Creazione di disegni dettagliati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Creazione di disegni dettagliati"

Transcript

1 Creazione di disegni dettagliati Numero di pubblicazione spse01545

2

3 Creazione di disegni dettagliati Numero di pubblicazione spse01545

4 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software e la relativa documentazione sono di proprietà di Siemens Product Lifecycle Management Software Inc Siemens Product Lifecycle Management Software Inc. Tutti i diritti riservati. Siemens e il logo di Siemens sono marchi registrati di Siemens AG. Solid Edge è un marchio o un marchio registrato di Siemens Product Lifecycle Management Software Inc. o delle sue filiali negli Stati Uniti e negli altri paesi. Tutti gli altri marchi, marchi registrati o marchi di servizio appartengono ai rispettivi proprietari. 2 Creazione di disegni dettagliati spse01545

5 Sommario Introduzione Drafting Informazioni generali sulla produzione dei disegni Creare un disegno della parte Creare un disegno di assieme Apertura e salvataggio dei documenti Draft Fogli da disegno Creazione di una vista di disegno Viste principali Viste ausiliarie Viste in prospettiva Viste di dettaglio Viste di sezione Viste interrotte Viste di qualità bozza e di alta qualità Manipolazione della vista di disegno Aggiornamento delle viste di disegno Proprietà del disegno Definire gli standard di disegno Uso di HyperLink Viste di disegno 2D e viste del modello 2D Creazione degli schemi utilizzando blocchi e connettori Informazioni generali sui simboli Attività: Posizionamento delle viste di disegno Attività: Creazione di un disegno di assieme Attività: Quicksheet Attività: Creazione di viste interrotte Attività: Creazione della sezione interrotta Riesame della lezione Risposte Sommario della lezione Quote, annotazioni e informazioni relative alla produzione (PMI) Informazioni generali sulla Quotatura Informazioni generali sulle annotazioni spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3

6 Sommario Informazioni PMI (Product and Manufacturing Information) Codici testo proprietà Attività: Ripristino e posizionamento delle quote Attività: Posizionamento delle annotazioni Attività: Posizionamento di un elenco delle parti Sommario Attività: Posizionamento delle viste di disegno A-1 Creare un documento draft A-2 Impostare lo sfondo e le dimensioni del foglio di disegno A-2 Selezionare gli standard del foglio di disegno A-2 Selezionare le viste nell Assistente di creazione Vista di disegno A-3 Posizionare le viste selezionate sul foglio di disegno A-5 Posizionare una vista della parte aggiuntiva sul foglio di disegno A-7 Salvare il disegno A-9 Posizionare una vista ausiliaria sul foglio di disegno A-10 Creare un nuovo foglio di disegno e spostare la vista ausiliaria sul nuovo foglio A-10 Creare un piano di taglio per una vista di sezione A-11 Creare una vista di sezione A-12 Modificare le proprietà relative al tratteggio trasversale della vista di sezione A-13 Posizionare una vista di dettaglio lontana dalla vista anteriore A-14 Modificare la visualizzazione di una vista di disegno su ombreggiato A-15 Riepilogo dell attività A-16 Attività: Creazione di un disegno di assieme B-1 Creare un nuovo documento draft B-1 Definire le viste da posizionare sul foglio di disegno B-2 Posizionare una vista di assieme esplosa B-2 Posizionare una vista anteriore su un nuovo foglio B-2 Disegnare un piano di taglio per una vista di sezione B-4 Creare una vista di sezione B-5 Nascondere una parte nella vista di disegno B-7 Regolare la visualizzazione delle parti B-8 Riepilogo dell attività B-8 Attività: Quicksheet C-1 Creare un nuovo documento draft C-1 Impostare gli standard di disegno C-2 Definire le viste di disegno C-2 Disporre le viste sul foglio C-4 Creare un modello Quicksheet C-5 Riempire un modello Quicksheet C-6 Posizionare il nuovo modello quicksheet nella cartella relativa ai modelli di Solid Edge C-6 Creare un nuovo file draft utilizzando il modello Quicksheet C-6 Riepilogo dell attività C-7 4 Creazione di disegni dettagliati spse01545

7 Sommario Attività: Creazione di viste interrotte D-1 Creare un nuovo documento draft D-1 Definire la vista di disegno D-2 Aggiungere un area interrotta verticale sulla vista di disegno D-3 Posizionare un interruzione orizzontale nella vista di disegno D-5 Posizionare una vista interrotta con diversi tipi di linee interrotte D-6 Riepilogo dell attività D-6 Attività: Creazione della sezione interrotta E-1 Creare un nuovo documento draft E-1 Impostare gli standard di disegno E-1 Definire la vista di disegno E-2 Definire la vista di sezione interrotta E-3 Modificare la sezione interrotta E-4 Riepilogo dell attività E-6 Attività: Ripristino e posizionamento delle quote F-1 Aprire un file draft F-2 Recuperare le quote F-3 Modificare le quote recuperate F-5 Posizionare i simboli di centro F-5 Posizionare le quote angolari F-7 Posizionare una quota lineare ed aggiungere un prefisso F-8 Posizionare una quota associativa ed aggiungere un prefisso, un suffisso e caratteri speciali F-10 Quotare una vista di sezione F-12 Modificare una quota ed aggiungere una tolleranza F-13 Utilizzare la visualizzazione unità doppia della quota F-14 Adattare il foglio di disegno F-16 Modificare le dimensioni del foglio F-16 Chiudere il file draft F-17 Aprire il part file utilizzato per creare le viste di disegno F-18 Modificare una feature di campitura circolare F-18 Aprire un file draft F-19 Utilizzare il localizzatore vista di disegno F-20 Riepilogo dell attività F-21 Attività: Posizionamento delle annotazioni G-1 Aprire un file draft G-1 Posizionare la cornice di riferimento G-1 Riposizionare una quota G-3 Inserire un simbolo di tolleranza geometrica G-3 Posizionare un altro riquadro tolleranza G-4 Inserire un simbolo di rugosità superficiale G-5 Nascondere uno spigolo nella vista di disegno G-6 Posizionare un asse sulla vista di sezione G-7 Posizionare una condizione dello spigolo sulla vista di sezione G-9 Aggiungere le note sul foglio di disegno G-10 Riepilogo dell attività G-11 spse01545 Creazione di disegni dettagliati 5

8 Sommario Attività: Posizionamento di un elenco delle parti H-1 Aprire un file draft H-1 Impostare l opzione dell elenco parti per l auto pallinatura H-2 Impostare le proprietà di pallinatura H-2 Definire la posizione dell elenco delle parti H-3 Definizione delle colonne dell elenco delle parti H-4 Posizionare l elenco delle parti sul disegno H-7 Riepilogo dell attività H-8 6 Creazione di disegni dettagliati spse01545

9 Lezione 1 Introduzione Corso personalizzato per Solid Edge. Questo corso è progettato per insegnare all utente ad utilizzare Solid Edge. Il corso è personalizzato e contiene istruzioni seguite da attività. Corsi personalizzati di Solid Edge spse01510 Sketch spse01515 Creazione delle feature di base spse01520 Spostamento e rotazione delle facce spse01525 Utilizzo delle relazioni geometriche spse01530 Creazione delle feature per il trattamento spse01535 Costruzione di feature procedurali spse01536 Modellazione delle feature sincrone e ordinate spse01540 Modellazione degli assiemi spse01545 Creazione di disegni dettagliati spse01546 Progetto Sheet Metal spse01550 Migliorare le abilità con i progetti spse01560 Modellazione di una parte mediante le superfici spse01610 Strutture di Solid Edge spse01640 Creazione di pattern dell assieme spse01645librerie dei sistemi di assiemi spse01650 Utilizzo di assiemi di grandi dimensioni spse01655 Revisione degli assiemi spse01660 Rapporti sugli assiemi spse01665 Sostituzione di parti di un assieme spse01670 Progettazione nel contesto di un assieme spse01545 Creazione di disegni dettagliati 1-1

10 Lezione 1 Introduzione spse01675 Feature di assieme spse01680 Ispezione degli assiemi spse01685 Assiemi alternativi spse01686 Parti e assiemi regolabili spse01690 Componenti virtuali degli assiemi spse01691 Esplosione degli assiemi spse01692 Rendering degli assiemi spse01693 Animazione degli assiemi spse01695 XpresRoute (tubature) spse01696 Creazione di un cablaggio preassemblato con Cavi e cablaggi spse01424 Utilizzo di Solid Edge Embedded Client Iniziare con le esercitazioni La formazione personalizzata inizia dove terminano le esercitazioni. Le esercitazioni rappresentano il modo più rapido per familiarizzare con le funzioni di base di Solid Edge. Se non si ha alcuna esperienza con Solid Edge, iniziare con le esercitazioni per la modifica e la modellazione della parte di base prima di iniziare questo corso personalizzato. 1-2 Creazione di disegni dettagliati spse01545

11 Lezione 2 Drafting Informazioni generali sul corso Il corso Drafting si concentra sulla creazione e sulla modifica dei disegni dei modelli 3D. Al termine di questa lezione, l utente sarà in grado di: Creare disegni Aggiungere delle viste al disegno Creare le quote Creare le annotazioni spse01545 Creazione di disegni dettagliati 2-1

12

13 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Panoramica La produzione del disegno è un processo formale di documentazione del disegno di una parte o un assieme. Solid Edge offre una grande varietà di strumenti che facilitano la documentazione dei progetti durante qualsiasi fase della produzione del disegno. Si possono creare delle viste di disegno associative degli assiemi e delle parti tridimensionali, aggiornabili rapidamente con l aggiunta dei cambiamenti. Inoltre, si possono creare viste di disegno consistenti in elementi 2D disegnati da zero che è possibile modificare rapidamente senza apportare alcuna modifica nel documento della parte e dell assieme. Una combinazione dei metodi suddetti consente all utente di soddisfare le mutevoli esigenze del proprio piano di lavoro. È possibile ubicare una vista di disegno associativa, aggiornabile quando il modello viene modificato. Quindi, quando si desidera apportare delle modifiche al documento di disegno senza modificare il modello, è possibile convertire il disegno associativo in una vista di disegno di un elemento 2D. Creare un disegno della parte Creare un disegno di assieme Il disegno 2D può essere creato in Solid Edge utilizzando due tipi di viste di disegno: viste della parte e viste 2D. I disegni 2D possono contenere le quote ed altre annotazioni che descrivono la dimensione della parte o dell assieme, i materiali utilizzati ed altre informazioni. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-1

14 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Tipi di viste di disegno Quando si lavora da una vista modello 3D, è possibile creare i seguenti tipi di viste di disegno: Viste principali Viste ausiliarie Viste in prospettiva Viste di dettaglio (dipendenti e indipendenti) Viste di sezione Viste interrotte Viste di qualità Draft o di alta qualità Disegni di assiemi esplosi Quando si lavora con Solid Edge 2D Drafting, non è possibile creare viste 3D che richiedono un modello 3D: viste di sezione, viste di sezione interrotta e viste di dettaglio. Creare un disegno della parte Flusso di lavoro per creare un disegno della parte Utilizzare il processo seguente per produrre un disegno da qualsiasi documento Part o Sheet Metal di Solid Edge (tipi di file.par e.psm). 1. Aprire un nuovo documento Draft utilizzando il modello Draft ISO. 2. Utilizzare il comando Assistente Vista per definire e posizionare le viste di parti principali. 3. (Opzionale) Creare viste supplementari secondo le esigenze. Viste ausiliarie Viste di dettaglio 3-2 Creazione di disegni dettagliati spse01545

15 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Viste di sezione Viste interrotte Viste di qualità bozza 4. Quotare le viste di parti. Per esempio, si può: Utilizzo delle quote e delle annotazioni di un modello. Usare il comando Quota associativa per aggiungere quote. 5. Annotare le viste di parti. Ad esempio è possibile usare questi comandi per annotare il modello: Inserire una pallinatura. Inserire un richiamo. Inserire un riquadro tolleranza o una cornice di riferimento. Inserire un simbolo di Condizione del bordo. Definizione di un simbolo di saldatura. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-3

16 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Posizionare un simbolo di finitura superficiale. Creazione automatica di linee di centro e simboli di centro in una vista disegno. Utilizzare il comando Edge Painter per disegnare di nuovo, mostrare o nascondere i bordi delle parti. Usare il comando Testo per aggiungere note al foglio di disegno. 6. Salvare il documento Draft. 7. Stampare un documento. 8. Quando cambia il modello, le viste di disegno non sono più aggiornate. Eseguire una delle seguenti operazioni: Utilizzare il comando Aggiorna viste per aggiornare le viste del modello, indicate da bordi grigi. Per ulteriori informazioni su queste feature, vedere Aggiornamenti della vista di disegno. Utilizzare la finestra di dialogo Localizzatore quota per Rivedere quote e annotazioni modificate. Per ulteriori informazioni su queste feature, vedere Individuazione delle modifiche apportate alle annotazioni e alle quote. Creare un disegno di assieme 3-4 Creazione di disegni dettagliati spse01545

17 Informazioni generali sulla produzione dei disegni È possibile scegliere le rappresentazioni del modello definite nel modello Assembly che si desidera mostrare in una vista di disegno, ad esempio una configurazione di visualizzazione esplosa del modello o una vista modello PMI. Utilizzare la procedura descritta di seguito per creare una vista di disegno isometrica di un assieme esploso con un elenco di parti con pallinature. Questa procedura può essere eseguita dal modello Assembly o da un documento Draft. 1. Avviare l Assistente Vista di disegno Nel documento Assembly, eseguire le seguenti operazioni: a. Salvare il documento Assembly. b. Dal menu Applicazione, selezionare il comando NuovofiCrea disegno. c. Nella finestra di dialogo Crea disegno, selezionare la casella di spunta Esegui Assistente di creazione Vista di disegno e fare clic su OK. 2. Scegliere una rappresentazione del modello Nell Assistente di creazione Vista di disegno (Opzioni vista di disegno), selezionare una delle seguenti opzioni dall elenco.cfg, Vista modello PMI o Zona: Per creare una vista modello isometrica esplosa, selezionare una configurazione di visualizzazione esplosa del modello e fare clic su Finisci. Per ulteriori informazioni su come creare una configurazione esplosa del modello, vedere Esplodere automaticamente un assieme. Per comunicare le informazioni funzionali, di progettazione e di produzione che sono state aggiunte a una vista salvata del modello, selezionare il nome di una vista modello PMI per creare una vista di disegno PMI. Per ulteriori informazioni su come creare una vista modello PMI, vedere Creare una vista modello PMI. Per creare una vista definita dall utente delle attrezzature e dei componenti in un area rettangolare di un modello Assembly di grandi dimensioni, selezionare il nome di una zona e fare clic su Successivo. Se non sono disponibili rappresentazioni predefinite del modello da selezionare, oppure si desidera creare una combinazione qualsiasi di viste di assieme definite dall utente, selezionare Nessuna selezione e fare clic su Successivo. 3. Posizionare una vista definita dall utente sul foglio Se l Assistente di creazione Vista di disegno (Orientamento vista di disegno) è visualizzato: a. Selezionare una vista denominata, ad esempio la vista isometrica, come vista principale. b. Fare clic su Successivo per scegliere viste aggiuntive oppure fare clic su Finisci. c. Fare clic sul foglio di disegno per posizionare la vista o le viste. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-5

