PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORI06

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORI06"

Transcript

1 Scelta del corso di studi (informazione) Orientamento in itinere - counseling Stage di apprendimento dell uso di strumenti informatici specifici a seconda della tipologia di disabilità Orientamento in uscita Pubblicazione di una brochure esplicativa di tutti i servizi e degli ausili didattici e informatici che l Ateneo mette a disposizione degli studenti disabili. Distribuzione di tale brochure nel corso degli incontri programmati con gli alunni delle ultime classi delle scuole superiori della Provincia Pubblicazione di un CD con gli stessi contenuti informativi della brochure Realizzazione di pagine web, da pubblicare sul sito dell Ateneo, dedicate alla esplicazione dei servizi disponibili per studenti disabili, con particolare attenzione alle modalità di accesso facilitato Realizzazione di un servizio stabile di counseling per studenti disabili, dotato di una propria sede e di personale specializzato Realizzazione di stage, a cadenza semestrale, per l apprendimento dell uso degli strumenti di accesso facilitato agli ausili informatici

2 Grado di attuazione dell iniziativa Nel questionario che segue Le sarà possibile esprimere, apponendo una x nell apposita casella, il grado di attuazione della produzione dell iniziativa di cui Lei è il Responsabile. L interpretazione dei singoli punteggi è la seguente: 0- non attuata 1- in fase di progettazione 2- in fase di start up 3- attuata Produzione Pubblicazione di una brochure esplicativa di tutti i servizi e degli ausili didattici e informatici che l Ateneo mette a disposizione degli studenti disabili. Distribuzione di tale brochure nel corso degli incontri programmati con gli alunni delle ultime classi delle scuole superiori della Provincia Grado di attuazione Pubblicazione di un CD con gli stessi contenuti informativi della brochure. Realizzazione di pagine web, da pubblicare sul sito dell Ateneo, dedicate alla esplicazione dei servizi disponibili per studenti disabili, con particolare attenzione alle modalità di accesso facilitato Realizzazione di un servizio stabile di counseling per studenti disabili, dotato di una propria sede e di personale specializzato. Realizzazione di stage, a cadenza semestrale, per l apprendimento dell uso degli strumenti di accesso facilitato agli ausili informatici

3 Qualità Erogata Al fine di permettere ai responsabili delle iniziative di rispondere con diverse gradazioni alle singole voci si è adottato il seguente schema interpretativo: 0- non attuata 1- poco attuata 2- mediamente attuata 3- completamente attuata Prodotti per la diffusione dell informazione Grado di attuazione (prodotti multimediali, guide, siti Web ) È utilizzato un sistema di distribuzione capillare Il prodotto è facilmente fruibile (numero copie, diffusione ) È rilevata con modalità formalizzate la soddisfazione degli utenti La realizzazione dell attività è documentata Il materiale utilizzato è raccolto, selezionato e catalogato Il servizio è in rete con altri servizi Le informazioni sono facilmente comprensibili dai destinatari È previsto un aggiornamento periodico e sistematico delle informazioni Counseling Grado di attuazione L attività si caratterizza come relazione d aiuto finalizzata ad individuare e analizzare i problemi dello studente e a formulare ipotesi di soluzione Nelle attività sono impegnati operatori con una specifica formazione in ambito psicologico e competenze nella gestione della relazione e comunicazione interpersonale È disponibile uno spazio dedicato e qualitativamente adeguato per il colloquio individuale È prevista una sintesi dei risultati È prevista una restituzione finale allo studente degli esiti dell attività È prevista la comunicazione dei risultati, su autorizzazione del singolo, ad altri servizi coinvolti nella presa in carico dello studente È garantito il rispetto delle norme di tutela della privacy È rilevata con modalità formalizzate la soddisfazione degli studenti che accedono al servizio La realizzazione dell attività è documentata Il materiale utilizzato è raccolto, selezionato e catalogato Il servizio è in rete con altri servizi Il servizio (orari e logistica) è facilmente accessibile

4 Formazione del personale e degli operatori Grado di attuazione Le attività sono indirizzate a fornire agli utenti tecniche e strumenti per favorire l azione di orientamento È adottata una pluralità di metodologie didattiche in relazione alle caratteristiche degli utenti Sono utilizzate metodologie che favoriscono la partecipazione e l iniziativa personale degli utenti I docenti del corso/seminario hanno particolari competenze nella gestione della relazione e comunicazione interpersonale I docenti del corso/seminario hanno particolari caratteristiche individuali e professionali riferite all utenza e pertinenti all attività È rilevata con modalità formalizzate la soddisfazione degli utenti È rilevata con modalità formalizzate la soddisfazione dei docenti La realizzazione della attività è documentata Il materiale utilizzato è raccolto, selezionato e catalogato Il servizio è in rete con altri servizi

5 Professionale (Career Center) Grado di attuazione Il servizio è finalizzato a consentire agli studenti di individuare il proprio percorso professionale Il servizio prevede un percorso personalizzato che può essere attivato su domanda del singolo studente Il servizio si articola in colloqui e attività individuali Il servizio si articola in attività di gruppo Gli operatori sono professionalmente preparati a gestire i colloqui e le attività È prevista una valutazione/misurazione delle competenze possedute dallo studente Vengono utilizzati strumenti metodologicamente appropriati (colloqui, schede strutturate ) Sono disponibili informazioni sul mercato del lavoro locale rilevate in modo sistematico e continuato È individuato ed accessibile un punto informativo, strutturato per l autoconsultazione, contenente i materiali di documentazione (cartacei e non) e gli archivi delle fonti Sono proposti percorsi di valutazione personalizzati delle possibilità d inserimento nel mercato del lavoro definiti sulla base di un progetto professionale individuale Sono previste attività di supporto quali, ad esempio, la simulazione di colloqui di selezione, counseling/rinforzo motivazionale, assistenza nella preparazione del curriculum È prevista una restituzione finale allo studente degli esiti dell attività Sono previsti periodi di tirocinio formativo e/o periodi di alternanza studiolavoro per facilitare l inserimento post-laurea È garantito il rispetto delle norme di tutela della privacy È utilizzato personale che abbia particolari competenze nella gestione della relazione e comunicazione interpersonale Gli operatori possiedono caratteristiche individuali e professionali riferite all utenza e pertinenti all attività È rilevata con modalità formalizzate la soddisfazione degli studenti La realizzazione dell attività è documentata Il materiale utilizzato è raccolto, selezionato e catalogato Il servizio è in rete con altri servizi Il servizio (orari e logistica) è facilmente accessibile Le informazioni sono scelte sulla base dei bisogni e degli interessi dei destinatari Le informazioni sono facilmente comprensibili dai destinatari È previsto un aggiornamento periodico e sistematico delle informazioni

6 VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI OPERATORI Il questionario contiene una serie di domande che ci consentiranno di conoscere la tua opinione rispetto alle attività a cui hai partecipato. Riteniamo il tuo giudizio molto importante, poiché potremo trarne utili informazioni per migliorare la qualità delle azioni che in futuro realizzeremo. Ti preghiamo, perciò, di esprimere la tua opinione liberamente apponendo, nella scala graduata che segue le domande, un segno di penna nell apposita casella che meglio corrisponde alla tua opinione. Nell assegnare il punteggio, variabile da 1 a 5, tieni presente i seguenti esempi di corrispondenza di giudizio: esempio n. 1 esempio n assoluto disaccordo 1. veramente insoddisfatto 2. disaccordo 2. insoddisfatto 3. né accordo né disaccordo 3. né soddisfatto né insoddisfatto 4. accordo 4. soddisfatto 5. totale accordo 5. veramente soddisfatto Alla fine del questionario si trova uno spazio nel quale potrai riportare eventuali osservazioni per meglio chiarire la tua posizione. Ti preghiamo di utilizzarlo, soprattutto nel caso di giudizi negativi, in modo da facilitarne l interpretazione. Ti chiediamo, inoltre, di rispondere a tutte le domande per avere dati completi e confrontabili. Grazie per la collaborazione. N O T I Z I E A N A G R A F I C H E Sesso Maschio Femmina Età Titolo di studio Iniziativa Attività

7 Domanda Esprimi il tuo giudizio Le attrezzature, gli strumenti e i materiali di cui hai potuto disporre sono stati: inadeguati adeguati Gli spazi utilizzati (aule, sale riunioni, laboratori, etc.) sono stati: inadeguati adeguati Le risorse, materiali ed umane, necessarie a garantire il positivo svolgimento dell Attività sono state: inadeguate adeguate La collaborazione all interno dell'équipe degli operatori è stata: insoddisfacente soddisfacente Le tue relazioni con gli utenti sono state: insoddisfacenti soddisfacenti Complessivamente il clima di lavoro (inteso come insieme di relazioni fra le persone e condizioni in cui si è operato) è insoddisfacente soddisfacente stato: Complessivamente, sei soddisfatto dell ascolto che ti è stato prestato nel corso dell Attività da parte dei Responsabili del coordinamento del Servizio: Nel corso dell Azione la tua professionalità è stata valorizzata: Le occasioni di formazione - aggiornamento offerte agli operatori sono state: Complessivamente, sei soddisfatto di aver preso parte alla realizzazione dell Attività: Osservazioni: insoddisfacenti soddisfacenti

8 VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI UTENTI Il questionario contiene una serie di domande che ci consentiranno di conoscere la tua opinione rispetto alle attività a cui hai partecipato. Riteniamo il tuo giudizio molto importante, sia perché attraverso di esso potremo sapere se tali attività sono state in grado di soddisfare i tuoi bisogni e di dare risposte adeguate alle tue domande, sia perché potremo trarne utili informazioni per migliorare la qualità delle azioni che in futuro realizzeremo. Ti preghiamo, perciò, di esprimere la tua opinione liberamente apponendo, nella scala graduata che segue le domande, un segno di penna nell apposita casella che meglio corrisponde alla tua opinione. Nell assegnare il punteggio, variabile da 1 a 5, tieni presente i seguenti esempi di corrispondenza di giudizio: esempio n. 1 esempio n assoluto disaccordo 1. veramente insoddisfatto 2. disaccordo 2. insoddisfatto 3. né accordo né disaccordo 3. né soddisfatto né insoddisfatto 4. accordo 4. soddisfatto 5. totale accordo 5. veramente soddisfatto Alla fine del questionario si trova uno spazio nel quale potrai riportare eventuali osservazioni per meglio chiarire la tua posizione. Ti preghiamo di utilizzarlo, soprattutto nel caso di giudizi negativi, in modo da facilitarne l interpretazione. Ti chiediamo, inoltre, di rispondere a tutte le domande per avere dati completi e confrontabili. Grazie per la collaborazione. N O T I Z I E A N A G R A F I C H E Sesso Maschio Femmina Età Scuola presso la quale presti servizio Riservato agli operatori del servizio Iniziativa Attività Servizio informativo di cui ha usufruito Sportello informativo (scelta del corso di studi)

9 Domanda Esprimi il tuo giudizio L accoglienza ricevuta (in termini di: disponibilità degli operatori, facilità di accesso e di individuazione dei referenti insoddisfacente soddisfacente e dei locali deputati, tempi di attesa, etc.) è stata: Il luogo ove è situato il servizio è: difficilmente facilmente raggiungibile raggiungibile Gli orari del servizio sono: inadeguati adeguati Gli spazi dedicati alle attività di informazione orientativa inadeguati adeguati sono: I materiali di documentazione, le fonti informative, gli insoddisfacenti soddisfacenti eventuali supporti informatici disponibili sono: Le modalità di conduzione del colloquio sono state: inadeguate adeguate I rapporti e la comunicazione con gli operatori sono stati: insoddisfacenti soddisfacenti L ascolto che ti è stato prestato è stato: insufficiente sufficiente Complessivamente il clima all interno del servizio (inteso insoddisfacente soddisfacente come insieme delle relazioni fra le persone e delle condizioni in cui si è operato) è stato: I tuoi bisogni e le tue domande hanno ricevuto risposte: insoddisfacenti soddisfacenti Credi di poter utilizzare nell immediato futuro le informazioni ricevute durante il colloquio: Complessivamente, rispetto al servizio fruito, sei: insoddisfatto soddisfatto Consiglieresti a un collega di usufruire del servizio: Osservazioni:

10 VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI UTENTI Il questionario contiene una serie di domande che ci consentiranno di conoscere la tua opinione rispetto alle attività a cui hai partecipato. Riteniamo il tuo giudizio molto importante, sia perché attraverso di esso potremo sapere se tali attività sono state in grado di soddisfare i tuoi bisogni e di dare risposte adeguate alle tue domande, sia perché potremo trarne utili informazioni per migliorare la qualità delle azioni che in futuro realizzeremo. Ti preghiamo, perciò, di esprimere la tua opinione liberamente apponendo, nella scala graduata che segue le domande, un segno di penna nell apposita casella che meglio corrisponde alla tua opinione. Nell assegnare il punteggio, variabile da 1 a 5, tieni presente i seguenti esempi di corrispondenza di giudizio: esempio n. 1 esempio n assoluto disaccordo 1. veramente insoddisfatto 2. disaccordo 2. insoddisfatto 3. né accordo né disaccordo 3. né soddisfatto né insoddisfatto 4. accordo 4. soddisfatto 5. totale accordo 5. veramente soddisfatto Alla fine del questionario si trova uno spazio nel quale potrai riportare eventuali osservazioni per meglio chiarire la tua posizione. Ti preghiamo di utilizzarlo, soprattutto nel caso di giudizi negativi, in modo da facilitarne l interpretazione. Ti chiediamo, inoltre, di rispondere a tutte le domande per avere dati completi e confrontabili. Grazie per la collaborazione. N O T I Z I E A N A G R A F I C H E Sesso Maschio Femmina Età Corso di Laurea Facoltà Riservato agli operatori del servizio Iniziativa Attività Servizio di tutoring di cui hai usufruito Counseling

11 Domanda Esprimi il tuo giudizio L accoglienza ricevuta (in termini di: disponibilità degli operatori, facilità di accesso e di individuazione dei referenti insoddisfacente soddisfacente e dei locali deputati, tempi di attesa, etc.) è stata: Il luogo ove è situato il servizio è: difficilmente facilmente raggiungibile raggiungibile Gli orari del servizio sono: inadeguati adeguati Gli spazi dedicati alle attività di tutoring sono: inadeguati adeguati La documentazione fornita è stata: scarsa ottima (compilare solo se è stata distribuita documentazione) Le modalità di conduzione del colloquio sono state: inadeguate adeguate I rapporti e la comunicazione con gli operatori sono stati: insoddisfacenti soddisfacenti L ascolto che ti è stato prestato è stato: inadeguato adeguato Complessivamente il clima all interno del servizio (inteso come insieme delle relazioni fra le persone e delle condizioni in cui si è operato) è stato: insoddisfacente soddisfacente I tuoi bisogni e le tue domande hanno ricevuto risposte: insoddisfacenti soddisfacenti Credi di poter utilizzare nell immediato futuro le informazioni ricevute durante il colloquio: Complessivamente, rispetto al servizio fruito, sei: insoddisfatto soddisfatto Consiglieresti ad un collega di usufruire del servizio: L attività di sostegno e consiglio (Counseling) ti ha permesso di esporre serenamente i problemi che ti sono di ostacolo alla realizzazione del tuo percorso formativo: L attività di sostegno e consiglio (Counseling) ti ha aiutato a risolvere i tuoi problemi e a scoprire la tua vocazione e le tue potenzialità: Al termine delle attività, ritieni che il tuo progetto di sviluppo formativo sia realizzabile: Osservazioni:

12 VALUTAZIONE DELLA QUALITÀ PERCEPITA DAGLI UTENTI Il questionario contiene una serie di domande che ci consentiranno di conoscere la tua opinione rispetto alle attività a cui hai partecipato. Riteniamo il tuo giudizio molto importante, sia perché attraverso di esso potremo sapere se tali attività sono state in grado di soddisfare i tuoi bisogni e di dare risposte adeguate alle tue domande, sia perché potremo trarne utili informazioni per migliorare la qualità delle azioni che in futuro realizzeremo. Ti preghiamo, perciò, di esprimere la tua opinione liberamente apponendo, nella scala graduata che segue le domande, un segno di penna nell apposita casella che meglio corrisponde alla tua opinione. Nell assegnare il punteggio, variabile da 1 a 5, tieni presente i seguenti esempi di corrispondenza di giudizio: esempio n. 1 esempio n assoluto disaccordo 1. veramente insoddisfatto 2. disaccordo 2. insoddisfatto 3. né accordo né disaccordo 3. né soddisfatto né insoddisfatto 4. accordo 4. soddisfatto 5. totale accordo 5. veramente soddisfatto Alla fine del questionario si trova uno spazio nel quale potrai riportare eventuali osservazioni per meglio chiarire la tua posizione. Ti preghiamo di utilizzarlo, soprattutto nel caso di giudizi negativi, in modo da facilitarne l interpretazione. Ti chiediamo, inoltre, di rispondere a tutte le domande per avere dati completi e confrontabili. Grazie per la collaborazione. N O T I Z I E A N A G R A F I C H E Sesso Maschio Femmina Età Corso di Laurea Facoltà Iniziativa Attività Servizio di tutoring Riservato agli operatori del servizio Tutoring per l inserimento professionale

13 Domanda Esprimi il tuo giudizio L accoglienza ricevuta (in termini di: disponibilità degli operatori, facilità di accesso e di individuazione dei referenti insoddisfacente soddisfacente e dei locali deputati, tempi di attesa, etc.) è stata: Il luogo ove è situato il servizio è: difficilmente facilmente raggiungibile raggiungibile Gli orari del servizio sono: inadeguati adeguati Gli spazi dedicati alle attività di tutoring sono: inadeguati adeguati I materiali di documentazione, le fonti informative, gli insoddisfacenti soddisfacenti eventuali supporti informatici disponibili sono: Le modalità di conduzione del colloquio sono state: inadeguate adeguate I rapporti e la comunicazione con gli operatori sono stati: insoddisfacenti soddisfacenti L'ascolto che ti è stato prestato è stato: insoddisfacente soddisfacente Complessivamente il clima all interno del servizio (inteso come insieme delle relazioni fra le persone e delle condizioni in cui si è operato) è stato: insoddisfacente soddisfacente I tuoi bisogni e le tue domande hanno ricevuto risposte: insoddisfacenti soddisfacenti Credi di poter utilizzare nell immediato futuro le informazioni ricevute durante il colloquio: Complessivamente, rispetto al servizio fruito, sei: insoddisfatto soddisfatto Consiglieresti ad un collega di usufruire del servizio L attività di informazione sul mercato del lavoro ti ha permesso, in base al tuo curriculum e ai tuoi orientamenti, di acquisire informazioni utili rispetto alle tue future possibilità lavorative: L attività di informazione sul mercato del lavoro ti ha permesso di creare un progetto personalizzato di inserimento lavorativo: Al termine delle attività, ritieni che le nozioni da te acquisite durante il processo formativo universitario siano facilmente spendibili sul mercato del lavoro: Prima dell inizio del tirocinio sono stati definiti in base alle tue aspettative e al tuo curriculum gli obiettivi, i contenuti, i tempi e le modalità di svolgimento del tirocinio stesso: I compiti che ti hanno affidato durante il tirocinio sono risultati coerenti con il tuo progetto professionale, vale a dire con i tuoi interessi, aspirazioni e competenze professionali: Durante il tirocinio, il supporto ricevuto da parte del tutor è stato: Complessivamente, le informazioni, le conoscenze, le eventuali capacità professionali da te acquisite nel corso del tirocinio sono state: Credi di poter utilizzare nell immediato futuro quanto appreso nel corso del Tirocinio: Osservazioni: insoddisfacente soddisfacente insoddisfacenti soddisfacenti

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORU08

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORU08 Ufficio stage "formazienda" Incubatore di imprese innovative (Centro ISO - Industrial Spin-Off); Sportello informativo Start-up I.F.eG. (Imprenditorialità Femminile e Giovanile) Rilevazione annuale presso

Dettagli

QUESTIONARIO. Grazie

QUESTIONARIO. Grazie QUESTIONARIO Il questionario, anonimo, serve a rilevare in modo sistematico le opinioni degli studenti che hanno completato un corso di studi. Queste conoscenze potranno aiutare a valutare la qualità dei

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI RIESAME CdS

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI RIESAME CdS Pagina 1 di 6 A1 L INGRESSO, IL PERCORSO, L USCITA DAL CDS a AZIONI CORRETTIVE GIÀ INTRAPRESE ED ESITI In questa sezione vanno illustrati i risultati raggiunti a seguito delle azioni correttive proposte

Dettagli

Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma

Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma Anno 2010 Questionario per gli studenti laureandi nei corsi di laurea Facoltà di Giurisprudenza, Sapienza, Università di Roma Il questionario, anonimo, serve a conoscere in modo sistematico le opinioni

Dettagli

Come valuti il tuo rapporto con il personale di segreteria? [ ] 1) ottimo

Come valuti il tuo rapporto con il personale di segreteria? [ ] 1) ottimo Questionario per gli studenti Come valuti il tuo rapporto con il personale di segreteria? [ ] 3) soddisfacente [ ] 4) non soddisfacente Come valuti il tuo rapporto con il personale ausiliario (custodi)?

Dettagli

SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO FINALE

SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO FINALE SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO FINALE FAC-SIMILE Nota: Il presente questionario, predisposto a cura dell Ufficio formazione/direzione/ufficio responsabile, è compilato a cura di ciascun dipendente

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale GUGLIELMO OBERDAN. 2. Competenze - Abilità - Conoscenze da acquisire in classe 3^

Istituto Tecnico Commerciale GUGLIELMO OBERDAN. 2. Competenze - Abilità - Conoscenze da acquisire in classe 3^ Format progetto Alternanza Scuola Lavoro Anno Scolastico 2011-12 Attività previste per il percorso da realizzare nella fase di sensibilizzazione per le classi 2^ L attività di alternanza è prevista su

Dettagli

Istituto Comprensivo di Casalserugo

Istituto Comprensivo di Casalserugo Istituto Comprensivo di Casalserugo scuola primaria di... scuola sec.1 grado di... denominazione progetto PROGETTO ACCOGLIENZA CLASSI PRIME anno scol 08/09 Progetto di miglioramento gestionale a livello

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA DIREZIONE AMMINISTRATIVA Servizio Disabilità Carta dei servizi Art. 1 Principi Generali Il Servizio Disabilità dell Università di Padova trova il suo fondamento operativo

Dettagli

PON 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E. AOODGAI / 44621. Annualità 2012 / 2013. Azione: C 1 F.S.E. 2011 2467

PON 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E. AOODGAI / 44621. Annualità 2012 / 2013. Azione: C 1 F.S.E. 2011 2467 PON 2007 IT 05 1 PO 007 F.S.E. AOODGAI / 44621 Annualità 2012 / 2013 Azione: C 1 F.S.E. 2011 2467 Questionari Gradimento Soddisfazione Monitoraggio corsi PON CORSI ANALIZZATI 4 S o g g e t t i I n t e

Dettagli

Sistema di valutazione permanente del personale

Sistema di valutazione permanente del personale Premessa Il sistema di valutazione permanente, previsto dall art. 6 del CCNL 1/4/1999, intende promuovere, da un lato, il miglioramento della qualità delle prestazioni dei servizi resi e, dall altro, la

Dettagli

Autovalutazione di Istituto

Autovalutazione di Istituto Istituto di Istruzione La Rosa Bianca Weisse Rose Cavalese-Predazzo Autovalutazione di Istituto Questionario per gli studenti Questionario per le famiglie Cavalese-Predazzo Anno scolastico 2011/2012 Indice

Dettagli

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Informazioni sul Master (Fonte: pagine informative del Portale di Ateneo e comunicazioni tutor Master) TITOLO CHIRURGIA ORALE

Dettagli

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Informazioni sul Master (Fonte: pagine informative del Portale di Ateneo e comunicazioni tutor Master) TITOLO CHIRURGIA ORALE

Dettagli

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Informazioni sul Master (Fonte: pagine informative del Portale di Ateneo e comunicazioni tutor Master) TITOLO MIEX INTERNATIONAL

Dettagli

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master

Risultati dei questionari di soddisfazione degli studenti al termine del Master Informazioni sul Master (Fonte: pagine informative del Portale di Ateneo e comunicazioni tutor Master) TITOLO ANNO ACCADEMICO 2009/2010 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E NUOVE CITTADINANZE: LA DIMENSIONE EDUCATIVA

Dettagli

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi

1 Circolo Didattico di Sondrio - Commissione per l handicap Progetto A piccoli passi QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE SULLA QUALITÁ DELL INTEGRAZIONE SCOLASTICA Questo questionario è rivolto a tutte le insegnanti della scuola e vuole essere un occasione di riflessione sulle variabili di

Dettagli

COMITATO PROVINCIALE DI VALUTAZIONE DEL SISTEMA SCOLASTICO E FORMATIVO

COMITATO PROVINCIALE DI VALUTAZIONE DEL SISTEMA SCOLASTICO E FORMATIVO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Assessorato all Istruzione e alle politiche giovanili COMITATO PROVINCIALE DI VALUTAZIONE DEL SISTEMA SCOLASTICO E FORMATIVO QUESTIONARIO PER GLI STUDENTI degli Istituti superiori

Dettagli

La soddisfazione media complessiva

La soddisfazione media complessiva Nell'ottica del miglioramento continuo della qualità dell offerta formativa, il Settore "Studio, Organizzazione e Metodo - Formazione del Personale" implementa indagini di Customer Satisfaction (CS) finalizzate

Dettagli

PER VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE PERIODO DI SVOLGIMENTO FINE MESE DI

PER VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE PERIODO DI SVOLGIMENTO FINE MESE DI QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE MENSILE PER VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE PERIODO DI SVOLGIMENTO FINE MESE DI Il questionario è anonimo e ci aiuterà a capire se e in quale misura l attività ha risposto alle

Dettagli

Servizio di Ascolto Psicologico Servizio per Studenti DSA Coordinatore: Prof. Mario Fulcheri

Servizio di Ascolto Psicologico Servizio per Studenti DSA Coordinatore: Prof. Mario Fulcheri Servizio di Ascolto Psicologico Servizio per Studenti DSA Coordinatore: Prof. Mario Fulcheri SETTORE ORIENTAMENTO, TUTORATO, PLACEMENT E DISABILITÀ SERVIZI TRASVERSALI TUTORATO COUNSELING D.S.A. SERVIZIO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO Bozza questionario on-line per Indagine Opinione Dottorandi 26 ciclo anno 2013 - Nucleo di valutazione dell Univ. di Torino 1 di 8 UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO Nucleo di Valutazione dell Ateneo INDAGINE

Dettagli

CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2012/13 LIVELLO

CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2012/13 LIVELLO Informazioni sul Master (Fonte: pagine informative del Portale di Ateneo e comunicazioni tutor Master) TITOLO CHIRURGIA ORALE E IMPLANTOLOGIA ANNO ACCADEMICO 2012/13 LIVELLO M2 DIRETTORE Claudio Marchetti

Dettagli

Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA

Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA Centro Studi Politici, culturali, Economici, Sociali e Giuridici FUTURA Lamezia Terme 88046 via Coschi 72/b interno 1 telefono e fax 0968/201908 Codice Fiscale 92003410799 FORMAZIONE SPECIFICA STRUMENTI

Dettagli

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n.

Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. Indagine sulle opinioni degli studenti frequentanti in ordine alle attività didattiche (art.1 comma 2, della legge 19/10/1999, n. 73) anno accademico 2008/2009 Aprile 2010 INDICE 1. Obiettivi 2. Metodologia

Dettagli

LA REDAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO

LA REDAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO Istituto superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali In collaborazione con: Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA. Manuale del Rilevatore Valutazione della Didattica AA 2011-12

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA. Manuale del Rilevatore Valutazione della Didattica AA 2011-12 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Manuale del Rilevatore Valutazione della Didattica AA 2011-12 Caro Rilevatore, Ti ringraziamo sin da adesso per la tua preziosa collaborazione. La tua attività è estremamente

Dettagli

FINALITÁ GENERAZIONE VINCENTE

FINALITÁ GENERAZIONE VINCENTE GENERAZIONE VINCENTE Generazione vincente S.p.A. Agenzia per il Lavoro fa parte di un gruppo che dal 1997 offre soluzioni globali per lo sviluppo del mercato del lavoro. E la prima Agenzia per il Lavoro

Dettagli

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo INF01. Commissione Interattiva Rivista Elettronica

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo INF01. Commissione Interattiva Rivista Elettronica Commissione Interattiva Rivista Elettronica Strumenti di Orientamento Servizio di informazione-formazione Supporto psicologico con confronto frontale Predisposizione di progetti individuali personalizzati

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI MONITORARE LA QUALITÀ LA VALUTAZIONE DEI GENITORI REPORT CONCLUSIVO Maggio 2013 Pagina 1 di 7 RILEVAZIONE CUSTOMER SATISFACTION GENITORI VII EDIZIONE PREMESSA Le classi coinvolte nell indagine di quest

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA'

ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA. VALUTAZIONE e QUALITA' Questionari Distribuiti n 89 Elaborati n di cui in bianco n ISTITUTO COMPRENSIVO REGINA ELENA VIA PUGLIE, 4 ROMA VALUTAZIONE e QUALITA' ANNO SCOLASTICO 2011 / 2012 Rilevazione della qualità del servizio

Dettagli

VALUTAZIONE DEI RISULTATI CONSEGUITI DAL PERSONALE DI CAT. EP - ANNO 2014 INDIVIDUAZIONE DEGLI OBIETTIVI PER IL 2015 NOME E COGNOME DEL DIPENDENTE

VALUTAZIONE DEI RISULTATI CONSEGUITI DAL PERSONALE DI CAT. EP - ANNO 2014 INDIVIDUAZIONE DEGLI OBIETTIVI PER IL 2015 NOME E COGNOME DEL DIPENDENTE VALUTAZIONE DEI RISULTATI CONSEGUITI DAL PERSONALE DI CAT. EP - ANNO 2014 INDIVIDUAZIONE DEGLI OBIETTIVI PER IL 2015 NOME E COGNOME DEL DIPENDENTE STRUTTURA DI APPARTENENZA FIRMA E TIMBRO DEL RESPONSABILE

Dettagli

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO E RILEVAMENTO DEI BISOGNI (PER LE FAMIGLIE)

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO E RILEVAMENTO DEI BISOGNI (PER LE FAMIGLIE) ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI-AZZARITA-DE FILIPPO-UNGARETTI BARI Viale delle regioni 62-70123- BARI Tel 080 5371951 Fax 0805375520 Scuola Secondaria di I grado QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

Proposta operativa per l avvio delle procedure di rilevamento dell opinione degli studenti per l A.A. 2013-2014

Proposta operativa per l avvio delle procedure di rilevamento dell opinione degli studenti per l A.A. 2013-2014 Proposta operativa per l avvio delle procedure di rilevamento dell opinione degli studenti per l A.A. 2013-2014 Procedure di rilevamento dell opinione degli studenti A.A. 2013-2014 Testo aggiornato al

Dettagli

GUIDA DELLO STUDENTE. anno accademico 2016/17

GUIDA DELLO STUDENTE. anno accademico 2016/17 GUIDA DELLO STUDENTE anno accademico 2016/17 Cara studentessa, caro studente, con questa breve Guida potrai orientarti tra i servizi forniti dall'università degli Studi di Palermo e compiere i primi passi

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI Questionario studenti L'offerta formativa della scuola è tanto più efficace quanto più

Dettagli

Corsi di Formazione Informatica Carta dei Servizi

Corsi di Formazione Informatica Carta dei Servizi Corsi di Formazione Informatica Carta dei Servizi Indice SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE OBIETTIVI DEL SERVIZIO STRUTTURE E MEZZI REALIZZAZIONE DEL SERVIZIO Predisposizione strumenti e attrezzature didattiche

Dettagli

Elaborazione a cura di: Marcello Pedone

Elaborazione a cura di: Marcello Pedone 1 Per niente Poco Abbastanza Questionario Docenti 1. In questa istituzione scolastica gli studenti sono assegnati alle diverse sezioni secondo modalità chiare e condivise 6 29 56 8 2. Questa istituzione

Dettagli

Al termine del lavoro ad uno dei componenti del gruppo verrà affidato l incarico di relazionare a nome di tutto il gruppo.

Al termine del lavoro ad uno dei componenti del gruppo verrà affidato l incarico di relazionare a nome di tutto il gruppo. Pag. 1 di 5 6FRSR analizzare problemi complessi riguardanti la gestione di un sito interattivo proponendo soluzioni adeguate e facilmente utilizzabili da una utenza poco informatizzata. 2ELHWWLYL GD UDJJLXQJHUH

Dettagli

L I C E O S C I E N T I F I C O S T A T A L E D A L E S S A N D R O BA G H E R I A

L I C E O S C I E N T I F I C O S T A T A L E D A L E S S A N D R O BA G H E R I A 55 risposte su 70 email inviate. 78 % Contesto e Risorse La struttura dell'edificio è considerata in modo positivo 98,1 % dei docenti. I laboratori sono adeguatamente attrezzati per il 66 % dei docenti.

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI STRANIERI PROTOCOLLO ACCOGLIENZA DEGLI STUDENTI STRANIERI SOMMARIO 1. Premessa 2. Finalità 3. Valutazione 4. Strumenti e risorse 5. Fasi e modalità di lavoro 6. Commissione Accoglienza- Intercultura 7. Piano organico

Dettagli

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE

LA FORMAZIONE PROFESSIONALE LA FORMAZIONE PROFESSIONALE I corsi di formazione professionale permettono di integrare le conoscenze scolastiche o di acquisire nuove conoscenze e competenze in ambiti diversi dall indirizzo di studio

Dettagli

70 risposte. Riepilogo. Scuola frequentata dai figli. Quanti sono i componenti della famiglia? Età di chi sta compilando il questionario

70 risposte. Riepilogo. Scuola frequentata dai figli. Quanti sono i componenti della famiglia? Età di chi sta compilando il questionario comprensivo.gonzaga@gmail.com Modifica questo modulo 70 risposte Vedi tutte le risposte Pubblica i dati di analisi Riepilogo Scuola frequentata dai figli scuola secondaria 23 32.9% scuola primaria 40 57.1%

Dettagli

Questionario di autovalutazione dei docenti

Questionario di autovalutazione dei docenti Questionario di autovalutazione dei docenti INDAGINE CONOSCITIVA 1. AREA PERSONALE 1 2 3 4 5 (1=non so; 2=per nulla; 3=poco; 4=abbastanza; 4=molto) Sei soddisfatto del lavoro che svolgi Ti senti parte

Dettagli

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web

La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web La valutazione dei corsi da parte degli studenti: confronto fra carta e web Lorenzo Bernardi e Gianpiero Dalla Zuanna Dipartimento di Scienze Statistiche Nel 2011, l Ateneo di Padova ha introdottola procedura

Dettagli

Manuale della qualità

Manuale della qualità Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Manuale della qualità 1 INTRODUZIONE 3 4 SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ 4 4.1 Requisiti generali 4 4.2 Requisiti

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO

CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO PRESENTAZIONE OPERATORE CARTA DEI SERVIZI AL LAVORO La Cooperativa Sociale Conedia è stata costituita a maggio 2011, come emanazione dell Associazione F.L.E.G. Formazione Lavoro e Gioventù. Ha come oggetto

Dettagli

Gli interventi di formazione professionale per le persone con disabilità promossi e finanziati dalla Provincia di Torino

Gli interventi di formazione professionale per le persone con disabilità promossi e finanziati dalla Provincia di Torino ISTRUZIONE, ORIENTAMENTO E FORMAZIONE PROFESSIONALE Gli interventi di formazione professionale per le persone con disabilità promossi e finanziati dalla Provincia di Torino Enrica Pejrolo 11 dicembre 2014

Dettagli

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA

I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA I.C. FUTURA SCUOLA PRIMARIA FINALITÀ TRASVERSALI Sviluppa autostima Sviluppa competenze disciplinari e trasversali Impara a cooperare e vivere in gruppo Impara a superare ansie e difficoltà Impara a conoscere

Dettagli

Stage 7. "Esorcizzare le Paure"

Stage 7. Esorcizzare le Paure Stage 7. "Esorcizzare le Paure" Gli obiettivi Nella prima sezione del questionario si è chiesto ai partecipanti di esprimere un giudizio riguardo il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto

Dettagli

Nota di accompagnamento ANVUR al primo Rapporto di Riesame

Nota di accompagnamento ANVUR al primo Rapporto di Riesame Nota di accompagnamento ANVUR al primo Rapporto di Riesame Si mette a disposizione degli atenei lo schema del primo Rapporto di Riesame contenente le indicazioni operative e le informazioni che dovrebbero

Dettagli

Questionario finale soddisfazione rappresentanti dei genitori. Classi prime anno scolastico 2011/12

Questionario finale soddisfazione rappresentanti dei genitori. Classi prime anno scolastico 2011/12 Questionario finale soddisfazione rappresentanti dei genitori. Classi prime anno scolastico 2011/12 Totale rappresentanti genitori: 22 Totale questionari cartacei distribuiti: 22 Totale questionari ricevuti:

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO (per i docenti dei tre ordini di scuola)

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO (per i docenti dei tre ordini di scuola) QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO (per i docenti dei tre ordini di scuola) Docente di: scuola infanzia scuola primaria scuola secondaria I Professionalità dei docenti Programmazione e valutazione

Dettagli

PROGETTO TUTOR EDUCAZIONE ALLA SALUTE - C.I.C. I.T.C. SALVEMINI VIA SOMMOVIGO 40-00155 ROMA - DISTRETTO 13

PROGETTO TUTOR EDUCAZIONE ALLA SALUTE - C.I.C. I.T.C. SALVEMINI VIA SOMMOVIGO 40-00155 ROMA - DISTRETTO 13 EDUCAZIONE ALLA SALUTE - C.I.C. I.T.C. SALVEMINI VIA SOMMOVIGO 40-00155 ROMA - DISTRETTO 13 PROGETTO TUTOR IN COLLABORAZIONE CON LA A.S.L. ROMA B FINANZIATO DAL COMUNE DI ROMA L. 285/97 Responsabile del

Dettagli

Scuola Secondaria di 1 grado Cena-Corradini Latina Questionario rivolto agli alunni delle classi Seconde

Scuola Secondaria di 1 grado Cena-Corradini Latina Questionario rivolto agli alunni delle classi Seconde Scuola Secondaria di 1 grado Cena-Corradini Latina Questionario rivolto agli alunni delle classi Seconde Segnare in ordine crescente il livello di gradimento: 1=poco; 2= abbastanza; 3=molto Per le risposte

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE COMPLESSIVA CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO E SECONDO LIVELLO

SCHEDA DI VALUTAZIONE COMPLESSIVA CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO E SECONDO LIVELLO SCHEDA DI VALUTAZIONE COMPLESSIVA CORSI DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO E SECONDO LIVELLO Nota preliminare, avvertenza Il presente questionario prevede compilazione da parte degli studenti. La compilazione

Dettagli

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Istituto Comprensivo Calcedonia

REGOLAMENTO del Centro Territoriale di Supporto Istituto Comprensivo Calcedonia Centro Territoriale di Supporto Calcedonia Istituto Comprensivo Calcedonia Via A. Guglielmini, 23 - Salerno Tel: 089792310-089792000/Fax: 089799631 htpp//www.icscuolacalcedoniasalerno.gov.it REGOLAMENTO

Dettagli

S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9

S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9 S e r v i z i a l l e p e r s o n e i s c r i t t e n e g l i e l e n c h i d e l l a L e g g e 6 8 / 9 9 Rev 1 1 di 14 Indice Presentazione...3 Erogazione servizi essenziali...4 Colloquio di orientamento...4

Dettagli

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Indagine 2013 A cura di Àncora Servizi Società Coop. Sociale 1 Premessa

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio Istiituto Comprensiivo Don Lorenzo Miillanii Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I grado anche

Dettagli

b) attività divulgativa delle politiche di qualità dell ateneo nei confronti degli studenti;

b) attività divulgativa delle politiche di qualità dell ateneo nei confronti degli studenti; Allegato n. 2 Linee Guida per la redazione della Relazione Annuale della Commissione Paritetica Docenti- Studenti Le Commissioni Didattiche Paritetiche, così come specificato nel Documento di Autovalutazione,

Dettagli

AFP COLLINE ASTIGIANE CARTA DEI SERVIZI (SERVIZI AL LAVORO) PRESENTAZIONE

AFP COLLINE ASTIGIANE CARTA DEI SERVIZI (SERVIZI AL LAVORO) PRESENTAZIONE AFP COLLINE ASTIGIANE CARTA DEI SERVIZI (SERVIZI AL LAVORO) PRESENTAZIONE CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi è un documento in cui AFP COLLINE ASTIGIANE specifica le finalità e le caratteristiche

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE ISTITUZIONALE DEL FISIOTERAPISTA PERIODO DI PROVA

SCHEDA DI VALUTAZIONE ISTITUZIONALE DEL FISIOTERAPISTA PERIODO DI PROVA SCHEDA DI VALUTAZIONE ISTITUZIONALE DEL FISIOTERAPISTA PERIODO DI PROVA Pagina 2 di 17 DIPARTIMENTO UNITA OPERATIVA..... COGNOME.NOME Periodo di prova dal.. al Valutazione formativa (3 mese) il Valutazione

Dettagli

FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10

FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10 FORMAT DI INTEGRAZIONE DEL PROGETTO APPROVATO PER L ATTUAZIONE DI PERCORSI IN ALTERNANZA a.s. 2009-10 1 Il progetto è presentato da: Istituto di Istruzione Superiore G. TORNO P.le Don Milani 1 20022 Castano

Dettagli

COME SCEGLIERE ASSISTENTE NOTARILE IL CORSO PER DIVENTARE 9 UTILISSIMI CONSIGLI PER NON SPRECARE TEMPO E DENARO!

COME SCEGLIERE ASSISTENTE NOTARILE IL CORSO PER DIVENTARE 9 UTILISSIMI CONSIGLI PER NON SPRECARE TEMPO E DENARO! COME SCEGLIERE IL CORSO PER DIVENTARE ASSISTENTE NOTARILE 9 UTILISSIMI CONSIGLI PER NON SPRECARE TEMPO E DENARO! 1 CORSO PROFESSIONALE PER ASSISTENTE NOTARILE. COME SCEGLIERE IL CENTRO DI FORMAZIONE. Il

Dettagli

Piano Integrato 2008/09

Piano Integrato 2008/09 REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA LICEO SCIENTIFICO STATALE M. CIPOLLA P.le Placido Rizzotto Tel. 9-913 Fax. 9-9333 C. F. 117311 E-mail: liceoscientificocv@libero.it 91 CASTELVETRANO (TP) Autorità

Dettagli

Il questionario è articolato su domande aperte, semi-aperte e chiuse che permetteranno di elaborare i dati abbastanza rapidamente.

Il questionario è articolato su domande aperte, semi-aperte e chiuse che permetteranno di elaborare i dati abbastanza rapidamente. ANALISI DEI BISOGNI FORMATIVI Questo documento è uno strumento di indagine che verrà utilizzato per progettare il piano di formazione per l anno 2007, affinché esso sia più rispondente agli effettivi bisogni

Dettagli

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo

Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo Offerta formativa sperimentale d istruzione e formazione professionale nelle more dell emanazione dei decreti legislativi di cui alla legge 28 marzo 2003, n.53 Criteri e procedure per la certificazione

Dettagli

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO

I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO I.I.S.S. CALOGERO AMATO VETRANO Sciacca Anno scolastico 0/0 Sistema Nazionale di Valutazione Questionario Docenti TABULAZIONE DATI (campione indicativo n. () - questionari consegnati n questionari compilati

Dettagli

GUIDA PER LA PROPOSTA DI TIROCINI O STAGES DA PARTE DI SOGGETTI OSPITANTI

GUIDA PER LA PROPOSTA DI TIROCINI O STAGES DA PARTE DI SOGGETTI OSPITANTI GUIDA PER LA PROPOSTA DI TIROCINI O STAGES DA PARTE DI SOGGETTI OSPITANTI Per poter proporre tirocini formativi o stages post-laurea occorre aver stipulato una apposita CONVENZIONE con l Università di

Dettagli

1.3. In questa scuola i laboratori sono usati

1.3. In questa scuola i laboratori sono usati 1.1. In questa istituzione scolastica gli studenti sono assegnati alle diverse sezioni secondo modalità chiare e condivise regolarmente 83% 1.3. In questa scuola i laboratori sono usati (POLITICA SCOLASTICA)

Dettagli

Griglia semi-strutturata per l intervista ai dirigenti scolastici

Griglia semi-strutturata per l intervista ai dirigenti scolastici Griglia semi-strutturata per l intervista ai dirigenti scolastici Lo strumento è stato costruito con riferimento al modello CIPP (Contesto - Input - Processi Prodotti). Nell ambito delle singole aree sono

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008

Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008 Istituto Comprensivo Dante Alighieri Via Giustiniano7 -Trieste Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008 I questionari sono stati distribuiti agli alunni

Dettagli

di opinione sulla comunicazione interna della Provincia di Chieti.

di opinione sulla comunicazione interna della Provincia di Chieti. PROVINCIA DI CHIETI Ufficio per le Relazioni con il Pubblico Indagine di opinione sulla comunicazione interna della Provincia di Chieti. Caro collega, oggi ti chiediamo di contribuire al miglioramento

Dettagli

Orientamento in uscita - Università

Orientamento in uscita - Università ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE G. FALCONE - ASOLA (MN) Orientamento in uscita - Università prof. Ruggero Remaforte A.S.. 2012/2013 Premettendo che per orientare bisogna attivare non solo strumenti ma anche

Dettagli

1. Quale indirizzo e-mail utilizzi per comunicare con gli uffici dell'ateneo, con i docenti o con gli altri studenti?

1. Quale indirizzo e-mail utilizzi per comunicare con gli uffici dell'ateneo, con i docenti o con gli altri studenti? Page 1 of 5 Questionario sull'utilizzo dei servizi universitari Stiamo progettando UNIMIA, la tua porta d accesso ai servizi di Ateneo. Si tratta di un area web personale che dà accesso diretto ai servizi

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE. Questionario Utenti Input ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE Questionario Utenti Input Finalità 1. Promuovere lo sviluppo personale durante il percorso scolastico Per cominciare, abbiamo bisogno di alcuni tuoi dati personali e dell

Dettagli

Stage 6. "Esplorare nuovi Spazi"

Stage 6. Esplorare nuovi Spazi Stage 6. "Esplorare nuovi Spazi" Gli obiettivi Nella prima sezione del questionario si è chiesto ai partecipanti di esprimere un giudizio riguardo il raggiungimento degli obiettivi previsti dal progetto

Dettagli

Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 I semestre

Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 I semestre Relazione attività di Tutorato specializzato a.a. 2013/2014 I semestre Nel mese di marzo, a chiusura del primo semestre, l Ufficio Orientamento e Diritto allo Studio ha monitorato il servizio di tutorato

Dettagli

REPORT FINALE REFERENTE PER LA VALUTAZIONE

REPORT FINALE REFERENTE PER LA VALUTAZIONE Unione Europea Fondo Sociale Europeo Con l Europa investiamo nel vostro futuro Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Direzione Didattica Statale, 1 Circolo, Nocera Superiore (SA) -

Dettagli

Stiamo svolgendo una ricerca sul modo in cui i/le ragazzi/e della tua età compiono

Stiamo svolgendo una ricerca sul modo in cui i/le ragazzi/e della tua età compiono Dipartimento di Psicologia Gaetano Kanizsa Stiamo svolgendo una ricerca sul modo in cui i/le ragazzi/e della tua età compiono la scelta post-diploma. Ti chiediamo di partecipare a questa ricerca compilando

Dettagli

Istruzioni per il monitoraggio del processo

Istruzioni per il monitoraggio del processo Istruzioni per il monitoraggio del processo 1. L importanza del monitoraggio di processo Il monitoraggio del processo di attuazione delle attività è una componente essenziale della valutazione, fondamentale

Dettagli

REPORT EX ANTE 2015. Servizio civile nazionale

REPORT EX ANTE 2015. Servizio civile nazionale REPORT EX ANTE 2015 Servizio civile nazionale Genere Età Titolo di studio Eventuali studi in corso IL CAMPIONE Genere VA Maschi 17 Femmine 45 TOTALE 62 Età degli intervistati 22 21 20 20 21 20 19 19-22anni

Dettagli

Commissione Statistica. Qualità, Numeri e volontariato: Il Volta si racconta

Commissione Statistica. Qualità, Numeri e volontariato: Il Volta si racconta Commissione Statistica Qualità, Numeri e volontariato: Il Volta si racconta 3 ottobre 2015 1 Indice - Commissione Statistica: chi siamo e cosa facciamo - Come è composta la nostra scuola - Performance

Dettagli

Questionario di Customer Satisfaction

Questionario di Customer Satisfaction Questionario di Customer Satisfaction Modalità di Compilazione del Questionario Compilare il questionario seguendo la scala da 1 a 5, dove 1 corrisponde a un giudizio totalmente negativo, 2 a un giudizio

Dettagli

MONITORAGGIO DOCENTI PERSONALE ATA - GENITORI - ALUNNI Anno scolastico 2012/2013

MONITORAGGIO DOCENTI PERSONALE ATA - GENITORI - ALUNNI Anno scolastico 2012/2013 MONITORAGGIO DOCENTI PERSONALE ATA - GENITORI - ALUNNI Anno scolastico 2012/2013 All interno di un più ampio progetto di autovalutazione dell Istituto, non può mancare l indagine sulla qualità della scuola

Dettagli

1. TITOLO DEL PROGETTO TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (STAGE/ALTERNANZA SCUOLA LAVORO)

1. TITOLO DEL PROGETTO TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (STAGE/ALTERNANZA SCUOLA LAVORO) ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE A. SACCO ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE AD INDIRIZZO IGEA E PROGRAMMATORI I S T I T U T O P R O F E S S I O N A L E PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE S A N T

Dettagli

Prot. A/2 2309 Firenze, 18 maggio 2016 IL DIRETTORE

Prot. A/2 2309 Firenze, 18 maggio 2016 IL DIRETTORE DIRETTORE Prot. A/2 2309 Firenze, 18 maggio 2016 IL DIRETTORE VISTO VISTA CONSIDERATO CONSIDERATO VISTA RITENUTA l Art. 3, comma 8 del D.M. 509/99 attraverso il quale le Università possono attivare, disciplinandoli

Dettagli

Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e formazione permanente

Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e formazione permanente Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento dei corsi di perfezionamento, di aggiornamento professionale e formazione permanente (Decreto Rettorale n.34 del 12 dicembre 2008) Sommario Articolo 1

Dettagli

Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio culturale

Scuola delle Scienze Umane e del Patrimonio culturale TIROCINIO FORMATIVO Questionario di valutazione del Tutor della struttura ospitante (o Tutor del tirocinante) Data compilazione: / / / / A conclusione del tirocinio effettuato dallo studente vorremmo conoscere

Dettagli

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti

Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili. Informazioni per gli assistiti Controllo della qualità dei servizi per l impiego e di tutela dei disabili Informazioni per gli assistiti Indice Sommario... 3 Controllo della qualità 3 La verifica 3 Commenti degli assistiti 3 Esiti 3

Dettagli

Progetto Scienze 3.14 Scuole in rete A.S 2013-2014. Responsabile Dott.ssa Paola Tacconi

Progetto Scienze 3.14 Scuole in rete A.S 2013-2014. Responsabile Dott.ssa Paola Tacconi Progetto Scienze 3.14 Scuole in rete A.S 2013-2014 Responsabile Dott.ssa Paola Tacconi QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PER LE INSEGNANTI Al fine di ottenere una valutazione del livello di gradimento delle insegnanti

Dettagli

Il Segretariato Sociale: uno strumento in via di estinzione? di Silvia Clementi*

Il Segretariato Sociale: uno strumento in via di estinzione? di Silvia Clementi* Il Segretariato Sociale: uno strumento in via di estinzione? di Silvia Clementi* Il segretariato sociale ha una storia e una tradizione che hanno accompagnato la professione dalla sua nascita, e pertanto

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI STAGE

REGOLAMENTO PER GLI STAGE REGOLAMENTO PER GLI STAGE emanato con D.R. n. 5146 del 2000, successivamente modificato con D.R. n. 9 del 16 gennaio 2007 e D.R. n. 198 del 29 novembre 2011 1/5 ART. 1 Ambito di applicazione 1.1 Il presente

Dettagli

Servizio Tirocini. Facoltà di Psicologia. A cura dell Ufficio Tirocini

Servizio Tirocini. Facoltà di Psicologia. A cura dell Ufficio Tirocini Servizio Tirocini Facoltà di Psicologia A cura dell Ufficio Tirocini 1 Per accedere al Sistema Tirocini della Facoltà di Psicologia, la prima volta, dovrai inserire nel riquadro LOGIN situato nella parte

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER ASSISTENTI PROFESSIONALI DI VENDITA

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER ASSISTENTI PROFESSIONALI DI VENDITA Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.it Pag. 1 di 5 1 07.06.2002 Rev. Generale 0 14.12.1999 1ª Emissione Comitato di Certificazione

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: La rosa dei venti SETTORE e Area di Intervento: SETTORE: Educazione e Promozione culturale Area di Intervento: Sportelli Informa OBIETTIVI

Dettagli

Scuola I.I.S. DON MILANI MONTICHIARI a.s. 2015 2016. Piano Annuale per l Inclusione

Scuola I.I.S. DON MILANI MONTICHIARI a.s. 2015 2016. Piano Annuale per l Inclusione Scuola I.I.S. DON MILANI MONTICHIARI a.s. 2015 2016 Piano Annuale per l Inclusione Parte I analisi dei punti di forza e di criticità A. Rilevazione dei BES presenti: n 1. disabilità certificate (Legge

Dettagli

Opinioni dei referenti delle sedi di tirocini/stage sul percorso formativo Psicologia del lavoro e del benessere nelle organizzazioni

Opinioni dei referenti delle sedi di tirocini/stage sul percorso formativo Psicologia del lavoro e del benessere nelle organizzazioni Opinioni dei referenti delle sedi di tirocini/stage sul percorso formativo Psicologia del lavoro e del benessere nelle organizzazioni Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Torino a cura

Dettagli