Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria FAIF

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria FAIF"

Transcript

1 Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria FAIF ARGOMENTI PRO - Comitato SI a FAIF - Comitato Alleanza per i trasporti pubblici

2

3 La Svizzera ha bisogno di un trasporto pubblico forte SÌ AL FAIF Il 9 febbraio 2014: Sì al finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria (FAIF) SÌ a un progetto per tutta la Svizzera FAIF fa progredire l intero Paese FAIF comprende progetti in tutte le regioni della Svizzera. L intero Paese sarà collegato grazie a trasporti pubblici efficienti. Tutti potranno trarne vantaggi. Per questo preciso motivo l insieme dei Cantoni, il Consiglio federale e il Parlamento si sono espressi a favore del progetto FAIF. SÌ a investimenti mirati per il futuro del Paese FAIF garantisce un ampliamento ragionevole e una manutenzione sicura I progetti di ampliamento approvati dal Parlamento permettono di eliminare le principali strettoie della rete ferroviaria svizzera. FAIF consente allo stesso tempo di potenziare la manutenzione e la sicurezza sulla rete ferroviaria. SÌ a un progetto a favore dell economia FAIF crea posti di lavori e stimola la crescita economica I trasporti pubblici sono il motore dell economia. Ogni giorno, milioni di persone li utilizzano per recarsi al lavoro. Questo vantaggio potrà essere mantenuto solo effettuando investimenti mirati. Gli stessi trasporti pubblici fanno parte dell economia e permettono di mantenere oltre posti di lavoro in Svizzera. Con un sì al progetto FAIF consolidiamo questo vantaggio. / Sostenuto dall Unione dei trasporti pubblici (UTP) e dalla LITRA, Servizio d informazione per i trasporti pubblici, e supportato da organizzazioni e persone di tutte le regioni svizzere. SÌ a favore dei trasporti pubblici SÌ a un finanziamento equo FAIF garantisce un finanziamento sicuro ed equo Il progetto FAIF garantisce il finanziamento dei trasporti pubblici a lunga scadenza. Il finanziamento è equo: tutti coloro che beneficiano dei trasporti pubblici pagano un contributo. Per questa ragione l insieme dei Cantoni, il Consiglio federale e il Parlamento si sono espressi a favore di FAIF. SÌ a più spazio e a una migliore offerta dei trasporti pubblici FAIF permette di eliminare le strettoie e le lacune nella rete ferroviaria Sono sempre più numerose le persone che utilizzano i trasporti pubblici nel tempo libero o per recarsi al lavoro. Si formano quindi delle strettoie, che esigono un ampliamento mirato. Il progetto FAIF crea più spazio e collegamenti nel traffico viaggiatori e garantisce le necessarie capacità nel traffico merci. SÌ allo sviluppo sostenibile SÌ a una convivenza tra ferrovia e strada FAIF ha effetti positivi sul paesaggio e sull ambiente FAIF garantisce che la Svizzera resti mobile La mobilità cresce. I trasporti pubblici concentrano la mobilità e necessitano quindi di meno spazio. Consumano meno energia e producono meno C02 rispetto al traffico individuale. Un sì a favore del progetto FAIF equivale a un sì allo sviluppo sostenibile. Nel nostro Paese 3,7 milioni di persone si spostano ogni giorno per recarsi al lavoro. Molte utilizzano i trasporti pubblici. Ciò esige una rete di trasporto ferroviaria e stradale efficiente. FAIF rappresenta un passo importante in questa direzione.

4 SÌ AL FAIF dell infrastruttura ferroviaria (FAIF) Finanziamento e ampliamento Di che si tratta? Quella dei trasporti pubblici svizzeri è una storia di successo. Nel nostro Paese i viaggiatori dispongono di un offerta completa di mobilità che li porta a destinazione in tutta sicurezza e affidabilità. I trasporti pubblici garantiscono all economia importanti vantaggi. Ciò nonostante, la forte domanda li pone di fronte a grandi sfide. Siccome i mezzi pubblici trasportano sempre più persone e merci, lo spazio sui binari, nelle stazioni e nei treni diventa vieppiù esiguo. Le capacità non sono più sufficienti per soddisfare la domanda in costante crescita. FAIF rilancia il futuro dei trasporti pubblici. Grazie a un finanziamento solido ed equo, il progetto considera la rete ferroviaria nella sua integralità. FAIF non consentirà solo di creare più spazio e miglioramenti dell offerta in tutte le regioni svizzere, ma garantirà anche il finanziamento della manutenzione e della sicurezza della rete ferroviaria LEGENDE / LÉGENDE Ausbauten ZEB 1 Losanna Ginevra: ampliamento delle capacità 2 Nodo di Ginevra: ampliamento delle capacità 3 Losanna Berna: misure di accelerazione 4 Ligerz Twann: ampliamento delle capacità 5 Basilea Est (1a fase), valle dell Ergolz: ampliamento delle capacità; Pratteln: diramazione 6 Nodo di Berna: ampliamento delle capacità 7 Gümligen Münsingen: ampliamento delle capacità 8 Berna Lucerna: aumento delle performance 9 Zurigo Coira: ampliamento delle capacità 10 Rupperswil Mägenwil: aumento delle performance 11 San Gallo Coira: ampliamento delle capacità 12 Bellinzona Tenero: ampliamento delle capacità 13 Lugano: ampliamento delle capacità 14 Vevey Blonay: aumenti delle performance 15 Lucerna Stans/Giswil: aumenti delle performance 16 Landquart/Coira Davos St.Moritz: aumenti delle performance 17 Zermatt Täsch/Fiesch: aumenti delle performance Ufficio federale dei trasporti (UFT) 18 San Gallo Rapperswil/Wil Nesslau: aumenti delle performance 19 Worblaufen Soletta: aumenti delle performance 1 Progettazione ampliamento capacità Aarau Zurigo 1 Progettazione ampliamento capacità Zurigo Winterthur (Galleria di Brütten, Stadelhofen) 1 Progettazione ampliamento capacità Thalwil Zug (Zimmerberg) 1 Progettazione ampliamento capacità Zug Lucerna (Stazione sotterranea o stazione di transito) 1 Progettazione equipaggiamento tecnico-ferroviario Ferden Mitholz nella galleria di base del Lötschberg 2 Studi per l altopiano di Basilea (3 tunnel nel Jura) 2 Studi per la costruzione della nuova tratta di Axen 2 Studi per Losanna Berna Crediti per progettazione, pianificazione e studi Ampliamenti SIF Fase di ampliamento FAIF 2025 (6,4 miliardi) Che cosa comporterà il potenziamento dell offerta? Oltre al finanziamento della manutenzione, entro il 2025 saranno investiti circa 6,4 miliardi di franchi nell ampliamento della rete ferroviaria. Nella prima fase di ampliamento saranno eliminate le principali strettoie. Grazie a FAIF, i viaggiatori disporranno di maggiori collegamenti e di un numero superiore di posti a sedere. Inoltre, su determinate tratte, potranno beneficiare anche di una riduzione del tempo di viaggio. FAIF assicurerà anche le necessarie capacità per il traffico merci. E già oggi può essere avviata la pianificazione delle future fasi di ampliamento. Come sarà finanziato il progetto FAIF? Oggi l infrastruttura ferroviaria è finanziata attingendo da diverse fonti. FAIF permetterà di regolare tutte le spese per la rete ferroviaria attraverso un unico fondo. Ciò vale per l esercizio, la manutenzione e l ampliamento della rete. I vantaggi del nuovo fondo sono evidenti: il finanziamento dell infrastruttura ferroviaria sarà garantito a lungo termine, sarà suddiviso in modo equo e aumenterà la sicurezza di pianificazione per tutti. Per questa ragione l insieme dei Cantoni, il Consiglio federale e il Parlamento si sono espressi a favore di FAIF.

5 7 ragioni per il FAIF FAIF serve alle future generazioni L ambiente e le nostre risorse sono fortemente sollecitati a causa dei trasporti: le vie di comunicazione sigillano molto terreno e tagliano paesaggi di grande valore. Il 35 per cento del nostro consumo d energia è assorbito dal traffico. La ferrovia è la chiave per una politica dei trasporti più ecologica. Consuma molto meno spazio: solo il dieci per cento delle superfici destinate ai trasporti è occupato dalle rotaie. La proposta FAIF rafforza i trasporti pubblici. Rende possibile una politica dei trasporti più ecologica e sostenibile, della quale approfitteranno anche i nostri figli e nipoti. FAIF è necessario Negli ultimi anni i trasporti pubblici hanno vissuto un vero e proprio boom. Solo fra il 1998 e il 201, nel nostro paese la prestazione di trasporto delle ferrovie è aumentata del 59 per cento. In molte regioni del paese, in particolare negli agglomerati urbani, la ferrovia è ormai prossima al suo limite di capacità. Nelle ore di punta molti pendolari devono accontentarsi di un posto in piedi. Sollecitato fino ai suoi limiti, il sistema ferroviario subisce più contrattempi rispetto al passato. È in gioco la sua attrattività. Migliaia e migliaia di pendolari nel nostro paese hanno bisogno di trasporti pubblici efficienti e performanti. La proposta FAIF crea le premesse, affinché possano circolare più treni e convogli più lunghi. Ne approfitteranno tutti gli utenti. Per loro il FAIF è assolutamente necessario e urgente. FAIF significa continuità Con la proposta FAIF il traffico ferroviario nel nostro paese ottiene una base solida. Il fondo per i trasporti pubblici FTP, che finora finanziava la manutenzione e l ampliamento della rete ferroviaria, è infatti limitato nel tempo. Il FAIF invece assicura la continuità. Il fondo FTP verrebbe sostituito da un Fondo per l'infrastruttura ferroviaria (FInFer), che non ha una scadenza temporale. Sarebbe alimentato dagli stessi mezzi finanziari che attualmente confluiscono nel FTP. Ciò significa che anche in futuro i trasporti pubblici potranno disporre di parte delle entrate derivanti dalla tassa sul traffico pesante commisurata alle prestazioni (TTPCP), dell imposta sugli oli minerali e dell imposta sul valore aggiunto. Inoltre, il fondo sarà alimentato da contributi della Confederazione e dei Cantoni, nonché da un uno per mille supplementare sull imposta sul valore aggiunto. Tale supplemento è a durata limitata. Ciò permette di assicurare durevolmente il finanziamento dei trasporti pubblici. La proposta FAIF garantisce che la Confederazione possa dare continuità alla sua politica dei trasporti, senza dover mettere a soqquadro il sistema di finanziamento dei trasporti. Da parte loro, con il FAIF le imprese ferroviarie possono pianificare i loro investimenti su basi solide, senza dover temere sgradite sorprese. Questa continuità permetterà alla Svizzera di essere un paese ferroviario anche in futuro. La proposta FAIF è tuttavia più che un semplice sistema di finanziamento. Il progetto comprende anche un programma di sviluppo strategico (STEP) per il potenziamento della

6 rete ferroviaria. STEP ha un ampio respiro e prevede una pianificazione fin verso il L ampliamento previsto sarà realizzato a tappe e permetterà di far fronte alle sfide future. FAIF è equilibrato Le fonti finanziarie attuali del fondo FTP non sono sufficienti per eliminare le strettoie della rete ferroviaria e permettere gli ampliamenti necessari. Perciò la proposta FAIF prevede di alimentare il nuovo fondo per l infrastruttura ferroviaria anche con nuove entrate. Vi contribuiscono sia gli utenti dei mezzi pubblici sia la comunità e gli enti pubblici. Così il FAIF non va a scapito di un determinato segmento della popolazione, ma rappresenta un tipico compromesso svizzero ben equilibrato. FAIF per tutte le regioni La rete ferroviaria svizzera raggiunge tutte le regioni del paese. In quasi nessun altra nazione i viaggiatori possono raggiungere in treno anche gran parte delle zone discoste. La proposta FAIF permette di mantenere questo grande vantaggio della nostra rete di trasporti pubblici: la rete ferroviaria non sarà migliorata solo puntualmente ma, con attenzione all insieme, sistematicamente in tutto il paese. Nella Svizzera italiana la prima tappa d ampliamento fino al 2025 permetterà di avere un efficiente rete tipo S-Bahn, migliorando in particolare i collegamenti fra Lugano e Locarno. Inoltre, il FAIF prevede anche un terzo binario fra Bellinzona e Giubiasco, che elimina una strozzatura molto trafficata e permetterà di realizzare una fermata in Piazza Indipendenza a Bellinzona con un alto potenziale d utenza. Ma anche i miglioramenti nelle altre regioni andranno a vantaggio degli utenti della Svizzera italiana quando viaggiano a nord delle Alpi. FAIF rende ancora più sicura la ferrovia La ferrovia è un mezzo di trasporto molto sicuro e affidabile. Però, ogni giorno migliaia di treni mettono a dura prova i binari, gli scambi, i ponti e i segnali. Il FAIF assicura la manutenzione dell infrastruttura ferroviaria e quindi rende la ferrovia ancora più sicura. La proposta FAIF permette anche di risanare le vecchie gallerie, prima che diventino un fattore di rischio. Nelle stazioni si prevede di allargare le piattaforme, in modo che vi sia abbastanza spazio anche nei momenti di punta. Il FAIF è necessario affinché anche i nostri figli possano viaggiare sicuri con la ferrovia. FAIF giova all economia La ferrovia porta al nostro paese soldi, benessere e posti di lavoro. Già solo il traffico passeggeri permette una creazione di valore aggiunto pari a diversi miliardi di franchi l anno. L economia svizzera trae numerosi vantaggi dalla nostra buona rete ferroviaria: trasporti pubblici efficienti sono un fattore logistico importante per l insediamento di nuove imprese. Sia le imprese di trasporto sia il turismo approfittano anch essi di un efficiente rete ferroviaria. Perciò FAIF giova all economia svizzera, aumenta il nostro benessere e contribuisce al successo della Svizzera di domani. Alleanza per i trasporti pubblici, Aarbergergasse 61, Casella postale 8676, 3001 Berna,

7 Grazie alla nostra iniziativa «per i trasporti pubblici» Assicuriamo la manutenzione e l affidabilità dei TP Protezione dell ambiente Collegamenti per tutte le regioni Più sicurezza, più confort Collaborare alla campagna e informazioni: Alleanza TP, casella postale 8676, 3001 Berna,

8 Un ampia alleanza Il 9 febbraio decidiamo che direzione prendere. Il progetto «Finanziamento e ampliamento dell infrastruttura ferroviaria» (FAIF) assicura i mezzi finanziari necessari alla manutenzione, alla sicurezza e al potenziamento dei trasporti pubblici. Si tratta del controprogetto del Consiglio federale e del Parlamento all iniziativa popolare «per i trasporti pubblici». Aiutateci affinché questo ragionevole compromesso possa trovare una maggioranza. Un SÌ significa: La nostra rete ferroviaria è ben mantenuta, la sicurezza e l affidabilità migliorano. Tutte le regioni ottengono collegamenti migliori. Sulle linee sovraccariche migliora l offerta per i pendolari. Così i trasporti pubblici diventano ancor più una valida alternativa all auto. Sostengono il progetto per i trasporti pubblici: - Il Consiglio federale e Parlamento - I cantoni - L Unione delle città svizzere - Partiti di tutti gli schieramenti politici - L Alleanza TP con 26 organizzazioni con utenti e personale dei TP - L Unione dei trasporti pubblici - Il Servizio d informazione per i trasporti pubblici Collaborare alla campagna e informazioni: Alleanza TP, casella postale 8676, 3001 Berna Siamo tutti d accordo! Gli investimenti nei trasporti pubblici generano posti di lavoro, anche nelle regioni: sia nella costruzione e manutenzione dell infrastruttura e del materiale rotabile, sia nella gestione della rete. Marina Carobbio Consigliera nazionale, PS Vicepresidente Iniziativa delle Alpi, Ticino Fabio Regazzi Consigliere nazionale, PPD Ticino Marco Borradori Sindaco di Lugano, Lega Ticino Francesco Maggi Granconsigliere, Verdi Responsabile WWF della Svizzera italiana, Ticino Dick Marty ex Consigliere agli Stati PLR, Ticino Impressum: Edizione e redazione WWF Svizzera, casella postale, 8010 Zurigo Allegato alla rivista WWF 4/13 WWF Svizzera 2013, 1986 Panda simbolo WWF «WWF» è un marchio registrato del WWF Stampa ecosostenibile, carta 100% riciclata PERFORMANCE neutral Stampato myclimate.org

Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale

Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Segreteria generale SG-DATEC Servizio stampa Argomentario Progetto FAIF: posizione del Consiglio federale Il

Dettagli

Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013.

Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013. Geldfluss_i_120412.pdf 1 12.04.12 11:24 Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013. Finanziamento dell infrastruttura ferroviaria FFS 2013. Entrate Preventivo ordinario della Confederazione

Dettagli

Dibattito - Risanamento della galleria stradale del San Gottardo

Dibattito - Risanamento della galleria stradale del San Gottardo STIB Studenti Ticinesi a Berna Deputazione ticinese alle camere federali Dibattito - Risanamento della galleria stradale Kuppelraum, Università di Berna Lunedì 4 maggio 2015 Ospiti, i Consiglieri Nazionali:

Dettagli

Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa

Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa Aggiornamento progetto AlpTransit e collegamento Lugano-Mendrisio-Varese-Malpensa Dr. Adriano Cavadini Presidente Associazione svizzera Alta Capacità Lugano-Milano già Consigliere nazionale Il Corridoio

Dettagli

0.742.140.345.43. Convenzione

0.742.140.345.43. Convenzione Testo originale 0.742.140.345.43 Convenzione tra il Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni e il Ministero dei trasporti e della navigazione della Repubblica

Dettagli

Rapporto finanziario sulla gestione. Le FFS nel 2014.

Rapporto finanziario sulla gestione. Le FFS nel 2014. P 30. Le FFS nel 2014. Rispetto all esercizio precedente il risultato consolidato delle FFS è aumentato di CHF 134,7 mio, portandosi a CHF 372,9 mio. Oltre all incremento del ricavo d esercizio, in crescita

Dettagli

Sessione dei giovani 2012

Sessione dei giovani 2012 Sessione dei giovani 2012 Dal 15 al 18 novembre 2012 > Dossier Indice 1. Introduzione... 3 2. Ferrovie... 3 3. Autopostale e trasporti nelle città... 6 4. Biglietti e abbonamenti... 6 5. Costi economici

Dettagli

FAIF: i miglioramenti della rete ferroviaria

FAIF: i miglioramenti della rete ferroviaria Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dei trasporti UFT Scheda informativa Data 2 dicembre 2013 FAIF: i miglioramenti della rete

Dettagli

(ma non solo) Presentazione Caroline Camponovo Presidente Sezione SI ATA Bruno Storni Membro Comitato Centrale ATA

(ma non solo) Presentazione Caroline Camponovo Presidente Sezione SI ATA Bruno Storni Membro Comitato Centrale ATA (ma non solo) Presentazione Caroline Camponovo Presidente Sezione SI ATA Bruno Storni Membro Comitato Centrale ATA Nel 2012 l ATA, Sezione della Svizzera italiana, ha fatto allestire dalla mrs partner

Dettagli

Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino

Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino Relazioni e opportunità comuni fra Milano e il Canton Ticino Direttore Settore Attuazione Mobilità Trasporti Ambiente Corridoi Europei in Italia (Reti TEN) Milano: una posizione strategica rispetto alle

Dettagli

Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria?

Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria? Il sistema dei prezzi delle tracce. Chi paga quanto per l infrastruttura ferroviaria? FFS Infrastruttura, luglio 2015 Il prezzo della traccia copre circa il 40 percento delle spese infrastrutturali. Mediante

Dettagli

«La Svizzera per eccellenza» L asse nord-sud del San Gottardo.

«La Svizzera per eccellenza» L asse nord-sud del San Gottardo. «La Svizzera per eccellenza» L asse nord-sud del San Gottardo. 1 Lötschberg San Gottardo L asse nord-sud del San Gottardo è la tratta di transito alpino più importante d Europa. SBB Projekte Nord-Süd Achse

Dettagli

I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Valutazione delle tesi e dei principi d offerta

I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Valutazione delle tesi e dei principi d offerta ATA - Sezione della Svizzera italiana I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Valutazione delle tesi e dei principi d offerta Capitolo 03: Obiettivi dell offerta ATA - Sezione della Svizzera italiana

Dettagli

Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO

Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO Ufficio di coordinamento della mobilità sostenibile COMO Bando di concorso Termine di chiusura: 30 aprile 2016 febbraio 2016 Bundesamt für Energie

Dettagli

Il caso del Gottardo. Nuova opportunità o cattedrale nel deserto?

Il caso del Gottardo. Nuova opportunità o cattedrale nel deserto? La politica svizzera di trasferimento Il caso del Gottardo. Nuova opportunità o cattedrale nel deserto? ITE, maggio 2015 Manuel Herrmann, Iniziativa delle Alpi 1 Le alpi: paesaggio naturale e antropizzato

Dettagli

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue

Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue Rassegna Stampa del 3 aprile 2015 Trasporto pubblico, servono 40 mld per colmare il gap con gli altri paesi Ue E' QUANTO EMERGE DALL ANALISI CONDOTTA A LIVELLO MONDIALE DALLA SOCIETÀ GLOBALE DI CONSULENZA

Dettagli

Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci

Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci Alptransit sarà all altezza delle esigenze di mercato? Nel 2008, circa 900.000 spedizioni stradali hanno attraversato le Alpi svizzere

Dettagli

Rapporto concernente lo stato dell'infrastruttura ferroviaria delle ferrovie private svizzere

Rapporto concernente lo stato dell'infrastruttura ferroviaria delle ferrovie private svizzere Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dei trasporti UFT Divisione Finanziamento Rapporto concernente lo stato dell'infrastruttura

Dettagli

Comune di Benevento Piano Strategico Città e strategie di sviluppo

Comune di Benevento Piano Strategico Città e strategie di sviluppo SCHEDA N 17 Bellinzona - Svizzera PROMOTORE Comune di Bellinzona TEMPI Anno di avvio Anno di conclusione In corso Orizzonte temporale Note: non si tratta di un Paino strategico ma di strategie avviate

Dettagli

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Sezione della Svizzera italiana L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Pilastri per la politica dei trasporti pubblici nel Canton Ticino Seconda parte Gambarogno (Bellinzona

Dettagli

Le politiche di trasferimento modale ai valichi svizzeri - la Borsa dei transiti alpini. Trento, 8 settembre 2011 Iniziativa delle Alpi, Svizzera

Le politiche di trasferimento modale ai valichi svizzeri - la Borsa dei transiti alpini. Trento, 8 settembre 2011 Iniziativa delle Alpi, Svizzera Le politiche di trasferimento modale ai valichi svizzeri - la Borsa dei transiti alpini Trento, 8 settembre 2011 Iniziativa delle Alpi, Svizzera 1 Svizzera: centro dell Europa e delle Alpi 2 Evoluzione

Dettagli

Legge federale concernente il finanziamento e l ampliamento dell infrastruttura ferroviaria

Legge federale concernente il finanziamento e l ampliamento dell infrastruttura ferroviaria Termine di referendum: 25 settembre 2014 Legge federale concernente il finanziamento e l ampliamento dell infrastruttura ferroviaria del 21 giugno 2013 L Assemblea federale della Confederazione Svizzera,

Dettagli

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana

L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Sezione della Svizzera italiana L iniziativa «per i trasporti pubblici» dell ATA nella Svizzera italiana Pilastri per la politica dei trasporti pubblici nel Canton Ticino Prima parte Comparto Bellinzona

Dettagli

Investire nella seconda canna del San Gottardo conviene

Investire nella seconda canna del San Gottardo conviene Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle strade USTRA Informazione e comunicazione Galleria autostradale del San Gottardo: finanziamento

Dettagli

EVITIAMO UN ALTERNATIVA PASTICCIATA E PRECARIA

EVITIAMO UN ALTERNATIVA PASTICCIATA E PRECARIA Tunnel del San Gottardo: EVITIAMO UN ALTERNATIVA PASTICCIATA E PRECARIA MICHELE ROSSI DELEGATO RELAZIONI ESTERNE CC-TI MEMBRO COMITATO SI ALLA GALLERIA DI RISANAMENTO AL SAN GOTTARDO Perché il risanamento

Dettagli

Messaggio sull esercito 2016

Messaggio sull esercito 2016 Messaggio sull esercito 2016 Programma degli immobili del DDPS 2016 A Compendio Con il Programma degli immobili del DDPS 2016 il Consiglio federale sollecita un credito complessivo di 572 milioni di franchi

Dettagli

EVITIAMO UN ALTERNATIVA PASTICCIATA E PRECARIA

EVITIAMO UN ALTERNATIVA PASTICCIATA E PRECARIA EVITIAMO UN ALTERNATIVA PASTICCIATA E PRECARIA Fabio Regazzi Consigliere nazionale Co-Presidente del Comitato Sì alla galleria di risanamento al San Gottardo Svizzera Italiana 1 Istoriato (1) 5 settembre

Dettagli

Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI?

Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI? Scheda n. 3 PER COSA SARANNO UTILIZZATI I FONDI? Il piano di investimenti per l Europa consisterà in un pacchetto di misure volte a sbloccare almeno 315 miliardi di euro di investimenti pubblici e privati

Dettagli

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro.

La nostra visione del traffico transfrontaliero di merci e di viaggiatori è ben diversa! Per illustrarla vi abbiamo invitato a questo incontro. Signore e signori, questo cartello, fotografato alla stazione di confine di Domodossola, dice tutto sull attuale situazione nel traffico ferroviario tra l Italia e la Svizzera: Strutture obsolete Impianti

Dettagli

Le grandi infrastrutture transalpine della Svizzera. Pierre-André Meyrat Vice direttore Ufficio Svizzero dei Trasporti

Le grandi infrastrutture transalpine della Svizzera. Pierre-André Meyrat Vice direttore Ufficio Svizzero dei Trasporti Eidgenössisches Department für Umwelt, Verkehr, Energie und Kommunication Bundesamt für Verkehr BAV Le grandi infrastrutture transalpine della Svizzera Pierre-André Meyrat Vice direttore Ufficio Svizzero

Dettagli

Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia

Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia Obiettivi strategici 2016 2020 del Consiglio federale per la fondazione Pro Helvetia 1 Situazione iniziale 1.1 Basi Pro Helvetia è una fondazione di diritto pubblico dotata di personalità giuridica e contabilità

Dettagli

Una nuova dinamica per la Svizzera metropolitana

Una nuova dinamica per la Svizzera metropolitana 28 MAI 2011 Serie gialla Una nuova dinamica per la Svizzera metropolitana I progetti d agglomerato passante di Zurigo (DML), Ferrovia Mendrisio Varese (FMV) e il collegamento Cornavin Eaux-Vives Annemasse

Dettagli

Quale futuro per i treni a media percorrenza / media velocità? Quale futuro per i servizi di trasporto per i nostri territori?

Quale futuro per i treni a media percorrenza / media velocità? Quale futuro per i servizi di trasporto per i nostri territori? Comitato Pendolari Roma-Firenze Quale futuro per i treni a media percorrenza / media velocità? Quale futuro per i servizi di trasporto per i nostri territori? 1 Il comitato Pendolari Roma-Firenze con questo

Dettagli

Garantire la fluidità del traffico sulle strade nazionali

Garantire la fluidità del traffico sulle strade nazionali Dipartimento federale dell ambiente, dei trasporti, dell energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale delle strade USTRA Informazione e comunicazione Scheda informativa Garantire la fluidità del

Dettagli

Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile

Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile Agenda 2030 per uno sviluppo sostenibile L Agenda 2030 in breve Perché c è bisogno di obiettivi globali per uno sviluppo sostenibile? Il mondo deve far fronte a grandi sfide come la povertà estrema, il

Dettagli

Tavolo regionale per la mobilità delle merci

Tavolo regionale per la mobilità delle merci Tavolo regionale per la mobilità delle merci Scenari e prospettive di contesto Milano 04 Marzo 2011 Oliviero Baccelli CERTeT Università Bocconi Indice dei temi trattati Gli scenari socio-economici di riferimento

Dettagli

Avvio della consultazione sul progetto FAIF

Avvio della consultazione sul progetto FAIF Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni DATEC Ufficio federale dei trasporti UFT Divisione Politica N. registrazione/dossier: 031.12/2011-03-30/72 Scheda

Dettagli

Le strade svizzere pronte per il futuro dossierpolitica

Le strade svizzere pronte per il futuro dossierpolitica Le strade svizzere pronte per il futuro dossierpolitica 18 agosto 2014 Numero 4 Strade nazionali e traffico d agglomerato La strada collega tutti gli angoli della Svizzera ed è, di gran lunga, il vettore

Dettagli

Trasporti terrestri: fatti e cifre

Trasporti terrestri: fatti e cifre Trasporti terrestri: fatti e cifre Riassunto del rapporto 2006 dell ARE Considerato il numero di progetti previsti nel settore dei trasporti devono essere fissate delle priorità nell attribuzione delle

Dettagli

Omega. Progett. Vivere Paradiso

Omega. Progett. Vivere Paradiso Il o rimedierà finalmente ai rumori causati dalla ferrovia, è di grande valore per il benessere della comunità e quindi è molto atteso Una soluzione all inquinamento acustico di Paradiso, uno sviluppo

Dettagli

La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari

La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari Dario Gentile - aprile 2009 1 LE TAPPE DEL PROGETTO DELLA LINEA DI ALTA CAPACITÀ NAPOLI-BARI Il rilancio della linea Napoli-Bari è stato possibile dopo anni

Dettagli

UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO

UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO FORMAZIONE E FORMAZIONE CONTINUA: UN PROFESSIONISTA TIRA L ALTRO Un iniziativa della Confederazione, dei Cantoni e delle organizzazioni del mondo del lavoro FORMAZIONE E FORMAZIONE CONTINUA: FORMAZIONE

Dettagli

ASSOCIAZIONE 100 CASCINE

ASSOCIAZIONE 100 CASCINE ASSOCIAZIONE 100 CASCINE RIQUALIFICAZIONE E MESSA A SISTEMA DELLE CASCINE LOMBARDE ACCOGLIENZA PER EXPO 2015 V. 20110926 IL PATRIMONIO: LA RETE 320 Cascine hanno manifestato il loro interesse 106 Cascine

Dettagli

Strategia territoriale per le aree dell arco alpino

Strategia territoriale per le aree dell arco alpino Strategia territoriale per le aree dell arco alpino Documento di sintesi I cantoni alpini intendono rafforzare l area alpina quale spazio vitale, economico e culturale poliedrico, caratterizzato dalla

Dettagli

I trasporti pubblici nella Svizzera italiana

I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Sezione della Svizzera italiana I trasporti pubblici nella Svizzera italiana Pilastri per la politica dei trasporti pubblici nel Canton Ticino Zurigo/Bellinzona, aprile 2012 1 mrs partner sa, Zurigo I

Dettagli

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE

Per una città più sostenibile SEMINARIO NAZIONALE PROGETTO EUROPEO TIDE Per una città più sostenibile NUMERI E CRITICITA Congestione: 135 milioni di ore perse = - 1,5 miliardi di euro/anno Sicurezza stradale: 15.782 incidenti 20.670 feriti 154 morti circa 1,3 miliardi di euro/anno

Dettagli

CdL Vicenza 16 gennaio 2015 Ilario Simonaggio Segretario Generale Filt Veneto

CdL Vicenza 16 gennaio 2015 Ilario Simonaggio Segretario Generale Filt Veneto CdL Vicenza 16 gennaio 2015 Ilario Simonaggio Segretario Generale Filt Veneto 16/01/2015 1 Contesto nazionale e locale Utile premessa: nessuna linea ferroviaria italiana supera gli standard internazionali

Dettagli

Studio sui trasporti pubblici nella Svizzera italiana. Fermata Piazza Grande a Locarno

Studio sui trasporti pubblici nella Svizzera italiana. Fermata Piazza Grande a Locarno Studio sui trasporti pubblici nella Svizzera italiana Fermata Piazza Grande a Locarno ATA - Sezione della Svizzera italiana 11. Analisi di fattibilità d una fermata Locarno Piazza Grande 11.1 Situazione

Dettagli

Introduzione della rete celere regionale di San Gallo potenziamento nel traffico regionale e internazionale

Introduzione della rete celere regionale di San Gallo potenziamento nel traffico regionale e internazionale Servizio stampa FFS 051 220 41 11 press@sbb.ch Comunicato stampa, 4 dicembre 2013 Orario 2014 Introduzione della rete celere regionale di San Gallo potenziamento nel traffico regionale e internazionale

Dettagli

B2B Consulenza clienti aziendali. Combustibili e carburanti per clienti aziendali. Approfitti delle nostre soluzioni di assistenza su misura

B2B Consulenza clienti aziendali. Combustibili e carburanti per clienti aziendali. Approfitti delle nostre soluzioni di assistenza su misura B2B Consulenza clienti aziendali Combustibili e carburanti per clienti aziendali Approfitti delle nostre soluzioni di assistenza su misura Acquistare olio combustibile dalla Migrol - I Suoi vantaggi Risparmiare

Dettagli

Fa stato il discorso orale. Egregi signori, Gentili signore,

Fa stato il discorso orale. Egregi signori, Gentili signore, Discorso pronunciato dal Consigliere di Stato Michele Barra in occasione dell inaugurazione del Convegno Sfide e opportunità della grande mobilità organizzato da Lions Regio Insubrica Mendrisio, 5 ottobre

Dettagli

CONFERENZA INTERREG B e URBACT. Giovedì 27 marzo 2014. Hotel Schweizerhof Lucerna. Programmi transnazionali nella Svizzera - Bilancio e prospettive

CONFERENZA INTERREG B e URBACT. Giovedì 27 marzo 2014. Hotel Schweizerhof Lucerna. Programmi transnazionali nella Svizzera - Bilancio e prospettive CONFERENZA INTERREG B e URBACT Programmi transnazionali nella Svizzera - Bilancio e prospettive Giovedì 27 marzo 2014 Hotel Schweizerhof Lucerna INTERREG B e URBACT sono programmi di promozione introdotti

Dettagli

Implenia Building. Raffaele Balmelli Direttore Sede di Lugano

Implenia Building. Raffaele Balmelli Direttore Sede di Lugano Implenia Building Raffaele Balmelli Direttore Sede di Lugano L impresa Importanza del settore delle costruzioni Il settore delle costruzioni influenza lo sviluppo sostenibile del nostro paese in modo significativo,

Dettagli

Aspetti economici e strutturali del sistema produttivo veneto in relazione agli assi di trasporto europei

Aspetti economici e strutturali del sistema produttivo veneto in relazione agli assi di trasporto europei Il nuovo Piano nazionale della logistica 2011-2020: effetti sul territorio veneto Aspetti economici e strutturali del sistema produttivo veneto in relazione agli assi di trasporto europei Gian Angelo Bellati

Dettagli

Mobilità. Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito

Mobilità. Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito Scheda di Piano direttore Mobilità Grado di consolidamento Informazione preliminare Risultato intermedio Dato acquisito Sfondo bianco: testo informativo Sfondo grigio: testo vincolante Stato della procedura

Dettagli

Iniziativa parlamentare Impianti di incenerimento dei rifiuti urbani (IIRU) del Cantone Ticino

Iniziativa parlamentare Impianti di incenerimento dei rifiuti urbani (IIRU) del Cantone Ticino ad 03.421 Iniziativa parlamentare Impianti di incenerimento dei rifiuti urbani (IIRU) del Cantone Ticino Rapporto del 4 settembre 2003 della Commissione dell ambiente, della pianificazione del territorio

Dettagli

Verso il recepimento. prospettive nazionali. Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011

Verso il recepimento. prospettive nazionali. Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011 Verso il recepimento della Direttiva ITS in Italia: opportunità e prospettive nazionali Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011 L Associazione TTS Italia TTS Italia è l Associazione

Dettagli

Ordinanza sulla procedura d approvazione dei piani di impianti ferroviari

Ordinanza sulla procedura d approvazione dei piani di impianti ferroviari Ordinanza sulla procedura d approvazione dei piani di impianti ferroviari (OPAPIF) 742.142.1 del 2 febbraio 2000 (Stato 1 dicembre 2013) Il Consiglio federale svizzero, visti l articolo 97 della legge

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

La Torino Lione esiste già, perché farne un altra?

La Torino Lione esiste già, perché farne un altra? Un doppione inutile La Torino Lione esiste già, perché farne un altra? Tra Francia e Italia esiste ed è attiva una ferrovia elettrificata a doppio binario, continuamente ammodernata negli anni con ingenti

Dettagli

Le FFS: il motore della Svizzera.

Le FFS: il motore della Svizzera. P48 Responsabilità nei confronti della società e dell ambiente Le FFS: il motore della Svizzera. Gli elevati standard di mobilità e infrastruttura sono vantaggi strategici della Svizzera strettamente correlati

Dettagli

La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso

La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso La posizione di Federchimica sul Trasporto Ferroviario a carri singoli e il contributo di Trenitalia per rilanciare il nuovo diffuso Michele Paruzzi Furio Bombardi Solvay Chimica Italia S.p.A. Trenitalia

Dettagli

04.056. Messaggio concernente modifiche nel finanziamento dei progetti FTP. dell 8 settembre 2004. Onorevoli presidenti e consiglieri,

04.056. Messaggio concernente modifiche nel finanziamento dei progetti FTP. dell 8 settembre 2004. Onorevoli presidenti e consiglieri, 04.056 Messaggio concernente modifiche nel finanziamento dei progetti FTP dell 8 settembre 2004 Onorevoli presidenti e consiglieri, ci pregiamo sottoporvi, per approvazione, un messaggio concernente modifiche

Dettagli

Informazione per i media

Informazione per i media Mobiliare Svizzera Holding SA Bundesgasse 35 Casella postale 3001 Berna Telefono 031 389 61 11 Telefax 031 389 68 52 lamobiliare@mobi.ch www.mobi.ch Informazione per i media Risultato semestrale 2014 della

Dettagli

Il traffico in Svizzera Informazioni per il PD

Il traffico in Svizzera Informazioni per il PD Informazioni per il PD 1/7 Compito Gli alunni lavorano sugli assi stradali svizzeri, cercano di capire come si possa attraversare la Svizzera e conoscono le vie più importanti. Obiettivo Gli alunni conoscono

Dettagli

Il supporto per eccellenza alle PMI

Il supporto per eccellenza alle PMI Tutto sul conto WIR Il supporto per eccellenza alle PMI 1 Indice La partecipazione al sistema WIR, un opportunità pagina 1 Avere successo negli affari con WIR pagina 2 Budget e piazzamento WIR pagina 2

Dettagli

Alpiq E-Mobility AG In Charge of E-Mobility.

Alpiq E-Mobility AG In Charge of E-Mobility. Alpiq E-Mobility AG In Charge of E-Mobility. In quanto leader sul mercato per le soluzioni globali nell infrastruttura della mobilità elettronica, difendiamo l idea che l energia vada utilizzata in modo

Dettagli

10.060. Decreto federale concernente l'iniziativa popolare "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati" ARGOMENTI PRO

10.060. Decreto federale concernente l'iniziativa popolare Sicurezza dell'alloggio per i pensionati ARGOMENTI PRO 10.060 Decreto federale concernente l'iniziativa popolare "Sicurezza dell'alloggio per i pensionati" ARGOMENTI PRO Argomenti-In breve Iniziativa Sicurezza dell alloggio per i pensionati in breve Occasione

Dettagli

BOLLETTINO STAMPA INFORMATIVO DELLA SEDUTA DI CONSIGLIO DI STATO (prima parte)

BOLLETTINO STAMPA INFORMATIVO DELLA SEDUTA DI CONSIGLIO DI STATO (prima parte) Residenza Governativa telefono 091 814 43 20 fax 091 814 44 35 e-mail can-sc@ti.ch Internet www.ti.ch/cancelleria Repubblica e Cantone Ticino Cancelleria dello Stato 6501 Bellinzona Bellinzona, 6 luglio

Dettagli

Una grande opportunità

Una grande opportunità Marzo 2012 Il sistema tram/treno Una grande opportunità Considerazioni e proposte sui progetti e le priorità CITTADINI PER IL TERRITORIO MASSAGNO VIVA GANDRIA UNITI PER BRE CAPRIASCA AMBIENTE ASSOCIAZIONE

Dettagli

Il nodo di Genova costituisce un infrastruttura strategica della rete autostradale del Paese:

Il nodo di Genova costituisce un infrastruttura strategica della rete autostradale del Paese: Il nodo autostradale di Genova Il nodo di Genova costituisce un infrastruttura strategica della rete autostradale del Paese: passaggio obbligato per il traffico da e verso la Francia (via valico di Ventimiglia);

Dettagli

Mettere a frutto gli investimenti nel servizio ferroviario regionale

Mettere a frutto gli investimenti nel servizio ferroviario regionale Spiriti liberi, Bra Conferenza dibattito Sì al sottopasso automobilistico dei binari. No all interramento della ferrovia Mettere a frutto gli investimenti nel servizio ferroviario regionale Giorgio Stagni

Dettagli

La rete dei trasporti pubblici in

La rete dei trasporti pubblici in Seminario SUPSI/SIA-Ticino/ATG/Rotary Club Mendrisiotto La rete dei trasporti pubblici in Ticino i all apertura di Alp Transit Dr. Riccardo De Gottardi Lugano-Trevano, 24 marzo 2011 Una mobilità efficiente

Dettagli

«Da un mezzo all'altro»

«Da un mezzo all'altro» «Da un mezzo all'altro» Meeting informativo «Ferrovia & Trasbordo» Francesco Meroni, Cadenazzo 25 settembre 2013 1 SBB Cargo punta su una strategia a 3 pilastri. Transito (SBB Cargo International) Affermare

Dettagli

APPALTI e CONCESSIONI

APPALTI e CONCESSIONI DOTAZIONE INFRASTRUTTURE: DATI UE E NAZIONALI L ISPO (Istituto per gli studi sulla Pubblica opinione) ha reso noti i dati di una ricerca comparata sulle infrastrutture, sia a livello comunitazio che nazionnale.

Dettagli

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI

MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Scheda tecnica MOBILITÀ SOSTENIBILE APPLICATA AI DIPENDENTI COMUNALI Redazione a cura di Contesto Oramai in molte realtà urbane è diventato difficoltoso riuscire a percorrere il tragitto che separa la

Dettagli

Come nasce l orario. Dallo studio dell orario all orario giornaliero.

Come nasce l orario. Dallo studio dell orario all orario giornaliero. Come nasce l orario. Dallo studio dell orario all orario giornaliero. Marzo 2014 L arte della preparazione dell orario, fondamento della rete ferroviaria più capillare al mondo. Gli abitanti della Svizzera

Dettagli

Vivere lungo il corridoio di transito alpino

Vivere lungo il corridoio di transito alpino Vivere lungo il corridoio di transito alpino 1 Traffico merci attraverso le Alpi: una sfida impegnativa Molte valli alpine svizzere costituiscono da sempre importanti vie di comunicazione lungo gli assi

Dettagli

- Sehr geehrte Damen und Herren - Mesdames, Messieurs - Gentili Signore, egregi Signori, - benvenuti alla conferenza stampa sul bilancio della Posta

- Sehr geehrte Damen und Herren - Mesdames, Messieurs - Gentili Signore, egregi Signori, - benvenuti alla conferenza stampa sul bilancio della Posta Intervento di Peter Hasler Presidente del Consiglio di amministrazione, La Posta Svizzera SA Conferenza stampa sul bilancio, 13 marzo 2014 FA FEDE IL TESTO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Lucido 1 Abbiamo posto

Dettagli

primokiz 1 primokiz Come può essere integrato il sostegno iniziale?

primokiz 1 primokiz Come può essere integrato il sostegno iniziale? primokiz 1 primokiz Come può essere integrato il sostegno iniziale? 2 Primokiz Cosa è Primokiz? Primokiz è un programma della Fondazione Jacobs per lo sviluppo di una concezione integrata della formazione,

Dettagli

L IMPEGNO DI RFI IN LIGURIA

L IMPEGNO DI RFI IN LIGURIA L IMPEGNO DI RFI IN LIGURIA Imperia-Porto Maurizio, 21 luglio 2008 Il territorio della Liguria è interessato da un intenso programma di potenziamento infrastrutturale e tecnologico. Rete Ferroviaria Italiana

Dettagli

Strategia della Fondazione svizzera per la promozione dell allattamento al seno

Strategia della Fondazione svizzera per la promozione dell allattamento al seno Strategia della Fondazione svizzera per la promozione dell allattamento al seno Scopo della Fondazione La persegue quale scopo la promozione dell allattamento in Svizzera, in particolare mediante un informazione

Dettagli

Anche api punta sul biodiesel

Anche api punta sul biodiesel Anche api punta sul biodiesel Proprio in considerazione dei vantaggi derivati all ambiente (e alla sicurezza) api sta puntando sul biodiesel, perseguendo la strada dello sviluppo sostenibile e la sua missione

Dettagli

VALE IL DISCORSO ORALE

VALE IL DISCORSO ORALE VALE IL DISCORSO ORALE Convegno SUPSI-SIA/TI-ATG-Rotary Club Mendrisiotto AlpTransit 2019: un futuro ad alta velocità per il Ticino? «Una rivoluzione per la mobilità e un opportunità per il territorio»

Dettagli

Fiom Cgil Basilicata

Fiom Cgil Basilicata Osservatorio sull industria metalmeccanica Fiom Cgil Basilicata PRODUTTIVITA e PRODUZIONI FIAT SATA 1 Davide Bubbico (Università di Salerno) Giuseppe Cillis Osservatorio sull industria metalmeccanica (Fiom

Dettagli

Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione

Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione Ordinanza sul finanziamento dell assicurazione contro la disoccupazione (OFAD) 837.141 del 31 gennaio 1996 (Stato 12 marzo 2002) Il Consiglio federale svizzero, visto l articolo 109 della legge del 25

Dettagli

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria

Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria Ordinanza sulle concessioni e sul finanziamento dell infrastruttura ferroviaria (OCFIF) 742.120 del 4 novembre 2009 (Stato 1 gennaio 2010) Il Consiglio federale svizzero, visti gli articoli 1 capoverso

Dettagli

Il mondo produttivo e la Green Economy

Il mondo produttivo e la Green Economy Bologna Venerdì, 22 ottobre 2010 Verso un nuovo PER: linee di indirizzo per un Piano partecipato Il mondo produttivo e la Green Economy LA POLITICA ENERGETICA EUROPEA, LE GREEN TECHNOLOGIES, IL PIANO ANTICRISI

Dettagli

presidente Consigliere federale Alain Berset Capo del Dipartimento federale dell interno DFI 3003 Berna

presidente Consigliere federale Alain Berset Capo del Dipartimento federale dell interno DFI 3003 Berna Consigliere federale Alain Berset Capo del Dipartimento federale dell interno DFI 3003 Berna Daniel Zimmermann Ufficio federale della cultura Hallwylstrasse 15 3003 Berna daniel.zimmermann@bak.admin.ch

Dettagli

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte SCHEDA D INFORMAZIONE N 3: QUESTIONI SULLA RIDISTRIBUZIONE Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte Parlare della riforma dell imposizione delle imprese significa anche affrontare i timori relativi

Dettagli

ALTA VELOCITÀ-CAPACITÀ FERROVIARIA ALPTRANSIT

ALTA VELOCITÀ-CAPACITÀ FERROVIARIA ALPTRANSIT ALTA VELOCITÀ-CAPACITÀ FERROVIARIA ALPTRANSIT I collegamenti internazionali, costruiti e realizzati attorno ai nodi di Zurigo e Milano, diventeranno notevolmente più veloci grazie alla galleria di base

Dettagli

Collegare l'europa: La nuova rete centrale di trasporti dell'ue

Collegare l'europa: La nuova rete centrale di trasporti dell'ue MEMO/11/706 Bruxelles, 19 ottobre 2011 Collegare l'europa: La nuova rete centrale di trasporti dell'ue Oggi la Commissione ha adottato una proposta per trasformare l'attuale groviglio europeo di strade,

Dettagli

minergie TI-042 04-2011

minergie TI-042 04-2011 minergie TI-042 54 04-2011 Ammodernare secondo efficienza energetica e il valore dell immobile aumenta Approfittare dell ammodernamento dell immobile per ridurre della metà il suo fabbisogno energetico

Dettagli

Richiesta di assicurazione. Ulteriori domande?

Richiesta di assicurazione. Ulteriori domande? Richiesta di assicurazione Ulteriori domande? Sì, voglio godermi la vita senza preoccupazioni e stipulo la TCS Protezione giuridica seguente: Per maggiori informazioni sulla TCS Protezione giuridica chiami

Dettagli

Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali,

Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali, Messaggio municipale 7/2012 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 700'000 per la progettazione definitiva della tappa prioritaria della rete tram Signor Presidente, signore Consigliere comunali,

Dettagli

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente

Mariarosa Baroni NGV Italy Presidente Le barriere da rimuovere per rispondere alle aspettative della UE e del settore industriale per il NG (CNG, GNL e Biogas) nel breve e medio periodo Autopromotec - 22 maggio 2015 Mariarosa Baroni NGV Italy

Dettagli

Secondo tubo al Gottardo: un finanziamento privato è fattibile dossierpolitica

Secondo tubo al Gottardo: un finanziamento privato è fattibile dossierpolitica Secondo tubo al Gottardo: un finanziamento privato è fattibile dossierpolitica 20 febbraio 2012 Numero 2 Partenariato pubblico-privato (PPP) La galleria autostradale del Gottardo deve essere risanata.

Dettagli

Strategia per una mobilità sostenibile

Strategia per una mobilità sostenibile Strategia per una mobilità sostenibile Conferenza stampa Venerdì Bellinzona Claudio Zali Consigliere di Stato e Direttore del Repubblica e Cantone Ticino Situazione 80 000 veicoli in più dal 1995 ad oggi

Dettagli

Legge federale sulla politica regionale

Legge federale sulla politica regionale Legge federale sulla politica regionale Disegno del L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visto l articolo 103 della Costituzione federale 1 ; visto il messaggio del Consiglio federale del

Dettagli

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione.

NOI CON. Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. NOI CON VIi VOi Il nostro impegno e le nostre prestazioni per voi. Gli uffici regionali di collocamento e le casse di disoccupazione. Una campagna dell Assicurazione contro la disoccupazione in collaborazione

Dettagli