Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali"

Transcript

1 Sommario Combinatore telefonico per invio messaggi vocali e digitali Pagina 1.0. Descrizione generale Programmazione Registrazione messaggi Ascolto messaggi Inserimento dei numeri telefonici Visualizzazione dei numeri telefonici Inserimento rapido dei numeri telefonici Controllo linea telefonica Controllo relè locale Selezione opzioni di funzionamento Numero di chiamate, [FUNZ] Abilitazione canali allarme, [FUNZ] Abilitazione messaggi di ripristino, [FUNZ] Abilitazione opzioni speciali, [FUNZ] Codice reset remoto, [FUNZ] Codice identificativo combinatore per centro di sorveglianza, [FUNZ] Impostazione degli ingressi, [FUNZ] Tempo di risposta degli ingressi, [FUNZ] Password d accesso remoto, [FUNZ] Numero di squilli per risposta automatica, [FUNZ] Funzionamento del relè locale, [FUNZ] Tempo di attivazione del relè locale, [FUNZ] Relè locale associato ad un ingresso, [FUNZ] Strategia chiamate, [FUNZ] Messaggio comune, [FUNZ] Ripetizione messaggi vocali per chiamata, [FUNZ] Impostazione ingresso per segnalare lo stato di una apparecchiatura, [FUNZ] Modalità programmazione per codice accesso, [FUNZ] Chiamate di test, [FUNZ] Soglia bassa tensione, [FUNZ] Tempo massimo chiamate vocali, [FUNZ] Tempo massimo chiamate staz. di sorveglianza, [FUNZ] Ripristino impostazioni di fabbrica, [FUNZ] Accesso remoto Stato relè remoto Modalità ascolto ambientale Attivazione e ripristino relè Remoto Collegamenti Caratteristiche tecniche Programmazione ricevitore Pegaso.16 Pag. 1

2 1.0. Descrizione generale Il Sintel-8VD (che in seguito verrà nominato S-8VD ) è un combinatore in grado di memorizzare 8 numeri telefonici, 6 per chiamate vocali e 2 per chiamate digitali a centri di sorveglianza (in Fast Format ). Le 2 chiamate digitali possono essere inviate o ad un unico centro di sorveglianza provvisto di 2 numeri o a due diversi centri di sorveglianza (un numero per ogni centro). Entrambe le modalità possono essere usate contemporaneamente, tenendo conto che le chiamate verso i centri di sorveglianza hanno in ogni caso priorità sulle chiamate vocali. No. telefonico Descrizione 1 Primo numero telefonico chiamato (chiamata vocale 1) 2 Secondo numero telefonico chiamato (chiamata vocale 2) 3 Terzo numero telefonico chiamato (chiamata vocale 3) 4 Quarto numero telefonico chiamato (chiamata vocale 4) 5 Quinto numero telefonico chiamato (chiamata vocale 5) 6 Sesto numero telefonico chiamato (chiamata vocale 6) 7 Primo numero centro di sorveglianza (chiamata digitale) 8 Secondo numero centro di sorveglianza (chiamata digitale) Tabella 1 (indice dei numeri telefonici) La memoria vocale può registrare 4 minuti (240 secondi) in alta qualità suddivisi in 24 messaggi di 10 secondi cadauno di cui: 8 messaggi per allarme, 8 messaggi per ripristino ingressi e 8 messaggi per altre funzioni effettuate dal S-8VD. I messaggi sono raggruppati nella tabella seguente: No. messaggio Descrizione 11 Messaggio d allarme canale 1 (ingresso 1) 12 Messaggio d allarme canale 2 (ingresso 2) 13 Messaggio d allarme canale 3 (ingresso 3) 14 Messaggio d allarme canale 4 (ingresso 4) 15 Messaggio d allarme canale 5 (ingresso 5) 16 Messaggio d allarme canale 6 (ingresso 6) 17 Messaggio d allarme canale 7 (ingresso 7) 18 Messaggio d allarme canale 8 (ingresso 8) 21 Messaggio di ripristino canale 1 (ingresso 1) 22 Messaggio di ripristino canale 2 (ingresso 2) 23 Messaggio di ripristino canale 3 (ingresso 3) 24 Messaggio di ripristino canale 4 (ingresso 4) 25 Messaggio di ripristino canale 5 (ingresso 5) 26 Messaggio di ripristino canale 6 (ingresso 6) 27 Messaggio di ripristino canale 7 (ingresso 7) 28 Messaggio di ripristino canale 8 (ingresso 8) 31 Messaggio comune che si accoda ad ogni messaggio specifico del canale (se abilitato) 32 Messaggio per bassa tensione di alimentazione 33 Messaggio di ripristino tensione di alimentazione 34 Messaggio di test 35 Messaggio di richiesta per l accesso remoto 36 Messaggio di conferma accesso remoto concesso 37 Messaggio per disattivazione del relè locale 38 Messaggio per attivazione del relè locale Tabella 2 (indice dei messaggi) I messaggi d allarme, ripristino allarme e stato del sistema (tensione di alimentazione, ripristino tensione di alimentazione e test) possono essere abilitati e disabilitati singolarmente per ogni numero telefonico o globalmente per tutto il gruppo (chiamate vocali/digitali). Pag. 2

3 2.0. Programmazione Sequenza tasti [TEL] [PLAY] [FUNC]+[1] [FUNC]+[2] [FUNC]+[3] [FUNC]+[4] Azione Cancellazione dell ultima cifra digitata Visualizzazione di tutto il numero digitato fino a quel momento Selezione chiamata a toni DTMF (impostazione di fabbrica) Selezione chiamata ad impulsi Attesa del dial tone secondario Inserimento di un ritardo di 1 secondo ITALIANO Quando il S-8VD viene alimentato per la prima volta, oppure quando viene digitato il codice di programmazione, il combinatore si porta in Programmazione. In questa modalità sul display appare il carattere C che lampeggia lentamente. Effettuare le operazioni di programmazione (registrazione messaggi, inserimento o visualizzazione dei numeri telefonici, impostazione funzioni, ecc) come di seguito riportato. Trascorsi due minuti senza effettuare operazioni, l unità si riporta allo stato di normale funzionamento e sul display appare il carattere. lampeggiante. In fase di programmazione, comandi non validi o codici di funzioni non esistenti provocano la comparsa sul display di una E che lampeggia velocemente per indicare Errore. Nel testo che segue, i tasti della tastiera sono mostrati in parentesi: [0], [1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8], [9], [STOP], [REC], [PLAY] e [TEL] (il simbolo del telefono). Si accede al menù Funzione [FUNZ] tenendo premuto per almeno un secondo il tasto [PLAY] o [REC] (non insieme). Sul display appare per conferma il carattere F lampeggiante. Il tasto [STOP] può essere premuto in qualsiasi momento per cancellare l operazione in corso o per cancellare un Errore Registrazioni messaggi In fase di programmazione, premere il tasto [REC] (il display visualizza il carattere r che lampeggia velocemente). Digitare un numero a due cifre corrispondente al messaggio da registrare (vedi Tabella 2). Il display effettua un conto alla rovescia al termine del quale appare il carattere R acceso fisso che segnala l inizio della registrazione. Dopo otto secondi, il display lampeggia per indicare che il tempo a disposizione per la registrazione sta per terminare. Se il messaggio da registrare è più corto del tempo disponibile, si può uscire dalla registrazione premendo il tasto [STOP] alla fine del messaggio. Premendo [STOP] entro un secondo dall inizio del messaggio si effettua la cancellazione dello stesso Ascolto messaggi In fase di programmazione, premere il tasto [PLAY] (il display visualizza il carattere P che lampeggia velocemente). Digitare un numero a 2 cifre corrispondente al messaggio da riascoltare (vedi Tabella 2). Se non è stato registrato alcun messaggio o se il messaggio è stato cancellato, sul display lampeggiano tre barre orizzontali. Premendo [STOP] si interrompe immediatamente il riascolto Inserimento dei numeri telefonici In fase di programmazione, premere il tasto [REC] (il display visualizza il carattere r che lampeggia velocemente). Premere il tasto [TEL] (il display visualizza il carattere t che lampeggia velocemente). Digitare un numero da 1 ad 8 (vedi l indice dei numeri telefonici nella Tabella 1). Il display visualizza il carattere? fisso. Digitare il numero telefonico da inserire e terminare l operazione premendo [REC] per memorizzare il numero. Durante l inserimento dei numeri telefonici sono disponibili le seguenti opzioni: Premendo [STOP] in qualsiasi momento, si esce dalla Modalità di inserimento numeri. Pag. 3

4 6.0. Visualizzazione dei numeri telefonici In fase di programmazione, premere il tasto [PLAY] (sul display appare il una 'P che lampeggia velocemente). Premere il tasto [TEL] (il display mostra una t che lampeggia velocemente). Digitare il numero (da 1 a 8) corrispondente al numero telefonico da visualizzare (vedi Tabella 1 a Pag. 2). Le cifre che compongono il numero telefonico vengono lentamente visualizzate sul display. Premendo un qualsiasi tasto tranne [STOP], si accelera la visualizzazione Inserimento rapido dei numeri telefonici In fase di programmazione premere e tenere premuto un tasto da 1 a 8 (vedi l indice dei numeri telefonici nella Tabella 1 a Pag. 2). Il S-8VD entra direttamente in Modalità di inserimento numero telefonico. Digitare il numero telefonico come riportato nel paragrafo 5.0. (inserimento numeri telefonici). Premere il tasto [REC] per memorizzare il numero. Sul display appare il simbolo =, dopodichè vengono visualizzate per conferma le cifre che compongono il numero memorizzato Controllo linea telefonica In fase di programmazione, tenere premuto il tasto [TEL] per almeno un secondo. Sul display appare il carattere T fisso e, se il S-8VD è correttamente collegato alla linea telefonica, si sente il tono di linea attraverso le cuffie collegate nell apposita uscita. I tasti dal [0] al [9] consentono di digitare un qualunque numero telefonico e di conversare attraverso il microfono incorporato. Premere [TEL] per abilitare o disabilitare il microfono incorporato in ambienti rumorosi (il display lampeggia quando il microfono è disabilitato), Premere [STOP] per riagganciare Controllo relè locale Se il relè locale è abilitato per il Controllo Remoto ([FUNZ] 73), lo stato del relè può essere modificato dalla tastiera durante la programmazione. Premendo il tasto [0], il relè è a riposo. Premendo il tasto [9], il relè si attrae Selezione opzioni di funzionamento In fase di programmazione, per accedere al menù funzioni premere per almeno un secondo il tasto [PLAY] o [REC]. Sul display appare il carattere F lampeggiante. Per selezionare le opzioni di funzionamento digitare il codice funzione (di 2 cifre) come indicato nelle tabelle riportata a Pag. 5 e 6. Dopo aver digitato il codice funzione, sul display appare il carattere "=". Subito dopo vengono visualizzati in sequenza i valori memorizzati relativi alla funzione selezionata, dopodiché sul display appare il carattere "?". A questo punto è possibile: Modificare i valori memorizzati premendo i tasti corrispondenti alle opzioni da modificare. Premendo il tasto, la funzione viene disabilitata e sul display vengono visualizzate in sequenza le sole funzioni abilitate. Ripremendo il tasto la funzione viene riabilitata e sul display appare di nuovo l'elenco delle funzioni abilitate. Esempio Se, ad esempio, viene digitato il codice funzione "11" (vedi tabella a Pag. 5), dopo la comparsa del carattere "=", sul display appaiono in sequenza i numeri memorizzati degli ingressi abilitati (ad esempio 1,2,3,4,5 e 6). Se si desidera disabilitare gli ingressi 5 e 6, premere i tasti 5 e 6 dopo la comparsa del carattere "?". Sul display appare l'elenco degli ingressi abilitati (1,2,3 e 4). Ripremendo i tasti 5 e 6, gli ingressi corrispondenti vengono riabilitati ed il display torna a visualizzare 1,2,3,4,5 e 6. Premendo il tasto [STOP], oppure dopo 120 secondi senza effettuare operazioni, si può uscire dal menù funzioni senza modificare i valori memorizzati. Pag. 4

5 Codice funzione Descrizione Valore impostato in fabbrica Allocazione EEPROM 00 Tentativi di chiamata per tutte le chiamate 01 Tentativi di chiamata per chiamata 1 3 0x8C8C 02 Tentativi di chiamata per chiamata 2 3 0x8C8D 03 Tentativi di chiamata per chiamata 3 3 0x8C8E 04 Tentativi di chiamata per chiamata 4 3 0x8C8D 05 Tentativi di chiamata per chiamata 5 3 0x8C8E 06 Tentativi di chiamata per chiamata 6 3 0x8C8F 07 Tentativi di chiamata per 1 centro di sorveglianza 3 0x8C8A 08 Tentativi di chiamata per 2 centro di sorveglianza 3 0x8C8B 09 Tentativi di chiamata per entrambi i centri di sorveglianza 10 Ingressi di allarme abilitati per tutte le chiamate vocali Ingresso abilitato per la chiamata vocale x8C9C (bit) 12 Ingresso abilitato per la chiamata vocale x8C9D (bit) 13 Ingresso abilitato per la chiamata vocale x8C9E (bit) 14 Ingresso abilitato per la chiamata vocale x8C9F (bit) 15 Ingresso abilitato per la chiamata vocale x8CA0 (bit) 16 Ingressi abilitati per la chiamata vocale x8CA1 (bit) 17 Ingresso abilitato per la chiamata al 1 centro di sorveglianza x8C9A (bit) 18 Ingresso abilitato per la chiamata al 2 centro di sorveglianza x8C9B (bit) 19 Ingresso abilitato per la chiamata ad entrambi i centri di sorveglianza 20 Ripristino ingresso abilitato per tutte le chiamate vocali 21 Ripristino ingresso abilitato per chiamata vocale 1 Tutti disabilitati 0x8CA4 (bit) 22 Ripristino ingresso abilitato per chiamata vocale 2 Tutti disabilitati 0x8CA5 (bit) 23 Ripristino ingresso abilitato per chiamata vocale 3 Tutti disabilitati 0x8CA6 (bit) 24 Ripristino ingresso abilitato per chiamata vocale 4 Tutti disabilitati 0x8CA7 (bit) 25 Ripristino ingresso abilitato per chiamata vocale 5 Tutti disabilitati 0x8CA8 (bit) 26 Ripristino ingresso abilitato per chiamata vocale 6 Tutti disabilitati 0x8CA9 (bit) 27 Ripristino ingresso abilitato per chiamata al 1 centro di sorveglianza Tutti disabilitati 0x8CA2 (bit) 28 Ripristino ingresso abilitato per chiamata al 2 centro di sorveglianza Tutti disabilitati 0x8CA3 (bit) 29 Ripristino ingresso abilitato per chiamata entrambi centri di sorveglianza 30 Abilitazione opzioni speciali (bassa tensione alimentazione, ripristino e test) per tutte le chiamate vocali 31 Opzioni speciali per chiamata vocale 1 4 0x8CAC (bit) 32 Opzioni speciali per chiamata vocale 2 4 0x8CAD (bit) 33 Opzioni speciali per chiamata vocale 3 4 0x8CAE (bit) 34 Opzioni speciali per chiamata vocale 4 4 0x8CAF (bit) 35 Opzioni speciali per chiamata vocale 5 4 0x8CB0 (bit) 36 Opzioni speciali per chiamata vocale 6 4 0x8CB1 (bit) 37 Opzioni speciali per chiamata al 1 centro di sorveglianza 4 0x8CAA (bit) 38 Opzioni speciali per chiamata al 2 centro di sorveglianza 4 0x8CAB (bit) 39 Abilitazione opzioni speciali (bassa tensione alimentazione, ripristino e test) per entrambi i centri di sorveglianza Pag. 5

6 Codice funzione Descrizione Valore impostato in fabbrica Allocazion EEPROM 40 Codice di reset remoto per tutte le chiamate vocali 41 Codice reset remoto per chiamata vocale x8EB2 42 Codice reset remoto per chiamata vocale x8F32 43 Codice reset remoto per chiamata vocale x8FB2 44 Codice reset remoto per chiamata vocale x Codice reset remoto per chiamata vocale x90B2 46 Codice reset remoto per chiamata vocale x Codice identificativo combinatore (ID) per chiamata al primo centro di sorveglianza Nessuno 0x8DB2 48 Codice identificativo combinatore (ID) per chiamata al secondo centro di sorveglianza Nessuno 0x8E32 49 Codice identificativo combinatore (ID) per chiamata ad entrambi i centri di sorveglianza 50 Funzionamento di tutti gli ingressi 51 Funzionamento ingresso 1 1 (normalmente aperto) 0x91D6 52 Funzionamento ingresso 2 1 (normalmente aperto) 0x91D7 53 Funzionamento ingresso 3 1 (normalmente aperto) 0x91D8 54 Funzionamento ingresso 4 1 (normalmente aperto) 0x91D9 55 Funzionamento ingresso 5 1 (normalmente aperto) 0x91DA 56 Funzionamento ingresso 6 1 (normalmente aperto) 0x91DB 57 Funzionamento ingresso 7 1 (normalmente aperto) 0x91DC 58 Funzionamento ingresso 8 1 (normalmente aperto) 0x91DD 60 Tempo di attivazione per tutti gli ingressi 61 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91DE 62 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91DF 63 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91E0 64 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91E1 65 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91E2 66 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91E3 67 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91E4 68 Tempo di attivazione ingresso (300 ms) 0x91E5 71 Password per accesso remoto Nessuna 0x91B2 72 Numero squilli per risposta automatica 00 - Disabilitato 0x91D4 73 Funzionamento del relè locale 9 - Controllo remoto 0x91D5 74 Tempo di attivazione del relè locale 00 - Commutato 0x91ED 75 Associazione ingresso al relè locale 0 - Disabilitato 0x91EE 76 Strategia di chiamata 0 - Consecutive 0x Messaggio comune 0 - Abilitato 0x91EB 78 Ripetizione messaggio in una chiamata 3 0x91EC 79 Ingresso per la segnalazione dello stato di una apparecchiatura 0 - Disabilitato 0x91EF 81 Codice di accesso alla programmazione x8C62 82 Chiamate di test 0 - Disabilitate 0x91D2 83 Soglia di bassa tensione di alimentazione V 0x91D3 84 Tempo massimo per chiamate vocali 5 0x8C84 85 Tempo massimo per chiamate digitali 4 0x8C82 99 Ripristino condizioni di fabbrica Pag. 6

7 11.0. Numero di chiamate, [FUNZ] ITALIANO Tutti i numeri telefonici programmati vengono chiamati almeno una volta. Questa funzione imposta il numero di chiamate che il S-8VD effettua in caso di mancata risposta. [FUNZ] imposta il numero di chiamate per ogni numero telefonico [FUNZ] 00 imposta il numero di chiamate per tutte le chiamate vocali [FUNZ] 09 imposta il numero di chiamate per entrambi i centri di sorveglianza Abilitazione ingressi di allarme, [FUNZ] Il S-8VD ha 8 ingressi, ognuno dei quali è associato ad un messaggio vocale o ad un messaggio al centro di sorveglianza). [FUNZ] permette di associare a ciascun numero telefonico gli ingressi di allarme. Questa funzione visualizza in sequenza ognuno degli ingressi abilitati iniziando da 1. Premendo i tasti da [1] ad [8] è possibile cambiare lo stato (abilitato o disabilitato) per ogni ingresso. Sul display viene di nuovo visualizzata la sequenza degli ingressi abilitati. Al termine della riproduzione sul display appare il simbolo -. Premendo [0] si disabilitano tutti gli ingressi, premendo [9] si abilitano tutti gli ingressi. Premendo [PLAY] si visualizza sul display la sequenza degli ingressi abilitati. Con [REC] si memorizzano le impostazioni programmate. [FUNZ] 10 consente di impostare quali ingressi abilitare. L impostazione è valida per tutti i numeri telefonici vocali (codice funzioni da 11 a 16). [FUNZ] 19 consente di impostare quali ingressi abilitare, ma l impostazione è valida per entrambi i numeri del centro di sorveglianza (codice funzioni 17 e 18). [STOP] consente di uscire dalla programmazione senza effettuare modifiche permanenti Abilitazione messaggi di ripristino, [FUNZ] Nello stesso modo in cui [FUNZ] abilita o disabilita ingressi di allarme, [FUNZ] abilita o disabilita i messaggi di ripristino Abilitazione opzioni speciali, [FUNZ] Il S-8VD è abilitato all invio di 3 ulteriori messaggi: Bassa tensione alimentazione, Ripristino tensione alimentazione e Test. [FUNZ] funziona come [FUNZ] e [FUNZ] 20 29, ma abilita o disabilita l invio dei messaggi speciali sopra menzionati. Con il tasto [1] si abilita o disabilita il messaggio Bassa tensione di alimentazione Con il tasto [2] si abilita o disabilita il messaggio Ripristino tensione di alimentazione Con il tasto [3] si abilita o disabilita il messaggio Test Con il tasto [4] si abilita o disabilita l opzione Blocco delle chiamate. Questa ultima opzione è valida sia per le chiamate vocali che per le chiamate digitali al centro di sorveglianza. Chiamate vocali Quando un utente chiamato invia il reset remoto, il S-8VD interrompe le chiamate Chiamate digitali Se uno dei due centri di sorveglianza risponde, l altro non viene chiamato Codice reset remoto, [FUNZ] Durante l invio di messaggi vocali, si può digitare un codice per confermare l avvenuto ricevimento della chiamata. Questo codice può essere impostato per ogni numero telefonico vocale [FUNZ] o per tutti i numeri vocali [FUNZ] Codice identificativo combinatore per centro di sorveglianza, [FUNC] Il centro di sorveglianza richiede un codice (ID) di 4, 5 o 6 cifre per identificare ogni combinatore. [FUNZ] 47 imposta/visualizza il codice identificativo per il 1 centro di sorveglianza. [FUNZ] 48 imposta/visualizza il codice identificativo per il 2 centro di sorveglianza. [FUNZ] 49 imposta un unico codice valido per entrambi i centri di sorveglianza. Pag. 7

8 17.0. Impostazione degli ingressi, [FUNZ] Ogni singolo ingresso del S-8VD può essere programmato in uno dei seguenti modi: Codice Tipo di ingresso Note 0 Ingresso disabilitato 1* Normalmente Aperto (chiuso in allarme) (impostato in fabbrica) 2 Normalmente Chiuso (aperto in allarme) 3 Normalmente basso 4 Normalmente alto [FUNZ] 50 = Stessa impostazione a tutti gli ingressi [FUNZ] 51 = Ingresso canale 1 [FUNZ] 52 = Ingresso canale 2 [FUNZ] 53 = Ingresso canale 3 [FUNZ] 53 = Ingresso canale [FUNZ] 58 = Ingresso canale AUTOAPPRENDIMENTO ATTENZIONE: Per l apprendimento del codice inviato dalla centrale VISION (8-FR, 24-FR e 40-FR), è opportuno controllare sulla stessa che, nel menù PROG OPZIONI, sia impostata sirena radio si. 1) Rimuovere il coperchio. 2) Alimentare il dispositivo. I 2 LED L1 e L2 si accendono per un secondo, poi si spengono. 3) Premere il pulsante P1. I 2 LED si accendono fissi. 4) Far effettuare il cambio di stato alla centrale. I 2 LED lampeggiano contemporaneamente 4 volte, dopodiché tornano ad essere accesi fissi. Ciò segnala che il codice inviato dalla centrale è stato memorizzato. Nel caso della VISION FR attendere almeno 5 sec., poiché la trasmissione del codice avviene in ritardo. 5) Per uscire dall autoapprendimento codici premere il pulsante P2. I 2 LED si spengono. 6) Per cancellare i codici memorizzati premere contemporaneamente i pulsanti P1 e P2. I 2 LED lampeggiano alternativamente per circa 10 secondi al termine dei quali si spengono. 7) Per rientrare in programmazione premere 2.0. FUNZIONAMENTO 1) Quando la centrale invia un segnale di allarme, il ricevitore attiva la prima pista del combinatore telefonico, che inizia il ciclo di allarme come descritto nel manuale SIN- TEL 8VD allegato. 2) Se la centrale viene disinserita il combinatore effettua comunque tutto il ciclo di chiamate impostato. 3) Per interrompere il ciclo di chiamate del combinatore, se ciò non viene effettuato da chi riceve la chiamata, si può digitare il codice di accesso sulla tastiera del combinatore stesso. Attenzione: con la VISION FR ad ogni allarme il combinatore fa partire 3 cicli di chiamate, questo a causa dell impostazione della centrale, e non è possibile selezionarlo diversamente. Pag. 8

9 18.0. Tempo di attivazione degli ingressi, [FUNZ] Il tempo di attivazione di un ingresso indica il tempo minimo di applicazione del segnale all ingresso affinché il segnale stesso venga riconosciuto come un allarme. Il tempo di attivazione può essere programmato individualmente per ogni ingresso come riportato nella tabella che segue: Codice Tempo di attivazione Note millisecondi 01* 300 millisecondi (valore impostato in fabbrica) millisecondi millisecondi 04 1 secondo 05 2 secondi 06 3 secondi 07 4 secondi 08 5 secondi secondi secondi secondi secondi secondi secondi secondi 16 2 minuti 17 3 minuti 18 4 minuti 19 5 minuti minuti Pag. 9

10 19.0. Codice per accesso remoto, [FUNZ] 71 Per usare il S-8VD in modalità di accesso remoto è necessario digitare un codice di accesso (minimo 4 cifre, max 32 cifre). L'impostazione del codice è come quella per la programmazione dei numeri telefonici, con [TEL] si cancellano le cifre, [PLAY] mostra il codice digitato, con [REC] si archivia il numero in memoria e con [STOP] si esce senza effettuare modifiche permanenti Numero di squilli per risposta automatica, [FUNZ] 72 Usando il S-8VD in modalità di accesso remoto, con la [FUNZ] 72 si seleziona il numero di Squilli che devono essere emessi prima che il combinatore risponda alla chiamata. Al massimo possono essere impostati 15 squilli. Digitando 0 si disabilita la funzione accesso remoto Funzionamento del relè locale, [FUNZ] 73 Il funzionamento del relè locale sul S-8VD può essere programmato come segue: Codice funzionamento Descrizione 0 Relè disabilitato 1 Mancanza linea telefonica. Il relè si attiva quando sui morsetti A e B non c è linea 2 Impulsi per mancanza linea telefonica. Il relè si attiva con impulsi di 1 secondo quando sui morsetti A e B non c è linea. 3 Impulso di 1 secondo. In caso di allarme valido il relè si attrae per 1 secondo 4 Impulso di 5 secondi. In caso di allarme valido il relè si attrae per 5 secondi 5 Impulso di 1 secondo per FTC. Impulso di 1 secondo se al termine del ciclo di chiamate al centro di sorveglianza il S-8VD non riceve il messaggio di conferma. 6 Commutazione per FTC. Il relè si attrae se al termine del ciclo di chiamate al centro di sorveglianza il S-8VD non riceve il messaggio di conferma. Il relè rimane a riposo se il S-8VD riceve il messaggio di conferma. 7 Impulsi di 1 secondo per FTC. Impulsi di 1 secondo se al termine del ciclo di di chiamate al centro di sorveglianza il S-8VD non riceve il messaggio di conferma. Il relè rimane a riposo se il S-8VD riceve il messaggio di conferma. 8 Commutazione di 1 secondo al ricevimento del messaggio di conferma 9* Controllo accesso remoto (impostato in fabbrica) Tempo di attivazione del relè locale, [FUNZ] 74 Il relè locale può essere attivato/disattivato da remoto, anche mediante la tastiera in Modalità di programmazione. E' possibile programmare un tempo di attivazione da 00 (200 millisecondi) a 99 sec Relè locale associato ad un ingresso, [FUNZ] 75 Nelle applicazioni dove l accesso remoto del S-8VD è usato per controllare lo stato di una apparecchiatura (o di un sistema d allarme), è utile associare il funzionamento del relè ad uno degli ingressi. Mediante questa funzione è possibile selezionare quale ingresso (da 1 ad 8, 0 = disabilitato) associare al relè locale. Quando l ingresso è attivo (o in allarme) il relè si attrae, quando l ingresso viene ripristinato il relè torna a riposo. Pag. 10

