ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA"

Transcript

1 ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA, DI PROCESSO E DI PRODOTTO MEDIANTE LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE (I.C.T.) Decreto Dirigenziale N.103 del 7 aprile 2009 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO RICERCA SCIENTIFICA, STATISTICA, SISTEMI INFORMATIVI ED INFORMATICA SETTORE ANALISI, PROGETTAZIONE E GESTIONE SISTEMI INFORMATIVI - Approvazione del bando per la concessione di aiuti alle piccole e medie imprese in attuazione dell Obiettivo Operativo 5.2 del POR Campania 2007/2013 nell'ambito dell'attività sub b) a favore di programmi di investimenti, materiali ed immateriali, tesi all innovazione organizzativa, di processo e di prodotto, mediante le nuove tecnologie dell informazione (I.C.T.), aventi l obiettivo di incrementare l efficienza della macchina gestionale delle Imprese. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA PROGETTO DI INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA E DEI PROCESSI TESI AL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA AZIENDALE ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI VINOSIA AZIENDE AGRICOLE S.R.L. VIA APPIA n ATRIPALDA (AV)

2 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione VINOSIA AZIENDE AGRICOLE SRL A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale Partita IVA A4) Sede legale ATRIPALDA AV Comune Provincia CAP VIA APPIA 150 Via e n. civico A5) Telefono Fax A6) Legale Rappresentante ERCOLINO LUCIANO AMMINISTRATORE Cognome Nome Qualifica A7) Atto costitutivo (1) REP. N RACC. N /12/2050 Estremi Scadenza A8) Capitale sociale (1) ,00 di cui versato ,00 A9) Iscrizione al Registro delle Imprese AVELLINO /02/2004 Di Al n Dal A10) Iscrizione all INPS AVELLINO 13/07/2005 COMMERCIO Ufficio di Dal ALL INGROSSO DI Settore A11) Categoria di impresa (2) 31/12/ , ,00 Periodo di riferimento Effettivi ULA Fatturato Totale di bilancio A12) Incaricato dell impresa per la pratica ERCOLINO LUCIANO LUCIANO Sig. Tel. Fax A13) Indirizzo cui inviare la corrispondenza ATRIPALDA AV Comune Provincia CAP VIA APPIA 150 Via e n. civico (1) Solo per le società ed i consorzi;(2) Tutti i dati devono riguardare l ultimo esercizio contabile chiuso e sono calcolati su base annua. Per le imprese di costituzione recente i cui conti non sono stati ancora chiusi, i dati sono stimati in buona fede ad esercizio in corso. 2

3 (2) B) DATI SUL PROGRAMMA DI INVESTIMENTI B1) Ubicazione dell unità locale oggetto dell investimento: ATRIPALDA (AV) VIA APPIA, 150 Comune ATRIPALDA Provincia AV CAP Via e n civico APPIA 150 Telefono B2) Tipologia del programma di investimenti INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA E DEI PROCESSI TESI AL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA AZIENDALE ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI B3) Date effettive o previste relative al programma: B3.1) Data (gg/mm/aaaa) di avvio a realizzazione del programma 15/10/2009 B3.2) Data (gg/mm/aaaa) di ultimazione del programma 31/03/2010 B4) Spese del programma (al netto dell IVA) a fronte delle quali si richiedono le agevolazioni Voci di spesa Spese dirette Importo in migliaia di Euro A Progettazione, direzione lavori, piano ,46 marketing,accessorie,consulenze B Impianti C Macchinari, attrezzature e strumenti ,02 D Immobilizzazioni immateriali ,25 TOTALE ,73 C) ELEMENTI PER IL CALCOLO DEL VALORE TECNICO DEL PROGETTO C1) Caratteristiche innovative e qualitative del progetto, sia ai fini dell incremento di efficienza della macchina gestionale, sia in funzione del completamento/ potenziamento di infrastrutture ICT già esistenti : Il progetto d investimento proposto dall azienda Vinosia, si pone come obiettivo l introduzione all interno della stessa, di tecnologia ICT, ovvero la realizzazione di cambiamenti di natura tecnica che andranno a migliorare il processo strategico aziendale. In linea di massima, tale innovazione è di tipo incrementale in quanto nell azienda saranno implementati servizi svolti finora con i metodi tradizionali (es sistema di contabilità generico, metodi di vendita tradizionali ecc.). Conseguentemente, introdurre siffatte innovazioni significa apportare miglioramenti anche agli aspetti organizzativi che sottendono alla pianificazione del lavoro ed alla sua realizzazione determinando un miglioramento delle performance in termini di qualità, di costo e tempi di realizzazione degli obiettivi prefissi. In generale, il programma riguarda l introduzione di innovazione ovvero l attivazione di processo iterativo continuo, in cui i cambiamenti tecnologici, gestionali ed organizzativi si intrecciano e si alimentano vicendevolmente in una spirale virtuosa di miglioramento delle performance aziendali. In particolare, lo stesso ha per oggetto la implementazione e razionalizzazione dei sistemi informativi mediante il trasferimento di una articolata infrastruttura informatica basata su piattaforma Windows in grado di: Incrementare l efficienza nell organizzazione dell attività lavorativa Creare una maggiore condivisione delle informazioni e della cultura aziendale Migliorare la comunicazione interna e la condivisione degli obiettivi. 3

4 L investimento, in dettaglio, prevede: - Implementazione di un sistema ERP Gamma Enterprice, - implementazione di un sistema web e-commerce integrato con il CRM; - realizzazione di un sistema di video comunicazione interno - implementazione di un sistema per la rilevazione delle presenze - acquisto hardware; - fornitura di licenze software. L innovazione delle strategie aziendali, dell organizzazione nonché dei processi operativi verrà attuata attraverso l adozione del sistema ERP Gamma Enterprice, di una rete aziendale nonché la creazione di un negozio on-line e di un sistema di Video comunicazione interno. La sua implementazione consentirà non solo di risolvere numerosi problemi quali: 1. ridondanza delle informazioni ovvero la loro ripetizione inutile 2. perdita di dati 3. aggravio di costi determinati da un maggior dispendio di lavoro ma di raggiungere i seguenti obiettivi specifici ovvero: - miglioramento della produttività aziendale attraverso la riduzione dei costi con un conseguente aumento di profitti - integrazione dei dati aziendali in un unico sistema ERP - introduzione dell automazione della produzione aziendale (soprattutto nella fase amministrativa e di commercializzazione ) - controllo sulla finanza aziendale I benefici previsti dalla realizzazione del programma d investimento proposto sono: - incremento dell efficienza dell organizzazione delle unità lavorative aziendali - maggiore condivisione delle informazioni e della cultura aziendale - miglioramento della comunicazione interna e della condivisione degli obiettivi - riduzione dei costi legati al reperimento delle informazioni - aumento dell efficienza dei processi - riduzione degli sprechi - maggiori ricavi legati alle economie di scale in termini di replicabilità e di riusabilità - migliori risultati in termini di motivazione del personale, maggiormente concentrato su attività tesi ad un sempre maggiore valore aggiunto - maggiori ricavi in termini di maggiore efficacia commerciale e di marketing. L innovazione derivante dalla realizzazione del progetto web E-Commerce consentirà all azienda Vinosia di: - aprire una vetrina in rete sulla propria attività; - raggiungere nuovi target di potenziali clienti; - pubblicizzare la propria attività su canali alternativi a quelli tradizionali come radio, tv e carta stampata; - vendere i propri prodotti o servizi on-line; - raggiungere mercati stranieri; - diffondere la conoscenza di un evento, un servizio, un attività legata al settore (per es. corsi di degustazione ecc); - interagire attraverso un forum, un blog, con i propri clienti, utenti; - gestire la propria rete di vendita nonché dei fornitori I vantaggi sono così sintetizzabili: - l azienda andrà instaurare un canale diretto verso la propria clientela finale, determinando una significativa riduzione dei costi di commercializzazione dei prodotti, con evidenti vantaggi reddituali e dunque con un evidente incremento del ROI - interazione totale con tutte le aree dell azienda - ampliamento del bacino di utenza - maggiori volumi di vendita e maggiore potere d'acquisto - costi fissi inferiori rispetto ad un equivalente attività offline - possibilità di concludere la vendita nel momento stesso in cui il potenziale acquirente esprime la sua esigenza Le applicazioni di CRM (Customer Relationship Management) si pongono l'obiettivo di supportare 4

5 l'interazione con i clienti, condividendo le informazioni fra le diverse aree aziendali ed automatizzando le attività di marketing. I vantaggi del CRM sono evidenti: semplifica le procedure e fornisce a tutto il personale (Vendite, Marketing, Assistenza Clienti ecc.) delle informazioni molto dettagliate su scelte, bisogni e interessi del clienti, in questo modo il CRM consente di creare relazioni più profittevoli e diminuire gran parte dei costi operativi. L'addetto al Marketing avrà la possibilità di segmentare il mercato, profilare la clientela, analizzare i Report di risposta alle Campagne di Comunicazione, pianificare azioni di Marketing, e al tempo stesso ridurre i costi di acquisizione di nuovi clienti. Il Responsabile all'assistenza può implementare servizi di Direct Marketing e di Customer Care automatizzando alcuni servizi e riducendo i tempi di risposta e i tempi necessari per la risoluzione dei problemi. Il CRM diventa efficace in qualsiasi settore di attività aziendale, un efficiente sistema che organizza, gestisce, controlla e facilita la pianificazione di strategie per la crescita e il consolidamento del Brand aziendale. L introduzione del sistema di Video Comunicazione ad uso interno consentirà all azienda il raggiungimento di innumerevoli vantaggi: interazione immediata con più interlocutori, in sedi diverse comunicazione visiva diretta e riscontro immediato delle reazioni degli interlocutori; possibilità di condivisione in tempo reale di documenti informatici, file, archivi, fogli di calcolo e immagini facilità nell effettuare di frequente riunioni tra personale dislocato in diverse sedi della stessa azienda con una riduzione dei costi e dei tempi di spostamento. immediatezza e rapidità delle decisioni L implementazione di un sistema di rilevazione delle presenze consentirà di dare una risposta effettiva a precise esigenze sorte nell ambito aziendale e/o di gruppo dando l opportunità di gestire, con estrema esattezza, puntualità ed inutili sprechi, tutte le operazioni relative al personale dipendente. La rilevazione delle presenze riveste sempre più un'importanza strategica nella gestione aziendale. La flessibilità degli orari di lavoro e i continui cambiamenti delle condizioni contrattuali obbligano le aziende ad un notevole dispendio di risorse per il monitoraggio dei dipendenti. I sistemi di rilevazione delle presenze sono lo strumento più efficace per far fronte a queste problematiche. A completamento della attuale infrastruttura informatica, per l installazione e l utilizzo da parte del personale interno dei nuovi strumenti per la gestione dei processi, si è reso necessario anche l acquisto del seguente hardware e software: PERSONAL COMPUTER N.10 HP DX2400 MT E GB 3G DVD-RW VISTA/XP PRO N.10 SAMSUNG SYNC MASTER 2033SW N.10 MICROSOFT OEM-OFFICE PRO 2007 ITA 1P V2-MLK NOTEBOOK N.2 HP6730S TS870 1GB 160 GB 15 DVD-RW VISTA/XP PRO N.2 MICROSOFT OEM-OFFICE PRO 2007 ITA 1P V2-MLK PRINTER & MFP N.2 HP COLOR LASERJET CP2025DN N.1 LASERJET P1505N N.1 COLOR LASERJET CM6040 MFP ARMADIO RACK N.1 HP UNIV RACK G2 PALLET RACK N.1 KVM-SERVER CONSOLE SWITCH 0X1X8 PORT N.1 KVM IP INTERFACE ADPTER KVM TO RJ45-8PEZZI N.1 METERED PDU 1U 16A 208/230V SERVER INFRASTRUTTURA N.3 DL120G5 2.33/4MB DC 1GB 250GB SATA N.3 HP EY NBD PROLIANT DL120 HW SUPPORT N.1 HP SLIM 12.7MM DVD KIT N.4 HP 2GB UB PC X2GB KIT N.1 HP NC110T PCIE GIGABIT SERVER ADAPTER N.1 HP 250GB 7.2K NHP SATA 1YR WTY HDD N.2 HP 160GB 7.2K NHP SATA 1YR WTY HDD 5

6 NAS N.1 TERASTATION PRO II ISCSI 2.0TB RACK SERVER CONTABILITA N.1 HP DL360 G5 N.1 HP2 GB FBD PC X 2 GB KIT N.4 HP 72GB 10K SAS 2.5 DP HDD NETWORKING & SECURITY N.2 HP SWITCH PWR ACCESSORI N.1 HERON D130 LETTORE CCD A PISTOLA N. 2 ZEBRA LP 2844 RILEVAZIONE N. 2 KEYCLOCK BADGE, RILEVATORE PRESENZE, COMPRESO N.15 BADGE N. 1 SOFTWARE PER RILEVAZIONE PRESENZE, COMPRESO MODULO EXPORT DATI a)azioni specifiche da svolgere, con particolare riguardo alle modalità organizzative e gestionali : Per quanto riguarda il Sistema Gamma Enterprise (applicativo fondato sul sistema ERP, che si estende ad un complesso di funzionalità integrate per la gestione dei processi interni ed esterni all Azienda dalla gestione dei Fornitori/Partner, a quella interna, fino al rapporto con i clienti e l analisi delle vendite) sarà implementato attraverso un approccio metodologico, pianificando il progetto in tutte le sue fasi/sottofasi e verificandone lo stato d avanzamento. Tale approccio garantirà una migliore attuazione del progetto e comporterà concreti benefici che possono essere così identificati: - Articolazione formale e dettagliata di tutte le fasi del processo allo scopo di identificare e gestire le potenzialità critiche - Contenimento e monitoraggio dei tempi, avendo sotto controllo lo scostamento tra piano d avviamento e w.i.p.; - Costante aggiornamento della Direzione sullo stato d avanzamento del progetto; - Identificazione e allocazione delle risorse umane e strumentali necessarie. L elemento primario di tale approccio sarà quindi la stesura di un piano di lavoro dettagliato e delle modalità operative per il controllo dell avanzamento lavori. L implementazione della soluzione Gamma Enterprise sarà condotta da un gruppo di lavoro costituito da specialisti della EDM, sotto la guida e responsabilità del Capo Progetto in collaborazione del personale aziendale appartenente alle aree funzionali oggetto del progetto e riguarderà una dettagliata analisi iniziale di tutti i processi aziendali che dovranno essere supportati, o che comunque impattano sul funzionamento del Sistema. L obiettivo sarà l identificazione dello Stato Corrente che costituirà la base di discussione per la definizione, in collaborazione con gli Utenti Master (ossia di quelle figure professionali destinate dal Cliente a diventare i maggiori esperti dell architettura logica e del funzionamento del sistema, ognuno per la parte di propria competenza) dello Stato Futuro e della Gap Analysis. Quest ultimi (ossia l analisi della distanza esistente fra l attuale assetto organizzativo e quello desiderato, che sarà supportato dalle funzionalità del nuovo prodotto) saranno discussi con i responsabili del progetto della Vinosia e costituiranno l ossatura del progetto d implementazione della Gamma Enterprice. L analisi dello stato corrente è la prima azione da svolgere in tutti i processi che richiedono la reingegnerizzazione dei Sistemi Informativi e della Organizzazione aziendale. In questa fase dunque verrà analizzata l azienda sia dal punto di vista organizzativo che gestionale. In funzione dell efficacia dei processi attuali e coerentemente con le potenzialità messe a disposizione dall applicativo saranno evidenziati i nuovi processi con l obiettivo di realizzare flussi informativi più efficaci. Una volta condiviso lo stato Futuro e la Gap Analysis corrispondente si potrà procedere con la parametrizzazione del sistema e con la sua implementazione in azienda. La realizzazione del negozio on-line integrato con il CRM verrà effettuata avendo cura di alcune caratteristiche principali. Innanzitutto la home page avrà una interfaccia molto lineare con accesso semplice a tutte le sezioni e le directory oltre a contenere una vetrina con offerte della settimana e/o di prodotti rilevanti. 6

7 Sarà presente il catalogo dei prodotti ove verranno presentati tutti gli articoli in vendita. Per ogni prodotto sarà possibile visualizzare la relativa scheda che conterrà una dettagliata descrizione del prodotto nonché la foto ed una tabella riepilogativa di ogni sua caratteristica. All e-commerce sarà affiancato anche un sistema di gestione delle relazioni con i clienti CRM, il cui obiettivo è quello di far sì che i clienti si sentano curati da una organizzazione sempre presente che dia loro servizi aggiuntivi di assistenza e servizi innovativi di informazione tipo la newsletter. Per quanto riguarda il Sistema di Videocomunicazione interna, dal punto di vista organizzativo offre la possibilità di condividere applicazioni tra due postazioni di lavoro, rendendo così possibile ad entrambi gli interlocutori di lavorare in real-time sulla medesima applicazione. Con un apposito software, secondo lo standard T120, gli interlocutori, oltre le rispettive immagini riprese dalle telecamere possono visualizzare simultaneamente sui monitor delle postazioni collegate lo stesso documento informatico: un preventivo, un contratto, una presentazione ecc., da mostrare mentre si sta dialogando. Si può così ragionare ed elaborare in diretta. Il vantaggio di poter condividere attività, quando si vuole e materialmente, come se si fosse all'interno della stessa stanza, è impagabile. Da "semplice" strumento di lavoro il personal computer diventa quindi un alleato prezioso in grado di garantire attività che fino a ieri richiedevano lo spostamento di persone da un posto ad un altro, con le inevitabili ripercussioni sui costi da sostenere per le trasferte e sulla mancata produttività. Grazie al progresso della tecnologia e al conseguente calo dei costi dei sistemi e dei collegamenti telefonici, la videoconferenza è una preziosa risorsa alla portata di piccole e medie società e aziende che credano nel valore della comunicazione, della circolazione veloce delle informazioni, dei processi decisionali rapidi e privi di equivoci e incomprensioni. La crescente flessibilità degli orari di lavoro, la maggiore mobilità richiesta ai dipendenti all'interno dell'edificio e nelle sedi periferiche, il ricorso sempre più frequente a collaboratori esterni, la necessità di ridurre il costo del lavoro e le spese di gestione richiedono un sistema di rilevazione presenze evoluto. Tale investimento rappresenta uno strumento potente e versatile, capace di ovviare agli inconvenienti tipici dei metodi tradizionali e di offrire vantaggi economici, organizzativi e d'immagine all'impresa, al lavoratore ed al consulente del lavoro. Una preziosa e potente fonte di informazioni per valutare in modo obiettivo il comportamento del personale e prendere con tempestività e sicurezza le azioni correttive necessarie. Esso è così strutturato: Ciascun dipendente o collaboratore esterno sarà munito di un badge per il riconoscimento automatico. Dei Rilevatori di presenze saranno installati in prossimità delle aree di ingresso/uscita dell'azienda o direttamente nei reparti, riconoscono le persone, rilevano e memorizzano gli orari di inizio e fine lavoro, forniscono informazioni al dipendente. Un PC (utilizzabile anche per altre applicazioni) eventualmente assistito da una o più stazioni di lavoro raccoglie i dati dai rilevatori presenze, locali e remoti, ed esegue tutte le attività di elaborazione, monitoraggio, stampa, archiviazione e trasferimento dati verso l'esterno. b) gli interventi da realizzare potenzieranno le attività della filiera produttiva (impianti di trasformazione, punti vendita aziendali, introduzione e/o sviluppo dell e-commerce) I suddetti investimenti andranno ad essere posizionati all interno della nuova sede legale ubicata ad Atripalda (Av) dove sarà presente anche lo show-room aziendale (attualmente è in fase di allestimento). La maggior parte di essi hanno il carattere della novità: riorganizzazione del sistema gestionale, strategico ed organizzativo attraverso il sistema ERP Gamma Enterprice lo sviluppo dell e-commerce, ossia l'insieme delle transazioni per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore (offerta) e consumatore (domanda) L introduzione anche del negozio on-line integrato con un sistema di gestione delle relazioni con i clienti CRM (Customer relationship management) che consentirà all azienda di selezionare e gestire la clientela in modo da ottimizzare il valore di lungo termine. l introduzione di un Sistema di Videocomunicazione interno il miglioramento dell efficienza del sistema produttivo sarà determinato dalla velocità dello scambio di informazioni che determineranno: - interazione immediata con più interlocutori, in sedi diverse - comunicazione visiva diretta e riscontro immediato delle reazioni degli interlocutori; 7

8 - possibilità di condivisione in tempo reale di documenti informatici, file, archivi, fogli di calcolo e immagini - facilità nell effettuare di frequente riunioni tra personale dislocato in diverse sedi della stessa azienda con una riduzione dei costi e dei tempi di spostamento. - immediatezza e rapidità delle decisioni - possibilità di realizzare attività di formazione, lo sviluppo di un progetto, la presentazione dei nuovi prodotti, consulenza di esperti, training del personale. In generale, si può affermare che con la realizzazione del presente programma, l attività della filiera produttiva verrà incrementata attraverso: - Maggiore efficienza processi e quindi maggiore produttività con un conseguente risparmio dei costi ed incremento delle economie di scala, - Realizzazione di un modello organizzativo e produttivo più efficiente, efficace e realistico. - Incremento delle vendite determinato dall introduzione dell e-commerce e di un negozio online c) il progetto è a completamento/potenziamento di infrastrutture di Information & Communication Technology già esistenti: A completamento della attuale infrastruttura informatica, per l installazione e l utilizzo da parte del personale interno dei nuovi strumenti per la gestione dei processi: ERP, E-commerce e CRM, saranno acquistate nuove attrezzature informatiche hardware. Per quanto riguarda altre tipologie di immobilizzazioni in particolare: il sistema ERP Gamma Enterprice il progetto web E-Commerce il CRM (Customer Relationship Management) il sistema di Video Comunicazione ad uso interno software per la rilevazione presenze rappresentano investimenti di tipo incrementale in quanto nell azienda saranno implementati servizi svolti finora con diversi sistemi obsoleti ed inefficaci ma soprattutto non dimensionati alla crescita e allo sviluppo che sta contraddistinguendo l Azienda. Naturalmente tutte le innovazioni introdotte, oltre gli obiettivi di incremento dell efficienza aziendale, sono finalizzati ad apportare miglioramenti agli aspetti organizzativi che sottendono alla pianificazione del lavoro ed alla sua realizzazione determinando un miglioramento delle performance in termini di qualità, di costo e tempi di realizzazione degli obiettivi prefissi. d) il progetto prevede il miglioramento dell organizzazione aziendale (riduzione della sottoccupazione aziendale, riconversione e/o incremento occupazionale, ecc.) e della sicurezza sui luoghi di lavoro : Come appena evidenziato, tutte le innovazioni introdotte, oltre gli obiettivi di incremento dell efficienza aziendale, sono finalizzati ad apportare miglioramenti anche agli aspetti organizzativi che sottendono alla pianificazione del lavoro ed alla sua realizzazione determinando un miglioramento delle performance in termini di qualità, di costo e tempi di realizzazione degli obiettivi prefissi. L organizzazione aziendale deve evolvere verso un approccio basato per processi che consenta a tutta l azienda di comprendere l interazione che esiste tra le attività, le persone, gli enti. Le applicazioni della ICT porteranno a significativi miglioramenti: la realizzazione di efficaci meccanismi di trasferimento della conoscenza codificata tra unità geograficamente distanti (per es. tra sede legale ed operativa) la creazione di forme di compresenza, seppur a distanza, tra gli individui coinvolti, per favorire la circolazione di quella parte di conoscenza che non è codificabile e traducibile in documenti il monitoraggio qualitativo e quantitativo dell attività decentrata, onde massimizzarne la produttività lo sviluppo di processi di apprendimento collettivo, in cui le diverse unità contribuiscano al complessivo accrescimento del patrimonio conoscitivo dell organizzazione maggiore condivisione delle informazioni e della cultura aziendale miglioramento della comunicazione interna e della condivisione degli obiettivi aumento dell efficienza dei processi 8

9 migliori risultati in termini di motivazione del personale, maggiormente concentrato su attività tesi ad un sempre maggiore valore aggiunto. Il programma di investimenti sarà implementato nella sede legale e collegato con la sede operativa. Si prevede inoltre l assunzione di 3 nuove ULA che andranno ad operare in base alle nuove necessità introdotte con l implementazione delle nuove tecnologie e che andranno ad affiancare le unità operative in forza. La riorganizzazione di tutto il personale sarà improntata in modo che il loro operare sarà in team e non per singole mansioni. Tale strategia dal punto di vista operativo, consentirà all azienda Vinosia: l integrazione dei processi fra sede sociale e sede operativa migliore integrazione dei processi/flussi di filiale l aumento produttivo della forza vendita gestione del portafoglio ordini più rapida ed efficiente informazioni più dettagliate e tempestive da e verso la sede l eliminazione delle comunicazioni cartacee da e verso gli agenti maggiore utilizzo della posta elettronica. L'intero staff aziendale è costantemente formato, informato e sensibilizzato sia dalla direzione che da consulenti esterni riguardo alle tematiche legate all'ambiente e ad una rigorosa osservanza del Decreto Legge sulla sicurezza 626\94 in particolare sui rischi specifici connessi ai compiti loro assegnati e sulle misure per prevenirli e sulle principali informazioni sulla concreta gestione della sua sicurezza in azienda. Quest ultima, infatti ai sensi del D. Lgv. n 626/94 - previsto per la salute e la sicurezza del lavoro nelle aziende ha predisposto tutte le misure di prevenzione dei rischi attraverso una scelta ponderata delle attrezzature di lavoro e nell adeguamento e sistemazione dell azienda sia per la sede legale che operativa. Le stesse regole saranno applicate anche a seguito della realizzazione del presente programma d investimenti. (ampliare lo spazio quanto necessario) C2) Incidenza sulla qualificazione del prodotto/servizio con un relativo aumento della competitività sul mercato Una delle esigenze prioritarie, per le aziende che operano in un mercato competitivo sia in termini di prezzo che di qualità, è quella di avere a disposizione alcuni servizi specialistici, che consentano loro di risolvere il problema della competitività, puntando su alcuni temi critici, tra cui l aumento del reddito aziendale e la razionalizzazione dei processi aziendali. Da qui il crescente interesse dimostrato verso le tematiche legate all innovazione dei prodotti e dei processi di produzione e dunque allo sviluppo della I.C.T. a cui devono necessariamente associarsi la reingegnerizzazione dei processi organizzativi interni ed inter-aziendali. Si sa che in molti Paesi dell'occidente l'adozione di tecnologie informatiche da parte delle imprese ha già dimostrato di poter contribuire in modo sostanziale alla creazione di valore aggiunto e al miglioramento della competitività attraverso un reale recupero di efficienza aziendale. La Vinosia srl essendo una azienda in continua evoluzione, che attua sul mercato una strategia di differenziazione puntando soprattutto sulla qualità del prodotto, ha deciso di uniformarsi a tale trend anche per rispondere alla costante e continua crescita che la stessa ha ottenuto sul mercato in cui si posiziona. E' in corrispondenza delle fase evolutiva appena descritta, caratterizzata da una forte espansione della produzione e dalla modifica degli assetti organizzativi, che si affacciano nuovi fabbisogni e la conseguente scelta di realizzare il presente progetto d investimento. Lo sviluppo delle dimensioni e delle capacità produttiva dell azienda nonchè l'evoluzione del contesto competitivo, determinano l obiettivo di realizzare un processo di crescita innovativa e organizzativa che porta alla necessità e quindi all'adozione di modelli e logiche di gestione sempre più complessi che consentono di migliorare non solo la qualità dei prodotti offerti ma soprattutto le rete dei servizi che ad esso sono collegati. L intero programma d investimenti, integrato nell attuale processo operativo aziendale, consentirà un aumento della competitività di mercato, e dunque il raggiungimento dei seguenti obiettivi: riduzione dei costi legati al reperimento delle informazioni aumento dell efficienza dei processi riduzione degli sprechi maggiori ricavi legati alle economie di scale in termini di replicabilità e di riusabilità migliori risultati in termini di motivazione del personale, maggiormente concentrato su attività tesi ad un sempre maggiore valore aggiunto 9

10 maggiori ricavi in termini di maggiore efficacia commerciale e di marketing. In sintesi i benefici che ne deriveranno sono: l azienda andrà instaurare un canale diretto verso la propria clientela finale, determinando una significativa riduzione dei costi di commercializzazione dei prodotti, con evidenti vantaggi reddituali e dunque con un evidente incremento del ROI interazione totale con tutte le aree dell azienda ampliamento del bacino di utenza maggiori volumi di vendita e maggiore potere d'acquisto costi fissi inferiori rispetto ad un equivalente attività offline possibilità di concludere la vendita nel momento stesso in cui il potenziale acquirente esprime la sua esigenza a) il progetto prevede la realizzazione di nuovi prodotti e/o la diversificazione di alcuni altri e/o la certificazione di qualità delle produzioni/servizi aziendali : L innovazione apportata con la realizzazione dell intervento progettuale è di tipo incrementale in quanto nell azienda saranno implementati nuovi servizi e nuovi processi attuando quindi una diversificazione di alcuni di essi - svolti finora con soluzioni applicative tradizionali. Questi consentiranno all azienda di supportare efficacemente l'intera catena del valore dei processi aziendali, dall'approvvigionamento di materie prime (ed. Supply Chain Management - SCM), alla gestione del processo di trasformazione (ed. Enterprise Resource Planning - ERP) ed al consolidamento e sviluppo delle relazioni con la clientela (ed. Customer Relationship Management - CRM), in un'ottica tanto di controllo e riduzione dei costi, che di incremento dei ricavi netti. In particolare, l implementazione del programma d investimento proposto, oltre che gli obiettivi di efficienza già descritti, consentirà di gestire nuovi servizi aziendali quali: - lo sviluppo dell intero business aziendale - la movimentazione dei prodotti venduti presso corrieri, poste ed aeroporti ecc. - le scorte dei prodotti dal ricevimento nell area della logistica fino alla spedizione - il flusso di dati dei prodotti aziendali - il tracciamento della spedizione e della consegna di merce - il rilevamento dei prezzi ed il controllo delle scorte - il tracciamento di documenti di diverse tipologie (bolle, fatture, bollette, ecc.) - il processo di acquisto di nuovi clienti nei punti vendita e da casa, promovendo iniziative di marketing individuale (ed. One to One Marketing) in una logica di customer relationship management (CRM) - la focalizzazione alla ricerca di un sempre maggior avvicinamento alle esigenze dei clienti attuali e potenziali. b) Incremento percentuale del Valore Aggiunto aziendale atteso con gli interventi cofinanziati a regime : Le proiezioni economiche necessarie per la determinazione del valore aggiunto a seguito della realizzazione del programma d investimento,, sono state realizzate tenendo conto dei principi civilistici e fiscali previsti dalle normative vigenti. I dati inseriti sono sviluppati tenendo conto dei valori del conto economico riclassificato riferito all ultimo anno ossia il 2008 ovvero a quello definitivo ed approvato nonché depositato c/o la CCIAA di Avellino. In linea di massima si può affermare che i fattori determinanti la determinazione del valore aggiunto 10

11 post-investimenti presentano i seguenti requisiti: - I ricavi incrementano di circa il 30% (ed in linea con il trend che sta caratterizzando l azienda negli ultimi anni) grazie a: maggior grado di efficienza produttiva aziendale quale riflesso dei cospicui investimenti realizzati negli ultimi periodi; miglioramento e rinnovo delle infrastrutture, dei processi, degli strumenti grazie all implementazione degli investimenti previsti nel progetto ; riduzione percentuale dei costi di struttura derivante anche da continui programmi di adattamento della struttura organizzativa aziendale ; valorizzazione delle risorse umane e aumento della loro efficienza determinato da un reinjeeniring dell organizzazione aziendale - I costi di produzione incrementano ad un tasso inferiore all evoluzione dei ricavi, quale conseguenza diretta delle nuove strategie produttive e delle nuove procedure di controllo dei costi introdotte nella gestione societaria. - I costi dei servizi incrementano ad un tasso inferiore all evoluzione dei ricavi, quale conseguenza diretta delle economie di scala derivanti dall applicazione dei nuovi processi aziendali. Il valore aggiunto aziendale atteso con gli interventi cofinanziati, è di seguito rappresentato: CONTO ECONOMICO CONSUNTIVO RICLASSIFICATO Voce del conto economico 2008 a regime A) Fatturato B6) Costi delle materie prime, suss., di consumo e merci B7) Costi per servizi B8) Costi per il godimento beni di terzi B14) Oneri diversi di gestione B10a) B10b) Ammortamento immobilizzazioni immateriali Ammortamento immobilizzazioni materiali B9) Costo del personale , , , , , , , , , , , , , , , , 3 si prevede un incremento del 30% determinato anche dalle maggiori vendite tramite e-commerce ed in linea con la crescita dell'azienda i costi sono stati calcolati in proporzione del valore di produzione in ogni caso con un minore incremento derivante dalla realizzazione del progetto si prevede una riduzione dei costi per servizi di circa il 5% determinato dalle economie di scala derivanti dall'ict tali costi si riferiscono alle spese di fitto dei terreni e dell'immobile dove ha la sede sociale e dove verrà realizzato l'investimento si prevede un incremento minore degli oneri diversi di gestione di circa il 5% determinato dalle economie di scala derivanti dall'ict sui beni immateriali del programma è stata applicata una aliquota pari ad 1/3 del loro costo sui beni materiali del programma è stata applicata una aliquota pari ad 20% del loro costo l'incremento del costo del personale è determinato dall'inserimento di 3 nuove ULA Valore aggiunto economicoaziendale 2008 a regime 1.1 Fatturato , , Costi delle materie prime, suss., di consumo e merci (B6) , , Costi per servizi(b7) , , Ammortamenti beni materiali ed immateriali (B10a+B10b) , , Altri costi di gestione (B8+B14) , ,4 0 1 VALORE AGGIUNTO ECONOMICO-AZIENDALE ( ) , ,60 incremento % 49,49 c) Sostenibilità economica, deducibile dal rapporto fra costo totale del progetto e fatturato annuo aziendale : 11

12 La sostenibilità economica, ossia la capacità da parte dell organizzazione di mantenere una dinamica economica favorevole, tale da assicurare continuità alle strategie aziendali e funzionali a supportare nel lungo periodo uno sviluppo armonico, è ampiamente soddisfatta dal rapporto fra costo totale del progetto e fatturato annuo (sia a consuntivo che a regime). Il calcolo è di seguito rappresentato: anno a consuntivo ,73 / ,00= 0,052 anno a regime (post-investimento) ,73 / ,80=0,040 Dall analisi di tali dati si può affermare che: l azienda è ampiamente in grado di sostenere economicamente il presente programma d investimenti la capacità degli investimenti ricompresi nel programma di creare valore e di generare livelli di redditività per i capitali investiti, è in linea con le aspettative. d) Sostenibilità ambientale, in presenza di interventi e/o macchinari che consentono di ridurre le emissioni in atmosfera ovvero di migliorare la gestione dei rifiuti aziendali : In generale, l azienda da tempo ha attivato procedure organizzative e gestionali per individuare e monitorare tutte le fasi delle proprie attività che possono avere impatti di qualsiasi tipo ed entità sull ambiente. Missione fondamentale dell azienda è il rispetto assoluto ed incondizionato della natura, impegnandosi continuamente al controllo ed alla prevenzione dell inquinamento ambientale. Tutto questo avviene nel rispetto assoluto di tutte disposizioni cogenti in materia di ambiente. Bisogna dire tuttavia, che l impatto ambientale che caratterizza questo tipo di attività dal punto di vista produttivo, non è particolarmente significativo, nel senso che risulta essere di tipo stagionale legato al periodo della vendemmia e della successiva trasformazione dell'uva (normalmente dai primi di settembre a fine ottobre). Negli altri periodi dell'anno si riscontrano esclusivamente scarichi non significativi legati al massimo all'attività di imbottigliamento o di lavaggio di cisterne e serbatoi. L impatto ambientale invece che sottende alle altre aree dell azienda, diverse da quello produttivo, il rispetto delle normative previste avviene con le seguenti modalità: - Rifiuti urbani sono conferiti all Azienda Comunale in modalità differenziata; - Pedane in legno, cellophane, cartoni, materiale informatico ecc. sono conferiti a ditte esterne specializzate nello smaltimento o riciclaggio Impatto Ambientale Rete Vendita Grazie all utilizzo delle tecnologie web ed all uso massivo di documentazione digitale sarà possibile ridurre in maniera drastica la necessità: convocare riunioni fisiche con la rete vendite per la divulgazione di politiche commerciali, canvas, listini, distribuzione materiale marketing Utilizzo delle telefono, sia mobile che fisso, per notizie su fidi, evasioni, disponibilità, estratti conto, etc. etc. Le nuove procedure hanno come obbiettivo, quello di portare le informazioni direttamente dove servono, contribuendo in maniera determinate alla riduzione di spostamenti in auto o utilizzo di apparecchiature che contribuisco all aumento delle emissioni di CO2 Impatto Ambientale Nuovo Hardware Le nuove componenti hardware ipotizzate sono tutte Energy copliant, grazie all uso massiccio di tecnologie tipo: HP Thermal Logic aiuta a gestire alimentazione e raffreddamento, mantenendo il data center nei limiti del budget energetico. Questa nuova tecnologia fornisce un flusso d aria di raffreddamento maggiore dove è necessario, utilizzando meno energia rispetto ai tradizionali server in rack. Con la tecnologia HP Thermal Logic, le macchine proposte richiedono fino al 50% di flusso d aria in meno e fino al 70% di energia in meno per il raffreddamento rispetto ad un numero equivalente di server rack o di Client, occupando meno spazio. Centinaia di sensori integrati consentono il monitoraggio termico, che tiene traccia dell emissione di calore per ciascuna apparecchiatura, consentendo di calibrare le soglie di temperatura manualmente o automaticamente. (ampliare lo spazio quanto necessario) 12

13 C3) Rilevanza della componente giovanile e femminile a) Età del richiedente (impresa individuale) - Età media dei soci (per Società di persone) - Età dell'amministratore unico ovvero media dei componenti il consiglio di amministrazione (per Società di capitali): Consiglio di amministrazione Vinosia srl: 1. Ercolino Mario Presidente nato il 05/10/1958 età 51 anni 2. Ercolino Luciano Amministratore delegato nato il 01/05/ età 45 anni 3. Pirone Maria Roberta Consigliere nata il 26/11/1974 età 35 anni L età media è pari a 43,6 anni. b) Sesso del richiedente (impresa individuale), Sesso prevalente dei soci (per Società di persone), dell'amministratore Unico ovvero prevalente fra i componenti del consiglio di amministrazione (per Società di capitali) : Maschile. 13

14 D) - Allegato Tecnico Spese agevolabili Descrizione (In k/euro) A) PROGETTAZIONE Progettazione Studio di Fattibilità Tecnico-Economico ,46 Direzione dei lavori 0,00 Piano di marketing e accessorie 0,00 TOTALE A) PROGETTAZIONE ,46 TOTALE SPESE DI PROGETTAZIONE AMMISSIBILI ,46 B) IMPIANTI Elettrico 0,00 Telematico 0,00 TOTALE B) IMPIANTI 0,00 C.1) MACCHINARI Macchinario 1 0,00 Macchinario 2 0,00 Macchinario 3 0,00 TOTALE MACCHINARI 0,00 C.2) ATTREZZATURE HP DX2400 MT E GB EG DVD-RW VISTA/XP PRO Samsung SYNC MASTER 2033SW Notebook HP 6730S 1GB-160 GB 15 DVD-RW VISTA/XP PRO HP COLOR LASERJET CP2025DN HP LASERJET P1505N HP COLOR LASERJET CM6040 MFP Personal Computer: n.10 pc Personal Computer: n.10 Monitor Notebook: n. 2 Notebook Stampanti: n.2 Stampante Laser f.to A4 a colore Stampante: Stampante Laser formato A4 b/n Stampante Multifunzione: Stampante MFP, f.to A4-A3, b/n e colore 4.990, , , ,00 229, ,00 HP UNIV RACK G2 PALLET RACK Armadio Rack 999,00 KVM -SERVER CONSOLE SWITCH 0X1X8 PORT KVM IP INTERFACE ADAPTER KVM TO RJ45 METERED PDU 1U 16A 208/230V Armadio Rack: Switch Armadio Rack: IP Interface Adapter Armadio Rack: Power Distrib. Unit 920,02 598,00 329,00 DL120G5 2,33/4MB DC 1GB 250GB SATA HP 3Y NBD PROLIANT DL120 HW SUPPORT HP SLIM 12.7MM DVD KIT HP 2 GB UB PC X2GB KIT HP NC110T PCI E GIGABIT SERVER ADAPTER HP 250GB 7.2K NHP SATA 1YR WTY HDD HP 160GB 7.2K NHP SATA 1YR WTY HDD Infrastruttura Server: n.3 Server 2.970,00 Infrastruttura Server: n.3 Server 717,00 Infrastruttura Server: Unità DVD 125,00 Infrastruttura Server: n.4 Kit Memoria 780,00 Infrastruttura Server: Scheda di rete 59,00 14 Infrastruttura Server: Hard Disk 220,00 Infrastruttura Server:

15 Il sottoscritto ERCOLINO LUCIANO nato a Monteforte Irpino (Av) il 01/05/1964 residente in AVELLINO (Av) Via Mancini n 181 CAP in qualità di AMMINISTRATORE DELEGATO dell impresa denominata: VINOSIA AZIENDE AGRICOLE SRL forma giuridica SOCIETA A RESPONDABILITA LIMITATA con sede legale in VIA APPIA n 150 Comune ATRIPALDA CAP provincia AVELLINO Iscritta al registro delle imprese di AVELLINO con il n REA n C.F DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. n. 445 del 28/12/2000, consapevole delle sanzioni penali, nel caso di dichiarazioni non veritiere e falsità negli atti, richiamate dall art. 76 che tutte le notizie fornite nella presente Scheda tecnica, composta di n. 16 fogli, e nell altra documentazione a corredo del modulo di domanda corrispondono a verità. Atripalda, 05 ottobre 2009 VINOSIA AZIENDE AGRICOLE S.R.L. L Amministratore Delegato (1) Luciano Ercolino (3) Allegare copia di un documento di identità in corso di validità e sottoscritto, avendo cura che tale copia sia leggibile. In caso di cittadini extracomunitari occorre invece l autenticazione da parte di un pubblico ufficiale (circoscrizione, notaio o ambasciata). 15

16 ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA, DI PROCESSO E DI PRODOTTO MEDIANTE LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE (I.C.T.) Decreto Dirigenziale N.103 del 7 aprile 2009 AREA GENERALE DI COORDINAMENTO RICERCA SCIENTIFICA, STATISTICA, SISTEMI INFORMATIVI ED INFORMATICA SETTORE ANALISI, PROGETTAZIONE E GESTIONE SISTEMI INFORMATIVI - Approvazione del bando per la concessione di aiuti alle piccole e medie imprese in attuazione dell Obiettivo Operativo 5.2 del POR Campania 2007/2013 nell'ambito dell'attività sub b) a favore di programmi di investimenti, materiali ed immateriali, tesi all innovazione organizzativa, di processo e di prodotto, mediante le nuove tecnologie dell informazione (I.C.T.), aventi l obiettivo di incrementare l efficienza della macchina gestionale delle Imprese. RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA PROGETTO DI INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA E DEI PROCESSI TESI AL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA AZIENDALE ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI VINOSIA AZIENDE AGRICOLE SRL via APPIA n ATRIPALDA (AV)

17 Il sottoscritto Gaetano Sirignano nato a Benevento il 04/03/1962 e residente in Mercogliano (AV), iscritto all Ordine degli Ingegneri di Avellino al n 1317, in riferimento al PROGETTO DI INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA E DEI PROCESSI TESI AL MIGLIORAMENTO DELL EFFICIENZA AZIENDALE ATTRAVERSO L ACQUISIZIONE DI BENI E SERVIZI, proposto dall azienda VINOSIA AZIENDA AGRICOLE SRL con sede legale in ATRIPALDA (AV) via APPIA n 150 e sede operativa in LUOGOSANO (AV) in C.da Filetto, ai sensi del Bando per la concessione di aiuti alle piccole e medie imprese in attuazione dell Obiettivo Operativo 5.2 del POR Campania 2007/2013 nell'ambito dell'attività sub b) a favore di programmi di investimenti, materiali ed immateriali, tesi all innovazione organizzativa, di processo e di prodotto, mediante le nuove tecnologie dell informazione (I.C.T.), aventi l obiettivo di incrementare l efficienza della macchina gestionale delle Imprese, relaziona quanto segue: PREMESSA La società Vinosia Aziende Agricole Srl opera nel campo della produzione ed imbottigliamento di vino in provincia di Avellino, area vitivinicola del territorio nazionale che si fregia del riconoscimento di 3 DOCG, 2 IGT e di una DOC. L azienda nata nel 2004, ha iniziato l attività erogando servizi di consulenza enologica (l azienda chiamata Vinosia srl aveva sede a San Potito Ultra alla Via Del Selvatico n.33), e successivamente come azienda di imbottigliamento prima (con un suo distintivo marchio aziendale) e di trasformazione poi di uve autoctone, proprie e conferite da produttori locali con la nascita dell opificio avente una superficie di circa 1200 mq. a Luogosano (Av) C.da Filetto, comune appartenente all area di produzione del Taurasi Docg. L impostazione che i fratelli Ercolino hanno dato alla loro azienda (dettata soprattutto dalla lunga esperienza che gli stessi hanno maturato nel settore) è soprattutto di tipo market oriented consentendo alla stessa di emergere non solo nel contesto regionale ma di competere brillantemente anche sul mercato nazionale ed internazionale (da citare Svezia, Norvegia e Danimarca, per i paesi extra UE la presenza maggiore la si ha nel mercato degli Stati Uniti) L ideazione del nome aziendale e di quello dei singoli prodotti così come la scelta della bottiglia, del packaging e del tipo di comunicazione testimoniano inoltre il forte legame con il territorio di appartenenza e la sua storia. L Irpinia è infatti la fonte ispiratrice delle strategie di comunicazione attuate dall Azienda. 2

18 In questo modo la Vinosia srl, ha contribuito, insieme ad altre importanti aziende che operano sul territorio, a valorizzare il sud del vino, ed in particolare i vini dell Irpinia il Fiano, il Greco, l Aglianico - riuscendo, con l aiuto anche della ricerca scientifica e l analisi dei mercati, ad esaltare tutte le potenzialità ancora inespresse di questi antichi vitigni autoctoni. La crescita esponenziale dell azienda si è basata su investimenti in conoscenza e lo sviluppo di nuovi modi e nuovi prodotti in grado di collocarsi su fasce di mercato altamente remunerative. Il percorso di sviluppo intrapreso, trova riscontro nel trend positivo che ha caratterizzato le vendite. In uno scenario di regressione del tessuto produttivo, la Vinosia srl ha risposto con una incremento esponenziale dei volumi di vendita, sia in Italia che all estero, e la conquista di nuovi mercati (Paesi dell Est, Europa, Stati Uniti, ecc.). Dall analisi degli ultimi 2 bilanci approvati, si evince che il fatturato da ,00 dal 2007 è cresciuto di circa il 30%, pari a ,00 nel Lo stesso dicasi per il capitale sociale che da è attualmente corrispondente ad ,00 - in controtendenza rispetto alla congiuntura negativa che ha caratterizzato e che caratterizza il sistema economico. In siffatta situazione e in un ottica di programmazione di medio e lungo termine, la Vinosia srl si è posta come finalità un costante trend di crescita, continuando a cavalcare l onda attuale, e per poter far ciò ha necessità di effettuare investimenti che consentano di adeguare l azienda sia dal punto di vista dimensionale che di innovazione. Per quanto riguarda la crescita dimensionale la stessa ha provveduto, a trasferirsi dalla vecchia sede legale ed amministrativa di Via del Selvatico San Potito (Av) alla attuale sede di Via Appia Atripalda (Av) nell aprile Per quest ultima l azienda ha realizzato, a proprie spese, la ristrutturazione di un locale di circa 800 mq. preso in fitto per 15 anni, creando un elegante e raffinata struttura che ospita oltre gli uffici anche lo show-room, luogo deputato alla presentazione, alla degustazione e alla vendita dei vini aziendali offerti e presentati da personale specializzato, in grado di guidare la degustazione e di illustrare le qualità organolettiche dei diversi prodotti nonchè sede di incontri, convegni e dibattiti sulle tematiche legate all enologia. Per quanto riguarda il secondo punto ovvero l implementazione dell innovazione, si è reso necessario introdurre nuovi processi di gestione aziendale, attraverso investimenti previsti dal REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE ORGANIZZATIVA, DI PROCESSO E DI PRODOTTO MEDIANTE LE NUOVE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE (I.C.T.) di cui l azienda chiede il contributo. 3

19 DESCRIZIONE DEL PROGETTO Il progetto di che trattasi riguarda nuove tecnologie dell informazione finalizzate ad un miglioramento dell efficienza della macchina gestionale dell azienda Vinosia ovvero: Implementazione di un sistema informativo aziendale denominato EXTENDED ERP GAMMA ENTERPRICE by Team System, utilizzabile dal Ced di Vinosia - il cui fornitore è rappresentato da EDS INFORMATICA SRL di Napoli - ovvero di una infrastruttura applicativa fondata sul sistema ERP, che si estende ad un complesso di funzionalità integrate per la gestione dei processi interni ed esterni dell azienda e che consentirà all azienda Vinosia di avere una maggiore flessibilità operativa ma soprattutto organizzativa. Tale sistema, permetterà di creare delle connessioni, a monte con i fornitori e a valle con i clienti, in grado di costruire una catena del valore unica e solida con dei flussi informativi e fisici realmente integrati. Attraverso la stessa si attuerà una corretta e attenta gestione della catena del valore che valica i confini ristretti della singola azienda, in una visione di stretta partnership, organizzativa e produttiva, di tutti gli enti partecipanti alla creazione di valore aggiunto (fornitori, terzisti, agenti, banche, clienti ). Il sistema possiede una ampia copertura sia di tipo orizzontale, per la presenza di numerosi moduli specifici per ogni area gestita, Area Amministrazione Controllo di gestione Area Vendite/Acquisti/Magazzino Area Controllo di gestione Area Tesoreria Area Utilità sia di tipo verticale per la profondità con cui questi moduli vanno a gestire problematiche gestionali dettagliate e determinate quali quelle di natura fiscale, che quelle gestionali ed operative legate alle vendite ed agli acquisti. Nel dettaglio il sistema prevede: Area Amministrazione Controllo di gestione : Modulo di contabilità generale, IVA - Modulo Cespiti, Rit. D'Acconto, Intrastat Modulo E/C Partite Aperte Clienti/Formitori Modulo Portafoglio Attivo/Passivo Modulo IVA Annuale Telematica Modulo Riclassificazione Bilancio, Inventari contabili Modulo Bilancio CEE Nota Integ., Modulo statistiche contabili Modulo Stampa F24 Area Vendite/Acquisti/Magazzino: Modulo Magazzino Modulo DdT / Bolla / Fattura Riepilogativa/Immediata/Accompagnatoria - Modulo Nota Credito / Nota di Variazione/ Autofattura Modulo Preventivi/ ordini clienti e fornitori Modulo Provvigioni agenti Modulo Statistiche vendite/acquisti Modulo Lotti prodotti Modulo Kit composizioni prodotti Area Controllo di gestione : Modulo Contabilità Analitica Modulo Analisi di bilancio Modulo Budget contabili/bilancio di previsione Modulo Budget commerciale. Area Tesoreria: Modulo Estratto conto bancario Modulo Cash Flow 4

20 Area Utilità: Modulo Estrazione ed Importazione dati (Studio/altre sedi) Modulo Gestione Sicurezza Modulo Collegamento lettori con memoria. Area Verticale: Modulo Gamma Oinos BASE (registri di cantina, stampe annuali di cantina, lotti, certificati, fascette, documenti, gestione semplificata rettifiche di giacenza cantina Modulo Registro di vinificazione Modulo Movimenti comunitari, DAA, Accise e telematico Modulo Anagrafica MAF Il sistema Gamma Enterprise è assolutamente adeguato sia in piccole società snelle, ove pochi addetti contabili esperti, dotati di elevato livello di interscambiabilità, utilizzano configurazioni di sistema elastici e flessibili con ampia autonomia operativa, sia in grande aziende strutturate ove il sistema viene calibrato con maggior rigore ed attenzione ai flussi operativi, allo skill professionale di un gran numero di addetti. Questa scalabilità permette a Gamma Enterprise di accompagnare l azienda durante la sua fase evolutiva e di crescita, assicurando il ritorno dell investimento in un arco di tempo adeguato Per quanto riguarda la flessibilità Gamma Enterprise rappresenta un sistema in grado di adeguarsi alle esigenze organizzative e funzionali del suo utilizzatore mediante semplici strumenti di controllo. Le installazioni dello stesso in gestione hanno gli stessi programmi ma ognuna dispone di un suo specifico ambiente configurato e monitorato dell esperto aziendale mediante tabelle. Lo scopo è quello di ridare all utente un accesso alle funzioni di configurazione e controllo del sistema ottenendo una maggiore reattività al cambiamento. Inoltre è dotato di strumenti di interfacciamento da e verso i sottosistemi esterni per realizzare efficaci livelli di integrazione. La particolare caratteristica di modularità del sistema. Gamma Enterprise sarà progettato con l'ausilio di strumenti ad alto contenuto tecnologico. - Base Dati disegnata con l'ausilio di uno strumento CASE "Computer Alded Software Engineering" che consente di creare, documentare e mantenere basi dati relazionali portabili su tutte le piattaforme Desktop e/o Client/Server. - Utilizzo di uno strumento per la storicizzazione e il controllo delle versioni dei componenti con la possibilità di recuperare versioni precedenti ed evidenziare differenze fra diverse versioni. - Accesso ai dati via OLED8 che fornisce altissime prestazioni e maggiore scalabilità del prodotto. - Architettura Client-Server a tre livelli. Il primo livello è rappresentato dall'interfaccia utente, nel secondo livello viene incapsulata l intelligenza dell'applicazione mentre Il terzo livello è rappresentato dal Database Server. L'architettura a 3 livelli consente una maggiore scalabilità dell'applicazione avendo la possibilità di collocare i vari livelli dell'applicazione sulla stessa macchina "Stand-alone" o su macchine diverse che possono essere anche remote. - Tutte le procedure sono interamente sviluppate come componenti ActiveX, che espongono interfacce di programmazione verso l ambiente office e verso qualsiasi altro prodotto che supporta l architetture COM Component Objet Model : ciò significa una maggiore modularità, integrabilità e flessibilità dell applicazione. - Gamma Enterprice fornisce un modello a oggetti che consentirà la sua totale trasparenza per la programmazione e la personalizzazione, infatti sarà possibile da parte dell utilizzatore l introduzione di codice scritto in linguaggio Office VBA per personalizzare controlli e formule di calcolo. 5

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Topway S.r.l. A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 03305660619

Dettagli

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO

ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO ASSESSORATO ALL UNIVERSITA' E RICERCA SCIENTIFICA, INNOVAZIONE TECNOLOGICA E NUOVA ECONOMIA, SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICA BANDO PUBBLICO REGIME DI AIUTI DE MINIMIS EX REG. (CE) N. 1998/2006 PER L INNOVAZIONE

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione ALBA GAMMA S.R.L. A2) Forma giuridica SOCIETA A RESPONSABILITA LIMITATA A3) Codice Fiscale 01196940629

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI

Dettagli

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T.

P.O.R. Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione Mavi Drink A2) Forma giuridica srl A3) Codice Fiscale 03196350361 Partita IVA 03196350361 A4) Sede

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione 1..2..PRINT S.R.L. A2) Forma giuridica Società a Responsabilità Limitata A3) Codice Fiscale 05464751212

Dettagli

Programma Operativo Regionale della Campania 2007-2013 Obiettivo Operativo 5.2 Regime di Aiuti per l Innovazione Organizzativa, di Processo e di Prodotto mediante l I.C.T. RELAZIONE TECNICO-ECONOMICA IMPRESA

Dettagli

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO ALLEGATO 3 POR SARDEGNA 2000-2006 MISURA 4.2 P.A. PER L IMPRESA: ANIMAZIONE, SERVIZI REALI, SEMPLIFICAZIONE, INFRASTRUTTURAZIONE SELETTIVA AZIONE 4.2.B SERVIZI REALI ALLE PMI PROGRAMMA SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO

Dettagli

Gamma SPRINT. Il Gestionale per le Piccole Imprese

Gamma SPRINT. Il Gestionale per le Piccole Imprese Gamma SPRINT Il Gestionale per le Piccole Imprese GAMMA SPRINT Caratteristiche generali Amministrazione Tesoreria e Finanza L azienda che sceglie Gamma Sprint, come sistema informatico gestionale a supporto

Dettagli

Gamma ENTERPRISE. The extended ERP platform

Gamma ENTERPRISE. The extended ERP platform Gamma ENTERPRISE The extended ERP platform Gamma ENTERPRISE The extended ERP platform La realizzazione di una piattaforma ERP estesa nasce dall esigenza delle Aziende di ottimizzare l intero flusso dei

Dettagli

La soluzione erp PeR La gestione integrata della PRoduzione industriale

La soluzione erp PeR La gestione integrata della PRoduzione industriale J-Mit La soluzione ERP per la gestione integrata della produzione industriale J-Mit La soluzione ERP per la gestione e il controllo della produzione J-Mit di Revorg è la soluzione gestionale flessibile

Dettagli

Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi

Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi Tecnologie per la crescita dell impresa software, hardware e servizi www.centrosoftware.com la società Centro Software è stata fondata nel 1988 con un obiettivo ambizioso: fornire alle Piccole e Medie

Dettagli

fornitore globale per la GDO

fornitore globale per la GDO fornitore globale per la GDO evision srl è specializzata in soluzioni software per le aziende della Grande Distribuzione (alimentare e non), per le piattaforme ortofrutticole e per le aziende manifatturiere.

Dettagli

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI

LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI LE SOLUZIONI PER L'INDUSTRIA AMMINISTRARE I PROCESSI (ERP) Le soluzioni Axioma per l'industria Le soluzioni di Axioma per l'industria rispondono alle esigenze di tutte le aree funzionali dell azienda industriale.

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA SOFTWARE PER LA GESTIONE DELLE DINAMICHE ASSOCIATIVE La piattaforma SmartPlanner è una piattaforma software multitasking erogata in modalità SaaS,

Dettagli

Retail L organizzazione innovativa del tuo punto vendita

Retail L organizzazione innovativa del tuo punto vendita fare Retail L organizzazione innovativa del tuo punto vendita fareretail è una soluzione di by www.fareretail.it fareretail fareretail è la soluzione definitiva per la Gestione dei Clienti e l Organizzazione

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido Starter Package è una versione realizzata su misura per le Piccole Imprese, che garantisce una implementazione più rapida ad un prezzo ridotto. E ideale per le aziende che cercano ben più di un semplice

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza

CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza CRM: Come le PMI possono organizzare la loro attività senza costi di licenza Il Customer Relationship Management (CRM) punta a costruire, estendere ed approfondire le relazioni esistenti tra un'azienda

Dettagli

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV L ERP su misura per le aziende metalmeccaniche 1 2 3 4 È INDICATA PER LE PMI DI SVARIATI SETTORI CON: Produzione discreta Produzione su proprio

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Gestione dell Informazione Aziendale prof. Stefano Pedrini. Sistemi integrati ERP Addendum 2 Giorgio Cocci, Alberto Gelmi, Stefano Martinelli

Gestione dell Informazione Aziendale prof. Stefano Pedrini. Sistemi integrati ERP Addendum 2 Giorgio Cocci, Alberto Gelmi, Stefano Martinelli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Gestione dell Informazione Aziendale prof. Stefano Pedrini Sistemi integrati ERP Addendum 2 Giorgio Cocci, Alberto Gelmi, Stefano Martinelli I sistemi informativi Il processo

Dettagli

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner

Informatica Industriale Modello organizzativo Enterprise Resource Planner DIIGA - Università Politecnica delle Marche A.A. 2006/2007 Informatica Industriale organizzativo Enterprise Resource Planner Luca Spalazzi spalazzi@diiga.univpm.it www.diiga.univpm.it/~spalazzi/ Informatica

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

a fianco delle imprese

a fianco delle imprese a fianco delle imprese ROMIRI DM AMA LE NUOVE IDEE Romiri Data Management crede fortemente nell innovazione come motore di sviluppo. Opera nel campo delle ICT (Information and Communication Technology)

Dettagli

Con la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 68032 del 10 dicembre 2014

Con la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 68032 del 10 dicembre 2014 APERTURA DOMANDE SMART ET START ON LINE Con la circolare del Ministero dello Sviluppo Economico n. 68032 del 10 dicembre 2014 sono stati definiti gli aspetti rilevanti per l accesso alle agevolazioni ed

Dettagli

SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I. SoftwareSirio V10 SIDIS per il settore della distribuzione

SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I. SoftwareSirio V10 SIDIS per il settore della distribuzione SOFTWARESIRIO L E S O L U Z I O N I P E R L A P M I SoftwareSirio V10 SIDIS per il settore della distribuzione A CHI SI RIVOLGE Alle Piccole e Medie Imprese Italiane del settore merceologico della distribuzione

Dettagli

LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ AZIENDALI E.R.P. (ENTERPRISE RESOURCE PLANNING)

LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ AZIENDALI E.R.P. (ENTERPRISE RESOURCE PLANNING) LA PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITÀ AZIENDALI E.R.P. (ENTERPRISE RESOURCE PLANNING) EVOLUZIONE DEFINIZIONI SISTEMI INFORMATIVI E SISTEMI ERP I SISTEMI TRADIZIONALI I SISTEMI AD INTEGRAZIONE DI CICLO I SISTEMI

Dettagli

-business partner COMPANY PROFILE

-business partner COMPANY PROFILE your -business partner COMPANY PROFILE CHI SIAMO Pc Planet nasce nel 1997 per volontà di un gruppo di professionisti provenienti ognuno da esperienze specifiche nel mondo dell Information Technology. Avvia

Dettagli

un nuovo concetto di ERP Rev. 005

un nuovo concetto di ERP Rev. 005 un nuovo concetto di ERP Rev. 005 CHRONOS ITALY Via Ungarelli 2d 44100 Ferrara (FE) Tel. +39 0532 1820955-051929521 Fax. +39 0532 1826108 www.chronosgroup.it info@chronosgroup.net Descrizione generale

Dettagli

CRM per il marketing associativo

CRM per il marketing associativo CRM per il marketing associativo Gestire le relazioni e i servizi per gli associati Premessa Il successo di un associazione di rappresentanza dipende dalla capacità di costituire una rete efficace di servizi

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione COOPERATIVA SOCIALE L UOMO E IL LEGNO A2) Forma giuridica COOPERATIVA SOCIALE A3) Codice Fiscale

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

In un unico gruppo, l espressione professionale di un azienda con solide basi conoscitive e capacità di risposta a tutte le esigenze di un ufficio

In un unico gruppo, l espressione professionale di un azienda con solide basi conoscitive e capacità di risposta a tutte le esigenze di un ufficio In un unico gruppo, l espressione professionale di un azienda con solide basi conoscitive e capacità di risposta a tutte le esigenze di un ufficio evoluto. INDICE DEI CONTENUTI PRESENTAZIONE CONSULENZA

Dettagli

per la gestione aziendale

per la gestione aziendale uadro Star DVF Consulting Perché scegliere Quadro Flessibilità e Personalizzazione elevate: Quadro non si presenta come il tipico software pacchettizzato al quale è difficile chiedere delle personalizzazioni.

Dettagli

GOW GESTIONE ORDINI WEB

GOW GESTIONE ORDINI WEB OW GOW GESTIONE ORDINI WEB OWUn'azienda moderna necessita di strumenti informatici efficienti ed efficaci, in GESTIONE CLIENTI, ORDINI E STATISTICHE TRAMITE BROWSER WEB grado di fornire architetture informative

Dettagli

I processi aziendali e l industria della cornice di legno.

I processi aziendali e l industria della cornice di legno. I processi aziendali e l industria della cornice di legno. Productio Flow può essere classificato come un sistema software progettato ad hoc sulle esigenze gestionali dell industria della cornice di legno

Dettagli

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA

SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA ALLEGATO N. 5 SCHEDA TECNICA DA ALLEGARE ALLA DOMANDA A) DATI SULL IMPRESA RICHIEDENTE A1) Denominazione RAMOS A2) Forma giuridica Società a responsabilità limitata A3) Codice Fiscale 07526020636 Partita

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

Chi siamo. vettori energetici (elettrico, termico ed energia prodotta da fonti tradizionali e rinnovabili) presenti nelle aziende pubbliche e private.

Chi siamo. vettori energetici (elettrico, termico ed energia prodotta da fonti tradizionali e rinnovabili) presenti nelle aziende pubbliche e private. Chi siamo Nata nel 1999, Energy Consulting si è affermata sul territorio nazionale fra i protagonisti della consulenza strategica integrata nel settore delle energie con servizi di Strategic Energy Management

Dettagli

Presentazione Aziendale

Presentazione Aziendale Presentazione Aziendale Con la presente ci permettiamo di sottoporre alla Vs. attenzione la ns. società, operante sin dal 1987 nel settore delle telecomunicazioni, nata come azienda di fornitura di servizi

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove

Affianchiamo l imprenditore ed i suoi collaboratori nella gestione della complessità nella quale l azienda quotidianamente si muove Dr. Mario Venturini Professionista operante in conformità alla Legge n. 4 del 14 /01/2013 Certified Management Consultant - Socio qualificato APCO-CMC n 2003/0042 Affianchiamo l imprenditore ed i suoi

Dettagli

Galileo Assistenza & Post Vendita

Galileo Assistenza & Post Vendita Galileo Assistenza & Post Vendita SOMMARIO PRESENTAZIONE... 2 AREE DI INTERESSE... 2 PUNTI DI FORZA... 2 Caratteristiche... 3 Funzioni Svolte... 4 ESEMPI.7-1 - PRESENTAZIONE Sempre più spesso ci si riferisce

Dettagli

nuovo software Enterprise Resource Planning

nuovo software Enterprise Resource Planning nuovo software Enterprise Resource Planning il nuovo software ERP (Enterprise Resource Planning), denominato Codice01, multipiattaforma, scritto in Java e tecnologicamente all avanguardia; multilingua,

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLA SEGRETERIA - DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE

Dettagli

Si Fides R7. Il top della tecnologia. Su misura per la tua azienda. Una metodologia consolidata. Un ERP completo per gestire tutta la tua azienda

Si Fides R7. Il top della tecnologia. Su misura per la tua azienda. Una metodologia consolidata. Un ERP completo per gestire tutta la tua azienda Si Fides R7 Si Fides è un extended ERP realizzato interamente da Sinfo One. Si Fides nasce dalla conoscenza e dal monitoraggio dei processi dei nostri clienti e con i quali interagiamo in maniera proattiva.

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT

ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT ICT in Italia Occupazione e professioni nell ICT Ercole Colonese RUBIERRE srl Consulenti di Direzione ercole@colonese.it www.colonese.it Roma, 2008 Occupazione e professioni nell ICT Rapporto 2006 L evoluzione

Dettagli

Servizio on line per la costruzione, l elaborazione e la valutazione dei business plan per le misure di investimento previste nei Psr 2007-2013

Servizio on line per la costruzione, l elaborazione e la valutazione dei business plan per le misure di investimento previste nei Psr 2007-2013 Servizio on line per la costruzione, l elaborazione e la valutazione dei business plan per le misure di investimento previste nei Psr 2007-2013 BREVE INTRODUZIONE AL SERVIZIO (a cura di Roberto D Auria

Dettagli

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione

5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione 5.3.1.1.1 Azioni nel campo della formazione professionale e dell informazione Riferimenti normativi Codice di Misura Articoli 20 (a) (i) e 21 del Reg. (CE) N 1698/2005. Punto 5.3.1.1.1. dell allegato II

Dettagli

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere 6 MARZO 2014 BUSINESS VALUE SRL BUSINESS VALUE è una società di consulenza

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CRM DELLA PIATTAFORMA SMARTPLANNER

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CRM DELLA PIATTAFORMA SMARTPLANNER LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO IL CRM DELLA PIATTAFORMA SMARTPLANNER Il CRM: controllo e performance Il CRM, customer relationship management, è una strategia competitiva basata su processi, controllo,

Dettagli

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Allegato 5 CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Legge Regionale 24 febbraio 2006, n. 1 art. 6 comma 4 lett. d) 1 Indice Introduzione...3....3 Piano di marketing strategico per l estero... 4 Organizzazione funzione

Dettagli

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA:

Business plan. (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: Business plan (schema di riferimento ) DENOMINAZIONE IMPRESA: 1 Dati progettuali di sintesi Nome impresa Indirizzo (sede legale) Forma giuridica Data di costituzione Numero soci Capitale sociale Attività

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Sistemi informativi aziendali struttura e processi

Sistemi informativi aziendali struttura e processi Sistemi informativi aziendali struttura e processi I sistemi operazionali complementari Copyright 2011 Pearson Italia Sistemi di supporto primario all ERP Le aree tradizionalmente coperte dai sistemi ERP

Dettagli

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10

MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10 MANUALE DELLA QUALITÀ Pag. 1 di 10 INDICE IL SISTEMA DI GESTIONE DELLA QUALITÀ Requisiti generali Responsabilità Struttura del sistema documentale e requisiti relativi alla documentazione Struttura dei

Dettagli

Un impegno comune per la crescita

Un impegno comune per la crescita Un impegno comune per la crescita Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria proseguono la collaborazione avviata con l Accordo del luglio 2009, rinnovata nel 2010, e condividono una linea d azione

Dettagli

EdiSoftware S.r.l. La Soluzione che stavi cercando EdiSoftware EdiSoftware gruppo di esperti Soluzione Gestionale Soluzione Gestionale

EdiSoftware S.r.l. La Soluzione che stavi cercando EdiSoftware EdiSoftware gruppo di esperti Soluzione Gestionale Soluzione Gestionale EdiSoftware S.r.l. Soluzioni Gestionali dal 1995 Migliaia di utenti utilizzano ogni giorno i nostri applicativi per portare al successo aziende come la tua La Soluzione che stavi cercando Scegli EdiSoftware

Dettagli

PICCOLA AZIENDA. Gestionale 1. Con i gestionali Zucchetti hai tutto sotto controllo!

PICCOLA AZIENDA. Gestionale 1. Con i gestionali Zucchetti hai tutto sotto controllo! PICCOLA AZIENDA Gestionale 1 Con i gestionali Zucchetti hai tutto sotto controllo! IL SOFTWARE CHE CREA SUCCESSO Gestionale 1 Qualità e semplicità a costi ridotti Gestionale 1 Zucchetti è la risposta immediata

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

MEGAWEB. Soluzione completa per aziende, grossisti e distributori. Magazzino e Gestione Aziendale. La ricerca del risultato è nel nostro DNA

MEGAWEB. Soluzione completa per aziende, grossisti e distributori. Magazzino e Gestione Aziendale. La ricerca del risultato è nel nostro DNA La ricerca del risultato è nel nostro DNA OUTCOME RESEARCH SRL Via Appia, 353 04028 Scauri (LT) Via delle Nereidi, 29 int. 15 00121 Roma Tel. 0771-614.686 614.687 fax 0771-61.46.88 06-5634.7181 www.outcomeresearch.com

Dettagli

PLATFORM. www.pdcitaly.com

PLATFORM. www.pdcitaly.com PLATFORM L add-on certificato for Microsoft Dynamics NAV che integra funzionalità per il completamento, il miglioramento e la facilitazione di Dynamics NAV. Platform agevola l introduzione di Dynamics

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

Fac-simile di SCHEDA TECNICA DI PROGRAMMA E PIANO FINANZIARIO

Fac-simile di SCHEDA TECNICA DI PROGRAMMA E PIANO FINANZIARIO ALLEGATO B Fac-simile di SCHEDA TECNICA DI PROGRAMMA E PIANO FINANZIARIO 1- Dati identificativi del Programma di investimento Titolo del Programma Acronimo Denominazione Beneficiario (in caso di aggregazione

Dettagli

5.1. LA STRUTTURA DEL MASTER BUDGET: BUDGET OPERATIVI, FINANZIARI E DEGLI INVESTIMENTI

5.1. LA STRUTTURA DEL MASTER BUDGET: BUDGET OPERATIVI, FINANZIARI E DEGLI INVESTIMENTI 5.1. LA STRUTTURA DEL MASTER BUDGET: BUDGET OPERATIVI, FINANZIARI E DEGLI INVESTIMENTI Master Budget: insieme coordinato e coerente dei budget operativi, finanziari e degli investimenti è rappresentato

Dettagli

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA

INFORMATICA. Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA INFORMATICA Prof. MARCO CASTIGLIONE ISTITUTO TECNICO STATALE TITO ACERBO - PESCARA Informatica per AFM 1. SISTEMA INFORMATIVO AZIENDALE E SISTEMA INFORMATICO ITS Tito Acerbo - PE INFORMATICA Prof. MARCO

Dettagli

Il Piano Industriale

Il Piano Industriale LE CARATTERISTICHE DEL PIANO INDUSTRIALE 1.1. Definizione e obiettivi del piano industriale 1.2. Requisiti del piano industriale 1.3. I contenuti del piano industriale 1.3.1. La strategia realizzata e

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA

TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMBIENTE, L ENERGIA E LA SICUREZZA IN AZIENDA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI DESCRIZIONE

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Il CRM di NTS Informatica Una fidelizzazione del cliente realmente efficace, ed i principi fondamentali alla base della sua

Dettagli

SOFTWARE GESTIONALE PER AZIENDE COMPETITIVE NEL MONDO

SOFTWARE GESTIONALE PER AZIENDE COMPETITIVE NEL MONDO SOFTWARE GESTIONALE PER AZIENDE COMPETITIVE NEL MONDO il software gestionale ERP completo, potente e facile dedicato alle aziende competitive nel mondo In un mercato globale, caratterizzato da crescenti

Dettagli

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali La progettazione di JScout è frutto della esperienza pluriennale di GLOBAL Informatica nell implementazione delle

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

uadro La soluzione integrata Per la gestione aziendale Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro La soluzione integrata Per la gestione aziendale Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda uadro Fa quadrato attorno alla tua azienda Per la gestione aziendale uadro Perché scegliere Quadro Flessibilità e Personalizzazione elevate Quadro non si presenta come il tipico software pacchettizzato

Dettagli

Codice 09/001. Oggetto

Codice 09/001. Oggetto Oggetto Codice 09/001 POR FESR ABRUZZO 2007 2013. Attività I.2.1. Sostegno a programmi di investimento delle Micro e PMI per progetti di innovazione tecnologica, di processo e della organizzazione dei

Dettagli

Consulenza, sistemi informativi, elaboratori elettronici

Consulenza, sistemi informativi, elaboratori elettronici Il sistema informativo The Sequence, sviluppato dalla Sistema D.P., una software house presente nel panorama dei gestionali dal 1979, è il sistema gestionale che integra tutte le soluzioni per la gestione

Dettagli

La soluzione informatica carrelli elevatori web nasce per risolvere e gestire le problematiche legate al settore carrelli elevatori.

La soluzione informatica carrelli elevatori web nasce per risolvere e gestire le problematiche legate al settore carrelli elevatori. COS È La soluzione informatica carrelli elevatori web nasce per risolvere e gestire le problematiche legate al settore carrelli elevatori. Il sistema consente di vendere noleggiare manutenere riparare

Dettagli

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano!

Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! 2013 Alcune persone guardano le cose accadere. Altre fanno in modo che accadano! Nel mondo economico dei nostri tempi, la maggior parte delle organizzazioni spende migliaia (se non milioni) di euro per

Dettagli

PROFILO D IMPRESA. Analisi, realizzazione ed assistenza di sistemi informativi

PROFILO D IMPRESA. Analisi, realizzazione ed assistenza di sistemi informativi PROFILO D IMPRESA BENVENUTI IN EBS INFORMATICA L AZIENDA 01 L AZIENDA IL FUTURO DIPENDE DAL NOSTRO PRESENTE Ebs Informatica è nata da una consolidata esperienza del suo fondatore nell ambito della consulenza

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL JUNIOR. il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda

GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL JUNIOR. il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda GUIDA AL PRODOTTO PRESENTAZIONE MEXAL JUNIOR il gestionale affidabile e flessibile come la tua azienda TARGET Di PRODOTTO e archivi anagrafici 2 TARGET DEL PRODOTTO Mexal Junior è la configurazione dell

Dettagli

Le imprese Web Active in Italia

Le imprese Web Active in Italia Le imprese Web Active in Italia per settore di attività Introduzione p. 2 Obiettivo e variabili utilizzate p. 2 La classifica p. 4 Analizziamo i dati p. 5 Metodologia p. 9 1 Le imprese Web Active in Italia

Dettagli

esolver per il Marmo Software e servizi per le imprese del settore marmo. Sistema integrato per la gestione aziendale. www.sistemi.

esolver per il Marmo Software e servizi per le imprese del settore marmo. Sistema integrato per la gestione aziendale. www.sistemi. SISTEMA IMPRESA Sistema integrato per la gestione aziendale. esolver per il Marmo Software e servizi per le imprese del settore marmo. esolver per il Marmo è la soluzione software che gestisce tutti i

Dettagli

GESTIONE MANUTENZIONI

GESTIONE MANUTENZIONI SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE GESTIONE MANUTENZIONI Soluzione applicativa integrata ai sistemi: KING AZIENDA KING ENTERPRISE KIMOS www.datalog.it SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE

Dettagli

Twenty Enterprise. con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale

Twenty Enterprise. con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale Erp prodotto ed assistito dal team di Sistemi e Informatica srl con oltre 30 anni di esperienza in Gestione Aziendale Sistemi e Informatica srl (dal 1984) è Certificata ISO 9001 dal 2000 Il Software di

Dettagli

Circolare N.140 del 19 Settembre 2013

Circolare N.140 del 19 Settembre 2013 Circolare N.140 del 19 Settembre 2013 Smart & Start. Incentivi ed agevolazioni fino a 500.000 euro per i progetti innovativi al sud Gentile cliente con la presente intendiamo informarla che Smart & Start

Dettagli

GOW GESTIONE ORDINI WEB

GOW GESTIONE ORDINI WEB OW GOW GESTIONE ORDINI WEB NOTE CARATTERISTICHE GESTIONE ORDINI WEB è un applicazione specificatamente progettata per soddisfare le esigenze di chi vuol realizzare una soluzione per il commercio elettronico

Dettagli

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Il CRM di NTS Informatica Una fidelizzazione del cliente realmente efficace, ed i principi fondamentali alla base della sua

Dettagli

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics La suite Microsoft Dynamics comprende soluzioni integrate, flessibili e semplici da utilizzare per automatizzare i

Dettagli

www.pitagora.it www.pitagora.it La terza dimensione del controllo di gestione www.pitagora.it

www.pitagora.it www.pitagora.it La terza dimensione del controllo di gestione www.pitagora.it www.pitagora.it www.pitagora.it www.pitagora.it Via Fiume Giallo, 3-00144 Roma tel 06.52244040 - fax 06.52244427 - info@alfagroup.it La filosofia di Pitagora Fornire gli strumenti che permettono di misurare

Dettagli

Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi

Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi Una crescita sostenibile attraverso il potenziamento dei clienti più redditizi 2012 Microsoft Dynamics AX con il modulo Professional Services offre una soluzione

Dettagli

RELAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA

RELAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA aggiornato al 24/10/2011 L.P. 13 dicembre 1999, n. 6, articolo 5 RICERCA APPLICATA PROCEDURA VALUTATIVA RELAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA per domande di agevolazione di importo fino a 1,5 milioni di euro

Dettagli

IL CALCOLO DEL COSTO DI PRODOTTO: IL CASO BENSON IL CALCOLO DEL COSTO DI PRODOTTO IL CASO BENSON. Pagina 1

IL CALCOLO DEL COSTO DI PRODOTTO: IL CASO BENSON IL CALCOLO DEL COSTO DI PRODOTTO IL CASO BENSON. Pagina 1 IL CALCOLO DEL COSTO DI PRODOTTO IL CASO BENSON Pagina 1 BUSINESS CHALLENGE LA SOCIETÀ DI RIFERIMENTO È UNA DELLE PRINCIPALI IMPRESE INDUSTRIALE NEL SETTORE DEL PACKAGING. SISTEMA DI CONTROLLO INTERNO

Dettagli

La gestione avanzata della cartotecnica t per SAP Business One

La gestione avanzata della cartotecnica t per SAP Business One E nata una stella La gestione avanzata della cartotecnica t per SAP Business One Box One - Ambito applicativo Soluzione specifica per la gestione dell area produttiva in Aziende che producono imballi in

Dettagli