sistemapiemonte Sistema Informativo regionale Sportello Unico per le Attività Produttive Pubblicazione pratiche Manuale d'uso sistemapiemonte.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "sistemapiemonte Sistema Informativo regionale Sportello Unico per le Attività Produttive Pubblicazione pratiche Manuale d'uso sistemapiemonte."

Transcript

1 sistemapiemonte Sistema Informativo regionale Sportello Unico per le Attività Produttive Pubblicazione pratiche Manuale d'uso sistemapiemonte.it

2 2 INDICE 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO SCOPO DEL DOCUMENTO UTENTI DEL SERVIZIO DI PUBBLICAZIONE PRATICHE UTENTI DEL SERVIZIO DI CONSULTAZIONE PRATICHE REQUISITI TECNICI GUIDA ALL USO DELL APPLICAZIONE ACCESSO AUTENTICAZIONE DELL UTENTE TRASMISSIONE DEL FILE MESSAGGI UTENTE FORNITI DAL SERVIZIO FASE DI TRASMISSIONE DEL FILE FASE DI ELABORAZIONE DEL FILE RICHIESTA DI SOSPENSIONE DEL SERVIZIO CANCELLAZIONE DELLE PRATICHE PUBBLICATE DAL PORTALE SERVIZIO DI ASSISTENZA...21

3 3 1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Il servizio Pubblicazione Pratiche permette agli Sportelli Unici di pubblicare sul sito regionale le pratiche avviate presso le proprie strutture, indipendentemente dagli strumenti informatici utilizzati per la gestione. Il servizio può essere utilizzato anche dagli Sportelli Unici Piemontesi che gestiscono le pratiche senza l aiuto di strumenti informatici. Il servizio è erogato gratuitamente dalla Regione Piemonte. Il software di gestione amministrativa a supporto degli Sportelli Unici, messo a disposizione dalla Regione Piemonte, consente agli Sportelli Unici che lo hanno adottato la pubblicazione automatica delle pratiche avviate sul portale regionale. Il servizio Pubblicazione pratiche permette anche agli Sportelli Unici Piemontesi che non utilizzano il software regionale di trasferire i dati relativi alle proprie pratiche avviate, in modo che confluiscano nel servizio di Consultazione pratiche del portale regionale. La trasmissione dei dati relativi alle pratiche avviate può essere attivata dallo Sportello Unico aderente al servizio secondo proprie tempistiche. Lo Sportello Unico piemontese aderente al servizio per trasmettere il file deve utilizzare il servizio WEB denominato Pubblicazione pratiche, disponibile sul portale Sportello Unico della Regione Piemonte. Per accedere al servizio è necessario disporre di un certificato di autenticazione digitale ed essere abilitati al servizio. La fase di trasmissione del file consiste nel trasferimento di un file testuale in formato compresso. Il file dovrà rispettare i formalismi e i vincoli descritti nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file, pubblicato sul portale Sportello Unico Regione Piemonte nella sezione Documentazione. Le pratiche contenute nel file trasmesso sono elaborate in orario serale e sono disponibili, in visualizzazione, mediante il servizio Consultazione pratiche sul portale Sportello Unico Regione Piemonte, soltanto a elaborazione avvenuta. Il servizio Consultazione pratiche permette di reperire le informazioni relative alle pratiche avviate presso gli Sportelli Unici Piemontesi. 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO Scopo del presente documento è descrivere la modalità di utilizzo del servizio Pubblicazione pratiche, realizzato dal CSI Piemonte per conto della Regione Piemonte nell ambito del Sistema Informativo Unitario Regionale degli Sportelli Unici.

4 4 1.2 UTENTI DEL SERVIZIO DI PUBBLICAZIONE PRATICHE I fruitori di questo servizio sono tutti gli Sportelli Unici piemontesi che, non utilizzando il software di gestione amministrativa messo a disposizione dalla Regione Piemonte per la gestione delle pratiche di Sportello Unico, intendono pubblicare i procedimenti avviati presso le proprie strutture sul portale dello Sportello Unico Regione Piemonte nella sezione Consultazione pratiche, in ottemperanza all art. 3 comma 2 del D.P.R. 447/98 e s.m.i. 1.3 UTENTI DEL SERVIZIO DI CONSULTAZIONE PRATICHE I fruitori di questo servizio sono tutti gli utenti internet (imprese e cittadini) interessati a verificare lo stato di avanzamento delle pratiche di Sportello Unico avviate sul territorio piemontese. 2 REQUISITI TECNICI Il servizio Pubblicazione pratiche può essere utilizzato da postazioni di lavoro attrezzate nel modo seguente: Sistema operativo: MS Windows 98 o superiori; Internet browser consigliato: MS Internet Explorer versione 5.5 o superiori; Browser compatibili 1 : Netscape Navigator versione 7 o superiori, Mozilla/Firefox versione 5 o superiori; Risoluzione ottimale: 800 x 600 (caratteri piccoli); Software per la compressione del file: Winzip.exe, 7-zip.exe distribuito liberamente sotto GNU LGPL (Lesser General Public License) e scaricabile dal sito Per fruire del servizio è necessario essere abilitati all uso dell applicazione e possedere un certificato di autenticazione digitale. Il servizio di Pubblicazione pratiche riconosce come validi i seguenti certificati di autenticazione digitale: certificati rilasciati dalla Certification Authority di Sistema Piemonte o da InfoCamere (cfr. SistemaPiemonte); carta Sistema Piemonte - bonus fiscale benzine; smartcard di Postecom, Infocamere, Carta Nazionale dei Servizi, Sanpaolo. La Regione Piemonte rilascia gratuitamente il certificato di autenticazione digitale di Sistema Piemonte agli utenti di Sportello Unico che ne sono sprovvisti. Per la richiesta del certificato di autenticazione digitale di Sistema Piemonte e per l abilitazione al servizio Pubblicazione pratiche dello Sportello Unico della Regione Piemonte è necessario contattare il servizio di assistenza (cfr. 6). 1 Utilizzando un browser differente da quello consigliato, a seconda delle impostazioni del browser riferite al certificato di autenticazione digitale, l applicazione può richiedere nuovamente la selezione del certificato, anche dopo l autenticazione dell utente. È sufficiente che l utente effettui la selezione ogni volta che il browser lo richiede.