18 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Suggerimento Le configurazioni di visualizzazione e le viste modello PMI predefinite vengono posizionate automaticamente sul disegno. 4. Dopo aver posizionato la vista, è possibile eseguire una delle seguenti operazioni: Regolare la visualizzazione dell assieme Utilizzare la pagina Visualizza (finestra di dialogo Proprietà della vista di disegno) per controllare la visualizzazione delle singole parti e dei singoli sottoassiemi dell assieme. Per ulteriori informazioni, vedere Creazione di disegni di assiemi. Recuperare le quote e le annotazioni del modello Se le viste di disegno sono ortogonali, è possibile utilizzare il comando Ripristina quote per estrarre le quote e le annotazioni dal modello e inserirle nel disegno. Se le viste di disegno sono pittoriche (isometriche, dimetriche o trimetriche), è possibile utilizzare il comando Quota associativa per posizionare una quota 3D su una vista di disegno pittorica. 5. Aggiungere un elenco di parti con pallinature Utilizzare la scheda Homefigruppo Tabelleficomando Elenco parti per creare un elenco di parti. Suggerimento Per posizionare un elenco di parti che mostra lo schema di numerazione degli oggetti del modello Assembly nella tabella e nelle pallinature, selezionare la casella di spunta Usa numeri oggetto generati dall assieme nella pagina Opzioni (finestra di dialogo Proprietà elenco parti). Se questa opzione non è disponibile, è necessario impostare la casella di spunta Crea numeri oggetto nella pagina Numeri oggetto (finestra di dialogo Opzioni Solid Edge). Si possono modificare pallinature che sono stete generate automaticamente con unelenco parti in modo che tutto delle pallinature sia visibile. Per ulteriori informazioni, vedere Impilare pallinature. Se in un elenco delle parti o in una vista di disegno di un assieme mancano delle parti, verificare che queste non siano state disattivate nella finestra di dialogo Proprietà occorrenza del documento Assembly. Per ulteriori informazioni, vedere Visualizzazione delle occorrenze di un assieme in una vista di disegno o in un elenco delle parti. Apertura e salvataggio dei documenti Draft In questo argomento vengono descritte alcune delle operazioni più specifiche relative ai file che appartengono ai documenti Draft. Per le operazioni di base relative ai file, 3-6 Creazione di disegni dettagliati spse01545

19 Informazioni generali sulla produzione dei disegni vedere Apertura e salvataggio dei documenti Solid Edge. Per ulteriori informazioni sulle operazioni relative ai file per i documenti gestiti, vedere Aggiunta di documenti Solid Edge ad una libreria gestita. Apertura dei documenti Draft in modalità attiva o di revisione (inattiva) È possibile aprire un documento Draft in due modi differenti: modalità attiva o modalità di revisione. La modalità attiva è la modalità predefinita. La modalità di revisione consente di ridurre il tempo necessario per aprire il documento. Per aprire un documento Draft in modalità di revisione, impostare l opzione Disattiva viste di disegno durante la revisione nella finestra di dialogo Apri file. Modalità attiva o modalità di revisione La modalità attiva specifica che un documento Draft viene aperto con capacità di modifica normale. Sono disponibili tutti i comandi. Le viste di disegno, gli elenchi delle parti, le tabelle di disegno e le altre voci vengono verificati per controllare se sono aggiornati o meno. La geometria del modello è attuale e accessibile. La modalità di revisione è progettata per la revisione e la stampa dei disegni. È possibile aprire rapidamente un documento Draft di grandi dimensioni se si evita di eseguire il controllo degli aggiornamenti e si limita la funzionalità. Questa feature è utile quando si deve aprire un documento gestito con Draft a cui è collegato un gran numero di altri documenti. In modalità di revisione: È possibile eseguire le operazioni di finitura su un disegno selezionando e spostando viste di disegno 3D, aggiungendo e modificando quote e annotazioni, cambiandone la scala e regolandone le proprietà. Le funzioni basate sui dati derivanti dal modello, ad esempio il ripristino delle quote, l aggiunta automatica degli assi, la modifica delle distinte base e delle tabelle derivanti dal modello e la quotatura sulle viste di qualità Draft, sono disattivate. È possibile creare nuove viste dalla geometria sul foglio del modello 2D. È anche possibile creare viste di dettaglio delle viste modello 2D. Tuttavia, i comandi per la creazione di nuove viste di disegno 3D non sono disponibili. Non è possibile aggiornare le viste di disegno. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-7

20 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni È possibile connotare una bozza di documento aperta in modalità di revisione mediante la filigrana Disattiva stampata su tutti i fogli di lavoro e sul foglio del modello 2D. Un altro indicatore è la barra del titolo del documento, che visualizza quanto segue davanti al nome del documento e all ID revisione: Draft con viste di disegno non attive. Modifica della modalità delle viste di disegno all interno del documento Una volta aperto il documento, è possibile passare da una modalità all altra. Sulla scheda Strumenti, nel gruppo Attivazione vista si possono selezionare i seguenti comandi: Disattiva viste di disegno Attiva viste di disegno Ad esempio, se si apre il documento in modalità di revisione per stampare il disegno ma poi si desidera aggiungere una nuova vista o modificare la profondità della vista di disegno, è possibile selezionare il comando Attiva viste di disegno. Questo fa tornare il disegno alla modalità di modifica normale, che consente di apportare le modifiche desiderate. Inoltre, se si prova a trascinare il file del modello in un documento Draft in modalità di revisione, viene visualizzata una finestra di dialogo che richiede se si desidera attivare subito il disegno. Fare clic su Sì per modificare il documento da attivare e proseguire nella creazione della vista di disegno. Fare clic su No per uscire dal comando per la creazione della vista e lasciare il disegno in modalità di revisione. Indicazione della preferenza di apertura di un documento È possibile impostare una preferenza per aprire un documento Draft in modalità di revisione. Prima di fare clic sul pulsante Apri per aprire il documento, selezionare una di queste opzioni nella finestra di dialogo Apri file e fare clic sul pulsante Salva come predefinito: Attiva viste di disegno per modifica Disattiva viste di disegno per revisione 3-8 Creazione di disegni dettagliati spse01545

21 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Apertura dei documenti Draft nel visualizzatore Solid Edge Solid Edge fornisce un visualizzatore individuale che consente di visualizzare i documenti Draft senza attivare Solid Edge. Per attivare il visualizzatore da Esplora risorse di Finestre, fare clic con il pulsante destro del mouse sul documento da visualizzare e selezionare Visualizzatore nel menu di scelta rapida. Salvataggio dei documenti Draft per Vista e annotazione e visualizzatore di Solid Edge Prima di poter revisionare un documento Draft in Vista e annotazione o nel visualizzatore di Solid Edge, è necessario creare i dati metafile per tale documento. È possibile eseguire questa operazione in modo automatico ogni volta che si salva un documento Draft impostando l opzione Includi dati Viewer di Draft nel file sulla pagina Generale della finestra di dialogo Opzioni. Per informazioni, vedere l argomento della guida Apertura di un documento in Vista e annotazione. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-9

