SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/7"

Transcript

1 1/7 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECIRE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE MARTEDÌ 14 LUGLIO 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA INDICE Audizione dell assessore alla provincia di Napoli, dottor Giuseppe Caliendo, accompagnato dal dirigente del settore ambiente della provincia di Napoli, dottoressa Giovanna Napoletano: Pecorella Gaetano, Presidente.. Bratti Alesando(PD). Caliendo Giuseppe, assessore alla provincia di Napoli.. Coronella Gennaro (PdL). D Ambrosio Gerardo (PD) Napoletano Giovanna, dirigente del settore ambiente della provincia di Napoli Piscitelli Salvatore (PdL) Russo Paolo (PdL)..

2 2/7 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta comincia alle 13,40. Audizione dell assessore alla provincia di Napoli, dottor Giuseppe Caliendo, accompagnato dal dirigente del settore ambiente della provincia di Napoli, dottoressa Giovanna Napoletano PRESIDENTE. Assessore Caliendo, la ringraziamo per la sua presenza. L' onorevole Cesaro è da pochissimo presidente della provincia e, per il momento, abbiamo il piacere di audire lei. Le faccio presente che dell audizione verrà redatto un resoconto stenografico e che, per eventuali informazioni e dati riservati, lei potrà richiedere il proseguimento in seduta segreta. Vedo che ha con sé una corposa relazione, che le chiediamo di lasciare alla Commissione. Credo che uno degli aspetti che ci interesserà di più sarà quello relativo alla funzione del controllo: quali controlli sono oggi in corso su questo fenomeno dello smaltimento e del riciclo dei rifiuti. Do la parola ai colleghi che intendano formulare domande. GENNARO CORONELLA. Assessore, mi rendo conto che lei è in carica da poco tempo. Il problema che è davanti a noi trova difficoltà nella gestione ordinaria, anche perché, da più parti, ci viene segnalato che le province scontano alcuni ritardi, soprattutto in relazione alla costituzione delle società di gestione provinciale che dovrebbero assumere tutte le competenze in materia di programmazione e controllo. Sulla spinta di tale preoccupazione, le chiedo a che punto sia la provincia di Napoli, nella costituzione della propria società provinciale. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Prima di sottoporvi la relazione che avevo preparato, ritengo necessario un chiarimento. Mi scuso, peraltro, perché avevo preparato alcune copie della relazione stessa, ma non ero stato informato sulla composizione della Commissione, quindi non ho preparato copie in numero pari ai presenti. Ero intenzionato a leggere la relazione, se la Commissione me lo consentirà, poiché faccio presente a tutti che ho accettato l' incarico il 6 luglio e, allo stato attuale, non ho alcuna delega come assessore e, soprattutto, non ho delega all' assessorato all ambiente.

3 3/7 Quindi, se il presidente me lo consente, vorrei dare lettura di questa relazione, che richiederà la vostra attenzione per circa un quarto d ora, in cui possiamo ritrovare risposte ai quesiti su cui dovremo eventualmente discutere. PRESIDENTE. Per la verità, abbiamo fin qui adottato un metodo diverso, per tutte le audizioni, poiché la relazione la possiamo leggere singolarmente. Se per lei è indispensabile, ai fini dell' audizione, leggere la relazione, ebbene lo faccia. Tuttavia, penso che, essendone l estensore, lei sarà in grado eventualmente di consultarla per rispondere alle nostre domande. A meno che la Commissione sia di opinione diversa, credo che non sia utile GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Penso che la mia richiesta sia comprensibile. Avevo chiesto la partecipazione della dirigente del settore ambiente, la dottoressa Giovanna Napoletano, che sicuramente ha un pregresso storico, per quanto attiene tutte le attività che la provincia ha svolto. Tenete conto lo ribadisco che il mio insediamento risale al 6 luglio e che sono venuto qui in quanto delegato dal presidente Cesaro a rappresentarlo, data la sua indisponibilità per impegni istituzionali sopraggiunti. Il presidente mi ha chiesto se potevo stilare una relazione e io l ho fatto nella giornata di ieri, con l' aiuto ovviamente dei dirigenti del settore ambiente. Alla luce di tutto ciò, se mi farete domande che implicano una conoscenza del pregresso delle attività provinciali, mi risulterà purtroppo difficile darvi risposta, fermo restando che, qualora dovesse essermi assegnata la delega all' ambiente, mi impegno fin da adesso ovviamente avvisato anzitempo a fornirvi i ragguagli e i dati utili per il vostro lavoro. PRESIDENTE. Procederei in questo modo: da un lato, lei non ha la delega all ambiente; dall' altro, in ogni caso, è insediato da pochi giorni. Tuttavia, proprio in vista della conclusione del periodo di emergenza, abbiamo necessità di sapere dal presidente come si è organizzata la provincia di Napoli, in relazione a questa scadenza. Credo pertanto di poter aderire alla richiesta dei colleghi, se siamo tutti d' accordo, di acquisire la sua relazione e di rinviare l' audizione con lei (se riceverà la delega all ambiente) e con il presidente. Naturalmente la convocazione dovrà avvenire a Roma, ma avrete avuto tutto il tempo di rendervi contro della situazione e del programma che la provincia applicherà. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Vorrei aggiungere che questa relazione è stata stilata facendo riferimento a dati ufficiali presenti sui siti web della provincia,

4 4/7 quindi pubblicamente disponibili nonché a quanto mi è stato fornito tecnicamente dalla dottoressa Napoletano. Posso pertanto fornire già fin d ora qualche risposta, fermo restando che, se dati impropri sono stati inseriti in queste banche dati, certamente non me ne assumo la paternità. Ribadisco che non ho fatto altro che consultare, avendo ricevuto solo ieri questo invito a stilare una relazione di circa venti pagine, PRESIDENTE. Noi la comprendiamo GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Ho cercato anche di trasformare i dati numerici in istogrammi che potessero evidenziare immediatamente la raccolta differenziata, che ritengo essere il principio basilare per far sì che si possa risolvere il momento critico di emergenza del ciclo integrato dei rifiuti. Tranne che per il 2008, i cui dati sono ancora in attesa di essere convalidati e vengono presi come dati preliminari del Commissario di Governo per le bonifiche, si tratta degli stessi dati presenti nel sito web ufficiale. PAOLO RUSSO. Volevo ringraziare l' assessore, per la verità. Sto scorrendo rapidamente la relazione che, tra l' altro, riempie alcuni vuoti che avevamo nella giornata di oggi, ovviamente soltanto per quanto attiene la provincia di Napoli, sui dati numerici della raccolta differenziata. CANDIDO DE ANGELIS. Il dato su Pompei GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Leggendo la didascalia, si vede che quel dato è correlato anche al numero di abitanti. La posizione di Pompei dovrebbe essere leggibile nella tabella 1, o nella tabella 2. CANDIDO DE ANGELIS. Sulla percentuale della raccolta differenziata non conta il numero dei residenti. È chiaro che Napoli avrà più difficoltà a fare la raccolta differenziata, rispetto al comune di abitanti che fa il «porta a porta». Però, i numeri sono numeri. Non ci sono rapporti percentuali GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Onorevole, se lei va a trovare Pompei, sulla sua relazione (abbiamo impaginazioni un poco diverse, per la fretta di stampare le copie) vedrà che sono presenti soltanto i dati del 2007 e del Manca quello del 2006, perché il

5 5/7 comune non l aveva fornito. Tuttavia, quando andiamo nella percentuale ci troviamo più o meno al di sotto del 30 per cento nel 2007 e superiamo tale percentuale nel CANDIDO DE ANGELIS. Volevo chiederle se è la prima volta che fa l' assessore. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Certo, sono un tecnico: faccio il docente universitario e valuto i numeri. CANDIDO DE ANGELIS. Ebbene, sono felice che faccia l' assessore provinciale, soprattutto in questo momento particolarmente impegnativo. Le dico ciò, perché i numeri che state mostrando sono molto importanti, direi impressionanti. Ecco perché vorrei che venisse effettuata una verifica. GIOVANNA NAPOLETANO, dirigente del settore ambiente della provincia di Napoli. I dati presenti sul sito web della provincia, cioè i dati del SIR (Sistema informativo rifiuti), sono quelli forniti dai comuni, che però avranno valore di ufficialità soltanto quando saranno stati validati dal sottosegretario Bertolaso. Quindi, in questo momento, non sono dati certificati, in quanto sono stati inseriti dai comuni e non hanno ricevuto alcuna valutazione. PRESIDENTE. Sono dati presenti sul web. ALESSANDRO BRATTI. Per noi e non solo sussiste la necessità di avere dati che siano stabili, non importa se vecchi o nuovi. Se prendiamo la relazioni, anche quelle che sono state consegnate al Parlamento e al Senato, troviamo dati che, se incrociati (non solo quelli della raccolta differenziata) non collimano e quindi si fa fatica a valutarli. SALVATORE PISCITELLI. Stiamo disquisendo su dati che ci vengono forniti, al momento, da un assessore appena nominato. Sarà più facile, magari, lavorare su elementi che siano certificati. La relazione che ci viene consegnata verrà letta e analizzata e, successivamente, chiederemo i dati certificati, per discutere in modo più approfondito. GIOVANNA NAPOLETANO, dirigente del settore ambiente della provincia di Napoli. I dati della provincia di Napoli sono in corso di valutazione da parte del sottosegretariato di Stato.

6 6/7 PAOLO RUSSO. Vorrei fare una proposta: utilizziamo questi dati cum grano salis, nel senso che sono dati non ancora certificati e quindi sono solo indicativi. La dottoressa ci ha chiarito che sono quelli forniti dai comuni, quindi sono autocertificati. Del resto, il generale Morelli oggi ci ha confermato che gli unici dati certificati si riferiscono al 2007, mentre quelli del 2008 non lo sono ancora. Propongo, dunque, di acquisire questo ulteriore elemento, di svolgere una riflessione e di fornire all'amministrazione provinciale, assieme a un nuovo invito, anche qualche utile domanda specifica, sulle quali compiremo una nostra ulteriore riflessione, avendo la fortuna di avere un assessore che ha spiccate sensibilità tecniche. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Per amore di chiarezza, vedete che nella didascalia delle tabelle ho riportato: «Dati al 31 dicembre 2008, in attesa di validazione, ai sensi del decreto del sottosegretario di Stato del 14 novembre 2008, n. 5723». Peraltro, avevo anche segnalato che si potrebbe trattare di dati preliminari, poiché sono in fase di validazione. PRESIDENTE. Pompei, tuttavia, non corrisponde comunque. Neanche i dati convalidati. Se il colore è il rosso, allora Pompei presenta una percentuale superiore al 30 per cento nel 2007, mentre a noi è stato detto PAOLO RUSSO. Ci è stato detto che Pompei è all 1, 25 per cento e San Sebastiano allo 0,75 per cento. GERARDO D AMBROSIO. Ne parliamo, beninteso, per evidenziare le criticità sulle quali lavorare insieme. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Ebbene, lasciate che entri nel problema, sul quale sarò io a rispondere, come assessorato. Sono già contento di aver dato questo contributo, se in definitiva si è rivelato utile. Nella relazione è contenuto anche qualche altro spunto, che sarà oggetto della vostra riflessione. Avevo pensato che tutto ciò potesse essere utile, perciò mi sono adoperato, anche se non so quanto il quadro fornito possa corrispondere ai dati ufficiali: quando verrò in possesso di questi ultimi, svolgerò un ulteriore verifica, sviluppo e confronto.

7 7/7 PRESIDENTE. Un ultimo chiarimento: vorrei sapere se i dati del 2007 riportati sono quelli ufficiali. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Anche questi li ho desunti dal sito web. Mi auguro che i dati riportati sul sito siano quelli ufficiali, ma non ho contezza della situazione. Come dicevo, mi sono insediato il 6 luglio e ho avuto ieri questo incarico. Non dico ciò per esimermi da qualsiasi responsabilità, dal momento che comunque sono stato incaricato. Ho cercato di venire in questa sede con qualche dato e nota scritta, per evitare di presentarmi al vostro cospetto soltanto per portare i saluti del presidente Cesaro. Sarebbe stata una circostanza non gratificante per me, dal punto di vista umano. PRESIDENTE. Le siamo grati per il suo contributo che, come vede, ha già cominciato a creare una discussione tra noi. GIUSEPPE CALIENDO, assessore alla provincia di Napoli. Spero di potervi essere d' aiuto, se e quando riceverò la delega. PRESIDENTE. Speriamo che la riceva, allora. Nel ringraziare il nostro ospite per la disponibilità manifestata, dichiaro chiusa l audizione. La seduta termina alle 13,55.

RESOCONTO STENOGRAFICO

RESOCONTO STENOGRAFICO 1/6 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE A VENEZIA GIOVEDÌ 27 NOVEMBRE 2014 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE ALESSANDRO BRATTI

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE A VENEZIA GIOVEDÌ 27 NOVEMBRE 2014 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE ALESSANDRO BRATTI CAMERA DEI DEPUTATI 1/7 SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

RESOCONTO STENOGRAFICO

RESOCONTO STENOGRAFICO 1/5 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 MISSIONE IN CALABRIA 11 marzo 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.00. PRESIDENTE. Buongiorno. La Commissione la ringrazia. Ci scusiamo, ma come sempre siamo in

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/5 MISSIONE IN CALABRIA 10 marzo 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 19.45. PRESIDENTE. Buonasera. Noi abbiamo già assunto una serie di notizie che riguardano la presenza

Dettagli

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/6 1/6 MISSIONE IN SICILIA 29 SETTEMBRE 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 15.53. PRESIDENTE. Buongiorno. La ringraziamo per la presenza e segnaliamo che dell audizione

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE IN LOMBARDIA 8 febbraio 2011 PRESIDENZA PROVVISORIA DEL SENATORE GENNARO CORONELLA. La seduta inizia alle 18.06.

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE IN LOMBARDIA 8 febbraio 2011 PRESIDENZA PROVVISORIA DEL SENATORE GENNARO CORONELLA. La seduta inizia alle 18.06. 1/5 MISSIONE IN LOMBARDIA 8 febbraio 2011 PRESIDENZA PROVVISORIA DEL SENATORE GENNARO CORONELLA La seduta inizia alle 18.06. PRESIDENTE. Buonasera. Ringrazio il presidente di Confindustria della provincia

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A TARANTO 14 settembre 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 16.45.

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A TARANTO 14 settembre 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 16.45. 1/6 MISSIONE A TARANTO 14 settembre 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 16.45. PRESIDENTE. Vi ringrazio della vostra presenza, voi sapete naturalmente, anche per l impegno

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA. La seduta inizia alle 18.29.

BOZZA NON CORRETTA. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA. La seduta inizia alle 18.29. MISSIONE A BARI 26 gennaio 2010 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE VINCENZO DE LUCA 1/6 La seduta inizia alle 18.29. PRESIDENTE. Siamo in audizione durante la seconda missione in Puglia come Commissione parlamentare

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE IN SICILIA SEDUTA DI GIOVEDÌ 16 APRILE 2015 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE STEFANO VIGNAROLI

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE IN SICILIA SEDUTA DI GIOVEDÌ 16 APRILE 2015 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE STEFANO VIGNAROLI CAMERA DEI DEPUTATI 1/8 SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20.

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle 11.20. 1/5 MISSIONE IN SICILIA 9 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 11.20. PRESIDENTE. Buongiorno. Innanzitutto la ringraziamo e ci scusiamo del ritardo, ma stiamo finendo

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

SEDUTA DI MARTEDÌ 15 LUGLIO 2014

SEDUTA DI MARTEDÌ 15 LUGLIO 2014 Atti Parlamentari 1 Camera Deputati Senato Repubblica COMMISSIONE PARLAMENTARE DI CONTROLLO SULLE ATTIVITÀ DEGLI ENTI GESTORI DI FORME OBBLIGATORIE DI PREVIDENZA E ASSISTENZA SOCIALE RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI)

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Purtroppo noi scontiamo, in Italia, il fatto che l odontoiatria come branca autonoma rispetto alla medicina si sia affermata solo in anni recenti, e nel passato l odontoiatria

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE A FIRENZE 7 FEBBRAIO 2012 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GIOVANNI FAVA

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE A FIRENZE 7 FEBBRAIO 2012 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GIOVANNI FAVA 1/7 MISSIONE A FIRENZE 7 FEBBRAIO 2012 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GIOVANNI FAVA La seduta inizia alle 15.50. Audizione della dottoressa Patrizia Rabatti, rappresentante della Camera di commercio di Firenze.

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE IN SICILIA SEDUTA DI GIOVEDÌ 26 MARZO 2015 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE ALESSANDRO BRATTI

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE IN SICILIA SEDUTA DI GIOVEDÌ 26 MARZO 2015 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE ALESSANDRO BRATTI CAMERA DEI DEPUTATI 1/6 SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

SEDUTA DI MERCOLEDÌ 3 DICEMBRE 2008

SEDUTA DI MERCOLEDÌ 3 DICEMBRE 2008 Atti Parlamentari 1 Camera Deputati Senato Repubblica COMITATO PARLAMENTARE DI CONTROLLO SULL ATTUAZIONE DELL ACCORDO DI SCHENGEN, DI VIGILANZA SULL ATTIVITÀ DI EUROPOL, DI CON- TROLLO E VIGILANZA IN MATERIA

Dettagli

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere

Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA. La gioia di vendere Colloquio di vendita GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Il nostro processo comunicativo 1) 2) 3) 4) 5) 6) 7) 8) 9) 10) Presentazione Personale Feeling Motivo dell'incontro Conferma consulenza Analisi

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE A CROTONE 17 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle

BOZZA NON CORRETTA MISSIONE A CROTONE 17 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA. La seduta inizia alle MISSIONE A CROTONE 17 GIUGNO 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle PRESIDENTE. Signor sindaco, la ringraziamo per la presenza. Stiamo completando l inchiesta sulla Calabria.

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una

Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi. pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Poi, vediamo l ordine del giorno. Qui mi pare che qualcuno voleva cambiare. Briante, avevi chiesto una modifica dell ordine del giorno? (Voci confuse). Io direi che per logica

Dettagli

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti

Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica. xiv legislatura disegni di legge e relazioni documenti Camera dei Deputati 449 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 450 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 451 Senato della Repubblica Camera dei Deputati 452 Senato della Repubblica Camera dei

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio:

Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR. s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina. ROBERT BELLOTTI Presidente del Consiglio: allegato 1) PUNTO N. 3 all O.d.G.: Pratica Sportello Unico n. 293/2009 - TECNO CAR s.n.c. di Ronconi Gianni - Ampliamento officina meccanica. Cedo la parola al Sindaco. MARCO FABBRI Sindaco: Sì, grazie

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista. Al Comitato organizzatore Robocup Jr 2010 ITIS A.ROSSI VICENZA Carissimi, desidero ringraziarvi tutti ancora una volta per averci dato l occasione di vivere un esperienza positiva sotto ogni punto di vista.

