Attivazione sportello unico per l'edilizia utenza esterna - 4

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Attivazione sportello unico per l'edilizia utenza esterna - 4"

Transcript

1 Attivazione sportello unico per l'edilizia utenza esterna - 4 impresainungiorno.gov.it

2 DPR 380/2001 e smi Art. 5 c. 1-bis....Lo sportello unico per l edilizia costituisce l unico punto di accesso per il privato interessato in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti il titolo abilitativo e l intervento edilizio oggetto dello stesso...

3 DPR 380/2001 e smi Art. 5 c. 1-bis.... fornisce una risposta tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte. Acquisisce altresì presso le amministrazioni competenti,.... gli atti di assenso, comunque denominati, delle amministrazioni preposte alla tutela ambientale, paesaggistico-territoriale, del patrimonio storico-artistico o alla tutela della salute e della pubblica incolumità. Resta comunque ferma la competenza dello sportello unico per le attività produttive definita dal regolamento di cui al D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160.

4 DPR 380/2001 e smi Art. 5 c.1-ter. Le comunicazioni al richiedente sono trasmesse esclusivamente dallo sportello unico per l edilizia; gli altri uffici comunali e le amministrazioni pubbliche diverse dal comune, che sono interessati al procedimento, non possono trasmettere al richiedente atti autorizzatori, nulla osta, pareri o atti di consenso, anche a contenuto negativo...

5 UNICO ACCESSO ALLO SPORTELLO SUE è il seguente link : L accesso al portale camerale non necessita di nessuna installazione sul PC di nuovi software da parte dell'utenza

6 modalità di invio diverse dal portale impresainungiorno.gov (pec-cartaceo) se non previste irricevibili saranno dichiarate irricevibili

7 Accesso al Sue dal sito web del Comune Città di Montecchio Maggiore

8 Pratiche riguardanti il titolo abilitativo e l intervento edilizio oggetto dello stesso presentate da/per conto di PRIVATO CITTADINO CIL/CILA/DIA/SCIA (procedimento automatizzato) AUTORIZZAZIONI/PDC (procedimento ordinario) esclusivamente in via telematica

9 Possono essere escluse... LE ISTANZE (solo se presentate da privati) che non prevedano elaborati/asseverazioni che obbligatoriamente devono essere sottoscritte da tecnici abilitati o che non siano presentate da tecnici/professionisti

10 Possono essere esclusi... PROCEDIMENTI IN ITINERE che sono stati già presentati con modalità diversa dal portale camerale (saranno conclusi con la stessa modalità)

11 in ogni caso.. Privilegiare per l invio portale camerale PEC

12 Comunicazioni/invii fuori portale indirizzo pec SUE :

13 NON UTILIZZARE MAI non è pec comunale ma presidio suap camera di commercio

14 Per accedere al portale e inviare le pratiche è indispensabile essere in possesso di : firma digitale e posta elettronica certificata (pec)

15 Chi non fosse in possesso di firma digitale e/o casella pec si può avvalere di un tecnico di fiducia abilitato sottoscrivendo una semplice PROCURA

16

17 PROCURA Documento indispensabile per la correttezza formale della pratica in mancanza della procura o nel caso di procura errata la pratica sarà annullata

18 PROCURA codice esatto della pratica a cui si riferisce firma autografa (o digitale) del richiedente firma digitale del procuratore La mancanza di uno di questi requisiti rende la procura non valida

19

20

21

22

23

24

25 PAGAMENTI ON LINE Città di Montecchio Maggiore

26 CARATTERISTICHE ALLEGATI dimensione massima singolo allegato : 10 megabyte (MB) (9,77) (limite necessario per l'archiviazione a norma di legge) non c'è limitazione nel numero degli allegati caricabili in una pratica (e quindi nelle loro dimensioni complessive in MB) contenere le dimensioni dei singoli file per facilitare la trasmissione, la consultazione e l archiviazione (foto)

27 dal sito è consultabile il manuale operativo per l utente contenente le istruzioni dettagliate per la compilazione Telematica della pratica

28 numero verde di assistenza gratuita e consulenza utenti con i seguenti orari: da lunedi a venerdi dalle 8.30 alle 18.30

29 Lo sportello SUE sarà attivato dal 1 Giugno 2016

30 STRUTTURA UFFICIO SUE DIRIGENTE RESPONSABILE : Arch. Francesco Manelli FUNZIONARIO RESPONSABILE : Arch. Nadia Giovannini TECNICO ISTRUTTORE : geom. Lorena Bagolin AMMINISTRATIVO : sig.ra Antonella Conte Per informazioni : UFFICIO SUE MONTECCHIO MAGGIORE Tel

31 Grazie per l'attenzione Le informazioni appena illustrate saranno disponibili sul sito web del Comune alla voce SUE ErMeLLa Dal MaSo Ufficio Suap Montecchio Maggiore

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA pag. 1 di 6 INTRODUZIONE Sempre di più l evoluzione normativa è rivolta a favorire l'uso dell'informatica come strumento privilegiato

Dettagli

ALLEGATO A Requisiti dell Applicativo SUAP Camerale. Premesse. L applicativo SUAP si compone:

ALLEGATO A Requisiti dell Applicativo SUAP Camerale. Premesse. L applicativo SUAP si compone: ALLEGATO A Requisiti dell Applicativo SUAP Camerale Premesse L applicativo SUAP si compone: 1. della base della conoscenza; 2. del front office per imprese e intermediari; 3. del sistema di pagamento elettronico;

Dettagli

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento

In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento Agenzia delle Entrate PROVVEDIMENTO Prot. 2013/93676 Modifiche al Provvedimento del Direttore dell Agenzia delle Entrate 10 giugno 2009,concernente l adeguamento dei servizi telematici alle prescrizioni

Dettagli

Piattaforma telematica SUAP camerale

Piattaforma telematica SUAP camerale InfoCamere-PJ2_PrzCommInv 131129 Piattaforma telematica SUAP camerale Integrazione Scia Sanitaria Michele Silletti Lecce, 23 febbraio 2016 Diffusione NAZIONALE dei SUAP camerali 3.384 1.071 comuni in convenzione

Dettagli

Le istruzioni che seguono sono ispirate, oltre che dalle fonti normative, anche da esigenze

Le istruzioni che seguono sono ispirate, oltre che dalle fonti normative, anche da esigenze ISTRUZIONI OPERATIVE PER INVIO ISTANZE TRAMITE PEC Le istruzioni che seguono sono ispirate, oltre che dalle fonti normative, anche da esigenze pratiche del SUAP nella gestione della pratica, sia in fase

Dettagli

GIUSEPPE AGUGLIARO

GIUSEPPE AGUGLIARO LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA PER L'AVVIO E LA GESTIONE DELLE STRUTTURE TURISTICO RICETTIVE Le funzioni dello Sportello Unico per le Attività Produttive GIUSEPPE AGUGLIARO suap.unionecomuniee@gmail.com

Dettagli

Impresainungiorno.gov.it e SUAP. Campobasso - 19 novembre 2010

Impresainungiorno.gov.it e SUAP. Campobasso - 19 novembre 2010 Impresainungiorno.gov.it e SUAP Campobasso - 19 novembre 2010 Coordinamento informatico Lʼintervento di informatizzazione degli Sportelli Unici per le Attività produttive è stato disposto dallʼart. 38

Dettagli

LO SPORTELLO UNICO PER ATTIVITA PRODUTTIVE (SUAP)

LO SPORTELLO UNICO PER ATTIVITA PRODUTTIVE (SUAP) LO SPORTELLO UNICO PER ATTIVITA PRODUTTIVE (SUAP) d.l. n. 112/2008 convertito nella l. n. 133/2008 D.P.R. n. 160/2010 D.P.R. n. 159/2010 La Riforma dello Sportello Unico: art. 38, l. n. 133/2008 2 D.P.R.

Dettagli

SUAP NELLA PROVINCIA DI BERGAMO

SUAP NELLA PROVINCIA DI BERGAMO LA SITUAZIONE DEI SUAP NELLA PROVINCIA DI BERGAMO 29 Ottobre 2013 SUAP Viene riordinata e semplificata la disciplina degli Sportelli Unici per le Attività Produttive (SUAP) (DPR n.160 del 7 settembre 2010)

Dettagli

PROCURA SPECIALE / DELEGA

PROCURA SPECIALE / DELEGA AL COMUNE DI SESSA AURUNCA (CE) SETTORE ASSETTO DEL TERRITORIO Sportello unico edilizia PROCURA SPECIALE / DELEGA Oggetto della richiesta Intervento sito a Foglio, mappale e sub. Procedimento da attivare

Dettagli

CITTA DI VITERBO IN QUALITA' DI: con sede nel Comune di... Via/Piazza/Str... n... CAP.. Provincia Tel... Fax... Cell...

CITTA DI VITERBO IN QUALITA' DI: con sede nel Comune di... Via/Piazza/Str... n... CAP.. Provincia Tel... Fax... Cell... CITTA DI VITERBO PER IL TRAMITE DEL SUAP DEL COMUNE DI VITERBO SUAEP@PEC.COMUNEVITERBO.IT AL SETTORE IV SVILUPPO ECONOMICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ACCONCIATORI ESTETISTI ONICOTECNICO/A

Dettagli

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLO. Approvato con Delibera del Consiglio Comunale N 22

COMUNE DI FAGNANO CASTELLO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLO. Approvato con Delibera del Consiglio Comunale N 22 COMUNE DI FAGNANO CASTELLO REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE Approvato con Delibera del Consiglio Comunale N 22 del 28/06/2013 1 INDICE 1 DEFINIZIONI... 3 2

Dettagli

I SUAP e la gestione dei nuovi procedimenti di prevenzione incendi

I SUAP e la gestione dei nuovi procedimenti di prevenzione incendi I SUAP e la gestione dei nuovi procedimenti di prevenzione incendi ing. Giampietro BOSCAINO Comando Provinciale Vigili del Fuoco TARANTO Milano 26 ottobre 2011 Il quadro normativo DPR 151/11; DPR 160/10;

Dettagli

Sportello Unico per l Edilizia

Sportello Unico per l Edilizia TUTORIAL Sportello Unico per l Edilizia > Accesso al servizio > Profilo utente > Presentazione della Pratica > Gestione della Pratica > Consultazione delle Pratiche presentate Portale dei servizi telematici

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma)

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: suap.pec@comunedicivitavecchia.legalmail.it MODELLO G-7 COMMERCIO SU AREA PUBBLICA Comune di Civitavecchia

Dettagli

Le procedure previste dal D.P.R. 59/2013 ed i portali per la presentazione della domanda

Le procedure previste dal D.P.R. 59/2013 ed i portali per la presentazione della domanda Mantova, 10 maggio 2017 Le procedure previste dal D.P.R. 59/2013 ed i portali per la presentazione della domanda Dott. Ing. Sandro Bellini Responsabile Servizio Acque e Suolo, Protezione Civile Ing. Lara

Dettagli

Sportello Unico per le Attività Produttive

Sportello Unico per le Attività Produttive COMUNE LIMENA Sportello Unico per le Attività Produttive Lo Sportello Unico per le Attività Produttive è l ufficio a cui rivolgersi per tutte le richieste e le informazioni necessarie per iniziare, modificare

Dettagli

PROCURA SPECIALE. ai sensi co.3 bis art.38 DPR.445/2000. nella persona di:

PROCURA SPECIALE. ai sensi co.3 bis art.38 DPR.445/2000. nella persona di: PROCURA SPECIALE ai sensi co.3 bis art.38 DPR.445/2000 Codice di identificazione della pratica: SUAP CCIAA Io sottoscritto/a in qualità di: cognome nome richiedente/ titolare/ legale rappresentante dell'impresa/società

Dettagli

VARIAZIONE DEL PROPRIETARIO-TITOLARE DELL IMPIANTO ASCENSORE

VARIAZIONE DEL PROPRIETARIO-TITOLARE DELL IMPIANTO ASCENSORE CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0085 Versione 001-2013) VARIAZIONE DEL PROPRIETARIO-TITOLARE DELL IMPIANTO ASCENSORE Allo Sportello Unico delle Attività Produttive

Dettagli

Richiesta di nulla osta per macellazione suini a domicilio

Richiesta di nulla osta per macellazione suini a domicilio CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0573 Versione 001-2014) Marca da bollo Identificativo: Richiesta di nulla osta per macellazione suini a domicilio Allo Sportello Unico

Dettagli

Semplificazione e snellimento amministrativo per cittadini e imprese: servizi on line di prevenzione incendi

Semplificazione e snellimento amministrativo per cittadini e imprese: servizi on line di prevenzione incendi Semplificazione e snellimento amministrativo per cittadini e imprese: servizi on line di prevenzione incendi Ing. Marcello Della Giovampaola Direttore Centrale per le Risorse Logistiche e Strumentali FORUM

Dettagli

MUTA Domande frequenti (FAQ)

MUTA Domande frequenti (FAQ) MUTA Domande frequenti (FAQ) Indicazioni generali Il funzionamento dell applicativo MUTA, incluse le modalità per profilarsi, è descritto dettagliatamente nelle Note Metodologiche che saranno a breve pubblicate

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC:

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: suap.pec@comunedicivitavecchia.legalmail.it MODELLO B-7ter SCIA per ATTIVITÀ di STABILIMENTI BALNEARI SPIAGGE

Dettagli

EDAY BOAS / FOAS / EDAY. Modifiche all'elenco nazionale SUAP per informazioni aggiuntive di inibizione amministrativa ricezione pratiche via PEC

EDAY BOAS / FOAS / EDAY. Modifiche all'elenco nazionale SUAP per informazioni aggiuntive di inibizione amministrativa ricezione pratiche via PEC EDAY BOAS / FOAS / EDAY Modifiche all'elenco nazionale SUAP per informazioni aggiuntive di inibizione amministrativa ricezione pratiche via PEC L esigenza dei SUAP La norme sulle istanze telematiche presentate

Dettagli

15 Aprile ordine Architetti. Regolamento per la semplificazione e riordino degli Sportelli Unici Attività Produttive

15 Aprile ordine Architetti. Regolamento per la semplificazione e riordino degli Sportelli Unici Attività Produttive 15 Aprile ordine Architetti SUAP Regolamento per la semplificazione e riordino degli Sportelli Unici Attività Produttive Premessa Impresa in un giorno, insieme di interventi normativi rivolti alla semplificazione

Dettagli

INFORMAZIONI SULLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO Art. 35, comma 1- D. Lgs 33/2013 e DGM 190 del Descrizione Unità organizzativa Giorni

INFORMAZIONI SULLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO Art. 35, comma 1- D. Lgs 33/2013 e DGM 190 del Descrizione Unità organizzativa Giorni Tipologia di Procedimento: INFORMAZIONI SULLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO Art. 35, comma 1- D. Lgs 33/2013 e DGM 190 del 13.05.2013 AUTORIZZAZIONI ARREDO URBANO (INSEGNE) : NUOVE INSTALLAZIONI a)descrizione

Dettagli

Oggetto: Istanza di rilascio dell AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA ai sensi dell art.146 del D. Lgs. n. 42/2004 e s.m.i. Con sede/ Domicilio fiscale in

Oggetto: Istanza di rilascio dell AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA ai sensi dell art.146 del D. Lgs. n. 42/2004 e s.m.i. Con sede/ Domicilio fiscale in CITTÀ DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO 31056 RONCADE - Via Roma n 53 - tel. 0422/8461 C.F.: 80009430267 -P.IVA 00487110264 www.comune.roncade.tv.it - : edilizia@comune.roncade.tv.it - PEC: roncade@comune.roncade.legalmail.it

Dettagli

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive 01/09/2011

Lo Sportello Unico per le Attività Produttive 01/09/2011 Lo Sportello Unico per le Attività Produttive 01/09/2011 Informazione di primo livello/informazione di primo livello Riferimenti normativi D.P.R. 447/98: disciplina previgente Art. 38 del D.L. 112/2008

Dettagli

IL NUOVO SUAP (SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE) 9 risposte per semplificare la vita all Impresa

IL NUOVO SUAP (SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE) 9 risposte per semplificare la vita all Impresa IL NUOVO SUAP (SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE) 9 risposte per semplificare la vita all Impresa 1. COSA CAMBIA? IERI D.P.R. 20 ottobre 1998, n. 447 OGGI D.P.R. 7 settembre 2010, n. 160 Il SUAP

Dettagli

ISTRUZIONI PER L'INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (Posta Elettronica Certificata) ALLO SPORTELLO UNICO EDILIZIA DEL COMUNE DI LIVO

ISTRUZIONI PER L'INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (Posta Elettronica Certificata) ALLO SPORTELLO UNICO EDILIZIA DEL COMUNE DI LIVO ISTRUZIONI PER L'INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (Posta Elettronica Certificata) ALLO SPORTELLO UNICO EDILIZIA DEL COMUNE DI LIVO PREMESSA Si rappresenta che a partire dalla data del 12 agosto 2016 la

Dettagli

TUTORIAL PER LA REGISTRAZIONE SUL PORTALE E L UTILIZZO DEI SERVIZI TELEMATICI

TUTORIAL PER LA REGISTRAZIONE SUL PORTALE E L UTILIZZO DEI SERVIZI TELEMATICI TUTORIAL PER LA REGISTRAZIONE SUL PORTALE E L UTILIZZO DEI SERVIZI TELEMATICI Portale dei servizi telematici di Area Vasta Lecce Tutorial Pag. 1 ACCESSO AL PORTALE Per la presentazione delle pratiche SUE/SUAP

Dettagli

F A C S I M I L E PROCURA SPECIALE PER LA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE E PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE

F A C S I M I L E PROCURA SPECIALE PER LA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE E PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Allo Sportello Unico Comune / Comunità / Unione PROCURA SPECIALE PER LA SOTTOSCRIZIONE DIGITALE E PRESENTAZIONE TELEMATICA DELLE PRATICHE Il sottoscritto

Dettagli

COMUNE DI VALLEDORIA Provincia di Sassari

COMUNE DI VALLEDORIA Provincia di Sassari COMUNE DI VALLEDORIA Provincia di Sassari Area Servizi Generali ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Denominazione e descrizione del procedimento Cambio di abitazione all`interno del comune

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (DSAN)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (DSAN) CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0073 Versione 002-2013) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO (DSAN) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità

Dettagli

ISTRUZIONI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONCESSIONE POSTEGGIO NEL COMUNE DI BRUGHERIO TRAMITE IL PORTALE

ISTRUZIONI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONCESSIONE POSTEGGIO NEL COMUNE DI BRUGHERIO TRAMITE IL PORTALE ISTRUZIONI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI CONCESSIONE POSTEGGIO NEL COMUNE DI BRUGHERIO TRAMITE IL PORTALE WWW.IMPRESAINUNGIORNO.GOV.IT (Tratto dal materiale realizzato da CAMERA DI COMMERCIO MONZA E BRIANZA,

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma)

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: suap.pec@comunedicivitavecchia.legalmail.it MODELLO B-4bis SCIA per NUOVA APERTURA ATTIVITA di GIORNALI E RIVISTE

Dettagli

FatturaPA ONLINE. LA TRASMISSIONE CON IL NOSTRO SISTEMA INTEGRATO

FatturaPA ONLINE. LA TRASMISSIONE CON IL NOSTRO SISTEMA INTEGRATO FatturaPA ONLINE. LA TRASMISSIONE CON IL NOSTRO SISTEMA INTEGRATO Prosegue il progetto di rendere possibili tutti gli adempimenti per la fatturazione nei confronti della Pubblica Amministrazione esclusivamente

Dettagli

Predisposizione e presentazione della domanda di nullaosta

Predisposizione e presentazione della domanda di nullaosta Predisposizione e presentazione della domanda di nullaosta Nuovo procedimento realizzato Sito WEB del Ministero 1 -Scarico kit (modelli e programma per la compilazione) 2 - Compilazione domande CED DLCI

Dettagli

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SANITARIA. Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SANITARIA. Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA RICHIESTA AUTORIZZAZIONE SANITARIA Mod. Comunale (Modello 0132 Versione 001 2015) Marca da bollo Identificativo: Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione

Dettagli

Il Responsabile Servizio Edilizia Privata -SUAP

Il Responsabile Servizio Edilizia Privata -SUAP di Pesaro Determinazione Servizio Ufficio SUAP Determinazione n 585 del 06/04/2016 documento n. 682 Oggetto: APPROVAZIONE DEI VERBALI RELATIVI ALLE SEDUTE DELLA CONFERENZA DI SERVIZI PER AMPLIAMENTO AL

Dettagli

Strutture Ricettive (Albergo Motel Residenza Turistico Alberghiera) CESSAZIONE ATTIVITA

Strutture Ricettive (Albergo Motel Residenza Turistico Alberghiera) CESSAZIONE ATTIVITA Mod. 11 - RIC. CESSAZIONE Strutture Ricettive (Albergo Motel Residenza Turistico Alberghiera) CESSAZIONE ATTIVITA Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive suap@pec.comune.messina.it S.C.I.A.

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti L.R. n.12 del 28.11.2007 Art. 5 Incentivi per l Innovazione e lo Sviluppo Art. 6 Incentivi per il Consolidamento delle Passività a Breve Introduzione Come previsto dall

Dettagli

COMUNICAZIONE CESSAZIONE ATTIVITÀ DI VENDITA AL PUBBLICO DI FARMACI AI SENSI DELL ART. 5 DEL DECRETO LEGGE 223/2006

COMUNICAZIONE CESSAZIONE ATTIVITÀ DI VENDITA AL PUBBLICO DI FARMACI AI SENSI DELL ART. 5 DEL DECRETO LEGGE 223/2006 CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0341 Versione 001-2013) COMUNICAZIONE CESSAZIONE ATTIVITÀ DI VENDITA AL PUBBLICO DI FARMACI AI SENSI DELL ART. 5 DEL DECRETO LEGGE

Dettagli

Accordo per la gestione del procedimento in materia di prevenzione incendi da parte dello sportello unico attività produttive

