Sezione I La scienza nel processo. Capitolo I LA PROVA SCIENTIFICA: IL SUO INGRESSO NEL PROCESSO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sezione I La scienza nel processo. Capitolo I LA PROVA SCIENTIFICA: IL SUO INGRESSO NEL PROCESSO"

Transcript

1 INDICE pag. Presentazione (Guido Piffer) Premessa introduttiva Ringraziamenti Gli autori VII XIX XXII XXIII Sezione I La scienza nel processo Capitolo I LA PROVA SCIENTIFICA: IL SUO INGRESSO NEL PROCESSO 1.1. La prova scientifica Validità della prova scientifica Criteri adottati dalla giurisprudenza statunitense Le posizioni della giurisprudenza italiana Prova scientifica e prova non disciplinata dalla legge (art. 189 c.p.p.) Precauzioni in sede di ammissione, assunzione e valutazione della prova scientifica Rimedi per il caso di ammissione, assunzione e valutazione di una prova scientifica inaffidabile Sezione II La disciplina degli accertamenti tecnico-scientifici nelle indagini preliminari Capitolo II GLI ACCERTAMENTI DI POLIZIA GIUDIZIARIA E IL SOPRALLUOGO 2.1. Atti e operazioni tecniche compiute dalla polizia giudiziaria ai fini di assicurazione delle fonti di prova art. 348, co. 4, c.p.p

2 X Indice 2.2. Gli ausiliari di polizia giudiziaria Rilievi dattiloscopici, fotografici, e antropometrici, nonché altri accertamenti, effettuati dalla polizia giudiziaria ai fini di identificazione art. 349, co. 2, c.p.p Accertamenti urgenti di polizia giudiziaria art. 354 c.p.p Garanzie difensive: avviso all interessato della facoltà di farsi assistere da un difensore artt. 356 c.p.p. e 114 disp. att. c.p.p Il sopralluogo sulla scena del delitto Focus: I rilievi descrittivi Capitolo III GLI ACCERTAMENTI TECNICI DEL PUBBLICO MINISTERO. LA CON- SULENZA IN FASE DI INDAGINE 3.1. Accertamenti tecnici del pubblico ministero artt. 359 e 360 c.p.p Accertamenti tecnici irripetibili e principio del contraddittorio Nullità dell accertamento tecnico in caso di mancato rispetto del principio del contraddittorio Focus: Gli avvisi ex art. 360 c.p.p Distinzione tra accertamenti tecnici e rilievi Disciplina dei rilievi irripetibili compiuti dopo l intervento del p.m. o eseguiti fuori dei casi di urgenza Focus: Gli avvisi per il compimento di rilievi tecnici non ripetibili Garanzie difensive. Avviso di deposito al difensore degli atti cui ha diritto di assistere La riserva di incidente probatorio e possibili conseguenze in caso di prosecuzione degli accertamenti da parte del p.m Delegabilità alla polizia giudiziaria degli accertamenti irripetibili ex art. 360 c.p.p Capitolo IV ALCUNE ESEMPLIFICAZIONI DI CASI CONTROVERSI DI RILIEVI E ACCERTAMENTI TECNICI RIPETIBILI O IRRIPETIBILI 4.1. Accertamenti relativi ai prelievi ed esami tecnici di particelle residue dello sparo, i c.d. stubs Indagini informatiche Accertamenti sul DNA Focus: Accertamenti tecnici per la tipizzazione del DNA, in presenza di indagato noto Accertamenti su sostanza stupefacente Indagini dattiloscopiche Focus: Qualificazione dell attività di rilevazione delle impronte

3 Indice XI Capitolo V LE INVESTIGAZIONI SCIENTIFICHE DEL DIFENSORE 5.1. L attività investigativa del difensore Il sopralluogo del difensore: l accesso ai luoghi pubblici e aperti al pubblico, e l accesso ai luoghi privati o non aperti al pubblico Il sopralluogo sui luoghi sottoposti a sequestro I rilievi del difensore Gli accertamenti tecnici del difensore L utilizzazione processuale delle investigazioni scientifiche compiute dal difensore Sezione III Prelievi e accertamenti medici incidenti sulla libertà personale Capitolo VI PRELIEVI E ACCERTAMENTI INVASIVI ESEGUITI IN MODO COATTIVO 6.1. La declaratoria di incostituzionalità dell art. 224 c.p.p. (Corte Cost. n. 238/1996) Prelievi invasivi La legge n. 155 del 2005 prelievi coattivi ex art. 349, co. 2-bis, c.p.p.: problema dell utilizzabilità a fini di prova del prelievo di capelli o saliva effettuato per scopi identificativi La novella ex lege 30 giugno 2009 n. 85: la perizia che richieda il compimento di atti incidenti sulla libertà personale art. 224 bis c.p.p Consulenza tecnica che richieda il compimento di atti incidenti sulla libertà personale art. 359-bis c.p.p. Focus: Prelievi coattivi in caso di urgenza Ulteriori modifiche introdotte dalla legge n. 85 del Qualche cenno sulla banca dati del DNA istituita dalla legge n. 85 del Capitolo VII CASI SOTTRATTI ALLA DISCIPLINA INTRODOTTA DALLA LEGGE N. 85 DEL 2009 IN TEMA DI PRELIEVI E ACCERTAMENTI MEDICI COATTIVI 7.1. Casi di impossibilità di ricorrere al prelievo o accertamento medico coattivo - Focus: Prelievo di campioni biologici in un caso di omicidio colposo L atto incidente sulla libertà personale eseguito con il consenso del-

4 XII Indice l interessato. Il problema del consenso informato L acquisizione di materiale biologico staccato dalla persona. In particolare: la perquisizione volta a rinvenire reperti biologici di confronto Esami radiologici coattivi volti alla ricerca di sostanza stupefacente all interno dell organismo umano Il valore probatorio del rifiuto ingiustificato dell indagato o imputato di sottoporsi all atto invasivo Capitolo VIII UN CASO FREQUENTE NELLA PRASSI GIUDIZIARIA: IL PRELIEVO DI MATERIALE BIOLOGICO FINALIZZATO ALL ACCERTAMENTO DEL REATO EX ART. 187 CODICE DELLA STRADA 8.1. Individuazione degli elementi costitutivi della fattispecie La prova della previa assunzione di sostanze stupefacenti La prova dello stato di alterazione psico-fisica La prova della correlazione diretta tra assunzione di stupefacenti e alterazione Natura degli accertamenti di cui all art. 187 CdS Acquisibilità di campioni biologici nel caso il conducente non sia in grado di manifestare il consenso al prelievo Parte speciale LE INDAGINI SCIENTIFICHE VISTE DAGLI ESPERTI Capitolo I ACCERTAMENTI DI PATOLOGIA FORENSE di GIOVANNI PIERUCCI 1.1. Generalità Identificazione del cadavere Tanatologia I fenomeni cadaverici immediati I fenomeni cadaverici consecutivi I fenomeni cadaverici trasformativi Lesività medicolegale (L) Lesività fisica Complicanze generali dei traumi Trombo-embolie polmonari L embolia adiposo-midollare (EAM)

5 Indice XIII Embolia da liquido amniotico (ELA) Infanticidio Patologia spontanea Morte improvvisa Reazione vitale Accertamenti di patologia forense Partecipazione del patologo al sopralluogo Autopsia Esame istologico Bibliografia Capitolo II ACCERTAMENTI PSICHIATRICI di GIANFRANCO RIVELLINI 2.1. Introduzione Contenuti procedurali e finalità dell indagine peritale Metodologia della perizia psichiatrica Metodologia della perizia psichiatrica: contenuti speciali Accertamento psichiatrico e contributi di altre discipline scientifiche Psicodiagnostica forense Neuroscienze in ambito forense Bibliografia Capitolo III ACCERTAMENTI TECNO-GRAFICI di SILVIA BILLI 3.1. Premessa metodologica Tecniche d indagine Metodi di falsificazione I limiti di una consulenza tecnografica Bibliografia Capitolo IV ACCERTAMENTI INFORMATICI di ANTONIO BARILI 4.1. L individuazione delle fonti di informazione L acquisizione delle fonti di informazione L analisi delle evidenze informatiche

6 XIV Indice 4.4. Contenuto e metadati Il problema dell attribuzione Gli accertamenti informatici non disciplinati dalla legge Gli accertamenti nelle nuvole Bibliografia Capitolo V INDAGINI DATTILOSCOPICHE di PAOLO MARIA CHIERICO 5.1. I dermatoglifi nella vita dell individuo L utilizzo delle impronte papillari ai fini identificativi I dermatoglifi oltre la vita dell individuo Uso dei dermatoglifi ai fini probatori La falsificazione delle prove tramite l artefatto dattilare Tracce dattiloscopiche sul luogo del reato; tecniche di ricerca, esaltazione e repertazione Le impronte visibili Le impronte per depressione Le impronte per asportazione Le impronte latenti Metodologie fisiche Metodologie chimiche Metodologie ottiche Metodologie miste Bibliografia Capitolo VI ACCERTAMENTI GENETICI di PASQUALE LINARELLO 6.1. Introduzione Il genoma umano - Tecnologia del DNA fingerprinting La ricerca, il repertamento e la conservazione delle tracce biologiche Diagnosi generiche Analisi dei polimorfismi del DNA Estrazione del DNA nucleare Amplificazione di regioni polimorfiche del DNA - P.C.R Tipizzazione elettroforetica del DNA Valutazione dei risultati Low Copy Number o Low Template DNA Bibliografia

7 Indice XV Capitolo VII INDAGINI BALISTICHE di OSCAR GHIZZONI 7.1. Introduzione I segni caratteristici dello sparo Le particelle caratteristiche dello sparo (GSR) Le inclusioni Bibliografia Capitolo VIII ACCERTAMENTI TOSSICOLOGICI di LUCA SALVADERI 8.1. Introduzione Principi base di una analisi tossicologica Fasi e caratteristiche di un processo analitico Significato clinico delle diverse matrici biologiche Conclusione Bibliografia Capitolo IX BLOODSTAIN PATTERN ANALYSIS di LUCIANO GAROFANO 9.1. Introduzione Caratteristiche generali delle macchie ematiche Angolo d impatto Le macchie passive Contatto/Sfregamento Pozze, gocciolamento, strie e scie di sangue Gocce in caduta libera Macchie ematiche da schizzo Meccanismi secondari Meccanismi di impatto Meccanismi di proiezione Macchie alterate Sangue essiccato e coagulato Tracce diluite, lavate o eliminate Tracce prodotte da insetti e da animali Aree vuote

8 XVI Indice Da sfregamento su una superficie insanguinata (wipe) La documentazione delle macchie di sangue Bibliografia Capitolo X SCIENZE NATURALI AD APPLICAZIONE FORENSE (ZOOLOGIA, BOTANICA E GEOSCIENZE) di PAOLA A. MAGNI, ROSA MARIA DI MAGGIO Introduzione La zoologia forense La veterinaria forense L entomologia forense Un caso reale relativo all applicazione dell entomologia forense La botanica forense Le geoscienze forensi La pedologia forense La geochimica forense La geofisica forense La geo-archeologia forense Un caso reale relativo all applicazione della pedologia forense. 725 Bibliografia Capitolo XI MERCEOLOGIA FORENSE di GIANLUCA CIOTOLA Premessa Fibre tessili Classificazione delle fibre Recupero delle fibre tessili Caratterizzazione delle fibre tessili Case report Il contatto diretto tra indumenti Vernici Materiali di copertura Prodotti vernicianti Classificazione dei prodotti vernicianti Composizione delle vernici Vernici automobilistiche Case report Da a 1 sospettato Materiali plastici

9 Indice XVII Case report Il contratto tra veicoli Nastri adesivi Case report La prova dello strappo Brevi cenni sugli inchiostri Giudizio di compatibilità Bibliografia Capitolo XII METODI DI RICONOSCIMENTO DELLA VOCE di GIANPAOLO ZAMBONINI Premessa Fonetica e impronta vocale La fonetica forense: la prova fonica nelle aule di Tribunale Il metodo S.M.A.R.T. (Statistical methods applied to the ecognition of the talker) Casistica Case Study La banda del kalashinikov Case Study La rivendicazione Considerazioni Bibliografia Bibliografia generale Indice analitico

INDICE SOMMARIO. Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri)

INDICE SOMMARIO. Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri) INDICE SOMMARIO Premessa... vii Sezione prima PROVA PENALE E GIUSTO PROCESSO (Pietro Silvestri) Capitolo I DALLA RIFORMA DELL ART. 111 DELLA COSTITUZIONE ALLA LEGGE N. 63/2001 1.1. Premessa... 3 1.2. La

Dettagli

Criminalistica e scienze forensi - CA01

Criminalistica e scienze forensi - CA01 Denominazione Criminalistica e scienze forensi - CA01 Metodologia Workshop e laboratorio Edizione Seconda Periodo di svolgimento Sabato 14 e domenica 15 novembre 2009 (tutto il giorno) Ore complessive

Dettagli

14/03/2015 GENETICA FORENSE. Laboratoriodi Genetica forense DMU e Scienze Biomediche

14/03/2015 GENETICA FORENSE. Laboratoriodi Genetica forense DMU e Scienze Biomediche GENETICA FORENSE Laboratoriodi Genetica forense DMU e Scienze Biomediche 1 LE DISCIPLINE MEDICO-LEGALI PATOLOGIA FORENSE TOSSICOLOGIA FORENSE ANTROPOLOGIA FORENSE BOTANICA e PALINOLOGIA FOR. BALISTICA

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE

INDICE CAPITOLO I CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE Premessa... pag. XV CAPITOLO I CONSIDERAZIONI INTRODUTTIVE 1. Scienza e società...» 1 2. Scienza forense e investigazione penale...» 13 3. Il procedimento probatorio basato sul DNA..........» 21 4. Cenni

Dettagli

Programma Corso di Perfezionamento in Antropologia e Odontologia Forense. Anno accademico 2013-2014. (Provvisorio)

Programma Corso di Perfezionamento in Antropologia e Odontologia Forense. Anno accademico 2013-2014. (Provvisorio) Programma Corso di Perfezionamento in Antropologia e Odontologia Forense Anno accademico 2013-2014 (Provvisorio) Giovedì 3 luglio ore 8:45 Registrazione dei partecipanti Ore 9:00 Saluto ai partecipanti

Dettagli

Istituto d Istruzione Superiore Sandro Pertini Campobasso

Istituto d Istruzione Superiore Sandro Pertini Campobasso Istituto d Istruzione Superiore Sandro Pertini Campobasso Progetto ARACNE La medicina forense Lavoro eseguito da: Di Bartolomeo Alessia Genovese Francesca Mastropaolo Giulia Venturini Giusy Classe IV Sez.

Dettagli

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI

INDICE. Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI INDICE Presentazione... Avvertenza... pag VII XIII Capitolo I COSTITUZIONE E ALTRE DISPOSIZIONI FONDAMENTALI 1. Costituzione della Repubblica Italiana... 3 2. Convenzione per la salvaguardia dei diritti

Dettagli

pag. Presentazione... IX Ringraziamenti... XXIII Prefazione... XXV Introduzione... 1 Capitolo I IDENTIFICAZIONE GENETICA

pag. Presentazione... IX Ringraziamenti... XXIII Prefazione... XXV Introduzione... 1 Capitolo I IDENTIFICAZIONE GENETICA INDICE pag. Presentazione... IX Ringraziamenti... XXIII Prefazione... XXV Introduzione... 1 Capitolo I IDENTIFICAZIONE GENETICA 1.1. Il concetto d identificazione... 9 1.2. L identificazione nella storia....

Dettagli

Corso di Alta Formazione in Criminalistica Forense

Corso di Alta Formazione in Criminalistica Forense Bracco Investigation Srl CORSO DI FORMAZIONE Corso di Alta Formazione in Criminalistica Forense La prevenzione del crimine è un percorso che si deve affrontare in chiave multidisciplinare per affrontare

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Presentazione...

INDICE SOMMARIO. Presentazione... INDICE SOMMARIO Presentazione...................................... VII CAPITOLO I LA TESTIMONIANZA IN GENERALE 1.1. Introduzione................................... 2 1.2. La prova testimoniale nella Costituzione

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO

INDICE-SOMMARIO. Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI CAPITOLO I SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO INDICE-SOMMARIO Introduzione... Avvertenze e abbreviazioni... XV XIX Parte Prima EVOLUZIONE STORICA DEL PROCESSO PENALE - LE FONTI SISTEMA INQUISITORIO, ACCUSATORIO E MISTO 1.1.1. Sistemainquisitorioedaccusatorio...

Dettagli

SCIENZE FORENSI E CRIMINALISTICA: NUOVE TECNICHE DI ANALISI E APPLICAZIONI PRATICHE Bologna, 21-22 novembre 2014

SCIENZE FORENSI E CRIMINALISTICA: NUOVE TECNICHE DI ANALISI E APPLICAZIONI PRATICHE Bologna, 21-22 novembre 2014 PROGRAMMA PRIMA GIORNATA 21 novembre 2014 Scienze forensi: tecniche d analisi e applicazioni pratiche Chairman 1 a sessione: Dott. Andrea Del Ferraro - Dirigente Polizia Scientifica Bologna h 9,30 h 10,00

Dettagli

L apporto delle scienze forensi nel procedimento penale e nel contesto delle indagini difensive

L apporto delle scienze forensi nel procedimento penale e nel contesto delle indagini difensive L apporto delle scienze forensi nel procedimento penale e nel contesto delle indagini difensive Corso di formazione con attribuzione di 16 crediti da parte dell Ordine degli Avvocati di Milano Aula Magna

Dettagli

INDICE SOMMARIO. CAPITOLO 1 IL FENOMENO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE di Gianluca Aldo Corvelli

INDICE SOMMARIO. CAPITOLO 1 IL FENOMENO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE di Gianluca Aldo Corvelli INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 IL FENOMENO DELLA CIRCOLAZIONE STRADALE di Gianluca Aldo Corvelli 1. Principi generali: circolazione e Costituzione.............. 1 1.1. Il nuovo codice della strada.........................

Dettagli

La figura dell informatico forense

La figura dell informatico forense Pag. 1 di 6 La figura dell informatico forense Sommario Sommario... 1 Introduzione... 1 Formazione... 1 Competenze... 2 Esperienza professionale... 2 L attività dell informatico forense... 2 Ambiti lavorativi...

Dettagli

INDICE. Parte Prima I PRECEDENTI STORICI: PERCORSI NORMATIVI, DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI

INDICE. Parte Prima I PRECEDENTI STORICI: PERCORSI NORMATIVI, DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI Indice VII INDICE Presentazione.... V Parte Prima I PRECEDENTI STORICI: PERCORSI NORMATIVI, DOTTRINALI E GIURISPRUDENZIALI Capitolo Primo LE FONTI NORMATIVE DELLE INVESTIGAZIONI DIFENSIVE 1. Generalità....

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIX Capitolo 1 LA VIOLENZA ENDO-FAMILIARE E LO STALKING 1.1. Introduzione... 1 1.2. I pregiudizi... 2 1.3. La tutela.... 4 1.4. La mancanza di una

Dettagli

LA PROVA DEL DNA PER LA RICERCA DELLA VERITÀ

LA PROVA DEL DNA PER LA RICERCA DELLA VERITÀ Collana diretta da Eraldo STEFANI Ugo Ricci Carlo Previdero Paolo Fattorini Fabio Corradi LA PROVA DEL DNA PER LA RICERCA DELLA VERITÀ Aspetti giurìdici, biologici e probabilistici Presentazione a cura

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLA PROVA PENALE

LA FORMAZIONE DELLA PROVA PENALE T E O R I A E P R A T I C A DEL D I R I T T O SEZIONE III: DIRITTO E PROCEDURA PENALE 120 ERCOLE APRILE PIETRO SILVESTRI LA FORMAZIONE DELLA PROVA PENALE DOPO LE LEGGI SÜLLE INDAGINIDIFENSIVE E SUL "GIUSTO

Dettagli

informatica 30 maggio 2011

informatica 30 maggio 2011 L informatica Forense: profili critici i della prova informatica 30 maggio 2011 volatilità modificabilità alterabilità Nuove Reti e nuovi strumenti Legge n. 48 del 2008 Ratifica della convenzione di Budapest

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 149 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato ASCIERTO Disposizioni in materia di prelievo coattivo di materiale biologico finalizzato all

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IL RUOLO DELLE INVESTIGAZIONI SCIENTIFICHE NEL PROCESSO PENALE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IL RUOLO DELLE INVESTIGAZIONI SCIENTIFICHE NEL PROCESSO PENALE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IL RUOLO DELLE INVESTIGAZIONI SCIENTIFICHE NEL PROCESSO PENALE PRESENTAZIONE Obiettivo di questo corso è quello di contribuire a diffondere la conoscenza e l utilizzo delle applicazioni

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Giurisprudenza

Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Giurisprudenza Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Giurisprudenza Master in Scienza e Tecnica delle Investigazioni Forensi (Master di II Livello) Indicazioni Generali Il Master nasce con lo scopo di formare

Dettagli

1 - L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA. ELEMENTI DI ETICA MEDICA E IL CODICE DEONTOLOGICO

1 - L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA. ELEMENTI DI ETICA MEDICA E IL CODICE DEONTOLOGICO Indice INTRODUZIONE..................................................... XI Capitolo 1 - L ESERCIZIO DELLA PROFESSIONE SANITARIA. ELEMENTI DI ETICA MEDICA E IL CODICE DEONTOLOGICO Generalità............................................................

Dettagli

Investigazioni scientifiche e difensive penali

Investigazioni scientifiche e difensive penali Scuola di specializzazione in Psicoterapia dello Sviluppo e l Adolescenza n. 190 (314/D) riconosciuta con Decreto Direttoriale 1 agosto 2006 Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 9 agosto 2006 n. 184

Dettagli

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE

PARTE I. Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE INDICE pag. Prefazione.... XV PARTE I Capitolo I IL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO PER I NON ABBIENTI NEL PROCESSO PENALE TRA PASSATO E PRESENTE 1.1. La garanzia costituzionale del diritto di difesa in

Dettagli

Casi pratici. Associazione Identificazioni Forensi - A.I.Fo.

Casi pratici. Associazione Identificazioni Forensi - A.I.Fo. Casi pratici LA REPERTAZIONE Consiste in quell insieme di operazioni mediante le quali gli investigatori raccolgono tutti gli oggetti che potranno costituire fonte di prova e provvedono a custodirli con

Dettagli

INDICE. Presentazione

INDICE. Presentazione INDICE Autore Presentazione XI XIII Capitolo 1 LA FORMAZIONE INFERMIERISTICA 1 Cenni storici 1 La formazione universitaria 2 Il superamento del diploma universitario e l istituzione delle lauree 3 Le indicazioni

Dettagli

Disciplina: MEDICINA LEGALE Docente: Dott. Antonio OSCULATI Recapito: antonio.osculati@uninsubria.it

Disciplina: MEDICINA LEGALE Docente: Dott. Antonio OSCULATI Recapito: antonio.osculati@uninsubria.it Corso integrato: MEDICINA LEGALE Disciplina: MEDICINA LEGALE Docente: Dott. Antonio OSCULATI Recapito: antonio.osculati@uninsubria.it Programma: Definizione della medicina legale; Metodologia medico-legale;

Dettagli

La prevenzione e il contrasto dei reati ambientali. polizia municipale. Normativa, casi pratici, modulistica. Mar c o Ma s s a v e l l i

La prevenzione e il contrasto dei reati ambientali. polizia municipale. Normativa, casi pratici, modulistica. Mar c o Ma s s a v e l l i Mar c o Ma s s a v e l l i La prevenzione e il contrasto dei reati ambientali. Il ruolo della polizia municipale Normativa, casi pratici, modulistica Aggiornato con la Legge 22 maggio 2015, n. 68 Il testo

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XV LEGISLATURA DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore VALDITARA Norme per la istituzione di una banca dati nazionale del DNA e per la disciplina delle operazioni peritali eseguibili

Dettagli

LA NORMATIVA ITALIANA IN MATERIA DI RISCONTRI DIAGNOSTICI

LA NORMATIVA ITALIANA IN MATERIA DI RISCONTRI DIAGNOSTICI PROCURA della REPUBBLICA Presso il TRIBUNALE per i minorenni di TORINO LA NORMATIVA ITALIANA IN MATERIA DI RISCONTRI DIAGNOSTICI Codice di procedura penale Il regolamento di polizia mortuaria - DPR 285/1990

Dettagli

INDICE GENERALE CAPITOLO PRIMO

INDICE GENERALE CAPITOLO PRIMO XI Prefazione... V CAPITOLO PRIMO Continua l evoluzione della medicina con i suoi benefici, i suoi rischi ed i danni ed aumenta il contenzioso giudiziario nell incertezza del diritto 1. Introduzione...

Dettagli

SOMMARIO del volume i

SOMMARIO del volume i SOMMARIO del volume i Prefazione di Pietro GRASSO Prefazione di Domenico VULPIANI Introduzione XXI XXIII XXIX CAPITOLO 1 NOZIONI ED ELEMENTI TECNICI DI PRINCIPIO a cura di Gerardo COSTABILE 1. Computer

Dettagli

Oggetto: Nuove disposizioni della Procura in relazione all accertamento del reato di cui all articolo 187 CdS. Procedura di prima applicazione.

Oggetto: Nuove disposizioni della Procura in relazione all accertamento del reato di cui all articolo 187 CdS. Procedura di prima applicazione. CIRCOLARE n. 16 26 luglio 2012 GDV/fp Oggetto: Nuove disposizioni della Procura in relazione all accertamento del reato di cui all articolo 187 CdS. Procedura di prima applicazione. Con nota dello scorso

Dettagli

Programma dettagliato

Programma dettagliato N. 50 crediti ECM per Medici e Psicologi Evento accreditato da Ordine degli Avvocati di Monza - N. 20 crediti formativi Programma dettagliato MODULO 1: L'agente di primo intervento e la gestione della

Dettagli

Tutela degli animali: applicazione pratica delle normative per gli organi di Polizia Giudiziaria.

Tutela degli animali: applicazione pratica delle normative per gli organi di Polizia Giudiziaria. Tutela degli animali: applicazione pratica delle normative per gli organi di Polizia Giudiziaria. Seriate 28 febbraio 2013 con il patrocinio degli assessorati al commercio e all ambiente ambiente del Comune

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I FALSO E OFFENSIVITÀ

INDICE SOMMARIO CAPITOLO I FALSO E OFFENSIVITÀ INDICE SOMMARIO L attribuzione dell opera, pur se unitariamente concepita dai due Autori, va così ripartita: A. Larussa, capitoli I, IV (paragrafi da 1 a 6), VI, VII, formule; A. Cisterna, capitoli II,

Dettagli

INDICE. Parte I RINVII SISTEMATICI

INDICE. Parte I RINVII SISTEMATICI INDICE Ringraziamenti... XIII Parte I RINVII SISTEMATICI GENESI DEL CODICE DI DEONTOLOGIA... 3 2. DIRITTO DI DIFESA E DIRITTO ALLA PROVA... 9 2. Il senso delle premesse.... 10 2.2. La difesa e la prova:

Dettagli

LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali

LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali Varese, 05 dicembre 2012 Cesare Garberi DBSCV - Sez. Medicina Legale Università dell Insubria Problematiche Medico-Legali delle droghe

Dettagli

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA

SCUOLA TERRITORIALE. C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA SCUOLA TERRITORIALE C A M E R A P E N A L E di Busto Arsizio CORSO DI DEONTOLOGIA E TECNICA DEL PENALISTA I - Introduzione al corso La figura ed il ruolo del difensore d ufficio Attività dell U.C.P.I.

Dettagli

MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA

MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA MINISTERO DELL'INTERNO DIPARTIMENTO DELLA PUBBLICA SICUREZZA Prot. n. 300/A/1/42175/109/42 Roma, 29 dicembre 2005 OGGETTO: Articoli 186 e 187 del Codice della Strada come modificati dalla Legge 1.8.2003,

Dettagli

LE ATTIVITA DI CONSULENZA TECNICA E PERIZIA IN AMBITO MEDICO-LEGALE. Consuela Cigalotti

LE ATTIVITA DI CONSULENZA TECNICA E PERIZIA IN AMBITO MEDICO-LEGALE. Consuela Cigalotti LE ATTIVITA DI CONSULENZA TECNICA E PERIZIA IN AMBITO MEDICO-LEGALE Consuela Cigalotti Possono aver luogo in momenti diversi nel complesso iter in cui si articola il procedimento penale. INDAGINI PRELIMINARI

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi

INDICE-SOMMARIO. Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi Sezione Prima LE TECNICHE INFORMATICO-GIURIDICHE DI INVESTIGAZIONE DIGITALE di Giovanni Ziccardi CAPITOLO I SCIENZE FORENSI E TECNOLOGIE INFORMATICHE 1. Scienze forensi ed evoluzione tecnologica..................

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO

INDICE SOMMARIO. Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO Elenco delle principali abbreviazioni... XVII Parte Prima NASCITA ED EVOLUZIONE DEL DANNO BIOLOGICO CAPITOLO I IL SISTEMA FONDATO SULLA CAPACITÀ PRODUTTIVA 1. La capacità produttiva.... 5 2. Le contraddizioni

Dettagli

Criminalistica, tecniche investigative applicate (Prima Parte) Indice

Criminalistica, tecniche investigative applicate (Prima Parte) Indice LEZIONE CRIMINALISTICA, TECNICHE INVESTIGATIVE APPLICATE (PRIMA PARTE) DOTT. ROBERTO MASSARI Indice 1 CRIMINOLOGIA, CRIMINALISTICA E INVESTIGAZIONE ----------------------------------------------------

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Parte I IL SISTEMA DI INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA DELLA REPUBBLICA

INDICE-SOMMARIO. Parte I IL SISTEMA DI INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA DELLA REPUBBLICA INDICE-SOMMARIO Presentazione... Introduzione... IX XXIII Parte I IL SISTEMA DI INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA DELLA REPUBBLICA Titolo I IL NUOVO SISTEMA DI INFORMAZIONE PER LA SICUREZZA DELLA REPUBBLICA

Dettagli

Scuola Forense di Trani. Programma didattico 2015-2016

Scuola Forense di Trani. Programma didattico 2015-2016 Programma strutturato per aree tematiche e materie, ciascuna delle quali sarà sviluppata in una o più lezioni dedicate. Il corso, in conformità alla vigente normativa, avrà la durata di diciotto mesi,

Dettagli

PIANO GENERALE DELL OPERA - VOLUME I -

PIANO GENERALE DELL OPERA - VOLUME I - PIANO GENERALE DELL OPERA - VOLUME I - Prefazione di Pietro GRASSO Prefazione di Domenico VULPIANI Introduzione CAPITOLO 1 NOZIONI ED ELEMENTI TECNICI DI PRINCIPIO a cura di Gerardo COSTABILE CAPITOLO

Dettagli

Prefazione... Premessa... Elenco delle principali abbreviazioni... L EVOLUZIONE STORICA E L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO

Prefazione... Premessa... Elenco delle principali abbreviazioni... L EVOLUZIONE STORICA E L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO SOMMARIO Prefazione... Premessa... Elenco delle principali abbreviazioni... VII XV XIX CAPITOLO 1 di ALESSANDRO TRINCI L EVOLUZIONE STORICA E L INQUADRAMENTO SISTEMATICO DEL GIUDIZIO DIRETTISSIMO 1. I

Dettagli

Capitolo I (Angela Del Vecchio) Analisi introduttiva ed evoluzione storica del fenomeno dell organizzazione

Capitolo I (Angela Del Vecchio) Analisi introduttiva ed evoluzione storica del fenomeno dell organizzazione Sommario Premessa 11 Elenco degli acronimi 15 Capitolo I (Angela Del Vecchio) Analisi introduttiva ed evoluzione storica del fenomeno dell organizzazione internazionale 1. Nozione e sviluppo storico delle

Dettagli

SCHEDA TECNICA. contenente i riferimenti ad articoli e normative rilevanti ai fini delle investigazioni difensive

SCHEDA TECNICA. contenente i riferimenti ad articoli e normative rilevanti ai fini delle investigazioni difensive SCHEDA TECNICA contenente i riferimenti ad articoli e normative rilevanti ai fini delle investigazioni difensive 1) CONVENZIONE PER LA SALVAGUARDIA DEI DIRITTI DELL UOMO E DELLE LIBERTA FONDAMENTALI Art.

Dettagli

ATTIVITA DI POLIZIA GIUDIZIARIA. ATTIVITA DI INIZIATIVA, DIRETTA O DISPOSTA, DELEGATA, ESECUTIVA. ATTIVITA DI INFORMAZIONE.

ATTIVITA DI POLIZIA GIUDIZIARIA. ATTIVITA DI INIZIATIVA, DIRETTA O DISPOSTA, DELEGATA, ESECUTIVA. ATTIVITA DI INFORMAZIONE. ATTIVITA DI POLIZIA GIUDIZIARIA. ATTIVITA DI INIZIATIVA, DIRETTA O DISPOSTA, DELEGATA, ESECUTIVA. ATTIVITA DI INFORMAZIONE. AUTORE: MAGG. GIOVANNI PARIS POLIZIA GIUDIZIARIA E AUTORITA GIUDIZIARIA PER TRATTARE

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 CARATTERI DEFINITORI

INDICE SOMMARIO CAPITOLO 1 CARATTERI DEFINITORI Prefazione... XV CAPITOLO 1 CARATTERI DEFINITORI 1.1. Stalking:evoluzioneecaratteridefinitori... 1 1.1.1. Una possibile categorizzazione del fenomeno... 4 1.1.2. L opera di neutralizzazione da parte dello

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SCIENSE FORENSI, CRIMINOLOGIA INVESTIGATIVA, SOPRALLUOGO TECNICO SULLA SCENA DEL CRIMINE E CRIMINAL PROFILING

CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SCIENSE FORENSI, CRIMINOLOGIA INVESTIGATIVA, SOPRALLUOGO TECNICO SULLA SCENA DEL CRIMINE E CRIMINAL PROFILING CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN SCIENSE FORENSI, CRIMINOLOGIA INVESTIGATIVA, SOPRALLUOGO TECNICO SULLA SCENA DEL CRIMINE E CRIMINAL PROFILING La CSI Academy SaS, con la partnership scientifica dell'aisf (Accademia

Dettagli

REATO DI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA PROGRAMMA

REATO DI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA PROGRAMMA GIORNATA TEORICO-PRATICA SUL REATO DI GUIDA IN STATO DI EBBREZZA BADIA POLESINE (R O V I G O) 16 MAGGIO 2015 h 10.00-19.00 Antica Rampa, caffè letterario, Via Carducci 63, BADIA POLESINE (ROVIGO) Il corso

Dettagli

SCHEDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DELLE ANALISI. Avente sede in / Residente in Via Tel. C.F. e/o P. IVA

SCHEDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DELLE ANALISI. Avente sede in / Residente in Via Tel. C.F. e/o P. IVA SCHEDA DI AUTORIZZAZIONE ALLO SVOLGIMENTO DELLE ANALISI La Ditta / L Agenzia Investigativa / Il Sig. / La Sig.ra Avente sede in / Residente in Via Tel. C.F. e/o P. IVA (i dati personali di cui sopra sono

Dettagli

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE -

Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE PSICOLOGIA GENERALE - PSICHIATRIA FORENSE - RESPONSABILITÀ E DEONTOLOGIA MEDICO LEGALE - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA MASTER IN CRIMINOLOGIA E SCIENZE FORENSI CALENDARIO DELLE LEZIONI A.A. 2014/15 Modulo I Parte generale CRIMINOLOGIA GENERALE DIRITTO PENALE

Dettagli

SORVEGLIANZA SANITARIA

SORVEGLIANZA SANITARIA SORVEGLIANZA SANITARIA SORVEGLIANZA SANITARIA Definizione e obiettivi Negli anni '80, nel corso di una riunione della Comunità Economica Europea, la sorveglianza sanitaria è stata definita come "la valutazione

Dettagli

Parte I Il delitto di rapina

Parte I Il delitto di rapina INDICE SOMMARIO Capitolo I Premessa... pag. 1 1.1. Elementi comuni alle fattispecie in esame...» 2 1.2. Nozione di patrimonio...» 4 1.3. Altruità della cosa e del danno...» 7 1.4. Profitto e danno...»

Dettagli

Università degli Studi di Torino Dipartimento di Anatomia, Farmacologia e Medicina Legale Laboratorio di Scienze Criminalistiche.

Università degli Studi di Torino Dipartimento di Anatomia, Farmacologia e Medicina Legale Laboratorio di Scienze Criminalistiche. Università degli Studi di Torino Dipartimento di Anatomia, Farmacologia e Medicina Legale Laboratorio di Scienze Criminalistiche Genetica Forense Sarah Gino SAL (STATO AVANZAMENTO LAVORI) Informazioni

Dettagli

CAPITOLO 1 LUCI ED OMBRE NELLA PERIZIA PER L AFFIDAMENTO DEI MINORI (di GUGLIELMO GULOTTA)

CAPITOLO 1 LUCI ED OMBRE NELLA PERIZIA PER L AFFIDAMENTO DEI MINORI (di GUGLIELMO GULOTTA) Autori........................................... XIII CAPITOLO 1 LUCI ED OMBRE NELLA PERIZIA PER L AFFIDAMENTO DEI MINORI (di GUGLIELMO GULOTTA) 1. Introduzione.................................... 1 2.

Dettagli

DISCIPLINA DELL AZIENDA

DISCIPLINA DELL AZIENDA Prefazione alla seconda edizione....................... VII Prefazione alla prima edizione........................ IX Avvertenze................................ XIII PARTE PRIMA DISCIPLINA DELL AZIENDA

Dettagli

Scuola di specializzazione in MEDICINA LEGALE.

Scuola di specializzazione in MEDICINA LEGALE. Scuola di specializzazione in MEDICINA LEGALE. La Scuola di specializzazione in Medicina Legale afferisce all Area Servizi clinici sotto area Servizi clinici organizzativi e della sanità pubblica, Classe

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO. per professionisti operanti in campo forense e sanitario. con crediti ECM (1 LIVELLO) (Italiano - Inglese)

CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO. per professionisti operanti in campo forense e sanitario. con crediti ECM (1 LIVELLO) (Italiano - Inglese) CORSO DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO per professionisti operanti in campo forense e sanitario con crediti ECM (1 LIVELLO) (Italiano - Inglese) L Ordine dei chimici di Palermo in collaborazione con il Consiglio

Dettagli

ASSOCIATO: Divisione Indagini Penali Difensive. www.pp-indaginipenali.it

ASSOCIATO: Divisione Indagini Penali Difensive. www.pp-indaginipenali.it ASSOCIATO: Divisione Indagini Penali Difensive www.pp-indaginipenali.it chi siamo P & P INVESTIGAZIONI S.r.l. è un agenzia investigativa legalmente autorizzata dalla Prefettura competente ai sensi dell

Dettagli

Sicurezza Alimentare. La Polizia Giudiziaria. Applicazione dei provvedimenti sanzionatori. I Anno

Sicurezza Alimentare. La Polizia Giudiziaria. Applicazione dei provvedimenti sanzionatori. I Anno Introduzione alla Normativa nazionale ed Europea, in tema di alimenti; Depenalizzazioni dei reati in tema di alimenti. Illecito penale e non nella normativa sanzionatoria vigente; Nozioni su Polizia Amministrativa

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE

INDICE SOMMARIO. Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE Presentazione.................................. XIII Parte Prima TUTELA CAUTELARE E GIURISDIZIONE CONTABILE CAPITOLO I L INQUADRAMENTO DELLA TUTELA CAUTELARE NELL AMBITO DEI GIUDIZI INNANZI ALLA CORTE

Dettagli

INDAGINI DIFENSIVE e GIUDIZIO ABBREVIATO

INDAGINI DIFENSIVE e GIUDIZIO ABBREVIATO INDAGINI DIFENSIVE e GIUDIZIO ABBREVIATO La Corte costituzionale riaffronta il tema delle indagini difensive nel rito abbreviato. Con l ordinanza n. 245 del 2005 la Corte aveva dichiarato manifestamente

Dettagli

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26

Tariffa civile (Tabella A)... 20 Tariffa penale (Tabella B)... 22 Tariffa stragiudiziale (compensi indicativi )... 26 PARTE I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 20 LUGLIO 2012, N. 140 - Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione da parte di un organo giurisdizionale dei compensi per

Dettagli

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI

INDICE-SOMMARIO. Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI INDICE-SOMMARIO Presentazione della Collana... pag. V Introduzione...» VII Indice Sommario...» XI CAPITOLO I CENNI STORICI: EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI ADOZIONE 1. Introduzione... pag. 1 2. L'istituto dell'adozione

Dettagli

Capitolo Primo. Tossicologia forense. 1. Compiti e finalità della tossicologia forense 1 2. La responsabilità professionale del tossicologo forense 4

Capitolo Primo. Tossicologia forense. 1. Compiti e finalità della tossicologia forense 1 2. La responsabilità professionale del tossicologo forense 4 INDICE Prefazione alla V edizione XIII Capitolo Primo Tossicologia forense 1. Compiti e finalità della tossicologia forense 1 2. La responsabilità professionale del tossicologo forense 4 Capitolo Secondo

Dettagli

CONFINDUSTRIA PADOVA, TREVISO, VICENZA LA NUOVA DISCIPLINA PER LA CARATTERIZZAZIONE E CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI

CONFINDUSTRIA PADOVA, TREVISO, VICENZA LA NUOVA DISCIPLINA PER LA CARATTERIZZAZIONE E CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI CONFINDUSTRIA PADOVA, TREVISO, VICENZA LA NUOVA DISCIPLINA PER LA CARATTERIZZAZIONE E CLASSIFICAZIONE DEI RIFIUTI Vicenza 14 aprile 2015 CLASSIFICAZIONE E CODIFICA DEI RIFIUTI classificazione dei rifiuti

Dettagli

TEMI DOTTORATO DIRITTO PROCEDURA PENALE

TEMI DOTTORATO DIRITTO PROCEDURA PENALE TEMI DOTTORATO DIRITTO PROCEDURA PENALE XXXI ciclo : 1) Il Reato aberrante 2) Divergenze tra voluto e realizzato nell ambito del concorso di persone 3) Diffamazione e responsabilità per omesso impedimento

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... INTRODUZIONE OGGETTO E FINALITÀ DELL INDAGINE

INDICE SOMMARIO. Abbreviazioni... INTRODUZIONE OGGETTO E FINALITÀ DELL INDAGINE INDICE SOMMARIO Abbreviazioni... XV INTRODUZIONE OGGETTO E FINALITÀ DELL INDAGINE 1. I tribunali penali internazionalizzati: nozione. Origine e inquadramento del fenomeno... 1 2. Problemi di classificazione

Dettagli

Schema per la presentazione di un progetto di ricerca ai sensi dell art.31. 1. Utilizzatore UNIVERSITA degli STUDI di PERUGIA

Schema per la presentazione di un progetto di ricerca ai sensi dell art.31. 1. Utilizzatore UNIVERSITA degli STUDI di PERUGIA Schema per la presentazione di un progetto di ricerca ai sensi dell art.31 1. Utilizzatore UNIVERSITA degli STUDI di PERUGIA 2. Titolo del progetto di ricerca 3. Parole chiave (massimo 5 parole) 4. Responsabile

Dettagli

GLI ACCERTAMENTI TECNICI NEL PROCESSO PENALE

GLI ACCERTAMENTI TECNICI NEL PROCESSO PENALE TEORIA E PRATICA DEL DIRITTO SEZIONE III: DIRITTO E PROCEDURA PENALE 147 MARIO CONTE RAIMONDO LOFORTI GLI ACCERTAMENTI TECNICI NEL PROCESSO PENALE GIUFFRE IB«ll EDITORE MILANO 2006 INDICE SOMMARIO Sapere

Dettagli

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato

Parte I Normativa sui compensi dell avvocato Parte I Normativa sui compensi dell avvocato D.M. 10 marzo 2014, n. 55. Regolamento recante la determinazione dei parametri per la liquidazione dei compensi per la professione forense ai sensi dell art.13,

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone)

INDICE SOMMARIO. Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... Introduzione... XIII XV Capitolo 1 LA RESPONSABILITAv NELLA PRESTAZIONE DI SERVIZI DI INVESTIMENTO. PROFILI GENERALI (Giovanni Falcone) 1. Aspetti

Dettagli

TOMO I. Capitolo 1 IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE REGOLE DEL MERCATO di Vincenzo Franceschelli

TOMO I. Capitolo 1 IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE REGOLE DEL MERCATO di Vincenzo Franceschelli INDICE SOMMARIO TOMO I Premessa diguidoalpa... XVII Presentazione divincenzofranceschelli... XXXVII INTRODUZIONE ALLA TERZA EDIZIONE di Emilio Tosi 1. Interneteil«WorldWideWeb»:dalrealealvirtuale... 1

Dettagli

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE

INDICE SOMMARIO CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XV CAPITOLO PRIMO L ACCETTAZIONE DELL EREDITÀ IN GENERALE Guida bibliografica... 3 1. Le diverse forme di accettazione dell eredità... 7 2. L apertura

Dettagli

Infosecurity. La computer forensics in azienda

Infosecurity. La computer forensics in azienda Infosecurity La computer forensics in azienda Roma 6 giugno 2007 Sheraton Hotel La computer forensics e le investigazioni digitali tra tecnologia, diritto, etica e responsabilità Avv. Stefano Aterno Docente

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... INTRODUZIONE

INDICE SOMMARIO. Elenco delle principali abbreviazioni... INTRODUZIONE INDICE SOMMARIO Elenco delle principali abbreviazioni... XIII INTRODUZIONE 1. Responsabilità professionale... 1 2. Responsabilità medica e diritto alla salute... 3 3. La responsabilità medica oggi... 6

Dettagli

La normativa italiana in materia di riscontri diagnostici

La normativa italiana in materia di riscontri diagnostici La normativa italiana in materia di riscontri diagnostici Il regolamento di polizia mortuaria - DPR 285/1990 La legge n.31/2006 Legge SIDS Scopo della relazione è 1) analizzare i rapporti tra Autorità

Dettagli

Nadia De Giovanni Nadia Fucci. le matrici biologiche non convenzionali in tossicologia forense

Nadia De Giovanni Nadia Fucci. le matrici biologiche non convenzionali in tossicologia forense A06 154 Nadia De Giovanni Nadia Fucci le matrici biologiche non convenzionali in tossicologia forense diagnostica medico legale Copyright MMXI ARACNE editrice S.r.l. www.aracneeditrice.it info@aracneeditrice.it

Dettagli

Seminario introduttivo Ingegneria Forense

Seminario introduttivo Ingegneria Forense CORSO DI FORMAZIONE SU INGEGNERIA FORENSE Presentazione del Corso Con il termine INGEGNERIA FORENSE si intende una disciplina che applica i principi ed i metodi dell ingegneria (meccanica, civile, gestionale,

Dettagli

SOMMARIO DEL SEQUESTRO E DELLA CONFISCA. Capitolo 1 - Il sequestro e la confisca nel sistema penale. 1. Introduzione... 5

SOMMARIO DEL SEQUESTRO E DELLA CONFISCA. Capitolo 1 - Il sequestro e la confisca nel sistema penale. 1. Introduzione... 5 SOMMARIO Prefazione... IX PARTE I PROFILI E ASPETTI GIURIDICI DEL SEQUESTRO E DELLA CONFISCA Capitolo 1 - Il sequestro e la confisca nel sistema penale 1. Introduzione... 5 Capitolo 2 - Il sequestro probatorio

Dettagli

L attività di polizia in materia di rifiuti

L attività di polizia in materia di rifiuti Seminario L attività di polizia in materia di rifiuti Relatore: dott. Fabio Napoleone Procuratore Capo Procura di Sondrio LA POLIZIA GIUDIZIARIA E ORGANO DI PRIMO INTERVENTO L ART. 55 DEL c.p.p. PRENDERE

Dettagli

SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO SOCIALI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI LAUREA

SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO SOCIALI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI LAUREA SCUOLA SCIENZE GIURIDICHE ED ECONOMICO SOCIALI ANNO ACCADEMICO 2014-2015 CORSO DI LAUREA GIURISPRUDENZA SEDE DI PALERMO MAGISTRALE INSEGNAMENTO MEDICINA LEGALE E DELLE ASSICURAZIONI AMBITO DISCIPLINARE

Dettagli

D. Lgs. n 81 del 9 aprile 2008

D. Lgs. n 81 del 9 aprile 2008 D. Lgs. n 81 del 9 aprile 2008 nei casi previsti dalla normativa la sorveglianza sanitaria è altresì finalizzata alla verifica di assenza di assunzione di sostanze stupefacenti e di condizioni di alcol

Dettagli

RICHIESTA ACCERTAMENTI FOTODATTILOSCOPICI

RICHIESTA ACCERTAMENTI FOTODATTILOSCOPICI ACCOMPAGNAMENTO IN UFFICIO PER IDENTIFICAZIONE DI CITTADINO ITALIANO MAGGIORENNE INDAGATO 10068 10037 10035 10001/10006 PIETRO CUSTODI-VERBALE DI ACCOMPAGNAMENTO IN UFFICIO PER IDENTIFICAZIONE se fotosegnalato

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA

CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA DEL DIFENSORE PENALE ANNO 2013 PROGRAMMA Il Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Brescia e La Scuola territoriale della Camera Penale della Lombardia Orientale (Bergamo, Brescia, Crema, Cremona, Mantova) CORSO DI FORMAZIONE TECNICA E DEONTOLOGICA

Dettagli

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE di Nicoletta Ventura

ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE di Nicoletta Ventura ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE di Nicoletta Ventura Libri 1) NICOLETTA VENTURA, Neuroscienze e giustizia penale. Profili processuali. Volume II, Aracne editrice, Roma, 2012 [inserito in: Medicina

Dettagli

Capitolo I Generalità

Capitolo I Generalità Prefazione................................. VII Capitolo I Generalità 1. Principi generali sul regime patrimoniale fra coniugi.......... 1 1.1. Introduzione......................... 1 1.2. Le convenzioni

Dettagli

INDICE. Prefazione... pag. XI. Introduzione... CAPITOLO I

INDICE. Prefazione... pag. XI. Introduzione... CAPITOLO I V Prefazione... pag. XI Introduzione...» XV CAPITOLO I LA DRAMMATICA TESTIMONIANZA DEGLI AVVOCATI PENALISTI SUI DIRITTI DELLA DIFESA 1. Premessa... pag. 1 2. Assenza di controlli sull attività investigativa

Dettagli

INDICE PARTE I PROFILI GENERALI DEL CONSENSO INFORMATO CAPITOLO I IL CONSENSO INFORMATO

INDICE PARTE I PROFILI GENERALI DEL CONSENSO INFORMATO CAPITOLO I IL CONSENSO INFORMATO VII Introduzione.... 1 PARTE I PROFILI GENERALI DEL CONSENSO INFORMATO 1. Profili generali... 9 2. La nozione di consenso informato... 11 3. Le origini del consenso informato nella giurisprudenza statunitense...

Dettagli

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI

SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI SCRITTI ESAME AVVOCATO 2013 di Roberto GAROFOLI Valerio de GIOIA COME SI SCRIVE L ATTO GUIDA PRATICA E CONSIGLI OPERATIVI Con la collaborazione di Giovanna SPIRITO Carlo TANGARI PREMESSA Nella preparazione

Dettagli

INDICE CAPITOLO I CAPITOLO II LA GIURISDIZIONE CONTENZIOSA. Sezione I LE FORME DI TUTELA

INDICE CAPITOLO I CAPITOLO II LA GIURISDIZIONE CONTENZIOSA. Sezione I LE FORME DI TUTELA INDICE CAPITOLO I IL DIRITTO PROCESSUALE CIVILE E LA FUNZIONE GIURISDIZIONALE 1. Il diritto processuale civile e la giurisdizione... 1 2. La giurisdizione contenziosa... 3 3. Segue: il diritto d azione

Dettagli

Ost. Matteo Parro. Servizi Violenza Sessuale - SVS

Ost. Matteo Parro. Servizi Violenza Sessuale - SVS Servizi Violenza Sessuale - SVS Assistenza e Gestione delle Donne Vittime di Violenza VIOLENZA: serie di comportamenti di tipo violento di un uomo su una donna e/o un minore che producono gravi effetti

Dettagli

Onorari per prestazioni medico legali in ambito civilistico extragiudiziale.

Onorari per prestazioni medico legali in ambito civilistico extragiudiziale. Al termine di un indagine conoscitiva delle tariffe medie professionali applicate sul territorio dagli specialisti medico legali, il Consiglio Direttivo Regionale Veneto, in sintonia con alcuni orientamenti

Dettagli