La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione"

Transcript

1 La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione Livorno, 2 marzo

2 UIRNet, come soggetto attuatore del MIT, sta realizzando l ITS nazionale di riferimento per la logistica e l intermodalità ITS Nazionale: architettura logica del sistema (*) Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti MIT(*) UIRNet Intelligent Transport System nazionale Sistemi IT regionali Servizi core Dashboard Infrastruttura per lo scambio di servizi Servizi terzi certificati Sistemi IT Istituzioni ed Enti Associazioni del trasporto Servizi Dati Servizi Dati Servizi Dati Trasportatori Imprese Nodi logistici Cadenzamento flussi di traffico in REAL-TIME Cadenzamento accessi ai nodi in REAL-TIME L ITS raccoglie le missioni dei mezzi aderenti e li traccia dinamicamente, gestendo le congestioni e le contingencies con alert mirati e re-routing L ITS integra i sistemi legacy di imprese e nodi logistici creando delle torri di controllo virtuali per gestire i mezzi aderenti in arrivo presso di essi 1

3 con la missione di migliorare la sicurezza e l efficienza del sistema logistico, attraverso una maggiore integrazione UIRNet mission TELEMATICA + EFFICIENZA INTEGRAZIONE + SICUREZZA + AFFIDABILITA COLLABORAZIONE + AMBIENTE 2

4 L ITS UIRNet mette in rete diversi attori, permettendo di integrare la loro operatività in modo intelligente Schema concettuale integrazione attori I.1 I.2 I.3 I.4 Agenzia delle Dogane / Fonti di Info-traffico Terminals / Ports / freight villages Ports / freight villages Genoa VTE UIRNet Solution Sistema di nodo (es. Genova E-port) UIRNet ITS Sistema terzo di fleet mgmt (1) Sistema terzo di fleet mgmt (2) Sistema terzo di fleet mgmt (3) Gestore Conducente Gestore Conducente Gestore Conducente Gestore Conducente T.1 T.2 T.3 T.4 3

5 U.NO U.TRE U.NE U.ER U.TO U.CE U.SI U.PU U.CAL Sono già molti i soggetti che hanno riconosciuto il valore dell iniziativa e il ruolo super-partes di UIRNet Megacommunity UIRNet Ragioni d interesse Già coinvolti Da Coinvolgere 1 Istituzioni Migliorare la sicurezza e l efficienza dei sistemi di trasporto integrato Creazione di una piattaforma per lo sviluppo della logistica integrata Italian Ministry of Transport Ministero Ministero dell Ambiente dell Interno Regioni 2 Associazioni di logistica e trasporto Creare le prime sperimentazioni Proteggere interessi degli associati Stabilire migliori dialoghi con gli attori industriali e le istituzioni 3 Operatori logistici e di trasporto Essere i primi sperimentatori Impiegare il potenziale di UIRNet in aggiunta ai programmi di sviluppo Operatori GDO/GDS 4 Imprese private Diventare i primi fornitori di tecnologie Sviluppare il business Impiegare il potenziale di UIRNet in aggiunta ai programmi di sviluppo Industrial Association Altre Imprese 5 Gestori delle infrastrutture Stabilire migliori dialoghi con gli attori industriali e le istituzioni Raccogliere fondi Impiegare il potenziale di UIRNet in aggiunta ai programmi di sviluppo 24 Freight Villages Genoa & La Spezia Autorità portuali Ferrovie Strade e Autostrade Altri porti 4

6 L ITS è a buon punto: i servizi inizialmente previsti e approvati dal MIT sono quasi tutti funzionalmente pronti Smart Truck 1 2 Infologistica mirata Gestione missione ITS Nazionale: i servizi di sistema in costruzione Infomobilità (traffico, meteo, stato infrastrutture) mirata in base a posizioni reali o missioni dichiarate Tracking, pianificazione e gestione missioni, moniotoraggio del loro stato con invio alert automatici Control tower 3 4 Gestione arrivi ai nodi Pre-check documentale Gestione arrivi (sulla base della missione dichiarata e della posizione reale) e accessi al nodo Gestione e scambio documentazione di trasporto con pre-check prima dell arrivo a destinazione 5 Prenotazione arrivo Prenotazione di uno slot temporale di arrivo presso un area carico/scarico/sosta Booking 6 Prenotazione servizi Prenotazione di servizi alla persona, al mezzo o alla merce in base alla posizione reale o missione Dangerous Goods 7 ADR e trem cards documentazione ADR, (in particolare Trem Cards) compilabile in pochi click e stampabile in più lingue Freight taxi 8 Freight taxi Reperimento di carichi o di trasporti in una community di soggetti controllati Gnoscere 9 Data warehouse Analisi storiche su dati generati nell operatività e creazione di report 5

7 Ad oggi sono stati superati positivamente i due collaudi del Ministero Collaudi Collaudo degli ambienti hw/sw Ottobre 2011 Collaudo dei primi servizi Gennaio

8 UIRNet ha iniziato a sperimentare alcune delle funzionalità dell ITS nell intorno del porto di Genova Sperimentazione su Genova 1 - Dati Missione e Mezzo 3 Azienda di autotrasporto 5 Alert: Docs non ok - Preavviso arrivo ed ETA 2 Posizioni 4 Docs ok / non ok Porto di Genova Veicolo 7

9 coinvolgendo l Autorità portuale e circa 470 mezzi tracciati direttamente o integrando sistemi di fleet management Sperimentazione su Genova AP Genova Sistema IT del porto integrato con l ITS UIRNet Veicoli impegnati 8

10 Si sta inoltre predisponendo una sperimentazione nell intorno del porto di La Spezia che coinvolge le Dogane Sperimentazione su La Spezia Dati missione draft, veicolo, conducente Attivazione missione e tracciamento Alert su comportamento anomalo Notifica scarico e chiusura missione Azienda di autotrasporto Conducente Conducente 9

11 gettando le basi per l integrazione dell operatività dell ITS UIRNet con i sistemi di e-customs Integrazione con e-customs Tracking del vettore e servizi al mezzo Integrazione sistemi documentali Sigillo elettronico e tracking del la merce (RFID) La sperimentazione nell intorno del Porto di La Spezia è la prima delle iniziative congiunte che rientrano in uno scenario più ampio definito con un accordo tra UIRNet e l Agenzia delle Dogane firmato il 29 Marzo

12 La roadmap per la realizzazione dell ITS è definita e l entrata a regime è prevista per il 2014 Roadmap Implementazione modello di business Raccolta di fondi per la sperimentazione e gli sviluppi ulteriori Definizione del modello di Business Creazione e avvio società locali Recepimento direttiva Europea sugli ITS Definizione degli standard per gli ITS (PI.CO.GE.) Selezione del soggetto che controllerà il Dispatcher Start-up del Dispatcher e organizzazione del go-to-market Realizzazione ITS Realizzazione servizi core Alert & Web Services Bug fixing e miglioramento dell architettura di sistema Creazione delle infrastrutture di supporto Realizzazione del Modulo IT Base Realizzazione del Sistema Solution e attrezzaggio dei nodi Integrazione di sistemi terzi (Fleet Manager, Dogane, Ferrovie,...) Creazione del Data Center definitivo Ulteriori sviluppi Sperimentazione ITS Selezione del Partner di connettività Accordi nazionali con gli attori del trasporto e della logistica Test preliminare nell intorno del porto di Genova Test pilota Test esteso ITS SUL MERCATO 11

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione

La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione La Piattaforma Logistica Nazionale I servizi e lo stato della realizzazione Torino, 28 marzo 2012 0 UIRNet, come soggetto attuatore del MIT, sta realizzando l ITS nazionale di riferimento per il trasporto

Dettagli

La Piattaforma Logistica Nazionale: I macroservizi offerti agli operatori nazionali della logistica e strategie future

La Piattaforma Logistica Nazionale: I macroservizi offerti agli operatori nazionali della logistica e strategie future La Piattaforma Logistica Nazionale: I macroservizi offerti agli operatori nazionali della logistica e strategie future 0 UIRNet vuole migliorare il sistema logistico perseguendo l integrazione info-telematica

Dettagli

La società, la governance e la mission

La società, la governance e la mission La società, la governance e la mission UIRNet è controllata all 82% dagli interporti e focalizzata sulla realizzazione della Piattaforma Logistica Nazionale Azionisti e Governance La quota detenuta dagli

Dettagli

Convegno Smart Port & Logistics. UIRNet e il Corridoio Controllato Doganale Intervento Prof. Ing. De Dominicis

Convegno Smart Port & Logistics. UIRNet e il Corridoio Controllato Doganale Intervento Prof. Ing. De Dominicis Convegno Smart Port & Logistics UIRNet e il Corridoio Controllato Doganale Intervento Prof. Ing. De Dominicis 17 Settembre 2015 0 INTERAZIONE DI SISTEMA PCS UIRNet e la Piattaforma Logistica Nazionale

Dettagli

UIRNet e l ITS Nazionale Le prospettive per la City Logistics

UIRNet e l ITS Nazionale Le prospettive per la City Logistics UIRNet e l ITS Nazionale Le prospettive per la City Logistics 0 UIRNet nasce con il Piano per la logistica del 2006, come braccio telematico di una nuova politica industriale, Politica Competitività Riduzione

Dettagli

Manuale Introduttivo Piattaforma Logistica Nazionale

Manuale Introduttivo Piattaforma Logistica Nazionale SmarTruck Dangerous Goods Control Tower Booking Freight Taxi Gnoscere Manuale Introduttivo Piattaforma Logistica Nazionale UEJ4DDS100XX_LJ4A686FEAXX Rev. B* Rev Data Redattore/i Descrizione B 19/04/2012

Dettagli

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale

Dealer Truck e LCV: l impronta digitale INNOVAZIONE IN BUSINESS CLASS Dealer Truck e LCV: l impronta digitale Antonio Cernicchiaro Vice Direttore Generale UNRAE @nicknametwitter www.dealerday.it IMMATRICOLAZIONI TRUCKS: TREND ULTIMI 7 ANNI E

Dettagli

L avvio della Piattaforma UIRNet: funzionalità e servizi offerti nell area dell Italia del Nord Ovest. Port & Shipping Tech Genova, 22 novembre 2010

L avvio della Piattaforma UIRNet: funzionalità e servizi offerti nell area dell Italia del Nord Ovest. Port & Shipping Tech Genova, 22 novembre 2010 L avvio della Piattaforma : funzionalità e servizi offerti nell area dell Italia del Nord Ovest Port & Shipping Tech Genova, 22 novembre 2010 : la societa UIRNET S.p.A., società degli Interporti, è stata

Dettagli

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 TTS Italia, l Associazione ITS Nazionale fondata nel 1999, rappresenta circa 80 Enti,

Dettagli

Verso il recepimento. prospettive nazionali. Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011

Verso il recepimento. prospettive nazionali. Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011 Verso il recepimento della Direttiva ITS in Italia: opportunità e prospettive nazionali Rossella Panero Presidente TTS Italia Torino, 18 novembre 2011 L Associazione TTS Italia TTS Italia è l Associazione

Dettagli

P r o v i d i n g S o l u t i o n s

P r o v i d i n g S o l u t i o n s P r o v i d i n g S o l u t i o n s Soluzioni ICT per l intermodalità ed i sistemi logistici integrati AlmavivA Soluzioni tecnologiche per innovare i processi operativi e migliorare i servizi 14 sedi in

Dettagli

Public Frequently Asked Questions

Public Frequently Asked Questions Public Frequently Asked Questions UIRNet PUB_REV_0 Codice Revisione Data UEJ4DDS10010_LJ4A686DDS14 0 19-10-2012 UIRNet S.p.A. Via F. Crispi 115, 00187 - Roma (IT) contactcenter@uirnet.it www.uirnet.it

Dettagli

Progetto Nord Ovest. Preavviso di arrivo sul Porto di Genova Gestione emergenze e allarmi

Progetto Nord Ovest. Preavviso di arrivo sul Porto di Genova Gestione emergenze e allarmi Progetto Nord Ovest Preavviso di arrivo sul Porto di Genova Gestione emergenze e allarmi Roma, 17 maggio 2011 0 Contesto L Autorità Portuale di Genova (APGe), attraverso E-port, è in grado di: a) Verificare

Dettagli

P r o v i d i n g S o l u t i o n s

P r o v i d i n g S o l u t i o n s P r o v i d i n g S o l u t i o n s Un approccio per la gestione delle informazioni a supporto dei nodi logistici e dei sistemi logistici integrati Gianni Vottero Program Manager Divisione Transportation

Dettagli

Sviluppo del sistema di rilevamento merci pericolose a Genova Lucca, 25 settembre 2015

Sviluppo del sistema di rilevamento merci pericolose a Genova Lucca, 25 settembre 2015 Sviluppo del sistema di rilevamento merci pericolose a Genova Lucca, 25 settembre 2015 Obiettivi di progetto (1/2) Il Comune di Genova nell ambito del progetto LO.SE, ha perseguito l obiettivo legato all

Dettagli

MANUALE Freight Taxi

MANUALE Freight Taxi MANUALE Freight Taxi UIRNet_USG_FT_REV_B Codice Revisione Data UEJ4DDS10007_LJ4A686DDS11 1 21-02-2013 UIRNet S.p.A. Via F. Crispi 115, 00187 - Roma (IT) contactcenter@uirnet.it www.uirnet.it INDICE 1 Introduzione...

Dettagli

Programma Merci Pericolose Stakeholder Meeting. Roma, giugno 2014

Programma Merci Pericolose Stakeholder Meeting. Roma, giugno 2014 Stakeholder Meeting Roma, giugno 2014 1 Agenda - La Piattaforma UIRNet - I servizi offerti - Programma Merci Pericolose - Note tecniche 2 La Piattaforma UIRNet Azionariato e presenza territoriale AZIONISTI

Dettagli

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011

La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech. Torino 16/11/2011 La piattaforma I-BUS Autostrade//Tech Torino 16/11/2011 Agenda Presentazione Autostrade // Tech Autostrade // Tech: Il ruolo nella mobilità I Bus turistici e la mobilità urbana Prospettive a livello nazionale

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE Ufficio Integrazione Applicativa

DIREZIONE CENTRALE TECNOLOGIE PER L INNOVAZIONE Ufficio Integrazione Applicativa Protocollo: 70372/RU Roma, 24 giugno 2013 Rif.: Allegati: Alle Direzioni Regionali ed Interregionali delle Dogane Alle Direzioni Provinciali di Trento e di Bolzano Al Servizio Processi Automatizzati -

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01_00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma. Dr.ssa Marina Melissari

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01_00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma. Dr.ssa Marina Melissari Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01_00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Dr.ssa Marina Melissari SIGEI è una piattaforma ICT web based di interoperabilità tra

Dettagli

LogIS Logistics Information System Il Port Community System di Venezia

LogIS Logistics Information System Il Port Community System di Venezia LogIS Logistics Information System Il Port Community System di Venezia 1 LogIS: il Port Community System di Venezia LogIS è il Port Community System del Porto di Venezia. Il sistema è una piattaforma informatica

Dettagli

Telematica e nuove tecnologie al servizio dei porti e della logistica intermodale. La strategia dell Agenzia delle Dogane.

Telematica e nuove tecnologie al servizio dei porti e della logistica intermodale. La strategia dell Agenzia delle Dogane. Telematica e nuove tecnologie al servizio dei porti e della logistica intermodale La strategia dell Agenzia delle Dogane. Smart Port - Infrastrutture immateriali, nuove tecnologie, integrazione dei processi

Dettagli

Specifiche di Integrazione della Piattaforma Logistica Nazionale (PLN) con altri Sistemi Informativi (SI) Web Service Interfaces. Guida semplificata

Specifiche di Integrazione della Piattaforma Logistica Nazionale (PLN) con altri Sistemi Informativi (SI) Web Service Interfaces. Guida semplificata Specifiche di Integrazione della Piattaforma Logistica Nazionale (PLN) con altri Sistemi Informativi (SI) Web Service Interfaces Guida semplificata Sommario 1 Introduzione... 2 1.1 Scopo... 2 1 Modalità

Dettagli

MANUALE Gnoscere. UIRNet_USG_GN_REV_A. UIRNet S.p.A. Via F. Crispi 115, 00187 - Roma (IT) contactcenter@uirnet.it www.uirnet.it

MANUALE Gnoscere. UIRNet_USG_GN_REV_A. UIRNet S.p.A. Via F. Crispi 115, 00187 - Roma (IT) contactcenter@uirnet.it www.uirnet.it MANUALE Gnoscere UIRNet_USG_GN_REV_A Codice Revisione Data UEJ4DWR00002_LJ4A686DWR03 0.1 15-03-2013 UIRNet S.p.A. Via F. Crispi 115, 00187 - Roma (IT) contactcenter@uirnet.it www.uirnet.it INDICE 1 Introduzione...

Dettagli

IL Piano Regionale Integrato delle Infrastrutture e della Mobilita - obiettivi e strategie

IL Piano Regionale Integrato delle Infrastrutture e della Mobilita - obiettivi e strategie Piano Regionale ex LR 49/99 Definizione del Cronoprogramma FASE Ott. 2011 Nov. 2011 Dic. 2011 Gen. 2012 Nov. 2012 Dic. 2012 Gen. 2013 Feb. 2013 A Esame CTD informativa + Preliminare VAS Esame GR e invio

Dettagli

MAIN CONFERENCE GENOA SHIPPING WEEK

MAIN CONFERENCE GENOA SHIPPING WEEK P r o v i d i n g S o l u t i o n s Forum Internazionale sull innovazione e la cooperazione per lo sviluppo del cluster marittimo del Mediterraneo MAIN CONFERENCE GENOA SHIPPING WEEK 2015 Mercoledì 16,

Dettagli

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco

Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco SMIS0105I12XX SWARCO MIZAR S.p.A. Soluzioni ITS per Smart Cities Gino Franco Il Mondo sta cambiando > 7 000 000 000 popolazione mondiale > 60% in aree urbane nel 2050 Tasso di motorizzazione in crecita

Dettagli

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica

Caratteristiche Applicabilità. Piattaforma Logistica Caratteristiche Applicabilità Piattaforma Logistica Versione 2.0-2011 Azioni semplici o strutturate Risorse umane e materiali Tempi e Luoghi La Piattaforma WOLT è una soluzione progettata per rispondere

Dettagli

Profilo aziendale 2014

Profilo aziendale 2014 Profilo aziendale 2014 Il consorzio Interporto Bologna Spa Dipartimento Nuovi progetti e sviluppo Il Consorzio nasce nel 2012 come spin-off della società Interporto Bologna Spa, da cui eredita oltre 10

Dettagli

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it

darts Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www.darts.it Software & Engineering Consulenza Progettazione System Integration ITS BSS New Media Company www..it 1 Company Darts Engineering è pmi di consulenza, progettazione e system integration in ambito ICT, che

Dettagli

TC1: la piattaforma di Supply Chain Collaboration

TC1: la piattaforma di Supply Chain Collaboration WWW.GRUPPOTESI.COM TC1: la piattaforma di Supply Chain Collaboration Santa Vittoria 25.09.2013 La forma e i contenuti della presente documentazione sono da intendersi riservati tra il Cliente e Tesi SpA

Dettagli

L innovazione tecnologica dei processi portuali: le soluzioni ICT al servizio della Port Community

L innovazione tecnologica dei processi portuali: le soluzioni ICT al servizio della Port Community L innovazione tecnologica dei processi portuali: le soluzioni ICT al servizio della Port Community I NUOVI SERVIZI DEL PORTO DI VENEZIA Palazzo Giacomelli Treviso, Piazza Garibaldi n. 13 Lunedì 14 febbraio

Dettagli

LogIS Logistics Information System Il Port Community System di Venezia. Autorità Portuale di Venezia - Direzione Pianificazione Strategica e Sviluppo

LogIS Logistics Information System Il Port Community System di Venezia. Autorità Portuale di Venezia - Direzione Pianificazione Strategica e Sviluppo LogIS Logistics Information System Il Port Community System di Venezia 1 LogIS: il Port Community System di Venezia LogIS è il Port Community System del Porto di Venezia. Il sistema è una piattaforma informatica

Dettagli

PRESENTAZIONE del DISTRETTO GREEN & HIGH TECH

PRESENTAZIONE del DISTRETTO GREEN & HIGH TECH PRESENTAZIONE del DISTRETTO GREEN & HIGH TECH Dicembre 2011 Fondazione Distretto Green & High Tech Monza Brianza 1 Un po di storia... Chi: I Soci Fondatori del Distretto Green and High Tech Monza Brianza

Dettagli

WP2. del traffico e delle merci nei corridoi di trasporto europei e nelle conurbazioni. TPZ, Mizar, ASPI, UniSalento

WP2. del traffico e delle merci nei corridoi di trasporto europei e nelle conurbazioni. TPZ, Mizar, ASPI, UniSalento WP2 Continuità dei servizi ITS per la gestione del traffico e delle merci nei corridoi di trasporto europei e nelle conurbazioni TPZ, Mizar, ASPI, UniSalento Indice Stato dei lavori Metodologia Contenuti

Dettagli

Figure professionali «Mobilità sostenibile» INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure professionali «Mobilità sostenibile» INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure professionali «Mobilità sostenibile» INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI GREEN JOBS Formazione e Orientamento INGEGNERE DEL TRAFFICO E DEI TRASPORTI IL'ingegnere dei trasporti e del traffico

Dettagli

Progetto di logistica integrata per la gestione di prodotti biomedicali e sanitari

Progetto di logistica integrata per la gestione di prodotti biomedicali e sanitari Progetto di logistica integrata per la gestione di prodotti biomedicali e sanitari Rif. Bando per i distretti e metadistretti produttivi della Regione Veneto Revisioni Versione Data versione Effettuata

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM Agenda 1. Dematerializzazione dei flussi amministrativi 2. Gli elementi

Dettagli

CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese. Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta

CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese. Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese 1 CBI - Corporate Banking Interbancario 2 CBI 2 - nuovo CBI 3 Nuovi servizi

Dettagli

UN VIAGGIO VERSO L ACCESSIBILITÀ

UN VIAGGIO VERSO L ACCESSIBILITÀ UN VIAGGIO VERSO L ACCESSIBILITÀ di Andrea Campagna Coordinatore tecnico-scientifico di progetto Project n 2S-MED11-29 Project co-funded by the European Regional Development Fund (ERDF) Dopo un anno dal

Dettagli

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti

Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Le applicazioni di telematica nel trasporto merci e logistica: la prospettiva delle aziende utenti Osservatorio ITS School of Politecnico di Milano Alessandro Perego 14 Novembre 2007 L Osservatorio Intelligent

Dettagli

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile

Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Studio, sviluppo e validazione di metodi e strumenti innovativi per la gestione di reti di distribuzione attive con generazione da fonte rinnovabile Presentazione del progetto www.smartgen.it Scopo: Contesto:

Dettagli

Le comunicazioni telematiche in Toscana

Le comunicazioni telematiche in Toscana Le comunicazioni telematiche in Toscana Stampa Centro stampa Giunta Regione Toscana I N D I C E Le comunicazioni telematiche I canali di comunicazioni InterPRO e le Amministrazioni Pubbliche Come attivare

Dettagli

"LA COLLABORAZIONE: CONDIVIDERE LE INFORMAZIONI PER INCREMENTARE L EFFICIENZA" X FACTOR DEL TRASPORTO 2.1. www.ptvgroup.com

LA COLLABORAZIONE: CONDIVIDERE LE INFORMAZIONI PER INCREMENTARE L EFFICIENZA X FACTOR DEL TRASPORTO 2.1. www.ptvgroup.com "LA COLLABORAZIONE: CONDIVIDERE LE INFORMAZIONI PER INCREMENTARE L EFFICIENZA" X FACTOR DEL TRASPORTO 2.1 www.ptvgroup.com Marco Picciafuoco PTV Italia Logistics Reggio Emilia - 23/10/2015 PTV GROUP E

Dettagli

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click

I tuoi viaggi di lavoro a portata di click I tuoi viaggi di lavoro a portata di click www.mytraveltool.it CST MyTravelTool è un applicativo multi-channel, composto da diversi moduli che consentono di gestire tutte le principali fasi del processo

Dettagli

Workshop «Un nuovo modello di governance per la city logistics: i primi risultati dell Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes»

Workshop «Un nuovo modello di governance per la city logistics: i primi risultati dell Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes» Workshop «Un nuovo modello di governance per la city logistics: i primi risultati dell Osservatorio Mobilità e Trasporti di Eurispes» Dalla distribuzione urbana alla smart logistics Fulvio Lino Di Blasio

Dettagli

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight

Ferrovie dello Stato Italiane Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight CUSTOMER SUCCESS STORY April 2014 Garantisce l Efficienza dei Servizi IT in Outsourcing con CA Business Service Insight PROFILO DEL CLIENTE: Azienda: S.p.A. Settore: logistica e trasporti Fatturato: 8,2

Dettagli

TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION

TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION TORINO 28 marzo 2012 Convegno Presentazione e stato di avanzamento del progetto DESTINATION Monitoraggio dei veicoli ADR: architettura e funzionamento delle On Board Unit Fabio Borghetti Stefano Gatti

Dettagli

Automazione e tracciabilità nella catena logistica intermodale: sistemi e procedure

Automazione e tracciabilità nella catena logistica intermodale: sistemi e procedure Automazione e tracciabilità nella catena logistica intermodale: sistemi e procedure 2009 CAP SpA Port & Shipping Tech Genova, 22 Novembre 2010 Agenda Nella prima edizione di P&ST abbiamo condiviso alcune

Dettagli

Collaboration aziendale in Cloud Computing

Collaboration aziendale in Cloud Computing Collaboration aziendale in Cloud Computing sviluppate con la tecnologia La soluzione che non c era Rel. 2.0 Gennaio 2013 Come Funziona Prima File Server Server di Backup ERP e gestionali Software in azienda

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

Verso la creazione di un prototipo di sportello unico marittimo (direttiva 65/2010/UE)

Verso la creazione di un prototipo di sportello unico marittimo (direttiva 65/2010/UE) Verso la creazione di un prototipo di sportello unico marittimo (direttiva 65/2010/UE) Mario Mega Dirigente Autorità Portuale di Bari ROMA, 9 Aprile 2014 project partners CONTESTO Con la DIRETTIVA 2010/65/UE

Dettagli

Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità

Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità PTA Azione 6 Sistema di precisione open source per il rilevamento flussi di mobilità Luca Grimaldi Ente Regionale per i Servizi all Agricoltura e alle Foreste Struttura azioni integrate montagna e ricerca

Dettagli

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS

Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Il quadro di riferimento normativo dei sistemi di bigliettazione elettronica e ITS Marco D Onofrio Direttore Divisione 3 della Direzione Generale TPL, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Coordinato

Dettagli

Prototipo di Sportello Unico Marittimo e proposte di integrazione con il PCS GAIA

Prototipo di Sportello Unico Marittimo e proposte di integrazione con il PCS GAIA Prototipo di Sportello Unico Marittimo e proposte di integrazione con il PCS GAIA Mario Mega Dirigente Autorità Portuale di Bari BARI, 28 Maggio 2014 project partners IL PROTOTIPO DI NATIONAL MARITIME

Dettagli

Collegare in rete i soggetti pubblici e privati della Regione Sicilia attraverso la quale offrire servizi pianificati e integrati di raccolta e

Collegare in rete i soggetti pubblici e privati della Regione Sicilia attraverso la quale offrire servizi pianificati e integrati di raccolta e Una Piattaforma Tecnologica di gestione della Reverse Logistics per i RAEE della Sicilia Il punto di partenza Collegare in rete i soggetti pubblici e privati della Regione Sicilia attraverso la quale offrire

Dettagli

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza Ivana Gargiulo Project Manager Standard e Architettura Consorzio CBI Milano, 14 ottobre 2013 Luogo, Data Evoluzione e ruolo del Consorzio CBI 1995 2001

Dettagli

Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region. Ruolo di FINEST e prodotti principali

Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region. Ruolo di FINEST e prodotti principali Improving intermodal and sustainable freight solutions in Adriatic Region Ruolo di FINEST e prodotti principali! EASYCONNECTING IN SINTESI Il progetto EASYCONNECTING è finanziato dal programma europeo

Dettagli

Posta Elettronica Certificata: che cos è, come funziona, come si gestisce

Posta Elettronica Certificata: che cos è, come funziona, come si gestisce Posta Elettronica Certificata: che cos è, come funziona, come si gestisce Parma, 11 Aprile 2007 Ing. Marilli Rupi Certification Authority, Mail & eservices Postecom S.p.A. Poste Italiane è il partner ideale

Dettagli

GARA PER LA SELEZIONE DEL PROMOTORE - ALLEGATO 1 -

GARA PER LA SELEZIONE DEL PROMOTORE - ALLEGATO 1 - GARA PER LA SELEZIONE DEL PROMOTORE - ALLEGATO 1 - INFORMAZIONI SUL MERCATO DELLA LOGISTICA E SULLE CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA PIATTAFORMA LOGISTICA NAZIONALE Prot. n. 1368 del 13_12_2013 Pagina 1

Dettagli

La normativa ITS e il Regolamento Delegato su RTTI. Ing. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Seminario Progetto TIDE, 21 Settembre 2015

La normativa ITS e il Regolamento Delegato su RTTI. Ing. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Seminario Progetto TIDE, 21 Settembre 2015 La normativa ITS e il Regolamento Delegato su RTTI Ing. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Seminario Progetto TIDE, 21 Settembre 2015 Chi è TTS Italia TTS Italia è l Associazione Nazionale per

Dettagli

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES

LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES LO STANDARD LTE COME ELEMENTO CHIAVE PER LA REALIZZAZIONE DELLE SMART NETWORK INFRASTRUCTURES VITTORIO MOSCATELLI SALES DIRECTOR TIESSE S.P.A 20 Maggio 2014 INNOVAZIONE MADE IN ITALY TIESSE il Gruppo New

Dettagli

City logistics, Italy Riorganizzazione della distribuzione delle merci nell area di Parma

City logistics, Italy Riorganizzazione della distribuzione delle merci nell area di Parma City logistics, Italy Riorganizzazione della distribuzione delle merci nell area di Parma Reorganisation of the distribution of goods within the urban territory of Parma Presentation By Valeria Battaglia

Dettagli

Denominazione Servizio : OSSERVATORIO PERMANENTE E SUPPORTO AL SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO XIII

Denominazione Servizio : OSSERVATORIO PERMANENTE E SUPPORTO AL SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO XIII Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima Denominazione Servizio : OSSERVATORIO PERMANENTE E SUPPORTO AL SERVIZIO SOCIALE TERRITORIALE DEL MUNICIPIO XIII Premessa: Un sistema integrato

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

SINERGICO. soluzioni integrate software

SINERGICO. soluzioni integrate software SINERGICO soluzioni integrate software SINERGICO è una gamma di servizi Cloud che copre a 360 tutte le problematiche legate alla gestione della propria rete commerciale ed al supporto cliente attraverso

Dettagli

FOCUS ON BORSA TRASPORTI INTERVISTA AL GENERAL MANAGER Dott. Angelo Coletta

FOCUS ON BORSA TRASPORTI INTERVISTA AL GENERAL MANAGER Dott. Angelo Coletta 1. CHE COS E, COME NASCE L IDEA DI CREARE UNA BORSA MERCI E DA QUALI ESIGENZE? Borsa Trasporti è l ultima nata tra le borse merci telematiche ed è un portale interamente dedicato al mondo del trasporto

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

INFOMAR. Port&ShippingTech. Michele Vitiello INFOMOBILITÀ INTERMODALE NEL TRAFFICO MARITTIMO PASSEGGERI. Genova, 5 novembre 2009.

INFOMAR. Port&ShippingTech. Michele Vitiello INFOMOBILITÀ INTERMODALE NEL TRAFFICO MARITTIMO PASSEGGERI. Genova, 5 novembre 2009. INFOMAR INFOMOBILITÀ INTERMODALE NEL TRAFFICO MARITTIMO PASSEGGERI TSF S.p.A. 00155 Roma Via V. G. Galati 71 Tel. +39 06 43621 Port&ShippingTech Genova, 5 novembre 2009 Michele Vitiello Area Manager www.tsf.it

Dettagli

Come migliorare le città con le tecnologie per la SMART MOBILITY e SMART PARKING. Paolo Lanari CEO Kiunsys SRL paolo.lanari@kiunsys.

Come migliorare le città con le tecnologie per la SMART MOBILITY e SMART PARKING. Paolo Lanari CEO Kiunsys SRL paolo.lanari@kiunsys. Come migliorare le città con le tecnologie per la SMART MOBILITY e SMART PARKING Paolo Lanari CEO Kiunsys SRL paolo.lanari@kiunsys.com 1 Kiunsys è l azienda leader in Italia nelle soluzioni per la mobilità

Dettagli

Faber System è certificata WAM School

Faber System è certificata WAM School Faber System è certificata WAM School Servizio/soluzione completa per la gestione digitale dei documenti nella Scuola e nell Università pubblica e privata A norma di legge WAM School è sviluppato con tecnologie

Dettagli

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia

Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto. Olga Landolfi TTS Italia Iniziative Italiane sui Sistemi Intelligenti di Trasporto Olga Landolfi TTS Italia I Trasporti in Italia Dati Nazionali 2004 (CNT 2004) Traffico passeggeri interno: 947.205 milioni di passeggeri km all

Dettagli

Sorrento, 21 novembre 2015

Sorrento, 21 novembre 2015 Sorrento, 21 novembre 2015 «Mezzogiorni d Europa d e Mediterraneo» e mobilità delle merci Linee guida per lo sviluppo dei trasporti e della logistica nel Mezzogiorno Sergio Curi, Fabrizio Dallari, Marco

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE La piattaforma SmartPlanner è una piattaforma software multitasking erogata in modalità SaaS,

Dettagli

Il caso di SIPRO Agenzia per lo sviluppo Ferrara

Il caso di SIPRO Agenzia per lo sviluppo Ferrara Competitività, sistema produttivo e infrastrutture. Il caso di SIPRO Agenzia per lo sviluppo Ferrara Gabriele Ghetti, Presidente Piacenza, 27 ottobre 2005 Profilo Soci SIPRO è una Società per Azioni, con

Dettagli

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience.

LOGISTIC MANAGER. STRUTTURA DEL PERCORSO: 700 ore di formazione d aula, 300 ore di stage e 3 mesi di Work Experience. LOGISTIC MANAGER. CONTESTO: La figura professionale Logistic Manager trova la sua collocazione in aziende operanti nell ambito del trasporto/logistica, di media/piccola o grande dimensione, in cui v è

Dettagli

Smart Society Day ICT e Smart Grid

Smart Society Day ICT e Smart Grid Smart Society Day ICT e Smart Grid Politecnico di Torino, 10 giugno 2015 Valeria Cantello New Business Development EnerGrid S.p.A., società italiana con sede a Torino e con filiali a Milano e Roma, opera

Dettagli

Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo!

Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo! Rev. 29/05/2014 Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo! Cos è La Fattura Elettronica alla PA ha 5 requisiti fondamentali: 1. Il formato XML, l unico accettato dal Sistema di Interscambio

Dettagli

Introduzione ai sistemi RTLS e ai servizi Location Based

Introduzione ai sistemi RTLS e ai servizi Location Based Introduzione ai sistemi RTLS e ai servizi Location Based Samuele Astuti Ricercatore Senior Lab#ID Università Carlo Cattaneo - LIUC http://labid.liuc.it labid@liuc.it Il Lab#ID come sistema in rete... Aziende

Dettagli

ITS Intelligent Transportation Systems

ITS Intelligent Transportation Systems L azienda Elsag Datamat è la nuova azienda Finmeccanica, frutto dell unione delle due grandi realtá italiane Elsag e Datamat, nata per essere il Centro di Eccellenza nella progettazione, realizzazione

Dettagli

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo

ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo ICT nelle Smart Grid: Interoperabilità e Paradigma dell Utente Attivo Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it Seminario R2B Smart Grid: dalla Teoria alla pratica Bologna 8 Giugno 2011 1 Sommario

Dettagli

TAKING YOU FORWARD. Aosta, 11 marzo 2005. Prot. N. C-05:0210

TAKING YOU FORWARD. Aosta, 11 marzo 2005. Prot. N. C-05:0210 TAKING YOU FORWARD Aosta, 11 marzo 2005 Esperienza di una grande impresa: il Programma Ego di Ericsson Antonio Sfameli Public & Economic Affairs Ericsson Aosta, 11 marzo 2005 2 1. Profilo dell azienza

Dettagli

TECNOLOGIA E MODELLI ORGANIZZATIVI PER LA GESTIONE DEI SINISTRI. Giacomo Lovati Direttore Sinistri, Unipol Assicurazioni

TECNOLOGIA E MODELLI ORGANIZZATIVI PER LA GESTIONE DEI SINISTRI. Giacomo Lovati Direttore Sinistri, Unipol Assicurazioni TECNOLOGIA E MODELLI ORGANIZZATIVI PER LA GESTIONE DEI SINISTRI Giacomo Lovati Direttore Sinistri, Unipol Assicurazioni Milano, 21 marzo 2012 I tempi di apertura del sinistro e l impatto sulle variabili

Dettagli

Roma 21 giugno 2012. Il commercio estero in un click. Un accesso unico ai servizi per l internazionalizzazione

Roma 21 giugno 2012. Il commercio estero in un click. Un accesso unico ai servizi per l internazionalizzazione Roma 21 giugno 2012 Il commercio estero in un click. Un accesso unico ai servizi per l internazionalizzazione CHI SIAMO retitalia internazionale S.p.A. è una società di Information Technology che fornisce

Dettagli

INformation and MObility for TOurism

INformation and MObility for TOurism INformation and MObility for TOurism La piattaforma per la gestione completa ed integrata del turismo in mobilità Domenico Talia ICAR-CNR, Rende (CS) talia@icar.cnr.it MODELLI PER UNA CRESCITA - 29 OTTOBRE

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT

Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT Smart Mobility, Smart Parking e Smart Logistic: cosa è possibile fare ora con le tecnologie ICT Campochiaro Pisa t +39 050 877088 info@infomobilitysuite.com www.infomobilitysuite.com twitter.com/mobisys_srl

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO Rev. 30/05/2014

SCHEDA PRODOTTO Rev. 30/05/2014 SCHEDA PRODOTTO Rev. 30/05/2014 Fatturazione Elettronica alla PA. Dal 6 giugno è un obbligo! Cos è La Fattura Elettronica alla PA ha 5 requisiti fondamentali: 1. il formato XML, l unico accettato dal Sistema

Dettagli

Città di Messina. Assessorato Mobilità, Energia e Innovazione Dipartimento Mobilità urbana e viabilità

Città di Messina. Assessorato Mobilità, Energia e Innovazione Dipartimento Mobilità urbana e viabilità Città di Messina Assessorato Mobilità, Energia e Innovazione Dipartimento Mobilità urbana e viabilità Conferenza stampa di presentazione del sistema Si.D.U.M.Me Indice «Europa 2020» Infomobilità cittadina

Dettagli

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008

Maurizio D Alessio. Channel Sales Manager Research In Motion Italy. July 22, 2008 Maurizio D Alessio Channel Sales Manager Research In Motion Italy July 22, 2008 RIM, Research In Motion: 16.0 3.1 Milioni di utenti 3.7 4.3 4.9 5.5 Q106 Q206 Q306 Q406 Q107 Q207 6.2 7.0 8.0 9.0 Q307 Q407

Dettagli

01 Giugno 2012. Una soluzione di warehouse management integrata in Dynamics AX: dalla teoria alla pratica. Alessio Disarò Claudio Pasi

01 Giugno 2012. Una soluzione di warehouse management integrata in Dynamics AX: dalla teoria alla pratica. Alessio Disarò Claudio Pasi Una soluzione di warehouse management integrata in Dynamics AX: dalla teoria alla pratica Alessio Disarò Claudio Pasi 1 Agenda Un Warehouse Management System integrato nell ERP I punti di forza di Microsoft

Dettagli

Punto 4.d all ordine del giorno del IV Comitato di Sorveglianza

Punto 4.d all ordine del giorno del IV Comitato di Sorveglianza UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA Informativa SIURP - Sistema Informativo Unitario Regionale per la Programmazione e Attuazione degli Investimenti Pubblici Punto 4.d all ordine del giorno

Dettagli

Credex LA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DELLA CATENA ESTESA DEL VALORE DEL RECUPERO CREDITI. ABI Consumer Credit 2003. Roma, 27 marzo 2003

Credex LA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DELLA CATENA ESTESA DEL VALORE DEL RECUPERO CREDITI. ABI Consumer Credit 2003. Roma, 27 marzo 2003 LA PIATTAFORMA PER LA GESTIONE DELLA CATENA ESTESA DEL VALORE DEL RECUPERO CREDITI ABI Consumer Credit 2003 Roma, 27 marzo 2003 Questo documento è servito da supporto ad una presentazione orale ed i relativi

Dettagli

Energia Elettrica Gas Naturale

Energia Elettrica Gas Naturale Energia Elettrica Gas Naturale Liberarsi dai limiti, richiede Energia. Chi siamo Giovane realtà attiva nella vendita di energia elettrica e gas naturale BeeTwin S.p.A. è una giovane realtà presente nel

Dettagli

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità:

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità: Sanità digitale Il completamento dell informatizzazione dell area clinico-sanitaria, la dematerializzazione della documentazione clinica e l accessibilità alle informazioni ed ai servizi da qualsiasi punto

Dettagli

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010

Smart Grid. La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore. M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Smart Grid La nuova rete elettrica e le abitudini del consumatore Angelo Frascella ENEA, angelo.frascella@enea.it M illumino di meno ENEA - Bologna 12 Febbraio 2010 Sommario Perché le Smart Grid? Le Smart

Dettagli

QUESTIONARI UTILIZZATI PER LE INTERVISTE ALLE AZIENDE

QUESTIONARI UTILIZZATI PER LE INTERVISTE ALLE AZIENDE APPENDICE QUESTIONARI UTILIZZATI PER LE INTERVISTE ALLE AZIENDE STIL Strumenti Telematici per l Interoperabilità nelle reti di imprese: Logistica digitale integrata per l Emilia Romagna D01 Requisiti del

Dettagli

IL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DELLE AUTOLINEE NAZIONALI E INTERNAZIONALI

IL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DELLE AUTOLINEE NAZIONALI E INTERNAZIONALI IL SISTEMA INFORMATIVO PER LA GESTIONE DELLE AUTOLINEE NAZIONALI E INTERNAZIONALI SMARTBUS è la soluzione informatica, interamente web-based, che risponde alle diverse esigenze delle imprese operanti nel

Dettagli