PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX MAFIL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX MAFIL"

Transcript

1 COMUNE DI VITTORIO VENETO U.O. PATRIMONIO E POLITICHE ENERGETICHE PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DEL COMPLESSO IMMOBILIARE EX MAFIL Vittorio Veneto, 2 maggio 2011

2 ELABORATI: A. Relazione generale: 1. Anagrafica del bene immobile 2. Dati catastali 3. Descrizioni tecnica, morfologica e storica 4. Destinazione urbanistica 5. Dichiarazione di non interesse culturale 6. Stima del bene B. Documentazione fotografica C. Elaborati grafici 1. Corografia su carta tecnica regionale 2. Estratto P.R.G. 3. Estratto catastale 4. Piante D. Provvedimento della Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici del Veneto E. Certificato di Destinazione Urbanistica 2

3 1. Anagrafica del bene immobile A. RELAZIONE GENERALE Denominazione: Complesso Ex MA.FIL Ubicazione: Viale Giacomo Matteotti, 1 Comune: Vittorio Veneto Provincia: Treviso Regione: Veneto 2. Dati catastali Comune di Vittorio Veneto Catasto Fabbricati - Sezione F - Foglio 2 Particella n. 326 sub Piano Terra - BCNC sub 5 - Piano Terra e 1 - Cat. A10 - Cl. 1 - Cons. 11 vani - sup. 332 mq. - Rendita Euro 1.562,28; sub 6 - Piano Terra e 1 - Cat. A10 - Cl. 1 - Cons. 7 vani - sup. 334 mq. - Rendita Euro 994,18; sub 7 - Piano Terra e S1 - Cat. C/2 - Cl. 3 - Cons. 352 mq. - sup. 431 mq. - Rendita Euro 618,09; sub 8 - Piano Terra - Cat. C/7 - Cl. U - Cons. 76 mq. - sup. 82 mq. - Rendita Euro 58,88; sub 9 - Piano Terra, 1, 2 e 3 - Cat. D/1 - Rendita Euro ,00; confini: - a nord con complesso industriale IVECO; - a est con Viale Matteotti; - a sud con strada di via Aleardi; - a ovest particella n. 548, particella n e particella n. 330 del Foglio Descrizioni tecnica, morfologica e consistenza Trattasi di un complesso industriale stimato in circa mc composto da un corpo principale a tre piani, prospiciente verso Viale 3

4 Matteotti, destinato ad uffici e da altri corpi di fabbrica collocati sul retro a destinazione industriale. La superficie destinata ad uffici è di mq 332 (sub 6 cat. A/10) e di mq 334 (sub 5 cat A/10); a magazzino vi sono mq 431 (sub 7 cat. C/2); vi è una tettoia di mq 82 (sub 8 cat. C/7); vi è un opificio di mq (sub 9 cat. D/1); le aree scoperte sono di mq 298 (sub 1) e di mq 607 (sub 2 BCNC). La struttura è stata realizzata con fondazioni, pilastri, travi, solai e tetto in laterizio armato; le murature sono in mattoni pieni e forati, la copertura in tegole marsigliesi. I capannoni sono in c.a. con copertura a sheds. Lo stato di manutenzione e di conservazione generale è scadente e l'intero complesso abbisogna di un radicale intervento di manutenzione straordinaria/ristrutturazione. 3.2 Descrizioni storica Il terreno su cui sorge il complesso industriale fu acquistato dalla Società "Manifattura Italiana Cascami Serici" Società per Azioni con sede sociale in Milano e sede amministrativa in Vittorio Veneto (TV), con atto di compravendita ai rogiti del notaio dr. Alfonso VASCELLARI di Vittorio Veneto in data , Rep. N.7294, N.4044 di Fascicolo, registrato a Vittorio il al n. 450 vol. 9. Il fabbricato fu costruito su progetto presentato dalla Società Manifattura Italiana Cascami Serici, con inizio dei lavori in data ed ultimati in data , in sostituzione di un fabbricato già esistente che è stato demolito; successivamente il complesso è stato ampliato nel Il compendio immobiliare è stato acquistato dal Comune di Vittorio Veneto con contratto di compravendita rep. n del , giusta deliberazione del Consiglio Comunale n. 94 del , dalla ditta Fassina Immobiliare S.r.l., che era risultata aggiudicataria all asta del presso la Sezione Fallimenti del Tribunale di Treviso (ottavo esperimento di gara). 4. Destinazione Urbanistica Sulla base del P.R.G. vigente - Variante di Sintesi approvata con delibera della Giunta Regionale del Veneto n o 2733 del e successive modificazioni, la destinazione urbanistica dei terreni su cui insiste il compendio, come da allegato certificato di destinazione urbanistica del , è la seguente: - Foglio 69, mappale 326: 4

5 - porzione zona D1.2: "Zone produttive esistenti sature" D1.2 di cui ai commi 2,3 e 5 art.43 delle N.T.A. del P.R.G. vigente. In particolare non sono possibili nuove costruzioni e sono ammessi ampliamenti volumetrici nel rispetto dei seguenti indici: - rapporto di copertura massimo: 60% - distanza dai confini di proprieta': ml. 5,00 - distanza minima dalle strade: ml. 10,00 - distanza minima tra gli edifici: ml. 10,00 L'altezza massima e' quella degli edifici esistenti, fatte salve le sopraelevazioni, che non potranno comunque superare i ml. 12,00 motivate da comprovate esigenze connesse alla funzionalita' dell'azienda insediata alla data di adozione della presente Variante. Le distanze tra gli edifici devono essere rispettate dalle nuove costruzioni, comunque sono ammesse le sopraelevazioni fino ai limiti fissati. - porzione zona F3: "Viabilita' esistente". 5. Dichiarazione di non interesse culturale Con nota in data Prot. n (Prot. Comune del ) la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Veneto ha comunicato che l insussistenza dell interesse culturale dell immobile ai sensi del D.Lgs. 22 gennaio 2004, n. 42. Il provvedimento inoltre evidenzia che l immobile in oggetto ricade in area soggetta a rischio archeologico come comunicato dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici del Veneto con nota in data Prot. n Stima Per la stima si fa riferimento alla perizia di stima giurata redatta dal sottoscritto il e che viene qui sotto illustrata. visto che con deliberazione della Giunta Comunale n. 99 del fu approvato il progetto preliminare Container per la città: recupero e riuso del complesso produttivo dismesso denominato ex Mafil, redatto dall arch. Valter Salton, che prevedeva una ristrutturazione ed adeguamento dell immobile al fine di poterne utilizzare gli spazi come sede per uffici, archivi, magazzini ed altre attività ricettive, richiamate e fatte proprie la descrizione dello stato di conservazione e la descrizione degli interventi riportate nella relazione illustrativa del progetto preliminare succitato, il cui quadro economico di spesa è così riassumibile: a) Lavori comprensivi degli oneri della sicurezza (comprensivi di lavori per un progetto sperimentazione quantificato in Euro ,00) 5

6 Euro ,00 b) Somme a disposizione (acquisto immobile, IVA 10% sui lavori, spese tecniche, rilievi accertamenti, imprevisti, ) Euro ,00 Totale: Euro ,00; dedotta dal quadro economico di cui sopra, la spesa dell acquisto del compendio immobiliare (indicata dal progettista in Euro ,00), ritenuto, in caso di ristrutturazione da parte di un privato che lo stesso rinunci al programma di sperimentazione, il quadro economico assumerebbe proporzionalmente la seguente nuova configurazione: a) Lavori comprensivi degli oneri della sicurezza Euro ,00 b) Somme a disposizione (IVA 10% sui lavori, spese tecniche, rilievi accertamenti, imprevisti, ) Euro ,00 Totale: Euro ,00; che con gara di appalto (sia di progettazione che dei lavori) potrà, con un probabile ribasso del 15%, scendere ad Euro ,00, che rappresenta la stima dell ammontare necessario per la ristrutturazione e l adeguamento dell immobile (si è tenuto conto che il progetto porta la data del 2006); riferendosi ora alle quotazioni del mercato immobiliare dell Agenzia del Territorio, riferite alla zona OMI C1 del Comune di Vittorio Veneto (ove è inserito l immobile oggetto di perizia) classificate sulla base delle diverse tipologie edilizie nell ambito delle destinazioni (commerciale, produttiva, ) sulla base dei dati relativi all accatastamento del geom. Diego Zanin sopra citato, riferite ad un immobile il cui stato viene indicato come ottimo, e quindi nel nostro caso, all immobile dopo la ristrutturazione e l adeguamento ed assumendo quindi le massime quotazioni indicate, pur nella specificità dell immobile, tenuto conto delle varie destinazioni, si ha: sub 6 e sub 5 cat. A/10 (uffici) (332 mq +334 mq) x 1.350,00 Euro/mq = Euro ,00 sub 7 cat. C/2 (magazzino) 431 mq x 410,00 Euro/mq = Euro ,00 sub 8 cat. C/7 (tettoia) 82 mq x 150,00 Euro/mq = Euro ,00 sub 9 cat. D/1 (opificio) mq x 440,00 Euro/mq = Euro ,00 sub 1 e 2 BCNC (aree scoperte) (298 mq mq) x 100,00 Euro/mq = Euro ,00 per un totale di Euro ,00; 6

7 ritenuto che il valore attuale dell immobile possa ottenersi come differenza tra l immobile a nuovo (stima effettuata sulla base dei valori di mercato dell Agenzia del Territorio) ed i costi di ristrutturazione ed adeguamento dell immobile esistente e quindi in Euro ,00 dato atto che non sono intervenute variazioni allo strumento urbanistico, evidenziato che è in fase di realizzazione la nuova viabilità dal casello di uscita della A-27 di Cozzuolo a viale Matteotti, tenuto conto dello stato di conservazione dell immobile, dei prezzi di mercato e di quant altro può influire sul valore del bene, ritiene di attribuire al bene oggetto della presente perizia di stima il valore di Euro ,00 (Euro unmilioneottocentomila/00). Con deliberazione n. 50 del il Consiglio Comunale ha deliberato l alienazione fissando il prezzo a base d asta a Euro ,00. Vittorio Veneto, lì 2 maggio 2011 ing. Piergiorgio Tonon Dirigente U.O. Patrimonio 7

8 B. DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA Vista del fronte strada su viale Matteotti Vista del lato del compendio su via Aleardi 8

9 Vista del compendio dall area scoperta interna Vista interno al piano terra del compendio 9

10 Vista di interno dell opificio Vista della copertura a shed 10

11 Vista di interno (ultimo piano) dell opificio Vista di interno dell opificio 11

12 Scale di ingresso agli uffici Corridoio degli uffici 12

13 C. ELABORATI GRAFICI 1. Corografia su Carta Tecnica Regionale 13

14 2. Estratto P.R.G. 14

15 3. Estratto mappa catastale 15

16 4. Piante Elaborato planimetrico dei subalterni 16

17 17

18 18

19 19

20 20

21 21

22 D. PROVVEDIMENTO DELLA DIREZIONE REGIONALE PER I BENI CULTURALI E PAESAGGISTICI DEL VENETO 22

23 23

24 E. CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA 24

PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DELL ALLOGGIO di VIA GOBETTI N. 18

PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DELL ALLOGGIO di VIA GOBETTI N. 18 COMUNE DI VITTORIO VENETO U.O. PATRIMONIO E POLITICHE ENERGETICHE PERIZIA TECNICA DESCRITTIVA ed ESTIMATIVA DELL ALLOGGIO di VIA GOBETTI N. 18 Vittorio Veneto, 13 aprile 2011 ELABORATI: A. Relazione generale:

Dettagli

PERIZIA DI STIMA DELL IMMOBILE SITO IN DESENZANO DEL GARDA (Bs)

PERIZIA DI STIMA DELL IMMOBILE SITO IN DESENZANO DEL GARDA (Bs) TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE Concordato Preventivo Story Loris spa in liquidazione - n 4 / 2010 Giudice Delegato: Dott. Carlo Bianchetti Commissario Giudiziale: Adelmo Predari Commissario

Dettagli

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi

Data 21.7. 11. il Dirigente del settore Patrimonio, Ambiente Valorizzazione Risorse Culturali Arch. Marco Terenghi Relazione di stima del valore del complesso immobiliare sito in fregio alle vie G. Matteotti, N. Sauro, Como, in Lissone distinto al catasto al Fg. 15 Mapp. 23 Data 21.7. 11 il Dirigente del settore Patrimonio,

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. ESEC. IMM.RI 228/2010 RAPPORTO DI STIMA LOTTO UNICO

TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. ESEC. IMM.RI 228/2010 RAPPORTO DI STIMA LOTTO UNICO TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE R.G. ESEC. IMM.RI 228/2010 RAPPORTO DI STIMA LOTTO UNICO Beni siti in Via Risorgimento n. 9 nella frazione Parè a Conegliano -

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE

PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE PROVINCIA DI TREVISO COMUNE DI MARENO DI PIAVE STIMA DEGLI EDIFICI E DELLE AREE PERTINENZIALI DELLA SCUOLA PRIMARIA DEL CAPOLUOGO Pagina 1 di 32 INDICE 1 - PREMESSA... 3 2 - DESCRIZIONE DEI BENI OGGETTO

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI TREVISO SEZIONE DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE DI PERIZIA DI STIMA DELL ALLOGGIO E RELATIVO

TRIBUNALE CIVILE DI TREVISO SEZIONE DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI RELAZIONE DI PERIZIA DI STIMA DELL ALLOGGIO E RELATIVO TRIBUNALE CIVILE DI TREVISO SEZIONE DELLE ESECUZIONI IMMOBILIARI ESECUZIONE IMMOBILIARE N. R.G.E. 566/2009 RELAZIONE DI PERIZIA DI STIMA DELL ALLOGGIO E RELATIVO GARAGE OGGETTO DI ESECUZIONE IN COMUNE

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA

TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI * * * PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE * * * PREMESSA GEOMETRA MONTALTI GIANFRANCO Via Fioravanti n. 21 40129 BOLOGNA Tel. 051 364384 - Fax 051 364384 E-mail: gianfranco.montalti@collegiogeometri.bo.it TRIBUNALE ORDINARIO DI BOLOGNA ESECUZIONI IMMOBILIARI

Dettagli

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA

PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA Comune di Casalbuttano ed Uniti P r o v i n c i a d i C r e m o n a Servizio Urbanistica ed Edilizia Privata PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI IMMOBILIARI PERIZIA TECNICA ESTIMATIVA SINTETICA relativa

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI FORLI SEZIONE FALLIMENTARE ***

TRIBUNALE CIVILE DI FORLI SEZIONE FALLIMENTARE *** Concordato Preventivo R.G. n 05/2015 TRIBUNALE CIVILE DI FORLI SEZIONE FALLIMENTARE Giudice Delegato: Dott. Alberto Pazzi Commissario Giudiziale: Avv. Pierluigi Ranieri Concordato Preventivo R.G. n. 05/2015

Dettagli

TRIBUNALE DI MACERATA. Banca Antoniana Veneta C/ Ercoli Angelo ******

TRIBUNALE DI MACERATA. Banca Antoniana Veneta C/ Ercoli Angelo ****** TRIBUNALE DI MACERATA Espropriazione Immobiliare n.10/04 G. D. - dott. Semeraro Banca Antoniana Veneta C/ Ercoli Angelo ****** Il sottoscritto geometra, inscritto all Albo professionale e nell Elenco dei

Dettagli

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Provincia al

- che il sottoscritto Leonardo Serafino iscritto all Albo degli Architetti di Roma e Provincia al Dott. Arch. Leonardo Serafino Via R.Grazioli Lante, 5 00195 - Roma Tel./fax 06. 3723602 E-Mail: leonardoserafino@virgilio.it www.leonardoserafino.it PROPRIETA ANNI VERDI PERIZIA DI STIMA RELATIVA A VIA

Dettagli

LOTTO N.23: EX SCUOLA ELEMENTARE SCANDALI, VIA TAVERNELLE

LOTTO N.23: EX SCUOLA ELEMENTARE SCANDALI, VIA TAVERNELLE LOTTO N.23: EX SCUOLA ELEMENTARE SCANDALI, VIA TAVERNELLE OGGETTO UBICAZIONE DESCRIZIONE STRUTTURA DESCRIZIONE L immobile è ubicato in via Tavernelle 1, quartiere Tavernelle, sito nella prima periferia

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA. 16,10 32.200,00 6.559,56 autorimesse 14 305 3 C6 Stalle, scuderie, rimesse,

RELAZIONE DI STIMA. 16,10 32.200,00 6.559,56 autorimesse 14 305 3 C6 Stalle, scuderie, rimesse, RELAZIONE DI STIMA Protocollo n 2266656 Fascicolo 1546 Data incarico 30/12/2009 Data sopralluogo 04/01/2010 GENERALITÀ DEL PERITO INCARICATO Nome Arch. Nato il 30/10/1949 Studio presso Note: Iscrizione

Dettagli

UFFICIO TECNICO IV SETTORE URBANISTICO - EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILE IN SANATORIA OGGETTO

UFFICIO TECNICO IV SETTORE URBANISTICO - EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILE IN SANATORIA OGGETTO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO C.F. 83000790820 UFFICIO TECNICO IV SETTORE URBANISTICO - EDILIZIA PRIVATA CONCESSIONE EDILE IN SANATORIA Pratica N. 247 Anno 1986 Concessione N. 351/S

Dettagli

PERIZIA ESTIMATIVA DEL PIU' PROBABILE VALORE VENALE DELL' IMMOBILE SITO IN TAORMINA (ME) - VIA BRANCO 19

PERIZIA ESTIMATIVA DEL PIU' PROBABILE VALORE VENALE DELL' IMMOBILE SITO IN TAORMINA (ME) - VIA BRANCO 19 PERIZIA ESTIMATIVA DEL PIU' PROBABILE VALORE VENALE DELL' IMMOBILE SITO IN TAORMINA (ME) - VIA BRANCO 19 PREMESSA E SCOPO Con la presente, il sottoscritto Ing. Francesco Guerrera iscritto all' Albo professionale

Dettagli

Dott. Ing. Valentina Minichino 1 RELAZIONE DI PERIZIA

Dott. Ing. Valentina Minichino 1 RELAZIONE DI PERIZIA Dott. Ing. Valentina Minichino 1 RELAZIONE DI PERIZIA 1. PREMESSE La scrivente ing. Valentina Minichino, iscritta all Albo dei Consulenti Tecnici d Ufficio del Tribunale di Salerno, ha ricevuto dal G.E.

Dettagli

INDICE PARTE I IDENTIFICAZIONE E DESCRIZIONE DEL BENE

INDICE PARTE I IDENTIFICAZIONE E DESCRIZIONE DEL BENE INDICE PREMESSA PARTE I IDENTIFICAZIONE E DESCRIZIONE DEL BENE 1 SOPRALLUOGO 2 DESCRIZIONE DELL IMMOBILE 2.1 Atti e dati di Provenienza dell immobile 2.2 Ubicazione 2.3 Caratteristiche costruttive e finiture

Dettagli

Opere Pie d Onigo - Pederobba (Treviso)

Opere Pie d Onigo - Pederobba (Treviso) Opere Pie d Onigo - Pederobba (Treviso) Protocollo n. 3743 Pederobba, 14 agosto 2014 Avviso d asta per la vendita del fondo agricolo di mq. 112.831 con fabbricati, situato a Pederobba (TV) nella Frazione

Dettagli

ELENCO IMMOBILI IN VENDITA DATI COMUNI AI LOTTI 1) - 2) - 3)

ELENCO IMMOBILI IN VENDITA DATI COMUNI AI LOTTI 1) - 2) - 3) ALLEGATO sub 1) ELENCO IMMOBILI IN VENDITA DATI COMUNI AI LOTTI 1) - 2) - 3) Ubicazione e descrizione Le unità abitative sono ubicate alla distanza di circa 300 metri fuori delle mura cinquecentesche zona

Dettagli

ALLEGATO A TRIBUNALE CIVILE DI FORLI ******** PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE ******** PROSPETTO RIEPILOGATIVO E IDENTIFICATIVO DELL IMMOBILE

ALLEGATO A TRIBUNALE CIVILE DI FORLI ******** PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE ******** PROSPETTO RIEPILOGATIVO E IDENTIFICATIVO DELL IMMOBILE ALLEGATO A N 6 RG. ES N 199/07 TRIBUNALE CIVILE DI FORLI ******** PROCEDIMENTO DI ESECUZIONE IMMOBILIARE ******** PROSPETTO RIEPILOGATIVO E IDENTIFICATIVO DELL IMMOBILE ******************* LOTTO SESTO

Dettagli

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011

T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 T R I B U N A L E D I T R E V I S O * * * * * ESECUZIONE IMMOBILIARE : n. 491/2008 RG. UDIENZA DEL 05.10.2011 BANCA POPOLARE DI VICENZA S.C.P.A. c o n t r o [omissis] e [omissis] GIUDICE ESECUTORE: DOTT.

Dettagli

BOX IN VIA COMO RELAZIONE DI STIMA SINTETICA. 1. Premessa

BOX IN VIA COMO RELAZIONE DI STIMA SINTETICA. 1. Premessa BOX IN VIA COMO RELAZIONE DI STIMA SINTETICA 1. Premessa In qualità di Funzionario Responsabile del Settore LL.PP. del Comune di Cusano Milanino, il sottoscritto Arch. Francesco Fiorenza, iscritto all'ordine

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * PERIZIA DI STIMA IMMOBILE *** *** *** IDENTIFICAZIONE CATASTALE

TRIBUNALE CIVILE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * PERIZIA DI STIMA IMMOBILE *** *** *** IDENTIFICAZIONE CATASTALE TRIBUNALE CIVILE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * PERIZIA DI STIMA IMMOBILE FALLIMENTO:. GIUDICE DELEGATO: DOTT. Sentenza del 07/02/12 depositata il 07.02.2012 n.4/12 R.G. PERIZIA ANONIMA CURATORE:

Dettagli

TRIBUNALE DI TREVISO. Sezione Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DEL C.T.U. Il sottoscritto ing. Giorgio Basso, con studio in Corso Mazzini, 109 a

TRIBUNALE DI TREVISO. Sezione Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DEL C.T.U. Il sottoscritto ing. Giorgio Basso, con studio in Corso Mazzini, 109 a TRIBUNALE DI TREVISO Sezione Esecuzioni Immobiliari RELAZIONE DEL C.T.U. Nella esecuzione promossa da Omissis CONTRO Omissis ESECUZIONE N. 779/2008 G.E.: dott. Andrea Valerio Cambi Il sottoscritto ing.

Dettagli

TRIBUNALE DI FERRARA. Sezione civile. Avviso di vendita in XIV esperimento. Concordato Preventivo n. 4/2005. Nuova Sovrani Costruzioni Edili S.r.l.

TRIBUNALE DI FERRARA. Sezione civile. Avviso di vendita in XIV esperimento. Concordato Preventivo n. 4/2005. Nuova Sovrani Costruzioni Edili S.r.l. TRIBUNALE DI FERRARA Sezione civile Avviso di vendita in XIV esperimento Concordato Preventivo n. 4/2005 Nuova Sovrani Costruzioni Edili S.r.l. IL NOTAIO DELEGATO dr. Marco Bissi, notaio in Ferrara con

Dettagli

Relazione tecnica per compravendita Lotto n. 37

Relazione tecnica per compravendita Lotto n. 37 Relazione tecnica per compravendita Lotto n. 37 Descrizione dell immobile: Trattasi di un compendio immobiliare unico formato dalla unione di più appezzamenti di terreno terrazzati e coltivati fin da epoca

Dettagli

3 DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEI VARI BENI IMMOBILIARI E LORO VALUTAZIONE

3 DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEI VARI BENI IMMOBILIARI E LORO VALUTAZIONE 3 DESCRIZIONE DETTAGLIATA DEI VARI BENI IMMOBILIARI E LORO VALUTAZIONE 3.1 A1) PONTASSIEVE COMPLESSO PER UFFICI E ANNESSI 3.1.1 LOCALIZZAZIONE DEL BENE Il bene in oggetto si trova nel Comune di Pontassieve,

Dettagli

Deliberazione del Direttore Generale N. 087. Del 27/05/2014

Deliberazione del Direttore Generale N. 087. Del 27/05/2014 Deliberazione del Direttore Generale N. 087 Del 27/05/2014 Il giorno 27/05/2014 alle ore 10.00 nella sede Aziendale di via San Giovanni del Cantone 23, la sottoscritta Dott.ssa Mariella Martini, Direttore

Dettagli

Piano esecutivo Concessione onerosa Concessione convenzionata Concessione gratuita in base all articolo Altro

Piano esecutivo Concessione onerosa Concessione convenzionata Concessione gratuita in base all articolo Altro Domanda di Permesso di costruire BOLLO Prot. n. Spett. Comune di RANCO Piazza PARROCCHIALE n. 4 21020 - RANCO Li gg mese anno Il/la sottoscritto/a quale rappresentante legale dell impresa (ove necessario)

Dettagli

Comune di Treviso. Tribunale di Treviso sezione II civile. GIUDICE dott. A. VALLE. Procedura Esecutiva Immobiliare

Comune di Treviso. Tribunale di Treviso sezione II civile. GIUDICE dott. A. VALLE. Procedura Esecutiva Immobiliare Architetto Stefano Roma Studio via Verdi, 63 31015 Conegliano TV tel. fax: 0438 412885 e-mail: archi.roma@tiscali.it Comune di Treviso Tribunale di Treviso sezione II civile GIUDICE dott. A. VALLE Procedura

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA PER VALUTAZIONE AGGIORNATA DI IMMOBILE

RELAZIONE DI STIMA PER VALUTAZIONE AGGIORNATA DI IMMOBILE Prot.0007710 /I del 31/05/2013 RELAZIONE DI STIMA PER VALUTAZIONE AGGIORNATA DI IMMOBILE Unità immobiliare sita in Busca (Cn) Via S.Francesco D Assisi n. 3 descritto al N.C.E.U. al Foglio n.55 mapp. 79

Dettagli

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA RICHIEDENTE: COMUNE DI LARI - UFFICIO TECNICO; OGGETTO: APPARTAMENTO PER CIVILE ABITAZIONE, ANNESSO LOCALE AUTORIMESSA E QUOTA DI UN TERZO SUL RESEDE. ALLEGATI: Estratto di Mappa;

Dettagli

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO

REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO MODIFICA AL PROGRAMMA DI EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE AI SENSI ART. 51 L. 865/71 AREA EX-CASERMETTE APPROVATO CON DELIBERAZIONE C.C. N. 94 DEL 18/12/2009 RELAZIONE

Dettagli

IDENTIFICAZIONE CATASTALE

IDENTIFICAZIONE CATASTALE Perizia Stragiudiziale per determinare il più probabile valore di mercato di una casetta unifamiliare posta nel Comune di Fiesole, località San Domenico, Via Badia dei Roccettini n.c. 6. PREMESSA Il sottoscritto

Dettagli

SCHEDA TECNICA DI CONSISTENZA

SCHEDA TECNICA DI CONSISTENZA SCHEDA TECNICA DI CONSISTENZA CONSISTENZA IMMOBILE DI VIA G. BANDI N 15 ATTUALE SEDE DELLE ATTIVITA DIREZIONALI DELL AZIENDA AMBIENTALE DI PUBBLICO SERVIZIO OHSAS 18001 Livorno, li 19 ottobre 2009 UFFICIO

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 545_Parcheggio Marco Polo Viale Marco Polo DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo Quartiere

Dettagli

Allegato D2) COMUNE DI CREMONA. SCHEDA TECNICA IMMOBILE A DESTINAZIONE RESIDENZIALE posto in Comune di Cremona via Agazzina n. 6

Allegato D2) COMUNE DI CREMONA. SCHEDA TECNICA IMMOBILE A DESTINAZIONE RESIDENZIALE posto in Comune di Cremona via Agazzina n. 6 COMUNE DI CREMONA SCHEDA TECNICA IMMOBILE A DESTINAZIONE RESIDENZIALE posto in Comune di Cremona via Agazzina n. 6 DESCRIZIONE DEL BENE Ubicazione L edificio oggetto di stima è posto nel Comune di Cremona,

Dettagli

RELAZIONE DI STIMA CLIENTE: C. M. I. CASA MARCHE IMMOBILIARE SRL

RELAZIONE DI STIMA CLIENTE: C. M. I. CASA MARCHE IMMOBILIARE SRL RELAZIONE DI STIMA REDATTA DA: STUDIO DI PROGETTAZIONE CECCARELLI Dott. Arch. Roberto Ceccarelli Tel. 0721-787562 Via G. Leopardi, n.8 Fax 0721-701350 Cell. 338-8796767 61043 CAGLI (PS) E-mail: info@ceccarelliconsulting.com

Dettagli

TRIBUNALE DI VERCELLI

TRIBUNALE DI VERCELLI - 1 - TRIBUNALE DI VERCELLI Esecuzione Immobiliare n. 10019/2012,Unicredit Credit Management Bank Spa Unicredit Banca Spa con sede in Roma cod.fisc:00348170101 CONTRO Moreno Trejo Ingrid Del Rosario nata

Dettagli

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA

Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Provincia di Venezia Comune di Chioggia 552_Edificio ex corderie Via Granatieri di Sardegna DUE DILIGENCE SCHEDA DESCRITTIVA Anagrafica COMPLESSO Codice bene Denominazione bene Comune Provincia Indirizzo

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 197 DEL 27-10-2011 OGGETTO: Alienazione immobili di proprietà ARPAV siti in via D Annunzio n. 12 e in P.zza Pio X n. 3 in Treviso. Autorizzazione all esperimento

Dettagli

PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti in Via Vailate 14, avuti dal Demanio attraverso la procedura c.d. Federalismo Demaniale -

PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti in Via Vailate 14, avuti dal Demanio attraverso la procedura c.d. Federalismo Demaniale - COMUNE DI AGNADELLO PROVINCIA DI CREMONA Ufficio Tecnico AREA 1 URBANISTICA E LAVORI PUBBLICI Oggetto: ALIENAZIONE IMMOBILI DI PROPRIETA' DEL COMUNE DI AGNADELLO PERIZIA ESTIMATIVA immobili comunali, siti

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI BRESCIA SEZIONE FALLIMENTARE FALLIMENTO N. 227/2012: OMISSIS GIUDICE DELEGATO: DOTT. GUSTAVO NANNI CURATORE: DOTT. MARCO GREGORINI PERIZIA DI STIMA IMMOBILI IN PERTICA BASSA Brescia, 06.05.2013

Dettagli

MARCA DA BOLLO. DATI RELATIVI AI RICHIEDENTI Il / i sottoscritto /i Cognome denominazione o ragione sociale

MARCA DA BOLLO. DATI RELATIVI AI RICHIEDENTI Il / i sottoscritto /i Cognome denominazione o ragione sociale MARCA DA BOLLO RISERVATO ALL UFFICIO CITTÀ DI CHIERI AREA PROGRAMMAZIONE TERRITORIO SERVIZIO URBANISTICA EDILIZIA PRIVATA PERMESSO DI COSTRUIRE IN SANATORIA ai sensi del D.L. n.269/2003 convertito nella

Dettagli

1 Premessa. 1.1 Incarico. 1.2 Oggetto della variante

1 Premessa. 1.1 Incarico. 1.2 Oggetto della variante 1 Premessa 1.1 Incarico Con Deliberazione della Giunta Comunale del Comune di San Vito di Leguzzano N. Reg. 75 del 30/07/2012 si è deliberato di avviare la procedura per una variante al Piano Particolareggiato

Dettagli

SOGGETTI PARTECIPANTI AL P.I.I. DI VIA MILANO n.227 (comparto ARE 6) che sottoscrivono la proposta di convenzione:

SOGGETTI PARTECIPANTI AL P.I.I. DI VIA MILANO n.227 (comparto ARE 6) che sottoscrivono la proposta di convenzione: INDICE SOGGETTI PARTECIPANTI AL P.I.I. PAG. 1 INTERVENTI PREVISTI PAG. 1 PROIEZIONE COSTI COMPLESSIVI AI FINI DELL ATTUAZIONE DEL P.I.I. A CURA DEL SOGGETTO ATTUATORE PAG. 2 QUANTIFICAZIONE DELLE CONVENIENZE

Dettagli

BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Vendita con offerta irrevocabile in busta chiusa

BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI Vendita con offerta irrevocabile in busta chiusa VOLONTARIA LIQUIDAZIONE FRATERNITA EDILE IMPRESA SOCIALE- SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE ONLUS n. 01A/15 (pr.02b/15) con sede in Ospitaletto (Bs) C.F. 02338970987 Liquidatori : Moletta Giovanni e Fedeli Alberto

Dettagli

VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE VDG Ingegneria 2013 02640/047 Servizio Edilizia Abitativa Pubblica CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 113 approvata il 6 giugno 2013 DETERMINAZIONE: INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA E TECNICA

RELAZIONE ILLUSTRATIVA E TECNICA RELAZIONE ILLUSTRATIVA E TECNICA 1.1 PREMESSA Il lavoro oggetto della presente relazione è relativo ai lavori di rifacimento della copertura dell edificio destinato a Laboratorio di Analisi del Presidio

Dettagli

STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi

STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi STUDIO TECNICO NOZZI Geom. Carlo Nozzi VALUTAZIONE DI STIMA Valutazione del più probabile canone di locazione dell unità immobiliare posta in Comune di Firenze, Via Roma n.c 3., piano secondo Su incarico

Dettagli

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO

1. Dati del dichiarante IL SOTTOSCRITTO Spazio per apporre il timbro di protocollo Spazio per la vidimazione Data L addetto alla ricezione N.B: Il presente documento è privo di validità in assenza di vidimazione da parte del SUAP. La vidimazione

Dettagli

Immobile sito in Milano, via Battista De Rolandi 8 INDICAZIONI URBANISTICHE

Immobile sito in Milano, via Battista De Rolandi 8 INDICAZIONI URBANISTICHE Immobile sito in Milano, via Battista De Rolandi 8 INDICAZIONI URBANISTICHE 1 PREMESSA. Il sottoscritto arch. Luca Oppio su incarico della Proprietà del compendio immobiliare in Milano, via Battista De

Dettagli

CONCORDATO PREVENTIVO IMPRESA DI COSTRUZIONI TAMIOZZO SRL IN LIQUIDAZIONE

CONCORDATO PREVENTIVO IMPRESA DI COSTRUZIONI TAMIOZZO SRL IN LIQUIDAZIONE TRIBUNALE DI VICENZA FALLIMENTI CONCORDATO PREVENTIVO IMPRESA DI COSTRUZIONI TAMIOZZO SRL IN LIQUIDAZIONE N. 2481/2012 Giudice: Dr. Giuseppe Limitone Il Curatore: Dott. Alessandro Caldana ELABORATO PERITALE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLI CALEPIO PROVINCIA DI BERGAMO Settore Patrimonio

COMUNE DI CASTELLI CALEPIO PROVINCIA DI BERGAMO Settore Patrimonio RELAZIONE DI STIMA Finalizzata alla determinazione del valore venale dell area attualmente di proprietà privata, da alienare in via XXV Aprile a Tagliuno Il Perito Geom. Paolo Fiumi Settembre 2015 indice

Dettagli

COMUNE DI OLGIATE COMASCO.

COMUNE DI OLGIATE COMASCO. COMUNE DI OLGIATE COMASCO. RELAZIONE DI STIMA PER LA DETERMINAZIONE DEL PIÙ PROBABILE VALORE DI MERCATO DEI TERRENI COMUNALI DI VIA MAGISTRI COMUCINI, VIA MICHELANGELO E DI UN APPARTAMENTO IN VIA SAN GERARDO.

Dettagli

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA

PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA PERIZIA TECNICO ESTIMATIVA RICHIEDENTE: COMUNE DI LARI - UFFICIO TECNICO; OGGETTO: APPARTAMENTO PER CIVILE ABITAZIONE, ANNESSO LOCALE RIPOSTIGLIO IN COMPROPRIETA E QUOTA DI UN TERZO SUL RESEDE. (UNITA

Dettagli

Lotto n. 6 - Fondo commerciale posto in Comune di Pistoia, via del Can Bianco 51, di proprietà del Comune di Pistoia.

Lotto n. 6 - Fondo commerciale posto in Comune di Pistoia, via del Can Bianco 51, di proprietà del Comune di Pistoia. Comune di Pistoia, Piano delle Alienazioni (Del.C.C. 12/2009): Lotto n. 6 - Fondo commerciale posto in Comune di Pistoia, via del Can Bianco 51, di proprietà del Comune di Pistoia. RELAZIONE TECNICA PER

Dettagli

COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia

COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia COMUNE DI CASTEL MELLA Provincia di Brescia Oggetto : INDIVIDUAZIONE ZONA DI RECUPERO A NORMA DELL ART. 27 LEGGE 457/78 IN VIA DELLA SUARDA E ADOZIONE RELATIVO PIANO DI RECUPERO Testo Proposta: VISTO che

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * *

TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * TRIBUNALE CIVILE E PENALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE * * * Fallimento XXXXXX R.G. 08 /2013 Giudice Delegato: Dott. Alessandro Farolfi Curatore: Dott. Marco Minguzzi OGGETTO: PERIZIA DI STIMA IMMOBILIARE

Dettagli

Via San Donnino n. 14 (Palazzo INA) 29121 Piacenza Tel.: 0523/388638 r.a. Fax: 0523/651629 Indirizzo E-mail: studiotecnicomontanari@tin.it Pag.

Via San Donnino n. 14 (Palazzo INA) 29121 Piacenza Tel.: 0523/388638 r.a. Fax: 0523/651629 Indirizzo E-mail: studiotecnicomontanari@tin.it Pag. Studio Tecnico dott. ing. Enrico Montanari Via San Donnino n. 14 (Palazzo INA) 29121 Piacenza Tel.: 0523/388638 r.a. Fax: 0523/651629 Indirizzo E-mail: studiotecnicomontanari@tin.it Pag. 1 _ P R E M E

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Centrale Unica Acquisti Avvocatura e Contratti Patrimonio DIRETTORE GHILARDI avv. LAMBERTO Numero di registro Data dell'atto 10 14/01/2016 Oggetto : Accorpamento

Dettagli

TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO

TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO TRIBUNALE ORDINARIO DI PINEROLO Sezione Fallimenti C.P. 1/2009 Concordato Preventivo: CD Service S.n.c. di Grangetto Carlo & C Giudice Delegato: Dott.ssa Melania CAFIERO Commissario Giudiziale: Dott. Dario

Dettagli

COMUNE DI BIBBIENA (Provincia di Arezzo)

COMUNE DI BIBBIENA (Provincia di Arezzo) COMUNE DI BIBBIENA (Provincia di Arezzo) Via Berni, 25 52011 BIBBIENA (Arezzo) 0575/5305 - FAX 0575/530667 www.comune.bibbiena.ar.it Partita IVA 00137130514 Conto corrente postale n. 124529 SERVIZIO: U.O.

Dettagli

Già Fallimento Immobiliare G.P.R. Immobiliare di Segattini Rita Paola & C.s.a.s.

Già Fallimento Immobiliare G.P.R. Immobiliare di Segattini Rita Paola & C.s.a.s. Fallimento Italy BB accomodation di F.D Amico & C. s.a.s. Tribunale di Varese R.F. n.3274 Già Fallimento Immobiliare G.P.R. Immobiliare di Segattini Rita Paola & C.s.a.s. Relazione di Stima degli immobili

Dettagli

DECRETO n. 116 del 19/02/2015

DECRETO n. 116 del 19/02/2015 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

PIANO REGOLATORE GENERALE VIGENTE APPROVATO CON D.G.R.V. 23 MAGGIO 2006, N 1590 V.G. P.R.G. - VARIANTE N 34

PIANO REGOLATORE GENERALE VIGENTE APPROVATO CON D.G.R.V. 23 MAGGIO 2006, N 1590 V.G. P.R.G. - VARIANTE N 34 REGIONE VENETO PROVINCIA DI VERONA CITTA' DI LEGNAGO PIANO REGOLATORE GENERALE VIGENTE APPROVATO CON D.G.R.V. 23 MAGGIO 2006, N 1590 V.G. P.R.G. - VARIANTE N 34 PIANO DELLE ALIENAZIONI E VALORIZZAZIONI

Dettagli

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER LA STIMA DI BENE IMMOBILE DELLA DITTA DI BELLA ALFIO.

RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO PER LA STIMA DI BENE IMMOBILE DELLA DITTA DI BELLA ALFIO. Dott. Arch Massimo D Asaro TRIBUNALE DI SIRACUSA SEZIONE FALLIMENTARE n.: 41/1998 Fallito: Di Bella Alfio. Giudice Delegato al fallimento: Dott.ssa Veronica Milone RELAZIONE DI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO

Dettagli

BANDO PER L ALIENAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE FASCICOLO TECNICO

BANDO PER L ALIENAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE FASCICOLO TECNICO COMUNE DI ARCOLA (SP) Provincia di La Spezia AREA PIANIFICAZIONE TERRRITORIALE PROTEZIONE CIVILE E PATRIMONIO BANDO PER L ALIENAZIONE DI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE FASCICOLO TECNICO Aggiornamento novembre

Dettagli

PERIZIA TECNICA DI STIMA

PERIZIA TECNICA DI STIMA Provincia di Alessandria DIPARTIMENTO AMBIENTE TERRITORIO E INFRASTRUTTURE DIREZIONE EDILIZIA - TRASPORTI UFFICIO TECNICO EDILIZIA PERIZIA TECNICA DI STIMA Ex Casa Cantoniera Lungo la ex S.S. n 35 dei

Dettagli

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis]

Esecuzione immobiliare n 434/2008. G.E. Dott. A.M. FABBRO. Promossa da. Contro. [omissis] e [omissis] TRIBUNALE DI TREVISO CANCELLERIA ESECUZIONI IMMOBILIARI CONSULENZA TECNICA D UFFICIO Esecuzione immobiliare n 434/2008 G.E. Dott. A.M. FABBRO Promossa da CLARIS FINANCE 2003 S.R.L. Contro [omissis] e [omissis]

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO PER L'ACQUISIZIONE DEL BENE INSERITO, A

SCHEMA DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO PER L'ACQUISIZIONE DEL BENE INSERITO, A SCHEMA DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI CASTELVETRO PIACENTINO PER L'ACQUISIZIONE DEL BENE INSERITO, A TITOLO DI PARZIALE CORRISPETTIVO DEL CONTRATTO, NELL

Dettagli

ambito A Villa Don Bosco Mq. superficie volumetria Superficie territoriale e in cessione al Comune Mq. 69.760,00

ambito A Villa Don Bosco Mq. superficie volumetria Superficie territoriale e in cessione al Comune Mq. 69.760,00 RELAZIONE ECONOMICA 1) Ambito e contenuti dell intervento L intervento proposto riguarda un programma integrato di intervento che prevede la cessione al Comune di Triuggio della villa Don Bosco e del relativo

Dettagli

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382.

Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. BANDO DI GARA PER L ALIENAZIONE DI N.2 IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE SITI IN VIA ROMA nn.109 e 111. Ente alienante: Comune di LOCERI Via Roma, n.18. Tel. 0782/77051 - Fax 0782/77382. Descrizione degli

Dettagli

PREMESSO CHE. approvato il Piano Strutturale del Comune di..; con Deliberazione di C.C. n...del.. è stato definitivamente

PREMESSO CHE. approvato il Piano Strutturale del Comune di..; con Deliberazione di C.C. n...del.. è stato definitivamente 1 SCHEMA TIPO DI CONVENZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE DI CUI ALL ART. 74 DELLA LEGGE REGIONALE N. 65/2014. CONVENZIONE DI P.M.A.A. (ex art.

Dettagli

OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO COMUNALE Enunciato l argomento iscritto al n. dell o.d.g., il Presidente mette in approvazione la seguente proposta di deliberazione: OGGETTO: PIANO PIANO DI RECUPERO PR3D3 IN LOC. CASAMICCIOLA: ADOZIONE IL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Settore Tecnico Manutentivo Determinazione N. 392 del 02/12/2014 Oggetto : LAVORI DI SOSTITUZIONE DEGLI INFISSI PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA DI 1^ GRADO "F.

Dettagli

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) XXXXX. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini

TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) XXXXX. Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini TRIBUNALE DI BRESCIA FALLIMENTO n. 53/13 (pr. 696/15) XXXXX Giudice Delegato: Dott. Raffaele Del Porto Curatore: Dott. Ferruccio Gasparini BANDO DI VENDITA DI BENI IMMOBILI II vendita in busta chiusa Il

Dettagli

LA GIUNTA. con propria Deliberazione n. 311 del 23.12.2003 è stato approvato il progetto preliminare dell intervento, ammontante a. 1.090.

LA GIUNTA. con propria Deliberazione n. 311 del 23.12.2003 è stato approvato il progetto preliminare dell intervento, ammontante a. 1.090. LA GIUNTA Premesso che: l Amministrazione Comunale intende provvedere alla ristrutturazione del fabbricato adiacente Via Gobetti della ex caserma Piglione (ex distretto militare) per ospitare il centro

Dettagli

TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare

TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare TRIBUNALE di BRESCIA Sezione Fallimentare PROCEDURA ESECUTIVA IMMOBILIARE n. 228/2005 FALLIMENTO: omissis di omissis e omissis Perizia di stima proprietà omissis GIUDICE DELEGATO : Dott. Raffaele Del Porto

Dettagli

TERRENO IN ORBASSANO Svincolo della Bronzina LOTTO 3 ..1.. DESCRIZIONE DELL IMMOBILE

TERRENO IN ORBASSANO Svincolo della Bronzina LOTTO 3 ..1.. DESCRIZIONE DELL IMMOBILE LOTTO 3 TERRENO IN ORBASSANO Svincolo della Bronzina DESCRIZIONE DELL IMMOBILE Terreno sito nel Comune di Orbassano facente parte dello svincolo della Bronzina e individuato al Catasto Terreni al foglio

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI VITTORIO

SCHEMA DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI VITTORIO ALLEGATO 10 SCHEMA DI CONTRATTO PRELIMINARE DI COMPRAVENDITA DI IMMOBILI DI PROPRIETA DEL COMUNE DI VITTORIO VENETO PER LA SOLA ACQUISIZIONE DEI BENI INSERITO NELL APPALTO INTEGRATO PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Comune di Roccabascerana

Comune di Roccabascerana Comune di Roccabascerana d. A 1938/06 Provincia di Avellino C.F. 80009710643 Piazza Michele Imbriani, 1 c.a.p. 83016 Tel. 0825/993027 Fax 0825/993310 E-Mail: comuneroccabascerana@libero.it Prot. n. 881

Dettagli

I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA

I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA Enrico Firpo I N G E G N E R E Via Albere, 10 Tel. 045-8102891 37138 - Verona Fax 045-8198337 E-mail enrico.firpo@libero.it Cell. 335-5437806 PERIZIA DI STIMA IMMOBILI IN PERIZIA: RESIDENZA TURISTICA ALBERGHIERA

Dettagli

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di

FAC-SIMILE CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA. L anno duemila, il giorno del mese di. ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di FAC-SIMILE Rep. n. CONTRATTO DI COMPRAVENDITA REPUBBLICA ITALIANA L anno duemila, il giorno del mese di ( / / ), in, via n., presso la sede della Filiale di dell Agenzia del Demanio, avanti a me, NOTAIO,

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA DI STIMA DEL DANNO AMBIENTALE

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA DI STIMA DEL DANNO AMBIENTALE COMUNE DI PIMONTE Provincia di Napoli REGOLAMENTO COMUNALE PER LA REDAZIONE DELLA PERIZIA DI STIMA DEL DANNO AMBIENTALE Approvato con atto del Consiglio Comunale n del 07.11.005 Ripubblicato all Albo Pretorio

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 8 del 12/01/2012 OGGETTO: STIPULA

Dettagli

COMUNE DI LANGHIRANO PROVINCIA DI PARMA. ALIENAZIONE DI FABBRICATO DI PROPRIETA COMUNALE denominato ex-scuola di Castrignano Costa

COMUNE DI LANGHIRANO PROVINCIA DI PARMA. ALIENAZIONE DI FABBRICATO DI PROPRIETA COMUNALE denominato ex-scuola di Castrignano Costa COMUNE DI LANGHIRANO PROVINCIA DI PARMA ALIENAZIONE DI FABBRICATO DI PROPRIETA COMUNALE denominato ex-scuola di Castrignano Costa Contatti Ufficio Tecnico Comunale Settore Gestione del Territorio Responsabile

Dettagli

CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012

CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012 CONVENZIONE in attuazione della delibera del Consiglio comunale di Spinea n. 32 del 25/05/2012 fra il COMUNE DI SPINEA, cf. 82005610272, rappresentato in questo atto dall arch. Fiorenza Dal Zotto nata

Dettagli

REPVBBLICA ITALIANA. Comune di ILBONO Provincia dell OGLIASTRA. CONTRATTO di VENDITA

REPVBBLICA ITALIANA. Comune di ILBONO Provincia dell OGLIASTRA. CONTRATTO di VENDITA REPVBBLICA ITALIANA Comune di ILBONO Provincia dell OGLIASTRA CONTRATTO di VENDITA OGGETTO: Contratto di compravendita di immobili ubicati in Ilbono, ex alloggi E.R.P. di via Lanusei L anno duemilaquattordici,

Dettagli

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE

DUE DILIGENCE DOCUMENTALE Due Diligence / Libretto immobile DUE DILIGENCE DOCUMENTALE ALL INTERNO DELL IMMOBILE SITO NEL COMUNE DI CALUSCO D ADDA, VIA VITTORIO EMANUELE, 267; NR. 1 UNITA IMMOBILIARE AD USO RISTORANTE (C/1) AL PIANO

Dettagli

TRIBUNALE FALLIMENTARE DI GENOVA FALLIMENTO R.F. 81/2012 * * * RELAZIONE DI STIMA SU BENI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MEZZANEGO (GE) * * *

TRIBUNALE FALLIMENTARE DI GENOVA FALLIMENTO R.F. 81/2012 * * * RELAZIONE DI STIMA SU BENI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MEZZANEGO (GE) * * * TRIBUNALE FALLIMENTARE DI GENOVA FALLIMENTO R.F. 81/2012 Giudice Delegato: Dr. Bianchi Curatore Fallimentare: Dr. Martinetto * * * RELAZIONE DI STIMA SU BENI IMMOBILI SITI NEL COMUNE DI MEZZANEGO (GE)

Dettagli

TRIBUNALE DI COMO. Fallimento: PREMIUM S.a.s. di D. ROSSI e C. con sede in. Lasnigo, Via Cassina n. 5, C.F. 01959080134 nonchè del socio

TRIBUNALE DI COMO. Fallimento: PREMIUM S.a.s. di D. ROSSI e C. con sede in. Lasnigo, Via Cassina n. 5, C.F. 01959080134 nonchè del socio TRIBUNALE DI COMO Fallimento: PREMIUM S.a.s. di D. ROSSI e C. con sede in Lasnigo, Via Cassina n. 5, C.F. 01959080134 nonchè del socio accomandatario Rossi Dario, nato a Milano il 02/02/1957, residente

Dettagli

PERIZIA ESTIMATIVA Fallimento n. 09/13

PERIZIA ESTIMATIVA Fallimento n. 09/13 PERIZIA ESTIMATIVA Fallimento n. 09/13 OGGETTO: Unità Immobiliare destinata a abitazione DATI CATASTALI: Foglio n. 96 Particella n. 245 subalterno n. 3 LOCALITA : Viale Roma, 53 Sassoferrato (AN) COMMITTENTE:

Dettagli

CITTA DI CASTELPLANIO Provincia di Ancona Ufficio Tecnico

CITTA DI CASTELPLANIO Provincia di Ancona Ufficio Tecnico CITTA DI CASTELPLANIO Provincia di Ancona Ufficio Tecnico REGOLAMENTO PER L ALIENAZIONE E L ACQUISTO DI BENI IMMOBILI APPROVATO CON DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 9 DEL 21/04/2012 ART. 1 FINALITA

Dettagli

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO

COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO COMUNE DI SCARNAFIGI PROVINCIA DI CUNEO OGGETTO : PIANO ESECUTIVO CONVENZIONATO PER L AREA D1 DELLA ZONA P1.8 DEL P.R.G.C. RIF. CATASTALI : FOGLIO 26 MAPP.NN.232(ex36/a), 233(ex37/a, 112, 130, 136, 171,

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. ****Reg. Delib. in data ******** Oggetto: D.P.R.160/2010 e L.R. 55/2012. Parere per ampliamento in deroga al P.R.G. vigente di attività sita in zona urbanistica

Dettagli

TRIBUNALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE

TRIBUNALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE TRIBUNALE DI RAVENNA SEZIONE FALLIMENTARE Concordato Preventivo: "Mangimificio Selice s.r.l.- RG n.19/2012 ********* Giudice Delegato alla procedura: Dott.Alessandro Farolfi Commissario Giudiziale: Dott.Vincenzo

Dettagli

PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE

PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE ALLEGATO A PROGRAMMA AZIENDALE PLURIENNALE DI MIGLIORAMENTO AGRICOLO AMBIENTALE Fattoria Le Mura Società Agricola Srl - legale rappresentante Rindi Corrado responsabile del procedimento geom. Adriano Zingoni

Dettagli

Comune di Verona Sessione ordinaria di Consiglio Comunale Proposta di Deliberazione N. 42 dell ODG

Comune di Verona Sessione ordinaria di Consiglio Comunale Proposta di Deliberazione N. 42 dell ODG Comune di Verona Sessione ordinaria di Consiglio Comunale Proposta di Deliberazione N. 42 dell ODG Oggetto: URBANISTICA - PRESA D'ATTO DI UN PROGETTO PER OPERE DI RISTRUTTURAZIONE E AMPLIAMENTO IN EDIFICIO

Dettagli

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO

3. DESCRIZIONE DEL LOTTO 3. DESCRIZIONE DEL LOTTO TRIBUNALE DI TREVISO SEZIONE ESECUZIONI IMMOBILIARI Es. Imm. N.rg. 140/2010 Trattasi di porzione di fabbricato ad uso abitativo, con magazzino e area scoperta di pertinenza, situata

Dettagli