E-Commerce e Mobile Business

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E-Commerce e Mobile Business"

Transcript

1 E-Commerce e Mobile Business WEB Marketing U.D. 1 Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 1

2 Introduzione Il Web Marketing consiste nell'utilizzare internet per trovare nuova clientela, fidelizzare gli utenti acquisiti, promuovere il proprio nome aziendale e i propri prodotti & servizi, distribuirli e ampliarne il mercato. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 2

3 Introduzione L azione più semplice e insieme più efficace nel web marketing è progettare e realizzare una campagna . Con Internet si può, attraverso il One to one marketing, trovare la specifica del cliente, contattarlo una prima volta, inserirlo in una mailing list periodica, progettare ed eseguire un invio scadenzato di , fare dell azione sugli indirizzari un traino dello sviluppo commerciale del sito. Internet ci permette di colloquiare con la "massa" e, via , con il singolo allo stesso tempo. Dà la possibilità di effettuare un Marketing relazionale, ossia il marketing nei confronti del singolo, ad un prezzo estremamente basso, senza paralleli con gli strumenti cartacei tradizionalmente molto costosi. Internet offre a qualsiasi imprenditore la chance di promuovere la propria attività su un mercato globale a costi minimi. Offre la possibilità di rintracciare un target mirato, di confrontarsi con i concorrenti avendo grandi opportunità di conquistare fette di mercato. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 3

4 Introduzione Il web marketing è una cosa completamente diversa dal classico Vi facciamo un bel sito. Non è un rifare la grafica per conferire atmosfere più accattivanti. Parte da un prodotto o un servizio saldamente ancorato nella old economy ma con chance di essere potenziato da Internet. Senza un buon prodotto da commercializzare, il web marketing non può agire. Ma se la merce o il servizio esiste, ha un mercato, ha attuali o potenziali consumatori, un intelligente promozione on line può fare il miracolo: trasformare il semplice apparire sulla rete in un occasione per fare affari, per trovare new business, per comunicare ed esaltare offerte commerciali. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 4

5 Progettazione Un sito web di successo deve rispettare le note 4C: Communication Content Community Commerce Non pubblicizzare un sito web è un errore. Pubblicizzarlo troppo può essere un altro errore. Un piano media efficace garantisce l'audience temporanea ma non anche la fidelizzazione nel tempo. Il ritorno economico di una spesa promozionale può essere molto basso se alla prima visita (effetto curiosità) non ne seguiranno altre da parte dello stesso utente. Gli acquisti on-line avvengono di rado durante la prima visita. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 5

6 Progettazione Come aumentare l'efficacia del piano media online? La pianificazione di campagne promozionali separate e graduali (magari legate a singole pagine web/articoli) nel tempo permetterà di beneficiare dei feed back informativi senza rischi e costi eccessivi. Tale pianificazione comprenderà 3 fasi: Prima fase: spesa pubblicitaria iniziale bassa per testare la reazione dei primi visitatori. Seconda fase:(di feed back) in cui si analizzano le informazioni sulle visite ottenute nella prima fase (es. pagina vista per ultima, area non visitata ecc.). Al termine dell'analisi si modificherà il sito web nell'aspetto critico rilevato (nei contenuti, nella comunicazione o nella community). Terza fase: si procede con una nuova campagna promozionale di dimensioni maggiori rispetto alla precedente. Le fasi 2 (analisi di feed back e revisione) e 3 (promozione) si alterneranno nel tempo ricercando la situazione ottimale. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 6

7 Progettazione La linea rossa rappresenta il caso di un sito web con una forte campagna promozionale iniziale. Nel caso esposto, l'audience del sito aumenta istantaneamente ma senza ottenere risultati di fidelizzazione dei visitatori (la linea rossa tende verso il basso nel tempo). Questo modus operandi consentirà di: Ridurre i rischi iniziali dovuti alla scarsa informazione sui propri utenti. Aumentare l'efficacia delle singole campagne pubblicitarie. Beneficiare del "fenomeno del passaparola". La linea verde rappresenta il caso di un sito web che ha ripartito la spesa promozionale tramite un piano media graduale nel tempo. A parità di budget, potrà reperire utili informazioni dalle prime visite e provvedere ad una revisione "in corsa" del sito. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 7

8 Progettazione Valutare un piano media che differenzi gli investimenti promozionali in modo graduale e crescente rappresenta una scelta efficace e efficiente per chi voglia pervenire nel lungo periodo ad una stabile audience sul proprio web site. Below the web, ossia tutte le forme di presenza sulla rete che non implicano l'utilizzo di un sito web e nello stesso tempo risultano molto efficaci nella promozione del sito (molto più di un normale banner). Sono coincidenti con le componenti più diffuse di web community sui siti: MAILING LIST NEWSGROUP FORUM CHAT Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 8

9 Come già indicato la posta elettronica ( ) è di sicuro la funzionalità maggiormente sfruttata dagli internauti, seguita da navigazione, chat, forum e newsgroups. Comunicare tramite permette di raggiungere la più ampia audience possibile tramite Internet. Inviare un messaggio promozionale tramite o mailing-list è 10 volte più efficace di un banner: Tasso di click-through medio di un banner: 1% Tasso di click-through medio di una % Significa che l'indirizzo internet del proprio sito inserito in una viene cliccato da 1 lettore su 10, mentre il banner del vostro sito ha una probabilità di 1 su 100 impression (visite sul sito che lo ospita) di essere cliccato. Ovvio che l' deve essere richiesta dal visitatore: spedire senza consenso è "spamming". Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 9

10 Comunità virtuali L'attenzione si focalizza, dunque, sulle "comunità" virtuali". Lo scopo è quello di creare un rapporto diretto con il proprio visitatore/cliente, una relazione emotiva sempre più richiesta dai surfers che possono, in tal modo, entrare in diretto contatto tra loro e con l'ideatore del sito. Le mailing list possono essere personalizzate, ad esempio, discernendo gli iscritti ad una mailing list in più sottoinsiemi che rispondono a determinati criteri. Si invierà poi ad ogni sottogruppo una diversa forma di comunicazione, con un link diverso sullo stesso argomento (es. 3 pagine web uguali). Passato un pò di tempo dalla spedizione si potrà osservare quale delle pagine web sia stata la più gradita: tale sarà la forma di comunicazione più adeguata alla tipologia di iscritti. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 10

11 Comunità virtuali Gli altri strumenti di "below the web", Newsgroup, Forum, Chat sono altrettanto efficaci ma più impegnativi per chi li attua poichè implicano la partecipazione diretta. Come funziona? Si partecipa ai forum o newsgroups dedicati ad argomenti affini ai contenuti del proprio sito e si invita gli altri partecipanti a visitare il proprio sito. Lo stesso vale per le chat. Ciò non significa la sponsorizzazione diretta del proprio sito (comportamento "mass market" scorretto in questa circostanza) ma semplicemente l'argomentare opinioni che rimandino alla lettura del proprio sito. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 11

12 Comunità virtuali A completare la panoramica introduttiva sul below the web, ecco un altro non trascurabile vantaggio: il feed-back informativo. Partecipare ai newsgroup tematici può aiutare a capire quali sono le esigenze dei propri visitatori/clienti potenziali: un tipo di informazione essenziale per garantire il successo di qualsiasi sito web. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 12

13 Passaparola Il passaparola è processo inizialmente molto lento che si origina quando il visitatore soddisfatto del sito o dei servizi offerti compie un'involontaria opera di "evangelizzazione" semplicemente parlandone al prossimo. Al pari di un capo d abbigliamento che, senza ausilio di pubblicità, diventa di moda all'improvviso, un sito web che piaccia o sia considerato utile può diffondersi alla stregua di un processo epidemiologico. I primi contatti saranno isolati e distanziati nel tempo. A volte sempre gli stessi visitatori. Successivamente arriveranno visitatori "inaspettati". Questi si riconoscono dalla provenienza anonima. Ovvero, giungeranno sul sito web senza utilizzare alcun motore di ricerca o link da altri siti, bensì semplicemente digitano l'url del sito sul loro browser. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 13

14 Passaparola I VISITATORI INASPETTATI sono i primi risultati del fenomeno del "passaparola" Trascurare il "passaparola" è un errore dettato dall esigenza di ottenere successo in breve tempo, ma nel prossimo futuro Internet sarà colmo di buone idee già attuate dai "first" comers". Sarà, quindi più difficile trovare una idea innovativa e realizzarla prima di altri. La concorrenza si sposterà sul piano dell'efficienza dei costi e dell'efficacia dell'offerta. E' quanto mai importante realizzare un progetto web che abbia solidità fin nelle sue fondamenta e che sia visitato dagli utenti Internet seguendo un processo d espansione naturale (passaparola) oltre che artificialepromozionale. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 14

15 Usabilità Il concetto di usabilità, derivato dall'ingegneria del software, è stato esteso e applicato di recente anche allo studio dei siti web. Un sito web è "usabile" quando consente una navigazione facile e immediata, anche all'utente meno esperto. Sarà capitato a tutti di ricercare delle informazioni su Internet e di giungere su siti (spesso istituzionali) ad alto contenuto informativo, ma di difficile utilizzo. E' provato che, dopo il 5 click l'utente medio perde la fiducia nel sito in cui naviga e cerca altrove. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 15

16 Usabilità Le promesse dell'home page creano delle aspettative nel visitatore che, se disattese, possono danneggiare l'immagine complessiva del sito e della eventuale marca ad esso collegata. Esempio Un sito di e-commerce di articoli sportivi che "prometta" un assortimento completo, ma che non consenta di giungere con semplicità e rapidità all'articolo ricercato, ha scarse probabilità di tramutare il contatto qualificato in una transazione commerciale. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 16

17 Usabilità Le basi della usabilità di un sito sono le seguenti: L'interfaccia, il lay-out e la barra di navigazione devono essere immediatamente comprensibili fin dalla prima visita L'interazione tra il sito e il visitatore deve tendere a restringere il campo di scelta intorno alle esigenze di quest'ultimo Perché dedicare attenzione all'usabilità? Il successo di un sito deriva dalla sua capacità di soddisfare il bisogno del consumatore, quindi dalla qualità percepita dal visitatore. La qualità globale di un sito web è in funzione del CONTENUTO, della COMUNICAZIONE, della VELOCITA' e dell'usabilita'. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 17

18 Usabilità Un sito ad alto CONTENUTO informativo può essere percepito di scarsa qualità: 2) se non è comprensibile; 3) a causa dell'eccessiva lentezza della navigazione (servers obsoleti o sovraccarichi, pagine web ad eccessivo peso grafico); 4) perché non facilmente utilizzabile dai visitatori (USABILITA'). Una barra di navigazione posta in basso o senza una collocazione fissa durante la visita nelle pagine secondarie del sito può generare confusione, fino a spazientire anche il visitatore più interessato. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 18

19 Usabilità Fallimenti attribuibili all'usabilità: Promuovere un sito poco usabile garantisce, in ogni caso, un elevato flusso di visitatori ma uno scarso tasso di fidelizzazione.. L'efficacia della promozione diviene minima e, in alcuni casi, può anche ledere l'immagine complessiva del marchio. Il caso BOO.COM : Il sito internazionale di vendita capi d'abbigliamento annovera tra le cause del suo fallimento miliardario anche un'usabilità non all'altezza delle aspettative. Un sito carico di grafica spettacolare, lento e, soprattutto, poco utilizzabile dai visitatori. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 19

20 Newsletters Recentemente le newsletters hanno beneficiato di una seconda giovinezza. La caduta del click-through sui banners e la tendenza verso il marketing 1to1 hanno portato di nuovo in auge questo "arcaico" mezzo di comunicazione della Rete. Le grandi aziende ora credono nelle newsletters Ma quante conoscono la differenza tra lo SPAMMING e il PERMISSION? Quante sanno effettuare una programmazione efficace ed efficiente della propria newsletter contenutistica o promozionale? Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 20

21 Programmazione efficace ed efficiente delle News Spedire tutti i giorni una a 1000 persone o a non incrementa i costi di produzione/spedizione, tuttavia reperire contenuti interessanti ha un costo elevato. Nel grafico si può capire immediatamente come i costi di ricerca delle novità in un mese siano crescenti in modo esponenziale (curva rossa). La quantità di novità N* è una scelta efficiente, poichè permette di massimizzare la differenza tra interesse dei lettori (linea blu) e costi di reperimento delle news. Oltre questo punto, qualsiasi news aggiuntiva comporterà costi maggiori sino a rendere fallimentare l'attività di newsletter. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 21

22 Programmazione efficace ed efficiente delle News L'interesse del lettore è il ricavo per l'impresa Optare per una newsletter quotidiana senza offrire contenuti "utili" o "piacevoli" agli iscritti sortirà il solo effetto, della loro richiesta di cancellazione dalla newsletter. Con la conseguente perdita nella raccolta di sponsorizzazioni. Il lettore soddisfatto continuerà a ricevere con piacere le successive newsletters e percepirà positivamente sia i contenuti che gli sponsors. Saranno questi ultimi a generare i concreti ricavi del produttore della newsletter. In base al numero delle news utili a disposizione si decide la frequenza della newsletter Per questo è necessario elaborare una programmazione media tarata sia sull'efficienza nei costi di approvvigionamento dei contenuti, sia sulla massimizzazione dell'utilità/piacere percepito dai vostri lettori. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 22

23 Rischio di infastidire i propri lettori Una newsletter può veicolare informazioni interessanti e utili per gli iscritti ma dovrà rispettare comunque rispettare un tunnel temporale. Le spedizioni troppo frequenti sovente infastidiscono il lettore o non vengono quotidianamente lette da chi le riceve nella propria casetta postale elettronica. In effetti qualsiasi bene offerto in quantità elevate ne riduce sia la scarsità che il valore percepito. spedizioni troppo distanziate nel tempo rischiano di farvi cadere nell'oblio. Chi riceve le vostre comunicazioni dopo 30 giorni di latitanza, spesso non ricorda di essersi iscritto al servizio, è addirittura portato a pensare di essere vittima dello spamming. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 23

24 Rischio di infastidire i propri lettori Per tradurre quanto detto in un grafico poniamo sull'asse orizzontale poniamo il tempo, man mano che questo passa (verso destra) si rischia di essere dimenticati (area rossa a destra ). Viceversa, frequenti spedizioni della vostra newsletter (area rossa a sinistra) destano fastidio a chi la riceve o indifferenza. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 24

25 Saper valorizzare la propria comunicazione Al di là dei costi e dei contenuti a disposizione è opportuno ricercare una frequenza di programmazione che tenga vivo il desiderio del lettore di ricevere le vostre comunicazioni. Trovare la frequenza giusta non è facile in quanto varia in base alla tipologia di newsletter. Ad esempio: Una newsletter aziendale ha spesso contenuti commerciali o promozionali, inutile comunicare tutti i giorni le proprie novità prodotto o le proprie promozioni. Una newsletter informativa può essere più frequente, ma anche in questo caso rischia di essere ignorata o addirittura di infastidire. Una programmazione settimanale risulterebbe meno invasiva e desterebbe maggiore interesse da parte dei lettori. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 25

26 Come valutare l'efficacia della propria newsletter? Non esiste una regola universale. L'unico consiglio che si può dare è di monitorare il numero degli unsubscribe. Se quest'ultimo dato mostra valori elevati o crescenti è il momento di distanziare le spedizioni di 5-6 giorni e, nell occasione di rivedere la qualità dei contenuti offerti. SPAMMING Spamming: la spedizione di pubblicitarie non richieste dal destinatario. Un fenomeno sempre esistito e che mette in condizione di subalternità il proprietario della casella . Realizzare una campagna di spamming è semplice. Innumerevoli sono le società che hanno costruito il loro core business offrendo mailing list a pagamento. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 26

27 La tecnica non è praticata dalle grandi società in quanto il costo della loro reputazione sarebbe enorme e durevole nel tempo. Per alcuni di loro la tentazione è comunque grande (vedi il punto "2" del grafico). Sono soliti adoperarla, invece, gli operatori new comers, privi di reputazione e quindi soggetti ad una tentazione superiore all'eventuale punizione (vedi il punto "1" del grafico). Lo SPAMMING è efficace? Il rischio concreto è di creare un "effetto onda" negativo devastante generato dal passaparola degli stessi internauti. Un discredito che rischia di allargarsi anche alle newsletters "politically correct" Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 27

28 Affiliazione I programmi di affiliazione (referal program) sono in forte crescita anche nel web italiano. Il dato riflette gli evidenti vantaggi ottenuti dai merchants negli ultimi anni. Non sempre, tuttavia, i programmi di affiliazione sono convenienti per gli affiliati. In primo luogo, occorre fare attenzione alle modalità di pagamento delle commissioni. Le modalità di pagamento delle commissioni Nel caso del "Pay per Sales" le commissioni possono essere riconosciute solo per gli acquisti immediati. Ovvero quando l'internauta sul sito del merchant effettui un acquisto durante la sua prima visita. In alcuni casi la commissione è riconosciuta solo sulla prima pagina visitata dall'internauta. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 28

29 Affiliazione Occorre ribadire un concetto basilare: pochi internauti acquistano durante la prima visita a un sito di e- commerce. Spesso l'internauta si limiterà a prendere visione dei prezzi e delle offerte. Solo successivamente tornerà sul sito del merchant (senza ripassare dall'affiliato) per concretizzare l'acquisto. Il sito affiliato rischia di convogliare il traffico sul sito del merchant gratuitamente. Il riconoscimento delle commissioni nel tempo I programmi di affiliazione "Pay per Sales" che consentono il riconoscimento delle commissioni anche nelle successive visite dell'internauta sono quindi da preferire. Il rischio di ricevere meno di quanto spetterebbe si riduce in maniera direttamente proporzionale al tempo concesso. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 29

30 Affiliazione E' chiaro che la soluzione più conveniente per l'affiliato è il risconoscimento "a vita" delle commissioni generate dai propri internauti reindirizzati verso il merchant. Anche in questo caso, occorre però considerare le problematiche dovute al riconoscimento dell'internauta. Il ritardo dei pagamenti Sempre più spesso i merchants (affilianti) non sono regolari nel liquidare le commissioni dei propri affiliati, sia nei tempi che nel valore. Proprio come nella vita reale anche nelle affiliazioni esistono società serie ed altre meno serie. E' consigliabile ricercare su Internet opinioni ed esperienze altrui su un determinato programma di affiliazione. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 30

31 Affiliazione Un aspetto a favore del merchant Il risconoscimento "a vita" delle commissioni può divenire iniquo nei confronti del merchant (affiliante). Se da una parte è vero che un normale internauta sul sito del merchant successivamente lo visiterà senza più ripassare dal sito delll'affiliato, dall'altra parte sarà il sito merchant che ne curerà la fidelizzazione nel tempo e ne sopporterà i relativi costi. Conclusione Considerare l'affiliazione uno strumento iniquo nei confronti degli affiliati è forse eccessivo. E' opportuno e consigliabile analizzare caso per caso le condizioni di ogni singolo contratto di affiliazione considerandone relativi pro e contro. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 31

32 Web Business Plan Progettazione non è solo realizzazione tecnica (ben poca cosa rispetto al resto) bensì analisi degli obiettivi, contenuti e usabilità del sito, finanziamento, target e comunicazione. In una parola la web activity necessita di un Web Business Plan. In prima analisi occorre posizionare il proprio sito in base al budget disponibile e al target del sito. All'interno del web business plan la voce della spesa in pubblicità è fondamentale. Pensare di realizzare un sito competitivo senza nessun tipo di promozione è fuorviante oltre che fallimentare. Un sito non viene visitato per pura casualità: come accade per qualsiasi altro prodotto o servizio, la promozione é indispensabile. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 32

