Globale. Nasce la Banca WEB TV CONTI OK TFF Risultato da record per il primo semestre BCC San Marzano TV, comunicare senza confini

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Globale. Nasce la Banca WEB TV CONTI OK TFF 2012. Risultato da record per il primo semestre 2012. BCC San Marzano TV, comunicare senza confini"

Transcript

1 NOVEMBRE 20 - ANNO IX - N. 3 CONTI OK Risultato da record per il primo semestre 20 WEB TV BCC San Marzano TV, comunicare senza confini TFF 20 Economia e Finanza al banco di prova Nasce la Banca c Globale w w w. b c c s a n m a r z a n o. i t

2

3 sommario Scarica Sportello Aperto sul telefonino 02. Editoriale Cercare prospettive con passi molto decisi 03. È nata la Banca locale che varca i confini Primo Piano 18. La Consob frena, ma il futuro non si ferma. Il Focus del TFF 22. BCC San Marzano Green: sfida alla CO Seniorlifestyle Nonni in prima fila per combattere la crisi 58. Motori 62. Trailer 65. Libri 66. Fashion 68. Hi tech : è una semestrale da record 06. On Air: BCC San Marzano TV 08. Da Francis Ford Coppola a Oscar Giannino. Ecco il TFF News BCC Cultura, spettacolo, economia, sport e finanza 32. Acquisti Il punto d incontro fra domanda e offerta 42. Giovani Scuola 2.0: Tecnologia e istruzione attraverso netbook, Ipad, e Book in progress 44. Personaggi Fabrizio Miccoli, il Romario del Salento 70. Design stelle 72. Gusto 74. Puglia life Ripiegare su riciclo e food 10. Quale Italia in Europa? Al TFF le analisi degli esperti. Il nuovo corso di Aureo in anteprima al TFF 13. Tutti sul ring con Directa 16. Rigidi con le regole, flessibili con le aspettative 34. Pianeta BCC Emil Banca, 13 banche in una 36. Bull & Bear Top e flop sul pianeta terra fuoriorario 39. Sportello del contribuente L ISEE dal prossimo anno cambia faccia 50. Benessere La crisi ti fa bella? 54. Twitter L uccellino ai Raggi X 56. Viaggi Omaggio per i lettori All interno l inserto Dalla Lira alla Lira. 2 - Le banconote DALLA LIRA ALLA LIRA. IL LUNGO VIAGGIO DI 132 ANNI FRA LE BANCONOTE CHE HANNO CARATTERIZZATO E SCRITTO LA NOSTRA STORIA

4 - 2 - Francesco Cavallo Cercare prospettive con passi molto decisi Saltate le geometrie territoriali, il 2013 si annuncia un anno particolarmente impegnativo. La nostra Banca lavora in maniera ancora più incisiva per irrobustire il rapporto con il territorio e allargare i propri confini editoriale Cominciano a scorrere i titoli di coda su un anno particolarmente complesso. Dovremo superare il 20 un po per arginare la sindrome dei Maya, un po per cominciare a respirare aria nuova. Ma cosa ci attende nel 2013? Credo che il prossimo anno dovrà essere ulteriormente all insegna dei sacrifici e dell impegno. Sacrifici soprattutto verso il superfluo, impegno per continuare a lavorare su un percorso virtuoso che possa dare prospettive al Paese e futuro ai nostri giovani. Prospettive e futuro. Su questo si gioca la partita, anche del sistema del credito. Per questo abbiamo lavorato in maniera importante per costruire un tessuto connettivo che in momenti di emergenza, qual è quello attuale, mettesse in luce la solidità, la robustezza, del nostro rapporto con il territorio. Una relazione stretta e partecipata che oggi utilizza la vastità di canali e mezzi a disposizione: dalle nuove tecnologie ai new media. Ormai i confini canonici, le geometrie territoriali, sono caduti. Il mondo è un unicum e condiviso, una piazza all interno della quale ci troviamo davvero tutti: piccoli e grandi, ognuno con le diverse aspettative e progetti. Il fatto che la BCC San Marzano di San Giuseppe sia consapevole di ciò, ci pone non in una posizione di privilegio, ma di cognizione. Di conoscenza. Ed è per questo che per assecondare un percorso ormai avviato, cercando anche di dominarlo, abbiamo investito (e continueremo a farlo) impegno, risorse e intelligenze. Il nostro punto di contatto con il territorio è ancora più ampio, la nostra relazione con il mondo anche. Ci sono due indicatori su tutti che interpretano questa strategia: il varo della web tv aziendale e del conto deposito online. Il primo progetto punta a far sentire ancor più la vicinanza della Banca al territorio d appartenenza, il secondo ad aprire alla Banca orizzonti più vasti. Entrambi, però, hanno un denominatore comune: quello della crescita, per partire nel 2013 con il piede giusto e fare un passo che abbia in sé la capacità di dare prospettive e futuro. A tutti.

5 Emanuele di Palma È nata la Banca locale che varca i confini In un clima economico particolarmente complesso, la nostra BCC affronta nuove e impegnative sfide che allargano gli orizzonti: la web tv e un conto deposito online, per essere un riferimento per i pugliesi lontani dalla loro terra Il 20 si avvia alla sua conclusione e sarà ricordato come un anno complesso, pieno di contraddizioni e di accadimenti i cui effetti si rifletteranno anche negli anni a venire. Sarà certo ricordato per l irruzione - nel lessico comune - della parola spread, sconosciuta per anni ai più e divenuta popolare e temuta all improvviso, tanto da accompagnare ormai la vita quotidiana di chi direttamente o indirettamente si occupa di economia. Il Governo Monti ci ha accompagnato nel suo veloce trascorrere con una altalena di speranze e timori che proseguirà nei prossimi mesi. Una lunghissima estate ha caratterizzato il 20 che per la nostra provincia ha visto, in particolare, il deflagrare della vicenda Ilva, con il suo carico di preoccupazioni per il lavoro e la salute dei cittadini. La crisi economica ha continuato a mordere e la disoccupazione, in particolare giovanile, rimane uno dei problemi più laceranti sul tappeto. Per quanto riguarda la nostra Banca il 20 è stato un anno ricco di eventi e di progetti, in parte già realizzati e in parte ai blocchi di partenza. Fra questi ultimi, due di grande respiro la web TV della BCC e Conto Spread, il conto di deposito online. Nel primo caso ci troviamo di fronte ad un importante progetto editoriale che vede la Banca impegnata a creare una televisione di servizio via web, con lo scopo di aumentare la possibilità di comunicare all esterno le potenzialità della struttura bancaria e del territorio nel suo insieme. Un progetto aperto ai giovani e alle professionalità del territorio che vorranno cimentarsi con uno strumento tanto innovativo quanto ricco di potenzialità. Il lancio del Conto Spread consentirà il deposito di somme presso la nostra Banca, da ogni parte d Italia, ed è rivolto in particolare ai pugliesi residenti fuori, che però vogliono continuare a mantenere un rapporto, anche economico, con la terra d origine. Il progetto, rappresenta il coronamento dell impegno e degli investimenti della Banca nelle moderne tecnologie legate al business online. La Banca si è infatti dotata di linee di comunicazione in fibra ottica che le consentiranno di offrire prodotto e servizi online in sicurezza e velocità di trasmissione. Con questa nuove iniziative la Banca si spinge oltre il confini interprovinciali aprendo si ad una sfida globale. Questo è quello che intendiamo come banca del futuro (prossimo): una realtà costituita da professionisti che si impegnano a promuovere le intelligenze e le potenzialità del territorio divenendo parte attiva della crescita sociale, economica, intellettuale della zona in cui operano. La BCC di San Marzano di San Giuseppe si sta impegnando con tutte le sue forze in questo progetto di banca nuova, moderna, vicina ai bisogni reali della gente, motore di sviluppo, parte attiva nel processo di riscatto morale ed economico del nostro Sud.

6 Affrontare il mercato si fa più dolce BCC Vita Concreta. /20 Per investire con tranquillità, scegli una soluzione concreta. Con Concreta. /20 puoi ottenere una duplice certezza: la garanzia del capitale e l incremento del tuo risparmio. Messaggio pubblicitario. - Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Scheda sintetica e la Nota informativa disponibili su e presso i nostri sportelli. Affronta il mercato con dolcezza. Visita i nostri sportelli. San Marzano di San Giuseppe

7 Mimmo Rodia : è una semestrale da record Approvato, dal Consiglio d Amministrazione, il risultato economico della semestrale (gennaio-giugno 20), che conferma la pluriennale positiva performance dell Istituto. I risultati conseguiti oltre a corroborare la solidità della Banca, le consentono di profondere sempre maggiori energie, risorse e attenzioni verso il territorio, in un momento di particolare congiuntura economica. In dettaglio, la BCC di San Marzano di San Giuseppe ha registrato, nei primi sei mesi dell anno, un trend di crescita fortemente positivo, rafforzando ulteriormente le proprie quote di mercato sul territorio. I saldi di raccolta, impieghi, utile, in deciso incremento sull ultimo esercizio, rafforzano la linea politica da tempo perseguita dai vertici aziendali. La raccolta diretta ha segnato un +7% (passando da 342milioni di euro di dicembre 2011 a 366milioni di giugno 20); mentre gli impieghi segnano un positivo +2% (220milioni di euro contro i 215milioni dello scorso anno); particolarmente interessante il dato sull utile netto di periodo (gennaiogiugno 20) che con un +30% si attesta a 1,9 milioni di euro (l utile dell intero 2011 è stato 1,4 milioni di euro). Il quadro dell andamento assume particolare rilievo soprattutto in relazione al periodo di recessione che ha colpito il sistema economico nella sua complessità, a cominciare da famiglie e imprese. E, proprio su questo filone, la BCC San Marzano di San Giuseppe, riesce a contenere le sofferenze ben sotto la media nazionale e regionale. Il Presidente Francesco Cavallo sottolinea: «La situazione attuale ci racconta di una geografia piuttosto complessa sia in termini generali che locali. Il territorio oggi più che mai è impegnato in sfide importanti per il suo futuro. Ecco dunque, che il risultato parziale del 20 diventa elemento utile per poter affermare in maniera ancora più marcata il nostro ruolo di banca locale». Analizzando i dati, il Direttore Generale Emanuele di Palma spiega: «Il primo semestre ha confermato un trend positivo in tutti i comparti. I mesi che ci separano dalla fine dell anno ci vedranno impegnati nel consolidamento dei risultati fin qui ottenuti, cosa che ci consentirà di chiudere il 20 con un ottimo risultato complessivo». Oscar di Bilancio, la nostra Banca c è! Con la terza finale in altrettante partecipazioni, la BCC San Marzano di San Giuseppe conferma la qualificata linea di comunicazione, certificata dall Oscar di Bilancio vinto nel 2008 e dalle finali raggiunte nel 2007 e nel % (366milioni) Raccolta Diretta +2% (220milioni) Impieghi +30% (1,9 milioni) Utile

8 - 6 -webtv Vedi la conferenza di presentazione On Air: BCC San Marzano TV La data si ricorda facilmente: 31 Ottobre 20, Giornata Mondiale del Risparmio. E in questa data che ha acceso i motori BCC San Marzano TV, la web tv della nostra Banca, visibile sul sito Un progetto che completa il percorso della Banca sempre più orientata verso una multicanalità reale. «La comunicazione bancaria ha detto il Direttore Generale Emanuele di Palma, nel corso della conferenza di presentazione negli ultimi anni si è radicalmente evoluta e la necessità di un dialogo sempre più stringente fra mondo del credito e risparmiatori è al primo punto all ordine del giorno. Ecco perché abbiamo già da tempo avviato i percorsi alternativi che passano dai social network e, oggi, da una vera e propria televisione». Il progetto, coordinato dall Ufficio Comunicazione della BCC San Marzano di San Giuseppe, è strutturato secondo le più moderne tecnologie (HD e riprese in sedici noni e contenuti on demand) e si avvale di uno studio televisivo allestito all interno della sede centrale della BCC San Marzano di San Giuseppe. «L obiettivo è duplice ha spiegato ancora il Direttore Generale è quello di portare all esterno le eccellenze e le potenzialità del nostro territorio, comunicando il meglio di ciò che abbiamo; e importare opportunità per le nostre im- prese, i nostri giovani, grazie a buone pratiche già attuate e possibilità d investimento. Due esempi su tutti, per il primo caso, l accordo con il GAL Colline Joniche, per la produzione Green Road, le Eccellenze del Territorio e con Innova TV (per il secondo) con la quale abbiamo allestito un TG Europportunità, per rendere Bruxelles ancora più vicina a noi. In mezzo, ci sono produzioni d inchiesta, approfondimento, canali tematici su economia e finanza, informazione e progetti che stiamo già sviluppando, come un concorso per cortometraggi prodotti dai giovani. Insomma, BCC San Marzano TV diventa un vero e punto d incontro tra intelligenze e progetti». Fra le varie produzioni già in onda, a partire dai TG Ansa (che propone 4 finestre al giorno, tre economiche e una generalista), le prime puntate di TG Europportunità, Green Road Le Eccellenze del Territorio, I Padroni del Vapore, La nostra storia in due minuti (un cartoon curato da TIWI con la storia della BCC San Marzano di San Giuseppe e delle Banche di Credito Cooperativo dalla loro nascita e contestualizzate nel periodo storico italiano ed europeo), uno speciale sul Taranto Finanza Forum e sulle strategie multicanali della BCC San Marzano di San Giuseppe, oltre alla rubrica per i risparmiatori Sportello Aperto.

