INTERNET E LA SCUOLA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INTERNET E LA SCUOLA"

Transcript

1 INTERNET E LA SCUOLA

2 INTERNET NON È PIÙ SOLTANTO UNA TECNOLOGIA

3 LA DIMENSIONE TESTUALE DI INTERNET

4 INTERNET È FLUIDA

5 INTERNET È INFINITA

6 INTERNET È INTRECCIATA

7 INTERNET È UNA COSA A PIÙ STRATI

8 È UN VEICOLO È UNO SPAZIO È UNA RETE

9 CONDIVIDERE COSTRUIRE COMUNICARE

10

11 IL COPYRIGHT L art.2575 del CC protegge le opere dell ingegno stabilendo i diritti dell autore e quelli dell editore

12 I DIRITTI D AUTORE SU: TESTI SCRITTI, ARTICOLI, Un opera d ingegno letterario non può essere né copiata né riprodotta per almeno 70 anni. Sono consentiti riassunto e citazione se se ne indica la fonte e se non è a fini di lucro. Anche le godono di queste tutele giuridiche.

13 I DIRITTI D AUTORE SU: MUSICA, MP3, MIDI FILES, TESTI DELLE CANZONI, OPERE CINEMATOGRAFICHE, FILMATI La distribuzione e lo scambio di materiale musicale e/o cinematografico è illegittimo (compresi i testi). Per le opere cinematografiche il limite dei 70 anni vale per l intero team autore

14 I DIRITTI D AUTORE SU: FOTOGRAFIE, FOTO ARTISTICHE, RITRATTI Per le foto normali il diritto d autore vale 20 anni se ne sono citate le generalità. In ambito educativo ci sono alcune utili eccezioni. Le foto artistiche sono considerate alla stessa stregua delle opere dell ingegno (70 a.) Per i ritratti : se non è prevista la pubblicazione non c è alcuna limitazione, altrimenti occorre la liberatoria, specialmente se si tratta di minori. Eccezioni per personaggi pubblici o per primi piani in luoghi e durante eventi pubblici. Per le foto oscene si incorre anche nell art.528 del Codice Penale

15 FOTO OSCENE ADESCAMENTO CIBERBULLISMO CAMBIO D IDENTITA (Avatar)

16 I DIRITTI D AUTORE SU: PROGRAMMI INFORMATICI, SOFTWARE IN GENERALE Il diritto è vantato dell editore e in caso di illeciti per fini di lucro ci sono sanzioni penali di particolare gravità

17 I DIRITTI D AUTORE SU: L'UTILIZZO DI PAGINE WEB Il surface linking è generalmente consentito, mentre il deep linking è discutibile. Al contrario, il framing è considerato sempre e comunque illecito.

18 LA PRIVACY

19 La tutela dei: DATI PERSONALI IDENTIFICANO IN MODO DIRETTO LA PERSONA FISICA DATI SENSIBILI RIVELANO I COSTUMI E LE ABITUDINI DEL SOGGETTO DATI GIUDIZIARI RIFERISCONO INFORMAZIONI SUL CASELLARIO GIUDIZIALE

20 I REATI INFORMATICI

21 L E-COMMERCE

22 IL LINGUAGGIO DELLA RETE

23 La scrittura tradizionale e quella digitale forma libro & forma schermo per me la sintassi è una e una sola! Il modo di scrivere è unico e inamovibile! DOVE SI SCRIVE? Sul testo scritto su carta ci si può soffermare, rileggere, ripercorrere all indietro, guardare gli incisi, le note e i richiami La lettura digitale sul monitor esige invece uno stile conciso, brani autosufficienti i link possono irrimediabilmente interrompere la sequenza. Inoltre c è la necessità di non oltrepassare certi limiti. A CHI SI SCRIVE? Comunicazione sincrona e asincrona Comunicazione peer-to-peer, uno a molto, molti a molti dunque Le Nuove Tecnologie stanno cambiando il nostro rapporto con la lettura e con la scrittura. La Rete esige una sua sintassi e una sua semantica

24 La netiquette di Rete Rispondere ai mess quotando le porzioni di testo cui ci si riferisce Non farsi trascinare in flame (battaglie verbali) Evitare di scrivere tutto in maiuscolo (equivale ad urlare) Negli allegati attenzione alla loro pesantezza Se inviate file grandi ricorrete all FTP o alle cartelle condivise Evitate formattazioni di testo troppo elaborate Ogni mess occupa banda : + banda occupate e - ce n'è per gli altri Se scrivete una mail avete molto tempo a disposizione per articolare il vostro messaggio e anche il vostro destinatario ha tempo per leggerlo, rifletterci e rispondervi. Se scrivete in un forum avete meno tempo: ci sono altri che scrivono sullo stesso argomento e quindi potrebbero rendere meno pertinente il vostro intervento In una mail di solito vi rivolgete ad un persona sola con cui generalmente avete confidenza, in un forum vi rivolgete ad un gruppo più ampio e a persone che non conoscete affatto. In una chat vi rivolgete ad un gruppo ampio e avete molto meno tempo per articolare in maniera estesa ciò che state scrivendo, dovete sbrigarvi per non rischiare di perdere il filo del discorso..

