Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico - Loescher Editore

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Questa pagina può essere fotocopiata esclusivamente per uso didattico - Loescher Editore"

Transcript

1 IL PIANO NAZIONALE PER LA SCUOLA DIGITALE (PNSD) La creazione di nuovi ambienti di apprendimento e la nuova figura dell animatore digitale a cura di Viviana Rossi Al docente va offerta l opportunità di continuare a riflettere in maniera sistematica sulle pratiche didattiche; di intraprendere ricerche; di valutare l efficacia delle pratiche educative e se necessario modificarle; di valutare le proprie esigenze in materia di formazione; di lavorare in stretta collaborazione con i colleghi, i genitori, il territorio. (Rapporto Teachers Matter dell OECD, 2014) Offerta che il MIUR (Ministero dell'istruzione, dell università e della ricerca) ha dato ai docenti con il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD), un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, come previsto nella Legge 107/2015. Il Piano potrà essere attuato fino al 2020, anche grazie all introduzione di una nuova figura: l animatore digitale, una figura che può diventare strategica per provare a cambiare qualcosa in certe realtà della scuola italiana. Ecco ciò che prevede la normativa di riferimento, la Legge 107/2015, articolo 1, commi e il DM 851 del 27/10/2015 «Piano Nazionale per la scuola Digitale». COMMA 56 Al fine di sviluppare e di migliorare le competenze digitali degli studenti e di rendere la tecnologia digitale uno strumento didattico di costruzione delle competenze in generale, il Ministero dell'istruzione, dell università e della ricerca adotta il Piano nazionale per la scuola digitale, in sinergia con la programmazione europea e regionale e con il Progetto strategico nazionale per la banda ultra larga. COMMA 57 A decorrere dall'anno scolastico successivo a quello in corso alla data di entrata in vigore della presente legge (e quindi dal 2016!), le istituzioni scolastiche promuovono, all'interno dei PTOF e in collaborazione con il MIUR, azioni coerenti con le finalità, i principi e gli strumenti previsti. Il Piano, pluriennale, punta a diffondere le nuove tecnologie nelle scuole e a promuovere l idea di apprendimento permanente (life-long learning) attraverso

2 tutta una serie di azioni che sono state già finanziate, attingendo alle risorse messe a disposizione dalla Legge 107 e dai fondi strutturali Europei (PON Istruzione ). Lo stesso documento precisa, però, che Il Piano non è un semplice dispiegamento di tecnologia: nessun passaggio educativo può infatti prescindere da un interazione intensiva docente-discente e la tecnologia non può distrarsi da questo fondamentale rapporto umano. L OCSE lo ha ricordato recentemente. Si tratta prima di tutto di un azione culturale, che parte da un idea rinnovata di scuola, intesa come spazio aperto per l apprendimento e non unicamente luogo fisico, e come piattaforma che metta gli studenti nelle condizioni di sviluppare le competenze per la vita. Con il PNSD vengono incentivate le nuove tecnologie, che entrano in classe in maniera più diffusa per supportare la didattica e far sì che studenti e docenti interagiscano con modalità didattiche costruttive e cooperative, attraverso app da sfruttare come ambienti o strumenti di apprendimento, superando l impostazione frontale della lezione e favorendo una didattica meno trasmissiva e più operativa. Il Piano digitale, pluriennale, comprende ben 35 punti, che vanno dalla diffusione della fibra su tutto il territorio nazionale, alla creazione di ambienti di apprendimento predisposti per una didattica digitale integrata. Attraverso la creazione di scenari innovativi per lo sviluppo di competenze digitali applicate, il Piano punta alla creazione di un profilo digitale per ogni studente e di un profilo digitale per ogni docente. Portare il pensiero computazionale nella scuola primaria e aggiornare il curricolo di tecnologia nella scuola secondaria di primo grado sono altri obiettivi importanti che si propone il Piano, insieme alla creazione di biblioteche scolastiche come ambienti di alfabetizzazione all uso delle risorse informative digitali. Un ruolo importante nell ambito dell accompagnamento alla realizzazione del Piano digitale sarà sicuramente, in ogni scuola, quello dell animatore digitale. Per la sua formazione sono previste ben 125 ore, da ripartire in un triennio, in cui il docente dovrà impegnarsi in 40 ore di attività frontali e 85 ore di attività di ricerca e riflessione sulla sua professionalità. Fondamentale la formazione del personale: non solo la formazione in servizio per l innovazione didattica e organizzativa, ma anche la formazione iniziale dei neoassunti sull innovazione didattica.

3 Ricordiamo che la formazione per gli insegnanti è diventata obbligatoria e permanente, oltre che strutturale. Nell'ambito della formazione obbligatoria, ogni docente avrà il compito di realizzare un proprio piano individuale di sviluppo professionale, con l'aiuto di un ambiente dedicato online. Ogni piano individuale di formazione sarà articolato in tre macro-aree: competenze didattiche, organizzative e professionali. Si procederà, quindi, a documentare e a organizzare il proprio curriculum formativo e professionale grazie alla creazione di un portfolio personale, che servirà alla valutazione della quantità e della qualità della formazione. Il portfolio raccoglierà dunque tutte le informazioni sul curriculum del docente, sulle sue attività formative recuperabili automaticamente dalla piattaforma, sulle sue spese effettuate con la card elettronica. Per sviluppare il portfolio si comincerà col redigere il Bilancio delle competenze, utilizzato già da chi negli scorsi anni ha svolto l'anno di prova come neo-assunto. In seguito, ogni docente dovrà provvedere alla realizzazione del proprio curriculum professionale, alla documentazione delle proprie attività didattiche e al proprio Piano individuale di sviluppo professionale. È prevista anche una piattaforma dedicata alla formazione dei docenti, con la quale sarà possibile gestire tutte le fasi della formazione; semplificare l iscrizione alle iniziative formative di ogni genere attraverso l'accesso ad un catalogo; raccogliere in modo automatico 'la singola storia formativa', collegando le iniziative direttamente al portfolio professionale; garantire la trasparenza grazie alla pubblicazione delle iniziative formative già realizzate, ancora in corso e quelle programmate, e di tutte le risorse coinvolte; creare un portfolio professionale che rappresenti la storia formativa del docente; comprendere i fabbisogni formativi futuri grazie alla lettura dell andamento delle scelte formative operate da docenti e scuole; A partire dal 2017, la piattaforma permetterà anche la gestione della card elettronica del docente e darà la possibilità di gestire i percorsi formativi finanziati dal PON. Quale il ruolo dell animatore digitale? Gli animatori digitali sono docenti di ruolo che hanno il compito di seguire, per il prossimo triennio, le attività legate al digitale nella propria scuola e, secondo l Azione 28 del PNSD, potranno diventare figure di sistema importanti. Sono circa 8303 i docenti scelti dai loro dirigenti per organizzare attività tecnologiche e

4 metodologiche per promuovere una cultura digitale condivisa e ad ogni scuola saranno assegnati dei fondi per realizzare progetti digitali in tre ambiti: strumenti, contenuti e formazione. Questi docenti, per la cui formazione sono previsti investimenti importanti, dovranno stimolare la formazione interna alla scuola negli ambiti del PNSD, attraverso l organizzazione di laboratori, l animazione e la partecipazione di tutta la comunità scolastica alle attività formative. Da dove deve iniziare l animatore digitale? Un buon inizio per ogni docente che voglia impegnarsi in questo nuovo ruolo sarà quello di fare una ricognizione puntuale di tutte le buone pratiche che nel proprio istituto vengono già attuate, forse anche senza la giusta visibilità. Tale ricognizione, che deve tenere presenti anche i risultati dei RAV (Rapporto di Autovalutazione) che ogni scuola ha redatto e pubblicato, deve tradursi in un documento ufficiale che sia a disposizione non solo dei docenti, ma anche di alunni e famiglie. Dopo questa necessaria analisi dei bisogni e delle buone pratiche digitali in uso, è opportuno che l animatore digitale cerchi di capire di cosa abbia bisogno il suo istituto e che cosa intende fare di innovativo nei prossimi tre anni obiettivi che dovrebbero essere scritti nel PTOF (Piano dell offerta formativa triennale) della scuola. Gli obiettivi non cambiano, precisa il testo del Piano, sono quelli del sistema educativo: le competenze degli studenti, i loro apprendimenti, i loro risultati, e l impatto che avranno nella società come individui, cittadini e professionisti. Dopo aver chiarito questo, sarà molto più agevole per l animatore capire quale tecnologia sia più adatta per realizzare le strategie che la sua Scuola ha in mente di perseguire. Un esempio potrebbe essere, nell ambito del curriculum per competenze che ora le scuole del primo ciclo devono cercare di realizzare, non solo quello di promuovere le competenze digitali (che rientrano nelle otto competenze chiave che l Europa già nel 2006 ha dichiarato essere indispensabili per poter vivere nella complessa società di oggi), ma anche di potenziare a livello trasversale la didattica per problemi (problem solving ). Cercherà, quindi, di proporre soluzioni metodologiche e tecnologiche sostenibili da diffondere all interno degli ambienti della scuola, coerenti con l analisi dei fabbisogni della scuola stessa, anche in sinergia con attività di assistenza tecnica

5 condotta da altre figure. Ad esempio, l uso di particolari strumenti tecnologici per la didattica innovativi esistenti in altre scuole; un laboratorio di coding (= programmazione) per tutti gli studenti. (Si ricorda che con il coding bambini e ragazzi sviluppano il pensiero computazionale e non imparano solo a programmare ma programmano per apprendere). Decise le strategie pedagogiche che si vogliono perseguire e i mezzi adeguati per farlo, l animatore digitale dovrà progettare i necessari interventi di formazione. Il buon animatore digitale cercherà di coinvolgere tutta la comunità scolastica e favorirne la partecipazione; di stimolare il protagonismo degli studenti nell organizzazione delle varie attività e di attuare momenti formativi aperti anche alle famiglie, per la realizzazione di una cultura digitale condivisa. Al termine dell anno scolastico, l animatore dovrà elaborare ed esplicitare alcune conclusioni sugli interventi da lui coordinati, sul grado di partecipazione dei propri colleghi durante la fase di ricognizione e di intervento, nonché sul suo operato, anche per poter correggere eventuali criticità dovute ad inesperienza e ad una certa complessità dell incarico. CONCLUSIONE Ci sembra importante precisare il rischio che corre la scuola se considera le tecnologie digitali come un fine e non come un semplice mezzo per migliorare gli ambienti di apprendimento: il focus non sta nel device che si adopera ma nel fine didattico e nella pedagogia che si vuole attuare. Il Piano, infatti, non è solo strutturale, ma è anche ricco di contenuti e prefigura un nuovo modello educativo della scuola nell era digitale: dal docente trasmettitore al docente facilitatore; dallo studente passivo ascoltatore allo studente attivo costruttore di conoscenza e competenza. Attenzione, come precisa il PNSD,. La scuola digitale non è un altra scuola. È più concretamente la sfida dell innovazione della scuola. Allo stesso tempo, dobbiamo collocarci sulle giuste traiettorie di innovazione, per utilizzare meglio le risorse disponibili, per attrarne di nuove, e per non fare errori di scelta che potremmo pagare negli anni. E infine, per dare ai nostri studenti le chiavi di lettura del futuro. Per scrivere tutti insieme una via italiana alla scuola digitale.

P.N.S.D. Liceo F. De Andrè

P.N.S.D. Liceo F. De Andrè P.N.S.D Liceo F. De Andrè P N iano azionale S D cuola igitale L idea forte del Piano: la tecnologia al servizio degli apprendimenti per rispondere all esigenza di costruire una nuova visione della formazione

Dettagli

Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale

Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale Piano triennale per l attuazione del piano nazionale scuola digitale Animatore digitale d istituto triennio 2016-2019 docente Scafuto Teresa Premessa Il nostro istituto al fine di sviluppare e di migliorare

Dettagli

Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Nicola Zompa

Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Nicola Zompa Premessa Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Nicola Zompa L Animatore Digitale è un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, coordinerà la

Dettagli

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019

Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Premessa Progetto per l attuazione del PNSD nel PTOF 2016-2019 Il Piano nazionale scuola Digitale (PNSD) (D.M. n.851 del 27/10/2015) si pone nell ottica di scuola non più unicamente trasmissiva e di scuola

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. MEUCCI Istituto Tecnico Statale Settore Economico ANTONIO MEUCCI Istituto Professionale di Stato Settore dei Servizi CARLO CATTANEO PIANO DIGITALE 2016-2018 ISTITUTO

Dettagli

A cura dell Animatore Digitale : Doc.Grieco Letizia

A cura dell Animatore Digitale : Doc.Grieco Letizia A cura dell Animatore Digitale : Doc.Grieco Letizia 1 Cos è il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole

Dettagli

TRIENNIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO Giovanni XXIII Monte San Biagio- Lenola (LT)

TRIENNIO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SCUOLA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI 1 GRADO Giovanni XXIII Monte San Biagio- Lenola (LT) I Monte San Biagio- Lenola (LT) TRIENNIO 2016-19 1. Premessa L azione #28 del Piano Nazionale Scuola Digitale prevede la nomina di un docente ad animatore digitale ossia un docente che deve elaborare progetti

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI ATTUAZIONE DEL PNSD PER IL PTOF

PIANO TRIENNALE DI ATTUAZIONE DEL PNSD PER IL PTOF PIANO TRIENNALE DI ATTUAZIONE DEL PNSD PER IL PTOF Premessa Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione,

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE INS. RITA FERRETTI TRIENNIO 2016-2019

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE INS. RITA FERRETTI TRIENNIO 2016-2019 PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE INS. RITA FERRETTI TRIENNIO 2016-2019 PREMESSA Il nostro istituto al fine di sviluppare e di migliorare le competenze

Dettagli

DIGITALIZZIAMO LA SCUOLA!

DIGITALIZZIAMO LA SCUOLA! PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD DIGITALIZZIAMO LA SCUOLA! Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso

Dettagli

PIANO TRIENNALE. PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE Prof. Carmine Antonio Muraca TRIENNIO

PIANO TRIENNALE. PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE ANIMATORE DIGITALE Prof. Carmine Antonio Muraca TRIENNIO ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA PRIMO GRADO Via G. Leopardi - Tel. 096881006 Fax 0968818921 - E-mail: czic813004@istruzione.it Sito web: www.icserrastretta.it tcodice Meccanografico:CZIC813004

Dettagli

PIANO TRIENNALE SCUOLA DIGITALE

PIANO TRIENNALE SCUOLA DIGITALE 1. Premessa PIANO TRIENNALE SCUOLA DIGITALE Il MIUR, con D.M. n. 851 del 27 ottobre 2015, ha adottato il Piano Nazionale Scuola Digitale, come previsto dalla Legge 107/2015 di riforma del sistema dell

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI ATTUAZIONE DEL PNSD INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE

PROGETTO TRIENNALE DI ATTUAZIONE DEL PNSD INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE Premessa PROGETTO TRIENNALE DI ATTUAZIONE DEL PNSD INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE L Animatore Digitale è un docente che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, avrà il compito

Dettagli

L accompagnamento online in anno di prova e formazione. USR Emilia Romagna - Ufficio VII di Ambito Territoriale sede di Rimini

L accompagnamento online in anno di prova e formazione. USR Emilia Romagna - Ufficio VII di Ambito Territoriale sede di Rimini L accompagnamento online in anno di prova e formazione USR Emilia Romagna - Ufficio VII di Ambito Territoriale sede di Rimini La formazione in anno di prova (Legge 170/2015 - DM 850/2015 CM 36167/2015

Dettagli

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA

MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Statale di Rosciano P.zza Berlinguer n.5/6 Posta elettronica: peic819009@istruzione.it Sitoweb: www.istitutocomprensivodirosciano.com

Dettagli

Il PNSD nel PTOF d Istituto a cura dell A.D. prof. Ignazio Drago

Il PNSD nel PTOF d Istituto a cura dell A.D. prof. Ignazio Drago Repubblica Italiana Regione Siciliana Distretto Scol. N 54 ISTITUTO COMPRENSIVO G. DANTONI VIA PERASSO 2 97018 S C I C L I RG TEL. 0932 83.14.64-83.34.02 Cod.Fis.: 81000610881 FAX 0932-83.13.14 Cod.mecc.

Dettagli

SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA INTEGRATA CON LE TECNOLOGIE

SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA INTEGRATA CON LE TECNOLOGIE SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA INTEGRATA CON LE TECNOLOGIE prof. Simone Mazza Animatore digitale I.C. Guatelli formatore USR GESTIRE L INNOVAZIONE SOLUZIONI PER UNA DIDATTICA INTEGRATA CON LE TECNOLOGIE prof.

Dettagli

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE. Presentazione PNSD IC 4 "Monte Gurtei" Nuoro a cura del Prof. Davide Saba

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE. Presentazione PNSD IC 4 Monte Gurtei Nuoro a cura del Prof. Davide Saba IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE Presentazione PNSD IC 4 "Monte Gurtei" Nuoro a cura del Prof. Davide Saba 1 Il Piano Nazionale Scuola Digitale è stato ideato dal MIUR nell ambito della L.107 del 13

Dettagli

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO GOBETTI-DE FILIPPO - QUARTO (Na)

SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO GOBETTI-DE FILIPPO - QUARTO (Na) SCUOLA STATALE SECONDARIA DI 1 GRADO GOBETTI-DE FILIPPO - QUARTO (Na) Progetto triennale di intervento dell animatore digitale Prof. Rossana Marino da inserire nel per il PTOF Premessa L Animatore Digitale

Dettagli

PROFILO DELL ANIMATORE AZIONE #28 DEL PNSD

PROFILO DELL ANIMATORE AZIONE #28 DEL PNSD Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per il lancio di una strategia complessiva di innovazione della scuola

Dettagli

AZIONI COERENTI CON IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

AZIONI COERENTI CON IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE AZIONI COERENTI CON IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE Premessa La legge 107 prevede che dall anno 2016 tutte le scuole inseriscano nei Piani Triennali dell Offerta Formativa azioni coerenti con il Piano

Dettagli

E un azione fondamentale della Legge 107/2015 che persegue l innovazione del sistema scolastico e le opportunità dell educazione digitale.

E un azione fondamentale della Legge 107/2015 che persegue l innovazione del sistema scolastico e le opportunità dell educazione digitale. Istituto Comprensivo n 1 Taormina - Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per promuovere l innovazione della

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE Premessa PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE 2015-2018 L Animatore Digitale è una figura di sistema che, insieme al Dirigente Scolastico e al Direttore Amministrativo, avrà il compito

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PNSD. Allegato al PTOF a cura della docente Angela Donatiello

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PNSD. Allegato al PTOF a cura della docente Angela Donatiello PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PNSD Premessa Allegato al PTOF 2016-2019 a cura della docente Angela Donatiello La legge 107/2015 prevede che a partire dall anno 2016 tutte le

Dettagli

Una Scuola Digitale. Proposta progettuale Animatore Digitale. Ins. Annalisa Taresco

Una Scuola Digitale. Proposta progettuale Animatore Digitale. Ins. Annalisa Taresco Una Scuola Digitale Proposta progettuale Animatore Digitale Ins. Annalisa Taresco Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELLE ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA

PIANO TRIENNALE DELLE ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA PIANO TRIENNALE DELLE ATTIVITA DI AGGIORNAMENTO E FORMAZIONE DEL PERSONALE DOCENTE ED ATA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE VIA COPERNICO Codice Meccanografico: RMIS071006 sede: Via Copernico,

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale PER IL PTOF

Piano Nazionale Scuola Digitale PER IL PTOF MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA I S T I T U T O C O M P R E N S I V O S T A T A L E Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria - Via Broli, 4-24060 CASAZZA (BG) Tel 035/810016

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE A cura della docente SCAVO ANNA MARIA

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE A cura della docente SCAVO ANNA MARIA PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE A cura della docente SCAVO ANNA MARIA Premessa Il PNSD prevede l individuazione in ogni scuola dell'animatore Digitale (AD) sarà formato in modo

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD PREMESSA

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD PREMESSA PIAO TRIEALE DI ITERVETO DELL AIMATORE DIGITALE PER IL PSD PREMESSA La rivoluzione digitale sta modificando in modo significativo il sistema della comunicazione, dell'informazione e della costruzione della

Dettagli

Pontecagnano-S.Antonio PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD. Premessa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

Pontecagnano-S.Antonio PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD. Premessa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Pontecagnano-S.Antonio PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD Premessa La legge 107 prevede che dal 2016 tutte le scuole inseriscano nei Piani Triennali

Dettagli

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE

PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE PIANO TRIENNALE PER L ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE Istituto Comprensivo di Premariacco Il nostro istituto al fine di migliorare le competenze digitali degli studenti e di rendere la tecnologia

Dettagli

Convegno I LINCEI PER UNA NUOVA SCUOLA. La formazione dei docenti: novità e prospettive

Convegno I LINCEI PER UNA NUOVA SCUOLA. La formazione dei docenti: novità e prospettive Convegno I LINCEI PER UNA NUOVA SCUOLA La formazione dei docenti: novità e prospettive Capo del Dipartimento per la Programmazione e la Gestione delle Risorse Umane, Finanziarie e Strumentali del MIUR

Dettagli

PNSD. Premessa. Il PNSD promuove:

PNSD. Premessa. Il PNSD promuove: PNSD Premessa Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale definisce i nuovi indirizzi in materia di digitalizzazione della scuola italiana per un suo nuovo posizionamento nell era digitale (come previsto

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI Il 3 Ottobre 2016 il MIUR ha presentato il Piano per la formazione dei docenti

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI Il 3 Ottobre 2016 il MIUR ha presentato il Piano per la formazione dei docenti PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019 Il 3 Ottobre 2016 il MIUR ha presentato il Piano per la formazione dei docenti a cura di Assunta Mirante Perché un piano per la formazione docenti La formazione

Dettagli

PORTARE L EDUCAZIONE NELL ERA DIGITALE LE CHIAVI DEL FUTURO PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE

PORTARE L EDUCAZIONE NELL ERA DIGITALE LE CHIAVI DEL FUTURO PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PORTARE L EDUCAZIONE NELL ERA DIGITALE LE CHIAVI DEL FUTURO PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE Prof.ssa Maria Groe Premessa L Animatore Digitale è un docente che, insieme al Dirigente

Dettagli

Progetto triennale di intervento dell Animatore Digitale A.S. 2016/2017

Progetto triennale di intervento dell Animatore Digitale A.S. 2016/2017 M.I.U.R. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FALCONE-BORSELLINO Via Cassala, 15-70132 - BARI - tel. 080 5741819 - fax. 080 2469348 cod. fisc.: 80006360723 - cod. mecc.: BAIC80600P e-mail: baic80600p@istruzione.it

Dettagli

Piano della Formazione

Piano della Formazione Istituto Comprensivo Grosseto 6 a.s. 2016-2017 Piano della Formazione (estratto da NOTE SUL PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019 ) Staff Regionale di Supporto Quadro normativo Legge 107/2015 Art

Dettagli

ISTITUTO SECONDARIA SUPERIORE LA FARINA-BASILE Messina

ISTITUTO SECONDARIA SUPERIORE LA FARINA-BASILE Messina AMBITI E AZIONI Il presente piano presenta le azioni ritenute prioritarie e percorribili nel triennio 2016 2019. Esse sono aggregate con riferimento ai tre ambiti progettuali assegnati dal PNSD all animatore

Dettagli

Il Piano Nazionale Scuola Digitale

Il Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale (D.M. 851 del 27 ottobre 2015) è il documento di indirizzo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per guidare

Dettagli

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD

PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD PIANO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PNSD 1 - PREMESSA Con il D.M. 851 del 27 ottobre 2015 è stato adottato il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD). Il suddetto documento

Dettagli

Il piano per la formazione docenti. in breve

Il piano per la formazione docenti. in breve Il piano per la formazione docenti in breve legge 107/2015 La formazione in servizio diventa obbligatoria, permanente e strutturale più valore al ruolo del docente per un sistema educativo di qualità in

Dettagli

IL PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER IL TRIENNIO 2016/2019.in sintesi

IL PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER IL TRIENNIO 2016/2019.in sintesi I.C. ENZO BIAGI via Orrea 23 00123 ROMA IL PIANO NAZIONALE DI FORMAZIONE PER IL TRIENNIO 2016/2019.in sintesi MIUR D.M. 797 del 19 OTTOBRE 2016 F.S. Nicoletta Cigliano LEGGE 107/2015 La formazione in servizio

Dettagli

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE E LE SUE AZIONI IN BREVE

IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE E LE SUE AZIONI IN BREVE IL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE E LE SUE AZIONI IN BREVE Il PNSD - Premessa Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del MIUR per il lancio di una strategia complessiva

Dettagli

Piano PNSD: intervento triennale Premessa

Piano PNSD: intervento triennale Premessa Piano PNSD: intervento triennale Premessa Come previsto dalla Legge 107/2015 di riforma del sistema dell Istruzione all art. 1 comma 56, il MIUR, con D.M. n. 851 del 27.10.2015 ha adottato il Piano Nazionale

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale Piano Nazionale Scuola Digitale Le 35 Azioni previste dal PNSD Azioni svolte nell'a.s. 2015-2016 # 1 Fibra e banda ultra-larga alla porta di ogni scuola Nella sede di Asti è già presente la banda ultra

Dettagli

Il ruolo del /della tutor. Prof.ssa Mariarita Bortolani

Il ruolo del /della tutor. Prof.ssa Mariarita Bortolani Il ruolo del /della tutor Prof.ssa Mariarita Bortolani 1 Il Tutor ACCOGLIE il docente in anno di formazione nella istituzione scolastica INCORAGGIA E SOSTIENE la sua partecipazione ai momenti di vita collegiale

Dettagli

IC REGINA ELENA - AMBITO 1 - ROMA

IC REGINA ELENA - AMBITO 1 - ROMA la nuova normativa: quadro di riferimento Legge 107/2015 Art.1 comma 124 Art.1 comma 181 lett.b «Nell ambito degli adempimenti connessi alla funzione docente la formazione in servizio dei docenti di ruolo

Dettagli

SEZIONE del PNSD da inserire nel PTOF

SEZIONE del PNSD da inserire nel PTOF ANIMATORE DIGITALE Legge 107/2015 artt. 56-59 Piano Nazionale Scuola Digitale con D.M. 851/27-10-2015 Nota Ministeriale Prot. n 17791 del 19/112015 Decreto Direttoriale n 50/25-11-2015 (http://www.istruzione.it/scuola_digitale/

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE I. C. BORROMEO ROMA. PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE A cura della docente Bruni Barbara

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE I. C. BORROMEO ROMA. PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE A cura della docente Bruni Barbara ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE I. C. BORROMEO ROMA PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE A cura della docente Bruni Barbara PREMESSA La nostra Istituzione scolastica riconosce la necessità

Dettagli

PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA. PIANO DI FORMAZIONE D ISTITUTO a.s (Legge 107/15 art.1 comma 124)

PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA. PIANO DI FORMAZIONE D ISTITUTO a.s (Legge 107/15 art.1 comma 124) PIANO TRIENNALE OFFERTA FORMATIVA PIANO DI FORMAZIONE D ISTITUTO a.s. 2016-17 (Legge 107/15 art.1 comma 124) FORMAZIONE COME RISORSA La formazione in servizio del personale scolastico durante tutto l arco

Dettagli

PIANO DI ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE DELL I.C. S.F. DA PAOLA PER IL TRIENNIO

PIANO DI ATTUAZIONE DEL PIANO NAZIONALE SCUOLA DIGITALE DELL I.C. S.F. DA PAOLA PER IL TRIENNIO [Digitare il testo] MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO S. FRANCESCO DA PAOLA GENOVA VIA BOLOGNA, 86 16127 GENOVA TEL.010/2428355 FAX. 010/232845 E.Mail : geic81200x@istruzione.it

Dettagli

IL PNSD DELL IC AIELLO DEL SABATO

IL PNSD DELL IC AIELLO DEL SABATO IL PNSD DELL IC AIELLO DEL SABATO Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare le scuole in un percorso di innovazione e digitalizzazione, come previsto nella riforma

Dettagli

Il piano per la formazione docenti in breve

Il piano per la formazione docenti in breve Il piano per la formazione docenti in breve legge 107/2015 La formazione in servizio diventa obbligatoria, permanente e strutturale più valore al ruolo del docente per un sistema educativo di qualità in

Dettagli

A. UN ANIMATORE DIGITALE IN OGNI SCUOLA AZIONE #28

A. UN ANIMATORE DIGITALE IN OGNI SCUOLA AZIONE #28 PREMESSA Come previsto dalla legge 107 di riforma del sistema di istruzione, il MIUR ha adottato il Piano Nazionale Scuola Digitale. Non solo una dichiarazione di intenti, ma una vera e propria strategia

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCESCO MINA PALUMBO CASTELBUONO (PA) Scuola d'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado di Castelbuono e Isnello Sede centrale: Via Sandro Pertini n. 40-90013 Castelbuono (Pa)

Dettagli

DICHIARAZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI A.S. 2016/2017

DICHIARAZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI A.S. 2016/2017 ALLEGATO A DICHIARAZIONE DELLE COMPETENZE E DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI A.S. 2016/2017 DOCENTE Cognome e Nome : Docente: Infanzia Primaria Secondaria I grado Con contratto di lavoro a tempo indeterminato

Dettagli

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI)

A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) A CHE PUNTO SIAMO? (i PRIMI SEI MESI) Lanciato il 27 ottobre 2015 Valore: 1,1 miliardi di Euro Partite 19 azioni su 35 previste: attuazione al 60% Tutte le altre azioni in partenza tra Maggio e Dicembre

Dettagli

Proposta Piano triennale di formazione. IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016

Proposta Piano triennale di formazione. IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016 Proposta Piano triennale di formazione IPSSS E. De Amicis Collegio Docenti 24 maggio 2016 Premessa Nella formulazione di una proposta per il piano di formazione da realizzare nel corso del prossimo triennio

Dettagli

Percorsi formativi Moduli richiesti Tematiche

Percorsi formativi Moduli richiesti Tematiche ALLEGATO III Obiettivo specifico: 10.8 Diffusione della società della conoscenza nel mondo della scuola e della formazione e adozione di approcci didattici innovativi. Percorsi formativi Moduli richiesti

Dettagli

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 USR LAZIO

FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 FORMAZIONE NEOASSUNTI 2016 USR LAZIO NEOASSUNTI 2016 Riforma del Sistema Nazionale di Istruzione e Formazione FINALITA La Legge 107/2015 dà piena attuazione all autonomia delle istituzioni scolastiche di cui all art. 21 della Legge n. 59/1997

Dettagli

INCONTRI TERRITORIALI SCUOLA DIGITALE LIGURIA COMMUNITY PROGETTO

INCONTRI TERRITORIALI SCUOLA DIGITALE LIGURIA COMMUNITY PROGETTO Il contesto in cui ci muoviamo Scuola Digitale Liguria fa parte del progetto di digitalizzazione diffusa nel sistema pubblico e rientra nel Programma strategico digitale della Regione Liguria 2016-2018

Dettagli

PROGETTO I.C PIANO SCUOLA DIGITALE

PROGETTO I.C PIANO SCUOLA DIGITALE PROGETTO I.C. 2.0 - PIANO SCUOLA DIGITALE La Legge 107/2015 prevede che all interno del Piano triennale dell offerta formativa siano promosse azioni coerenti con il Piano nazionale della scuola digitale

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NOTE SUL PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019 a cura dello Staff Regionale di Supporto Coordinatore Staff (Prof. Roberto Martini) Art 1 comma 124 Legge 107/2015 Nell'ambito degli adempimenti connessi

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO e Classico G. Asproni LICEO ARTISTICO R. Branca

LICEO SCIENTIFICO e Classico G. Asproni LICEO ARTISTICO R. Branca LICEO SCIENTIFICO e Classico G. Asproni LICEO ARTISTICO R. Branca PIANO DI FORMAZIONE PER IL PERSONALE DOCENTE Premessa La comunicazione del MIUR n.2915, del 15/09/2016 sulla progettazione delle attività

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL BONUS PER IL MERITO I. C. Noceto (PR)

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL BONUS PER IL MERITO I. C. Noceto (PR) CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DEL BONUS PER IL MERITO I. C. Noceto (PR) Comma 129 della Legge n. 170/2015 La legge 107/2015 stabilisce che il Comitato di valutazione elabora i criteri per la valorizzazione

Dettagli

1. Azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD)

1. Azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) 1. Azioni coerenti con il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) Premessa PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura della docente Animatore Digitale Milko Bevacqua Istituto

Dettagli

Piano di Miglioramento Anno Scolastico 2015/2016 Allegato al Piano Triennale dell'offerta Formativa Delibera del 11/01/2016

Piano di Miglioramento Anno Scolastico 2015/2016 Allegato al Piano Triennale dell'offerta Formativa Delibera del 11/01/2016 Piano di Miglioramento Anno Scolastico 2015/2016 Allegato al Piano Triennale dell'offerta Formativa Delibera del 11/01/2016 Pianificazione del Piano di Miglioramento a partire dalle priorità indicate nella

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI 2016-2019 IN SINTESI Formazione obbligatoria, permanente e strutturale Coinvolti tutti i 750mila docenti 1.4 miliardi di euro per 3 anni: 325 mln per il Piano + 1.1

Dettagli

ISTITITO COMPRENSIVO STATALE MONTE ARGENTARIO-GIGLIO PIANO DELLA FORMAZIONE

ISTITITO COMPRENSIVO STATALE MONTE ARGENTARIO-GIGLIO PIANO DELLA FORMAZIONE P I A N O D E L L A F O R M A Z I O N E Il Piano della formazione, relativo al triennio, è stato predisposto secondo le risultanze del RAV e degli obiettivi di miglioramento della scuola fissati nel PdM.

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO. Istituto Comprensivo Parco di Veio

PIANO DI MIGLIORAMENTO. Istituto Comprensivo Parco di Veio Ministero della Istruzione,dell Università e della ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO PaRCO di VEIO Via Fosso del Fontaniletto, 29/b 00189 - ROMA 06.33.26.75.47 06.33.25.09.48

Dettagli

MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI

MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca AL DIRIGENTE SCOLASTICO MODULO PER LA RICHIESTA DI VALUTAZIONE DEL MERITO DOCENTI Il/La sottoscritto/a nato/a il, domiciliato/a in via c.a.p.,

Dettagli

Una questione complicata

Una questione complicata Una questione complicata mettere in ordine Documenti MIUR MIUR.AOODPIT.REGISTRO UFFICIALE(U).0000035.07-01-2016 OGGETTO: Indicazioni e orientamenti per la definizione del piano triennale per la formazione

Dettagli

PIANO TRIENNALE ANIMATORE DIGITALE

PIANO TRIENNALE ANIMATORE DIGITALE REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA 3 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE SALVATORE TODARO" Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria

Dettagli

CAPITOLO 8 PIANO NAZIONALE PER LA SCUOLA DIGITALE (PNSD)

CAPITOLO 8 PIANO NAZIONALE PER LA SCUOLA DIGITALE (PNSD) CAPITOLO 8 PIANO NAZIONALE PER LA SCUOLA DIGITALE (PNSD) 37 1. PIANO NAZIONALE PER LA SCUOLA DIGITALE (PNSD) Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) è il documento di indirizzo del Miur per il lancio

Dettagli

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura dell insegnante Di Dionisio Raffaella

PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura dell insegnante Di Dionisio Raffaella PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE PER IL PTOF A cura dell insegnante Di Dionisio Raffaella Premessa Il Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD) è un documento pensato per guidare

Dettagli

PIANO-PER-LA-FORMAZIONE-DEI-DOCENTI

PIANO-PER-LA-FORMAZIONE-DEI-DOCENTI Le principali novità del Piano nazionale per la formazione degli insegnanti presentato da Stefania Giannini alla presenza di tre ospiti internazionali: Andreas Schleicher, Direttore del Directorate of

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE TRIENNIO A.S. 2016/ / /19

PIANO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO DEL PERSONALE TRIENNIO A.S. 2016/ / /19 ITET V. EMANUELE III Via Dante, 12 71036 LUCERA (FG) 0881 521302 0881 521303 :www.itclucera.it fgtd060005@istruzione.it fgtd060005@pec.istruzione.it C.F. 82000970713 C.U.U. UF84Z1 Istituto Tecnico Economico

Dettagli

Candidatura N del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa

Candidatura N del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa Candidatura N. 17375 6-6076 del 04/04/2016 - FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa Sezione: Anagrafica scuola Dati anagrafici Denominazione Codice meccanografico istituto

Dettagli

LA BUONA SCUOLA LEGGE n.107 (G.U. del )

LA BUONA SCUOLA LEGGE n.107 (G.U. del ) + LA BUONA SCUOLA LEGGE 13.7.2015 n.107 (G.U. del 15.7.2015) + OGGETTO E FINALITA Commi 1-4 2 Affermazione del ruolo centrale della scuola nelle società della conoscenza Innalzamento dei livelli di istruzione

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI (SINTESI)

PIANO PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI (SINTESI) Istituto d Istruzione Secondaria Superiore Carlo Emilio Gadda Presidenza e Segreteria: v. Nazionale 6 43045 Fornovo di Taro (PR) Tel. 0525 400229 Fax 0525 39300 E-mail: pris00800p@istruzione.it Sito web:

Dettagli

del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa

del 04/04/ FSE -Formazione in servizio all'innovazione didattica e organizzativa I.S.I.S.S. L.EINAUDI R. MOLARI Via Felice Orsini, 19 47822 Santarcangelo di R. (RN) Tel. 0541-624658/625051 Fax 0541-621623 Codice Ministeriale RNIS 006001 C.F. 91161340400e-mail: RNIS006001@istruzione.it

Dettagli

PIANO DI FORMAZIONE

PIANO DI FORMAZIONE PIANO DI FORMAZIONE 2016-2019 Riferimenti normativi: Legge n. 107 del 13 luglio 2015, in particolare articolo 1, comma 124: "Nell'ambito degli adempimenti connessi alla funzione docente, la formazione

Dettagli

ANIMATORE DIGITALE Ins. Luisa Scotti

ANIMATORE DIGITALE Ins. Luisa Scotti Direzione Didattica Statale Secondo Circolo Don Bosco Cod. mec. NAEE24200V Via Taverna 80024 Cardito (NA) Tel 081 8348455 Fax 081 8348326 C.F. 93006900638 naee24200v@istruzione.it naee24200v@pec.istruzione.it

Dettagli

Com. N. 39 COMUNE Allegato 1 Venezia,

Com. N. 39 COMUNE Allegato 1 Venezia, ISTITUTO COMPRENSIVO SAN GIROLAMO Venezia, Cannaregio 3022/A, CAP 30121 Tel. 041 717336 fax 041 721789 e mail VEIC84200T@istruzione.it VEIC84200T@pec.istruzione.it Codice Scuola VEIC84200T VENEZIA Com.

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore Statale

Istituto di Istruzione Superiore Statale CRITERI PER LA VALORIZZAZIONE DEI DOCENTI (deliberati dal Comitato di Valutazione in data 12 aprile 2016 ai sensi dell art. 1 comma 126 e ssgg). Legge 107/2015) Area ex L.107 Descrittori Precisazioni e/o

Dettagli

CATALOGO 2014/2015. Indice dei corsi di formazione per scuole del primo e del secondo ciclo

CATALOGO 2014/2015. Indice dei corsi di formazione per scuole del primo e del secondo ciclo CATALOGO 2014/2015 Indice dei corsi di formazione per scuole del primo e del secondo ciclo 1. Alternanza scuola lavoro : gestire e organizzare la didattica 2. Cooperative learning 3. Costruire ambienti

Dettagli

Convegno nazionale Dirigenti scolastici

Convegno nazionale Dirigenti scolastici Convegno nazionale Dirigenti scolastici -assicurare la direzione unitaria della scuola, promuovendo la partecipazione e la collaborazione tra le diverse componenti della comunità scolastica, con particolare

Dettagli

NeoAssunti Bilancio delle competenze Indicazioni per la compilazione

NeoAssunti Bilancio delle competenze Indicazioni per la compilazione NeoAssunti 2015 Bilancio delle competenze Indicazioni per la compilazione! Perché il Bilancio delle Competenze Il Bilancio di competenze è un percorso utilizzato a livello europeo per supportare il soggetto

Dettagli

PERIODO di PROVA PERSONALE DOCENTE NEO-ASSUNTO IL DIRIGENTE INFORMA

PERIODO di PROVA PERSONALE DOCENTE NEO-ASSUNTO IL DIRIGENTE INFORMA PERIODO di PROVA PERSONALE DOCENTE NEO-ASSUNTO IL DIRIGENTE INFORMA Come da CM MIUR 36167/2015, punto 3, il Dirigente scolastico informa i docenti neo-assunti tenuti all effettuazione del periodo di prova

Dettagli

Piano Nazionale Scuola Digitale

Piano Nazionale Scuola Digitale Piano Nazionale Scuola Digitale Scuola primaria Scuola media PROGETTO TRIENNALE DI INTERVENTO DELL ANIMATORE DIGITALE ALBORINO LICIA PER IL PTOF 2016-2019 ISTITUTO COMPRENSIVO G. LEOPARDI Via SVIZZERA

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Azione #28 Piano nazionale per la scuola digitale Nota prot. n. 36983 del 6 novembre 2017 FAQ L utilizzo del contributo di 1.000,00 euro, erogato alla scuola, è vincolato ad uno o più dei tre ambiti descritti,

Dettagli

Indicatori Descrittori Documentazione a cura del

Indicatori Descrittori Documentazione a cura del Area A. Qualità dell insegnamento e del contributo al miglioramento dell istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico degli studenti A.1. Qualità dell insegnamento (7 indicatori)

Dettagli

CRITERI BONUS - Art.1, comma 129, punto 3, lett.a), b) e c).

CRITERI BONUS - Art.1, comma 129, punto 3, lett.a), b) e c). CRITERI BONUS - Art.1, comma 129, punto 3, lett.a), b) e c). Il comitato individua i criteri per la valorizzazione dei docenti sulla base: A) AREA DIDATTICA della qualità dell'insegnamento e del contributo

Dettagli

La formazione dei neo-assunti in 7 mosse

La formazione dei neo-assunti in 7 mosse La formazione dei neo-assunti in 7 mosse 1. Oltre l aggiornamento 2. Il laboratorio adulto 3. Il peer teaching 4. La centralità dell aula 5. Verso standard professionali 6. Il portfolio come strumento

Dettagli

Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia

Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia Formazione insegnanti Generazione Web Lombardia 1. Condividere nella rete e collaborare: Modulo base - durata 12 ore Descrizione sintetica Conoscere ed usare in modo consapevole gli ambienti cloud per

Dettagli

LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L.107/2015

LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L.107/2015 LICEO ARTISTICO ENRICO GALVANI CORDENONS (PN) CRITERI VALUTAZIONE DEL MERITO_L. A. Qualità dell insegnamento e contributo al miglioramento dell istituzione scolastica, nonché del successo formativo e scolastico

Dettagli

IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM del

IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM del IL PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA alla luce del DM 850/2015 e della CM 36167 del 5-11-2015 Secondo quanto riportato dal DM 850 del 27/10/2015, il periodo di formazione e di prova è finalizzato specificamente

Dettagli

PIANO NAZIONALE DIGITALE PSND DI ISTITUTO

PIANO NAZIONALE DIGITALE PSND DI ISTITUTO ISTITUTO COMPRENSIVO G.PASCOLI SILVI PIANO NAZIONALE DIGITALE PSND DI ISTITUTO PIANO PROGRAMMTICO IN BASE ALLA SEZIONE PSND DEL POFT a.s. 2016-2019 Premessa L animatore digitale individuato in ogni scuola

Dettagli

DESCRITTORI Ai quali attribuire un peso in rapporto alla loro attinenza con RAV, P d M, PTOF

DESCRITTORI Ai quali attribuire un peso in rapporto alla loro attinenza con RAV, P d M, PTOF AREA INDICATORI di COMPETENZA DESCRITTORI Ai quali attribuire un peso in rapporto alla loro attinenza con RAV, P d M, PTOF EVIDENZE E RISCONTRI PESO A A1 Qualità dell insegnamento 1. Innova la propria

Dettagli

Piano per la Formazione dei Docenti

Piano per la Formazione dei Docenti Piano per la Formazione dei Docenti 2016-2019 Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Conferenze di Servizio Interprovinciali 24-25 Ottobre 2016 Dott.ssa Alessandra Di Emidio Formazione e Valutazione:

Dettagli