22 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Fogli da disegno Panoramica sui fogli di disegno La composizione del disegno inizia con la scelta di un foglio di disegno. I fogli di disegno sono simili alle pagine di un blocchetto per gli appunti. Le viste di disegno possono essere inserite in diversi fogli di disegno in un documento. Ad esempio, si può inserire una vista anteriore e destra su un foglio di disegno ed una sezione su un altro foglio. Entrambi i fogli sono salvati nello stesso documento. Per configurare un foglio di disegno, utilizzare il comando Imposta foglio sul menu Applicazione. Tutte le viste di disegno, le quote e le annotazioni del modello 3D sono inserite nel foglio di disegno attivo che ha due componenti. Il contorno del foglio (A) mostra l orientamento del foglio e la zona di stampa dello stesso. Si può modificare la dimensione e l orientamento del contorno del foglio con il comando Imposta foglio. Anche l area all esterno del contorno (B) viene considerata parte del foglio di disegno. È inoltre possibile disegnare, quotare e annotare la geometria sul foglio Modello 2D, creare le viste del modello 2D per la progettazione 2D e posizionarle sul foglio di lavoro attivo. Utilizzare i seguenti collegamenti per ulteriori informazioni sui fogli di disegno: Fogli di lavoro Squadrature di sfondo Foglio Modello 2D Gestione dei fogli Modelli di fogli e documenti Visualizzazione dei fogli di lavoro nei visualizzatori Draft Scala foglio e scala della vista di disegno Fogli di lavoro 3-10 Creazione di disegni dettagliati spse01545 Il foglio nel quale si svolge l intero processo di creazione del disegno viene definito foglio di lavoro. Si può creare un numero illimitato di fogli di lavoro. Ciascun foglio

23 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Squadrature di sfondo Una squadratura di sfondo viene usata quale sfondo per il foglio di lavoro. È possibile allegare la stessa squadratura di sfondo a diversi fogli di lavoro affinché la stessa geometria sia inserita in uno o più disegni. Utilizzare la scheda Sfondo sulla finestra di dialogo Imposta foglio per applicare un foglio di sfondo. Utilizzare la scheda VistafiGruppo viste foglioficomando Sfondo per formattare un foglio di sfondo. Quando si collega una squadratura di sfondo ad un foglio di lavoro con il comando Imposta foglio, la geometria nella squadratura di sfondo viene visualizzata e stampata con il foglio di lavoro. Affinché le dimensioni della carta e della grafica su entrambi i fogli siano allineate, la dimensione del foglio di lavoro viene automaticamente impostata sulla dimensione della squadratura di sfondo alla quale è collegata. Uno schema tipico personalizzato sarebbe avere un foglio di sfondo diverso per ciascun disegno di dimensioni standard (come A, B, C, D, oppure A0, A1, A2, A3, A4). Nota La grafica sul foglio di sfondo non subisce alcun effetto se si disegna una Scala foglio. La loro scala di visualizzazione è sempre 1:1 relativamente al foglio di lavoro. È inoltre possibile aggiungere un foglio dei bordi del disegno come sfondo sul foglio Modello 2D utilizzando il comando Impostazione area disegno oppure trascinandolo direttamente sul foglio. Ad esempio, è possibile aggiungere un bordo standard e un blocco di titolo personali, inserire un immagine raster del logo della propria società utilizzando il comando Inserisci oggetto della scheda Sketch oppure disegnare altre geometrie. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-11

24 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Foglio Modello 2D Il foglio per i modelli 2D è un foglio particolare che si utilizza esclusivamente per lavorare nello spazio di modellazione 2D. Consente di eseguire il disegno su un foglio e inserirvi delle annotazioni le cui dimensioni vengono calcolate in modo da risultare adatte all intera parte che si sta progettando. Tuttavia, quando il disegno viene stampato, le annotazioni risulteranno di dimensione appropriata rispetto al formato carta specificato. Ad esempio, è possibile trascinare un file correntemente una geometria 2D - come un documento Solid Edge.dft o un file AutoCAD.dwg o.dxf file sul foglio Modello 2D. È possibile aggiungere quote e annotazioni utilizzando una scala di disegno, quindi utilizzare il comando Modello 2D nel gruppo Viste di disegno per creare le viste 2D del progetto che vengono inserite su uno o più fogli di lavoro con una scala differente per la stampa. A differenza di quanto accade con i fogli di lavoro, per ciascun documento è consentito utilizzare un solo foglio per modelli 2D. È sempre il primo foglio nel documento e non può essere rinominato. Selezionare la scheda VistafiGruppo viste del foglioficomando Modello 2D per rendere disponibile questo foglio. la scala del Modello 2D è 1:1. Per annotare e quotare ad una scala differente dalla scala del disegno stampato, senza dover modificare l altezza del testa prima della stampa, utilizzare il comando Impostazione area disegno sul menu Applicazione. Questo comando calcola automaticamente le dimensioni e la scala dell area di lavoro sul foglio Modello 2D sulla base delle dimensioni del foglio di stampa e la larghezza e l altezza del progetto desiderato. È possibile aggiungere un foglio dei bordi del disegno al foglio del Modello 2D. Utilizzare il comando Impostazione area disegno e selezionare uno dei file del blocco dei bordi del disegno elencato nella finestra di dialogo Area di disegno nell elenco Inserisci blocco. L uso del comando Impostazione area disegno assicura che il bordo sia posizionato e adattato correttamente al supporto su cui verrà stampato. Se non si è interessati all opzione Scala dei bordi, è possibile trascinare un file contenente un bordo di disegno sul foglio del modello e fare clic per inserirlo. Gestione dei fogli È possibile utilizzare le schede con nome alla base dei fogli di disegno per manipolare i fogli facilmente. Le alette possono essere utilizzate come segue: Per selezionare e visualizzare un foglio di disegno, fare clic su un aletta. Il nome del foglio di disegno appare in grassetto. Per attivare un foglio di disegno e impostarne le opzioni, fare doppio clic sulla rispettiva aletta. Fare clic con il pulsante destro del mouse su una scheda foglio di disegno per accedere al menu di scelta rapida della scheda del foglio di disegno. Il menu consente di inserire, eliminare, riordinare e rinominare i fogli di disegno Creazione di disegni dettagliati spse01545

25 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Per scorrere le alette, si possono utilizzare i seguenti pulsanti di scorrimento. Scorre fino all aletta del primo foglio di disegno nel documento. Scorre fino all aletta dell ultimo foglio di disegno nel documento. Scorre all aletta del foglio di disegno precedente nel documento. Per scorrere parecchie schede alla volta, tenere premuto il tasto Maiusc, quindi fare clic su questo pulsante. Scorre all aletta del foglio di disegno successivo nel documento. Per scorrere parecchie schede alla volta, tenere premuto il tasto Maiusc, quindi fare clic su questo pulsante. Modelli di fogli e documenti È possibile riutilizzare i fogli di sfondo personalizzati salvandoli in un modello del documento. Quando si utilizza tale modello per creare un nuovo documento, tutti i fogli di sfondo nel modello verranno copiati nel nuovo documento. Visualizzazione dei fogli di lavoro nei visualizzatori Draft Quando si desidera rendere disponibili i documenti Draft per la revisione in Solid Edge Viewer e in Vista e annotazione, è necessario specificare i fogli da comprendere nel file. Per selezionare i tipi di foglio, utilizzare le caselle di spunta seguenti nella pagina Generale (finestra di dialogo Opzioni Solid Edge, ambiente Draft): Includi dati Viewer di Draft nel file Includi fogli di lavoro Includi fogli di modellazione 2D Includi fogli di sfondo Scala foglio e scala della vista di disegno Una scala foglio è un valore di scala standard per disegnare le viste che si trovano sul foglio di lavoro. Normalmente, la scala dei fogli è indicata nel blocco dei titoli dei bordi del disegno. Quando si inserisce una vista di disegno sullo stesso foglio utilizzando una scala differente è possibile notare il valore di scala di eccezione in una didascalia della vista del disegno. Solo i fogli di lavoro possono avere una scala foglio diversa da 1,0. I fogli di sfondo, il foglio del Modello 2D e le finestre vista disegno hanno la scala foglio fissata a 1:1. Impostazione della scala foglio È possibile impostare la scala foglio quando: Posizionamento della prima vista con l Assistente vista di disegno Quando si posiziona la prima vista di disegno sul foglio con il comando Assistente vista, è possibile specificare la scala foglio dalla barra dei comandi Assistente vista utilizzando l opzione Imposta scala foglio. Quando questo pulsante è selezionato, la scala foglio è impostata automaticamente sulla scala della prima vista di disegno vista principale o primaria posizionata sul foglio di disegno. La stessa scala viene applicata automaticamente a tutte le viste successive spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-13

26 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni posizionate sul foglio. Ciò assicura che la scala di tutte le viste di disegno sul foglio è coerente. Modifica delle viste posizionate utilizzato altri comandi Quando si posiziona la prima vista di disegno utilizzando un comando diverso dal comando Assistente vista o quando si hanno più viste su un foglio con scale di vista diverse, è possibile utilizzare il comando Imposta scala foglio per impostare la scala foglio che corrisponda qualsiasi vista di disegno selezionata. Questo comando è disponibile dal menu di scelta rapida quando una scheda del foglio di disegno viene selezionata. Rimozione associatività della scala foglio È possibile vedere quale scala foglio è attualmente assegnata al foglio di disegno utilizzando il comando Imposta foglio. È possibile sovrascrivere una scala foglio derivata selezionando la casella di spunta Modificare la scala del foglio manualmente e selezionando o digitando un nuovo valore di scala. Questo elimina anche l associatività tra la prima vista di disegno e la scala foglio. Questo comando è disponibile dal menu di scelta rapida quando una scheda del foglio di disegno viene selezionata. Mostrare il nome, il numero e la scala sul foglio attivo È possibile utilizzare richiami ed altri tipi di annotazioni per estrarre e visualizzare il testo delle proprietà che identifica il nome e il numero del foglio e la scala del foglio di disegno attivo. Ad esempio, è possibile inserire un richiamo di un foglio di sfondo condiviso, nel blocco dei titoli dei bordi del disegno, in modo che sia possibile visualizzare la scala foglio su ciascun foglio di lavoro. Quando si inserisce una vista di disegno sullo stesso foglio utilizzando una scala differente è possibile notare il valore di scala di eccezione in una didascalia della vista del disegno. È possibile definire il contenuto della didascalia e controllarne la visualizzazione utilizzando la pagina Didascalia (finestra di dialogo Proprietà vista di disegno). Per creare un annotazione che estrae il testo delle proprietà. come Nome foglio, Numero foglio e proprietà della Scala foglio, vedere la voce della guida, Creazione del testo delle proprietà. Anche molte delle altre proprietà, come il nome, il titolo e l autore del file possono essere estratte Creazione di disegni dettagliati spse01545

27 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Disegno della scala della vista Quando si modella una parte o un assieme, si può costruire un modello in scala dell oggetto reale in creazione. Le dimensioni del foglio di lavoro determinano la scala da usare per visualizzare la parte o l assieme 3D. Ad esempio, la scala di visualizzazione per la benna di una pala meccanica sarà inferiore se viene usato un foglio di tipo A perché il bordo di questo è inferiore rispetto al tipo D. Per impostazione predefinita, l Assistente vista calcola l adattamento migliore per la vista di disegno basandosi sulla dimensione del modello e del foglio. Le viste delle parti, eccetto per quelle di dettaglio, dispongono della stessa scala del modello da cui sono create. Prima di fare clic per posizionare la vista, è possibile utilizzare la barra dei comandi Assistente vista per modificare la messa in scala vista di disegno: L opzione predefinita pulsante Ottimizzazione utilizza la dimensione del foglio di lavoro per calcolare il valore della scala più adatto necessario per la visualizzazione della parte selezionata. Questa scala appare nella casella Scala sulla barra dei comandi. È possibile scegliere una scala diversa da applicare alla vista di disegno utilizzando l elenco Scala sulla barra dei comandi. Il pulsante Imposta scala vista modifica la scala della vista di disegno che si sta posizionando in corrispondenza della scala foglio attuale. Nota Anche viste delle parte allineate condividono la stessa scala. Per modificare la scala di una vista di una singola parte, rimuovere l allineamento con il comando Disallinea sul menu di scelta rapida e quindi utilizzare il comando Proprietà sul menu di scelta rapida per impostare la scala che si desidera. Valori di quotatura nelle viste di disegno I valori di quotatura delle parti o assiemi nelle viste della parte misurano le dimensioni reali del modello. Ad esempio, se una feature Foro in una parte misura 25 millimetri e la scala di visualizzazione del disegno è pari a 2:1, quando si assegna una quota alla feature Foro, questa corrisponderà a 25 millimetri e non a 50 millimetri. Questo significa che non è necessario preoccuparsi del fatto che a scala della vista della parte abbia effetto sui valori di quotatura quando si crea un disegno. Le dimensioni delle quote e delle annotazioni nei fogli di lavoro sono indipendenti dalla scala della vista di disegno. Ad esempio, se si definisce l altezza del testo di quota su 0,125 pollici o 3,5 millimetri, questi sono i valori reali del testo di quota sul disegno stampato. Stabilire un area di lavoro scala sul foglio Modello 2D la scala del Modello 2D è 1:1. Tuttavia, è possibile impostare le dimensioni e la scala di una speciale area di lavoro in cui è possibile applicare annotazioni e quote con una scala diversa rispetto alla scala di disegno stampata, senza dover modificare l altezza del testo prima della stampa. Il comando Impostazione area disegno nel menu Applicazione calcola automaticamente le dimensioni e la scala dell area di lavoro sul foglio Modello 2D sulla base delle dimensioni del foglio di stampa e la larghezza e l altezza del progetto desiderato. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-15

28 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Creazione di una vista di disegno È possibile creare un disegno in Solid Edge utilizzando vari tipi di viste di disegno: viste della parte 2D, viste 2D e viste del modello 3D predefinite. I disegni possono contenere le quote ed altre annotazioni che descrivono la dimensione della parte o dell assieme, i materiali utilizzati ed altre informazioni. Su un foglio, è possibile posizionare tutte le viste di disegno desiderate. Si possono modificare le caratteristiche della vista di disegno selezionata con il comando Proprietà nel menu Modifica oppure attraverso il menu rapido. Per ulteriori informazioni sulla creazione di una vista 2D, vedere la sezione della Guida Viste 2D e viste del modello 2D. Per ulteriori informazioni sulla creazione della vista del modello 3D, vedere la sezione della Guida Creazione di viste del modello 3D con PMI. Viste della parte È possibile creare viste della parte per qualsiasi documento Part, Sheet Metal o Assembly di Solid Edge (file in formato.par,.psm e.asm). Tuttavia, è possibile utilizzare soltanto i documenti part, sheet metal e assembly come base per le viste della parte in un documento Draft. Per documentare i dati esterni, trasformare dapprima i dati in un documento Solid Edge Creazione di disegni dettagliati spse01545

