Procedimenti amministrativi 1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Procedimenti amministrativi 1"

Transcript

1 Scheda di rilevazione dei procedimenti amministrativi (art. 35, comma 1, del d.lgs. 33/2013) Com/AETP.01 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E BARBIERE - APERTURA A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 161 (art. 1) Legge , n. 174 Decreto Legislativo , n. 59 (art. 77) Decreto Legislativo , n. 147 (art. 15) D.G.R , n.1566 Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive C3) Casella di posta elettronica del RdP copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR252/98 (per società) documentazione attestante requisito professionale permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) planimetria con lay-out dei locali firmata da tecnico abilitato (3 copie) relazione tecnica (3 copie) firmata da chi presenta la SCIA procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata di inizio attività Disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 giorni F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 1

2 Com/AETP.02 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E BARBIERE CESSAZIONE DELL ATTIVITÀ (per chiusura attività o per cessione attività) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 161 (art. 1) Legge , n. 174 Decreto Legislativo , n. 59 (art. 77) Decreto Legislativo , n. 147 (art. 15) D.G.R , n.1566 Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile SCIA arl. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da si G2) Si applica il silenzio-assenso sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 2

3 Com/AETP.03 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E BARBIERE TRASFERIMENTO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 161 (art. 1) Legge , n. 174 Decreto Legislativo , n. 59 (art. 77) Decreto Legislativo , n. 147 (art. 15) D.G.R , n.1566 Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR252/98 (per società) permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) planimetria firmata da tecnico abilitato con lay-out (3 copie) relazione tecnica firmata dal richiedente (3 copie) procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile SCIA art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 3

4 Com/AETP.04 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E BARBIERE - SUBINGRESSO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 161 (art. 1) Legge , n. 174 Decreto Legislativo , n. 59 (art. 77) Decreto Legislativo , n. 147 (art. 15) D.G.R , n.1566 Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/1998 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) atto pubblico o scrittura privata autenticata, debitamente registrata, attestante il trasferimento della proprietà o della gestione dell azienda per atto tra vivi o causa di morte attestazione requisito professionale procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata di inizio attività disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 4

5 Com/AETP.05 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE E BARBIERE - MODIFICHE AI LOCALI A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 161 (art. 1) Legge , n. 174 Decreto Legislativo , n. 59 (art. 77) Decreto Legislativo , n. 147 (art. 15) D.G.R , n.1566 Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 Dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (per società) permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) planimetria firmata da tecnico abilitato con lay-out (3 copie) relazione tecnica firmata dal richiedente (3 copie) procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile SCIA art. 19 L. 241/90 disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 5

6 Com/AETP.06 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ESTETISTA - APERTURA A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 1 L.R , n. 32 L.R , n. 12 Decreto Legislativo , n. 59 (art.. 78) Decreto Legislativo , n. 147 (art.. 16) Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (società) attestazione requisito professionale planimetria firmata da tecnico abilitato con lay-out (3 copie) relazione tecnica firmata dal richiedente (3 copie) schede tecniche apparecchi elettromeccanici per uso estetico procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata di inizio attività disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 6

7 Com/AETP.07 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ESTETISTA - SUBINGRESSO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 1 L.R , n. 32 L.R , n. 12 Decreto Legislativo , n. 59 (art.. 78) Decreto Legislativo , n. 147 (art.. 16) Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (società) atto pubblico o scrittura privata autenticata, debitamente registrata, attestante il trasferimento della proprietà o della gestione dell azienda per atto tra vivi o causa di morte attestazione requisito professionale procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata di inizio attività disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 7

8 Com/AETP.08 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ESTETISTA - TRASFERIMENTO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 1 L.R , n. 32 L.R , n. 12 Decreto Legislativo , n. 59 (art.. 78) Decreto Legislativo , n. 147 (art.. 16) Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive suap copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (società) planimetria firmata da tecnico abilitato con lay-out (3 copie) relazione tecnica firmata dal richiedente (3 copie) procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata di inizio attività disponibile sul sito ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 8

9 Com/AETP.09 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ESTETISTA - CESSAZIONE DELL ATTIVITÀ (per chiusura attività o per cessione attività) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 1 L.R , n. 32 L.R , n. 12 Decreto Legislativo , n. 59 (art.. 78) Decreto Legislativo , n. 147 (art.. 16) Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile SCIA disponibile sul sito D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 9

10 Com/AETP.10 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ESTETISTA - MODIFICHE AI LOCALI A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 1 L.R , n. 32 L.R , n. 12 Decreto Legislativo , n. 59 (art.. 78) Decreto Legislativo , n. 147 (art.. 16) Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (per società) permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) planimetria firmata da tecnico abilitato con lay-out (3 copie) relazione tecnica firmata dal richiedente (3 copie) D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile SCIA disponibile sul sito D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 10

11 Com/AETP.11 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI TATUAGGIO E PIERCING APERTURA-TRASFERIMENTO-MODIFICHE LOCALI-SUBINGRESSO- CESSAZIONE A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Linee guida del Ministero della Sanità del Circolare Ministero della Sanità del Linee guida delibera G.R. Emilia-Romagna , n. 465 Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (società) attestato corso di formazione organizzato AUSL competente (facoltativo) - per aperture/trasferimento/modifiche locali: planimetria firmata da tecnico abilitato con lay-out (3 copie) relazione tecnica firmata dal richiedente (3 copie) - per subingresso: atto pubblico o scrittura privata autenticata, debitamente registrata, attestante il trasferimento della proprietà o della gestione dell azienda per atto tra vivi o causa di morte procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata di inizio attività disponibile sul sito D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento (cessazione attività) F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) giurisdizionale nel corso del procedimento e nei confronti ovvero nei provvedimento. Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 11

12 Com/AETP.12 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ DI ESTETISTA- ACCONCIATORE- BARBIERE-TATUAGGIO E PIERCING SOSPENSIONE DELL ATTIVITÀ (segnalazione obbligatoria per sospensioni dell attività superiori a 30 gg) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; Legge , n. 1 L.R , n. 32 L.R , n. 12 Decreto Legislativo , n. 59 (art.. 78) Decreto Legislativo , n. 147 (art.. 16) Delibera C.C , n. 47 (Regolamento comunale) Servizio commercio-attività produttive copia documento identità in corso di validità ai sensi del DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) dichiarazione di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 (società) in caso di sospensioni superiori a mesi 6 è obbligatorio presentare segnalazione nella quale si attesta il permanere del possesso dei requisiti morali e professionali. D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile SCIA disponibile sul sito D4) Recapiti telefonici servizio commercio / centralino F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Si (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 12

13 Com/AFF.01 A1) Breve descrizione del procedimento APRIRE ATTIVITÀ DI AGENZIA D AFFARI TRASFERIRE ATTIVITÀ DI AGENZIA D AFFARI SUBENTRARE ATTIVITÀ DI AGENZIA D AFFARI A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; R.D. 773/1931 (art. 115) R.D. 635/1940 D.P.R , n. 311 D. Lgs , n. 374 e s.m.i. D. Lgs , n. 112 (art. 163) Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Dichiarazioni di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 Copia fotostatica del permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) o attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Planimetria atto pubblico o scrittura privata autenticata, debitamente registrata, attestante il trasferimento della proprietà o della gestione dell azienda per atto tra vivi o causa di morte (solo per istanze di subingresso) procura speciale per pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 13

14 Com/AFF.02 A1) Breve descrizione del procedimento CESSAZIONE ATTIVITÀ DI AGENZIA D AFFARI CAUSA CESSIONE DELL ATTIVITÀ O PER CHIUSURA DELL ATTIVITÀ A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; R.D. 773/1931 (art. 115) R.D. 635/1940 D.P.R , n. 311 D. Lgs , n. 374 e s.m.i. D. Lgs , n. 112 (art. 163) Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile procura speciale per pratiche presentate on-line da soggetto intermediario Segnalazione (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 14

15 Com/AFF.03 A1) Breve descrizione del procedimento VARIAZIONI ATTIVITÀ DI AGENZIA D AFFARI (TIPOLOGIA ATTIVITÀ SEDE LEGALE LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA SOCIETÀ INSEGNA) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; R.D. 773/1931 (art. 115) R.D. 635/1940 D.P.R , n. 311 D. Lgs , n. 374 e s.m.i. D. Lgs , n. 112 (art. 163) Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Dichiarazioni di altri soggetti indicati all art. 2 del DPR 252/98 Copia fotostatica del permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) o attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) procura speciale per pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: Sportello unico attività produttive () D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 15

16 Com/FUN.01 A1) Breve descrizione del procedimento ATTIVITÀ FUNEBRE APERTURA DELL ATTIVITÀ- APERTURA DI UNA SEDE SECONDARIA-SUBINGRESSO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; R.D. 773/1931 (art. 115) R.D. 635/1940 D.P.R , n. 311 D. Lgs , n. 374 e s.m.i. D. Lgs , n. 112 (art. 163) L. R (art. 13 comma 3: abilita all attività in forma congiunta di commercio, agenzia d affari e trasporto funebre) Delibera G.R , n. 156 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) o attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Dichiarazione di accettazione del responsabile conduzione dell attività Attestati formativi degli operatori funebri (minimo quattro) Tabella delle operazioni e delle tariffe Planimetria (locali dell agenzia e/o vendita rimessa) Copia attestato AUSL per idoneità della rimessa e dell auto funebre atto pubblico o scrittura privata autenticata, debitamente registrata, attestante il trasferimento della proprietà o della gestione dell azienda per atto tra vivi o causa di morte (solo per istanze di subingresso) procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: Sportello unico attività produttive () D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 16

17 Com/FUN.02 A1) Breve descrizione del procedimento CESSAZIONE ATTIVITÀ FUNEBRE CAUSA CESSIONE DELL ATTIVITÀ O PER CHIUSURA DELL ATTIVITÀ A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; R.D. 773/1931 (art. 115) R.D. 635/1940 D.P.R , n. 311 D. Lgs , n. 374 e s.m.i. D. Lgs , n. 112 (art. 163) L. R (art. 13 comma 3: abilita all attività in forma congiunta di commercio, agenzia d affari e trasporto funebre) Delibera G.R , n. 156 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile D3) uffici ai quali rivolgersi per informazioni, gli orari e le modalità di accesso con indicazione Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: Sportello unico attività produttive () ufficio commercio Piazza Garibaldi, 1/a lunedì-mercoledì-giovedì: D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere Procedimenti amministrativi 17

18 Com/FUN.03 A1) Breve descrizione del procedimento VARIAZIONI DI ATTIVITÀ FUNEBRE (LEGALE RAPPRESENTANTE DELLA SOCIETÀ RAPPRESENTANTE NELL ATTIVITÀ- COMPAGINE SOCIALE- RIMESSA) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; R.D. 773/1931 (art. 115) R.D. 635/1940 D.P.R , n. 311 D. Lgs , n. 374 e s.m.i. D. Lgs , n. 112 (art. 163) L. R (art. 13 comma 3: abilita all attività in forma congiunta di commercio, agenzia d affari e trasporto funebre) Delibera G.R , n. 156 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) o attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Dichiarazione di accettazione del responsabile conduzione dell attività (in vaso di variazione) Attestati formativi degli operatori funebri (minimo quattro) (in caso di variazione) Planimetria (locali dell agenzia e/o vendita rimessa) (solo per variazione rimessa) Copia attestato AUSL per idoneità della rimessa e dell auto funebre (solo per variazione rimessa) D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: Sportello unico attività produttive () D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) Casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 18

19 Com/ALB.01 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (art. 5 L.R. 16/2004) APERTURA DI ALBERGO O RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n modificata da 1301/2009 Servizio commercio-attività produttive documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) planimetria dei locali dichiarazione di classificazione di cui all art. 29 della L. R. 16/2004 designazione del rappresentante ai sensi art. 20 L. R.14/2004 (quando la titolarità dell attività ricettiva sia di società, enti, associazioni od organizzazioni) certificati conformità impianti di cui al D.M , n. 37 e s.m.i rilasciati da tecnico abilitato notifica ai sensi del Regolamento (CE) , n. 854 Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da si G2) Si applica il silenzio-assenso sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 19

20 Com/ALB.02 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE di cui all art. 5 L.R. 16/2004 SUBINGRESSO IN ATTIVITÀ DI ALBERGO O RESIDENZA TURISTICO-ALBERGHIERA A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n modificata da 1301/2009 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Planimetria dei locali (solo in caso di subingresso con modifiche) Dichiarazione di classificazione di cui all art. 29 della L. R. 16/2004 Certificati conformità impianti di cui al D.M , n. 37 e s.m.i rilasciati da tecnico abilitato (solo in caso di subingresso con modifiche) Designazione del rappresentante ai sensi art. 20 L. R.14/2004 (quando la titolarità dell attività ricettiva sia di società, enti, associazioni od organizzazioni) Notifica ai sensi del Regolamento (CE) , n. 854 Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da si G2) Si applica il silenzio-assenso Sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. M1) Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere Dott.ssa Caterina Amorini (Segretario comunale) Procedimenti amministrativi 20

21 Com/ALB.03 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (art. 5 L.R. 16/2004) COMUNICAZIONE PERIODI DI APERTURA E CHIUSURA COMUNICAZIONE DI OGNI ALTRA VARIAZIONE DEGLI ELEMENTI DICHIARATI IN SEDE DI S.C.I.A. A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n modificata da 1301/2009 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 21

22 Com/ALB.04 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE di cui all art. 5 L.R. 16/2004 VARIAZIONE CAPACITÀ RICETTIVA VARIAZIONE CLASSIFICAZIONE A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n modificata da 1301/2009 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Planimetria dei locali (solo per variazione capacità ricettiva) Dichiarazione di classificazione di cui all art. 29 della L.R. 16/2004 Certificati conformità impianti di cui al D.M , n. 37 e s.m.i rilasciati da tecnico abilitato (solo in caso di modifiche agli impianti) Notifica ai sensi del Regolamento (CE) , n. 854 Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. M1) Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere Dott.ssa Caterina Amorini (Segretario comunale) Procedimenti amministrativi 22