9 - 7 - le produzioni fatte in casa GREEN ROAD - LE ECCELLENZE DEL TERRITORIO Nel primo appuntamento stagionale di Green Road - Le Eccellenze del Territorio, Alessandra Abatemattei incontra in studio il Direttore Generale della BCC San Marzano di San Giuseppe, Emanuele di Palma, e il Presidente del GAL Colline Joniche, Antonio Prota. Nel corso del programma, in evidenza l intesa fra i partner che ha quale denominatore comune quello di proporre all esterno una bella fotografia delle eccellenze locali. SPORTELLO APERTO È il canale dedicato a cittadini, risparmiatori, imprese. Prende il nome dall house organ della nostra Banca ed è un contenitore all interno del quale i risparmiatori e investitori possono trovare tutte le risposte alle loro domande: dalle opportunità d investimento alle strategie di trading, dagli scenari dei mercati alle innovative formule di gestione del risparmio, all accesso al credito per le imprese. Nelle prime puntate, riflettori puntati sulla Tobin Tax destinata ad avere contraccolpi importanti sul mondo del trading. I PADRONI DEL VAPORE La prima puntata del programma firmato da Fulvio Colucci e Valeria D Autilia è Cuore d Acciaio. Riflettori puntati sul caso-ilva di Taranto e i suoi riflessi sullo sviluppo economico, sociale e culturale della cintura tarantina che gravita attorno al più grande siderurgico europeo, con le voci dei giovani operai e le loro prospettive. In studio l editore Piero Massafra e lo storico Roberto Nistri, i quali sono stati protagonisti di volumi come L età dell acciaio, che racconta l incontro fra Taranto e l Italsider (ora Ilva). Oggi siamo alla vigilia della pubblicazione di un nuovo lavoro a tema. TG EUROPORTUNITÀ Roberto Rizzo ci guida nelle più importanti occasioni da cogliere a livello europeo. Focus e informazioni su bandi aperti e finanziamenti agevolati riservati a cittadini, imprese, enti e associazioni dell'ue. Uno spaccato sulle buone pratiche grazie alla collaborazione fra gli enti locali dell'area cesenate, le aziende e l'unione Europea. Infine, una sezione ci presenta la storia dell'ue attraverso gli occhi dei padri fondatori, primo fra tutti Altiero Spinelli, e l'agenda degli appuntamenti di fine anno.

10 - 8 - TFForum 20 Rocco Viola 6a edizione Vedi lo Speciale TFF Da Francis Ford Coppola a Oscar Giannino. Ecco il TFF 2 Buon senso e sburocratizzazione. Sono le linee guida emerse dal Taranto Finanza Forum per scandire i tempi della ripresa o, se la si vuol leggere in maniera diversa, la via di fuga dalla grande crisi. Di buon senso ha parlato Francis Ford Coppola nel suo messaggio d apertura del TFF 20. «L Italia ha detto il grande regista - come sappiamo, sta vivendo una crisi finanziaria. E assurdo immaginare che una nazione con gente di così grande talento come ingegneri, dottori, designer sia in crisi. Ma, forse, il problema non è dovuto alla creatività dell Italia, ma ad altri aspetti. Speriamo di essere capaci di guardare avanti. L Italia è una nazione bellissima, non solo eccezionale, capace di uscire da questa grande crisi. Ci sarebbero molti consigli su come farlo tra cui il buon senso, che è il passaporto per il raggiungimento dell obiettivo». Mentre, per Oscar Giannino, affinché possa essere perseguita la strada della ripresa: «Occorre demolire le sacche di inefficienza delle macchine burocratiche regionali; sfruttare al meglio i finanziamenti europei, a cominciare dalla valorizzazione del capitale umano. Nel prossimo pacchetto di aiuti europei dobbiamo lavorare affinché si livelli l economia. Infine, occorre aprire tavoli di concertazioni trasversali fra tutte le forze sociali ed economiche che non abbiano la bacchetta magica di salvare ambiente e lavoro, ma di trovare la formula migliore per la loro coesistenza». I due interventi hanno fatto da Il videomessaggio di Francis Ford Coppola in apertura del TFF 20 (nel corso del convegno sulla Green Road, promosso in collaborazione con il GAL Colline Joniche) e il giornalista Oscar Giannino, ospite al Taranto Finanza Forum. Sono stati questi alcuni dei tanti momenti prestigiosi dell ultima edizione dell evento

11 TFForum Investimenti Contro la crisi non sono sufficienti armi non convenzionali 20 guado all interno della tre-giorni promossa dalla nostra Banca, che quest anno ha celebrato la sua sesta edizione, ancora più ricca e articolata rispetto al passato: 60 Relatori, 20 conferenze tecniche e didattiche, 30 Società fra investimenti e trading, 4 sale conferenze, eventi paralleli. Questi i numeri essenziali del Taranto Finanza Forum che si è caratterizzato per essere l evento più imponente del Sud Italia per quanto riguarda il trading e gli investimenti. E, anche le presenze confermano il successo del progetto. La sesta edizione va in archivio con un saldo positivo sui singoli eventi: 400 presenti al Convegno sulla Green Road (in apertura) e altrettanti alla conferenza di Oscar Giannino, mentre nella giornata di chiusura (sabato) hanno preso parte all ultimo appuntamento circa 300 partecipanti. Il dato più particolare giunge dalla seconda edizione della Notte Bianca del Trading che ha visto protagonisti oltre 50 presenti che, per tutta la notte, hanno operato sui mercati intercontinentali. La giornata centrale (venerdì 28) è stata caratterizzata da un ottima presenza alle tavole rotonde e conferenze programmate, ma una partecipazione che ha dovuto subire una contrazione causata dai disagi alla circolazione dovuti ai blocchi Ilva. In totale, nelle tre giornate, hanno preso parte oltre 1500 persone (contro i 2100 partecipanti dello scorso anno) a fronte di un incremento delle registrazioni online: 870 (+60%). Davide Pelusi: «I risparmiatori sono costretti a ripensare il concetto di rischio» 6a edizione Eugenio Benetazzo: «All Italia manca un personaggio chiave, oggi difficile da trovare» Ipotizzare una grande fuga dalla crisi è possibile. Occorrono, però, scelte radicali capaci di sostenere gli investimenti. Così, i riflettori del TFF si sono accesi in maniera ancora più marcata proprio sulle società che hanno voluto fornire le visioni e i progetti più adeguati ai risparmiatori. Il lato Investment del TFF ha ospitato le più prestigiose società internazionali. A cominciare da Aureo Gestioni SGR (Top Partner), Amundi, Anima, Barclays, BNP Paribas, Borsa Italiana, Credit Suisse, Deltoro Holding, Etica SGR, Eurizon Capital, Franklin Templeton, Invesco, JC & Associati, J.P. Morgan, Morgan Stanley, Morningstar, RBS, Schroders e Unicredit. Alle conferenze del segmento investimenti hanno presto parte oltre 700 partecipanti, numeri che fanno comprendere come ci sia attenzione sia verso gli investimenti stessi, che anche e soprattutto verso gli scenari che si vanno ad aprire alla luce della grande crisi. Le società di gestione del risparmio hanno potuto presentare a un paniere molto ampio di risparmiatori le novità in incontri tematici molto seguiti. «Le banche centrali stanno usando armi non convenzionali per far fronte alla crisi», dice Davide Pelusi, Amministratore Delegato di Morningstar Italy. «Ma le loro medicine da sole non bastano. I mercati vedono ancora troppe incognite all orizzonte, prime fra tutte la capacità dei governi di portare avanti con determinazione le riforme e la debolezza economica. In questo contesto, gli investitori sono costretti a ripensare il concetto di rischio e devono avere un ruolo più attivo nella gestione degli investimenti. Eventi come il TFF hanno l importante scopo di aiutare i risparmiatori a compiere scelte consapevoli, un obiettivo in linea con la missione di Morningstar». Per Eugenio Benetazzo, economista fuori dal coro e dagli schemi, «occorre la discesa in campo di un personaggio che però oggi manca. Solo così potremmo scrivere una nuova pagina per l Italia. Purtroppo, è l ora di decidere il nostro futuro e quello dei nostri giovani». Una chiave di lettura condivisa per larga parte dai manager che si sono confrontati sui temi caldi dell economia e della finanza.

12 TFForum 20 Francesco Cometa COLLABORAZIONE TFF-ALUMNI BOCCONI Quale Italia in Europa? Al TFF le analisi degli esperti Qui sopra Pietro Guindani, Presidente di Alumni Bocconi, la cui prestigiosa presenza ha certificato l intesa fra il TFF e il sodalizio di Via Sarfatti. Per il secondo anno consecutivo, infatti, Alumni ha contribuito in maniera importante al Taranto Finanza Forum. A lato un momento del Convegno moderato da Francesco Guidara Quale Italia nell Europa di domani?. E stato questo l interrogativo al quale hanno risposto esperti, manager, imprenditori, economisti e rappresentanti delle istituzioni, riuniti per accendere i riflettori sul ruolo del nostro Paese nelle prospettive di crescita dell Europa e per un confronto a tutto campo sui principali aspetti macroeconomici, finanziari, industriali e di governance riguardanti il futuro del nostro Paese all interno del contesto europeo, per cercare insieme nuove chiavi di lettura e condividere le diverse opportunità di evoluzio- ne. La terza giornata del Taranto Finanza Forum, come da tradizione, ospita il momento istituzionale dedicato all economia reale grazie alla proficua collaborazione fra TFF e Alumni Bocconi. Così, moderati da Francesco Guidara (caporedattore di Class CNBC), sono intervenuti: l economista Donato Masciandaro; l inviato de Il Sole 24Ore, Gianni Dragoni; il vicepresidente di Confartigianato con delega al Mezzogiorno e all Economia, Giuseppe Montalbano; il direttore della comunicazione Boeing, Marcello Bruni; il presidente di Vodafone e

13 TFForum Da sinistra: il Presidente del CSA Taranto, Michele Dioguardi; il nostro Presidente; gli assessori regionali Dario Stefàno e Michele Pelillo, che hanno partecipato all evento conclusivo del TFF 20 Alumni Bocconi (partner del TFF), Pietro Guindani. L Italia, che dovrà presentarsi al varco delle prossime scadenze europee, non può prescindere dal rispetto delle regole e dalla coesione internazionale. E questa la chiave di lettura emersa dal giro di tavolo dei relatori. Nello specifico, Donato Masciandaro non ha usato mezze misure: «Per superare questa fase acuta è opportuna una maggiore integrazione fra le varie nazioni superando gli egoismi e gli individualismi anche politici, altrimenti non si va da nessuna parte. L unica nostra speranza è il rispetto delle regole, che però oggi manca». Per Pietro Guindani «Oltre al rispetto delle regole, occorre impegno individuale e responsabilità collegiale. L Italia deve somigliare ad una grande azienda con capacità manageriali non lasciando spazio all improvvisazione». Secondo Giuseppe Montalbano però, «Proprio le imprese che sono il motore del Paese, sul territorio non trovano punti di riferimento istituzionale, anzi si sentono abbandonate, subendo da sole il peso della recessione». La visione internazionale è stata offerta da Marcello Bruni, il quale ha sottolineato come l Italia «Sia un partner imprescindibile e affidabile per lo sviluppo tecnologico delle multinazionali». Per Gianni Dragoni, l analisi di quanto avviene è impietosa: «Nei momenti dei crisi anche gli aiuti previsti, compresi quelli normativi non sempre assolvono al loro compito soccorrendo le imprese in difficoltà, questo genera disagio e un vortice che non aiuta la ripresa». FRANCESCO CAVALLO Presidente BCC San Marzano di San Giuseppe «Lo spessore dei contributi forniti può essere sicuramente utile per accurate analisi. Abbiamo colto ottimi spunti sui quali lavorare per comprendere al meglio quello che ci attende nei prossimi mesi. La cosa positiva di tutto ciò è che la chiave di lettura è arrivata da un osservatorio molto ampio e trasversale. E questa la strada sulla quale continuare a lavorare per il prossimo futuro, al fine di continuare a fornire al territorio il nostro modo di fare Banca locale, oltre la classica definizione». 6a edizione EMANUELE DI PALMA Direttore Generale BCC San Marzano di San Giuseppe «Questa sesta edizione del Taranto Finanza Forum è stata caratterizzata da una crescente qualità sia sotto il profilo dei relatori e delle tavole rotonde, sia sotto quello del pubblico partecipante. Tutto ciò conferma l impegno della nostra Banca per la corretta formazione e informazione sulle opportunità d investimento. Il TFF ha avuto la capacità di leggere con grande anticipo la crisi e di coglierne l evoluzione degli scenari».

14 - - TFForum 20 Gianluca Palombo Il nuovo corso di Aureo in anteprima al TFF Aureo Gestioni, la Società di Gestione del Risparmio del Gruppo bancario Iccrea (che è specializzata nella gestione di fondi comuni, fondi pensione, gestioni patrimoniali, e che ha a disposizione una piattaforma per la sottoscrizione di Sicav) lancerà, all inizio di dicembre, l aggiornamento dell intera gamma dei Fondi dedicata ai risparmiatori clienti delle BCC. L obiettivo del restyling dei fondi di Aureo Gestioni è di offrire prodotti più semplici, adeguati alla clientela e coerenti con il modello di distribuzione adottato dalle Banche di Credito Cooperativo nei vari territori italiani. L iniziativa è stata al centro di un vivace e articolato confronto, moderato da Luca Ramponi, all interno del Taranto Finanza Forum, dove Aureo Gestioni ha incontrato le BCC e i risparmiatori al fianco delle società del paniere (Amundi, BNP Paribas, Etica SGR, Franklin Templeton, Invesco, J.P. Morgan, Morgan Stanley, Schroders). La semplificazione dell offerta, da 15 a 8 prodotti, permetterà quindi di conseguire una maggiore efficienza operativa sia sul fronte delle Banche di Credito Cooperativo, che potranno presentare un catalogo prodotti ancora più trasparente e più sem- plice, facilmente abbinabile ai profili di rischio del cliente, sia sul fronte della stessa SGR, che potrà così accrescere il presidio della gestione dei fondi e rendere alle Banche, ai loro soci e clienti un servizio ancora più efficace. «Tutto il Gruppo bancario Iccrea commenta Roberto Mazzotti, Direttore Generale della Capogruppo Iccrea Holding si è progressivamente ma concretamente proposto alle BCC come partner per la loro azione sul territorio. Con la razionalizzazione della propria offerta, Aureo Gestioni intende perseguire questo scopo e porsi al fianco del Credito Cooperativo per stimolare la raccolta indiretta, che negli ultimi anni ha visto un particolare ridimensionamento e che necessita di essere invece sostenuto con soluzioni semplici e in linea con le caratteristiche della clientela». Questo restyling completa, quindi, una offerta mirata alle BCC finalizzata all aumento delle attività nell ambito della raccolta indiretta, affiancando InvestiperScelta, la piattaforma di collocamento di Sicav di terzi e PerTempo, la soluzione di previdenza complementare in sinergia con BCCVita e BCCAssicurazioni.

15 Carlotta Invrea TFForum Tutti sul ring con Directa Il Top of the Top, la sfida di trading con denaro reale ed in tempo reale, che si svolge tra professionisti e nuove promesse, è stato protagonista al TFF 20. Promosso per la prima volta all ITF di Rimini da Directa Sim, ha celebrato a Taranto il secondo appuntamento. Novità assoluta, l arena del forex e del trading sulle valute, che ha visto gli sfidanti contendersi il primato tradando per l intera giornata proprio sui cross valutari. Prestigio a prestigio, è stato aggiunto dall altra grande novità: la partecipazione del pubblico da casa che ha gareggiato contro i trader presenti in sala; ciò ha reso la sfida ancor più affascinante. I trader da casa (per loro in palio un ipad) hanno lavorato con denaro virtuale sul cambio euro-dollaro e si sono confrontati con i trader in sala (che però utilizzavano denaro reale). Sotto l attenta moderazione di Davide Biocchi, si sono sfidati (in sei round da 30 minuti): Rüdiger Born, trader professionista di Francoforte; Stefano Bargiacchi, trader e formatore italiano; Demiro Massessi, nuova promessa del trading. Oltre duecento le persone che hanno partecipato all evento fra sala e online (grazie alla diretta streaming). L occasione è stata utile anche sotto il profilo didattico, viste le tante domande sulle strategie utilizzate dai trader. Osservato speciale, per via delle crescenti attrattive, ovviamente il Forex e le sue caratteristiche. A parlarne all attenta platea, Saverio Berlinzani, storico trader istituzionale sulle valute, stimato professionista ed oggi anche didatta. Alla fine della giornata sono stati proclamati i vincitori alla presenza dell Amministratore Delegato di Directa Sim Ing. Mario Fabbri, del Direttore Commerciale di Directa Sim, Elena Motta e dello staff dirigenziale della BCC San Marzano, organizzatori del Taranto Finanza Forum. L ipad riservato al vincitore tra i partecipanti da casa è andato a Erato (nickname scelto dalla persona che ha realizzato la miglior performance con denaro virtuale). Il premio legato alla miglior performance di giornata, realizzata con denaro reale tra gli sfidanti in sala, è andato a Stefano Bargiacchi, mentre il punteggio più alto raccolto nei diversi round ha visto come vincitore Demiro Massessi. 6a edizione

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI CASSANO DELLE MURGE E TOLVE S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C.

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BCC DI ALBEROBELLO E SAMMICHELE DI BARI S.C. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino

Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Deliberato dal CdA della BCC di Buccino nella seduta del 07/08/2009 Versione n 3 Strategia di trasmissione degli ordini BCC di Buccino Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02

Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Strategia di Trasmissione degli Ordini Versione n. 02 Approvata con delibera CdA del 04/09/ 09 Fornite ai sensi dell art. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob 16190/2007. LA NORMATIVA MIFID

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Approvato dal CDA in data 28 luglio 2009 Informazioni sulla Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Fornite ai sensi degli artt. 46 c. 1 e. 48 c. 3 del Regolamento Intermediari Delibera Consob

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

con il patrocinio di in collaborazione con

con il patrocinio di in collaborazione con con il patrocinio di in collaborazione con La Traders Cup, organizzata dalla rivista TRADERS Magazine Italia punto di riferimento per il mondo del trading e dell investimento professionale, è l unica competizione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week

Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Intervista ad Alessandro Franceschini presidente Equo Garantito rilasciata in occasione di World Fair Trade Week Maggio 2015 Scusi presidente, ma il commercio equo e solidale è profit o non profit? La

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

Progetto MiFID. Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi della STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI Aggiornamento del luglio 2013 1 PREMESSA La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI)

MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) MIFID: STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI (DOCUMENTO DI SINTESI) - 1 - LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Banca San Giorgio Quinto Valle Agno (delibera CdA 17 Dicembre 2012) LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA

SENATO DELLA REPUBBLICA 10^ COMMISSIONE INDUSTRIA SENATO DELLA REPUBBLICA AUDIZIONE MARTEDI 8 MAGGIO 2012 ORE 14,30 I CONTRATTI D AREA ED I PATTI TERRITORIALI UN ESPERIENZA DI VALORE PER LO SVILUPPO DEL TERRITORIO Via degli Uffici

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.

PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE DEGLI ORDINI PROCESSO FINANZA Data approvazione Versione 25 ottobre 2007 v.0.1 19 novembre 2009 v.0.2 16 settembre 2010 v.0.3 25 novembre 2010 v.0.4 1 La Markets

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy

Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy Banca Popolare di Spoleto S.p.A. Transmission Policy 1. INTRODUZIONE Il presente documento definisce e formalizza le modalità ed i criteri adottati da Banca Popolare di Spoleto S.p.A. (di seguito, la Banca

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini - Documento di Sintesi - Documento adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 07/07/ 2009 Ai sensi degli artt, 45-46-47-48 del Regolamento

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu

Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu Guida alla registrazione e all installazione del Chart Risk Manager (C.R.M.) www.privatetrading.eu 1 Benvenuti dagli ideatori e sviluppatori del Chart Risk Manager Tool per MetaTrader 4. Raccomandiamo

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Giornata dell Economia 2004

Giornata dell Economia 2004 Giornata dell Economia 2004 Premio Camera di Commercio Comunicato stampa n. 22 del 13 luglio 2004 La società ha bisogno oggi più che mai, dinanzi ad una congiuntura sfavorevole e all insicurezza determinata

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove

generazioni. Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove Presentazione delle Linee guida per l azione dei club verso le iniziative a favore delle nuove generazioni. Nell aprile 2010 il Consiglio di Legislazione del Rotary International ha stabilito che le Nuove

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko

Modelli di consumo e di risparmio del futuro. Nicola Ronchetti GfK Eurisko Modelli di consumo e di risparmio del futuro Nicola Ronchetti GfK Eurisko Le fonti di ricerca Multifinanziaria Retail Market: universo di riferimento famiglie italiane con capofamiglia di età compresa

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID BANCA CENTROPADANA CREDITO COOPERATIVO Novembre 2010 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO

DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI CASSA RURALE RURALE DI TRENTO DOCUMENTO DI SINTESI STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI LA NORMATIVA MIFID CASSA RURALE RURALE DI TRENTO Marzo 2014 La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 Regolamento 1) PREMESSA Oltre le Mura di Roma è un concorso di fotografia dedicato alle periferie di Roma organizzato dai Global Shapers (www.globalshapersrome.org),

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente

Editoriale. XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente XX Congresso Fismad e riorganizzazione della SIED: comunicazioni del Presidente Cari Associati, abbiamo da poco celebrato a Napoli il ventennale del Congresso Fismad, appuntamento scientifico riconosciuto

Dettagli

Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI"

Documento di sintesi STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Documento di sintesi "STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI" Documento del 1 aprile 2011 1 1 INFORMAZIONI SULLA STRATEGIA DI ESECUZIONE E TRASMISSIONE DEGLI ORDINI Fornite ai sensi degli

Dettagli

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop.

SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. SINTESI DELLA STRATEGIA DI TRASMISSIONE della Bcc di Flumeri soc. coop. Revisione del 15/02/11 a seguito circolare ICCREA 62/2010 (Execution Policy di Iccrea Banca aggiornamento della Strategia di trasmissione

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini

Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini Documento di sintesi della Strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini ********** Banca del Valdarno Credito Cooperativo 1 1. LA NORMATIVA MIFID La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID)

Dettagli

I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value

I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value I CRITERI DI VALUTAZIONE DELLE POSTE DI BILANCIO: una breve disamina sul fair value A cura Alessio D'Oca Premessa Nell ambito dei principi che orientano la valutazione del bilancio delle società uno dei

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI

INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI INFORMATIVA CIRCA LA STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DI ORDINI 1) GENERALITA In conformità a quanto previsto dalla Direttiva 2004/39/CE (cd Direttiva Mifid), la Banca ha adottato tutte le misure

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014

CIRCOLARE N. 21/E. Roma, 10 luglio 2014 CIRCOLARE N. 21/E Direzione Centrale Normativa Roma, 10 luglio 2014 OGGETTO: Fondi di investimento alternativi. Articoli da 9 a 14 del decreto legislativo 4 marzo 2014, n. 44 emanato in attuazione della

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale

AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale AIM Italia / Mercato Alternativo del Capitale Agenda I II III AIM Italia Il ruolo di Banca Finnat Track record di Banca Finnat 2 2 Mercati non regolamentati Mercati regolamentati AIM Italia Mercati di

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi

Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari. Documento di Sintesi Strategia di Trasmissione degli Ordini su Strumenti Finanziari Documento di Sintesi Documento redatto ai sensi dell art. 48, comma 3, del Regolamento Intermediari adottato dalla CONSOB con delibera n.

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli