Lavorare con Solid Edge Embedded Client

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lavorare con Solid Edge Embedded Client"

Transcript

1 Lavorare con Solid Edge Embedded Client Numero di pubblicazione spse

2 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software e la relativa documentazione sono di proprietà di Siemens Product Lifecycle Management Software Inc Siemens Product Lifecycle Management Software Inc. Tutti i diritti riservati. Tutti i marchi appartengono ai rispettivi proprietari. 2 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

3 Sommario Panoramica del corso Descrizione del corso Prerequisiti del corso Obiettivi del corso Come utilizzare questa guida Sommario del Software Informazioni relative alla configurazione dei dataset delle attività e delle esercitazioni Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Elementi di base dell interfaccia Operazioni file base Supporto tecnico di Solid Edge Riesame della lezione Risposte Attività: Creare, salvare e chiudere un documento part Riepilogo della lezione Ricerca e visualizzazione di dati Ricerca dei documenti Ricerche per Oggetto Ricerca per Tipo oggetto Ricerca per Revisione oggetto Ricerca dei dataset Ricerca per documenti non Solid Edge Definire ricerche personalizzate Ricercare e visualizzare proprietà aggiuntive Riesame della lezione Risposte Attività: Aprire e cercare i documenti Sommario della lezione Preparazione e caricamento di documenti non gestiti in Teamcenter Preparazione di documenti non gestiti per Teamcenter Aggiunta di documenti a un ambiente Teamcenter gestito Riesame della lezione Risposte Attività: Preparazione di documenti non gestiti per Teamcenter Sommario della lezione Lavorare con gli assiemi in ambienti gestiti Comprendere PathFinder Posizionamento delle parti negli assiemi spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 3

4 Sommario Costruire nuove parti nell assieme Creazione di una vista di disegno Riesame della lezione Risposte Attività: Creare un assieme Attività: Creazione di un disegno Riepilogo della lezione Apertura e aggiunta di contenuto a un documento gestito esistente Aprire documenti Solid Edge gestiti Comando di specularizza Riesame della lezione Risposte Attività: Aggiunta di un contenuto a un documento gestito esistente Riepilogo della lezione Utilizzo dei documenti gestiti Aprire documenti in modo efficiente Utilizzo dei documenti di sola lettura Estrazione di documenti di sola lettura Creare nuovi documenti con il comando Salva come Revisionare documenti con il comando Revisioni Riesame della lezione Risposte Attività: Utilizzare Nascondi tutti i componenti Attività: Lavorare con un documento in sola lettura Sommario della lezione Gestione della cache Cos è la cache? Gestione della cache Ridefinire la posizione della cache Fornire una cache privata a ciascun utente La che e le regole di revisione Riesame della lezione Risposte Attività: gestione della cache locale Riepilogo della lezione Utilizzo dell Editor di struttura Che cos è Editor di struttura Gestione degli assiemi in Structure Editor Modificare la struttura BOM Gestire la cache locale in Editor di struttura Riesame della lezione Risposte Attività: Utilizzare l Editor di struttura Sommario della lezione Eseguire la diagnostica di Solid Edge Embedded Client Introduzione all applicazione di diagnostica Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

5 Sommario Esportare la propria mappatura degli attributi Riesame della lezione Risposte Attività: Esecuzione della diagnostica Riepilogo della lezione Attività: Creare, salvare e chiudere un documento part A-1 Avviare Solid Edge A-1 Disattivare e riattivare Solid Edge Embedded Client A-1 Determinare l ambiente di modellazione predefinito A-1 Creare un nuovo file parte gestito A-2 Osservare la schermata A-2 Creare una feature di base solido 3D disegnando uno schizzo per la feature di base A-3 Utilizzare una regione di schizzo per creare una feature solido A-4 Nascondere il sistema di coordinate di base utilizzando le opzioni in PathFinder A-4 Ridimensionare la vista e visualizzare l intera parte A-4 Il file non è stato salvato o nominato. Salvare il file A-5 Chiudere il file selezionando il pulsante ApplicazionefiChiudi A-5 Riaprire il file creato e salvato A-6 Visualizzare informazioni relative alla chiusura di un documento A-6 Eseguire il comando, chiudendo il documento attivo A-6 Esci da Solid Edge A-7 Riepilogo dell attività A-7 Attività: Aprire e cercare i documenti B-1 Avviare Solid Edge B-1 Cercare e visualizzare le proprietà di un documento esistente B-1 Aggiungere quote alla parte base utilizzando il comando Quota associativa.... B-2 Salvare e chiudere il part file B-2 Definire una ricerca personalizzata utilizzando la ricerca predefinita Oggetto, assieme ai criteri di ricerca Tipo oggetto e Creato dopo B-3 Dare un nome alla ricerca personalizzata e salvarla poi eseguirla B-3 Espandere l elenco degli attributi del documento mostrati per quel documento in modo da includere Nome oggetto B-4 Espandere la vista sulla finestra di dialogo Apri file in modo che sia possibile vedere tutte le proprietà mostrate per questo oggetto B-4 Ridurre la visualizzazione dell elenco di documenti ripristinandone le dimensioni originali B-4 Selezionare il documento trovato con la ricerca e aprirlo B-4 Adattare il documento alla vista, quindi salvarlo B-4 Esci da Solid Edge B-5 Riepilogo dell attività B-5 Attività: Preparazione di documenti non gestiti per Teamcenter..... C-1 Definire le proprietà dei file che verranno scambiati tra Solid Edge e Teamcenter durante l operazione Aggiungi a Teamcenter C-1 Esci da Solid Edge C-3 Eseguire Aggiungi a Teamcenter C-3 Eseguire una Verifica esistenza errori per aggiungere u documenti non gestiti all ambiente gestito C-4 spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 5

6 Sommario Visualizzare le informazioni relative ai documenti non gestiti C-5 Caricare i file non gestiti nell ambiente gestito C-6 Chiudere le finestre di dialogo Operazione Aggiungi a Teamcenter completata, Stato Aggiungi a Teamcenter e Aggiungi a Teamcenter C-6 Visualizzare il file di registro per verificare l esito positivo o negativo del processo di importazione C-6 Riepilogo dell attività C-7 Attività: Creare un assieme D-1 Aprire il nuovo documento di assieme D-1 Utilizzare il comando Colonne per aggiungere la colonna Nome oggetto all elenco di attributi mostrato nella libreria delle parti di Teamcenter D-1 Trascinare l oggetto con Nome oggetto, Guida, nella finestra dell assieme..... D-2 Iniziare a creare l assieme D-2 Creare una nuova parte con l assieme D-4 Completare la finestra di dialogo Nuovo documento D-5 Creare una chiusura che sporga verso l alto e copra la parte superiore della guida D-5 Salvare il documento D-7 Esaminare le voci in PathFinder D-8 Chiudere l assieme D-8 Rivedere le azioni disponibili per l assieme e la parte creata D-8 Assicurarsi che l azione per tutti i documenti sia impostata su Archivia e fare clic su OK D-8 Riepilogo dell attività D-9 Attività: Creazione di un disegno E-1 Verificare che Solid Edge sia ancora in esecuzione con Teamcenter attivato.... E-1 Ricercare l assieme creato nella prima parte dell attività E-1 Creare un disegno E-1 Salvare il disegno E-1 Chiudere il disegno e uscire da Solid Edge E-2 Riepilogo dell attività E-2 Attività: Aggiunta di un contenuto a un documento gestito esistente.. F-1 Avviare Solid Edge e prepararsi ad aprire un documento esistente F-1 Usare opzioni della finestra di dialogo Apri file per aprire l assieme guida creato nella lezione precedente F-1 In PathFinder, notare la formula usata per l assieme F-2 Applicare un nuovo stile di faccia alla calotta della maniglia F-2 Salvare e chiudere l assieme guida F-2 Aprire un nuovo assieme ANSI sincrono F-2 Salvare e caricare il nuovo assieme F-2 Posizionare il corpo della valvola e la piastra laterale nella finestra dell assieme F-3 Usare FlashFit per accoppiare la piastra laterale al corpo della valvola F-3 Specularizzare la piastra laterale sul lato opposto del corpo della valvola..... F-4 Posizionare la piastra superiore nella finestra dell assieme F-5 Adattare la piastra superiore sul corpo della valvola F-5 Posizionare la parte finale nella finestra dell assieme F-5 Inserire l asta nel corpo della valvola F-5 Posizionare l assieme maniglia creato in precedenza sull asta della valvola.... F-6 6 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

7 Sommario Salvare e chiudere il nuovo assieme F-6 Riaprire l assieme completato utilizzando la regola di revisione Versione dal cache F-7 Nascondere la visualizzazione dei piani di riferimento F-7 Chiudere l assieme e archiviarlo in Teamcenter F-7 Riepilogo dell attività F-7 Attività: Utilizzare Nascondi tutti i componenti G-1 Aprire l assieme corpo valvola creato nella lezione precedente e selezionare Nascondi tutti i componenti G-1 Utilizzare il comando del menu di scelta rapida Espandi per visualizzare l assieme maniglia modificato G-1 Visualizzare tutti i componenti dell assieme maniglia modificato G-2 Utilizzare il comando del menu di scelta rapida, Apri, per aprire e modificare il sottoassieme G-2 Chiudere l assieme maniglia modificato G-2 Visualizzare tutti i componenti dell assieme corpo valvola G-2 Chiudere l assieme corpo valvola e caricare il documento G-2 Riepilogo dell attività G-2 Attività: Lavorare con un documento in sola lettura H-1 Aprire l assieme creato nella lezione precedente utilizzando l opzione Sola lettura H-1 Espandere la vista in modo da poter visualizzare i componenti dell assieme... H-1 Applicare un nuovo stile faccia alla calotta della maniglia H-2 Esaminare il proprio spazio di lavoro H-2 Accedere all Assistente di sola lettura H-2 Creare una nuova revisione del documento H-3 Salvare e chiudere l assieme H-3 Riepilogo dell attività H-3 Attività: gestione della cache locale I-1 Aprire l Assistente cache I-1 Esaminare le informazioni per l accesso I-1 Visualizzare le informazioni sul progetto I-1 Esaminare il contenuto della cache del progetto predefinito I-2 Impostare il filtro Stato cache su Tutti i valori I-2 Individuare le informazioni di riepilogo nella parte inferiore della finestra di dialogo Assistente cache I-2 Esaminare il contenuto della colonna Stato cache I-2 Lo stato della cache fornisce informazioni riguardanti lo stato dei documenti presenti nella cache locale rispetto alle copie situate nel database Teamcenter I-3 Archiviare tutti i documenti con uno stato della cache di tipo Estratto dall utente I-3 Pulire la cache per il progetto predefinito I-3 Scaricare l assieme valvola completo nella cache locale. Utilizzare la regola di revisione Latest Working I-3 Utilizzando i comandi sulla barra degli strumenti della finestra di dialogo Assistente cache, aprire il part file della piastra laterale che è un componente dell assieme I-4 Eliminare ogni feature della parte e salvare le modifiche I-4 Annullare il caricamento I-4 spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 7

8 Sommario Riaprire Assistente cache ed esaminare il contenuto della cache I-4 Aggiornare le informazioni sullo stato della cache I-4 Annullare l estrazione della parte modificata I-5 Eliminare la piastra laterale dalla cache I-5 Utilizzare il menu di scelta rapida per aprire l assieme aggiornato I-5 Riaprire l Assistente cache I-5 Archiviare tutti gli oggetti rimanenti attualmente estratti dall utente I-5 Riepilogo dell attività I-5 Attività: Utilizzare l Editor di struttura J-1 Avviare Editor di struttura J-1 Aprire un documento esistente J-1 Utilizzare Cerca per trovare un assieme mediante il nome dell oggetto J-1 Esaminare lo schermo di Editor di struttura J-2 Espandere la struttura dell assieme e attivare tutti i riquadri J-2 Modificare la vista nella finestra Editor di struttura J-3 Visualizzare il documento nel formato Elenco parti J-3 Ritornare alla vista Esplosa J-3 Ridisporre le informazioni della colonna così che le colonne ID di oggetto, Revisione e Nome oggetto appaiano in ordine J-3 Utilizzare l oggetto esistente per clonare o copiare l assieme J-4 Assegnare in ID oggetto, Revisione e Nome oggetto al nuovo documento gestito J-4 Rimuovere la riga contenente la calotta del manico J-4 Creare una nuova riga nell assieme di livello superiore J-4 Nel riquadro di destinazione specificare una cartella per memorizzare l assieme J-5 Copiare il contenuto della cella Cartella in ciascuna cella Cartella rimanente... J-5 Revisionare un singolo componente del nuovo assieme J-5 Eseguire le azioni specificate J-6 Aprire il nuovo assieme di livello superiore in Solid Edge J-6 Uscire da Solid Edge J-6 Visualizzare i dati nella cache di Editor di struttura J-6 Archiviare tutti i documenti J-6 Cancellare la cache e rimuovere il progetto predefinito J-7 Uscire da Editor di struttura J-7 Riepilogo dell attività J-7 Attività: Esecuzione della diagnostica K-1 Avviare l applicazione Diagnostica SEEC K-1 Notare la configurazione selezionata K-1 Definire la posizione dei file associati alla configurazione specifica K-1 Avviare la scansione K-2 Esaminare i risultati della scansione K-2 Esportare la mappatura degli attributi di Teamcenter K-3 Riepilogo dell attività K-4 8 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

9 Panoramica del corso Descrizione del corso Lavorare con Solid Edge Embedded Client istruisce l utente finale su come utilizzare Solid Edge Embedded Client (SEEC) per creare, revisionare e gestire dati nel contesto delle loro attività quotidiane. Che cosa è cpdm? Collaborative Product Data Management (cpdm) è uno strumento di aiuto nella gestione di tutti i processi, applicazioni e informazioni necessari per progettare, costruire e supportare un prodotto lungo tutto il suo ciclo di vita. Uno strumento per la gestione collaborativa dei dati di prodotto come Teamcenter è di aiuto per: Ridurre i dati duplicati, riducendo l occupazione di memoria. Semplificare la ricerca e la distribuzione dei dati a coloro che ne hanno bisogno. Gestire gli assiemi e le relazioni tra le parti. Mantenere la cronologia dell evoluzione dello sviluppo di un prodotto. Avere controllo sulla revisione e la garanzia sui dati più recenti. Avere controllo sull accesso per assicurare l integrità dei dati. Che cosa è Solid Edge Embedded Client? Solid Edge Embedded Client (SEEC) fornisce una connettività senza problemi tra Solid Edge, il rivoluzionario sistema di computer-aided design (CAD) e Teamcenter. L integrazione è trasparente, non è necessario apprendere interfacce univoche per utilizzarlo. I comandi e gli strumenti di supporto di Solid Edge ST3 che creano o chiudono documenti interagiscono con la struttura dei dati di Teamcenter per gestire quei documenti senza alcun intervento manuale. Se si è pratici dell interfaccia utente di Solid Edge, si ritroverà lo stesso ambiente per costruire parti o assiemi e produrre disegni mentre si sta lavorando con documenti gestiti da Teamcenter. Parte Assembly Draft Sheet Metal spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 9

10 Panoramica del corso Prerequisiti del corso Prima di iniziare questo corso si raccomanda di completare le esercitazioni delle seguenti aree: Formazione personalizzata o istruzione di base di Solid Edge. Per ulteriori dettagli fare riferimento al rivenditore di Solid Edge. Formazione con istruttore o personalizzata di Teamcenter o Teamcenter Express. Informazioni sulle esercitazioni e formazione di Teamcenter sono disponibili sul sito di Siemens PLM Software all indirizzo Obiettivi del corso Questo corso è stato sviluppato per mostrare come utilizzare l integrazione trasparente tra Solid Edge e Teamcenter, lo standard di fatto nel Collaborative Product Data Management (cpdm). Alla fine di questo corso si sarà in grado di: Comprendere le relazioni tra Solid Edge ST3, Solid Edge Embedded Client, e Teamcenter. Comprendere ed utilizzare i flussi di lavoro e le finestre di dialogo delle proprietà comuni di Solid Edge Embedded Client. Spostare documenti non gestiti in un ambiente gestito Teamcenter. Creare e modificare documenti di Solid Edge gestiti nell ambiente di Teamcenter. 10 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

11 Panoramica del corso Come utilizzare questa guida In ciascuna lezione vi sono sezioni che includono concetti importanti seguite d esercitazioni per mettere in pratica tali concetti. Il formato delle esercitazioni è uniforme in tutta la guida. I passi sono numerati e specificano quello che si dovrebbe ottenere in ciascun punto dell esercitazione. Sotto a ciascun passo vengono riportate le istruzioni specifiche per le azioni individuali che si devono compiere per raggiungere il risultato. Ciascuna lezione termina con un riesame che mette in risalto i concetti presentati nella lezione. Convenzioni In questo manuale vengono osservate le seguenti convenzioni riguardo a suggerimenti, annotazioni, messaggi di attenzione e avvertenze: Suggerimento Un suggerimento indica una informazione che aiuta ad applicare tecniche e procedure descritte nel testo. Nota Una nota o annotazione contengono istruzioni generali o commenti che devono essere enfatizzati. Attenzione Un messaggio di attenzione identifica pratiche che possono produrre risultati contrari a quelli desiderati o che possono danneggiare il software o i dati. Avviso Una avvertenza identifica pratiche che possono produrre la perdita definitiva di dati o software. Sommario del Software Questa guida presuppone che si sia positivamente caricato il software necessario per le operazioni di Solid Edge Embedded Client. Fare riferimento al file di Solid Edge Embedded Client SEEC_readme.htm che si trova nella cartella \Program Files\Solid Edge ST3\Program\Embedded Client per informazioni sulla compatibilità di versioni specifiche. Attenzione Questa release di Solid Edge Embedded Client non è supportata nel sistema operativo Windows 2000 Professional. In questa release non sono supportati Teamcenter Engineering e Teamcenter 8.2. spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 11

12 Panoramica del corso Informazioni relative alla configurazione dei dataset delle attività e delle esercitazioni Le attività in questa guida presuppongono che siano stati caricati i modelli ANSI, che i documenti Part e Sheet Metal siano stati impostati per essere avviati nell ambiente Sincrono e che siano stati ottenuti i file di esercitazione necessari per completare il corso. I Value Added Resellers possono accedere a Siemens Partner Portal per produrre una versione.pdf della guida ed ottenere i necessari file delle attività di esercitazione. 1. Utilizzare la propria webkey per accedere al Partner Portal. 2. Selezionare TrainingfiProduct Specific CoursewarefiSolid Edge ST3 Training. 3. Sotto Formazione personalizzata, fare clic su Lavorare con Solid Edge Embedded Client. I file di esercitazione sono disponibili tramite il collegamento Lavorare con Solid Edge Embedded Client File per le attività. I file delle esercitazioni possono essere estratti dalla cartella \SEEC Class Files. 12 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

13 Capitolo 1 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Al termine di questa lezione, lo studente sarà in grado di: Attivare e utilizzare Solid Edge con Teamcenter. Determinare l ambiente di modellazione predefinito. Creare e salvare documenti di Solid Edge utilizzando Solid Edge Embedded Client. Utilizzare gli strumenti della Guida di Solid Edge. Elementi di base dell interfaccia Solid Edge Embedded Client deve essere installato su ciascuna stazione di lavoro che richiede l accesso ai dati Solid Edge gestiti da Teamcenter. I comandi che si utilizzano si comportano in modo simile ai comandi Finestre. Avvio di Solid Edge Embedded Client Per avviare Solid Edge ST3 con Embedded Client, cercare l icona del programma di Solid Edge sul desktop e fare doppio clic. La schermata di avvio La schermata di avvio di Solid Edge fornisce assistenza agli utenti così come esercitazioni e accesso alla Guida. Fornisce inoltre accesso alle operazioni di base, come la creazione l apertura dei file. spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 1-1

14 Capitolo 1 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client La porzione dei collegamenti preferiti della schermata include un collegamento a supporto tecnico di Solid Edge. É possibile fare clic su Aggiungi o Rimuovi per modificare le voci nell elenco dei collegamenti. Abilitare Teamcenter in Solid Edge Per avviare Embedded Client in Solid Edge, fare clic sul pulsante Applicazione e selezionare GestiscifiTeamcenter. le feature di Solid Edge features che lavorano con Teamcenter sono abilitate. Quando si utilizzano i dati di Teamcenter tramite Solid Edge Embedded Client, è possibile utilizzare gli stessi comandi utilizzati in Solid Edge. Quando Teamcenter è selezionato, Solid Edge regola automaticamente l interfaccia utente per consentire l accesso alle funzioni di Teamcenter. Questo normalmente modifica l interfaccia utente di Solid Edge come segue: 1-2 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

15 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Teamcenter viene indicato nel titolo dell applicazione visualizzata nella barra del titolo della finestra. Nota Se Teamcenter non viene indicato nel titolo dell applicazione, si sta lavorando in un ambiente non gestito. Quando si cercano i file di Solid Edge, vengono visualizzati i dati presenti nel database Teamcenter. Quando si creano nuovi documenti viene richiesto di caricarli nel database di Teamcenter dato che non sono ancora residenti nel database. Quando si salva un file, questo viene salvato localmente nella cache. Quando si chiude il documento, questo viene caricato nel database di Teamcenter. Definizione dell ambiente di modellazione predefinito Solid Edge ST3 offre l opportunità di specificare l ambiente di modellazione che si desidera avviare durante la creazione di un documento Part o Sheet Metal. Un modello può contenere solo feature sincrone, solo feature ordinate o una combinazione di entrambi i tipi di feature. Dal momento che i documenti Assembly possono essere costituiti sia da un contenuto Sincrono si da uno Ordinato, non è necessario specificare un ambiente iniziale per Assembly. L ambiente predefinito viene generalmente impostato dall amministratore di sistema, che potrebbe anche decidere di consentire agli utenti di modificarlo. L opzione è disponibile nella pagina Elementi della guida della finestra di dialogo Opzioni Solid Edge. Gli ambienti disponibili sono: Sincrono raccolta di facce che definiscono la forma della feature. Non è disponibile uno storico della modalità di creazione delle feature sincrone. È possibile modificare le facce di una feature sincrona. Ordinato basata sullo storico. È possibile modificare una feature ordinata tornando a ciascuno step utilizzato nel processo di creazione della feature. Non è possibile modificare nessuna delle facce di una feature ordinata. Nota L impostazione viene utilizzata solo quando viene creato un nuovo documento Part o Sheet Metal. L impostazione non incide sull apertura di documenti esistenti. Le lezioni e le esercitazioni di questa guida presuppongono che l ambiente di modellazione sia impostato su Sincrono. Per ulteriori informazioni, vedere l argomento della Guida di Solid Edge Sistema di modellazione integrato. Creare un nuovo documento I nuovi documenti si possono creare nei modi seguenti: Utilizzare il comando Nuovo del menu Applicazione e selezionare il modello desiderato nella finestra di dialogo Nuovo. spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 1-3

16 Capitolo 1 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Aprire uno degli ambienti di Solid Edge dal menu Crea. Quando si utilizza il menu Crea, viene impiegato come modello iniziale un modello appropriato. Per esempio, quando si apre l ambiente Parte ANSI, il modello predefinito viene utilizzato come modello iniziale per un nuovo documento part. Indipendentemente dal metodo usato per creare un documento, si usa un modello come punto di partenza nella creazione di un documento. Il file modello fornisce le impostazioni predefinite per il testo, i formati, la geometria, le quote, le unità di misura e gli stili utilizzati per produrre il nuovo documento. Sono inclusi in Solid Edge ST3 modelli per ciascun ambiente: Assembly Draft Part Sheet Metal In un ambiente gestito, l amministratore carica i modelli standard dell azienda che vengono messi a disposizione come oggetti gestiti. Cartelle dei modelli gestiti L amministratore può modificare le impostazioni delle proprietà dei modelli standard in modo da includere valori per alcune delle proprietà come pure proprietà personalizzate necessarie alla gestione dei documenti. Per esempio, per semplificare la creazione di disegni conformi agli standard aziendali, può essere definito un modello di documento Draft personalizzato nel quale l amministratore ha definito gli standard di dimensionamento e annotazione. In seguito qualunque altra modifica degli standard può essere gestita dal sistema di gestione dei documenti di Teamcenter. 1-4 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

17 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Connessione a Teamcenter La prima volta che si crea un nuovo documento o che si apre un documento esistente in una nuova sessione di Solid Edge con Teamcenter, viene visualizzata la finestra di dialogo Accedi a Teamcenter e viene chiesto di accedere a Teamcenter. Questa finestra di dialogo utilizza ID utente, password, gruppo e ruolo assegnati dall amministratore di Teamcenter per accedere ai database specificati di Teamcenter. Nota La finestra di dialogo viene visualizzata solo quando si inizia una nuova sessione di Solid Edge. Non viene più visualizzata dopo aver aperto il documento di Solid Edge ed aver stabilito il collegamento a Teamcenter. spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 1-5

18 Capitolo 1 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client L interfaccia utente Dopo l accesso a Teamcenter, viene visualizzata la finestra dell applicazione Solid Edge sul vostro schermo. La finestra dell applicazione si compone delle seguenti aree. Label Nome Pulsante applicazioni (1) Barra degli strumenti Accesso rapido A che cosa serve Visualizza il menu delle applicazioni, da cui è possibile accedere a tutte le funzioni eseguibili su documenti, come la creazione, l apertura, il salvataggio e la gestione. Visualizza i comandi usati più frequentemente. Utilizzare la freccia posizionata a destra della barra degli strumenti Accesso rapido (2) le seguenti risorse: per visualizzare Aggiungere o rimuovere comandi standard per la gestione dei documenti. 1-6 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

19 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Label Nome A che cosa serve Personalizzare completamente la barra degli strumenti Accesso rapido utilizzando la finestra di dialogo Personalizza. (3) e (4) (5) Barra con comandi raggruppati in schede Barra dei comandi Riquadri (finestra di alloggiamento) Specificare il posizionamento della barra dei comandi. La barra è l area che contiene tutti i comandi delle applicazioni. I comandi sono organizzati in gruppi funzionali su schede. Alcune schede sono disponibili solo in determinati contesti. Alcuni pulsanti sono costituiti da sottocomandi, caselle di spunta e altri comandi che consentono di visualizzare menu secondari e tavolozze. Barra flottante che visualizza opzioni e campi per l immissione di dati per lo strumento di selezione o qualsiasi operazione in corso. La barra dei comandi contiene il pulsante Accetta (segno di spunta) che accetta la selezione e il pulsante Deseleziona (X) che annulla la selezione. Un riquadro contiene serie di schede che raggruppano le funzionalità in base al tipo di documento su cui si sta lavorando. Inoltre, elenca i contenuti del documento attivo, li ordina per nome o tipo e ne specifica la visibilità. (6) PathFinder Esempio Nel documento di una parte il riquadro predefinito qui visualizzato è PathFinder e le relative serie di schede sono Libreria di feature, Livelli e Sensori. In un documento draft, il riquadro predefinito è Libreria e le relative schede sono Livelli, Gruppi, Interrogazioni e Libreria. Il PathFinder può essere fisso o flottante. L immagine mostra l opzione flottante. PathFinder contiene tutti gli elementi nel documento attivo. È possibile selezionare gli elementi in PathFinder e controllare la visualizzazione. spse Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 1-7

20 Capitolo 1 Informazioni preliminari su Solid Edge Embedded Client Label Nome Finestra grafica (7) PromptBar (8) Barra di stato (9) A che cosa serve Visualizza la grafica associata al documento del modello 3D o a un disegno 2D. Quando si lavora in un ambiente sincrono, nella finestra grafica vicino al cursore viene visualizzato uno strumento di produttività contestuale denominato QuickBar. QuickBar consente di accedere direttamente alle operazioni eseguite più di frequente in base alle selezioni effettuate. Finestra di alloggiamento che visualizza le istruzioni e i messaggi relativi al comando selezionato. Visualizza i messaggi relativi all applicazione. Consente di accedere rapidamente ai comandi per la visualizzazione: ingrandimento/riduzione, adattamento, spostamento, rotazione, stili di viste e viste salvate. Contiene Finder, uno strumento prezioso per l individuazione dei comandi nell interfaccia utente. Ricerca comandi Per localizzare velocemente i comandi, utilizzare il Finder sulla barra di stato. È possibile cercare i comandi per nome o per funzionalità. Quando si immette un termine e si avvia la ricerca, la finestra di dialogo di Finder mostra i risultati contenenti il termine cercato. Per i comandi disponibili è possibile utilizzare i risultati della finestra di dialogo di Finder per: Localizzare il comando nella interfaccia utente. Leggere l argomento correlato nella Guida. Eseguire il comando. L aiuto funziona anche se il comando non è disponibile nell ambiente attuale. Per vedere i risultati in altri ambienti, è possibile utilizzare l opzione della finestra di dialogo che mostra le corrispondenze al di fuori dell ambiente. È possibile disabilitare o abilitare Finder utilizzando l opzione Finder nel menu rapido Personalizza barra di stato. 1-8 Lavorare con Solid Edge Embedded Client ST3 spse

Esplosione degli assiemi

Esplosione degli assiemi Esplosione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01691 Esplosione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01691 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

Revisione di assiemi

Revisione di assiemi Revisione di assiemi Numero di pubblicazione spse01655 Revisione di assiemi Numero di pubblicazione spse01655 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

Ispezione degli assiemi

Ispezione degli assiemi Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

1 Flusso di lavoro di progettazione delle strutture

1 Flusso di lavoro di progettazione delle strutture Lezione 1 Flusso di lavoro di progettazione delle strutture Informazioni generali sulla progettazione delle strutture È possibile creare segmenti di percorso e strutture utilizzando l applicazione Progettazione

Dettagli

Ispezione degli assiemi

Ispezione degli assiemi Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Ispezione degli assiemi Numero di pubblicazione spse01680 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona

Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona Numero di pubblicazione spse01510 Creazione di uno schizzo nella modellazione sincrona Numero di pubblicazione spse01510 Informativa sui diritti di

Dettagli

Creazione di disegni dettagliati

Creazione di disegni dettagliati Creazione di disegni dettagliati Numero di pubblicazione spse01545 Creazione di disegni dettagliati Numero di pubblicazione spse01545 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Condividere i documenti

Condividere i documenti Appendice Condividere i documenti Quando si lavora in gruppo su uno stesso documento, spesso succede che ciascun redattore stampi una copia del testo per segnare su di essa, a mano, le proprie annotazioni

Dettagli

Progetto sheet metal

Progetto sheet metal Progetto sheet metal Numero di pubblicazione spse01546 Progetto sheet metal Numero di pubblicazione spse01546 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Animazione di assiemi

Animazione di assiemi Animazione di assiemi Numero di pubblicazione spse01693 Animazione di assiemi Numero di pubblicazione spse01693 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

La creazione e l apertura dei disegni

La creazione e l apertura dei disegni Capitolo 3 La creazione e l apertura dei disegni Per lavorare con efficienza è importante memorizzare i documenti in modo da poterli ritrovare facilmente. È indispensabile, inoltre, disporre di modelli

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali SCUOLA DI INFORMATICA Centro Dati s.a.s. Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000 2000 Introduzione ai database relazionali Copyright 2001 Cedic

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le

Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le Capitolo 4 Relazioni tra tabelle 4.1 Definizione di una relazione 4.2 Visualizzazione e modifica delle relazioni 4.3 Stampa delle relazioni Ci sono molti vantaggi nel mettere in relazione le tabelle di

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1

MICROSOFT ACCESS. Fabrizio Barani 1 MICROSOFT ACCESS Premessa ACCESS è un programma di gestione di banche dati, consente la creazione e modifica dei contenitori di informazioni di un database (tabelle), l inserimento di dati anche mediante

Dettagli

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60

Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Software di gestione pressione sanguigna Istruzioni operative EW-BU60 Sommario Prima dell uso... 2 Avvio del Software di gestione pressione sanguigna... 3 Primo utilizzo del Software di gestione pressione

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office

Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Guida Pratica Utilizzo di FileMaker Pro con Microsoft Office Integrare FileMaker Pro con Office pagina 1 Sommario Introduzione... 3 Prima di iniziare... 4 Condivisione di dati tra FileMaker Pro e Microsoft

Dettagli

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it

Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access. sergiopinna@tiscali.it Corso introduttivo a MS Excel ed MS Access sergiopinna@tiscali.it Seconda Parte: Ms Access (lezione #2) CONTENUTI LEZIONE Query Ordinamento Avanzato Maschere Report Query (interrogazioni) Gli strumenti

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA

7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA 7.6 USO DELLA POSTA ELETTRONICA La principale utilità di un programma di posta elettronica consiste nel ricevere e inviare messaggi (con o senza allegati) in tempi brevissimi. Esistono vari programmi di

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 -

Guida in linea. lo 1. TIC - Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione - Prof. Franco Tufoni - 1 - 1-1 - Introduzione Microsoft Excel 2000 è una applicazione software che può essere usata come: Foglio elettronico. Database. Generatore di grafici. Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea Si può paragonare

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database

Access. Microsoft Access. Aprire Access. Aprire Access. Aprire un database. Creare un nuovo database Microsoft Access Introduzione alle basi di dati Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale limitato Meccanismi di sicurezza, protezione di dati e gestione

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Manuale Access 1/32

Università degli Studi Roma Tre. Manuale Access 1/32 I N F O R M A T I C A Università degli Studi Roma Tre Manuale Access 1/32 10.1 Introduzione Microsoft Access 2000 per Windows 98 è un sistema di gestione di database, o DBMS ( Data Base Management System).

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo.

Guida introduttiva. Visualizzare altre opzioni Fare clic su questa freccia per visualizzare altre opzioni in una finestra di dialogo. Guida introduttiva Questa guida è stata creata con lo scopo di ridurre al minimo la curva di apprendimento di Microsoft PowerPoint 2013, che presenta numerose differenze rispetto alle versioni precedenti.

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ)

Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Solid Edge 2D Drafting Domande frequenti (FAQ) Siemens PLM Software www.siemens.it/plm Domande frequenti Cos è Solid Edge 2D Drafting? Solid Edge 2D Drafting è un pacchetto software per la creazione di

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Layout dell area di lavoro

Layout dell area di lavoro Layout dell area di lavoro In Windows, Dreamweaver fornisce un layout che integra tutti gli elementi in una sola finestra. Nell area di lavoro integrata, tutte le finestre e i pannelli sono integrati in

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa

Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Stampa unione I: utilizzare la stampa unione per spedizioni di massa Funzionamento La stampa unione è costituita da tre elementi diversi. La stampa unione prevede l'utilizzo di tre elementi diversi: Il

Dettagli

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access

7. Microsoft Access. 1) Introduzione a Microsoft Access 1) Introduzione a Microsoft Access Microsoft Access è un programma della suite Microsoft Office utilizzato per la creazione e gestione di database relazionali. Cosa è un database? Un database, o una base

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Introduzione a Microsoft Word 2007

Introduzione a Microsoft Word 2007 Introduzione a Microsoft Word 2007 Autore: Alessandra Salvaggio Tratto dal libro: Lavorare con Word 2007 Non ostante che Microsoft Office 2007 sia uscito da un po di tempo, molte persone ancora non sono

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

Microsoft Office XP. dott. ing. Angelo Carpenzano. acarpenzano@neoteksolutions.it. La suite Microsoft Office XP

Microsoft Office XP. dott. ing. Angelo Carpenzano. acarpenzano@neoteksolutions.it. La suite Microsoft Office XP Microsoft Office XP dott. ing. Angelo Carpenzano acarpenzano@neoteksolutions.it 1 La suite Microsoft Office XP Microsoft Word: elaboratore testi (word processor) Microsoft Excel: foglio di calcolo (spreadsheet)

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima

Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Lezione 4 Introduzione a Microsoft Excel Parte Prima Cenni preliminari... 1 Elementi sullo schermo... 2 Creazione di una cartella di lavoro... 3 Utilizzo di celle e intervalli... 3 Gestione della cartella

Dettagli

Foglio dati Struttura Foglio dati

Foglio dati Struttura Foglio dati 1 Nozioni di base Avviare Access e aprire un database Interfaccia di Access Riquadro di spostamento Creare un database vuoto Chiudere un database Creare un database basandosi su un modello Creare un database

Dettagli

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO

GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO GUIDA AI CORSI OFFICE PER IL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO INDICE Verifica dei requisiti tecnici... 1 *Rimozione blocco popup... 1 In Internet Explorer... 1 In Mozilla Firefox... 4 In Google Chrome...

Dettagli

CREAZIONE O AGGIORNAMENTO DI UN PROFILO UTENTE

CREAZIONE O AGGIORNAMENTO DI UN PROFILO UTENTE SCHEDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Benvenuti in Dragon NaturallySpeaking 11. Per la versione aggiornata del Manuale dell utente e di altre risorse, visitare il sito Web all indirizzo http://italy.nuance.com/support/userguides.asp

Dettagli

Organizzare il proprio lavoro

Organizzare il proprio lavoro Utilizzo di ADOBE PHOTOSHOP ELEMENTS 7 Organizzare il proprio lavoro Inserire le parole chiave Ricercare le immagini 69 Capitolo 5: Applicazione dei tag e organizzazione delle foto Potete usare i tag parole

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Guida per l utente dello Scanner

Guida per l utente dello Scanner Guida per l utente dello Scanner Capitolo 1: Esercitazione di scansione Capitolo 2: La finestra di dialogo TWAIN Appendice Indice 2 Esercitazione di scansione Attivazione (Acquisizione) ed utilizzo della

Dettagli

Foglio elettronico Excel

Foglio elettronico Excel 4 Foglio elettronico Excel - MODULO 117 MODULO Foglio elettronico Excel Introduzione Il foglio di calcolo elettronico è un programma interattivo che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine

Guida Utente Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti Risorse Presentazioni 11 Procedura d ordine Guida Utente V.0 Cos è aworkbook Cataloghi e sessioni Prodotti Assortimenti 7 Risorse 0 Presentazioni Procedura d ordine Cos è aworkbook Prodotti Risorse Presentazione Assortimento aworkbook presenta al

Dettagli

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale

Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 9: Creazione di un database relazionale Scopo: Scopo di questa esercitazione è la creazione di una base dati relazionale per la gestione

Dettagli

La pagina di Explorer

La pagina di Explorer G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 11 A seconda della configurazione dell accesso alla rete, potrebbe apparire una o più finestre per l autenticazione della connessione remota alla rete. In linea generale

Dettagli

Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000

Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000 ADOBE ACROBAT 4.0 Manuale dell utente 1 Uso di Adobe PDFMaker 4.05 per Microsoft Word 97, Word 2000, PowerPoint 97 e PowerPoint 2000 Adobe PDFMaker 4.05 consente di creare documenti PDF (Portable Document

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

The Free Interactive Whiteboard Software

The Free Interactive Whiteboard Software The Free Interactive Whiteboard Software Per eseguire il Download del Software Digita nella barra di Google l indirizzo Una finestra di dialogo ti chiederà di inserire i tuoi dati personali Scegli il sistema

Dettagli

Iniziare CAPITOLO 1. Obiettivi

Iniziare CAPITOLO 1. Obiettivi CAPITOLO 1 Iniziare Obiettivi Richiamare i comandi di AutoCAD tramite menu, menu di schermo, digitalizzatore, riga di comando o barre degli strumenti Comprendere il funzionamento delle finestre di dialogo

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA

GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR. PJ-623/PJ-663 Stampante mobile. Versione 0 ITA GUIDA DELL'UTENTE PER IL SOFTWARE P-TOUCH EDITOR PJ-6/PJ-66 Stampante mobile Versione 0 ITA Introduzione Le stampanti mobili Brother, modelli PJ-6 e PJ-66 (con Bluetooth), sono compatibili con numerose

Dettagli