23 Com/ALB.05 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE (art. 5 L.R. 16/2004) CESSAZIONE DELL ATTIVITÀ (per cessazione dell attività o per cessione dell attività) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n modificata da 1301/2009 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Permesso di soggiorno (per cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (per cittadini comunitari) D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si G2) Si applica il silenzio-assenso Sì (salvo autotutela L. 241/90) confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 23

24 Com/RIC.01 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE (art. 4 comma 8 - L.R. 16/2004) APERTURA DI ATTIVITÀ DI AFFITTACAMERE ARTT L.R. 16/2004 A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n. 802 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Planimetria dei locali Designazione del rappresentante ai sensi art. 20 L.R.14/2004 (quando la titolarità dell attività ricettiva sia di società, enti, associazioni od organizzazioni) Dichiarazione sostitutiva d atto notorio che attesti l idoneità della struttura sotto il profilo: antincendio, sicurezza e conformità degli impianti al D.M. 37/2008 e staticità Parere preventivo dell AUSL competente che certifica idoneità igienico-sanitaria Notifica ai sensi del Regolamento (CE) , n. 854 (solo in caso di somministrazione di pasti alle persone alloggiate; in caso di somministrazione della sola colazione non occorre) Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 24

25 Com/RIC.02 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE (art. 4 comma 8 - L.R. 16/2004) ATTIVITÀ DI AFFITTACAMERE (ARTT L.R.16/2004) SUBINGRESSO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 Delibere di G.R , n , n. 802 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Planimetria dei locali (solo in caso di subingresso con modifiche) Dichiarazione sostitutiva d atto notorio che attesti l idoneità della struttura sotto il profilo: antincendio, sicurezza e conformità degli impianti al D.M. 37/2008 e staticità (solo in caso di subingresso con modifiche) Designazione del rappresentante ai sensi art. 20 L.R.14/2004 (quando la titolarità dell attività ricettiva sia di società, enti, associazioni od organizzazioni) Parere preventivo dell AUSL competente che certifica idoneità igienico-sanitaria (solo in caso di modifiche) Notifica ai sensi del Regolamento (CE) , n. 854 (solo in caso di somministrazione di pasti alle persone alloggiate - in caso di somministrazione della sola colazione non occorre) Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da SI (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. M1) Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere Dott.ssa Caterina Amorini (Segretario comunale) Procedimenti amministrativi 25

26 Com/RIC.03 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE (art. 4 comma 8 - L.R. 16/2004) ATTIVITÀ DI AFFITTACAMERE (ARTT L.R.16/2004) COMUNICAZIONE PERIODI DI APERTURA E CHIUSURA COMUNICAZIONE DI OGNI ALTRA VARIAZIONE DEGLI ELEMENTI DICHIARATI IN SEDE DI S.C.I.A. A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 Delibere di G.R , n , n. 802 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile D4) Recapiti telefonici servizio commercio / Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 26

27 Com/RIC.04 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE (art. 4 comma 8 - L.R. 16/2004 ATTIVITÀ DI AFFITTACAMERE (ARTT L.R.16/2004) VARIAZIONE CAPACITÀ RICETTIVA CESSAZIONE DELL ATTIVITÀ (per cessione attività o per subingresso) A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 Delibere di G.R , n , n. 802 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Planimetria dei locali (solo per variazione capacità ricettiva) Dichiarazione di classificazione di cui all art. 29 della L.R. 16/20048(solo per variazione capacità ricettiva) Certificati conformità impianti di cui al D.M , n. 37 e s.m.i rilasciati da tecnico abilitato (solo in caso di subingresso con modifiche) Notifica ai sensi del Regolamento (CE) , n. 854 (solo per variazione capacità ricettiva) Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 30 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da No G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. M1) Nome del soggetto a cui è attribuito, in caso di inerzia, il potere Dott.ssa Caterina Amorini (Segretario comunale) Procedimenti amministrativi 27

28 Com/RIC.05 A1) Breve descrizione del procedimento STRUTTURE RICETTIVE EXTRALBERGHIERE (art. 4 comma 8 - L.R. 16/2004) / CASE PER FERIE ART L.R. 16/2004 / OSTELLI ART L.R. 16/2004 / CASE E APPARTAMENTI PER VACANZE ART L.R. 16/2004 / APPARTAMENTI AMMOBILIATI PER USO TURISTICO ART L.R. 16/2004 APERTURA DI ATTIVITÀ SUBINGRESSO A2) Indicazione di tutti i riferimenti normativi utili; L.R , n. 16 L.R , n. 4 Delibere di G.R , n , n. 802 Servizio commercio-attività produttive Documento d identità valido ai sensi DPR 445/2000 Copia fotostatica permesso di soggiorno (cittadini extracomunitari) Attestazione di regolarità del soggiorno (cittadini comunitari) Dichiarazione per requisiti morali di altri soggetti indicati all art. 2 DPR 252/98 (società) Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà dei requisiti posseduti dall immobile per attribuzione classificazione (solo per case e appartamenti per vacanza) Designazione del rappresentante ai sensi art. 20 L.R.14/2004 (quando la titolarità dell attività ricettiva sia di società, enti, associazioni od organizzazioni) Dichiarazione sostitutiva d atto notorio che attesti l idoneità della struttura sotto il profilo: antincendio, sicurezza e conformità degli impianti al D.M. 37/2008 e staticità Parere preventivo dell AUSL competente che certifica idoneità igienico-sanitaria Dichiarazione notarile attestante cessione azienda (solo per subingresso) In caso di subingresso senza modifiche strutturali o dei servizi la documentazione attestante requisiti igienicosanitari, sicurezza, ecc. non devono essere presentati Per ostelli e case per ferie è possibile attivare DIPENDENZE che siano ubicate non oltre 100 mt. dalla casa madre con SCIA ai sensi art. 19 L. 241/90 Procura speciale per le pratiche presentate on-line da soggetto intermediario D2) modulistica necessaria, compresi i fac-simile Segnalazione certificata d inizio attività (SCIA) art. 19 L. 241/90 Disponibile sul sito: ER D4) Recapiti telefonici servizio commercio / F1) Termine per la conclusione del procedimento 60 gg F2) Ogni altro termine procedimentale rilevante; 10 gg dalla presentazione istanza di parte per comunicazioni per acquisire informazioni o certificazioni G1) Autorizzazione può essere sostituita da Si (salvo autotutela L. 241/90) G2) Si applica il silenzio-assenso Sì confronti ovvero nei Ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 60 gg. dalla ricezione del provvedimento. di inerzia, il potere M4) casella di posta elettronica istituzionale Procedimenti amministrativi 28

Settore affari generali e istituzionali / Gestione risorse umane

Settore affari generali e istituzionali / Gestione risorse umane Ris.01 A1) Breve descrizione del procedimento Richiesta di autorizzazione allo svolgimento di attività extra-istituzionale da parte dei dipendenti del Comune di Rubiera A2) Indicazione di tutti i riferimenti

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.) COMUNE DI RICCIONE Attività Produttive Polizia Amministrativa AL COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE VIA VITTORIO EMANULE II, N.2 47838 RICCIONE (RN) SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza italiana ovvero

Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza italiana ovvero DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITÀ STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE con caratteristiche di Civile Abitazione AFFITTACAMERE PROFESSIONALE AFFITTACAMERE non PROFESSIONALE CASE E APPARTAMENTI PER VACANZE

Dettagli

Altre attività Internet Point / Phone Center

Altre attività Internet Point / Phone Center Altre attività Internet Point / Phone Center Descrizione La Segnalazione Certificata relativa all'attività di internet point e/o phone center, redatta ai sensi dell'art. 19 della Legge n. 241/1990 e s.m.i.,

Dettagli

Comune di Burcei. Settore Affari Generali Servizio Attività Produttive e promozione del territorio Responsabile del Servizio dott.

