I Giovani Imprenditori in cifre

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I Giovani Imprenditori in cifre"

Transcript

1 II Semestre 2014 I Giovani Imprenditori in cifre CNA GIOVANI IMPRENDITORI DELL EMILIA ROMAGNA 1 I giovani imprenditori associati alla CNA dell Emilia Romagna considerando titolari, soci e legali rappresentanti sono di , e rappresentano il 23,02% del totale associati CNA in regione. I giovani imprenditori sono così distribuiti sulle province: Osservando l età degli imprenditori emerge che la maggioranza si colloca nella fascia di età compresa fra i 30 e i 39 anni (65,31%), ma un significativo 11,66% ha un età inferiore a 29 anni. Per quanto concerne la natura giuridica si nota di seguito un 36,59% di imprese individuali, un 27% di SNC e un 22,12% di SRL: 1 Elaborazioni CNA regionale dell Emilia Romagna - dati dicembre 2014

2 Per quanto riguarda i settori di attività, i più rappresentati rimangono le costruzioni, le attività commerciali e i servizi pubblici, sociali e personali. COSTRUZIONI 15,36% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 9,04% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 5,97% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 5,68% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 5,03% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 3,79% INDUSTRIE ALIMENTARI, DELLE BEVANDE E DEL TABACCO 2,52% FABBRICAZIONE, INSTALLAZIONE, RIPARAZIONE E MANUTENZIONE 2,11% Osservando l anzianità di impresa si nota come la maggioranza delle imprese abbia meno di 10 anni di vita (46,23%) e sia nel 55,36% dei casi un impresa artigiana. Fra i giovani, il 29,24% sono giovani imprenditrici. Si nota infine un 9,05% di imprenditori stranieri, dato particolarmente rilevante per i giovani imprenditori e che inizia ad avere una consistenza significativa.

3 I Giovani Imprenditori in cifre I Giovani Imprenditori in cifre II semestre 2014 ANALISI PER PROVINCIA

4 BOLOGNA I giovani imprenditori legali rappresentanti, soci e titolari d impresa associati alla CNA nella provincia di Bologna sono 3.852, di questi il 56,75% è artigiano e il 29,49% è una giovane imprenditrice. I giovani imprenditori rappresentano il 21,17% del totale imprenditori iscritti a CNA. Il 42,34% risulta essere titolare d impresa, il 37,56% socio e il 20,09% di legale Osservando l età dei giovani imprenditori nella provincia di Bologna si nota una concentrazione nella fascia di età fra i 30 e i 39 anni (63,91%) e un significativo 12,44% di imprenditori under 29. Per quanto concerne la natura giuridica si nota un 40,68% di imprese individuali a cui si affiancano però un 24,56% di SNC e un 21,42% di SRL. In linea con quanto accade a livello regionale, relativamente ai settori di attività, anche i giovani imprenditori bolognesi operano in particolare nel settore delle costruzioni e delle attività commerciali; significative risultano anche le attività di noleggio, informatica e ricerca, la fabbricazione di prodotti in metallo e le imprese nel settore dei trasporti. COSTRUZIONI 14,80% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 9,89% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 7,66% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 7,09% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 6,46% Analizzando l anzianità d impresa si evidenzia come il 48% di tali imprese abbia meno di 10 anni di vita e nello specifico il 17,39% ha meno di 3 anni di vita. Nella provincia di Bologna l 11,40% (percentuale più alta in regione) dei giovani imprenditori associati è straniero.

5 FERRARA alla CNA nella provincia di Ferrara sono 1.528, di questi il 57,13% è artigiano e il 31,09% sono giovani imprenditrici. I giovani imprenditori rappresentano il 24,96% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 41,43% risulta essere titolare d impresa, il 35,99% socio e il 22,58% legale Osservando l età dei giovani imprenditori ferraresi si nota una concentrazione nella fascia di età fra i 30 e i 39 anni (65,77%) accompagnata da un 11,13% di imprenditori under 29. Per quanto riguarda la natura giuridica un 39,27% gestisce un impresa individuale, il 24,67% una SRL e il 21,79% una SNC. In linea con quanto avviene a livello regionale, rispetto ai settori di attività, i giovani imprenditori nella provincia di Ferrara operano in particolare nel settore delle costruzioni, delle attività commerciali e dei servizi pubblici sociali e personali. COSTRUZIONI 15,90% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 8,97% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 7,07% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 5,24% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 5,04% INDUSTRIE ALIMENTARI, DELLE BEVANDE E DEL TABACCO 2,42% Analizzando l anzianità d impresa si evidenzia come il 56,22% delle imprese abbia meno di 10 anni di vita, pertanto Ferrara pare avere giovani imprenditori con giovani imprese. In questa provincia risulta sotto la media regionale la percentuale di giovani imprenditori stranieri (7,79%).

6 FORLI -CESENA alla CNA nella provincia di Forlì-Cesena sono 2.629, di questi il 61,73% è artigiano e il 27,23% è rappresentato da giovani imprenditrici. I giovani imprenditori rappresentano il 26,49% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 36,48% risulta essere titolare d impresa, il 42;98% socio e il 20,54% legale Osservando l età dei giovani imprenditori forlivesi si nota come il 65,96% si concentri nella fascia di età fra i 30 e i 39 anni e si evidenzia un 11,07% di imprenditori under 29 (dato sotto la media regionale). Per quanto concerne la natura giuridica emerge che il 35,30% degli imprenditori opera in imprese individuali, il 29,25% in SNC e il 21,03% in SRL. Rispetto ai settori di attività i giovani imprenditori della provincia di Forlì-Cesena operano in particolare nel settore delle costruzioni e nelle attività commerciali. COSTRUZIONI 18,98% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 8,56% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 5,97% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 5,36% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 4,83% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 4,22% Analizzando l anzianità d impresa si evidenzia come un 36,90% delle imprese (dato sopra la media regionale) abbia oltre di 10 anni di vita. In questa provincia si registra una percentuale del 9,01% di giovani imprenditori nati all estero.

7 IMOLA alla CNA nella provincia di Imola sono 450, di questi il 40,44% è artigiano e il 30,89% risulta essere una giovane imprenditrice. I giovani imprenditori rappresentano il 20,39% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 39,78% risulta essere titolare d impresa, il 38% socio e il 22,22% legale Osservando l età dei giovani imprenditori imolesi si nota come, oltre ad una concentrazione del 62,22% di imprenditori nella fascia di età fra i 30 e i 39 anni, sia presente un significativo 16% di imprenditori under 29 (dato più alto in regione). fino a 29 anni 16% da 30 a 39 anni 62,22% 40 anni 21,78% Per quanto concerne la natura giuridica si osserva un 38,67% di imprese individuali, un 27,11% di SRL e un 27,11% di SRL (dato più alto in regione). Rispetto ai settori di attività, in linea con quanto avviene in numerose province dell Emilia Romagna, gli imprenditori operano in particolare nelle costruzioni (8,89%), nel commercio e nelle attività di noleggio, informatica e ricerca (7,11%). COSTRUZIONI 8,89% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 7,11% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 7,11% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 5,56% Analizzando l anzianità d impresa si evidenzia come il 45,56% delle imprese abbia oltre 4 anni di vita, avendo quindi superato i primi 3 anni critici nella sopravvivenza di un impresa. La percentuale di giovani imprenditori nati all estero è la più bassa in regione (5,78%).

8 MODENA alla CNA nella provincia di Modena sono 4.594; di cui il 47,39% risulta essere artigiano e il 31,15% una giovane imprenditrice (dato più alto in regione). I giovani imprenditori rappresentano il 21,14% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 41,21% risulta essere socio di impresa, il 35,07% titolare e il 23,73% legale Osservando l età dei giovani imprenditori modenesi si nota come il 63,41% si concentri nella fascia di età fra i 30 e i 39 anni e un 25,19% rientri nella fascia di età dei quarantenni (percentuale più alta in regione). Per quanto concerne la natura giuridica si evidenzia come le imprese di questa provincia risultino mediamente più strutturate rispetto alla media regionale; nel 26,16% dei casi si tratta di SNC e nel 24,12% di SRL Esaminando i settori di attività, i giovani imprenditori modenesi operano in particolare nelle costruzioni (12,47%), nelle attività commerciali (9,27%). COSTRUZIONI 12,47% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 9,27% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 6,29% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 5,18% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 5,03% Analizzando l anzianità d impresa si evidenzia come il 57,58% abbia oltre i 4 anni di vita. Si sottolinea un 8,18% di giovani imprenditori nati all estero operanti in questa provincia.

9 PARMA alla CNA nella provincia di Parma sono 949, di cui il 63,86% risulta essere artigiano (percentuale più alta in regione) e il 30,24% giovani imprenditrici. I giovani imprenditori rappresentano il 21,50% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 36,14% risulta essere titolare d impresa, il 44,15% socio e il 19,70% legale Osservando l età dei giovani imprenditori nella provincia di Parma si nota come la maggior parte si concentra nella fascia di età compresa fra i 30 e i 39 anni (67,54%) e sia presente un 10,12% di imprenditori under 29 (dato più basso in regione). Per quanto concerne la natura giuridica delle imprese evidenziamo la presenza del 35,41% di imprese individuali, il 28,03% di SNC e un 23,50% di SRL. In questo territorio le imprese dei giovani imprenditori, rispetto ai settori di attività, si concentrano in particolare nelle costruzioni (15,38%) e nelle attività commerciali (8,64%). COSTRUZIONI 15,38% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 8,64% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 7,90% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 7,27% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 6,95% Analizzando l anzianità d impresa si sottolinea un 42,47% di imprese con oltre 10 anni di vita (dato più alto in regione). Sotto la media regionale la percentuale di giovani imprenditori nati all estero (7,48%).

10 PIACENZA alla CNA nella provincia di Piacenza sono 378, di cui il 63,76% risulta essere artigiano e nel 27,25% dei casi si tratta di una giovane imprenditrice. I giovani imprenditori rappresentano il 23,68% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 44,18% risulta essere titolare d impresa, il 32,80% socio e il 23,02% legale Osservando l età degli imprenditori è da sottolineare una percentuale sotto la media regionale di imprenditori under 29 (10,32%) Per quanto riguarda la natura giuridica il 43,65% opera come impresa individuale (percentuale più alta in regione), il 22,75% è costituito in SNC e il 23,54% come SRL. In linea con quanto avviene nella maggior parte delle province della regione i settori di attività in cui si distinguono i giovani imprenditori sono le costruzioni (20,63%), i trasporti (8,20%) e le attività commerciali (7,67%). COSTRUZIONI 20,63% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 8,20% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 7,67% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 6,88% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 4,50% Analizzando l anzianità d impresa si nota un alta percentuale (oltre la media regionale) di imprese sotto i 10 anni di vita (52,38%). Il 9,79% dei giovani imprenditori piacentini risulta essere nato all estero.

11 RAVENNA alla CNA nella provincia di Ravenna sono 1.800, di cui il 60,89% artigiano e il 29,22% imprenditrice. I giovani imprenditori rappresentano il 24,72% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 36,22% risulta essere titolare d impresa, il 43,44% socio e il 23,33% legale Osservando l età degli imprenditori ravennati emerge una concentrazione nella classe di età fra i 30 e i 39 anni (65,83%). Per quanto riguarda la natura giuridica in questa provincia si evidenzia la presenza del 34,56% di imprese individuali, il 29,28% di SNC e il 22,94% di SRL. Nei settori di attività i giovani imprenditori operano in particolare nel campo delle costruzioni (17,78%) e nelle attività commerciali (7,94%). COSTRUZIONI 17,78% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 7,94% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 6,28% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 4,72% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 4,06% Analizzando l anzianità d impresa si nota come il 36% delle imprese di giovani imprenditori abbia oltre i 10 anni di vita. E da evidenziare un 8,83% di giovani imprenditori nati all estero.

12 REGGIO EMILIA alla CNA nella provincia di Reggio Emilia sono 3.193, di cui 55,12% è artigiano e il 26,93% è una giovane imprenditrice. I giovani imprenditori rappresentano il 22,98% del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 37,86% risulta essere il titolare d impresa, il 44,41% socio e il 17,73% legale Osservando l età degli imprenditori, in linea con la media regionale, la stragrande maggioranza si concentra nella fascia di età fra i 30 e i 39 anni (65,89%). Per quanto riguarda la natura giuridica il 36,42% dei giovani imprenditori reggiani opera in imprese individuali, il 28,19% è costituito in SNC e il 20,26% in SRL. I settori di attività dove la presenza dei giovani imprenditori risulta essere maggiormente incisiva sono le costruzioni. COSTRUZIONI 16,72% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 9,58% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 6,98% METALLURGIA, FABBRICAZIONE DI PRODOTTI IN METALLO 5,23% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 4,32% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 3,57% Analizzando l anzianità d impresa emerge che sono oltre la media regionale le imprese con più di 10 anni di vita (36,71%). Sotto la media regionale la percentuale di giovani imprenditori nati all estero (8,17%).

13 RIMINI alla CNA nella provincia di Rimini sono 1.773, di cui 54,26% è artigiano e il 28,76% è una giovane imprenditrice. I giovani imprenditori rappresentano il 27,29% (percentuale più alta in regione) del totale iscritti a CNA in questa provincia. Il 37,79% risulta essere titolare d impresa, il 40,21% socio e il 22% legale Osservando l età degli imprenditori riminesi emerge come la stragrande maggioranza (69,94%) si concentri nella fascia d età compresa fra i 30 e i 39 anni (dato più alto in regione. Per quanto riguarda la natura giuridica risulta particolarmente elevata la percentuale di SNC (32,77%), il 36,72% opera in impresa individuale e il 18,05% è costituito in SRL. I giovani imprenditori di questa provincia, relativamente ai settori di attività, opera in particolare nel campo delle costruzioni (13,87%) e delle attività commerciali (8,46%). COSTRUZIONI 13,87% COMMERCIO ALL'INGROSSO E AL DETTAGLIO; RIPARAZIONE 8,46% ATTIVITA' IMMOBILIARI; NOLEGGIO; INFORMATICA 3,72% ALBERGHI E RISTORANTI 3,61% ALTRI SERVIZI PUBBLICI, SOCIALI E PERSONALI 3,33% TRASPORTI, MAGAZZINAGGIO E COMUNICAZIONI 3,33% Analizzando l anzianità d impresa si evidenzia la percentuale più alta in regione di imprese con meno di 3 anni di vita (21,15%). Sopra la media regionale, il 10,66% dei giovani imprenditori riminesi è nato all estero.

I dati statistici di. Imprenditoria Femminile in cifre II semestre 2013

I dati statistici di. Imprenditoria Femminile in cifre II semestre 2013 I dati statistici di Imprenditoria Femminile in cifre II semestre 2013 Le imprenditrici, titolari d impresa, socie, legali rappresentanti, e collaboratrici associate a CNA Emilia Romagna sono 26.134. Analizziamo

Dettagli

I dati statistici di. Imprenditoria Femminile in cifre I semestre 2010

I dati statistici di. Imprenditoria Femminile in cifre I semestre 2010 I dati statistici di Imprenditoria Femminile in cifre I semestre 2010 Le imprenditrici, titolari d impresa, socie, legali rappresentanti, e collaboratrici associate a CNA Emilia Romagna sono 27.818. Analizziamo

Dettagli

La presenza delle imprenditrici CNA in Emilia Romagna è così distribuita:

La presenza delle imprenditrici CNA in Emilia Romagna è così distribuita: L IMPRENDITORIA FEMMINILE IN CIFRE CNA DELL EMILIA ROMAGNA Le imprenditrici, titolari d impresa, socie, legali rappresentanti, e collaboratrici associate a CNA Emilia Romagna sono 27.478. Analizziamo da

Dettagli

Le imprenditrici, legali rappresentanti, socie, titolari d impresa e collaboratrici associate a CNA Emilia Romagna sono

Le imprenditrici, legali rappresentanti, socie, titolari d impresa e collaboratrici associate a CNA Emilia Romagna sono L IMPRENDITORIA FEMMINILE IN CIFRE CNA DELL EMILIA ROMAGNA Le imprenditrici, legali rappresentanti, socie, titolari d impresa e collaboratrici associate a CNA Emilia Romagna sono 1 27.800. Analizziamo

Dettagli

SMAIL IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA. Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Aggiornamento al 30 giugno 2011 BOLOGNA

SMAIL IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA. Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Aggiornamento al 30 giugno 2011 BOLOGNA SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro BOLOGNA IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA-ROMAGNA Aggiornamento al 30 giugno 2011 10 maggio 2012 Sistema informativosmail Emilia-Romagna Aggiornamento

Dettagli

INDUSTRIA E SERVIZI NELLA PROVINCIA DI FERRARA

INDUSTRIA E SERVIZI NELLA PROVINCIA DI FERRARA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA CENTRO PER LA MODELLISTICA, IL CALCOLO E LA STATISTICA INDUSTRIA E SERVIZI NELLA PROVINCIA DI FERRARA Analisi statistica su consistenza e variazione degli addetti all

Dettagli

IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA ROMAGNA

IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA ROMAGNA SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro BOLOGNA IMPRESE E OCCUPAZIONE IN EMILIA ROMAGNA Aggiornamento al 31 dicembre 2011 30 ottobre 2012 Sistema informativo SMAIL Emilia Romagna

Dettagli

Le imprese a Bologna nel 2013

Le imprese a Bologna nel 2013 Le imprese a Bologna nel 2013 Aprile 2014 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Stefano Venuti e Paola Ventura Le elaborazioni sono

Dettagli

Osservatorio Economia e Lavoro in Emilia-Romagna. Marco Sassatelli

Osservatorio Economia e Lavoro in Emilia-Romagna. Marco Sassatelli Osservatorio Economia e Lavoro in Emilia-Romagna Marco Sassatelli Il quadro - Produzione industriale ed export - 60 Produzione Fatturato Ordini 40 20 0-20 2003 - I 2003 - II 2003 - III 2003 - IV 2004 -

Dettagli

POPOLAZIONE RESIDENTE MINORENNE

POPOLAZIONE RESIDENTE MINORENNE POPOLAZIONE RESIDENTE MINORENNE Popolazione residente totale e minorenne per provincia di residenza in Emilia-Romagna al 1.1.214 Provincia valori assoluti composizione % Totale di cui Minorenni Totale

Dettagli

% su Valore assoluto. Valore assoluto

% su Valore assoluto. Valore assoluto Tabella 1. Patrimonio immobiliare residenziale al 31 dicembre 2015, Comuni capoluogo, altri comuni e ripartizioni sui totali di colonna e complessivo. Emilia-Romagna, Province. % su % su % su Valore assoluto

Dettagli

I SERVIZI A BANDA LARGA in EMILIA-ROMAGNA. giugno 2012 v.1

I SERVIZI A BANDA LARGA in EMILIA-ROMAGNA. giugno 2012 v.1 I SERVIZI A BANDA LARGA in EMILIA-ROMAGNA giugno 2012 v.1 su rete fissa > 2Mb/s Media regionale 89,58% su rete fissa > 2Mb/s, espressa in % della popolazione Situazione stimata a giugno 2012 Fonte: dati

Dettagli

Spesa del pubblico per Provincia

Spesa del pubblico per Provincia Spesa del pubblico per Provincia 50.000.000 a 78.000.000 45.000.000 a 49.999.999 42.000.000 a 44.999.999 40.000.000 a 41.999.999 25.000.000 a 39.999.999 20.000.000 a 24.999.999 17.000.000 a 19.999.999

Dettagli

2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese

2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese Osservatorio economico,coesione sociale, legalità 3 Rapporto sulla coesione sociale nella provincia di Reggio Emilia 2.1 Gli effetti della crisi sulle imprese COMUNE DI REGGIO EMILIA La crisi economica

Dettagli

Emilia Romagna. Dati regionali. Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali

Emilia Romagna. Dati regionali. Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali Osservatorio dei consumi I Analisi dei mercati con focus regionali Emilia Romagna Tra le regioni del Nord l economia dell Emilia Romagna ha evidenziato la più ampia fl essione nel 2012, effetto della nuova

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Domande inoltrate dalle Famiglie con intermediazione delle scuole

COMUNICATO STAMPA. Domande inoltrate dalle Famiglie con intermediazione delle scuole Bologna, 18 Febbraio 2015 COMUNICATO STAMPA ISCRIZIONE ALUNNI IN REGIONE: PERVENUTE OLTRE 112 MILA DOMANDE OLTRE l 80% DELLE FAMIGLIE HA USUFRUITO DELLA PROCEDURA DI ISCRIZIONE ON LINE DISPONIBILI DA OGGI

Dettagli

Osservatorio sull Imprenditoria femminile in provincia di Cuneo 4 edizione. Lunedì 24 novembre 2008 ore 15.00

Osservatorio sull Imprenditoria femminile in provincia di Cuneo 4 edizione. Lunedì 24 novembre 2008 ore 15.00 Osservatorio sull Imprenditoria femminile in provincia di Cuneo 4 edizione Lunedì 24 novembre 2008 ore 15.00 1 L IMPRESA E E FEMMINILE (cfr. L. 215/92) SE: Ditta individuale con titolare donna Società

Dettagli

Conferenza programmatica PD Ferrara. Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE

Conferenza programmatica PD Ferrara. Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE Conferenza programmatica PD Ferrara Gruppo di lavoro LAVORO E IMPRESE QUADRO SOCIO ECONOMICO DI RIFERIMENTO A cura di Cds Centro ricerche Documentazione e Studi PARTIAMO DALL'OFFERTA DI LAVORO le forze

Dettagli

CENTRO MEDICO LEGALE INPS DI BOLOGNA

CENTRO MEDICO LEGALE INPS DI BOLOGNA ALLEGATO 1 CENTRO MEDICO LEGALE INPS DI BOLOGNA 4. Otorinolaringoiatria - 1 convenzione 5. Oculistica - 1 convenzione 6. Cardiologia - 1 convenzione 7. Ortopedia - 1 convenzione 8. Pneumologia - 1 convenzione

Dettagli

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma EDUCAZIONE E ISTRUZIONE

FONDAZIONE CARIPARMA. Espr.it. la comunità genera nuovo welfare. Alcuni dati sulla provincia di Parma EDUCAZIONE E ISTRUZIONE FONDAZIONE CARIPARMA Espr.it la comunità genera nuovo welfare Alcuni dati sulla provincia di Parma EDUCAZIONE E ISTRUZIONE 1 Scuole per l infanzia Servizi educativi per la prima infanzia Indice di copertura

Dettagli

INDAGINE STATISTICA SULL IMPRENDITORIA GIOVANILE NELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

INDAGINE STATISTICA SULL IMPRENDITORIA GIOVANILE NELLA PROVINCIA DI BOLOGNA INDAGINE STATISTICA SULL IMPRENDITORIA GIOVANILE NELLA PROVINCIA DI BOLOGNA A cura di: Elisa Facchini Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 Bologna Tel. +39 051 6093440 Fax +39 051 6093467

Dettagli

GILDA-UNAMS FERRARA C.so Giovecca 47 tel/fax 0532 206281 e-mail: gilda.ferrara@libero.it www.gildaferrara.it

GILDA-UNAMS FERRARA C.so Giovecca 47 tel/fax 0532 206281 e-mail: gilda.ferrara@libero.it www.gildaferrara.it Ipotesi contingenti per nomine sui posti vacanti e disponibili in O.D. 2015/16 Emilia Romagna GRADO ISTRUZIONE posti comunicati in titolari O.D. 2015/16 esubero provinciale ipotesi 2015/16 al 16 vacanze

Dettagli

LE IMPRESE NEL CIRCONDARIO IMOLESE

LE IMPRESE NEL CIRCONDARIO IMOLESE LE IMPRESE NEL CIRCONDARIO IMOLESE CONSISTENZA E NATI-MORTALITÀ 1 SEMESTRE 2013 UFFICIO STATISTICA A cura di: Alessandro De Felice Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093445

Dettagli

La categoria di lavoro più richiesta in Emilia Romagna: Operai produzione qualità

La categoria di lavoro più richiesta in Emilia Romagna: Operai produzione qualità La categoria di lavoro più richiesta in Emilia Romagna: Operai produzione qualità InfoJobs.it fornisce in anteprima uno spaccato della ricerca di personale in Emilia Romagna, confrontando i dati relativi

Dettagli

UN VOLONTARIO COMPETENTE :

UN VOLONTARIO COMPETENTE : UN VOLONTARIO COMPETENTE : QUASI UN MICROGARANTE? di Antonella Tosarelli 1 MINORENNI RESIDENTI per classe d etd età e provincia al 1-1-20121 Fonte: Ufficio statistico regionale Emilia Romagna Classe d'età

Dettagli

La congiuntura del credito in Emilia-Romagna. Direzione Centrale Studi e Ricerche

La congiuntura del credito in Emilia-Romagna. Direzione Centrale Studi e Ricerche La congiuntura del credito in Emilia-Romagna Direzione Centrale Studi e Ricerche 1 marzo 2015 Credito in lenta uscita dal ciclo negativo Il minimo del ciclo negativo dei prestiti è chiaramente alle spalle,

Dettagli

Percorso Numero corsi Studenti. Liceo Professionale Tecnico

Percorso Numero corsi Studenti. Liceo Professionale Tecnico I nuovi orizzonti dell Istruzione per Adulti Martedì 8 aprile 2014 I nuovi orizzonti dell Istruzione per Adulti Martedì 8 aprile 2014 Percorso Numero corsi Studenti Liceo 9 164 Professionale 83 2607 Tecnico

Dettagli

Fornitura di auto elettriche e noleggio delle relative batterie

Fornitura di auto elettriche e noleggio delle relative batterie Fornitura di auto elettriche e noleggio delle relative batterie Dialogo tecnico 14 Gennaio 2014 Oggetto della gara Nel novembre scorso, Intercent- ER ha bandito una gara avente ad oggetto: Fornitura in

Dettagli

LA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA IN CIFRE A cura dell Ufficio Studi

LA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA IN CIFRE A cura dell Ufficio Studi LA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA IN CIFRE 2010 Popolazione residente per sesso nella provincia di Reggio Emilia, in Emilia Romagna e in Italia 01.01.2010 Maschi Femmine Totale v.a % v.a. % v.a. Reggio Emilia

Dettagli

ANALISI DELL OCCUPAZIONE FEMMINILE IN ITALIA

ANALISI DELL OCCUPAZIONE FEMMINILE IN ITALIA ANALISI DELL OCCUPAZIONE FEMMINILE IN ITALIA novembre 04 Introduzione In base ai dati dell VIII Censimento su Industria e Servizi dell ISTAT è stata condotta un analisi dell occupazione femminile nelle

Dettagli

Analisi dell andamento congiunturale del mercato del credito in Italia e in Emilia-Romagna

Analisi dell andamento congiunturale del mercato del credito in Italia e in Emilia-Romagna Analisi dell andamento congiunturale del mercato del credito in Italia e in Emilia-Romagna Servizio Studi e Ricerche di Intesa Sanpaolo 15 giugno 2 Italia Marzo 2 ha convalidato il leggero miglioramento

Dettagli

PRODUTTORI CONTRIBUENTI CONSUMATORI L INCIDENZA FISCALE DEGLI STRANIERI IN EMILIA-ROMAGNA NEL CORSO DEL 2007

PRODUTTORI CONTRIBUENTI CONSUMATORI L INCIDENZA FISCALE DEGLI STRANIERI IN EMILIA-ROMAGNA NEL CORSO DEL 2007 PRODUTTORI CONTRIBUENTI CONSUMATORI L INCIDENZA FISCALE DEGLI STRANIERI IN EMILIA-ROMAGNA NEL CORSO DEL 2007 a cura dell Osservatorio regionale sul fenomeno migratorio (ottobre 2009) Premessa L apporto

Dettagli

A.4 IL SISTEMA PRODUTTIVO

A.4 IL SISTEMA PRODUTTIVO A.4 IL SISTEMA PRODUTTIVO A.4.1 Le unità locali Le unità locali presenti sul territorio della provincia di Ferrara, al Censimento dell Industria e dei Servizi 2001, erano 32.101, in aumento, rispetto al

Dettagli

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2010 3 TRIMESTRE

NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 2010 3 TRIMESTRE NOTE CONGIUNTURALI NATALITÀ E MORTALITÀ DELLE IMPRESE IN PROVINCIA DI MODENA ANNO 3 TRIMESTRE Camera di Commercio di Modena Via Ganaceto, 134 41100 Modena Tel. 059 208423 http://www.mo.camcom.it Natalità

Dettagli

I nuovi orizzonti per l'istruzione degli Adulti. Bologna, 18 febbraio 2014

I nuovi orizzonti per l'istruzione degli Adulti. Bologna, 18 febbraio 2014 I nuovi orizzonti per l'istruzione degli Adulti Bologna, 18 febbraio 2014 DPR 263 del 29 ottobre 2012 Regolamento recante norme generali per la ridefinizione dell'assetto organizzativo didattico dei Centri

Dettagli

La presenza femminile nelle Fondazioni ed Associazioni in Emilia-Romagna

La presenza femminile nelle Fondazioni ed Associazioni in Emilia-Romagna DIREZIONE GENERALE AFFARI ISTITUZIONALI E LEGISLATIVI Servizio Innovazione e Semplificazione Amministrativa La presenza femminile nelle ed in Emilia-Romagna Quarto Rapporto sugli Enti con personalità giuridica

Dettagli

CAPITOLO 5 LE ATTIVITÀ ECONOMICHE

CAPITOLO 5 LE ATTIVITÀ ECONOMICHE CAPITOLO 5 LE ATTIVITÀ ECONOMICHE 5.1 - Imprese dei settori industria e servizi Al Censimento intermedio dell Industria e dei Servizi (31 dicembre1996) sono state rilevate 3.494 imprese 1 di tipo industriale

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Emilia-Romagna. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Regione Emilia-Romagna. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Regione Emilia-Romagna Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 novembre 2016 Inail - Istituto Nazionale per l'assicurazione contro gli Infortuni

Dettagli

GLI ESITI OCCUPAZIONALI DELLA FORMAZIONE AL LAVORO

GLI ESITI OCCUPAZIONALI DELLA FORMAZIONE AL LAVORO GLI ESITI OCCUPAZIONALI DELLA FORMAZIONE AL LAVORO L indagine sugli esiti occupazionali dei corsi di formazione ha preso in considerazione i corsi Nof del biennio 2002/2003 e i post-diploma del 2003, analizzando

Dettagli

Fonte: Ufficio scolastico territoriale di Rimini per le scuole statali e Segreterie scolastiche per le scuole ed enti non statali Elaborazione :

Fonte: Ufficio scolastico territoriale di Rimini per le scuole statali e Segreterie scolastiche per le scuole ed enti non statali Elaborazione : 1 Fonte: Ufficio scolastico territoriale di Rimini per le scuole statali e Segreterie scolastiche per le scuole ed enti non statali Elaborazione : Provincia di Rimini / Ufficio Scuola 2 LA SCUOLA RIMINESE:

Dettagli

Agenzia Intercent-ER

Agenzia Intercent-ER Agenzia Intercent-ER GARA PER L ACQUISIZIONE DI UNA PIATTAFORMA APPLICATIVA SOFTWARE IN LICENZA D USO E DI SERVIZI CORRELATI PER LA REALIZZAZIONE DI UN SISTEMA UNITARIO PER LA GESTIONE INFORMATIZZATA DELLE

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena

RASSEGNA STAMPA. A cura dell Ufficio Comunicazione di CNA Forlì-Cesena RASSEGNA STAMPA Crescere sui mercati internazionali col Temporary Export Manager In partenza il nuovo progetto di CNA Romagna Estero, pensato su misura per le piccole medie imprese che vogliono andare

Dettagli

4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015

4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015 Osservatorio economico, coesione sociale, legalità 4 RAPPORTO SULLA COESIONE SOCIALE NELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Anno 2015 Provincia di Reggio Emilia 1 4. IL SISTEMA FORMATIVO 2 Gli studenti iscritti

Dettagli

allegato 1 al decreto n. 530 del 21 ottobre 2015 Provincia Grado Istruzione Tipo Posto Classe di concorso / Insegnamento

allegato 1 al decreto n. 530 del 21 ottobre 2015 Provincia Grado Istruzione Tipo Posto Classe di concorso / Insegnamento Bologna PRIMARIA Comune EEEE PRIMARIA 349 Bologna PRIMARIA Sostegno ADEE Sostegno Primaria 46 Bologna SEC. I GRADO Comune A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 34 Bologna SEC. I GRADO Comune A030 ED.FISICA NELLA SCUOLA

Dettagli

SMAIL IMPRESE E OCCUPAZIONE A REGGIO EMILIA. Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Aggiornamento al 30 giugno 2011 REGGIO EMILIA

SMAIL IMPRESE E OCCUPAZIONE A REGGIO EMILIA. Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro. Aggiornamento al 30 giugno 2011 REGGIO EMILIA SMAIL Sistema di Monitoraggio Annuale delle Imprese e del Lavoro REGGIO EMILIA IMPRESE E OCCUPAZIONE A REGGIO EMILIA Aggiornamento al 30 giugno 2011 10 maggio 2012 Sistema informativo SMAIL Emilia-Romagna.

