Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE"

Transcript

1 Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion dl corso in ingls Class Facoltà di rifrimnto Altr Facoltà Dipartimnto di rifrimnto Altri Dipartimnti Durata normal 2 Crditi 120 Titolo rilasciato Titolo congiunto Atni convnzionati Doppio titolo Modalità didattica Il corso è Data di attivazion Data DM di approvazion TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Thory and tchnology of communication LM-92 Class dll laur magistrali in Tori dlla FACOLTA' DI PSICOLOGIA FACOLTA' DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI DIPARTIMENTO DI INFORMATICA, SISTEMISTICA E COMUNICAZIONE Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE No Convnzional trasformazion di TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE (cod 325) 13/05/200 Data DR di approvazion 05/0/200 Data di approvazion dl consiglio di facoltà Data di approvazion dl snato accadmico Data parr nuclo Data parr Comitato rg. Coordinamnto 17/04/200 21/04/200 23/01/200 25/03/2015 pagina 1/ 22

2 Data dlla consultazion con l organizzazioni rapprsntativ a livllo local dlla produzion, srvizi, profssioni Massimo numro di crditi riconoscibili Corsi dlla mdsima class Numro dl gruppo di affinità Sd amministrativa Sdi didattich Indirizzo intrnt 14/01/ No 1 MILANO (MI) MILANO (MI) Ultriori informazioni ART. 2 Prsntazion Il Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla (TTC) è un Corso di Studio (CdS) intrdisciplinar ch fornisc conoscnz avanzat nll'ambito dlla mdiata dai mzzi tcnologici. Il Corso ha un carattr fortmnt intrdisciplinar ch intnd rispondr sia all signz dlla ricrca sia a qull di un mrcato dl lavoro in cui sono richist figur profssionali con comptnz ch vrtono sulla com procsso cognitivo social mdiato o supportato dalla tcnologia. Gli assi portanti sono prciò la psicologia nll su divrs ramificazioni, l'informatica, la visiva lo studio dl linguaggio umano nll su divrs sprssioni. Il corso di laura è organizzato congiuntamnt dal Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion dal Dipartimnto di Psicologia. ART. 3 Obittivi formativi spcifici dscrizion dl prcorso formativo Il Corso di Laura magistral in Toria tcnologia dlla ha un carattr fortmnt intrdisciplinar ch intnd rispondr sia all signz dlla ricrca sia a qull di un mrcato in cui sono richist figur profssionali con comptnz ch vrtono sulla com procsso cognitivo social mdiato o supportato dalla tcnologia. Gli assi portanti sono prciò la psicologia nll su divrs ramificazioni, l informatica, la visiva lo studio dl linguaggio natural nll su divrs sprssioni. Gli obittivi sono qulli di fornir una lvata padronanza di mtodi contnuti scintifici gnrali spcifich conoscnz tcnico-profssionali ch prmttano di svolgr ruoli di lvata rsponsabilità nlla ricrca, nllo sviluppo nlla gstion di sistmi di 25/03/2015 pagina 2/ 22

3 complssi orintati all utnt di loro supporti tcnologici innovativi. La fort carattrizzazion multidisciplinar dl Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla Comunicazion si ottin attingndo all risors didattich scintifich dl Dipartimnto di Psicologia dl Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion dll Atno. Poiché il corso si rivolg a laurati con formazioni molto divrs, in cui è accntuata maggiormnt la componnt tcnologica o qulla cognitivo-linguistica social, sarà fornita una formazion intrdisciplinar di livllo avanzato ni quattro ambiti ch carattrizzano il corso di laura: l ambito dll tcnologi dll informazion; l ambito psicologico; l ambito dll scinz dl linguaggio; l ambito dl dsign dlla visiva). Tal formazion consntirà agli studnti di approfondir l conoscnz dgli strumnti tcnologici dlla d ad incardinarl nllo studio dll capacità cognitiv uman in divrsi contsti applicativi, di approfondir l conoscnz dll form dlla fondat sull apparato cognitivo umano. Essa prmttrà, inoltr, agli studnti di acquisir un linguaggio comun, al di là dll divrs provninz da corsi di laura trogni. Accanto a tal formazion nll disciplin carattrizzanti il corso di studi, sarà offrta allo studnt la possibilità di costruir un prcorso formativo prsonalizzato, in cui siano sviluppat maggiormnt l comptnz tcnologico-informatich o qull cognitivo-linguistich sociali, in funzion di suoi spcifici intrssi conoscnz prgrss, ma snza imporr vincoli rigidi in rlazion alla laura di origin. Ciò sarà garantito dalla possibilità di guidata all intrno di un insim di insgnamnti di disciplin affini intgrativ, appartnnti ad uno o a ntrambi i gruppi sotto lncati : Disciplin giuridich - in particolar rivolt ad inquadrar l problmatich dl diritto dll informazion, dlla dll informatica; Scinz uman d conomico-sociali Scinz tcnologi informatich dll tli. Tal consntirà allo studnt di intgrar nl modo più opportuno l comptnz acquisit ni corsi comuni, qull acquisit nlla laura prcdnt, acquisndo nuov conoscnz avanzat sui tmi spcifici oggtto di qusto corso di laura. Ultriori CFU sono risrvati alla libra dgli studnti. Qusta articolazion dl corso di studi, compltato dall attività rlativ alla prova final, ai tirocini laboratori, prmtt agli studnti di dfinir un itr di studi fortmnt prsonalizzato, ma comunqu strttamnt corrlato ai tmi carattrizzanti il corso di laura finalizzati agli sbocchi occupazionali sotto indicati. Si ritin util sottolinar, infin, ch il Corso di laura Magistral in Toria tcnologia dlla ha un significativo orintamnto progttual: divrsi insgnamnti hanno una impostazion laboratorial, in cui studnti di divrsa formazion cooprano in gruppi di lavoro pr la ralizzazion di progtti a fort carattr multidisciplinar. In dfinitiva, considrando i laboratori rlativi agli insgnamnti, i tirocinii formativi l attività rlativ alla tsi di laura, gli studnti dl Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla saranno impgnati in modo rilvant in attività di carattr progttual in ntrambi gli anni dl corso. Ciò in accordo con gli obittivi formativi spcifici ai risultati di apprndimnto attsi più avanti dttagliati. Gli stag i tirocini sono promossi da un'apposita commission (Commission Stag Rlazioni con il Trritorio) il cui scopo è attivar rlazioni con organizzazioni, nti azind attiv sul trritorio pr approfondir sviluppar spcifich comptnz profssionali attravrso una concrta attività di progttazion ralizzazion acquisir sprinz utili pr l'insrimnto nl mondo dl lavoro. 25/03/2015 pagina 3/ 22

4 Risultati di apprndimnto attsi, sprssi tramit i dscrittori uropi dl titolo di studio Conoscnza capacità di comprnsion Ara di apprndimnto di mtodi di modlli dlla psicologia dlla linguistica pr lo studio dlla umana: i laurati in TTC dvono conoscr i modlli l tori ch riguardano la umana. La comprnsion di tali strumnti prmtt la ralizzazion di prototipi comunicativi ch costituiscono la bas torico-pratica pr la ralizzazion di applicazioni sistmi di mdiati o supportati dalla tcnologia. In particolar qust conoscnz si concrtizzano nll ambito dll problmatich rlativ alla usabilità di sistmi complssi, anch con rifrimnto all'accssibilità di tali sistmi da part di utnti con disabilità. Ara di apprndimnto dll tcnologi a supporto dlla umana dll loro applicazioni: i laurati in TTC dvono conoscr l componnti infrastrutturali oprativ dlla tcnologia dll'informazion dlla, di nuovi mzzi di dll rti tlmatich, con particolar rifrimnto alla rt Intrnt, all su voluzioni all su applicazioni. Dvono comprndrn il ruolo l potnzialità com strumnti di supporto pr la umana mdiata dalla tcnologia. Dvono inoltr conoscr comprndr l problmatich dl diritto dll'informazion, dlla dll'informatica, in particolar, nl sttor dl markting dll rti sociali. Capacità di applicar conoscnza comprnsion I laurati in TTC dvono ssr capaci di: - contribuir fficacmnt in tam di progtto multidisciplinari alla progttazion, alla valutazion, all'avviamnto, al miglioramnto alla gstion di sistmi di con lvati contnuti di tcnologia; - progttar, ralizzar valutar supporti di complssi (manuali tcnici, prsntazioni multimdiali, sgnaltica, siti wb, rti sociali); - adottar costantmnt, nlla progttazion, valutazion gstion di sistmi di, un attggiamnto orintato all'utnt, considrandon l divrs carattristich, tipologi bisogni, i divrsi contsti d'uso; - ffttuar studi ricrch su sistmi di in ambinti complssi (scuola, univrsità, cntri di ricrca, azind, nti organizzazioni pubblici privati...). Il consguimnto dll conoscnz dll capacità vin stimolato ralizzato dall orintamnto fortmnt progttual dl corso di laura magistral. I progtti in itinr associati agli insgnamnti istituzionali (di varia natura ralizzati da piccoli gruppi composti, di prfrnza, da studnti in posssso di laur trinnali in disciplin divrs, pr prmttr l acquisizion di sprinz di lavoro multidisciplinar), i tirocini il lavoro di tsi pr la prova final (spsso svolti in contsti azindali con un orintamnto prvalntmnt progttual), costituiscono fficaci contsti di sprimntazion, valutazion, autovalutazion da part dgli studnti, di quanto apprso. Autonomia di giudizio La formazion su tori mtodi drivanti da disciplin divrs anch lontan fra loro, lgati agli sviluppi più rcnti innovativi dlla ricrca dll applicazioni, favorisc un attggiamnto aprto, critico orintato all idntificazion dll'approccio più adatto pr la 25/03/2015 pagina 4/ 22

5 soluzioni di problmi complssi articolati. L attività di laboratorio con i rlativi progtti lo svolgimnto dlla tsi di laura favoriscono lo sviluppo di capacità autonom di valutazion in trmini di dgli approcci mtodologici dll soluzioni progttuali più adatt innovativ pr l'ambito d intrss. In dfinitiva, i laurati dovranno ssr in grado di: - oprar sclt rlativ all tcnologi, ai mtodi ai paradigmi di intrazion più adguati ai divrsi contsti applicativi, con particolar rifrimnto all applicazioni dll rti. Abilità comunicativ Considrati gli spcifici sbocchi profssionali dl corso di laura magistral, dttagliatamnt dscritti nl sguito, i laurati in Toria tcnologia dlla dovranno: - possdr capacità di di contnuti complssi con l utilizzo di supporti multimdiali (prsntazioni tcnich di markting, documntazion rlazioni tcnich, ); - ssr in grado di ffttuar prsntazioni in pubblico; - ssr in grado di gstir l rlazioni intrprsonali, anch mdiat dalla tcnolgia, all'intrno di gruppi di progtto multidisciplinari, di organizzazioni (pubblich privat), di rti sociali (social ntworks); - ssr in grado di comprndr utilizzar, oltr all'italiano, la lingua ingls, con rifrimnto anch ai lssici disciplinari. L abilità di cui sopra vngono consguit attravrso: - l sprinz sistmatich di lavoro in gruppi di progtto l utilizzo sistmatico di strumnti tcnologici (social ntworks, documnt managmnt systms, simili) - l prsntazioni discussioni in pubblico di progtti ralizzati o in corso di ralizzazion, richist sistmaticamnt agli studnti nl corso nll attività di laboratorio di cui sopra, - la rdazion discussion dlla tsi di laura, - l utilizzo frqunt di libri di tsto di documntazion tcnico-scintifica in lingua ingls su contnuti avanzati. Capacità di apprndimnto I laurati dovranno possdr la capacità di sguir comprndr, in modo autonomo, la voluzion di paradigmi di di intrazion connssi alla voluzion dll tcnologi, aggiornando l propri conoscnz consrvando capacità progttuali autonom ni nuovi contsti applicativi. A qusto fin, durant il corso di laura magistral si sottolinano costantmnt, nlla didattica in aula in qulla di laboratorio, l carattristich volutiv dll applicazioni studiat, in rapporto alla voluzion tcnologica alla miglior comprnsion di bisogni dgli utnti. ART. 4 Profili profssionali sbocchi occupazionali Il corso di laura magistral in Toria Tcnologia dlla Comunicazion conduc a sbocchi profssionali di varia natura a vari livlli di rsponsabilità, ni sttori dll industria, dl commrcio, di srvizi, di bni culturali dlla pubblica amministrazion. Di sguito vngono individuat tr ar spcifich di attività, pr ciascuna di ss, alcuni profili profssionali. Si sottolina, tuttavia, ch l profssioni indicat avranno in gnr valnz divrs, a sconda dll itr di studi sguito da ciascun laurato magistral. Così, pr smpio, i laurati magistrali provninti da corsi di laura in informatica si potranno orintar vrso 25/03/2015 pagina 5/ 22

6 attività di natura più tcnico-progttual, mntr i laurati provninti da corsi di laura a orintamnto psicologico-comunicativo si potranno ddicar ad attività più orintat a considrar gli asptti di gstion di contnuti utilizzo dll tcnologi. 1. AREA DELLA COMUNICAZIONE (ONLINE E OFFLINE) Qust ara comprnd attività progttazion, sviluppo, valutazion, miglioramnto, gstion dlla ch intgri lmnti più tradizionali (offlin), com mzzi stampa o tlvisivi, con lmnti lgati alla tcnologia (onlin), com il wb i sistmi mobili. A qust ara fanno capo l sgunti profssioni: - Crativ dirctor - Brand consultant - Mdia plannr - Copywritr - Art dirctor - Wb dsignr - Visual dsignr - Wb mastr - Corporat Brand spcialist - App Dvlopr - Spcialista di azindal Il contsto in cui gli spcialisti oprranno, ancorchè in continuo assstamnto aggiornamnto lgato anch all avanzamnto dll tcnologi dll loro intrfacc, è lgato innanzitutto ai mrcati dlla dl markting, dall agnzi pubblicitari a srvizio complto all wb nw mdia agncis, all ambito di start up di srvizi di cratività in nicchi ch si insriscono continuamnt ni nuovi procssi progttuali produttivi. 2. AREA INTERACTION Qust ara comprnd, in gnral, attività di analisi di rquisiti, progttazion, valutazion, miglioramnto di sistmi intrattivi di varia natura: multiutnt, multi modali, multi canal (inclusi sistmi più tradizionali, com computr, grandi schrmi tablt, altri più innovativi, com googl class smartwatch), ch intragiscano con gli utnti con i rquisiti di usabilità di accsso oggi imprscindibili. A qust ara fanno capo l sgunti profssioni: - Intraction dsignr - Mdia dsignr - Data visualizr - Usability spcialist - Accss projct managr - Usr xprinc dsignr - Frontnd wb dvlopr. Il contsto in cui qusti spcialisti oprano è qullo dll azind produttrici di sistmi informatici, soprattutto pr quanto riguarda il front nd gli ambiti dlla progttazion di intrfacc adguat, ma anch nl campo dlla ralizzazion di xhibit pr mostr o di visualizzazion di dati in manira dinamica. Com nll du altr ar molt conoscnz acquisit confluiranno nlla crazion di nuov profssioni di imprs attività di nuova costituzion. 3. AREA CONTENUTI Qust ara comprnd attività di analisi, progttazion, gnrazion, gstion valutazion di contnuti di vario tipo (anch multimdiali) pr alimntar canali di distribuzion di varia natura (wb, cllulari, stampa, tlvision, cc.). Sono comprs altrsì attività di analisi di rquisiti, 25/03/2015 pagina / 22

7 progttazion, valutazion, miglioramnto di srvizi on-lin di natura prvalntmnt informativa a supporto dlla in divrs attività di markting, commrcio lttronico, ntrtainmnt, social ntwork, collaborazion, cc. A qust ara fanno capo l sgunti profssioni: - Wb journalist - Wb contnt spcialist - Archittto dll informazion - Knowldg managr - Contnt markting managr - Addtto stampa - Tchnical writr È l ara dov l intraprsa individual /o la fornitura a grandi gruppi di tradizionali soprattutto nuovi formati ditoriali nll form nll dinamich più vari hanno un pari pso. Sia nll ambito di progttazion di nuov infrastruttur d intrfaccia sia nll modalità di crazion di fruizion da part di un utnt smpr mno passivo smpr più co-attor, l comptnz sopra dlinat hanno confini dfinizioni ch mutranno notvolmnt i propri output in corso d opra. CODIFICHE ISTAT Il corso di laura magistral prpara all sgunti profssioni: - Analisti progttisti di applicazioni wb - ( ) - Spcialisti dll pubblich rlazioni, dll'immagin profssioni assimilat - ( ) - Rdattori di tsti pr la pubblicità - ( ) - Rdattori di tsti tcnici - ( ) ART. 5 Norm rlativ all' accsso La laura magistral in Toria tcnologia dlla è rivolta a studnti ch abbiano consguito la laura in corsi di laura dll classi L-20 (Scinz dlla ), L-24 (Scinz tcnich psicologich), L-31 (Scinz tcnologi informatich), L (Inggnria dll informazion) L4 (Disgno industrial) dl DM 270, dll classi 14 (Scinz dlla ), 34 (Scinz tcnich psicologich), 2 (Scinz tcnologi informatich), 9 (Inggnria dll informazion) 42 (Disgno industrial) dl DM 509. In considrazion dll carattristich fortmnt intrdisciplinari dlla LM in TTC, l'accsso può ssr consntito anch in caso di posssso di laura o di diploma univrsitario di durata trinnal, ovvro di altro titolo di studio consguito all'stro, riconosciuto idono, divrso da qulli citati purché sia vrificata l'adguatzza dlla prsonal prparazion dllo studnt su conoscnz comptnz rlativ ai sttori disciplinari di bas carattrizzanti di almno una dll classi di laura citat. La carrira prgrssa di candidati sarà valutata da part di un apposita Commission nominata dal Consiglio di Coordinamnto Didattico. Saranno considrati soddisfatti i rquisiti curriculari richisti pr l accsso al corso di LM in TTC s il candidato ha consguito una laura dll classi citat, oppur s ha acquisito nlla laura trinnal almno 1 CFU complssivi ni sgunti sttori scintifici disciplinari: INF/01 Informatica, ING-INF/05 Sistmi di laborazion dll informazioni, ICAR/17 Disgno, M-PSI/01 Psicologia gnral, M-PSI/05 Psicologia Social. 25/03/2015 pagina 7/ 22

8 Pr tutti i candidati in posssso di rquisiti curriculari, la Commission valutrà con un colloquio la cornza dl progtto individual con gli obittivi dlla LM in TTC pr dtrminar l ammission al Corso di Studi. Oltr all iscrizion annual (tmpo pino), lo studnt potrà ffttuar una iscrizion a crditi (CFU) optando pr un impgno a tmpo parzial, con l modalità dfinit nll art. 9 dl Rgolamnto dgli studnti disponibil alla pagina ART. Organizzazion dl corso Il Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla Comunicazion ha un fort carattr multidisciplinar, attingndo all risors didattich scintifich dl Dipartimnto di Psicologia dl Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion ch affrisc alla Scuola di Scinz dll Atno. Ha, inoltr, un significativo orintamnto progttual: divrsi insgnamnti hanno una impostazion laboratorial, in cui studnti di divrsa formazion cooprano in gruppi di lavoro pr la ralizzazion di progtti a carattr multidisciplinar. Il corso di studio è organizzato com sgu: Primo anno Poiché il Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla si rivolg a laurati con formazioni molto divrs, in cui è accntuata maggiormnt la componnt tcnologica o qulla cognitivo-linguistica social, nl primo anno sarà fornita una formazion intrdisciplinar comun di livllo avanzato ngli ambiti dll attività carattrizzanti dl corso di laura: psicologia, informatica, scinz dl linguaggio. Gli studnti ch non abbiano buon basi informatich potranno scglir l insgnamnto di Elmnti di Informatica ( CFU) pr acquisir l conoscnz ncssari a sguir con profitto gli insgnamnti di ara informatica. La di qusto insgnamnto non è consntita agli studnti provninti da una laura trinnal dlla class L31 Scinz Tcnologi Informatich o dlla class L Inggnria dll Informazion o a studnti provninti da una laura trinnal con forti contnuti di tipo informatico. La valutazion sull opportunità di insrir o mno qusto insgnamnto nl piano dgli studi, sarà oprata dalla Commission giudicatric pr l ammission al corso di studio. Pr quanto riguarda l attività affini /intgrativ, gli studnti approfondiranno l tmatich dl diritto dll informazion, dlla dll informatica (un insgnamnto, CFU). Infin, pr quanto riguarda l attività di cui all Art.10-5d, frquntranno un laboratorio di visiva pr un total di 4 CFU. Scondo anno Nl scondo anno, tra l attività carattrizzanti, è prvisto un insgnamnto obbligatorio: Comunicazion visiva dsign dll intrfacc ( CFU). Ogni studnt potrà quindi prosguir su un prcorso di studi prsonalizzato, scglindo all intrno dll attività carattrizzanti 12 CFU tra una rosa di corsi di ara informatica progttual, all'intrno dll attività affini intgrativ, CFU tra una rosa di corsi di ara psicologica di ara conomica. Tal flssibilità è ncssaria pr prmttr agli studnti di orintar il proprio piano di studi in funzion di propri intrssi dlla propria formazion prgrssa. 25/03/2015 pagina / 22

9 Gli CFU rlativi all attività formativa a possono ssr acquisiti sostnndo sami attivati ni Corsi di laura Magistral dll Atno. Chi non avss comptnz prgrss di Grafica potrà anch scglir, fra l attività formativ a, il corso di Visual Dsign dl Corso di laura trinnal in Scinz Psicosociali dlla Comunicazion. Nl caso in cui lo studnt dovss scglir sami da CFU è prvista una intgrazion di 2 CFU di "Altr attività". Tali attività dovranno ssr concordat prvntivamnt con il docnt dl corso da CFU, o con altro docnt dl Corso di laura magistral. Infin, ultriori 4 CFU dvono ssr acquisiti attravrso lo stag, la cui frqunza è obbligatoria. Lo stag è svolto sotto la guida di un tutor accadmico, potrà ssr svolto, scondo l modalità dfinit nll'apposito rgolamnto, prsso Azind o Enti strni convnzionati con l'univrsità o prsso i laboratori intrni all'univrsità. La frqunza all attività di stag è obbligatoria vin crtificata dal tutor accadmico. Si consiglia di scglir l attività di stag in manira corrlata con l attività rlativ alla prova final. Al trmin dllo stag, lo studnt dv stilar una rlazion dll'attività svolta ch dovrà ssr approvata dalla Commission tirocini. Il corso di studi si conclud con la prparazion di una tsi di laura magistral, pr 24 CFU. Dttagli insgnamnti attività Primo anno 3 CFU di attività obbligatori: - Diritto dll'informazion, dlla dll'informatica IUS/09 (ambito affin intgrativo); - Ergonomia cognitiva - M-PSI/01 CFU (ambito Disciplin socio conomich, storicopolitich cognitiv); - Laboratorio di visiva 4 CFU (ambito Tirocini formativi di orintamnto); - Psicofisica prczion M-PSI/01 CFU (ambito Disciplin socio conomich, storicopolitich cognitiv); - Strumnti applicazioni dl Wb INF/01 CFU (ambito Toria tcnich dlla informazion dlla ). CFU tra l attività carattrizzanti a fra : - Cognizion Linguaggio L-LIN/01 CFU (ambito Toria tcnich dlla informazion dlla ); - Psicologia cognitiva pr la M-PSI/01 CFU (ambito Disciplin socio conomich, storico-politich cognitiv). 12 CFU tra l attività carattrizzanti dll ambito di Toria tcnich dlla informazion dlla a fra: - Comunicazion Digital - INF/01 - CFU - Elmnti di informatica INF/01 CFU - Gstion dlla conoscnza INF/01 - CFU - Sistmi informativi ING-INF/05 - CFU Scondo anno Attività obbligatori: - Comunicazion visiva dsign dll intrfacc - ICAR/17 CFU (ambito di Toria tcnich dlla informazion dlla ); 25/03/2015 pagina 9/ 22

10 CFU tra l attività affini intgrativ a fra: - Attggiamnti opinioni M-PSI/05 CFU - Psicologia di consumi - M-PSI/0 - CFU - Psicologia dll influnz sociali M-PSI/05 - CFU - Strumnti di indagini pr l organizzazioni i mrcati M-PSI/0 CFU - Wb markting SECS-P/0 CFU 12 CFU tra l attività carattrizzanti dll ambito di Toria tcnich dlla informazion dlla a fra: - Data Warhous - INF/01 - CFU - Imaging digital INF/01 CFU - Informatica grafica INF/01 CFU - Informatica pr l'organizzazion INF/01 CFU - Information rtrival INF/01 CFU - Intllignza artificial INF/01 CFU - Laboratorio di progttazion INF/01 - CFU - Laboratorio di progttazion II INF/01 CFU - Sistmi complssi: modlli simulazioni INF/01 CFU - Tcnologi applicazioni di sistmi distribuiti INF/01 CFU - Ubiquitous contxt-awar computing INF/01 CFU - CFU di ambito attività formativa a - 4 CFU di stag - 24 CFU pr la Prova final Form didattich L attività didattich consistono normalmnt di lzioni frontali, ch possono ssr affiancat da srcitazioni attività di laboratorio. Qust ultim normalmnt prvdono attività da svolgrsi in gruppo, ch richidono la partcipazion attiva rgolar dgli studnti, sulla bas di un calndario prdfinito. L impgno complssivo richisto agli studnti è di 25 or di lavoro pr ogni CFU, comprndnti sia l attività di prsnza in aula pr lzioni frontali, srcitazioni laboratori assistiti, sia l attività di studio lavoro individual. La ripartizion fra tali attività varia da corso a corso. Gli insgnamnti sono impartiti di norma in lingua italiana. L attività didattich sono organizzat in insgnamnti. Un insgnamnto comprnd di norma attività didattich frontali, srcitazioni in aula attività di laboratorio pr l quali valgono l sgunti corrispondnz: 1 CFU di attività didattica frontal: dall 7 all or; 1 CFU di srcitazion in aula: dall 10 or all 12 or; 1 CFU di laboratorio: 12 or. Modalità di vrifica dl profitto I CFU si acquisiscono suprando al trmin di ciascun insgnamnto il corrispondnt sam, valutato in trntsimi. Gli sami di profitto possono ssr orali /o scritti, la valutazion final prvd comunqu un colloquio. Alcuni insgnamnti prvdono l laborazion di un progtto o la stsura di un laborato. Pr l attività formativ di cui all art.10 comma 5d dl D.M.270, fra cui i tirocini o gli stag, l acquisizion di CFU avvin scondo modalità diffrnti dall sam, di norma attravrso un 25/03/2015 pagina 10/ 22

11 attstato di frqunza o di avvnuto svolgimnto dll attività richista dal docnt. Frqunza La frqunza all sgunti attività è obbligatoria: - Laboratorio di visiva (4 CFU); - Esrcitazioni dl corso di Comunicazion visiva dsign dll intrfacc (2 CFU). Nl caso di frqunza obbligatoria, il risptto dlla frqunza costituisc prmssa indispnsabil pr l accsso alla vrifica final. In tutti i casi di frqunza obbligatoria, ssa si ritin rispttata s corrispond almno al 75% dl total dll or prvist pr l rlativ attività didattich. Ngli altri insgnamnti la frqunza, pur non obbligatoria, è consigliata la partcipazion attiva all lzioni d srcitazioni costituisc un lmnto di valutazion dll vrifich di profitto. Alcuni insgnamnti, pur non richidndo la frqunza obbligatoria all lzioni o all srcitazioni, richidono agli studnti la partcipazion ad attività progttuali in gruppo con altri studnti. Pr l informazioni sul tirocinio si rimanda al Rgolamnto tirocinio dl Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla. Si consiglia di sguir i corsi ngli anni indicati, in quanto al primo anno vngono rogati corsi di bas comuni d al scondo corsi più orintati a sconda dgli intrssi dllo studnti. Inoltr, la scansion tmporal prvista dal piano didattico garantisc (ov possibil) ch non ci siano sovrapposizioni dll or di lzion fra i vari corsi obbligatori, tin conto anch dl carico di lavoro ch lo studnt dv svolgr. Piano di studi Il piano di studio è l insim dll attività formativ obbligatori, dll attività prvist com opzionali dll attività formativ sclt autonomamnt dallo studnt in cornza con il rgolamnto didattico dl corso di studio rlativo all anno di immatricolazion dllo studnt. Allo studnt vin automaticamnt attribuito un piano di studio all atto dll iscrizion al primo anno, ch costituisc il piano di studio statutario. Succssivamnt lo studnt dv prsntar un proprio piano di studio con l indicazion dll attività opzionali di qull a. Il piano di studio è approvato dal Consiglio di Coordinamnto Didattico di Toria Tcnologia dlla Comunicazion. L modalità l scadnz di prsntazion dl piano sono dfinit dall Atno. Il diritto dllo studnt di sostnr prov di vrifica rlativ a una attività formativa è subordinato alla prsnza dll attività stssa nll ultimo piano di studio approvato. Pr quanto non prvisto si rinvia al rgolamnto d'atno pr gli studnti. Scansion dll attività formativ applli d'sam L rogazion dll attività didattich sono organizzat in du smstri scondo quanto stabilito dal calndario didattico di Atno. Pr l'anno accadmico sarà attivato il primo anno dl prsnt rgolamnto. Pr ogni insgnamnto sono prvisti 5 applli di sam, distribuiti tra giugno-luglio, sttmbr, gnnaio-fbbraio. La validità dl programma d'sam è limitata al solo anno accadmico in cui il corso è stato frquntato. Allo scadr dll ultimo appllo dlla sssion autunnal il programma dl corso non è più valido. Solo pr i corsi dl scondo 25/03/2015 pagina 11/ 22

12 smstr la validità dl programma d sam è prorogata fino ai du applli dl succssivo anno accadmico. Attività di orintamnto tutorato All inizio durant l anno accadmico vrranno organizzati dgli incontri dov i docnti dl corso di studio prsntranno gli insgnamnti agli studnti, allo scopo di fornir indicazioni spcifich sull organizzazion dl corso di studio di chiarir vntuali dubbi pr la compilazion consapvol di piani di studio. ART. 7 Prova final La prova final pr il consguimnto dl titolo di studio ha l'obittivo di vrificar l comptnz acquisit dallo studnt la capacità di utilizzar tali comptnz nll'ffttuazion di un progtto in cui sia affrontato in modo original innovativo una problmatica cornt con l tmatich affrontat nl corso di laura. Essa consist nlla stsura di un laborato scritto nl qual vin prsntata un'analisi critica dlla lttratura il progtto svolto dal/la candidato/a sul tma prsclto. L'attività di Tsi può ssr svolta anch prsso organizzazioni (azind o nti) strn all'atno. La tsi di laura può ssr scritta in lingua ingls. Essa vrrà prsntata discussa in sduta pubblica davanti a una Commission di laura la cui composizion è stabilita dal Rgolamnto didattico di Atno ch sprimrà in cntodcimi la valutazion complssiva. L modalità di prsntazion di valutazion dl lavoro individual dllo studnt sono ultriormnt spcificat nl Rgolamnto dlla prova final dl Corso di laura magistral. L'ammission alla prova final è subordinata alla prsntazion dlla richista di assgnazion dl rlator scondo quanto stabilito da tal rgolamnto. ART. Riconoscimnto CFU modalità di trasfrimnto Un apposita commission nominata dal Consiglio di Coordinamnto Didattico provvdrà alla valutazion dll domand di riconoscimnto dlla carrira prgrssa o di corsi singoli quivalnti a insgnamnti ch fanno part dll offrta formativa dl Corso di laura magistral scondo i tmpi l modalità stabiliti dalla Sgrtria Studnti dll Atno. In bas al D.M. 270/2004 alla L. 240/2010, l univrsità possono riconoscr com crditi formativi univrsitari l conoscnz abilità profssionali crtificat individualmnt ai snsi dlla normativa vignt in matria, nonché altr conoscnz abilità maturat in attività formativ di livllo postscondario alla cui progttazion ralizzazion l'univrsità abbia concorso pr un massimo di 12 CFU, frmo rstando ch il numro massimo di crditi formativi univrsitari riconoscibil complssivamnt tra corsi di laura laura magistral è pari a 12. L attività già riconosciut ai fini dlla attribuzion di CFU nll ambito di corsi di laura non possono ssr nuovamnt riconosciut com CFU nll ambito di corsi di laura magistral. E possibil il trasfrimnto al scondo anno di studnti di altri Atni provninti da corsi di laura dlla class LM92 (Tori dlla Comunicazion, x 270) LS101/S (Toria dlla Comunicazion, x 509), purché abbiano acquisito 40 di CFU prvisti dal prsnt 25/03/2015 pagina 12/ 22

13 rgolamnto, rimanndo possibil l iscrizion al I anno nl caso di riconoscimnto di un numro infrior di CFU. ART. 9 Attività di ricrca a supporto dll attività formativ ch carattrizzano il profilo dl corso di studio L attività didattich dl Corso di laura magistral in Toria tcnologia dlla si svolgono nl contsto dll attività di ricrca avanzata svolt ni laboratori dl Dipartimnto di Psicologia dl Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion, nll vari disciplin oggtto dl corso di laura. Prtanto, gli studnti potranno svolgr l attività rlativ allo stag alla tsi di laura anch nl contsto di tali laboratori. Pr quanto riguarda l disciplin spcifich oggtto dl Corso di laura magistral, i tmi principali oggtto di ricrca sono: i sistmi informativi, l tcnologi pr l intrazion, l intraction dsign, la qualità la usabilità di siti wb, l tcnologi dlla dlla collaborazion, la gstion dlla conoscnza, l laborazion dll immagini, l applicazioni dll intllignza artificial, la prczion visiva, l laborazion dl linguaggio l intrazion comunicativa. ART. 10 Docnti dl corso di studio Docnti di rifrimnto ai snsi dl DM 47/2013) Alssandra Agostini, ssd INF/01; Rossana Actis Grosso, ssd M-PSI/01; Ltizia Bollini, ssd ICAR/17; Giorgio D Michlis, ssd INF/01; Flavio D Paoli, ssd INF/01; Maria Trsa Guasti, ssd L-LIN/01: Sara Manzoni, ssd INF/01. ART. Sdi dl corso: 11 Altr informazioni Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion Univrsità dgli Studi di Milano-Bicocca Ed.U14 Vial Sarca, Milano Sito intrnt: Indirizzo intrnt dl corso di laura: disco.unimib.it (link: Laura magistral in Toria tcnologia dlla ) 25/03/2015 pagina 13/ 22

14 Sgrtria Didattica dl Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion - Edificio U14 stanza T012 - piano trra Tlfono indirizzo -mail: Dipartimnto di Psicologia Univrsità dgli Studi di Milano-Bicocca Ed.U - 4 piano P.za dll'atno Nuovo, Milano Sito intrnt: Sgrtria Didattica dl Dipartimnto di Psicologia - Edificio U III piano indirizzo -mail: Prsidnt dl Consiglio di Coordinamnto Didattico: Flavio D Paoli (Dipartimnto di Informatica, Sistmistica Comunicazion); Vic Prsidnt dl Consiglio di Coordinamnto Didattico: Rossana Actis Grosso (Dipartimnto di Psicologia) Altri docnti di rifrimnto: Stfania Bandini, Ltizia Bollini, Giorgio D Michlis, Maria Trsa Guasti. Pr l procdur trmini di scadnza di Atno rlativamnt all immatricolazioni/iscrizioni, trasfrimnti, prsntazion di Piani di studio consultar il sito wb Sono possibili variazioni non sostanziali al prsnt Rgolamnto didattico. In particolar, pr gli insgnamnti indicati com a, l attivazion sarà subordinata al numro dgli studnti iscritti. Sgu la tablla dll attività formativ distribuit in bas a tipologia di attività, ambito sttor scintifico-disciplinar. ART. 12 Struttura dl corso di studio PERCORSO GGG - Prcorso PERCORSO COMUNE Tipo Attività Formativa: Tori tcnich dll'informazion dlla CFU Gruppo SSD Attività Formativa 4 C11 (24-32) INF/01 F9201P200M - COMUNICAZIONE DIGITALE intgrata COMUNICAZIONE DIGITALE) Anno Corso: 1 CFU AF 25/03/2015 pagina 14/ 22

15 F9201P059M - DATA WAREHOUSE intgrata DATA WAREHOUSE) F9201P201M - ELEMENTI DI INFORMATICA intgrata ELEMENTI DI INFORMATICA) Anno Corso: 1 F9201P042M - GESTIONE DELLA CONOSCENZA intgrata GESTIONE DELLA CONOSCENZA) Anno Corso: 1 F9201P050M - IMAGING DIGITALE intgrata IMAGING DIGITALE) F9201P053M - INFORMATICA GRAFICA intgrata INFORMATICA GRAFICA) F9201P04M - INFORMATICA PER L'ORGANIZZAZIONE intgrata INFORMATICA PER L'ORGANIZZAZIONE) F9201P045M - INFORMATION RETRIEVAL intgrata INFORMATION RETRIEVAL) F9201P047M - INTELLIGENZA ARTIFICIALE intgrata INTELLIGENZA ARTIFICIALE) F9201P043M - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE intgrata LABORATORIO DI PROGETTAZIONE) F9201P05M - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE II intgrata LABORATORIO DI PROGETTAZIONE II) F9201P049M - SISTEMI COMPLESSI: MODELLI E SIMULAZIONE intgrata SISTEMI COMPLESSI: MODELLI E SIMULAZIONE) F9201P040M - STRUMENTI E APPLICAZIONI DEL WEB intgrata STRUMENTI E APPLICAZIONI DEL WEB) Anno Corso: 1 F9201P044M - TECNOLOGIE E APPLICAZIONI DEI SISTEMI DISTRIBUITI intgrata TECNOLOGIE E APPLICAZIONI DEI SISTEMI DISTRIBUITI) 25/03/2015 pagina 15/ 22

16 Disciplin socioconomich, storicopolitich cognitiv C12 (-1) C13 (-1) F9201P04M - UBIQUITOUS E CONTEXT-AWARE COMPUTING intgrata UBIQUITOUS E CONTEXT-AWARE COMPUTING) ING-INF/05 F9201P041M - SISTEMI INFORMATIVI intgrata SISTEMI INFORMATIVI) Anno Corso: 1 ICAR/17 F9201P004M - COMUNICAZIONE VISIVA E DESIGN DELLE INTERFACCE intgrata COMUNICAZIONE VISIVA E DESIGN DELLE INTERFACCE) L-LIN/01 F9201P100M - COGNIZIONE E LINGUAGGIO intgrata COGNIZIONE E LINGUAGGIO) Anno Corso: 1 I crditi vanno consguiti scglindo tra gli insgnamnti sopra indicati 1 C21 (-24) M-PSI/01 F9201P007M - ERGONOMIA COGNITIVA intgrata ERGONOMIA COGNITIVA) Anno Corso: 1 F9201P00M - PSICOFISICA E PERCEZIONE intgrata PSICOFISICA E PERCEZIONE) Anno Corso: 1 F9201P202M - PSICOLOGIA COGNITIVA PER LA COMUNICAZIONE intgrata PSICOLOGIA COGNITIVA PER LA COMUNICAZIONE) Anno Corso: 1 I crditi vanno consguiti scglindo tra gli insgnamnti sopra indicati Total 4 13 Tipo Attività Formativa: Affin/Intgrativa Attività formativ affini o intgrativ CFU Gruppo SSD Attività Formativa 1 A11 (0-) IUS/09 F9201P00M - DIRITTO DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMATICA intgrata DIRITTO DELL'INFORMAZIONE, DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMATICA) Anno Corso: 1 A12 (-40) M-PSI/05 F9201P022M - ATTEGGIAMENTI E OPINIONI intgrata ATTEGGIAMENTI E OPINIONI) F9201P021M - PSICOLOGIA DELLE INFLUENZE SOCIALI intgrata PSICOLOGIA DELLE INFLUENZE SOCIALI) CFU AF 25/03/2015 pagina 1/ 22

17 Total Affin/Intgrativa 1 M-PSI/0 F9201P009M - PSICOLOGIA DI CONSUMI intgrata PSICOLOGIA DEI CONSUMI) F9201P019M - STRUMENTI DI INDAGINI PER LE ORGANIZZAZIONI E I MERCATI intgrata STRUMENTI DI INDAGINI PER LE ORGANIZZAZIONI E I MERCATI) SECS-P/0 F9201P203M - WEB MARKETING intgrata WEB MARKETING) I crditi vanno consguiti scglindo tra gli insgnamnti sopra indicati 4 Tipo Attività Formativa: A CFU Gruppo SSD Attività Formativa dllo studnt A dllo studnt F9201P070 - ALTRE ATTIVITA' 2 Total A dllo studnt SSD: SSD: NN Tipo Attività Formativa: CFU CFU Gruppo SSD Attività Formativa Lingua/Prova Final AF Pr la prova final 24 F9201P042 - PROVA FINALE 24 Total Lingua/Prova Final Tipo Attività Formativa: Altro 24 SSD: SSD: PROFIN_S CFU Gruppo SSD Attività Formativa Tirocini formativi di orintamnto F9201P011M - LABORATORIO DI COMUNICAZIONE VISIVA intgrata LABORATORIO DI COMUNICAZIONE VISIVA) Anno Corso: 1 SSD: SSD: NN F9201P040 - TIROCINIO SSD: SSD: NN 4 4 Total Altro Total CFU Minimi Prcorso 120 Total CFU AF 220 CFU AF 2 24 CFU AF 25/03/2015 pagina 17/ 22

18 ART. 13 Piano dgli studi PERCORSO GGG - PERCORSO COMUNE 1 Anno (7 CFU) TAF/Ambito Anno Attività Formativa CFU Sttor TAF/Ambito Priodo Priodo Intrclass Offrta F9201P100 - COGNIZIONE E LINGUAGGIO F9201P100M - COGNIZIONE E LINGUAGGIO F9201P200 - COMUNICAZIONE DIGITALE F9201P200M - COMUNICAZIONE DIGITALE F9201P201 - ELEMENTI DI INFORMATICA F9201P201M - ELEMENTI DI INFORMATICA F9201P007 - ERGONOMIA COGNITIVA F9201P007M - ERGONOMIA COGNITIVA F9201P027 - GESTIONE DELLA CONOSCENZA F9201P042M - GESTIONE DELLA CONOSCENZA F9201P00 - PSICOFISICA E PERCEZIONE Tipo insgnamnto Obbligatorio L-LIN/01 INF/01 INF/01 / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla Obbligatorio Obbligatorio M-PSI/01 INF/01 / Disciplin socioconomich, storicopolitich cognitiv / Tori tcnich dll'informazi on dlla Obbligatorio Obbligatorio Tipo sam Scritto Sparati Scritto Sparati Scritto Sparati 25/03/2015 pagina 1/ 22

19 TAF/Ambito Anno Attività Formativa CFU Sttor TAF/Ambito Priodo Priodo Intrclass Offrta F9201P00M - PSICOFISICA E PERCEZIONE F9201P202 - PSICOLOGIA COGNITIVA PER LA COMUNICAZIONE F9201P202M - PSICOLOGIA COGNITIVA PER LA COMUNICAZIONE F9201P02 - SISTEMI INFORMATIVI M-PSI/01 M-PSI/01 F9201P041M - SISTEMI INFORMATIVI ING-INF/05 F9201P025 - STRUMENTI E APPLICAZIONI DEL WEB F9201P040M - STRUMENTI E APPLICAZIONI DEL WEB F9201P00 - DIRITTO DELL'INFORMAZIONE, DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMATICA F9201P00M - DIRITTO DELL'INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE E DELL'INFORMATICA F9201P011 - LABORATORIO DI COMUNICAZIONE VISIVA F9201P011M - LABORATORIO DI COMUNICAZIONE VISIVA 2 Anno (144 CFU) / Disciplin socioconomich, storicopolitich cognitiv / Disciplin socioconomich, storicopolitich cognitiv / Tori tcnich dll'informazi on dlla Tipo insgnamnto Obbligatorio Tipo sam Obbligatorio INF/01 / Tori tcnich dll'informazi on dlla Obbligatorio Obbligatorio IUS/09 Affin/Intgrat iva / Attività formativ affini o intgrativ Obbligatorio 4 Obbligatorio 4 NN Altro / Tirocini formativi di orintamnto Obbligatorio Scritto Sparati Scritto Sparati TAF/Ambito Anno Attività Formativa CFU Sttor TAF/Ambito Priodo Priodo Intrclass Offrta F9201P004 - COMUNICAZIONE VISIVA E DESIGN DELLE INTERFACCE Tipo insgnamnto Obbligatorio Tipo sam Scritto Sparati 25/03/2015 pagina 19/ 22

20 TAF/Ambito Anno Attività Formativa CFU Sttor TAF/Ambito Priodo Priodo Intrclass Offrta F9201P004M - COMUNICAZIONE VISIVA E DESIGN DELLE INTERFACCE F9201P039 - DATA WAREHOUSE ICAR/17 F9201P059M - DATA WAREHOUSE INF/01 F9201P03 - IMAGING DIGITALE F9201P050M - IMAGING DIGITALE INF/01 F9201P037 - INFORMATICA GRAFICA F9201P053M - INFORMATICA GRAFICA F9201P034 - INFORMATICA PER L'ORGANIZZAZIONE F9201P04M - INFORMATICA PER L'ORGANIZZAZIONE F9201P031 - INFORMATION RETRIEVAL F9201P045M - INFORMATION RETRIEVAL F9201P033 - INTELLIGENZA ARTIFICIALE INF/01 INF/01 INF/01 / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla / Tori tcnich dll'informazi on dlla Tipo insgnamnto Obbligatorio Tipo sam 25/03/2015 pagina 20/ 22

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso 61 Il corso é Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI L-20 - Scienze della

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15

Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Presidio di Qualità Note di compilazione della Scheda SUA 2014-15 Introduzione Al fine di uniformare e facilitare la compilazione delle schede SUA-CdS, il Presidio ha ritenuto utile pubblicare queste note

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Emanuela Stefani - Fondazione CRUI Vincenzo Zara - Università del Salento

Emanuela Stefani - Fondazione CRUI Vincenzo Zara - Università del Salento Emanuela Stefani - Fondazione CRUI f Vincenzo Zara - Università del Salento LA RIFORMA UNIVERSITARIA LA NORMATIVA NAZIONALE La normativa nazionale Riferimenti normativi Corsi di Laurea Corsi di Laurea

Dettagli

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C032 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A036 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C450 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009

RICERCA-AZIONE. l insegnamento riflessivo. Caterina Bortolani-2009 RICERCA-AZIONE ovvero l insegnamento riflessivo Gli insegnanti sono progettisti.. riflettono sul contesto nel quale devono lavorare sugli obiettivi che vogliono raggiungere decidono quali contenuti trattare

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli