Agenzie di PR & Monitoraggio media

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Agenzie di PR & Monitoraggio media"

Transcript

1 LIBRO BIANCO Agenzie di PR & Monitoraggio media Un sondaggio di Press Index realizzato in,, e Gran Bretagna con 116 agenzie di PR stampa internet televisione radio sociale

2 Prefazione Durante lo scorso giugno Press Index, brand del gruppo Kantar Media, ha realizzato un sondaggio per approfondire l approccio delle agenzie di PR al monitoraggio dei media. Le domande sono state somministrate tramite un questionario veicolato su internet e i social network. Più di 240 professionisti di quattro paesi europei (, Gran Bretagna, e ) hanno risposto ai nostri quesiti, in rappresentanza di 116 agenzie. tratta della prima inchiesta pubblica europea sulla percezione del monitoraggio media da parte dei professionisti del settore, e prende in considerazione le fonti e i metodi del monitoraggio, la qualità e l efficacia del servizio e la novità degli ultimi tempi: il monitoraggio dei social network. Come qualsiasi ricerca, anche questa ha dei limiti: abbiamo raffigurato un primo scenario che riguarda le sole agenzie di PR. Press Index infatti, da oltre dieci anni, è uno dei maggiori attori nel campo del monitoraggio e dell analisi dei media a fianco dei professionisti delle Pubbliche relazioni. Ogni giorno Press Index risponde ai bisogni dei suoi clienti, le cui esigenze cambiano con lo sviluppo delle nuove tecnologie e delle reti informative. Giovani Cavarzere 240 professionisti hanno risposto 116 agenzie di PR in

3 Pensi che la tua agenzia riceva un buon servizio di monitoraggio media? 18% 82% 31% 69% 53% 47% 36% 64% Più di 4/5 degli addetti stampa italiani pensano che le agenzie siano ben attrezzate in materia di monitoraggio media, il risultato di gran lunga migliore tra i paesi considerati. Più indietro, la con più dei 2/3 di professionisti soddisfatti sembra mostrare una buona soddisfazione. Al contrario solo un professionista inglese su due si dice contento, mentre la è l unico paese in cui gli insoddisfatti superano e di molto gli addetti che considerano soddisfacente il servizio di monitoraggio. «[...] e Uk mantengono un notevole vantaggio sui loro vicini.» La differenza tra i quattro paesi si spiega soprattutto con la dinamicità dei mercati inglese e spagnolo, come se questa vivacità conducesse i professionisti di questi paesi a una continua ricerca di miglioramento. Nel corso delle nostre ricerche, soprattutto durante il nostro lavoro sulla presenza delle agenzie sui media tradizionali e sui social media, abbiamo constatato che e Uk mantengono un notevole vantaggio sui loro vicini. Se consideriamo ad esempio l uso di Twitter, social network ormai imprescindibile per le PR, il Regno Unito si piazza in testa ai paesi europei con 33 milioni di account. Con 11 milioni di account la è di sicuro lontana, ma è comunque molto al di sopra di (7 milioni), (6 milioni) e Germania (6,5 milioni). Il livello di servizio richiesto dai mercati inglese e spagnolo è quindi ben superiore rispetto a quello francese e italiano. Tuttavia, come vedremo in seguito, la tendenza è mitigata dall indagine qualitativa sull insoddisfazione dei professionisti in materia di monitoraggio.

4 Quali strumenti utilizza per il monitoraggio media? Agenzia di rassegna stampa «[...] per ottenere un monitoraggio completo le società specializzate sono indispensabili.» Che Google abbia conquistato il gradino più alto del podio tra gli strumenti utilizzati per il monitoraggio non è certo una sorpresa. In un mondo che pullula di informazioni la società di Mountain View risponde in parte alle necessità. Bisognerebbe chiedersi però se sia sufficiente, se essa risponda ai due imperativi del monitoraggio: completezza e pertinenza. La risposta è per forza di cose negativa, infatti le agenzie di Pr che hanno risposto al sondaggio piazzano al secondo posto tra gli strumenti utilizzati le agenzie specializzate. Il ricorso a un servizio professionale è più di un integrazione: per quanto emerge dalla nostra indagine si tratta di una necessità. Il monitoraggio della stampa e del web, quello di radio e tv e ormai anche quello dei social media non potrebbero essere coperti in tutto e per tutto dal motore di ricerca più usato al mondo. Circa un anno fa la Newspaper Licensing Agency (NLA) ha pubblicato uno studio che proverebbe la complementarietà tra media tradizionali e web: il nuovo non sostituirebbe il vecchio, bensì lo completerebbe. Certo, in alcuni casi i contenuti potranno essere identici: lo stesso articolo si potrà leggere sul sito web di un quotidiano e sulla sua edizione a stampa ma nel mondo solo un informazione su quattro è riprodotta tale e quale sui due supporti, mentre il 33% delle informazioni è disponibile solo sulla stampa e il 41% solo sul web. La ripetizione di un informazione avvantaggia naturalmente Google, che avrà così maggiori possibilità di produrre un risultato, ma per ottenere un monitoraggio completo le società specializzate sono indispensabili. Lo stesso vale a maggior ragione per il monitoraggio di radio e tv, tanto è difficile diciamo pure impossibile per un agenzia di Pr seguire in proprio tutti i canali radiotelevisivi. Quanto ai social media, essi sono fondamentali per l analisi dei segnali forti ma al tempo stesso per l attenzione che le agenzie devono avere per i segnali deboli. Detto questo, come vedremo in seguito l incertezza regna sovrana nel mondo del monitoraggio dei social media.

