Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale"

Transcript

1 Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TE RAM O DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N AVENTE AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE FATTURE PER FORNITURE BENI E SERVIZI : ESAME E PROVVEDIMENTI. L anno duemilasedici addì trenta del mese di dicembre presso la sede dell Ente, il Direttore Generale dell istituto, Prof. Mauro s,jattioli VISTE te fatture di seguito riportate riguardanti attività manutentive dell azienda MD AUTO Concessionaria Peugeot di Tregua (CH) su automezzi dell Istituto e svolte nei 2015: EATTPA del 31 dicembre 2015 importo 383,19 (IVA 22% mcl.) EATTPA 1115 det 31 dicembre 2015 importo 293,01 (IVA 22% mcl.) FATTPA 1215 del 31 dicembre 2015 importo 152,68 (IVA 22% mcl.) FATTPA 915 del 31 dicembre 2015 importo 1.386,26 (IVA 22% mcl.) FATFPA 1015 det 31 dicembre 2015 importo 169,13 (IVA 22 %incl.) TOT. IMPORTO 2.384,27 (IVA 22 % md.) PRESO ATTO, in merito ai documenti fiscali sopra elencati, che gh stessi sono pervenuti nel mese di settembre 2016, a seguito di probtematiche rilevate da porte dell azienda per l emissione delle fatture elettroniche; ACCERTATO CHE le prestazioni correlate a tali fatture sono regolarmente riscontrate e svolte nel rispetto dei prezzi di cui ai rispettivi preventivi trasmessi agli uffici competenti e ri[enuto poterne autorizzare la liquidazione: VISTA la fattura n. 14/01 del 18maggio 2016 dell azienda CSA TEAM S.R.L. e relativa alle prestazioni mediche (rese ai sensi del D. lgs. 81/2008 e di cui al ns. ordine prot dell i dicembre 2014 il cui importo complessivo è pari a 9.431,74 (CdC Ci.9 VC 31070) VISTA ancora la fattura n. I del 25/01/20 16 di 6.257,99, relativa alle prestazioni rese dah azienda CSA TEAM S.R.L. per piano d emergènza, incarico RSPP, piana formazione, informazione e addestramento e piano sorveglianza sanitaria) sospesa in attesa di nota di credito di 156,16, dopo gli opportuni controlli effettuati dalla Dott.ssa Annamaria Mustillo dell unità organizzativa Sicurezza: PRESO ATTO, in merito ai contenuti riportati nella fattura n. 14/01 di cui sopra che la stessa è stata congelata dal personale dell unità Sicurezza per ulteriori verifiche circa le attività rese e il periodo temporale di riferimento indicato (giugnonovembre 2015) e pertanto l emissione è stata resa con sei mesi di ritardo: I

2 DLgs. ACCERTATO, in merito alle attività svolte dall azienda CSA TEAM S.R.L. e regolarmente riscontrate dal Direttore Amm.vo, che le stesse sono state svolte nel rispetto dei prezzi e modalità previste dal contratto vigente e di cui all atto n. 447/2015 e ritenuto di autorizzarne la liquidazione ed accertato che, in merito alla fattura n. 1/2016 è stata regolarmente emessa nota di credito per l importo di a storno parziale della somma fatturata; VISTA la fattura emessa dall azienda MARY ANN LIEBERT INC. (INVOICE N DEL 6/10/2014 d importo pari a $ 3.200,00 relativa al servizio svolto per la pubblicazione di articolo scientifico in OPEN ACCESS di cui all atto autorizzativo n. 116 dei 17 febbraio 2014 (autori Cesare Cammà/Marco Di Domenico); ACCERTATO CHE tale fattura, debitamente riscontrata dalla Biblioteca dell Istituto, è pervenuta al Reparto Logistica, beni e servizi nel mese di novembre 2016, quale sollecito di pagamento e ritenuto pertanto di autarizzarne il pagamento VIS1E ancora le fatture emesse dall azienda di Cordoni Pasquale per attivita svolte nei mesi di giugno e settembre 2015 ed erroneamente fatturate dall azienda con fatture non elettroniche ACCERTATO, dopo vari e vani tentativi che l azienda è stata in grado di emettere le seguenti fatture in formato elettronico: FATTURAN FATTPA6 I6DELO3/11/2OI6DEL 18/06/i FATTURA N. FATTPA 516 DEL 03/11/16 DEL 09/06/ FATTURA N. FATTPA Li 6 DEL 03/11/2016 DEL 08/09/ ,01 RITENUTO pertanto di procedere alla liquidazione delle stesse dalo il riscontra positiva delle attività rese; VISTA la fattura emessa dall azienda SAPIO N DEL 31/12/2014 d importa pari ad relativa alla messa a disposizione bambole di cui al contratto derivante dall atta n 228/2012 essendo l azienda Sapio risultante aggiudicataria della relativa gara d appalto per la fornitura di gas tecnici e messa a disposizione delle relative bombole; PRESO ATTO che tale fattura, per motivi tecnici, era stata sospesa e accertato che sono state superate le criticità paste alla base della sospensione dagli uffici competenti e ritenuto pertanto di autarizzarne la liquidazione; VISTO l atto del Commissario Straordinario n. 319 del 29/05/2W 2, ad oggetto Convenzione CONSIP per servizi di gestione integrata della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro D. Lgs. 81/2008 Affidamento R.T.I. Sintesi S.P.A., la cui parte dispositiva è di seguito riportata: I. Approvare Io schema di contratto perla fornitura di servizi digestione integrata della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro 81/2008 tramite convenzione CONSIP attiva con il Ri! SINTESI S.P.A., secondo le modalità riportate nella narrativa del presente atto. 2. Impegnare la somma di ,85 nel competente capitolo de/ bilancia di previsione 2012, che presenta odeguoto disponibi 1 ta e re otiva me athvito del/a pro grommanone tnennole previste nel pnmo anna 3. Rìseworsi per il 2013 di adottare apposito provvedimento per l impegno di speso di ,77 previsto da/io programmazione attività. 4 Piservarsi di adottare apposito provvedimento per! adesione ol modu o visite mcd che previsto dai/o convenzione attivo CQNS/P, dopo la scadenza dell incarico al medico competente deil istìluto previsto per fine gennaio 2013, valutata l opportunità e la convenienza economico. 5. Riservarsi per il 2014 di adottare apposita provvedimento per l impegno di spesa di 3(743,77 previsto dal/a programmazione attività, 6, Liquidare e pagare le relative fatture all Pii SINTESI S,PA, società, entro i termini contrattuali convenuti, previo eseguito riscontro de/la legittimità de/la spesa e dei rispetto delle condizìoni definite nel contratto dì fornitura. 3

3 7. Dlchloroie Il presente provvedimento immedotomente eseguibile. VISTO che alcune fatture di seguito elencate erano state sospese per alcune verifiche su attività svolte parzialmente e per le quali è stato avviato un contradditorio con l azienda Sintesi S.P.A., capogruppo del lui di cui all atto sopra richiamato; fattura 15TVFN2J 53 del 05108/20)5 dl 9.536,75 fattura 1 5TVFN21 54 del 05/08/15 di ,20 fattura 15TVFN2J 55 DEL 05/08/2015 di fattura 1 5FVFN1 601 del 03/09/2015 di 2.450,00 PRESO ATTO, in base al sollecito dl pagamento pervenuto dal legale dell azienda Sintesi S.P.A, Avv. Marco Donati dl Roma, che l Istituto con nota prot. n dei 14novembre 2016 ha chiarito che esiste una discordanza tra gli importi fatturati e le attività realmente rese e che, pertanto, devono essere emesse note di credito per le fatture emesse, in base alle minori attività rese su quelle programmate: ACCERTATO CHE l azienda SINTESI S.PA. ha emesso, in base alla nota prot. n /2016, le seguenti note di credito, debitamente riscontrate dalla Dott.ssa Annamaria Mustillo dell unità Sicurezza: nota credito 16TVNNOO99 di ( nota credito 1 6TVNNO1 00 del 16/11/16 di (4.985,87 nota credito 1 6TVNNOO98 del 16/11/16 di (4.985,87 ACCERTATO che per le fatture emesse e sopra richiamate sono stati già richiesti appositi CR3 ai fini della clausola di tracciabilità economica, sulla base delle recenti innovazioni legislative, introdotte con D.L. 187/2010, contenente le disposizioni interpretative e alluative, nonché le modifiche all art. 3 della /2010. in materia dl tracciabflità dei movimenti finanziari relativi ai lavori, ai servizi e alle forniture pubblici; RITENUTO pertanto, per evitare possibili contenzioni ed ulteriori aggravi economici dovuti ad eventuali spese legali da sopportare, In caso. dl autorizzare la liquidazione delle fatture in argomento, dichiarando il presente provvedimento Immediatamente eseguibile. DELIBERA Per le motivazioni esposte in narrativo, che si dispositivo: intendono integralmente riportate nel presente i. Autorizzare, alla luce di quanto argomentato nella narrativa del presente provvedimento, i) pagamento delle fatture elencate nella narrativa del presente atto e di seguito riportate con gli importi di dettaglio evidenziati: azienda MD AUTO Concessionaria Peugeot di Treglio (CH): FATTPA 13j 5 del 31 dicembre 2015 importo 383,19 (IVA 22% mcl.) FATTPA 1)_is del 31 dicembre2015 importo 293,01 (IVA 22% mcl,) FATTPA i 2j5 del 31 dicembre 2015 importo 152,68 (IVA 22% mcl.) FATTPA 9_is dei 31 dicembre 2015 importo 1.386,26 (IVA 22 % mcl.) FAUPA 10_iS del 31 dicembre 2015 importo 169,13 (IVA 22% mcl.) TOT. IMPORTO (IVA 22 % mcl.) azienda CSA TEAM S.R.L. de L Aquila: FATTURA N. 14/01 del 25/01/2016 importo (9.431,74 FATTURA n, 1/01 dei 25/01/2016 di (6.257,99 ( nota di credito di 156,16) Azienda SAPIO FATTURA N DEL 31/12/2014 importo (101,50 3

4 nota FAUURA n. 1/Cl del 25/01/2016 di 6.257,99 di credito di 156,16) fattura azienda MARY ANN LIEBERT INC. (INVOICE N DEL 6/10/2014 d importo pori a $ 3.200,00 relativa al servizio svolto per la pubblicazione di articolo scientifico in OPEN ACCESS di cui all atto autorizzativo n. 116 del 17febbraio2014 Azienda di Cordoni Pasquale Teramo: FATTURA N. FATTFA 6_I 6 DEL 03/11/ FATTURA N. FATTFA 5_i 6 DEL 03/11/ FATTURAN.FATTPA116DELO3/l1/ Convenzione CONSiP per servizi di gestione integrata della salute e sicurezza dei luoghi di lavoro D. Lgs. 81/2008 Affidamento R.T.l. Sintesi S.P.A. fattura 15TVFN2IS3 del 05/08/20 15 di nota credito I6TVNNOO fattura 15TVFN2154 del 05/08/15 di nota credilo I6TVNNO Fattura 15TVFN2155 DEL 05/08/2015 di nota credilo I6TVNNOO fattura 1 5FVFN 1601 del 03/09/2015 di Dare atto che gli oneri derivanti dalle prefate contrdftazioni, che ammontano presuntivamente ad (IVA 22 % mcl.) graveranno sulla voce di conto (sopravvenienze passive) del bilancio di previsione

5 SIGLA Si attesta la regolarità del procedimento svolto e la Si prende visione delle disposizioni contabili contenute nel ESTENSOR correttezza del presente atto, presente atto, E IL DIRIGENTE PROPONENTE IL RESPONSABILE DELLA SS. bz CONTAI3lLlTA E BILANCIO (F.toA.MINCIONE) (F.to P.DE FLAVIIS) PARERE favorevole PARERE favorevole IL DIRETTORE SANITARIO Rio Giovanni Savini ASSENTE IL DIRETTORE AMMINISTRATIVO Fin Giancarlo Cecchini IL DIRETTORE GENERALE F.TO PROF.MAURO MATTIOLI ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE Si attesta che la presente deliberazione viene pubblicata all Albo di questo Istituto in data odierna e vi rimarrà affissa per giorni 15 consecutivi. Data IL DIRIGENTE RESPONSABILE F.to Fabrizio Piccari Copia conforme all originale per uso amministrativo. Teramo, IL DIRIGENTE RESPONSABILE (F,to Fabrizio Piceari)

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE per Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. 1 X Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONEN, 86 AVENTE AD OGGETTO:

Dettagli

TERAMO. addì 1Sy..Jz)J presso la sede dell Ente, il Direttore Generale dell istituto,

TERAMO. addì 1Sy..Jz)J presso la sede dell Ente, il Direttore Generale dell istituto, . I Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. i X Immediatamente eseguibile DELIB ERAZIONEN. TE AP O GG 11,0 IS

Dettagli

TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PRESO AHO che all istituto, in virtù delle suddette eccellenze maturate in campo medica veterinario pubblico, nazionale ed internazionale, in alcuni periodi dell anno, soprattutto in occasione di convegni

Dettagli

TERAMO. Allegati 2 Immediatamente eseguibile

TERAMO. Allegati 2 Immediatamente eseguibile - l articolo Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati 2 Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N, AVENTE AD OGGETTO:

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati ti. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. AVENTE AD OGGETTO: BILANCIA

Dettagli

LII. [j] Immediatamente eseguibile TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

LII. [j] Immediatamente eseguibile TERAMO. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale in Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO Allegati LII DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE [j] Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N, AVENTE AD OGGETtO:

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 30 DEL 22/02/2016 OGGETTO: SPESE DI FUNZIONAMENTO DELL'AUTORITA' DI BACINO DELLA

Dettagli

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL:

COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F Tel Fax URL: COPIA COMUNE DI MAMMOLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA C.F. 00221370802 Tel. 0964.414025 Fax 0964.414003 URL: www.comune.mammola.rc.it Determina n : 244 ANNO 2013 Registro Generale Data : 13/12/2013 N 609

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DiRETTORE GENERALE / Allegati n. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. LSc AD OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Immediatamente eseguibile

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE. Immediatamente eseguibile Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati E Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N, AVENTE AD OGGETTO: MESSA IN

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 101 DEL 06/07/2017 OGGETTO: SERVIZIO DI PULIZIA LOCALI SEDE DELL'AUTORITA' DI

Dettagli

C O N S I G L I O R E G I O N A L E

C O N S I G L I O R E G I O N A L E C O N S I G L I O R E G I O N A L E D E L L A B R U Z Z O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 98/AA/RF V I A M I C H E L E I A C O B U C C I, 4 6 7 1 0 0 L A Q U I L A - del 26.03.2015 DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 129 DEL 07/09/2017 OGGETTO: SERVIZIO DI VIGILANZA ALLA SEDE DELL'AUTORITA' DI

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TE RAM O

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TE RAM O Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TE RAM O DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. X Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N essvente AD OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

COMUNE DI TERRANOVA DA SIBARI

COMUNE DI TERRANOVA DA SIBARI COMUNE DI TERRANOVA DA SIBARI PROVINCIA DI COSENZA SERVIZIO URBANISTICA E MANUTENZIONI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Int. N. 36 Registro Gen. N. 91 del 25/02/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE DI SPESA

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 160 Data 31/12/2015 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO SULLA PIATTAFORMA ARCA SINTEL DELLA FORNITURA DI LIBRI PER LE BIBLIOTECHE DI

Dettagli

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA

DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA DISPOSIZIONE DIRIGENZIALE DI LIQUIDAZIONE DI SPESA AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE N 80D/ 2015 /L.010 DEL 29/06/2015 COD. OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 1372 del 21.10.2016 OGGETTO: Campagna pubblicitaria pro-adozioni cani estate 2016 denominato CAMPAGNA ADOZIONI

Dettagli

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino AREA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino AREA AMMINISTRATIVA COPIA ALBO PRETORIO COMUNE DI SAN CARLO CANAVESE Provincia di Torino AREA AMMINISTRATIVA DETERMINAZIONE N 16/AMM DEL 18 FEBBRAIO 2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE SPESA SERVIZIO REFEZIONE SCOLASTICA. MESI DI

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati [ Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. 4bi AVENTE AD OGGETTO: ADEGUAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D STRUTTURA PROPONENTE COD. N 80D/ 2015 /D.016 DEL 13/02/2015 OGGETTO: SPESE DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Città di Manfredonia Provincia di Foggia 4 Settore Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N 741 del 16.06.2016 OGGETTO: Revisione periodica automezzi - Centro Servizi Automobilistici SIPONTINA s.a.s.

Dettagli

Comune Di Oleggio Castello Provincia Di Novara

Comune Di Oleggio Castello Provincia Di Novara Comune Di Oleggio Castello Provincia Di Novara ORIGINALE COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO MANUTENTIVO N.179 Det. Oleggio Castello, lì 09.12.2015 OGGETTO: SOSTITUZIONE LAMPADE DI EMERGENZA

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati Immediatamente eseguibile DELTBEZIONE N. 4 AVENTE AD OGGETTO: Prorvedirnenti

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 108 DEL 17/07/2017 OGGETTO: FORNITURA DI MATERIALE DI RICAMBIO PER MANUTENZIONE

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ADESIONE SERVIZIO VIACARD - AUTOSTRADE PER L ITALIA ANNO 2016. RACCOLTA GENERALE PRESSO LA

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI CARTA NATURALE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 243/2013

DETERMINAZIONE N. 243/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE P r o v i n c i a d i U d i n e w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A.

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMBIENTE E TERRITORIO SERVIZIO AMBIENTE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: INTERVENTO DI REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 706 DEL 17-10-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Servizio di sviluppo e stampa e fornitura materiale fotografico.

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 492 DEL 23-09-2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA ACQUISTO IN ECONOMIA PER AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MEDICO COMPETENTE,SORVEGLIANZA SANITARIA E INCARICO DI

Dettagli

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o

C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o COPIA Copia conforme all'originale, in carta libera per uso amministrativo C O M U N E D I S A S S A N O P r o v i n c i a d i S a l e r n o Ufficio RESPONSABILE UTC Proposta n. 236 del 02/05/2017 istruita

Dettagli

C O N S I G L I O R E G I O N A L E

C O N S I G L I O R E G I O N A L E C O N S I G L I O R E G I O N A L E D E L L A B R U Z Z O V I A M I C H E L E I A C O B U C C I, 4 6 7 1 0 0 L A Q U I L A - DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 307/AA/RF del 10.10.2014 DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati linmediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N,.4L AVENTE AD OGGETTO: MANUTENZIONE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO PROGRAMMAZIONE E BILANCIO D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: SERVIZIO DI REVISIONE MEZZI COMUNALI PER L ANNO

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

C O N S I G L I O R E G I O N A L E

C O N S I G L I O R E G I O N A L E C O N S I G L I O R E G I O N A L E D E L L A B R U Z Z O DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 264/AA/RF V I A M I C H E L E I A C O B U C C I, 4 6 7 1 0 0 L A Q U I L A - del 26.08.2014 DIREZIONE ATTIVITA AMMINISTRATIVA

Dettagli

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria

Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria COPIA REG. SETTORIALE N. 220 REG. GENERALE N.1315 DEL 04/12/2013 Comune di Cittanova Prov. di Reggio Calabria SETTORE VIGILANZA DETERMINAZIONE OGGETTO: LIQUIDAZIONE ALL'ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 391 0DEL 12/05/2015 REG. SERVIZIO N. 520DEL 11/05/2015

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO RISORSE UMANE D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA FATTURE AZIENDA ASL PER VISITE MEDICO FISCALI

Dettagli

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO

COMUNE DI PALAZZO PIGNANO COMUNE DI PALAZZO PIGNANO Provincia di CREMONA COPIA SERVIZIO TECNICO - SETTORE LL.PP.-MANUTENZIONI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 40 DEL 22-04-2017 (generale n. 116 ) OGGETTO: IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CITTA METROPOLITANA DI TORINO

COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CITTA METROPOLITANA DI TORINO Segreteria ed Attività Amministrative Generali COMUNE DI PEROSA ARGENTINA CITTA METROPOLITANA DI TORINO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO n. 563 del 30/11/2017 Assunzione impegno di spesa per

Dettagli

COMUNE DI LAGANADI Provincia di Reggio Calabria

COMUNE DI LAGANADI Provincia di Reggio Calabria COMUNE DI LAGANADI Provincia di Reggio Calabria Via Roma,79 Tel. e fax 0965/741033 Partita IVA: 00710510801 e-mail: tecnico@comune.laganadi.rc.it - www.comune.laganadi.rc.it DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 554.. del 29.12.2016. OGGETTO: Termine convenzione medico competente ASL Roma 1 (ex ASL

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE

PROVINCIA DI CROTONE A. P. DAL 01-08-2008 AL 16-08-2008 COPIA REG. GEN. N. 1183 Data 01-08-2008 PRATICA N. DBDIR - 1257-2008 PROVINCIA DI CROTONE IV DIPARTIMENTO SETTORE N. 4 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE OGGETTO: LAVORI DI

Dettagli

C O M U N E D I P O L I S T E N A

C O M U N E D I P O L I S T E N A C O M U N E D I P O L I S T E N A PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA 5^ RIPARTIZIONE GARE-CONTRATTI E SERVIZI LEGALI D E T E R M I N A Z I O N E N. 950 REG. GEN. del 02-09-2014 N. 194 GARE CONTRATTI SERV. LEGALI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 991 in data 22/10/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA SISTEMAZIONE DI N.1 PORTER TARGATO DL944LZ IN DOTAZIONE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 1947 NUMERO PRATICA OGGETTO: Fornitura di buste

Dettagli

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA

AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA Copia Albo AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA UFFICIO AFFARI GENERALI ED ORGANIZZATIVI 80D DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 73 DEL 05/05/2016 OGGETTO: CONTRATTO TELEPASS-VIACARD AUTOSTRADE PER L'ITALIA

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n.l Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N,ÀO( &. AVENTE AD OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica C.I.D. 34091 PROVINCIA DI SALERNO Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica Dir. Lizio ing. Angelo Michele OGGETTO: CONSUMI IDRICI LIQUIDAZIONE FATTURE (25) IN FAVORE DELLA CONSAC S.p.A.

Dettagli

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica

Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica C.I.D. 35669 PROVINCIA DI SALERNO Sett. Patrimonio, Edilizia e Programmazione Rete Scolastica Dir. Lizio ing. Angelo Michele OGGETTO: CONSUMI IDRICI LIQUIDAZIONE FATTURE n (30)- II trim.2016 del 16 maggio

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 30/06/2015

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 30/06/2015 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2015-0000277 del 30/06/2015 OGGETTO: SETTORE B7 - FINANZA-CONTABILITA' - Art. 222 D. Lgs. n. 267/2000 - Anticipazione di Tesoreria - Autorizzazione

Dettagli

PROPOSTA TRANSAZIONE BANCA SISTEMA ENEL ENERGIA.

PROPOSTA TRANSAZIONE BANCA SISTEMA ENEL ENERGIA. CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Copia n 010 del 19.01.2016 OGGETTO : PROPOSTA TRANSAZIONE BANCA SISTEMA ENEL ENERGIA. L anno duemilasedici il giorno DICIANNOVE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA CITTA METROPOLITANA DI PALERMO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 - tel. 0921558232 - fax 0921.762007 PEC:amministrativo@pec.comune.castellana-sicula.pa.it - E-mail: sito

Dettagli

COMUNE DI PAVIA DI UDINE

COMUNE DI PAVIA DI UDINE DETERMINAZIONE DI LIQUIDAZIONE N. 280 del 04/12/2014 POSIZIONE ORGANIZZATIVA AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO mediante impianti con geoscambio e pompa di calore. Lavori di Manutenzione straordinaria

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 939 DEL 23-12-2013 - SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA - OGGETTO: Iniziative a favore dei giovani. Incarico alla Servire

Dettagli

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO

COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO COMUNE DI COLLE BRIANZA Provincia di LECCO Copia SERVIZIO UNICO SERVIZI SCOLASTICI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N. 127 del 03/06/2013 OGGETTO: IMPEGNI DI SPESA PER FORNITURA LIBRI DI TESTO ALUNNI SCUOLA

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 772 DEL 29-11-2012 - SETTORE WELFARE, CULTURA, PUBBLICA ISTRUZIONE, SPORT, TURISMO, RAPPORTI ASSOCIATIVI - OGGETTO:

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 917 del 20/11/2014 Nr. 229 del 20/11/2014 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Tecnica Programmazione Gestione Territorio Servizio

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Antonio Maria Soru

IL DIRETTORE GENERALE Dott. Antonio Maria Soru DELIBERAZIONE n 507 del 05.04.2013 OGGETTO: CONCESSIONE DEI LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE E COMPLETAMENTO, MEDIANTE PROJECT FINANCE, DEI PP.OO. SAN FRANCESCO E CESARE ZONCHELLO DI NUORO, SAN CAMILLO DI SORGONO

Dettagli

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI BRESCELLO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Determinazione Settore UFFICIO TECNICO COMUNALE n. 42 del 12.09.2013 Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI PROGETTAZIONE DEFINITIVA-ESECUTIVA,

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 96 del 12.02.2014 registro generale N. 44 del 12.02.2014 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale RICHIAMATO l art. 57 c. 2 Iett. b) del D.Lgs 163/06, qualora per ragioni di natura tecnica o artistica ovvero attinenti alla tutela di diritti esclusivi, il contratto possa essere affidato unicamente ad

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 1002 in data 22/10/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER LA SISTEMAZIONE DEL MEZZO TARGATO YA308AK IN DOTAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 704 del 24/10/2013 N. registro di area 224 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 24/10/2013 da Domenico Leo Responsabile del Settore GESTIONE

Dettagli

Cώrα Mαrtάnα. Città di Martano (Provincia di Lecce) COPIA. EllάV tού Derentού .IL SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE N. 253 REG. SETTORE N.

