONICA DAL PUNTO VISTA DEL CONSUMATORE

PRESENTE E FUTURO DELLA MONETA ELETTRONICA DAL PUNTO VISTA DEL CONSUMATORE PRESENTE E FUTURO DELLA MONETA ELETTRONICA DAL PUNTO VISTA DEL CONSUMATORE Relatrice: Valeria Zanella Direttore Generale ACNielsen Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 Novembre 2003 INTRODUZIONE È UNO DEI

Dettagli

SmartPay. Making the complex simple

SmartPay. Making the complex simple SmartPay Making the complex simple 2 Le sfide sono all ordine del giorno per un impresa che vuole raggiungere il successo. Per ampliare i propri affari bisogna affrontare scelte impegnative, per questo

Dettagli

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07

L automazione dei servizi in Poste Italiane. Roma, aprile 07 L automazione dei servizi in Poste Italiane Roma, aprile 07 L automazione è diffusa tra i principali player dei servizi finanziari e postali Posizionamento iniziative di automazione Banche e Poste Estere

Dettagli

QUI! Financial Services S.p.A. è stata autorizzata da Banca d Italia ad operare come Istituto di Pagamento

QUI! Financial Services S.p.A. è stata autorizzata da Banca d Italia ad operare come Istituto di Pagamento Progetta e sviluppa sistemi di pagamento innovativi basati su carte, reti POS e software, realizzando soluzioni personalizzate per le imprese capaci di supportare il business del partner a vantaggio sia

Dettagli

CARTA KDue White - SCHEDA PRODOTTO

CARTA KDue White - SCHEDA PRODOTTO Carta KDue White è la carta prepagata con IBAN emessa e gestita dalle Banche del Gruppo Banco Popolare che si contraddistingue per la completa integrazione con i Servizi by di banca multicanale, per le

Dettagli

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay. Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il POS Virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da X-Pay

Dettagli

CARTA DI ATENEO L abbinamento del badge universitario con una innovativa carta di pagamento

CARTA DI ATENEO L abbinamento del badge universitario con una innovativa carta di pagamento CARTA DI ATENEO L abbinamento del badge universitario con una innovativa carta di pagamento Riccardo Canclini Area Commerciale Banca Popolare di Sondrio IL GRUPPO BANCARIO E composto dalla capogruppo Banca

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento a fine 2005, permette di aggiornare le analisi sull evoluzione in atto in quest area di business

Dettagli

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale

Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Regione Emilia Romagna, Enti locali, Agenzie e imprese TPL: un sistema per le innovazioni a servizio dei utenti Paolo Ferrecchi, Direttore generale Reti Infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità

Dettagli

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15

GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO. Anno scolastico 2014-15 GLI STRUMENTI DI PAGAMENTO Anno scolastico 2014-15 1 SOMMARIO LA MONETA BANCARIA LE CARTE DI PAGAMENTO LA CARTA DI CREDITO LA CARTA DI DEBITO LE CARTE PREPAGATE I PAGAMENTI SEPA L ASSEGNO 2 STRUMENTI ALTERNATIVI

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana 17 marzo 2009 (dati al 2008) La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento a fine 2008, permette di aggiornare le analisi sull evoluzione in

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana La disponibilità delle informazioni sui sistemi di pagamento nel pimo trimestre del 2007, consente di aggiornare alcune delle analisi svolte in merito all evoluzione

Dettagli

Security Verification Standard Framework BANCOMAT. Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT

Security Verification Standard Framework BANCOMAT. Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT Security Verification Standard Framework BANCOMAT Veronica Borgogna Consorzio BANCOMAT 0 L assioma della sicurezza Le perdite derivano da eventi dannosi, ossia fenomeni indesiderati accidentali o volontari

Dettagli

Progetto Co.Ge. La nuova convenzione di cassa

Progetto Co.Ge. La nuova convenzione di cassa Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la Programmazione Direzione Generale per la Politica Finanziaria e per il Bilancio Progetto Co.Ge. La nuova convenzione di cassa

Dettagli

I prodotti e i servizi nel mondo delle carte

I prodotti e i servizi nel mondo delle carte I prodotti e i servizi nel mondo delle carte Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Arnaldo Cis Dirigente - Gruppo Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Missione dell ICBPI Fondato

Dettagli

SERVIZIO ACQUIRING Copyright 2014

SERVIZIO ACQUIRING Copyright 2014 SERVIZIO ACQUIRING Copyright IL SERVIZIO ACQUIRING QN Financial Services, Società che progetta e sviluppa soluzioni integrate e personalizzate basate su carte elettroniche e reti POS, propone agli esercizi

Dettagli

BANKPASS Mobile: la soluzione per i micropagamenti via cellulare

BANKPASS Mobile: la soluzione per i micropagamenti via cellulare BANKPASS Mobile: la soluzione per i micropagamenti via cellulare Ing. Giorgio Porazzi Responsabile Corporate Development SI Holding Gruppo CartaSi Roma, 16 novembre 2004 Le attività on line delle banche

Dettagli

CARTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: OBIETTIVI E AZIONI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE

CARTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: OBIETTIVI E AZIONI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE CARTE E PAGAMENTI ELETTRONICI: OBIETTIVI E AZIONI PER UNO SVILUPPO SOSTENIBILE Roma, 15 novembre 2012 Gino Giambelluca- Banca d Italia Servizio Supervisione sui mercati e sul sistema dei pagamenti 1 Divisione

Dettagli

Nuove tecnologie per terminali più evoluti Luciano Cavazzana

Nuove tecnologie per terminali più evoluti Luciano Cavazzana Nuove tecnologie per terminali più evoluti Luciano Cavazzana Direttore Generale Nuove tecnologie per i terminali POS L evoluzione tecnologica sta modificando fortemente il modo di lavorare con: l impiego

Dettagli

Nuove regole nel mercato dei servizi di pagamento: concorrenza, cooperazione e ruolo della banca centrale

Nuove regole nel mercato dei servizi di pagamento: concorrenza, cooperazione e ruolo della banca centrale Nuove regole nel mercato dei servizi di pagamento: concorrenza, cooperazione e ruolo della banca centrale Torino, 30 settembre 2011 Gino Giambelluca- Banca d Italia Servizio Supervisione sui mercati e

Dettagli

I nuovi servizi Bancomat: F.A.R.O. e le linee guida per rendere accessibili ai disabili gli ATM

I nuovi servizi Bancomat: F.A.R.O. e le linee guida per rendere accessibili ai disabili gli ATM I nuovi servizi Bancomat: F.A.R.O. e le linee guida per rendere accessibili ai disabili gli ATM La soddisfazione della clientela nell uso del PagoBancomat: i risultati della ricerca CO.GE.BAN. Convegno

Dettagli

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA

CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA CONTI, CARTE E SERVIZI SOLUZIONI PER SEMPLIFICARE IL TUO BUSINESS GUIDA ALLA SCELTA DEL CONTO CORRENTE E DEI SERVIZI SU MISURA PER LA TUA AZIENDA Messaggio pubblicitario con finalità promozionale. Offerta

Dettagli

Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva

Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva Offerta riservata ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI DEL LAVORO Partite iva Il presente materiale ha natura pubblicitaria e viene diffuso con finalità promozionali. Per tutte le condizioni contrattuali

Dettagli

Evoluzione dei Sistemi di Pagamento: diversificazione dell offerta. Andrea Giorio Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 9 luglio

Evoluzione dei Sistemi di Pagamento: diversificazione dell offerta. Andrea Giorio Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 9 luglio Evoluzione dei Sistemi di Pagamento: diversificazione dell offerta Andrea Giorio Convegno ABI Carte 2002 - Roma, 9 luglio Premessa L interesse, più che l utilizzo, verso la moneta elettronica ha subito

Dettagli

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006 Servizio 1 Scambio Documenti Digitali Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it 2 EDI (Electronic Data Interchange): È la trasmissione diretta di messaggi commerciali

Dettagli

CHIARIMENTI. (versione definitiva)

CHIARIMENTI. (versione definitiva) CHIARIMENTI (versione definitiva) Per opportuna conoscenza di tutti gli Istituti interessati, si riportano i chiarimenti forniti alle richieste degli Istituti di credito in relazione al bando di gara:

Dettagli

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza 1 Agenda 1CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi Il mercato e-commerce di CartaSi 3I vantaggi I vantaggi offerti da CartaSi I vantaggi offerti da

Dettagli

Il gradimento delle carte da parte dei consumatori italiani: i risultati della ricerca GfK-Eurisko

Il gradimento delle carte da parte dei consumatori italiani: i risultati della ricerca GfK-Eurisko Il gradimento delle carte da parte dei consumatori italiani: i risultati della ricerca GfK-Eurisko Emiliano Anzellotti Convegno Carte 06 Roma 27 novembre 06 Carte di debito 2 Numero di carte Bancomat/Postamat

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 3o CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE Opportunity

FOGLIO INFORMATIVO. 3o CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE Opportunity Pagina 1/5 FOGLIO INFORMATIVO 3o CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE Opportunity INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA AGGIORNAMENTO A MARZO 2007 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA

PATTI CHIARI - SERVIZIO BANCARIO DI BASE TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA SCHEDA STANDARD PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA PATTI CHIARI - "SERVIZIO BANCARIO DI BASE" TABELLA DI RACCORDO TRA LE VOCI DELLA "SCHEDA STANDARD" PATTICHIARI e LE VOCI ADOTTATE DALLA BANCA AGGIORNAMENTO A MARZO 2007 1 2 OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE

Dettagli

I sistemi di pagamento nella realtà italiana

I sistemi di pagamento nella realtà italiana I sistemi di pagamento nella realtà italiana Settembre 2013 0 Le informazioni sull area di business sistemi di pagamento hanno essenzialmente cadenza trimestrale e consentono di effettuare indagini sino

Dettagli

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi.

Con il contratto di Carta di debito il cliente intestatario di un conto corrente può chiedere alla banca l attivazione dei seguenti servizi. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca dei Colli Euganei Credito Cooperativo Lozzo Atestino Società Cooperativa. Sede legale e amministrativa: Piazza Dalle Fratte, 1-35034 - Lozzo Atestino (PD). Tel.: 0429 646

Dettagli

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE

UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE UNA PIATTAFORMA SICURA PER I PAGAMENTI ONLINE Marco Gallone Sella Holding Banca 28 Novembre 2006 Il Gruppo Banca Sella ed il Commercio Elettronico Dal 1996 Principal Member dei circuiti Visa e MasterCard

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 n. elaborato: 7 CRITICITA' NEI SERVIZI AL CONSUMATORE file: data: agg.: marzo 2014 Acea Ato 2 S.p.A. PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 7 Criticità nei servizi al consumatore

Dettagli

MODULO 2 VERIFICA GUIDATA DI FINE UNITA 1

MODULO 2 VERIFICA GUIDATA DI FINE UNITA 1 Modulo 2 unità 1 erifica guidata di fine unità pag. 1 di 5 MODULO 2 ERIICA GUIDATA DI INE UNITA 1 Gli strumenti elettronici di regolamento 1. Segna con una crocetta la risposta esatta. 1. L utilizzo di

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

indica le spese che il cliente è comunque tenuto a sostenere, Spese fisse di gestione

indica le spese che il cliente è comunque tenuto a sostenere, Spese fisse di gestione OPERATIVITA' CORRENTE E GESTIONE DELLA LIQUIDITA' PER I SERVIZI DI GESTIONE DELLA LIQUIDITA' E PER DISPORRE DELL'INFORMAZIONE E RENDICONTAZIONE DEI FLUSSI MONETARI MOVIMENTATI indica le spese che il cliente

Dettagli

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS SULLA SEPA

FREQUENTLY ASKED QUESTIONS SULLA SEPA FREQUENTLY ASKED QUESTIONS SULLA SEPA 1. Che cosa significa SEPA? SEPA è l acronimo di Single Euro Payments Area, ossia Area Unica dei Pagamenti in Euro. 2. Quali Paesi appartengono alla SEPA? La SEPA

Dettagli

Enjoy. la carta contro corrente. Lancio nuova versione con tecnologia a chip

Enjoy. la carta contro corrente. Lancio nuova versione con tecnologia a chip Enjoy. la carta contro corrente Lancio nuova versione con tecnologia a chip Carta Enjoy a chip: principali caratteristiche e funzionalità (1/2) La carta Enjoy a chip è la nuova versione di carta prepagata

Dettagli

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009

R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione. Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 R-evolution: il DNA di CartaSi nei pagamenti di nuova generazione Roma, 13 novembre 2009 - Carte 2009 1 In alcuni settori l innovazione è sotto gli occhi di tutti 85-90 90-95 96-00 01-08 Oggi Domani 2

Dettagli

LA DIRETTIVA La PSD (Payment Service Directive) - Direttiva sui Servizi di Pagamento è stata recepita dall ordinamento giuridico italiano con decorrenza 1 marzo 2010. La Direttiva intende unificare il

Dettagli

Tickets BIGLIETTAZIONE. Tickets. sviluppo e gestione dei sistemi di. Sistemi informativi integrati per la Mobilità BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA

Tickets BIGLIETTAZIONE. Tickets. sviluppo e gestione dei sistemi di. Sistemi informativi integrati per la Mobilità BIGLIETTAZIONE ELETTRONICA Tickets Main sponsor Sistemi informativi integrati per la Mobilità Sponsor Un percorso formativo per governare l innovazione nei sistemi di bigliettazione e pagamento dei servizi di mobilità. Il settore

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.17.67 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 30.08.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.17.67 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 30.08. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. (Codice ABI 01015) Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione

Dettagli

Elementi di Valutazione per l affidamento del servizio di cassa dell Università di Pisa

Elementi di Valutazione per l affidamento del servizio di cassa dell Università di Pisa Allegato 1 alla Convenzione ELEMENTI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA DELL UNIVERSITÀ DI PISA Il concorrente dovrà presentare un offerta relativamente agli elementi e

Dettagli

Circolari della Fondazione Studi

Circolari della Fondazione Studi ANNO 2014 CIRCOLARE NUMERO 12 Circolari della Fondazione Studi Le Circolari n.12 del 29.05.2014 Niente Sanzioni se non si installa il POS POS PER I PROFESSIONISTI: NORMATIVA A decorrere dal prossimo 30

Dettagli

5. PROCEDURE. PEC innovazione-ricerca@cert.regione.piemonte.it

5. PROCEDURE. PEC innovazione-ricerca@cert.regione.piemonte.it 5. PROCEDURE Le gestione del bando, che comprende le attività di ricezione e istruttoria delle domande, concessione e revoca delle agevolazioni, controllo degli interventi realizzati, è affidata alla Direzione

Dettagli

ALLEGATO 1 FIGURE PROFESSIONALI DI FILIALE

ALLEGATO 1 FIGURE PROFESSIONALI DI FILIALE ALLEGATO 1 FIGURE PROFESSIONALI DI FILIALE INDICE Direttore di Filiale... 3 Modulo Famiglie... 4 Coordinatore Famiglie... 4 Assistente alla Clientela... 5 Gestore Famiglie... 6 Ausiliario... 7 Modulo Personal

Dettagli

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing PartnerWorld IBM Global Financing Straordinarie possibilità di crescita con IBM Global Financing Servizi finanziari per i Business Partner IBM ibm.com/partnerworld Accesso diretto a un avanzato servizio

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

Manomissioni Le linee di intervento adottate dal Consorzio BANCOMAT. Roma, 3 Novembre 2011

Manomissioni Le linee di intervento adottate dal Consorzio BANCOMAT. Roma, 3 Novembre 2011 Manomissioni Le linee di intervento adottate dal Consorzio BANCOMAT Roma, 3 Novembre 2011 Agenda Scenario di riferimento Metodologia di contrasto adottata dal Consorzio BANCOMAT Tipologie Manomissioni

Dettagli

VERIFICA DI FINE MODULO 2

VERIFICA DI FINE MODULO 2 erifica di fine modulo 2 pag. 1 di 6 ERIICA DI INE MODULO 2 Strumenti di regolamento degli scambi commerciali 1. Segna con una crocetta la risposta esatta. 1. Il bonifico bancario viene effettuato per

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

Chi siamo. Governance e Compagine. Crescita del fatturato

Chi siamo. Governance e Compagine. Crescita del fatturato Chi siamo QUI! Group è il primo gruppo a capitale italiano nel settore dei buoni pasto e dei titoli di servizio, dei sistemi di pagamento e dei programmi di fidelizzazione. È leader nella realizzazione

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO.

Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO. Montecarlo, 14 giugno 2007 Nuove SOLUZIONI di PAGAMENTO integrate nel mondo RETAIL e GDO. Le soluzioni Quercia Software per la Grande Distribuzione e l evoluzione verso SEPA. Fausto Bolognini Direttore

Dettagli

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale

Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA. Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale Paolo Michele Soru Amministratore Delegato ACTALIS SpA Come i certificati digitali possono incrementare il business aziendale La sicurezza informatica oggi più che mai diviene necessità. L Italia è infatti

Dettagli

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali

CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali CartaSi: un mondo virtuale di vantaggi reali Giorgio Avanzi, Direttore Generale CartaSi Milano, 14 Maggio 2008 CartaSi è leader di mercato consolidato Il Gruppo CartaSi, costituito nel 1985, è leader in

Dettagli

Architettura del sistema

Architettura del sistema 18/06/15 I N D I C E 1 INTRODUZIONE... 2 2 DEFINIZIONE DEGLI OBIETTIVI... 2 3 PROGETTO DI MASSIMA... 3 3.1 REQUISITI DELLA SOLUZIONE... 4 4 LA SOLUZIONE... 4 4.1 IL NUCLEO CENTRALE... 5 4.1.1 La gestione

Dettagli

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo

L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali. roberto palumbo L autenticazione in rete e accesso ai servizi digitali roberto palumbo Identità virtuali per servizi reali L apparato normativo e la concreta implementazione delle nuove tecnologie rendono sempre più reale

Dettagli

La Banca: Valore per l Impresa

La Banca: Valore per l Impresa La Banca: Valore per l Impresa Evaristo Ricci CONDIRETTORE GENERALE CIM ITALIA 1 LE DATE IMPORTANTI 1986 1987 2002 2004 Cim Italia Centrale Interbancaria Monetica 2006 2 CIM ITALIA: IL DNA PER LA RICERCA

Dettagli

QUI! Financial Services Un mondo su misura

QUI! Financial Services Un mondo su misura QUI! Financial Services Un mondo su misura Copyright 2014 LEADER NEI SISTEMI DI ELECTRONIC MONEY QUI! Group S.p.A. e QUI! Financial Services S.p.A.: l autostrada per l innovazione e lo sviluppo del tuo

Dettagli