5 Qual e la vostra piu grande frustrazione in materia di monitoraggio? 55% - Perdo troppo tempo - n ricevo tutti gli articoli 58% 46% 45% - n ricevo tutti gli articoli - A volte è difficile fare un monitoraggio completo tra le diverse fonti di media - n ricevo tutti gli articoli 61% I motivi di frustrazione sono molteplici: articoli bucati, monitoraggio incompleto, tempo perso a stornare informazioni non pertinenti, massa di informazioni di volta in volta più imponente ma il motivo principale che emerge dal nostro studio è la mancata ricezione di tutti gli articoli. C è più di una spiegazione che giustifica un buco : un malfunzionamento del motore di ricerca, un errore dell Ocr, il ritardo nella ricezione di una testata, «In un mondo in cui l informazione corre sempre più rapida le agenzie di PR desiderano completezza e pertinenza [...]» parole chiave ambigue o mal definite, più semplicemente dei problemi tecnici. Alcune agenzie contattano spesso le società di monitoraggio media per segnalare la probabile uscita di un articolo. A volte l articolo può essere stato pubblicato, a volte no: si insinua una forma di frustrazione, sostenuta dalla sensazione che il proprio fornitore non stia lavorando al meglio. In un mondo in cui l informazione corre sempre più rapida le agenzie di PR desiderano completezza e pertinenza, analisi dei contenuti e tempestività nella loro fornitura. Già vent anni fa un quotidiano pubblicato il lunedì non aveva più alcun valore il giorno successivo. Adesso alcune notizie pubblicate alle 8 del mattino non valgono nulla a mezzogiorno Da più di dieci anni Press Index ha assistito e incoraggiato l evoluzione del monitoraggio, per rispondere alle esigenze crescenti delle agenzie: fornire contenuti pertinenti in tempi sempre più stretti. Tuttavia a questo punto si tratta di capire se sia corretto trasmettere ogni accezione della medesima notizia, soprattutto quando si tratta del medesimo articolo copiato e incollato da un sito web all altro. Per esempio più della metà delle agenzie italiane pensa di sprecare troppo tempo a rielaborare i contenuti inviati, ritenuti ridondanti, o ad assicurarsi che una certa notizia sia uscita oppure no. Di qui la difficoltà segnalata nel Regno Unito (45% delle agenzie intervistate) di ottenere un monitoraggio completo, che non significa voluminoso ma pertinente.

6 Pensate di avere un sistema di monitoraggio efficace per i social media? n ne sono certo/a 10% 30% 60% n ne sono certo/a 21% 26% 53% n ne sono certo/a 9% 50% 41% n ne sono certo/a 12% 36% 52% «Le cifre [...] rilevano l incertezza delle agenzie nellapproccio con questi nuovi media, la cui importanza cresce di anno in anno.» Le cifre sulla percezione del monitoraggio dei social media sono molto interessanti: esse rilevano l incertezza delle agenzie nell approccio con questi nuovi media, la cui importanza cresce di anno in anno. Di fatto i punti di domanda riguardano soprattutto la capacità delle società specializzate di fornire indicatori validi per misurare la comunicazione veicolata attraverso i social media. La maggioranza degli intervistati esprime dubbi sulla qualità del monitoraggio dei social media che riceve; a questa incertezza si aggiunge una sensazione del tutto negativa per un 1/3 delle agenzie spagnole e per il 41% di quelle britanniche. Come abbiamo sottolineato in precedenza, il successo di Twitter in questi due paesi testimonia la vivacità dei rispettivi mercati, in cui gli attori sono quindi alla ricerca di strumenti sofisticati di misurazione dei nuovi media. In è invece l incertezza che domina su tutto: i nuovi media sono entrati nel mondo della comunicazione, ma le agenzie non sembrano ancora sapere come muoversi e che peso conferire loro.

7 Sareste interessati a uno strumento di monitoraggio completo, che comprenda anche i social media? 45% 55% 23% 67% 10% 90% 12% 88% «[...] le agenzie di PR esprimono il bisogno di avere un monitoraggio completo, che comprenda anche i social media.» Per dare una risposta a questa forma di incertezza le agenzie di PR esprimono il bisogno di avere un monitoraggio completo, che comprenda anche i social media. La e il Regno Unito, grazie allo sviluppo di Twitter, conoscono molto bene l importanza dei nuovi media in una strategia di comunicazione, ma ciò non significa che in non vi sia una simile attenzione: con più di 2/3 di risposte positive anche Oltralpe si avverte la rivoluzione portata nella comunicazione e nelle pubbliche relazioni dai social media. In al contrario sembra di essere ancora in mezzo al guado, divisi tra chi punta sui nuovi strumenti e chi al contrario è ancorato alla tradizione. In questo atteggiamento scettico gioca molto a nostro avviso la mancanza di strumenti di misurazione standard, che forniscano risultati non solo attendibili, ma anche trasparenti e condivisi. Come rendere un informazione social? In quale forma? Che tipo di analisi si possono eseguire? Quali indicatori possiamo utilizzare per classificare un contenuto social? Cosa posso attendermi in termini di ROI? Per farla breve, molte domande restano ancora senza una risposta univoca o perlomeno condivisa in linea generale, anche se Regno Unito e dicono a schiacciante maggioranza che la responsabilità di fornire una risposta a queste domande resta in capo alle società di monitoraggio.

8 Vi servite di una società specializzata per l analisi della copertura media? 32% 59% 18% 44% «[...] il fai da te è tuttora molto usato.» Il risultato dell indagine è sbaloriditivo: il fai da te è tuttora molto usato. Il Regno Unito e l non utilizzano molto le società specializzate, e sembra che le agenzie facciano una netta distinzione tra attività di monitoraggio e di analisi. E vero che esistono alcuni strumenti, soprattutto di scansione, di analisi e di datamining che permettono di fare in proprio il monitoraggio, accoppiato all analisi, compresi i social media. Cominciano inoltre a comparire degli strumenti per l analisi semantica sempre più accurati. L analisi quan- titativa è un prodotto classico e facilmente disponibile delle società di monitoraggio, al contrario dell analisi qualitativa, in cui è fondamentale la conoscenza sia del mercato di riferimento, sia del cliente. L analisi qualitativa resta quindi un prodotto ad alto valore aggiunto, il che spiega in gran parte il fatto che non venga esternalizzata. I risultati dimostrano anche che il margine di manovra delle società di monitoraggio in questo campo è molto ampio, soprattutto in Gran Bretagna, tanto più che esse sanno bene che la fornitura di contenuti in crescita costante, e quindi via via più difficili da gestire, impone alle agenzie di Pr la ricerca di strumenti più raffinati di gestione. Le società di monitoraggio 2.0 dovranno rispondere a questo nuovo imperativo dei professionisti della comunicazione.

9 In conclusione : siete soddisfatti del servizio di monitoraggio che vi viene offerto? Kantar Media e Press Index si serviranno della prima rete di monitoraggio europea e internazionale Da luglio 2012 le due società hanno unito la loro esperienza e il loro know how per rispondere ai bisogni dei professionisti della comunicazione nel campo del monitoraggio e dell analisi dei media. Per raggiungere questo obiettivo Kantar Media e Press Index si serviranno della prima rete di monitoraggio europea e internazionale, che garantirà la completezza e la pertinenza in un mercato dell informazione in continua espansione. Una delle caratteristiche di questo mercato, e più in generale del mondo dei big data, è la sua internazionalizzazione. Da molto tempo il web ha valicato tutte le frontiere; i social media aumentano in modo esponenziale i dati da raccogliere e rafforzano la necessità di un approccio internazionale e plurimedia per chi si occupa di monitoraggio e di analisi. Come le agenzie di Pr, anche le società di monitoraggio stanno vivendo la loro rivoluzione 2.0. A proposito di Press Index Il gruppo Press Index è uno dei maggiori fornitori di rassegne stampa. Con 250 dipendenti in 4 paesi diversi, il gruppo ha sviluppato una competenza avanzata nel monitoraggio e nellanalisi di tutti i tipi di fonti media locali ed internazionali. Combinando le competenze umane con la tecnologia, Press Index permette ai professionisti della comunicazione e del marketing di avere rapidamente accesso alle informazioni strategiche e di garantire così una miglior gestione della loro esposizione mediatica. Tramite il suo blog ( blogfr.pressindex.com ), Press Index propone studi e sondaggi sulluniverso del monitoraggio media e delle rassegne stampa. Dal 2012 Press Index fa parte di Kantar Media, leader internazionale nel monitoraggio media e competitive intelligence. Kantar Media monitora più di 3 milioni di brands in 50 paesi per i suoi clienti. blogit.pressindex.com/ Press Index St. ne S.Lucia 39/E Verona Tel: +39 (0) Fax: +39 (0)

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese pugliesi: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati oggi i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Osservatorio Blog 2014. Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX

Osservatorio Blog 2014. Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX Osservatorio Blog 2014 Una ricerca sulla blogosfera europea e italiana di Imageware e IPREX 1 Indice 1. Introduzione e metodologia... 3 2. L attività di blogging... 4 2.1. Temi e fonti di ispirazione...

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Agenda Ci presentiamo! MM One Group

Dettagli

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere

Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale. Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere Comunicazione e Marketing Organizzazione Aziendale Industria & ICT Energia Consumer Hi-Tech Cosmesi Turismo & Benessere MultiPiani si occupa dal 1994 di Comunicazione e Marketing strategico, rivolgendosi

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico INDAGINE SULLA CUSTOMER SATISFACTION DELL "HELPDESK REACH 214 Sintesi dei risultati Roma, febbraio 215 Indagine sulla customer satisfaction dell Helpdesk REACH - 214

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0?

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? A) CONSIDERAZIONI PRELIMINARI: LA RICERCA E IL TARGET 1. Il campione analizzato La ricerca, svolta

Dettagli

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te

Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Chi, Cosa, Come, Quando e Dove parlano di te Analizzare il listening per monitorare il sentiment e pianificare correttamente l attività di Social Media e Digital Pr Mauro Cunial, Amministratore Delegato

Dettagli

VI RAPPORTO SULL IMPEGNO SOCIALE DELLE AZIENDE ITALIANE

VI RAPPORTO SULL IMPEGNO SOCIALE DELLE AZIENDE ITALIANE VI RAPPORTO SULL IMPEGNO SOCIALE DELLE AZIENDE ITALIANE Abstract del rapporto statistico QUANTE SONO LE AZIENDE CHE SI IMPEGNANO PER IL SOCIALE E LA SOSTENIBILITA IN ITALIA? E PERCHE INVESTONO? Nel 2011,

Dettagli

INDICE 2. I SERVIZI DI CONSULENZA CHE SARANNO EROGATI

INDICE 2. I SERVIZI DI CONSULENZA CHE SARANNO EROGATI P.S.M. PROGRAMMA DI PROMOZIONE DELL INCLUSIONE SOCIALE E LOTTA ALLA POVERTÀ LINEA 2 INCLUSIONE NEL MDL DELLE PERSONE A RISCHIO DI ESCLUSIONE INTRAPRENDO PIANO ESECUTIVO INDICE 1. DESCRIZIONE ATTIVITÀ 2.

Dettagli

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo. -Henry Ford-

Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo. -Henry Ford- Chi smette di fare pubblicità per risparmiare soldi è come se fermasse l'orologio per risparmiare il tempo. -Henry Ford- WHY GROUP: UNA SCELTA VINCENTE Soluzioni personalizzate, veloci ed efficaci sono

Dettagli

PRESENTAZIONE DEI SERVIZI Giugno 2013

PRESENTAZIONE DEI SERVIZI Giugno 2013 Marketing Marketing Analitico Orientamento Strategico Irrobustimento aziendale Pubblicità above e below the line Image Management Restyling del logo Ricerca del nuovo look aziendale Applicazione in tutta

Dettagli

Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925

Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925 Comunicazione per le PMI nuove soluzioni a un problema di sempre una practice di Orga 1925 1 LA PRATICA SOLITA La comunicazione delle PMI si basa di regola sull assoluto privilegio della comunicazione

Dettagli

BENVENUTI! Corso di Web Marketing

BENVENUTI! Corso di Web Marketing BENVENUTI! Corso di Web Marketing PRESENTIAMOCI Chi siamo? I DOCENTI : Barbara Gorlini - Marketing, Communication & Digital PR Fabio Dell Orto - Web Marketing, SEO&SEM E TU? raccontaci. Le tue aspettative

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 GLI ATTORI DELLA COMUNICAZIONE 1 MEDIA MODERNI, CONTEMPORANEI E UGC: il bombardamento

Dettagli

PROMOZIONE E FORMAZIONE PER IL TURISMO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI IN TOSCANA: IL SETTORE ALBERGHIERO 2010

PROMOZIONE E FORMAZIONE PER IL TURISMO ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI IN TOSCANA: IL SETTORE ALBERGHIERO 2010 ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI IN TOSCANA: IL SETTORE ALBERGHIERO 2010 INDICE Introduzione pag. 3 Il campione di indagine. pag. 7 L'indagine: ANALISI DEI FABBISOGNI FORMATIVI IN TOSCANA. IL SETTORE ALBERGHIERO..

Dettagli

Marketing mix Prodotto

Marketing mix Prodotto Marketing mix Parlare di marketing mix per il settore pubblico è possibile soltanto prendendo i fattori che lo contraddistinguono ed adattarli al settore. Accanto ai tradizionali quattro fattori: prezzo,

Dettagli

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU PROFILO AGENZIA Maste Eventi è un agenzia di servizi dinamica ed innovativa che si propone come partner ideale nella realizzazione di soluzioni personalizzate per tutte

Dettagli

neroavorio grafica corporate identity stampa marketing web design e-commerce posizionamento posta elettronica certificata gadgets sms spot

neroavorio grafica corporate identity stampa marketing web design e-commerce posizionamento posta elettronica certificata gadgets sms spot neroavorio p u b b l i c i t à grafica corporate identity stampa marketing web design e-commerce posizionamento posta elettronica certificata gadgets sms spot index Sito internet di presentazione aziendale

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO]

I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO] INNOVAZIONE DI MERCATO E LEVA PER LA CRESCITA I N D I C E 1 [ INTRODUZIONE ] 2 [ IL PROCESSO DI INNOVAZIONE ] 3 [ L INNOVAZIONE DI MERCATO] 1. [ INTRODUZIONE ] Capacità d innovazione e adattamento ai numerosi

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

VIRAL VIDEO MARKETING: COME LA PENSANO LE AGENZIE AMERICANE Tratto da Viral Video Marketing Survey The Agency Perspective

VIRAL VIDEO MARKETING: COME LA PENSANO LE AGENZIE AMERICANE Tratto da Viral Video Marketing Survey The Agency Perspective VIRAL VIDEO MARKETING: COME LA PENSANO LE AGENZIE AMERICANE Tratto da Viral Video Marketing Survey The Agency Perspective febbraio 2008 Traduzione di Cristina Russo Sommario: Il viral video marketing non

Dettagli

Tavolo La qualità del prodotto e dell esperienza turistica

Tavolo La qualità del prodotto e dell esperienza turistica Provincia Autonoma di Trento Dipartimento turismo, commercio, promozione e internazionalizzazione tsm Trentino School of Management SMT Scuola di Management del Turismo CONFERENZA PROVINCIALE DEL TURISMO

Dettagli

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT

MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT MY PERSONAL BRANDING SOFIA SCATENA SOFIA@MYPERSONALBRANDING.IT CHE COS È IL MARKETING BRANCA DELL ECONOMIA CHE UNISCE PRODUTTORI CONSUMATORI PER UNO SCAMBIO RECIPROCAMENTE VANTAGGIOSO E IL MARKETING MIX

Dettagli

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale Consigli pratici per Trovare nuovi clienti con il tuo sito web aziendale Come ottimizzare il tuo sito aziendale e ottenere i risultati desiderati Maintenance SEO Statistics Testing Hosting Promotion Idea

Dettagli

OGNI GIORNO SELEZIONIAMO LE NEWS CHE PARLANO DI TE

OGNI GIORNO SELEZIONIAMO LE NEWS CHE PARLANO DI TE OGNI GIORNO SELEZIONIAMO LE NEWS CHE PARLANO DI TE MISSION Sapere per decidere, conoscere per orientare le scelte, informarsi per agire in modo corretto. In ogni settore, oggi è più che mai è necessario

Dettagli

comunicazione servizi cosa sta cambiando?

comunicazione servizi cosa sta cambiando? cosa sta cambiando? comunicazione Le aziende per rimanere sul mercato e crescere devono adattarsi alle evoluzioni che avvengono attorno a loro. Questi cambiamenti si riferiscono a moltissimi ambiti di

Dettagli

APRI ORA IL TUO NEGOZIO ON-LINE CREA GESTISCI COMUNICA GUADAGNA

APRI ORA IL TUO NEGOZIO ON-LINE CREA GESTISCI COMUNICA GUADAGNA N E T W O R K Il software e-commerce di EV Network www.evnetwork.it APRI ORA IL TUO NEGOZIO ON-LINE CREA GESTISCI COMUNICA GUADAGNA Semplice e Sicuro, Modulo pagamenti integrato, Alta visibilità nei motori

Dettagli

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati

Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Nono Rapporto UniCredit sulle piccole imprese La digitalizzazione delle imprese toscane: efficienza, innovazione e conquista di nuovi mercati Presentati i risultati dello studio di UniCredit, dedicato

Dettagli

Christian Saviane Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer

Christian Saviane Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer Christian Saviane SCENARIO Il mondo è cambiato Siamo bombardati da schermi e almeno uno è sempre con noi Più della metà degli italiani sono connessi a internet (penetrazione del 58%); In italia ci sono