33 Web Business Plan La promozione di una web activity può realizzarsi in due modi: 1) PROMOZIONE ON LINE: INTERNET BANNER: Immagine grafica, spesso animata, che comunica l'identità del sito, promuove il brand o veicola particolari promozioni. Il banner del proprio sito viene veicolato in un circuito di siti selezionati per genere, solitamente dietro un pagamento in termini di impression. Esistono anche soluzioni gratuite di cross bannering che permettono di visualizzare il proprio banner sugli altri siti in cambio di un'area banner all'interno del proprio sito. L'ordine delle visualizzazioni è determinato da un rapporto di impression variabile da circuito a circuito (es. per 3 visualizzazioni di banner del circuito sul proprio sito sarà programmata una visualizzazione del proprio banner all'interno dei siti del circuito). SPONSORIZZAZIONI: Accordi tra siti complementari (tipico l'accordo tra un sito sulla programmazione web e quelli di servizi hosting/housing). La sponsorizzazione realizza l'aspetto comunicativo tramite banner fissi sui siti partner. In alcuni casi si adotta la forma della Cross Promotion: scambio reciproco di link e di banner fissi. Una partnership pubblicitaria poco costosa per entrambi ma molto efficace permette di ottenere dei lead qualificati dall'audience dell'altro sito. MOTORI DI RICERCA: Tappa obbligata di chi cerca informazioni sulla Rete. Registrarsi nei principali motori di ricerca è un atto dovuto e gratuito ma posizionarsi ai vertici dei risultati forniti da questi è una tecnica, fornita da operatori specializzati. Avere il proprio sito al 40 posto di una ricerca equivale a non averlo affatto. I visitatori del motore di ricerca leggono le prime due pagine dei risultati tralasciando le successive. La consulenza per ottenere un buon posizionamento non comporta costi eccessivi mentre trascurare tale consulenza può voler dire perdere numerosi contatti. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 33

34 Web Business Plan 2) PROMOZIONE OFF-LINE: STAMPA, TV, RADIO ecc. Un'esclusiva promozione on line è l'errore più comune commesso fino all'anno scorso dai grandi portali del web. TELEVISIONE: E' sicuramente il mezzo più rapido ed efficace per creare un brand ma anche il più costoso.. L'efficacia di una promozione via etere, infatti, è direttamente proporzionale alla frequenza della programmazione dello spot. Oggi gli stessi portali e alcuni noti siti di aste on line ricorrono a spot pubblicitari televisivi in fascia serale. Altra consuetudine acquisita da diverse aziende della "old economy" è l'inserimento del proprio indirizzo internet in coda ai propri spot. Una scelta a basso costo per chi comunque avrebbe fatto promozione in tv ai propri prodotti. STAMPA: Una web activity con budget non elevato e target delimitato può acquistare uno spazio sulla stampa (quotidiani, settimanali o periodici). La pubblicità su stampa oltre che non onerosa può facilitare la memorizzazione dell'url (che si può annotare o ritagliare). RADIO: Anche la radio è affollata da spot sulla web activity per i suoi costi contenuti e lo stretto rapporto tra navigazione su Internet e ascolto della radio. Occorrono tuttavia chiarezza nella comunicazione, spiccata familiarità con la lingua inglese e con caratteri speciali quali lo slash, il trattino ecc., non essendoci alcuna comunicazione visiva. Molto efficace nelle ore d'ufficio, infatti chi ascolta la radio nelle ore lavorative spesso ha la possibilità di navigare in internet. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 34

35 Web Business Plan Infine possono essere adottati altri mezzi pubblicitari "minori" (direct marketing, sponsorizzazione di eventi, gadget) in particolare se l'audience che si vuole ottenere deve avere connotazione geografica o professionale specifiche. Un media mix a vasto raggio resta sempre la soluzione migliore, anche se non sempre scelta più opportuna in termini di economicità. Non esistono regole generali valide per tutti, sia nella old che nella new economy. Prof. Luigi Trojano - WEB marketing 35

36

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

Ecco come farsi ascoltare dai clienti

Ecco come farsi ascoltare dai clienti Ecco come farsi ascoltare dai clienti L 80% dei clienti non guarda la pubblicità, il 70% rifiuta le chiamate di vendita, il 44% non apre le email: il cliente ha chiuso la porta. La soluzione al problema

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco

Il canale distributivo Prima e dopo Internet. Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco Il canale distributivo Prima e dopo Internet Corso di Laurea in Informatica per il management Università di Bologna Andrea De Marco La distribuzione commerciale Il canale distributivo è un gruppo di imprese

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO

COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO COME CERCARE CLIENTI E VENDERE MEGLIO ALL ESTERO Tutte le aziende ed attività economiche hanno bisogno di nuovi clienti, sia per sviluppare il proprio business sia per integrare tutti quei clienti, che

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE

PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE PROPOSTE SISTEMA DI CITIZEN RELATIONSHIP MANAGEMENT (CRM) REGIONALE Versione 1.0 Via della Fisica 18/C Tel. 0971 476311 Fax 0971 476333 85100 POTENZA Via Castiglione,4 Tel. 051 7459619 Fax 051 7459619

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito

PRIVACY POLICY. Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come SI) è titolare del sito PRIVACY POLICY Smartphone Innovations S.r.l. (di seguito anche solo identificata come "SI") è titolare del sito www.stonexsmart.com ( Sito ) e tratta i tuoi dati personali nel rispetto della normativa

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Tutela dei dati personali Vi ringraziamo per aver visitato il nostro sito web e per l'interesse nella nostra società. La tutela dei vostri dati privati riveste per noi grande importanza e vogliamo quindi

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

Business Intelligence. Il data mining in

Business Intelligence. Il data mining in Business Intelligence Il data mining in L'analisi matematica per dedurre schemi e tendenze dai dati storici esistenti. Revenue Management. Previsioni di occupazione. Marketing. Mail diretto a clienti specifici.

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

DISPENSA N. 18 MARKETING

DISPENSA N. 18 MARKETING 1 E PIANIFICAZIONE Per marketing si intende l'insieme di attività che servono per individuare a chi vendere, che cosa vendere e come vendere, con l'obiettivo di soddisfare í bisogni e i desideri del consumatore,

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il

pag. 2/9 INTERNET MARKETING (SYSCON SRL) Rev.1.2 Spett.le Ditta, giorno dopo giorno Internet sta modificando il INTERNET MARKETING pag. 2/9 Spett.le Ditta, Rev.1.2 giorno dopo giorno Internet sta modificando il modo di essere azienda : la posta elettronica permette maggiore dinamicità nei rapporti con clienti e

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori.

La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. La Fiera di successo Una Guida per gli espositori. Pagina 5 Introduzione Indice Indice LA PREPARAZIONE DELLA FIERA Pagina GLI OBIETTIVI DI PARTECIPAZIONE Definite gli obiettivi prima di agire! 4 LA PIANIFICAZIONE

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI

PLAYBOOK EMAIL REMARKETING. Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI PLAYBOOK OTTIMIZZAZIONE DELLE CONVERSIONI EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti che abbandonano il carrello. EMAIL REMARKETING Tre modi per trasformare in acquirenti gli utenti

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

10 errori e-mail da evitare!

10 errori e-mail da evitare! 10 errori e-mail da evitare! Dal sito PILLOLE DI MARKETING WEB Le e-mail sono parte integrante dell attività di business come mezzo di contatto e di relazione e come tali diffondono l immagine di aziende

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi

WineCountry.IT - Italian Wine - Listino Prezzi Stampabile. Listino Prezzi Listino Prezzi L.L.C. 20 Holstein Road, San Anselmo, CA 94960-1202, USA Tel.: 001 415 460 6455 E-mail: management@winecountry.it www.winecountry.it www.emporio-italkia.com www.italian-flavor.com www.italianwinehub.com

Dettagli