Cώrα Mαrtάnα. Città di Martano (Provincia di Lecce) COPIA. EllάV tού Derentού .IL SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE N. 253 REG. SETTORE N. Città di Martano (Provincia di Lecce) Cώrα Mαrtάnα EllάV tού Derentού DETERMINAZIONE N. 253 REG. SETTORE N. 11 Data di registrazione 17/05/2017 OGGETTO: Determina a contrarre, impegno di spesa e liquidazione

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale N. N. Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N. AD OGGETTO: ARREDI DA

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Numero Generale 390 Numero Settore 154 Data 20.12.2016 Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 177 del 01/03/2016 Si attesta la regolarità dell'istruttoria svolta e la correttezza del seguente schema di determinazione per

Dettagli

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE

COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE COMUNE DI MONTEFORTE D'ALPONE PROVINCIA DI VERONA C O P I A REP. GENERALE N. 81 DEL 08/04/2015 SETTORE SEGRETERIA E AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 29 DEL 08/04/2015 OGGETTO: ELEZIONI REGIONALI DEL 31/05/2015

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 16/06/2015

DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO. Nr. DEL.P del 16/06/2015 DELIBERAZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI TERAMO Nr. DEL.P-2015-0000248 del 16/06/2015 OGGETTO: SETTORE B4 - Affari Generali. Art. 22 del vigente Regolamento sull accesso ai documenti amministrativi,

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse O. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Allegati n. immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N.,A34( AVENTE AD OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE

PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Comune di Montemurro PROVINCIA DI POTENZA COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA AMMINISTRATIVO CONTABILE Numero Generale 356 del 09/09/2016 Numero Area 229 del 06/09/2016 OGGETTO: IMPEGNO DI

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E AREA AMMINISTRATIVA ED ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO AFFARI GENERALI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DI MARCHE TEMPORALI PER L UFFICIO

Dettagli

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI

Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI ORIGINALE COMUNE DI TORINO DI SANGRO PROVINCIA DI CHIETI Determinazione del Responsabile del Servizio Settore Amministrativo Numero Generale 424 IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO LIBRI DI TESTO ALUNNI Numero

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA 1607000000 - Direzione Economato, Gare e Acquisti SERVIZIO 1607020000 - SERVIZIO APPROVVIGIONAMENTI DI BENI E SERVIZI N DETERMINAZIONE 3535 NUMERO PRATICA OGGETTO: Impegno di spesa

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n. 83 del 16.02.2017. OGGETTO: Servizio di trasporto a temperatura ambiente con codice identificativo

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 24 del 08-03-2016 OGGETTO: Prosieguo attività dei

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale

Deliberazione del Direttore Generale ISTITUTO TUMORI GIOVANNI PAOLO II ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO Via Orazio Flacco, 65 70124 Bari Deliberazione del Direttore Generale n. 642 del registro Oggetto: Presa d atto e liquidazione

Dettagli

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI. 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Ambito Sociale di Zona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI. 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Ambito Sociale di Zona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO CITTA' DI ORIA PROVINCIA DI BRINDISI SETTORE SERVIZIO 2 SETTORE SERVIZI SOCIALI E SCOLASTICI Ambito Sociale di Zona DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO REGISTRO GENERALE N 678 DEL 10/07/2017 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE

VERBALE DI DELIBERAZIONE COMUNE DI MARNATE Provincia di Varese COPIA AUTENTICA CODICE ENTE: 11503 DELIBERAZIONE N 115 Soggetta invio Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 115 del 23.12.2013 OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE

COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE COMUNE DI SANTERAMO IN COLLE Provincia di Bari Piazza Dott. Simone, 8 Tel. 080.3028311 Fax 080.3023710 Cod. Fisc. 82001050721 P. IVA 00862890720 E-Mail: info@comune.santeramo.ba.it Indirizzo Internet:

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1908 del 07/12/2015.

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE. N.1908 del 07/12/2015. Città di Manfredonia 4 Settore "Polizia Locale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N.1908 del 07/12/2015. Oggetto: LIQUIDAZIONE FATTURE UTILIZZO DI TELEPASS E PEDAGGI AUTOSTRADALI TELEPASS S.p.A. - AUTOSTRADE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 365 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 52 DEL 20/04/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 365 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 52 DEL 20/04/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 365 SETTORE Settore Affari Generali e Innovazione NR. SETTORIALE 52 DEL 20/04/2016 OGGETTO: SERVIZIO AGGIUNTIVO DI TRASLOCO DELLA U.O. PROTEZIONE CIVILE

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E SERVIZIO LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI D E T E R M I N A Z I O N E DETERMINAZIONE CON IMPEGNO DI SPESA - OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA STRADE COMUNALI E RELATIVE PERTINENZE - D.F.C. COSTRUZIONI

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 784 DEL 16-12-2014 OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO RECAPITO DELLA CORRISPONDENZA TRAMITE POSTE ITALIANE SPA E DITTA NEXIVE SPA - ANNO 2015. AREA POLITICHE

Dettagli

Città di Recanati (Provincia di Macerata)

Città di Recanati (Provincia di Macerata) COPIA D E T E R M I N A Z I O N E D I R I G E N Z I A L E NR. 574 del 22/07/2015 Nr. 106 del 22/07/2015 del Registro Generale del Registro Settoriale Area Tecnica Programmazione Gestione Territorio Area

Dettagli

SERVIZIO FINANZIARIO

SERVIZIO FINANZIARIO SERVIZIO FINANZIARIO Determinazione n. 87 del 16.04.2016 Oggetto: Liquidazione fatture AEG Soc. Cooperativa per spese illuminazione edificio ex scuole elementari mese di Marzo 2016. (CIG Z9517A18D1). Vista

Dettagli

DETERMINAZIONE N 656 DEL

DETERMINAZIONE N 656 DEL DETERMINAZIONE N 656 DEL 31.05.2016 IL DIRETTORE DELL U.O.C. DI GESTIONE FORNITURE SERVIZI E LOGISTICA OGGETTO: ACQUISTO MEDIANTE MERCATO ELETTRONICO (MEPA) DI DISPOSITIVI MEDICI PER LA DURATA DI ANNI

Dettagli

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del

DETERMINAZIONE. NUMERO D ORDINE Registro Generale. del ORIGINALE DETERMINAZIONE NUMERO D ORDINE Registro Generale 600 del 05.12.2016 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI DI GARA E AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELL'APPALTO PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE

Dettagli

Sub Capitolo Importo. Impegno S ,10 M4002 U

Sub Capitolo Importo. Impegno S ,10 M4002 U . comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA SCUOLA, EDUCAZIONE, CULTURA E SPORT PO ACQUISTI REG. DET. DIR. N. 2151 / 2017 OGGETTO: Fornitura

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 138 Data 19/11/2015 COPIA Oggetto : AFFIDAMENTO SULLA PIATTAFORMA MEPA DELLA FORNITURA ABBIGLIAMENTO ANTINFORTUNISTICA PER CANTONIERI

Dettagli

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia

COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia COMUNE DI CAVA MANARA Provincia di Pavia N. 237 Reg. Gen. COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TERRITORIO ED AMBIENTE N. 86 del 25-09 09-2015 Responsabile del Servizio : ING. DAVIDE ZOCCARATO

Dettagli

LA RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA

LA RESPONSABILE DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA Pag. 1 / 4 comune di trieste piazza Unità d'italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA EDUCAZIONE UNIVERSITA' RICERCA CULTURA E SPORT PO COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO REG.

Dettagli

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.

AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4. AMMINISTRAZIONE STRAORDINARIA EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 12 marzo 2015, n. 7 - Delibera Giunta Regionale n.14/8 del 8.4.2015 SETTORE 2 Bilancio, Patrimonio e Contratti D E T E R M I N A

Dettagli

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO

Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO Istituto Zooprofilattico Sperimentale dell Abruzzo e del Mouse G. Caporale TERAMO DELIBERAZIONE DEL DIRE1TORE GENERALE Allegati Immediatamente eseguibile DELIBERAZIONE N,jl3f,.. AVENTE AD OGGETTO: Provvedimenti

Dettagli