Dettagli

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO vip vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO Viral Idea Project (VIP) è un progetto nato da un team di professionisti

Dettagli

Ti guidiamo verso grandi obiettivi. Investimenti

Ti guidiamo verso grandi obiettivi. Investimenti Ti guidiamo verso grandi obiettivi Investimenti Barclays Bank PLC, Sede Legale:1, Churchill Place London E14 5HP (UK) - Sede in Italia: Via della Moscova 18-20121 Milano - Tel: 800 205 205 - Codice ABI:

Dettagli

Convocazione dell Assemblea nelle S.p.A. non quotate della Dott.ssa Roberta De Pirro

Convocazione dell Assemblea nelle S.p.A. non quotate della Dott.ssa Roberta De Pirro Convocazione dell Assemblea nelle S.p.A. non quotate della Dott.ssa Roberta De Pirro L ADEMPIMENTO Il Consiglio Nazionale del Notariato, nello Studio n. 15-2013/I ha illustrato le modalità di pubblicazione

Dettagli

L ECO DELLA STAMPA Leader in Media Intelligence

L ECO DELLA STAMPA Leader in Media Intelligence L ECO DELLA STAMPA Leader in Media Intelligence Via Compagnoni 28 20129 Milano, Italia L ECO DELLA STAMPA S.p.A. Telefono +39 02 748113.1 Fax +39 02 748113.444 ecostampa@ecostampa.it www.ecostampa.it ECOSTAMPA

Dettagli

SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA

SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA KELLY GLOBAL WORKFORCE INDEX 120,000 people SOCIAL MEDIA E TECNOLOGIA release: NOV 2013 31 countries IL RECRUITMENT SI FA SOCIAL L avvento dei social media nel mondo del recruitment ha cambiato il modo

Dettagli

7,5 segnali che rivelano la necessità di un nuovo sistema di gestione dei documenti

7,5 segnali che rivelano la necessità di un nuovo sistema di gestione dei documenti Report gratuito 7,5 segnali che rivelano la necessità di un nuovo sistema di gestione dei documenti Il volume di informazioni da gestire cresce a un ritmo esponenziale. Senza un efficace sistema di gestione

Dettagli

I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ]

I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ] PRODUTTORE CHIAMA DISTRIBUTORE L UNIONE FA LA FORZA I N D I C E 1 [ PRODUTTORI E DISTRIBUTORI AL BIVIO ] 2 [ LA SFIDA SI VINCE IN DUE ] 3 [ UN APPROCCIO SINERGICO ] 4 [ INSIEME PER INNOVARE ] 1. [PRODUTTORI

Dettagli

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA

L IMMAGINE DEL MEZZOGIORNO D ITALIA Presso la Business Community e presso la popolazione di Brasile Ricerca di mercato condotta da: GPF&A e Ispo Ltd Per conto di: Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento per le Politiche di Sviluppo

Dettagli

BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011

BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011 BAROMETRO IPSOS - EUROP ASSISTANCE 2011 Gli europei e le vacanze estive: abitudini e tendenze Sintesi della ricerca Anche quest anno l Istituto di Ricerca IPSOS ha realizzato per conto di Europ Assistance

Dettagli

GLBT le tendenze del settore turismo. ottobre 2013

GLBT le tendenze del settore turismo. ottobre 2013 GLBT le tendenze del settore turismo ottobre 2013 Chi siamo AIGO è una società di consulenza in marketing e comunicazione che fin dalla nascita ha scelto turismo, trasporti e ospitalità come ambito di

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE BIENNIO 2015/2016 PREMESSA

PIANO DI COMUNICAZIONE BIENNIO 2015/2016 PREMESSA PIANO DI COMUNICAZIONE BIENNIO 2015/2016 PREMESSA Il Piano di comunicazione 2015/2016 riassume i principali impegni comunicativi che l Ente prevede di attuare con riferimento agli indirizzi programmatici

Dettagli

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI

COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI ! TRUCCHIFACEBOOK.COM IL MANUALE DEL SOCIAL PROSPECT: COME USARE I SOCIAL MEDIA PER TROVARE NUOVI CLIENTI!!!!! By: Fabrizio Trentacosti @noltha!1 COS È IL SOCIAL PROSPECTING? Come inbound marketer, hai

Dettagli

Analisi settoriale - Fai da te

Analisi settoriale - Fai da te Analisi settoriale - Fai da te Acquisto razionale innanzitutto Per tre consumatori europei su cinque fare gli acquisti del fai da te è una necessità mentre è un piacere solo per una persona su quattro.

Dettagli

Fonte: indagine UniCredit 2010 sulla fiducia I RISULTATI PRINCIPALI. Indice di fiducia complessivo

Fonte: indagine UniCredit 2010 sulla fiducia I RISULTATI PRINCIPALI. Indice di fiducia complessivo COMUNICATO STAMPA Settimo Rapporto UniCredit sulle Piccole Imprese La ricerca di nuovi mercati: la sfida delle piccole imprese fra cambiamento e tradizione Presentato a Roma, lo studio è stato dedicato

Dettagli

I TABLET E LA RIVOLUZIONE DELLA PRODUTTIVITÀ IN EUROPA EXECUTIVE SUMMARY

I TABLET E LA RIVOLUZIONE DELLA PRODUTTIVITÀ IN EUROPA EXECUTIVE SUMMARY I TABLET E LA RIVOLUZIONE DELLA PRODUTTIVITÀ IN EUROPA EXECUTIVE SUMMARY I TABLET E LA RIVOLUZIONE DELLA PRODUTTIVITÀ IN EUROPA EXECUTIVE SUMMARY Questi risultati, frutto di uno degli studi più completi

Dettagli

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON

TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON TROVA NUOVI CLIENTI E MOLTIPLICA I TUOI PROFITTI CON MARKETING ON LINE UN SUCCESSO GARANTITO! PERCHÉ GOOGLE ADWORDS? A pprofitta di tutti i vantaggi della nostra offerta: credito omaggio per i tuoi annunci,

