Sede centrale globale: 5 Speen Street Framingham, MA USA Tel Fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sede centrale globale: 5 Speen Street Framingham, MA 01701 USA Tel. +1 508.872.8200 Fax. +1 508.935.4015 www.idc.com"

Transcript

1 Sede centrale globale: 5 Speen Street Framingham, MA USA Tel Fax W H I T E P A P E R S t o r a g e c o n p r e s t a z i o n i e n t e r p r i s e : e f f i c i e n t e, v i r t u a l i z z a t o e o t t i m i z z a t o p e r i l f l a s h Sponsorizzato da: IBM Dan Iacono Maggio 2013 I D C O P I N I O N Le organizzazioni IT sono costantemente alle prese con forti pressioni che spingono alla riduzione dei costi dei servizi esistenti o all'offerta di nuovi mantenendo i livelli di servizio e i budget correnti. La necessità insaziabile di capacità storage sta aumentando la pressione esercitata sugli ambienti IT. Secondo le previsioni di IDC, dal 2011 al 2016 la capacità di archiviazione esterna crescerà a livello mondiale con un CAGR (tasso di crescita annuo composto) del 37,8%. La riduzione dei prezzi dei supporti ha contribuito al controllo dei costi degli ambienti di storage: secondo IDC, la riduzione dei costi per GB dei sistemi di storage raggiungerà il 20-30% entro il Alla luce di questi dati, in che modo un'organizzazione IT potrà provvedere, a parità di budget, all'8%-18% di crescita dello storage che rimane dopo la riduzione dei prezzi? Anche se il contenimento dei costi della capacità di storage è un elemento importante, le organizzazioni IT devono prendere in considerazione anche i requisiti in termini di performance e gestione. Secondo IDC, le organizzazioni IT dovrebbero adottare un triplice approccio per ottimizzare lo storage in funzione di prestazioni, capacità ed efficienza operativa: Superare i tradizionali dischi rigidi (HDD) e adottare la tecnologia flash. A differenza delle prestazioni delle CPU, cresciute in maniera esponenziale, dal 2001 a oggi le prestazioni dei dischi rigidi tradizionali non sono migliorate, diventando l anello debole della catena. I supporti flash sono in grado di colmare questo divario, consentendo alle organizzazioni di elaborare il volume di dati necessario per le proprie esigenze in tempi ridotti. Per sfruttare al massimo gli investimenti, le organizzazioni IT dovrebbero implementare il tiering automatizzato dello storage, per garantire che i dati più attivi e business critical siano sui supporti flash. Ottimizzazione della capacità. Adottare soluzioni di ottimizzazione dello storage e lo spostamento dei dati su tiers più economici sono metodologie molto efficaci ma non sufficienti per ottenere risultati ottimali nell'attuale mondo basato sui big data. Oltre alle tecniche di thin provisioning e di tiering dello storage, le organizzazioni IT dovranno implementare tecnologie avanzate per l'efficienza dei dati, come ad esempio la compressione e la deduplica, per ridurre il quantitativo di bit effettivi memorizzati in un ambiente di storage. Operazioni efficienti. Gli amministratori dei sistemi storage enterprise gestiscono poche centinaia di terabyte, ma i service provider e gli amministratori alle prese con il cloud gestiscono svariati petabyte per ciascun utente. Pertanto, le organizzazioni IT dovranno dotarsi di software, hardware e processi che

2 migliorino l'automazione e riducano il numero delle interazioni manuali, permettendo agli amministratori dei sistemi storage di restare al passo con le necessità operative in continuo mutamento e tenere i costi sotto controllo. I N Q U E S T O W H I T E P A P E R In questo white paper viene analizzato il modo in cui la famiglia di prodotti storage IBM Storwize sta cambiando il panorama grazie a una affidabile piattaforma di virtualizzazione di livello enterprise che è efficiente, conveniente e ottimizzata. Secondo un recente studio di IBM, solo un cliente su cinque dispone di un'infrastruttura a elevata efficienza. La famiglia di soluzioni IBM Storwize aiuta le organizzazioni IT ad aumentare la propria efficienza realizzando di più con meno risorse. Secondo IBM, grazie alla compressione dei dati in tempo reale, le soluzioni Storwize consentono ai clienti di memorizzare un quantitativo di dati fino a cinque volte superiore a parità di spazio, mentre il tiering automatizzato offre il triplo delle performance con solo il 5% di SSD al proprio interno. Infine, la virtualizzazione aiuta a contenere del 30% la crescita dell'infrastruttura storage. S i t u a z i o n e d e l m e r c a t o Il mercato ICT (Information & communication technology) è nel pieno di una migrazione verso una nuova piattaforma tecnologica che garantisca crescita e innovazione. IDC la definisce "terza piattaforma", costruita su applicazioni e dispositivi mobili, servizi cloud, reti mobili a banda larga, analisi e gestione dei big data e tecnologie "social". Le reti mobili a banda larga vengono utilizzate da miliardi di utenti per connettersi tra loro e accedere a milioni di applicazioni e servizi cloud, e ciò contribuisce alla crescita esponenziale del volume dei dati. IDC prevede che, entro il 2020 l'universo digitale arriverà a un volume di 40 ZB (zettabyte), andando oltre qualsiasi previsione. Secondo IDC inoltre, a livello globale viene effettivamente analizzato solo lo 0,5% dei dati, e ciò sottolinea l'importanza della tecnologia e delle competenze necessarie per estrarre il valore nascosto dei big data. IDC ha osservato una crescita dei sistemi storage di livello enterprise dalla capacità di 7,3 EB (exabyte) nel 2009 a 20,5 EB nel Questa incredibile crescita è alimentata dai seguenti tre macrofattori. Analisi in tempo reale dei dati. Il sovraccarico di informazioni e il costo elevato per individuare i dati desiderati rappresentano seri problemi per molte organizzazioni. È possibile gestire questi due fattori usando le tecnologie per i big data, che consentono di analizzare grandi volumi di dati in tempo reale e a ciclo continuo e offrono spazio di archiviazione per una vasta gamma di dati di clienti, partner e abbonati. Questa nuova ma già importante opportunità favorirà lo sviluppo di nuove partnership e soluzioni specializzate. Cloud computing. Il cloud è un nuovo paradigma che definirà la spesa IT dei prossimi decenni: è l'evoluzione logica di ciò che IDC definiva nel passato "IT dinamico". Comporta l'accesso condiviso via Internet a una serie di risorse virtualizzate. Per IDC, nei prossimi anni la spesa per i servizi cloud continuerà a crescere a doppia cifra, e costituirà una parte sempre più ampia della spesa IT. Proliferazione dei dispositivi mobili. I nuovi approcci stanno migliorando l'efficienza della distribuzione delle informazioni e delle applicazioni nei dispositivi mobili di clienti privati e aziendali. Il fenomeno del BYOD (bring your own device) 2 # IDC

3 sta crescendo rapidamente nel settore aziendale. L'accesso "as a service" a funzioni software che una volta erano disponibili solo attraverso software coperti da licenza e implementati nei data center, continuerà a favorire lo sviluppo di servizi di cloud pubblico e l'aumento della necessità di storage. Dati generati dai computer. I dati generati dagli esseri umani vengono analizzati al fine di creare informazioni utilizzabili. L'output, cioè le informazioni prodotte dai computer, viene aggregato da un altro livello di elaboratori per creare un ulteriore livello di analitiche e informazioni. La crescita potenziale del volume delle informazioni create e memorizzate tramite questa generazione da macchina a macchina è esponenziale. Secondo IDC, i dati creati dalle macchine all'interno dell'universo digitale passeranno dall'11% del 2005 al 40% del Social network. Servizi in grande crescita come Twitter, LinkedIn e Facebook mettono in contatto con facilità le persone e consentono di creare nuovi contenuti da condividere con un gruppo predefinito di utenti o con il mondo intero. Il volume di dati creato dai social network è molto elevato ed è caratterizzato da un'elevata velocità di creazione, aspetti che metteranno in difficoltà i sistemi IT che tentano di ottenere nuovo valore. I motivi per cui gli ambienti di storage devono poter fare di più con meno risorse Anche se il quantitativo di dati da archiviare continuerà a crescere, i budget per lo storage delle organizzazioni IT non crescono in maniera proporzionale alla crescita dello spazio di archiviazione. I limiti in termini di spazio e alimentazione dei data center, la crescita dei costi operativi e la complessità della gestione dei dati costringono i fornitori a cercare metodi più efficienti per utilizzare le risorse di storage esistenti. Un recente studio eseguito da IBM 1 ha scoperto che sempre più organizzazioni IT spendono soldi per garantire il funzionamento delle strutture e non per investire su nuove iniziative mirate ad espandere il business. Lo studio ha sottolineato che: solo un cliente su cinque è riuscito a creare un'infrastruttura IT ad elevata efficienza, e ha destinare almeno il 50% del budget IT a nuovi progetti. Di conseguenza, le tecnologie per l'ottimizzazione dell'infrastruttura storage, come ad esempio la deduplica, la compressione dei dati e il thin provisioning, diventeranno sempre più importanti e verranno adottate da un numero crescente di imprese. L A F A M I G L I A D I S O L U Z I O N I I B M S T O R W I Z E D a t i a t t i v i n e l p o s t o g i u s t o e a l m o m e n t o g i u s t o Il tiering automatizzato dello storage di IBM Easy Tier consente di spostare i dati in maniera trasparente fra i diversi livelli di storage, senza alcun intervento da parte dell'utente o dell'amministratore dello storage. Una volta abilitato Easy Tier su un volume, lo spostamento dei dati fra i livelli avverrà in maniera automatica seguendo i 1 Data Center Operational Efficiency Best Practices, aprile IDC #

4 cambiamenti dei carichi di lavoro ottimizzando le prestazioni del volume dinamicamente nel tempo. U t i l i z z o di f l a s h d i E a s y T i e r Lo storage flash offre prestazioni elevate con un costo per gigabyte relativamente alto. Pertanto, è essenziale utilizzare lo storage flash in modo da ottenere il massimo vantaggio. Con IBM Easy Tier, l'installazione di una piccola quantità di flash nel sistema Storwize permette di ottenere notevoli vantaggi prestazionali. Attraverso il posizionamento dinamico dei dati, IBM Easy Tier inserisce su flash solo i dati più utilizzati, lasciando il resto delle informazioni sugli hard disk tradizionali. I risultati ottenuti dai laboratori IBM hanno rivelato che utilizzando solo il 5% di flash è possibile ottenere prestazioni triple rispetto agli hard disk tradizionali. V i r t u a l i z z a z i o n e La virtualizzazione dello storage consiste nel separare il modo in cui lo storage è presentato ai server dal metodo con cui i sistemi vengono gestiti dal punto di vista fisico. Questa separazione permette di raggruppare le risorse storage per migliorare l'efficienza, la flessibilità e lo spostamento trasparente dei dati. La virtualizzazione è la tecnologia base presente in ciascun prodotto della famiglia Storwize. È possibile virtualizzare lo storage internamente ma anche e i sistemi esterni al fine di raggruppare sistemi e risorse, anche eterogenee, ad un livello comune di gestione e presentazione. 2 La gestione di storage di diversi produttori può diventare un'operazione lunga e creare inefficienze nelle operazioni IT. La disponibilità di un insieme coerente di servizi storage e di un livello di gestione basati sullo storage hypervisor della famiglia IBM Storwize consente di ridurre la complessità amministrativa e di offrire funzioni comuni a tutti gli storage anche di produttori differenti. Virtualizzazione dello storage esterno Il punto di forza dello storage hypervisor della famiglia Storwize risiede nella capacità di collegare array di storage esterni (anche di produttori diversi da IBM) e di virtualizzare lo storage esterno in modo da ottimizzare la gestione e le funzioni comuni. Non tutti i sistemi storage offrono tutte le funzioni necessarie alle imprese, come ad esempio la compressione in tempo reale, il thin provisioning o il tiering. La famiglia Storwize consente agli utenti storage di sfruttare queste importanti ed efficienti funzionalità anche con qualsiasi storage esterno, purché virtualizzato attraverso un sistema Storwize. Ad esempio, un sistema storage di tre anni fa potrebbe essere privo del thin provisioning o del tiering dello storage. Ma attraverso la virtualizzazione disponibile sulle soluzioni della famiglia Storwize, è possibile infondere nuova vita agli storage di tre anni fa fornendo loro importanti funzionalità aggiuntive come quelle citate in precedenza. Gli utenti storage potranno così ottimizzare i propri investimenti e fare di più con minori investimenti. Migra zion i tra spa renti dei dati I metodi tradizionali per la migrazione dei dati sono gravosi in quanto lunghi, costosi e richiedono spesso tempi di inattività. Il problema principale degli amministratori dello 2 Storwize V3700 supporta la virtualizzazione esterna per la sola migrazione dei dati. 4 # IDC

5 storage alle prese con la migrazione dei dati consiste nel programmare con i team applicativi un periodo di inattività. Il problema della pianificazione dei tempi di inattività e della disattivazione dei sistemi storage viene amplificato dal progressivo consolidamento di un sempre maggior numero di applicazioni in array di dimensioni e densità di livello superiore. Fra i tanti vantaggi offerti dalla virtualizzazione dello storage ricordiamo la possibilità di spostare i dati fra diversi sistemi in maniera trasparente e senza gli inconvenienti tipici dei metodi tradizionali. Una volta che i sistemi vengono gestiti dal motore di virtualizzazione dello storage di Storwize, sarà possibile eseguire una migrazione dei dati con pochi clic del mouse (o script) per replicarli in un nuovo array. Il motore di virtualizzazione dello storage orchestra in maniera invisibile lo spostamento dei dati, offrendo una vista coerente (e intatta) all'applicazione associata. Impegno per la creazion e una matrice di su ppo rt o per l o st orage eterogeneo SAN Volume Controller (SVC), da poco entrato nella famiglia Storwize, è un prodotto che supporta da molti anni gli ambienti di produzione eterogenei e multi-vendor. L'elenco degli host e dei dispositivi storage supportati è molto ampio, in continuo aggiornamento e comprende anche sistemi di precedente generazione. Ad esempio, durante l'analisi della matrice di supporto, IDC ha scoperto che IBM consente di connettersi anche a storage non più supportati dai rispettivi produttori. Ciò dimostra l'impegno di IBM nel supporto dello storage eterogeneo: l'utente potrà scegliere liberamente per quanto tempo utilizzare un array di storage. Si tratta di un altro esempio del modo in cui la famiglia IBM Storwize consente di fare di più con meno risorse attraverso l'allungamento della vita utile delle apparecchiature di precedente generazione. Integrazione dello storage flash La famiglia Storwize consente di superare la difficoltà e la complessità dell'integrazione delle nuove tecnologie storage in un ambiente esistente. Ad esempio, è possibile collegare in maniera molto semplice le unità disco a stato solido (SSD) o i componenti di IBM FlashSystem ai sistemi della famiglia Storwize per eseguire una migrazione trasparente dei dati su flash o implementare lo storage flash in Easy Tier per migliorare le prestazioni complessive del sistema. Attraverso entrambi i metodi è possibile aumentare le presetazioni delle applicazioni senza alcuna interruzione operativa, sfruttando le caratteristiche offerte dalla tecnologia flash. E f f i c i e n t e Memorizzare un maggiore quantitativo di dati nello stesso spazio attraverso la compressione in tempo reale A differenza delle tradizionali tecnologie di compressione, che riducono il volume dei dati in un processo successivo alla memorizzazione, la compressione in tempo reale IBM agisce sui dati primari attivi al momento della scrittura. In questo modo è possibile estendere il campo di applicazione della compressione a un insieme più vasto di carichi di lavoro, ottenendo risultati misurabili e prevedibili. Inoltre, questo tipo di compressione è sempre attiva; in altre parole, può essere utilizzata per i carichi di lavoro più impegnativi e non richiede periodi di post-elaborazione, che sono difficili 2013 IDC #

6 da pianificare a causa dell'elevato utilizzo delle risorse. I metodi di post-elaborazione richiedono capacità aggiuntiva disponibile per i dati non compressi (landing area) e per la compressione risultante. La combinazione fra dati compressi e non compressi richiede una maggiore capacità ed è in aperto contrasto con l'obiettivo dell'efficienza dei dati. Compressi one in tempo reale per i car ich i di lav oro de ll o st ora ge primar io A differenza di quanto avviene con le altre soluzioni, la compressione in tempo reale non è pensata solo per i carichi di lavoro non strutturati e a basse prestazioni: L'innovativo algoritmo di compressione denominato RACE di IBM offre vantaggi per carichi di lavoro attivi dello storage primario (come ad esempio i database) che richiedono elevate prestazioni. Un benchmark IBM ha dimostrato che l'attivazione della compressione in tempo reale ha consentito di mantenere o addirittura migliorare le prestazioni dei database utilizzando il 50% di spazio su disco in meno (vedi figura 1). Eseguendo ulteriori test con la compressione in tempo reale e le unità flash, sono state ottenute prestazioni ancora superiori rispetto alle possibilità delle unità disco tradizionali. 6 # IDC

7 F I G U R A 1 B e n c h m a r k d i I B M S t o r w i z e Fonte: IBM, 2013 Eseguire il provisioning secondo necessità senza sacrificare le prestazioni Le organizzazioni IT non dovrebbero scendere a compromessi fra prestazioni e funzionlità avanzate di gestione dei dati. Il thin provisioning è una tecnologia di efficienza che consente di allocare capacità di storage solo per i dati effettivamente scritti, e ciò migliora l'utilizzo della capacità. Con i prodotti della famiglia Storwize, il thin provisioning non comporta alcun degrado delle prestazioni, sia nella fase iniziale che con il progressivo utilizzo del volume dati. Il principale elemento di differenziazione della tecnologia di thin provisioning della famiglia Storwize è dato dalla possibilità di eseguire il provisioning a livello di blocchi e non su un file system sovrapposto. Le implementazioni a livello di blocchi del thin provisioning offrono numerosi vantaggi, come ad esempio un'allocazione dei dati più efficiente (maggiore granularità fino a 64 KB) e un maggiore utilizzo della capacità (senza overhead del file system) IDC #

8 L i v e l l o e n t e r p r i s e L'espressione "livello enterprise" può assumere un significato diverso in base a ciò che è effettivamente importante per l'utente finale. In generale, gli utenti finali valutano i prodotti di livello enterprise in base ai costi, all'assistenza e ai rischi. I costi e l'assistenza sono fattori molto importanti per le organizzazioni IT. Tuttavia, la gestione dei rischi sta diventando sempre più importante per le imprese che provano ad andare oltre i limiti della tecnologia o che iniziano il percorso verso il cloud. Disponibilità oltre il 99,999% Il primo passo per ridurre i rischi consiste nell'analizzare la disponibilità complessiva di una soluzione storage. Gli utenti finali delle imprese hanno bisogno di una disponibilità del 99,999% (detta anche dei "cinque nove"), che si traduce in meno di cinque minuti di inattività non pianificata ogni anno. Secondo IBM, la famiglia Storwize è oggi in grado di offrire questo tipo di disponibilità. Decenni di esperienza enterprise Dopo aver analizzato il livello di disponibilità della soluzione, gli utenti finali dovrebbero prendere in esame le basi e le fondamenta di quanto loro dichiarato. Molte aziende, infatti, dichiarano di poter offrire una garanzia pluriennale, livelli di disponibilità ed esperienza di livello enterprise, ma solo aziende come IBM vantano cifre e storia tali da sostenere tali affermazioni. Il cuore della famiglia Storwize è il sistema SAN Volume Controller, implementato, testato e potenziato negli ambienti di produzione grazie a oltre sistemi venduti in tutto il mondo nel corso di un decennio. Il portfolio IBM FlashSystem, acquisito di recente, vanta una tradizione enterprise altrettanto lunga e prestigiosa, con oltre 20 anni di esperienza nell'implementazione dello storage a stato solido per ambienti ad alte prestazioni. Da oltre 30 anni, IBM Storwize e FlashSystem gestiscono insieme la memorizzazione e la protezione dei dati mission-critical nelle implementazioni enterprise. Benchmark standard di settore pubblici Le organizzazioni che operano nel settore degli standard, come ad esempio lo Storage Performance Council (www.storageperformance.org), hanno sviluppato test standard per aiutare gli utenti a confrontare diversi sistemi storage. L'utilizzo di una metodologia uniforme per i test di differenti sistemi storage consente di avere: Una base per confrontare i dati fra diversi storage; Risultati ripetibili e affidabili; Riduzione al minimo delle variabili che possono influenzare i dati e causare deviazioni. IBM ha sottoposto Storwize V7000 a una serie di test basati sui benchmark di settore SPC-1 e SPC-2 e ha pubblicato i risultati, che sono stati verificati da una terza parte indipendente e resi disponibili al pubblico.. Al momento di prendere una decisione di acquisto, le organizzazioni devono potersi basare su risultati e standard accettati nel settore. Solo in questo modo possono comprendere meglio i benefici che i sistemi della famiglia Storwize possono offrire ai 8 # IDC

9 loro ambienti. Senza disporre di risultati standard di settore, l onere di testare lo storage e decifrare i risultati sarà a carico dell'utente finale rendendo assai difficile la comparazione corretta tra sistemi di vendor differenti. I M P L E M E N T A Z I O N E D E L L A F A M I G L I A I B M S T O R W I Z E C o n s e n t i r e a i c l i e n t i d i f a r e d i p i ù c o n m e n o r i s o r s e In questo periodo economico incerto, le forti pressioni spingono a utilizzare il budget per il funzionamento dell'impresa piuttosto che per l'implementazione di nuovi progetti. Le organizzazioni IT devono trovare metodi alternativi per fare di più con meno risorse. La famiglia IBM Storwize si trova in una posizione ottimale per aiutare gli utenti a raggiungere i propri obiettivi di business attraverso una tecnologia innovativa e brevettata. Secondo le ricerche interne di IBM, la famiglia Storwize può aiutare le aziende a ottenere i seguenti risultati. Quintuplicare i dati memorizzati a parità di spazio. La compressione in tempo reale è una tecnologia esclusiva, basata su oltre 35 brevetti, che consente agli utenti di memorizzare un maggiore quantitativo di dati nel medesimo spazio fino all 80%. Il triplo delle prestazioni con solo il 5% di flash. IBM Easy Tier è una tecnologia di tiering automatica dello storage che inserisce i dati più utilizzati nel livello corretto in modo da ottimizzare gli investimenti fatti per lo storage ad alte prestazioni. Riduzione delle attività di gestione del 47%. L'innovativa interfaccia grafica riduce la complessità delle attività operative e semplifica i compiti degli amministratori di sistema. Riduzione del 30% della crescita dello storage. Attraverso le tecnologie di efficienza dei dati della famiglia Storwize, come ad esempio la virtualizzazione e il thin provisioning, è possibile ottenere un impatto notevole sulla curva della crescita dell'ambiente IT. P o r t f o l i o d i p r o d o t t i p e r s o d d i s f a r e i d i v e r s i r e q u i s i t i d e i c l i e n t i Un solo prodotto non può soddisfare tutti i requisiti di budget e casi di utilizzo. Storwize è una famiglia di prodotti che possono essere personalizzati per soddisfare svariate esigenze tecniche e di business. Il portfolio comprende quanto segue. Sistema di virtualizzazione dello storage. Il cuore della famiglia Storwize è SAN Volume Controller, che offre un insieme coerente di servizi di storage e un livello di presentazione comune per un gruppo di sistemi di storage distinti. Integrazione con PureSystems. In questo tipo di sistemi convergenti, le risorse di calcolo, di rete e storage vengono progettate e testate in maniera sinergica, con l'aggiunta di un livello che orchestra e gestisce i componenti come una singola unità coesa IDC #

10 IBM Flex System V7000 Storage Node Sistemi storage di classe mid-range. I sistemi di storage consolidati e a soli blocchi favoriscono l'efficienza e possono offrire servizi a blocchi e file (NAS) all'interno della medesima unità. Storwize V7000 Storwize V7000 Unified Sistemi di storage entry-level. È possibile adattare le funzionalità e l'affidabilità di storage enterprise in modo da soddisfare ogni budget. Storwize V3700 S f i d e e o p p o r t u n i t à p e r l a f a m i g l i a S t o r w i z e Le organizzazioni IT devono fronteggiare vincoli economici e tecnologici e sono alla ricerca di soluzioni che le aiutino a operare in questa situazione senza gravare eccessivamente sul budget aziendale. Uno dei principali problemi che le organizzazioni affrontano quando analizzano una soluzione di virtualizzazione è la comprensione dei compromessi cui occorre sottostare. In generale, è opinione comune che gli hypervisor di virtualizzazione dello storage, come ad esempio SVC, aumentino la latenza e possano rappresentare un ulteriore punto di rottura dell infrastruttura. La possibilità di accedere alle referenze dei clienti e ai benchmark sulle performance standard di settore potrà aiutare le organizzazioni IT a capire come i motori di virtualizzazione dello storage possono offrire un rendimento uguale o superiore alle controparti presenti negli sistemi non virtualizzati. Per la maggior parte delle imprese, la compressione e la deduplica sono funzioni relegate alle sole applicazioni di backup e archiviazione. Tuttavia, grazie alla recente introduzione dei sistemi storage interamente flash, questo paradigma sta iniziando a cambiare anche in riferimento allo storage primario e all'efficienza dei dati. Grazie alla compressione in tempo reale, IBM dimostra ancora una volta la propria leadership in ambisto storage, dimostrando ai clienti i vantaggi di tale tecnologia e la propria posizione di pioniere nel campo della compressione dello storage primario. La famiglia FlashSystem è entrata a far parte del portfolio di prodotti IBM da meno di un anno, grazie all'acquisizione di Texas Memory Systems (TMS). Per IBM, e per qualsiasi altra azienda alle prese con un'acquisizione, è molto complesso integrare rapidamente la tecnologia acquisita nel proprio portfolio. Di recente, IBM ha annunciato un investimento di un miliardo di dollari nello sviluppo della tecnologia flash, mostrando così una forte determinazione nel velocizzare il più possibile la completa integrazione di questa tecnologia all interno della propria offerta storage. E S S E N T I A L G U I D A N C E E C O N C L U S I O N E Nel futuro prossimo, secondo le proiezioni, i budget IT resteranno costanti o subiranno una riduzione, mentre l esplosione dati non vedrà alcuna interruzione. Di conseguenza, le organizzazioni IT dovranno cercare soluzioni in grado di fare di più con meno risorse. All'inizio di questo documento, IDC ha delineato un piano in tre punti utile alle organizzazioni IT per ottimizzare le performance, la capacità e l'efficienza delle operazioni. Sono molti i fornitori in grado di supportare alcuni fra i 10 # IDC

11 punti illustrati, ma pochi possono fornire una soluzione costituita da una singola famiglia di prodotti che affronti tutti e tre i punti indicati. Nel valutare una soluzione di storage, le organizzazioni IT dovrebbero porsi le seguenti domande: In che modo è possibile integrare la tecnologia flash per aumentare le performance dei sistemi storage nuovi ed esistenti? In che modo le tecnologie per l'efficienza dei dati vengono utilizzate per memorizzare un minore quantitativo di dati fisici? In che modo è possibile ridurre i costi operativi? La famiglia di soluzioni IBM Storwize può aiutare le organizzazioni IT ad affrontare tutti questi problemi attraverso la seguente offerta: Miglioramento delle performance con FlashSystem. Utilizzando la tecnologia Easy Tier e il motore di virtualizzazione di Storwize, le organizzazioni IT potranno integrare in maniera trasparente la famiglia FlashSystem negli ambienti esistenti e migliorare notevolmente le performance utilizzando solo il 5% di flash. Ottimizzazione della capacità con la compressione in tempo reale. La compressione sempre attiva per i carichi di lavoro primari consente alle organizzazioni IT di memorizzare un quantitativo di dati cinque volte superiore nello stesso spazio fisico. Operazioni semplificate. L'interfaccia grafica di Storwize riduce la complessità delle attività operative, consentendo agli amministratori dello storage di gestire un maggiore quantitativo di capacità. C o p y r i g h t N o t i c e External Publication of IDC Information and Data Any IDC information that is to be used in advertising, press releases, or promotional materials requires prior written approval from the appropriate IDC Vice President or Country Manager. A draft of the proposed document should accompany any such request. IDC reserves the right to deny approval of external usage for any reason. Copyright 2013 IDC. Reproduction without written permission is completely forbidden IDC #

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque

Un'infrastruttura IT inadeguata provoca danni in tre organizzazioni su cinque L'attuale ambiente di business è senz'altro maturo e ricco di opportunità, ma anche pieno di rischi. Questa dicotomia si sta facendo sempre più evidente nel mondo dell'it, oltre che in tutte le sale riunioni

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

agility made possible

agility made possible SOLUTION BRIEF CA IT Asset Manager Come gestire il ciclo di vita degli asset, massimizzare il valore degli investimenti IT e ottenere una vista a portfolio di tutti gli asset? agility made possible contribuisce

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler

Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler Mettere in sicurezza l infrastruttura dei desktop virtuali con Citrix NetScaler 2 Le aziende attuali stanno adottando rapidamente la virtualizzazione desktop quale mezzo per ridurre i costi operativi,

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1

Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 White paper Citrix XenDesktop rende più facile la migrazione a Windows 7/8.1 Di Mark Bowker, analista senior Ottobre 2013 Il presente white paper di ESG è stato commissionato da Citrix ed è distribuito

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

Lo storage di prossima generazione

Lo storage di prossima generazione Juku.it Lo storage di prossima generazione white paper (settembre 2012) Enrico Signoretti Juku consulting srl - mail: info@juku.it web: http://www.juku.it Indice Note legali 3 Juku 1 Perchè Juku 1 Chi

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY

CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY CLOUD COMPUTING MADE IN ITALY L evoluzione dell IT attraverso il Cloud White Paper per www.netalia.it Marzo 2015 SIRMI assicura che la presente indagine è stata effettuata con la massima cura e con tutta

Dettagli

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client

Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client Manuale di sopravvivenza per CIO: convergenza di collaborazione, cloud e client I CIO più esperti possono sfruttare le tecnologie di oggi per formare interi che sono più grandi della somma delle parti.

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso

In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso White Paper In Viaggio Verso la Unified Communication Pianificare il Percorso Executive Summary Una volta stabilito il notevole impatto positivo che la Unified Communication (UC) può avere sulle aziende,

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Il CIO del futuro Report sulla ricerca

Il CIO del futuro Report sulla ricerca Il CIO del futuro Report sulla ricerca Diventare un promotore di cambiamento Condividi questo report Il CIO del futuro: Diventare un promotore di cambiamento Secondo un nuovo studio realizzato da Emerson

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive

MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive 1 MyMedia Portal LMS un servizio SaaS di e-learning basato sul Video Streaming per la vendita on line di Lezioni Multimediali interattive Cos è un servizio di e-learning SaaS, multimediale, interattivo

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER

IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER IL RUOLO E LE COMPETENZE DEL SERVICE MANAGER Alessio Cuppari Presidente itsmf Italia itsmf International 6000 Aziende - 40000 Individui itsmf Italia Comunità di Soci Base di conoscenze e di risorse Forum

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Comunicazioni video Avaya

Comunicazioni video Avaya Comunicazioni video Avaya Video ad alta definizione per singoli e gruppi a livello aziendale. Facile utilizzo. Ampiezza di banda ridotta. Scelta di endpoint e funzionalità. Le soluzioni video Avaya sfatano

Dettagli

Energy risk management

Energy risk management Il sistema di supporto alle tue decisioni Energy risk management Un approccio orientato agli attori M.B.I. Srl, Via Francesco Squartini 7-56121 Pisa, Italia - tel. 050 3870888 - fax. 050 3870808 www.powerschedo.it

Dettagli

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013

3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali. Aprile 2013 3 domande che i CIO dovrebbero fare circa la protezione dei dati sui server virtuali Aprile 2013 1 Contenuti Perché è importante per i CIO... 3 Quello che tutti i CIO dovrebbero sapere... 4 3 domande da

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard

Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Payment Card Industry (PCI) Data Security Standard Procedure per la scansione di sicurezza Versione 1.1 Release: settembre 2006 Indice generale Finalità... 1 Introduzione... 1 Ambito di applicazione dei

Dettagli

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email

Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server 7 Software per l archiviazione e la gestione conforme delle email MailStore Server Lo standard nell archiviazione delle email MailStore Server consente alle aziende di trarre tutti i vantaggi

Dettagli

RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SULL UTILIZZO DEL CLOUD COMPUTING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SULL UTILIZZO DEL CLOUD COMPUTING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE RACCOMANDAZIONI E PROPOSTE SULL UTILIZZO DEL CLOUD COMPUTING NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Versione 2.0 del 28 giugno 2012 Sommario Premessa... 3 Contesto... 3 Obiettivi... 3 Destinatari... 3 Prossimi

Dettagli