29 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Creazione di una vista della parte primaria Iniziare creando viste della parte usando il comando Assistente di creazione Vista di disegno per creare una vista primaria di una parte o di un assieme 3D. Una vista primaria è semplicemente la prima vista posizionata sul disegno. L Assistente di creazione Vista di disegno visualizza una serie di pagine. Le opzioni visualizzate dipendono dal fatto di aver eseguito il comando da un documento Draft o del modello 3D. Per avviare l Assistente di creazione Vista di disegno da un documento Draft, selezionare il comando Assistente Vista di disegno. Come file di origine per la vista di disegno viene richiesto di selezionare una parte 3D oppure un documento Sheet Metal o Assembly. Per avviare il comando Assistente Vista di disegno da un documento del modello Part, Sheet Metal o Assembly, sul menu Applicazioni, selezionare NuovofiCrea disegno. La pagina Opzioni vista di disegno consente di impostare le opzioni della vista di disegno per il modello. La pagina Orientamento vista di disegno consente di selezionare una vista denominata, ad esempio la vista anteriore, dimetrica o superiore. La finestra di dialogo Orientamento personalizzato contiene i comandi di manipolazione della vista che possono essere utilizzati per creare una vista personalizzata come vista primaria. Ad esempio, è possibile definire una vista in prospettiva. La pagina Layout della vista di disegno consente di selezionare le viste ortogonali di accompagnamento da posizionare insieme alla vista primaria. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-17

30 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Inserimento della vista della parte primaria Quando si fa clic su Finisci sulla finestra di dialogo Assistente di creazione della vista di disegno, il cursore del mouse diventa un rettangolo delle dimensioni della nuova vista della parte. La vista può essere posizionata ovunque sul foglio, quindi si può fare clic per inserirla. Se si selezionano le viste di accompagnamento dalla finestra di dialogo Layout della vista di disegno, quando si fa clic sul foglio di disegno le viste verranno posizionate simultaneamente all interno del foglio. Creazione di altre viste della parte Dopo aver creato una o più viste primarie, è possibile utilizzarle per creare: Viste principali Viste in prospettiva Viste ausiliarie Viste di dettaglio Viste di sezione Viste interrotte Queste viste della parte possono essere usate anche per la creazione di ulteriori viste. Per esempio, se si crea una vista principale (B) basata sulla vista primaria (A), si può creare una sezione (C) basata su quella principale Creazione di disegni dettagliati spse01545

31 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Impostazione dell angolo di proiezione L angolo di proiezione definisce l aspetto di una nuova vista della parte ribaltata da una vista della parte esistente. L angolo di proiezione dipende dallo standard della bozza meccanica utilizzato e, generalmente, una volta impostato, non sarà mai necessario reimpostarlo. Gli standard della bozza meccanica usano la proiezione del primo angolo o quella del terzo per creare proiezioni multivista di una parte nel foglio di disegno. Il metodo del primo angolo viene particolarmente utilizzato da ingegneri e designer che si attengono alle specifiche ISO e DIN. Il metodo del terzo angolo viene invece utilizzato da ingegneri e designer che usano le specifiche ANSI. Per creare le viste della parte si può usare uno di questi due metodi. È possibile impostare l angolo di proiezione nella scheda Standard di disegno della finestra di dialogo Opzioni. Si può anche impostare il metodo che si desidera usare in un modello affinché tutti i documenti creati usando quel modello siano conformi agli standard desiderati. Creazione di disegni di assiemi Quando viene creata una vista della parte di un assieme, è possibile controllare la visualizzazione delle parti e dei sottoassiemi individuali nell assieme. Ad esempio, è possibile nascondere alcune parti o specificare di visualizzare una parte come parte di riferimento. Inoltre, è possibile controllare la visualizzazione dei cordoni di saldatura e delle feature di aggiunta materiale in una vista della parte di un assieme di saldatura. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-19

32 Lezione 3 Informazioni generali sulla produzione dei disegni È possibile utilizzare il pulsante Impostazioni visualizzazione modello sulla barra comandi Assistente Vista di disegno per specificare quali parti visualizzare nella vista della parte prima di inserirla nel foglio. Dopo il posizionamento è possibile selezionare la vista della parte nel disegno e modificarne le proprietà utilizzando il comando Proprietà del menu di scelta rapida. È inoltre possibile utilizzare le configurazioni di visualizzazione, le viste modello PMI e le zone che sono state salvate nell ambiente Assembly per controllare la visualizzazione delle parti nella vista della parte. Quando si seleziona un documento Assembly nella finestra di dialogo Seleziona modello dell Assistente Vista di disegno, è possibile selezionare il nome di visualizzazione che si desidera utilizzare dall elenco.cfg, Vista modello PMI o Zona della pagina Opzioni della vista di disegno Assembly. Per esempio, si può usare un nome di configurazione di visualizzazione esplosa per inserire una vista della parte di un assieme esploso. Per migliorare le prestazioni delle viste di disegno degli assiemi, disattivare le opzioni Mostra bordi nascosti in e Mostra bordi di parti nascoste in nella finestra di dialogo Opzioni della vista di disegno Assembly. Per apportare queste modifiche a tutte le viste di disegno Assembly, deselezionare queste opzioni nella scheda Visualizzazione bordo della finestra di dialogo Opzioni Solid Edge. Creare un file modello Draft con le opzioni azzerate e utilizzarlo per creare tutte le viste di disegno sugli assiemi senza le linee nascoste. Nota Nell ambiente Assembly è possibile definire vari tipi di configurazioni di visualizzazione: configurazioni di assiemi, zone e configurazioni esplose Creazione di disegni dettagliati spse01545

33 Informazioni generali sulla produzione dei disegni Creazione di viste di qualità Draft degli assiemi È possibile utilizzare l opzione Crea viste di disegno di qualità Draft nella pagina Opzioni della vista di disegno Assembly dell Assistente Vista di disegno per creare rapidamente un disegno di qualità Draft di un assieme complesso. Per consentire alle viste di qualità Draft di essere rapidamente create, solo i bordi visibili vengono creati. È ora possibile visualizzare viste di qualità Draft come input per le viste principali, viste ausiliarie, piani di taglio e viste di sezioni interrotte. È possibile aggiungere le pallinature alle viste di qualità draft e creare un elenco di parti. È inoltre possibile inserire qualunque elemento che si collega ad una vista di disegno con una direttrice, ad esempio le direttrici ed i richiami. Alcune delle proprietà della vista, per esempio Visualizzazione bordi nascosti, possono essere riparate. Delle altre, per esempio Scala, possono essere modificate. Si può utilizzare l opzione Attiva parti per quotazione nella finestra di dialogo Opzioni della vista di disegno Assembly del comando Assistente Vista di Disegno per attivare (caricare in memoria) le parti nell assieme in modo che sia possibile utilizzarle per la quotazione e per altre operazioni che richiedono precisione. Questa opzione è disponibile solo quando viene selezionata Crea viste di disegno di qualità Draft. Creazione di viste di disegno 2D delle sezioni 3D Per simulare la rimozione del materiale dal modello 3D ed esporre feature interne, è possibile creare viste sezionate di una parte, di un componente lamiera o di un assieme. Per eseguire tale operazione, utilizzare il comando Sezione sulla scheda PMI (Product Manufacturing Information) nei documenti Part, Assembly e Sheet Metal. È possibile creare una vista di disegno 3D direttamente da una vista di sezione 3D nel documento della parte, della lamiera o dell assieme, usando il comando NuovofiCrea disegno sul menu Applicazioni. È possibile creare anche una vista 2D della sezione 3D dall interno dell ambiente Draft. In questo caso, usare il comando Assistente Vista di disegno, quindi selezionare il file assieme, parte o lamiera che contiene la vista di sezione 3D. Dopo aver posizionato la vista sul foglio, selezionare il comando Proprietà nel menu di scelta rapida della vista di disegno, quindi fare clic sulla scheda Sezioni nella finestra di dialogo Proprietà della vista di disegno. Selezionare la vista di sezione 3D dall elenco e fare clic su OK. È necessario quindi selezionare il comando Aggiorna vista per aggiornare la vista di disegno con la vista di sezione 3D. spse01545 Creazione di disegni dettagliati 3-21