Dettagli

BAOBAB ACADEMY An Amicus Onlus Project

BAOBAB ACADEMY An Amicus Onlus Project TWUM-ANTWI KWUKU Età: 29 anni Ho finito la scuola superiore 5 anni fa nella regione Ashanti con un buon punteggio ma, per mancanza di denaro, non ho potuto continuare a studiare. Ho deciso quindi di lavorare

Dettagli

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Grazie mille. sono io la violenza, scusatemi tanto, spero che sia una bella violenza in realtà. Mi piaceva molto il titolo della

Dettagli

BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA

BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA BUSINESS COACHING: COS E E COME FUNZIONA Chiarimenti per applicare questa monografia? Telefonate al nr. 3387400641, la consulenza telefonica è gratuita. Best Control Milano www.best-control.it Pag. 1 Il

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

RESOCONTO STENOGRAFICO

RESOCONTO STENOGRAFICO CAMERA DEI DEPUTATI 1/6 SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

E quindi un emorragia di cervelli

E quindi un emorragia di cervelli Intervistato: Angelo Colaiacovo, Sindaco di Aliano Soggetto: prospettive per i giovani, Parco Letterario Carlo Levi, vivibilità di Aliano Luogo e data dell intervista: Aliano, agosto 2007 Audio file: Colaiacovo_2

Dettagli

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1

55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 55 del 10 GIUGNO 2003 PROT. N. 13419 1 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAI CONSIGLIERI MENGHI E MUNAFO DEL COMITATO ANNA MENGHI IN MERITO AL PROGETTO DEL PERCORSO PEDONALE MECCANIZZATO NELLA GALLERIA DEL COMMERCIO.

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/8

COMMISSIONE SUL CICLO RIFIUTI BOZZA NON CORRETTA 1/8 1/8 MISSIONE IN SICILIA 1 OTTOBRE 2009 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 10,23. PRESIDENTE. Ovviamente la ringraziamo. La relazione da lei predisposta ci consentirà di abbreviare

Dettagli

consiglio Regionale della Campania

consiglio Regionale della Campania consiglio Regionale della Campania IV Commissione Consiiare Permanente (Trasporti, Urbanistica, Lavori Pubblici) RESOCONTO INTEGRALE N. 62 SEDUTA IV COMMISSIONE CONSILIARE PERMANENTE DEL 21 DICEMBRE 2011

Dettagli

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1

93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 93 del 12 OTTOBRE 2004 PROT. N. 32654 1 OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO METANO PROMOSSO DAL COMUNE DI TORINO E PREORDINATO A LIMITARE GLI EFFETTI INQUINANTI SULL AMBIENTE DEI TRADIZIONALI GAS DI SCARICO.

Dettagli

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010

(in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Intervento di Fabio Beltram, Direttore eletto Scuola Normale Superiore (in carica dal 1 Novembre 2010) Pisa, 18/10/2010 Signor Presidente della Repubblica mi permetta di unire la mia personale gratitudine

Dettagli

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente

Tatsiana: possiamo finalmente superare molti pregiudizi nei confronti degli altri, che sono diversi solo apparentemente Buongiorno, mi chiamo Tatsiana Shkurynava. Sono di nazionalità bielorussa, vivo in Italia a Reggio Calabria. In questo breve articolo vorrei raccontare della mia esperienza in Italia. Tutto è cominciato

Dettagli

PROPULSORE A FORZA CENTRIFUGA

PROPULSORE A FORZA CENTRIFUGA PROPULSORE A FORZA CENTRIFUGA Teoria Il propulsore a forza centrifuga, è costituito essenzialmente da masse rotanti e rivoluenti attorno ad un centro comune che col loro movimento circolare generano una

Dettagli

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole intervenire? Ha chiesto la parola il consigliere Vinciguerra, ne ha facoltà.

Presidente Ringrazio il Sindaco. Chiedo chi vuole intervenire? Ha chiesto la parola il consigliere Vinciguerra, ne ha facoltà. CONSIGLIO COMUNALE DEL 18.12.2014 Interventi dei Sigg. consiglieri Nuovo regolamento per la disciplina dell attività e spettacolo viaggiante, circhi e simili. Abbiamo il quarto punto che è: Nuovo regolamento

Dettagli

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO

COMUNE DI BITONTO. Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE. N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO Si trasmette in copia l esecuzione a... Il Segretario Generale COMUNE DI BITONTO Provincia di Bari COPIA VERBALE CONSIGLIO COMUNALE N. 16... del...17.02.2010. OGGETTO INSEDIAMENTO INTERVENTI VARI. L anno

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

Sono stato crocifisso!

Sono stato crocifisso! 12 febbraio 2012 penultima dopo l epifania ore 11.30 con i fidanzati Sono stato crocifisso! Sia lodato Gesù Cristo! Paolo, Paolo apostolo nelle sue lettere racconta la sua storia, la storia delle sue comunità

Dettagli

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni

Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni Holcim (Svizzera) SA Cornelia Eberle, HR Business Partner, datrice di lavoro con Franz Schnyder, ex responsabile del Settore Servizi interni In una riunione del Comitato di direzione, la nostra direzione

Dettagli

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013

Ordine del Giorno. Comune di Agrigento. Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Comune di Agrigento Seduta del Consiglio Comunale del 27 Dicembre 2013 Ordine del Giorno 1. Designazione scrutatori; 2. Relazione previsionale e programmatica 2013 2015. Bilancio di Previsione 2013. Bilancio

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per

Cina pubblicizzare il nostro territorio è troppo difficile perché quel territorio è troppo vasto, io, facendo una battuta, senza volerla prendere per Verbale di Consiglio del 25 gennaio 2012 INTERPELLANZA DEI CONSIGLIERI PERNIGOTTI E OLIVERI IN MERITO AGLI STRUMENTI DA ADOTTARE PER COMUNICARE CON I PAESI EMERGENTI ED ECONOMICAMENTE FORTI COME LA CINA

Dettagli

Traduzione dal romeno

Traduzione dal romeno Traduzione dal romeno Ziua pag. 3 Il Presidente della Commissione per Problemi d Immigrazione del Parlamento italiano, Sandro Gozi, ammonisce che, se la situazione continua, l Italia adottera misure dure

Dettagli

Camera dei Deputati 17 Audizione 8

Camera dei Deputati 17 Audizione 8 Camera dei Deputati 17 Audizione 8 XVI LEGISLATURA COMMISSIONI RIUNITE V-XIV SEDUTA DEL 27 SETTEMBRE 2011 a partire dal 2018 andrà avanti il nuovo sistema di finanziamento al bilancio comunitario, con

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

COMUNE DI NUORO CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 NOVEMBRE

COMUNE DI NUORO CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 NOVEMBRE COMUNE DI NUORO CONSIGLIO COMUNALE DEL 17 NOVEMBRE 2011 I. D. N. S.n.c. Istituto Dattilografico Nuorese di Uscidda Agostina & Co. Sede legale: Via Mannironi, 125 /FAX 0784/203726 Sede operativa: Via Nonnis,

Dettagli

MONTI E IL SUO FUTURO. SI CANDIDA O NON SI CANDIDA?

MONTI E IL SUO FUTURO. SI CANDIDA O NON SI CANDIDA? 237 i dossier www.freefoundation.com MONTI E IL SUO FUTURO. SI CANDIDA O NON SI CANDIDA? 11 dicembre 2012 a cura di Renato Brunetta Monti assicura che non si candiderà 19 novembre 2011 2 Durante la conferenza

Dettagli

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari

LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI. La Biblioteca per i Pazienti. Impressioni dei Volontari LA BIBLIOTECA PER I PAZIENTI SERVIZIO CIVILE VOLONTARIO Anno 2005/2006 La Biblioteca per i Pazienti Impressioni dei Volontari Gloria Lombardo, Valeria Bonini, Simone Cocchi, Francesca Caffarri, Riccardo

Dettagli

relazionarvi su cosa sta capitando e sui progetti che stanno bambine avrebbero bisogno di essere appadrinate come dicono

relazionarvi su cosa sta capitando e sui progetti che stanno bambine avrebbero bisogno di essere appadrinate come dicono Carissimi amici, Sono appena tornato dal Paraguay, e vorrei un po relazionarvi su cosa sta capitando e sui progetti che stanno evolvendo. All hogar le cose si stanno normalizzando. Direi che le bambine

Dettagli

Sondaggio sulla modalità di redazione e valutazione delle Tesi di Laurea Triennali

Sondaggio sulla modalità di redazione e valutazione delle Tesi di Laurea Triennali Sondaggio sulla modalità di redazione e valutazione delle Tesi di Laurea Triennali Le opinioni degli studenti raccolte tramite i gruppi Facebook Sondaggio promosso dai Rappresentati degli Studenti nel

Dettagli

MARIA LUISA VASSALLO: Io sono in Brasile dalla metà del duemilauno.

MARIA LUISA VASSALLO: Io sono in Brasile dalla metà del duemilauno. Lezione 7 Intervista con Maria Luisa Vassallo, lettrice del Ministero degli Affari Esteri e docente di Lingua Italiana e traduzione presso la Facoltà di Lettere dell Università di São Paulo (FFLCH USP).

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi:

GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: GRAMMATICA IL MODO CONGIUNTIVO - 1 Osserva i seguenti esempi: Sono certo che Carlo è in ufficio perché mi ha appena telefonato. So che Maria ha superato brillantemente l esame. L ho appena incontrata nel

Dettagli

Applicare un Watermark con Photoshop

Applicare un Watermark con Photoshop Applicare un Watermark con Photoshop Testo e foto a cura di: Stefano Cerchiaro www.stefanocerchiaro.it Introduzione Con questa breve e semplicissima guida vi illustro un modo molto veloce per poter applicare

Dettagli

RESOCONTO STENOGRAFICO n. 22

RESOCONTO STENOGRAFICO n. 22 XVI LEGISLATURA Giunte e Commissioni RESOCONTO STENOGRAFICO n. 22 N.B. I resoconti stenografici delle sedute di ciascuna indagine conoscitiva seguono una numerazione indipendente. 10ª COMMISSIONE PERMANENTE

Dettagli

Esame lingua d interpretariato

Esame lingua d interpretariato Certificato INTERPRET d interprete interculturale: Test modello Gennaio 2014 Esame lingua d interpretariato Contenuto Introduzione pagina 2 Composizione dell esame pagina 3 Parte 1 dell esame: colloquio

Dettagli

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità

1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità 1 Forum Internazionale sulla Regolazione dei Servizi Idrici e la Sostenibilità Roma, 21 Gennaio 2009 Palazzo Marini Sala delle Colonne Discorso di apertura, Luciano Baggiani Presidente ANEA Illustri ospiti,

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE A PADOVA VENERDÌ 21 NOVEMBRE 2014 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE STEFANO VIGNAROLI.

BOZZA NON CORRETTA RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE A PADOVA VENERDÌ 21 NOVEMBRE 2014 PRESIDENZA DEL VICEPRESIDENTE STEFANO VIGNAROLI. CAMERA DEI DEPUTATI 1/10 SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI E SU ILLECITI AMBIENTALI AD ESSE CORRELATI RESOCONTO STENOGRAFICO

Dettagli

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI. 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)?

RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI. 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)? RISPOSTE A DOMANDE FREQUENTI 1 = Sono un vecchio pensionato: devo comunicarvi la mia PEC (Posta Elettronica Certificata)? Secondo il testo recentemente aggiornato dell art.207 Legge Fall. richiamato dall

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

01 Aprile 2015 Don Marco

01 Aprile 2015 Don Marco Aprile 2015 01 Aprile 2015 - Don Marco:"Carissimi amici oggi è il mio compleanno. Se fossi stato a casa non avrei organizzato una festa (quelle per me non mi piacciono) ma sicuramente tanta gente sarebbe

Dettagli

Intervento dell Avv. Nicolino De Cantis - Componente della Commissione Giuridica Provinciale dell Automobile Club di Verona

Intervento dell Avv. Nicolino De Cantis - Componente della Commissione Giuridica Provinciale dell Automobile Club di Verona Intervento dell Avv. Nicolino De Cantis - Componente della Commissione Giuridica Provinciale dell Automobile Club di Verona Congresso Commissioni giuridiche ACI- Napoli - Riflessioni su : Patente di guida

Dettagli

il tuo servizio di web marketing costa troppo

il tuo servizio di web marketing costa troppo il tuo servizio di web marketing costa troppo LE 20 TECNICHE PIù POTENTI per demolire QUESTA obiezione > Nota del Curatore della collana Prima di tutto voglio ringraziarti. So che ha inserito la tua mail

Dettagli

STAGE 2011. In generale il Progetto Stage è un'iniziativa scolastica positiva. 1) Non sono d'accordo 1.92% 2) Sono poco d'accordo 0%

STAGE 2011. In generale il Progetto Stage è un'iniziativa scolastica positiva. 1) Non sono d'accordo 1.92% 2) Sono poco d'accordo 0% STAGE 2011 In generale il Progetto Stage è un'iniziativa scolastica positiva. 1) Non sono d'accordo 1.92% Domanda 1 di 11 2) Sono poco d'accordo 0% 3) Sono sostanzialmente d'accordo 7.69% 4) Sono d'accordo

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

VERBALE N. 94 del 22.12.2014

VERBALE N. 94 del 22.12.2014 VERBALE N. 94 del 22.12.2014 . Prego Assessore Mauro Scroccaro. Ancora grazie. Anche questo

Dettagli

Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione. Stefano Innocenti, Psicologo del Lavoro

Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione. Stefano Innocenti, Psicologo del Lavoro Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione Stefano Innocenti, Psicologo del Lavoro Piccolo manuale per la scrittura di una buona lettera di presentazione. Il principale obiettivo

Dettagli

SEDUTA DI MARTEDÌ 31 GENNAIO 2012

SEDUTA DI MARTEDÌ 31 GENNAIO 2012 Camera dei Deputati 1 Audizione 33 COMMISSIONE VII CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE RESOCONTO STENOGRAFICO AUDIZIONE 33. SEDUTA DI MARTEDÌ 31 GENNAIO 2012 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE VALENTINA APREA INDICE

Dettagli

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del

pubblicitario on-line sul sito del Comune di Santa Lucia del PRESIDENTE: Passiamo adesso al terzo punto all'ordine del Giorno, avente ad oggetto: " Approvazione Regolamento sponsorizzazione per la disciplina e la gestione dello spazio pubblicitario on-line sul sito

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI In apertura di serata Alfredo Salzano, chiamato a moderare la conferenza, ha voluto ricordare

Dettagli

STRATEGIA DI TRADING SUL CROSS EUR-JPY

STRATEGIA DI TRADING SUL CROSS EUR-JPY STRATEGIA DI TRADING SUL CROSS EUR-JPY INFORMAZIONI Strategia basata sul semplice utilizzo di due medie mobili esponenziali che useremo solamente per entrare in direzione del trend. Utilizzeremo due grafici

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita

GRUPPO TELECOM ITALIA. Tel@com srl. La gioia di vendere. Colloquio di vendita Tel@com srl GRUPPO TELECOM ITALIA La gioia di vendere Colloquio di vendita Il nostro processo comunicativo 1 Presentazione personale 2 Feeling 3Motivo dell'incontro 4 Presentazione Aziendale 5 Conferma

Dettagli

Mirco Minoccheri Maurizio Ricciardelli IPIA Alberghetti Classe 4 a/tl

Mirco Minoccheri Maurizio Ricciardelli IPIA Alberghetti Classe 4 a/tl Mirco Minoccheri Maurizio Ricciardelli IPIA Alberghetti Classe 4 a/tl REPORT N.4 LA FORMAZIONE PROFESSIONALE COME ULTERIORE SBOCCO POSSIBILE Valutando i 6 report proposti dal progetto curato dalla Dott.Leporati,

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 20 DEL 2.3.2015

RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 20 DEL 2.3.2015 RESOCONTO ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N. 20 DEL 2.3.2015 Quarto punto all O.d.G. Proposta del Consigliere Cieri di modifiche al Regolamento IUC (regolamento TARI) Illustra il Consigliere Cieri. Grazie

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Livello intermedio Il futuro Il futuro semplice

www.iluss.it - Italiano online Livello intermedio Il futuro Il futuro semplice semplice semplice indica che l azione espressa dal verbo si svolge in un momento successivo al presente. Domani Giorgio darà l'esame. Fra un anno finirò l'università e comincerò a lavorare. essere sarò

Dettagli

Helsana Assicurazioni SA, Lucerna

Helsana Assicurazioni SA, Lucerna Helsana Assicurazioni SA, Lucerna Il datore di lavoro Sandra Meier La signora F. è impiegata nella nostra azienda al servizio clienti. Lavora alla Helsana da oltre 20 anni. L ho conosciuta nel 2006 al

Dettagli

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II.

Lezione 10. Tema: La comunicazione interculturale. Parte II. Lezione 10 Intervista con la professoressa Elisabetta Pavan, docente di lingua inglese, traduzione e comunicazione interculturale dell Università Ca Foscari Venezia e dell Università di Padova. Tema: La

Dettagli

IL LINGUAGGIO DELLA VENDITA

IL LINGUAGGIO DELLA VENDITA IL LINGUAGGIO DELLA VENDITA 1 -Che fare, se non si nasce Venditori? Non necessariamente si nasce venditori. Non necessariamente a chi non nasce venditore, però, è impedito di imparare a vendere. Certo,

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa.

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Vero Falso L archivio telematico contiene solo le offerte di lavoro.

Dettagli

7 punto all ordine del giorno: Cessione volontaria strada privata Giovanni. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE - Consigliere De Lucia.

7 punto all ordine del giorno: Cessione volontaria strada privata Giovanni. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE - Consigliere De Lucia. 7 punto all ordine del giorno: Cessione volontaria strada privata Giovanni Giolitti. Atto di indirizzo. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE - Consigliere De Lucia. CONSIGLIERE DE LUCIA C. - Nulla, è giunto

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile. P sico lo g ia e FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Settore Giovanile Anna Fallco P sico lo g ia e B a sk et Presentazione La dottoressa Anna Falco è entrata a far parte dello staff della Squadra Nazionale A maschile nel

Dettagli

Atti Parlamentari 3 Camera Deputati Senato Repubblica

Atti Parlamentari 3 Camera Deputati Senato Repubblica Atti Parlamentari 3 Camera Deputati Senato Repubblica PRESIDENZA DEL PRESIDENTE PAOLO RUSSO La seduta comincia alle 13,40. (La Commissione approva il processo verbale della seduta precedente). Sulla pubblicità

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/19

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/19 1/19 CAMERA DEI DEPUTATI SENATO DELLA REPUBBLICA COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI RESOCONTO STENOGRAFICO MISSIONE GIOVEDÌ 16 LUGLIO 2009 PRESIDENZA

Dettagli

Guida didattica all unità 15 Un compleanno importante

Guida didattica all unità 15 Un compleanno importante Guida didattica all unità 15 Un compleanno importante 1. Proposta di articolazione dell unità Presentiamo qui di seguito un ipotesi di articolazione dell unità 15, indicando una possibile scansione delle

Dettagli

IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008

IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008 IT Rossella Masi, insegnante Relazione sulla visita d insegnamento Vienna, Austria 15.12. - 19.12.2008 Prima della visita Ho iniziato la preparazione della mia visita partecipando a quattro sessioni di

Dettagli

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA

SERVIZIO RESOCONTI BOZZA NON CORRETTA 1/5 MISSIONE IN CALABRIA 10 marzo 2010 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE GAETANO PECORELLA La seduta inizia alle 18.10. PRESIDENTE. Buongiorno. Vi ringraziamo per la vostra presenza e per la collaborazione che

Dettagli

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3

NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 Zeta 1 1 2 NATALINA INSERRA FABIO, UNA VITA SPEZZATA quando l errore medico cambia l esistenza Bonfirraro Editore 3 2010 by Bonfirraro Editore Viale Ritrovato, 5-94012 Barrafranca - Enna Tel. 0934.464646-0934.519716

Dettagli