Dettagli

Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti. a. s. 2014/15

Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti. a. s. 2014/15 Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti a. s. 2014/15 Il questionario genitori è stato somministrato durante il secondo colloquio quadrimestrale. Pertanto il campione esaminato è costituito

Dettagli

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE

STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 2: PIANO DI COMUNICAZIONE ONLINE Tina Fasulo CRISI DEL MODELLO 1 A MOLTI La moltiplicazione dei contenuti digitali e distribuzione dell attenzione su molteplici canali

Dettagli

Web Reputation. PMI & Web Marketing

Web Reputation. PMI & Web Marketing Web Reputation PMI & Web Marketing Cosa puoi fare per la tua reputazione Con il termine identità digitale si intende tutta quella serie di informazioni presenti in rete, la cui considerazione complessiva

Dettagli

La comunicazione della cooperazione internazionale per lo sviluppo in Piemonte

La comunicazione della cooperazione internazionale per lo sviluppo in Piemonte Osservatorio sulla Comunicazione Politica, Dipartimento di Culture Politica e Società La comunicazione della cooperazione internazionale per lo sviluppo in Piemonte ricerca condotta da Sara Minucci (Osservatorio

Dettagli

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA

GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA GUIDA DI APPROFONDIMENTO LA SCELTA DEI FORNITORI A CURA DEL BIC SARDEGNA SPA 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 LE CONSIDERAZIONI STRATEGICHE DA FARE SUI FORNITORI... 4 CONCENTRARSI SUGLI OBIETTIVI... 4 RIDURRE

Dettagli

IL CONTENT MARKETING B2B

IL CONTENT MARKETING B2B 8 Fonte Elaborazioni ANES Monitor su indagine B2B Content Marketing Benchmarks 2013 North America di Content Marketing Institute/MarketingProfs Executive Summary 2 8 Il Content Marketing è una strategia

Dettagli

FILIERE DI ACQUISTO DI SPAZI WEB

FILIERE DI ACQUISTO DI SPAZI WEB FILIERE DI ACQUISTO DI SPAZI WEB Questo documento intende illustrare i principali sistemi di filiera che oggi sono disponibili per acquistare spazi di display e search advertising. Esistono tre modelli

Dettagli

Roma. 10 11 Luglio. Docenti RUDY BANDIERA. Web Marketing Manager e Giornalista RICCARDO SCANDELLARI. Esperto in Strategie di Marketing nei nuovi media

Roma. 10 11 Luglio. Docenti RUDY BANDIERA. Web Marketing Manager e Giornalista RICCARDO SCANDELLARI. Esperto in Strategie di Marketing nei nuovi media Roma 10 11 Luglio 16h di Corso Intensivo Docenti RUDY BANDIERA Web Marketing Manager e Giornalista RICCARDO SCANDELLARI Esperto in Strategie di Marketing nei nuovi media Powered by Il web è conversazione.

Dettagli

Estate 2015. Mind the gap. Studio sul divario della tutela del reddito in Europa occidentale

Estate 2015. Mind the gap. Studio sul divario della tutela del reddito in Europa occidentale Estate 2015 Mind the gap Studio sul divario della tutela del reddito in Europa occidentale Prefazione Assistiamo a una crescente attenzione verso il divario tra le prestazioni pensionistiche; tuttavia,

Dettagli

SOCIAL MEDIA E TURISMO

SOCIAL MEDIA E TURISMO SOCIAL MEDIA E TURISMO L EVOLUZIONE DEL MERCATO: LA RIVOLUZIONE DIGITALE Lo scenario attuale è in costante cambiamento, i social media stanno modificando il nostro modo di guardare il mondo invadendo quasi

Dettagli

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere

Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere Web reputation, un patrimonio da mantenere ed accrescere «La reputazione? È una veste effimera e convenzionale, guadagnata spesso senza merito e perduta senza colpa» W. Shakespeare Relatore: Marco Magistri,

Dettagli

Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale

Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale VERSIONE PROVVISORIA Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale Audizione dell Istituto nazionale di statistica: Dott. Manlio

Dettagli

NIL GRUPPO ASSITECA MISURA

NIL GRUPPO ASSITECA MISURA ewsletter ANNO VIII - NUMERO 33 NIL GRUPPO MISURA L INDICE DI FIDUCIA DELLE IMPRESE ITALIANE NELLE ASSICURAZIONI Il broker di assicurazioni è per definizione un professionista al servizio del Cliente,

Dettagli

Autovalutazione di Istituto

Autovalutazione di Istituto Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose Cavalese-Predazzo Autovalutazione di Istituto Questionario per gli studenti Questionario per le famiglie Cavalese-Predazzo Anno scolastico 2011/2012 Indice

Dettagli

Indagine conoscitiva sul settore dei servizi internet e sulla pubblicità online

Indagine conoscitiva sul settore dei servizi internet e sulla pubblicità online Indagine conoscitiva sul settore dei servizi internet e sulla pubblicità online Internet come mezzo di informazione Mezzi utilizzati per informarsi: confronto internazionale 85% 90% 80% 70% 60% 50% 40%

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

Le biomasse al test convenienza

Le biomasse al test convenienza Luglio / Agosto 2012 - Anno 5 - Numero 45 24 Le biomasse al test convenienza Nel settore termico investire in bioenergie è sempre un affare. Nella generazione di elettricità, invece, il vantaggio è legato

Dettagli

BOZZA PIANO COMUNICAZIONE 2015

BOZZA PIANO COMUNICAZIONE 2015 Comune di Pontecagnano Faiano Ufficio di Gabinetto BOZZA PIANO COMUNICAZIONE 2015 QUADRO NORMATIVO In relazione alla legge 150 del 7 giugno 2000, Disciplina delle attività di informazione e di comunicazione

Dettagli

Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0

Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0 Come cambia l ufficio stampa nell era del web 2.0 Anna Maria Tononi Forum PA 2012 WEB 2.0: USER GENERATED CONTENT Chiunque può creare e distribuire contenuti o "viralizzare quelli di altri Cambia il paradigma

Dettagli

Il Software che muove le tue Idee Web Reputation

Il Software che muove le tue Idee Web Reputation Il Software che muove le tue Idee Web Reputation Dove Analisi Web Reputation Ti sei mai chiesto cosa dice di te il web? Dove.. Siti, Blog, Google news, News, Hai mai provato a ricercare su google il tuo

Dettagli

Vendere in inglese I sette errori principali nell apprendimento della lingua inglese per le aziende commerciali. Un mini e-book targato EF

Vendere in inglese I sette errori principali nell apprendimento della lingua inglese per le aziende commerciali. Un mini e-book targato EF Vendere in inglese I sette errori principali nell apprendimento della lingua inglese per le aziende commerciali. Un mini e-book targato EF Poiché vendere è importante, l inglese è importante Se siete come

Dettagli

Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA

Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA Physeon presenta I 5 MACRO TREND DEL 2014 NEL COMMERCIO IN CINA Il seguente report è stato realizzato da Physeon, sintetizzando i rapporti cinesi che ci sono pervenuti in lingua inglese ed è da considerarsi

Dettagli

LA BATTAGLIA DEI DIRITTI: IL CONTENT AUDIOVISIVO NEL NUOVO SCENARIO DELLA CONVERGENZA TLC+MEDIA INDICE DELLA RICERCA

LA BATTAGLIA DEI DIRITTI: IL CONTENT AUDIOVISIVO NEL NUOVO SCENARIO DELLA CONVERGENZA TLC+MEDIA INDICE DELLA RICERCA LA BATTAGLIA DEI DIRITTI: IL CONTENT AUDIOVISIVO NEL NUOVO SCENARIO DELLA CONVERGENZA TLC+MEDIA INDICE DELLA RICERCA Obiettivi e struttura del rapporto PARTE PRIMA: IL MERCATO (I) I principali mercati

Dettagli

INDAGINE SUL VIRAL VIDEO MARKETING: LA PROSPETTIVA DI AGENZIA febbraio 2008 Traduzione di Cristina

INDAGINE SUL VIRAL VIDEO MARKETING: LA PROSPETTIVA DI AGENZIA febbraio 2008 Traduzione di Cristina INDAGINE SUL VIRAL VIDEO MARKETING: LA PROSPETTIVA DI AGENZIA febbraio 2008 Traduzione di Cristina Sommario: Il viral video marketing non è più una novità. Alla luce del successo di video virali sponsorizzati

Dettagli

Registro 7 PERSONAL BRANDING. Come creare la propria strategia TIPS&TRICKS DI LUIGI CENTENARO

Registro 7 PERSONAL BRANDING. Come creare la propria strategia TIPS&TRICKS DI LUIGI CENTENARO Registro 7 PERSONAL BRANDING Come creare la propria strategia TIPS&TRICKS DI LUIGI CENTENARO INDEX 3 5 9 13 16 Introduzione Che cos è il Personal Branding Una strategia di Personal Branding efficace Comunicazione

Dettagli

leonardogatti pubblicità & comunicazione

leonardogatti pubblicità & comunicazione leonardogatti pubblicità & comunicazione Sempre al vostro fianco. chi siamo Leonardo Gatti & Partner: sempre al vostro fianco. Siamo un gruppo di professionisti che operano nel mondo pubblicitario e del

Dettagli

III Congress of the Italian University Network for Development Cooperation (CUCS) Turin, 19-21 September 2013. Le ong e i social media in Italia

III Congress of the Italian University Network for Development Cooperation (CUCS) Turin, 19-21 September 2013. Le ong e i social media in Italia III Congress of the Italian University Network for Development Cooperation (CUCS) Turin, 19-21 September 2013 Le ong e i social media in Italia Donata Columbro Volontari per lo sviluppo columbro@volontariperlosviluppo.it

Dettagli

develon web d.social il potere della conversazione develon.com

develon web d.social il potere della conversazione develon.com develon web d.social il potere della conversazione develon.com Facebook, Twitter, Flickr, YouTube, forum tematici, blog, community... Qualcuno dice che il Web 2.0 ha cambiato il mondo. Qualcun altro, meno

Dettagli

Progetto Rischi psicosociali tra gli insegnanti FATTORI DI RISCHIO EMERSI DAI FOCUS GROUP

Progetto Rischi psicosociali tra gli insegnanti FATTORI DI RISCHIO EMERSI DAI FOCUS GROUP Progetto Rischi psicosociali tra gli insegnanti FATTORI DI RISCHIO EMERSI DAI FOCUS GROUP Nell ambito del progetto Rischi psicosociali tra gli insegnanti si è proceduto alla realizzazione di quattro focus

Dettagli

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori

L'immagine del Sud Italia nel mondo: i risultati di una indagine demoscopica del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo presso gli operatori 1 L INDAGINE Nel giugno 2003, il Servizio per le politiche dei Fondi strutturali comunitari del Dipartimento per le politiche di sviluppo del Ministero dell Economia e delle Finanze ha affidato, a seguito

Dettagli

Il marketing dei servizi. Il comportamento d acquisto nei servizi

Il marketing dei servizi. Il comportamento d acquisto nei servizi Il marketing dei servizi Il comportamento d acquisto nei servizi Il comportamento d acquisto È sempre rivolto a qualche obiettivo Comporta sempre più attività È un processo a più stadi (pre acquisto, acquisto,

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

IL MARKETING DI UNA ASSOCIAZIONE SPORTIVA

IL MARKETING DI UNA ASSOCIAZIONE SPORTIVA Il rapporto di necessità fra comunicazione e sponsorizzazioni PROGETTO MANAGER FIDAF IL MARKETING DI UNA ASSOCIAZIONE SPORTIVA a cura di EUGENIO MEINI CONCETTI DI MARKETING Il marketing è inutile quanto

Dettagli

Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel

Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel Gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/digitalmarketingturistico/ 2 Fonte: web-station.it 3 I bisogni umani 4 Le forme pubblicitarie online

Dettagli

Le idee del futuro. Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer. Christian Saviane christian.saviane@smeup.com

Le idee del futuro. Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer. Christian Saviane christian.saviane@smeup.com Le idee del futuro Dall ERP ai nuovi media con Socialmailer Christian Saviane christian.saviane@smeup.com Oggi, venerdì 3 ottobre 2014 Il mondo è cambiato Siamo bombardati da schermi e almeno uno è sempre

Dettagli

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere.

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Da oltre dieci anni il mercato turistico mondiale ha cambiato aspetto. L'avvento del web come canale di distribuzione, i portali online,

Dettagli

- 2 trimestre 2014 -

- 2 trimestre 2014 - INDAGINE TRIMESTRALE SULLA CONGIUNTURA IN PROVINCIA DI TRENTO - 2 trimestre 2014 - Sommario Riepilogo dei principali risultati... 2 Giudizio sintetico sul trimestre... 3 1. Il quadro generale... 4 1.1

Dettagli

LA COMUNICAZIONE IN AMBITO ASSOCIATIVO

LA COMUNICAZIONE IN AMBITO ASSOCIATIVO LA COMUNICAZIONE IN AMBITO ASSOCIATIVO Il mondo delle associazioni di rappresentanza L universo delle associazioni vede coinvolti sindacati, organizzazioni di categoria, organizzazioni no-profit, ed anche

Dettagli

Area di formazione. Digital Strategy. Coltiva nuove opportunità di business. Introduzione al Web Marketing: Inbound e Outbound Marketing

Area di formazione. Digital Strategy. Coltiva nuove opportunità di business. Introduzione al Web Marketing: Inbound e Outbound Marketing Area di formazione Digital Strategy Coltiva nuove opportunità di business. 01 Introduzione al Web Marketing: Inbound e Outbound Marketing 02 Educazione alla cultura Digitale per le PMI 03 Introduzione

Dettagli

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT Introdurre nuove competenze e applicarle rapidamente al ruolo per ottenere risultati rapidi e tangibili sul business:

Dettagli

MARKETING E COMUNICAZIONE 2013, CHE TEMPO FA?

MARKETING E COMUNICAZIONE 2013, CHE TEMPO FA? MARKETING E COMUNICAZIONE 2013, CHE TEMPO FA? Il punto di vista degli opinion leader della comunicazione in Triveneto FEBBRAIO 2013 IL CAMPIONE 2 Chi è stato intervistato? Un campione di opinion leader

Dettagli

NUOVE MODALITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE il fattore strategico della conoscenza dei mercati

NUOVE MODALITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE il fattore strategico della conoscenza dei mercati NUOVE MODALITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE il fattore strategico della conoscenza dei mercati FABIO PICCOLI Esperto Internazionalizzazione Wine Monitor Bologna, 3 aprile 2013 L internazionalizzazione non

Dettagli

Conclusioni della diciottesima edizione dello studio NetObserver Europa: I navigatori europei e i brand

Conclusioni della diciottesima edizione dello studio NetObserver Europa: I navigatori europei e i brand NetObserver Europa PER SAPERE TUTTO SUI NAVIGATORI Comunicato stampa Parigi, Marzo 2009 Conclusioni della diciottesima edizione dello studio NetObserver Europa: I navigatori europei e i brand A conclusione

Dettagli

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato

Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato 1 Nel 2006, ultimo anno che ha fatto segnare un incremento delle vendite, si vendevano 5,5 milioni di copie al giorno; in un lustro si è bruciato quindi un milione di copie, pari a poco meno del 20% del

Dettagli

Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA

Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA Linee guida per la comunicazione elettronica Per collaboratori, praticanti e apprendisti di login formazione professionale SA Indice 1. Principi per la comunicazione elettronica 3 2. Quattro principi per

Dettagli

Essere presenti on line: le regole di base per utilizzare al meglio sito web e e-commerce

Essere presenti on line: le regole di base per utilizzare al meglio sito web e e-commerce Essere presenti on line: le regole di base per utilizzare al meglio sito web e e-commerce pag. 1 E COMMERCE: ALCUNI DATI IMPORTANTI (ITALIA) - Osservatorio B2C del Politecnico di Milano CRESCITA SUL 2013:

Dettagli

2 evento - VISIBILITÀ. Materiale didattico di. 800.14.87.37 www.fym.it

2 evento - VISIBILITÀ. Materiale didattico di. 800.14.87.37 www.fym.it 2 evento - VISIBILITÀ Materiale didattico di 800.14.87.37 Perché siamo qui oggi? Nessun vento è favorevole per il marinaio che non sa dove andare. - Seneca - 800.14.87.37 1 La REGOLA delle 3V V1 - VALORE

Dettagli

XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani. Noi, gli altri e la crisi

XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani. Noi, gli altri e la crisi XXV Osservatorio sul Capitale Sociale degli Italiani Noi, gli altri e la crisi Rapporto Giugno 2010 NOTA METODOLOGICA L Osservatorio sul capitale sociale è realizzato da Demos & Pi in collaborazione con

Dettagli

Gestione della stampa aziendale Non consentite a situazioni esistenti di ostacolare il vantaggio aziendale

Gestione della stampa aziendale Non consentite a situazioni esistenti di ostacolare il vantaggio aziendale Gestione della stampa aziendale Non consentite a situazioni esistenti di ostacolare il vantaggio aziendale La realtà della gestione della stampa nelle grandi aziende oggi In una tipica grande organizzazione,

Dettagli