Esplosione degli assiemi

Esplosione degli assiemi Esplosione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01691 Esplosione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01691 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona

Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona Numero di pubblicazione spse01510 Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona Numero di pubblicazione spse01510 Informativa sui diritti di

Dettagli

1 Flusso di lavoro di progettazione delle strutture

1 Flusso di lavoro di progettazione delle strutture Lezione 1 Flusso di lavoro di progettazione delle strutture Informazioni generali sulla progettazione delle strutture È possibile creare segmenti di percorso e strutture utilizzando l applicazione Progettazione

Dettagli

Ispezione degli assiemi

Ispezione degli assiemi Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

Ispezione degli assiemi

Ispezione degli assiemi Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

Revisione di assiemi

Revisione di assiemi Revisione di assiemi Numero di pubblicazione spse01655 Revisione di assiemi Numero di pubblicazione spse01655 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

Miglioramento delle abilità grazie ai progetti

Miglioramento delle abilità grazie ai progetti Miglioramento delle abilità grazie ai progetti Numero di pubblicazione spse01550 Miglioramento delle abilità grazie ai progetti Numero di pubblicazione spse01550 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva

Dettagli

Progetto sheet metal

Progetto sheet metal Progetto sheet metal Numero di pubblicazione spse01546 Progetto sheet metal Numero di pubblicazione spse01546 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

Animazione di assiemi

Animazione di assiemi Animazione di assiemi Numero di pubblicazione spse01693 Animazione di assiemi Numero di pubblicazione spse01693 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto

paragrafo. Testo Incorniciato Con bordo completo Testo Incorniciato Con bordo incompleto Applicare bordi e sfondi ai paragrafi Word permette di creare un bordo attorno ad un intera pagina o solo attorno a paragrafi selezionati. Il testo risulta incorniciato in un rettangolo completo dei quattro

Dettagli

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ)

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Siemens PLM Software www.siemens.it/plm Domande frequenti Cos è Solid Edge 2D Drafting? Solid Edge 2D Drafting è un pacchetto software per la creazione di

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

Modellazione di una parte mediante le Superfici

Modellazione di una parte mediante le Superfici Modellazione di una parte mediante le Superfici Numero di pubblicazione spse01560 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software e la relativa documentazione

Dettagli

FlukeView Forms Documenting Software

FlukeView Forms Documenting Software FlukeView Forms Documenting Software N. 5: Uso di FlukeView Forms con il tester per impianti elettrici Fluke 1653 Introduzione Questa procedura mostra come trasferire i dati dal tester 1653 a FlukeView

Dettagli

Alibre Design. Lezione n 6 Messa in tavola. www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22

Alibre Design. Lezione n 6 Messa in tavola. www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22 Alibre Design Lezione n 6 Messa in tavola www.lista.it Sesto esercizio, pagina 1 di 22 Abbiamo già visto nelle lezioni precedenti come avviare Alibre in modalità Pezzo (per disegnare una parte) o in modalità

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

La carta intelligente: l ambiente layout

La carta intelligente: l ambiente layout La carta intelligente: l ambiente layout Un layout di AutoCAD è paragonabile a un foglio di carta e vi consente di impostare alcune opzioni tra cui quelle di stampa. In un disegno avete la possibilità

Dettagli

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza

Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza Lezione 6 Introduzione a Microsoft Excel Parte Terza I grafici in Excel... 1 Creazione di grafici con i dati di un foglio di lavoro... 1 Ricerca del tipo di grafico più adatto... 3 Modifica del grafico...

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

Lavorare con Solid Edge Embedded Client

Lavorare con Solid Edge Embedded Client Lavorare con Solid Edge Embedded Client Numero di pubblicazione spse01424 103 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software e la relativa documentazione

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

per immagini guida avanzata Tecniche di grafica professionale Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Tecniche di grafica professionale Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Tecniche di grafica professionale Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Elementi chiave della formattazione professionale per immagini guida avanzata GRAFICO PIRAMIDI 35 30 25 20

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Rendering di assiemi

Rendering di assiemi Rendering di assiemi Numero di pubblicazione spse01692 Rendering di assiemi Numero di pubblicazione spse01692 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie

Esame di Informatica CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO. Facoltà di Scienze Motorie Facoltà di Scienze Motorie CHE COS È UN FOGLIO ELETTRONICO Una tabella che contiene parole e numeri che possono essere elaborati applicando formule matematiche e funzioni statistiche. Esame di Informatica

Dettagli

Guida OpenOffice.org Writer

Guida OpenOffice.org Writer Guida OpenOffice.org Writer Le visualizzazioni di Writer Writer permette di visualizzare un documento in diverse maniere tramite: Visualizza->Schermo intero: permette di visualizzare il documento Writer

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

Aggiunta di simboli e tratteggi (Retini)

Aggiunta di simboli e tratteggi (Retini) Aggiunta di simboli e tratteggi (Retini) Introduzione ai blocchi............................................1 Inserimento di blocchi.............................................2 Introduzione ai tratteggi...........................................4

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello

Corsi ECDL 2008 2009 Fabio Naponiello Chi inizia un'attività di ufficio con l ausilio di strumenti informatici, si imbatte subito nei comuni e ricorrenti lavori di videoscrittura. Redigere lettere, comunicati, piccole relazioni ecc, sono tipiche

Dettagli

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo.

Guida introduttiva. Aprire una finestra di dialogo Facendo clic sull'icona di avvio vengono visualizzate ulteriori opzioni per un gruppo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Excel 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra:

Capitolo 9. Figura 104. Tabella grafico. Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico. Si apre la seguente finestra: Capitolo 9 I GRAFICI Si apra il Foglio3 e lo si rinomini Grafici. Si crei la tabella seguente: Figura 104. Tabella grafico Si evidenzia l intera tabella A1-D4 e dal menù Inserisci si seleziona Grafico.

Dettagli

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE

6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE 6.6 PREPARAZIONE ALLA PRESENTAZIONE Le funzionalità di Impress permettono di realizzare presentazioni che possono essere arricchite con effetti speciali animando gli oggetti o l entrata delle diapositive.

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4. Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa. Anno 2011/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 4 Lezione 3: Grafici Impostazione e verifica del foglio Opzioni di stampa Anno 2011/2012 Syllabus 5.0 Una delle funzioni più importanti di un foglio elettronico

Dettagli

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z

Comandi di Excel. Tasti di scelta rapida da Barra delle Applicazioni MAIUSC+F12 CTRL+N. dall utente MAIUSC+F1 ALT+V+Z 2.1 Primi passi con Excel 2.1.1 Introduzione Excel è il foglio elettronico proposto dalla Microsoft ed, in quanto tale, fornisce tutte le caratteristiche per la manipolazione dei dati, realizzazioni di

Dettagli

Applicazione Esplodi Rendering Anima

Applicazione Esplodi Rendering Anima Applicazione Esplodi Rendering Anima Numero di pubblicazione spse01541 Applicazione Esplodi Rendering Anima Numero di pubblicazione spse01541 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Adobe InDesign MiniTUTORIAL Come impostare una brochure con Indesign

Adobe InDesign MiniTUTORIAL Come impostare una brochure con Indesign Adobe InDesign MiniTUTORIAL Come impostare una brochure con Indesign Credo sia utile impostare fin da subito le unità di misura. InDesign > Unità e incrementi Iniziamo poi creando un nuovo documento. File

Dettagli

Microsoft PowerPoint

Microsoft PowerPoint Microsoft introduzione a E' un programma che si utilizza per creare presentazioni grafiche con estrema semplicità e rapidità. Si possono realizzare presentazioni aziendali diapositive per riunioni di marketing

Dettagli

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1

Introduzione. Strumenti di Presentazione Power Point. Risultato finale. Slide. Power Point. Primi Passi 1 Introduzione Strumenti di Presentazione Power Point Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Con il termine STRUMENTI DI PRESENTAZIONE, si indicano programmi in grado di preparare presentazioni

Dettagli

Gestire immagini e grafica con Word 2010

Gestire immagini e grafica con Word 2010 Gestire immagini e grafica con Word 2010 Con Word 2010 è possibile impaginare documenti in modo semi-professionale ottenendo risultati graficamente gradevoli. Inserire un immagine e gestire il testo Prima

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI

5.6.1 REPORT, ESPORTAZIONE DI DATI 5.6 STAMPA In alcune circostanze può essere necessario riprodurre su carta i dati di tabelle o il risultato di ricerche; altre volte, invece, occorre esportare il risultato di una ricerca, o i dati memorizzati

Dettagli

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata)

2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le seguenti due tabelle (una tabellina non compilata e una compilata) Tabellina Pitagorica Per costruire il foglio elettronico per la simulazione delle tabelline occorre: 1. Aprire Microsoft Excel 2. Salvare il file (cartella di lavoro) con il nome Tabelline 3. Creare le

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo.

Guida introduttiva. Barra di accesso rapido I comandi di questa barra sono sempre visibili. Fare clic su un comando per aggiungerlo. Guida introduttiva L'aspetto di Microsoft Word 2013 è molto diverso da quello delle versioni precedenti. Grazie a questa guida appositamente creata è possibile ridurre al minimo la curva di apprendimento.

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.6 Preparazione stampa Maria Maddalena Fornari Impostazioni di pagina: orientamento È possibile modificare le

Dettagli

Corso di disegno C.A.D. 3D. sull uso di SolidDEdge

Corso di disegno C.A.D. 3D. sull uso di SolidDEdge Corso di disegno C.A.D. 3D sull uso di SolidDEdge Solid Edge è un sistema di computer-aided design (CAD) per assiemi meccanici, modellazione di parti e produzione di disegni. Sviluppato con la tecnologia

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

Capitolo XI Esercitazione n. 11: Creazione di un sito web con FrontPage

Capitolo XI Esercitazione n. 11: Creazione di un sito web con FrontPage Capitolo XI Esercitazione n. 11: Creazione di un sito web con FrontPage Scopo : Creare un sito Web che fornisce informazioni su un negozio di articoli sportivi chiamato Championzone. Oltre alla home page,

Dettagli

CORSO DI ALLINEAMENTO DA SOLID EDGE XX A SOLID EDGE ST5

CORSO DI ALLINEAMENTO DA SOLID EDGE XX A SOLID EDGE ST5 CORSO DI ALLINEAMENTO DA SOLID EDGE XX A SOLID EDGE ST5 Piano di formazione per il riallineamento delle versioni precedenti a Solid Edge with Synchronous Technology 5 LA PROGRESSIONE DELL INNOVAZIONE E

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI

L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI L ACQUISIZIONE E LA GESTIONE DEI DOCUMENTI ELETTRONICI DOCUSOFT integra una procedura software per la creazione e l'archiviazione guidata di documenti in formato elettronico (documenti Microsoft Word,

Dettagli

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser

Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Guida per l'utente alla pianificazione OrgPublisher per tutti i browser Sommario Accesso alla pianificazione per tutti i

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni 27 04 Strumenti di ausilio al disegno 43

sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 03 Apertura, creazione e salvataggio di disegni 27 04 Strumenti di ausilio al disegno 43 sommario 01 I fondamentali e l interfaccia di base 1 AutoCAD, AutoCAD per Mac, e 1 L avvio di AutoCAD 2 I primi cenni sull interfaccia 2 L area di disegno 5 Il cursore grafico 5 L icona del sistema di

Dettagli

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino -

Capitolo3. Si apre la seguente finestra. Figura 29. Proprietà immagine di sfondo. - Università degli Studi della Repubblica di San Marino - Capitolo3 LAVORARE CON LE IMMAGINI E certo che l impatto visivo in un sito internet è molto importante ma è bene tenere presente che immagini e fotografie, pur arricchendo la struttura grafica di un web,

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati.

Copyright 1999 Canon Inc. Tutti i diritti riservati. Note Le informazioni contenute in questo manuale sono soggette a modifiche senza preavviso. Tutto il materiale contenuto nel presente manuale viene fornito così com è senza garanzie da parte di Canon,

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

IL SISTEMA OPERATIVO

IL SISTEMA OPERATIVO IL SISTEMA OPERATIVO Windows è il programma che coordina l'utilizzo di tutte le componenti hardware che costituiscono il computer (ad esempio la tastiera e il mouse) e che consente di utilizzare applicazioni

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

Ciao! Benvenuto. Se hai domande o desideri farci sapere cosa ne pensi, contattaci all indirizzo www.blurb.com/support. Iniziamo!

Ciao! Benvenuto. Se hai domande o desideri farci sapere cosa ne pensi, contattaci all indirizzo www.blurb.com/support. Iniziamo! Ciao! Benvenuto. BookWright è il nuovo strumento di creazione di libri di Blurb, progettato per essere semplice e intuitivo. Ma proprio perché non siamo tutti degli esperti, possiamo aver bisogno di consultare

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 5 - Parte 2. Disegni e Immagini

Università degli studi di Verona. Corso di Informatica di Base. Lezione 5 - Parte 2. Disegni e Immagini Università degli studi di Verona Corso di Informatica di Base Lezione 5 - Parte 2 Disegni e Immagini In questa seconda parte ci occuperemo della gestione di disegni e immagini. In particolare vedremo come:

Dettagli

Manuale elettronico Selection CAD

Manuale elettronico Selection CAD Manuale elettronico Selection CAD Versione: 1.0 Nome: IT_AutoCAD_V1.PDF Argomenti: 1 Nozioni generali su Selection CAD (AutoCAD)...2 2 Interfaccia AutoCAD...2 2.1 Funzioni di menu...2 2.2 Funzioni delle

Dettagli

Il controllo della visualizzazione

Il controllo della visualizzazione Capitolo 3 Il controllo della visualizzazione Per disegnare in modo preciso è necessario regolare continuamente l inquadratura in modo da vedere la parte di disegno che interessa. Saper utilizzare gli

Dettagli

CREARE MAPPE CONCETTUALI CON POWER POINT PowerPoint della versione 2003 di Office

CREARE MAPPE CONCETTUALI CON POWER POINT PowerPoint della versione 2003 di Office CREARE MAPPE CONCETTUALI CON POWER POINT PowerPoint della versione 2003 di Office INTRODUZIONE Le mappe concettuali sono strumenti utili per lo studio e la comunicazione. Sono disponibili vari software

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Le tavole di progetto

Le tavole di progetto Le tavole di progetto Una volta completato il modello ed organizzate le viste di progetto, predisporre le tavole esecutive per la costruzione è un gioco da ragazzi! La possibilità di estrarre le viste

Dettagli

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2

Demo. La palette allinea. La palette Anteprima conversione trasparenza. Adobe Illustrator CS2 Le Palette (parte prima) Come abbiamo accennato le Palette permettono di controllare e modificare il vostro lavoro. Le potete spostare e nascondere come spiegato nella prima lezione. Cominciamo a vedere

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net

Your Detecting Connection. Manuale utente. support@xchange2.net Your Detecting Connection Manuale utente support@xchange2.net 4901-0133-4 ii Sommario Sommario Installazione... 4 Termini e condizioni dell applicazione XChange 2...4 Configurazione delle Preferenze utente...

Dettagli