La foto della settimana

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La foto della settimana"

Transcript

1 NEWS-MAC La foto della settimana McDonnel Douglas MD-83 Spanair - Barraja de Madrid PAGINA 1

2 Eurocontrol stima nel 2009 il 4,9% di riduzione del traffico aereo in Europa Eurocontrol ha annunciato le proprie nuove previsioni per il traffico aereo in Europa per l anno in corso. Le stime dell ufficio studi dell ente di gestione del traffico del Vecchio continente parlano di una caduta del numero del voli dall 8,1% all 1,4% rispetto al Con molta probabilità il dato medio che si registrerà a fine anno sarà un meno 4.9%. In ogni caso, le previsioni parlano di una domanda che non ripartirà nel corso del 2009 e con timidi segni di ripresa nel 2010 quando, si stima, a fine anno la crescita complessiva dei voli sarà dell 1,6%. David Marsh, capo dell ufficio studi di Eurocontrol, ha evidenziato che il calo del traffico riguarderà anche il segmento delle compagnie low cost, comparto che lo scorso mese ha registrato una riduzione dei voli del 5%. Sulle operazioni a lungo raggio Marsh ha detto che «la debole domanda sulle rotte transatlantiche dovuta alla crisi economica e finanziaria ha annullato i benefici degli accordi di libero traffico tra USA e Unione Europea». Per Marsh i paesi europei più colpiti dal calo di traffico saranno la Svezia con una stima del 9,9%, l Italia (9,2%), la Spagna (7%), la Francia (6%) e la Germania (5,6%). 200 esimo 737 per Ryanair Ryanair ha ricevuto in consegna oggi il suo 200esimo Boeing Next Generation. «Siamo lieti di ricevere il nostro 200esimo nuovissimo aeromobile Boeing. Il valore totale della flotta Ryanair è adesso di oltre 12 miliardi di dollari. Siamo orgogliosi di operare con la flotta più giovane, più ecologica e più efficiente per consumo carburante di qualsiasi principale compagnia aerea europea» e stato il commento di Stephen McNamara di Ryanair. PAGINA 2

3 Bilancio 2008 SACBO Il CdA di SACBO, la società di gestione dell aeroporto di Bergamo-Orio al Serio ha approvato il progetto di bilancio relativo all esercizio Ricavi per 84,226 milioni, in crescita di 5,747 milioni rispetto all esercizio precedente (+7,3%) chiuso con ricavi per 78,479 milioni. A tale incremento hanno contribuito sia i risultati della gestione tipicamente aeronautica (+ 11% rispetto al 2007), sia quelli relativi alle attività commerciali (+ 11,5 %). Il margine operativo lordo è risultato pari a 23,836 milioni contro i 22,774 del 2007, corrispondente al 28,3 % rispetto al fatturato complessivo. A fronte di un risultato operativo di 14,659 milioni, pari al 17,4 % dei ricavi, e di imposte per 5,420 milioni, nel 2008 SACBO ha conseguito un risultato utile di esercizio di 10,256 milioni (in aumento rispetto ai 9,932 milioni dell esercizio precedente), che il CdA propone di destinare nella misura di ,70, pari al 5%, a riserva legale, e i restanti ,30 a riserva straordinaria, in considerazione dei rilevanti investimenti previsti per il 2009 e anni successivi. Al termine della discussione ed approvazione del bilancio, il CdA ha deliberato per la vendita del 19% delle azioni SACBO di proprietà SEA, invitando i soci ad esercitare il proprio diritto di prelazione. Ryanair: da giugno Bologna-Ibiza Dal1 giugno 2009 Ryanair lancerà la nuova rotta bisettimanale Bologna-Ibiza sulla quale stima di trasportare nel primo anno in ciascuna direzione. Si tratta della diciannovesima destinazione servita da Bologna da Ryanair, che nei prossimi giorni inaugurerà Brindisi (30 marzo), Torp-Oslo (31 marzo) e Costanza (1 aprile). Air Italy presenta il programma estivo Air Italy ha concluso un accordo annuale per i voli tra l Italia e Fortaleza e l isola del Sale. L accordo - che coinvolge otto tour operator e sarà presentato oggi presso la sede del vettore - consentirà voli diretti da Milano, Roma, Verona e attraverso la rete domestica anche da Bari, Napoli e Catania. Il programma«è stato disegnato - spiega la compagnia in una nota - per garantire una offerta di voli capillare da tutto il territorio italiano e modulata per i diversi mesi dell anno così da assecondare la stagionalità del traffico». Da aprile a giugno 2009 Air Italy continuerà ad effettuare voli bisettimanali Milano-Roma-Fortaleza con Boeing e settimanali Milano-Roma-Sal settimanale. Da luglio subentrerà la nuova programmazione congiunta. PAGINA 3

4 ENAC: Windjet non ha mai avuto slot a Linate «La compagnia aerea Wind Jet non ha mai avuto l assegnazione da parte di Assoclearance di slot per esercire la tratta Catania - Milano Linate. Gli slot era stati attribuiti in maniera transitoria per coprire il servizio durante la crisi del vettore aereo Volare.» Così il presidente dell ENAC Vito Riggio è intervenuto nella polemica scatenata dalla pubblicazione di una lettera del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo sull assegnazione degli slot a Wind Jet per i voli Catania - Milano Linate. Riggio ricorda come la richiesta di ENAC di cessare il collegamento sia scaturito dai reclami a Assoclearance degli altri vettori titolari di regolari slot sulla tratta, che la questione sia tuttora pendente di fronte al TAR Lazio e che in attesa della pronuncia definitiva Wind Jet opera regolarmente il volo. La ricostruzione dell ENAC parte dal ricorso iniziale di Wind Jet al TAR Catania, che nell aprile del 2008 rigettava la richiesta di sospensiva avanzata dal vettore aereo siciliano. ENAC ed Assoclearance avevano frattanto contestato la competenza di Catania chiedendo di spostare il giudizio al TAR Lazio. Ma Wind Jet - prosegue ENAC - otteneva dal consiglio di giustizia amministrativa della Regione Siciliana l accoglimento dell istanza di sospensione dei provvedimenti impugnati in primo grado. La questione approdava al Consiglio di Stato, che nel dicembre 2008 dichiarava la competenza del TAR Lazio. «Al momento, pertanto, è ancora pendente il contenzioso dinanzi al giudice amministrativo. E nel frattempo Wind Jet ha continuato ad operare», conclude Riggio. Alitalia: CdA coopta membri Air France Nel comitato esecutivo di Alitalia siederanno il presidente di Air France Jean-Cyril Spinetta, l a.d. di KLM Peter Hartman e il direttore di rete di Air France Bruno Matheu. La cooptazione dei tre membri è stata effettuata dal cda Alitalia. Secondo notizie di stampa, Air France-KLM ha finalizzato l acquisizione del 25% della compagnia italiana versando i 323 milioni di aumento di capitale previsti dagli accordi del 29 gennaio. TRASPORTO AEREO: IATA, NUOVO CALO PASSEGGERI IN FEBBRAIO Continua a peggiorare la domanda nel settore del trasporto aereo secondo gli ultimi dati dell'associazione internazionale del trasporto aereo (Iata). Nel febbraio scorso, il traffico internazionale passeggeri risulta del 10,1% sotto il livelli del 2008, contro un calo del 5,6% registrato in gennaio, afferma una nota della Iata resa nota oggi a Ginevra. Il taglio del 5,9% nella capacita' - il piu' incisivo dall'inizio della crisi - non e' bastato ed il fattore di carico per febbraio e' sceso al 69,9%, 3,2 punti percentuali in meno rispetto a quanto registrato nel febbraio Per il trasporto merci, il volume registrato nel febbraio 2009 era del 22,1% sotto i livelli del ''La depressione continua. Il netto calo del traffico passeggeri in febbraio mostra la portata della crisi. Il traffico merci, che ha cominciato il suo declino nel giugno 2008 prima che il mercato passeggeri fosse colpito, ha registrato tre mesi di calo consecutivi tra il 22 ed il 23%. Abbiamo forse toccato il fondo nel declino delle merci, ma l'importanza della diminuzione indica che ci vorra' tempo per riprendersi'', ha commentato il direttore generale e Ceo della Iata, Giovanni Bisignani. PAGINA 4

5 ANPAC perplessa su sentenza Tuninter L ANPAC esprime, con una nota diffusa agli organi di stampa, «profondo disagio e numerose perplessità in merito alla sentenza sul disastro dell ATR 72 della compagnia Tuninter ammarato al largo di Palermo il 6 agosto La sentenza, lo ricordiamo, ha visto la condanna, tra l altro, dei due piloti dell aereo tunisino. «Sottolineando il doveroso cordoglio ed il senso di rispetto per i famigliari delle 16 vittime perite nel tragico evento, - scrive l associazione dei taggio a bordo di un indicatore del carburante inadatto e incapace di fornire indicazioni esatte. Tale elemento, scrive l ANPAC, «avrebbe dovuto essere elemento discriminante e determinante nel valutare le responsabilità dei piloti che si sono trovati a fronteggiare un evento innescato da una catena di errori e manchevolezze fuori dal proprio controllo. Proprio come ricostruito dalla ANSV, è evidente che indicare i piloti come principali responsabili del disastro appare inaccettabile». L associazione dei piloti aggiunge che «la scelta degli investigatori di replicare l evento con un simulatore di volo al fine di dimostrare che fosse possibile raggiungere l aeroporto di Palermo e, conseguentemente, definire piloti - non possiamo esimerci dall evidenziare come le le responsabilità dei piloti, trova la comunità nazionale pesanti pene inflitte ai piloti dell aeromobile, a nostro giudizio ed in attesa delle motivazioni della sentenza, non abbiano doverosamente tenuto conto del contesto di un sistema organizzativo potenzialmente fallace come definito dalla Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) nella propria inchiesta». L ANPAC esprime perplessità sulla pesante condanna inflitta ai colleghi tunisini e scrive: «aver indicato le maggiori responsabilità verso coloro che, nel contesto del sistema, si sono trovati a fronteggiare una situazione innescata da una catena di eventi fuori dal proprio controllo non può soddisfare l esigenza della ricerca della verità e non concorre alla corretta individuazione delle primarie responsabilità che appaiono invece in capo ad una pluralità di soggetti». ed internazionale dei piloti estremamente perplessa. E importante infatti sottolineare che un evento reale vissuto in un velivolo, di smisurata complessità quale quello innescato dalla perdita totale dei propulsori e successivo ammaraggio, che risente delle condizioni ambientali e tridimensionali del momento, non è correttamente duplicabile all interno di un simulatore di volo». Fatte queste considerazioni l ANPAC annuncia che il giorno 8 aprile, in occasione dello sciopero già proclamato nel settore, si «procederà ad evidenziare le anomalie esistenti in Italia nel settore dell investigazione degli incidenti aeronautici al fine di contribuire a sensibilizzare l opinione pubblica sull esigenza di procedure innovative e finalizzate ad una migliore comprensione degli eventi e ad una efficace prevenzione». Le perplessità dell associazione dei piloti affondano le radici nella dinamica stessa del disastro, causata dal mon- A Roma la prima TMA2010 Validation South Real Time E' in corso a Roma la prima sessione TMA2010 Validation South Real Time Simulation, in programma dal 13 al 27 marzo presso il Centro Sperimentale di ENAV. TMA2010 Validation South è uno dei progetti di partnership finanziato da EURO- CONTROL e sviluppato congiuntamente da ENAV e SICTA volto a valutare alcuni importanti scenari operativi attraverso simulazioni real time, denominate anche "Human in the Loop Experiments" al fine di realizzare traiettorie di volo più efficienti ed avere una migliore distribuzione dei ritardi. Le simulazioni real time in corso presso il Centro Sperimentale di ENAV si basano sullo scenario operativo dell'area terminale (TMA) di Roma, utilizzando la piattaforma EUROCONTROL, ESCAPE ACE 5B. La prima simulazione real time vede la partecipazione di 12 controllori radar, 10 pseudo pilots ed 8 esperti tecnici ed operativi. La seconda sessione TMA2010 Validation South Real Time Simulation è prevista nel periodo 30 Novembre - 11 Dicembre Sono previste per il 26 marzo 2009 una serie di dimostrazioni guidate presso il Centro Sperimentale di ENAV. PAGINA 5

6 FS attacca Alitalia: Il marchio Frecciaverde è nostro Potrebbe essere battaglia legale tra FS e Alitalia per il marchio marchio "Frecciaverde". FS sostiene che tale dicitura è stata depositata a proprio nome il 18 novembre 2008 presso la Camera di commercio di Roma. Alitalia ha varato un servizio che, con le due parole staccate "Freccia Verde", indica check in più veloci e varchi prioritari per i passeggeri della Roma-Milano. Le ferrovie attaccano: «Li abbiamo avvertiti di aver già registrato il marchio, diffidandoli dall usarlo» e minacciano «azioni a tutela dei propri diritti». Staremo a vedere. Una cosa intanto è certa: tra treno e aereo è sfida aperta sulla tratta tra la capitale politica e quella economica dl paese. Alitalia: nuovo A320 e sfida al treno E stato presentato ieri sull aeroporto di Linate il nuovo A di Alitalia, fresco nei colori della compagnia ed immatricolato EI-DTB. Con l occasione il presidente Roberto Colaninno ha dichiarato che il vettore «accetta su Malpensa la sfida degli altri concorrenti e l accetta insieme ad Air France-Klm e all alleanza Sky Team». «Basta con l arroganza del monopolista - ha sottolineato - noi siamo per il servizio al cliente». Alitalia, secondo il progetto "Freccia Verde", così denominato in aperto riferimento al treno ad alta velocità "Freccia Rossa", ha deciso di portare il suo operativo fra Milano e Roma fino ad 88 collegamenti al giorno, raggiungendo la frequenza di un volo ogni 15 minuti nelle ore di punta, accelerando le operazioni di imbarco e mettendo a disposizione dei clienti offerte che prevedono il volo più un auto con conducente per i trasporti con la città. Con l obiettivo di ridurre al massimo il tempo per le procedure verranno messi a disposizione dei passeggeri banchi check-in, varchi sicurezza e gate dedicati. Pure le tariffe del Roma-Milano sono state razionalizzate portandole a quattro in tutto. Parlando di Linate Colaninno ha dichiarato di aver sempre detto che «per noi lo scalo era centrale», e che proseguiranno gli investimenti «nei servizi, nella qualità e nella quantità dei voli, per questa importantissima area del nostro Paese». Dal prossimo 29 marzo Alitalia aggiungerà all operativo in partenza dal "Forlanini" voli quotidiani per Parigi, Bucarest e Varsavia, oltre a due nuove tratte stagionali su Pantelleria e Lampedusa. Su alcuni collegamenti già in atto verranno intensificate le frequenze aggiungendo un volo quotidiano su Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania e Lamezia Terme, portando a due quelle su Amsterdam anche nel week-end. L amministratore delegato Rocco Sabelli, dopo aver confermato che Air France ha onorato il suo impegno a rilevare il 25% della compagnia versando i 323 milioni di euro previsti dagli accordi, ha dichiarato che il vettore è «sulla strada giusta» esprimendo la sua «moderata soddisfazione» per i risultati, con il fattore di carico salito «dal 42% a gennaio, quando abbiamo probabilmente toccato il minimo storico, al 51% a febbraio», che dovrebbe raggiungere il 56-58% a marzo. «La tendenza e incoraggiante - ha commentato - se teniamo conto che il fattore di riempimento per raggiungere il pareggio di bilancio al terzo anno di attività è pari al 65-66%». PAGINA 6

7 Europa ATM - News Il 9 e 10 marzo si è tenuta a Bruxelles la riunione plenaria di ETF-JATMWG (European Transport Workers Federation il Sindacato europeo del settore trasporti) durante la quale si è fatto il punto della situazione dei FABs in Europa e dei loro sviluppi, tenendo conto in particolar modo il coinvolgimento dei lavoratori all interno dei singoli progetti. Si è poi discusso del ruolo di EASA, della Just Culture, di Single European Sky (SES) e del SESAR. Di seguito il riporto dettagliato. FABs (Functional Airspace Blocks Blocchi Funzionali di Spazio Aereo) Sin dal 2004 (immediatamente dopo la pubblicazione dei regolamenti SES) ETF è impegnata nel monitorare lo sviluppo dei FABs. All interno del Dialogo Sociale comunitario ETF e CANSO (l organizzazione che rappresenta i Providers mondiali) hanno creato numerose linee guida per l implementazione dei FABs, in cui la partecipazione dei lavoratori è stata evidenziata quale elemento chiave. È evidente che i cambiamenti in corso possono essere accettati dai lavoratori solo attraverso un approccio bottom-up, che li coinvolga quindi dal punto di vista tecnico e strategico; percorso peraltro auspicato dalle stesse istituzioni europee. Tale partecipazione non sta però prendendo piede ovunque parallelamente allo sviluppo dei FABs, e in alcuni blocchi funzionali sta incontrando delle difficoltà; per queste ragioni ETF sta monitorando costantemente lo sviluppo dei FAB, intervenendo dove necessario a supporto dei sindacati nazionali. Per quanto riguarda l Italia, l unico progetto sul quale si sta lavorando per lo sviluppo di un FAB è il Blue Med, e altre opzioni non sono prese in considerazione ne dalla FIT-CISL ne da ENAV. Dopo un avvio problematico in termini di partecipazione e coinvolgimento dei lavoratori, il deciso intervento della FIT-CISL ha fatto sì che l atteggiamento dei Providers coinvolti cambiasse: sono stati concordati ed avviati incontri a livello di management su base regolare, oltre alla partecipazione nei gruppi di lavoro che verrà definita nel dettaglio nel mese di Aprile. Il documento firmato lo scorso 4 Novembre dai Ministri dei Trasporti dei paesi aderenti ha formalizzato l avvio della Definition Phase ( ) al termine della quale è prevista la fase di implementazione (Implementation Phase). EASA (European Aviation Safety Agency) L Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) è l agenzia della Unione Europea nel campo della sicurezza aerea. Già responsabile della certificazione degli aeromobili e di altre competenze comunitarie, è in corso l estensione delle competenze dell EASA al mondo ATM. Allo stato attuale, tuttavia, EASA soffre della mancanza di personale e competenze, per via dei numerosi progetti in cui è coinvolta e dell allargamento delle proprie competenze dovuto al SES II. Inoltre, non si è ancora arrivati a risolvere il problema dei rapporti tra EASA e le NSA (National Supervisor Authority - ENAC per l Italia). Just Culture Da oltre 5 anni ETF e FIT-CISL lavorano per lo sviluppo della Just Culture in Europa ed in Italia. Nell ultimo anno la FIT-CISL ha organizzato 4 workshop sulla Just Culture nei 4 ACC, per fare informazione e promuovere i principi di un reporting non punitivo. Nel mese di marzo è stata approvata la versione finale delle linee guida europee per l implementazione della Just Culture da parte del Gruppo di Lavoro del Dialogo Sociale. Dopo un acceso confronto, soprattutto sulla questione della gross negligence, è stata approvata la mozione di ETF per includere il termine solamente nella Charter ma non nelle Guidelines. Questo perché la Charter ha lo scopo di diffondere i contenuti verso le istituzioni politiche e l opinione pubblica internazionale, mentre le Guidelines sono indirizzate alle Società che potranno in tal modo implementare sistemi di riporto più efficaci. La mozione inoltrata da ETF è stata fortemente influenzata dall operato della delegazione FIT-CISL, poiché nei paesi in cui vige la Civil Law, come l Italia, il termine negligenza si presta a dubbi eccessivi e a inquietanti margini di interpretazione. SES II e SESAR È attualmente in corso la revisione dei quattro Regolamenti comunitari Single European Sky (SES 2). Questo pacchetto legislativo si basa su quattro pilastri: - aggiornamento della normativa esistente, - pilastro tecnologico, - pilastro della sicurezza e - capacità degli aeroporti. Il pilastro tecnologico si identifica con il SESAR (Single European Sky ATM Research), programma a medio e lungo termine per la modernizzazione tecnologica del sistema ATM in Europa. E appena terminata la Definition Phase il cui risultato più importate è stato la definizione dell ATM Masterplan e del programma di lavoro Da qui ha preso il via il SESAR Joint Undertaking (SJU), un progetto internazionale a capitale sia pubblico sia privato, che riunisce gli stakeholders dell aviazione nella ricerca e sviluppo dei futuri sistemi tecnologici per l intero sistema ATM europeo e che guiderà una numerosa serie di gruppi e sottogruppi di lavoro. Come ultima informazione, siamo lieti di comunicare che una collega di Brindisi ACC è stata scelta come rappresentante per le Pari Opportunità all interno del Joint ATM Working Group, aumentando così la presenza della delegazione italiana all interno degli organismi europei che trattano questioni legate al ATM. Editore: MAC - sas Direttore Responsabile: Angelo Minafra Fonti: aviomedianet.com - dedalonews.it - ilvolo.it - airpressonline.it - Enav.it - atmpp.it - fitcisl.it - uiltrasporti.it - skysynd.eu - ilgiornale.it - corriere.it - repubblica.it - ilsole24ore.com - ansa.it Redazione: Im Fausteranger, Niederdorf (BZ) Tel: Impaginazione e Layout: iwork08 - apple.com Registrazione al Tribunale dei pezzenti di Vattelapesca n Numero chiuso il 28 marzo 2009 PAGINA 7

Convegno su sicurezza volo a Milano

Convegno su sicurezza volo a Milano NEWS-MAC Convegno su sicurezza volo a Milano La fondazione 8 Ottobre 2001, che riunisce i parenti delle vittime dell incidente aereo di Linate, potrebbe essere chiamata presto a sedere al tavolo degli

Dettagli

E fatta: varato il primo contratto di Enav SpA

E fatta: varato il primo contratto di Enav SpA NEWS-MAC E fatta: varato il primo contratto di Enav SpA Dopo l accordo di rinnovo del 20.06.2008, un nuovo traguardo è stato raggiunto nella dinamica delle relazioni industriali, con la sottoscrizione

Dettagli

Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani

Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani Mobility Conference 9 febbraio 2009 Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani Oliviero Baccelli vice-direttore CERTeT Bocconi e direttore MEMIT (Master in Economia

Dettagli

Consultazione ART sui diritti aeroportuali

Consultazione ART sui diritti aeroportuali Milano, 16 giugno 2014 Consultazione ART sui diritti aeroportuali I corrieri aerei soci AICAI si avvalgono come utenti dei servizi degli aeroporti di Fiumicino, Napoli, Catania, Bologna, Linate, Venezia,

Dettagli

NEWS-MAC. L Europa lancia SESAR: 2,1 mld per triplicare lo spazio aereo. Orio continua a crescere: superati i 6 mln di passeggeri

NEWS-MAC. L Europa lancia SESAR: 2,1 mld per triplicare lo spazio aereo. Orio continua a crescere: superati i 6 mln di passeggeri NEWS-MAC L Europa lancia SESAR: 2,1 mld per triplicare lo spazio aereo Triplicare lo spazio aereo europeo, migliorare di 10 volte la sicurezza del volo, ridurre di un decimo l impatto ambientale di ciascuno

Dettagli

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013

Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 Atto di indirizzo per la definizione del Piano Nazionale per lo Sviluppo Aeroportuale Roma, 29 gennaio 2013 1 Perché un atto di indirizzo? Per la prima volta, dopo 26 anni, si intende proporre un riordino

Dettagli

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO INDICE Introduzione (Prof. Alfredo Antonini)... XIII Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI 1. Profili storici.... 1 2. Caratteri... 2 Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

Dettagli

La foto della settimana

La foto della settimana NEWS-MAC Magazine Autonomo dei Contro&ori La foto della settimana Ilyushin 96.300 - KrasAir - in atterra#io a UHSS (Yuzhno Sakhalinsk - Khomutovo) PAGINA 1 AGCM: su Linate restrizioni non giustificate

Dettagli

IATA: ancora calo del traffico a gennaio. Nel 2009 perdite per 2,5 miliardi di dollari

IATA: ancora calo del traffico a gennaio. Nel 2009 perdite per 2,5 miliardi di dollari NEWS-MAC IATA: ancora calo del traffico a gennaio. Nel 2009 perdite per 2,5 miliardi di dollari Come si temeva i dati del traffico internazionale passeggeri sono a gennaio peggio che a dicembre. La International

Dettagli

PROGETTO BLUEMED WP4 ECONOMIC ASSESSMENT. CBA e What if Analysis Charging scheme SPECIFICHE TECNICHE V1.0

PROGETTO BLUEMED WP4 ECONOMIC ASSESSMENT. CBA e What if Analysis Charging scheme SPECIFICHE TECNICHE V1.0 PROGETTO BLUEMED WP4 ECONOMIC ASSESSMENT CBA e What if Analysis Charging scheme SPECIFICHE TECNICHE V1.0 Indice: 1 ENAV S.p.A.... 3 2 Il quadro di regolamentazione in ambito europeo... 3 3 Il progetto

Dettagli

ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO

ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO 20 ottobre 2014 ETIHAD AIRWAYS E ALITALIA PRESENTANO DUE AEREI PER DIFFONDERE IL MESSAGGIO DI EXPO 2015 NEL MONDO Alitalia, il maggiore vettore italiano, ed Etihad Airways, la compagnia aerea nazionale

Dettagli

MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008

MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008 Milano, 18 febbraio 2008 MERIDIANA EUROFLY: PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK 2008 LA STRATEGIA COMMERCIALE E IL POSIZIONAMENTO Dal 31 marzo 2008, con l avvio della stagione IATA Summer 2008, Meridiana e

Dettagli

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe DATIDITRAFFICO 214 DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

Ex art.5 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n.25

Ex art.5 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n.25 DOCUMENTO ALTAMENTE CONFIDENZIALE Ex art.5 del D.lgs. 6 febbraio 2007, n.25 1. VISIONE STRATEGICA PER ALITALIA: UNA STRATEGIA DI CRESCITA SOSTENIBILE E REDDITIZIA Air France-KLM desidera il rilancio di

Dettagli

Weekly Travel News n. 33. giovedì 22 Maggio

Weekly Travel News n. 33. giovedì 22 Maggio Weekly Travel News n. 33 giovedì 22 Maggio Business Tips Aerei: primo volo del Superjet 100 Ha finalmente effettuato il suo primo volo il Superjet 100, l'aereo civile regionale realizzato a Komsomolsk

Dettagli

TRASPORTO AEREO E TUTELA DEI PASSEGGERI CONFERENZA SITA LIBERALIZZAZIONE E CRISI DEL MERCATO

TRASPORTO AEREO E TUTELA DEI PASSEGGERI CONFERENZA SITA LIBERALIZZAZIONE E CRISI DEL MERCATO TRASPORTO AEREO E TUTELA DEI PASSEGGERI CONFERENZA SITA LIBERALIZZAZIONE E CRISI DEL MERCATO Roma, 18 novembre 2010 Norme di riferimento Regolamento (CE) n. 889/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto

Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto Lunedì, 16 Giugno 2014 11:56 Lamezia Terme - L Air Transat, compagnia aerea canadese leader dei viaggi vacanze, annuncia che dal prossimo

Dettagli

Sommario degli argomenti contenuti nel volume

Sommario degli argomenti contenuti nel volume Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo 13 Traffico commerciale

Dettagli

IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA

IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA 26 novembre 2014 Anno 2013 IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA Nel 2013 il traffico aereo da e verso gli scali nazionali ha segnato, rispetto all anno precedente, una significativa flessione: i movimenti di aeromobili

Dettagli

Comitato di redazione

Comitato di redazione 1 2 3 4 Comitato di redazione Alla realizzazione della presente pubblicazione hanno collaborato: - Patrizia Sapia per la raccolta, verifica ed elaborazione dei dati di traffico aeroportuale, le serie storiche

Dettagli

su proposta del Ministro dei trasporti d'intesa con la Presidenza del Consiglio

su proposta del Ministro dei trasporti d'intesa con la Presidenza del Consiglio ALLEGATO IL CONSIGLIO DEI MINISTRI su proposta del Ministro dei trasporti d'intesa con la Presidenza del Consiglio e con Ministro dell economia e delle finanze Ministro dello sviluppo economico delibera

Dettagli

Da Malpensa a Fiumicino: come cambia il trasporto aereo in Italia

Da Malpensa a Fiumicino: come cambia il trasporto aereo in Italia Da Malpensa a Fiumicino: come cambia il trasporto aereo in Italia Oliviero Baccelli vice-direttore CERTeT Bocconi e direttore MEMIT (Master in Economia e Management dei Trasporti) Sommario 1) Gli effetti

Dettagli

Regolamentazione Trasporto Aereo Luglio 2001. - Servizi aeroportuali:

Regolamentazione Trasporto Aereo Luglio 2001. - Servizi aeroportuali: PT. I Disciplina comune al servizio finale trasporto aereo PT. I Disciplina comune al servizio finale trasporto aereo Art. 1 Ambito di applicazione 1. La presente regolamentazione riguarda i lavoratori,

Dettagli

Riferisce il dott. Bruno Barra Presidente ANACNA

Riferisce il dott. Bruno Barra Presidente ANACNA ITALIAN AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATION MEMBER OF IFATCA INTERNATIONAL FEDERATION OF AIR TRAFFIC CONTROLLERS ASSOCIATIONS IL PRESIDENTE +39 (0)6 7842963 MOB. +39 3336805491 Oggetto: relazione ANACNA

Dettagli

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali

Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Corso di Trasporti Aerei Anno Accademico 2008-2009 Prof. L. La Franca Gli enti e le associazioni nazionali ed internazionali Elenco Enti: ICAO - FAA IATA EUROCONTROL EASA ENTI NAZIONALI ICAO (International

Dettagli

Newsletter sul trasporto aereo n.12 (notizie aggiornate al 30 gennaio 2009)

Newsletter sul trasporto aereo n.12 (notizie aggiornate al 30 gennaio 2009) INFLIGHT Compagnie Newsletter sul trasporto aereo n.12 (notizie aggiornate al 30 gennaio 2009) IITTAAL LI IIAA AAL LI CCAAI I E operativa dal 13 gennaio 2009 la nuova Compagnia Aerea Italiana Alitalia.

Dettagli

Capitolo 5. Network. Analisi di un sistema aeroportuale: il caso Gesac

Capitolo 5. Network. Analisi di un sistema aeroportuale: il caso Gesac Capitolo 5 * Network Analisi di un sistema aeroportuale: il caso Gesac SOMMARIO: Introduzione. 2. Tema. Le relazioni inter-organizzative di un network aeroportuale. 2.1. Il caso Gesac. 3. Conclusioni.

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal

ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal 1 5 0 PROFILO 2011 CHI SIAMO ENAV SpA è la Società a cui lo Stato italiano demanda la gestione e il Controllo del Traffico Aereo civile in Italia. Interamente controllata dal Ministero dell Economia e

Dettagli

www. flyplanet.com, www.aeroservizi.org

www. flyplanet.com, www.aeroservizi.org Milano (V.le Abruzzi 37): Aeroservizi Air Charter Broker di s.g.s.t.srl - Scambioposti Flyplanet.com Roma Fiumicino (Via delle Arti): Small Planet Airlines Italia www. flyplanet.com, www.aeroservizi.org

Dettagli

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Indice Analisi congiunturale Indicatori di accessibilità 2 Analisi congiunturale 3 Aeroporti e segmenti di mercato Mercato

Dettagli

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012 N 1 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie g.serafini@uil.it A cura del Servizio Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie MOBILITA T.P.L. ASSTRA ANAV

Dettagli

Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio Studi e Programmazione Ufficio Studi e Statistiche

Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio Studi e Programmazione Ufficio Studi e Statistiche Ministero dei Trasporti e della Navigazione Dipartimento dell Aviazione Civile Unità di gestione Relazioni Internazionali, Programmazione Rapporti Convenzionali Ente Nazionale per l Aviazione Civile Servizio

Dettagli

MERIDIANA EUROFLY: NETWORK 2008/2009

MERIDIANA EUROFLY: NETWORK 2008/2009 Rimini, 24 ottobre 2008 MERIDIANA EUROFLY: NETWORK 2008/2009 LA STRATEGIA COMMERCIALE E IL POSIZIONAMENTO Dal 26 ottobre 2008, con l avvio della stagione IATA Winter 2008/2009, Meridiana e Eurofly, grazie

Dettagli

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. L offerta del vettore, che consta di 27 velivoli, si focalizza su tre aree

Dettagli

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 COMUNICATO STAMPA ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK PER LA STAGIONE SUMMER 2008 Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 Il 31 marzo 2008 parte il nuovo

Dettagli

ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA SI PARTE! News dall aeroporto

ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA SI PARTE! News dall aeroporto NEWSLETTER Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS ALLACCIATE LE CINTURE DI SICUREZZA SI PARTE! Stretto tra i monti e il mare, come la sua città, il Cristoforo Colombo non poteva che ereditarne pregi e difetti:

Dettagli

Aeroporti e territorio: il caso Malpensa

Aeroporti e territorio: il caso Malpensa Aeroporti e territorio: il caso Malpensa * Aeroporti, magneti di imprese Nella storia le trasformazioni economiche hanno da sempre avuto forti riflessi sulla società, inducendo cambiamenti nel modo di

Dettagli

Alitalia/AirOne, easyjet e la rotta Linate-Roma: dal monopolio alla concorrenza? (Storia di una fusione che si doveva fare?)

Alitalia/AirOne, easyjet e la rotta Linate-Roma: dal monopolio alla concorrenza? (Storia di una fusione che si doveva fare?) Alitalia/AirOne, easyjet e la rotta Linate-Roma: dal monopolio alla concorrenza? (Storia di una fusione che si doveva fare?) Gabriele Accardo 24 ottobre 2013 Bruxelles, 14 pranzo La rotta di oggi Takeoff

Dettagli

ATTO DEL GOVERNO n. 173. Individuazione degli aeroporti di interesse nazionale

ATTO DEL GOVERNO n. 173. Individuazione degli aeroporti di interesse nazionale XVII LEGISLATURA ATTO DEL GOVERNO n. 173 Individuazione degli aeroporti di interesse nazionale (art. 698 del codice della navigazione) giugno 2015 Servizio studi del Senato Dossier n. 221 Servizio studi

Dettagli

Dati di Traffico Aeroportuale 2013

Dati di Traffico Aeroportuale 2013 Dati di Traffico Aeroportuale 2013 Note di commento fornite da ADR, GESAC, SAB, SACBO, SAGAT, SOGAER, SOGEAAL Aeroporti di Roma Aeroporti di Fiumicino e Ciampino Sistema aeroportuale romano: crescita del

Dettagli

Il trend del movimento passeggeri e del fatturato del trasporto aereo

Il trend del movimento passeggeri e del fatturato del trasporto aereo 19 novembre 2013 Anno 2012 IL TRASPORTO AEREO IN ITALIA Nel 2012 il traffico aereo da e verso gli scali nazionali ha segnato, dopo un biennio di crescita, una generale flessione: i movimenti di aeromobili

Dettagli

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società

Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI. 5.1 Le società Capitolo 5 I SERVIZI AEROPORTUALI 5.1 Le società Il settore aeroportuale italiano è caratterizzato da una forte concentrazione nei due scali principali, di Milano e Roma, che svolgono la funzione di aeroporti

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Trend in crescita per gli aeroporti italiani Nel 2014 superati i 150 MLN di passeggeri

COMUNICATO STAMPA. Trend in crescita per gli aeroporti italiani Nel 2014 superati i 150 MLN di passeggeri COMUNICATO STAMPA Trend in crescita per gli aeroporti italiani Nel 2014 superati i 150 MLN di passeggeri Roma, 27 gennaio 2015: Nel 2014 il traffico aereo torna a crescere nel nostro Paese dopo due anni

Dettagli

Meridiana Fly Air Italy

Meridiana Fly Air Italy La tua pubblicità con Meridiana fly e Air Italy Meridiana Fly Air Italy Presentazione delle proposte di comunicazione 1 Chi siamo Meridiana fly ed Air Italy compongono il secondo gruppo del trasporto aereo

Dettagli

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.9175.arpl

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.9175.arpl L aeroporto di Bergamo Orio al Serio insiste sul territorio dei comuni di Orio al Serio, di Grassobbio e di Seriate, e si trova a pochi chilometri dal centro di Bergamo. Lo sviluppo programmato a partire

Dettagli

IATA: è crisi nel trasporto merci

IATA: è crisi nel trasporto merci NEWS-MAC IATA: è crisi nel trasporto merci L'Associazione Internazionale del Trasporto Aereo (IATA) ha invocato un intervento dell'intera catena di fornitura del trasporto merci per contrastare l'attuale

Dettagli

Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo

Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. La flotta consta di 27 velivoli, e l offerta si focalizza su tre aree prevalenti:

Dettagli

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto Maggio 2007 IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle 1 Premessa La presentazione che segue si pone

Dettagli

L attore ha prenotato un volo previsto per il 20 dicembre 2005 da Shanghai (Cina) a Barcellona (Spagna).

L attore ha prenotato un volo previsto per il 20 dicembre 2005 da Shanghai (Cina) a Barcellona (Spagna). Corte di Giustizia UE: trasporto aereo, cancellazione del volo, termine per proporre ricorso e responsabilità dei vettori per perdita dei bagagli Nota a Corte di Giustizia dell Unione Europea, Sentenza

Dettagli

NEWS FLASH TRASPORTI N 2 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie

NEWS FLASH TRASPORTI N 2 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie N 2 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie g.serafini@uil.it NEWS FLASH TRASPORTI NEWS FLASH TRASPORTI A cura del Servizio Politiche di Programmazione Economiche

Dettagli

NEWSLETTER di GIUGNO UIL-T MILANO ACC

NEWSLETTER di GIUGNO UIL-T MILANO ACC NEWSLETTER di GIUGNO UIL-T MILANO ACC Addio a Lufthansa Italia Lufthansa Italia terminerà le sue operazioni il 29 ottobre, con lʼentrata in vigore dellʼorario invernale, ridistribuendo i suoi Airbus A319

Dettagli

1. L AEROPORTO DI PARMA

1. L AEROPORTO DI PARMA 1. L AEROPORTO DI PARMA Nel corso dell anno 2013 i volumi di traffico dell Aeroporto di Parma hanno registrato un sensibile aumento rispetto all anno precedente, chiudendo con 196.822 passeggeri (+10,7%),

Dettagli

sabato 28 settembre 2013

sabato 28 settembre 2013 Rassegna Stampa CISL Bergamo sabato 28 settembre 2013 sabato 28 settembre 2013 Iva: l aumento al 22 per cento slitta a gennaio Rifinanziata anche la cassa in deroga. La copertura del mancato aumento dall'acconto

Dettagli

Camera dei Deputati 3 Indagine conoscitiva 25 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARIO VALDUCCI

Camera dei Deputati 3 Indagine conoscitiva 25 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARIO VALDUCCI Camera dei Deputati 3 Indagine conoscitiva 25 PRESIDENZA DEL PRESIDENTE MARIO VALDUCCI La seduta comincia alle 13,10. (La Commissione approva il processo verbale della seduta precedente). Sulla pubblicità

Dettagli

Informazioni sulla società

Informazioni sulla società Richiesta di nei confronti del Informazioni sulla società Omni Bridgeway è una società innovativa operante nel settore del finanziamento delle controversie legali e della gestione delle richieste di. Il

Dettagli

Salvo per uso personale e' vietato qualunque tipo di redistribuzione con qualsiasi mezzo.

Salvo per uso personale e' vietato qualunque tipo di redistribuzione con qualsiasi mezzo. del 26 settembre 2013 PRESSToday (ufficiostampa@catinogiglio.it) Salvo per uso personale e' vietato qualunque tipo di redistribuzione con qualsiasi mezzo. News Le istituzioni battono un colpo? Il Presidente

Dettagli

Con i nostri migliori Auguri...

Con i nostri migliori Auguri... NEWSLETTER n. 11 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS Con i nostri migliori Auguri... Contatti Aeroporto di Genova S.p.A. : www.airport.genova.it Aerostazione passeggeri - 010/60151 email: info@airport.genova.it

Dettagli

La Società del Progetto Sas - Via di San Romano 29/r, 50100,Settignano, Firenze (FI) - P.IVA 05215500488 (+39) 333 7479094 -

La Società del Progetto Sas - Via di San Romano 29/r, 50100,Settignano, Firenze (FI) - P.IVA 05215500488 (+39) 333 7479094 - La Società del Progetto Sas - Via di San Romano 29/r, 50100,Settignano, Firenze (FI) - P.IVA 05215500488 FORECASTING TECHNOLOGY 2 INDICE 1 - COS È TRAINSCAN?...P. 4 2 - LO SVILUPPO DELL ALTA VELOCITÀ E

Dettagli

Lettura Guida ai voli low cost

Lettura Guida ai voli low cost Guida ai voli low cost Informazioni generali sulle compagnie low cost Le compagnie aeree low cost con le loro tariffe hanno rivoluzionato il settore dei voli. Una low cost (o no frill o low fare) è una

Dettagli

Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015

Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015 Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015 Politica Commerciale Linee Guida OBIETTIVO La presente policy ha come scopo quello di attrarre

Dettagli

Manutenzione. Piste, runway e taxiway Apron Aerostazione Radioaiuti Luci

Manutenzione. Piste, runway e taxiway Apron Aerostazione Radioaiuti Luci Manutenzione Aeroportuale Piste, runway e taxiway Apron Aerostazione Radioaiuti Luci Aeronautica Impianto Propulsivo Superfici aerodinamiche Impianti di pressurizzazione Avionica Servizi Luci Sistemi ausiliari

Dettagli

ALITALIA NEL MONDO PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2013-2016

ALITALIA NEL MONDO PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2013-2016 COMUNICATO STAMPA ALITALIA NEL MONDO PRESENTAZIONE DELLE LINEE GUIDA DEL NUOVO PIANO INDUSTRIALE 2013-2016 - IL NUOVO PIANO INDUSTRIALE DI ALITALIA SI CONCENTRERA SU 3 BUSINESS PRINCIPALI: ALITALIA, AIR

Dettagli

TL-COM 13-NOV-15 12:48 NNNN 13-11-15 1248

TL-COM 13-NOV-15 12:48 NNNN 13-11-15 1248 Ansa - Trasporti:Confetra, Tar Piemonte sospende pagamenti Autorita'ZCZC3014/SXA XEF34425_SXA_QBXB R ECO S0A QBXB Trasporti:Confetra, Tar Piemonte sospende pagamenti Autorita' (ANSA) - ROMA, 13 NOV - Il

Dettagli

straordinari quali Caterina Negrone, pluriprimatista mondiale di volo in altitudine. Nei suoi cinquanta anni di storia, il

straordinari quali Caterina Negrone, pluriprimatista mondiale di volo in altitudine. Nei suoi cinquanta anni di storia, il SPECIALE NEWSLETTER Allegato ad Aeroporto di Genova CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO di *Marco Arato Giusto mezzo secolo fa, il 12 ottobre 1962, in una di quelle limpide e luminose giornate che solo la

Dettagli

Presentazione delle proposte di comunicazione

Presentazione delle proposte di comunicazione Presentazione delle proposte di comunicazione 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. La flotta consta di 27 velivoli, e l offerta si focalizza su tre aree prevalenti: VOLI

Dettagli

Company Profile GESAC. S.p.A.

Company Profile GESAC. S.p.A. Company Profile GESAC S.p.A. GE.SA.C. S.p.A. Gestione Servizi Aeroporti Campani è stata costituita nel 1980, a maggioranza pubblica, su iniziativa del Comune di Napoli, della Provincia di Napoli e dell

Dettagli

NEWSLETTER di LUGLIO UIL-T MILANO ACC

NEWSLETTER di LUGLIO UIL-T MILANO ACC MAGAZINE D INFORMAZIONE 31 LUGLIO 2012 NEWSLETTER di LUGLIO UIL-T MILANO ACC Passeggeri in crescita, utili in calo: il paradosso delle compagnie europee ENAC: pochi ispettori rischio blocco compagnie LʼEnte

Dettagli

Strategic Research & Innovation Agenda - Italia

Strategic Research & Innovation Agenda - Italia Advisory Council for Aviation Research and Innovation in Europe - Italia Strategic Research & Innovation Agenda - Italia Executive Summary Marzo 2014 Realising Europe s vision for aviation Strategic Research

Dettagli

UN ANALISI ORGANIZZATIVA DEL BUSINESS SYSTEM AEROPORTUALE. Editore, FrancoAngeli, Milano 2006 23.00

UN ANALISI ORGANIZZATIVA DEL BUSINESS SYSTEM AEROPORTUALE. Editore, FrancoAngeli, Milano 2006 23.00 UN ANALISI ORGANIZZATIVA DEL BUSINESS SYSTEM AEROPORTUALE. Editore, FrancoAngeli, Milano 2006 23.00 www.ibs.it www.bol.it Di Gianluigi Mangia estratto Negli ultimi decenni si è realizzato un profondo cambiamento

Dettagli

Ultimo trimestre in perdita per gruppo Air France - KLM CAI: Marcegaglia in uscita

Ultimo trimestre in perdita per gruppo Air France - KLM CAI: Marcegaglia in uscita NEWS-MAC Ultimo trimestre in perdita per gruppo Air France - KLM Il gruppo franco-olandese, neo partner della nuova Alitalia, Air France-KLM, ha annunciato perdite operative per 200 milioni di euro negli

Dettagli

VOLARE LOW COST: UN NUOVO INDICATORE

VOLARE LOW COST: UN NUOVO INDICATORE Milano, 26 luglio 2006 Comunicato stampa Da Unioncamere Lombardia un nuovo strumento per monitorare l impatto dei voli low cost sull apertura internazionale della Lombardia VOLARE LOW COST: UN NUOVO INDICATORE

Dettagli

Addetti per unità locale nei trasporti TOTALE ATTIVITA. addetti

Addetti per unità locale nei trasporti TOTALE ATTIVITA. addetti TT RASPORTI Camera Il 2007 è stato un altro anno difficile per il settore dei trasporti su strada, contrassegnato, nell ultima parte dell anno, anche da agitazioni della categoria a metà dicembre, che

Dettagli

Cyber Security Come governare la sicurezza informatica nella gestione di un aeroporto internazionale

Cyber Security Come governare la sicurezza informatica nella gestione di un aeroporto internazionale Cyber Security Come governare la sicurezza informatica nella gestione di un aeroporto internazionale Mario De Pascale Information Technology Aeroporto di Pisa mario.depascale@toscana-aeroporti.com Agenda

Dettagli

UNIONCAMERE LOMBARDIA. Rapporto semestrale

UNIONCAMERE LOMBARDIA. Rapporto semestrale UNIONCAMERE LOMBARDIA Rilevazione e analisi di indicatori di accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia TRT Trasporti e Territorio Milano, febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE...

Dettagli

Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo

Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo Storia 1985: Nasce per mano dell imprenditore irlandese Tony Ryan. Lo scopo è quello di collegare per via aerea Irlanda e Gran Bretagna, come alternativa

Dettagli

Corso di Strategie d impresa RYANAIR: IL PIONIERE EUROPEO DELLE COMPAGNIE AEREE A BASSO COSTO

Corso di Strategie d impresa RYANAIR: IL PIONIERE EUROPEO DELLE COMPAGNIE AEREE A BASSO COSTO Corso di Strategie d impresa A.A. 2009/2010 Prof. Tonino Pencarelli - Dott. Simone Splendiani RYANAIR: IL PIONIERE EUROPEO DELLE COMPAGNIE AEREE A BASSO COSTO A cura di: Licia Galdenzi,, Monica Montanari

Dettagli

fenomeno dell overbooking

fenomeno dell overbooking Overbooking È una tecnica di vendita in forza della quale i vettori di linea accettano prenotazioni per un numero di passeggeri superiore a quello che può essere trasportato dall aeromobile fenomeno dell

Dettagli

TRAFFIC POLICY 2015-2016. Ed. 18032015 Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio

TRAFFIC POLICY 2015-2016. Ed. 18032015 Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio TRAFFIC POLICY 2015-2016 Ed. 18032015 Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio TRAFFIC POLICY 2015 2016 OBIETTIVI Il sistema di seguito esposto è concepito per incentivare, in modo trasparente e tale

Dettagli

Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche. ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile

Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche. ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile Ing. Fabio Nicolai Direttore Centrale Attività Aeronautiche ENAC - Ente Nazionale per l Aviazione Civile 1 Incidenti con perdita del velivolo (Jet di costruzione occidentale) per Milione di Tratte Giugno

Dettagli

Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori (A.N.I.Tra.V) Mauro Ferri, Presidente

Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori (A.N.I.Tra.V) Mauro Ferri, Presidente Associazione Nazionale Imprese Trasporto Viaggiatori (A.N.I.Tra.V) Mauro Ferri, Presidente Audizione presso Senato della Repubblica Commissione X A.S. 2085 Disegno di Legge recante «Legge annuale per il

Dettagli

del settore giuridico, il quale, stante la Sua posizione terza e la sua indiscutibile competenza, formulasse

del settore giuridico, il quale, stante la Sua posizione terza e la sua indiscutibile competenza, formulasse dised European Rules of the Air), il cui iter necessita, come sopra accennato, di tempi e modalità di consultazione più estese rispetto a quelle al momento maggiormente sentite con riferimento ai su citati

Dettagli

PIANO NAZIONALE DEGLI AEROPORTI

PIANO NAZIONALE DEGLI AEROPORTI PIANO NAZIONALE DEGLI AEROPORTI QUADRO NORMATIVO L art. 117 della Costituzione prevede che gli aeroporti rientrino tra le materie oggetto di legislazione concorrente Stato-Regioni L art. 698 del Codice

Dettagli

INTERNATIONAL WORKSHOP organizzato in occasione della chiusura del Master di II livello per Maritime, Air and Transport Lawyer

INTERNATIONAL WORKSHOP organizzato in occasione della chiusura del Master di II livello per Maritime, Air and Transport Lawyer UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA Facoltà di Giurisprudenza EUROMED CENTRO UNIVERSITARIO DI STUDI SUI TRASPORTI EUROMEDITERRANEI ELIO FANARA Regole e pratiche della navigazione aerea in Europa: verso un

Dettagli

Gli aeroporti. Paola Monti. Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012

Gli aeroporti. Paola Monti. Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012 Gli aeroporti Paola Monti Le Infrastrutture in Italia: dotazione, realizzazione, programmazione Università Bocconi, Milano, 23 gennaio 2012 Dotazione, realizzazione, programmazione come si declina per

Dettagli

Vacanza Informata *** I diritti del passeggero nei principali casi di disservizio aeroportuale

Vacanza Informata *** I diritti del passeggero nei principali casi di disservizio aeroportuale Via Volturno n. 33-30173 VENEZIA/MESTRE Telefono e Fax 041/5349637 E-mail: info@associazionedifesaconsumatori.it www.associazionedifesaconsumatori.it Vacanza Informata *** I diritti del passeggero nei

Dettagli

Principali compagnie aeree

Principali compagnie aeree I trasporti aerei Il trasporto aereo, fino alla fine degli anni settanta, si presentava come uno dei settori più severamente e strettamente controllati dalle politiche pubbliche adottate dai vari Governi,

Dettagli

LA COMPAGNIA A BASSE TARIFFE PREFERITA IN EUROPA

LA COMPAGNIA A BASSE TARIFFE PREFERITA IN EUROPA ROMA 12/02/2014 LA COMPAGNIA A BASSE TARIFFE PREFERITA IN EUROPA Le tariffe piú basse/costo per posto piú basso in Europa Nessuna sovrattassa carburante.garantito! No 1 per Traffico 81.5m No 1 per Copertura

Dettagli

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo

Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo Tutela del viaggiatore e dell azienda cliente: normative e diritti nel trasporto aereo QUALI TUTELE SONO PREVISTE IN CASO DI CANCELLAZIONE DEL VOLO? (Regolamento 281/2004) RIMBORSO del prezzo del biglietto

Dettagli

Siamo alle solite! Notiziario interno. Siamo alle solite! Accordo SIDAC IN QUESTO NUMERO

Siamo alle solite! Notiziario interno. Siamo alle solite! Accordo SIDAC IN QUESTO NUMERO Notiziario interno FASTFERROVIE NUMERO 7 ANNO 2007 12 MARZO 2007 Siamo alle solite! IN QUESTO NUMERO Siamo alle solite! Accordo SIDAC Agenda della settimana DATA ORA EVENTO 15/03 09.00 Incontro con l A.D.

Dettagli

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro 1 BOZZA Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro Giovanni Costantini Cargo Manager Convegno Logistica La professione del

Dettagli

CORTE DI GIUSTIZIA UE, NONA SEZIONE, 4 SETTEMBRE 2014 CAUSA C-452/13

CORTE DI GIUSTIZIA UE, NONA SEZIONE, 4 SETTEMBRE 2014 CAUSA C-452/13 CORTE DI GIUSTIZIA UE, NONA SEZIONE, 4 SETTEMBRE 2014 CAUSA C-452/13 «Rinvio pregiudiziale - Trasporto aereo - Regolamento (CE) n. 261/2004 - Articoli 2, 5 e 7 - Diritto a compensazione pecuniaria in caso

Dettagli

Requisiti specifici e modalità di valutazione

Requisiti specifici e modalità di valutazione AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI UN PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO NELL AMBITO DEL TRASPORTO MERCI CON VELIVOLI A PILOTAGGIO REMOTO Requisiti specifici e modalità di valutazione ALLEGATO A 1. Premessa

Dettagli

La tutela del passeggero nel processo di liberalizzazione

La tutela del passeggero nel processo di liberalizzazione La tutela del passeggero nel processo di liberalizzazione Avvocato Gianluca Lo Bianco Direttore Analisi Giuridiche e Contenzioso ENAC Il Reg. (CE) n. 261/2004 Il reg. (CE) n. 261/2004 dell 11 febbraio

Dettagli

Air Traffic Management Professional Project

Air Traffic Management Professional Project RESOCONTO DI QUANTO EMERSO DAL FINAL WORKSHOP PER L ESAME DEI RISULTATI DELLO STUDIO, PROMOSSO DALLA COMMISSIONE EUROPEA DIRETTORATO GENERALE DELL ENERGIA E DEI TRASPORTI CIRCA L IMPLEMENTAZIONE DI UN

Dettagli

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI

DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati. Comunicazione Freschi & Schiavone TRASPORTO MERCI DIPARTIMENTO ORGANIZZAZIONE 9 Congresso: ripartizione quote invitati TRASPORTO MERCI Comunicazione Freschi & Schiavone AF Petroli e AF Logistica conferimento ramo di Azienda Silvio Bertani Group conferma

Dettagli

Sistema Rilevamento del Wind - Shear. per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo. Dr. Fabio Milioni

Sistema Rilevamento del Wind - Shear. per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo. Dr. Fabio Milioni Sistema Rilevamento del Wind - Shear per l Aeroporto Punta Raisi di Palermo 1 Sommario Obiettivi e punti chiave del Programma; Stato Attuale dei Sistemi Installati a Palermo; Sistema in realizzazione Palermo

Dettagli

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE AEROPORTI E SPAZIO AEREO LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA AGENDA 1. IL PIANO NAZIONALE AEROPORTI 2. I

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA M. Faraday ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO DIRITTO AERONAUTICO (CLASSE V)

ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA M. Faraday ANNO SCOLASTICO 2014/2015 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO DIRITTO AERONAUTICO (CLASSE V) ISTITUTO TECNICO TRASPORTI E LOGISTICA M. Faraday ANNO SCOLASTICO 014/015 PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO DIRITTO AERONAUTICO (CLASSE V) MATERIA 1: LEGISLAZIONE AERONAUTICA TITOLO MATERIA 1: DIRITTO AERONAUTICO

Dettagli

Gli oneri di servizio pubblico nel trasporto aereo: caratteristiche ed esperienze in Sardegna

Gli oneri di servizio pubblico nel trasporto aereo: caratteristiche ed esperienze in Sardegna XVII Riunione Scientifica della Società Italiana di Economia dei Trasporti e della Logistica Nuovi sviluppi dell economia dei trasporti: alla ricerca di un equilibrio tra crescita economica, sostenibilità

Dettagli