25 LE INSIDIE DELLA RETE

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET Alcune istruzioni per l uso a cura della Prof.ssa Rita Mele Diritto ed Economia A.S. 2013/14 1 LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN INTERNET Le

Dettagli

Informatica. Classe Prima

Informatica. Classe Prima Informatica Classe Prima Obiettivo formativo Conoscenze Abilità Conoscere e utilizzare il computer per semplici attività didattiche Conoscere i componenti principali del computer. o Distinguere le parti

Dettagli

Direzione didattica Pinerolo IV Circolo

Direzione didattica Pinerolo IV Circolo Direzione didattica Pinerolo IV Circolo (Approvato dal Consiglio di Circolo il 27/02 /2012) Presentazione Il presente documento denominato PUA (Politica d Uso Accettabile e Sicuro della Scuola) è stato

Dettagli

Piano nazionale di formazione degli insegnanti nelle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione. Modulo 5: COLLABORARE E APPRENDERE IN RETE

Piano nazionale di formazione degli insegnanti nelle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione. Modulo 5: COLLABORARE E APPRENDERE IN RETE Istituto Comprensivo "Anna Frank 20099 Sesto San Giovanni (MI) Piano nazionale di formazione degli insegnanti nelle Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione 5.3. Didattica in rete Modulo 5: COLLABORARE

Dettagli

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Giornalismo 3.0 e Pensiero Critico Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Avv.Luigi Gianfelice Avv. Gianluca Ludovici a cura di Valentina Benedetti ed Arianna Vagni 1 Intellettual Property

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. POSTA ELETTRONICA E(lectronic)-MAIL

CORSO EDA Informatica di base. POSTA ELETTRONICA E(lectronic)-MAIL CORSO EDA Informatica di base POSTA ELETTRONICA E(lectronic)-MAIL Vantaggi/svantaggi della posta elettronica L indirizzo E-MAIL nome_utente@fornitore.xxx + password andrea@tiscali.it marypop@azienda.com

Dettagli

SCHEMA DI MODULO DI ISCRIZIONE AL SERVIZIO INTERNET. Io sottoscritto/a. nato/a. il.. residente a... in via... telefono... cellulare.. email..

SCHEMA DI MODULO DI ISCRIZIONE AL SERVIZIO INTERNET. Io sottoscritto/a. nato/a. il.. residente a... in via... telefono... cellulare.. email.. Allegato 1 SCHEMA DI MODULO DI ISCRIZIONE AL SERVIZIO INTERNET Io sottoscritto/a. nato/a. il.. residente a... in via... telefono........ cellulare.. email.. CHIEDO di essere iscritto al servizio Internet

Dettagli

Mancano elementi paralinguistici

Mancano elementi paralinguistici Comunicazione sincrona e asincrona TIPOLOGIE DI COMUNICAZIONE Management Culturale (a.a. 2008/2009) 17 Caratteristiche della CMC Mancano elementi paralinguistici le pause, il tono i voce, la mimica facciale

Dettagli

Scheda Descrittiva degli elaborati digitali

Scheda Descrittiva degli elaborati digitali Allegato 1 - DOMANDA DI CANDIDATURA (FAC Simile) CONCORSO UN ESTATE ALL EXPO Il sottoscritto nato a residente a tel indirizzo e-mail in qualità di legale rappresentante dell Istituto/Oratorio/Centro Estivo

Dettagli

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA

CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA CURRICOLO PER LE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO INFORMATICA La pervasività dell informatica e il suo essere ormai indispensabile nella vita quotidiana hanno reso necessario l

Dettagli

SESSIONE FORMATIVA USO CONSAPEVOLE SICURO E LEGALE DELLA RETE

SESSIONE FORMATIVA USO CONSAPEVOLE SICURO E LEGALE DELLA RETE ISTITUTO CAPIROLA DI LENO (BS) SESSIONE FORMATIVA USO CONSAPEVOLE SICURO E LEGALE DELLA RETE Mauro Ozenda Email: mauro.ozenda@gmail.com) 1 Agenda Regolamento informatico interno, Netiquette I rischi della

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Elaborazione testi. Foglio elettronico. Strumenti di presentazione

Uso del computer e gestione dei file. Elaborazione testi. Foglio elettronico. Strumenti di presentazione Il è finalizzato a elevare il livello di competenza nell utilizzo del computer, del pacchetto Office e delle principali funzionalità di Internet. Il percorso formativo si struttura in 7 moduli Concetti

Dettagli

Regolamento attuativo delle linee guida del Garante in tema di utilizzo e controllo degli strumenti elettronici

Regolamento attuativo delle linee guida del Garante in tema di utilizzo e controllo degli strumenti elettronici Azienda Pubblica Servizi alla Persona Città di Siena Regolamento attuativo delle linee guida del Garante in tema di utilizzo e controllo degli strumenti elettronici Testo adottato con delibera del Consiglio

Dettagli

E-learning e diritti di autore.

E-learning e diritti di autore. E-learning e diritti di autore. Premessa La fondamentale funzione di insegnamento, obiettivo primario delle università, può svolgersi sia in maniera tradizionale, con la presenza contemporanea di discenti

Dettagli

Internet e i suoi strumenti di comunicazione. Forum. Mailing list. Struttura forum infermieristici. Forum parola latina che indica la piazza

Internet e i suoi strumenti di comunicazione. Forum. Mailing list. Struttura forum infermieristici. Forum parola latina che indica la piazza Internet e i suoi strumenti di comunicazione Forum Mailing list Serena Orlando vicepresidente@infermierionline.net Forum parola latina che indica la piazza strumento di comunicazione asincrono, in quanto

Dettagli

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e Linee guida per il TRATTAMENTO E GESTIONE DEI DATI PERSONALI Articolo 1 Oggetto e ambito di applicazione e principi di carattere generale 1. Il presente documento disciplina le modalità di trattamento

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CENTALLO - VILLAFALLETTO CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO. Promuovere la pace per evitare la guerra

ISTITUTO COMPRENSIVO DI CENTALLO - VILLAFALLETTO CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO. Promuovere la pace per evitare la guerra ISTITUTO COMPRENSIVO DI CENTALLO - VILLAFALLETTO CURRICOLO VERTICALE DI ISTITUTO PERCORSO VERTICALE Promuovere la pace per evitare la guerra SCUOLA DELL INFANZIA Terzo anno Competenza e abilità al termine

Dettagli

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE SOMMARIO 1. Chi non comunica non esiste! Diritto all informazione 2. Tutela della privacy Privacy e riservatezza 3. Diritto d autore 4. Software

Dettagli

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44

filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 filrbox Guida all uso dell interfaccia WEB Pag. 1 di 44 Sommario Introduzione... 4 Caratteristiche del filrbox... 5 La barra principale del filrbox... 7 Elenco degli utenti... 8 Il profilo... 9 Le novità...

Dettagli

CPS1 Linee guida per l uso dei sistemi di e- learning nella didattica

CPS1 Linee guida per l uso dei sistemi di e- learning nella didattica learning nella didattica Il presente documento propone la struttura e i contenuti di un possibile documento relativo alle linee guida sull uso dell elearning nell ambito delle attività didattiche con riferimento

Dettagli

Reti e Internet. Anna F. Leopardi 1 Di 19

Reti e Internet. Anna F. Leopardi 1 Di 19 Reti e Internet Anna F. Leopardi 1 Di 19 Sommario LE RETI INFORMATICHE Lan, Man, Wan INTERNET Breve storia di Internet Servizi Il Web: standard e browser Motori di ricerca E-mail Netiquette Sicurezza Glossario

Dettagli

COMUNE DI MINERVINO MURCE ~rovincia BAT

COMUNE DI MINERVINO MURCE ~rovincia BAT COMUNE DI MINERVINO MURCE ~rovincia BAT RECOLAMENT AZIONE DI ACCESSO A INTERNET PER L'UTENZA DEL WEBPOINT MURCIANET COMUNALE OBIETTIVI DEL SERViZIO LO scopo del Web-Point è garantire l'accesso dell'intera

Dettagli

ACCORDO TRA UTENTE E il sito web Liceo Artistico Statale G. de Chirico

ACCORDO TRA UTENTE E il sito web Liceo Artistico Statale G. de Chirico LICEO ARTISTICO GIORGIO de CHIRICO DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 Sede: TORRE ANNUNZIATA (NA) Via Vittorio Veneto, 514 - Tel. 0815362838/fax 0818628941- www.liceodechirico.it e- mail

Dettagli

Regolamento per l'uso delle nuove tecnologie

Regolamento per l'uso delle nuove tecnologie All. 11 POF 2014-15 Regolamento per l'uso delle nuove tecnologie L uso delle nuove tecnologie e la possibilità di accedere da scuola alle risorse documentarie tramite Internet è un fattore che può migliorare

Dettagli

Web. Meglio chiedere

Web. Meglio chiedere Di cosa si tratta Sono molti coloro che si divertono a creare software particolari al solo scopo di causare danni più o meno gravi ai computer. Li spediscono per posta elettronica con messaggi allettanti

Dettagli

Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti

Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti Musica, Film, TV e Internet La guida per genitori e insegnanti Musica digitale quello che bisogna sapere Ci sono molti modi per avere accesso in maniera sicura e legale a musica, film e TV sul web. Questa

Dettagli

La soluzione software per Avvocati e Studi legali

La soluzione software per Avvocati e Studi legali La soluzione software per Avvocati e Studi legali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per La realtà operativa degli Studi Legali è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Modalità per la gestione del sito di Istituto e l accesso alla rete ed a internet. Documento preparato da Responsabile Sistema Qualità

Modalità per la gestione del sito di Istituto e l accesso alla rete ed a internet. Documento preparato da Responsabile Sistema Qualità ISTITUTO PROFESSIONALE per i SERVIZI ALBERGHIERI e della RISTORAZIONE Modalità per la gestione del sito di Istituto e l accesso alla rete ed a internet IR0602.10 in Revisione 00 del 01/07/2013 Documento

Dettagli

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Classi: IC IE - IF

Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE. Classi: IC IE - IF Programmazione modulare Indirizzo: BIENNIO Disciplina: TECNOLOGIE INFORMATICHE Classi: IC IE - IF Ore settimanali previste: 3 (1 ora Teoria - 2 ore Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso al 1: conoscenza

Dettagli

RACCOMANDAZIONI PER LA SICUREZZA DEI MINORI IN RETE ad uso dei genitori

RACCOMANDAZIONI PER LA SICUREZZA DEI MINORI IN RETE ad uso dei genitori RACCOMANDAZIONI PER LA SICUREZZA DEI MINORI IN RETE ad uso dei genitori Le presenti Raccomandazioni sono destinate ai genitori, allo scopo di informarli sugli eventuali rischi nei quali i figli in età

Dettagli

I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET

I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET I GIOVANI, LA MUSICA E INTERNET Una guida per i genitori sul P2P e la condivisione di musica in rete Cos è il P2P? Come genitore hai probabilmente già sentito tuo figlio parlare di file sharing, P2P (peer

Dettagli

Forum, blog, data base Come gestirli nel rispetto della privacy. Relatore: avv. Patricia de Masi Taddei Vasoli

Forum, blog, data base Come gestirli nel rispetto della privacy. Relatore: avv. Patricia de Masi Taddei Vasoli Forum, blog, data base Come gestirli nel rispetto della privacy Relatore: avv. Patricia de Masi Taddei Vasoli PREMESSE cenni sulla privacy Il crescente e diffuso impiego di internet e dei nuovi mezzi di

Dettagli

COME EVITARE LA PIRATERIA NELLA VOSTRA AZIENDA GUIDA AL RISPETTO DEL DIRITTO D AUTORE PER IMPRESE ED ISTITUZIONI

COME EVITARE LA PIRATERIA NELLA VOSTRA AZIENDA GUIDA AL RISPETTO DEL DIRITTO D AUTORE PER IMPRESE ED ISTITUZIONI COME EVITARE LA PIRATERIA NELLA VOSTRA AZIENDA GUIDA AL RISPETTO DEL DIRITTO D AUTORE PER IMPRESE ED ISTITUZIONI DOWNLOAD 25% COMPLETE PAGE 02 Musica, film, altre opere dell ingegno possono rappresentare

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xxi. La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xxi. La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1 Indice generale Introduzione...xi Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 La proprietà intellettuale e il diritto d autore in Internet...1 Il diritto d autore e la proprietà intellettuale: panoramica introduttiva...

Dettagli

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità.

IN TV: la visibilità dei contenuti determina la loro bontà. IN RETE: la bontà dei contenuti determina la loro visibilità. BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG BLOG I contenuti di un BLOG www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc www.qualitascuola.com/bdc I I I I I I I contenuti contenuti contenuti

Dettagli

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007

GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 GESTIONE DEI COMPONENTI MULTIMEDIALI IN POWERPOINT 2007 Inserire un grafico di Excel in una diapositiva Per iniziare la gestione di componenti multimediali in una presentazione PowerPoint, cominciamo con

Dettagli

Rischi e pericoli del mondo virtuale: accorgimenti per navigare sicuri

Rischi e pericoli del mondo virtuale: accorgimenti per navigare sicuri Incontro 3: Corso di aggiornamento sull uso di internet Rischi e pericoli del mondo virtuale: accorgimenti per navigare sicuri Istituto Alberghiero De Filippi Via Brambilla 15, 21100 Varese www.istitutodefilippi.it

Dettagli

SEZIONE TEMA RIF. Argomento 1 Concetti di navigazione in rete

SEZIONE TEMA RIF. Argomento 1 Concetti di navigazione in rete Modulo 2 Concetti fondamentali della rete Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali necessari alla navigazione sulla rete, ad un efficace metodologia di ricerca delle informazioni,

Dettagli

Informazioni Statistiche

Informazioni Statistiche Informazioni Statistiche Settore Sistema Informativo di supporto alle decisioni. Ufficio Regionale di Statistica Aprile 2015 I CITTADINI TOSCANI E LE NUOVE TECNOLOGIE- ANNO 2014 In sintesi: Il 67% delle

Dettagli

POLITICA D USO ACCETTABILE (PUA) DELLE TECNOLOGIE INFORMATICHE E DELLA COMUNICAZIONE (TIC)

POLITICA D USO ACCETTABILE (PUA) DELLE TECNOLOGIE INFORMATICHE E DELLA COMUNICAZIONE (TIC) POLITICA D USO ACCETTABILE (PUA) DELLE TECNOLOGIE INFORMATICHE E DELLA COMUNICAZIONE (TIC) Anno scolastico 2015/2016 La Funzione Strumentale e il gruppo di lavoro hanno elaborato questo documento sulla

Dettagli

Mai più violenza sulle donne

Mai più violenza sulle donne Mai più violenza sulle donne L iniziativa, alla prima edizione, intende sollecitare, nell ambito delle attività didattiche e di ricerca, un approfondita analisi, da parte dei docenti e degli studenti della

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

SS SISTEMI DI COMUNICAZIONE: C O PROTOCOLLI APPLICATIVI

SS SISTEMI DI COMUNICAZIONE: C O PROTOCOLLI APPLICATIVI SS SISTEMI DI COMUNICAZIONE: C O PROTOCOLLI APPLICATIVI Economia - Informatica - A.A. 2009-10 136 Servizio Protocolli applicativi, servizi di e applicazioni Tipologia di SW applicativo Esempio Protocollo

Dettagli

È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare..

È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il File sharing È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il file sharing nasce come mezzo per favorire

Dettagli

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque.

EasyPROtection. La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali. DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. EasyPROtection La soluzione software per Commercialisti e Consulenti Fiscali DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Commercialisti e Consulenti fiscali La realtà operativa degli Studi

Dettagli

Aspetti SW delle reti di calcolatori. L architettura del sistema. La struttura di Internet 22/04/2011

Aspetti SW delle reti di calcolatori. L architettura del sistema. La struttura di Internet 22/04/2011 Aspetti SW delle reti di calcolatori L architettura del sistema contenuto della comunicazione sistema per la gestione della comunicazione sottosistema C sottosistema B sottosistema A protocollo applicativo

Dettagli

Sessione informativa uso consapevole e legale della rete

Sessione informativa uso consapevole e legale della rete Scuola Media Alighieri Sanremo Sessione informativa uso consapevole e legale della rete Mauro Ozenda Consulente IT (www.tecnoager.eu) 1 SCENARIO ATTUALE MINORI E NUOVE TECNOLOGIE Per la prima volta nella

Dettagli

Invio Telematico Pratiche Edilizie e Sismiche. Elementi essenziali. San Giorgio di Piano 31/01/2014

Invio Telematico Pratiche Edilizie e Sismiche. Elementi essenziali. San Giorgio di Piano 31/01/2014 Invio Telematico Pratiche Edilizie e Sismiche Elementi essenziali San Giorgio di Piano 31/01/2014 ELEMENTI ESSENZIALI che le PRATICHE EDILIZIE DIGITALI devono possedere per essere INVIATE tramite POSTA

Dettagli

Generazione Web Lombardia

Generazione Web Lombardia Generazione Web Lombardia a cura di Alberto Ardizzone e Chiara Pardi http://www.slideshare.net/usrlombardia 1/26 Di cosa parliamo 1. La privacy a scuola: le regole da ricordare 2. La diffusione delle conoscenze

Dettagli

Scritto da Administrator Sabato 08 Agosto 2009 14:30 - Ultimo aggiornamento Sabato 08 Agosto 2009 16:01

Scritto da Administrator Sabato 08 Agosto 2009 14:30 - Ultimo aggiornamento Sabato 08 Agosto 2009 16:01 Questo sito si propone di risolvere tutti i vostri quesiti riguardo alle console, alla TV, al cinema, al PC, al Machintosh con l' ausilio di una Chat. Prossimamente verrano aggiunti tanti altri servizi

Dettagli

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati.

Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE CONOSCENZE ABILITÀ METODOLOGIA/ STRATEGIE COMUNI. Lessico approfondito relativo agli argomenti trattati. ISTITUTO COMPRENSIVO 3 VICENZA DIPARTIMENTO DI LINGUA STRANIERA CURRICOLO DI INGLESE SCUOLA SECONDARIA COMPETENZE CHIAVE EUROPEE Comunicazione in lingua straniera Fine classe terza COMPETENZE SPECIFICHE

Dettagli

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura

2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Fondamenti di Informatica Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Informatica Applicata 2.1 Introduzione ai linguaggi di marcatura Antonella Poggi Anno Accademico 2012-2013 DIPARTIMENTO DI SCIENZE DOCUMENTARIE

Dettagli

PREMIO DI POESIA RENATO GIORGI - CITTÀ DI SASSO MARCONI XXII EDIZIONE - ANNO 2016

PREMIO DI POESIA RENATO GIORGI - CITTÀ DI SASSO MARCONI XXII EDIZIONE - ANNO 2016 PREMIO DI POESIA RENATO GIORGI - CITTÀ DI SASSO MARCONI XXII EDIZIONE - ANNO 2016 Il Premio di poesia Renato Giorgi, fondato nel 1995, nasce dal desiderio di testimoniare e diffondere nel tempo il valore

Dettagli

REGOLE PROCEDURALI DI CARATTERE TECNICO OPERATIVO PER L ACCESSO AI SERVIZI DISPONIBILI TRAMITE LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA

REGOLE PROCEDURALI DI CARATTERE TECNICO OPERATIVO PER L ACCESSO AI SERVIZI DISPONIBILI TRAMITE LA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Dipartimento per gli Affari di Giustizia Direzione Generale della Giustizia Penale Decreto Dirigenziale Articolo 39 D.P.R. 14 Novembre 2002, N. 313 Decreto Dirigenziale del 5 dicembre 2012 recante le regole

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Multimedia Publishing. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. Multimedia Publishing. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE Multimedia Publishing Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Multimedia Modulo 3 Multimedia Publishing. Il syllabus descrive, attraverso i risultati

Dettagli

IIS D ORIA - PROGRAMMAZIONE per UFC INDICE DELLE UFC

IIS D ORIA - PROGRAMMAZIONE per UFC INDICE DELLE UFC INDICE DELLE UFC 1 STRUTTURA E NORMATIVE 2 IL SISTEMA OPERATIVO 3 TESTI, IPERTESTI E PRESENTAZIONI 4 LE RETI TELEMATICHE E INTERNET 5 IL FOGLIO DI CALCOLO EXCEL 6 BASI DI PROGRAMMAZIONE TIPOLOGIA VERIFICHE.

Dettagli

Regolamento per l uso accettabile e sicuro della rete a Scuola

Regolamento per l uso accettabile e sicuro della rete a Scuola Regolamento per l uso accettabile e sicuro della rete a Scuola Il presente documento è stato redatto per consentire un uso sicuro della rete all interno della scuola. Nella compilazione del documento si

Dettagli

I Social media sono solo una moda. o l evento più importante dopo la Rivoluzione industriale?

I Social media sono solo una moda. o l evento più importante dopo la Rivoluzione industriale? I Social media sono solo una moda Anni per raggiungere 50 milioni di utenti 38 anni 13 anni 3 anni o l evento più importante dopo la Rivoluzione industriale? Le reti sociali Una delle ultime possibilità

Dettagli

Politica d Uso Accettabile (PUA) delle Tecnologie Informatiche e della Comunicazione (TIC)

Politica d Uso Accettabile (PUA) delle Tecnologie Informatiche e della Comunicazione (TIC) I S T I T U T O O M N I C O M P R E N S I V O SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO E LICEO SCIENTIFICO Via Cupello n.2-86047 SANTA CROCE DI MAGLIANO (CB) Tel. 0874728014 Fax 0874729822

Dettagli

EVOLUZIONE DELLE COMUNICAZIONI

EVOLUZIONE DELLE COMUNICAZIONI : EVOLUZIONE DELLE COMUNICAZIONI Messaggero Telegrafo Telefono Televisione Internet Comunicazioni satellitari 1 VANTAGGI DELL'EVOLUZIONE Velocità delle comunicazioni Accesso a varie informazioni Scambio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DI RISORSE TECNOLOGICHE E DI RETE MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Regina Margherita Scuola dell Infanzia, Scuola Primaria, Scuola Secondaria di primo

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI MUSICA SCUOLA DELL INFANZIA

CURRICOLO VERTICALE DI MUSICA SCUOLA DELL INFANZIA CURRICOLO VERTICALE DI MUSICA SCUOLA DELL INFANZIA Conoscere, percepire e riconoscere i suoni dell ambiente. Discriminare e interpretare gli eventi sonori. Acquisire una corretta postura. Cantare in coro.

Dettagli

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox APPLICAZIONE IOS V. 3.0.3 (465) http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

Privacy Policy del sito www.cineca.it

Privacy Policy del sito www.cineca.it Privacy Policy del sito www.cineca.it INTRODUZIONE La presente informativa, che definisce le modalità di gestione del sito: http://www.cineca.it (di seguito, per brevità, si utilizzerà il termine Sito

Dettagli

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z)

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) 2011-2012 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (J-Z) 14 File e cartelle File system Software di utilità Il S.O. e le periferiche Il S.O. e la memoria

Dettagli

STANDARD A AFFRONTA GLI STRUMENTI INFORMATICI E DI COMUNICAZIONE NEL LORO USO

STANDARD A AFFRONTA GLI STRUMENTI INFORMATICI E DI COMUNICAZIONE NEL LORO USO 3.5 Area Tecnologica STANDARD A AFFRONTA GLI STRUMENTI INFORMATICI E DI COMUNICAZIONE NEL LORO USO E NELLA LORO FUNZIONE. Livello 1 1.1 Esplicita i propri bisogni di comunicazione e di organizzazione di

Dettagli

POLITICA D USO ACCETTABILE E SICURO DELLA RETE A SCUOLA

POLITICA D USO ACCETTABILE E SICURO DELLA RETE A SCUOLA ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI VICCHIO Viale B. Angelico, 22 50039 VICCHIO (FI) Tel. 055.844254 FAX 055.8448641 E-mail scuolavicchio@tiscali.it POLITICA D USO ACCETTABILE E SICURO DELLA RETE A SCUOLA

Dettagli

Corso EPICT Valutazione e ICT

Corso EPICT Valutazione e ICT Corso EPICT Valutazione e ICT (Certificazione EPICT Bronze Valutazione e ICT) La valutazione nella Scuola digitale evolve come evoluti rispetto alla scuola tradizionale - sono gli oggetti di valutazione.

Dettagli

La CASSAFORTE DIGITALE per

La CASSAFORTE DIGITALE per La CASSAFORTE DIGITALE per DOCUMENTI PROTETTI La Soluzione per la Piccola Media Impresa La realtà operativa delle Piccole e Medie Imprese italiane è caratterizzata dalla produzione e dalla consultazione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara Curricolo 2014/2015 Infanzia-Primaria-Secondaria di I grado COMPETENZE DIGITALI

Istituto Comprensivo Statale Don Lorenzo Milani Ferrara Curricolo 2014/2015 Infanzia-Primaria-Secondaria di I grado COMPETENZE DIGITALI Dal Curricolo Scuola Primaria e Secondaria di I grado di Franca Da Re Indicazioni Nazionali 2012 La competenza digitale è ritenuta dall Unione Europea competenza chiave, per la sua importanza e pervasività

Dettagli

CENTRO RICREATIVO VIVAIO Via chiesa, 4 31058 Susegana TV- C.F.: 91009730267

CENTRO RICREATIVO VIVAIO Via chiesa, 4 31058 Susegana TV- C.F.: 91009730267 CONCORSO FOTOGRAFICO: FOTOLIC: VOLTI DA LIBRO!! Centro Ricreativo Vivaio in collaborazione con il e il Comitato di Gestione della biblioteca Comunale, organizza il concorso fotografico FOTOLIC: VOLTI DA

Dettagli

REGOLAMENTO CARTOON COVER CONTEST (ver2.0)

REGOLAMENTO CARTOON COVER CONTEST (ver2.0) ASSOCIAZIONE CULTURALE REGOLAMENTO CARTOON COVER CONTEST (ver2.0) San Marino Comics (29 e 30 Agosto 2015) San Marino Comics, Festival del Fumetto, della Musica, del Cosplay e dello Steampunk, organizza

Dettagli

Termini e condizioni

Termini e condizioni Termini e condizioni 1. Accettazione Az. Agr. Gerardo da Izano di Massari F.lli mette a disposizione il presente sito web (www.allevamentobufalemassari.it) alla condizione che vengano rispettati i seguenti

Dettagli

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Modulo 7 Reti informatiche Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Scopi del modulo Modulo 7 Reti informatiche,

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 05 Il computer nella vita di ogni giorno In questa lezione impareremo: come viene usato il computer negli ambiti lavorativi a conoscere il significato

Dettagli

In che cosa consiste il programma di INFORMATIZZAZIONE. Una risposta immediata alle problematiche più comuni

In che cosa consiste il programma di INFORMATIZZAZIONE. Una risposta immediata alle problematiche più comuni SOLUZIONI e IDEE Programma di INFORMATIZZAZIONE: INFORIV. Modulistica Dedicata per le problematiche più comuni. Servizio SMS e Mailing List. Il circuito delle edicole edishop: www.premiosicuro.it Il Marketing

Dettagli

C O M U N E D I G R E Z Z A N A

C O M U N E D I G R E Z Z A N A (da firmare per presa visione dal genitore o chi ne fa le veci) RACCOMANDAZIONI PER LA SICUREZZA DEI MINORI IN RETE Le presenti Raccomandazioni sono destinate ai genitori, allo scopo di informarli sugli

Dettagli

Concorso di Fotografia OBIETTIVO IBLEO

Concorso di Fotografia OBIETTIVO IBLEO 2 Concorso di Fotografia OBIETTIVO IBLEO Fotografare la Storia ARCHEOCLUB DI VITTORIA in collaborazione con PENTAPRISMAFOTOGRAFIA Organizzano il concorso fotografico: OBIETTIVO IBLEO, Fotografare la Storia

Dettagli

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015

Internet istruzioni per l uso. Marcallo, 29 Aprile 2015 Internet istruzioni per l uso Marcallo, 29 Aprile 2015 Conoscere per gestire il rischio La Rete, prima ancora di essere qualcosa da giudicare, è una realtà: un fatto con il quale bisogna confrontarsi Internet

Dettagli

GUIDA SULLA SICUREZZA INFORMATICA E LA TUTELA DEL COPYRIGHT PER LE ISTITUZIONI ACCADEMICHE

GUIDA SULLA SICUREZZA INFORMATICA E LA TUTELA DEL COPYRIGHT PER LE ISTITUZIONI ACCADEMICHE GUIDA SULLA SICUREZZA INFORMATICA E LA TUTELA DEL COPYRIGHT PER LE ISTITUZIONI ACCADEMICHE DOWNLOAD 25% COMPLETE PAGE 02 Quasi tutti gli istituti di istruzione hanno adottato regole improntate al rispetto

Dettagli

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (DF-M)

Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (DF-M) 2009-2010 Ingegneria Gestionale della logistica e produzione Prof. A. Palomba - Elementi di Informatica (DF-M) 13 File e cartelle File system Software di utilità Il S.O. e le periferiche Il S.O. e la memoria

Dettagli

Buone prassi per l inclusione. Prof.Torretta Claudia

Buone prassi per l inclusione. Prof.Torretta Claudia Buone prassi per l inclusione Il progetto che verrà presentato riguarda un processo educativo che è stato realizzato nell a.s.2013-2014 con la classe I B di Maltignano. Esso è stato pensato all interno

Dettagli

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.8) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio.

Modulo 1. Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.8) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio. Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione ( Parte 1.8) Rielaborazione dal WEB: prof. Claudio Pellegrini - Sondrio Copyright Tutte le software house tutelano il loro diritto a impedire

Dettagli

PRIVACY.NET. La soluzione per gestire gli adempimenti sulla tutela dei dati in azienda

PRIVACY.NET. La soluzione per gestire gli adempimenti sulla tutela dei dati in azienda open > PRIVACY.NET La soluzione per gestire gli adempimenti sulla tutela dei dati in azienda next > Il software è rivolto a: Chiunque tratta dati personali, con e senza strumenti elettronici, è tenuto

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA Via Mezzopreti 9, 64026 ROSETO DEGLI ABRUZZI

CORSO DI INFORMATICA Via Mezzopreti 9, 64026 ROSETO DEGLI ABRUZZI CORSO Sezione 1 - informazioni generali sul corso ODF PROPONENTE DEL CORSO SEDE DI SVOLGIMENTO DELLE CONOSCENZE E COMPETENZE MINIME IN INGRESSO AL CORSO CONOSCENZE E COMPETENZE IN USCITA DAL CORSO EFOR

Dettagli

Comunicare la scuola sul web

Comunicare la scuola sul web AIART UCIIM 18 marzo 2009 comunicare rendere partecipi, entrare in relazione con gli altri scuola come istituzione, luogo di lavoro, attività di insegnamento, educazione e trasmissione dell insegnamento

Dettagli

La soluzione software per CdA e Top Management

La soluzione software per CdA e Top Management La soluzione software per CdA e Top Management DATI E DOCUMENTI PROTETTI Sempre. Ovunque. La Soluzione per Quando si parla di fusioni e acquisizioni, di cambiamenti di gestione, di pianificazione o di

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL D. LGS. N. PRIVACY POLICY Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla disciplina della riservatezza e della privacy (la Privacy Policy ) si riferiscono al sito www.vision- group.it ed hanno ad oggetto

Dettagli

Scheda di approfondimento cartone animato I social network

Scheda di approfondimento cartone animato I social network Scheda di approfondimento cartone animato I social network Da qualche hanno i social network sono diventati un vero e proprio fenomeno sociologico. Ne esistono vari con diverse finalità, anche di tipo

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Privacy e lavoro. Le regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati

Privacy e lavoro. Le regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati Privacy e lavoro Le regole per il corretto trattamento dei dati personali dei lavoratori da parte di soggetti pubblici e privati A cura dell Unione Industriale Pisana 1 DISCIPLINA GENERALE INDICE 1. Cartellini

Dettagli

Scheda di approfondimento gioco I pixel

Scheda di approfondimento gioco I pixel Scheda di approfondimento gioco I pixel IN CLASSE: per introdurre questo tema, dopo aver ricordato cos è la Rete, chiedere ai bambini se conoscono il sistema di comunicazione dei computer. Il computer

Dettagli

Email: cose da fare e cose da non fare

Email: cose da fare e cose da non fare OUCH! Marzo 2012 IN QUESTO NUMERO Auto-completamento Cc: / CCn: Liste di distribuzione Emozioni e privacy Email: cose da fare e cose da non fare L AUTORE DI QUESTO NUMERO Fred Kerby ha collaborato a questo

Dettagli

Privacy e fotoritratti

Privacy e fotoritratti Nicola Focci Aprile 2011 Occorre prestare molta attenzione quando si effettuano fotoritratti. La legge per quanto ampiamente disattesa a livello amatoriale e non solo è molto precisa sui requisiti cui

Dettagli

CASA CASA BUSINESS REGOLAMENTAZIONE EUROPEA PER LA CREAZIONE DI SITI DA PARTE DEGLI INCARICATI CASA BENESSERE (EUROPEAN ABO WEB SITE POLICY)

CASA CASA BUSINESS REGOLAMENTAZIONE EUROPEA PER LA CREAZIONE DI SITI DA PARTE DEGLI INCARICATI CASA BENESSERE (EUROPEAN ABO WEB SITE POLICY) BENESSERE BENESSERE REGOLAMENTAZIONE EUROPEA PER LA CREAZIONE DI SITI DA BENESSERE PARTE DEGLI INCARICATI (EUROPEAN ABO WEB SITE POLICY) Regolamentazione Europea per la creazione di siti da parte degli

Dettagli

Le nuvole informatiche

Le nuvole informatiche Le nuvole informatiche UNI TER Seminario Premessa Con l utilizzo sempre più massiccio di strumenti informatici personali come smartphone e tablet (che hanno una limitata capacità di memorizzazione locale),

Dettagli

Istituto Comprensivo Rignano - Incisa INDICAZIONI PER IL CURRICOLO DI INFORMATICA scuola primaria CLASSE PRIMA

Istituto Comprensivo Rignano - Incisa INDICAZIONI PER IL CURRICOLO DI INFORMATICA scuola primaria CLASSE PRIMA Istituto Comprensivo Rignano - Incisa INDICAZIONI PER IL CURRICOLO DI INFORMATICA scuola primaria Utilizzare semplici materiali digitali per l apprendimento e conoscere a livello generale Usare strumenti

Dettagli

Descrizione dell unità. Titolo English with Seurat. Autore Francesca Panzica

Descrizione dell unità. Titolo English with Seurat. Autore Francesca Panzica Descrizione dell unità Titolo English with Seurat Autore Francesca Panzica Tematica Come motivare i ragazzi all apprendimento della lingua straniera rendendoli protagonisti attivi del proprio apprendimento

Dettagli