La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali"

Transcript

1 64 La voce dei cittadini I risultati dell indagine sulla soddisfazione degli utenti degli asili nido comunali Nell ambito del processo di formazione del bilancio sociale, il Comune ha affidato ad una società esterna il compito di rilevare il livello di soddisfazione delle famiglie dei piccoli frequentanti gli asili nido, in modo da evidenziare la qualità percepita, le eventuali aree di possibile miglioramento e le priorità in relazione alla qualità attesa. Al termine dell anno scolastico 2004/2005 (mesi di giugno e luglio 2005) è stata realizzata l indagine, rivolta ad un campione di 324 famiglie (su un totale di 524 iscritti). Hanno risposto all indagine telefonica 284 famiglie italiane, mentre 40 famiglie straniere hanno compilato il questionario grazie alla mediazione di personale comunale. L indagine ha interessato tutti i 13 asili nido comunali. Le domande hanno riguardato essenzialmente cinque ambiti: la qualità delle informazioni sul servizio, valutata in relazione ai seguenti elementi: - chiarezza della modulistica fornita per l iscrizione all asilo nido - completezza e chiarezza delle informazioni sul servizio ricevute dagli uffici comunali - completezza e chiarezza delle informazioni sul servizio fornite dal personale dell asilo nido - coerenza tra le informazioni fornite e il servizio effettivamente erogato; la qualità del rapporto con il personale, valutata in relazione ai seguenti elementi: - modalità di accoglienza del bambino - cortesia e disponibilità all ascolto da parte del personale; la qualità della struttura, valutata in relazione ai seguenti elementi: - possibilità di raggiungere l asilo con i mezzi pubblici - qualità della struttura dell asilo nido - qualità degli arredi - adeguatezza degli spazi interni - adeguatezza degli spazi esterni; la qualità dell organizzazione, valutata in relazione ai seguenti elementi: - qualità del servizio mensa - adeguatezza dei menù e attenzione a diete personalizzate e multietniche - livello di igiene dell asilo nido - adeguatezza degli orari rispetto alle necessità delle famiglie; la qualità del progetto educativo, valutata in relazione ai seguenti elementi: - qualità del materiale didattico educativo - modo in cui sono attrezzati gli spazi ludico-didattici interni e/o esterni

2 65 - grado di coinvolgimento delle famiglie nella programmazione delle attività didattiche - adeguatezza delle risposte educativo/assistenziali ai bisogni dei bambini in difficoltà - informazione sull attività didattica svolta durante l anno scolastico - qualità dei progetti realizzati per la crescita del bambino - qualità delle esperienze di socialità del bambino - modalità graduali di inserimento del bambino - qualità del servizio di tempo prolungato - modalità di svolgimento del colloquio personale - modalità di svolgimento delle assemblee. E stata rilevata sia la qualità attesa, chiedendo ai genitori di esprimere un ordine di importanza degli ambiti individuati, sia la qualità percepita, attraverso il giudizio sulla qualità di ciascuno degli elementi sopra elencati. La qualità attesa è stata espressa con una scala di valori da 1 a 5, dove 1 individua l elemento ritenuto meno importante, 5 il più importante.

3 66 Come illustrato nel grafico, i genitori ritengono più importanti aspetti quali il progetto educativo didattico e la qualità delle relazioni con il personale, rispetto ad elementi come l organizzazione, la qualità della struttura e delle informazioni. I genitori stranieri esprimono diverse priorità, prediligendo la qualità delle relazioni sul progetto educativo, stimando la qualità della struttura meno importante rispetto ai genitori italiani, la qualità delle informazioni più rilevante. La qualità percepita è stata espressa dai genitori attraverso un giudizio articolato su 5 livelli: 1 = insoddisfacente 2 = appena accettabile 3 = soddisfacente 4 = buono 5 = eccellente. Pertanto, l indice di qualità è compreso tra un valore minimo pari ad 1 (servizio insoddisfacente) ed un valore massimo pari a 5 (servizio eccellente).

4 67 Per quanto riguarda la qualità percepita, i risultati confermano l elevata qualità del servizio offerto dagli asili nido comunali. Non si rilevano differenze particolarmente significative tra genitori italiani e stranieri. Nei grafici che seguono è riportata la distribuzione percentuale delle risposte rispetto ai singoli elementi che caratterizzano i due ambiti ritenuti prioritari dai genitori: il rapporto con il personale e il progetto educativo. I genitori giudicano molto positivamente gli aspetti legati alle relazioni con il personale, segnalando risultati di eccellenza sia nella cortesia e disponibilità all ascolto, sia nelle modalità di accoglienza del bambino. L indice di qualità sintetico è pari a 4,48 su base 5 (4,50 per i genitori italiani, 4,35 per gli stranieri).

5 68 Decisamente buono anche il giudizio sulla qualità del progetto educativo. Tra i numerosi aspetti presi in considerazione, spiccano la qualità delle esperienze di socialità del

6 69 bambino, il servizio di tempo prolungato, le modalità di inserimento del bambino, l adeguatezza delle risposte educativo-assistenziali ai bisogni dei bambini in difficoltà, la qualità del materiale educativo-didattico, il modo in cui sono attrezzati gli spazi ludicodidattici interni ed esterni. Nel grafico seguente è riportato il dettaglio degli indici di qualità dei singoli aspetti esaminati.

7 70 Anche per quanto riguarda gli altri ambiti, i genitori hanno espresso un livello di soddisfazione elevato. In particolare, la qualità dell organizzazione registra un indice di qualità pari a 4,15, mentre la struttura nel suo complesso segna 4,01. Tutti gli elementi riferiti a questi due ambiti registrano un indice superiore a 4, tranne il giudizio in merito alla possibilità di raggiungere l asilo con mezzi pubblici, pari a 2,89 (si è dichiarato soddisfatto di quest ultimo aspetto solo il 61,2% degli intervistati che hanno espresso un giudizio). Gli elementi più apprezzati sono il livello di igiene (4,38), l adeguatezza degli spazi esterni (4,28), la qualità del servizio mensa (4,11). La qualità delle informazioni sul servizio è l ambito relativamente meno apprezzato, ma comunque soddisfacente: 3,87. La coerenza tra le informazioni date e il servizio effettivamente offerto registra un indice di 4,03, mentre gli aspetti legati alla chiarezza e completezza delle informazioni fornite e alla modulistica oscillano tra 3,74 e 3,97. Questo ambito è, peraltro, l area ritenuta di minore importanza da parte degli utenti (come già evidenziato nel grafico relativo alla qualità percepita). Fonte dati dei risultati: elaborazioni unità di staff Programmazione e controllo di gestione su dati PA Group

INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO 2010-2011

INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO SCOLASTICO 2010-2011 Comune di Mira Istituzione comunale «Mira Innovazione» Piazza IX Martiri 3-30034 - MIRA (VE) C.F. 00368570271 - Servizio Asilo Nido - INDAGINE CUSTOMER SATISFACTION ASILO NIDO COMUNALE PRIMO VOLO ANNO

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi Scolastici. Servizio: Gestione mensa CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD COM-003 Tipo Ente: Comune Ufficio: Servizi Scolastici Servizio: Gestione mensa 1 INDICE 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BERNAREGGIO Scuola Primaria. Questionario di soddisfazione del servizio scolastico

ISTITUTO COMPRENSIVO DI BERNAREGGIO Scuola Primaria. Questionario di soddisfazione del servizio scolastico ISTITUTO COMPRENSIVO DI BERNAREGGIO Scuola Primaria Questionario di soddisfazione del servizio scolastico Plesso di a.s. 2006/2007 Classe PRIMA sez. SONDAGGIO FAMIGLIE Indicatori Soddisfatto Abb. Poco

Dettagli

Risultati indagine di customer satisfaction

Risultati indagine di customer satisfaction Risultati indagine di customer satisfaction Il Comune di Lecco ha avviato un indagine di customer satisfaction per il 2013. L obiettivo era mirato a raccogliere elementi di valutazione del gradimento da

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO RENDE COMMENDA Scuola Secondaria Statale di 1 grado P. De Coubertin di Rende e di Zumpano

ISTITUTO COMPRENSIVO RENDE COMMENDA Scuola Secondaria Statale di 1 grado P. De Coubertin di Rende e di Zumpano Unione Europea ISTITUTO COMPRENSIVO RENDE COMMENDA Scuola Secondaria Statale di 1 grado P. De Coubertin di Rende e di Zumpano RELAZIONE FINALE della FUNZIONE STRUMENTALE per l AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO

Dettagli

Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte

Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte Risultati dell indagine per la rilevazione del grado di soddisfazione del Centro Diurno Disabili del Comune di Calolziocorte 01 A cura di Àncora Servizi Premessa metodologica Àncora Servizi, in collaborazione

Dettagli

C.I.M. MAPPANO. Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014

C.I.M. MAPPANO. Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014 Restituzione risultati del QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE ASILO NIDO IL MAPPAMONDO 2014 C.I.M. MAPPANO La rilevazione è stata effettuata nel mese di aprile 2014, a circa un anno dalla precedente. L obiettivo

Dettagli

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito CENTRO STUDI ALSPES RICERCA SOCIALE VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI Via Tagliamento, 2 20097 San Donato Milanese (MI) tel. 02.52.79.190 www.alspes.it Indicatori e Standard di qualità per

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA

RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA 2014 COMMISSIONE MENSA COMUNE DI SAN LORENZO IN CAMPO COMPONENTE GENITORI REFEZIONE SCOLASTICA RISULTATI QUESTIONARIO GRADIMENTO MENSA - COMUNE DI SAN LORENZO IN

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Moro Lamanna Mesoraca - Kr AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO Report Progetto ERGO VALUTO SUM PON Valutazione e miglioramento (Codice 1-3-FSE-2009-3) Anno Scolastico 2012-2013 Relatore

Dettagli

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO E RILEVAMENTO DEI BISOGNI (PER LE FAMIGLIE)

QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO E RILEVAMENTO DEI BISOGNI (PER LE FAMIGLIE) ISTITUTO COMPRENSIVO DON MILANI-AZZARITA-DE FILIPPO-UNGARETTI BARI Viale delle regioni 62-70123- BARI Tel 080 5371951 Fax 0805375520 Scuola Secondaria di I grado QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

REFEZIONE SCOLASTICA TRASPORTO SCOLASTICO ASILO NIDO

REFEZIONE SCOLASTICA TRASPORTO SCOLASTICO ASILO NIDO CITTA DI MORTARA (Provincia di Pavia) UFFICIO PUBBLICA ISTRUZIONE INDAGINE CONOSCITIVA SUI SERVIZI DI: REFEZIONE SCOLASTICA TRASPORTO SCOLASTICO ASILO NIDO Elaborazione dati questionario 2009 Realizzato

Dettagli

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI

COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI COMUNE DI PISA DIREZIONE SERVIZI EDUCATIVI AFFARI SOCIALI REPORT DI RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO EDUCATIVO 0-3 anni Anno Scolastico 2011/12 A cura della Direzione Servizi Educativi - Affari

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION

CUSTOMER SATISFACTION PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA Denominata Libero Consorzio comunale ai sensi della LR n. 8/214 I Dipartimento 2 Servizio Bilancio e Partecipate Indagine di ricerca condotta tra il personale dipendente

Dettagli

QUESTIONARIO DI PERCEZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO

QUESTIONARIO DI PERCEZIONE DEL SERVIZIO SCOLASTICO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 24124 Bergamo C.F. 95118530161 Tel 035243373 Fax: 035270323 e-mail: segreteria@darosciate.it

Dettagli

SGUARDI SULLA QUALITA. Correggio, 29 Giugno 2015

SGUARDI SULLA QUALITA. Correggio, 29 Giugno 2015 SGUARDI SULLA QUALITA Correggio, 29 Giugno 2015 " # " # " $% "#$ % &' ' ' (()*' +, * - &'(,/-*' &'()*$*'+, -(('.''/'-(+),- -&+-*)$- $ $ $$0 -*&$ 1'' -'*,&' &'(,(*- (+,,(+')*- &'(,/-*' $ $ $$0 -*&$ 1''

Dettagli

Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI

Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI Settore Istruzione RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA NELLE SCUOLE DELL INFANZIA SINTESI DEI RISULTATI M o d e n a, n o v e m b re 2 0 1 4 1 INDICE Pagina INFORMAZIONI

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO QUESTIONARIO DI GRADIMENTO Il BRUCO Asilo Nido e Scuola d Infanzia Via Case Basse San Vittore, 24 Pavia www.asiloilbruco.com Tel. 0382.1726.241 Tel. 393.900.6211 Cari Genitori, il questionario è stato

Dettagli

SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO FINALE

SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO FINALE SCHEDA PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO FINALE FAC-SIMILE Nota: Il presente questionario, predisposto a cura dell Ufficio formazione/direzione/ufficio responsabile, è compilato a cura di ciascun dipendente

Dettagli

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO

RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO REPORT INDAGINE Provincia di Lecce RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Dicembre 2013 REPORT: UFFICIO DI STATISICA FONTE DATI: UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INDICE

Dettagli

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO (per i docenti dei tre ordini di scuola)

QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO (per i docenti dei tre ordini di scuola) QUESTIONARIO DI AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO (per i docenti dei tre ordini di scuola) Docente di: scuola infanzia scuola primaria scuola secondaria I Professionalità dei docenti Programmazione e valutazione

Dettagli

COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali "Peter Pan" e "Bambi" GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI

COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali Peter Pan e Bambi GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI INTRODUZIONE - CustomerSatisfaction COMUNE di SCHIO Progetto di valutazione Asili Nido Comunali "Peter Pan" e "Bambi" GRADIMENTO ESPRESSO DAI GENITORI SULLA ESPERIENZA COMPLESSIVA DEL NIDO ALLA FINE DELL'ANNO

Dettagli

Autovalutazione di istituto

Autovalutazione di istituto I.C. "Dante Alighieri" - Aulla Autovalutazione di istituto Nel mese di aprile 2015 sono stati somministrati dei questionari in forma anonima per verificare il livello di gradimento del servizio offerto.

Dettagli

Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti. a. s. 2014/15

Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti. a. s. 2014/15 Questionario di gradimento rivolto a Genitori e Studenti a. s. 2014/15 Il questionario genitori è stato somministrato durante il secondo colloquio quadrimestrale. Pertanto il campione esaminato è costituito

Dettagli

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica

Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica Risultati dell indagine conoscitiva sul Network di Linea Amica (a cura dell Area Comunicazione e Servizi al cittadino, con il supporto dell Ufficio Monitoraggio e Ricerca di FormezPA) INDICE 1. Introduzione

Dettagli

COMUNE DI PISA Direzione Servizi Educativi - Affari Sociali. Attività estive 2012 bambini/e 6-14 anni

COMUNE DI PISA Direzione Servizi Educativi - Affari Sociali. Attività estive 2012 bambini/e 6-14 anni COMUNE DI PISA Direzione Servizi Educativi - Affari Sociali Attività estive 2012 bambini/e 6-14 anni Sommario ORGANIZZAZIONE DELLE ATTIVITA ESTIVE 3 QUESTIONARIO DI GRADIMENTO GENITORI 6 QUESTIONARIO DI

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI OGGETTO: Questionario sul benessere organizzativo 2012 - Report Il presente documento è finalizzato all analisi dei dati scaturiti dalla compilazione dei questionari in oggetto, da parte dei dipendenti

Dettagli

SINTESI DEI RISULTATI

SINTESI DEI RISULTATI RILEVAZIONE DELLA SODDISFAZIONE DEGLI UTENTI DEI CORSI DI FORMAZIONE ED EVENTI MEMO E DEL COORDINAMENTO PEDAGOGICO 0/6 ANNI ORGANIZZATIDAL MULTICENTRO EDUCATIVO SERGIO NERI SINTESI DEI RISULTATI Modena,

Dettagli

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino

Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Risultati dell indagine di customer satisfaction sullo Sportello del Cittadino Indagine on line realizzata nel periodo Giugno - Luglio 2013 U. Org.va Personale, Organizzazione e controllo Ufficio Controllo

Dettagli

C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) Elaborazione dati questionario 2014-2015

C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) Elaborazione dati questionario 2014-2015 C I T T A D I M O R T A R A ( P r o vi nc i a d i P a via ) U F F I C I O P U B B L I C A I S T R U Z I O N E INDAGINE CONOSCITIVA SERVIZIO ASILO NIDO Elaborazione dati questionario 214-215 Realizzato

Dettagli

Progetto LA POLITICA DELLA QUALITA PER IL MIGLIORAMENTO DELLE PRASSI SCOLASTICHE. Susanna Pascucci R.Q. ICS Galilei U.S.P.

Progetto LA POLITICA DELLA QUALITA PER IL MIGLIORAMENTO DELLE PRASSI SCOLASTICHE. Susanna Pascucci R.Q. ICS Galilei U.S.P. Progetto LA POLITICA DELLA QUALITA PER IL MIGLIORAMENTO DELLE PRASSI SCOLASTICHE Susanna Pascucci R.Q. ICS Galilei U.S.P. Pesaro 24/11/09 IL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITÀ APPLICATO NELLA SCUOLA 1.

Dettagli

Simonetta Muccio. Università IULM Milano Dottoranda Istituto di Economia e Marketing

Simonetta Muccio. Università IULM Milano Dottoranda Istituto di Economia e Marketing Simonetta Muccio Università IULM Milano Dottoranda Istituto di Economia e Marketing Qualità e customer satisfaction, pur essendo strettamente legati, sono concetti diversi e possono essere definiti diversamente.

Dettagli

QUESTIONARIO GENITORI MODELLO INVALSI COMPILAZIONE ON LINE DAL 10.06.2014 AL 29.06.2014 158 risposte

QUESTIONARIO GENITORI MODELLO INVALSI COMPILAZIONE ON LINE DAL 10.06.2014 AL 29.06.2014 158 risposte QUESTIONARIO GENITORI MODELLO INVALSI COMPILAZIONE ON LINE DAL 1.6.14 AL 29.6.14 158 risposte Riepilogo CHI COMPILA IL QUESTIONARIO? Genitore 1 88 56% Genitore 2 36 23% Entrambi i genitori 32 % Altra persona

Dettagli

RELAZIONE SUL PROCESSO DI AUTOANALISI E AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO

RELAZIONE SUL PROCESSO DI AUTOANALISI E AUTOVALUTAZIONE D ISTITUTO ISTITUTO OMNICOMPRENSIVO SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO E LICEO SCIENTIFICO Via Cupello n.2-86047 Santa Croce di Magliano (CB) Tel 0874728014 Fax 0874729822 C.F. 91040770702 E-mail

Dettagli

43% per niente 1 poco 2 molto 3 abbastanza 4

43% per niente 1 poco 2 molto 3 abbastanza 4 Questionario genitori EFFICACIA 1) Sono soddisfatto di come la scuola promuove l apprendimento 12 36 174 179 1) Sono soddisfatto di come la scuola promuove l apprendimento 45% 0% 3% 9% 43% La scuola contribuisce

Dettagli

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea

Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Analisi del Questionario di gradimento del Servizio di Assistenza Domiciliare erogato nell ambito territoriale del Comune di Spinea Indagine 2013 A cura di Àncora Servizi Società Coop. Sociale 1 Premessa

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Mission L Istituto Aurelia Fevola opera da anni nel settore della formazione attraverso una vasta offerta formativa che si basa principalmente

Dettagli

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio.

3. Rilevazione di aspettative in relazione ai requisiti principali del servizio. SINTESI DEI RISULTATI DELL INDAGINE PILOTA DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS SUI CALL CENTER COMMERCIALI DELLE PRINCIPALI IMPRESE DI VENDITA DI ELETTRICITA E DI GAS Finalità e obiettivi I

Dettagli

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia

Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Data 10/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Casino Nobile Musei di Villa Torlonia Settembre Ottobre 2011 2 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi

Dettagli

Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia

Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia Report soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia Processo: Monitoraggio della soddisfazione dell utenza nei servizi educativi per la prima infanzia P 5.2 Pagina 1 di 8 Questionari

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 11 maggio Comune di Bisceglie RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO FRONT OFFICE "Accesso e utilizzo dei servizi di sportello" Strumento

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Politica della qualità GENESIS LICEO DEL PARRUCCHIERE si pone come obiettivo quello di raccordare le finalità formative con i bisogni e la realtà

Dettagli

La soddisfazione di chi riceve, anno 2013

La soddisfazione di chi riceve, anno 2013 La soddisfazione di chi riceve, anno 2013 Nell ambito delle attività di monitoraggio del servizio, una delle attività centrali è la rilevazione della customer satisfaction degli utenti dei servizi erogati,

Dettagli

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORI06

PROGETTO I.C.A.R.O. Centro di Orientamento e Tutorato di Ateneo ORI06 Scelta del corso di studi (informazione) Orientamento in itinere - counseling Stage di apprendimento dell uso di strumenti informatici specifici a seconda della tipologia di disabilità Orientamento in

Dettagli

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive

Città di Termini Imerese Provincia di Palermo 2 Settore Territorio, Ambiente ed Attività Produttive QUESTIONARIO PER LA RILEVAZIONE DEL GRADIMENTO DEL SERVIZIO RICEVUTO Gentile Signora/e, per migliorare i servizi offerti da quest Amministrazione Le chiediamo, cortesemente, di rispondere ad alcune domande.

Dettagli

CCSC - FIDAE 2014 MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLA SCUOLA CATTOLICA QUESTIONARIO INSEGNANTI

CCSC - FIDAE 2014 MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLA SCUOLA CATTOLICA QUESTIONARIO INSEGNANTI CCSC - FIDAE 2014 MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELLA SCUOLA CATTOLICA QUESTIONARIO INSEGNANTI Codice Scuola Dati personali Età: Fino a 30 anni Da 31 a 40 anni Da 41 a 50 anni Da 51 a 60 anni Oltre 60 anni

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

Asilo Nido Integrato. Baby Mondo. Pojana Maggiore. Anno Scolastico 2014-2015

Asilo Nido Integrato. Baby Mondo. Pojana Maggiore. Anno Scolastico 2014-2015 Asilo Nido Integrato Baby Mondo Pojana Maggiore Anno Scolastico 2014-2015 PREMESSA La presente Carta dei Servizi si pone come una presa di impegno da parte dell ente erogatore del servizio Nido che si

Dettagli

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto

Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Analisi dati questionario gradimento del sito web dell'istituto Premessa La valutazione del grado di soddisfazione degli utenti rappresenta un importante aspetto nella gestione di qualsiasi organizzazione,

Dettagli

COMUNE DI VEDANO OLONA PROVINCIA DI VARESE QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE PER SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI VEDANO OLONA PROVINCIA DI VARESE QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE PER SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI VEDANO OLONA PROVINCIA DI VARESE QUESTIONARIO DI SODDISFAZIONE PER SERVIZIO MENSA SCOLASTICA SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO Distribuiti il 15 Novembre 27 n. 43 questionari,

Dettagli

UN SISTEMA DI INDICATORI DI QUALITA DEI SERVIZI SPERIMENTALI

UN SISTEMA DI INDICATORI DI QUALITA DEI SERVIZI SPERIMENTALI PROVINCIA DI BOLOGNA SERVIZI SOCIALI E SANITA UN SISTEMA DI INDICATORI DI QUALITA DEI SERVIZI SPERIMENTALI SOTTOGRUPPO PROGETTI SPERIMENTALI ANNO SCOLASTICO 2008/2009 COORDINAMENTO PEDAGOGICO PROVINCIALE

Dettagli

MONITORAGGIO DOCENTI PERSONALE ATA - GENITORI - ALUNNI Anno scolastico 2012/2013

MONITORAGGIO DOCENTI PERSONALE ATA - GENITORI - ALUNNI Anno scolastico 2012/2013 MONITORAGGIO DOCENTI PERSONALE ATA - GENITORI - ALUNNI Anno scolastico 2012/2013 All interno di un più ampio progetto di autovalutazione dell Istituto, non può mancare l indagine sulla qualità della scuola

Dettagli

Griglia semi-strutturata per l intervista ai dirigenti scolastici

Griglia semi-strutturata per l intervista ai dirigenti scolastici Griglia semi-strutturata per l intervista ai dirigenti scolastici Lo strumento è stato costruito con riferimento al modello CIPP (Contesto - Input - Processi Prodotti). Nell ambito delle singole aree sono

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Mission della struttura L Associazione Cultura d Impresa è un ente senza finalità di lucro, nasce nel 1999 come progetto formativo professionale

Dettagli

Qualità percepita nell ambulatorio della Terapia del Dolore dell Ospedale G. Salvini di Garbagnate M.se nell anno 2014

Qualità percepita nell ambulatorio della Terapia del Dolore dell Ospedale G. Salvini di Garbagnate M.se nell anno 2014 AZIENDA OSPEDALIERA GUIDO SALVINI GARBAGNATE MILANESE Direzione Generale Ufficio Marketing e Comunicazione Relazioni con il Pubblico Tel. 02/994302600 Fax 02/994302078 E-mail: marketing@aogarbagnate.lombardia.it

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO RELAZIONE INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA SERVIZI ALLA PRIMA INFANZIA. Anno 2009

COMUNE DI ROVIGO RELAZIONE INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA SERVIZI ALLA PRIMA INFANZIA. Anno 2009 COMUNE DI ROVIGO RELAZIONE INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA SERVIZI ALLA PRIMA INFANZIA Anno 2009 1. CARATTERISTICHE E DATI QUANTITATIVI DELLA RICERCA OBIETTIVO DELL INDAGINE L obiettivo dell indagine

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO COMUNE DI GALLARATE ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI Via Cavour, 4 Tel. 0331.754322 fax 0331.770016 segreterianidi@comune.gallarate.va.it CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO Centro: Asilo Nido Villoresi via Villoresi,

Dettagli

Assistente bambini. Questionario candidatura. Data. Dati personali. Cognome e nome. Indirizzo. Cod. / luogo. Cantone. Telefono privato.

Assistente bambini. Questionario candidatura. Data. Dati personali. Cognome e nome. Indirizzo. Cod. / luogo. Cantone. Telefono privato. Questionario candidatura Assistente bambini Data Dati personali Cognome e nome Indirizzo Cod. / luogo Cantone Telefono privato Cellulare Indirizzo e mail Data di nascita Nazionalità / comune d origine

Dettagli

SCHEDA DI ORIENTRAMENTO PER LA RICOGNIZIONE AUTOVALUTATIVA NELLE SCUOLE MATERNE PARITARIE FISM

SCHEDA DI ORIENTRAMENTO PER LA RICOGNIZIONE AUTOVALUTATIVA NELLE SCUOLE MATERNE PARITARIE FISM ALLEGATO 7: scheda di ricognizione autovalutativa SCHEDA DI ORIENTRAMENTO PER LA RICOGNIZIONE AUTOVALUTATIVA NELLE SCUOLE MATERNE PARITARIE FISM DATI IDENTIFICATIVI DELLA SCUOLA MATERNA LOCALITA DENOMINAZIONE

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Pagina 1 di 7 CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Politica della qualità L Istituto Aniene Srl si pone come obiettivo quello di raccordare le finalità formative con i bisogni e la

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ALLEGATO N. 3 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio SCHEDA DI PRESENTAZIONE PROGETTO Area a rischio e lotta contro l emarginazione scolastica

Dettagli

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011

Indagini di Customer Satisfaction. Museo Napoleonico. Settembre Ottobre 2011. Data 13/11/2011 Data 13/11/2011 Indagini di Customer Satisfaction Museo Napoleonico Settembre Ottobre 2011 Indice Il documento si articola nei seguenti capitoli: Premessa e nota metodologica Sintesi dei risultati Medie

Dettagli

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5

ASILO NIDO PROGETTO EDUCATIVO ROSA & CELESTE 2. Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI. Pagina 1 di 5 ASILO NIDO ROSA & CELESTE 2 Cooperativa Sociale DIDASKO Viale C. Battisti, 73 05100 TERNI PROGETTO EDUCATIVO Pagina 1 di 5 PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA L asilo nido Rosa & Celeste 2 nasce da un indagine

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Livello strategico Politica della qualità MISSION La DESANTISAP SOC COOP.VA ARL garantisce il controllo qualitativo di ogni parte dell attività formativa dalla progettazione

Dettagli

Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia. regolamento. Asili nido Arcobaleno L arca di Noè

Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia. regolamento. Asili nido Arcobaleno L arca di Noè Settore Politiche Sociali e di Sostegno alla Famiglia regolamento Asili nido Arcobaleno L arca di Noè regolamento Documento aggiornato a febbraio 2013 Indice capo 1 art. 1 art. 2 art. 3 capo 2 art. 4 art.

Dettagli

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI

LA VALUTAZIONE DEI GENITORI MONITORARE LA QUALITÀ LA VALUTAZIONE DEI GENITORI REPORT CONCLUSIVO Maggio 2013 Pagina 1 di 7 RILEVAZIONE CUSTOMER SATISFACTION GENITORI VII EDIZIONE PREMESSA Le classi coinvolte nell indagine di quest

Dettagli

RECLAMO ANNO. Data di invio Firma Il reclamo risulta: privo di riscontro Il Responsabile del processo: Il Dirigente Scolastico

RECLAMO ANNO. Data di invio Firma Il reclamo risulta: privo di riscontro Il Responsabile del processo: Il Dirigente Scolastico RECLAMO N. ANNO Il sottoscritto:..residente a:.... Prov.. in Via. Tel.: genitore dell alunno: frequentante per l anno scolastico: la classe:.. sezione insegnante della classe:. personale ATA COMUNICA CHE

Dettagli

CENTRO DIURNO LA PERSONA AL CENTRO

CENTRO DIURNO LA PERSONA AL CENTRO CENTRO DIURNO LA PERSONA AL CENTRO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA Il Centro Diurno LA PERSONA AL CENTRO accoglie soggetti disabili adulti (18-65 anni) sprovvisti di capacità lavorative con disabilità psico-fisica

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE FINALE DI PROGETTO

SCHEDA VALUTAZIONE FINALE DI PROGETTO SCHEDA VALUTAZIONE FINALE DI PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Questa scheda viene compilata a cura del coordinatore staff tecnico dell osservatorio Responsabile della compilazione della scheda: Claudio Bignami

Dettagli

Allegato B. (Corrisponde al soggetto proponente) (Indicare anche la qualifica)

Allegato B. (Corrisponde al soggetto proponente) (Indicare anche la qualifica) AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI ASILI NIDO E MICRO-NIDI COMUNALI E DI PROGETTI DI CREAZIONE DEI SERVIZI INTEGRATIVI, INNOVATIVI E SPERIMENTALI FORMULARIO Nome identificativo dell intervento Beneficiario

Dettagli

Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia

Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia Carta dei servizi socio-educativi per la prima infanzia La Carta dei servizi socio-educativi del Comune di Perugia ha come fonte di ispirazione i principi contenuti nella Convenzione internazionale ONU

Dettagli

- - - - - - - - - - - - 2 18 4 11 113 6 63 2 IRCCS FONDAZIONE STELLA MARIS Dipartimento Clinico di Neuroscienze dell Età Evolutiva Per i genitori dei

Dettagli

REPORT ESITI MONITORAGGIO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

REPORT ESITI MONITORAGGIO DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA M.I.U.R. U.S.R. per la Campania Direzione Generale ISTITUTO COMPRENSIVO 3 - GADDA Via A. Gramsci,22 80010 Quarto (Na) Tel & Fax: 081/8768767 e-mail : naic8fc004@istruzione.it Sito web : www.icterzogadda.it

Dettagli

LETTURA E INTERPRETAZIONE DEI DATI

LETTURA E INTERPRETAZIONE DEI DATI LETTURA E INTERPRETAZIONE DEI DATI ESEMPI GLSNV AICQ EducationER -Progetto Formazione DPR 80 Relatore/i Sheila Bombardi Renzana Gallo PRESUPPOSTO L autovalutazione/valutazione, in generale, è sempre l

Dettagli

PROGETTO NIDO FELICE

PROGETTO NIDO FELICE Nido Amici dei bimbi PROGETTO NIDO FELICE Percorso di inserimento al Nido PREMESSA L ingresso al nido rappresenta: - un momento molto delicato per ogni bambino/a, perché è la prima importante esperienza

Dettagli

Questionario finale soddisfazione rappresentanti dei genitori. Classi prime anno scolastico 2011/12

Questionario finale soddisfazione rappresentanti dei genitori. Classi prime anno scolastico 2011/12 Questionario finale soddisfazione rappresentanti dei genitori. Classi prime anno scolastico 2011/12 Totale rappresentanti genitori: 22 Totale questionari cartacei distribuiti: 22 Totale questionari ricevuti:

Dettagli

U.O. DISABILITA CENTRO DIURNO PER PERSONE DISABILI MAROSTICA

U.O. DISABILITA CENTRO DIURNO PER PERSONE DISABILI MAROSTICA U.O. DISABILITA CENTRO DIURNO PER PERSONE DISABILI MAROSTICA PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA Il Centro diurno per le persone con disabilità di Marostica è una struttura semiresidenziale sociosanitaria destinata

Dettagli

STRATEGIE E METODI PER L INNOVAZIONE DIDATTICA E TERRITORIALE

STRATEGIE E METODI PER L INNOVAZIONE DIDATTICA E TERRITORIALE ISTITUTO SILONE San Ferdinando di Puglia STRATEGIE E METODI PER L INNOVAZIONE DIDATTICA E TERRITORIALE REPORT FINALE DI MONITORAGGIO E VALUTAZIONE Progetto di Ricerca finanziato da: REGIONE PUGLIA Assessorato

Dettagli

Istituto comprensivo M. Anzi di Bormio

Istituto comprensivo M. Anzi di Bormio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Piazza V Alpini, 5-23032 Bormio (SO) - Tel. e fax: 0342/901467 C.F. 93022020148 Sito web: http://www.comprensivobormio.gov.it/

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO

ISTITUTO COMPRENSIVO ISTITUTO COMPRENSIVO SCUOLE DELL INFANZIA, PRIMARIA, SECONDARIA DI 1 GRADO DI AMENDOLARA, ORIOLO E ROSETO CAPO SPULICO Via Roma n. 1 Tel 0981/911010 Fax n. 0981/1901915 Cod. Fisc. 81000510784 Cod. Mecc.

Dettagli

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI

INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI INDAGINE SULLA SODDISFAZIONE DELL UTENZA IN MERITO AI SERVIZI OFFERTI DAGLI UFFICI RELAZIONI CON IL PUBBLICO, ANAGRAFE E TRIBUTI PRESENTAZIONE DATI Periodo di rilevazione dell indagine L indagine si è

Dettagli

! " # $" $ () # $ $ % % # % $ + $ & "!" $ $ $ # #

!  # $ $ () # $ $ % % # % $ + $ & ! $ $ $ # # !!"!%!!!& '! " " ()! **" % % % + & "!"!" " ' % ''(, ( ) ) *+ (, + ( +! ( - "&.& + & & ''-- + / 0( 0 1 2 ))3-01"( + ( +! % ( + + & ( + 4 + & ( 5 + + 4 ( 6 + 0 (+ ( + + ( 6 / 6 0 (! ' 7 3!. ( 89 :;:

Dettagli

Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni con il pubblico

Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni con il pubblico Allegato parte integrante - 1 Direzione Organizzazione Sistemi informativi Telematica Servizio Comunicazione educazione alla sostenibilità e strumenti di partecipazione Carta dei servizi Dell ufficio Relazioni

Dettagli

CUSTOMER SATISFACTION SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI BRESCIA

CUSTOMER SATISFACTION SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI BRESCIA Comune di BRESCIA CUSTOMER SATISFACTION SERVIZIO DI RISTORAZIONE SCOLASTICA DEL COMUNE DI BRESCIA Indagine condotta su bambini, ragazzi e genitori delle Scuole Primarie Maggio 2015 L indagine in forma

Dettagli

Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008

Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008 Istituto Comprensivo Dante Alighieri Via Giustiniano7 -Trieste Valutazione della Scuola Primaria da parte di alunni e genitori Anno scolastico 2007-2008 I questionari sono stati distribuiti agli alunni

Dettagli

LINEE COMUNI PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DALLE FAMIGLIE DI PIACENZA Revisione 2014

LINEE COMUNI PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DALLE FAMIGLIE DI PIACENZA Revisione 2014 SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA QUALITA DEI SERVIZI EDUCATIVI DI PIACENZA LINEE COMUNI PER LA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DALLE FAMIGLIE DI PIACENZA Revisione 2014 PREMESSA DI COERENZA CON I DOCUMENTI

Dettagli

LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI

LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI LA MISURA DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA AGLI UTENTI Gruppo di monitoraggio INAIL Abstract È illustrata l esperienza INAIL di monitoraggio di contratti di servizi informatici in cui è prevista l assistenza

Dettagli

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA

CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA CARTA DI QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA Mission L Accademia Romana di Acconciatura ente formativo riconosciuto dalla Regione Lazio opera a 360 nel settore dell acconciatura con soluzioni vincenti e uno

Dettagli

COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 10. Rilevazione gradimento dell utenza: per i servizi erogati dagli

COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 10. Rilevazione gradimento dell utenza: per i servizi erogati dagli COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 10 Rilevazione gradimento dell utenza: per i servizi erogati dagli Asili nido a gestione diretta e indiretta COMUNE DI PISA SERVIZIO

Dettagli

L'approccio iniziale all esperienza nella struttura educativa sarà quindi interpretato nel rispetto dei principi di "gradualità" e "continuità".

L'approccio iniziale all esperienza nella struttura educativa sarà quindi interpretato nel rispetto dei principi di gradualità e continuità. 1 Accogliere un bambino in un servizio educativo per la prima infanzia, significa accogliere tutta la sua famiglia, individuando tutta una serie di strategie di rapporto fra nido/centro gioco e casa, volte

Dettagli

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE

STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE STRUMENTO N 9 REPORT INDAGINE REPORT INDAGINE Roma, 16 maggio 2102 Comune di Cosenza RILEVAZIONE DELLA CUSTOMER SATISFACTION DEL SERVIZIO Ufficio Relazioni con il Pubblico Strumento n 9: modello report

Dettagli

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza (Approvata con Delibera di Giunta n. 220 del 09/12/2008) INDICE Parte I PRINCIPI GENERALI :Che cos è la Carta del Servizio? La sua validità Finalità

Dettagli

POF I.C. VIA RICASOLI Via Ricasoli, 30-10153 Torino Tel.011/889166- fax 011/883959. www.icviaricasoli.it

POF I.C. VIA RICASOLI Via Ricasoli, 30-10153 Torino Tel.011/889166- fax 011/883959. www.icviaricasoli.it POF I.C. VIA RICASOLI Via Ricasoli, 30-10153 Torino Tel.011/889166- fax 011/883959 www.icviaricasoli.it Il P.O.F. è il documento fondamentale dell identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche.

Dettagli

Premessa. Presentazione Ricerca

Premessa. Presentazione Ricerca Premessa In ambito sanitario, come nell ambito sociale, la soddisfazione del cliente rappresenta il punto di riferimento sotteso al concetto di: QUALITA. Al riguardo la letteratura sulla qualità dei Servizi

Dettagli

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Giorgio Gasparini Vignola (MODENA)

Azienda Pubblica di Servizi alla Persona Giorgio Gasparini Vignola (MODENA) Anno 2013-2014 Accreditamento delle strutture socio- sanitarie Obiettivo: strumenti per l ascolto, la partecipazione e la rilevazione del gradimento da parte di ospiti e familiari. Questionario di gradimento

Dettagli

La valutazione della qualità del Servizio scolastico Anno scolastico 2013/2014

La valutazione della qualità del Servizio scolastico Anno scolastico 2013/2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Leonardo da Vinci Scuola Infanzia-Primaria-Secondaria I Gr. Settala-Rodano Via Verdi 8/b - 20090 Settala (MI) Tel. 0295770144-0295379121-Fax

Dettagli

I.C. ALCMEONE - CROTONE A.S. 2012/2013 RELAZIONE FINALE. Funzione strumentale Area 2: VALUTAZIONE e AUTOANALISI D ISTITUTO

I.C. ALCMEONE - CROTONE A.S. 2012/2013 RELAZIONE FINALE. Funzione strumentale Area 2: VALUTAZIONE e AUTOANALISI D ISTITUTO I.C. ALCMEONE - CROTONE A.S. 2012/2013 RELAZIONE FINALE Funzione strumentale Area 2: VALUTAZIONE e AUTOANALISI D ISTITUTO Insegnanti incaricate: Muraca Rita Silvana, Raffaela Messina e Giuseppina Elicrisio

Dettagli

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente

Formulario Allegato 2. 1. Dati sul soggetto richiedente Formulario Allegato 2 1. Dati sul soggetto richiedente - Denominazione Associazione Rimettere le ali Onlus - Data costituzione 14 Aprile 2011 - Codice Fiscale 97650020585 - P.IVA _12112461004 (se in possesso)

Dettagli