5 5 3 GUIDA ALL USO DELL APPLICAZIONE 3.1 ACCESSO Per accedere al servizio è necessario collegarsi al portale Sportello Unico Regione Piemonte (cfr. Figura 1). Figura 1. Home page del portale Sportello Unico Regione Piemonte Per attivare il servizio occorre cliccare sulla voce posta in alto servizi sportello unico e scegliere dall elenco proposto la voce pubblicazione pratiche (cfr. Figura 2).

6 6 Figura 2. Pagina di scelta del servizio Pubblicazione pratiche

7 7 È proposta la pagina (Figura 3) contenente: la presentazione del servizio; il link per accedere alla documentazione tecnica; le indicazioni relative al servizio di assistenza; il link per accedere al servizio. Figura 3. Pagina di presentazione del servizio Pubblicazione pratiche

8 8 3.2 AUTENTICAZIONE DELL UTENTE L accesso al servizio è garantito da controlli di security (IRIDE) e richiede che l utente sia in possesso di un certificato digitale e sia abilitato al servizio. Cliccando sulla voce Accesso al servizio compare la pagina indicata in Figura 4. Figura 4. Pagina di autenticazione utente È necessario selezionare il certificato di autenticazione personale e successivamente cliccare su OK.

9 9 Superate le fasi di verifica dell identità digitale e dell abilitazione dell utente, è presentata la pagina (cfr. Figura 5) per la trasmissione del file, creato secondo le regole descritte nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. Nella pagina sono presenti: chiudi sessione, pulsante che permette di terminare la connessione al servizio; help, voce di menu che permette di accedere al manuale d uso; i campi: utente, che riporta i dati personali dell utente collegato al servizio; data ultimo aggiornamento, che riporta la data dell ultima elaborazione del file trasmesso dallo Sportello Unico. Se è la prima volta che lo Sportello Unico trasmette il file, tale data non sarà valorizzata; sportello unico, che riporta la denominazione dello Sportello Unico a cui è associato l utente autenticato al servizio. Se l utente è abilitato alla pubblicazione per più di uno Sportello Unico, in corrispondenza di questo campo compare una lista a discesa contenente le denominazioni degli Sportelli Unici per i quali l utente è abilitato a pubblicare (cfr. Figura 6); scegli file, che permette attraverso il pulsante sfoglia di allegare il file contenente le pratiche da pubblicare; invia, che permette di attivare la funzione di trasmissione del file. Figura 5. Pagina di trasmissione del file Utente abilitato alla pubblicazione per un solo Sportello

10 10 Figura 6. Pagina di trasmissione del file Utente abilitato alla pubblicazione per più Sportelli

11 TRASMISSIONE DEL FILE Per allegare il file da pubblicare è necessario cliccare sul pulsante sfoglia, che determina l apertura della maschera per l individuazione del file (archive zip) da trasmettere (cfr. Figura 7). È necessario selezionare il file da allegare e cliccare sul pulsante apri. Figura 7. Maschera per la scelta del file da allegare

12 12 La selezione del file e il suo inserimento con il pulsante sfoglia comporta la visualizzazione del percorso e del nome del file nel campo scegli file (cfr. Figura 8). Per completare l operazione occorre cliccare sul pulsante invia. Figura 8. Pagina di trasmissione del file Se nella stessa giornata sono allegati mediante il servizio Pubblicazione pratiche più file per lo stesso Sportello Unico, l elaborazione serale considererà sempre e solo il file più recente.

13 13 Dopo aver allegato il file, è necessario attendere l esito dell operazione: il sistema esegue alcune prime verifiche formali sul nome del file e sulle sue dimensioni (cfr. Figura 9). Figura 9. Pagina di attesa della verifica

14 14 Al termine delle verifiche, compare un messaggio relativo all esito della verifica (cfr ). Se l esito delle verifiche è positivo e la registrazione del file avviene correttamente, appare il messaggio riportato in Figura 10. L elaborazione del file trasmesso sarà eseguita in orario serale e i relativi esiti della elaborazione saranno comunicati tramite un messaggio inviato via alla casella di posta dello Sportello Unico (cfr ). Figura 10. Pagina di registrazione del file avvenuta correttamente

15 15 Se l esito delle verifiche è negativo a causa di anomalie nel file, la registrazione del file non avviene e appare il messaggio (cfr ) contenente la descrizione del problema (nella Figura 11 è riportato un esempio di messaggio di errore). È necessario risolvere la causa del problema segnalato dal messaggio e allegare nuovamente il file corretto. Figura 11. Pagina di registrazione del file NON avvenuta per anomalia del formato del file

16 16 Al termine della pubblicazione del file, per chiudere la connessione al servizio Pubblicazione pratiche è necessario cliccare sul pulsante chiudi sessione, che determina l apertura della pagina riportata in Figura 12. Se si è sicuri di volere uscire dal servizio, è necessario cliccare su conferma e prosegui, che rimanda alla pagina di presentazione (cfr. Figura 3); se al contrario si intende allegare un altro file, è necessario cliccare su indietro, che riporta alla pagina precedente. Figura 12. Pagina di uscita dal servizio

17 MESSAGGI UTENTE FORNITI DAL SERVIZIO FASE DI TRASMISSIONE DEL FILE Nella tabella seguente sono riportati tutti i messaggi utente, le cause che li determinano e i suggerimenti per risolvere le eventuali anomalie: Testo del messaggio Suggerimento Testo del messaggio Suggerimento Testo del messaggio Suggerimento Testo del messaggio Suggerimento Attenzione, per utilizzare il servizio è obbligatorio selezionare uno sportello. L utente abilitato a pubblicare per più Sportelli Unici, nella pagina della Figura 6 allega un file senza selezionare lo Sportello Unico e clicca su invia. L utente deve prima selezionare lo Sportello Unico, successivamente allegare il file e cliccare su invia. Attenzione, per utilizzare il servizio è obbligatorio allegare un file esistente. L utente ha cliccato su invia senza aver allegato alcun file. L utente deve allegare un file prima di cliccare su invia. Attenzione, il file trasmesso non è compatibile con il formato richiesto. L operazione non può essere eseguita. Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Il file allegato non rispetta le regole di nomenclatura indicate nel manuale d uso. L utente deve verificare se il formato del file che ha allegato rispetta le regole indicate nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. Attenzione, il file trasmesso non rispetta le dimensioni massime consentite. L operazione non può essere eseguita. Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Il file trasmesso ha una dimensione superiore a quella massima consentita. L utente deve verificare se la dimensione massima consentita del file che ha allegato rispetta le regole indicate nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. Testo del Attenzione, impossibile registrare il file per problemi tecnici. Operazione annullata. messaggio Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Si sono verificati problemi tecnici nella registrazione del file. Suggerimento L utente può contattare il servizio di assistenza (cfr. 6). Testo del messaggio Suggerimento Registrazione avvenuta con successo. Le pratiche saranno disponibili per la consultazione successivamente alla prossima elaborazione. Il file allegato rispetta le regole di nomenclatura e di dimensione massima consentita e la sua registrazione è avvenuta correttamente. Nessuno, in quanto l operazione è andata a buon fine.

18 FASE DI ELABORAZIONE DEL FILE Le pratiche contenute nel file trasmesso sono elaborate in orario serale e saranno disponibili, in visualizzazione, mediante il servizio Consultazione pratiche sul portale Sportello Unico Regione Piemonte, soltanto a elaborazione avvenuta. L esito della elaborazione serale del file è comunicato alla casella di posta elettronica dello Sportello Unico e per conoscenza alla casella di posta del servizio di assistenza. Nella tabella seguente sono riportati i testi delle eventuali comunicazioni sull esito dell elaborazione serale del file che lo Sportello Unico può ricevere, le cause che le determinano e i suggerimenti da seguire per risolvere le anomalie. Tutte le comunicazioni che seguono nell oggetto della conterranno il seguente testo: Esito del servizio di Pubblicazione Pratiche sul portale Sportello Unico Regione Piemonte. Testo del corpo della Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché il tracciato del file trasmesso non rispetta le regole richieste. Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell anomalia. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure Nota 2 Suggerimento Testo del corpo della Il contenuto del file allegato non rispetta per numero di campi e per numero di delimitatori #;# le regole di tracciato indicate nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. L utente deve correggere il tracciato del file che ha allegato, in quanto non rispetta le regole indicate nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file, e successivamente allegare di nuovo il file corretto. Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché il Comune capo fila dello sportello indicato nel nome del file non corrisponde al Comune capo fila presente all interno del file nel campo CODICE_ISTAT_COMUNE_CAPO. Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell anomalia. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure Il valore del campo CODICE_ISTAT_COMUNE_CAPO contenuto nel file non corrisponde al codice istat del Comune capo fila dello Sportello Unico presente nel nome del file. Suggerimento L utente deve correggere il valore del campo CODICE_ISTAT_COMUNE_CAPO del Comune capofila e successivamente 2 La data di elaborazione, il nome del file.txt o zip, del campo controllato, del numero record e dello Sportello sono utilizzati esclusivamente a titolo di esempio. Si tenga conto che tali valori nel testo del messaggio sono variabili e assumono il valore della data di elaborazione, del file trasmesso, del nome del campo controllato del numero del record in fase di verifica e del nome dello Sportello Unico mittente del file.

19 19 allegare di nuovo il file corretto. Testo del corpo della Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché il dato contenuto nel campo non rispetta le regole di obbligatorietà richieste. Per ulteriori informazioni contattare l'assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell'anomalia. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure Nome del campo anomalo: COMUNE_PRATICA Numero del record: 1 Suggerimento Testo del corpo della Il valore del campo obbligatorio COMUNE_PRATICA contenuto nel file non è valorizzato. L utente deve correggere il file valorizzando il campo COMUNE_PRATICA nei casi in cui è assente e successivamente allegare di nuovo il file corretto. Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché il dato contenuto nel campo non rispetta le regole di obbligatorietà richieste. Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell anomalia. Data elaborazione: 01/02/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure Nome del campo anomalo: RICHIESTA_INTEGRAZIONE Numero del record: 4 Suggerimento Testo del corpo della Il valore del campo RICHIESTA_INTEGRAZIONE è obbligatorio, ma non risulta valorizzato nel file trasmesso. L utente deve correggere l anomalia del file, legata alla mancata valorizzazione del campo obbligatorio, e successivamente allegare di nuovo il file corretto. Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché il dato contenuto nel campo non rispetta le regole di formato. Per ulteriori informazioni contattare l'assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell'anomalia. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure Nome del campo anomalo: DATA_CONCLUSIONE_PRATICA Numero del record: 4 Suggerimento Testo del corpo della Il valore del campo DATA_CONCLUSIONE_PRATICA contenuto nel file non rispetta il formato indicato nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. L utente deve correggere l anomalia del file, legata al formato del campo DATA_CONCLUSIONE_PRATICA, e successivamente allegare di nuovo il file corretto. Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché il dato contenuto nel campo non rispetta la lunghezza massima consentita. Per ulteriori informazioni contattare

20 20 della l assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell anomalia. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure Nome del campo anomalo: NUMERO_PRATICA Numero del record: 5 Suggerimento Testo del corpo della Il valore del campo NUMERO_PRATICA contenuto nel file non rispetta la lunghezza massima consentita, indicata nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. L utente deve correggere l anomalia del file, legata alla lunghezza del campo NUMERO_PRATICA, e successivamente allegare di nuovo il file corretto. Attenzione, le pratiche non sono state pubblicate perché un file con lo stesso nome risulta già essere stato elaborato in modo corretto. Per ulteriori informazioni contattare l assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli dell anomalia. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ zip Sportello Unico Novi Ligure Suggerimento Testo del corpo della Il file registrato ha lo stesso nome di un file registrato in precedenza dallo Sportello. L utente deve verificare se il file che ha trasmesso ha contenuto identico a quello trasmesso in precedenza oppure cambiare il nome del file e allegarlo nuovamente. La pubblicazione delle pratiche è avvenuta con successo. Per ulteriori informazioni contattare l'assistenza. Nel seguito si riportano i dettagli della pubblicazione. Data elaborazione: 25/01/2008 Nome del file: pratiche_ txt Sportello Unico Novi Ligure N pratiche pubblicate: 120 L elaborazione del file e la conseguente pubblicazione delle pratiche in questo contenute è andata a buon fine. Nel caso in cui l elaborazione del file abbia avuto un esito negativo, è possibile contattare il servizio di assistenza per rimuovere l anomalia. Nel caso in cui l elaborazione del file abbia avuto un esito positivo, le pratiche contenute nel file che lo Sportello Unico ha trasmesso sono consultabili sul Portale Sportello Unico Regione Piemonte.

21 21 4 RICHIESTA DI SOSPENSIONE DEL SERVIZIO Qualora lo Sportello Unico intendesse sospendere temporaneamente o definitivamente la pubblicazione delle pratiche avviate presso la propria struttura sul portale Sportello Unico Regione Piemonte, è necessario che invii una alla casella di posta del servizio (cfr. 6). 5 CANCELLAZIONE DELLE PRATICHE PUBBLICATE DAL PORTALE Qualora lo Sportello Unico intendesse rimuovere le pratiche dal servizio di Consultazione pratiche sul portale Sportello Unico Regione Piemonte, può allegare mediante il servizio di Pubblicazione pratiche un file vuoto, denominato secondo le regole riportate nel manuale d uso Pubblicazione pratiche Creazione del file. Alla prima elaborazione, il sistema provvederà a cancellare tutte le pratiche pubblicate per lo Sportello Unico dal servizio di Consultazione pratiche. 6 SERVIZIO DI ASSISTENZA Lo Sportello Unico può usufruire del servizio di assistenza scrivendo alla casella di posta elettronica

22 sistemapiemonte.it Marzo 2008

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto Data Warehouse. Della Ragioneria Generale dello Stato. Versione 1.0. Roma, Ottobre 2015 Manuale Utente Gestione Richieste supporto Data Warehouse Della Ragioneria Generale dello Stato Versione 1.0 Roma, Ottobre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0

Manuale Utente. Gestione Richieste supporto BDAP. Versione 1.0 Manuale Utente Gestione Richieste supporto BDAP Versione 1.0 Roma, Settembre 2015 1 Indice 1 Generalità... 3 1.1 Scopo del documento... 3 1.2 Versioni del documento... 3 1.3 Documenti di Riferimento...

Dettagli

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 Al fine di poter trasmettere i dati delle Iscrizioni per l a.s. 2010/11 le scuole

Dettagli

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO

PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO PROCEDURE DI FIRMA PER I PIP PRESENTATI NEI BANDI APPRENDISTATO 1 - INTRODUZIONE Scopo del presente documento è descrivere le procedure attuabili per la firma dei PIP presentati nei bandi apprendistato

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

1. Registrazione al Servizio

1. Registrazione al Servizio 1. Registrazione al Servizio 1.1. Il portale di Servizi Polis è una innovazione dei rapporti tra il Cittadino e gli Enti, che permette di snellire sensibilmente la tempistica per la richiesta ed il recapito

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Come predisporre i dati per l invio

Come predisporre i dati per l invio Come predisporre i dati per l invio Le scuole che non utilizzano SISSI Prima di effettuare le operazioni di invio è necessario predisporre il file di tipo testuale (creando in una qualsiasi cartella il

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI OUTLOOK EXPRESS

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI OUTLOOK EXPRESS AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI OUTLOOK EXPRESS 1.1Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software Outlook Express v.6 per

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Allegato alla nota n. 6592 del 10 maggio 2013 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Premessa Il seguente documento illustra

Dettagli

Manuale utenti per Avvocati

Manuale utenti per Avvocati Manuale utenti per Avvocati La figura seguente illustra la home page della cancelleria telematica per gli avvocati CONSULTAZIONE FASCICOLI Per accedere alla consultazione dei fascicoli è necessario possedere

Dettagli

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI

Manuale Operativo. Istituto Nazionale Previdenza Sociale DIREZIONE CENTRALE SISTEMI INFORMATIVI E TELECOMUNICAZIONI Manuale Operativo Istruzioni per l utilizzo del Software di controllo uniemens aggregato per l invio mensile unificato delle denunce retributive individuali (EMENS) e delle denunce contributive aziendali

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Con la nota prot. 2859 del 21 ottobre u.s la Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi ha invitato

Dettagli

Banca d Italia INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Versione 1.1. Pag. 1 di 26

Banca d Italia INFOSTAT-UIF. Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni. Versione 1.1. Pag. 1 di 26 INFOSTAT-UIF Istruzioni per l accesso e le autorizzazioni Versione 1.1 Pag. 1 di 26 INDICE 1. Istruzioni operative per l'utilizzo dei servizi INFOSTAT-UIF...3 2. Registrazione al portale INFOSTAT-UIF...4

Dettagli

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale.

Si precisa in ogni caso che questa guida rapida non esime dalla lettura del manuale utente presente nell ambiente del Servizio Telematico Doganale. GUIDA RAPIDA versione 11 marzo 2008 SEERVIIZZIIO TTEELLEEMATTIICO M DOGANALLEE G Avvertenze: Questa guida vuole costituire un piccolo aiuto per gli operatori che hanno già presentato richiesta di adesione

Dettagli

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti

Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti Avvisi di addebito/cartelle di pagamento: domanda di emissione provvedimenti MANUALE UTENTE Versione procedura 2.0 Avvisi di addebito/cartelle di Pagamento: domanda di emissione provvedimenti: versione

Dettagli

-A- CONFIGURAZIONE DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE E BROWSER INTERNET

-A- CONFIGURAZIONE DEL DISPOSITIVO DI FIRMA DIGITALE E BROWSER INTERNET Per registrarsi al portale del SUAP del Comune di Civitavecchia l utente deve: -A- Abilitare la propria postazione di lavoro all'autenticazione con CNS configurando opportunamente il proprio dispositivo

Dettagli

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL

ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL ALLEGATO AL CONTRATTO DI FORNITURA DEL SERVIZIO LEGALMAIL.1. Introduzione Legalmail è un servizio di posta elettronica che garantisce un elevato grado di affidabilità e sicurezza. Esso consente al Cliente

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 02.00 del 21.01.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 02.00 del 21.01.2014 - Sistema Operativo Microsoft Windows 32/64 bit - Carte Athena Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito:

Dettagli

1. Compilazione dell istanza di adesione

1. Compilazione dell istanza di adesione 1. Compilazione dell istanza di adesione Compilare l istanza di adesione dal sito dell Agenzia delle Dogane avendo cura di stampare il modulo compilato. In questa fase è necessario comunicare se si è in

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.1 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA

CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA CONFIGURAZIONE BROWSER PER L ACCESSO ALLA DENUNCIA TELEMATICA RRiferimenti Oggetto: Configurazione browser per l accesso alla denuncia telematica Versione: 1.0 Nome File: Configurazione browser per l accesso

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009

BiverInTesoreria. Manuale di Attivazione. Edizione Novembre 2009 BiverInTesoreria Manuale di Attivazione Edizione Novembre 2009 Manuale Attivazione BiverInTesoreria - Novembre 2009 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per

Dettagli

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore

Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore Wi-Pie Social Network Punti di accesso alla Rete Internet Manuale d'uso per operatore INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. UTILIZZO GENERALE...3 2.1 UTENTE NON ANCORA REGISTRATO SUL SISTEMA...3 2.2 UTENTE GIÀ

Dettagli

Certificati medici di infortunio via Internet

Certificati medici di infortunio via Internet Certificati medici di infortunio via Internet Manuale utente Versione 1.5 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione e/o Descrizione modifica Manuale Applicativo pagina aggiornata

Dettagli

Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente

Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente Trasmissione telematica Mod. 730-4 - Manuale utente Versione 1.0.0 7 Giugno 2006 OSRA a WoltersKluwer Company 1 Introduzione Il servizio consente ai CAF l invio delle forniture telematiche 730-4 ai sostituti

Dettagli

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE

INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Pag.1 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE DURC CLIENT PEC E FIRMA DIGITALE Premessa La Cassa Edile può decidere se utilizzare o meno l invio dei DURC via PEC. Al momento dell installazione DURC Client è configurato

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telem atico Schedine Alloggiati Indice Scarico e installazione certificati Pag. 2 Inserimento On Line.. Pag. 13 Invio File... Pag. 18 Informazioni per la Compilazione dei File.. Pag.

Dettagli

Manuale d uso - Utente

Manuale d uso - Utente Manuale d uso - Utente Progetto federa Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 14/09/2012

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Guida alla compilazione della domanda Bando PNRA D.D. n 651 del 05/04/2016 (L.380 del 27/11/1991) Versione 1.0 Edizione del 05/04/2016 Bando PNRA 1 INDICE Informazioni generali

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI

GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI 1 GUIDA DI INSTALLAZIONE E PRIMA CONFIGURAZIONE DI EDILCONNECT PER I CONSULENTI Introduzione Dal 24 ottobre è possibile per i consulenti effettuare l installazione e la configurazione del nuovo applicativo

Dettagli

SELENE rel. 2.0.3. Sintesi Principali Modifiche ed Implementazioni

SELENE rel. 2.0.3. Sintesi Principali Modifiche ed Implementazioni SELENE rel. 2.0.3 versione (attuale) aggiornata al 22.05.2015 Sintesi Principali Modifiche ed Implementazioni Monitoraggio rilascio carte d identità cartacee valide per l espatrio (Circolare n.8 del 19

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Manuale d uso Utente

Manuale d uso Utente - 1/29 Manuale d uso Utente Progetto Commessa Cliente Capo Progetto Redatto da Verificato da Lepida SpA Regione Emilia-Romagna Vania Corelli Grappadelli Fabio Baroncini Approvato da Data redazione 27/06/2013

Dettagli

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE MARZO 2006 INDICE 1. INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 2. STRUMENTAZIONE NECESSARIA... 5 3. ACCESSO AL SERVIZIO... 6

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 31 Requisiti necessari all installazione:... 3 Configurazione Browser per WIN7... 3 Installazione Software... 6 Configurazione Java Runtime Environment...

Dettagli

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori Guida Utente RCP2 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Dettagli

Accesso ai dati dell Archivio Tassa Auto per gli EELL della Regione Lombardia. Guida per l utilizzo

Accesso ai dati dell Archivio Tassa Auto per gli EELL della Regione Lombardia. Guida per l utilizzo Regione Lombardia Accesso ai dati dell Archivio Tassa Auto per gli EELL della Regione Lombardia Guida per l utilizzo Versione 1.0 (07/05/2015) Pagina 1 di 13 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Servizi on line per l incontro tra Domanda e Offerta di Lavoro (Match con Cittadini) Manuale Operativo

Servizi on line per l incontro tra Domanda e Offerta di Lavoro (Match con Cittadini) Manuale Operativo Servizi on line per l incontro tra Domanda e Offerta di Lavoro (Match con Cittadini) INDICE 1 GESTIONE DELLE DOMANDE DI LAVORO...4 1.1 Accesso alla Pagina Personale dell Impresa...4 1.2 Ricerca Domanda

Dettagli

Software Servizi Web UOGA

Software Servizi Web UOGA Manuale Operativo Utente Software Servizi Web UOGA S.p.A. Informatica e Servizi Interbancari Sammarinesi Strada Caiese, 3 47891 Dogana Tel. 0549 979611 Fax 0549 979699 e-mail: info@isis.sm Identificatore

Dettagli

<Portale LAW- Lawful Activities Wind > Pag. 1/33 Manuale Utente ( WEB GUI LAW ) Tipo di distribuzione Golden Copy (Copia n. 1) Copia n. Rev. n. Oggetto della revisione Data Pag. 2/33 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT GUIDA ALL UTILIZZO DEL PROGRAMMA TUTTORIFIUTI PER L ACCESSO AUTENTICATO AL PORTALE WEB WWW.TUTTORIFIUTI.IT Versione 1.0 Per assistenza tecnica e per qualsiasi informazione contattare il Numero Verde 1

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

Sistema Gestionale Pem

Sistema Gestionale Pem Sistema Gestionale Pem Guida al Sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: diritti e responsabilità La pagina

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Portale ART. (Accesso Reti Trentino) MANUALE OPERATIVO

Portale ART. (Accesso Reti Trentino) MANUALE OPERATIVO Portale ART (Accesso Reti Trentino) 27/01/2015 Manuale Operativo Clienti Finali Pagina: 1 di 16 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AI SERVIZI... 4 3. INTERROGAZIONI... 5 4. DOCUMENTI CLIENTE FINALE...14

Dettagli

con la presente, siamo a ricordarle che dal mese di Aprile 2014, i Notai potranno procedere all invio dei Dati Statistici Notarili, tramite file XML.

con la presente, siamo a ricordarle che dal mese di Aprile 2014, i Notai potranno procedere all invio dei Dati Statistici Notarili, tramite file XML. Vimodrone, 16 aprile 2014 Egregio Notaio, con la presente, siamo a ricordarle che dal mese di Aprile 2014, i Notai potranno procedere all invio dei Dati Statistici Notarili, tramite file XML. In questi

Dettagli

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE

TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE TRASMISSIONE TELEMATICA DEI DATI CONTABILI DEGLI ENTI LOCALI MANUALE UTENTE - PROFILO UTENTE ENTE LOCALE INDICE 1 INVIO TELEMATICO DATI CONTABILI ENTI LOCALI...4 1.1 ACCESSO AI SERVIZI (AREA RISERVATA)

Dettagli

Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale

Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale Installazione di un Certificato di Autenticazione Digitale Dopo avere scaricato il Certificato di Autenticazione Digitale costituito da un file con estensione p12, è necessario installarlo attraverso una

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI CERTIFICATI

MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI CERTIFICATI Pag. 1 di 34 MANUALE PER L INSTALLAZIONE DEI CERTIFICATI CSI-Piemonte Torino, Gennaio 2014 Pag. 2 di 34 VERIFICHE E APPROVAZIONI VERSIONE REDAZIONE CONTROLLO APPROVAZIONE AUTORIZZAZIONE EMISSIONE NOME

Dettagli

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26 PdA Cancelleria Telematica REGIONE TOSCANA INDICE REGIONE TOSCANA... 1 COMUNICAZIONI...7 COPIA TEMPORANEA LOCALE...8 ESECUZIONE E FALLIMENTI FASCICOLI PREFERITI...12 FASCICOLI...13 SENTENZE...15 UDIENZE...16

Dettagli

Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti

Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti Dichiarazione di volontà in merito alla donazione di organi e tessuti Collegamento al Sistema Informativo Trapianti Manuale operativo Teramo, 04 agosto 2015 INDICE 1 PREMESSA 3 1.1 Richiesta e Acquisizione

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate

ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate ENTRATEL: Servizio telematico Agenzia delle Entrate Visualizzazione delle ricevute relative ai file inviati. Per controllare lo stato di elaborazione dei file inviati e per entrare in possesso delle ricevute

Dettagli

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1

SITI Convocazioni. Manuale Utente. SITI Convocazioni. ed. Settembre 2006. Revisione 1.1 Manuale Utente SITI Convocazioni ed. Settembre 2006 Revisione 1.1 Sommario REQUISITI... 1 Hardware... 1 Software... 1 Internet... 1 INTERFACCIA... 2 MENU... 2 BOTTONI... 2 IMMAGINI... 2 PAGINA DI LOGIN...

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

Direzione Impresa, Lavoro e Scuola Area Produzione e Servizi - Agricoltura. Settore Calamità ed Avversità Naturali in Agricoltura

Direzione Impresa, Lavoro e Scuola Area Produzione e Servizi - Agricoltura. Settore Calamità ed Avversità Naturali in Agricoltura Pag. 1 di 15 Presentazione domanda iniziale e Comunicazioni Pag. 2 di 15 Sommario... 1 Dettaglio azienda... 3 Pratiche e Comunicazioni... 3 Nuova Domanda... 4 Dati identificativi... 5 Referente del Progetto...

Dettagli

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico Schedine Alloggiati Il portale consente la trasmissione delle schedine alloggiati ai gestori delle strutture ricettive opportunamente registrati. I servizi offerti dal sito

Dettagli

Servizi Integrati Circolarità. Anagrafica INA-SAIA

Servizi Integrati Circolarità. Anagrafica INA-SAIA Pagina 1 di 9 PRESENTAZIONE Il ToolINA (k706asp), è accessibile via web, consente al Comune di: 1) Inserire le variazioni anagrafiche da notificare ad INA SAIA 2) Trasmettere le variazioni anagrafiche

Dettagli

GUIDA ALL'UTILIZZO DEL SUAP (Sportello Unico Attività Produttive)

GUIDA ALL'UTILIZZO DEL SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) GUIDA ALL'UTILIZZO DEL SUAP (Sportello Unico Attività Produttive) Per accedere al sistema di presentazioni on-line della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) fare riferimento al portale web

Dettagli

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.

QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E. QUESTURA DI ENNA Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico Centro Operativo Telecomunicazioni Tel. 0935.522703 Fax 0935.522600 E.mail: questura.cot.en@poliziadistato.it 1 Servizio di Invio Telematico

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE CERTIFICATO DIGITALE PER LA SICUREZZA CERTIFICATION AUTHORITY DEL SISTEMA PIEMONTE

MANUALE DI INSTALLAZIONE CERTIFICATO DIGITALE PER LA SICUREZZA CERTIFICATION AUTHORITY DEL SISTEMA PIEMONTE Pag.1 di 22 PER LA SICUREZZA CERTIFICATION AUTHORITY DEL SISTEMA PIEMONTE Pag.2 di 22 INDICE 1. PREMESSE...3 2. VERIFICA DELLA VERSIONE CORRETTA DEL BROWER...3 3. INSTALLAZIONE DI CERTIFICATI CON NETSCAPE

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012

CODICE: PREV_MAN_CLIENTE REVISIONE: 04 DATA PRIMA EMISSIONE: 11/06/2008 DATA AGGIORNAMENTO: 02/05/2012 SOMMARIO 1 Scopo e campo di applicazione... 3 2 Responsabilità... 3 3 Riferimenti... 3 4 Accesso all applicazione... 3 4.1 Primo accesso all applicazione Preventivi... 4 4.2 Accessi successivi all applicazione

Dettagli

PROCEDURA PER L INVIO TELEMATICO DELLE RICHIESTE DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Bando PIA 2008. 25 settembre 2008

PROCEDURA PER L INVIO TELEMATICO DELLE RICHIESTE DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Bando PIA 2008. 25 settembre 2008 25 settembre 2008 PER L INVIO TELEMATICO DELLE RICHIESTE DI AMMISSIONE ALLE AGEVOLAZIONI Bando PIA 2008 LEGGE 27/10/1994 N.598 RICERCA REGIONE UMBRIA Interventi per la ricerca industriale e lo sviluppo

Dettagli

BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO

BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO BREVE GUIDA INTRODUTTIVA ALL UTILIZZO DEL SISTEMA TELEMATICO ACCREDITAMENTO Il Sito Web... 2 Area - Servizi informativi e comunicativi... 2 Area - Organismi... 3 Dotazioni informatiche necessarie... 3

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT

MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT MANUALE DI INSTALLAZIONE OMNIPOINT Pagina 1 di 36 Requisiti necessari all installazione... 3 Configurazione del browser (Internet Explorer)... 4 Installazione di una nuova Omnistation... 10 Installazione

Dettagli

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox

Manuale d uso. Applicazione client Postecert Firma Digitale per Postemailbox per Postemailbox Documento pubblico Pagina 1 di 22 Indice INTRODUZIONE... 3 REQUISITI... 3 SOFTWARE... 3 HARDWARE... 3 INSTALLAZIONE... 3 AGGIORNAMENTI... 4 AVVIO DELL APPLICAZIONE... 4 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE...

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 05

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 05 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 05 Novembre 2015 1 Sommario Generalità... 3 Pagare con ICONTO... 7 Pagare con carta di credito... 10 Pagare

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Formato dei file firmati digitalmente...2 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione... 3 Fasi della

Dettagli

Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale. Gruppo di Coordinamento Sviluppo SISPC

Direzione Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale. Gruppo di Coordinamento Sviluppo SISPC Gruppo di Coordinamento Sviluppo SISPC Sistema Informativo Sanitario della Prevenzione Collettiva Istruzioni per il primo accesso al sistema 2 di 12 Matrice della Redazione e Revisione Fasi Responsabilità

Dettagli

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014

Programma Client MUT vers. 2.2.5. 28 Maggio 2014 Programma Client MUT vers. 2.2.5 28 Maggio 2014 Principali modifiche rispetto alla versione precedente e Riepilogo funzionalità Nella nuova versione 2.2.5 del Client MUT sono state migliorate alcune funzioni

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A.

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. - Pagina 1 di 29 Indice 1. ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/ DOWNLOAD (E ) APPLICATIVO BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/DOWNLOAD (E ) Indice dei contenuti 1. INTRODUZIONE 2. : STRUMENTO PER LA COMPILAZIONE/DOWLOAD DELLA MODULISTICA 2.1

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli