Comfort Panel, Runtime Advanced. Progettazione avanzata SIMATIC HMI. WinCC V12 Comfort Panel, Runtime Advanced Progettazione avanzata.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comfort Panel, Runtime Advanced. Progettazione avanzata SIMATIC HMI. WinCC V12 Comfort Panel, Runtime Advanced Progettazione avanzata."

Transcript

1 Comfort Panel, Runtime Advanced Progettazione avanzata 1 Benvenuti Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati 2 Scambio di dati tramite HTTP 3 SIMATIC HMI Remote Operation - WinCC V12 Comfort Panel, Runtime Advanced Progettazione avanzata Getting Started Comando remoto 4 5 Comunicazione Pagine di stato e di diagnostica in Internet 6 7 Progetti GMP/audit 8 SIMATIC Logon 9 Riepilogo Innentitel-Infofeld 05/2013 A5E AA

2 Avvertenze di legge Concetto di segnaletica di avvertimento Questo manuale contiene delle norme di sicurezza che devono essere rispettate per salvaguardare l'incolumità personale e per evitare danni materiali. Le indicazioni da rispettare per garantire la sicurezza personale sono evidenziate da un simbolo a forma di triangolo mentre quelle per evitare danni materiali non sono precedute dal triangolo. Gli avvisi di pericolo sono rappresentati come segue e segnalano in ordine descrescente i diversi livelli di rischio. PERICOLO questo simbolo indica che la mancata osservanza delle opportune misure di sicurezza provoca la morte o gravi lesioni fisiche. AVVERTENZA il simbolo indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare la morte o gravi lesioni fisiche. CAUTELA indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare lesioni fisiche non gravi. ATTENZIONE indica che la mancata osservanza delle relative misure di sicurezza può causare danni materiali. Nel caso in cui ci siano più livelli di rischio l'avviso di pericolo segnala sempre quello più elevato. Se in un avviso di pericolo si richiama l'attenzione con il triangolo sul rischio di lesioni alle persone, può anche essere contemporaneamente segnalato il rischio di possibili danni materiali. Personale qualificato Il prodotto/sistema oggetto di questa documentazione può essere adoperato solo da personale qualificato per il rispettivo compito assegnato nel rispetto della documentazione relativa al compito, specialmente delle avvertenze di sicurezza e delle precauzioni in essa contenute. Il personale qualificato, in virtù della sua formazione ed esperienza, è in grado di riconoscere i rischi legati all'impiego di questi prodotti/sistemi e di evitare possibili pericoli. Uso conforme alle prescrizioni di prodotti Siemens Si prega di tener presente quanto segue: AVVERTENZA I prodotti Siemens devono essere utilizzati solo per i casi d impiego previsti nel catalogo e nella rispettiva documentazione tecnica. Qualora vengano impiegati prodotti o componenti di terzi, questi devono essere consigliati oppure approvati da Siemens. Il funzionamento corretto e sicuro dei prodotti presuppone un trasporto, un magazzinaggio, un installazione, un montaggio, una messa in servizio, un utilizzo e una manutenzione appropriati e a regola d arte. Devono essere rispettate le condizioni ambientali consentite. Devono essere osservate le avvertenze contenute nella rispettiva documentazione. Marchio di prodotto Tutti i nomi di prodotto contrassegnati con sono marchi registrati della Siemens AG. Gli altri nomi di prodotto citati in questo manuale possono essere dei marchi il cui utilizzo da parte di terzi per i propri scopi può violare i diritti dei proprietari. Esclusione di responsabilità Abbiamo controllato che il contenuto di questa documentazione corrisponda all'hardware e al software descritti. Non potendo comunque escludere eventuali differenze, non possiamo garantire una concordanza perfetta. Il contenuto di questa documentazione viene tuttavia verificato periodicamente e le eventuali correzioni o modifiche vengono inserite nelle successive edizioni. Siemens AG Industry Sector Postfach NÜRNBERG GERMANIA A5E AA P 05/2013 Con riserva di eventuali modifiche tecniche Copyright Siemens AG Tutti i diritti riservati

3 Indice del contenuto 1 Benvenuti Benvenuti Inquadramento Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati Panoramica Creazione della rete Impostazione del collegamento HMI Scambio di dati tramite HTTP Come funziona lo scambio di dati tramite HTTP? Esempio Progettazione del pannello operatore della stazione come server HTTP Configurazione del collegamento alla stazione sul PC di manutenzione Interrogazione dei dati di processo della stazione Remote Operation - Comando remoto Introduzione Progettazione del pannello operatore come 4.3 Progettazione del servizio remoto tramite Vista 4.4 Comando remoto da Microsoft Internet Explorer Servizio remoto tramite l'applicazione 5 Comunicazione Introduzione Configurazione della comunicazione SMTP Progettazione dell'invio di Pagine di stato e di diagnostica in Internet Introduzione Progettazione di pagine di servizio proprie Progetti GMP/audit Introduzione Requisiti avanzati alla Gestione utenti Configurazioni per l'adempimento agli obblighi di tracciabilità Progettazione conforme a GMP...51 Getting Started, 05/2013, A5E AA 3

4 Indice del contenuto 7.5 Utilizzo del progetto conforme a GMP in runtime Archiviazione degli Audit Trail Analisi degli Audit Trail Analisi di Audit Trail con Audit Viewer Analisi di Audit Trail con programma DOS SIMATIC Logon Che cos'è SIMATIC Logon? Attivazione di SIMATIC Logon Creazione degli utenti di Windows Creazione di gruppi di utenti di Windows Riepilogo Getting Started, 05/2013, A5E AA

5 Benvenuti Benvenuti Benvenuti in "Getting Started WinCC V12 Comfort Panel, RT Advanced - Progettazione avanzata". Il presente Getting Started spiega come collegare in rete diversi pannelli operatore e come ampliare il sistema di base con l'aiuto di opzioni. Tra queste opzioni rientrano: Accesso a valori di processo aggiornati in tutto l'impianto tramite HTTP Diverse opzioni di comando remoto tramite Intranet e Internet Utilizzo di pagine di servizio integrate per informazioni e diagnostica Avvisi tramite relativi ad errori e guasti Registrazione delle operazioni e delle modifiche delle variabili in un Audit Trail Login centrale e gestione di tutti gli utenti su un server di connessione attraverso SIMATIC Logon Getting Started, 05/2013, A5E AA 5

6 Benvenuti 1.1 Benvenuti Nota Il presente Getting Started si basa sul "Getting Started WinCC V12 Comfort Panel, RT Advanced". Per realizzare personalmente i passi di progettazione descritti è possibile scaricare il progetto di esempio del "Getting Started WinCC V12 Comfort Panel, RT Advanced". Questo progetto si trova nel portale SIOS. Componenti necessari Per eseguire l'esempio sono necessari i componenti seguenti: È possibile impiegare anche altri pannelli operatore, Se si utilizza un pannello operatore con altre funzionalità, la progettazione potrebbe risultare differente dai passi descritti. Se non si dispone di un pannello operatore è possibile comunque simularne il comando sul computer di progettazione. Il sistema di engineering da utilizzare è SIMATIC WinCC Advanced, ma si può utilizzare anche SIMATIC WinCC Professional. 6 Getting Started, 05/2013, A5E AA

7 Benvenuti 1.2 Inquadramento 1.2 Inquadramento Il presente Getting Started si rivolge agli utenti avanzati con esperienza nell'uso di WinCC V12 e nella progettazione di soluzioni di servizio e supervisione. Non sono trattati in questo Getting Started concetti generali come il concetto di variabile o di pagina. Collocazione nel panorama della documentazione Nel presente Getting Started vengono spiegate ulteriori possibilità di progettazione, in particolare per gli impianti distribuiti, la comunicazione e il comando remoto. Informazioni di base come ad es. la progettazione della visualizzazione e del controllore o l'integrazione della visualizzazione e del controllore vengono trattate in altri Getting Started. Il "Getting Started WinCC V12 Comfort Panels, RT Advanced" illustra la configurazione di un progetto completo ed eseguibile. Il progetto descritto può essere utilizzato come base di partenza per eseguire i passi di questo Getting Started. Link per il download (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ) Per chi fosse interessato ad altri argomenti come la programmazione PLC e/o la diagnostica, oltre che al "Servizio e supervisione", sono disponibili i seguenti Getting Started, in cui l'impianto di miscelazione dei colori è descritto dal punto di vista del controllore: Getting Started STEP 7 Professional / WinCC Advanced V11 per il progetto di esempio Filling Station Link per il download (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ) Getting Started SIMATIC S e TIA Portal V12 Link alla Homepage (http://support.automation.siemens.com/ww/view/it/ ) Getting Started, 05/2013, A5E AA 7

8 Benvenuti 1.2 Inquadramento 8 Getting Started, 05/2013, A5E AA

9 Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati Panoramica Con l'impianto "Color_Mixing_HMI" del "Getting Started WinCC V12 Comfort Panel, RT Advanced" è stata presentata solo una stazione dell'impianto di miscelazione e di riempimento dei colori. Questa stazione trova impiego nella produzione di serie speciali, irrisorie dal punto di vista quantitativo. In un'ulteriore stazione di dimensioni più estese vengono riempiti contenitori con capacità maggiore. La terza stazione è costituita da un impianto di pallettizzazione preposto all'imballaggio dei recipienti di riempimento per il trasporto su pallet. Il servizio e la supervisione di tutti gli impianti sono possibili da postazioni remote: Da un PC di manutenzione, il capoturno può svolgere funzioni di servizio e supervisione su tutte le stazioni direttamente dalla propria postazione. L'acquisizione dei dati di produzione (BDE) consente di registrare in modo completo i dati di processo rilevanti e di analizzarli. In caso di guasti, il tecnico addetto all'assistenza viene informato direttamente sulla propria postazione (laptop di assistenza). Da qui egli può reperire informazioni sullo stato di tutte le stazioni ed eseguire interventi di assistenza tramite Internet. Getting Started, 05/2013, A5E AA 9

10 Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati 2.1 Panoramica Progettazione Qui di seguito viene spiegato come ampliare l'impianto nel progetto utilizzando l'esempio del Getting Started "Comfort Panel, RT Advanced". I passi da eseguire sono i seguenti: 1. Collegamento in rete dei componenti fisici del progetto. 2. Configurazione dei collegamenti HMI per la comunicazione tra controllori e pannelli operatore. 3. Configurazione dei collegamenti HTTP per la comunicazione tra postazioni di lavoro remote e pannelli operatore (capitolo 3). 10 Getting Started, 05/2013, A5E AA

11 Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati 2.2 Creazione della rete 2.2 Creazione della rete Introduzione Con la configurazione di rete si creano i presupposti necessari per la comunicazione. Per riprodurre l'impianto reale nel progetto si collegano tra loro i PC, i pannelli operatore e i controllori. Sussistono diverse opzioni di progettazione. La Vista di rete grafica fornisce una panoramica delle sottoreti dell'intero impianto nel progetto. Procedimento 1. Aprire il progetto nell'editor "Dispositivi & Reti" e trascinare i pannelli operatore dal catalogo all'area di lavoro in modalità "Collegamento in rete". 2. Collegare tra loro le interfacce dei dispositivi ampliando la sottorete esistente: Getting Started, 05/2013, A5E AA 11

12 Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati 2.2 Creazione della rete 3. Fare clic sull'interfaccia dei pannelli operatore collegati e nella finestra di ispezione indicare i partner di collegamento ad es. indirizzi coerenti nella rete. 4. Se necessario, visualizzare gli indirizzi IP dei componenti. 12 Getting Started, 05/2013, A5E AA

13 Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati 2.2 Creazione della rete Risultato I pannelli operatore sono collegati in rete tra loro. Getting Started, 05/2013, A5E AA 13

14 Creazione di impianti distribuiti /decentralizzati 2.3 Impostazione del collegamento HMI 2.3 Impostazione del collegamento HMI Introduzione Dopo aver riprodotto il collegamento in rete dei componenti nel progetto indicare il tipo di comunicazione tra pannelli operatore e controllori. In questo progetto, pannello operatore e controllore comunicano all'interno di una stazione attraverso collegamenti HMI. Nota I collegamenti HMI con il controllore S si progettano nell'editor "Dispositivi & Reti". Tutti i restanti collegamenti, come i collegamenti HTTP, si progettano nell'editor dei collegamenti HMI. Procedimento 1. Passare alla modalità "Collegamenti" e selezionare il tipo di collegamento "Collegamento HMI". 2. Trascinare un collegamento tra l'interfaccia di un controllore e il rispettivo pannello operatore. 3. Ripetere il passo 2 per l'altro controllore. Risultato I componenti sono collegati in rete tra loro. I nuovi dispositivi ora possono essere programmati e progettati. 14 Getting Started, 05/2013, A5E AA

15 Scambio di dati tramite HTTP Come funziona lo scambio di dati tramite HTTP? SIMATIC HMI HTTP Protocol è un driver di comunicazione che consente lo scambio di dati tra i pannelli operatore attraverso l'interfaccia Ethernet. Con questo driver di comunicazione si realizzano ad es. soluzioni di manutenzione a costi contenuti o l'accesso ai dati di processo. Poiché l'accesso ai dati di processo viene eseguito esclusivamente tra i pannelli operatore, il livello di campo non viene sovraccaricato. Il pannello operatore che fornisce i dati assume il ruolo di server HTTP e l'altro il ruolo di client HTTP. Il client HTTP invia l'interrogazione al server HTTP che la elabora e rinvia una risposta. SIMATIC HMI HTTP Protocol offre due standard: HTTP Viene impiegato nelle reti locali e per una trasmissione rapida, non codificata di dati non critici. HTTPS Permette di realizzare un collegamento HTTP protetto tra pannelli operatore. All'inizio della comunicazione entrambi i pannelli operatore devono autenticarsi per mezzo di certificati. Per garantire una comunicazione sicura, i dati utili vengono criptati. Getting Started, 05/2013, A5E AA 15

16 Scambio di dati tramite HTTP 3.2 Esempio 3.2 Esempio Nell'esempio viene risolto il compito seguente: Da un PC di manutenzione il capoturno si informa sui dati di servizio più importanti di tutte le stazioni dell'impianto di miscelazione colore. Nella pagina di riepilogo dell'impianto sono ad es. previste aree di visualizzazione dei livelli di riempimento dei serbatoi delle scorte. Presupposti Creazione dei pannelli operatore nel progetto e interconnessione degli stessi nella configurazione dispositivi tramite interfaccia Ethernet. Per la visualizzazione dei dati di processo di entrambi gli impianti di miscelazione sul PC di manutenzione è stata progettata una pagina con relativi campi di emissione. Passi necessari 1. Progettare il pannello operatore come server HTTP nella stazione. 2. Sul PC di manutenzione, il client HTTP, progettare un collegamento al pannello operatore della stazione di miscelazione. 3. Sul PC di manutenzione creare le variabili per i livelli dei serbatoi. Collegare queste variabili con le variabili del pannello operatore della stazione e progettarle nei campi di visualizzazione previsti. 16 Getting Started, 05/2013, A5E AA

17 Scambio di dati tramite HTTP 3.3 Progettazione del pannello operatore della stazione come server HTTP. 3.3 Progettazione del pannello operatore della stazione come server HTTP. Introduzione Un server HTTP fornisce dati ai client HTTP. Nell'esempio vengono visualizzati sul PC di manutenzione del capoturno i dati di processo delle stazioni. Procedimento 1. Configurare il pannello operatore della stazione "Color_Mixing_HMI_1" come server HTTP. 2. Caricare il progetto nel pannello operatore della stazione. 3. Seguendo la medesima procedura, progettare come server HTTP i pannelli operatore delle altre stazioni: "Color_Mixing_HMI_2" e "Packaging_HMI". Risultato Se è stata eseguita la progettazione corrispondente, gli altri pannelli operatore possono interrogare i dati delle stazioni. Getting Started, 05/2013, A5E AA 17

18 Scambio di dati tramite HTTP 3.4 Configurazione del collegamento alla stazione sul PC di manutenzione 3.4 Configurazione del collegamento alla stazione sul PC di manutenzione Introduzione Nell'esempio viene configurato sul PC di manutenzione un collegamento con i pannelli operatore delle stazioni. 18 Getting Started, 05/2013, A5E AA

19 Scambio di dati tramite HTTP 3.4 Configurazione del collegamento alla stazione sul PC di manutenzione Procedimento 1. Inserire come client HTTP per la "Master_Control_Station" un collegamento con il pannello operatore dell'impianto di miscelazione dei colori. Denominare il collegamento ad es. "Connection_color_mixing_1" (1-4). Immettere l'indirizzo con il quale è accessibile il server web sul pannello operatore (5, 6). Nota Per una comunicazione HTTPS sicura, nel partner di comunicazione devono essere installati certificati supplementari per l'autenticazione. 2. Seguendo la stessa procedura, inserire i collegamenti alle altre stazioni: "Connection_color_mixing_2" e "Connection_packaging_station". 3. Attivare sul PC di manutenzione la modalità "Trasferimento" e caricare il progetto "Master_Control_Station" su questo PC. Risultato Il PC di manutenzione crea, in caso di avvio runtime, automaticamente il collegamento ai pannelli operatore delle stazioni. Getting Started, 05/2013, A5E AA 19

20 Scambio di dati tramite HTTP 3.5 Interrogazione dei dati di processo della stazione 3.5 Interrogazione dei dati di processo della stazione Introduzione Se è stato creato un collegamento al server, è possibile collegare le variabili del PC di manutenzione alle variabili del server HTTP. Nell'esempio del Getting Started la pagina di riepilogo dell'impianto "Plant Overview" sul PC di manutenzione contiene le informazioni e i dati principali delle singole stazioni. Tra questi rientrano ad es. i livelli attuali dei serbatoi. 20 Getting Started, 05/2013, A5E AA

21 Scambio di dati tramite HTTP 3.5 Interrogazione dei dati di processo della stazione Creazione di variabili Creare una variabile per ogni area di visualizzazione della pagina di riepilogo dell'impianto. 1. Creare nella "Master_Control_Station" una variabile HMI per il livello del serbatoio del colore ciano (1-3). 2. Selezionare il collegamento al pannello operatore della stazione "Color_Mixing_HMI_1" (4-6). 3. Assegnare alla nuova variabile della "Master_Control_Station" la variabile adeguata dell'impianto di miscelazione "Color_Mixing_HMI_1". 4. Seguendo il medesimo procedimento, creare le variabili per le altre aree di visualizzazione. Getting Started, 05/2013, A5E AA 21

22 Scambio di dati tramite HTTP 3.5 Interrogazione dei dati di processo della stazione Collegamento dei campi di visualizzazione alle variabili nella pagina 1. Commutare alla pagina di riepilogo dell'impianto e collegare alla nuova variabile il rispettivo campo di visualizzazione. 2. Allo stesso modo collegare gli altri campi di visualizzazione con le variabili della "loro" stazione. 3. Inserire il cambio di pagina per la navigazione tra le pagine di "Master_Control_Station". Ad es. trascinare semplicemente la pagina di avvio nella pagina di riepilogo dell'impianto e viceversa. 4. Caricare un progetto WinCC nel PC di manutenzione. Risultato La pagina di riepilogo impianto del PC di manutenzione visualizza i dati attuali del processo delle stazioni collegate. 22 Getting Started, 05/2013, A5E AA

23 Remote Operation - Comando remoto Introduzione Con WinCC è possibile eseguire il servizio e la supervisione del comando degli impianti da un PC o da un pannello operatore remoti. Per l'applicazione è necessario installare sul pannello operatore una licenza dell'opzione "WinCC SmartServer". Getting Started, 05/2013, A5E AA 23

24 Remote Operation - Comando remoto 4.1 Introduzione Possibilità di comando remoto Esistono diverse opzioni di accesso diretto al processo produttivo tramite comando remoto: La vista consente il comando remoto di una stazione da un altro pannello operatore. L'immagine speculare del display del pannello operatore della stazione viene visualizzata nel runtime dell'altro pannello operatore. Con l'aiuto della vista il capoturno può ad es. comandare l'impianto di miscelazione dal proprio PC di manutenzione. Se le impostazioni di sicurezza di un impianto lo consentono, è possibile accedere direttamente da Microsoft Internet Explorer al pannello operatore di una stazione. In questo modo i tecnici dell'assistenza possono connettersi a distanza in qualsiasi momento con ciascuno dei pannelli operatore loro affidati. L'applicazione consente il comando remoto via Internet, ad es. quando Microsoft Internet Explorer non è in grado di creare il collegamento al pannello operatore della stazione a causa di limitazioni di sicurezza. Con l'aiuto dell'applicazione ad es. il tecnico dell'assistenza può accedere a un pannello operatore dal suo PC di servizio. 24 Getting Started, 05/2013, A5E AA

25 Remote Operation - Comando remoto 4.1 Introduzione Nel presente Getting Started vengono presentate queste opzioni di comando remoto. In tutti e tre i casi il pannello operatore al quale si deve accedere deve essere configurato come Getting Started, 05/2013, A5E AA 25

26 Remote Operation - Comando remoto 4.2 Progettazione del pannello operatore come 4.2 Progettazione del pannello operatore come Introduzione Per poter utilizzare un pannello operatore a distanza occorre configurarlo come Procedimento 1. Configurare il pannello operatore della stazione come ad es. l'impianto di miscelazione "Color_Mixing_HMI_1". 2. Trasferire il progetto nel pannello operatore della stazione. Risultato La stazione può essere comandata da pannelli operatore e PC remoti. 26 Getting Started, 05/2013, A5E AA

27 Remote Operation - Comando remoto 4.3 Progettazione del servizio remoto tramite Vista 4.3 Progettazione del servizio remoto tramite Vista Introduzione La vista consente il comando remoto di uno da un altro pannello operatore, ad es. un PC di manutenzione. L'immagine speculare del display dello viene visualizzata in runtime nell'altro pannello operatore. All'avvio del runtime, la Vista crea automaticamente il collegamento a Nell'esempio del Getting Started il capoturno comanda l'impianto di miscelazione "Color_Mixing_HMI_1" dal suo PC di manutenzione "Master_Control_Station". Procedimento 1. Inserire una pagina (1) sul pannello operatore "Master_Control_Station". 2. Inserire l'oggetto (2). Getting Started, 05/2013, A5E AA 27

28 Remote Operation - Comando remoto 4.3 Progettazione del servizio remoto tramite Vista 3. Nella finestra di ispezione configurare il collegamento con il pannello operatore dell'impianto di miscelazione (3): Inserire l'indirizzo IP del pannello operatore "Color_Mixing_HMI_1" (4). Poiché il pannello operatore "Color_Mixing_HMI_1" è protetto tramite password dagli accessi non autorizzati, inserire anche la password (5). La password è configurata nelle impostazioni di runtime di "Color_Mixing_HMI_1" e può essere modificata dall'operatore dopo il primo richiamo. Nelle impostazioni di runtime è possibile impostare i requisiti della password - ad es. la complessità - in "Gestione utenti". 4. Inserire il cambio di pagina per la navigazione tra le pagine di "Master_Control_Station". Ad es. trascinare semplicemente la pagina di avvio nella pagina di riepilogo dell'impianto e viceversa. 5. Caricare un progetto WinCC nel PC di manutenzione. Risultato Il capoturno può comandare l'impianto di miscelazione "Color_Mixing_HMI_1" dal suo PC di manutenzione. Per consentire il comando di tutte le stazioni dell'impianto dal PC di manutenzione, progettare allo stesso modo una vista ciascuno per l'altro impianto di miscelazione e per la stazione di palettizzazione o assegnare alla vista un indirizzo dinamico attraverso una variabile HMI. 28 Getting Started, 05/2013, A5E AA

29 Remote Operation - Comando remoto 4.4 Comando remoto da Microsoft Internet Explorer 4.4 Comando remoto da Microsoft Internet Explorer Introduzione L'opzione "WinCC SmartServer" consente l'accesso al pannello operatore con Microsoft Internet Explorer. I tecnici dell'assistenza, ad es., possono collegarsi a distanza con il pannello operatore direttamente da Internet. Nota I tasti di un pannello operatore non possono essere comandati da Microsoft Internet Explorer. Il comando remoto dei pannelli operatore a tasti avviene nell'applicazione Presupposti E' necessario operare su un PC Windows. Il pannello operatore è progettato come ("Impostazioni runtime > Servizi > Comando remoto"). È installato l'applet Java 1). L'applet Java accede al Java Runtime Environment installato sul client. 1) All'occorrenza l'applet Java viene scaricata e installata automaticamente. Getting Started, 05/2013, A5E AA 29

30 Remote Operation - Comando remoto 4.4 Comando remoto da Microsoft Internet Explorer Procedimento 1. Avviare Microsoft Internet Explorer e immettere l'indirizzo del dispositivo remoto. L'indirizzo è composto dal nome del server e dal numero di porta HTTP impostata sul server. L'impostazione standard è: Autenticarsi con nome e password. L'interfaccia utente del pannello operatore viene visualizzata in Microsoft Internet Explorer. Risultato È possibile comandare il pannello operatore a distanza con il mouse e la tastiera. Nota Accesso a pagine di servizio Per ciascuno dei suoi pannelli operatore Siemens mette a disposizione pagine HTML standard con informazioni di servizio e manutenzione. Anche queste pagine consentono il comando remoto. Leggere a questo proposito "Pagine di stato e di diagnostica in Internet". 30 Getting Started, 05/2013, A5E AA

31 Remote Operation - Comando remoto 4.5 Servizio remoto tramite l'applicazione 4.5 Servizio remoto tramite l'applicazione Introduzione L'applicazione rende particolarmente confortevole il comando remoto tramite Internet e consente perfino il comando remoto di pannelli operatore a tasti. Nota Per garantire la sicurezza dei dati durante le trasmissioni in Internet, installare i certificati client e server. Presupposti E' necessario l'uso di un PC Windows sul quale sia installata l'applicazione Questo presupposto è automatico se è installato Runtime Advanced (ad es. nella directory C:\Programme\SIEMENS\Automation\[Runtime]"). In caso contrario copiare l'applicazione dalla cartella "Support\SmartClient" del DVD prodotto di WinCC. Il pannello operatore remoto deve essere stato progettato come ("Impostazioni runtime > Servizi > Comando remoto"). Procedimento 1. Avviare l'applicazione "SmartClient.exe" sul PC e immettere l'indirizzo IP del pannello operatore remoto desiderato. 2. Per connettersi al pannello operatore inserire la password necessaria utilizzando la tastiera. La tastiera dello schermo del pannello operatore è inattiva. All'occorrenza è possibile nasconderla con "Input > Hide Input Panel". Risultato L'interfaccia utente del pannello operatore viene visualizzata nella finestra dell'applicazione Getting Started, 05/2013, A5E AA 31

32 Remote Operation - Comando remoto 4.5 Servizio remoto tramite l'applicazione 32 Getting Started, 05/2013, A5E AA

33 Comunicazione Introduzione I pannelli operatore possono inviare automatiche contenenti importanti segnalazioni ed eventi. I tecnici dell'assistenza vengono così informati direttamente nella propria postazione al verificarsi di un errore o di un guasto. Tramite accesso remoto o dalla pagine di servizio, è possibile ottenere una prima stima dello stato effettivo della stazione che ha inviato l' ed adottare le misure necessarie all'eliminazione dell'errore o del guasto. Nota Se il progetto è stato configurato nel modo opportuno utilizzando la funzione di sistema Invia l'operatore può anche inviare personalmente. Getting Started, 05/2013, A5E AA 33

34 Comunicazione 5.1 Introduzione Nota L'invio di richiede la disponibilità di un server SMTP normalmente accessibile dalla rete aziendale. Il collegamento al server SMTP può essere creato alternativamente impiegando un router. Passi necessari 1. Configurazione di collegamenti al server (comunicazione SMTP) 2. Progettazione dell'invio di 34 Getting Started, 05/2013, A5E AA

35 Comunicazione 5.2 Configurazione della comunicazione SMTP 5.2 Configurazione della comunicazione SMTP Introduzione La comunicazione SMTP può essere configurata sia nelle impostazioni di runtime che direttamente sul pannello operatore, nel ControlPanel, alla voce "Impostazioni Internet WinCC > ". Le impostazioni per la comunicazione SMTP - ad es. se è necessario un collegamento sicuro - vengono fornite dal provider di posta elettronica. Presupposti Server SMTP accessibile dalla rete aziendale o tramite router. Getting Started, 05/2013, A5E AA 35

36 Comunicazione 5.2 Configurazione della comunicazione SMTP Procedimento 1. Nelle impostazioni runtime configurare la comunicazione SMTP per il pannello operatore desiderato. Indicare: Il nome del server dal quale vengono inviate le , in questo caso ad es. il nome del server mail aziendale. E' possibile indicare il nome simbolico o l'indirizzo IP. Nome del mittente, in questo caso ad es. "Color_Mixing_HMI_1" 2. Se il server SMTP richiede un indirizzo o un nome utente valido per l'autenticazione, inserire i dati richiesti. Il nome utente e la password vengono assegnati dal gestore del servizio. 3. Definire un collegamento (SSL) sicuro per la trasmissione dei dati ovvero accertarsi che questi ultimi siano criptati. Risultato Il pannello operatore è in grado di creare il collegamento al server Getting Started, 05/2013, A5E AA

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 03/2014 SIMATIC WinCC Runtime Professional V13 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 03/2014 - Architetture Novità

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1

SIMATIC S7. Primi passi ed esercitazioni con STEP 7. Benvenuti in STEP 7, Contenuto. Introduzione a STEP 7 1 s SIMATIC S7 Primi passi ed esercitazioni con STEP 7 Getting Started Benvenuti in STEP 7, Contenuto Introduzione a STEP 7 1 SIMATIC Manager 2 Programmazione con nomi simbolici 3 Creazione di un programma

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti

Micro Focus. Benvenuti nell'assistenza clienti Micro Focus Benvenuti nell'assistenza clienti Contenuti Benvenuti nell'assistenza clienti di Micro Focus... 2 I nostri servizi... 3 Informazioni preliminari... 3 Consegna del prodotto per via elettronica...

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli