DIRECTORY REPERTORIO IMPRESE DEL COMPARTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIRECTORY REPERTORIO IMPRESE DEL COMPARTO"

Transcript

1 AUTOMOTIVE UMBRIA

2

3 AUTOMOTIVE UMBRIA Turin Milan ITALY UMBRIA Perugia Terni Rome COMPANY DIRECTORY REPERTORIO IMPRESE DEL COMPARTO

4 la ricerca è stata realizzata da C O N S U L T I N G R

5 INDEX / INDICE INTRODUCTION INTRODUZIONE Aim Finalità Layout Articolazione p. 5 p. 5 AUTOMOTIVE INDUSTRY IN UMBRIA LO SCENARIO UMBRO DELLE IMPRESE AUTOMOTIVE Background Il contesto di appartenenza Characteristics and potential Caratteristiche e potenzialità delle imprese automotive dell'umbria Available Expertise Le competenze a disposizione Faculty of Engineering of the University of Perugia Il ruolo della facoltà di Ingegneria dell'università di Perugia p. 7 p. 7 p. 13 p. 13 COMPANY DIRECTORY LE IMPRESE DEL REPERTORIO Companies listed in alphabetical order Elenco alfabetico delle imprese Companies listed by main NACE production code Classificazione per codice di attività prevalente Companies grouped by main production process Classificazione per tipologia di lavorazione qualificante p. 19 p. 21 p. 23 COMPANY PROFILES SCHEDE DELLE AZIENDE p. 27 3

6 INTRODUZIONE Finalità Il settore automobilistico ha recentemente sperimentato rilevanti cambiamenti a livello mondiale che hanno portato tutte le grandi case produttrici verso profonde ristrutturazioni. La crisi finanziaria, esplosa nella seconda metà del 2008, ha duramente colpito un settore caratterizzato da gravi problemi strutturali. Le case produttrici si sono trovate in difficoltà sempre più stringenti nel dover affrontare una forte diminuzione della domanda nei mercati più sviluppati e nella necessità di dover effettuare ingenti investimenti per la realizzazione di nuovi modelli più ecologici. In molti Paesi, solo l'intervento massiccio di prestiti e agevolazioni statali ha consentito di mantenere la piena operatività degli impianti. Nonostante le risorse impiegate non sempre si è riusciti ad evitare drammatiche conseguenze sui livelli occupazionali delle imprese produttrici e di quelle ad esse collegate. Questi cambiamenti che possono ben dirsi epocali hanno avuto e avranno effetti molto importanti anche nel comparto della componentistica dell'auto e di tutte le aziende che operano nel settore automotive. Negli Stati Uniti la crisi ha determinato il tracollo di alcuni grandi produttori e sono note le vicende che hanno portato la FIAT ad entrare prepotentemente nell'assetto azionario della Chrysler, fatto impensabile solo qualche anno fa. Per tutte le aziende italiane della componentistica questi cambiamenti saranno particolarmente rilevanti anche per l'elevata propensione all'export del settore. Da oltre un decennio molte aziende italiane hanno affrontato un progressivo processo di internazionalizzazione, sospinte dalle delocalizzazioni produttive realizzate dalle principali case automobilistiche che hanno effettuato investimenti nei paesi emergenti per contenere i costi e trovare nuovi sbocchi di mercato. Questo fenomeno ha determinato l'aumento dell'export di componenti verso mercati sempre più lontani e, in molti casi, ha condotto le aziende produttrici di componentistica ad effettuare investimenti diretti all'estero e a realizzare alleanze con partner esteri per poter mantenere la loro offerta competitiva. Il risultato di queste dinamiche ha reso il settore automotive particolarmente sensibile ai processi di internazionalizzazione e alla frammentazione delle filiere produttive. Questa pubblicazione che racchiude informazioni dettagliate su 40 aziende umbre è stata realizzata nell ambito della Convenzione ICE - Regione Umbria ed in collaborazione con Confindustria Umbria e si propone come strumento di lavoro per le attività di promozione nei mercati esteri finalizzate a far meglio conoscere l'offerta disponibile nel nostro territorio. Tutti gli esperti concordano che un nuovo scenario competitivo si sta delineando e che nel prossimo futuro nuove sfide e nuovi profondi cambiamenti strutturali dovranno essere affrontati. L'attività promozionale sui mercati esteri dovrà essere certamente intensificata e in questo senso è sempre più forte la collaborazione tra l'ice e la Regione Umbria. L'obiettivo del repertorio è proprio quello di rappresentare il sistema complessivo delle competenze che il territorio umbro pone a disposizione di un mercato sempre più competitivo e frammentato. L'auspicio è che le aziende del territorio possano trarne benefici concreti ed utili stimoli a presentare congiuntamente nei mercati internazionali produzioni molto spesso complementari. Articolazione Con la collaborazione di Confindustria Umbria e di RCE Consulting, sono state analizzate oltre 40 imprese rilevando tutte le informazioni utili a rappresentare il sistema complessivo delle competenze disponibili. Il repertorio di rapida ed agevole consultazione: per ogni azienda viene proposta una scheda che evidenzia le coordinate anagrafiche e logistiche, le dimensioni in termini di volume di attività e numero di addetti, le coordinate strategiche in termini di mercato, prodotto e struttura organizzativa. Le schede sono precedute da brevi considerazioni sulle caratteristiche e sulle dinamiche competitive dello scenario di riferimento, dall'elenco delle aziende esaminate e da una classificazione delle imprese per attività prevalente (codice ATECO) e per lavorazioni caratterizzanti, un rapido cenno viene rivolto anche al sistema di competenze disponibile presso l'università di Perugia. 4

7 INTRODUCTION Aim The global automotive industry has recently experienced changes so significant that large manufactures have seen themselves forced to readjust. Indeed, when the world economic crisis spread during the latter part of 2008 the industry was already going through a phase of structural difficulties. Automobile manufactures were also confronted with having to deal with a sharp drop in demand in developed countries whilst investing large amounts of money in the production of more environmentally friendly models. Whereas government financial aid has in many countries permitted the industry to maintain production levels, employment levels have, despite such efforts, nevertheless suffered greatly. These changes, which may in their own right be considered to mark an era, shall continue to bear significant consequences upon manufactures and the whole production chain. In America, the financial crisis witnessed the fall of some of the industry's largest manufactures. These events led among other things to FIAT's compelling entry within Chrysler. Something which up until recently would have been unimaginable. All of the above shall prove particularly important for Italian automotive component companies, given their widely export based production. Over the past decade, many such companies in Italy have gone through a steady process of internationalization. This has proved compulsory as large automotive manufactures have gradually shifted investments and production towards developing countries so as to contain costs and secure new markets. This has in turn led to an overall increase in component exports towards more distant markets and in many instances also forced component manufacturers to invest abroad and forge alliances with foreign partners in order to maintain their competitive edge. The outcome has been an industry which has become highly inclined towards internationalization and fragmentation of the production chain. Thus, the purpose of this directory is to provide detailed information regarding 40 automotive companies based in the central Italian region of Umbria. It is part of an Agreement for the Promotion of Umbrian companies on Foreign Markets between ICE (the Italian Foreign Trade Commission) and the regional government of Umbria and is published in collaboration with Confindustria Umbria (the local branch of the largest Italian confederation of industries) and is intended to promote the expertise available in Umbria within the automotive industry. Experts agree that a new scenario is unfolding and that the near future will continue to present profound structural changes and fresh challenges. Therein lies the growing bond between ICE and the local government of Umbria in a shared and mutual effort to intensify promotion on foreign markets. The directory presents a comprehensive collection of the automotive skills and expertise that Umbria has to offer within a highly competitive and globally fragmentated market. Its express goal is to support the companies listed by presenting their often complimentary products as a whole on international markets. Layout The directory has been compiled in collaboration with Confindustria Umbria and RCE Consulting and aims to promote the automotive expertise offered within the central Italian region of Umbria. More than 40 companies have been reviewed in an effort to present a comprehensive list of the available skills and products. The directory is intuitive and easy to consult. For every company listed the reader may find data regarding contact details, business volume, number of employees, as well as strategic information regarding internal structure, production and market orientation. The directory itself is preceded by a short introduction on the peculiarities and competitive levers within the automotive industry and by a list of the above 40 companies catalogued by NACE codes and definitions (the European Union's industry standard classification system). Finally, a brief paragraph on the knowledge and proficiency of the Faculty of Engineering of the University of Perugia. 5

8 LO SCENARIO UMBRO DELLE IMPRESE AUTOMOTIVE Il contesto di appartenenza I profondi cambiamenti in atto nel comparto automotive hanno indotto le case automobilistiche ad avviare un deciso processo di riorganizzazione interna caratterizzato da un'elevata esternalizzazione di fasi produttive che ha modificato l'intero sistema dell'indotto e le relazioni tra fornitori di componenti ed assemblatori finali. I fornitori diretti delle imprese produttrici di autoveicoli sono oggi costituiti da grandi imprese globalizzate, specializzate nella produzione di sistemi complessi e nell'integrazione di più sottosistemi relativamente semplici. Dietro questa realtà c'è un vasto mondo di fornitori di secondo e terzo livello, costituito prevalentemente da piccole e medie imprese specializzate nella produzione di componenti elementari e specialistici. La classificazione utilizzata per analizzare il comparto della componentistica autoveicolare ricorre alle seguenti categorie modulisti e sistemisti: i cosiddetti original equipment manufactures (OEM); engineering and designer (E&D); specialisti e sub-fornitori (S&S). Quest'ultima categoria può essere ulteriormente suddivisa in due sub-categorie: specialisti (fornitori di parti specifiche) e sub-fornitori (cfr fig. 2.1). Va segnalata inoltre un'articolata e composita offerta di tecnologia, processi e servizi specialistici (fig. 2.2). Nel sistema convivono grandi multinazionali specializzate in produzioni complesse e piccoli fornitori localizzati soprattutto in territori che vantano una forte tradizione di comparto. In questo contesto, nonostante il calo della produzione nazionale di autoveicoli, l'industria della componentistica italiana ha dimostrato, a partire dalla seconda metà degli anni novanta, una significativa capacità di reazione e di adattamento alle mutate condizioni del mercato interno ed internazionale, mostrandosi capace di evolvere in controtendenza rispetto alla produzione nazionale di veicoli finiti. Essa si colloca, infatti, in Europa immediatamente dopo Germania e Francia. Gli addetti alle imprese manifatturiere ai diversi livelli della catena della sub-fornitura sono circa 210 mila rispetto ai 65 mila occupati negli stabilimenti di produzione/assemblaggio degli autoveicoli. In totale 275 mila addetti (escludendo i 100 mila delle attività di vendita e post vendita) che rappresentano il 6,5% degli occupati alle dipendenze delle imprese della trasformazione industriale. Quella dell'autoveicolo risulta quindi una filiera molto importante: imprese, 375 mila addetti (includendo anche quelli delle imprese non manifatturiere), 95 miliardi di fatturato e 30 miliardi di euro di prodotto interno lordo; essa rappresenta un caso di specializzazione di successo raro (cfr. fig. 2.3). Caratteristiche e potenzialità delle imprese automotive dell'umbria Le imprese umbre dell'automotive si collocano a pieno titolo nel contesto generale delineato i cui cambiamenti hanno interpretato innescando processi evolutivi, talvolta proattivi, volti ad una più puntuale specializzazione delle proprie competenze che propongono a mercati sempre più critici e selettivi. In particolare le imprese del repertorio costituiscono un sistema di eccellenza caratterizzato da elevato livello di rappresentatività, solidità strutturale, qualificazione, professionalità, come si evince dai dati statistici di seguito sintetizzati. Le oltre 40 imprese del repertorio occupano addetti con un fatturato di 720 Ml/, pari ad oltre /addetto, il 90% è costituito da imprese di capitali. Meno del 10% ha un fatturato inferiore ad 1 Ml/, oltre i 2/3 fatturano fino a 30 Ml/, più di 1/5 fattura oltre 30 Ml/. Oltre i 3/4 delle imprese operano anche con l'estero, anche se il fatturato è rivolto per il 70% al mercato nazionale e solo per il 30% a quello estero, prevalentemente aree UE (20%). Circa i 4/5 del fatturato riguardano il comparto automotive, poco più di 1/5 comparti affini e complementari come l'aerospaziale, la meccanica agricola e varia ad indicare un'attenzione verso esperienze di diversificazione e/o riposizionamento delle competenze. Il 24% opera sia nel B2B che nel B2C ed il 40% si rivolge non solo al primo impianto, ma anche all'after market. Inoltre, la lettura attenta dei dati evidenzia una struttura solida e competente: gli headquarters delle imprese sono per lo più in Umbria, l'anzianità media è di ca. 30 anni (28 per la precisione); oltre i 3/4 delle stesse sono certificate ISO , oltre 1/3 anche ISO 14000, oltre 1/5 anche ISO TS Oltre il 90% è dotato di un dipartimento R&S rivolto alla ricerca, progettazione ed ingegnerizzazione del prodotto che impegna complessivamente ca. 400 addetti, pari al 12% dell'intera base occupazionale. Circa il 70% delle imprese sviluppa rapporti di partnership con il cliente coinvolgendolo prevalentemente nelle fasi di progettazione (46%) e programmazione operativa (17%). 6

9 AUTOMOTIVE INDUSTRY IN UMBRIA Background The present stage of transformation within the automotive industry has forced many car manufacturers to begin a process of internal structural reorganization. A large part of this reorganization is characterized by externalization of various production phases which in turn has modified the whole component/assembly system. Today, motor vehicle manufacturers use large globalized companies as their direct suppliers. These companies are specialized in the production of complex systems and in integrating numerous albeit relatively simple subsystems. Within this order of things, lies a vast realm of second and third level suppliers, generally SMEs specialized in the production of both simple and complex components. The classification code which analyses the automotive component sector uses the following categories for module and system manufacturers: so-called original equipment manufacturers ; engineering and designer (E&D); specialists and sub-suppliers (S&S). This latter category can be further divided in two: specialists (suppliers of specific parts) and sub-suppliers (cfr. figure 2.1). In addition, there is a large availability of technology, processing and specialized services (cfr. figure 2.2). Within this system, large multinationals dedicated to complex productions live sideby-side with small suppliers. The latter generally found in areas with a long standing tradition in the industry. Despite a drop in national automobile production levels, the Italian automotive component industry, from the second half of the 1990s on, has demonstrated a remarkable capacity to react and adapt to the changing conditions of the domestic and international market. Thus revealing the ability to evolve in contrast to national production of finished vehicles. Indeed, in Europe the Italian component industry is second only to Germany and France. Around 210,000 people are employed in small enterprises along the sub-supply chain, compared to 65,000 employed in automobile production/assembly plants. In total, 275,000 workers (not counting another 100,000 employed in sales and support) who represent 6.5% of all those employed by companies involved in industrial transformation. The automobile chain is therefore an extremely important affair: 2,500 companies, 375 employees (including those not involved in production), a 95 billion euro turnover and 30 billion euro GDP. In short, a rare example of successful specialization. Characteristics and potential The automotive companies of the Italian region of Umbria an integral part of the above outline. They have been able to respond to changes and proactively evolve by facing ever harsh and selective markets with greater specialization and expertise. Hence, the companies listed herein comprise a highly representative system of excellence, both solid and professional in structure as demonstrated by the following statistics. 90% of the over 40 companies present in this directory are limited liability enterprises, they employ 3,400 workers and have a total turnover of 720 million euro, i.e. over 200,000 euro per worker. Less than 10% have a turnover under 1milion euro, over two thirds have a turnover of up to 30 million euro and more than one fifth over 30 million euro. 75% of these companies deal abroad, albeit 70% of sales are from the domestic market and only the remaining 30% from foreign markets (of which 20% within the EU). About 80% of their total turnover comes from the automotive sector and a little over 20% from similar and complementary industries such as aerospace, agricultural mechanics and various other markets all of which indicate conscious attention towards diversification and/or the repositioning of expertise. 24% deal in both B2B and B2C while 40% not only supply OEMs but also follow-up markets. What is more, a careful interpretation of all the data gathered reveals a solid and proficient structure. The headquarters of these companies are mainly within the region of Umbria. The average company age is 30 (28 to be precise). Over 75% are certified ISO , over 33% are also certified ISO and over 20% also ISO TS Over 90% have R&D departments which carry out product research, design and engineering. These employ about 400 people, i.e. 12% of the whole workforce. About 70% of the companies develop partnerships with their clients, primarily with regard to design (46%) and operational scheduling (17%). 7

10 Fig. 2.1: Classification Classificazione CLASSIFICATION CLASSIFICAZIONE MAIN FIELDS ATTIVITÀ CARATTERISTICA OEM Integrated electronic modules Moduli elettronici integrati Steel and aluminum modules Moduli in acciaio e alluminio Plastic modules Moduli in materie plastiche Active/passive security and control systems Sistemi di sicurezza attivi/passivi e controllo Electrical/electronic systems Sistemi elettrici/elettronici Fluid/air and comfort systems Sistemi fluidi/aria e comfort Transmission/steering/braking systems Sistemi trasmissione/guida/frenata E&D Style research Studi di stile Engineering, modelling and design Ingegneria e modellizzazione progettazione Platform development Sviluppo piattaforme dedicate Prototyping Prototipizzazione Production (motor vehicles, chassis, prototypes) Produzione (autoveicoli, scocche, prototipi) Product validation (testing and calculation) Validazione prodotto (testing e calcolo) Logistics Logistica ( S&S specialists and sub-suppliers specialisti e subfornitori ) Apparatus and moulds Attrezzature e stampi Stamping Stampaggio Casting Fonderia Fuel/exhaust Alimentazione/scarico Starter/ignition Avviamento/accensione Chassis/passegner compartment Carrozzeria/abitacolo Electrics/Electronics Elettrici/elettronici Lighting/Signaling Illuminazione/segnalazione 8

11 Fig.2.2: The global automotive supply chain La filiera globale dell automotive E&D, S&S O.E.M. CAR PRODUCERS Component Producers and Specialists Tool Producers Produttori componenti e specialisti Produttori di attrezzature SMEs Piccole e medie imprese Producers of systems and complex devices Produttori di sistemi ed apparati complessi Large Italian and multinational companies Grandi imprese multinazionali e nazionali MOTOR VEHICLE MANUFACTURERS CASE PRODUTTRICI AUTOVEICOLI nd rd (2 /3 level suppliers) st (1 level suppliers) (Finished Product) (Fornitori 2 /3 livello) (Fornitori 1 livello) (Prodotto finito) SPECIALIZED TECHNOLOGY, PRODUCTION PROCESS AND SERVICES SUPPLIERS FORNITORI DI TECNOLOGIE, PROCESSI E SERVIZI SPECIALISTICI Fig. 2.3: The supply chain in Italy Valore della filiera in Italia E&D, S&S O.E.M. 210,000 employees / addetti MOTOR VEHICLE PRODUCERS PRODUTTORI AUTOVEICOLI 65,000 employees / addetti 2,500 Companies Imprese 375,000 Employees Addetti 6.5% Industrial employees Occupati industriali 9.5 BLN Turnover 9,5 MLD Fatturato 30 BLN / GDP 30 MLD PIL / GDP +100,000 Sales and post sales employees / Addetti vendita e post-vendita Fig. 2.4: Companies in Umbria Classificazione aziende umbre 0% 22% 46% 24% 7% st OEM 1 level producers directly connected to manufacturers OEM Produttore di 1 livello che si rivolge direttamente al costruttore E&D Engineering and Design E&D Engineering & Design SPEC Specialists (i.e. suppliers of specific parts) SPEC Specialisti, intesi come fornitori di parti specifiche SUB Automotive industry sub-suppliers SUB Sub-fornitori del comparto automotive TECN&PROC Technology and production process suppliers to the whole automotive system TECN&PROC Fornitori di tecnologie e processi rivolti all'intero sistema dell'automotive 9

12 Fig. 2.5: Characteristics of companies in Umbria Legal structure Turnover 10% 22% 7% 90% Public/Limited liability companies Società di capitali General/limited partnership companies Società di individui Articolazione per natura giuridica 71% 1 M/ 1-30 M/ 30 M/ Articolazione per volume di fatturato Percentage of employees in R&D 12% 88% R&D / R&S Other / Altri Incidenza degli addetti R&S sul totale Markets served by automotive companies in Umbria 22% Turnover by geographic area 30% 78% Foreign Italy only Anche estero Solo Italia Articolazione delle aziende in base ai mercati serviti Italy Italia 70% 2 1 Abroad ( 3 EU, 3 extra EU) 2 1 Estero ( UE, Extra UE) Articolazione del fatturato per aree geografiche

13 Caratteristiche imprese umbre Turnover by sector 20% Sales by type of business 24% 80% 76% Automotive Aerospace, Agriculture, Mechanics B2B only Also B2C Automotive Aerospaziale, Agricolo, Meccanica Solo B2B Anche B2C Fatturato per comparto di destinazione Fatturato per tipologia di business Turnover by type of application 40% 60% OEM only Also after market Solo 1 impianto Anche after market Fatturato per tipologia di applicazione Quality standards 76% 34% 25% ISO ISO ISO TS Certificazione 11

14 Le competenze a disposizione Il comparto automotive umbro è in grado di mettere a disposizione una mappa composita, ampia ed articolata di competenze che riguardano varie tipologie di prodotti e lavorazioni: a Produzione di veicoli industriali, mezzi speciali, rimorchi e semirimorchi, allestimenti speciali, carrozzerie di pullman e veicoli commerciali. a Fabbricazione di componenti e particolari in acciaio speciale, veicoli, motocicli e ciclomotori quali coperchi per teste di cilindri, carter, bracci di sospensione, tenute speciali. Impianti di scarico per autoveicoli, scooter, motocicli e moto da strada. a a a a a a a Progetto, fabbricazione ed installazione di impianti di verniciatura per autoveicoli. Produzi one e lavorazione di getti in ghisa speciale. Progetto e realizzazione di stampi per imbutitura, pressofusione, materiale espanso. Realizzazione di particolari in lega leggera e calibri di controllo. Lavorazioni per asportazione di truciolo di meccanica fine e di precisione. Saldatura di acciai speciali e saldatura laser. Lavorazioni per deformazione plastica della lamiera, imbutitura, piegatura, taglio, taglio al plasma, tranciatura a freddo, curvatura tubi. a a a a a Fucinatura e profilatura leghe metalliche. Impianti i ndustriali per il lavaggio di pezzi e manufatti metallici Trattamenti superficiali, galvanici e termochimici. Installazione e manutenzione di mezzi di sollevamento e trasporto. Progetto, fabbricazione ed installazione di macchine di prova in ambiente climatico controllato o riprodotto. a Realizzazione di banchi di test per la componentistica elettronica ed il motore. Banchi di prova per il collaudo. A Fabbricazione di sistemi ed apparecchi elettronici per telecomunicazione, progetto e fabbricazione di dispositivi wireless per infomobilità. Il ruolo della facoltà di Ingegneria dell'università di Perugia La Facoltà di Ingegneria è in grado di contribuire in modo significativo al consolidamento delle imprese automotive, proprio in quanto costituisce un partner strategico con il quale sviluppare percorsi sinergici ed iterattivi di cross-fertilization in grado di implementare e sviluppare competenze nei diversi ambiti del comparto specifico: progettazione meccanica strutturale, motoristica ed aspetti energetici, materiali innovativi e speciali, elettronica ed automazione di bordo, sistemi elettronici e di telecomunicazione, wireless. La Facoltà di Ingegneria ha sviluppato un sistema di relazioni ampio ed articolato con molti centri di ricerca nazionali ed internazionali e coordina una rete europea nel settore delle nanotecnologie. Oggi sono attivi oltre 15 spin-off che hanno vinto la sfida del mercato riuscendo a trasformare in opportunità di business e di successo imprenditoriale idee sviluppate nei laboratori universitari. I settori di competenza coprono la motoristica, i sistemi energetici, i materiali innovativi e speciali, i sistemi elettronici e di localizzazione, i sistemi di telecomunicazione ed i sistemi di antenne e MEMS/NEMS, le metodologie per l'analisi del ciclo di vita di componenti e sistemi, l'informatica grafica ed i sistemi per il trattamento dati, gli apparati ed i componenti per il settore automotive. Dalla partnership imprese-università sono scaturiti un altissimo numero di progetti di ricerca: di base, industriale, di sviluppo pre-competitivo. 12

15 Available expertise The automotive industry in Umbria is able to offer broad, articulated and comprehensive expertise with regard to various products and production phases: a Production of industrial vehicles, special duty vehicles, trailers and semitrailers, special settings, coach and commercial vehicle chassis. a Production of components and parts in special steel for motor vehicles and motorcycles such as cylinder head covers, caters, suspensions and special seals. Exhausts for motor vehicles, scooters and motorcycles. a a a a a a a Design, production and installation of paint work systems. Production and machining of special cast iron. Design and production of moulds for pressing, high-pressure casting and foam. Production of special light-alloy components and control calipers. Precision mechanics and chip shaving. Laser and special steels welding. Plastic deformation of metal plates, pressing, folding, cutting, plasma cutting, shearing and tube curving. a a a a a Metal alloy forging and profiling. Industrial washing systems for metal parts and components. Galvanic and thermo-chemical surface treatments. Installation and maintainance of lifting equipment. Design, production and installation of testing machinery in controlled or reproduced climate conditions. a Production of test benches for electronic components and engines. Test benches for trial testing. A Production of electronic telecommunications systems and devices. Design and production of infomobility wireless devices. Faculty of Engineering of the University of Perugia The Faculty of Engineering can make a significant contribution in consolidating the automotive industry in Umbria. It is a strategic partner with which mutually productive and beneficial actions can be developed. Thus allowing existing expertise to further increase and advance in fields such as mechanical structure design, engine and energy issues, special and innovative materials, on-board electronics and automation as well as electronic, telecommunication and wireless systems. The Faculty enjoys academic relations with many national and international research centres and coordinates a European nanotechnology network. Ideas researched in university laboratories have already developed into business opportunities and today over 15 spin-off companies are successfully on the market in areas such as engines, energy systems, innovative and special materials, electronic localization systems, telecommunications and MEMS/NEMS antenna systems, component and system life analysis methodology, computer graphics and data processing systems as well as other devices and components specific to the automotive industry. University-corporate partnerships have triggered a large number of research projects, mainly in industrial precompetitive development. 13

16

17 COMPANY DIRECTORY LE IMPRESE DEL REPERTORIO Companies listed in alphabetical order Elenco alfabetico delle imprese Companies listed by main NACE production code Classificazione per codice di attività prevalente Companies grouped by main production process Classificazione per tipologia di lavorazione qualificante 15

18 Fig. 3.1: AVAILABLE EXPERTISE IN THE REGION OF UMBRIA High-pressure casting moulds Fine mechanics Precision mechanics Foam moulds Light alloy mould casts Mechanical parts Foam parts Machining special steel tubing Production of mechanical components Special iron casting Washing systems for parts and components Painting systems Service systems Lifting systems Mechatronic and electronic components Wireless devices Complex mechatronic devices Electronic components

19 LA MAPPA DELLE COMPETENZE DISPONIBILI SUL TERRITORIO Design and production of metal plate moulds Plastic deformation of metal plates Pressing High-pressure folding Shearing Plasma cutting Chassis production and fitting Welding Laser welding Special welding Welding masks Climatic chambers Test chambers Test systems Trial testing equipment Electronic testing Control systems

20 COMPANIES LISTED IN ALPHABETICAL ORDER COMPANY AZIENDA NACE Code Codice Ateco NACE code description Descrizione attività Ateco ADIGE-SICAR ANGELANTONI INDUSTRIE ARIES ART GROUP-IL PISCHIELLO BAZZICA BELLINI BIMAL CECCARELLI CLF CLITUNNO MECCANICA COTEMI DONDI EMICOM Manufacture of bodies (coachwork) for motor vehicles; manufacture of trailers and semi-trailers, fittings for special ehicles Fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi, allestimenti di veicoli speciali. Manufacture of other special-purpose machinery not elsewhere classified Fabbricazione di altre macchine per impieghi speciali Manufacture of fluid power equipment Fabbricazione di apparecchiature fluidodinamiche Research and experimental development on natural sciences and engineering Ricerca e sviluppo sperimentale nel campo delle scienze naturali e dell'ingegneria Stamping of foam products Stampaggio materiali espansi Wholesale of industrial chemical products Commercio all'ingrosso di prodotti chimici per l'industria Manufacture of fluid power equipment Fabbricazione di apparecchiature fluidodinamiche Manufacture of bodies (coachwork) for motor vehicles;manufacture of trailers and semi-trailers, fittings for special vehicles Fabbricazione di carrozzerie per autoveicoli, rimorchi e semirimorchi, allestimenti di veicoli speciali Manufacture of air and spacecraft and related machinery Fabbricazione particolari e sistemi per aeromobili e per industrie Manufacture of machinery tools Fabbricazione di stampi, portastampi, sagome, forme per macchine Other repair, maintenance construction and installation of lifting and movement machinery Installazioni, riparazione e manutenzione di macchine e apparecchi di sollevamento e movimentazione Manufacture of agricultural and forestry machinery Fabbricazione di altre macchine per l'agricoltura, la silvicoltura e la zootecnia Manufacture of electric and electronical communication equipment Fabbricazione di altri apparecchi elettrici ed elettronici per telecomunicazioni 18

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years

HIGH PRECISION BALLS. 80 Years HIGH PRECISION BALLS 80 Years 80 ANNI DI ATTIVITÀ 80 YEARS EXPERIENCE ARTICOLI SPECIALI SPECIAL ITEMS The choice to look ahead. TECNOLOGIE SOFISTICATE SOPHISTICATED TECHNOLOGIES HIGH PRECISION ALTISSIMA

Dettagli

LA FORZA DI ESSERE NATI CARROZZIERI

LA FORZA DI ESSERE NATI CARROZZIERI LA FORZA DI ESSERE NATI CARROZZIERI the strength of a body repair background La Spanesi é un azienda in costante sviluppo che ha raggiunto oggi posizioni di primo piano nel settore delle attrezzature per

Dettagli

La perfezione prende forma Perfection takes shape

La perfezione prende forma Perfection takes shape La perfezione prende forma Perfection takes shape era il 1980... a Mandello del Lario sul Lago di Como it was 1980 in Mandello del Lario on the Como Lake Azienda Company O.M.B. nasce e si sviluppa in un

Dettagli

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it

IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE. Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it IL DISTRETTO AEROSPAZIALE PUGLIESE Antonio Ficarella antonio.ficarella@unisalento.it 1 OUTLINE PRESENTAZIONE DEL DISTRETTO LA PARTE TECNOLOGICA DEL DISTRETTO ATTIVITA' DI PROSSIMO AVVIO IL PIANO DI SVILUPPO

Dettagli

in Soluzioni Globali per la Deformazione dei Metalli

in Soluzioni Globali per la Deformazione dei Metalli Convegno MUSP 7 luglio 2006 AIDA Leader in Soluzioni Globali per la Deformazione dei Metalli Fatturato annuo 400 milioni c.a. di Euro Oltre 166.000 m² di capacità produttiva mondiale Oltre 1.400 dipendenti

Dettagli

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi SEGATO ANGELA Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi Designing and manufacturing dies for sheet metal and metal forming for third parties. Segato Angela,

Dettagli

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana

Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Alcune sfide europee dell innovazione energetica italiana Prof. Ing. Massimo La Scala Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell Informazione Politecnico di Bari Roma, 22 maggio 2014 Key Enabling Technologies

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

La carpenteria metallica Metal processing. Company Profile

La carpenteria metallica Metal processing. Company Profile La carpenteria metallica Metal processing Company Profile La carpenteria all avanguardia per lavorazioni leggere e medio-pesanti Advanced technology for light and medium-heavy manufacturing Newton Officine

Dettagli

ITALTRONIC CBOX CBOX

ITALTRONIC CBOX CBOX 61 Contenitori per la Building Automation Materiale: PC/ABS autoestinguente Colore: Grigio scuro È un nuovo sistema PER L EQUIPAGGIAMENTO DI APPARECCHIATURE ELETTRONICHE su scatole elettriche a parete

Dettagli

L A N O S T R A S T O R I A O U R H I S T O R Y

L A N O S T R A S T O R I A O U R H I S T O R Y Made in Italy L A N O S T R A S T O R I A O U R H I S T O R Y La Professional Cut deve tutto al suo fondatore Daniele Berni che, mosso dalla passione per l arte del taglio, inizia a lavorare negli anni

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea

Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Le iniziative in corso per una politica di promozione della cantieristica europea Genova Port&ShippingTech 30 novembre 2012 ing. Vincenzo Zezza (PhD) Divisione IX politiche industriali dei settori automotive,

Dettagli

TRASMISSIONI FLESSIBILI CAVI GUAINE E MINUTERIE, PER RICAMBI CICLO, MOTOCICLO ED APPLICAZIONI INDUSTRIALI

TRASMISSIONI FLESSIBILI CAVI GUAINE E MINUTERIE, PER RICAMBI CICLO, MOTOCICLO ED APPLICAZIONI INDUSTRIALI TRASMISSIONI FLESSIBILI CAVI GUAINE E MINUTERIE, PER RICAMBI CICLO, MOTOCICLO ED APPLICAZIONI INDUSTRIALI FLEXIBLE TRANSMISSIONS WIRE ROPE, OUTER CABLES AND SMALL, FOR CYCLE AND MOTORCYCLE SPARE PARTS

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

Engineering & technology solutions

Engineering & technology solutions Engineering & technology solutions www.aerresrl.it AERRE ENGINEERING & TECHNOLOGY SOLUTIONS Aerre rappresenta l evoluzione di una grande esperienza quarantennale, nel settore dell oleodinamica e della

Dettagli

mind the gap CREATIVITY la nostra mission è condurvi a risultati di altissimo livello our roots lie in technology

mind the gap CREATIVITY la nostra mission è condurvi a risultati di altissimo livello our roots lie in technology mind the gap EXPERIENCE CREATIVITY PERFECTION le nostre radici sono nella tecnologia il nostro obiettivo è creare sempre qualcosa di unico la nostra mission è condurvi a risultati di altissimo livello

Dettagli

Impact Investing & Agribusiness. Claudio Soregaroli 22 giugno 2015

Impact Investing & Agribusiness. Claudio Soregaroli 22 giugno 2015 Impact Investing & Agribusiness Claudio Soregaroli 22 giugno 2015 Chi siamo SMEA Alta Scuola in Management ed Economia Agro-Alimentare La missione è promuovere la conoscenza manageriale ed economica nel

Dettagli

STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF THERMOPLASTIC MATERIALS. CATALOGO rocchetti in plastica. www.agoplast.

STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF THERMOPLASTIC MATERIALS. CATALOGO rocchetti in plastica. www.agoplast. STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF THERMOPLASTIC MATERIALS CATALOGO rocchetti in plastica plastic spools CATALOGUE www.agoplast.it MADE IN ITALY STAMPAGGIO MATERIALI TERMOPLASTICI MOLDING OF

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT

AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT AIR CONDITIONING & HEATING FOR HEAVY-DUTY EQUIPMENT Company Profile S.E.A. specializes in air conditioning for a wide range of applications, such as construction vehicles, agricultural vehicles, military

Dettagli

CERTIFICATO N. TS/271/95 CERTIFICATE No. MARTOR S.P.A. ISO/TS16949:2009 VIA XX SETTEMBRE, 12 10121 TORINO (TO) ITALIA

CERTIFICATO N. TS/271/95 CERTIFICATE No. MARTOR S.P.A. ISO/TS16949:2009 VIA XX SETTEMBRE, 12 10121 TORINO (TO) ITALIA TS/271/95 SI CERTIFICA CHE IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ DI IT IS HEREBY CERTIFIED THAT THE QUALITY MANAGEMENT SYSTEM OF sistemi di gestione aziendale. CISQ è membro di IQNET. CISQ is the Italian

Dettagli

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COREA DEL SUD- SEOUL, 18 22 NOVEMBRE 2012

MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COREA DEL SUD- SEOUL, 18 22 NOVEMBRE 2012 IE EN DIORIALE MISSIONE IMPRENDITORIALE IN COREA DEL SUD- SEOUL, 18 22 NOVEMBRE 2012 La Camera di commercio di Torino ed il Centro Estero Internazionalizzazione Piemonte, nell ambito delle attività del

Dettagli

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it

Energia libera s.r.l via Sergente Luigi Cosentino,1 95049 Vizzini (CT) Italy Tel./Fax +39 0933067103 info@solargroupcostruzioni.it IL SOLE è IL NOSTRO FUTURO La passione per lo sviluppo e la diffusione delle energie rinnovabili, a favore di una migliore qualità della vita, ci guida nel nostro cammino. Il nostro desiderio è quello

Dettagli

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue

linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue linea Stampi per cioccolato ZIN GIANNI S.R.L. Catalogo Catalogue 2008 IT ENG Il marchio per una politica aziendale di qualità. The trade-mark for a quality company policy. Il marchio per una politica

Dettagli

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca

La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca La passione per il proprio lavoro, la passione per l'innovazione e la ricerca tecnologica insieme all'attenzione per il cliente, alla ricerca della qualità e alla volontà di mostrare e di far toccar con

Dettagli

Soluzioni di Controllo Qualità Quality Control Solution

Soluzioni di Controllo Qualità Quality Control Solution Sede Commerciale / Progettuale Commercial Office / Planning office Calibri di Controllo / Attrezzature di Assemblaggio Production Gauges / Assembly Mask Automazione Industriale Normalizzati per Calibri

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

Benvenuti STEFANO NOSEDA

Benvenuti STEFANO NOSEDA Presentazione di.. SOLAR FORTRONIC Milano 29 settembre 2011 Benvenuti STEFANO NOSEDA FARNELL ITALIA GENERAL MANAGER 1 SOLAR FORTRONIC 2 TAPPE FONDAMENTALI NELLA STORIA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRONICA 2009

Dettagli

1 Technology Day del Progetto TARGET mercoledì 9 aprile 2014. primaelectro.com

1 Technology Day del Progetto TARGET mercoledì 9 aprile 2014. primaelectro.com 1 Technology Day del Progetto TARGET mercoledì 9 aprile 2014 Il Gruppo Prima Industrie opera in due settori principali: Macchine per taglio laser e lavorazione lamiera: brand Prima Power Elettronica e

Dettagli

SPAM SRL. Via Divisione Acqui, 41/43 61100 Pesaro Italy Tel. 0039.0721.283720 Fax 0039.0721.280063 info@spamsrl.it

SPAM SRL. Via Divisione Acqui, 41/43 61100 Pesaro Italy Tel. 0039.0721.283720 Fax 0039.0721.280063 info@spamsrl.it PESARO URBINO ANCONA MACERATA ASCOLI PICENO SPAM SRL Via Divisione Acqui, 41/43 61100 Pesaro Italy Tel. 0039.0721.283720 Fax 0039.0721.280063 info@spamsrl.it COSTRUZIONE STAMPI IN GENERE E STAMPAGGIO MATERIE

Dettagli

Construction OF. mould s Made in italy

Construction OF. mould s Made in italy COSTRUZIONE STAMPI AD INIEZIONE PER MATERIE PLASTICHE Construction OF INJECTION MOULDS FOR PLASTIC MATERIALS mould s Made in italy COSTRUZIONE STAMPI AD INIEZIONE PER MATERIE PLASTICHE Italtechnology S.r.l.

Dettagli

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015

DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica. Bologna, 19/03/2015 DIGITAL INDUSTRY 4.0 Le leve per ottimizzare la produttività di fabbrica Bologna, 19/03/2015 Indice La quarta evoluzione industriale Internet of things sul mondo Manufacturing Le leve per ottimizzare la

Dettagli

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT

BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT BUSINESS DEVELOPMENT MANAGEMENT 1 Sviluppare competenze nel Singolo e nel Gruppo 2 Creare Sistemi per la gestione delle attività del Singolo nel Gruppo 3 Innescare dinamiche

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI

ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI ijliii МЯ ЬМЗЫЭЬ MOTORI ETTRICI La nostra azienda opera da oltre 25 anni sul mercato della tranciatura lamierini magnetid e pressofusione rotori per motori elettrici: un lungo arco di tempo che ci ha visto

Dettagli

La provincia di Milano

La provincia di Milano La provincia di Milano Siena, maggio 2014 Area Research & IR Provincia di Milano: dati socio economici 1/2 Milano DATI SOCIO-ECONOMICI 2014 Var. % 13-14 Var. % 14-15 Var. % 15-16 Milano Italia Milano Italia

Dettagli

Principali settori d intervento Main areas of intervention

Principali settori d intervento Main areas of intervention C P Centro Progetti Srl è una società di servizi costituita nel 1996 inizialmente operante nell' Ingengeria Elettro-Strumentale e nella Prevenzione Incendi. Negli anni Centro Progetti accresce i propri

Dettagli

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto

PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto PLM: leva strategica per la gestione dei processi di innovazione e la tracciabilità dell informazione di prodotto Marcello Ingaramo Manufacturing Director Milano, 14 Novembre 2013 2 Chi siamo [INNOGRATION]

Dettagli

ERP Oracle JDE Enterprise One e. Metodologia ed esperienze GN. Per le aziende che vogliono innovare. Gualtiero Biella Giugno 2009

ERP Oracle JDE Enterprise One e. Metodologia ed esperienze GN. Per le aziende che vogliono innovare. Gualtiero Biella Giugno 2009 Consulting ERP Oracle JDE Enterprise One e Metodologia ed esperienze GN Per le aziende che vogliono innovare Gualtiero Biella Giugno 2009 GN Enterprise Business Solutions 1. Profilo Aziendale: Breve storia

Dettagli

La Girardini S.r.l., fondata negli anni 40 da Gaetano. Girardini S.r.l. was established by Gaetano Giradini

La Girardini S.r.l., fondata negli anni 40 da Gaetano. Girardini S.r.l. was established by Gaetano Giradini La Girardini S.r.l., fondata negli anni 40 da Gaetano Girardini come azienda costruttrice di attrezzature per l agricoltura, è guidata oggi dai 3 fratelli Attilio, Mirella ed Elena. Negli anni si è specializzata

Dettagli

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013

Convegno ANFIA. Torino, 7 maggio 2013 Convegno ANFIA Torino, 7 maggio 2013 Scaletta presentazione Dott. Bonomi INTRODUZIONE anche se il momento è difficile e carico di incertezze bisogna cercare di capire quali sono le occasioni per migliorare

Dettagli

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia

Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia Le imprese del farmaco motore della rete dell hi-tech in Italia La farmaceutica è un patrimonio manifatturiero che il Paese non può perdere La farmaceutica e il suo indotto 174 fabbriche 62.300 addetti

Dettagli

Le aree di Innovazione per la crescita

Le aree di Innovazione per la crescita Le aree di Innovazione per la crescita I Sistemi nazionali di Innovazione vengono caratterizzati dal grado di specializzazione tecnologica dei diversi settori produttivi: la capacità di sviluppare innovazione

Dettagli

SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE

SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE SUPPORTO TECNICO E GESTIONALE PER TITOLO LE IMPRESE COVER TITLE PROFILO Descrizione Polaris aggrega know-how e professionalità degli azionisti Rina e Ansaldo Energia mettendo a disposizione delle imprese

Dettagli

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company

Bosch Rexroth Italia. Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth. The Drive & Control Company Bosch Rexroth Italia Il Gruppo Bosch Bosch Tre settori di business Gruppo Bosch 52,4 miliardi di fatturato 305.877 collaboratori di cui 42.800 solo nella Ricerca

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UD44U ATTIVITÀ 28.11.12 FABBRICAZIONE DI PISTONI, FASCE ATTIVITÀ 29.32.09 FABBRICAZIONE DI ALTRE PARTI ED

STUDIO DI SETTORE UD44U ATTIVITÀ 28.11.12 FABBRICAZIONE DI PISTONI, FASCE ATTIVITÀ 29.32.09 FABBRICAZIONE DI ALTRE PARTI ED STUDIO DI SETTORE UD44U ATTIVITÀ 28.11.12 FABBRICAZIONE DI PISTONI, FASCE ELASTICHE, CARBURATORI E PARTI SIMILI DI MOTORI A COMBUSTIONE INTERNA ATTIVITÀ 29.32.09 FABBRICAZIONE DI ALTRE PARTI ED ACCESSORI

Dettagli

Original equipment for the transport industry:

Original equipment for the transport industry: 11-13 GIUGNO 2014 VERONA Expo delle Soluzioni Innovative, Componenti, Materiali Tecnologici di Primo Equipaggiamento per l Industria dei Trasporti. Original equipment for the transport industry: technology,

Dettagli

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014

GIANFRANCO CARBONATO. Presidente Confindustria Piemonte. Torino, 16 giugno 2014 GIANFRANCO CARBONATO Presidente Confindustria Piemonte Torino, 16 giugno 2014 IL PIEMONTE E LA SUA INDUSTRIA La manifattura Dati 2013 23,8% nel 2007 Fonte dati: Centro Studi Confindustria Piemonte Il Piemonte

Dettagli

impresa, ambiente, territorio

impresa, ambiente, territorio impresa, ambiente, territorio Galileo Ingegneria: impresa, ambiente, territorio Galileo Ingegneria è una società di servizi di ingegneria, nata nel 1999, che si propone al mondo produttivo con prestazioni

Dettagli

ALLEGATO 2 SETTORI CHE AFFERISCONO AI CLUSTER DEL DISTRETTO TECNOLOGICO DELL UMBRIA (DTU)

ALLEGATO 2 SETTORI CHE AFFERISCONO AI CLUSTER DEL DISTRETTO TECNOLOGICO DELL UMBRIA (DTU) ALLEGATO 2 SETTORI CHE AFFERISCONO AI CLUSTER DEL DISTRETTO TECNOLOGICO DELL UMBRIA (DTU) 1. MATERIALI SPECIALI METALLURGICI 2. MICRO E NANOTECNOLOGIE 3. MECCANICA AVANZATA 4. MECCATRONICA Le tabelle seguenti

Dettagli

MECCANICA DI PRECISIONE

MECCANICA DI PRECISIONE MECCANICA DI PRECISIONE FOMAP COMPANY PROFILE FOMAP COMPANY PROFILE La FOMAP nasce nel 1982 dall idea del suo fondatore Flavi Pietro che, forte dell esperienza maturata presso importanti aziende nazionali

Dettagli

03.02.2016 >>06.02.2016 FIERA DI PORDENONE

03.02.2016 >>06.02.2016 FIERA DI PORDENONE 18 SALONE DELLE TECNOLOGIE E DEGLI UTENSILI PER LA LAVORAZIONE DEI METALLI 18th EXHIBITION OF TOOLS AND TECHNOLOGY FOR METALWORKING 12 SALONE DELLE MATERIE PLASTICHE, TECNOLOGIE E MACCHINE 12th EXHIBITION

Dettagli

SETTORI CHE AFFERISCONO AI CLUSTER DEL DISTRETTO TECNOLOGICO DELL UMBRIA (DTU)

SETTORI CHE AFFERISCONO AI CLUSTER DEL DISTRETTO TECNOLOGICO DELL UMBRIA (DTU) 164 Supplemento ordinario n. 3 al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 43 del 24 settembre 08 SETTORI CHE AFFERISCONO AI CLUSTER DEL DISTRETTO TECNOLOGICO DELL UMBRIA (DTU) Allegato 2 1. MATERIALI

Dettagli

Valutazione soggettiva dei processi

Valutazione soggettiva dei processi PRO TRAIN è un programma formativo orientato al processo che pone l attenzione sulla comprensione, la ricaduta e l ottimizzazione dei processi aziendali. Si prefigge di fornire ai lavoratori le basi teoriche

Dettagli

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group)

CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) CiaoTech S.r.l. (Member of PNO Group) Opportunità di finanziamento europee per la Ricerca e lo Sviluppo - The New EU Framework Programme for Research and Innovation- Horizon 2014-2020 and LIFE opportunities

Dettagli

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI Edizione Febbraio 2015 Sommario L offerta di VESTANET CONSULTING SRL pag. 3 Acquisizioni A chi ci rivolgiamo pag. 4 Chi sono gli Acquirenti pag. 4 I documenti necessari pag. 4 I Settori richiesti pag.

Dettagli

COMPANY PRESENTATION

COMPANY PRESENTATION COMPANY PRESENTATION 1946-2006 dal 1946 nel settore della carpenteria meccanica from 1946 in mechanical carpentry job Pugliese Industria Meccanica occupa una posizione di primissimo piano nella produzione

Dettagli

Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna. Silvano Bertini

Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna. Silvano Bertini Le politiche per la ricerca industriale della Regione Emilia-Romagna Silvano Bertini Un percorso decennale 2001 Nuovo patto consortile per ASTER 2002 Legge Regionale n. 7/02 Promozione del sistema regionale

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013

Sintesi per la stampa. Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Sintesi per la stampa Rapporto Analisi dei Settori Industriali* Maggio 2013 Industria: caduta del fatturato nel biennio 2012-13 (-8,3% pari a 56,5 miliardi di euro a prezzi costanti), causata dal previsto

Dettagli

TECNOLOGIE CONFEZIONAMENTO ALIMENTARE

TECNOLOGIE CONFEZIONAMENTO ALIMENTARE TECNOLOGIE PER il CONFEZIONAMENTO ALIMENTARE VASCA RICEVIMENTO PRODOTTO FB 359 Reception tank FB 359 TOGLIPEZZI FB 451 Piece remover FB 451 SISTEMA DI CONFEZIONAMENTO CAROTE FB 323+FB 312+FB 395 Carrots

Dettagli

Roberto Vavassori Presidente ANFIA

Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roberto Vavassori Presidente ANFIA Roma, 27 novembre 2015 Rilevanza dell industria della mobilità nel contesto italiano ed europeo Addetti (diretti e indiretti della filiera produttiva) Europa 12 mln Italia

Dettagli

CATALOGO TECNICO PIETRA. TOOLING SOLUTIONs FOR STONE

CATALOGO TECNICO PIETRA. TOOLING SOLUTIONs FOR STONE CATALOGO TECNICO PIETRA TOOLING SOLUTIONs FOR STONE 1 ABRATECH srl Via dell Artigianato 2/a 61022 Montecchio (PU) ITALY www.abratech.it sales@abratech.it Tel +39 0721 472547 Fax +39 0721 907413 L AZIENDA

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

Persone con intuizioni ed entusiasmo, protagoniste di una nuova era. Tech your way

Persone con intuizioni ed entusiasmo, protagoniste di una nuova era. Tech your way Persone con intuizioni ed entusiasmo, protagoniste di una nuova era. Tech your way VISION Assecondiamo la globalizzazione dei mercati, l internazionalizzazione e la diffusione delle alleanze strategiche,

Dettagli

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security

Security. Security. Security. Data Center & Cloud Services. Security. Internet of Things. Internet of Things Internet of Things Security managing complexity Azienda Akhela è un azienda innovativa in rapida crescita che è diventata un attore importante e riconosciuto nel mercato IT italiano e che si sta affacciando con successo nel mercato

Dettagli

APPLICAZIONI INDUSTRIALI ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE POLVERI E NEBBIE OLEOSE INDUSTRIAL APPLICATIONS DUST AND OIL MIST EXTRACTION AND FILTRATION

APPLICAZIONI INDUSTRIALI ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE POLVERI E NEBBIE OLEOSE INDUSTRIAL APPLICATIONS DUST AND OIL MIST EXTRACTION AND FILTRATION APPLICAZIONI INDUSTRIALI ASPIRAZIONE E FILTRAZIONE POLVERI E NEBBIE OLEOSE INDUSTRIAL APPLICATIONS DUST AND OIL MIST EXTRACTION AND FILTRATION l AZIENDA The Company FAMA SRL È UN ENGINEERING PER LO STUDIO

Dettagli

SYMPHONY ENERGY MANAGER

SYMPHONY ENERGY MANAGER ADVANCED ENERGY MANAGEMENT Innovazione Il Symphony Energy Manager (SEM) rappresenta uno strumento altamente innovativo che nasce all interno del panorama tecnologico offerto dalla piattaforma Symphony.

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 Fondata nel 1945, UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE è associazione costruttori italiani

Dettagli

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 3055 UD-Italia

ID Azienda: Altre lavorazioni: Materiali: Mercati: Settori di clienti: Fatturato: Certificazioni: 3055 UD-Italia 3055 UD-Italia Carpenteria in genere Assemblaggio di apparecchiature, macchinari e impianti in genere Saldatura in genere Costruzioni di apparecchiature, macchinari e impianti conto terzi Acciaio inox,

Dettagli

Research and development are core activities of the company, which fosters technology transfer from University to practice.

Research and development are core activities of the company, which fosters technology transfer from University to practice. EXPIN srl Advanced Structural Control è una giovane società, nata nel 2010 come spin-off dell Università di Padova. Il campo in cui opera la società è quello relativo allo sviluppo, applicazione, gestione

Dettagli

I plotter della serie COLORSCAN sono tra i più avanzati sistemi di decorazione digitale

I plotter della serie COLORSCAN sono tra i più avanzati sistemi di decorazione digitale INTESA S.p.A. è una società del GRUPPO SACMI specializzata nella produzione e fornitura di tecnologie per la smaltatura e la decorazione di piastrelle ceramiche. Nata dall esperienza di SACMI e INGEGNERIA

Dettagli

CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S TECNOINOX S.R.L. ISO 9001:2008 VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA

CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S TECNOINOX S.R.L. ISO 9001:2008 VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA CERTIFICATO N. CERTIFICATE No. 1548/98/S SI CERTIFICA CHE IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ DI IT IS HEREBY CERTIFIED THAT THE QUALITY MANAGEMENT SYSTEM OF VIA TORRICELLI, 1 33080 PORCIA (PN) ITA Per

Dettagli

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e

Ccoffeecolours. numero 49 marzo / aprile 2011. edizione italiano /english. t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e Ccoffeecolours t h e i t a l i a n c o f f e e m a g a z i n e numero 49 marzo / aprile 2011 edizione italiano /english P r o f e s s i o n i s t i d e l c a f f e Sirai e Fluid-o-Tech: l eccellenza italiana

Dettagli

58 tecnologie meccaniche Febbraio 2013 www.techmec.it

58 tecnologie meccaniche Febbraio 2013 www.techmec.it Fornire supporto alle aziende lungo l intero processo manifatturiero è il core business di Protesa. La società imolese, forte di un esperienza tecnologica e organizzativa maturata all interno del Gruppo

Dettagli

COMPANY PROFILE 2 0 1 5

COMPANY PROFILE 2 0 1 5 COMPANY PROFILE 2015 L origine Giovanni Ferri L Azienda 171 anni di storia Dal 1844 e da quattro generazioni, Ferri è sinonimo di Innovazione tecnologica. Un evoluzione ottenuta puntando sempre su ricerca

Dettagli

Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione

Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione Politecnico di Torino: Lavoro, Imprese e Poli di Innovazione Guido Saracco Presidente del CESAL, Centro Servizi per la sede di Alessadnria Alessandria 11.07.2011 30 29 Marzo Giugno 2010 2011 Area Supporto

Dettagli

Bologna 12-16 novembre/november. www.eima.it EIMA INTERNATIONAL

Bologna 12-16 novembre/november. www.eima.it EIMA INTERNATIONAL EIMA INTERNATIONAL 2014 ESPOSIZIONE INTERNAZIONALE DI MACCHINE PER L AGRICOLTURA E IL GIARDINAGGIO INTERNATIONAL AGRICULTURAL AND GARDENING MACHINERY EXHIBITION www.eima.it Bologna 12-16 novembre/november

Dettagli

Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007

Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007 Fatti & Tendenze - Economia 3/2008 IL SETTORE DELLA ROBOTICA IN ITALIA NEL 2007 luglio 2008 1 IL SETTORE DELLA ROBOTICA NEL 2007 1.1 L andamento del settore nel 2007 Il 2007 è stato un anno positivo per

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio

POLITECNICO DI TORINO. Un università internazionale per il territorio POLITECNICO DI TORINO Un università internazionale per il territorio I valori Leader nella cultura politecnica Nazionale ed Internazionale Reputazione Eccellenza nell istruzione superiore e la formazione

Dettagli

pacorini forwarding spa

pacorini forwarding spa pacorini forwarding spa Pacorini Silocaf of New Orleans Inc. Pacorini Forwarding Spa nasce a Genova nel 2003 come punto di riferimento dell area forwarding e general cargo all interno del Gruppo Pacorini.

Dettagli

I servizi della rete Enterprise Europe Network per l innovazione e lo sviluppo delle imprese piemontesi

I servizi della rete Enterprise Europe Network per l innovazione e lo sviluppo delle imprese piemontesi I servizi della rete Enterprise Europe Network per l innovazione e lo sviluppo delle imprese piemontesi Ing. Paolo Guazzotti Enterprise Europe Network Confindustria Piemonte Torino, 16 novembre 2015 STRUTTURA

Dettagli

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO

Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Luigi Scordamaglia Inalca Jbs CEO Group s overview CREMONINI SPA Fatturato consolidato al 31/12/2007: 2.482,4 mln LEADERSHIP DI MERCATO 40%* Produzione 1.041,2 mln 42%* Distribuzione 1.064,7 mln 1 nelle

Dettagli

Auto elettrica: Quali scenari industriali. Roma, 26 ottobre 2010

Auto elettrica: Quali scenari industriali. Roma, 26 ottobre 2010 Auto elettrica: Quali scenari industriali Roma, 26 ottobre 2010 Presupposti: da recenti ricerche Deloitte Nel 2020 10 costruttori auto per il 90% della produzione Nel 2020 33% di auto green nei mercati

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

LA NOSTRA TECNOLOGIA AL TUO SERVIZIO. OUR TECHNOLOGY AT YOUR SERVICE.

LA NOSTRA TECNOLOGIA AL TUO SERVIZIO. OUR TECHNOLOGY AT YOUR SERVICE. Lavorazioni Ottone e Leghe LA NOSTRA TECNOLOGIA AL TUO SERVIZIO. OUR TECHNOLOGY AT YOUR SERVICE. LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE È IL NOSTRO OBIETTIVO PRINCIPALE Attiva da più di un ventennio nel comparto

Dettagli

Servizi tecnici per preparare, sostenere e misurare l innovazione di prodotto e processo

Servizi tecnici per preparare, sostenere e misurare l innovazione di prodotto e processo Servizi tecnici per preparare, sostenere e misurare l innovazione di prodotto e processo Relatore: Gabriele Ceselin Amministratore Delegato di AQM srl AQM srl 17 aprile 2014 Seminario Finanziamenti alle

Dettagli

Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 www.crp-group.com - info@crp-group.com

Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 www.crp-group.com - info@crp-group.com Gruppo CRP: Via C. Della Chiesa, 21-41126 Modena - Italy - Tel. +39 059 821135 IL GRUPPO CRP Il Gruppo CRP ha sede a Modena, nel distretto industriale della MotorValley italiana, famoso in tutto il mondo

Dettagli

produzione filtri per oleodinamica idrosanitaria ed applicazioni industriali GENERAL CATALOG

produzione filtri per oleodinamica idrosanitaria ed applicazioni industriali GENERAL CATALOG produzione filtri GENERAL CATALOG per oleodinamica idrosanitaria ed applicazioni industriali Born to create filtering systems for liquids and gas present in systems or machinery, by studying them down

Dettagli

Studi di settore UD20U e UD32U Fabbricazione e lavorazione di prodotti in metallo; Fabbricazione macchine e apparecchi meccanici.

Studi di settore UD20U e UD32U Fabbricazione e lavorazione di prodotti in metallo; Fabbricazione macchine e apparecchi meccanici. Studi di settore UD20U e UD32U Fabbricazione e lavorazione di prodotti in metallo; Fabbricazione macchine e apparecchi meccanici. 2007: Le attività interessate sono quelle relative ai seguenti codici ATECO

Dettagli

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO NOVAITALY by MELPORT DESIGNER Giacomo Melpignano STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO GENERAL CONTRACTOR - INDUSTRIAL DESIGN 1 2 NOVAITALY

Dettagli

Verso auto più leggere per rispettare l'euro 6

Verso auto più leggere per rispettare l'euro 6 SMART CITY RADIO24 puntata del 24 febbraio 2016 (qui il podcast http://goo.gl/vlzp32) 24/02/2016 Verso auto più leggere per rispettare l'euro 6 Le emissioni dal tubo di scappamento dei moderni autoveicoli

Dettagli

Assemblea annuale APROLAV. Treviso 29 Maggio 2012

Assemblea annuale APROLAV. Treviso 29 Maggio 2012 Assemblea annuale APROLAV Treviso 29 Maggio 2012 APROLAV Dynamics Two things are making a Company Great and they have nothing to do with its size: -One - Ideas -Two - Speed on which ideas are implemented

Dettagli

Pentair ensures that all of its pumps (see Annex) affected by the above mentioned Regulation meet the 0,1 MEI rating.

Pentair ensures that all of its pumps (see Annex) affected by the above mentioned Regulation meet the 0,1 MEI rating. DIRECTIVE 29/125/EC - REGULATION EU 547/212 Pentair informs you about the new requirements set by Directive 29/125/EC and its Regulation EU 547/212 regarding pumps for water. Here below you find a brief

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

PLANNING AND DEVELOPMENT

PLANNING AND DEVELOPMENT COMPANY PROFILE La FOMAP nasce nel 1982 dall idea del suo fondatore Pietro Flavi che, forte dell esperienza maturata presso importanti aziende nazionali ed estere, la posiziona da subito nel campo della

Dettagli