Componente docente. Componente studenti. Componente genitori. Componente ATA. Dirigente Scolastico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Componente docente. Componente studenti. Componente genitori. Componente ATA. Dirigente Scolastico"

Transcript

1 Verbale del Consiglio d istituto n. 4 Oggi 7 maggio 2014, alle ore 14 nel locale della Presidenza, a seguito di regolare convocazione si tiene il Consiglio d istituto dell L. Fantini.. Clyde Gloria Componente genitori Componente ATA COGNOMEENOME A. Masotti Antonietta X. Cevolani Leonardo X. Martino Achille X. Muratori Stefano X. Sibilia Luciano X. Fiocchi Luana X. Guidotti Roberta X. Nerozzi Nerio X. Ragno Sara X Serena Cristina X. Crocco Michael X. Finetti Alessandro X Sono assenti: Clyde, Masotti, Martino, Cevolani. Il verbale, redatto dagli insegnanti a turno, è oggi tenuto dai prof. Nerio Nerozzi. I. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente 2. Conto consuntivo ModiFica Programma annuale 2014 cori inserimento Progetto Orto naturale per alunni con handicap 4. Delibera di approvazione dei criteri di assegnazione di horse di studio promosse da soggetti vari, e successiva individuazione degli alun mii assegnatari per il corrente anno scolastico 5. Delibere relative alle variazioni per autonom la e I1essibilit dell orario del liceo, dell istituto professionale e del corso serale. 6. Ipotesi di realizzazione di un annuario a stampa cori le foto di classe 7. lnfornativa sulla riunione inaugurale dcl CTS di Vergato-Porretta Pertanto verificata la validità della seduta, si passa ad esaminare seguenti punti all ordine del giorno: Componente studenti Componente docente Dirigente Scolastico. Bernardi Paolo

2 servizio della didattica. DELIBERA ti In formativa sullo stato di avanzamento delle procedure di acquisto di nuovi stru menti tecuologici al 9. In fo rmativa sulle iniziative in memoria di Saad Ha na: s it nazione del conto CO rren te attivato per la raccolta fondi 10. s arie ed eventuali 1. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente Si approva alpunanimità il verbale della seduia precedente. 2. Conto consuntivo 2013 VISTI gli aflt e 60 Decreto lnlerministeriale I lèbbraioool.n.44: VISTA la documentazione predisposta dal Direttore SGA: VISTA la relazione illttstrativa del Dirigente Scolastico: VISTO il parere del Collegio dei Revisori dei Conti, giusta verbale o. 5_ del 05/05/2014, Il Consiglio d IstitLtto. allunanimità. di approvare il Conto Consuntivo dell e.f cosi come predisposto dal Diretiore. contenuto nell apposita Il Consiglio d istituto, all unan i in ità, DELIBERA N. 13 Di variare la scheda progetto P03 in aumento per per coprire le spese relative al Progetto Orto naturale. medianie prelevamento della somma necessaria dall avatizo di amministrazione clic presenta la necessaria disponibflità. 4. Delibera di approvazione dei criteri di assegnazione di borse di studio promosse da soggetti vari, e sticcessiva individuazione degli alunni assegnatari per il corrente anno scolastico dell orto naturale con un finanziamento di E.500 da imputare alla scheda progelto P03 e necessarie per coprire La dsga Assunta Di Somma illus(ra la necessità della modifica al Progratnma annuale 2011 per l inserimento modulistica, e secondo la relazione illustrauva del Dirigente: 3. Modifica P rogra in ma a ti n ti a le 2014 con itiserim e nio Progetto Orto it.at u ra le per alti ii ti con ha ti dica p sia la spesa relativa all esperto che quella relativa ai materiali per l allestimento dello stesso. Le risorse necessarie saranno prelevate dalla disponibilità finanziaria da programtnare.

3 Il Dirigente espone permanente: criteri di assegnazione che si elencano di seguito e propone la loro assunzione iii modo I. gli alunni assegnatari devono risultare iscritti nell anno scolastico in corso (si escludono. quindi, gli alunni trasìùriii. ritirati e gli alunni che nell anno precedente erano in quinta): 2. ogni alunno non può risultare assegnatario di più di I borsa: 3. il numero delle borse assegnate deve essere il più possibile proporzionale al numero di iscritti nelle tre tipologie di istituto approssitnativaiuente. nell anno in corso. 3Wo LSA. 4O0M tecnico AFM ICAl. JO0o PCP): 4. assegnazione a scalare in base all entità delle borse 5. indicatore unico di prelrenza: prolitto dell anno precedente in base alla media aritmetica dello scrutinio di eiueno: 6. nel caso in cui il soggetto che assegna la borsa voglia introdurre un criterio legato alla situazione economica della famiglia, si Fa riferimento alla dichiarazione ISEE dell anno precedente j20 I 2j, lòrnita tramite autodicluarazione all atto del la richiesta di contributo per i libri di testo. Formulata una graduatoria che contiene solo gli alunni le cui Famiglie abbiano richiesto il contributo Due ipotesi: a. si valuta solo la media, indipendentemente dallo scostamento tra il reddito dichiarato e il reddito soglia per la richiesta del contributo: b. si stabilisce un criterio per pesare lo scostamento tra il reddito dichiarato ed il reddito soglia, e si formula su questa base una nuova graduatoria: 7. a parità di inedia, la borsa va al più anziano. Sulla base dei criteri sopra esposti. per l anno scolastico 2013/14 all Istituto sono stati chiesti i l assegnazione delle seguenti IS borse di studio: nominativi per Borse in memoria della Signora U. Cristia ti i: 2 ho rse da 4(11) E, una del le quali da attribuire ad un alunno meritevole, la cui Famiglia sia in situazione economica disagiata Borse BCC: IO da 300 E Borse Lions: 3 da 150 Il Consiglio d Istituto all Unanimità DELIBERA ti. 13 l approvazione dei criteri per l anno corrente e per qlielli che seguiranno. 5. i ti div id uazione degli al unni assegnata ri per il corren te an no scolastico Vista la delibera n. 14 e i criteri in essa sanciti, il Consiglio d istituto, all unanimità. DELIBERA n. 15 Vengono dunque assegnate, nell ordine: I borsa U. Cristiani al migliore alunno della scuola per protitto in assoluto. tndipendentetuentc dall anno di corso e dall indirizzo; assegnatario: MONARI RICCARDO 4A AFM I borsa U. Cristiani : il migliore alunno tra quel li che hanno presentato domanda di sostegno economico comunale per l acquisto dei libri di testo c o borsa diritto alla studio provinciale: SANZOMATTEO5AL -

4 IO borse BCC : i migliori 4 del tecnico. 3 dei liceo. 3 del professionale (escludendo i vincitori delle due borse Cri sii an tecnico rag./afm Tecnico geom./cat Liceo Prolèssionale GUIDOBONI 2AAFM ANTONELLI 3 CAT NANNETTI 3ALSA BERTUSI rapcp VENTURI 2 AFM PASSINI 5 G MARINELLI 4tSA STEFANONI 5t MINELLI 5 LSA CIMINO 4AQ 3 borse Lions : i successivi migliori, I per il tecnico. I per il liceo, I per il prolssionale. Tecnico Liceo Professionale NERIYCAT PESCUMA2 LSA IOZZO2aPCP 6. Delibere relative alle variazioni per autonomia e Ilessibilità dell orario del liceo, dell istituto professionale e del corso serale. Il Dirigente illustra le variazioni cporario che vengono allegate dando conto dei motivi che le hanno giustificate. Il Consiglio d Istituto all Unanimità DELIBERA n. 16 l approvazione. 7. Ipotesi di realizzazione diii n a o n ti a rio a sta tu pa con le foto di classe Il Dirigenie espone il progetto che consentirà ai ragazzi del grafico di mettere al la prova e loro competenze con ttna realizzazione in buona pane interna all Istituto e che pertanto risulterà con costi linniali. Il Consiglio d istituto all unanimità approva. DELIBERi\ n Informativa sulla riunione inaugurale del CTS di Vergaio-Porretta Il Dirigente relaziona il Consiglio circa la composizione del CTS per quanto riguarda i docenti da Vergato clic sono: Ricci. Caratozzolo. Martino. Santi, Scarpaci e gli imprenditori del territorio oltre agli Enti istituzionali. come da allegato. 9. Informativa sullo stato di avanza mento delle procedure di acquisto di n Ltovi stru menti iectiologiei ai servizio della didattica.

5 Il Dirigente informa che spera per l inizio dell anno prossimo che la dotazione di LIM dell Istituto sia di ono lavagne in modo da dotarne ogni classe del biennio, se i fondi non dovessero essere sufficienti si provvederà comunq LIC all acquisto di proiettori e schermi in modo da dotarne tutte le classi. I O. Informai iva su 1W iniziative in memoria di Saad Ha na raccolta fondi sii nazione del conto corrente attivati> per la Il Dirigente informa il Consiglio di avere, a seguito della tragica morte di Suad I-lana, avvenuta l 8 0l20l4. dopo una rapida consultazione con il Presidente del Consiglio di Istituto e con i rappresentanti dei docenii e degli sttidenti. provveduto, in base ai poteri conferiti dagli arit. 32 e 46 dei Dl ad attivare un conio corrente bancario al fine di raccogliere le donazioni in denaro clic diversi soggetti. in particolare studenti. famiglie ed altre istituzioni scolastiche, volevano far pervenire alla famiglia dello studente scomparso tramite l istituzione scolastica. Il Dirigente precisa clic, essendo l apertura del conto corrente in oggetto un attività negoziate totalmente a costo zero per la scuola. ha agito, sulla base del già citato art. 32 del Dl l, senza attivare procedure di ordinaria contrattazione, individuando per le vie brevi la locale filiale della Banca di Credito Cooperativo per la maggiore visibilità e per la maggiore Facilità di accesso a tale sportello bancario da parte degli abitanti di Vergato e delle zone limitrofe. Il Dirigente chiede al Consiglio di Istituto, sulla base dei poteri conferiti allo stesso dall ari. 33 del Dl di deliberare l accettazione delle passate, presenti e future donazioni in denaro Fatte da privati cittadini ti memoria di Saad I-lana attraverso l utilizzo del citato conto corrente, al fine di istituire una borsa di studio a favore del fratello minore. di anni 5, del I alttnno scomparso, da conferire al la liini iglia tramite assegno circolare, intestato all esercente la patria potestà del minore, per una cifra corrispondente all intero iniport o clic sarà stato raccolto entro la prossima seduta del Consiglio di Islittlto. Dopo l emissione della borsa di studio in oggetto. il conto corrente verrà estinto, senza oneri per la scuola, e configurandosi per il bilancio finanziario contabile della scuola come una partita di giro. come previsto dall an. 5 del Dl Al niotiietito attuale. come risulta dall estratto conto allegato al verbale. sul conto corrente risultano pervenute donazioni per E Il Consiglio di Istituto all unanimità: Delibera ti, 1% Approva la procedura sopra descritta. Il Consiglio viene altresi informato dal Dirigente circa il torneo triangolare di calcio intitolato a Saad organizzato dai carabinieri per il 16 maggio pv. a cui parteciperatino studenti dell IsI itttlt Fantini, del Motitessori Da Vinci di Porretta Terme e del Caduti della Dtrettissima dt Castiglione dei Pepoli.

6 11. Varie ed eventuali Il Dirigente informa di essere stato convocato in Provveditorato per listituzione di un Centro Istruzione Adulti. Attualmente e e ri narà attivo qlieilo aperto presso il nostro Istituto, I_a prof Ragno dà notizia della realizzazione di uno spettacolo teatrale presso il cinema teatro di Vergato clic vede protagonisti alcuni studenti dell istituto e che si tcn à il 16 maggio alle ore 21. Esauriti i punti all Odg. la riunione è tolia alle ore 16. Il segretario verbalizzanie r li of Nerio Nerozzi *LC.1fl. Il Presidente Licial c, Sibi //

www.liceomoscati.gov.it VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO 30 GENNAIO 2015

www.liceomoscati.gov.it VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO 30 GENNAIO 2015 LICEO STATALE G. MOSCATI C.M. TAPS070008 C.F. 80017240732 Classico Scientifico Linguistico Liceo delle Scienze Umane Scientifico opzione scienze applicate Via Ennio, 181-74023 GROTTAGLIE (TA) Centralino

Dettagli

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna

Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Fondazione Istituto di Formazione Culturale Sant Anna Perugia Viale Roma, 15 tel. e fax 075 5724328 cell. 329 2933602 email: presidenza@istitutosantanna.com web: www.istitutosantanna.com Perugia, 23 marzo

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2

ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE CONSIGLIIO DI ISTITUTO N 2 Il giorno 15/10/14 alle ore 16,30, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio D Istituto; in apertura di seduta sono presenti tutti i

Dettagli

LICEO ARTISTICO BRUNO MUNARI VITTORIO VENETO. VERBALE DEL Consiglio d Istituto del 11 FEBBRAIO 2015 N.11

LICEO ARTISTICO BRUNO MUNARI VITTORIO VENETO. VERBALE DEL Consiglio d Istituto del 11 FEBBRAIO 2015 N.11 LICEO ARTISTICO BRUNO MUNARI VITTORIO VENETO VERBALE DEL Consiglio d Istituto del 11 FEBBRAIO 2015 N.11 Il giorno 11 del mese di FEBBRAIO dell'anno 2015 alle ore 17.00 si riunisce il Consiglio di istituto

Dettagli

Liceo scientifico e liceo scientifico opzione scienze applicate. Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Liceo scientifico e liceo scientifico opzione scienze applicate. Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prot. n. 7001/C25a Aversa, 04/10/2014 A tutti i genitori Alla Funzione Strumentale Area 3 OGGETTO: fornitura di libri di testo in comodato d'uso a.s. 2014/15 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTA la legge 23 dicembre

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 7

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 7 REGIONE SICILIANA Istituto Professionale di Stato per l Industria e l Artigianato Majorana Sabin Viale Libertà, 151 Giarre (CT) Tel. 095/ 931879 Fax 095/ 932011 Corso Europa, 10 Giarre (CT) tel. 095/7792457

Dettagli

Comune di Domus de Maria

Comune di Domus de Maria Comune di Domus de Maria ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 96 DEL 23/10/2014 OGGETTO: APPROVAZIONE CRITERI PER ATTRIBUZIONE BORSE DI STUDIO PER SPESE SOSTENUTE DALLE FAMIGLIE

Dettagli

VERBALE n. 3/2014. presenti assenti

VERBALE n. 3/2014. presenti assenti VERBALE n. 3/2014 Il giorno 29 del mese di Aprile dell anno duemilaquattordici (2014), alle ore 17,30 nella sala della Direzione Didattica 1 Circolo di Marsciano, si è riunito il Consiglio di Circolo per

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO

ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE T. CROCI Via Chopin N. 09-20037 Paderno Dugnano (MI) Tel. n. 02/ 9181045 C.f. 97667170159 fax n. 02/ 99045055 e-mail

Dettagli

Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone

Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone Comune di Fiuggi Provincia di Frosinone NUOVO REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DEGLI ASSEGNI DI STUDIO COMUNALI PER MERITO Per gli studenti delle scuole superiori Regolamento per l assegnazione degli Assegni

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 13 FEBBRAIO 2014

ESTRATTO DEL VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 13 FEBBRAIO 2014 MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE I S T I T U T O S T A T A L E I S T R U Z I O N E S U P E R I O R E A r t u r o M a l i g n a n i ESTRATTO DEL VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DEL 13 FEBBRAIO 2014

Dettagli

COMUNE DI PIOLTELLO. PROVINCIA DI MILANO Codice ente Protocollo n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI PIOLTELLO. PROVINCIA DI MILANO Codice ente Protocollo n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ad COMUNE DI PIOLTELLO PROVINCIA DI MILANO Codice ente Protocollo n. 11063 DELIBERAZIONE N. 58 DEL 23/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: BANDI PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S.

BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. BANDO DI CONCORSO PER IL CONFERIMENTO DI BORSE DI STUDIO AGLI ALUNNI FREQUENTANTI IL LICEO SCIENTIFICO G. GALILEI PERUGIA A.S. 2014/2015 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art. 34 della Costituzione Italiana;

Dettagli

DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013

DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013 ESTRATTO VERBALE n. 10 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DELIBERE DEL 23 MAGGIO 2013 L anno duemilatredici, il giorno giovedì 23 del mese di maggio, alle ore 18.45, presso la Scuola Primaria Anna Frank di Curtarolo,

Dettagli

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI

LE ATTIVITA E I SERVIZI OFFERTI SERVIZI SCOLASTICI L ufficio Pubblica Istruzione si trova in Piazza XXVI Aprile, n. 16. L ufficio è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 12,30 Telefono 030 7479225 - E-mail:

Dettagli

ESTRATTO DEL VERBALE DELL ADUNANZA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO

ESTRATTO DEL VERBALE DELL ADUNANZA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO DELIBERA N. 16 RMIC85700Q ISTITUTO COMPRENSIVO ENZO BIAGI ESTRATTO DEL VERBALE DELL ADUNANZA DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO L anno 2014 addì 17 del mese di Giugno,alle ore 18,00 in ROMA, presso la sede dell

Dettagli

C O M U N E D I U S I N I

C O M U N E D I U S I N I C O M U N E D I U S I N I P R O V I N C I A D I S A S S A R I Via Risorgimento n 70 Tel. 0793817000 - Fax 079380699 e-mail: comunediusini@cert.legalmail.it BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LA

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO n. 04 a. s. 2012/2013 del 15 gennaio 2013

VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO n. 04 a. s. 2012/2013 del 15 gennaio 2013 LICEO GINNASIO STATALE «RAIMONDO FRANCHETTI» VENEZIA-MESTRE Corso del Popolo, 82 VE-MESTRE 30172 Tel. 041/5315531 Fax 041/5328524 e-mail: segreteria@liceofranchetti.it Cod. fiscale 82007660275 Cod. Scuola

Dettagli

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ VERBALE N 10 DEL 12/06/2015

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------ VERBALE N 10 DEL 12/06/2015 ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE GUGLIELMO MARCONI - VIALE DELLA LIBERTA, 14 47121 FORLI TEL. 0543/28620 FAX 0543/26363 PEC fotf03000d@pec.istruzione.it PEO fotf03000d@istruzione.it SITO WEB www.itisforli.it

Dettagli

Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe

Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe Funzioni e competenze del Consiglio d Istituto e del Consiglio di classe Che cos è il Consiglio di Istituto? Il C.d.I. è l organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. CARDUCCI - BAGHERIA. Anno scolastico 2013-14 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 24

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. CARDUCCI - BAGHERIA. Anno scolastico 2013-14 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 24 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. CARDUCCI - BAGHERIA Anno scolastico 2013-14 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO N 24 L anno 2014, il giorno 30 del mese di maggio, alle ore 18, nei locali della Scuola

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE TEATRO BESOSTRI. 1) Per iniziativa del Comune di Mede, è costituita la Fondazione Teatro Besostri.

STATUTO DELLA FONDAZIONE TEATRO BESOSTRI. 1) Per iniziativa del Comune di Mede, è costituita la Fondazione Teatro Besostri. Articolo 1 COSTITUZIONE SEDE STATUTO DELLA FONDAZIONE TEATRO BESOSTRI 1) Per iniziativa del Comune di Mede, è costituita la Fondazione Teatro Besostri. 2) La Fondazione ha sede in Mede, Piazza della Repubblica

Dettagli

BANDO per l assegnazione delle BORSE DI STUDIO della BANCA MONTE PRUNO - settima edizione -

BANDO per l assegnazione delle BORSE DI STUDIO della BANCA MONTE PRUNO - settima edizione - BANDO per l assegnazione delle BORSE DI STUDIO della BANCA MONTE PRUNO - settima edizione - Nell intento di favorire gli studi dei propri Soci e dei figli dei Soci, la Banca di Credito Cooperativo Monte

Dettagli

Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano

Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano Statuto della Fondazione dell Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Milano 1. A norma degli articoli 14 e seguenti del Codice Civile è costituita la Fondazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO PER LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI DI ISTRUZIONE Il presente regolamento interno, riguardante le uscite didattiche e i viaggi di istruzione, viene redatto con costante riferimento alla C.M. 291/92

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

I. C. - AZZANO S. PAOLO

I. C. - AZZANO S. PAOLO Ministero della Pubblica Istruzione I. C. - AZZANO S. PAOLO Via don Gonella, 4 24052 AZZANO S. PAOLO TEL. 035 530078 FA 035 530791 INDIRIZZO INTERNET: www.azzanoscuole.gov.it E-MAIL bgic82300dstruzione.it

Dettagli

Svolge le funzioni di segretaria la prof.ssa Argentieri Giovanna. Delibera n. 120 IL CONSIGLIO D ISTITUTO

Svolge le funzioni di segretaria la prof.ssa Argentieri Giovanna. Delibera n. 120 IL CONSIGLIO D ISTITUTO Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Comprensivo A.GRAMSCI Via Ada Negri, 44-26837 Mulazzano Tel: 02 989137 - Fax: 02 98879187 www.icmulazzano.gov.it C.F. 92537730159 e-mail

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. "ALBERTO MANZI"

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. ALBERTO MANZI ! MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO I. C. "ALBERTO MANZI" Sede Via del Pigneto, 301 - Tel.06/299109 06/21729322 - fax 06/2757257-00176

Dettagli

PUNTO N. 3 O.D.G.= P.A. 2015. DELIBERA N.

PUNTO N. 3 O.D.G.= P.A. 2015. DELIBERA N. Istituto Comprensivo FRANCESCO BERNI di scuola Infanzia Primaria e Secondaria 1 grado piazza A. La Marmora,1-51035 Lamporecchio Tel. 0573/803472 fax 0573/803473 e-mail: ptic81800q@istruzione.it ; ptic81800q@pec.istruzione.it

Dettagli

STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA

STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA STATUTO DELLA SCUOLA CIVICA DI MUSICA Art. 1 ( Scuola Civica di Musica ) E costituita nel Comune di Villacidro la Scuola Civica di Musica nella forma di cui all art. 114 del D. Lgs.vo n. 267 del 18 Agosto

Dettagli

apic825004@pec.istruzione.it codice ministeriale 81006440440

apic825004@pec.istruzione.it codice ministeriale 81006440440 ISTITUTO COMPRENSIVO DI FALERONE Scuola Infanzia Primaria Secondaria 1 Piazza della Libertà, 1-63837 FALERONE (FM ) Tel. 0734/710165 Fax 0734/719364 www.iscfalerone.it apic825004@istruzione.it apic825004@pec.istruzione.it

Dettagli

Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici per il diritto allo studio

Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici per il diritto allo studio COMUNE DI SANTA GIUSTA PROVINCIA DI ORISTANO Regolamento Per l attribuzione dei vantaggi economici per il diritto allo studio Approvato dal Consiglio Comunale con atto N. 50 del 11 ottobre 2010 ART. 1

Dettagli

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE

REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE 1 REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA ENTE REGIONALE PER IL DIRITTO E LE OPPORTUNITÀ ALLO STUDIO UNIVERSITARIO DI TRIESTE Delibera numero: 24/2010 Prot. n. 24 dd. 23 giugno 2010 ESTRATTO DEL PROCESSO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIREZIONE DIDATTICA STATALE II CIRCOLO DI SCAFATI (SA) - AUTONOMIA 63 via Diaz, n. 17 - Tel. 081.850.61.89 www.scafati2.it VERBALE n. 4 CONSIGLIO

Dettagli

Titolo 1 Utilizzo del personale

Titolo 1 Utilizzo del personale CONTRATTAZIONE D ISTITUTO sull utilizzo del personale in applicazione del POF e sull impiego delle risorse finanziarie a.s. 2014-15 Il giorno 1 ottobre, 8 ottobre 2014 e 14 gennaio 2015 presso l Istituto

Dettagli

Regole e trasgressione Educare alla legalità

Regole e trasgressione Educare alla legalità Alla cortese attenzione di Tutti i Club Lions Distretto 108IB2 Bergamo e provincia Dalmine, 24/03/2015 Su iniziativa e invito del Lions Club Città di Dalmine nella persona del Presidente Gianni Valsecchi

Dettagli

VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI. n. 5 del 18 maggio 2015

VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI. n. 5 del 18 maggio 2015 VERBALE DELLA SEDUTA DEL COLLEGIO DOCENTI n. 5 del 18 maggio 2015 L anno duemilaquindici, addì diciotto del mese di maggio alle ore 15.00 nell Aula Magna della sede di Via Stelvio 35, previa osservanza

Dettagli

DELIBERA N 2011/08 DEL 28.06.2011

DELIBERA N 2011/08 DEL 28.06.2011 ANNO 2010/delibera2011-08/st N 2011/08 DEL 28.06.2011 Oggetto: Variazioni Programma annuale 2011 Il Consiglio d Istituto, riunitosi validamente, dopo aver ascoltato la relazione del Dirigente Scolastico,

Dettagli

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE)

REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) REGOLAMENTO USCITE ORARIE VISITE GUIDATE VIAGGI D ISTRUZIONE - SCAMBI CULTURALI E SOGGIORNI LINGUISTICI (STAGE) 1) USCITE ORARIO Le uscite orario sono per lo più finalizzate ad eventi culturali e sportivi.

Dettagli

BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola

BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola BANDO DI CONCORSO La Bcc per la scuola La Banca di Credito Cooperativo di Carugate s.c. di seguito la Banca al fine di sostenere la crescita e la diffusione della cultura economica, sociale e civile nei

Dettagli

COMUNE DI MONTAZZOLI Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI

COMUNE DI MONTAZZOLI Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI COMUNE DI MONTAZZOLI Provincia di Chieti REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEL CONSIGLIO COMUNALE DEI RAGAZZI Approvato dal Consiglio Comunale con deliberazione n 17 del 30 marzo 2007 NORME

Dettagli

Istituto Tecnico Statale per il Turismo "Francesco Algarotti"

Istituto Tecnico Statale per il Turismo Francesco Algarotti Istituto Tecnico Statale per il Turismo "Francesco Algarotti" REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE L Istituto Algarotti, nell ambito del Piano dell Offerta Formativa, ogni anno propone ai propri studenti Uscite

Dettagli

Istituto Comprensivo Tivoli Tivoli Centro

Istituto Comprensivo Tivoli Tivoli Centro MINISTERO DELL ISTRUZIONE,DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Istituto Comprensivo Tivoli Tivoli Centro Via del Collegio, 2-00019 TIVOLI (RM) 0774/312194 314549 Fax

Dettagli

Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI

Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI Prot. n. 9045 C14 d Torino, 12 agosto 2010 Circ. Reg. n. 250 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche della Regione Piemonte LORO SEDI OGGETTO:Adempimenti amministrativo-contabili da effettuare in riferimento

Dettagli

RELAZIONE TECNICA D.S.G.A. RIFERITA AL PROGRAMMA ANNUALE 2014

RELAZIONE TECNICA D.S.G.A. RIFERITA AL PROGRAMMA ANNUALE 2014 M.I.U.R. U.S.R. per il Lazio - Istituto Comprensivo Via Casalotti n. 259-00166 Roma tel. 06 61560257 fax 06 61566568 - C.F. 97714450588 Cod. mecc. RMIC8GM00D www.84circolodidattico.org e-mail 84.circolodidattico@romascuola.net/

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT

ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT SARDEGNA SPEAKS ENGLISH LINEA DI INTERVENTO 1 BANDO PER L ATTRIBUZIONE DI BORSE DI STUDIO PER LA FREQUENZA DEL IV ANNO DELLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO IN PAESI ANGLOFONI NELL ANNO SCOLASTICO 2011/12

Dettagli

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE

REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE REGOLAMENTO VIAGGI DI ISTRUZIONE SOMMARIO Art. 1 Tipologie di attività da comprendere nei viaggi di istruzione Art. 2 Iter procedurale per i viaggi di istruzione Art. 3 Durata dei viaggi e periodi di effettuazione

Dettagli

Verbale del Consiglio d Istituto n. 9

Verbale del Consiglio d Istituto n. 9 Verbale del Consiglio d Istituto n. 9 Oggi 10 giugno 2015, alle ore 17,00 nel locale della Dirigenza, a seguito di regolare convocazione si tiene il Consiglio d Istituto dell I.I.S. L. Fantini. COGNOME

Dettagli

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015.

OGGETTO : Comunicato impegni inizio settembre 2015. Prot. N 4024/C23 Ariano Irpino 26/08/2015 A tutti i docenti dell IISS Ruggero II Loro sedi Per quanto di competenza alla DSGA Al personale ATA Al sito internet dell Istituto OGGETTO : Comunicato impegni

Dettagli

Comunicazione interna n.211. Prot. n.0002727/a34 del 23.04.09 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AL PERSONALE ATA AI GENITORI

Comunicazione interna n.211. Prot. n.0002727/a34 del 23.04.09 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AL PERSONALE ATA AI GENITORI Comunicazione interna n.211 Prot. n.0002727/a34 del 23.04.09 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AL PERSONALE ATA AI GENITORI Oggetto: sospensione delle attività didattiche Tenuto conto di quanto previsto dal calendario

Dettagli

Ceriani Ivana. Pontello Cristina Rosetti Antonella

Ceriani Ivana. Pontello Cristina Rosetti Antonella Consiglio di Istituto n. 4 del 14 febbraio 2013 Presenti: Dirigente scolastico: Docenti: dott.ssa Tiana Maria Teresa proff.ri Barucchi Manuela Ceriani Ivana Pontello Cristina Rosetti Antonella A.T.A. Gusella

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO Pagina 49 di 200 ISTITUTO COMPRENSIVO FRANCESCO MINA PALUMBO CASTELBUONO (PA) Scuola d'infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado di Castelbuono e Isnello Sede centrale: Via Sandro Pertini n. 40-90013

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA CORSI DI RECUPERO

ISTRUZIONE OPERATIVA CORSI DI RECUPERO Pag 1 di 7 1. SCOPO Scopo di questa IO è descrivere le modalità, i tempi e le responsabilità nell erogazione delle attività di recupero che vede l Istituto in relazione sia con le famiglie che con gli

Dettagli

FONDAZIONE GRUPPO CREDITO VALTELLINESE

FONDAZIONE GRUPPO CREDITO VALTELLINESE FONDAZIONE GRUPPO CREDITO VALTELLINESE Statuto STATUTO FONDAZIONE GRUPPO CREDITO VALTELLINESE Articolo 1 È costituita ai sensi dell art. 12 e seguenti del Codice Civile per volontà del CREDITO VALTELLINESE

Dettagli

REGOLAMENTO DI CONTABILITA

REGOLAMENTO DI CONTABILITA REGOLAMENTO DI CONTABILITA dell Azienda Speciale del Comune di Cavriago CavriagoServizi Approvato con delibera del Consiglio di Amministrazione del 30 luglio 2008 I N D I C E CAPO I FINALITA E CONTENUTO

Dettagli

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO N.3

VERBALE CONSIGLIO D ISTITUTO N.3 ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO VIA UGO BASSI Via U. Bassi n 30-62012 CIVITANOVA MARCHE Tel. 0733 772163- Fax 0733 778446 mcic83600n@istruzione.it, MCMM83600N@PEC.ISTRUZIONE.IT Cod. fiscale: 93068500433

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 DEL 17/07/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 DEL 17/07/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 DEL 17/07/2015 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON LICEO "A. GRAMSCI" PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

CONSIGLIO D ISTITUTO

CONSIGLIO D ISTITUTO , MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO D I B A S S A N O R O M A N O Via San Gratiliano, 20 01030 Bassano Romano (VT)

Dettagli

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012

PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 \ PROVINCIA DI LUCCA COMUNE DI CAMPORGIANO BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2011/2012 Vista la L.R. 32 del 26.7.02 Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia

Dettagli

VERBALE N 17 CONSIGLIO DI ISTITUTO IIS CURIE- SRAFFA

VERBALE N 17 CONSIGLIO DI ISTITUTO IIS CURIE- SRAFFA VERBALE N 17 CONSIGLIO DI ISTITUTO IIS CURIE- SRAFFA Oggi 22 gennaio 2015 alle ore 17.00 è regolarmente convocato il Consiglio di Istituto IIS CURIE-SRAFFA nell aula Docenti dell IIS CURIE- SRAFFA via

Dettagli

CITTÁ DI TRAVAGLIATO Provincia di Brescia. Servizio Istruzione. Regolamento mensa scolastica 1

CITTÁ DI TRAVAGLIATO Provincia di Brescia. Servizio Istruzione. Regolamento mensa scolastica 1 CITTÁ DI TRAVAGLIATO Provincia di Brescia Servizio Istruzione Regolamento mensa scolastica 1 ART. 1 GESTIONE La mensa scolastica è gestita dal Comune di Travagliato in collaborazione con la Direzione Didattica.

Dettagli

DEL CONSIGLIO D ISTITUTO ISIS IL PONTORMO

DEL CONSIGLIO D ISTITUTO ISIS IL PONTORMO VERBALE N. 4 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO ISIS IL PONTORMO In data 11 giugno 2014 ore 17.30 nei locali del Liceo I.S.I.S. Il Pontormo di Empoli si è riunito il Consiglio di Istituto, come regolare convocazione

Dettagli

Deliberazione del CONSIGLIO d ISTITUTO

Deliberazione del CONSIGLIO d ISTITUTO Liceo Scientifico Statale Leonardo liceo artistico - liceo linguistico liceo scientifico delle scienze applicate Via F. Balestrieri, 6-25124 Brescia Deliberazione del CONSIGLIO d ISTITUTO OGGETTO: 2a Variazione

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE/DICEMBRE PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 PERIODO SETTEMBRE/DICEMBRE PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO ALLEGATO A Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Piazza V Alpini, 5-23032 Bormio (SO) - Tel. e fax: 0342/901467 C.F. 93022020148 Sito web: http://www.comprensivobormio.gov.it/

Dettagli

servizio : Amministrativo Unico

servizio : Amministrativo Unico CITTÀ D I I MPER IA settore : Servizi Sociali, Prima Infanzia, Attività Educative e Scolastiche servizio : Amministrativo Unico Determinazione di rigenziale n. 0770 del 26/05/2014 OGGETTO: Introduzione,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri IL MINISTRO PER LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E L INTEGRAZIONE VISTO il decreto legge 16 maggio 2008, n. 85, recante «Disposizioni urgenti per l'adeguamento delle strutture di Governo in applicazione

Dettagli

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore UGO FOSCOLO

Istituto di Istruzione Secondaria Superiore UGO FOSCOLO Istituto di Istruzione Secondaria Superiore UGO FOSCOLO LICEO CLASSICO - LICEO SCIENTIFICO-LICEO LINGUISTICO Via Pirandello, 6 92024 CANICATTI (AG) agis00100x@istruzione.it agis00100x@pec.istruzione.it

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI REGOLAMENTO DELLE ATTIVITÀ CULTURALI, SOCIALI E RICREATIVE PER GLI STUDENTI (emanato con decreto rettorale n. 688 del 16 luglio 1997; modificato con delibere del Consiglio di Amministrazione nelle sedute

Dettagli

Ordine del giorno: all albo delle due sedi, il Consiglio di Istituto all unanimità approva il verbale della seduta del 23 aprile scorso.

Ordine del giorno: all albo delle due sedi, il Consiglio di Istituto all unanimità approva il verbale della seduta del 23 aprile scorso. Is tituto Profess ionale di Stato pe r l Indus tria e l Artigianato CAVOUR-MARCONI e-mail: i p s i a p g @ t i n. i t - sito internet: w w w. i p s i a p g. i t Istituto Professionale di Stato per l'industria

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA

STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA STATUTO DELLA FONDAZIONE R.E TE. IMPRESE ITALIA Articolo 1. Denominazione e sede. Su iniziativa dell Associazione R.E TE. Imprese Italia è costituita la Fondazione R.E TE. Imprese Italia, con sede in Roma.

Dettagli

REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE FONDI PER PROGETTI DI INTEGRAZIONE RIVOLTI A STUDENTI DISABILI

REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE FONDI PER PROGETTI DI INTEGRAZIONE RIVOLTI A STUDENTI DISABILI REGOLAMENTO ASSEGNAZIONE FONDI PER PROGETTI DI INTEGRAZIONE RIVOLTI A STUDENTI DISABILI 1 Art. 1 oggetto 1.1 - Il presente Regolamento disciplina l assegnazione, agli Istituti secondari di secondo grado

Dettagli

PROGRAMMA ANNUALE 2016

PROGRAMMA ANNUALE 2016 PROGRAMMA ANNUALE 2016 Relazioni: Direttore dei servizi generali ed amministrativi Dirigente Scolastico Delibere: Giunta Esecutiva del 15/01/2016 Consiglio di Istituto del 15/01/2016 Modulistica: Modello

Dettagli

Verbale seduta Consiglio d Istituto I.C. via Legnano 92 del 18 settembre 2014 Pagina 1 di 6

Verbale seduta Consiglio d Istituto I.C. via Legnano 92 del 18 settembre 2014 Pagina 1 di 6 Il giorno 18 settembre 2014 alle ore 21.00, regolarmente convocato come da protocollo n.1290, si è riunito il Consiglio d Istituto dell I.C. di via Legnano presso la Scuola C. Correnti di via Legnano 92

Dettagli

STATUTO DELLA FONDAZIONE ISI ISTITUTO PER L INTERSCAMBIO SCIENTIFICO VI ALASSIO, 11/C 10126 TORINO. Titolo I

STATUTO DELLA FONDAZIONE ISI ISTITUTO PER L INTERSCAMBIO SCIENTIFICO VI ALASSIO, 11/C 10126 TORINO. Titolo I STATUTO DELLA FONDAZIONE ISI ISTITUTO PER L INTERSCAMBIO SCIENTIFICO VI ALASSIO, 11/C 10126 TORINO Titolo I DENOMINAZIONE - SEDE - SCOPO DURATA Art. 1 Su iniziativa della Regione Piemonte, della Provincia

Dettagli

Prot. n 440/B19 Ragusa, 03/02/2014. AVVISO AI GENITORI (tramite affissione all Albo e pubblicazione sul Sito Web della scuola)

Prot. n 440/B19 Ragusa, 03/02/2014. AVVISO AI GENITORI (tramite affissione all Albo e pubblicazione sul Sito Web della scuola) Prot. n 440/B19 Ragusa, 03/02/2014 AVVISO AI GENITORI (tramite affissione all Albo e pubblicazione sul Sito Web della scuola) ISCRIZIONI ANNO SCOLASTICO 2014-15 Si comunica che il termine ultimo per la

Dettagli

Verbale n. 3. Argomenti all ordine del giorno :

Verbale n. 3. Argomenti all ordine del giorno : Verbale n. 3 L anno duemiladieci, il giorno 19 del mese di novembre, alle ore 16,45, nei locali dell Istituto Comprensivo Morelli e Silvati, convocato con appositi inviti scritti nelle forme di legge,

Dettagli

Decreto n.77 Addì 11.10.2014

Decreto n.77 Addì 11.10.2014 ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO Scuola dell Infanzia, Scuola primaria, Scuola Secondaria di 1 grado, Liceo Scientifico Via Cupello, 2 86047 SANTA CROCE DI MAGLIANO (CB) Decreto n.77 Addì 11.10.2014 Oggetto: Rinnovo

Dettagli

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME

COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME COMUNE DI CASAMICCIOLA TERME P R O V I N C I A D I N A P O L I STAZIONE DI CURA, SOGGIORNO E TURISMO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE AFFARI GENERALI Prot. Int. Affari Generali.. n. 5 Del 19/01/2011 Registro

Dettagli

CONSIGLIO DI ISTITUTO. ARGOMENTO ALL O.D.G.: n. delibera Testo delibera esito votazione

CONSIGLIO DI ISTITUTO. ARGOMENTO ALL O.D.G.: n. delibera Testo delibera esito votazione SEDUTA DEL 12/11/2013 LICEO STATALE Giovanni Pascoli Viale Don Minzoni, 58 50129 FIRENZE Tel. 055/572370 Fax 055/589734 Sito WEB: www.liceopascoli.it E-Mail : info@ liceopascoli.it Codice ministeriale:

Dettagli

C O M U N E D I C A P O T E R R A Provincia di Cagliari COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I C A P O T E R R A Provincia di Cagliari COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE C O M U N E D I C A P O T E R R A Provincia di Cagliari COPIA DI DELIBERA DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERA DEL 04/06/2008 N 95 OGGETTO: L.R. 31/84 ART. 7 LETT. A) RIMBORSO SPESE VIAGGIO STUDENTI PENDOLARI

Dettagli

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze

COMUNE DI MARRADI Provincia di Firenze Bando per l assegnazione di incentivi economici individuali per il sostegno al diritto allo studio per l anno scolastico 2010/2011: BORSE DI STUDIO e BUONI LIBRO VISTA: la L.R. 32/2002 Testo unico della

Dettagli

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO

VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO VERBALE N. 1 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO In data 3 ottobre 2014, alle ore 17:00, presso i locali dell Istituto Comprensivo n.1 di Argenta, si è riunito il Consiglio d Istituto, convocato con nota, prot. n.

Dettagli

RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA PER IL PROGRAMMA ANNUALE

RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA PER IL PROGRAMMA ANNUALE 1 ISTITUTO COMPRENSIVO GROSSI TREVIGLIO SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIE, SECONDARIA DI PRIMO GRADO RELAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA PER IL PROGRAMMA ANNUALE Esercizio finanziario 2015 2 Dirigente Scolastico:

Dettagli

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO -

FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - FOTO CLUB ADRIA - STATUTO - Art. 1) E costituito il FOTO CLUB ADRIA allo scopo di riunire gli appassionati della fotografia, far conoscere l arte fotografica come fatto culturale, promuovere manifestazioni,

Dettagli

Jacopo Zanardi Rappresentante genitori Presidente del Consiglio di Istituto. Rappresentante personale docente

Jacopo Zanardi Rappresentante genitori Presidente del Consiglio di Istituto. Rappresentante personale docente VERBALE N. 3 Il giorno 30 Settembre 2015 alle ore 17,00 nei locali della scuola primaria di viale Einaudi come da convocazione n.8407/a19 del 21/09/2015 si è riunita il Consiglio di Istituto Sono presenti:

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 30/05/2013 SEDUTA N. 4/2013

VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 30/05/2013 SEDUTA N. 4/2013 VERBALE DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 30/05/2013 SEDUTA N. 4/2013 L anno duemilatredici, il giorno trenta del mese di maggio, alle ore 14.00, a seguito di convocazione, si è riunita presso la sede dell

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONTO CONSUNTIVO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 PREDISPOSTA DAL DIRIGENTE SCOLASTICO ALLEGATO A Ministero l Istruzione, l Università e la Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Piazza V Alpini, 5-23032 Bormio (SO) - Tel. e fax: 0342/901467 C.F. 93022020148 Sito web: http://www.comprensivobormio.gov.it/

Dettagli

DELIBERA N. 24 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27 maggio 2014. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente

DELIBERA N. 24 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27 maggio 2014. Lettura ed approvazione verbale seduta precedente Ministe Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Tel. 0331 569087 - Fa 0331 564462 e-mail:miic8dl00n@pec.istruzione.it DELIBERA N. 24 DEL CONSIGLIO D ISTITUTO DEL 27 maggio 2014 Lettura

Dettagli

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO

ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ASSOCIAZIONE GENITORI ISTITUTO MONTESSORI BOLLATE STATUTO ARTICOLO 1 Costituzione dell Associazione Genitori È costituita l Associazione Genitori Istituto Montessori. Ne fanno parte i genitori degli alunni

Dettagli

Verbale n.8. Consiglio d Istituto del 27 maggio 2014

Verbale n.8. Consiglio d Istituto del 27 maggio 2014 Verbale n.8 Consiglio d Istituto del 27 maggio 2014 Alle ore 18 di martedì 27 maggio 2014, a seguito di convocazione e sotto la presidenza della Presidente dott. Alberto Cattaneo, si riunisce il Consiglio

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VITTORIO BACHELET

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE VITTORIO BACHELET VERBALE n. 10 DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO dell Istituto di Istruzione Superiore V. Bachelet di Abbiategrasso in data 17 gennaio 2014 Il giorno 17 gennaio 2014 alle ore 14.30 nella Sala Professori dell Istituto,

Dettagli

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010

STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 ASSOCIAZIONE CULTURALE GLI ABRUZZESI A FIRENZE STATUTO APPROVATO IN DATA 27/2/2010 Articolo 1 Costituzione E costituita, con sede in Firenze, l Associazione culturale denominata GLI ABRUZZESI A FIRENZE

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone)

DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) DIREZIONE DIDATTICA DI TRASAGHIS (Comuni di Osoppo, Bordano, Trasaghis, Venzone) N. Cod.fisc. 82001050309 C.A.P. 33010 Centro Studi Alesso di Trasaghis (UD) tel. 0432 979411 Fax 0432/979900 VERBALE DEL

Dettagli

VERBALE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO. N. 7 del 10/07/2015

VERBALE DEL CONSIGLIO DI CIRCOLO. N. 7 del 10/07/2015 IV CIRCOLO DIDATTICO G. MARCONI FRATTAMAGGIORE Via Vittorio Emanuele 86 Frattamaggiore Tel. e Fax 081/ 8351626 - gmarconi4circ@libero.it C.F.: 94099590633 codice meccanografico NAEE332005 codice di servizio

Dettagli

Tutti i soci sono tenuti alla massima e più scrupolosa osservanza delle norme in esso contenute.

Tutti i soci sono tenuti alla massima e più scrupolosa osservanza delle norme in esso contenute. REGOLAMENTO DEI DEPOSITI DEI SOCI PREMESSA Il presente regolamento interno ha come scopo la disciplina dei conferimenti in denaro, a titolo di prestito, effettuati dai soci per il conseguimento dell oggetto

Dettagli

LO STATUTO. Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE

LO STATUTO. Fondazione Banca San Paolo di Brescia. Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE Art. 1 DENOMINAZIONE E SEDE È istituita la Fondazione denominata "Fondazione Banca San Paolo di Brescia" al fine di assicurare, con un nuovo strumento adeguato alla vigente legislazione, la prosecuzione

Dettagli

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art.

g) il personale accompagnatore assume l obbligo di un attenta ed assidua vigilanza; ad esso fanno carico le responsabilità di cui all art. Istituto Comprensivo Rovereto Nord REGOLAMENTO VISITE GUIDATE, VIAGGI DI ISTRUZIONE E ATTIVITA DIDATTICHE E FORMATIVE SVOLTE IN AMBIENTE EXTRA-SCOLASTICO Art.1 Finalità e tipologia 1. Tutte le iniziative

Dettagli

Nome Dalle ore Nome Dalle ore. Michele Corsi 18.00 Paolo Medri 18,00. Roberto Galuzzi assente Roberta Portioli 18,00

Nome Dalle ore Nome Dalle ore. Michele Corsi 18.00 Paolo Medri 18,00. Roberto Galuzzi assente Roberta Portioli 18,00 VERBALE DEL CONSIGLIO DI ISTITUTO N. 153 dell 12/02/2013 (Convocazione del 31/1/2013. Prot. N 456/A19) Ordine del giorno 1 Approvazione verbale seduta precedente 2 Variazioni di bilancio 3 Minute spese

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO DELL ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA ASSOCIAZIONE DELTA CHIAMA DELTA STATUTO Art. 1 Origine e sede Su iniziativa del Parco Regionale del Delta del Po Emilia Romagna, con la collaborazione della

Dettagli