11 24.0. Strategia di chiamata, [FUNZ] 76 ITALIANO Questa funzione è applicabile solo alle chiamate per i centri di sorveglianza. Quando il S-8VD viene attivato da un segnale applicato ad uno degli ingressi, inizia a chiamare il primo centro di sorveglianza. Se la chiamata fallisce, il S-8VD può o richiamare lo stesso numero immediatamente, oppure passare al successivo numero programmato. Ciò dipende dal valore impostato con la [FUNZ] 76: 0 = Chiamate consecutive (chiama lo stesso numero fino ad esaurire i tentativi disponibili) 1 = Chiamate alternate (chiama il numero successivo nell elenco dei numeri telefonici) N.B. Tutte le chiamate vocali sono effettuate alternativamente, cioè una dopo l altra Messaggio comune, [FUNZ] 77 Nelle applicazioni in cui vengono inviati allarmi vocali, è consigliabile non ripetere in ogni messaggio il nome e l indirizzo. A tal proposito è disponibile un Messaggio Comune (No 31- Tab.2 ). Questo messaggio può essere abilitato o disabilitato: 0 = abilita 1 = disabilita Ripetizione messaggio vocale, [FUNZ] 78 Questa funzione controlla quante volte in una chiamata viene ripetuto il messaggio di allarme, ripristino allarme o stato del relè Impostazione ingresso per segnalare lo stato di una apparecchiatura, [FUNZ] 79 Per comunicare con il Centro di sorveglianza, il S-8VD usa il protocollo Fast Format. Questo protocollo invia messaggi differenti a seconda che l ingresso sia programmato come ingresso d allarme o come ingresso per controllare lo stato di una apparecchiatura remota (inserita/disinserita). [FUNZ] 79 seleziona quale degli 8 ingressi (da 1 a 8, 0 = disabilitato) viene associato alla funzione di inserimento/disinserimento Codice di accesso alla programmazione, [FUNZ] 81 Quando il S-8VD è in modalità di normale funzionamento e viene digitato il codice di accesso si avvia la modalità di programmazione (visualizzata con una C lampeggiante sul display). [FUNZ] 81 permette di impostare un codice di accesso formato da un massimo di 8 cifre. La procedura di inserimento del codice è la seguente: - Tenere premuto il tasto [REC] fino a quando sul display compare la 'F' lampeggiante. - Premere i tasti 8 e 1. Dopo la comparsa del carattere '=', sul display viene visualizzato in sequenza il codice attualmente memorizzato seguito dal carattere '?' acceso fisso. - Digitare i tasti corrispondenti al nuovo codice da memorizzare. Con [TEL] si cancella l'ultima cifra digitata. Con [PLAY] si visualizzano le cifre digitate fino a quel momento. Con [STOP] si esce senza effettuare modifiche permanenti. - Premere il tasto [REC] per memorizzare il nuovo codice. - Dopo il lampeggio delle tre barre orizzontali e la comparsa della C, premere il pulsante di reset totale situato dietro la morsettiera (vedi Pag. 15). N. B. Se in fase di programmazione del codice non viene digitato alcun numero e viene premuto il tasto [REC], rimane memorizzato il codice precedentemente impostato. Pag. 11

12 29.0. Chiamate di test, [FUNZ] 82 Il S-8VD può essere programmato per effettuare delle chiamate di test (normalmente usate solo per i Centri di Sorveglianza). Per la selezione, vedere la tabella sottostante: Codice Periodicità 0 Ogni 15 minuti 1 Ogni 30 minuti 2 Ogni ora 3 Ogni 6 ore 4 Ogni 12 ore 5 Ogni 24 ore 6 Ogni 7 giorni 7 Ogni 14 giorni 8 Ogni 28 giorni Soglia di bassa tensione di alimentazione, [FUNZ] 83 Il S-8VD controlla la tensione di alimentazione ed invia un segnale d allarme quando la tensione scende sotto il livello programmato. Normalmente l alimentazione viene fornita da una batteria tampone. Selezionare il valore di soglia tra quelli sotto elencati: Codice voltaggio Soglia Note 0* 10.5 V (valore impostato in fabbrica) V V V V 5 11 V V V V V V V V V V V V V V V V V V V V V Pag. 12

13 31.0. Tempo di risposta per chiamate vocale, [FUNZ] 84 Questa funzione imposta il tempo che il S-8VD attende per la risposta in seguito ad una chiamata vocale. Selezionare tra: Codice tempo Periodo Note 0 15 secondi 1 20 secondi 2 25 secondi 3 30 secondi 4 45 secondi 5* 60 secondi (valore programmato in fabbrica) Tempo di risposta per entrambe le chiamate al Centro di sorveglianza, [FUNZ] 85 Questa funzione imposta il tempo che il S-8VD attende per la risposta in seguito ad una chiamata al Centro di Sorveglianza. Selezionare tra: Codice tempo Periodo Note 0 15 secondi 1 20 secondi 2 25 secondi 3 30 secondi 4* 45 secondi (valore programmato in fabbrica) 5 60 secondi Ripristino condizioni di fabbrica, [FUNZ] 99 L attivazione di questa funzione provoca la cancellazione di tutti i messaggi vocali, di tutti i numeri telefonici, dei codici di accesso e ripristina le impostazioni di fabbrica. Pag. 13

14 34.0. Accesso Remoto L accesso remoto o DISA (Dial Inward System Access) è consentito solo quando è impostata la funzione Password di Accesso Remoto ([FUNZ] 71) e la funzione Numero di Squilli per Risposta Automatica ([FUNZ] 72) è impostata pari o maggiore di 1. Quando il S-8VD è collegato alla linea ed è in modalità di normale funzionamento (punto lampeggiante sul display ), chiamare l unità da un qualsiasi telefono remoto. Dopo il numero di squilli programmati, il S-8VD risponde e riproduce il Messaggio di richiesta della password per l accesso remoto (N 35 - Tab.2), seguito da tre beeps brevi. Questo segnale invita a digitare la password di Accesso Remoto. Se il codice è corretto, il S-8VD riproduce il Messaggio di conferma di Accesso Remoto concesso (N 36 - Tab.2) seguito da un segnale acustico. Se uno dei due messaggi non è stato registrato, entrambi non saranno riprodotti ed il S-8VD e- mette solo il segnale acustico. In attesa del comando remoto, il segnale acustico viene emesso ogni 10 secondi. Se dopo 6 segnali acustici non viene digitato alcun comando, il S-8VD termina la chiamata. Il S-8VD rimane collegato alla linea telefonica per un tempo massimo di 10 minuti anche se riceve costantemente comandi validi. Sulla tastiera del telefono remoto sono disponibili i comandi sotto elencati: Codice Comando Azione 1 Stato relè remoto 3 Attivazione ascolto ambientale 7 Termina la chiamata 9 Attivare relè remoto 0 Ripristinare relè remoto Stato Relè Remoto Se è stato registrato il Messaggio di disattivazione del relè locale (N 37- Tab.2) o il Messaggio di attivazione del relè locale (N 38- Tab.2), il S-8VD emette il messaggio appropriato secondo lo stato corrente del relè. Se i messaggi non sono stati registrati, il S-8VD emette 1 beep per segnalare la disattivazione del relè locale e 2 beep per segnalare l attivazione del relè Modalità Ascolto Ambientale Il S-8VD è provvisto di un microfono molto sensibile. La modalità di Ascolto Ambientale dura 60 secondi, al termine dei quali vengono emessi 2 beep brevi per invitare l utente a premere 1 sulla tastiera del telefono per prolungare l ascolto di altri 60 secondi. Se dopo 3 secondi dall emissione dei 2 beep non viene digitato alcun comando per il proseguimento dell ascolto, il S-8VD torna al menù principale di controllo remoto. Durante la modalità di ascolto ambientale, sulla tastiera del telefono remoto sono disponibili i comandi sotto riportati: Codice Comando Azione 1 Rimanere in modalità ascolto ambientale per altri 60 secondi 3 Uscire dall ascolto ambientale è tornare al menu principale di controllo remoto 7 Terminare la chiamata Attivazione e Ripristino Relè Remoto Se la funzione di Relè Locale ([FUNZ] 73) è impostata su 9 (Controllo Remoto), premendo 9 o 0 si attiva o si disattiva il relè. Pag. 14

15 38.0. Collegamenti Reset totale R A B a b Terra Reset allarme Negativo +12 Vcc Ingresso allarme 1 Ingresso allarme 2 Ingresso allarme 3 Ingresso allarme 4 C,NA,NC Relè Ingresso allarme 8 Ingresso allarme 7 Ingresso allarme 6 Ingresso allarme 5 Uscita linea telefonica Ingresso linea telefonica Morsetto R - Reset allarme in corso. Se uno degli 8 ingressi viene attivato, per annullare la chiamata in corso collegare il Morsetto R al positivo (+12 Vcc). Morsetto 1 - Negativo di alimentazione Morsetto 2 - Positivo di alimentazione + 12 Vcc Morsetti da 3 a 10 - Ingressi attivazione allarme (1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8) I segnali di attivazione possono essere NA, NC, positivi o negativi Morsetti 11,12,13 - Comune (C), Normalmente aperto (NA), Normalmente chiuso (NC) - Scambio libero relè. Morsetti A - B - Ingresso linea telefonica Morsetti a - b - Uscita linea telefonica Morsetto di terra - Per garantire un buon funzionamento dell apparecchio collegare questo morsetto ad una efficiente presa di terra Il pulsante posto sopra la morsettiera è utilizzato per annullare le chiamate in corso ed il funzionamento dell apparecchio. N.B. Il morsetto 3 ( Ingresso attivazione canale 1 ) nel Sintel 8VRP è utilizzato per l attivazione via radio Caratteristiche tecniche Alimentazione: da 9 a 18 Vcc Assorbimento: 82 ma Contatti relè: 1 A max Tecnologia SMD Contenitore: ABS Dimensioni: 110x80x29 mm Peso: 180 gr. Pag. 15

16 40.0. Programmazione del ricevitore pegaso ATTENZIONE: Per l apprendimento del codice inviato dalla centrale VISION (8-FR, 24-FR e 40-FR), è opportuno controllare sulla stessa che, nel menù PROG OPZIONI, sia impostata sirena radio si Autoapprendimento codici 1) Rimuovere il coperchio. 2) Alimentare il dispositivo. I 2 LED L1 e L2 si accendono per un secondo, poi si spengono. 3) Premere il pulsante P1. I 2 LED si accendono fissi. 4) Far effettuare il cambio di stato alla centrale. I 2 LED lampeggiano contemporaneamente 4 volte, dopodiché tornano ad essere accesi fissi. Ciò segnala che il codice inviato dalla centrale è stato memorizzato. Nel caso della VISION FR attendere almeno 5 sec., poiché la trasmissione del codice avviene in ritardo. 5) Per uscire dall autoapprendimento codici premere il pulsante P2. I 2 LED si spengono. 6) Per cancellare i codici memorizzati premere contemporaneamente i pulsanti P1 e P2. I 2 LED lampeggiano alternativamente per circa 10 secondi al termine dei quali si spengono. 7) Per rientrare in programmazione premere di nuovo il pulsante P Funzionamento L2 L1 P2 Fig. 1 P1 1) Quando la centrale invia un segnale di allarme, il ricevitore attiva la prima pista del combinatore telefonico, che inizia il ciclo di allarme come descritto nel manuale SIN- TEL 8VD allegato. 2) Se la centrale viene disinserita il combinatore effettua comunque tutto il ciclo di chiamate impostato. 3) Per interrompere il ciclo di chiamate del combinatore, se ciò non viene effettuato da chi riceve la chiamata, si può digitare il codice di accesso sulla tastiera del combinatore stesso. 4) Attenzione: con la VISION FR ad ogni allarme il combinatore fa partire 3 cicli di chiamate, questo a causa dell impostazione della centrale, e non è possibile selezionarlo diversamente. La Tre i Systems non è responsabile dell uso improprio dei suoi prodotti. Per qualsiasi problema rivolgersi al più vicino rivenditore autorizzato o centro assistenza Tre i Systems. Ultima revisione Pag. 16

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2

ITALIANO ITALIANO. Sommario. Pagina. Manuale istruzioni STGSM16A. Pag. 2 0.0. Caratteristiche tecniche Sommario Pagina.0. escrizione...3 2.0. Installazione... 3.0. Collegamenti...5.0. ccensione...6 5.0....6 5.. Principali voci del menù...7 5.2. numeri telefonici per messaggi

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce)

Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale Informa 500 INFORMA 500 (cod. HEINFO5) e INFORMA 500/75 (cod. HEINFO7) con display retroilluminato (senza viva voce) INFORMA 500E (cod. HEINF5E) e

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione

Modulo Vocale. Modello RP128EV00ITA. Istruzioni per l Uso e la Programmazione Modulo Vocale Modello RP128EV00ITA Istruzioni per l Uso e la Programmazione Compatibile con le centrali Serie ProSYS RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenza Questo manuale è soggetto

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE TM80P Display numerico Tastiera tasti Canale di funzionamento per antifurto e in abbinamento a radiocomando per telesoccorso (rapine,malori,etc...) 8 numeri

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409

COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409 COMBINATORE TELEFONICO DIGITALE GSM O PSTN SU LINEA BUS RS485 E MODULO PSTN AGGIUNTIVO O MODEM ART. 30034001-30034002 30034003-30010409 Il combinatore telefonico digitale GSM o PSTN permette di inviare

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2 PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 AE/GSM 2 COMBINATORE TELEFONICO GSM DUE CANALI CON FUNZIONE DI RISPONDITORE

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo SECURCOMB PSTN Combinatore telefonico via filo COMPLIMENTI PER L'ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO SECURCOMB è totalmente gestito dal menù vocale e quindi il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo. Si consiglia

Dettagli

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl.

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl. via Florida Z.I. Valtesino - 63013 GROTTAMMARE (AP) - ITALY

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME I S T R U Z I O N I P E R L I N S T A L L A Z I O N E

SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME I S T R U Z I O N I P E R L I N S T A L L A Z I O N E SMARTDIAL VOX COMUNICATORE VOCALE E DIGITALE DI ALLARME ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SmartDial Vox è un comunicatore di allarme che supporta diversi formati di trasmissione quali Ademco Fast, Ademco

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60

26-02-10/24801220. Combinatore Telefonico PSTN ATV60 26-02-10/24801220 Combinatore Telefonico PSTN ATV60 CONTENUTO DELL IMBALLO Nella confezione del combinatore telefonico è presente: - Istruzioni - Combinatore telefonico. Nella confezione non sono incluse

Dettagli

Combinatore telefonico monocanale

Combinatore telefonico monocanale ITALIANO Combinatore telefonico monocanale MANUALE PER L'UTENTE Combinatore telefonico monocanale - Manuale per l'utente Indice Capitolo Introduzione. Descrizione del combinatore.... Caratteristiche funzionali....

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente

CT10-M CT11-M. Comunicatore telefonico GSM. Comunicatore telefonico GSM/PSTN. Manuale utente CT10-M Comunicatore telefonico GSM CT11-M Comunicatore telefonico GSM/PSTN DS80CT46-002A LBT80042 Manuale utente Sommario degli argomenti 1.0 Descrizione Leds e tasti... 3 1.1 Descrizione leds... 3 1.2

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04

TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04 S E R A I DIVISIONE SICUREZZA Divisione Sicurezza MANUALE DI ISTALLAZIONE TF/03 SR 09.03 TF/04 SR 09.04 COMBINATORE TELEFONICO (solo scheda) COMBINATORE TELEFONICO (con contenitore metallico) 02 20 021006

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

TF/16/3 SR 09.16/3 MANUALE DI ISTALLAZIONE COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM

TF/16/3 SR 09.16/3 MANUALE DI ISTALLAZIONE COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM S E R A I DIVISIONE SICUREZZA Divisione Sicurezza MANUALE DI ISTALLAZIONE SR 09.16/3 COMBINATORE TELEFONICO LINEA FISSA + GSM - 01-38 080506 ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO

Dettagli

Combinatore Telefonico

Combinatore Telefonico Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida alla programmazione EC Declaration

Dettagli

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione 1. Schema generale Modulo GSM Lato inserimento Sim telefonica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 Area predisposta per inserimento scheda per linea telefonica

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM

SE-WIN Combinatore Telefonico GSM SE-WIN Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 2 risposte a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida

Dettagli

TELEFONO GRANDSTREAM GXP1400/1405 GUIDA DELL UTENTE

TELEFONO GRANDSTREAM GXP1400/1405 GUIDA DELL UTENTE TELEFONO GRANDSTREAM GXP400/405 GUIDA DELL UTENTE a cura di FABIO SOLARINO e-mail: fabio.solarino@unifi.it Università degli Studi di Firenze C.S.I.A.F. Via delle Gore, 2 - FIRENZE SOMMARIO. LE INTERFACCE

Dettagli

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010

Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 Combivox NewLink Cod. 11.668 (in contenitore) Cod. 11.666 (solo scheda) Cod. 11.669 (senza alimentatore) Combivox 2010 RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox srl Unipersonale Via Suor Marcella Arosio, 15-70019

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP

Aastra 6753i. Guida rapida. Telefono IP Aastra 6753i Guida rapida Telefono IP Aastra 6753i - Guida rapida SOMMARIO Tasti del telefono Tasti funzione Personalizzazione del telefono Chiamata base Servizi Modulo di Espansione M670i Codici Servizi

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico multifunzione a sintesi vocale INFORMA 600E (Cod. HEINF6E) INFORMA 600GSM (Cod. HEINF6G) INFORMA 600GSMVV (Cod. HEINF6V) INFORMA 600GSM-AE (Cod. HEINF6GAE) Manuale d installazione

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21

COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM. Manuale Utente. Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE E SMS VOICE 4 e VOICE 4 GSM Manuale Utente Voice 4 è conforme alla normativa europea TBR21 Edizione 2.1 - Ottobre 2004 Sommario LA GAMMA DEI COMBINATORI TELEFICI

Dettagli

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE

Mod. 1033. Sch./Ref. 1033/462 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE DS1033-134B Mod. 1033 LBT8797 COMBINATORE TELEFONICO GSM A 4 CANALI Sch./Ref. 1033/462 MANUALE DI USO E INSTALLAZIONE INDICE 1 CARATTERISTICHE E FUNZIONI... 3 2 VIDEATE INFORMATIVE TEST FUNZIONALI... 7

Dettagli

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0 COM ID Comunicatore telefonico Contact-ID Manuale installazione ed uso versione 1.0 Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) SCHEDA ELETTRICA LED3 Errore

Dettagli

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Gestione a microprocessore 24 sensori memorizzabili 8 uscite allarme uno per canale 8 canali con 3 sensori per ogni canale 10 telecomandi programmabili 1 uscita

Dettagli

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 -

Curtarolo (Padova INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1 - 1 - Curtarolo (Padova MANUALE GENERALE DI INSTALLAZIONE VECTOR 2 INTERFACCIA BIDIREZIONALE IST0513V1/1-1 - Indice GENERALITÀ... PAG. 3 FUNZIONAMENTO... PAG. 3 CARATTERISTICHE TECNICHE... PAG. 3 TELEFONIA COMPATIBILE...

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

Centrale via filo ad 8 zone

Centrale via filo ad 8 zone Note Centrale via filo ad 8 zone Sommario Pagina 1.0. Descrizione... 2 2.0. Installazione... 3 3.0. Collegamenti... 4 4.0. Collegamento alla rete... 7 4.1. Sostituzione fusibile di rete... 7 4.2. Presa

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl.

CTDBS. Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896. www.progetto2000srl. www.progetto2000srl.it CTDBS Combinatore Telefonico Digitale BIDIREZIONALE per centrali AL20S+, AL32S, AL128S, AL16S, AL16F, ECO 832, ECO 896 INTRODUZIONE Il Combinatore Telefonico Digitale CTDBS può essere

Dettagli

Combinatore telefonico GSM

Combinatore telefonico GSM Combinatore telefonico GSM Manuale certificazioni CE, CEI 79-2 SINTESI elettronica - Via Celli 1 60126 Ancona www.sintesinet.it 2 3 Indice I collegamenti... Introduzione e caratteristiche... Avviare il

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni GSM Action Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Italian Quality MANUALE D USO SCHEMA GENERALE Morsettiere Serigrafia Descrizione Polarità

Dettagli

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom:

WisDom. Manuale Utente. Wireless Domestic Security System. Accessori Radio della WisDom: WisDom Wireless Domestic Security System Accessori Radio della WisDom: Rivelatori PIR Tastiere Radio Aggiuntive Rivelatori PET Telecomandi Rolling Code a 4 tasti Trasmettitori per contatti porte/finestre

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM w w w. p r o t e x i t a l i a. i t combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) aggiornato il 1 marzo

Dettagli

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE

TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE TELESALVALAVITA BEGHELLI COMBINATORE TELEFONICO A SINTESI VOCALE, PER L'INVIO TELEFONICO DI UN MESSAGGIO DI SOCCORSO E PER COLLOQUIO A VIVAVOCE 4.98.225 B Telesalvalavita Beghelli è un sofisticato dispositivo

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

Istruzioni per l uso Yealink T20

Istruzioni per l uso Yealink T20 Istruzioni per l uso Yealink T20 1. Note generali... 2 2. Viva voce... 2 2.1. Attivare il viva voce durante la selezione... 2 2.2. Passare al viva voce durante una chiamata... 2 3. Messa in attesa (funzione

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

COMBINATORI TELEFONICI

COMBINATORI TELEFONICI COMBINATORI TELEFONICI A SINTESI VOCALE, MEMORIA NON VOLATILE VIA RETE TELEFONICA E CELLULARE 5140 MIDA C 5145 CELLULAR 5240/E COMBI WHITELINE EURO GSM Ericsson compatibili tipo A2618 - T28 - A2628. SOMMARIO

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

Manuale d installazione ed uso

Manuale d installazione ed uso Combinatore per rete GSM COMBINET III + Cod. 11.710 Combivox 2004 Manuale d installazione ed uso RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO - BA Tel. + 39 080/4686111

Dettagli

TELEVOX 892 COMBINATORE TELEFONICO EVOLUTO MANUALE TECNICO

TELEVOX 892 COMBINATORE TELEFONICO EVOLUTO MANUALE TECNICO TELEVOX 892 COMBINTORE TELEFONICO EVOLUTO MNULE TECNICO Il combinatore TELEVOX 892 provvede alle segnalazioni telefoniche di allarme con messaggi vocali che riportano chiaramente la situazione e l'indirizzo.

Dettagli

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MCA 808GSM. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MCA 808GSM Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Il codice di default è 67890 All accensione La centrale effettua una serie di TEST. Tali Test sono evidenziati dall

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

FLIP.20. SISTEMA TELEFONICO VoIP GUIDA ALL USO CON TELEFONI BCA

FLIP.20. SISTEMA TELEFONICO VoIP GUIDA ALL USO CON TELEFONI BCA FLIP.20 SISTEMA TELEFONICO VoIP GUIDA ALL USO CON TELEFONI BCA Sommario FLIP.20 - BCA SOMMARIO USO DEI TELEFONI ANALOGICI... 3 RISPONDERE AD UNA CHIAMATA... 3 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 4 SOSPENDERE, PARCHEGGIARE

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO

TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO GESCO SECURKEY TERMINALE REMOTO mod. 630 SCHEDA DECODIFICA mod. 633 ORGANO DI COMANDO PROGRAMMABILE A CODICE NUMERICO Adatto a comandare impianti di allarme antiintrusione eda controllare accessi o apparecchiature,mediante

Dettagli

T ivr. Manuale di istruzioni. Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN

T ivr. Manuale di istruzioni. Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN T ivr interactive voice response lavorare con amore è un vincolo con i clienti Sistema di risponditore telefonico e operatore automatico per centrali analogiche e ISDN TELEDIF ITALIA S.R.L. Strada della

Dettagli

GO TALK EXPRESS 32. Manuale utente. HELPICARE by DIDACARE Srl presents. Ascolta i messaggi in sequenza! registrazione: Tempo di

GO TALK EXPRESS 32. Manuale utente. HELPICARE by DIDACARE Srl presents. Ascolta i messaggi in sequenza! registrazione: Tempo di HELPICARE by DIDACARE Srl presents Ascolta i messaggi in sequenza! Tempo di registrazione: GO TALK EXPRESS 32 Manuale utente 9 secondi per ogni messaggio Registrazione Indicatori di Pulsante varia Pulsante

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

Combinatori telefonici GSM con messaggi vocali

Combinatori telefonici GSM con messaggi vocali ITALIANO ITALIANO Combinatori telefonici GSM con messaggi vocali MANUALE PER L'UTENTE ERMES /TM60GSM/ TDC30 /TDC22 /TM20GSM- Manuale per l'utente Indice Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Caratteristiche funzionali...3

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

COMBINET 4 Combinatore per rete GSM con modulo industriale cod. 11.711 RoHS COMPLIANT 2002/95/CE Manuale di Installazione ed uso Combivox Srl Via S. M. Arosio, 15-70019 Triggiano (BA), Italy Tel. +39 080

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

FLIP.T102. TELEFONO DI SISTEMA VoIP PER IL SISTEMA TELEFONICO FLIP. MANUALE D USO

FLIP.T102. TELEFONO DI SISTEMA VoIP PER IL SISTEMA TELEFONICO FLIP. MANUALE D USO TELEFONO DI SISTEMA VoIP PER IL SISTEMA TELEFONICO FLIP. MANUALE D USO Avvertenze e Sommario FLIP.T102 AVVERTENZE DESTINAZIONE D'USO I telefoni di sistema FLIP.T102 sono apparecchi VoIP progettati per

Dettagli