UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA"

Transcript

1 UNVERSTÀ DEGL STUD D PERUGA Rgolamnto didattico dl Corso di Laura in nggnria Gstional dll'nformazion Class L- 8 nggnria dll nformazion A.A TTOLO Dati gnrali ARTCOLO 1 Funzioni struttura dl corso di laura l prsnt Rgolamnto disciplina il Corso di laura in nggnria Gstional dll'nformazion (class L-8 nggnria dll nformazion) dlla Facoltà di nggnria dll Univrsità dgli Studi di Prugia in conformità con la lgg 19 novmbr 1990 n. 41, con il Dcrto dl Ministro dll struzion dll Univrsità dlla Ricrca 22 ottobr 2004 n. 270 rlativi dcrti attuativi con il Rgolamnto didattico di Atno. l corso è attivo prsso la sd di Trni d è coordinato dal Consiglio di ntrcorso di nggnria Gstional, dll Tlcomunicazion (di sguito struttura didattica), con prsidnt pro-tmpor il prof. Paolo Valigi. l sito intrnt l corso di studio rilascia il titolo di Dottor in nggnria Gstional dll'nformazion. ARTCOLO 2 Obittivi formativi, sbocchi occupazionali profssionali a) Gli obittivi formativi gnrali dl corso di studio sono i sgunti: conoscr adguatamnt gli asptti mtodologico-oprativi dlla matmatica dll altr scinz di bas d ssr in grado di utilizzar tal conoscnza pr intrprtar dscrivr i problmi dll inggnria informatica d lttronica; conoscr adguatamnt gli asptti mtodologico-oprativi dll scinz dll inggnria in gnral dll inggnria gstional dll'informazion in particolar; idntificar, formular risolvr problmi dll inggnria gstional utilizzando mtodi, tcnich strumnti aggiornati; idntificar, formular risolvr problmi dll inggnria dll'informazion utilizzando mtodi, tcnich strumnti aggiornati; ssr capaci di utilizzar tcnich strumnti pr la progttazion di smplici componnti, sistmi procssi; ssr capaci di condurr sprimnti di analizzarn intrprtarn i dati; ssr capaci di comprndr l impatto dll soluzioni inggnristich nl contsto social fisico-ambintal; conoscr i contsti azindali la cultura d imprsa ni suoi asptti conomici, gstionali organizzativi; ssr in grado di comunicar fficacmnt, in forma scritta d oral, in almno una lingua dll Union Europa oltr l italiano; possdr gli strumnti cognitivi di bas pr l aggiornamnto continuo dll propri conoscnz. Rg. Gst.nfo p. 1/10

2 b) Gli obittivi spcifici dll attività formativ sono: adguata conoscnza dgli asptti mtodologico-oprativi nll ar: Matmatica, con particolar riguardo al calcolo, all toria dlla diffrnziazion dll'intgrazion, ai fondamnti dlla toria dlla probabilità; Gomtria, con particolar rifrimnto alla gomtria analitica all'algbra linar; Fisica, con particolar rifrimnto alla mccanica dl punto matrial di sistmi, alla mccanica di fluidi, alla trmodinamica all'lttromagntismo; Chimica, con particolar rifrimnto alla struttura microscopica dlla matria all trasformazioni chimich,, con particolar rifrimnto alla programmazion orintata agli oggtti, all basi di dati, ai sistmi informativi d alla sicurzza informatica; Automazion Controllo, con particolar riguardo ai modlli nllo spazio di stato d ai comportamnti ingrsso-uscita, alla stabilità d all proprità strutturali, nonché al ruolo dlla rtroazion, alla sintsi di rgolatori ad lmnti di automazion industrial; nggnria Economico-Gstional, con particolar riguardo agli lmnti basilari pr includr, ni procssi valutativi in campo inggnristico, gli asptti conomici d organizzativi; Ricrca Oprativa, con particolar rifrimnto a tcnich pr la formulazion la soluzion di problmi di dcision mdiant mtodi quantitativi; Elttrotcnica, con particolar rifrimnto alla toria di circuiti analogici linari stazionari, allo studio di tali circuiti nl tmpo nl dominio dlla frqunza, agli asptti nrgtici; nggnria dlla Qualità, con particolar rifrimnto ai modlli di gstion pr la qualità, ai rifrimnti normativi, agli strumnti pr la gstion dlla qualità, in particolar al controllo statistico di procsso. noltr, pr il curriculum Gstional: Produzion Logistica, con particolar riguardo all tcnologi di produzion, ai sistmi di produzion d ai sistmi logistici; Gstion Stratgia d'mprsa, con particolar riguardo all organizzazioni azindali, all'innovazion, ai modlli stratgici d al markting. nfin pr il curriculum nformazion: Elttronica, con particolar riguardo ai sistmi analogici digitali; Tlcomunicazioni, con particolar riguardo alla laborazion di sgnali d alla trasmission dll'informazion; Campi, con particolar riguardo ai fondamnti dlla propagazion lttromagntica d all mtodologi pr l microond l radiofrqunz. Misur lttronich, con particolar riguardo agli asptti rilvanti pr la gstion di procssi. c) Gli sbocchi occupazionali profssionali di rifrimnto pr il corso di laura sono: ara dll'inggnria gstional: imprs manifatturir, di srvizi pubblica amministrazion pr l'approvvigionamnto la gstion di matriali, pr l'organizzazion azindal dlla produzion, pr l'organizzazion l'automazion di sistmi produttivi, pr la logistica, il projct managmnt d il controllo di gstion, pr l'analisi di sttori industriali, pr la valutazion dgli invstimnti, pr il markting industrial; ara dll'inggnria informatica: industri informatich opranti ngli ambiti dlla produzion hardwar softwar; industri pr l'automazion la robotica; imprs Rg. Gst.nfo p. 2/10

3 opranti nll'ara di sistmi informativi dll rti di calcolatori; imprs di srvizi; srvizi informatici dlla pubblica amministrazion; ara dll'inggnria dll'automazion: imprs lttronich, lttromccanich, spaziali, chimich, aronautich in cui sono sviluppat funzioni di dimnsionamnto ralizzazion di architttur complss, di sistmi automatici, di procssi di impianti pr l'automazion ch intgrino componnti informatici, apparati di misur, trasmission d attuazion; ara dll'inggnria lttronica: imprs di progttazion produzion di componnti, apparati sistmi lttronici d optolttronici; industri manifatturir, sttori dll amministrazioni pubblich d imprs di srvizi ch applicano tcnologi d infrastruttur lttronich pr il trattamnto, la trasmission l'impigo di sgnali in ambito civil, industrial dll'informazion; ara dll'inggnria biomdica: industri dl sttor biomdico farmacutico produttrici fornitrici di sistmi, apparcchiatur matriali pr diagnosi, cura riabilitazion; azind ospdalir pubblich privat; socità di srvizi pr la gstion di apparcchiatur d impianti mdicali, anch di tlmdicina; laboratori spcializzati; ara dll'inggnria dll tlcomunicazioni: imprs di progttazion, produzion d srcizio di apparati, sistmi d infrastruttur riguardanti l'acquisizion d il trasporto dll informazioni la loro utilizzazion in applicazioni tlmatich; imprs pubblich privat di srvizi di tlcomunicazion tlrilvamnto trrstri o spaziali; nti normativi d nti di controllo dl traffico aro, trrstr naval; ara dll'inggnria dlla sicurzza protzion dll'informazion: sistmi di gstion di srvizi pr l grandi infrastruttur, pr i cantiri i luoghi di lavoro, pr gli nti locali, pr nti pubblici privati, pr l industri, pr la sicurzza informatica, logica dll tlcomunicazioni pr svolgr il ruolo di "scurity managr". d) L attività didattich si sviluppano in tr anni con un carico didattico di 180 cfu sostanzialmnt quidistribuito ni tr anni. l calndario dll attività didattich è stabilito dalla Facoltà nll ambito dll azioni di coordinamnto con gli altri corsi di studio. ) l titolo di studio dà la possibilità di accdr a laur magistrali a mastr di livllo. f) L parti sociali, consultat, hanno sprsso parr favorvol all attivazion dl corso di studio. ARTCOLO Rquisiti di ammission modalità di vrifica È prvista, pr il corso di laura, un utnza sostnibil di 150 unità. l titolo richisto pr l accsso, com prvisto dall Art. comma 1 dl DM. 270/2004 è il diploma di scuola scondaria suprior o altro titolo di studio consguito all stro, riconosciuto idono. Pr ssr ammssi a sostnr gli sami (com da succssivo Art. 8) occorr il posssso di un adguata prparazion, con rifrimnto spcifico alla comprnsion vrbal, all attitudin a un approccio mtodologico, alla conoscnza dgli argomnti di matmatica, fisica chimica comuni ai programmi dll scuol scondari di scondo grado. Pr favorir l acquisizion di rquisiti, la struttura didattica promuov attività formativ propdutich ddicat, ch si trranno, di norma, nl ms di sttmbr, snza scludr ultriori attività svolt nl corso dll anno con intrazion dirtta con l scuol di istruzion scondaria. Rg. Gst.nfo p. /10

4 Al fin di favorir l organizzazion la frqunza, la struttura didattica può prdisporr rgol pr la pr-iscrizion. La vrifica dl posssso dll adguata prparazion inizial avvin mdiant prov di valutazion da ffttuarsi, di norma, nl ms di sttmbr, con vntual riptizion nl ms di dicmbr. La Facoltà coordina l attività didattich di vrifica di vari corsi di studio. nformazioni dttagliat possono ssr rprit sul sito intrnt dlla Facoltà. Passaggi trasfrimnti ARTCOLO 4 Pr prmttr un fficac insrimnto nll attività didattich, la prsntazion dlla pratica di passaggio da altro corso di studio o di trasfrimnto da altro Atno dv avvnir, di norma, ntro il ms di sttmbr. TTOLO PERCORSO FORMATVO E prvista l articolazion in du curricula: nggnria Gstional nggnria dll'nformazion ARTCOLO 5 Curricula ARTCOLO Prcorsi formativi Attività formativ Ambito disciplinar CCLO 2009 (D.M. 270/04) anno Dnominazion insgnamnto SSD CFU Modalità di vrifica Smstr Bas Bas Caratt. Caratt. Affin Matmatica Matmatica nggnria Gstional Gomtria MAT/0 sam A: Gomtria 1 B: Gomtria 2 Analisi Matmatica MAT/05 9 Esam Economia Organizzazion Azindal A: Economia 1 B: Economia 2 C:Economia NG-ND/5 SECS-P/08 9 Esam Bas Matmatica Fondamnti di informatica A: Fondamnti di informatica 1 B: Fondamnti di informatica 2 NG-NF/05 sam ntgrativa Chimica CHM/07 sam Bas Matmatica Analisi Matmatica MAT/05 9 sam Bas Fisica Chimica FS/01 sam Fisica Gnral A: Fisica Gnral 1 B: Esprinz di Fisica 1 2 Rg. Gst.nfo p. 4/10

5 Lingua ngls donità Total cfu 2 Nota: L Esam prvd di norma una prova scritta, o pratica, una oral. anno ( ) Attività Ambito Dnominazion SSD CFU Modalità Smstr formativ disciplinar insgnamnto di vrifica Bas Fisica Fisica gnral FS/01 sam Chimica A: Fisica Gnral 2 B: Esprinz di Fisica 2 2 ntgrativa Elttrotcnica sam A: Elttrotcnica 1 B: Elttrotcnica 2 NG-ND/1 Bas Ricrca Oprativa MAT/09 9 sam Carattrizzant nggnria Analisi di Sistmi NG-NF/04 A: Sistmi Dinamici sam B: Sistmi rtroazionati Bas Matmatica Matmatica Applicata pr MAT/05 5 sam l'nggnria Curriculum Gstional Carattrizzant nggnria Gstion d'imprsa nnovazion NG-ND/5 9 sam Gstional Carattrizzant nggnria Gstion di Progtti NG-ND/17 sam Gstional Total cfu 57 Curriculum nformazion Carattrizzant nggnria Elttronica Applicata NG-NF/01 9 sam Elttronica ntgrativa Toria di Sgnali NG-NF/0 9 sam Total cfu 57 Attività formativ Carattrizzant Carattrizzant Carattrizzant Ambito disciplinar nggnria Gstional nggnria nggnria Elttronica Curriculum Gstional Carattrizzant nggnria Gstional Carattrizzant nggnria Gstional Total cfu Curriculum nformazion anno (2012-1) Dnominazion insgnamnto Sistmi di controllo d automazion A: Controllo B: Automazion Gstion Sicurzza di Sistmi nformativi d nformatici nggnria dlla Qualità modulo modlli modulo mtodi SSD CFU Modalità di vrifica NG-NF/04 sam 5 4 NG-NF/05 9 sam NG-NF/ sam Progttazion Gstion di Sistmi Logistici Produttivi NG-ND/17 sam A: Progttazion Gstion di sistmi produttivi B: Gstion di sistmi 9 industriali logistici Stratgia d'mprsa Markting NG-ND/5 sam Smstr Carattrizzant Carattrizzant Total cfu nggnria Elttronica nggnria Elttronica Campi lttromagntici NG-NF/02 9 sam Un sam a sclta dalla tablla A sam Tablla A Elttronica di Sistmi Digitali Microond radiofrqunz Trasmission dll'nformazion Misur pr la Gstion di Procssi NG-NF/01 NG-NF/02 NG-NF/0 NG-NF/07 Rg. Gst.nfo p. 5/10

6 Gli insgnamnti a sclta dllo studnt (12 cfu) dvono ssr cornti con il progtto formativo. La struttura didattica rnd disponibil la sgunt offrta didattica: Dnominazion insgnamnto SSD CFU Modalità di vrifica Tcnologi di Produzion NG-ND/1 Esam Risors nrgtich sistmi NG-ND/10 Esam nuclari Disgno Tcnico ndustrial NG-ND/15 Esam Tirocinio azindal -- o 12 Rlazion scritta Sono inoltr disponibili i corsi di Tablla A non insriti in piano in consgunza dlla sclta prvista nl curriculum nformazion. La struttura didattica si risrva di valutar sclt libr divrs sulla bas dlla cornza adguatzza con l obittivo formativo dl corso di studi. Dtta valutazion è un paramtro ch concorr alla dtrminazion dlla votazion final pr il consguimnto dl titolo accadmico scondo quanto stabilito dal comma 4 dll art. 24 dl Rgolamnto didattico d Atno. Ai fini dl numro complssivo di sami, i crditi formativi corrispondnti all matri a sclta sono contggiati com un solo sam (D.M. n.8 dl 2/07/2007) Prima dl consguimnto dl titolo di studio lo studnt dv acquisir un attstazion dlla conoscnza dlla lingua ingls ( CFU); è prvisto un tst di piazzamnto prsso il CLA (Cntro Linguistico di Atno) cui sguiranno attività didattich ddicat svolt in collaborazion con il CLA stsso. Pr l'a.a. 2010/11 potranno ssr adottat form divrs (Art. 14). Ripilogo dll attività formativ dl ciclo 2009 (D.M. 270/04) Curriculum Gstional Curriculum nformazion Attività Ambito CFU CFU formativa Bas Matmatica informatica Fisica Chimica Carattrizzanti nggnria informatica (NF/04, NF/05) nggnria lttronica (NF/01, NF/02, NF/07) 9 27 nggnria gstional (ND/1, ND/17, ND/5, NF/04) Affini 18 intgrativ Sclta Lingua Prova final Total L altr informazioni sono rpribili nl sito wb dlla facoltà dl corso di studi. Sulla bas di Manifsti dgli studi di cui ai commi prcdnti, pr l a.a saranno attivati i sgunti insgnamnti Attività formativ Ambito disciplinar Dnominazion insgnamnto SSD CFU Modalità di vrifica Smstr Bas Bas Caratt. Caratt. Affin Matmatica Matmatica nggnria Gstional Gomtria MAT/0 sam A: Gomtria 1 B: Gomtria 2 Analisi Matmatica MAT/05 9 Esam Economia Organizzazion Azindal A: Economia 1 B: Economia 2 C:Economia NG-ND/5 SECS-P/08 9 Esam Bas Matmatica Fondamnti di informatica NG-NF/05 sam Rg. Gst.nfo p. /10

7 A: Fondamnti di informatica 1 B: Fondamnti di informatica 2 ntgrativa Chimica CHM/07 sam Bas Matmatica Analisi Matmatica MAT/05 9 sam Bas Fisica Fisica Gnral FS/01 sam Chimica A: Fisica Gnral 1 B: Esprinz di Fisica 1 2 Lingua ngls donità Total cfu 2 Attività Ambito Dnominazion SSD CFU Modalità Smstr formativ disciplinar insgnamnto di vrifica Bas Fisica Fisica gnral FS/01 sam Chimica A: Fisica Gnral 2 B: Esprinz di Fisica 2 2 ntgrativa Elttrotcnica sam A: Elttrotcnica 1 B: Elttrotcnica 2 NG-ND/1 Bas Ricrca Oprativa MAT/09 9 sam Carattrizzant nggnria Analisi di Sistmi NG-NF/04 A: Sistmi Dinamici sam B: Sistmi rtroazionati Bas Matmatica Matmatica Applicata pr MAT/05 5 sam l'nggnria Curriculum Gstional Carattrizzant nggnria Gstion d'imprsa nnovazion NG-ND/5 9 sam Gstional Carattrizzant nggnria Gstion di Progtti NG-ND/17 sam Gstional Total cfu 57 Curriculum nformazion Carattrizzant nggnria Elttronica Applicata NG-NF/01 9 sam Elttronica ntgrativa Toria di Sgnali NG-NF/0 9 sam Total cfu 57 La tablla, compltata in sd di programmazion didattica, sarà insrita in allgato (Allgato n.1) divnndo part intgrant dl Rgolamnto. L informazioni ultriori su ogni insgnamnto sono rpribili nl sito wb dl corso di studi dlla facoltà. Tutti gli insgnamnti saranno svolti con modalità convnzional in lingua italiana. ARTCOLO 7 Studnti part-tim Pr gli studnti ch si iscrivono com studnti part-tim con un piano di studi prsonal ch prvda divrsa articolazion dl prcorso formativo, saranno programmat attività didattich ad hoc. n bas all signz dovut a impgni lavorativi scondo il piano di studi, approvato dalla struttura didattica (v. Art. 9), potranno ssr mss a disposizion form ddicat di didattica ch prvdono assistnza tutorial, attività di monitoraggio dlla prparazion, s ncssario, srvizi didattici a distanza. ARTCOLO 8 Propduticità, Obblighi di frqunza Rgol di sbarramnto l supramnto dlla prova di valutazion di cui all Art. è propdutico pr gli insgnamnti di Analisi Matmatica di Fisica. Rg. Gst.nfo p. 7/10

8 Sono inoltr da rispttar l sgunti propduticità, distint in obbligatori raccomandat: Corso di Laura in nggnria Gstional dll'nformazion Tablla dll PROPEDEUTCTA' Sm. nsgnamnto Codic Obbligatori Raccomandat 1 Analisi Matmatica AM1 1 Chimica CH 1 Gomtria GEO 1 Fisica Gnral FS1 1 Economia Organizzazion Azindal EOA 2 Analisi Matmatica AM2 AM1 2 Fondamnti di FD Sm. nsgnamnto Codic Obbligatori Raccomandat 1 Analisi di Sistmi ADS AM1, GEO AM2 2 Fisica Gnral FS2 FS1 AM1 1 Elttrotcnica ELE AM1 1 Ricrca Oprativa RO GEO 2 Matmatica Applicata pr l'nggnria MA AM1 AM2 2 Gstion d'imprsa nnovazion G 2 Tcnologi di Produzion TP FS1 2 Elttronica Applicata EA ELE, FS2 Sm. nsgnamnto Codic Obbligatori Raccomandat 1 Sistmi di controllo d automazion SCA ADS 1 Gstion Sicurzza di Sistmi nformativi d nformatici GS FD 1 nggnria dlla Qualità Q AM1 1 Campi lttromagntici CE AM2, FS2, ELE, GEO 2 Progttazion Gstion di Sistmi Logistici Produttivi PGSL EOA RO, TP 2 Stratgia d'mprsa Markting SM 1 Toria di Sgnali TDS AM2, GEO MA Elttronica di Sistmi Digitali ESD Microond radiofrqunz MRF CE, EA Trasmission dll'nformazion T TDS 2 Misur pr la Gstion di Procssi ME ELE ARTCOLO 9 Piani di studio l piano dll attività didattich riportato nl manifsto dgli studi costituisc il piano ufficial dl corso di studio a cui si adguano gli studnti iscritti ai rlativi anni di corso. Lo studnt può proporr, in droga al piano ufficial, un piano di studi prsonal, nl risptto dll Ordinamnto didattico dll attività ffttivamnt attivat. l piano dv ssr prsntato pr l approvazion, di norma, ntro il ms di ottobr. Dv ssr prdisposto su apposito modulo fornito dalla sgrtria studnti consgnato alla sgrtria stssa ch provvdrà a iscrivrlo a protocollo trasmttrlo pr la valutazion. Rg. Gst.nfo p. 8/10

9 Piani di studio ch, risptto a quanto prvisto nl manifsto dgli studi, prvdano variazioni di insgnamnti o loro divrsa distribuzion ngli anni di corso o ni smstri, si configurano com piani di studio prsonali, in quanto tali, dvono ssr sottoposti all approvazion dlla struttura didattica. La struttura didattica valuta i piani di studio individuali, tnndo conto dll signz di formazion cultural di prparazion profssional dllo studnt. ARTCOLO 10 Prova final l corso di studi si conclud con una prova final (cfu) ch consist nlla discussion di un laborato original, prparato dallo studnt, con la suprvision di un docnt dl corso di laura (rlator), da un vntual scondo suprvisor (corrlator). Prima dlla discussion dlla prova final dv ssr consguita l'idonità nlla lingua ingls. La Commission pr la valutazion final è composta da 5 mmbri d è, di norma, prsiduta dal Prsidnt dl corso di studio. Al trmin dlla prova final la Commission dcid a port chius la votazion final. l puntggio final è assgnato, sulla bas di lin guida dlla struttura didattica, tnndo conto dl curriculum dllo studnt dlla prova final. La votazion è in cntodcimi, con vntual lod. TTOLO Docnti Tutor ARTCOLO 11 Docnti La tablla n.2 in Allgato 1 riporta pr il ciclo 2010/11 (DM 270/04): - con sottolinatura, i docnti ch si prvd di impgnar nl corso di studio ncssari alla vrifica di rquisiti minimi, scondo il DM 541/07. - in grasstto i CFU (almno 90) ch dvono ssr coprti da profssori di s.s.d. - in grasstto i docnti di rifrimnto ai snsi dl D.D. 10/0/2008 n.1. ARTCOLO 12 Orintamnto Tutorato Attività di orintamnto saranno svolt, sotto il coordinamnto dlla Facoltà, prsso l Scuol di struzion Scondaria di scondo grado, vntualmnt istitundo anch attività congiunt, mdiant apposit convnzioni. Pr l attività formativ propdutich all attività didattich dl Corso di studio si rimanda all Art. dl prsnt Rgolamnto. Ogni 0 studnti immatricolati si prvd l istituzion di un tutor ch svolga l funzioni prvist dal Rgolamnto didattico di Atno. Possono svolgr attività di tutorato: 1. profssori ricrcatori; 2. soggtti prvisti dalla lgg 170/200;. ultriori soggtti prvisti nl Rgolamnto didattico di Atno. Ritnndo ch l immatricolazioni siano in numro minor o ugual alla numrosità massima prvista pr la class, sono prvisti almno n.5 tutor. nominativi sono riportati nll Allgato 1.. Rg. Gst.nfo p. 9/10

10 Qualora vngano immatricolati soggtti divrsamnt abili, la struttura didattica provvdrà, su richista, a mttr a disposizion mzzi strumntali prsonal di supporto, scondo l spcifich signz. È prvisto un srvizio rivolto a favorir l insrimnto di laurati mdiant un comitato di indirizzo a cui partcipano anch Ordini profssionali Associazioni dl mondo dl lavoro. TTOLO V Norm comuni ARTCOLO 1 Approvazion modifich ai Rgolamnto l Rgolamnto è approvato dal Consiglio di intrcorso di nggnria Gstional dll nformazion dalla Facoltà di nggnria, di norma ntro il ms di marzo. Annualmnt si procd alla rvision dl Rgolamnto. n casi di comprovata ncssità, modifich al Rgolamnto possono ssr propost in corso d anno, dalla struttura didattica comptnt approvat dalla Facoltà. l prsnt Rgolamnto è conform agli Ordinamnti didattici. Pr il ciclo 2010/11 si allga il RAD (Allgato n.2 ) l Rgolamnto ntra in vigor all atto dlla sua manazion mdiant dcrto rttoral. ARTCOLO 14 Norm transitori Pr l a.a saranno attivi solo il primo d il scondo anno dl nuovo ordinamnto di cui al D.M. 270/2004. Gli studnti ch volssro optar pr il nuovo ordinamnto dvono smplicmnt far richista di riscrizion al primo anno prsso la sgrtria studnti ntro il ms di ottobr. Pr l'a.a. 2010/11 l attività didattich di lingua ingls si potranno trr con la stssa modalità dl manifsto dgli studi ai snsi dl D.M. 509/99. Rg. Gst.nfo p. 10/10

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di ECONOMIA, SCIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Laura Magistral in SCIEZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIOI SAITARIE CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO 5-4-04 POLITECNICO DI TORINO Pubblicazion dl bando rlativo all procdur di slzion, ai snsi dlla lgg 40/00, pr posizioni di profssor univrsitario di ruolo di II fascia. Con Dcrto Rttoral n. 03 dl 7 april

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI Univrsità dgli Studi di Firnz Laura Magistral in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 201/2017 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UIVERSITÀ DEGLI STUDI DI APOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICIA E CHIRURGIA BADO DI SELEZIOE PER L AFFIDAMETO DI ICARICHI DIDATTICI EI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIOI SAITARIE PER L AO ACCADEMICO 2015-2016

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 04/05 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI EDUCATIVI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO)

UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) 10.11.2010 IT Gazztta ufficial dll'union uropa C 304 A/1 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO EUROPEO DI SELEZIONE DEL PERSONALE (EPSO) BANDO DI CONCORSI GENERALI EPSO/AST/109-110/10 CORRETTORI

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA Corso di Laura in TECICA DELLA RIABILITAZIOE PSICHIATRICA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di Atno, disciplina

Dettagli

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI.

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI. MANFESTO DEGL STUD A.A. 201/2014 CORSO D LAUREA MAGSTRALE N BOLOGA DELLA SALUTE Class LM- FACOLTÀ D SCENZE MM.FF.NN. 1.ASPETT GENERAL Pr consguir la Laura Magistral in Biologia dlla Salut lo studnt dv

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DLLA SCUOLA POLITCNICA ARA ARCHITTTURA Anno Accadmico 204/205 CORSI DI LAURA MAGISTRAL (D.M. 270/2004) Corso di studi in DSIGN NAVAL - class LM-2 - Sd didattica

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura trinnal (DM70) in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) attivato ai snsi dl D.M. /0/004, n. 70 valido a partir dall anno accadmico

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE attivato ai snsi dl D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partir dall anno accadmico 2013/2014 ART. 1 Prmssa

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 05/06 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA Anno scolastico 2015/ Allgato al Piano dll Offrta Formativa Dlibra dl Consiglio di Istituto n.4 dl 14/10/2015 PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Markting Multicanalità Stratgi, markting innovazion finanziaria Innovar attravrso la multicanalità: una sfida pr comptr nl mondo dl Privat Banking 4 Andra Ragaini, Banca Csar Ponti Giancarlo Cairoli, Banca

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Markting Finanza Stratgi, markting innovazion finanziaria Innovazion finanziaria La social businss transformation nl sttor bancario, assicurativo finanziario. L innovazion nll ra social. 6 Srgio Spaccavnto,

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città

COMUNE DI BOLOGNA Dipartimento Economia e Promozione della Città COMUNE DI BOLOGNA Dipartimnto Economia Promozion dlla Città Allgato C all Avviso pubblico pr la prsntazion di progtti di sviluppo alla Agnda Digital di Bologna Modllo di dichiarazion sul posssso di rquisiti

Dettagli

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE AVVISO PER LA RACCOLTA DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ASSEGNAZIONE TEMPORANEA AI SENSI DELL ART. 39 C. 1 LR 31/1998 PRESSO L ENTE FORESTE DELLA SARDEGNA RISERVATO AI DIPENDENTI DEL SISTEMA REGIONE

Dettagli

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA L matri carattrizzanti pr ogni indirizzo sono stat individuat dal Miur pr vitar sorprs sulla sclta dlla matria oggtto dlla sconda prova scritta. In altr parol, dal prossimo anno, il ministro potrà scglir

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA Corso di Laura in TERAPIA DELLA EURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA 1. Dati gnrali ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chsotti PIANO DI MATERIA Indirizzo lttronica Matria Rligion Cattolica o att. alt. Class quinta Anno scolastico: 2015/2016 2. : Sulla bas dll Indicazioni

Dettagli

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli.

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli. VERSO LA COSTRUZIONE CONDIVISA DEL PIANO DIDATTICO DI SCUOLA 21 s. Istituto Tcnico Commrcial L'obittivo dl prsnt documnto è qullo di smplificar la compilazion dl Piano Didattico di Scuola 21 ch è riportato

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER

MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE (ROMA) IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ ANNO ACCADEMICO 2006/2007 Mastr Univrsitario

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA

Il DIPARTIMENTO DI ECONOMIA SCIENZE E DIRITTO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI EMANA Il DIPARTIMENTO DI EONOMIA SIENZE E DIRITTO DE UNIVERSITA DEGI STUDI EMANA il sgunt bando pr la coprtura di insgnamnti dl Dipartimnto di EONOMIA, SIENZE E DIRITTO mdiant contratti di diritto privato pr

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il IL RETTORE VISTO il proprio dcrto 14 maggio 2009 n. 1239 con il qual è stato aggiornato lo statuto dll atno; VISTO il proprio dcrto 17 marzo 2008 n. 728 con il qual è stato aggiornato il rgolamnto gnral

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna

qualifica cognome e nome presenze Rettore Presidente Luigi Lacchè P Componenti interni Laura Marchegiani P Roberto Perna Oggtto: Convnzion intratno pr la ralizzazion dl mastr di I livllo in Global managmnt for China (GMC) dizion anno accadmico 2015/2016 N. o.d.g.: 05.1 C.d.A. 30.10.2015 Vrbal n. 9/2015 UOR: Ara affari gnrali

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html Programmi finanziamnto SCHEDE TECNICHE Govrno dl Canada: Finanziamnti pr bors progtti ricrca Il Govrno dl Canada offr vrs opportunità finanziamnto rivolti a cittani straniri pr svolgr soggiorni /o attività

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA ARCHITETTURA. Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FACOLTA ARCHITETTURA. Corso di laurea magistrale a ciclo unico in ARCHITETTURA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA FAOLTA ARHITETTURA orso di laura magistral a ciclo unico in ARHITETTURA lass LM4 Architttura Inggnria Edil Architttura (D.M. 270/04) MANIFESTO DEGLI STUDI ANNO AADEMIO

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

Pag. 1 di 7. 26 ore. SDA Bocconi. 26 ore F.S.G.M. Docente responsabile. Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale.

Pag. 1 di 7. 26 ore. SDA Bocconi. 26 ore F.S.G.M. Docente responsabile. Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale. Il conctto di CSR i suoi impatti sulla govrnanc azindal. 25-27 Ottobr 2012 conctti, principi strumnti di gstion in Italia nlla UE Gioacchino D Anglo I livlli di adozion gli strumnti dlla CSR. La gstion

Dettagli

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO ULTIMO ANNO In cornza con i critri di validazion dlla programmazion di ass (o

Dettagli

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9"-* "/4

\# t.u3gra '''- PrgFf,.2il.-a.//9-* /4 UNIONE EUROPEA lnlzìitlrva n J:ì\,)ra dr 1 ()al::tii,..ìtìrì,rf iì,{ìy,ì,r,lrì! 0rltJ(ì Sr)(jrilÌr ì)jlrír..) # A.N.AC. Autó.it! N.rrronalr tutlcorrurron. Ona-*,*,1*". **-,a; ",1,/9",*,*o-'6*,Jàr*Z w,r#h.'úr*h,*,

Dettagli

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116

COMUNE DI CASLANO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 CANTON z j J COMUNE DI CASLANO CONFEDERAZIONE SVIZZERA - TICINO MESSAGGIO MUNICIPALE N. 1116 Modifica parzial dii art. 56 di Rgolamnto organico i dipndnti comunali (ROD) con l insrimnto di nuov funzioni

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

... 2.... 8 dei crediti... 9 28 30/08/2014

... 2.... 8 dei crediti... 9 28 30/08/2014 REGOLAMENTO DIDATTIC CO CORSO DI LAUREA MAGISTRALE in DIGAL HUMANIES Nuovi Mdia Class di Lauraa LM-92 (Mastr Cours in Digital Humanitis Communica ation and Nw Mdia) Sommario I Part gnral... 2 Art. Prmssa,

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE

Regolamento didattico del corso di laurea in ECONOMIA AZIENDALE Rgolamnto didattico dl corso di laura in ECONOMI ZIENDLE rt. 1 Prmssa ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di tno, disciplina gli asptti organizzativi

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione Corso di laura in Lingu lttratur modrn. Filologia,, traduzion Prsidnt Prof.Francsco Altimari francsco.altimari@unical.it Sgrtria dl corso di laura dott.ssa Rosalba Crnzia (Funzionario amministrativo) cubo

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia

COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brescia COMUNE DI TORBOLE CASAGLIA Provincia di Brscia AREA DEMOGRAFICA, COMMERCIO, SPORTIVA E INFORMATICA DETERMINAZIONE N. 350 R.G. DEL 16-12-11 N. 41 Rg. Int. UFFICI COMUNALI, BIBLIOTECA COMUNALE, SCUOLA STATALE

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion dl corso in ingls

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Corso di Laura in SCIENZE POLITICHE (CLASSE 15) ANNO ACCADEMICO 2008/2009 PIANO DI STUDI Da compilar on-lin ntro il 31 ottobr 2008 ad iscrizion

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA: L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE I PRINCIPI 1. L Azinda Ospdalira S. Maria dgli Angli di Pordnon 1.1 Dnominazion, natura giuridica, sdi pag. 5 1.2 Logo azindal pag. 6 1.3 Mission pag. 6 1.4

Dettagli

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A )

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A ) Allgato A.D. ( 5/A - 8/A ) A Classi con-corso plomi abilitazion corrispond n-ti Titoli ammission obbligatori aggiuntiv Abilitazion cattdra rlativa al supram nto dll prov obbligator i 5 5/A. Disgno storia

Dettagli

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nom Indirizzo STEFANIA TROISI Cllular Tlfono abitazion E-mail -D, L C.F. Nazionalità Data luogo di nascita -ITALIANA 07/04/1975 SALERNO ESPERIENZE

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2015/001 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2015 il giorno 12, dl ms di marzo, all or 11:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

Il Rgistro E-PRTR (Europan Pollutant Rlas and Transfr Rgistr) Attuazion dl Rgolamnto (CE) n. 166/06 LA DICHIARAZIONE PRTR Dlgs 46/2014 (rcpimnto IED), con l art. 30 introduc pr la prima volta l sanzioni

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE

ANALISI PROGRAMMA ANNUALE ANALISI PROGRAMMA ANNUALE VERBALE N. 2014/002 Prsso l'istituto I.I.S. "CASSATA - GATTAPONE" di GUBBIO, l'anno 2014 il giorno 16, dl ms di ottobr, all or 10:00, si sono riuniti i Rvisori di Conti dll'ambito

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR) IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DI CSI DL DIPARTIMNTO DI DLLA FMAZION () Anno Accadmico 03/04 Il prsnt Manifsto dgli Studi è conform a quanto dlibrato dal Consiglio di Dipartimnto dl 5/05/03,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ING. Piero Francesco Farfalla

CURRICULUM VITAE ING. Piero Francesco Farfalla CURRICULUM VITAE ING. Piro Francsco Farfalla Nom: Piro Francsco Informazioni prsonali Esprinz lavorativ Cognom: Farfalla Nato a: Corigliano il: 03 dicmbr 1976 C.F. FPFPFR76T03D005T -mail - pfarfalla@provincia.cs.it

Dettagli

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO NOME COGNOME ANNO SCOLASTICO 05/06 a) PRIMO AMBITO QUALITA DELL INSEGNAMENTO E DEL CONTRIBUTO AL MIGLIORAMENTO DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA, NONCHÉ

Dettagli

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano.

Si comunica che verrà attivato un corso coni figc, al raggiungimento del numero minimo di 35 iscritti, presso la delegazione di Milano. 1) CORSI CONI FIGC STAGIONE 2011 2012 Bando Corso CONI FIGC MILANO Si comunica ch vrrà attivato un corso coni figc, al raggiungimnto dl numro minimo di 35 iscritti, prsso la dlgazion di Milano. Potranno

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014

Deliberazione n. 246 del 10 aprile 2014 Dlibrazion n. 246 dl 10 april Dirttor Gnral Dr. Robrto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Dirttor Amministrativo Carlo Albrto Trsalvi Dirttor Sanitario Giuspp Giorgio Inì Dirttor Social Il prsnt

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Srvizi di informatica Procsso Sviluppo gstion di prodotti srvizi informatici Squnza di procsso Gstion

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari

La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari Lici Profssionali Tcnici Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Dott.ssa Giovanna Boda, Miur - Dirzion gnral pr lo Studnt, l Intgrazion,

Dettagli

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Univrsità dgli Studi di Firnz Dipartimnto di Inggnria Civil d Ambintal TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI IN CONTO TERZI (Approvato dal Consiglio di Dipartimnto dl 24/01/2002) ATTIVITÀ E SERVIZI OFFERTI PROVE

Dettagli