Vorrei sapere... Uni.C.A. Piani sanitari biennio 2012/2013. A cura della Segreteria Fiba cisl Gruppo Unicredit

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Vorrei sapere... Uni.C.A. Piani sanitari biennio 2012/2013. A cura della Segreteria Fiba cisl Gruppo Unicredit"

Transcript

1 Vorrei sapere... A cura della Segreteria Fiba cisl Gruppo Unicredit Uni.C.A. Piani sanitari biennio 2012/2013 Aggiornato a Gennaio 2012

2 Piani sanitari UniCA per il biennio 2012/2013 Premessa Come sappiamo lo scorso 31 Dicembre è scaduta la polizza sanitaria integrativa per i dipendenti del Gruppo (UniCA). La fase di rinnovo si è appena conclusa e sono già disponibili sul portale aziendale (all indirizzo unica.unicredit.it/content/unica/it.html) i primi documenti relativi alla nuova polizza. Non è stato introdotto alcun aumento del premio di sottoscrizione per i dipendenti titolari di copertura, essendo sufficiente il contributo aziendale per la copertura assegnata in base all inquadramento, mentre si è dovuto procedere con aumenti per le coperture relative ai famigliari non a carico (per fasce d età), ai pensionati ed agli ultraottantacinquenni. Vediamo di seguito le principali novità della polizza che sarà operativa da quest anno. Per le eventuali modifiche da apportare all elenco dei soggetti aderenti al Piano durante il biennio LEGGERE ATTENTAMENTE IL PROSPETTO INSERIMENTI/REVOCHE PER LE EVENTUALI MODIFICHE DURANTE LA VALENZA DEL BIENNIO 2012/2013 (Portale di gruppo my hr > agevolazioni per me> UNICA) 3 Novità in sintesi 5 I provider 5 Contributo aziendale e costi d adesione 9 Il portale UniCA 10 IL proprio piano sanitario 12 Come aderire ad UniCA 13 Qualche domanda su UniCA Vorrei sapere. Risposte ai problemi e focus sui diritti dei lavoratori delle Aziende del Gruppo UniCredit

3 Novità in sintesi Ecco in sintesi le principali novita : 1 La nuova polizza avrà durata biennale. Resterà in vigore per il periodo 1 gennaio dicembre Aumento di 10 delle franchigie sulle prestazioni specialistiche e diagnostiche per tutte le tipologie di polizza. La trattativa con le Compagnie Assicurative, in conseguenza del rapporto sinistri/premi molto sfavorevole si è rivelata lunga e complessa. Vi è stata una reale competizione tra le diverse Compagnie, con indubbi benefici per gli associati. L offerta più favorevole è stata quella di Allianz e Generali che quindi sono state confermate come nostri partner. Il nuovo accordo stipulato con le due compagnie sconta un incremento dei costi di circa il 2% per il 2012 e il 3,50 per il Il Consiglio ha scelto di non scaricare tale incremento sui dipendenti ed esodati, ma compensarlo con misure come l'inserimento/ incremento di 10 euro delle franchigie sulle prestazioni specialistiche e diagnostiche per tutte le tipologie di polizza e l'introduzione, anche in Rete Convenzionata, dei limiti di indennizzo di spesa per alcune tipologie di interventi (c.d.plafond) come già previsto fuori rete. 3 Ticket sanitari. Il Consiglio di Amministrazione è riuscito a salvaguardare, anche per il prossimo biennio, il rimborso dei ticket sanitari senza franchigia, come previsto nei singoli piani di copertura, con esclusione però di eventuali incrementi o introduzione di nuovi ticket derivanti della manovra c.d. Salva Italia che rimarranno in carico all assicurato. 4 Aumento dei costi d adesione dei familiari non fiscalmente a carico. Il costo di adesione dei familiari non fiscalmente a carico è aumentato con percentuali variabili da un 3% sino ad un massimo del 7% in relazione alla fascia di età di appartenenza e alla polizza sottoscritta dal titolare. 5 Aumento dell età per l iscrizione in polizza dei figli non fiscalmente a carico. A seguito di numerose richieste, è stata introdotta la possibilità di inserire in polizza il figlio/a, sino all'età di 35 anni, non fiscalmente a carico e non presente nello stato di famiglia, con pagamento di un premio pari a quello previsto per il titolare della polizza. pagina 3

4 Novità in sintesi 6 Provider. A causa della scadenza della convenzione con Caspie, i lavoratori in servizio ed esodati del vecchio perimetro ex Capitalia saranno seguiti dal provider WINSA- LUTE, società collegata a Caspie, limitatamente alle Regioni LAZIO E SICILIA. WINSALUTE garantirà tramite il collegamento operativo con Caspie il medesimo standard di servizio fornito negli anni precedenti da Caspie. Gli associati ex Capitalia residenti in tutte le altre regioni saranno distribuiti tra Previnet e Assirecre in una suddivisione geografica che affida a Previmedical (nuova ragione sociale di Previnet) le Regioni del nord sino alla Emilia Romagna compresa, e ad Assirecre tutte le altre Regioni. pagina 4

5 I provider Qualche piccola modifica per i fornitori del servizio (Provider). Per il biennio i gestori saranno Assirecre, Previmedical (già Previnet), Winsalute (nuovo Provider dal , che seguirà una parte degli associati provenienti dal Gruppo Capitalia). In continuità per il personale già seguito dal provider e per i colleghi provenienti dal gruppo capitalia residenti in In continuità per il personale già seguito dal provider e per i colleghi provenienti dal gruppo capitalia residenti in Per i colleghi provenienti dal gruppo capitalia residenti in (residenza anagrafica/domicilio abituale) dall estero: dall estero: dall estero: Indirizzo: Previnet Via Ferretto Mogliano Veneto (TV) Sito internet: Indirizzo: Assirecre srl Viale Regina Margherita Roma Sito internet: Indirizzo: Caspie Via Due Macelli Roma Sito internet: ATTENZIONE per verificare il Provider d appartenenza: dal PORTALE aziendale MY HR I MIEI DOCUMENTI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA pagina 5

6 Contributo aziendale e costi d adesione Il contributo aziendale previsto per i dipendenti del Gruppo per il biennio 2012/13 sarà pari a: L Azienda ha accolto la nostra richiesta di rateizzare il pagamento della polizza sanitaria in 12 rate mensili. Ricordiamo inoltre che l esborso effettivo del premio sarà minore grazie agli effetti fiscali derivanti dall adesione di queste polizze alla cassa mutua. Il beneficio fiscale deve essere calcolato da ogni aderente in base alla sua aliquota marginale (aliquota massima che paga per l IRPEF) in quanto le ATTENZIONE quote pagate sono interamente dedotte dal proprio reddito. La richiesta di rimborso potrà essere presentata entro due (2) anni dal momento del sinistro. pagina 6

7 Costi di adesione dipendenti e soggetti includibili in copertura pagina 7

8 Costi di adesione pensionati e soggetti includibili in copertura pagina 8

9 Il portale UniCA Per reperire tutte le informazioni e gli aggiornamenti sull Assistenza Sanitaria Integrativa (Uni.C.A.) vai sul Portale di Gruppo ed entra nella sezione dedicata a Unica (Portlet) seguendo questo percorso: MY HR > AGEVOLAZIONI PER ME > Portlet Uni.C.A. Qui potrai trovare: Le prestazioni di Uni.C.A L evoluzioni di Uni,C.A. L informativa pubblicata sul portale negli anni precedenti. Le FAQ Uni.C.A. in pillole guida rapida per gli assistiti La pagina della salute Le regole di utilizzo (indicazioni sintetiche per utilizzare le coperture sanitarie e tutti i rimandi utili alle più dettagliate aree del Portale della Cassa aziendale e dei fornitori dei servizi sanitari ) sono sempre disponibili agli indirizzi: MY HR >INFO HR>Benefit > tutte le faq > Assistenza sanitaria integrativa Altri canali a disposizione sono: HR Shared Service Center che si raggiunge con le seguenti modalità: * web ticket (MY HR > Contatta HR SSC) * numero verde selezionando 4 e ancora 4 al risponditore automatico. Il compito di HR SSC sarà quello di indirizzare correttamente il collega all interfaccia deputata alla risoluzione del suo problema. SITO Uni.C.A.: unica.unicredit.it pagina 9 ATTENZIONE I colleghi in esodo e in pensione potranno utilizzare i consueti canali chiamando dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00 i numeri di SSC x Uni.C.A. a loro riservati: 02/ / A disposizione anche gli indirizzi per il personale in esodo e per i pensionati.

10 Il proprio piano sanitario Anche quest anno sarà possibile superiore scegliere un Piano a quello spettante e oggetto di contributo aziendale. La scelta varrà per il biennio 2012/2013 e la differenza tra il premio da pagare ed il contributo sarà a carico del lavoratore e si dovrà pagare ogni anno. Sanitario Nota: Chi intende passare a una polizza superiore, dovrà sostenere la differenza di prezzo che quest'anno ha una maggiorazione rispetto al puro differenziale di costo: sceglieranno alcun di piano verranno automatica- da da Nuova Nuova Standard Standard aa Opzione Opzione Plus Plus: 263 euro da da Nuova Nuova Standard Standard aa Nuova Nuova Extra: Extra: 715 euro da da Opzione Opzione Plus Plus aa Nuova Nuova Extra: Extra: 400 euro NUOVA STANDARD per le aree professionali e i Q.D.1 e Q.D.2. Non sono più offerte le opzioni integrative che, nello scorso triennio, e r an o d ed ic at e u ni ca m en te a l la popolazione ex Capitalia. I colleghi/e che non tipo mente inseriti nella polizza insieme ai familiari fiscalmente a carico: NUOVA STANDARD + OPZIONE PLUS per Q.D.3 e Q.D.4. NUOVA EXTRA per Dirigenti. Nota: I colleghi che devono inserire i componenti del nucleo familiare non fiscalmente a carico devono effettuare la scelta indicando i rispettivi soggetti includibili in copertura. Segnaliamo la possibilità di inserire a pagamento il genitore ultrasessantenne non convivente con il limite individuale di reddito di e figlio non convivente non fiscalmente a carico includibile fino a 35 anni al costo di 650, 900, 1300 (a seconda del piano). La scelta effettuata sarà relativa all intero biennio quindi NON sarà possibile cambiare se non nei casi espressamente previsti dalla normativa. Gli eventuali costi a carico del dipendente saranno riproposti ogni anno fino a tutto il BIENNIO. pagina 10

11 Il proprio piano sanitario Se entrambi i colleghi lavorano nelle Aziende del Gruppo, si avranno due possibili scelte: 1 Ognuno può aderire a un profilo indipendentemente dall altro. In questo caso non si dovrà inserire il coniuge non fiscalmente a carico e quindi i figli, se a carico di entrambi, potranno godere di un doppio massimale. 2 Viene scelto da uno dei due coniugi un profilo e l altro aderisce come coniuge non fiscalmente a carico. In questo caso per il pagamento si deve comunque tener conto del contributo aziendale in atto per entrambi e quindi fare la differenza. Se tale importo risultasse essere minore o uguale a zero il coniuge non fiscalmente a carico non pagherebbe nulla, altrimenti solo la differenza. Il/la collega che figura come coniuge non fiscalmente a carico deve entrare in scelta del piano e cliccare su rinuncio. Ricordiamo inoltre che il contributo aziendale è esteso a tutti i dipendenti anche per i colleghi con contratto di Apprendistato Professionale. Nota: Per i colleghi assunti dopo il 18/10/2010 l adesione ad Uni.C.A. è VOLONTARIA ed il costo relativo è a carico dei nuovi assunti. COSTO NUOVA BASE 450,00 per il Titolare ed il nucleo familiare a carico 375,00 per il coniuge NON a carico (o convivente more uxorio) 275,00 per i figli non a carico. Info di dettaglio e approfondimento nel Vorrei sapere dedicato ai colleghi assunti post 18 Ottobre 2010 pagina 11

12 Come aderire ad UniCA A partire dal 24 gennaio prossimo e sino a tutto il 10 febbraio sarà possibile aderire alle polizze per il nuovo biennio La scelta varrà quindi per due anni e non vi saranno possibilità di revoca o di inserimento se non quelle previste dallo statuto di Uni.C.A. E perciò prioritario definire le proprie esigenze così da aderire in modo corretto includendo tutti i soggetti che si desidera siano coperti dalla polizza. Vi consigliamo perciò di verificare che i familiari che si vogliono inserire siano presenti nella gestione familiari del portale aziendale (HR>I MIEI DOCUMENTI>GESTIONE FAMILIARI). Nel caso essi non siano presenti è opportuno provvedere al loro censimento. Si tratta di un passaggio preliminare che non sostituisce l indicazione del familiare al momento della adesione, che va comunque fatta. Nel momento scelta della sottoscrizione del Piano infatti verranno riportati solo il titolare di polizza ed i familiari a carico, come risultati nel triennio precedente. In questa fase occorre verificare i familiari a carico apportando eventualmente le opportune correzioni nonché inserire in polizza i familiari non fiscalmente a carico che si intendono far rientrare nella copertura fornita da Uni.C.A. I colleghi lungo assenti riceveranno la richiesta d adesione in formato cartaceo direttamente al proprio domicilio. Per loro i termini d adesione sono prorogati a fine Marzo. pagina 12

13 Qualche domanda sulle prestazioni In che cosa consiste l opzione PLUS? La scelta è facoltativa ed a pagamento per le aree professionali Q.D.1 e 2 mentre è gratuita per Q.D.3 e Q.D.4, ed è integrativa al piano NUOVA STANDARD L opzione PlUS prevede in aggiunta alla nuova Standard : franchigie IN RETE 10,00 per gli ACCERTAMENTI DIGNOSTICI (diagnostica ordinaria) ALTA SPECIALIZZAZIONE (cure e alta specializzazione) VISITE SPECIALISTICHE, rese in Rete. LENTI (rimborso occhiali e lenti, prescrizione del medico oculista, ottico optometrista od ortottico a seguito di variazione visus MASSIMALE 300 nucleo/ anno 120 per persona/anno). DIAGNOSI COMPARATIVA (second opinion). Che rimborso ho se sostengo degli esami del sangue? Gli esami del sangue rientrano nella categoria DIAGNOSTICA ORDINARIA Con la NUOVA STANDARD: Rimborso Tickets se effettuati con il SSN. Se utilizzo la RETE pago 30 per FATTURA. Se vado presso Privati avrò il rimborso con uno scoperto del 20% minimo 60 PER FATTURA a detrazione del massimale di delle visite specialistiche. Con l OPZIONE PLUS: Rimborso Tickets se effettuati con il SSN. Se utilizzo la RETE pago 10,00 e vado direttamente dove ho prenotato tramite il provider. Se vado presso Privati avrò il rimborso con uno scoperto del 20% minimo 60 PER FATTURA a detrazione del massimale di delle visite specialistiche. Con la NUOVA EXTRA Se effettuati con SSN Rimborso Tickets. Se utilizzo la RETE pago 10,00 e vado direttamente dove ho prenotato tramite il provider. Se vado presso Privati verrò rimborsato del costo con uno scoperto del 20% minimo 60 PER FATTURA a detrazione del massimale di a detrazione del massimale delle visite specialistiche. N.B. L ecografia è prevista nella diagnostica ordinaria per TUTTI i piani sanitari. pagina 13

14 Qualche domanda su UniCA Quale rimborso se faccio una VISITA SPECIALISTICA? Con la NUOVA STANDARD: Tramite SSN Rimborso Tickets. Se utilizzo la RETE pago 30 per FATTURA. Tramite Privati Verrò rimborsato con uno scoperto del 20% minimo 60 per FATTURA. Con l OPZIONE PLUS /NUOVA EXTRA Tramite SSN Rimborso di tutti i Tickets. Se utilizzo la RETE pago 10 se vado direttamente dove ho prenotato tramite il provider. Tramite Privati Verrò rimborsato con uno scoperto del 20% minimo 60 per FATTURA. Massimale PLUS 3.000, massimale EXTRA (tutte le visite tranne le Pediatriche di controllo e le Odontoiatriche e Ortodontiche per le ultime due la prestazione viene rimborsata solo per infortunio). Quale rimborso per un ESAME SPECIALISTICO? Bisognerà distinguere tra DIAGNOSTICA ORDINARIA (vedi sopra) e ALTA DIAGNOSTICA (esami con strumentazioni molto sofisticate e che vengono indicati in Polizza). Con la NUOVA STANDARD per ALTA DIAGNOSTICA: Tramite SSN Rimborso Tickets Se utilizzo la RETE pago 30 per FATTURA. Se vado presso Privati avrò il rimborso con uno scoperto del 20% minimo 60 per FATTURA a detrazione del massimale di Con l OPZIONE PLUS per ALTA DIAGNOSTICA: Tramite SSN Rimborso Tickets Se utilizzo la RETE pago 10 se vado direttamente dove ho prenotato tramite il provider. Se vado presso Privati avrò il rimborso con uno scoperto del 20% minimo 60 PER FATTURA a detrazione del massimale di Con la NUOVA EXTRA per ALTA DIAGNOSTICA: Tramite SSN Rimborso Tickets Se utilizzo la RETE pago 10 se vado direttamente dove ho prenotato tramite il provider. Se vado presso Privati verrò rimborsato del costo con uno scoperto del 20% minimo 60 PER FATTURA a detrazione del massimale di pagina 14

15 Qualche domanda su UniCA Quale indennità sostitutiva per ricovero in SSN? NUOVA STANDARD e OPZIONE PLUS : 80 al giorno con intervento, 60 al giorno senza intervento, 40 al giorno day hospital chirurgico, 30 al giorno day hospital medico, 100 al giorno grande intervento. 180 giorni persona/anno NUOVA EXTRA 100 al giorno, 50 al giorno day hospital, 120 al giorno grande intervento. 300 giorni persona/anno Sono previste franchigie per le cure oncologiche? NO! Sono previsti differenti massimali in base alla tipologia di polizza: NUOVA STANDARD e OPZIONE PLUS: e NUOVA EXTRA: Ricordiamo inoltre che anche i Grandi Interventi ed il parto (cesareo o fisiologico) non comportano esborsi di franchigia (né in rete né fuori Rete). In sintesi un raffronto sulle prestazioni in rete soggette a franchigia: Prestazione in RETE Polizza: Nuova Standard Opzione Plus Nuova extra Visite specialistiche e diagnostica ordinaria (per visita/diagbnostica) Cure e diagnostica di alta specializzazione (per cura/diagnostica) Ricoveri con o senza intervento (anche day Hosital) Intervento chirurgico ambulatoriale Correzione di miopia 30,00 10,00 10,00 30,00 10,00 10,00 200,00 200,00-100,00 200,00 100,00 200,00 - pagina 15

16 Qualche domanda su UniCA E prevista la Fisioterapia nei piani sanitari? Si! Indipendentemente dal tipo di Polizza è sempre prevista: nei 120 giorni dopo un ricovero (con o senza intervento) dopo un parto cesareo (ma non dopo il parto fisiologico) Infortunio purchè certificato da Pronto Soccorso (e comunque sempre in presenza di prescrizione di medico ASL ovvero medico specialista); gravi patologie quali ictus cerebrale, tumori, forme neurologiche degenerative e neuromiopatiche, quali ad esempio la sclerosi multipla, la sclerosi amiotrofica e il morbo di Parkinson; interventi di cardiochirurgia e chirurgia toracica; amputazione di arti. I massimali previsti sono: Nuova Standard: 700 per nucleo e per anno Opzione Plus: 700 per nucleo e per anno Nuova Extra: per nucleo e per anno compreso nel massimale visite specialistiche. indispensabile in caso di infortunio recarsi al pronto soccorso: infatti, solo l attestazionota: Quindi è ne di tali strutture dà il diritto alla copertura, in forma diretto o indiretta, del trattamento fisioterapico conseguente. sia rimborsabile, la prestazione Inoltre, perché fisioterapica va prestata solo da medico specialista centri medici specializzati terapisti della riabilitazione. pagina 16

17 Qualche domanda su UniCA I figli sono compresi nella polizza del titolare? Si, i fiscalmente a carico. No i non fiscalmente a carico che però possono essere inseriti al costo di 349 per anno. Ho un figlio non fiscalmente a carico e non in stato di famiglia. Posso inserirlo in Polizza? Si, sono i cosiddetti fuori nucleo che da quest anno sono includibili in copertura a pagamento. L esborso è pari al costo della polizza del titolare: quindi: 650 nel caso di figlio di dipendente coperto da Polizza Nuova Standard, 900 nel caso di figlio di dipendente coperto da Polizza Opzione Plus, nel caso di figlio di dipendente coperto da Polizza Nuova Extra. Per quanto riguarda la definizione di carico/non carico fiscale farà fede: per il 2012 la situazione consolidata del 2011, per il 2013 la situazione consolidata del per esempio il figlio fiscalmente a carico nel 2011, è considerato a carico per il 2012; nel caso in cui nel corso del 2012 il reddito sia tale da spostare la situazione da a carico a non fiscalmente a carico, l impatto sulla polizza avverrà solo nel Nello stato di famiglia ho più familiari NON fiscalmente a carico. Posso scegliere chi voglio inserire in Polizza? No! O si inseriscono tutti i familiari non fiscalmente a carico e presenti sullo stato di famiglia oppure nessuno di essi. pagina 17

18 Qualche domanda su UniCA Occhiali e lenti sono rimborsate? Si, in base alla tipologia di polizza! I massimali previsti sono: Nuova Standard: Non previsto Opzione Plus: rimborso occhiali/lenti a contatto massimale 300 per anno/nucleo di cui 120 a persona Nuova Extra: rimborso occhiali/lenti a contatto massimale 400 per anno/nucleo di cui 150 a persona Devo programmare un intervento che l'anno scorso era considerato "PLAFONATO" se vado in una struttura convenzionata in RETE ho un massimale di rimborso? Si, In TUTTI i nuovi piani l'elenco degli interventi plafonati è stato esteso anche alla RETE quindi se devi effettuare un intervento plafonato in RETE devi controllare se l'interevento programmato rientra nell'elenco e controllare l'importo massimo che Unica ti rimborsa. Ho aderito alla Polizza Standard e nel mese di Gennaio devo effettuare una visita specialistica in RETE convenzionata come sarà il mio rimborso? Nel periodo di transitorio cioè fin quando Uni.C.A. non manderà ai Provider le adesioni di tutti i colleghi non sarà operativa la rete quindi tutte le prestazioni sia in rete che fuori rete sono considerate in forma INDIRETTA quindi con le franchigie previste cioè 20% minimo 60 per fattura. Solo per prestazioni di ricovero sarà possibile accedere alla rete convenzionata attivando la DIRETTA previa autorizzazione inviando la scheda di pre-adesione al proprio Provider (reperibili sul portale di UniCA). pagina 18

19 Qualche domanda su UniCA Oltre ai diversi massimali e diverse franchigie che prestazioni aggiuntive ha la NUOVA EXTRA? Le previsioni di copertura della NUOVA EXTRA non presenti nei piani Standard e Plus sono: visite e prestazioni di psicoterapia in rete e fuori Agopuntura spese mediche pediatriche Ospedalizzazione domiciliare successiva ai grandi interventi Siamo due colleghi sposati che lavorano nel Gruppo Unicredit che scelte abbiamo? Se entrambi i colleghi lavorano nelle Aziende del Gruppo, si avranno due possibili scelte: 1. Ognuno può aderire a un profilo indipendentemente dall altro. In questo caso non si dovrà inserire il coniuge non fiscalmente a carico e quindi i figli, se a carico di entrambi, potranno godere di un doppio massimale. 2. Viene scelto da uno dei due coniugi un profilo e l altro aderisce come coniuge non fiscalmente a carico. In questo caso per il pagamento si deve comunque tener conto del contributo aziendale in atto per entrambi e quindi fare la differenza. Se tale importo risultasse essere minore o uguale a zero il coniuge non fiscalmente a carico non pagherebbe nulla, altrimenti solo la differenza. Il/la collega che figura come coniuge non fiscalmente a carico deve entrare in scelta del piano e cliccare su rinuncio. Alcuni accorgimenti utili Per il rimborso di tutte le prestazioni effettuate nell AREA SPECIALISTICA (alta specializzazione, visite specialistiche, accertamenti diagnostici diagnostica ordinaria fisioterapia, agopuntura, psicoterapia) il collega deve allegare la PRESCRIZIONE del MEDICO ASL o MEDICO SPECIALISTA in assenza di questa documentazione l Assicurazione non effettuerà il rimborso. Nella prescrizione deve essere riportata la sospetta patologia. pagina 19

20 Qualche domanda su UniCA Qual è il processo d adesione alla Polizza? Accedere al portale aziendale quindi MY HR > I MIEI DOCUMENTI > ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA Comparirà una schermata come di seguito evidenziata con i dati del dipendente (Nome, Cognome, Matricola, Società d appartenenza.). Unicredit Spa Milano P&C Gennaro Olivieri US11111 Cliccare sulla lente in relazione al periodo assicurato 2012 Cliccare quindi sul simbolo della lente d ingrandimento in corrispondenza del periodo assicurativo 2012 pagina 20

21 Qualche domanda su UniCA A questo punto comparirà una nuova maschera dove saranno riportati i dettagli dei familiari presenti nel precedente piano (fiscalmente/non fiscalmente a carico) per i quali dovrai aver cura di scegliere se includerli nella Polizza oppure no. Nella schermata viene evidenziato anche il Provider di riferimento. Unicredit Spa Milano P&C Gennaro Olivieri US11111 Clara Picone Junio Valerio Olivieri Confermando il piano automaticamente viene determinato il premio a carico del lavoratore. LA TUA SCELTA PUO ESSERE MODIFICATA IN OGNI MOMENTO FINO AL 10 FEBBRAIO 2012 (H TERMINE ULTIMO DI ADESIONE) pagina 21

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda)

LE DOMANDE. (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) LE DOMANDE (per leggere la risposta cliccare sul testo della domanda) 1. LA NUOVA MODALITÀ 1.1 Qual è in sintesi la nuova modalità per ottenere l esenzione ticket in base al reddito? 1.2 Da quando, per

Dettagli

Elenco provvidenze nuova mutualità

Elenco provvidenze nuova mutualità Elenco provvidenze nuova mutualità Tipologia sussidio Importo erogato Periodicità del sussidio Documentazione da allegare Ricovero 15,00 al giorno (per massimo 20 giorni all anno) Ogni anno Certificato

Dettagli

LA NUOVA MODALITA PER OTTENERE L ESENZIONE DAL TICKET PER LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE IN BASE AL REDDITO

LA NUOVA MODALITA PER OTTENERE L ESENZIONE DAL TICKET PER LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE IN BASE AL REDDITO LA NUOVA MODALITA PER OTTENERE L ESENZIONE DAL TICKET PER LE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE IN BASE AL REDDITO A. LA NUOVA MODALITA 3 B. RILASCIO DELL ATTESTATO DI ESENZIONE 5 C. REQUISITI PER L ESENZIONE

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

GENERALI SEI IN SALUTE

GENERALI SEI IN SALUTE Generali Italia S.p.A. GENERALI SEI IN SALUTE Contratto di Assicurazione per la copertura dei rischi Malattie ed Assistenza Il presente Fascicolo informativo, contenente - Nota informativa, comprensiva

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni garantite

Dettagli

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL

GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL GUIDA AL PIANO SANITARIO CASSA SANITARIA BNL 2012 Dipendenti appartenenti alle Aree Professionali e ai Quadri Direttivi BNL Cassa Sanitaria BNL per il personale appartenente alle Aree Professionali ed

Dettagli

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP)

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) Riscatto anni di studio e servizio militare ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) ENPAM Riscatto di Laurea, Specializzazione, Servizio militare o civile Requisiti generali Età inferiore a quella di pensionamento di vecchiaia

Dettagli

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO

2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 2 - ISCRIZIONI AD ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO 1. Devo iscrivermi al secondo anno (anni successivi, anni fuori corso) del Corso di Laurea in Giurisprudenza, come devo fare? Nei termini stabiliti dall Ateneo

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Art. 1 Personale richiedente il rapporto di lavoro a tempo parziale 1. I rapporti di lavoro a tempo parziale possono essere attivati, a richiesta, nei

Dettagli

Piano Completo Redazione Dicembre 2013

Piano Completo Redazione Dicembre 2013 Fascicolo Informativo Contratto di assicurazione sanitaria Redazione Dicembre 2013 Il presente Fascicolo Informativo contenente a) Nota Informativa comprensiva del Glossario; b) Condizioni di assicurazione;

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO PART-TIME INDICE Art. 1 Finalità Art. 2 Campo di applicazione Art. 3 Contingente che può essere destinato al tempo

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE

Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE Come utilizzare le prestazioni della polizza UNISALUTE 1 Richiesta informazioni Contattare la Centrale Operativa di Unisalute dalle ore 8,30 alle 19,30 dal lunedì al venerdì 800.822.472 051.63.89.046 dall

Dettagli

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché

La cedolare secca. Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca Chi, cosa, come, quando e perché La cedolare secca è una novità di quest anno. Osserviamola più da vicino e scopriamo in cosa consiste. Partiamo dal principio Le regole generali E per

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE Approvato con atto deliberativo n. 105 del 29.3.2011 REGOLAMENTO AZIENDALE per la DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE per il Personale Dipendente dell Area del COMPARTO FINALITA : Il presente

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Banca Popolare Friuladria

Banca Popolare Friuladria La Voce Banca Popolare Friuladria Comunicato d informazione sindacale per gli iscritti - settembre 2007 SOMMARIO Aumento di capitale Credit Agricole 1 Conclusa la bozza Staututo FIM 3 18 settembre primo

Dettagli

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo

Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Mod. 730/2013: quadro B e codici utilizzo Come noto, l'imu sostituisce, in caso di immobili non locati, l'irpef e relative addizionali riguardanti i redditi fondiari. Il Mod. 730/2013, è stato di conseguenza

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

Invalido dal 33% al 73%

Invalido dal 33% al 73% Invalido dal 33% al 73% Definizione presente nel verbale: "Invalido con riduzione permanente della capacità lavorativa in misura superiore ad 1/3 (art. 2, L. 118/1971)". Nel certificato può essere precisata

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps

Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps Numero 75 Gennaio 2014 Testi a cura di Salvatore Martorelli e Paolo Zani Speciale rinnovo 2014 pensioni erogate dall'inps L'INPS ha pubblicato, con propria circolare n^7 del 17/01/2014, le tabelle per

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS)

DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE CURE MEDICO-SANITARIE Studenti / stagiaires (DI PROVENIENZA DA UN PAESE NON CE/AELS) CANTONE TICINO DIPARTIMENTO DELLA SANITÀ E DELLA SOCIALITÀ Istituto delle assicurazioni sociali TEL: 0041 / (0)91 821 92 92 FAX: 0041 / (0)91 821 93 99 DOMANDA DI ESENZIONE DALL OBBLIGO ASSICURATIVO DELLE

Dettagli

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA punto 94: ammontare corrisposto nel 2007: - al netto di quanto corrisposto in anni precedenti casella 95; - ridotto

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti

FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR. Le risposte alle domande più frequenti FONDO MARIO NEGRI GUIDA AL TFR Le risposte alle domande più frequenti Scelta sulla 1. destinazione del Tfr Linee di investimento 2. dedicate al Tfr 3. Prestazioni Regime fiscale delle 4. prestazioni previdenziali

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

2009: il cumulo pensioni + altri redditi

2009: il cumulo pensioni + altri redditi Febbraio 2009 2009: il cumulo pensioni + altri redditi A cura di G. Marcante PREMESSA L art. 19 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito, con modificazioni, nella legge 6 agosto 2008, n. 133,

Dettagli

La perequazione automatica delle pensioni dal 1 gennaio 2015

La perequazione automatica delle pensioni dal 1 gennaio 2015 La perequazione automatica delle pensioni dal 1 gennaio 2015 All'interno: Importo pensioni base; Bonus di 154,94; Quattordicesima sulle pensioni basse; Integrazione al trattamento minimo e integrazione

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

FONDO PENSIONE TELEMACO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI

FONDO PENSIONE TELEMACO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI FONDO PENSIONE TELEMACO DOCUMENTO SULLE ANTICIPAZIONI Art. 1. Norme generali 1.1 Come stabilito dal D.Lgs 252/2005, l Associato può richiedere un anticipazione sulla posizione individuale maturata: a)

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi

Redditi diversi Prof. Maurizio Sebastiano Messina. Redditi diversi Redditi diversi Redditi diversi - art. 67 Sono redditi diversi se non costituiscono redditi di capitale, ovvero se non sono conseguiti nell esercizio di arti e professioni o di imprese commerciali, o da

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI PER IL MIGLIORAMENTO DELLECONDIZIONI DI CURA ED EDUCAZIONE DI MINORI DI ETA DA 0 A 36 MESI.

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI PER IL MIGLIORAMENTO DELLECONDIZIONI DI CURA ED EDUCAZIONE DI MINORI DI ETA DA 0 A 36 MESI. COMUNE DI COLLOREDO DI MONTE ALBANO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI ASSEGNI PER IL MIGLIORAMENTO DELLECONDIZIONI DI CURA ED EDUCAZIONE DI MINORI DI ETA DA 0 A 36 MESI. Approvato con deliberazione

Dettagli

Circolare n. 1 del 20/01/2015

Circolare n. 1 del 20/01/2015 Circolare n. 1 del 20/01/2015 Inviato da adminweb il 19 Gennaio 2015 SERVIZIO ENTRATE CONTRIBUTIVE Circolare n. 1 del 20/01/2015 e p.c. A TUTTE LE AZIENDE E LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI ISCRITTE Loro Sedi

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

SJ. /.;j.,/!1f l.9-,ç; Prot. D.3Wledel

SJ. /.;j.,/!1f l.9-,ç; Prot. D.3Wledel SJ. '. :! I. l i,... ". ' ~i"ne 'Cumj'oniu f/$eddén&e Prot. D.3Wledel /.;j.,/!1f l.9-,ç; Ai Commissari Straordinari delle Aziende Sanitarie Locali Ai Direttori Generali delle Aziende Ospedaliere Ai Direttori

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it

HEALTH MANAGEMENT ISTITUTO DI MANAGEMENT SANITARIO FIRENZE www.health-management.it 1 OGGETTO ANZIANITÀ DI SERVIZIO QUESITO (posto in data 11 luglio 2013) Sono Dirigente Medico di primo livello dal marzo del 2006 e di ruolo, senza interruzioni di servizio, dal luglio 2007. Mi hanno già

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance CARDIF ASSURANCE VIE S.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZE COLLETTIVE N. 5027/01 e 5333/02 Creditor Protection Insurance Polizze per il Canale Non Banking (data dell ultimo aggiornamento:

Dettagli

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE.

Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. Prot.n. 39056 Brescia, 16.9.2002 DETERMINAZIONE N. 273/SG : CRITERI GENERALI PER LA DISCIPLINA DEL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE. IL SEGRETARIO GENERALE con la capacità e con i poteri del privato

Dettagli

Nuova APP RBM Salute - Previmedical: la Tua Salute a Portata di Mano!

Nuova APP RBM Salute - Previmedical: la Tua Salute a Portata di Mano! Nuova APP RBM Salute - Previmedical: la Tua Salute a Portata di Mano! Spett.le Cassa Uni.C.A., siamo lieti di informarvi che, in concomitanza con l avvio dei Piani Sanitari, tutti gli Assistiti potranno

Dettagli

PQ 31G/ PROCEDURA REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA

PQ 31G/ PROCEDURA REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA Pag. 1 di 5 REGOLAMENTO DI ACCOGLIENZA ED ACCESSO ALLA RSA DON GIUSEPPE CUNI DI MAGENTA Oggetto Art. 1 Il Servizio Art. 2 L Utenza Art. 3 La domanda di Accoglienza Art. 4 Il Processo di Accoglienza Art.

Dettagli

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi

Divisione Studenti Divisione Studenti ciale Luigi Bocconi Università Commer Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Divisione Studenti Servizi agli Studenti Divisione Studenti ISU BOCCONI Università Commerciale Luigi Bocconi Guida alla borsa di studio ISU Bocconi Questo documento riassume le caratteristiche principali

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE. Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Documento aggiornato il 28 maggio 2015 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Decreto Legislativo 5 dicembre 2005, n. 252 Documento aggiornato 28 maggio 2015 Via Savoia, 82-00198 Roma,

Dettagli

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia

La riforma dell ISEE. Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia Maggiore equità ed efficacia nella valutazione della condizione economica della famiglia 2 La riforma dell ISEE (Indicatore della situazione economica equivalente) rappresenta un passo fondamentale per

Dettagli

Il lavoro subordinato

Il lavoro subordinato Il lavoro subordinato Aggiornato a luglio 2012 1 CHE COS È? Il contratto di lavoro subordinato è un contratto con il quale un lavoratore si impegna a svolgere una determinata attività lavorativa alle dipendenze

Dettagli

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa

TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa TITOLO X Tempo parziale (Part Time) Premessa Le parti, nel ritenere che il rapporto di lavoro a tempo parziale possa essere mezzo idoneo ad agevolare l incontro fra domanda e offerta di lavoro, ne confermano

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI

L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI L INCENTIVO PER LE ASSUNZIONI DEI GIOVANI DI ETA COMPRESA TRA I 18 ED I 29 ANNI (pubblicato sul n. 51 della rivista: "The world of il Consulente") (Le considerazioni che seguono sono frutto esclusivo del

Dettagli

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0

Tracciato Import-Export CareStudio 2.0 Il seguente documento definisce i contenuti ed il formato delle informazioni importabili ed esportabili del sistema. Per ciascuna tipologia di informazione è previsto un file di testo codificato secondo

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015

CIRCOLARE N. 13/E. Roma, 26 marzo 2015 CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti Roma, 26 marzo 2015 OGGETTO: Articolo 1, comma 154, legge 23 dicembre 2014, n. 190 (Legge stabilità 2015) Contributo del cinque per mille dell

Dettagli

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT)

Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento (DAT) Fondamenti giuridici delle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento Numerosi sono i fondamenti normativi e di principio che stanno alla base del diritto

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013

Differenze tra il trattamento di mobilità in deroga annualità 2012 e annualità 2013 Vademecum per la gestione del trattamento di mobilità in deroga Annualità 2013 Istruzioni per la compilazione della domanda di mobilità in deroga e informazioni generali sul trattamento. Differenze tra

Dettagli

DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI

DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI DIREZIONE PROVINCIALE INPS DI TERAMO PRESTAZIONI CREDITIZIE INPS GESTIONE DIPENDENTI PUBBLICI Marzo 2014 Con il presente riepilogo si forniscono indicazioni di dettaglio sulle prestazioni creditizie erogate

Dettagli

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE

INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE AREA LAVORO E PREVIDENZA INFORTUNIO SUL LAVORO E MALATTIA PROFESSIONALE (a cura di Ernesto Murolo) Indice QUANDO SI MANIFESTA UN INFORTUNIO SUL LAVORO...5 1. Se l infortunio ha prognosi fino a 3 giorni...5

Dettagli

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione.

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione. Gli studenti immatricolati ed iscritti in corso e fuori corso che ritengono di essere nelle condizioni economiche per poter ottenere la riduzione delle tasse possono rivolgersi gratuitamente agli uffici

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici

Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il regime fiscale degli interessi e degli altri redditi derivanti dai Titoli di Stato domestici Il presente documento ha finalità meramente illustrative della tassazione degli interessi e degli altri redditi

Dettagli

L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA

L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA L'EVOLUZIONE DEL PART-TIME NEL CONTRATTO DEL COMPARTO NAZIONALE DELLA SANITA' PUBBLICA a cura del Nucleo Promozione e Sviluppo Responsabile: Cesare Hoffer Il presente documento non ha la pretesa di essere

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Creditor Protection Insurance

Creditor Protection Insurance BNP PARIBAS CARDIF VITA Compagnia di Assicurazione e Riassicurazione S.p.A. CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS Rappresentanza Generale per l Italia Creditor Protection Insurance Polizze Collettive N. 5296

Dettagli

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman.

MODULARE. Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman. La nuova PENSIONE MODULARE per gli Avvocati Chi non prova a crearsi il futuro che desidera deve accontentarsi del futuro che gli capita Draper L. Kaufman Edizione 2012 1 LA NUOVA PENSIONE MODULARE PER

Dettagli

DECRETO RENZI IL BONUS DI 80 AL MESE E I VANTAGGI PER I FONDI PENSIONE

DECRETO RENZI IL BONUS DI 80 AL MESE E I VANTAGGI PER I FONDI PENSIONE DECRETO RENZI IL BONUS DI 80 AL MESE E I VANTAGGI PER I FONDI PENSIONE RIFERIMENTI NORMATIVI: Decreto legge n. 66 del 24 aprile 2014 Circolare Agenzia delle Entrate, 8/E/2014 ASPETTI GENERALI: Il DL 66/2014

Dettagli