Accordo per la gestione del procedimento in materia di prevenzione incendi da parte dello sportello unico attività produttive Accordo per la gestione del procedimento in materia di prevenzione incendi da parte dello sportello unico attività produttive 1 Il principio di semplificazione SUAP telematic o Coordin amento controlli

Dettagli

S.U.A.P. TELEMATICO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE GUIDA OPERATIVA ALLA PRESENTAZIONE DELLA PRATICA

S.U.A.P. TELEMATICO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE GUIDA OPERATIVA ALLA PRESENTAZIONE DELLA PRATICA S.U.A.P. TELEMATICO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE GUIDA OPERATIVA ALLA PRESENTAZIONE DELLA PRATICA 1 Parti dal sito www.impresainungiorno.gov.it 2 Scegli il territorio di competenza 3 Raccogli

Dettagli

VEDI CASI DI INACCOGLIBILITA DI ISTANZA FORMALMENTE NON CORRETTA

VEDI CASI DI INACCOGLIBILITA DI ISTANZA FORMALMENTE NON CORRETTA SUAP ON-LINE - SEZIONE OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO In questa sezione sono indicate nel dettaglio le modalità di inoltro delle istanze/dichiarazioni. Consigliamo, per le prime volte, una lettura dettagliata

Dettagli

Città di Portogruaro Provincia di Venezia AREA TECNICA

Città di Portogruaro Provincia di Venezia AREA TECNICA Città di Portogruaro Provincia di Venezia AREA TECNICA COMUNE DI PORTOGRUARO PROTOCOLLO GENERALE Tipo: U Numero 0000697 Del 09.01.2015 Spett.li ASL N. 10 Veneto Orientale CONSORZIO BONIFICA VENETO ORIENTALE

Dettagli

Comune dell'aquila. Città dell'aquila USCITA. E P.c. All'Albo Pretorio del Comune di L'Aquila. Sede. All'Ordine degli Architetti

Comune dell'aquila. Città dell'aquila USCITA. E P.c. All'Albo Pretorio del Comune di L'Aquila. Sede. All'Ordine degli Architetti \ ~.., ~ ~., v Comune dell'aquila Città dell'aquila Prot no 00H880 dd 07/03/2017 USCITA All'Albo Pretorio del Comune di L'Aquila Sede All'Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggistici e Conservatori

Dettagli

CITTA DI VITERBO. Il/la sottoscritto/a nato/a a Prov. ( ) il / / C. F. residente a Prov. ( ) via/piazza n

CITTA DI VITERBO. Il/la sottoscritto/a nato/a a Prov. ( ) il / / C. F. residente a Prov. ( ) via/piazza n CITTA DI VITERBO PER IL TRAMITE DEL SUAP DEL COMUNE DI VITERBO SUAEP@PEC.COMUNEVITERBO.IT AL SETTORE IV SVILUPPO ECONOMICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ per l esercizio di autonoleggio senza

Dettagli

ADEMPIMENTI SUAP TELEMATICI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE SANITARIA

ADEMPIMENTI SUAP TELEMATICI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE SANITARIA ADEMPIMENTI SUAP TELEMATICI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE SANITARIA Con la presente guida si illustrano le modalità di compilazione on line della Scia per la Registrazione Sanitaria, verso i Suap Camerali,

Dettagli

Norme integrative al manuale di gestione del Protocollo Generale per l invio telematico delle istanze/comunicazioni Sportello Unico per l Edilizia e

Norme integrative al manuale di gestione del Protocollo Generale per l invio telematico delle istanze/comunicazioni Sportello Unico per l Edilizia e Norme integrative al manuale di gestione del Protocollo Generale per l invio telematico delle istanze/comunicazioni Sportello Unico per l Edilizia e le Attività Produttive Approvato con D.G.C. n. 308 del

Dettagli

Allegato Modulo Procura speciale

Allegato Modulo Procura speciale COMUNE DI BORGO VAL DI TARO Provincia di PARMA PROCURA SPECIALE (c. 3bis art. 38, DPR 445/2000 art. 65 D.Lgs. 85/2005 e s.m.i. Art. 1387 C.C.) allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) allo Sportello

Dettagli

Comunicazione Unica. La Comunicazione Unica per la nascita dell Impresa Art.9 Legge n.40/2007. Parma, 19 novembre 2009 Stefania Morpanini

Comunicazione Unica. La Comunicazione Unica per la nascita dell Impresa Art.9 Legge n.40/2007. Parma, 19 novembre 2009 Stefania Morpanini Comunicazione Unica La Comunicazione Unica per la nascita dell Impresa Art.9 Legge n.40/2007 Parma, 19 novembre 2009 Stefania Morpanini Normativa Il decreto legge 31 gennaio 2007 n. 7 (convertito con modifiche

Dettagli

COMUNICAZIONE FINE LAVORI

COMUNICAZIONE FINE LAVORI Al Comune di Nova Milanese comune.novamilanese@pec.regione.lombardia.it Pratica edilizia Del SUAP SUE Indirizzo PEC / Posta elettronica Protocollo COMUNICAZIONE FINE LAVORI da compilare a cura del SUE/SUAP

Dettagli

Il flusso dell istanza di Autorizzazione Unica ambientale (AUA): dalla presentazione al rilascio

Il flusso dell istanza di Autorizzazione Unica ambientale (AUA): dalla presentazione al rilascio Il flusso dell istanza di Autorizzazione Unica ambientale (AUA): dalla presentazione al rilascio PIATTAFORMA ON-LINE PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE AUA https://inlinea.provincia.mi.it/aua/ 1. Il compilatore

Dettagli

Progetto rete sportelli unici. Impresa in un giorno

Progetto rete sportelli unici. Impresa in un giorno Progetto rete sportelli unici Impresa in un giorno Premessa Impresa in un giorno, insieme di interventi normativi rivolti alla semplificazione tra Imprese e PA. Questi interventi intendono sfruttare in

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO CINEMATOGRAFICO

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO CINEMATOGRAFICO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0088 Versione 002-2013) DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE ALL ESERCIZIO CINEMATOGRAFICO Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE E DICHIARAZIONI Allegato A all avviso di indagine di mercato Spett.le COMUNE DI COMISO AREA 4 lavori pubblici ambiente protezione civile Pec: cuc@pec.comune.comiso.rg.it INDAGINE DI MERCATO per manifestazioni di interesse

Dettagli

PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP

PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP NOVITA NORMATIVA Dal 29 marzo 2011 cambiano radicalmente le procedure relative alle attività produttive in quanto, in base al nuovo D.P.R. n. 160/2010 ogni istanza,

Dettagli

SERVIZI U.R.P. UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

SERVIZI U.R.P. UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Comune di Pescara U.R.P. UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO L Ufficio Relazioni con il Pubblico rappresenta un punto di incontro tra l Amministrazione comunale e il cittadino. Ha il compito di agevolare

Dettagli

CITTADINI EXTRACOMUNITARI

CITTADINI EXTRACOMUNITARI GUIDA OPERATIVA AL TRASFERIMENTO DI RESIDENZA DA ALTRO COMUNE O DALL ESTERO ED AL CAMBIAMENTO DI INDIRIZZO ALL INTERNO DEL TERRITORIO COMUNALE CITTADINI EXTRACOMUNITARI COSA SERVE? CITTADINO EXTRACOMUNITARIO

Dettagli

InfoCamere-PJ2_PrzCommInv

InfoCamere-PJ2_PrzCommInv InfoCamere-PJ2_PrzCommInv 131129 InfoCamere-PJ2_PrzCommInv 131129 Reggio Emilia, 10 novembre 2014 Chi siamo: la nostra storia 2 Diffusione sul territorio dei SUAP camerali 3.240 Complessivamente il SUAP

Dettagli

Stipula del contratto per l invio telematico

Stipula del contratto per l invio telematico Stipula del contratto per l invio telematico Per poter effettuare qualsiasi adempimento indirizzato al Registro delle Imprese, che utilizza unicamente il canale telematico di trasmissione, è necessario

Dettagli

CONTENUTO PRESENTAZIONE

CONTENUTO PRESENTAZIONE CONTENUTO PRESENTAZIONE Strumentazione necessaria: Firma Digitale Servizi erogati tramite CNS Registrazione portale Registro Imprese Prepagato per pagamento diritti Utilizzo Portale e predisposizione certificati

Dettagli

PROGETTO PER LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA

PROGETTO PER LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA Qui si può inserire qualche immagine PROGETTO PER LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA AVVIO SPERIMENTAZIONE COM-UNICA la tua attività commerciale al SUAP BOZZA DI INTESA TRA Camera di Commercio Industria

Dettagli

Domanda di autorizzazione di occupazione suolo pubblico

Domanda di autorizzazione di occupazione suolo pubblico CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0370 Versione 001-2014) Marca da bollo Identificativo: Domanda di autorizzazione di occupazione suolo pubblico Allo Sportello Unico

Dettagli

MUD 2016 DICHIARAZIONE MUD PER LE ATTIVITA' SVOLTE NELL'ANNO MUD TELEMATICO Rifiuti Speciali Aziende ed Enti

MUD 2016 DICHIARAZIONE MUD PER LE ATTIVITA' SVOLTE NELL'ANNO MUD TELEMATICO Rifiuti Speciali Aziende ed Enti MUD 2016 DICHIARAZIONE MUD PER LE ATTIVITA' SVOLTE NELL'ANNO 2015 1 MUD TELEMATICO Rifiuti Speciali Aziende ed Enti Installazione e Compilazione Software MUD 2016 www.ecocerved.it Esportazione ed Invio

Dettagli

COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA AL PUBBLICO DI FARMACI AI SENSI DELL ART. 5 DEL DECRETO LEGGE 223/2006

COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA AL PUBBLICO DI FARMACI AI SENSI DELL ART. 5 DEL DECRETO LEGGE 223/2006 CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0340 Versione 001-2013) COMUNICAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ DI VENDITA AL PUBBLICO DI FARMACI AI SENSI DELL ART. 5 DEL DECRETO LEGGE 223/2006

Dettagli

Lo Sportello Unico per le Attività

Lo Sportello Unico per le Attività Lo Sportello Unico per le Attività Attività Produttive A cura di G. Galliano 10/04/2014 Quadro normativo D.P.R. 447/98: disciplina SUAP previgente Direttiva 123/2006/CE c.d. direttiva servizi o Bolkestein

Dettagli

Modulo di Adesione Fatturazione Elettronica e Conservazione sostitutiva

Modulo di Adesione Fatturazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Modulo di Adesione Fatturazione Elettronica e Conservazione sostitutiva Oggetto: attivazione del servizio Fatturazione Elettronica (Decreto Ministeriale n.55 del 3/04/2013 e s.m.i.) e Conservazione Sostitutiva.

Dettagli

Scheda informativa del modulo COLLAUDO

Scheda informativa del modulo COLLAUDO IN QUALI CASI PUOI UTILIZZARE QUESTO MODULO? Per redigere il collaudo di un impianto produttivo o l esercizio di una attività produttiva ai sensi delle norme di settore che lo richiedono per l avvio dell

Dettagli

ADEMPIMENTI IN RELAZIONE ALLE DISPOSIZIONI DELL ART. 4 COMMA 7

ADEMPIMENTI IN RELAZIONE ALLE DISPOSIZIONI DELL ART. 4 COMMA 7 ADEMPIMENTI IN RELAZIONE ALLE DISPOSIZIONI DELL ART. 4 COMMA 7 - Qualora sia necessario acquisire esclusivamente l autorizzazione unica ambientale, ai fini del rilascio, della formazione, del rinnovo o

Dettagli

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI

COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI PROT. N. 104811 COMUNE DI MODENA AVVISO DI RICERCA DI PERSONALE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO NEL PROFILO PROFESSIONALE E POSIZIONE DI LAVORO DI "ISTRUTTORE AMMINISTRATIVO CAT. C MEDIANTE MOBILITA ESTERNA

Dettagli

LA NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI FAQ DOMANDE E RISPOSTE

LA NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI FAQ DOMANDE E RISPOSTE D LA NUOVA CONFERENZA DI SERVIZI FAQ DOMANDE E RISPOSTE COSA DEVE FARE IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO? LA CONFERENZA DI SERVIZI DECISORIA 1. Chi convoca la conferenza di servizi decisoria? L amministrazione

Dettagli

CITTÀ DI VERCELLI CATEGORIA D

CITTÀ DI VERCELLI CATEGORIA D CITTÀ DI VERCELLI AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA VOLONTARIA ART. 30 COMMA 2 BIS D. LGS. N. 165/2001 SUBORDINATO ALLA PROCEDURA IN CORSO EX ART. 34-BIS MEDESIMO DECRETO. In esecuzione dell atto deliberativo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI ASSENZA DI CONFLITTO D INTERESSE. il 03/05/12978 e residente in BERGAMO. Codice Fiscale MLLGPP78E03G834F, DICHIARA

DICHIARAZIONE DI ASSENZA DI CONFLITTO D INTERESSE. il 03/05/12978 e residente in BERGAMO. Codice Fiscale MLLGPP78E03G834F, DICHIARA OGGETTO: PROCEDURA PER L AFFIDAMENTO TRAMITE SINTEL DEL SERVIZIO PER LA REDAZIONE DI RELAZIONI TECNICHE STRUTTURALI IN MATERIA DI INGEGNERIA EDILE STRUTTURALE ANTISISMICA CIG ZE51EFD566 DICHIARAZIONE DI

Dettagli

l PROCEDIMENTI DELL'EDILIZIA PRODUTTIVA

l PROCEDIMENTI DELL'EDILIZIA PRODUTTIVA l PROCEDIMENTI DELL'EDILIZIA PRODUTTIVA Verona, 21 novembre 2012 Marina Coin Quadro normativo generale LEGGE 241/1990 D.P.R. 380/2001 Legge 73/2010 (art. 6 DPR 380/01) D.P.R. 160/2010 Legge 122/2010 (art.

Dettagli

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A.

L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Consiglio Nazionale L OBBLIGO PER I NOTAI DI FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA P.A. Tutti i fornitori che emettono fattura verso la Pubblica Amministrazione (anche sotto forma di nota o parcella) devono:

Dettagli

DESTINATARI Tutti coloro che intendano iniziare un attività commerciale su area pubblica su posteggio in concessione.

DESTINATARI Tutti coloro che intendano iniziare un attività commerciale su area pubblica su posteggio in concessione. AUTORIZZAZIONE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Tutti coloro che intendano iniziare un attività commerciale su area pubblica su posteggio in concessione. Per ottenere l autorizzazione il richiedente deve presentare

Dettagli

COMUNE DI CAMPI BISENZIO PROVINCIA DI FIRENZE. Procedure in materia di animali d affezione SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività)

COMUNE DI CAMPI BISENZIO PROVINCIA DI FIRENZE. Procedure in materia di animali d affezione SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) COMUNE DI CAMPI BISENZIO PROVINCIA DI FIRENZE Procedure in materia di animali d affezione SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) IL SOTTOSCRITTO consapevole, ai sensi dell art. 76 del D.P.R.

Dettagli

Sportello Unico Digitale Corso Formativo

Sportello Unico Digitale Corso Formativo Sportello Unico Digitale Corso Formativo Technical Design S.r.l. - 23/04/2016 Indice 1Introduzione allo Sportello Unico Digitale GisMaster...2 2Richiesta di Assistenza Tecnica...3 3Domande più frequenti...4

Dettagli

LA DOMANDA TELEMATICA: SACILE L ESPERIENZA DELSUAP DI COMUNE DI SACILE PROVINCIA DI PORDENONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE

LA DOMANDA TELEMATICA: SACILE L ESPERIENZA DELSUAP DI COMUNE DI SACILE PROVINCIA DI PORDENONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE COMUNE DI SACILE PROVINCIA DI PORDENONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE LA DOMANDA TELEMATICA: L ESPERIENZA DELSUAP DI SACILE Relatori: Arch. Sergio Della Savia Arch. Andrea Petracco Arch Gian

Dettagli

ARGEA SARDEGNA Agenzia Regionale Sarda per la Gestione e l Erogazione degli Aiuti in Agricoltura

ARGEA SARDEGNA Agenzia Regionale Sarda per la Gestione e l Erogazione degli Aiuti in Agricoltura ARGEA SARDEGNA Agenzia Regionale Sarda per la Gestione e l Erogazione degli Aiuti in Agricoltura MANUALE PER LA DISCIPLINA DELL INVIO DI COMUNICAZIONI AD ARGEA SARDEGNA TRAMITE PEC (approvato con determinazione

Dettagli

PROFESSIONISTI MANUALE OPERATIVO. Vers. 1.0

PROFESSIONISTI MANUALE OPERATIVO. Vers. 1.0 PROFESSIONISTI MANUALE OPERATIVO Vers. 1.0 MODALITÀ DI COMPILAZIONE DELLA DOMANDA I soggetti interessati a richiedere l'iscrizione nell'elenco dei Professionisti: devono compilare la modulistica scaricabile

Dettagli

Vademecum per la gestione degli endoprocedimenti in capo alle Soprintendenze

Vademecum per la gestione degli endoprocedimenti in capo alle Soprintendenze Vademecum per la gestione degli endoprocedimenti in capo alle Soprintendenze ges MAGGIO 2017 surap.attivitaproduttive@pec.regione.calabria.it Tel. 0961/774394 Pagina 1 Vademecum per la gestione degli endoprocedimenti

Dettagli

Piacenza, 28/09/2016

Piacenza, 28/09/2016 www.infocamere.it www.registroimprese.it Piacenza, 28/09/2016 www.infocamere.it www.registroimprese.it CONTENUTO PRESENTAZIONE Strumentazione necessaria: Firma Digitale Registrazione portale Registro Imprese

Dettagli

SUAP. Carmela Arciprete Mantova, 20/10/2017. IC-GEN-Presentazione

SUAP. Carmela Arciprete Mantova, 20/10/2017. IC-GEN-Presentazione SUAP Carmela Arciprete Mantova, 20/10/2017 IC-GEN-Presentazione-160128 InfoCamere: la società consortile delle CCIAA Scopo primario di InfoCamere è la gestione delle banche dati delle Camere di Commercio

Dettagli

Attestazione interventi per termoregolazione e contabilizzazione del calore

Attestazione interventi per termoregolazione e contabilizzazione del calore CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale M04E (Modello 0666 Versione 001-2014) Attestazione interventi per termoregolazione e contabilizzazione del calore Allo Sportello Unico dell'edilizia

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E DI FUNZIONAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE Approvato con delibera del Consiglio comunale n. 29 del 03/12/2014

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI AMBULANTI DEI PRODUTTORI AGRICOLI DEL MERCATO SETTIMANALE ORDINARIO SAN BIAGIO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE AL BANDO PER L ASSEGNAZIONE DEI POSTEGGI AMBULANTI DEI PRODUTTORI AGRICOLI DEL MERCATO SETTIMANALE ORDINARIO SAN BIAGIO Marca da Bollo 16,00 Prot. Gen. AL SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE ED EVENTI PUBBLICI DEL COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Via dei Mille, 9 40033 Casalecchio di Reno (BO) telefono: 051 598 229 fax: 051 598 200

Dettagli

COMUNE DI AVIGLIANO UMBRO

COMUNE DI AVIGLIANO UMBRO COMUNE DI AVIGLIANO UMBRO Provincia di Terni DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AREA TECNICA N. 457 Data 01-12-2014 Oggetto: ISTITUZIONE SUAPE. REGOLAMENTAZIONE FUNZIONAMENTO E PERIODO TRANSITORIO DI PARALLELISMO.

Dettagli

NOVITA' LOTTA ALL'OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI

NOVITA' LOTTA ALL'OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI NOVITA' LOTTA ALL'OCCUPAZIONE ABUSIVA DI IMMOBILI Con l'entrata in vigore dell'art. 5 della legge n. 80 del 23.05.2014 in materia di "Lotta all'occupazione abusiva di immobili" il cittadino all'atto della

Dettagli

COMUNE DI CONCESIO PROVINCIA DI BRESCIA Settore Amministrativo Sportello Unico

COMUNE DI CONCESIO PROVINCIA DI BRESCIA Settore Amministrativo Sportello Unico BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI POSTEGGIO NEL MERCATO SETTIMANALE (ai sensi della legge regionale n 3 del 21 febbraio 2011, che ha approvato alcune modifiche al testo unico del commercio (l.r. 6/2010)

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma)

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) Regione Lazio Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: suap.pec@comunedicivitavecchia.legalmail.it MODELLO G-9bis Comunicazione per modifiche distributori

Dettagli

Provincia di Padova. si certifica

Provincia di Padova. si certifica Provincia di Padova Li 25/11/2013 35121 PADOVA - Piazza Antenore n.3 PROT. N. 160905/2013 SETTORE AMBIENTE Servizio Ecologia Spett.le Ditta VIA IV NOVEMBRE, 18 31010 - SUSEGANA (TV) RIF. NOTA: 25926 OGGETTO:

Dettagli

DPR 151/11; DPR 160/10; DPR 159/10;

DPR 151/11; DPR 160/10; DPR 159/10; Il nuovo regolamento di prevenzione incendi e la disciplina SUAP. Giampietro BOSCAINO Vigili del Fuoco Taranto Il quadro normativo DPR 151/11; DPR 160/10; DPR 159/10; «La prevenzione incendi, paradigma

Dettagli

Sistemi Informativi del Territorio SUET Guida rapida

Sistemi Informativi del Territorio SUET Guida rapida Sistemi Informativi del Territorio Documento SUET Guida rapida Stato: Finale Versione: 1.0.0 Data creazione 23/05/2016 Storia del Documento Versione 1.0.1 Descrizione Revisione del documento Versione 1.0.0

Dettagli

Lo Sportello per l Esercizio delle Attività Produttive

Lo Sportello per l Esercizio delle Attività Produttive Comune di Genova Direzione Territorio, Mobilità, Sviluppo Lo Sportello per l Esercizio delle Attività Produttive Febbraio 2005 Scenario Il Comune di Genova ha istituito nel Maggio del 1999, presso il Settore

Dettagli