Comune di Burcei. Settore Affari Generali Servizio Attività Produttive e promozione del territorio Responsabile del Servizio dott. del Servizio dott. Adolf Cantafio N. amministrativo Fonte normativa (Suap) Tipo finale Unico Finale finale 1 Esercizi di vicinato, (L.R. n 5/2006 D.Lgs. n 59/2010) DUAAP ALLEGATO_B1 2 MSV (medie strutture

Dettagli

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE *******************************************************

COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ******************************************************* 1 COMUNE DI BIELLA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE ******************************************************* S.C.I.A. - (SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ) DI ESERCIZIO PUNTO VENDITA NON ESCLUSIVO

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA Mod. Comunale (Modello 0237 Versione 002-2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ESERCIZIO di AMBULATORIO - POLIAMBULATORIO MEDICO E/O ODONTOIATRICO SUBINGRESSO (a esclusione

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0050 Versione 005-2014) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) ATTIVITA DI ACCONCIATORE E/O ESTETISTA Allo Sportello Unico

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) SEGNALAZIONE CERTIFICATA di INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) Art. 19 Legge 7 Agosto 1990, n. 241 Attività di acconciatore, estetista, tatuaggi e piercing La presente SCIA deve essere inviata in modalità telematica

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Attività turistiche extralberghiere

Alberghi e altre attività ricettive Attività turistiche extralberghiere Alberghi e altre attività ricettive Attività turistiche extralberghiere Descrizione Riguarda le attività contemplate dai R.R. n. 16/2008 e 8/2015 affittacamere, ostelli per la gioventù, case ed appartamenti

Dettagli

SETTORE 6^ SVILUPPO ECONOMICO E MARKETING TERRITORIALE RESPONSABILE DR.SSA ELENA CHIESA ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

SETTORE 6^ SVILUPPO ECONOMICO E MARKETING TERRITORIALE RESPONSABILE DR.SSA ELENA CHIESA ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI SETTORE 6^ RESPONSABILE DR.SSA ELENA CHIESA ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1. 2. 3. 4. 5. 6. Denominazione COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SCIA APERTURA ESERCIZIO DI VICINATO SCIA TRASFERIMENTO

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI UBICAZIONE UFFICIO SUAP : PIAZZA GARIBALDI N.1, PIANO 1. DIRITTI DI ISTRUTTORIA: NESSUNO

INFORMAZIONI GENERALI UBICAZIONE UFFICIO SUAP : PIAZZA GARIBALDI N.1, PIANO 1. DIRITTI DI ISTRUTTORIA: NESSUNO COMUNE DI LORETO PROVINCIA DI ANCONA SETTORE II - Area Attività Economiche - Sportello Unico Attività Produttive e Polizia Amministrativa RESPONSABILE : Magg. Dott. Norberto Garbati ELENCO PROCEDIMENTI

Dettagli

SETTORE SERVIZI TECNICI : SUAP SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE

SETTORE SERVIZI TECNICI : SUAP SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE SETTORE SERVIZI TECNICI : SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Responsabile : geom. Claudio Sturaro Responsabile dei procedimenti relativi alle attività produttive: geom. Claudio Sturaro Orari apertura

Dettagli

COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI IN STRUTTURE DI ONORANZE FUNEBRI COMPRENDENTI COMMERCIO, AGENZIA D AFFARI E TRASPORTO FUNEBRE =o=

COMUNICAZIONE DI VARIAZIONI IN STRUTTURE DI ONORANZE FUNEBRI COMPRENDENTI COMMERCIO, AGENZIA D AFFARI E TRASPORTO FUNEBRE =o= Marca da bollo Solo su originale Settore Coordinamento Sociale e Salute Ufficio Regolazione stanza 417 Torre C Sportello Salute Piazza Liber Paradisus 6 40129 Bologna (dati personali) COMUNICAZIONE DI

Dettagli

AL COMUNE DI RENDE UFFICIO SUAP - COMMERCIO

AL COMUNE DI RENDE UFFICIO SUAP - COMMERCIO Mod. SCIA Presentare in 3 copie: Originale per il Comune 1 copia alla CCIAA* 1 copia per l interessato SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (SCIA) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche)

Dettagli

Comune di Sabaudia Provincia di Latina

Comune di Sabaudia Provincia di Latina \ Protocollo generale Comune di Sabaudia Provincia di Latina N del Sportello Unico Attività Produttive SPETT.LE COMUNE DI SABAUDIA SETTORE AA.PP. S.U.A.P. S.C.I.A. ACCONCIATORI, ESTETISTI E MESTIERI AFFINI

Dettagli

per una delle seguenti attività:

per una delle seguenti attività: STRUTTURA RICETTIVA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - SCIA n. 4 copie in carta semplice AFFITTACAMERE PROFESSIONALE AFFITTACAMERE NON PROFESSIONALE CASA E APPARTAMENTI VACANZE RESIDENZE D EPOCA

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ ATTIVITA RICETTIVA EXTRALBERGHIERA Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda e rappresentate legale,

Dettagli

COMUNE di FORMIA Provincia di Latina SUAP ELENCO DEI PROCEDIMENTI

COMUNE di FORMIA Provincia di Latina SUAP ELENCO DEI PROCEDIMENTI COMUNE di FORMIA Provincia di Latina SUAP Procedimento Realizzazione grande struttura di vendita Subingresso per atto tra vivi ed a causa di morte nella grande struttura di vendita Trasferimento di sede

Dettagli

Regolamento di procedura per l apertura delle medie strutture di vendita nel territorio comunale.

Regolamento di procedura per l apertura delle medie strutture di vendita nel territorio comunale. Regolamento di procedura per l apertura delle medie strutture di vendita nel territorio comunale. Norme per l esercizio delle attività di vendita al dettaglio in sede fissa. Decreto legislativo 31 marzo

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a.

Il sottoscritto. nato a il, residente a. via/piazza n., di cittadinanza, codice fiscale: ; titolare della omonima ditta individuale, partita i.v.a. AL COMUNE DI MEZZANA Via IV Novembre n. 75 38020 Mezzana (TN) - riservato all ufficio protocollo - Segnalazione certificata di inizio attività (*) per variazione Responsabile tecnico attività Acconciatore

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive alberghiere

Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive alberghiere Alberghi e altre attività ricettive Strutture ricettive alberghiere Descrizione STRUTTURE RICETTIVE ALBERGHIERE 1. Sono esercizi alberghieri: a) gli alberghi; b) i motels; c) gli alberghi residenziali;

Dettagli

CITTA' di TERMINI IMERESE

CITTA' di TERMINI IMERESE CITTA' di TERMINI IMERESE Secondo Settore: Territorio, Ambiente e Attività Produttive S.U.A.P. CARTA DELLA QUALITA DEI SERVIZI Sportello unificato per la ricettivita turistica: ESERCIZI DI AFFITTACAMERE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L. 241/90 D. Lgs. n. 79/2011 Codice del Turismo ) Per l attività di Agenzia di VIAGGI E TURISMO

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L. 241/90 D. Lgs. n. 79/2011 Codice del Turismo ) Per l attività di Agenzia di VIAGGI E TURISMO Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (Art. 19 L. 241/90 D. Lgs. n. 79/2011 Codice del Turismo ) Per l attività di Agenzia di VIAGGI

Dettagli

PROCEDIMENTI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE

PROCEDIMENTI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE PROCEDIMENTI SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE Nome procedimento: Segnalazione Certificata Inizio Attività per l'esercizio di Somministrazione di Alimenti e Bevande. SCIA per l'esercizio di Somministrazione

Dettagli

Luogo di nascita: Comune Provincia Stato. Via/P.zza n C.A.P. Tel. Cell. Pec. e-mail In qualità di: P.IVA (se già iscritta)

Luogo di nascita: Comune Provincia Stato. Via/P.zza n C.A.P. Tel. Cell. Pec. e-mail In qualità di: P.IVA (se già iscritta) COMUNE DI CASORIA (PROVINCIA DI NAPOLI) IV Settore Suap - Sportello Unico Attività Produttive Casoria (NA) piazza Cirillo (Vecchia Sede Comunale), primo piano Indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata):

Dettagli

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita codice fiscale cittadinanza sesso permesso di soggiorno / carta di soggiorno n

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita codice fiscale cittadinanza sesso permesso di soggiorno / carta di soggiorno n spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di PERUGIA Segnalazione certificata di inizio attività ACCONCIATORE L.17/8/05 n.174 e s.m.i. - L.R. 13/2/13 n.4 -

Dettagli

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA

REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA REGOLAMENTO DELL ATTIVITA DI ESTETISTA approvato con D.C.C. n. 15 del 10/03/2014 INDICE Art. 1 Definizione Art. 2 Abilitazione professionale e requisiti Art. 3 Luogo di svolgimento dell attività Art. 4

Dettagli

Comune di Bojano Campobasso

Comune di Bojano Campobasso Mod. SCIA Agenzia di Viaggi SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Art. 19 L. 241/90 Per l attività di AGENZIA DI VIAGGI Intervento nel di _BOJANO _ Ai sensi della L.R. 32/1996 e del D.lgs.

Dettagli

ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI

ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Denominazione del procedimento SCIA per apertura attività di affittacamere, attività ricettiva, country house, residence, ostello per la gioventù, casa per ferie/centro vacanze,

Dettagli

INTERNET POINT SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA)

INTERNET POINT SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) INTERNET POINT SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) Al Comune di ACIREALE 0 8 7 0 0 4 Ai sensi del D.Lgs. 59/2010 (art. 65), della L.R. 28/1999 e della L.R. 5/2011 (art. 6) IL SOTTOSCRITTO

Dettagli

Procedimenti amministrativi 1

Procedimenti amministrativi 1 Scheda di rilevazione dei procedimenti amministrativi (art. 35, comma 1, del D.Lgs. 33/2013) Soc.01 A1) Breve descrizione del procedimento ASSEGNO DI CURA PER ANZIANI. su richiesta del cittadino, viene

Dettagli

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO)

SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) Al Comune di BRUINO SUAP Piazza Municipio 3 10090 BRUINO (TO) OGGETTO: SCIA di subingresso nell'esercizio dell'attività di commercio su aree pubbliche ai sensi dell art. 28, comma 12, del D.Lgs. n. 114/1998

Dettagli

Il sottoscritto nato a ( ) il residente a Via/Piazza Codice fiscale Cittadinanza

Il sottoscritto nato a ( ) il residente a Via/Piazza Codice fiscale Cittadinanza Marca da bollo Domanda per l esercizio di attività funebre esistente per sede principale e sedi secondarie ai sensi dell art. 13 e dell art. 16 della Legge Emilia Romagna del 29 luglio 2004 n. 19 AL COMUNE

Dettagli

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello)

FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (compilare in stampatello) MOD. SCIA-COM 6bis Al Comune di * Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998 n.114

Dettagli

COMUNICAZIONE per AGGIORNAMENTO della REGISTRAZIONE

COMUNICAZIONE per AGGIORNAMENTO della REGISTRAZIONE Pagina 1 di 5 IMPIANTO SITO NEL COMUNE DI Da presentare in triplice copia Il sottoscritto Cognome Nome Codice fiscale Data di nascita Cittadinanza Luogo di nascita: Stato Provincia Comune Residenza: Provincia

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche) ATTIVITA DI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI

Segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche) ATTIVITA DI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI Segnalazione certificata di inizio attività ( SCIA ) (Art. 19 legge n. 241/1990 e successive modifiche) ATTIVITA DI VENDITA DI QUOTIDIANI E PERIODICI ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE DEL COMUNE

Dettagli

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ACCONCIATORE ED ESTETISTA

AL RESPONSABILE DEL SETTORE ATTIVITA DI ACCONCIATORE ED ESTETISTA COMUNE DI SAREZZO UFFICIO COMMERCIO P.zza C. Battisi, 4-25068 SAREZZO Tel. (39) 030 8936211 Fax (39) 030 800155 Internet: http://www.comune.sarezzo.bs.it E-mail: zubani.diego@comune.sarezzo.bs.it Da presentare

Dettagli

Il sottoscritto nato a ( ) il e residente a Via/Piazza Nr. Codice fiscale Cittadinanza

Il sottoscritto nato a ( ) il e residente a Via/Piazza Nr. Codice fiscale Cittadinanza DOMANDA PER L ESERCIZIO DI ATTIVITÀ FUNEBRE PER SEDE PRINCIPALE ai sensi dell art. 13 e dell art. 16 della Legge Emilia Romagna del 29 luglio 2004 n. 19 MARCA DA BOLLO DA 14,62 AL DIRIGENTE DEL SETTTORE

Dettagli

COMUNE di PONZA Provincia di Latina

COMUNE di PONZA Provincia di Latina COMUNE di PONZA Provincia di Latina SUAP COMMERCIO AL DETTAGLIO IN SEDE FISSA Procedimento Normativa di riferimento Inizio del procedimento Data inizio Termine Atto conclusivo Competenza atto finale Apertura

Dettagli

MODELLO VARIAZIONI SOGGETTIVE E DATI IMPRESA Attività commerciali

MODELLO VARIAZIONI SOGGETTIVE E DATI IMPRESA Attività commerciali Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di MODELLO VARIAZIONI SOGGETTIVE E DATI IMPRESA Attività commerciali PRIVACY: Nel compilare questo modello le chiederemo di fornire dati personali

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME Viale Verdi, 46-51016 Provincia di Pistoia - Tel. 0572/9181 - Fax 0572/918264 REGOLAMENTO DELLE SALE GIOCHI.

COMUNE DI MONTECATINI TERME Viale Verdi, 46-51016 Provincia di Pistoia - Tel. 0572/9181 - Fax 0572/918264 REGOLAMENTO DELLE SALE GIOCHI. COMUNE DI MONTECATINI TERME Viale Verdi, 46-51016 Provincia di Pistoia - Tel. 0572/9181 - Fax 0572/918264 REGOLAMENTO DELLE SALE GIOCHI. approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 15 del 26 febbraio

Dettagli

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) VARIAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE

Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) VARIAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. Comunale (Modello 0356 Versione 003-2013) Segnalazione certificata di inizio attività (SCIA) VARIAZIONE DEL LEGALE RAPPRESENTANTE Allo Sportello Unico

Dettagli

SEGNALA. L inizio dell attività di noleggio di veicoli senza conducente nel locale sito in Roma, Via/P.za n.. codice ATECO

SEGNALA. L inizio dell attività di noleggio di veicoli senza conducente nel locale sito in Roma, Via/P.za n.. codice ATECO SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO - MUNICIPIO.. Via. - 00.. R O M A OGGETTO : SCIA Segnalazione Certificata di Inizio Attività di noleggio di veicoli senza conducente. (ai sensi del D.P.R. 481 del 19.12.2001

Dettagli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Via Firenze n.35 e-mail: suap@pec.comune.afragola.na.it Data: IMPRESA FUNEBRE (Articolo n. 115 T.U.L.P.S; D.Lgs. 114/98, art.19

Dettagli

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI

SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI CITTÀ DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN PUBBLICI ESERCIZI E CIRCOLI PRIVATI Descrizione : L apertura e il trasferimento di sede degli esercizi di somministrazione

Dettagli

Alberghi e altre attività ricettive Residenze d'epoca

Alberghi e altre attività ricettive Residenze d'epoca Alberghi e altre attività ricettive Residenze d'epoca Descrizione 1. Sono residenze d'epoca i complessi immobiliari originariamente destinati a residenza. 2. I complessi di cui al devono mantenere l'originaria

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ SALA GIOCHI Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda e rappresentate legale, ubicazione intervento,

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ CASE E APPARTAMENTI PER VACANZE Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda e rappresentante legale,

Dettagli

STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE

STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA. n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE STRUTTURA RICETTIVA DENUNCIA DI INIZIO ATTIVITA n. 3 copie in carta semplice CASE ED APPARTAMENTI PER VACANZE Sportello Unico Attività Produttive Comune di Il sottoscritto: Cognome Nome CONSAPEVOLE CHE

Dettagli

Art. 2 Modifica all articolo 4 della l.r. 34/2007. LEGGE REGIONALE 18 febbraio 2014, n. 6

Art. 2 Modifica all articolo 4 della l.r. 34/2007. LEGGE REGIONALE 18 febbraio 2014, n. 6 7213 LEGGE REGIONALE 18 febbraio 2014, n. 6 Modifiche e integrazioni alle leggi regionali 15 novembre 2007, n. 34, 7 agosto 2013, n. 27 e 11 febbraio 1999, n. 11. IL CONSIGLIO REGIONALE HA APPROVATO Art.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ LABORATORIO ARTIGIANALE PRODUZIONE E VENDITA DOLCI E GELATI Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda

Dettagli

Al Comune di GIARRE - Attività Produttive

Al Comune di GIARRE - Attività Produttive Spazio per il Protocollo del Comune di Giarre GIARRE Scia commercio elettronico Forme speciali di vendita al dettaglio COMMERCIO ELETTRONICO SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA Al Comune di GIARRE

Dettagli

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.)

Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.) Segnalazione Certificata di Inizio Attività (art. 19 Legge 241/1990 e s.m.i.) Agenzie di viaggio e turismo: DD.G.R. 816/2010 e 95/2011 - Variazione della sede della filiale di agenzia di viaggi Allo Sportello

Dettagli

l sottoscritt : Ai sensi del D.L. 114/1998 e della L.r. 28 dicembre 1999 n. 28 (art.21) e D. L.vo 59/10 e ss.mm.ii.,

l sottoscritt : Ai sensi del D.L. 114/1998 e della L.r. 28 dicembre 1999 n. 28 (art.21) e D. L.vo 59/10 e ss.mm.ii., Scheda 2 Vice S.C.I.A. Commercio Elettronico Al DIPARTIMENTO SUAP - Sportello Unico Attività Produttive Comune di MESSINA l sottoscritt : Ai sensi del D.L. 114/1998 e della L.r. 28 dicembre 1999 n. 28

Dettagli

DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER LE PRATICHE DEL SERVIZIO S.U.A.P. - SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE - TABELLA ADOTTATA CON

DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER LE PRATICHE DEL SERVIZIO S.U.A.P. - SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE - TABELLA ADOTTATA CON C I T T A' D I G A L A T I N A CITTA DI GALATINA Prov. di Lecce DIREZIONE POLIZIA MUNICIPALE-SUAP- PROTEZIONE CIVILE ALLEGATO A) DIRITTI DI ISTRUTTORIA PER LE PRATICHE DEL SERVIZIO S.U.A.P. - SPORTELLO

Dettagli

SCHEDA ESPLICATIVA DIAP Dichiarazione di inizio attività produttiva - Regione Lombardia

SCHEDA ESPLICATIVA DIAP Dichiarazione di inizio attività produttiva - Regione Lombardia SCHEDA ESPLICATIVA DIAP Dichiarazione di inizio attività produttiva - Regione Lombardia Tipologia atto Dichiarazione di inizio attività produttiva, ai sensi della legge regionale n. 1/2007 e n. 8/2007

Dettagli

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale

C.F. Partita IVA (se diversa da C.F.) denominazione o ragione sociale AL COMUNE/ALL UNIONE DEI COMUNI DI ALLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DI ATTIVITÀ DI ESTETISTA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (L. n. 1/1990, L.R. n. 17/2011, D.Lgs 59/2010, art.

Dettagli

Domanda di autorizzazione

Domanda di autorizzazione Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Domanda di autorizzazione COMPLESSO TURISTICO-RICETTIVO ALL ARIA APERTA L.R. n. 28 dell 11 luglio 1986 Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda

Dettagli

Internet Point S.C.I.A. COGNOME NOME. cittadinanza nato/a. il / / residente nel Comune di ( ) C a p. via/piazza n.

Internet Point S.C.I.A. COGNOME NOME. cittadinanza nato/a. il / / residente nel Comune di ( ) C a p. via/piazza n. Internet Point S.C.I.A. Al DIPARTIMENTO SUAP - Sportello Unico Attività Produttive Palazzo satellite, 3 piano p.za della Repubblica Comune di MESSINA - tel./fax: 090/7723845 _l_ sottoscritt_: COGNOME NOME

Dettagli

Controlli sulle imprese

Controlli sulle imprese Controlli sulle imprese Art. 25 del d.lgs. 33/2013 Oggetto dei controlli è la verifica della conformità delle attività esercitate a quanto autorizzato, ovvero del contenuto delle dichiarazioni rilasciate

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del ATTIVITA DI ACCONCIATORE/ESTETISTA

Allo Sportello Unico Attività Produttive del ATTIVITA DI ACCONCIATORE/ESTETISTA Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ ATTIVITA DI ACCONCIATORE/ESTETISTA AFFIDO DI POLTRONA PER ACCONCIATORE O CABINA PER ESTETISTA Il sottoscritto,

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE DESTINATI ALLA

SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE DESTINATI ALLA SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE DESTINATI ALLA PUBBLICAZIONE SUL SITO ISTITUZIONALE DELL AZIENDA NELLA SEZIONE AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE ALLA SOTTO-SEZIONE DI I LIVELLO ATTIVITÀ

Dettagli

Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM

Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM Al Responsabile SUAP Via della Pineta 117 00040 Rocca Priora RM SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ATTIVITÀ DI ACCONCIATORE/ESTETISTA - c.d. AFFITTO DI POLTRONA/CABINA (art. 2, comma 6, L. 174/2005

Dettagli

Attività di vendita Vendita presso il domicilio dei consumatori

Attività di vendita Vendita presso il domicilio dei consumatori Attività di vendita Vendita presso il domicilio dei consumatori Descrizione Trattasi di una forma speciale di vendita che avviene nel momento in cui il venditore si reca presso il domicilio del consumatore

Dettagli

COMUNICAZIONE DI SOSPENSIONE/REVOCA/CESSAZIONE ATTIVITÀ

COMUNICAZIONE DI SOSPENSIONE/REVOCA/CESSAZIONE ATTIVITÀ Comune di Mod. Comunale (Modello 0011 Versione 011-2014) COMUNICAZIONE DI SOSPENSIONE/REVOCA/CESSAZIONE ATTIVITÀ Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI ( Art.115 T.U.L.P.S.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI ( Art.115 T.U.L.P.S.) SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune di Messina SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA AGENZIE DI AFFARI ( Art.115 T.U.L.P.S.) sottoscrit COGNOME (1) NOME (2) Cittadinanza (3) nato/a (4)

Dettagli

TABELLA DIRITTI DI ISTRUTTORIA PORTALE SUAP VIGENTI DAL 01/01/2016

TABELLA DIRITTI DI ISTRUTTORIA PORTALE SUAP VIGENTI DAL 01/01/2016 TABELLA DIRITTI DI ISTRUTTORIA PORTALE SUAP VIGENTI DAL 01/01/2016 * L insediamento di una NUOVA attività economica all interno del Centro Storico è ESENTE DAL PAGAMENTO DEI DIRITTI SUAP PER TRE ANNI dalla

Dettagli

MENSA AZIENDALE Segnalazione certificata di inizio attività/comunicazione

MENSA AZIENDALE Segnalazione certificata di inizio attività/comunicazione spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di NARNI MENSA AZIENDALE Segnalazione certificata di inizio attività/comunicazione Il/La sottoscritto/a QUADRO INIZIALE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ATTIVITA di: Subingresso Variazioni su: Numero Apparecchi Superficie Rappresentanti Cessazione

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ATTIVITA di: Subingresso Variazioni su: Numero Apparecchi Superficie Rappresentanti Cessazione SALE GIOCHI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ATTIVITA di: Subingresso Variazioni su: Numero Apparecchi Superficie Rappresentanti Cessazione Al Comune di Galatone Ufficio Attività Produttive Centro Servizi Via

Dettagli

Residenze d epoca Articolo 44 l.r. 18/2006 Segnalazione certificata di inizio attività

Residenze d epoca Articolo 44 l.r. 18/2006 Segnalazione certificata di inizio attività spazio per la protocollazione Allo Sportello Unico delle Attività Produttive del COMUNE di Residenze d epoca Articolo 44 l.r. 18/2006 Segnalazione certificata di inizio attività Il/La sottoscritto/a cognome

Dettagli

STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE AFFITTACAMERE - B&B - C.A.V - RESIDENZE D EPOCA L.R. 42/2000 modificata L.R. 14/2005

STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE AFFITTACAMERE - B&B - C.A.V - RESIDENZE D EPOCA L.R. 42/2000 modificata L.R. 14/2005 COORDINAMENTO PROVINCIALE STRUTTURE RICETTIVE EXTRA-ALBERGHIERE AFFITTACAMERE - B&B - C.A.V - RESIDENZE D EPOCA L.R. 42/2000 modificata L.R. 14/2005 Elaborazione dati A.B. AVVIO VARIAZIONI - SUBINGRESSO

Dettagli

COMUNE DELLA SPEZIA REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI DI SALA GIOCHI

COMUNE DELLA SPEZIA REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI DI SALA GIOCHI COMUNE DELLA SPEZIA REGOLAMENTO PER IL RILASCIO E LA DISCIPLINA DELLE AUTORIZZAZIONI DI SALA GIOCHI Delibera del Consiglio Comunale n 1 del 09.01.2012 INDICE Art. 1 DEFINIZIONE e AMBITO DI APPLICAZIONE

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE PER VARIAZIONE ATTIVITA' PER CAMPEGGIO FISSO CON

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' (SCIA) ATTIVITÀ

Dettagli

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90

DENUNCIA L INIZIO DELL ATTITA Ai sensi dell art.19 della Legge n 241/90 AL SIG. SINDACO DEL COMUNE DI Oggetto: Denuncia di Manifestazione occasionale di pubblico spettacolo / somministrazione temporanea di alimenti e bevande in occasione di festa, fiera, sagra, altra manifestazione

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM1, È NECESSARIA UNA PRELIMINARE ATTENTA LETTURA

Dettagli

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina

Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Comune Di Messina Scheda 6 Vida Forme speciali di vendita al dettaglio SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' COMMERCIO PRODOTTI PER MEZZO DI APPARECCHI AUTOMATICI Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività

Dettagli

CASE E APPARTAMENTI PER LE VACANZE Nuova apertura sub - ingresso variazione

CASE E APPARTAMENTI PER LE VACANZE Nuova apertura sub - ingresso variazione MOD RIC. 09 CASE E APPARTAMENTI PER LE VACANZE Nuova apertura sub - ingresso variazione Al Dipartimento SUAP Sportello Unico Attività Produttive Palazzo Satellite 3 piano P.za della Repubblica Comune Di

Dettagli

REGIONE ABRUZZO Comune di XXXXXXXX Servizio S.U.A.P. Sportello Unico per le Attività Produttive

REGIONE ABRUZZO Comune di XXXXXXXX Servizio S.U.A.P. Sportello Unico per le Attività Produttive logo Comune REGIONE ABRUZZO Comune di XXXXXXXX Servizio S.U.A.P. Sportello Unico per le Attività Produttive SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA SCIA STRUTTURE TURISTICO - RICETTIVE allegato alla

Dettagli

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE Comune di Cattolica Provincia di Rimini http://www.cattolica.net P.IVA 00343840401 email:info@cattolica.net FAX 0541 966793 PEC: protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it SETTORE 3: ATTIVITA' ECONOMICHE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.)

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA - PALESTRE - (L.R. n.13 DEL 25/02/2000 E S.M.I.) COMUNE DI RICCIONE Attività Produttive Polizia Amministrativa AL COMUNE DI RICCIONE SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITÀ PRODUTTIVE VIA VITTORIO EMANULE II, N.2 47838 RICCIONE (RN) SEGNALAZIONE CERTIFICATA

Dettagli

Al Comune di Apollosa Sportello Unico Attivita Produttive S.U.A.P.- tramite procedura telematica

Al Comune di Apollosa Sportello Unico Attivita Produttive S.U.A.P.- tramite procedura telematica Modulo SCIA attivita' di trasporto persone mediante noleggio di autobus con conducente -Allegato A alla determinazione n.26 del 09/10/ 2014 Esente da bollo ( Risoluzione Ministero Economia e Finanze n.96/e

Dettagli

APERTURA DI UNA NUOVA SEDE FARMACEUTICA

APERTURA DI UNA NUOVA SEDE FARMACEUTICA APERTURA DI UNA NUOVA SEDE FARMACEUTICA CAMPO DI APPLICAZIONE Questa procedura si applica all apertura di una nuova farmacia a seguito di concorso pubblico o di assegnazione di una sede a seguito di revisione

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM1, È NECESSARIA UNA PRELIMINARE ATTENTA LETTURA

Dettagli

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P.

luogo di nascita provincia o stato estero di nascita data di nascita comune di residenza provincia o stato estero di residenza C.A.P. Al Comune di Rovigo Sezione Commercio Piazza Vittorio Emanuele II, n. 1 45100 ROVIGO Dichiarazione Inizio Attività di Acconciatore (ai sensi art. 19 legge 7/8/1990, n. 241 e sm.i. così modificato art.

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ LABORATORIO ARTIGIANALE PRODUZIONE E VENDITA CIBI DA ASPORTO 1. Dati impresa Il sottoscritto: Cognome: Nome:

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ ATTIVITA DI SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda e rappresentate

Dettagli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli

CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli CITTÀ DI AFRAGOLA Provincia di Napoli Sportello Unico attività produttive Piazza municipio n.1 e-mail: suap@pec.comune.afragola.na.it Data: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ DI ESTETISTA ai sensi

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di

Allo Sportello Unico Attività Produttive. Comune di Allo Sportello Unico Attività Produttive Comune di PROT. N DEL SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA PER LABORATORIO DI PANIFICAZIONE (Ai sensi dell art. 19 della L.241/90 e successive modifiche

Dettagli

del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112)

del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) AL SIG. SINDACO del Comune di DENUNCIA INIZIO ATTIVITA DI AGENZIA D AFFARI (artt. 115 del T.U.L.P.S. e 163 del Decreto Legislativo del 31 marzo 1998, n 112) Il sottoscritto nato il a (Prov. di ) C.F. n.

Dettagli

ALLO SUAP DEL COMUNE DI MANTA 0 0 4 1 1 6

ALLO SUAP DEL COMUNE DI MANTA 0 0 4 1 1 6 CODICE PRATICA riservato allo SUAP MOD.6COM FORME SPECIALI DI VENDITA AL DETTAGLIO COMMERCIO ELETTRONICO Segnalazione Certificata di Inizio attività (compilare in stampatello) ALLO SUAP DEL COMUNE DI MANTA

Dettagli

Il Sottoscritto nato a prov. il / /, residente in prov. Via n. int. C.F. Tel fax

Il Sottoscritto nato a prov. il / /, residente in prov. Via n. int. C.F. Tel fax Al Comune di FORNOVO DI TARO Servizio Attività Produttive Piazza Libertà 11 43045 FORNOVO DI TARO ZIONE DI INIZIO ATTIVITA' PER L'ESERCIZIO DI ATTIVITA' DI (di cui all art. 19 L. 7 agosto 1990, n. 241

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di SEGNALAZIONE CERTIFICATA INIZIO ATTIVITÀ LABORATORIO ARTIGIANALE PRODUZIONE E VENDITA CIBI DA ASPORTO Il sottoscritto, Cognome: Nome: 1. Dati azienda

Dettagli

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA)

CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) CITTÀ DI FIUMICINO (PROVINCIA DI ROMA) Rep. n / Quietanza n del (Diritti d istruttoria) Protocollo Generale del Comune AL S.U.A.P. Sportello Unico delle Attività Produttive del Comune di Fiumicino (Modello

Dettagli

SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E MARKETING TERRITORIALE

SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E MARKETING TERRITORIALE SETTORE COMMERCIO AL DETTAGLIO DI VICINATO SCIA APERTURA, TRAFERIMENTO, SUBINGRESSO, AMPLIAMENTO/RIDUZIONE ESERCIZIO DI VICINATO COMMERCIO ELETTRONICO SCIA APERTURA, SUBINGRESSO, VARIAZIONE SITO WEB, ATTIVITA

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ (LEGGE 07/08/90, N. 241, ART. 19 - LEGGE REGIONALE 31/03/2003, N. 7). MODIFICA DI UNO O PIU ELEMENTI AGENZIA DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello Unico per le

Dettagli

Il sottoscritto nato a ( ) il residente a Via/Piazza N. Codice fiscale Cittadinanza [] in qualità di TITOLARE della ditta individuale omonima

Il sottoscritto nato a ( ) il residente a Via/Piazza N. Codice fiscale Cittadinanza [] in qualità di TITOLARE della ditta individuale omonima S.U.A.P. - CITTA DI TORRE DEL GRECO Segnalazione Certificata di Inizio Attività per l esercizio delle attività funerarie Commercio agenzia d affari trasporto funebre (Legge Regionale 24 Novembre 2001,

Dettagli

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO. poliziamunicipale@comune.bosa.or.it. Vigili urbani 0785 377090. Dott.ssa Filomena Solinas 0785 377090

SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO. poliziamunicipale@comune.bosa.or.it. Vigili urbani 0785 377090. Dott.ssa Filomena Solinas 0785 377090 SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E COMMERCIO poliziamunicipale@comune.bosa.or.it responsabile del settore e Dott.ssa 0785 377090 responsabile del provvedimento finale Vigili urbani 0785 377090 Polizia Municipale

Dettagli

ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI

ATTIVITÀ E PROCEDIMENTI TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTI Denominazione del procedimento GRADUATORIA PER ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE SEMPLICE ALLOGGI E.R.P. FASI: presentazione della domanda su apposito modulo allo Sportello di Segretariato

Dettagli