MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)"

Transcript

1 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte Concetti e termini Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti compongono un indirizzo di posta elettronica - la prima: nome dell utente o suo nickname (nomignolo) - la seconda: il (chiocciolina) che si legge presso - la terza: il nome del server che smista la posta dell utente oppure oppure Comprendere i vantaggi della posta elettronica quali: rapidità di consegna, economicità, possibilità di usare la posta elettronica in luoghi diversi attraverso account basati sui siti web I vantaggi della posta elettronica sono identificabili in - rapidità di consegna: il recapito avviene in tempo reale, senza vincoli di orari - economicità: assenza di francobolli e buste, nessun supporto cartaceo, invio contemporaneo a più destinatari, possibilità di gestione della posta (lettura e scrittura di messaggi, salvataggio di allegati) off line - account web: attraverso i servizi di web mail è possibile accedere alla propria casella postale da qualunque computer connesso alla rete Comprendere l importanza della netiquette (educazione nella rete): descrizione accurata dell oggetto dei messaggi di posta elettronica, concisione nelle risposte, controllo ortografico nella posta in uscita Esiste un insieme di regole non scritte, ma dettate da taciti accordi tra gli utenti che prevedono che ogni messaggio sia caratterizzato da - descrizione dell oggetto: in modo sintetico e chiaro definire l argomento del messaggio - concisione: utilizzare nel testo frasi semplici, brevi e mirate - controllo ortografico: servirsene sempre prima di inviare ogni messaggio Per suggerimenti dettagliati sulla netiquette è possibile effettuare una ricerca tra i siti Internet Considerazioni sulla sicurezza Essere consapevoli della possibilità di ricevere messaggi non richiesti È possibile controllare in diversi modi i messaggi di posta elettronica e di news ricevuti in Outlook Express, quindi è possibile evitare di ricevere messaggi da determinati persone, nascondere conversazioni indesiderate e tutelarsi contro messaggi di posta pericolosi impostando livelli di protezione. Per ulteriori informazioni vedere gli argomenti relativi nella guida in linea di Outlook Conoscere il pericolo di infettare il computer con virus aprendo messaggi sconosciuti o allegati presenti nei messaggi Il minimo della prevenzione sulla posta elettronica prevede - installare un buon software antivirus - aggiornare periodicamente il software antivirus utilizzando i files di aggiornamento, messi a disposizione periodicamente dalla casa madre del software, contenenti l'elenco dei virus più recenti in circolazione 1

2 - impostare l antivirus in modo che effettui automaticamente la scansione di ogni in entrata e in uscita - non aprire messaggi provenienti da mittenti sconosciuti, senza oggetto e con allegati non richiesti Sapere cosa è una firma digitale La firma digitale, che consente ai destinatari dei messaggi di posta elettronica di verificare l'identità del mittente, può essere aggiunta dal comando Opzioni all interno del menu Strumenti Primi passi con la posta elettronica Aprire e chiudere un programma di posta elettronica Per aprire il programma fare clic su start, scivolare su Programmi, poi su Outlook Express e fare clic. Per chiudere il programma fare clic sul menu File e scegliere Esci. Oppure portarsi sulla X (Chiudi) che si trova in alto a destra nella barra del titolo e fare clic Aprire la casella di posta di un utente specifico Nella colonna delle cartelle (a sinistra) fare clic sulla cartella dell utente desiderato. Nel riquadro a destra vengono visualizzati i messaggi contenuti in tale cartella Aprire uno o più messaggi Nella colonna delle cartelle (a sinistra) fare clic sulla cartella Posta in arrivo. Nel riquadro a destra (dove compaiono tutti i messaggi arrivati), posizionarsi sull intestazione del messaggio e fare doppio clic. 2

3 Spostarsi tra messaggi aperti I messaggi aperti vengono visualizzati in icona nella barra delle applicazioni di Windows nella voce Outlook Express. Per spostarsi da uno all altro, fare clic sul piccolo triangolino a destra della scritta, spostarsi sul messaggio desiderato e fare clic per attivarlo Chiudere un messaggio Posizionarsi sulla X (chiudi) nell angolo in alto a destra della barra del titolo del messaggio attivo e fare clic Usare le funzioni di guida in linea (help) del programma Facendo clic sul menu? si aprono le funzione di Help: Sommario e indice: si possono trovare spiegazioni e aiuti sui vari comandi del programma Leggimi: in questo documento vengono fornite informazioni aggiornate o complementari alla Guida in linea del programma di posta elettronica Microsoft sul web: permette di collegarsi al sito della Microsoft per porre questioni o ricercare soluzioni a problemi Informazioni sul Outlook Espress: informazioni sulla versione e sul copyright 3

4 7.4.4 Modificare le impostazioni Differenti sono i livelli di modifica delle impostazioni e quindi è possibile: - dal menu Strumenti scegliere Opzioni e scegliere le impostazioni relative a Generale, Lettura, Conferme, Invio, Composizione, Aggiungere, eliminare le intestazioni dei messaggi dalla casella di posta, quali: mittente, oggetto, data All interno del menu Visualizza fare clic su Colonne e all interno della finestra attivare o disattivare per mezzo della spunta le intestazioni delle colonne. È anche possibile, attraverso i comandi Sposta su e Sposta giù la posizione delle colonne. 4

5 Mostrare, nascondere le barre degli strumenti dal menu Visualizza fare clic sulla voce Visualizzazione corrente e selezionare il modo desiderato. Scegliendo Layout all interno del menu Visualizza e si può mostrare o nascondere gli elementi di Outlook in base alla proprie esigenze. 5

6 MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) seconda parte 7.5 MESSAGGI Leggere un messaggio Marcare, smarcare un messaggio di posta elettronica Per marcare un messaggio, evidenziarlo con un clic, andare nel menu Messaggio e scegliere Contrassegna messaggio: a fianco del messaggio compare una bandierina rossa. Per smarcare, evidenziare con un clic un messaggio che ha il contrassegno della bandierina, andare nel menu Messaggio e con un clic disattivare la spunta da Contrassegna messaggio: sparisce la bandierina rossa Marcare un messaggio come già letto, non ancora letto Evidenziare un messaggio con un clic, andare nel menu Modifica e scegliere Segna come già letto oppure Segna come da leggere Quando un messaggio è da leggere, è caratterizzato dall'icona di una busta chiusa e l'intestazione è 6

7 scritta in grassetto; quando invece è già stato letto, la busta è aperta e il carattere è normale Aprire e salvare un allegato su un unità disco Aprire un messaggio e nella casella Allega fare clic con il tasto di destra del mouse: scegliere in base alle proprie esigenze Apri oppure Salva con nome Rispondere a un messaggio Usare le funzioni Rispondi e Rispondi a tutti Nell elenco dei messaggi selezionare il messaggio al quale si desidera rispondere. Per rispondere fare clic sull icona Rispondi nella barra degli strumenti. Scrivere il messaggio, quindi fare clic sull icona Invia nella barra degli strumenti del messaggio attivo. Aprire il messaggio e scegliere Rispondi a tutti. Scrivere il messaggio, quindi fare clic sull icona Invia nella barra degli strumenti del messaggio attivo Rispondere inserendo, senza inserire il messaggio originale Selezionare il messaggio a cui si vuoi rispondere e utilizzare la funzione Rispondi. Inserire il proprio testo sopra a quello riportato. Selezionare il messaggio a cui si vuoi rispondere e utilizzare la Rispondi. Selezionare la parte rappresentante il messaggio originale e cancellarla, quindi scrivere il proprio messaggio. 7

8 Quando si utilizza il comando Rispondi o Rispondi a tutti, l'oggetto del messaggio è preceduto da Re: Inviare un messaggio Creare un nuovo messaggio Nella barra dei menu fare clic su Messaggio, scivolare su Nuovo messaggio e fare nuovamente clic. Il testo del messaggio va inserito nell ampia parte bianca in basso Inserire un indirizzo nel campo Destinatario Nelle caselle A: (destinatario) digitare gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari, separati da una virgola (,) o da un punto e virgola (;). 8

9 Per aggiungere i nomi di posta elettronica dalla Rubrica, fare clic sull icona a forma di libro nella finestra di dialogo Nuovo messaggio accanto alla casella A. Nella finestra Selezione destinatari fare clic sul nome dei destinatari nella parte di sinistra, fare clic sul pulsante A: e, dopo la comparsa del nome desiderato nella parte di sinistra, confermare con OK Inviare copie per conoscenza (Cc) e copie silenti (Ccn) di un messaggio a un altro indirizzo/altri indirizzi 9

10 Dopo aver attivato un nuovo messaggio da inviare, nella casella Cc digitare gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari, separati da una virgola (, ) o da un punto e virgola ( ; ). Per inserire gli indirizzi di posta elettronica selezionandoli dalla Rubrica, fare clic sull icona a forma di libro nella finestra di dialogo Nuovo messaggio accanto alla casella Cc, quindi selezionare i nomi dei destinatari. Per mandare copie silenti occorre utilizzare la casella Ccn; per rendere visibile questa casella nella barra degli indirizzi, scegliere Tutte le intestazioni dal menu Visualizza. Nella casella Ccn digitare gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari, separati da una virgola (,) o da un punto e virgola (;). Per inserire gli indirizzi di posta elettronica selezionandoli dalla Rubrica, fare clic sull icona a forma di libro nella finestra di dialogo Nuovo messaggio accanto alla casella Ccn, quindi selezionare i nomi dei destinatari Inserire un titolo nel campo Oggetto Nella casella Oggetto digitare il titolo del messaggio Usare gli strumenti di controllo ortografico, se disponibili, ed effettuare le modifiche quali: correggere gli errori, cancellare le ripetizioni 10

11 Dopo aver digitato il testo del messaggio, è possibile avviare la correzione ortografica facendo clic su Strumenti e poi su Controllo ortografia. Utilizzando i pulsanti presenti sulla finestra del controllo ortografico si può scegliere di sostituire i termini servendosi di Cambia (se riferito alla singola parola evidenziata) o con Cambia tutto (se riferito alla stessa parola ricorrente in tutto il testo), aggiungere termini con Aggiungi, ignorare l evidenziazione dell errore con Ignora (se riferito alla singola parola evidenziata) o con Ignora tutto (se riferito alla stessa parola ricorrente in tutto il testo), eliminare parole ripetute con Elimina (il comando appare solo in presenza di parole ripetute) Allegare un file a un messaggio All interno della finestra del messaggio attivo, fare clic sul menu Inserisci, scivolare su Allegato, quindi cercare il file da allegare utilizzando la finestra di dialogo. Selezionare il file evidenziandolo e fare clic sul pulsante Allega. L icona e il nome dell allegato vengono visualizzati nella casella Allega dell intestazione del messaggio (la casella appare solo quando l allegato è già stato inserito.) Più velocemente si può fare anche clic sull icona Allega nella barra degli strumenti Inviare un messaggio con alta/bassa priorità 11

12 Assegnare una priorità a un messaggio significa far sapere al destinatario che il messaggio deve essere letto immediatamente (priorità alta) o appena possibile (priorità bassa). I messaggi inviati con priorità alta saranno contrassegnati da un punto esclamativo, mentre quelli inviati con priorità bassa da una freccia rivolta verso il basso. Per impostare la priorità di un messaggio, nella finestra Nuovo messaggio fare clic sul triangolino a destra dell icona Priorità sulla barra degli strumenti, quindi selezionare la priorità desiderata. In alternativa, scegliere Imposta priorità dal menu Messaggio, quindi l opzione desiderata Inviare un messaggio usando una lista di distribuzione Dopo aver creato un nuovo messaggio, fare clic sull icona della rubrica (il libro aperto) a sinistra di A:. Scegliere nella rubrica il nome del gruppo. Comporre il messaggio e fare clic sull icona Invia. Il messaggio verrà inviato a tutti gli appartenenti al gruppo distribuzione Inoltrare un messaggio Nell elenco dei messaggi ricevuti selezionare il messaggio che si desidera inviare ad un altro utente. Per inoltrare fare clic sull icona Inoltra nella barra degli strumenti. Inserire il destinatario, scrivere un eventuale aggiunta o commento al messaggio, quindi fare clic sull icona Invia nella barra degli strumenti del messaggio attivo. Quando si utilizza il comando Inoltra, l'oggetto del messaggio è preceduto da Fw: o da I: Duplicare, spostare e cancellare Copiare e spostare del testo all interno di un messaggio o tra messaggi aperti 12

13 Per copiare del testo, selezionare le parole da duplicare, fare clic sul menu Modifica e scegliere Copia (oppure clic con il tasto destro del mouse e scegliere Copia, oppure premere la combinazione di tasti della tastiera Ctrl+C). Posizionarsi nel punto di destinazione dello stesso messaggio o di un altro messaggio e scegliere Incolla dal menu Modifica (in alternativa tasto destro e Incolla oppure Ctrl+V). Per spostare del testo da un messaggio ad un altro, selezionare le parole da spostare, fare clic sul menu Modifica e scegliere Taglia (oppure clic col tasto destro del mouse e scegliere Taglia, oppure premere la combinazione di tasti della tastiera Ctrl+X). Posizionarsi nel punto di destinazione dello stesso messaggio o di un altro messaggio e scegliere Incolla dal menu Modifica (in alternativa tasto destro e Incolla oppure Ctrl+V) Copiare testo da un altra fonte in un messaggio Aprire il documento origine. Selezionare il testo da copiare, fare clic sul menu Modifica e scegliere Copia (oppure clic col tasto destro del mouse e scegliere Copia oppure premere la combinazione di tasti della tastiera Ctrl+C). Posizionarsi nel punto di destinazione del nuovo messaggio e scegliere Incolla dal menu Modifica (in alternativa tasto destro e Incolla oppure Ctrl+V) Cancellare testo da un messaggio In un nuovo messaggio evidenziare la parte di testo da cancellare. Premere il tasto Canc della tastiera Cancellare un file allegato da un messaggio in uscita In un nuovo messaggio selezionare la riga dell allegato e premere il tasto Canc sulla tastiera, oppure fare clic col tasto destro del mouse e scegliere Rimuovi. 13

14 14

15 Modulo 7 sezione 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) terza parte 7.6. Gestione dei messaggi Tecniche Conoscere alcune tecniche per gestire efficacemente i messaggi, come creare e nominare cartelle, spostare messaggi nelle cartelle più adatte, cancellare i messaggi non desiderati, usare indirizzari Per creare una cartella, scegliere File, Cartella, Nuova quindi. Digitare il nome desiderato nella casella Nome cartella e specificare la posizione della nuova cartella. Fare clic sul pulsante OK. Selezionare il messaggio che si desidera spostare o copiare. Scegliere Sposta nella cartella oppure Copia nella cartella dal menu Modifica, quindi selezionare la cartella di destinazione. Per spostare un messaggio è possibile anche selezionarlo dall elenco dei messaggi e trascinarlo nella cartella di destinazione. Selezionare il messaggio dall elenco e premere il tasto Canc della tastiera oppure fare clic sull icona Elimina nella barra degli strumenti. Per eliminare definitivamente il messaggio occorre svuotare la cartella della posta eliminata: selezionarla e scegliere Svuota cartella posta eliminata dal menu Modifica Usare un indirizzario Creare un nuovo indirizzario/lista di distribuzione Scegliere Rubrica nel menu Strumenti. Nella finestra che si apre fare clic sull icona Nuovo nella barra degli strumenti, quindi scegliere Nuovo gruppo. Viene visualizzata la finestra di dialogo Proprietà. Nella casella Nome gruppo digitare il nome del gruppo. Fare clic sul pulsante OK. 15

16 Aggiungere un indirizzo all elenco Scegliere Rubrica nel menu Strumenti. Nella finestra che si apre fare clic sull icona Nuovo nella barra degli strumenti, quindi scegliere Nuovo contatto. Nella scheda Nome digitare nome del contatto. Aggiungere le informazioni desiderate in ciascuna delle altre schede. Includere ovviamente l indirizzo di posta elettronica del contatto. Alla fine fare clic sul pulsante Aggiungi e confermare con OK Cancellare un indirizzo dall elenco Nell elenco dei contatti selezionare quello che si desidera eliminare, quindi fare clic sul pulsante Elimina nella barra degli strumenti della finestra Rubrica Aggiornare un indirizzario con la posta in arrivo Per aggiungere un contatto direttamente all indirizzario senza inserire il nome nella Rubrica, fare clic con il tasto destro del mouse sul nome del mittente e scegliere Aggiungi il mittente alla rubrica dal menu di scelta rapida. 16

17 7.6.3 Organizzare i messaggi Cercare un messaggio per mittente, oggetto, contenuto Per cercare un messaggio fare clic su Trova, nella Barra degli strumenti di Outlook si aprirà una finestra con vari campi da riempire. Dopo aver riempito i campi desiderati fare clic su Trova. Nella parte inferiore della finestra attiva vengono evidenziati i messaggi trovati Creare una nuova cartella di posta Per creare una cartella, scegliere Cartella dal menu File, quindi Nuovo. Digitare il nome desiderato nella casella Nome cartella, specificare la posizione della nuova cartella utilizzando la parte inferiore della finestra e fare clic su OK Spostare messaggi in una nuova cartella Selezionare il messaggio che si desidera spostare o copiare. Scegliere Sposta nella cartella dal menu Modifica, quindi selezionare la cartella di destinazione. Confermare con OK. Per spostare un messaggio è possibile anche selezionarlo dall elenco dei messaggi e trascinarlo nella cartella di destinazione tenendo premuto il tasto sinistro del mouse 17

18 Ordinare i messaggi per nome, per data Fare clic su Ordina per nel menu Visualizza e impostare il criterio di ordinamento Cancellare un messaggio Evidenziare il messaggio dall elenco e premere il tasto Canc della tastiera oppure fare clic sull icona Elimina nella barra degli strumenti Recuperare un messaggio dal cestino Per ripristinare un messaggio eliminato, aprire la cartella posta eliminata, quindi trascinare il messaggio nella cartella Posta in arrivo o in un'altra cartella tenendo premuto il tasto sinistro del mouse Svuotare il cestino Per rimuovere manualmente tutti i messaggi eliminati, selezionare la cartella posta eliminata. Scegliere Svuota cartella posta eliminata dal menu Modifica. 18

19 Prepararsi alla stampa Visualizzare l anteprima di stampa di un messaggio Per visualizzare l anteprima di un messaggio, fare clic su Visualizza nella barra dei menu, scegliere Layout e fare nuovamente clic. Nella parte inferiore della finestra proprietà attivare con la spunta il comando Visualizza riquadro di anteprima. Confermare con OK. Il messaggio selezionato apparirà in anteprima nella parte inferiore destra di Outlook Scegliere tra opzioni di stampa come: messaggio intero, testo selezionato, numero di copie e stampare Per scegliere le opzioni di stampa andare su File, Stampa. Nella parte in basso a sinistra della finestra si può optare se stampare tutto il documento, la parte selezionata o le pagine desiderate. Nella parte in basso a destra è possibile indicare il numero di copie da stampare. 19

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 7 Posta elettronica (Outlook Express) A cura di Mimmo Corrado MODULO 7 - RETI INFORMATICHE 2 7.4 Posta elettronica 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 7 Posta elettronica (Outlook Express) A cura di Mimmo Corrado MODULO 7 - RETI INFORMATICHE 2 7.4 Posta elettronica 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è

Dettagli

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo

Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Modulo 7 Reti informatiche Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, Reti informatiche, e fornisce i fondamenti per il test di tipo pratico relativo a questo modulo Scopi del modulo Modulo 7 Reti informatiche,

Dettagli

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5.

Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7. Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express. Anno 2010/2012 Syllabus 5. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 7 Lezione 2: Comunicazioni elettroniche Uso di Outlook Express Anno 2010/2012 Syllabus 5.0 La posta elettronica (e-mail) è un servizio utilizzabile attraverso

Dettagli

MODULO 5 Reti informatiche

MODULO 5 Reti informatiche MODULO 5 Reti informatiche I contenuti del modulo: Questo modulo riguarda l uso delle reti informatiche con un duplice scopo, ossia cercare informazioni e comunicare; consta quindi di due parti. La prima

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL WORLD WIDE WEB

CARATTERISTICHE DEL WORLD WIDE WEB Comunicazioni CARATTERISTICHE DEL WORLD WIDE WEB Internet e World Wide Web Internet, acronimo di International Network, è una rete globale di calcolatori collegati tra loro e comunicanti attraverso un

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7 I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 7.5.1 Leggere un messaggio 7.5.1.1 Marcare, smarcare un messaggio di posta

Dettagli

Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Firefox e Thunderbird Windows e Linux)

Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Firefox e Thunderbird Windows e Linux) Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Firefox e Thunderbird Windows e Linux) I comandi dei due programmi sono quasi del tutto identici nelle due versioni (Windows e Linux). Le poche differenze,

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

www.renatopatrignani.it 1

www.renatopatrignani.it 1 APRIRE UN PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA MODIFICARE IL TIPO DI VISUALIZZAZIONE LEGGERE UN CHIUDERE IL PROGRAMMA ESERCITAZIONI Outlook Express, il programma più diffuso per la gestione della posta elettronica,

Dettagli

La Posta elettronica COMUNE DI NUORO CORSO RETI, INTERNET, POSTA

La Posta elettronica COMUNE DI NUORO CORSO RETI, INTERNET, POSTA La Posta elettronica COMUNE DI NUORO CORSO RETI, INTERNET, POSTA ECDL 7.4.1.1 Indirizzi E-Mail Obiettivo: Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Ogni indirizzo e-mail è unico su Internet

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio Navigazione Web e comunicazione Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio 7.6.1.1 Aprire, chiudere un programma/messaggio selezionare il menu Start / Tutti i programmi / Mozilla Thunderbird

Dettagli

Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Internet Explorer e Outlook Express)

Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Internet Explorer e Outlook Express) Modulo 7 Navigazione web e comunicazione (Syllabus 5.0 Internet Explorer e Outlook Express) Ricordarsi di utilizzare, dove possibile, i diversi tipi di tecniche per svolgere i compiti richiesti: 1. comandi

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Manuale. Outlook. Outlook 2000

Manuale. Outlook. Outlook 2000 Manuale di Outlook Outlook 2000 SOMMARIO Premessa... 4 Lettura posta... 5 Invio posta... 5 Composizione posta mediante inserimento testo...6 Stampa posta... 6 Indirizzamento posta mediante inserimento

Dettagli

Leggere un messaggio. Copyright 2009 Apogeo

Leggere un messaggio. Copyright 2009 Apogeo 463 Leggere un messaggio SyllabuS 7.6.3.3 Per contrassegnare un messaggio selezionato puoi fare clic anche sulla voce di menu Messaggio > Contrassegna messaggio. Marcare, smarcare un messaggio I messaggi

Dettagli

Breve guida a WORD per Windows

Breve guida a WORD per Windows 1. COSA È Il Word della Microsoft è pacchetto applicativo commerciale che rientra nella categoria dei word processor (elaboratori di testi). Il Word consente il trattamento avanzato di testi e grafica,

Dettagli

MODULO3-Microsoft word

MODULO3-Microsoft word MODULO3-Microsoft word I principali elementi della finestra di WORD sono: BARRA MULTIFUNZIONE : contiene tutti i comandi disponibili pulsante OFFICE : consente di aprire un menù, sulla sinistra del quale

Dettagli

HTTP, URL, LINK IPERTESTUALE, ISP, FTP

HTTP, URL, LINK IPERTESTUALE, ISP, FTP Comunicazioni Internet e World Wide Web Internet, acronimo di International Network, è una rete globale di calcolatori collegati tra loro e comunicanti attraverso un protocollo di comunicazione che permette

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini MODULO 7 I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 7.5.1 Leggere un messaggio 7.5.1.1 Marcare, smarcare un messaggio di posta

Dettagli

CORSO RETI I FORMATICHE E POSTA ELETTRO ICA

CORSO RETI I FORMATICHE E POSTA ELETTRO ICA CORSO RETI I FORMATICHE E POSTA ELETTRO ICA Programma basato su quello necessario per superare il corrispondente esame per la patente europea (modulo 7) Internet Concetti e termini Capire cosa è Internet

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

IL SISTEMA APPLICATIVO WORD

IL SISTEMA APPLICATIVO WORD Programma di Alfabetizzazione informatica Corso di II^ livello a.s. 2014/2015 IL SISTEMA APPLICATIVO WORD Approfondimenti del Menu pricipale di Word : inserisci, formato, strumenti Personalizzazione di

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

x Free.intershop.it Manuali Informatica Gratis Corso di Microsoft Word Office Microsoft word

x Free.intershop.it Manuali Informatica Gratis Corso di Microsoft Word Office Microsoft word x Free.intershop.it Manuali Informatica Gratis Corso di Microsoft Word Office Microsoft word Per lanciarlo: start- tutti i programmi- word (o mcrosoft office-word) si apre la finestra di word TERMINARE

Dettagli

Comunicazioni. Mozilla

Comunicazioni. Mozilla Comunicazioni Mozilla CARATTERISTICHE DEL WORLD WIDE WEB Internet e World Wide Web Internet, acronimo di International Network, è una rete globale di calcolatori collegati tra loro e comunicanti attraverso

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL. Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Attività di Terza Area Corso ECDL a.s. 2009-2010 MODULO 3 ECDL Elaboratore di testi Microsoft Word ECDL Microsoft Word consente di creare in modo rapido lettere, promemoria,

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL. MODULO 7 - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL - RETI INFORMATICHE Referente Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 7.3.1 Usare un motore di ricerca 7.3.1.1 Selezionare un motore di ricerca specifico.

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

Internet Posta Elettronica

Internet Posta Elettronica Progetto IUVARE Codice progetto CIP: 2007.IT.051.PO.003/II/D/F/9.2.1/0299 Corso Operatore/trice socio assistenziale MODULO "INFORMATICA DI BASE" Docente: Arch. Tommaso Campanile Internet Posta Elettronica

Dettagli

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi

FONDAMENTI DI INFORMATICA. 3 Elaborazione testi FONDAMENTI DI INFORMATICA 3 Elaborazione testi Microsoft office word Concetti generali Operazioni principali Formattazione Oggetti Stampa unione Preparazione della stampa Schermata iniziale di Word Come

Dettagli

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI

LEZIONE 20. Sommario LEZIONE 20 CORSO DI COMPUTER PER SOCI CURIOSI 1 LEZIONE 20 Sommario VENTESIMA LEZIONE... 2 FILE SYSTEM... 2 Utilizzare file e cartelle... 3 Utilizzare le raccolte per accedere ai file e alle cartelle... 3 Informazioni sugli elementi di una finestra...

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail LA POSTA ELETTRONICA Come funziona l e-mail La posta elettronica consente lo scambio di messaggi fra utenti di uno stesso computer o di computer diversi ed è stata storicamente uno dei primi servizi forniti

Dettagli

CORSO PRATICO WinWord

CORSO PRATICO WinWord CORSO PRATICO WinWord AUTORE: Renato Avato 1. Strumenti Principali di Word Il piano di lavoro di Word comprende: La Barra del Titolo, dove sono posizionate le icone di ridimensionamento: riduci finestra

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

Scuola Internet Formazione Didattica http://digilander.iol.it/docenti. Outlook Express

Scuola Internet Formazione Didattica http://digilander.iol.it/docenti. Outlook Express Scuola Internet Formazione Didattica http://digilander.iol.it/docenti Outlook Express Outlook Express è un programma per la gestione della posta elettronica e delle 'news'. Attualmente le versioni in uso

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125

G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 G. Pettarin ECDL Modulo 3: Word 125 Stampa unione buste: passaggio 2 di 6 Con il pulsante Sfoglia, come nei casi precedenti, seleziona il file elenco per i destinatari da stampare sulle buste. Nel quarto

Dettagli

test di tipo teorico e pratico relativo a questo modulo.

test di tipo teorico e pratico relativo a questo modulo. 0RGXOR±1DYLJD]LRQHZHEHFRPXQLFD]LRQH Il seguente Syllabus è relativo al Modulo 7, 1DYLJD]LRQHZHEHFRPXQLFD]LRQH, e fornisce i fondamenti per il test di tipo teorico e pratico relativo a questo modulo. 6FRSLGHOPRGXOR

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica

h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica h t t p : / / w w w. e p - s u i t e. i t C o r s o d i P o s ta Elettronica 1 S O M M A R I O CORSO DI POSTA ELETTRONICA...1 SOMMARIO...2 1 COS È L E-MAIL...3 2 I CLIENT DI POSTA...4 3 OUTLOOK EXPRESS...5

Dettagli

MODULO7 INTERNET & POSTA ELETTRONICA. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA

MODULO7 INTERNET & POSTA ELETTRONICA. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA MODULO7 INTERNET & POSTA ELETTRONICA A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 7.1 - INTERNET... 3 7.1.1 Concetti

Dettagli

Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express II

Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express II Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express - II Posta Elettronica con Microsoft Outlook Express II 1. Avvio di MS Outlook Express 2. Ricezione di messaggi di posta 3. Invio di messaggi di posta 4.

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Comandi di Outlook Express Messaggi in partenza Comando Comandopulsante scelta rapida

Comandi di Outlook Express Messaggi in partenza Comando Comandopulsante scelta rapida 3.2 Invio di messaggi 3.2.1 Comandi per l invio di messaggi Vengono di seguito elencati nella tabella i comandi principali per la creazione e l invio dei messaggi di posta elettronica: Comandi di Outlook

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

Appunti utili per la certificazione ECDL

Appunti utili per la certificazione ECDL MODULO 3 ELABORAZIONE TESTI Sezione Argomento Procedura 3.1 Concetti generali Aprire (e chiudere) un programma di elaborazione testi Aprire uno o più documenti. Creare un nuovo documento (predefinito o

Dettagli

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa

Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Gmail: invio, risposte, allegati e stampa Benvenuto in Gmail. Questo documento offre una rapida panoramica di come Gmail collabora con te per semplificarti la vita. Cominciamo! La tua Posta in arrivo Quando

Dettagli

Esportare dati da Excel

Esportare dati da Excel Esportare dati da Excel Per esportare i fogli di Excel occorre salvarli in altri formati. Si possono poi esportare direttamente i dati da un foglio di Excel in un foglio dati di Access, mentre per altri

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore - ver.2

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore - ver.2 Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore - ver.2 Sommario 1. Capire il significato e saper distinguere tra Internet e il World Wide Web (WWW)....3 2. Saper definire e comprendere i termini: HTTP,

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

Manuale Utente Webmail. WebMail Guida per utenti

Manuale Utente Webmail. WebMail Guida per utenti WebMail Guida per utenti 1 Accesso alla webmail Accesso alla Webmail È necessario utilizzare un browser per accedere alla webmail, fare login inserendo l utente e la password. Accedi 1. Aprire una finestra

Dettagli

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba

Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba Centro Servizi Informatici Importare/esportare la rubrica di Webmail Uniba La presente guida ha la finalità di fornire le indicazioni per: Esportare/Importare la rubrica Webmail di Horde pg.2 Rimuovere

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:

Progetto PON C1-FSE-2013-37: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME: Progetto PON C-FSE-0-7: APPRENDERE DIGITANDO SECONDARIA VERIFICA INTERMEDIA CORSISTA NOME E COGNOME:. Quando si ha un documento aperto in Word 007, quali tra queste procedure permettono di chiudere il

Dettagli

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V.

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V. Microsoft Outlook 2007. Di Nunziante Esposito. `*************` Decima ed ultima parte: Varie. `***********` Dopo aver impostato al meglio le opzioni ed il layout di questo browser, e dopo le indicazioni

Dettagli

OULTLOOK Breve manuale d uso

OULTLOOK Breve manuale d uso OULTLOOK Breve manuale d uso INDICE LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 6 IL MENU FILE... 6 CALENDARIO - ANNOTARE UN APPUNTAMENTO... 6 COME ORGANIZZARE LE CARTELLE IN OUTLOOK E COME IMPOSTARE LE REGOLE

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum,

Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum, Esercizi mirati Esercizio 1. Utilizzare una maschera per scrivere una lettera, una domanda, un curriculum, Scegliere una maschera adatta ad una specifica applicazione.: scrivere un fax Lavorare con una

Dettagli

Introduzione a Outlook

Introduzione a Outlook Introduzione a Outlook Outlook è uno strumento potente per la gestione della posta elettronica, dei contatti, del calendario e delle attività. Per utilizzarlo nel modo più efficace, è necessario innanzitutto

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE POWERPOINT 2003 INDICE 1 Strumenti di Presentazione... 4 2 Concetti generali di PowerPoint... 5 2.1 APRIRE POWERPOINT... 5 2.2 SELEZIONE DEL LAYOUT... 6 2.3 SALVARE LA PRESENTAZIONE...

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Massimo Curci, Fabrizio Recchia... Errore. Il segnalibro non è definito. Elisa Donzella... Errore. Il segnalibro non è definito.

Massimo Curci, Fabrizio Recchia... Errore. Il segnalibro non è definito. Elisa Donzella... Errore. Il segnalibro non è definito. Word 2000 Core SOMMARIO Premessa... 4 Utilizzare il comando Annulla, Ripristina e Ripeti... 5 Applicare formato carattere: grassetto, corsivo e sottolineato... 5 Utilizzare il controllo ortografico...

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente

Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente Corso di Computer e Internet per Tutti Manuale dello Studente Indice Introduzione 2 Risultati attesi 2 Desktop 3 Accensione del PC e Desktop 3 Menu Avvio (Start) 4 Tastiera 4 Mouse 4 Microsoft Word 5 Schermata

Dettagli

Configurare Outlook Express

Configurare Outlook Express Configurare Outlook Express Le funzioni Outlook Express è il programma fornito da Microsoft per la gestione della posta elettronica e dei newsgroup. Esso consente: Gestione di account multipli Lettura

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Istituzioni scolastiche Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 18 1COME ISCRIVERSI AL

Dettagli

SCRIVERE CON WORD. Per iniziare. Scrivere un testo

SCRIVERE CON WORD. Per iniziare. Scrivere un testo SCRIVERE CON WORD Per iniziare Dopo aver acceso il computer, attiviamo il programma con un doppio clic sull icona di Word o utilizzando l opzione Programmi del menu Avvio. Compare l iniziale finestra di

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere

Le piccole guide per un facile sapere Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore versione 2 - Syllabus 5.0 Tutto il contenuto di questa guida è proprietà del suo autore, Dario Tenore. E vietata la riproduzione, traduzione, copia (totale

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

WebMail Guida per utenti

WebMail Guida per utenti Data Center Via Caldera, 21/C 20153 Milano Tel. 02 97084 111 Fax. 02 97084 444 WebMail Guida per utenti Proprietà del Documento Proprietà Descrizione Titolo Webmail Guida per gli utenti Data di emissione

Dettagli

Reference Outlook (versione Office XP)

Reference Outlook (versione Office XP) Reference Outlook (versione Office XP) Copyright Sperlinga Rag. Alessio., tutti i diritti riservati. Questa copia è utilizzabile dallo studente soltanto per uso personale e non può essere impiegata come

Dettagli

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali SCUOLA DI INFORMATICA Centro Dati s.a.s. Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000 2000 Introduzione ai database relazionali Copyright 2001 Cedic

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

Operazioni fondamentali

Operazioni fondamentali Elaborazione testi Le seguenti indicazioni valgono per Word 2007, ma le procedure per Word 2010 sono molto simile. In alcuni casi (per esempio, Pulsante Office /File) ci sono indicazioni entrambe le versioni.

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6

STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 STRUMENTI DI PRESENTAZIONE MODULO 6 2012 A COSA SERVE POWER POINT? IL PROGRAMMA NASCE PER LA CREAZIONE DI PRESENTAZIONI BASATE SU DIAPOSITIVE (O LUCIDI) O MEGLIO PER PRESENTARE INFORMAZIONI IN MODO EFFICACE

Dettagli

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database

Basi di dati. Introduzione. Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database Basi di dati Introduzione Una breve introduzione sulla suite di OpenOffice.org e la gestione dei database OpenOffice.org (www.openoffice.org) è un potente software opensource che ha, quale scopo primario,

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo

Pratica 3 Creare e salvare un documento. Creare e salvare un file di testo Pratica 3 Creare e salvare un documento Creare e salvare un file di testo Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi Luglio 2015 Realizzato da RTI Ismo

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli