La foto della settimana

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La foto della settimana"

Transcript

1 NEWS-MAC La foto della settimana McDonnel Douglas MD-83 Spanair - Barraja de Madrid PAGINA 1

2 Eurocontrol stima nel 2009 il 4,9% di riduzione del traffico aereo in Europa Eurocontrol ha annunciato le proprie nuove previsioni per il traffico aereo in Europa per l anno in corso. Le stime dell ufficio studi dell ente di gestione del traffico del Vecchio continente parlano di una caduta del numero del voli dall 8,1% all 1,4% rispetto al Con molta probabilità il dato medio che si registrerà a fine anno sarà un meno 4.9%. In ogni caso, le previsioni parlano di una domanda che non ripartirà nel corso del 2009 e con timidi segni di ripresa nel 2010 quando, si stima, a fine anno la crescita complessiva dei voli sarà dell 1,6%. David Marsh, capo dell ufficio studi di Eurocontrol, ha evidenziato che il calo del traffico riguarderà anche il segmento delle compagnie low cost, comparto che lo scorso mese ha registrato una riduzione dei voli del 5%. Sulle operazioni a lungo raggio Marsh ha detto che «la debole domanda sulle rotte transatlantiche dovuta alla crisi economica e finanziaria ha annullato i benefici degli accordi di libero traffico tra USA e Unione Europea». Per Marsh i paesi europei più colpiti dal calo di traffico saranno la Svezia con una stima del 9,9%, l Italia (9,2%), la Spagna (7%), la Francia (6%) e la Germania (5,6%). 200 esimo 737 per Ryanair Ryanair ha ricevuto in consegna oggi il suo 200esimo Boeing Next Generation. «Siamo lieti di ricevere il nostro 200esimo nuovissimo aeromobile Boeing. Il valore totale della flotta Ryanair è adesso di oltre 12 miliardi di dollari. Siamo orgogliosi di operare con la flotta più giovane, più ecologica e più efficiente per consumo carburante di qualsiasi principale compagnia aerea europea» e stato il commento di Stephen McNamara di Ryanair. PAGINA 2

3 Bilancio 2008 SACBO Il CdA di SACBO, la società di gestione dell aeroporto di Bergamo-Orio al Serio ha approvato il progetto di bilancio relativo all esercizio Ricavi per 84,226 milioni, in crescita di 5,747 milioni rispetto all esercizio precedente (+7,3%) chiuso con ricavi per 78,479 milioni. A tale incremento hanno contribuito sia i risultati della gestione tipicamente aeronautica (+ 11% rispetto al 2007), sia quelli relativi alle attività commerciali (+ 11,5 %). Il margine operativo lordo è risultato pari a 23,836 milioni contro i 22,774 del 2007, corrispondente al 28,3 % rispetto al fatturato complessivo. A fronte di un risultato operativo di 14,659 milioni, pari al 17,4 % dei ricavi, e di imposte per 5,420 milioni, nel 2008 SACBO ha conseguito un risultato utile di esercizio di 10,256 milioni (in aumento rispetto ai 9,932 milioni dell esercizio precedente), che il CdA propone di destinare nella misura di ,70, pari al 5%, a riserva legale, e i restanti ,30 a riserva straordinaria, in considerazione dei rilevanti investimenti previsti per il 2009 e anni successivi. Al termine della discussione ed approvazione del bilancio, il CdA ha deliberato per la vendita del 19% delle azioni SACBO di proprietà SEA, invitando i soci ad esercitare il proprio diritto di prelazione. Ryanair: da giugno Bologna-Ibiza Dal1 giugno 2009 Ryanair lancerà la nuova rotta bisettimanale Bologna-Ibiza sulla quale stima di trasportare nel primo anno in ciascuna direzione. Si tratta della diciannovesima destinazione servita da Bologna da Ryanair, che nei prossimi giorni inaugurerà Brindisi (30 marzo), Torp-Oslo (31 marzo) e Costanza (1 aprile). Air Italy presenta il programma estivo Air Italy ha concluso un accordo annuale per i voli tra l Italia e Fortaleza e l isola del Sale. L accordo - che coinvolge otto tour operator e sarà presentato oggi presso la sede del vettore - consentirà voli diretti da Milano, Roma, Verona e attraverso la rete domestica anche da Bari, Napoli e Catania. Il programma«è stato disegnato - spiega la compagnia in una nota - per garantire una offerta di voli capillare da tutto il territorio italiano e modulata per i diversi mesi dell anno così da assecondare la stagionalità del traffico». Da aprile a giugno 2009 Air Italy continuerà ad effettuare voli bisettimanali Milano-Roma-Fortaleza con Boeing e settimanali Milano-Roma-Sal settimanale. Da luglio subentrerà la nuova programmazione congiunta. PAGINA 3

4 ENAC: Windjet non ha mai avuto slot a Linate «La compagnia aerea Wind Jet non ha mai avuto l assegnazione da parte di Assoclearance di slot per esercire la tratta Catania - Milano Linate. Gli slot era stati attribuiti in maniera transitoria per coprire il servizio durante la crisi del vettore aereo Volare.» Così il presidente dell ENAC Vito Riggio è intervenuto nella polemica scatenata dalla pubblicazione di una lettera del presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo sull assegnazione degli slot a Wind Jet per i voli Catania - Milano Linate. Riggio ricorda come la richiesta di ENAC di cessare il collegamento sia scaturito dai reclami a Assoclearance degli altri vettori titolari di regolari slot sulla tratta, che la questione sia tuttora pendente di fronte al TAR Lazio e che in attesa della pronuncia definitiva Wind Jet opera regolarmente il volo. La ricostruzione dell ENAC parte dal ricorso iniziale di Wind Jet al TAR Catania, che nell aprile del 2008 rigettava la richiesta di sospensiva avanzata dal vettore aereo siciliano. ENAC ed Assoclearance avevano frattanto contestato la competenza di Catania chiedendo di spostare il giudizio al TAR Lazio. Ma Wind Jet - prosegue ENAC - otteneva dal consiglio di giustizia amministrativa della Regione Siciliana l accoglimento dell istanza di sospensione dei provvedimenti impugnati in primo grado. La questione approdava al Consiglio di Stato, che nel dicembre 2008 dichiarava la competenza del TAR Lazio. «Al momento, pertanto, è ancora pendente il contenzioso dinanzi al giudice amministrativo. E nel frattempo Wind Jet ha continuato ad operare», conclude Riggio. Alitalia: CdA coopta membri Air France Nel comitato esecutivo di Alitalia siederanno il presidente di Air France Jean-Cyril Spinetta, l a.d. di KLM Peter Hartman e il direttore di rete di Air France Bruno Matheu. La cooptazione dei tre membri è stata effettuata dal cda Alitalia. Secondo notizie di stampa, Air France-KLM ha finalizzato l acquisizione del 25% della compagnia italiana versando i 323 milioni di aumento di capitale previsti dagli accordi del 29 gennaio. TRASPORTO AEREO: IATA, NUOVO CALO PASSEGGERI IN FEBBRAIO Continua a peggiorare la domanda nel settore del trasporto aereo secondo gli ultimi dati dell'associazione internazionale del trasporto aereo (Iata). Nel febbraio scorso, il traffico internazionale passeggeri risulta del 10,1% sotto il livelli del 2008, contro un calo del 5,6% registrato in gennaio, afferma una nota della Iata resa nota oggi a Ginevra. Il taglio del 5,9% nella capacita' - il piu' incisivo dall'inizio della crisi - non e' bastato ed il fattore di carico per febbraio e' sceso al 69,9%, 3,2 punti percentuali in meno rispetto a quanto registrato nel febbraio Per il trasporto merci, il volume registrato nel febbraio 2009 era del 22,1% sotto i livelli del ''La depressione continua. Il netto calo del traffico passeggeri in febbraio mostra la portata della crisi. Il traffico merci, che ha cominciato il suo declino nel giugno 2008 prima che il mercato passeggeri fosse colpito, ha registrato tre mesi di calo consecutivi tra il 22 ed il 23%. Abbiamo forse toccato il fondo nel declino delle merci, ma l'importanza della diminuzione indica che ci vorra' tempo per riprendersi'', ha commentato il direttore generale e Ceo della Iata, Giovanni Bisignani. PAGINA 4

5 ANPAC perplessa su sentenza Tuninter L ANPAC esprime, con una nota diffusa agli organi di stampa, «profondo disagio e numerose perplessità in merito alla sentenza sul disastro dell ATR 72 della compagnia Tuninter ammarato al largo di Palermo il 6 agosto La sentenza, lo ricordiamo, ha visto la condanna, tra l altro, dei due piloti dell aereo tunisino. «Sottolineando il doveroso cordoglio ed il senso di rispetto per i famigliari delle 16 vittime perite nel tragico evento, - scrive l associazione dei taggio a bordo di un indicatore del carburante inadatto e incapace di fornire indicazioni esatte. Tale elemento, scrive l ANPAC, «avrebbe dovuto essere elemento discriminante e determinante nel valutare le responsabilità dei piloti che si sono trovati a fronteggiare un evento innescato da una catena di errori e manchevolezze fuori dal proprio controllo. Proprio come ricostruito dalla ANSV, è evidente che indicare i piloti come principali responsabili del disastro appare inaccettabile». L associazione dei piloti aggiunge che «la scelta degli investigatori di replicare l evento con un simulatore di volo al fine di dimostrare che fosse possibile raggiungere l aeroporto di Palermo e, conseguentemente, definire piloti - non possiamo esimerci dall evidenziare come le le responsabilità dei piloti, trova la comunità nazionale pesanti pene inflitte ai piloti dell aeromobile, a nostro giudizio ed in attesa delle motivazioni della sentenza, non abbiano doverosamente tenuto conto del contesto di un sistema organizzativo potenzialmente fallace come definito dalla Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo (ANSV) nella propria inchiesta». L ANPAC esprime perplessità sulla pesante condanna inflitta ai colleghi tunisini e scrive: «aver indicato le maggiori responsabilità verso coloro che, nel contesto del sistema, si sono trovati a fronteggiare una situazione innescata da una catena di eventi fuori dal proprio controllo non può soddisfare l esigenza della ricerca della verità e non concorre alla corretta individuazione delle primarie responsabilità che appaiono invece in capo ad una pluralità di soggetti». ed internazionale dei piloti estremamente perplessa. E importante infatti sottolineare che un evento reale vissuto in un velivolo, di smisurata complessità quale quello innescato dalla perdita totale dei propulsori e successivo ammaraggio, che risente delle condizioni ambientali e tridimensionali del momento, non è correttamente duplicabile all interno di un simulatore di volo». Fatte queste considerazioni l ANPAC annuncia che il giorno 8 aprile, in occasione dello sciopero già proclamato nel settore, si «procederà ad evidenziare le anomalie esistenti in Italia nel settore dell investigazione degli incidenti aeronautici al fine di contribuire a sensibilizzare l opinione pubblica sull esigenza di procedure innovative e finalizzate ad una migliore comprensione degli eventi e ad una efficace prevenzione». Le perplessità dell associazione dei piloti affondano le radici nella dinamica stessa del disastro, causata dal mon- A Roma la prima TMA2010 Validation South Real Time E' in corso a Roma la prima sessione TMA2010 Validation South Real Time Simulation, in programma dal 13 al 27 marzo presso il Centro Sperimentale di ENAV. TMA2010 Validation South è uno dei progetti di partnership finanziato da EURO- CONTROL e sviluppato congiuntamente da ENAV e SICTA volto a valutare alcuni importanti scenari operativi attraverso simulazioni real time, denominate anche "Human in the Loop Experiments" al fine di realizzare traiettorie di volo più efficienti ed avere una migliore distribuzione dei ritardi. Le simulazioni real time in corso presso il Centro Sperimentale di ENAV si basano sullo scenario operativo dell'area terminale (TMA) di Roma, utilizzando la piattaforma EUROCONTROL, ESCAPE ACE 5B. La prima simulazione real time vede la partecipazione di 12 controllori radar, 10 pseudo pilots ed 8 esperti tecnici ed operativi. La seconda sessione TMA2010 Validation South Real Time Simulation è prevista nel periodo 30 Novembre - 11 Dicembre Sono previste per il 26 marzo 2009 una serie di dimostrazioni guidate presso il Centro Sperimentale di ENAV. PAGINA 5

6 FS attacca Alitalia: Il marchio Frecciaverde è nostro Potrebbe essere battaglia legale tra FS e Alitalia per il marchio marchio "Frecciaverde". FS sostiene che tale dicitura è stata depositata a proprio nome il 18 novembre 2008 presso la Camera di commercio di Roma. Alitalia ha varato un servizio che, con le due parole staccate "Freccia Verde", indica check in più veloci e varchi prioritari per i passeggeri della Roma-Milano. Le ferrovie attaccano: «Li abbiamo avvertiti di aver già registrato il marchio, diffidandoli dall usarlo» e minacciano «azioni a tutela dei propri diritti». Staremo a vedere. Una cosa intanto è certa: tra treno e aereo è sfida aperta sulla tratta tra la capitale politica e quella economica dl paese. Alitalia: nuovo A320 e sfida al treno E stato presentato ieri sull aeroporto di Linate il nuovo A di Alitalia, fresco nei colori della compagnia ed immatricolato EI-DTB. Con l occasione il presidente Roberto Colaninno ha dichiarato che il vettore «accetta su Malpensa la sfida degli altri concorrenti e l accetta insieme ad Air France-Klm e all alleanza Sky Team». «Basta con l arroganza del monopolista - ha sottolineato - noi siamo per il servizio al cliente». Alitalia, secondo il progetto "Freccia Verde", così denominato in aperto riferimento al treno ad alta velocità "Freccia Rossa", ha deciso di portare il suo operativo fra Milano e Roma fino ad 88 collegamenti al giorno, raggiungendo la frequenza di un volo ogni 15 minuti nelle ore di punta, accelerando le operazioni di imbarco e mettendo a disposizione dei clienti offerte che prevedono il volo più un auto con conducente per i trasporti con la città. Con l obiettivo di ridurre al massimo il tempo per le procedure verranno messi a disposizione dei passeggeri banchi check-in, varchi sicurezza e gate dedicati. Pure le tariffe del Roma-Milano sono state razionalizzate portandole a quattro in tutto. Parlando di Linate Colaninno ha dichiarato di aver sempre detto che «per noi lo scalo era centrale», e che proseguiranno gli investimenti «nei servizi, nella qualità e nella quantità dei voli, per questa importantissima area del nostro Paese». Dal prossimo 29 marzo Alitalia aggiungerà all operativo in partenza dal "Forlanini" voli quotidiani per Parigi, Bucarest e Varsavia, oltre a due nuove tratte stagionali su Pantelleria e Lampedusa. Su alcuni collegamenti già in atto verranno intensificate le frequenze aggiungendo un volo quotidiano su Alghero, Brindisi, Cagliari, Catania e Lamezia Terme, portando a due quelle su Amsterdam anche nel week-end. L amministratore delegato Rocco Sabelli, dopo aver confermato che Air France ha onorato il suo impegno a rilevare il 25% della compagnia versando i 323 milioni di euro previsti dagli accordi, ha dichiarato che il vettore è «sulla strada giusta» esprimendo la sua «moderata soddisfazione» per i risultati, con il fattore di carico salito «dal 42% a gennaio, quando abbiamo probabilmente toccato il minimo storico, al 51% a febbraio», che dovrebbe raggiungere il 56-58% a marzo. «La tendenza e incoraggiante - ha commentato - se teniamo conto che il fattore di riempimento per raggiungere il pareggio di bilancio al terzo anno di attività è pari al 65-66%». PAGINA 6

7 Europa ATM - News Il 9 e 10 marzo si è tenuta a Bruxelles la riunione plenaria di ETF-JATMWG (European Transport Workers Federation il Sindacato europeo del settore trasporti) durante la quale si è fatto il punto della situazione dei FABs in Europa e dei loro sviluppi, tenendo conto in particolar modo il coinvolgimento dei lavoratori all interno dei singoli progetti. Si è poi discusso del ruolo di EASA, della Just Culture, di Single European Sky (SES) e del SESAR. Di seguito il riporto dettagliato. FABs (Functional Airspace Blocks Blocchi Funzionali di Spazio Aereo) Sin dal 2004 (immediatamente dopo la pubblicazione dei regolamenti SES) ETF è impegnata nel monitorare lo sviluppo dei FABs. All interno del Dialogo Sociale comunitario ETF e CANSO (l organizzazione che rappresenta i Providers mondiali) hanno creato numerose linee guida per l implementazione dei FABs, in cui la partecipazione dei lavoratori è stata evidenziata quale elemento chiave. È evidente che i cambiamenti in corso possono essere accettati dai lavoratori solo attraverso un approccio bottom-up, che li coinvolga quindi dal punto di vista tecnico e strategico; percorso peraltro auspicato dalle stesse istituzioni europee. Tale partecipazione non sta però prendendo piede ovunque parallelamente allo sviluppo dei FABs, e in alcuni blocchi funzionali sta incontrando delle difficoltà; per queste ragioni ETF sta monitorando costantemente lo sviluppo dei FAB, intervenendo dove necessario a supporto dei sindacati nazionali. Per quanto riguarda l Italia, l unico progetto sul quale si sta lavorando per lo sviluppo di un FAB è il Blue Med, e altre opzioni non sono prese in considerazione ne dalla FIT-CISL ne da ENAV. Dopo un avvio problematico in termini di partecipazione e coinvolgimento dei lavoratori, il deciso intervento della FIT-CISL ha fatto sì che l atteggiamento dei Providers coinvolti cambiasse: sono stati concordati ed avviati incontri a livello di management su base regolare, oltre alla partecipazione nei gruppi di lavoro che verrà definita nel dettaglio nel mese di Aprile. Il documento firmato lo scorso 4 Novembre dai Ministri dei Trasporti dei paesi aderenti ha formalizzato l avvio della Definition Phase ( ) al termine della quale è prevista la fase di implementazione (Implementation Phase). EASA (European Aviation Safety Agency) L Agenzia europea per la sicurezza aerea (EASA) è l agenzia della Unione Europea nel campo della sicurezza aerea. Già responsabile della certificazione degli aeromobili e di altre competenze comunitarie, è in corso l estensione delle competenze dell EASA al mondo ATM. Allo stato attuale, tuttavia, EASA soffre della mancanza di personale e competenze, per via dei numerosi progetti in cui è coinvolta e dell allargamento delle proprie competenze dovuto al SES II. Inoltre, non si è ancora arrivati a risolvere il problema dei rapporti tra EASA e le NSA (National Supervisor Authority - ENAC per l Italia). Just Culture Da oltre 5 anni ETF e FIT-CISL lavorano per lo sviluppo della Just Culture in Europa ed in Italia. Nell ultimo anno la FIT-CISL ha organizzato 4 workshop sulla Just Culture nei 4 ACC, per fare informazione e promuovere i principi di un reporting non punitivo. Nel mese di marzo è stata approvata la versione finale delle linee guida europee per l implementazione della Just Culture da parte del Gruppo di Lavoro del Dialogo Sociale. Dopo un acceso confronto, soprattutto sulla questione della gross negligence, è stata approvata la mozione di ETF per includere il termine solamente nella Charter ma non nelle Guidelines. Questo perché la Charter ha lo scopo di diffondere i contenuti verso le istituzioni politiche e l opinione pubblica internazionale, mentre le Guidelines sono indirizzate alle Società che potranno in tal modo implementare sistemi di riporto più efficaci. La mozione inoltrata da ETF è stata fortemente influenzata dall operato della delegazione FIT-CISL, poiché nei paesi in cui vige la Civil Law, come l Italia, il termine negligenza si presta a dubbi eccessivi e a inquietanti margini di interpretazione. SES II e SESAR È attualmente in corso la revisione dei quattro Regolamenti comunitari Single European Sky (SES 2). Questo pacchetto legislativo si basa su quattro pilastri: - aggiornamento della normativa esistente, - pilastro tecnologico, - pilastro della sicurezza e - capacità degli aeroporti. Il pilastro tecnologico si identifica con il SESAR (Single European Sky ATM Research), programma a medio e lungo termine per la modernizzazione tecnologica del sistema ATM in Europa. E appena terminata la Definition Phase il cui risultato più importate è stato la definizione dell ATM Masterplan e del programma di lavoro Da qui ha preso il via il SESAR Joint Undertaking (SJU), un progetto internazionale a capitale sia pubblico sia privato, che riunisce gli stakeholders dell aviazione nella ricerca e sviluppo dei futuri sistemi tecnologici per l intero sistema ATM europeo e che guiderà una numerosa serie di gruppi e sottogruppi di lavoro. Come ultima informazione, siamo lieti di comunicare che una collega di Brindisi ACC è stata scelta come rappresentante per le Pari Opportunità all interno del Joint ATM Working Group, aumentando così la presenza della delegazione italiana all interno degli organismi europei che trattano questioni legate al ATM. Editore: MAC - sas Direttore Responsabile: Angelo Minafra Fonti: aviomedianet.com - dedalonews.it - ilvolo.it - airpressonline.it - Enav.it - atmpp.it - fitcisl.it - uiltrasporti.it - skysynd.eu - ilgiornale.it - corriere.it - repubblica.it - ilsole24ore.com - ansa.it Redazione: Im Fausteranger, Niederdorf (BZ) Tel: Impaginazione e Layout: iwork08 - apple.com Registrazione al Tribunale dei pezzenti di Vattelapesca n Numero chiuso il 28 marzo 2009 PAGINA 7

Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto

Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto Lamezia: Aeroporto, dal 25 giugno volo Air Transat per Toronto Lunedì, 16 Giugno 2014 11:56 Lamezia Terme - L Air Transat, compagnia aerea canadese leader dei viaggi vacanze, annuncia che dal prossimo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA RIVISTE PREVISIONI PER IL 2009 E APPROVATO PIANO INDUSTRIALE 2010/2015

COMUNICATO STAMPA RIVISTE PREVISIONI PER IL 2009 E APPROVATO PIANO INDUSTRIALE 2010/2015 COMUNICATO STAMPA RIVISTE PREVISIONI PER IL 2009 E APPROVATO PIANO INDUSTRIALE 2010/2015 IMPEGNI DELLA CONTROLLANTE MERIDIANA PER GARANTIRE LA CONTINUITA AZIENDALE ALLO STUDIO L INTEGRAZIONE CON LE ATTIVITA

Dettagli

Convegno su sicurezza volo a Milano

Convegno su sicurezza volo a Milano NEWS-MAC Convegno su sicurezza volo a Milano La fondazione 8 Ottobre 2001, che riunisce i parenti delle vittime dell incidente aereo di Linate, potrebbe essere chiamata presto a sedere al tavolo degli

Dettagli

LA LOMBARDIA PER IL RILANCIO DI MALPENSA E PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI ALITALIA

LA LOMBARDIA PER IL RILANCIO DI MALPENSA E PER LA SOLUZIONE DELLA CRISI ALITALIA Nel corso degli ultimi dieci anni, la Lombardia ha fortemente investito in una strategia di rafforzamento dell accessibilità aerea propria e dell Italia settentrionale, operando per il rafforzamento della

Dettagli

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00

ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK. Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 COMUNICATO STAMPA ALITALIA: NEL 2008 DECOLLA IL NUOVO NETWORK PRESENTAZIONE DEL NUOVO NETWORK PER LA STAGIONE SUMMER 2008 Conferenza Stampa martedì 5 febbraio 2008 ore 11.00 Il 31 marzo 2008 parte il nuovo

Dettagli

i dossier ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI www.freefoundation.com www.freenewsonline.it 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta

i dossier ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI www.freefoundation.com www.freenewsonline.it 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta 661 www.freenewsonline.it i dossier www.freefoundation.com ALITALIA: PARLA IL MINISTRO LUPI 16 ottobre 2013 a cura di Renato Brunetta INDICE 2 L intervista al Corriere della Sera Sull entrata di Poste

Dettagli

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013

Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS. Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 Le politiche e le strategie nazionali sugli ITS Olga Landolfi Segretario Generale TTS Italia Cagliari, 26 Giugno 2013 TTS Italia, l Associazione ITS Nazionale fondata nel 1999, rappresenta circa 80 Enti,

Dettagli

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012

NEWS FLASH TRASPORTI N 1 LUGLIO 2012 N 1 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie g.serafini@uil.it A cura del Servizio Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie MOBILITA T.P.L. ASSTRA ANAV

Dettagli

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT

Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT Il ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Alfonso Pecoraro Scanio, intervenendo alla presentazione del III Rapporto APAT sulla Qualità dell Ambiente Urbano edizione 2006, ha sottolineato

Dettagli

Aeroporti, mobilità e territorio

Aeroporti, mobilità e territorio Aeroporti, mobilità e territorio Unioncamere Roma 19 Febbraio 2014 Prof. Lanfranco Senn Direttore CERTeT Università Bocconi Presidente Gruppo CLAS Indice 1. I trend evolutivi del trasporto aereo in Italia

Dettagli

Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani

Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani Mobility Conference 9 febbraio 2009 Il quadro globale del trasporto aereo e le prospettive per gli aeroporti italiani Oliviero Baccelli vice-direttore CERTeT Bocconi e direttore MEMIT (Master in Economia

Dettagli

SEA: Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio 2011

SEA: Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio 2011 SEA: Il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di Bilancio 2011 Risultati 2011 in crescita rispetto all esercizio 2010 Ricavi gestionali 1 : 579,3 milioni di Euro (+5,3%) EBITDA gestionale 1

Dettagli

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio

«Priority Setting: identificazione delle priorità tecnologiche Roma, 3-4 ottobre 2013. Tavolo tematico: Aerospazio PON GAT 2007-2013 Asse I Obiettivo Operativo I.4 Progetto «Supporto alla definizione e attuazione delle politiche regionali di ricerca e innovazione (Smart Specialisation Strategy Regionali)» «Priority

Dettagli

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro-

Economia debole, profitti deboli. -Il 2012 si prospetta ancora più duro- NOTIZIE n 42 Economia debole, profitti deboli -Il 2012 si prospetta ancora più duro- 20 settembre 2011 (Singapore) - La IATA (l Associazione internazionale del trasporto aereo) ha annunciato un aggiornamento

Dettagli

su proposta del Ministro dei trasporti d'intesa con la Presidenza del Consiglio

su proposta del Ministro dei trasporti d'intesa con la Presidenza del Consiglio ALLEGATO IL CONSIGLIO DEI MINISTRI su proposta del Ministro dei trasporti d'intesa con la Presidenza del Consiglio e con Ministro dell economia e delle finanze Ministro dello sviluppo economico delibera

Dettagli

DIREZIONE GENERALE PER GLI AEROPORTI ED IL TRASPORTO AEREO GLI ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO NEI COLLEGAMENTI AEREI

DIREZIONE GENERALE PER GLI AEROPORTI ED IL TRASPORTO AEREO GLI ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO NEI COLLEGAMENTI AEREI DIREZIONE GENERALE PER GLI AEROPORTI ED IL TRASPORTO AEREO DIV 3 - TRASPORTO AEREO E POLITICA TARIFFARIA GLI ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO NEI COLLEGAMENTI AEREI DGATA/DIV3 1 GLI ONERI DI SERVIZIO PUBBLICO

Dettagli

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia

Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Accessibilità e connettività per i trasporti a medio e lungo raggio in Lombardia Indice Analisi congiunturale Indicatori di accessibilità 2 Analisi congiunturale 3 Aeroporti e segmenti di mercato Mercato

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali COMUNICATO STAMPA CREDITO, CATANIA: NUOVI STRUMENTI PER L AGRICOLTURA ITALIANA Il nostro Paese sta attraversando una congiuntura difficile ed uno

Dettagli

Dati di traffico aeroportuale maggio 2016

Dati di traffico aeroportuale maggio 2016 Dati di traffico aeroportuale maggio 2016 Note di commento fornite da Aeroporti di Puglia, Aeroporti di Roma, Aeroporto di Bologna e Aeroporto di Palermo Aeroporti di Puglia Aeroporti di Bari e Brindisi

Dettagli

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa

INDICE. 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa INDICE 1. Agenzia di viaggi leader nel Sud Europa 2. Una storia di successo 3. Valori che fanno la differenza Prezzo Servizio clienti Sicurezza degli acquisti Facilità e flessibilità Innovazione e tecnologia

Dettagli

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA.

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA. CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA 18 Novembre, 2014 In occasione della Presidenza di turno del Consiglio dell Unione Europea,

Dettagli

PER EUROCONS UN ANNO DI FOCALIZZAZIONE VERSO I CLIENTI

PER EUROCONS UN ANNO DI FOCALIZZAZIONE VERSO I CLIENTI PER EUROCONS UN ANNO DI FOCALIZZAZIONE VERSO I CLIENTI Nel 2011, il fatturato consolidato è stato di 38 milioni di euro Eurocons S.c. a r.l. ha chiuso con un risultato netto di 838 mila euro Euroenergy

Dettagli

L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles

L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles L UE PER LE PMI Notizie da Bruxelles n 4 Marzo/Aprile 2014 in collaborazione con S O M M A R I O A C C E S S O A I F I N A N Z I A M E N T I Horizon 2020 Operativo lo strumento PMI N E W S D A L L E I

Dettagli

Il Sud si muove. Si muove l Europa.

Il Sud si muove. Si muove l Europa. Il Sud si muove. Si muove l Europa. PON TRASPORTI 2000-2006 Programma di sviluppo infrastrutturale della rete trasporti nel Sud Italia Il Programma Nell ambito delle politiche cofinanziate dai Fondi strutturali

Dettagli

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002

EBITDA pari a 13,2 milioni di Euro nel quarto trimestre 2002 Il Consiglio di Amministrazione del Gruppo Tiscali ha approvato i risultati del quarto trimestre 2002. Raggiunto l obiettivo del pareggio a livello di EBITDA per l esercizio 2002 EBITDA pari a 13,2 milioni

Dettagli

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle

Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto. IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle Fiumicino e Malpensa: due sistemi aeroportuali a confronto Maggio 2007 IL SISTEMA DEI VALICHI ALPINI Monitoraggio dei flussi e valutazione degli effetti sulle 1 Premessa La presentazione che segue si pone

Dettagli

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza

Università degli Studi di Verona Centro Docimologico Giurisprudenza Dopo aver letto attentamente il seguente articolo giornalistico, Il rischio debito affonda le Borse, il candidato risponda ai seguenti quesiti tenento conto che la risposta corretta è una soltanto. FRANCOFORTE.

Dettagli

Intanto buon giorno a tutti. Cercherò di essere breve perché mi hanno chiesto di concludere entro le 13:30.

Intanto buon giorno a tutti. Cercherò di essere breve perché mi hanno chiesto di concludere entro le 13:30. Proto Tilocca Intanto buon giorno a tutti. Cercherò di essere breve perché mi hanno chiesto di concludere entro le 13:30. Intanto permettetemi di ringraziare, a nome del CTM, la Regione non solo per averci

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BERGAMO ICCSAI International Center for Competitiveness Studies in the Aviation Industry Il sistema aeroportuale lombardo: sviluppi passati, contesto attuale e prospettive. di

Dettagli

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005

Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Roma al 2015. Gli scenari per il futuro della città Auditorium 19 gennaio 2005 Nei prossimi anni Roma sarà chiamata a competere in un contesto internazionale ed in uno scenario dominato da alcune macrotendenze

Dettagli

NEWS FLASH TRASPORTI N 2 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie

NEWS FLASH TRASPORTI N 2 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie N 2 LUGLIO 2012 A cura delle Politiche di Programmazione Economiche e Finanziarie g.serafini@uil.it NEWS FLASH TRASPORTI NEWS FLASH TRASPORTI A cura del Servizio Politiche di Programmazione Economiche

Dettagli

CREDITO ALLE INDUSTRIE

CREDITO ALLE INDUSTRIE CREDITO ALLE INDUSTRIE COFIRE: CONSORZIO FIDI DELL INDUSTRIA DI REGGIO EMILIA ASSEMBLEA DI BILANCIO 2015. OLTRE 36 MILIONI DI EURO EROGATI NELL ESERCIZIO NETTA CRESCITA SU ANNO PASSATO. RIPRESI GLI INVESTIMENTI

Dettagli

PROJECT WORK TURNAROUND MANAGMENT A.A. 2008/2009 FRANCESCO MERLINO LORENZO CASSIGOLI LORENZO CERRETELLI MATTEO LORENZINI

PROJECT WORK TURNAROUND MANAGMENT A.A. 2008/2009 FRANCESCO MERLINO LORENZO CASSIGOLI LORENZO CERRETELLI MATTEO LORENZINI PROJECT WORK TURNAROUND MANAGMENT A.A. 2008/2009 FRANCESCO MERLINO LORENZO CASSIGOLI LORENZO CERRETELLI MATTEO LORENZINI Eurofly indice Presentazione società Scenario di settore Strategia di crescita ed

Dettagli

Risultati Alstom 2014/15

Risultati Alstom 2014/15 Comunicato stampa 6 maggio 2015 Risultati Alstom 2014/15 Nuovo record di ordini (10 miliardi di euro) e del portafoglio ordini (28 miliardi di euro) Utile operativo in aumento di circa il 20% Free cash

Dettagli

Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015

Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015 Aeroporto di Catania Politica Commerciale Aviation 2015 su traffico internazionale incrementale. 01 marzo 2015 Politica Commerciale Linee Guida OBIETTIVO La presente policy ha come scopo quello di attrarre

Dettagli

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe

DATIDITRAFFICO 2014. DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe DATIDITRAFFICO 214 DirezioneSviluppoStudiEconomicieTariffe A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie

Dettagli

A cura di Patrizia Sapia

A cura di Patrizia Sapia A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo

Dettagli

Con i nostri migliori Auguri...

Con i nostri migliori Auguri... NEWSLETTER n. 11 Allegato ad Aeroporto di Genova NEWS Con i nostri migliori Auguri... Contatti Aeroporto di Genova S.p.A. : www.airport.genova.it Aerostazione passeggeri - 010/60151 email: info@airport.genova.it

Dettagli

TRASPORTO AEREO E TUTELA DEI PASSEGGERI CONFERENZA SITA LIBERALIZZAZIONE E CRISI DEL MERCATO

TRASPORTO AEREO E TUTELA DEI PASSEGGERI CONFERENZA SITA LIBERALIZZAZIONE E CRISI DEL MERCATO TRASPORTO AEREO E TUTELA DEI PASSEGGERI CONFERENZA SITA LIBERALIZZAZIONE E CRISI DEL MERCATO Roma, 18 novembre 2010 Norme di riferimento Regolamento (CE) n. 889/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio

Dettagli

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA

LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE AEROPORTI E SPAZIO AEREO LO SVILUPPO E L ADEGUAMENTO INFRASTRUTTURALE DEI GRANDI AEROPORTI NAZIONALI ROMA, MILANO, VENEZIA AGENDA 1. IL PIANO NAZIONALE AEROPORTI 2. I

Dettagli

Tabella 1 - Immatricolazioni Autocarri Pesanti (>16 t) EST Europeo - Fonte ACEA

Tabella 1 - Immatricolazioni Autocarri Pesanti (>16 t) EST Europeo - Fonte ACEA Crollo del Mercato Autocarri e del Trasporto Merci su strada in Italia, quali le cause? Rapporto 2015 Cabotaggio, concorrenza sleale, dimensioni delle Aziende di trasporto, scarsa produttività, costi del

Dettagli

BRIEF. Eventi Non Convenzionali

BRIEF. Eventi Non Convenzionali ALL. 1 BRIEF Eventi Non Convenzionali Il Gruppo Ferrovie dello Stato ha l esigenza di individuare una società specializzata cui affidare la realizzazione di eventi non convenzionali secondo le modalità

Dettagli

Autorità per l energia elettrica e il gas

Autorità per l energia elettrica e il gas Autorità per l energia elettrica e il gas COMUNICATO Per caro petrolio, elettricità + 3,8 % e gas + 3,4% nel 1 trimestre 2008 Scatta ulteriore riduzione tariffe trasporto e distribuzione- In arrivo le

Dettagli

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro

Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro 1 BOZZA Il trasporto aereo delle merci e la filiera logistica: le sfide per lo sviluppo del settore e le professionalità del futuro Giovanni Costantini Cargo Manager Convegno Logistica La professione del

Dettagli

Sommario degli argomenti contenuti nel volume

Sommario degli argomenti contenuti nel volume Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo 13 Traffico commerciale

Dettagli

TRAFFIC POLICY 2015-2016. Ed. 18032015 Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio

TRAFFIC POLICY 2015-2016. Ed. 18032015 Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio TRAFFIC POLICY 2015-2016 Ed. 18032015 Aeroporto di Trapani Birgi Vincenzo Florio TRAFFIC POLICY 2015 2016 OBIETTIVI Il sistema di seguito esposto è concepito per incentivare, in modo trasparente e tale

Dettagli

I vantaggi della liberalizzazione per Malpensa

I vantaggi della liberalizzazione per Malpensa idee per il libero mercato di Andrea Giuricin La caduta del Governo Prodi avrà sicuramente delle conseguenze sulla partita aperta tra Alitalia e Malpensa. Se da un lato è positivo il fatto che la riforma

Dettagli

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI

LA CRISI DELLE COSTRUZIONI Direzione Affari Economici e Centro Studi COSTRUZIONI: ANCORA IN CALO I LIVELLI PRODUTTIVI MA EMERGONO ALCUNI SEGNALI POSITIVI NEL MERCATO RESIDENZIALE, NEI MUTUI ALLE FAMIGLIE E NEI BANDI DI GARA I dati

Dettagli

A cura di Patrizia Sapia

A cura di Patrizia Sapia A cura di Patrizia Sapia Sommario degli argomenti contenuti nel volume Pagina Terminologia usata nel testo 5 Traffico aeroportuale Graduatorie movimenti, passeggeri e cargo 9 Traffico commerciale complessivo

Dettagli

Le conciliazioni paritetiche Quarto rapporto annuale. CONSUMERS FORUM Roma 12 Aprile 2013

Le conciliazioni paritetiche Quarto rapporto annuale. CONSUMERS FORUM Roma 12 Aprile 2013 Le conciliazioni paritetiche Quarto rapporto annuale CONSUMERS FORUM Roma 12 Aprile 2013 Le quattro edizioni del rapporto Consumers Forum 2 marzo 2010 2 marzo 2011 1 marzo 2012 12 aprile 2013 Normativa

Dettagli

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012)

Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) Articoli apparsi sulla stampa serba in occasione della visita in Italia del Presidente della Repubblica di Serbia, Tomislav Nikolic (9 ottobre 2012) POLITIKA Napolitano e Nikolic, Non si devono porre nuove

Dettagli

I risultati dell esercizio 2002

I risultati dell esercizio 2002 Comunicato stampa 25 marzo 2003 I risultati dell esercizio 2002 Nel 2002, SWISS International Air Lines ha realizzato una cifra d affari di CHF 4 278 milioni, chiudendo i conti con una perdita di CHF 980

Dettagli

Milano, 30 marzo 2004

Milano, 30 marzo 2004 Milano, 30 marzo 2004 Gruppo TOD S: crescita del fatturato (+8.1% a cambi costanti). Continua la politica di forte sviluppo degli investimenti. 24 nuovi punti vendita nel 2003. TOD S Il Consiglio di Amministrazione

Dettagli

I modelli di business per l Aeroporto di Catania. Rosario Faraci Università degli Studi di Catania

I modelli di business per l Aeroporto di Catania. Rosario Faraci Università degli Studi di Catania I modelli di business per l Aeroporto di Catania Rosario Faraci Università degli Studi di Catania Il compito dell aziendalista Impresa aeroportuale MONOPOLIO naturale Sistema delle imprese Aeroporto Vincenzo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. NOEMALIFE: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013.

COMUNICATO STAMPA. NOEMALIFE: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013. COMUNICATO STAMPA NOEMALIFE: il CdA approva il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2013. Ricavi Operativi Consolidati pari a 15,1 milioni di Euro, +10% rispetto al primo trimestre 2012. EBITDA*

Dettagli

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati La relazione trimestrale è redatta su base consolidata in quanto la

Dettagli

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE

SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE SERVIZI ANCILLARY AGENZIE DI VIAGGI TOUR OPERATOR MICE 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. L offerta del vettore, che consta di 27 velivoli, si focalizza su tre aree

Dettagli

Generalità e Piano Nazionale degli Aeroporti

Generalità e Piano Nazionale degli Aeroporti Generalità e Piano Nazionale degli Aeroporti Una crescente esigenza e domanda di una comune e più efficiente politica nei domini della sicurezza, della difesa, dei trasporti e dell energia, è avvertita

Dettagli

La Stampa in Italia (2009 2011)

La Stampa in Italia (2009 2011) FEDERAZIONE ITALIANA EDITORI GIORNALI La Stampa in Italia (2009 2011) Roma 18 aprile 2012 Quadro generale L andamento recessivo del Paese nella seconda metà del 2011 e le prospettive di accentuazione di

Dettagli

IV Commissione consiliare (Trasporti)

IV Commissione consiliare (Trasporti) IV Commissione consiliare (Trasporti) Lavori settima dal 7 all 11 gennaio 2008 In commissione Trasporti l audizione dei rappresentanti dell autotrasporto. I problemi dell autotrasporto sardo sono stati

Dettagli

AEROPORTO DI VERONA 2011: VISION E RISULTATI

AEROPORTO DI VERONA 2011: VISION E RISULTATI Comunicato Stampa AEROPORTO DI VERONA 2011: VISION E RISULTATI Milano, 18 febbraio 2011 Il Direttore Generale Massimo Soppani ha presentato oggi, in Conferenza Stampa, in occasione di BIT Borsa Internazionale

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

MYJET TI PROPONE UNA MOLTEPLICITÀ DI SERVIZI SU MISURA. MYJET NASCE PER DEFINIRE UNA NUOVA DIMENSIONE TEMPORALE.

MYJET TI PROPONE UNA MOLTEPLICITÀ DI SERVIZI SU MISURA. MYJET NASCE PER DEFINIRE UNA NUOVA DIMENSIONE TEMPORALE. Abbiamo riflettuto spesso sul grosso vantaggio in termini di mobilità che hanno le persone che vivono in prossimità dei grandi hub. Abbiamo pensato a come possano andare e tornare da molte destinazioni

Dettagli

Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo

Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo Presentazione di: Beluffi Matteo Guddelmoni Gianpaolo Storia 1985: Nasce per mano dell imprenditore irlandese Tony Ryan. Lo scopo è quello di collegare per via aerea Irlanda e Gran Bretagna, come alternativa

Dettagli

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy

L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy L impegno di Enel per la mobilità elettrica Convegno Green City Energy Pisa, 26 Maggio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici rispetto

Dettagli

SCHEDA N. 123 SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE. ENAV Spa. Opera aeroportuale. Lavori in corso 105/2009

SCHEDA N. 123 SOGGETTO TITOLARE: TIPOLOGIA OPERA: ULTIMAZIONE LAVORI LOCALIZZAZIONE. ENAV Spa. Opera aeroportuale. Lavori in corso 105/2009 SISTEMI URBANI Nodi, sistemi urbani e metropolitani di Palermo e Catania Ammodernamento tecnologico-infrastrutturale dell'aeroporto Falcone- Borsellino SCHEDA N. 123 LOCALIZZAZIONE CUP: TIPOLOGIA OPERA:

Dettagli

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

INDICE. Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI (Rocco Lobianco) Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO INDICE Introduzione (Prof. Alfredo Antonini)... XIII Capitolo I IL DIRITTO AERONAUTICO: PROFILI STORICI E CARATTERI 1. Profili storici.... 1 2. Caratteri... 2 Capitolo II LE FONTI DEL DIRITTO AERONAUTICO

Dettagli

PROGETTO DI INDAGINE DI CITIZEN SATISFACTION

PROGETTO DI INDAGINE DI CITIZEN SATISFACTION PROGETTO DI INDAGINE DI CITIZEN SATISFACTION PARLA CON NOI (Approvato con delibera di Giunta Provinciale n. 85 del 16/03/2007) Fernanda Marotti Loredana Milito 2 INDICE 1. PERCHÉ MONITORARE L UTENZA DELL

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 La crisi dell editoria quotidiana e periodica: la negativa congiuntura economica, l evoluzione tecnologica e i fattori di criticità strutturali L editoria quotidiana e periodica

Dettagli

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti

Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti DENOMINAZIONE DELL INIZIATIVA Promozione Lombardy compagnie aeree 2012 Ryanair-Trawelfly-Wizzair-AirDolomiti SOGGETTO PROPONENTE CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. di Bergamo La Camera di Bergamo si propone come

Dettagli

Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi

Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi Progetto co-finanziato dall Unione Europea Il piano Enac di sostenibilità ambientale e del trasporto aereo Ing. Galileo Tamasi 1 Le attività dell Enac nel settore della sostenibilità degli aeroporti (1/2)

Dettagli

30 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA DEL

30 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA DEL COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di IWB S.p.A. approva la Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 RICAVI CARATTERISTICI AGGREGATI DI GIORDANO E PROVINCO IN CRESCITA

Dettagli

L economia italiana nella Relazione della Banca d Italia

L economia italiana nella Relazione della Banca d Italia L economia italiana nella Relazione della Banca d Italia Paolo Sestito Servizio struttura Economica, Banca d Italia Modena, 4 giugno 215 Il contesto internazionale e l area dell euro 2 Nei paesi emergenti,

Dettagli

L economia. del Piemonte decollerà con lo sviluppo dell aeroporto. di Torino

L economia. del Piemonte decollerà con lo sviluppo dell aeroporto. di Torino L economia del Piemonte decollerà con lo sviluppo dell aeroporto di Torino Audizione presso la Regione Piemonte I-II-III Commissione Consiliare Torino, 12 ottobre 2009 Associazione FlyTorino Chi siamo

Dettagli

fenomeno dell overbooking

fenomeno dell overbooking Overbooking È una tecnica di vendita in forza della quale i vettori di linea accettano prenotazioni per un numero di passeggeri superiore a quello che può essere trasportato dall aeromobile fenomeno dell

Dettagli

Cyber Security Come governare la sicurezza informatica nella gestione di un aeroporto internazionale

Cyber Security Come governare la sicurezza informatica nella gestione di un aeroporto internazionale Cyber Security Come governare la sicurezza informatica nella gestione di un aeroporto internazionale Mario De Pascale Information Technology Aeroporto di Pisa mario.depascale@toscana-aeroporti.com Agenda

Dettagli

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014

Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Costruzioni: mercato interno sempre più debole. Niente ripresa nel 2014 Roma 28 novembre 2013 - Nel 2012 il volume economico generato dal sistema italiano delle costruzioni, compresi i servizi, è stato

Dettagli

Per distinguersi in un mercato fortemente concentrato,

Per distinguersi in un mercato fortemente concentrato, DALLE TARIFFE ALLA CRESCITA UN ASSICURATORE GLOBALE CHE COPRE I BISOGNI DEL CLIENTE ANCHE IN AMBITI COME LA SALUTE, L ABITAZIONE, LA SICUREZZA PATRIMONIALE. TRA RIGORE TECNICO, RICHIESTA DI FLESSIBILITÀ

Dettagli

Analisi periodica dell accessibilità aerea. Executive Summary

Analisi periodica dell accessibilità aerea. Executive Summary Unioncamere Lombardia Certet Bocconi Analisi periodica dell accessibilità aerea n 29 Orario invernale 2010 Executive Summary INDICATORE DI ACCESSIBILITÀ INTERCONTINENTALE 2 INDICATORE DI PRESSIONE COMPETITIVA

Dettagli

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.9175.arpl

UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n.9175.arpl L aeroporto di Bergamo Orio al Serio insiste sul territorio dei comuni di Orio al Serio, di Grassobbio e di Seriate, e si trova a pochi chilometri dal centro di Bergamo. Lo sviluppo programmato a partire

Dettagli

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi

Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Energia: sostenere diritti dei consumatori per sviluppo qualità e convenienza dei servizi Audizione dell Autorità energia al CNCU Roma, 27 gennaio 2011 - La tutela dei consumatori è una delle missioni

Dettagli

Il commercio internazionale dei servizi: il turismo

Il commercio internazionale dei servizi: il turismo Il commercio internazionale dei servizi: il turismo Grafico 1 Andamento del tasso di cambio fra Euro e Dollaro Usa La situazione di instabilità politica e sociale che ha come epicentro il Medio Oriente

Dettagli

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale

1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale 1 Questo convegno, che vede insieme rappresentanti del mondo pubblico e privato, prende spunto da un ciclo di formazione appena concluso di personale della RGS, del CNIPA e di ingegneri dell Ordine di

Dettagli

BC SPEAKERS. Rassegna Stampa del 23/03/2010

BC SPEAKERS. Rassegna Stampa del 23/03/2010 BC SPEAKERS Rassegna Stampa del 23/03/2010 La proprietà intellettuale degli articoli è delle fonti (quotidiani o altro) specificate all'inizio degli stessi; ogni riproduzione totale o parziale del loro

Dettagli

TERMINOLOGIA USATA NEL TESTO

TERMINOLOGIA USATA NEL TESTO TERMINOLOGIA USATA NEL TESTO Nella presente pubblicazione si sono utilizzati i termini sotto riportati nel significato di seguito specificato (nelle definizioni non si è perseguito il rigore giuridico

Dettagli

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013

COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 COMUNICATO STAMPA SAIPEM: Previsioni riviste sui risultati del 2012 e previsioni per l esercizio 2013 Previsioni 2012 in leggero calo dopo l esame dell andamento e delle prospettive dei contratti in portafoglio

Dettagli

Franco Masera. Senior Advisor KPMG

Franco Masera. Senior Advisor KPMG Franco Masera Senior Advisor KPMG Franco MASERA Alessandro GUIDUCCI Valerio TROMBETTA Le Rotte Aeree, le nuove autostrade per la connettività globale Globalizzazione: occorre avvicinare la nuova Domanda

Dettagli

Accordo concernente i servizi aerei tra la Svizzera e l Italia

Accordo concernente i servizi aerei tra la Svizzera e l Italia Traduzione 1 Accordo concernente i servizi aerei tra la Svizzera e l Italia 0.748.127.194.541 Conchiuso a Roma il 4 giugno 1956 Approvato dall Assemblea federale il 4 marzo 1957 2 Entrato in vigore il

Dettagli

Città metropolitane e PON Metro

Città metropolitane e PON Metro Città metropolitane e PON Metro Corso di Pubblica Amministrazione e Sviluppo Locale Massimo La Nave 1 L area delle operazioni del PON Il pilastro del PON Metro è l identificazione dei Comuni capoluogo

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A.

01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. SAC - Società Aeroporto Catania S.p.A. INFORMAZIONI PERSONALI Nome D'AMICO FRANCESCO MARIA ANDREA ESPERIENZA LAVORATIVA 01/03/2013 AD OGGI: VICE DIRETTORE GENERALE & ACCOUNTABLE MANAGER. Dirigente Responsabile dell'area operativa, della Certificazione

Dettagli

Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo

Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo Presentazione delle proposte di comunicazione a bordo 1 Chi siamo Meridiana è il secondo gruppo del trasporto aereo italiano. La flotta consta di 27 velivoli, e l offerta si focalizza su tre aree prevalenti:

Dettagli

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7%

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Milano 15 maggio

Dettagli

In merito al DDL che prevede la partecipazione del capitale nelle farmacie

In merito al DDL che prevede la partecipazione del capitale nelle farmacie Legge annuale per il mercato e la Concorrenza (A.S. 2085) Audizione presso la X Commissione Industria, Commercio, Turismo Senato della Repubblica Roma, 12 novembre 2015 La Distribuzione Intermedia Farmaceutica

Dettagli

Accordo concernente le aviolinee tra la Svizzera e l Austria

Accordo concernente le aviolinee tra la Svizzera e l Austria Traduzione 1 Accordo concernente le aviolinee tra la Svizzera e l Austria 0.748.127.191.63 Conchiuso a Vienna il 19 dicembre 1949 Approvata dall Assemblea federale il 26 aprile 1951 2 in vigore: 19 dicembre

Dettagli

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011

Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati. Roma, 2 Febbraio 2011 Audizione Enel presso le Commissioni riunite IX e X della Camera dei Deputati Roma, 2 Febbraio 2011 Veicoli elettrici Vantaggi e benefici Il risparmio energetico medio conseguibile dai veicoli elettrici

Dettagli

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.)

Assemblea Ordinaria 8 e 11 maggio 2015 (I e II conv.) FINMECCANICA - Società per azioni Sede in Roma, Piazza Monte Grappa n. 4 finmeccanica@pec.finmeccanica.com Capitale sociale euro 2.543.861.738,00 i.v. Registro delle Imprese di Roma e Codice fiscale n.

Dettagli

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE

PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE PER LE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO CASSE RURALI E ARTIGIANE DEL VENETO MEFR MODELLO ECONOMETRICO FINANZIARIO REGIONALE I dati utilizzati per le elaborazioni sono aggiornati al 30/04/201 Pagina 1 Questa

Dettagli

LE FONTI DEL DIRITTO IN MATERIA POSTALE

LE FONTI DEL DIRITTO IN MATERIA POSTALE LE FONTI DEL DIRITTO IN MATERIA POSTALE PREMESSA Questo scritto non ha la velleità di ripercorrere la storia del servizio postale italiano, esso cerca, più modestamente, di delineare la sua attuale struttura,

Dettagli