B R O C H U R E D E I C O R S I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "B R O C H U R E D E I C O R S I"

Transcript

1 Dipartimento di Scienze Economico-Sociali e Matematico-Statistiche B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in Quantitative Finance and Insurance Printed by Campusnet - 16/08/ :43

2 Indice Indice APPLIED MATHEMATICS APPLIED MATHEMATICS ASSET PRICING AND PORTFOLIO CHOICE ASSET PRICING AND PORTFOLIO CHOICE BANKING BANKING COMMERCIAL LAW (ADVANCED) COMMERCIAL LAW (ADVANCED) CORPORATE FINANCE CORPORATE FINANCE DERIVATIVES DERIVATIVES ECONOMETRICS II ECONOMETRICS II ECONOMICS OF SAVINGS AND PENSIONS ECONOMICS OF SAVINGS AND PENSIONS FINANCE AND FINANCIAL ACCOUNTING - CORSO INTEGRATO FINANCE AND FINANCIAL ACCOUNTING - MODULO CORPORATE FINANCE Corporate Finance FINANCE AND FINANCIAL ACCOUNTING - MODULO FINANCIAL ACCOUNTING FINANCE AND INSURANCE ACCOUNTING - CORSO INTEGRATO FINANCE AND INSURANCE ACCOUNTING - MODULO INSURANCE ACCOUNTING FINANCE AND INSURANCE ACCOUNTING- MODULO CORPORATE FINANCE Corporate Finance FIXED INCOME FIXED INCOME LIFE AND NON-LIFE INSURANCE TECHNIQUES LIFE AND NON-LIFE INSURANCE TECHNIQUES MATHEMATICS FOR FINANCE MATHEMATICS FOR FINANCE MATHEMATICS FOR INSURANCE MATHEMATICS FOR INSURANCE NUMERICAL AND STATISTICAL METHODS FOR FINANCE NUMERICAL AND STATISTICAL METHODS FOR FINANCE SIMULATION MODELS FOR ECONOMICS SIMULATION MODELS FOR ECONOMICS STATISTICS II STATISTIC II

3 APPLIED MATHEMATICS APPLIED MATHEMATICS Codice attività didattica: SEM0023 Docenti: Di base Crediti/Valenza: 6 Italiano Obbligatoria Tipologia esame: Orale Mutuato da: Pagina web del corso:

4 ASSET PRICING AND PORTFOLIO CHOICE ASSET PRICING AND PORTFOLIO CHOICE Codice attività didattica: ECO0262 Corso di studio: Crediti/Valenza: 9 Tipologia esame: PREREQUISITI Giovanna Nicodano (Titolare del corso) o 5006, Finance Insurance and Statistics 1 anno Caratterizzante SECS-P/01 - economia politica Obbligatoria Scritto Fundamentals of calculus, statistics, econometrics, finance are prerequisites. Essential background material is found in the following textbook: Bodie Z., Kane A., Marcus A.J., Investments, McGraw Hill, International Edition, senza scheda S&P. cap. 5-11, 13 e OBIETTIVI FORMATIVI inglese This course focusses on asset pricing methods and quantitative investment management techniques. The first part deals with asset pricing theory. The second part addresses quantitative portfolio choice methods and their ex-post performance. Such methods account for investors' horizons, return predictability and estimation risk. The third part is devoted to some special topics. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI inglese 1. Knowledge and understanding ability The first part of the course allows to recognize risk-based drivers of pricing in simple, static contexts. Based on the second part of the course, students will be able to address the following issues: 1. Why should investors diversify across assets? Which are relevant characteristics of asset classes? 2. How can a worker achieve a stable consumption flow during working years (given labor income risk) and during retirement? Is she saving enough for retirement? Should a worker reduce investment into stocks as retirement approaches? Which is the optimal asset allocation for a pension fund? 3. Is it possible to reliably predict the return on one asset? On a portfolio of assets? On the relative return of two - 3 -

5 assets?... Are stock returns more predictable over a day, a month, a year, a decade? Is it true that in efficient markets asset returns are unpredictable? 4. Do ex ante optimal portfolios perform better relative to simpler ones in ex post experiments? How large are gains from portfolio diversification across assets? 5. Are stocks safer in the long run? How large are gains from portfolio diversification over time? 6. Is it true that "alternative assets" increase the Sharpe ratio of portfolios? Are the returns on such assets similar to those of other assets? 2) Capability to apply knowledge and understanding The course enables to choose from a set of tools to cope with practical problems of risk assessment, portfolio management and asset pricing. For instance: 1. How to measure expected returns on different stocks on the basis of a small set of determinants. How to use existing assets to price redundant assets. How to identify arbitrage opportunities. 2. How to use asset pricing models to design long-short strategies? And portfolios with desired risk exposures. How to replicate a stock index? How to use asset pricing models to evaluate ex post performance of mutual funds? 3. How can a worker smooth consumption during working years (given labor income risk) and during retirement? Is she saving enough for retirement? Should a worker reduce investment into stocks as retirement approaches? Which is the optimal asset allocation for a pension fund? 4. Which techniques can a portfolio manager use to improve on ex- post performance? 5. How can we exploit predictability while optimizing the risk/return trade-off? 6. Can we use standard portfolio optimization tools to invest in alternatives? And what about ex-post performance measures: should we modify them to evaluate portfolios that include alternatives? 3) Capability to approach the subject in a critical manner This is a key challenge. The asset and risk management industry acts upon an evolving body of knowledge, so that the portfolio manager must be able to critically cope with new concepts and techniques. So as to train to this, we will present some unsettled issues - such as the possibility to exploit return predictability for improving portfolio performance -and the different actions to take depending on one's own critical assessment of the matter. We will also emphasize the difficulty in choosing to reduce risk taking when the asset manager's incentives are tilted towards maximizing short term returns. 4) Communication abilities Students are expected to solve three problem sets in randomly-formed teams. If time allows, random participants in each team will be asked to present some results. 5) Learning ability The reading list includes a variety of materials, from beginners' textbooks to technical hadbooks and scientific papers. This ought to teach how to refer to different sources, when necessary. Lecture notes ease the approach to complex sources. MODALITA' DI INSEGNAMENTO The course is based on both formal lectures and at least as many hours of at home - 4 -

6 reading and solving exercises. MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO A test will be taken during the first lecture, on the basis of Bodie Kane and Markus (see prerequisites). Weight 5-15%. A second test will be taken during the course, on a random date (weight 25-35%). A third test (weight 60%) will be taken after the end of the course ATTIVITÀ DI SUPPORTO Weekly office hours during the course. PROGRAMMA inglese Risk-based Asset Pricing 1. Pricing with the Stochastic Discount Factor 2. Efficient Frontier and CCAPM 3. Return Predictability and Market Efficiency 4. Contingent Claim Pricing 5. Risk Neutral Probabilities 6. Equilibrium pricing in complete markets Portfolio Choice 7. Human Capital, Life Cycle Saving and Investing 8. Return Predictability: Stylized Facts 9. Estimation risk and ex post performance of optimal portfolios. 10. Return Predictability and long term asset allocation Topics 11. Pricing votes 12. Pricing information 13. Investing in alternative assets 14. Governance-based portfolio strategies 15. Tax arbitrage Changes will be communicated at the beginning of the course. TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA This reading list is indicative. The complete reading list wil be available on Moodle at the beginning of the course. It will comprise both book chapters and scientific papers

7 Cochrane J., Asset Pricing, Princeton University Press, 2001 Ch Campbell J.Y and L. M. Viceira, Strategic Asset Allocation, Oxford Un. Press, 2002, Ch. 6, Introduction; Ch ; Ch. 7 D- Lou, C. Polk, S. Skouras, A Tug of War: Overnight vs. Intraday Expected Returns, LSE Goyal A., and I. Welch, 2008, "A Comprehensive Look at The Empirical Performance of Equity Premium Prediction", Review of Financial Studies, 21(4), Jorion P., International Portfolio Diversification with Estimation Risk, Journal of Business, 58(3), 1985, Garlappi Uppal, 1/N, The Review of Financial Studies, 2009 Avramov D. and T. Chordia, Predicting Stock Returns, Journal of Financial Economics, Barberis N., Investing For the Long Run when Returns Are Predictable, Journal of Finance, Feb 2000 Pagina web del corso:

8 BANKING BANKING Codice attività didattica: SEM0018 Corso di studio: Crediti/Valenza: 9 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Alberto Eichholzer (Titolare del corso) Luca Martina (Titolare del corso) Prof. Giorgio Spriano (Titolare del corso) Finance 2 anno Caratterizzante SECS-P/11 - economia degli intermediari finanziari Facoltativa Orale RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso:

9 COMMERCIAL LAW (ADVANCED) COMMERCIAL LAW (ADVANCED) Codice attività didattica: SEM0016 Corso di studio: Crediti/Valenza: 6 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Marco Aiello (Titolare del corso) , Finance Insurance and Statistics 2 anno Caratterizzante IUS/04 - diritto commerciale Italiano Facoltativa RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso:

10 CORPORATE FINANCE CORPORATE FINANCE Codice attività didattica: ECO0130 Corso di studio: Crediti/Valenza: 9 Tipologia esame: PREREQUISITI Prof. Vittorio De Pedys (Titolare del corso) Finance 1 anno Caratterizzante SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese Facoltativa Orale Mutuato da: Pagina web del corso:

11 DERIVATIVES DERIVATIVES Codice attività didattica: ECO0207 Corso di studio: Crediti/Valenza: 9 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Elisa Luciano (Titolare del corso) , Finance Insurance and Statistics 2 anno Caratterizzante SECS-S/06 - metodi matematici dell'economia e delle scienze att. e finanz. Italiano Facoltativa RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso: -

12 ECONOMETRICS II ECONOMETRICS II Codice attività didattica: ECO0143 Corso di studio: Finance 1 anno Caratterizzante Crediti/Valenza: 12 SECS-P/05 - econometria Facoltativa Tipologia esame: Orale Mutuato da: Pagina web del corso:

13 ECONOMICS OF SAVINGS AND PENSIONS ECONOMICS OF SAVINGS AND PENSIONS Codice attività didattica: ECO0154 Corso di studio: Crediti/Valenza: 6 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Elsa Maria Fornero (Titolare del corso) Mariacristina Rossi (Titolare del corso) Finance Insurance and Statistics 1 anno Affine o integrativo SECS-P/01 - economia politica Facoltativa Orale Apprendimento delle tecniche di base della ottimizzazione interetemporale. Conoscenza dei sistemi pensionistici a ripartizione e contributivi. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI Padronanza dei concetti quali il risparmio e stock di ricchezza, processo di accumulazione e decumulazione, sistemi pensionistici MODALITA' DI INSEGNAMENTO Lezioni ed esercitazioni MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO Esame scritto e orale facoltativo ATTIVITÀ DI SUPPORTO Esercitazioni in laboratorio PROGRAMMA 1. Content and objectives Pension systems are designed to meet three main objectives: to allow people to smooth consumption in their life cycle; to prevent poverty in old age; to establish a compact among generations. These goals, in their turn, are meant to insure individual risk, to overcome individual planning limitations and to provide some sharing for aggregate risks. Within the first category of risks, longevity and earnings risks are predominant;

14 within the second, myopia and time inconsistency have to be addressed; within the third, demographic, economic and political risks should be as much diversified as possible. Starting from this framework, the course aims at placing European pension systems and reforms in the context of the economic theory of households' savings, where imperfect and incomplete (financial and insurance) markets make room for the state to play an insurer's role, besides its traditional redistributive tasks. The logic behind the "insurance perspective" does not imply giving up the traditional objective of solidarity, both within and between generations; indeed, this aim is strengthened by highlighting the key role of risk diversification. Furthermore, thanks to an analytical framework based on insurance, measures aimed at achieving a given distributional goal are easily designed; while, if the insurance framework is ignored, redistribution in practice ends up with unforeseen and undesirable features. 2. Learning outcomes 1) Knowledge and understanding Economic and psychological determinants of savings; functioning of both public and private pension systems; incentive and redistributive effects of pension systems. 2) Applying knowledge and understanding Application are possible to both simulation and econometric models. 3) Making judgments Improving the ability to understand the economic determinants of savings, to evaluate the costeffectiveness of different insurance programs, to compare the cost of different saving products. 4) Communication skills To acquire greater precision of concepts and language and to learn the economics behind welfare programs 5) Learning skills For a successful in learning, students must acquire a good familiarity with economic, financial and risks concepts 3. Covered topics are: i. Microeconomic foundations of retirement savings Basic deterministic saving models: the LCH and the PIH (intertemporal optimization models: assumptions and main results) Introducing uncertainty Certainty Equivalence Permanent Income Hypothesis Euler Equation Precautionary savings Life uncertainty and its effects. The introduction of (actuarially fair) life insurance and the dominance of annuities Why is the market for annuities everywhere so thin? Why are reverse mortgages almost ignored? ii. An economic analysis of social security (micro and macroeconomic features of social security) Financing mode: PAYG vs. Funding Pension formulae (DB vs. DC) Actuarial fairness and neutrality Measures of financial sustainability Measures of adequacy Redistribution (both within and between generations) Incentive structure (Induced) retirement The aggregate pension wealth (debt) iii. Theoretical and empirical models of retirement Stylised facts about retirement Determinants of retirement choice The implicit tax on postponing retirement (and related measures) iv. The economics of pension reforms and the importance of Economic-Financial Literacy A political economic approach to social security Assessing the political sustainability of social security reforms EFL: concept, measurement, stylized facts, consequences of illiteracy 4. Course organization Lectures, followed by discussions, and possibly a written composition at the end of the course. 5. Minimum requirements Basic quantitative and economic courses (microeconomics and public finance); Attendance of lectures 6. Selected Readings (Students may select one or two according to their specific interests) TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA 1. Browning, M., A. Lusardi, 1996, "Household Saving: Micro Theories and Micro Facts", Journal of Economic Literature, 34, Barr N, P. Diamond, Reforming Pensions, 3. Coronado J. L., D. Fullerton, T. Glass, 1999, "Distributional Impacts of Proposed Changes to the Social Security System in Tax Policy and the Economy, Vol. 13, Poterba, Jim, ed., 1999, pp Diamond P. and P. Orszag, 2004, Saving Social Security. A Balanced Approach, Brookings Institution Press, Washington DC. 5. Diamond Peter, 2005, "Social Security Rules that Vary with Age", in: Fornero, E. and P. Sestito (eds), 2005, Pension Systems: Beyond Mandatory Retirement, Cheltenham: Edward Elgar. 6. Diamond, P. 2004, 'Social Security', The American Economic Review, 94(1), March Disney, R., "Actuarialbased public pension systems", in: G. Clark, A. Munnell and M. Orszag, The Oxford Handbook of Pensions and Retirement Income, OUP, Fenge R. and Pestieau P., 2005, "Social Security and Early Retirement", Cesifo Book Series, the MIT Press. 9. French E, 2005, The Effects of Health, Wealth and Wages on the Labour Supply and Retirement, Review of Economic Studies, vol 72, no 2, Aprile, Fornero E, A Lusardi, C Monticone, Adequacy of Saving for Old

15 Age in Europe, prepared for the ESF Forward Look project Ageing, Health and Pensions in Europe (the Hague, April 22nd, 2009) 11. Fornero E., Economic-financial literacy and (sustainable) pension reforms: why the former is a key ingredient for the latter, Bankers, Markets & Investors, 134, January-February Geanakoplos J., O.S. Mitchell, S. P. Zeldes, 1998, "Social Security Money's Worth", PaineWebber WP Series in Money, Economics and Finance 98-05, Columbia Business School, August. 13. Gourinchas P.O., Parker J., 2002, "Consumption over the life cycle" Econometrica, vol. 70, no 1 (January, Gruber J., D. Wise (eds.), 1999, Social Security and Retirement Around the World, Chicago: University of Chicago Press. 15. Lindbeck A. and M. Persson, 2003, "The Gains from Pension Reform", Journal of Economic Literature, vol. 41 (1), pp Mitchell O. S., S. P. Zeldes, 1996, "Social Security Privatization: a Structure for Analysis", American Economic Review, 86(2), pp: Scholtz K. Seshadri A., Khitatrakun S., 2006, "Are Americans Saving "Optimally" for Retirement?" Journal of Political Economy, 114(4), pp Additioanl Material will be uploaded into Dropbox folder NOTA Verranno distribuite slide e materiale aggiuntivo a lezione Pagina web del corso:

16 FINANCE AND FINANCIAL ACCOUNTING - CORSO INTEGRATO Codice attività didattica: SEM0019 Corso di studio: Crediti/Valenza: 12 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Insurance and Statistics 1 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese Facoltativa RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso: -

17 FINANCE AND FINANCIAL ACCOUNTING - MODULO CORPORATE FINANCE Corporate Finance Codice attività didattica: SEM0019A Corso di studio: Insurance and Statistics 1 anno Di base Crediti/Valenza: 6 SECS-P/08 - economia e gestione delle imprese Facoltativa Tipologia esame: Orale Mutuato da: Pagina web del corso: -

18 FINANCE AND FINANCIAL ACCOUNTING - MODULO FINANCIAL ACCOUNTING Codice attività didattica: SEM0019B Corso di studio: Insurance and Statistics 1 anno Di base Crediti/Valenza: 6 SECS-P/07 - economia aziendale Italiano Obbligatoria Tipologia esame: Orale Mutuato da: Pagina web del corso: -

19 FINANCE AND INSURANCE ACCOUNTING - CORSO INTEGRATO Codice attività didattica: SEM0045 Corso di studio: Crediti/Valenza: 12 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Insurance and Statistics 1 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale SECS-P/09 - finanza aziendale Facoltativa RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso: -

20 FINANCE AND INSURANCE ACCOUNTING - MODULO INSURANCE ACCOUNTING Codice attività didattica: SEM0045A Corso di studio: Crediti/Valenza: 6 Tipologia esame: PREREQUISITI Insurance and Statistics 1 anno Di base SECS-P/07 - economia aziendale Italiano Obbligatoria Orale Mutuato da: Pagina web del corso: -

21 FINANCE AND INSURANCE ACCOUNTING- MODULO CORPORATE FINANCE Corporate Finance Codice attività didattica: SEM0045B Corso di studio: Crediti/Valenza: 6 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Insurance and Statistics 1 anno Di base SECS-P/09 - finanza aziendale Facoltativa RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso: -

22 FIXED INCOME FIXED INCOME Codice attività didattica: SEM0021 Corso di studio: Crediti/Valenza: 6 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Marina Marena (Titolare del corso) Luca Martina (Titolare del corso) , Insurance and Statistics 2 anno Caratterizzante SECS-S/06 - metodi matematici dell'economia e delle scienze att. e finanz. Facoltativa Scritto english Valuation of fixed income instruments. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI english Being familiar with fixed-income markets and instruments. MODALITA' DI INSEGNAMENTO english Lectures and lab sessions. MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO english 50% coursework and 50% examination. PROGRAMMA english BOND ANALYSIS: - Bond definition and characteristics - Bond types - Bond structure and priority - Bond valuation - Bond Return Measures (CY, YTM, YTC) - Yield curve

23 - The effect of interest rate changes on bond prices - Duration - Determinants of Interest Rates - Bond ratings and CRAs - Bond spread - Bond Yields - Government Bonds PORTFOLIO MANAGEMENT: - Portfolio competition and market/strategy comments FIXED INCOME DERIVATIVES: - Fixed-income derivatives - Bootstrap of the interest rate curve - Interest rate models TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA english Material and lecture notes will be made available via Moodle. References for FIXED INCOME DERIVATIVES: Brigo, D., Mercurio, F., Interest Rate Models: Theory and Practice With Smile, Inflation and Credit, Springer, Kienitz, J., Interest Rate Derivatives Explained, Palgrave Macmillan, NOTA The course should be taken together with "Derivatives". Pagina web del corso:

24 LIFE AND NON-LIFE INSURANCE TECHNIQUES LIFE AND NON-LIFE INSURANCE TECHNIQUES Codice attività didattica: SEM0020 Corso di studio: Crediti/Valenza: 12 Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Gabriele Pieragnoli (Titolare del corso) Insurance and Statistics 2 anno Caratterizzante SECS-S/06 - metodi matematici dell'economia e delle scienze att. e finanz. Obbligatoria RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso:

25 MATHEMATICS FOR FINANCE MATHEMATICS FOR FINANCE Codice attività didattica: ECO0165 Corso di studio: Crediti/Valenza: 9 Tipologia esame: PREREQUISITI Bertrand Lods (Titolare del corso) Gabriele Pieragnoli (Titolare del corso) Finance Insurance and Statistics 1 anno Caratterizzante SECS-S/06 - metodi matematici dell'economia e delle scienze att. e finanz. Obbligatoria Scritto english A good knowledge of basic calculus (Matematica Generale), of the foundations of probability calculus and statistical infererence (Statistica) OBIETTIVI FORMATIVI english This course is a 2 module course (9 credits) aimed at introducing and developing many of the mathematical tools which are used in applied finance and insurance. ln this module, particular stress will be posed on the development of the measure theoretical tools and advanced probability concepts with emphasis on their applications to investment and insurance decisions. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI english At the end of the course, the student is expected to be capable of: - using the basic tools and results to pose, formalize and solve a probability problem models of applied interest. The introduction of stochastic processes and their properties is always motivated by the wish to develop models for observed phenomena. - knowing the extent to which the results obtained in the previous step are de pendent on the assumption that s/he has made about the behavior of the economic agents

26 - being able to think about possible and useful generalizations of the model - being able to communicate such findings using appropriate and clear mathematical notation and language MODALITA' DI INSEGNAMENTO The course is articulated in 72 hours of formal in class lecture time, and in at least as many hours of at home work solving practical exercises. MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO The course grade is determined solely on the basis of a written examination. The examination (2 hours and 45 minutes) test the student's ability to do the following: Present briefly the main ideas, concepts and results developed in the course, also explaining intuitively the meaning and scope of the definitions and the arguments behind the validity of the results Use effectively the concepts and the result to answer questions in basic measure theory and stochastic process theory, e.g. computing the Ito integral of some given stochastic process. The above is accomplished by asking the student to answer 5 6 questions. Each of the questions has an essay part, and some of the questions also have a more practical ("exercise ") part. ATTIVITÀ DI SUPPORTO english Weekly homework sets will be assigned, and their solution will be posted and (if time allows) discussed in class PROGRAMMA english The course is divided into two parts: Part 1: Measure, Probability and basics of decision making (Ghirardato) - Foundations of measure theory. Measures, measurable functions, Lebesgue integrals, Lp spaces, theorems of Fubini and Radon-Nikodym -Applications of measure theory to probability calculus. Conditional probabilities and expectation, filtrations Part 2: Stochastic Processes (Lods) -Martingales and their convergence -Markov chains -The Poisson process: construction and properties. Some examples -Probability measures on real-valued function spaces. The Wiener measure -Brownian motion: construction and properties. Variation in Brownian motion TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA The following are the required textbooks for the course: -M. Capinski e E. Kopp, Measure, Integral and Probability, Second Edition, Springer-Verlag, Berlino, Z. Brzezniak and T. Zastawniak, Basic Stochastic Processes, Springer-Verlag, Berlino, Pagina web del corso:

27 MATHEMATICS FOR INSURANCE MATHEMATICS FOR INSURANCE Codice attività didattica: ECO0166 Corso di studio: Crediti/Valenza: 6 Tipologia esame: PREREQUISITI Prof. Giulio Diale (Titolare del corso) , Insurance and Statistics 1 anno Caratterizzante SECS-S/06 - metodi matematici dell'economia e delle scienze att. e finanz. Facoltativa Scritto ed orale Non vi sono prerequisiti formali, ma è opportuno che lo studente possegga i concetti di base del calcolo finanziario e del calcolo delle probabilità. English There are no formal prerequisites, but it is advisable that the students are familiar with the introductory financial calculus and the theory and calculus on probability OBIETTIVI FORMATIVI Il corso si propone di introdurre i concetti di base della Matematica per Assicurazioni, che, oltre alla matematica attuariale impiegata nel calcolo dei premi e delle riserve matematiche del ramo vita, include i modelli di caricamento di sicurezza dei premi, inquadrabili nel teoria dell'utilità attesa ed i modelli di valutazione delle prestazioni assicurative nel ramo danni. English The main purpose is to introduce Insurance Mathematics, life and non-life, providing a general foundation to the mathematics of the insurance business, in which probability, individuals' and companies' behaviour towards risk plays a fundamental role. Financial considerations are also important, as they affect life insurance policy choices. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI Conoscenza e comprensione Conoscenza di base di modelli matematici impiegabili nelle assicurazioni vita e non vita, capacità di interpretazione delle conseguenze matematiche della maggior parte delle clausole di un contratto di assicurazione. Capacità di applicare conoscenza e comprensione. Abilità a tradurre in formule matematiche i diversi contratti assicurativi e valutare gli impegni delle controparti di un contratto. Saper sviluppare i calcoli attuariali anche su supporto informatico. Autonomia di giudizio Lo studente deve saper riconoscere nei diversi contratti gli aspetti attuarialmente fondati da quelli non inquadrabili in una teoria coerente. Abilità comunicative. Lo studente deve saper impiegare correttamente in forma scritta il complesso simbolismo

28 della teoria e saperla anche decodificare, ossia, di fronte ad una formula, saper riconoscere le prestazioni sottostanti. Capacità di apprendimento. Le abilità acquisite permettono allo studente di completare la propria preparazione nei diversi aspetti della pratica assicurativa, inserendosi proficuamente in ogni ambiente di lavoro rivolto ai problemi attuariali. English Knowledge and understanding Basic knowledge of mathematical modelling in life and non life insurance, ability to interpret most insurance policies from a mathematical point of view. Applying knowledge and understanding Ability to convert various policies into formulas, and to assess what is due by the counterparts of an insurance policy. Ability to implement actuarial formulas on a PC. Making judgements Students will be able to discern the different aspects in an insurance policy, whether actuarially founded or not. Communication skills Students will properly use in written expression the symbols of insurance mathematics, and will be able to interpret them (i.e., looking at a formula, be able to recognise the underlying facts). Learning skills The skills acquired will give students the opportunity of improving and deepening their knowledge of the different aspects of the practice of insurance. They will thus move comfortably in any work environment dealing with insurance problem-solving. MODALITA' DI INSEGNAMENTO Italiano Lezioni ed esercitazioni frontali. English Front lectures and class work MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO Italiano L'apprendimento è verificato attraverso l'esame finale, che si svolge mediante una prova scritta con due esercizi, uno del ramo danni, l'altro sul ramo vita. Coloro che riportano una valutazione sufficiente di almeno 18/30 possono sostenere il colloquio orale, che verte su aspetti concettuali e sulla verifica della conoscenza della terminologia in uso nella pratica assicurativa e dei modelli matematici impiegati. English The learning is checked in the final exam, consisting of a written test, where there are two exercises, one on non-life insurance mathematics, the other one on life insurance mathematics. Those who get a mark greater o equal to 18/30 can have an oral on the theory about the implementation of the insurance mathematical models we can find in practice. PROGRAMMA Tipi di coperture assicurative. Assicurazioni contro i danni. Concetto di premio assicurativo. Sinistri, danni, risarcimenti. Caricamenti e premi di tariffa

STATISTICS FOR SES Course description

STATISTICS FOR SES Course description STATISTICS FOR SES Course description TEACHING LANGUAGE: Italian SEMESTER: 2 term 2011-2012 TOTAL LECTURE /LAB HOURS: 48 CREDIT POINTS: 8 SCIENTIFIC FIELD: Statistics SECS-S01 TOTAL HOURS OF EXERCISES:

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EGIF (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012 Testi del Syllabus Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Testi del Syllabus Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1005960 - PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente RIANI MARCO Matricola: 004932. Insegnamento: 05547 - STATISTICA. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente RIANI MARCO Matricola: 004932. Insegnamento: 05547 - STATISTICA. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente RIANI MARCO Matricola: 004932 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 05547 - STATISTICA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento: 2013 CFU: 9 Settore: SECS-S/01

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S.

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. Il Presidente ricorda che allo scopo di dare utili indicazioni ai soci Amases, e in particolare ai giovani, sulle riviste maggiormente interessate

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E MANAGEMENT (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica

Dettagli

1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE

1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE Testi del Syllabus Docente ZUPPIROLI MARCO Matricola: 004747 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE Corso di studio: 5005 - FINANZA E RISK MANAGEMENT

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GOVERNO E CONTROLLO AZIENDALE (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea

Dettagli

Testi del Syllabus. 1006079 - MACHINE LEARNING FOR PATTERN RECOGNITION (2st MODULE) Corso di studio: Anno regolamento:

Testi del Syllabus. 1006079 - MACHINE LEARNING FOR PATTERN RECOGNITION (2st MODULE) Corso di studio: Anno regolamento: Testi del Syllabus Resp. Did. CAGNONI Stefano Matricola: 005079 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1006079 - MACHINE LEARNING FOR PATTERN RECOGNITION (2st MODULE) Corso di studio: Anno regolamento:

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467 Corso di Laurea: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecnologie alimentari e packaging (9 CFU) Modulo: Packaging (3 CFU: 2.5 CFU Lezioni + 0.5 CFU Esercitazioni) Docente Dott. Vito Michele

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Corso di laurea in Economia e commercio - A.A. 2015/16 Docente Cognome e nome D ALAURO GIOVANNI e-mail: dalauro@economia.unige.it Anno di corso:

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA Corso di studio: PE002 - SCIENZE POLITICHE Anno regolamento: 2011 CFU:

Dettagli

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3 Principali informazioni sull insegnamento Denominazione italiana Laboratorio di comunicazione aziendale Corso di studio Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU:

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU: Testi del Syllabus Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno regolamento:

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1.

Dettagli

Syllabus Course description

Syllabus Course description Syllabus Course description Course title Labour Law Course code 27190 Scientific sector Degree Bachelor in Economics and Management Semester and academic year 1st semester 2016/17 Year Optional Credits

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e relativa classe di appartenenza 1. È istituito

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È istituito presso l Università degli Studi

Dettagli

Famiglie di tabelle fatti

Famiglie di tabelle fatti aprile 2012 1 Finora ci siamo concentrati soprattutto sulla costruzione di semplici schemi dimensionali costituiti da una singola tabella fatti circondata da un insieme di tabelle dimensione In realtà,

Dettagli

G I A N L U C A C A S S E S E

G I A N L U C A C A S S E S E G I A N L U C A C A S S E S E DIPARTIMENTO DI STATISTICA Università Milano Bicocca U7-2081, via Bicocca degli Arcimboldi, 8, 20126 Milano - Italy DATI ANAGRAFICI E INFORMAZIONI GENERALI: Luogo e data di

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO di ECONOMIA (DEPARTMENT of ECONOMICS)

UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO di ECONOMIA (DEPARTMENT of ECONOMICS) UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO di ECONOMIA (DEPARTMENT of ECONOMICS) CORSO DI LAUREA/CORSO DI LAUREA MAGISTRALE in Marketing Management Master Degree Programme: Marketing Management a.a.

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2012 CFU: Settore: Tipo attività: 2013/2014 1005596 - LABORATORIO DI CRISIS COMMUNICATION

Dettagli

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding):

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): SYLLABUS A.A. 2014-15 Dipartimento di Economia e Impresa Denominazione del Corso di laurea: Direzione Aziendale Denominazione dell'insegnamento: STATISTICA PER IL BUSINESS o BUSINESS STATISTICS (corso

Dettagli

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. (2014)

Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. (2014) Classificazione delle riviste di interesse dell A.M.A.S.E.S. (2014) Allo scopo di dare utili indicazioni ai soci Amases, e in particolare ai giovani, sulle riviste maggiormente interessate alla pubblicazione

Dettagli

L IMPORTANZA DELLA EDUCAZIONE FINANZIARIA

L IMPORTANZA DELLA EDUCAZIONE FINANZIARIA L IMPORTANZA DELLA EDUCAZIONE FINANZIARIA La Sicurezza Economica nell Età Anziana: Strumenti, Attori, Rischi e Possibili Garanzie. Courmayeur, 20 settembre 2008 Annamaria Lusardi Dartmouth College, NBER,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È

Dettagli

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Anno corso: 2

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Anno corso: 2 Testi del Syllabus Resp. Did. ZILIANI Cristina Matricola: 005591 Anno offerta: 2015/2016 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

QTEM Program. Parte accademica

QTEM Program. Parte accademica QTEM Program Nome / Cognome Stella Boksic Dip. di Economia e Finanza Banche e intermediari finanziari A.A. 2014-2015 Fall Semester Cellulare / E-mail stellaboksic@hotmail.it Università ospitante HEC Lausanne

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 2000655 - MARKETING Corso di studio: LE007 - COMUNICAZIONE, LINGUE E CULTURE Anno regolamento: 2012

Dettagli

Syllabus. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie (Curriculum: Economic and Financial Analysis)

Syllabus. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie (Curriculum: Economic and Financial Analysis) Syllabus Course: Risk Management - CFU 6 C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie (Curriculum: Economic and Financial Analysis) Academic Year 2013-14 Prof. Enzo Scannella Course Objectives:

Dettagli

Syllabus Course description. Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144

Syllabus Course description. Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144 Syllabus Course description Course title Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144 Scientific sector L-FIL-LET-12 Degree Tourism-, Sport and Event Management

Dettagli

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013

Ingegneria del Software Testing. Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 Ingegneria del Software Testing Corso di Ingegneria del Software Anno Accademico 2012/2013 1 Definizione IEEE Software testing is the process of analyzing a software item to detect the differences between

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di laurea in Informatica applicata

Regolamento Didattico del Corso di laurea in Informatica applicata Curricula Regolamento Didattico del Corso di laurea in applicata La Facoltà di Scienze e Tecnologie informatiche della Libera Università di Bolzano offre un Corso di laurea in applicata. In conformità

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

CARDINALI MARIA GRAZIA

CARDINALI MARIA GRAZIA Testi del Syllabus Docente CARDINALI MARIA GRAZIA Matricola: 005770 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 18641 - IN STORE MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

E-Business Consulting S.r.l.

E-Business Consulting S.r.l. e Rovigo S.r.l. Chi siamo Scenario Chi siamo Missione Plus Offerti Mercato Missionedi riferimento Posizionamento Metodologia Operativa Strategia Comunicazione Digitale Servizi Esempidi consulenza Clienti

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2

PIANI DI STUDIO a.a. 2015 16. Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1. Economia e finanza (CLEF) pag. 2 PIANI DI STUDIO a.a. 015 1 Economia aziendale e management (CLEAM) pag. 1 Economia e finanza (CLEF) pag. Economia e scienze sociali (CLEF) pag. Economia e management per arte, cultura e comunicazione (CLEACC)

Dettagli

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant

A Solar Energy Storage Pilot Power Plant UNIONE DELLA A Solar Energy Storage Pilot Power Plant DELLA Project Main Goal Implement an open pilot plant devoted to make Concentrated Solar Energy both a programmable energy source and a distribution

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi

A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi CFU 6 SSD SECS -P/07 Lezioni Esercitazioni Laboratori

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

Syllabus Course description

Syllabus Course description Course title Course code Syllabus Course description Statistics of the public sector M2 Economic Statistics 27066 other students code 27108 (M1)/27107 (M2) Erasmus SECS-S/01 (M1) SECS-S/03 (M2) Scientific

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE ECONOMICHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE ECONOMICHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia) REGOLAMENTO DDATTCO DEL CORSO D LAUREA SPECALSTCA N SCENZE ECONOMCHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia) Articolo 1 Denominazione del Corso e classe di appartenenza 1.

Dettagli

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA COLLABORAZIONE TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO E IL LICEO 105 ATANAS DALCHEV COLLABORATION BETWEEN UNIVERSITY OF URBINO CARLO BO AND LYCEUM 105 ATANAS DALCHEV INIZIATIVA PATROCINATA DALLA

Dettagli

SYLLABUS A.A. 2014-15

SYLLABUS A.A. 2014-15 SYLLABUS A.A. 2014-15 Dipartimento di Economia e Impresa Denominazione del Corso di laurea magistrale: Finanza Aziendale Denominazione dell'insegnamento: Probability for Finance Nome e qualifica del docente:

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso

AVVISO n.12437. 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana. Societa' oggetto dell'avviso AVVISO n.12437 03 Luglio 2014 --- Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto dell'avviso : -- Oggetto : Modifiche al Manuale delle Corporate Actions - Amendment to the Corporate Action -

Dettagli

EC11 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA, COMMERCIO INTERNAZIONALE e MERCATI FINANZIARI

EC11 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA, COMMERCIO INTERNAZIONALE e MERCATI FINANZIARI EC11 ANNO ACCADEMICO 2013/2014 CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA, COMMERCIO INTERNAZIONALE e MERCATI FINANZIARI CON ORDINAMENTO SECONDO DM 270/04 Coordinatore: Prof. Gaetano CARMECI Referente per le pratiche

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

Syllabus Course description

Syllabus Course description Syllabus Course description Course title Entrepreneurship (modular) M1 Foundations M2 New Product Design and Development Course code 27175 27185 Erasmus M1 27186 Erasmus M2 Scientific sector SECS-P/08

Dettagli

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE POLITICHE E DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI Insegnamento di LINGUA INGLESE SSD L/LIN12 12 CFU - A.A. 2014-2015 Docente: George Michael Riddell Mail:

Dettagli

Participatory Budgeting in Regione Lazio

Participatory Budgeting in Regione Lazio Participatory Budgeting in Regione Lazio Participation The Government of Regione Lazio believes that the Participatory Budgeting it is not just an exercise to share information with local communities and

Dettagli

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Incontro di Orientamento 5 maggio 2015 Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Novità : 4 nuovi curricula LM 2015/16 Novità: 2 curricula in lingua inglese; Informazioni sul primo anno;

Dettagli

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7

Italian Extension. Written Examination. Centre Number. Student Number. Total marks 40. Section I Pages 2 7 Centre Number 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Student Number Italian Extension Written Examination Total marks 40 General Instructions Reading time 10 minutes Working time 1 hour and 50 minutes

Dettagli

SYLLABUS. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie - Curriculum: Economic and Financial Analysis

SYLLABUS. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie - Curriculum: Economic and Financial Analysis SYLLABUS Course: Risk Management - CFU 6 C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie - Curriculum: Economic and Financial Analysis Academic Year 2014-15 Prof. Enzo Scannella Course Objectives:

Dettagli

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions.

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions. Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate company for banking and financial institutions. E&W offers advising related to the real estate sector and specialized related to non performing

Dettagli

1 anno Bilancio IFRS delle imprese e bilancio dei gruppi 6 SECS-P/07 1 SEM

1 anno Bilancio IFRS delle imprese e bilancio dei gruppi 6 SECS-P/07 1 SEM Economia Laurea magistrale in Economia aziendale 29 PIANI DI STUDIO CONSIGLIATI CURRICULUM AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO PERCORSO DIREZIONE D AZIENDA 1 anno Bilancio IFRS delle imprese e bilancio dei gruppi

Dettagli

Claudio Mattalia. Laurea (voto finale 110/110 con lode e menzione), 1994, Facoltà di Economia, Università di Torino.

Claudio Mattalia. Laurea (voto finale 110/110 con lode e menzione), 1994, Facoltà di Economia, Università di Torino. Claudio Mattalia Università di Torino Scuola di Management ed Economia Dipartimento di Scienze Economico-Sociali e Matematico-Statistiche Corso Unione Sovietica 218/bis 10134 Torino Italia Tel. +39 011

Dettagli

Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa

Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa Giornata Erasmus 2011 Monitoraggio del rapporto Università e Impresa Roma, 17 febbraio 2011 This project has been funded with support

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

INFORMATICA [ 05121]

INFORMATICA [ 05121] Attività didattica ARCHITETTURA DEGLI ELABORATORI Corso di Studi INFORMATICA [ 05121] Obiettivi formativi. Conoscenza e capacità di comprensione: Nell ambito dell inquadramento metodologico che vede un

Dettagli

Direttive relative al regolamento dell esame professionale superiore di esperto in finanza ed investimenti

Direttive relative al regolamento dell esame professionale superiore di esperto in finanza ed investimenti Commissione GQ per l esame professionale superiore di esperto in finanza ed investimenti Direttive relative al regolamento dell esame professionale superiore di esperto in finanza ed investimenti Dove

Dettagli

Corso di Ottimizzazione MODELLI MATEMATICI PER IL PROBLEMA DELLO YIELD MANAGEMENT FERROVIARIO. G. Di Pillo, S. Lucidi, L. Palagi

Corso di Ottimizzazione MODELLI MATEMATICI PER IL PROBLEMA DELLO YIELD MANAGEMENT FERROVIARIO. G. Di Pillo, S. Lucidi, L. Palagi Corso di Ottimizzazione MODELLI MATEMATICI PER IL PROBLEMA DELLO YIELD MANAGEMENT FERROVIARIO G. Di Pillo, S. Lucidi, L. Palagi in collaborazione con Datamat-Ingegneria dei Sistemi s.p.a. YIELD MANAGEMENT

Dettagli

Piani di studio corsi di Laurea magistrale coorte 2015-2016

Piani di studio corsi di Laurea magistrale coorte 2015-2016 Allegato A al Regolamento dei Corsi di laurea magistrale emanato con Decreto Rettorale n. 114 del 4 agosto 2015 Piani di studio corsi di Laurea magistrale coorte 2015-2016 Allegato A1: Piano studi del

Dettagli

Introduzione all ambiente di sviluppo

Introduzione all ambiente di sviluppo Laboratorio II Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio II. A.A. 2006-07 CdL Operatore Informatico Giuridico. Introduzione all ambiente di sviluppo Raffaella Brighi, a.a. 2005/06 Corso di Laboratorio

Dettagli

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain

Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Estendere Lean e Operational Excellence a tutta la Supply Chain Prof. Alberto Portioli Staudacher www.lean-excellence.it Dipartimento Ing. Gestionale Politecnico di Milano alberto.portioli@polimi.it Lean

Dettagli

INTERNATIONAL BUSINESS. Prof. Claudio F. Fava IL PROGRAMMA

INTERNATIONAL BUSINESS. Prof. Claudio F. Fava IL PROGRAMMA INTERNATIONAL BUSINESS Prof. Claudio F. Fava IL PROGRAMMA 1. SIGNIFICATO DELLA GLOBALIZZAZIONE Parte prima Attrezzature Analisi degli attrezzi da lavoro per affrontare le varie problematiche della Globalizzazione.

Dettagli

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015 MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN COMMERCE - MASCI Sezione di Diritto/Law Section Sezione di Economia e Finanza/Economics and Finance Section XIV edizione Anno Accademico 2014-2015 CORSI

Dettagli

PROGETTO parte di Programma Strategico

PROGETTO parte di Programma Strategico ALLEGATO B1 PROGETTO parte di Programma Strategico FORM 1 FORM 1 General information about the project INSTITUTION PRESENTING THE STRATEGIC PROGRAM (DESTINATARIO ISTITUZIONALE PROPONENTE): TITLE OF THE

Dettagli

A.A.2015-2016 CLEM Diurno MANAGEMENT OF TECHNOLOGIES, INNOVATION AND OPERATIONS Francesco Sacco - Alessia Pisoni. Laboratorio.

A.A.2015-2016 CLEM Diurno MANAGEMENT OF TECHNOLOGIES, INNOVATION AND OPERATIONS Francesco Sacco - Alessia Pisoni. Laboratorio. A.A.2015-2016 CLEM Diurno MANAGEMENT OF TECHNOLOGIES, INNOVATION AND OPERATIONS Francesco Sacco - Alessia Pisoni CFU 6 SSD SECS- P/08 SECS- P/07 Lezio ni (ore) Esercitazio ni (ore) Laboratorio (ore) [inserire

Dettagli

Il Catalogo ECTS. Ann Katherine Isaacs Università di Pisa ECTS/DS Counsellor. Padova, 12 dicembre 2013

Il Catalogo ECTS. Ann Katherine Isaacs Università di Pisa ECTS/DS Counsellor. Padova, 12 dicembre 2013 Il Catalogo ECTS Ann Katherine Isaacs Università di Pisa ECTS/DS Counsellor Padova, 12 dicembre 2013 1 Il Catalogo: strumento di trasparenza Per assicurare la qualità della mobilità, il Course Catalogue

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA 14 Settembre 2012 Emanuele Riva Coordinatore dell Ufficio Tecnico 1-29 14 Settembre 2012 Identificazione delle Aree tecniche Documento IAF 4. Technical

Dettagli

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA CONSUNTIVO A.S._2013 2014 SCUOLA Liceo Linguistico Manzoni DOCENTE: Wright Mark D. MATERIA: Conversazione inglese Classe 5 Sezione I FINALITÀ DELLA DISCIPLINA OBIETTIVI:

Dettagli

A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77

A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77 A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77 Bilancio consolidato e principi contabili internazionali ECO0044 Giovanna Gavana CFU SSD Lezioni Esercitazioni

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

Degree Course (specify if 1st Cycle, 2nd Cycle, or one-tier, degree ect.): 1 st Cycle. Marketing

Degree Course (specify if 1st Cycle, 2nd Cycle, or one-tier, degree ect.): 1 st Cycle. Marketing Scheda ECTS SUA Descrizone delle singole attività formative (Quadro B1 e sotto quadri) ECTS (in Italiano) Corso di Laurea dell Insegnamento (specificare se triennale, magistrale o a ciclo Unico):triennale

Dettagli