Dettagli

Regione Emilia Romagna: nuove modalità per la gestione dei buoni celiachia

Regione Emilia Romagna: nuove modalità per la gestione dei buoni celiachia Regione Emilia Romagna: nuove modalità per la gestione dei buoni celiachia Febbraio 2009 Premessa La Regione Emilia Romagna a partire dal 1 gennaio 2009 ha introdotto una nuova modalità di gestione per

Dettagli

E ELLE - INDICATORI STATISTICI DELL'ECONOMIA e DEL LAVORO COMMERCIO E SERVIZI

E ELLE - INDICATORI STATISTICI DELL'ECONOMIA e DEL LAVORO COMMERCIO E SERVIZI Sono 37.086 le imprese della provincia di Modena che svolgono un attività nel settore terziario, che si occupano quindi di commercio o di servizi rivolti alle imprese e alle famiglie; tale numero è in

Dettagli

IN EMILIA ROMAGNA AUMENTA LA RICERCA DI PERSONALE NEL SETTORE TELECOMUNICAZIONI

IN EMILIA ROMAGNA AUMENTA LA RICERCA DI PERSONALE NEL SETTORE TELECOMUNICAZIONI IN EMILIA ROMAGNA AUMENTA LA RICERCA DI PERSONALE NEL SETTORE TELECOMUNICAZIONI + 15,3% le richieste in Telecomunicazioni rispetto al 2011 Bologna e Modena le città con più annunci online 26-30 anni l

Dettagli

Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna

Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico Strumenti per la Gestione dell Energia in Emilia Romagna Luca Bartoletti - Resp.. Settore Ambiente - C.I.S.E. Settembre 26 Corso della Repubblica, 5-471

Dettagli

Imprenditoria giovanile

Imprenditoria giovanile Imprenditoria giovanile Nel 2013 le imprese 1 iscritte alla Camera di Commercio di Brindisi sono 975, a fronte di 450 cessazioni (al netto delle cancellazioni d ufficio), con un saldo positivo di 525 unità.

Dettagli

Pensioni delle donne: un analisi di genere

Pensioni delle donne: un analisi di genere Argomento A cura dello Spi-Cgil dell Emilia-Romagna n. 1 gennaio 2015 Pensioni delle donne: un analisi di genere Questo numero è a cura di Roberto Battaglia e Gabriella Dionigi con la collaborazione di

Dettagli

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI

CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI CRUSCOTTO DI INDICATORI STATISTICI REPORT CON DATI STRUTTURALI 4 TRIMESTRE 2014 START-UP INNOVATIVE Elaborazioni a: 20 gennaio 2015 Principali evidenze A fine dicembre 2014 il numero di startup innovative

Dettagli

ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015

ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015 AZIENDA SPECIALE CONCENTRO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI PORDENONE ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015 Al 3 ottobre 2015 si sono registrati in Italia 2.405 contratti di rete

Dettagli

IL PARMIGIANO-REGGIANO ED IL MARKETING TERRITORRIALE. Intervento di Kees De Roest Centro Ricerche Produzioni Animali

IL PARMIGIANO-REGGIANO ED IL MARKETING TERRITORRIALE. Intervento di Kees De Roest Centro Ricerche Produzioni Animali Consorzio del Formaggio Parmigiano-Reggiano Convegno IL PARMIGIANO-REGGIANO ED IL MARKETING TERRITORRIALE Intervento di Kees De Roest Centro Ricerche Produzioni Animali La vendita del Parmigiano-Reggiano

Dettagli

NOTA STUDIO CONFESERCENTI

NOTA STUDIO CONFESERCENTI Ufficio Stampa NOTA STUDIO CONFESERCENTI IMPRESE, STUDIO CONFESERCENTI: GLI IMMIGRATI RESISTONO MEGLIO ALLA CRISI: NEI PRIMI NOVE MESI DEL 2012 LE IMPRESE INDIVIDUALI CON TITOLARI EXTRA UE CRESCONO DI

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

Tassi di crescita del tessuto imprenditoriale. Anni 2002-2012 2002 2003 2004 2005 2006* 2007* 2008* 2009* 2010* 2011*

Tassi di crescita del tessuto imprenditoriale. Anni 2002-2012 2002 2003 2004 2005 2006* 2007* 2008* 2009* 2010* 2011* Si attenua la dinamica imprenditoriale Scende, anche se di poco, per la prima volta in 10 anni il numero di imprese registrate a Torino e provincia. Cala il tasso di natalità e sale quello di mortalità.

Dettagli

AZIENDE INTERESSATE DALLA CIGS NEL 2011

AZIENDE INTERESSATE DALLA CIGS NEL 2011 IL MERCATO DEL LAVORO NELLA PROVINCIA DI MODENA: ANDAMENTO CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA E DEGLI AMMORTIZZATORI IN DEROGA (CIGS E CIGO) NEL 2011 L andamento del mercato del lavoro nella provincia

Dettagli

Il sito web www.zanzaratigreonline.it

Il sito web www.zanzaratigreonline.it Il sito web www.zanzaratigreonline.it 1 Zanzara Tigre Cosa fa la Regione Cosa fanno i Cosa fanno le Aziende USL Cosa possono fare i cittadini Linee guida per gli operatori Campagna di comunicazione Esperti

Dettagli

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE 19 CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE INDAGINE ANNUALE SUL SISTEMA DEI CONTI DELLE IMPRESE L indagine sul Sistema dei Conti delle Imprese (SCI) condotta dall ISTAT, già indagine sul prodotto lordo, fornisce

Dettagli

IL MERCATO DEI MUTUI IN EMILIA-ROMAGNA I trimestre 2015

IL MERCATO DEI MUTUI IN EMILIA-ROMAGNA I trimestre 2015 IL MERCATO DEI MUTUI IN EMILIA-ROMAGNA I trimestre 2015 L'Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato l'andamento dei finanziamenti nel primo trimestre 2015, finalizzati all'acquisto dell'abitazione,

Dettagli

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna

Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Benchmarking della società dell informazione in Emilia-Romagna Diffusione e modalità di utilizzo dello Sportello Unico per le Attività Produttive online (SUAP) Settembre 2015 Il presente documento è stato

Dettagli

Filiali di Unifidi Piacenza Parma Reggio Emilia Modena Bologna Ferrara Forlì Cesena Ravenna Rimini Unifidi Emilia Romagna

Filiali di Unifidi Piacenza Parma Reggio Emilia Modena Bologna Ferrara Forlì Cesena Ravenna Rimini Unifidi Emilia Romagna Filiali di Unifidi Piacenza Parma Reggio Emilia Modena Bologna Ferrara Forlì Cesena Ravenna Rimini Unifidi Emilia Romagna Chi può finanziare Unifidi? Tutte le PMI imprese iscritte alla CCIAA Artigianato

Dettagli

(ER) CNA. DOMANI SI PREMIANO LE MIGLIORI IMPRESE FEMMINILI=

(ER) CNA. DOMANI SI PREMIANO LE MIGLIORI IMPRESE FEMMINILI= (ER) CNA. DOMANI SI PREMIANO LE MIGLIORI IMPRESE FEMMINILI= 26 AZIENDE 'ECCELLENTI' SELEZIONATE DA ECIPAR ----------------------------------------------------------------- (DIRE) - BOLOGNA- INNOVATIVE,

Dettagli

La popolazione ucraina in Italia. Caratteristiche demografiche, occupazionali ed economiche.

La popolazione ucraina in Italia. Caratteristiche demografiche, occupazionali ed economiche. La popolazione ucraina in Italia. Caratteristiche demografiche, occupazionali ed economiche. L Italia è il primo Paese europeo per presenza di cittadini e negli ultimi anni ha visto un aumento del 62%.

Dettagli

Le forze lavoro in Lombardia al 2020

Le forze lavoro in Lombardia al 2020 Le forze lavoro in Lombardia al 2020 Presidente REF Ricerche www.refricerche.it Il mercato del lavoro lombardo nel 2011 Il mercato del lavoro in Lombardia. Alcuni indicatori valori % 2007 2011 Tasso di

Dettagli

Elenco dei progetti finanziati nell ambito di Legge 14, 2008

Elenco dei progetti finanziati nell ambito di Legge 14, 2008 Elenco dei progetti finanziati nell ambito di Legge 14, 2008 AREA AGGREGAZIONE INFORMAGIOVANI PROWORKING BOLOGNA Unione dei Comuni dell Appennino Talenti 44.000,00 21.000,00 14.400, 00 48 Bolognese Comune

Dettagli

ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna

ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna ANALISI DEI MERCATI TURISTICI REGIONALI E SUB-REGIONALI Unità locale di Bologna Coordinatore locale: Alberto Cazzola Facoltà di Statistica Università di Bologna cazzola@stat.unibo.it www2.stat.unibo.it\cazzola

Dettagli

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE

CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE 21 CONTI ECONOMICI DELLE IMPRESE I dati presentati in questo capitolo provengono dalle rilevazioni annuali sui risultati economici delle imprese, condotte in base a quanto disposto dal Regolamento UE N.

Dettagli

Imprese importatrici ed esportatrici in Emilia-Romagna. Anno 2013

Imprese importatrici ed esportatrici in Emilia-Romagna. Anno 2013 Direzione generale centrale Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi e Telematica Servizio statistica e informazione geografica Imprese importatrici ed esportatrici in Emilia-Romagna. Anno 20 Bologna,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Luogo e Data di nascita Forlimpopoli (FC) 16/05/1972 Via Masi 22 40137 Bologna Telefono cellulare 348 2330404 FORMAZIONE

INFORMAZIONI PERSONALI. Luogo e Data di nascita Forlimpopoli (FC) 16/05/1972 Via Masi 22 40137 Bologna Telefono cellulare 348 2330404 FORMAZIONE INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Francesca Ravaioli Luogo e Data di nascita Forlimpopoli (FC) 16/05/1972 Residenza Via Masi 22 40137 Bologna Telefono cellulare 348 2330404 Indirizzo mail ravaioli@cogruppo.it

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento al 31 dicembre 2014) Il monitoraggio di Unioncamere sui Contratti di rete, su dati Infocamere, mette in luce che al 31 dicembre

Dettagli

Andrea Cammelli. Tavolo Conoscenza, Educazione e Cultura Rapporto: Formazione Universitaria

Andrea Cammelli. Tavolo Conoscenza, Educazione e Cultura Rapporto: Formazione Universitaria Andrea Cammelli Tavolo Conoscenza, Educazione e Cultura Rapporto: Formazione Universitaria La formazione universitaria a Bologna Indice del Rapporto finale Questioni rilevanti Offerta formativa universitaria

Dettagli

Area Ricerca Formaper. Legge 1/99 anno 2002 interventi a favore della nascita di lavoro autonomo e imprese a Milano e provincia

Area Ricerca Formaper. Legge 1/99 anno 2002 interventi a favore della nascita di lavoro autonomo e imprese a Milano e provincia Area Ricerca Formaper Legge 1/99 anno 2002 interventi a favore della nascita di lavoro autonomo e imprese a Milano e provincia Rapporto n 2.3 Giugno 2003 Il rapporto è stato realizzato dall Area Ricerca

Dettagli

Lavoratori dipendenti Italiani Stranieri Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale 2011

Lavoratori dipendenti Italiani Stranieri Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale Maschi Femmine Totale 2011 Tav. 1 - Provincia di Ferrara. Saldo tra i lavoratori dipendenti assunti e quelli licenziati per classe di età, tipologia aziendale, genere e cittadinanza nel biennio 2011/12 Lavoratori dipendenti Italiani

Dettagli

Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Unità Operativa Ser.T. Osservatorio Epidemiologico

Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Unità Operativa Ser.T. Osservatorio Epidemiologico Dipartimento Salute Mentale e Dipendenze Patologiche Unità Operativa Ser.T. Osservatorio Epidemiologico Verifica coerenza ICD 10 vs Dipendenza Patologica 12011 a cura di Guya Barducci Alessandro Mariani

Dettagli

COMMERCIO ESTERO E QUOTE DI MERCATO LA COMPETITIVITÀ DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA

COMMERCIO ESTERO E QUOTE DI MERCATO LA COMPETITIVITÀ DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA COMMERCIO ESTERO E QUOTE DI MERCATO LA COMPETITIVITÀ DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA COMMERCIO ESTERO E QUOTE DI MERCATO - la competitività della provincia di Bologna Indice 1. Esportazioni e competitività:

Dettagli

Vignola, 17 Ottobre 2013

Vignola, 17 Ottobre 2013 IV INCONTRO COMMISSIONE CONSILIARE UNIONE TERRE DEI CASTELLI SERVIZIO GESTIONE RIFIUTI URBANI E ASSIMILATI QUADRO DELLA SITUAZIONE Vignola, 17 Ottobre 2013 Agenzia Territoriale dell Emilia-Romagna per

Dettagli

TIPS Training on Individual Placement Support

TIPS Training on Individual Placement Support TIPS Training on Individual Placement Support Un nuovo modello per l Inserimento lavorativo di persone in carico ai servizi di Salute Mentale. Progetto Regionale Rete Regionale EnAIP Inizio 09 giugno 2010

Dettagli

Capitolo 24. Risultati economici delle imprese

Capitolo 24. Risultati economici delle imprese Capitolo 24 Risultati economici delle imprese 24. Risultati economici delle imprese Per saperne di più... Eurostat. http://europa. eu.int/comm/eurostat. Imf. World economic outlook. Washington: 2012.

Dettagli

2 PARTI SOCIALI TERRITORIALI Progetto speciale di azioni/iniziative promozionali sperimentali nella regione Emilia-Romagna

2 PARTI SOCIALI TERRITORIALI Progetto speciale di azioni/iniziative promozionali sperimentali nella regione Emilia-Romagna 2 PARTI SOCIALI TERRITORIALI 3 PARTI SOCIALI TERRITORIALI È il primo Fondo costituito in Italia (2001) Ha il maggior numero di imprese aderenti su base nazionale (175.000) Ha articolazioni in tutte le

Dettagli

Gli infortuni sul lavoro a Piacenza. Rapporti Interni. Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Programmazione Territoriale e Urbanistica

Gli infortuni sul lavoro a Piacenza. Rapporti Interni. Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Programmazione Territoriale e Urbanistica Rapporti Interni Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Programmazione Territoriale e Urbanistica Gli infortuni sul lavoro a Piacenza. 05_08.doc 1 R.I. 08/05 Aprile 2005 Foto di copertina: Cantiere

Dettagli

G L O B A L E X P O R T

G L O B A L E X P O R T G L O B A L E X P O R T SERVIZI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA www.globalexport.it info@globalexport.it INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA L'elevato grado

Dettagli

Comacchio, Lido degli Estensi Hotel Logonovo 19 novembre 2013 Associazioni di categoria del territorio Dr. Riccardo Cavicchi BC BiCi al Delta: PUNTO ZERO ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA Un Associazione di Categoria

Dettagli

VALUTAZIONE DELL IMPATTO DELLA CRISI ECONOMICA SULLE PMI ITALIANE ED ADEGUAMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE

VALUTAZIONE DELL IMPATTO DELLA CRISI ECONOMICA SULLE PMI ITALIANE ED ADEGUAMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE VALUTAZIONE DELL IMPATTO DELLA CRISI ECONOMICA SULLE PMI ITALIANE ED ADEGUAMENTO DEGLI STUDI DI SETTORE 1 2 Analisi dell'andamento delle operazioni attive 2008 rispetto al 2007 206 Studi di Settore In

Dettagli

Sistema Informativo Excelsior

Sistema Informativo Excelsior Sistema Informativo Excelsior Sintesi dei principali risultati - 2011 SOMMARIO TAVOLE STATISTICHE Appendice 1 Corrispondenza tra la classificazione di attività economica ATECO 2007 e i settori EXCELSIOR

Dettagli

L'associazionismo in provincia di Piacenza. Anno 2009. Rapporti Interni

L'associazionismo in provincia di Piacenza. Anno 2009. Rapporti Interni Rapporti Interni Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale L'associazionismo in provincia di Piacenza. Anno 2009. R.I. 03/09 Febbraio 2009 09_03.odt 1 Amministrazione

Dettagli

La ricchezza prodotta a Piacenza. Rapporti Interni. Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale

La ricchezza prodotta a Piacenza. Rapporti Interni. Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale Rapporti Interni Amministrazione Provinciale di Piacenza Servizio Pianificazione Territoriale e Ambientale La ricchezza prodotta a Piacenza. 08_19.odt 1 R.I. 19/08 Novembre 2008 Questo report è stato redatto

Dettagli

FRANCESCO BASSI Curriculum Vitae

FRANCESCO BASSI Curriculum Vitae DATI PERSONALI E PROFESSIONALI Dati personali Nato a Cotignola (RA) il 28 settembre 1959 Residenza: Viale Vassura, 9 Cotignola (RA) Cell. 335 6001378 Indirizzo e mail: fbassi@soluzioniaziendali.net Cod.

Dettagli

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni

Tabelle regionali con cadenza mensile. Provincia autonoma di Bolzano. Analisi della numerosità degli infortuni Tabelle regionali con cadenza mensile Provincia autonoma di Bolzano Analisi della numerosità degli infortuni Dati rilevati al 30 settembre 2015 Nota metodologica Nelle tabelle mensili le totalizzazioni

Dettagli

IL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI IN EMILIA- ROMAGNA

IL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI IN EMILIA- ROMAGNA IL SISTEMA DI GESTIONE DEI RIFIUTI SPECIALI IN EMILIA- ROMAGNA I Rifiuti Speciali Il quadro conoscitivo sulla produzione e sulle modalità di gestione dei rifiuti speciali si basa sulle dichiarazioni MUD

Dettagli

ESPERIENZE DI MOBILITA ELETTRICA Letizia Rigato

ESPERIENZE DI MOBILITA ELETTRICA Letizia Rigato ESPERIENZE DI MOBILITA ELETTRICA Letizia Rigato Convegno Mobilità Elettrica: Opportunità di riscossa per le città del futuro 24 maggio 2013 ore 10.00 Sala Paladin Palazzo Moroni - Padova I freni allo sviluppo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Secondaria di Secondaria di II grado

COMUNICATO STAMPA. Secondaria di Secondaria di II grado Bologna, 24 Febbraio 2016 COMUNICATO STAMPA A.S. 2016/17 - ISCRIZIONE ALUNNI AL PRIMO ANNO DELLE SCUOLE STATALI E PARITARIE DI OGNI ORDINE E GRADO. IN REGIONE SONO PERVENUTE OLTRE 112 MILA DOMANDE. IN

Dettagli

Sistema Informativo. Acque destinate al consumo umano Emilia-Romagna

Sistema Informativo. Acque destinate al consumo umano Emilia-Romagna Sistema Informativo Acque destinate al consumo umano Emilia-Romagna IL PROGETTO DEFINIZIONE DI UN SISTEMA INFORMATIVO INTEGRATO, A SCALA REGIONALE, FINALIZZATO ALLA TUTELA DELLE RISORSE IDROPOTABILI Gli

Dettagli

SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE. (Titolo del progetto) (Attività)

SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE. (Titolo del progetto) (Attività) SCHEDA ANAGRAFICA DEI CANDIDATI ALLA SELEZIONE ALLEGATO H (Informazioni richieste dal MIUR per analisi di realizzazione e di risultato dei progetti ammessi a cofinanziamento FSE a valere sull Avviso 4384/2001

Dettagli

Linee Strategiche per la ristorazione scolastica in Emilia-Romagna

Linee Strategiche per la ristorazione scolastica in Emilia-Romagna Linee Strategiche per la ristorazione scolastica in Emilia-Romagna Dott.ssa Maria Rita Fontana Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione L ATTIVITA del SERVIZIO IGIENE DEGLI ALIMENTI E DELLA NUTRIZIONE

Dettagli

Rapporto strutturale sul sistema economico produttivo della provincia di Bologna Indice

Rapporto strutturale sul sistema economico produttivo della provincia di Bologna Indice Rapporto strutturale sul sistema economico produttivo della provincia di Bologna Indice Introduzione 1. Il consuntivo strutturale del 2004 1.1. La demografia delle imprese nella provincia di Bologna 1.2.

Dettagli

PREVIEW A.S. 2015/16. 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado. 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi

PREVIEW A.S. 2015/16. 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado. 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi PREVIEW A.S. 2015/16 1 1 7) Offerta formativa scuola secondaria di II grado 7.A Approfondimento scelta degli studenti in relazione agli indirizzi Al primo posto nelle scelte degli studenti si confermano

Dettagli

Il Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi dell Emilia Romagna. Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze

Il Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi dell Emilia Romagna. Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze Il Turismo nelle Città d Arte e nei Borghi dell Emilia Romagna Alessandro Tortelli Direttore CST Firenze IL TURISMO IN ITALIA E IN EMILIA ROMAGNA: "i numeri del 2016" ITALIA EMILIA -ROMAGNA Anno 2016 Δ

Dettagli

RAPPORTO STRUTTURALE SUL SISTEMA ECONOMICO PRODUTTIVO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA

RAPPORTO STRUTTURALE SUL SISTEMA ECONOMICO PRODUTTIVO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI BOLOGNA Camera dell Economia RAPPORTO STRUTTURALE SUL SISTEMA ECONOMICO PRODUTTIVO DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA Rapporto strutturale sul sistema

Dettagli