Sviluppo e innovazione del LIS. Ing.S. Cecoli Dott.ssa M.Setti, Dott.ssa D.Carra, G.Simone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sviluppo e innovazione del LIS. Ing.S. Cecoli Dott.ssa M.Setti, Dott.ssa D.Carra, G.Simone"

Transcript

1 Sviluppo e innovazione del LIS Ing.S. Cecoli Dott.ssa M.Setti, Dott.ssa D.Carra, G.Simone

2 Definizione.Laboratory Information Systems (LIS) and Work Area Managers (WAM) mean, in this context, systems that support the process from patient sample to patient result. Typically they have pre-analytical functions for ordering, sorting and distribution of test samples. The main task is the management and validation of incoming information obtained from IVD analysers connected to the system, such as calibration, quality control, product expiry and feedback.with various analytical instruments (technical and clinical validation). Finally the post analytical process of laboratory results, statistics and optional reporting to external Databases. MEDICAL DEVICES: Guidance document Qualification and Classification of stand alone software - MEDDEV 2.1/6 January 2012

3 Definizione #2 Linee guida svedesi: recepiscono le MEDDEV cercando di superare e chiarire tutti gli ambiti di identificazione e classificazione del prodotto software Norme CEI: attualmente in fase di prepubblicazione recepimento di osservazioni da parte del mercato

4 Definizione #3 LIS: Strumento che consente di coprire differenti ruoli ed essere fruibile da diversi attori. Le attività possono essere svolte in aree geografiche differenti e distanti oppure essere coincidenti

5 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 ETIQ TUBO 1 Macro flusso di lavoro Prenotazione Punto Prelievo SPOKE (Ambulanti Ricoverati) MMG WEB Cittadino Referti Reparti Ospedalieri Centro Raccolta HUB Laboratorio Analisi

6 Fasi del Processo Analisi di Laboratorio SPOKE PRE ANALITICA ANALITICA HUB POST ANALITICA Check-in Validazione Tecnica Richiesta Test Centrifugazione Validazione Clinica Prenotazione Pagamento Ticket Etichettatura Prelievo Check-in Pre centrifugazione Check-out Decapper Sorting Aliquotazione Analizzatori Stoccaggio campioni Rerun Trasporto Reflex testing Consegna Referti Programmazione Prepar. Reagenti MAGAZZINO Caricamento Reagenti Calibrazione Controlli Verifica QC Valori Critici Delta Check

7 Il Sistema LIS Nasce come sistema di gestione del laboratorio... BLU... Ed inizia ad evolvere

8 L Evoluzione del Sistema LIS Da scatola chiusa a sistema integrato

9 Flussi Integrazione Prescrizione MMG -SOLE SAT R Con e senza prescrizione Totem MMG -SOLE CUP (Sportello CUP Farmacie, Tel&Prenota, Accesso Diretto) Prenotazioni Esterni Interni Solo se prenotate a CUP Stampa Referti Internet Centro HUB LIS SIO Rilevazione attività Auriga Flusso ASA - RER

10 CODIFICHE AZIENDALI SIO REPOSITORY CUP GESTORE RICHIESTE ADT AURIGA SoLE LIS Sistema Informativo di Laboratorio ISOLE GESTIONALI - DEVICE PoCT TAO Screening

11 CODIFICHE AZIENDALI SIO REPOSITORY CUP GESTORE RICHIESTE ADT AURIGA Comunicazione sincrona OpenLisWPI Comunicazione asincrona HL7 OpenLisWeb3 SoLE RHAPSODY ( Integratore HL7) OPENLIS OPENLAB Gestione Magazzino ISOLE GESTIONALI - DEVICE PoCT TAO Screening

12 La Rete della diagnostica di laboratorio Policlinico ab. al 2012 circa 260 abitanti/kmq

13 Referto online POCT Repository AUSL e MMG AO Centralizzato Pavullo Az. Ospedaliera CUP Mirandola Carpi Baggiovara Ospedali AUSL TAO CAD Screening

14 Evoluzione del Sistema LIS

15 Evoluzione del LIS#1 Strumento di politica gestionale Governo di attività logiche Interfaccia con i device Collettore di informazioni

16 Evoluzione del LIS Collettore di informazioni Collettore di informazioni provenienti da differenti fonti : Inserimento diretto nel sistema LIS senza nessun tipo di integrazione con altri sistemi informativi. Gli inserimenti nell applicativo possono avvenire sia in Laboratorio che al di fuori come nei Centri Prelievi Reparti Ospedalieri. Il referto sarà sempre stampato e consegnato direttamente. Integrazioni parziali: Inserimento diretto da LIS ma utilizzando dati provenienti da altri sistemi quali ad esempio anagrafiche centrali, sistema di codifica delle prestazioni aziendali,.. Integrazione totale : i dati provengono da altri sistemi come ad esempio le prenotazioni di esami di laboratorio da CUP o cartelle cliniche di reparto. I referto sono a disposizione della rete.

17 LIS #1 Multi laboratorio 3 Laboratori h24/365gg ( Carpi, CoreLabBLU, Pavullo) 1 laboratorio h12 e chiuso nei festivi ( Mirandola, TDA) 1 Microbiologia altamente automatizzato con accettazione di campioni h24/365gg ( forte riduzione dei tempi di refertazione) Multi Azienda ( Azienda Universiversitaria Ospedaliera ) 1 Laboratorio Centralizzato 1 Laboratorio di Microbiologia Virologia 1 Laboratorio di Tossicologia

18 N di test Multilaboratorio Laboratorio BLU NOCSAE: CoreLab Tossicologia e Diagnostica Avanzata Microbiologia Clinica Provinciale Azienda Ospedaliera Laboratorio Pavullo Laboratorio Carpi Laboratorio Mirandola H24 Tipologia di test

19 LIS #2 Scalarità del sistema: Gestione di differenti tipologie di prestazione con peculiarità di esecuzione dei test e delle refertazioni (Allergologia, Autoimmunità, Medicina del lavoro,centro antidoping, Endocrinologia specialistica, ). La piattaforma informatica è stata concepita flessibilità al fine di garantire un percorso di sviluppo delle attività laboratoristiche senza modifiche strutturali al progetto

20 LIS Continuità del servizio: Garantire l operatività del sistema H24/365 gg all anno anche a fronte di aggiornamenti di sistema e/o manutenzione. Realizzazione di un vero sistema di backup funzionale mediante un LIS gemello di dimensioni ridotte che mantiene sempre al suo interno la banca dati degli ultimi 7gg

21 Interfaccia con i device Evoluzione del LIS Interfacciamento con Device o Concentratori di aree o isole analitiche ossia con tutto quello che è marcato dispositivo medico ( CE IVD). E nata dunque l esigenza di garantire la certificazione CE anche di tali moduli al fine di assicurare un processo di presentazione ed elaborazione dei dati con sistemi che : Sono stati realizzati con una precisa e chiara destinazione d uso E stata effettuata una valutazione dei rischi Sono certificati per tutta la vita del prodotto

22 Governo di attività logiche Evoluzione del LIS Sistema intelligente con attività logiche che possono andare da calcoli e confronti sino a sistemi esperti nella validazione degli risultati analitici e gestione dell appropriatezza. Alcuni esempi: validazione automatica di un esame se il risultato rientra in intervalli definiti dall utente; TSH FT3-FT4 Gestione della appropriatezza prescrittiva: Non consentire la prescrizione di alcuni esami Consentire la prescrizione restituendo nel referto l ultimo esame eseguito con la data dell esecuzione

23 Una soluzione consiste nel disaccoppiare il modulo attuale e crearne uno nuovo: AUTOVALAB (AUTOmatic VAlidation for LABoratory) dispositivo CE IVD OpenLIS OpenLab AUTOVALAB Devices Strumenti IVD

24 LIS - Magazzino Tracciabilità puntuale tra lotto-reattivo- messa in produzione e analizzatore in cui sono stati eseguite le analisi. Negli sviluppi in corso la tracciabilità del lotto sarà legata anche al referto- anagrafica paziente/utente Riordino in automatico con scorta minima dei prodotti Integrazione con la contabilità analitica ed economica

25 Evoluzione del LIS Strumento di politica gestionale La Business Intelligence nel LIS Dai processi di laboratorio all analisi del processo laboratorio

26

27 Carichi di lavoro - Richieste Refertato giornaliero di alcune UUOO

28 Integrazioni - Flussi medi di dati giornalieri ADT ( Movimentazione Degenti): OML ( Richieste) : TAO risultati: 800 Esportazione Referti SOLE : Referti Interni: 2.400

29 Centri Prelievi N CP 2002 CUP/sett 2002 N CP 2013 CUP/sett 2013* Mirandola Carpi Modena Castelfranco Sassuolo Vignola Pavullo TOTALE *Fonte Dip. Cure

30 Perché la Business Intelligence La BI applicata al Sistema Informativo di Laboratorio rappresenta oggi uno strumento attivo per gestione dei dati prodotti sia in real time che per analisi statistiche.

31 BI Real Time Monitoraggio in tempo reale dei processi di laboratorio: Flusso delle richieste per provenienza ( Centri prelievi, reparti, Tao,..) Flussi operativi di laboratorio ( analisi di TAT, TTAT,..) Flussi delle linee produttive ( linea di ematologia, linea di chimica, ) Controllo delle funzionalità degli applicativi (sarf, cdamerge, flussi rhapsody,..)

32 BI Real Time #2

33 BI Statistiche #1 Analisi storicizzata delle richieste per laboratorio di accettazione laboratorio di produzione per prestazione ( numero, valore, ritardi,..)

34 Richieste per laboratorio di accettazione

35 Richieste per laboratorio di produzione

36 Richieste per prestazione

37 BI Statistiche #2 Appropriatezza con la possibilità di : Simulazione sulla produzione nell applicazione di una regola al fine di valutare l incidenza reale nella sua applicazione Monitoraggio post applicazione con analisi dei trend

38 Appropriatezza - Di genere - Temporali - Controllo del valore - Quesito Diagnostico - Incompatibilità tra test

39 BI Statistiche #3 Indicatori di Qualità sia totali che percentuali ( in relazione ai requisiti di accreditamento) Analisi delle non conformità, ritardi nei referti / prestazioni, Monitoraggio IVD - legame Lotto reattivi, calibratore, controlli di qualità device seduta analitica e referti prodotti Analisi dei Costi Costo a prestazione refertata Verifica con offerte di gara Produttività dei device

40 Grazie per l attenzione Dott.ssa Monica Setti Ing. Sonia Cecoli Dott.ssa Daniela Carra

L evoluzione legislativa dei prodotti software ad utilizzo sanitario

L evoluzione legislativa dei prodotti software ad utilizzo sanitario Affiliated to I.F.M.B.E. (International Federation for Medical and Biological Engineering) Ingegneria Clinica e prodotti di Information Technology L evoluzione legislativa dei prodotti software ad utilizzo

Dettagli

Core Lab Centralizzazione PoCT Point of Care Testing Decentramento Accentramento

Core Lab Centralizzazione PoCT Point of Care Testing Decentramento Accentramento Core Lab Centralizzazione PoCT Point of Care Testing Decentramento Accentramento Core Lab Laboratory Automation Dove (vogliamo ) giocare? ICT core business del laboratorio PA Bonini 2002 Autoanalizzatori

Dettagli

Internet e medici di famiglia in rete

Internet e medici di famiglia in rete Internet e medici di famiglia in rete Bologna 25-26 febbraio 2008 Mauro Moruzzi Direttore Generale CUP 2000 S.p.A. Mauro Moruzzi - Direttore Generale CUP 2000 S.p.A. 1 La profonda innovazione proposta

Dettagli

Allegato A C.S.A. analiti off-line consolidamento

Allegato A C.S.A. analiti off-line consolidamento Allegato A al C.S.A. per fornitura in service di sistema di automazione della fase preanalitica e perianalitica e di analizzatori di chimica clinica, dosaggio proteine specifiche, immunometria da ubicare

Dettagli

Le soluzioni: La Piattaforma ERP modulare, parametrica e flessibile rivolta ad Ospedali, Ambulatori ed Enti che, in collaborazione con le Aziende Sanitarie e Ospedaliere italiane, erogano servizi sanitari

Dettagli

14.a Un Laboratorio Analisi per tutta la rete ospedaliera

14.a Un Laboratorio Analisi per tutta la rete ospedaliera 14. PROGETTI INNOVATIVI 14.a Un Laboratorio Analisi per tutta la rete ospedaliera Nel Nuovo Ospedale a Baggiovara è installato un laboratorio analisi ad alta automazione che, a regime, sarà in grado di

Dettagli

WinLab. Sistema integrato per la gestione dei Laboratori di Analisi

WinLab. Sistema integrato per la gestione dei Laboratori di Analisi WinLab Sistema integrato per la gestione dei Laboratori di Analisi WinLab nasce da decenni di esperienza maturata nella sanità pubblica e privata. E un sistema in continua evoluzione con interfacce intuitive

Dettagli

Oggetto ed obiettivi dell applicativo di riferimento (sperimentato ed in uso per

Oggetto ed obiettivi dell applicativo di riferimento (sperimentato ed in uso per SISabile: caratteristiche tecniche e funzionali Una piattaforma software per la sperimentazione e l acquisizione di abilità operative nella gestione del percorso diagnostico-terapeutico assistenziale del

Dettagli

Ospedale Guglielmo da Saliceto

Ospedale Guglielmo da Saliceto Ospedale Guglielmo da Saliceto Laboratorio Analisi BIOCHIMICA MICROBIOLOGIA (EDIZIONE Aprile 2014) INDICE 1. PRESENTAZIONE DEL LABORATORIO ANALISI 2. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO 2.1. MODALITÀ DI ACCESSO

Dettagli

Definizione di scenario Regione FVG a statuto speciale 1.185.000 abitanti il 21% > i 65 anni di età Caratterizzata da una delle più alte incidenza di

Definizione di scenario Regione FVG a statuto speciale 1.185.000 abitanti il 21% > i 65 anni di età Caratterizzata da una delle più alte incidenza di Definizione di scenario Regione FVG a statuto speciale 1.185.000 abitanti il 21% > i 65 anni di età Caratterizzata da una delle più alte incidenza di neoplasia i italia (asr-eu 366,6 escluso ca. cute)

Dettagli

Impatto delle nuove tecnologie nell ottimizzazione della diagnostica microbiologica indiretta. Danila Bassetti

Impatto delle nuove tecnologie nell ottimizzazione della diagnostica microbiologica indiretta. Danila Bassetti Impatto delle nuove tecnologie nell ottimizzazione della diagnostica microbiologica indiretta Danila Bassetti Responsabile Struttura Semplice Sierologia Autoimmunità Microbiologia e Virologia Ospedale

Dettagli

L esperienza di integrazione di Santer:

L esperienza di integrazione di Santer: gg.mm.aa L esperienza di integrazione di Santer: un caso concreto Massimo Caprino Santer Reply Contesto di integrazione SIO Esperienza di integrazione ospedaliera, sviluppata in Regione Lombardia nell

Dettagli

Clinical Chemistry system

Clinical Chemistry system Clinical Chemistry system Dalla routine ai test specifici Ora, puoi eseguire le tue analisi con successo Fino a 400 test per ora con il modulo ISE 55 parametri on-board con possibilità di back-up Formato

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SANITARI

CARTA DEI SERVIZI SANITARI CARTA DEI SERVIZI SANITARI CARTA DEI SERVIZI www.policlinicogemelli.it I Progetti per la Qualità e gli impegni per il futuro CARTA DEI SERVIZI www.policlinicogemelli.it Il Policlinico A. Gemelli è coinvolto

Dettagli

ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009

ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009 ICT IN SANITÀ: IL PERCORSO DEL FUTURO Saronno (Va) 18 febbraio 2009 Il progetto di sviluppo del sistema informativo nell Azienda Ospedaliera di Legnano Claudio Caccia Responsabile Staff Sistemi Informativi

Dettagli

elisa - LIMS Tecnologia Microsoft per la gestione completa del processo di analisi di laboratorio

elisa - LIMS Tecnologia Microsoft per la gestione completa del processo di analisi di laboratorio elisa - LIMS Tecnologia Microsoft per la gestione completa del processo di analisi di laboratorio Panoramica LISA Web è il software LIMS di riferimento per i laboratori di analisi Gestio Sviluppato in

Dettagli

1 Premessa. Allegato al capitolato speciale di gara

1 Premessa. Allegato al capitolato speciale di gara Allegato al capitolato speciale di gara Specifiche Funzionali di Integrazione con il Sistema Informativo dell APSS Il presente documento definisce le specifiche funzionali che devono essere soddisfatte

Dettagli

TELEMEDICINA. SALUTE IN RETE O BUONI PROPOSITI

TELEMEDICINA. SALUTE IN RETE O BUONI PROPOSITI TELEMEDICINA. SALUTE IN RETE O BUONI PROPOSITI MILANO, 2 MARZO 2015 DOTT. LUCIANO FLOR DIRETTORE GENERALE AZIENDA SANITARIA TRENTO Provincia Autonoma di Trento Superficie Kmq 6.200 eurochirurgia e troke

Dettagli

ICT Sanità in Regione Piemonte: stato dell arte e possibili evoluzioni

ICT Sanità in Regione Piemonte: stato dell arte e possibili evoluzioni ICT Sanità in Regione Piemonte: stato dell arte e possibili evoluzioni Carla Gaveglio Direttore Soluzioni Applicative per la Salute CSI Piemonte Giugno 2014 1 Contesto di riferimento 2 Contesto di riferimento

Dettagli

Attività specialistica ambulatoriale

Attività specialistica ambulatoriale Attività specialistica ambulatoriale Programma straordinario contenimento tempi di attesa delle prestazioni specialistiche ambulatoriali di cui alla DGR 1735/2014 e Circ. 21/2014 Riduzione delle liste

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO Premessa ALLEGATO A del Capitolato Speciale d Appalto DISCIPLINARE TECNICO L Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro (di seguito anche ), con la presente procedura intende dotarsi di un Sistema

Dettagli

sanità SOLUZIONI PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E IL GOVERNO DELL INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

sanità SOLUZIONI PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E IL GOVERNO DELL INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE sanità SOLUZIONI PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E IL GOVERNO DELL INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Chi è Afea Nata dall incontro fra professionisti dell Information Technology e della consulenza

Dettagli

L evoluzione dei sistemi clinici e di interazione con i cittadini. Massimo Mangia Responsabile e-health

L evoluzione dei sistemi clinici e di interazione con i cittadini. Massimo Mangia Responsabile e-health L evoluzione dei sistemi clinici e di interazione con i cittadini Massimo Mangia Responsabile e-health Nuovo Sistema Informativo Sistema Informativo Clinico Integrato: Cure Primarie Territorio Ospedale

Dettagli

Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia

Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia Migliorare l informazione e l accesso ai servizi per il cittadino: il ruolo dell Azienda e del Medico di Famiglia Dr. Alberto Carrera Responsabile Sistema Informativo Aziendale ASL1 Imperiese Dr. Roberto

Dettagli

Una nuova era per il governo del rischio clinico

Una nuova era per il governo del rischio clinico Una nuova era per il governo del rischio clinico La soluzione Soarian per l'implementazione attiva e proattiva di linee guida e procedure D.ssa Sara Luisa Mintrone Soarian Solution Manager Siemens Medical

Dettagli

PROGETTI di E-government Area Sanità

PROGETTI di E-government Area Sanità PROGETTI di E-government Area Sanità Regione del Veneto Fabio Perina 15 dicembre 2004 Medici Di Base Cup IL ROGETTO Distretti Farmacie Repository Reparti Laboratori Sistema Accessi Gestore Eventi Comuni

Dettagli

Sicurezza e farmaci: la nostra esperienza nell impiego

Sicurezza e farmaci: la nostra esperienza nell impiego Sicurezza e farmaci: la nostra esperienza nell impiego degli armadi farmaceutici AUGUSTO TRICERRI Dirigente Medico UOC Medicina d'urgenza e Pronto Soccorso Direttore Prof. L. Zulli A.C.O. S. Filippo Neri

Dettagli

Fora S.p.A. Proposte per la Sanità

Fora S.p.A. Proposte per la Sanità Fora S.p.A. Proposte per la Sanità Giuberti Stefano Roma 31-10-2013 Il Gruppo Fora La Storia 1974 viene fondata la società Fo.ra. snc; le sue attività sono la produzione e commercializzazione di apparecchiature

Dettagli

LA SOLUZIONE PER LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO

LA SOLUZIONE PER LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO LA SOLUZIONE PER LA DIAGNOSTICA DI LABORATORIO Ci sono più di 500 Laboratori Analisi nel mondo informatizzati da un LIS NoemaLife. DNLab è presente in oltre 300 Laboratori Analisi. 2 DNLAB, la soluzione

Dettagli

s.i.sos (Soluzione Informatica per una Sala Operatoria Sicura).

s.i.sos (Soluzione Informatica per una Sala Operatoria Sicura). La soluzione all avanguardia per una Sala Operatoria Sicura La sala operatoria è sicuramente uno dei centri operativi più delicati nell ambiente ospedaliero. Tutta l attività che orbita attorno ad essa

Dettagli

Ing. Massimo Garagnani

Ing. Massimo Garagnani Le Tecnologie Biomediche del nuovo Ospedale Civile S.Agostino-Estense di Modena Criteri di progettazione e linee di sviluppo Le tecnologie biomediche Le aree tecnologiche I principali progetti Ing. Massimo

Dettagli

ICT in sanità: il percorso del futuro

ICT in sanità: il percorso del futuro ICT in sanità: il percorso del futuro Saronno, 18 Febbraio 2009 L di Busto Arsizio I Presidi ospedalieri di: Busto Arsizio Saronno Tradate Alcuni dati dimensionali 3 Presidi Ospedalieri: Busto Arsizio,

Dettagli

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CAMPUS DI CESENA SCUOLA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA. Corso di Laurea in INGEGNERIA BIOMEDICA

ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CAMPUS DI CESENA SCUOLA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA. Corso di Laurea in INGEGNERIA BIOMEDICA ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA CAMPUS DI CESENA SCUOLA DI INGEGNERIA E ARCHITETTURA Corso di Laurea in INGEGNERIA BIOMEDICA L'AUTOMAZIONE DEL LABORATORIO CLINICO: FLUSSI DI LAVORO ED INTEROPERABILITÀ

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca:

Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: Dalla tracciabilitànel percorso clinico alla gestione dei dati di ricerca: la biobanca dell Elena Sini Castellanza, 5 ottobre 2010 Agenda Biobanche: la problematica all origine e le criticità rilevate

Dettagli

SOLUZIONE ERP PER L INDUSTRIA COSMETICA

SOLUZIONE ERP PER L INDUSTRIA COSMETICA J-MakeUp SOLUZIONE ERP PER L INDUSTRIA COSMETICA J-MakeUp l ERP nel suo aspetto migliore J-MakeUp è una soluzione gestionale modulare per le aziende che operano nell industria cosmetica e del benessere,

Dettagli

Gestione degli errori nei sistemi clinici informatizzati. Paolo Zilioli ICT Manager Business Application Direzione Centrale ICT IEO / CCM

Gestione degli errori nei sistemi clinici informatizzati. Paolo Zilioli ICT Manager Business Application Direzione Centrale ICT IEO / CCM Gestione degli errori nei sistemi clinici informatizzati Paolo Zilioli ICT Manager Business Application Direzione Centrale ICT IEO / CCM L Istituto Europeo di Oncologia Lo IEO è uno dei 42 Istituti italiani

Dettagli

Azioni di riordino dei servizi del Sistema Sanitario Regionale.

Azioni di riordino dei servizi del Sistema Sanitario Regionale. ALLEGATO B Azioni di riordino dei servizi del Sistema Sanitario Regionale. A. Principi ispiratori La sanità costituisce uno dei settori strategici su cui si concentrano le azioni d el Decreto Legge 95/2012.

Dettagli

Software gestionale per centri medici specialistici, poliambulatori, enti convenzionati e professionisti della sanità pubblica e privata

Software gestionale per centri medici specialistici, poliambulatori, enti convenzionati e professionisti della sanità pubblica e privata Software gestionale per centri medici specialistici, poliambulatori, enti convenzionati e professionisti della sanità pubblica e privata Gestione anagrafica, amministrativa e statistica, fatturazione Refertazione

Dettagli

Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna

Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna Il Progetto SOLE - Sanità On LinE e gli standard Stefano Micocci e Marco Devanna CUP 2000 15 settembre 2010 SOLE-100206 Di cosa parleremo

Dettagli

OGGETTO: Disegno di Legge 1324 e abbinati Audizione dell ANTEL - Associazione Italiana Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico

OGGETTO: Disegno di Legge 1324 e abbinati Audizione dell ANTEL - Associazione Italiana Tecnici Sanitari di Laboratorio Biomedico Roma, 27 giugno 2014 1 Spett.le SENATO DELLA REPUBBLICA XII^ Commissione Permanente Igiene e Sanità Presidente Sen. Emilia Grazia De Biasi OGGETTO: Disegno di Legge 1324 e abbinati Audizione dell ANTEL

Dettagli

Laboratorio di Chimica clinica ed Ematologia NATALE 2011

Laboratorio di Chimica clinica ed Ematologia NATALE 2011 Laboratorio di Chimica clinica ed Ematologia NATALE 2011 Page 1 Laboratorio di Chimica clinica ed Ematologia NATALE 2011 Page 2 Laboratorio di Chimica clinica ed Ematologia Ospedale S. Bortolo Vicenza

Dettagli

CAPITOLO 7 I sistemi informativi sanitari

CAPITOLO 7 I sistemi informativi sanitari CAPITOLO 7 I sistemi informativi sanitari Lucidi di Gianmario Motta 2010 OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO Definire i blocchi funzionali dei sistemi informativi sanitari: pianificazione e controllo, gestione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 Gallarate

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 Gallarate AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE DI GALLARATE Sede: Largo Boito n. 2 Gallarate N 270 del 30.04.2015 Affidamento mediante Cottimo Fiduciario tramite l utilizzo della piattaforma Sintel - Sistema di

Dettagli

SILUS. Allegato C Disciplinare tecnico

SILUS. Allegato C Disciplinare tecnico P.O.R. Sardegna 2000-2006 Misura 6.3, Azione K Interventi per lo sviluppo dell e-health SILUS Procedura aperta per l affidamento del Progetto SILUS - Sistema Informativo dei Laboratori Unici della Sardegna

Dettagli

La gestione documentale digitale NON E TELEMEDICINA ma è uno dei requisiti fondamentali per dare valore ai dati scambiati tramite le applicazioni di

La gestione documentale digitale NON E TELEMEDICINA ma è uno dei requisiti fondamentali per dare valore ai dati scambiati tramite le applicazioni di La gestione documentale digitale NON E TELEMEDICINA ma è uno dei requisiti fondamentali per dare valore ai dati scambiati tramite le applicazioni di telemedicina. Aziende Sanitarie di Treviso, Venezia,

Dettagli

INNOVAZIONE GESTIONALE IN SANITA. RIORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI TECNICO AMMINISTRATIVI IN MATERIA DI ACQUISTI E LOGISTICA. ESPERIENZE A CONFRONTO.

INNOVAZIONE GESTIONALE IN SANITA. RIORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI TECNICO AMMINISTRATIVI IN MATERIA DI ACQUISTI E LOGISTICA. ESPERIENZE A CONFRONTO. INNOVAZIONE GESTIONALE IN SANITA. RIORGANIZZAZIONE DEI PROCESSI TECNICO AMMINISTRATIVI IN MATERIA DI ACQUISTI E LOGISTICA. ESPERIENZE A CONFRONTO. Padova, 25 maggio 2010 La logistica e la sicurezza dei

Dettagli

Azienda USL Frosinone. Lotto n 3. Service per analisi settore specialistico di autoimmunità per il Laboratorio di Frosinone(LEC/S)

Azienda USL Frosinone. Lotto n 3. Service per analisi settore specialistico di autoimmunità per il Laboratorio di Frosinone(LEC/S) Azienda USL Frosinone Lotto n 3 Service per analisi settore specialistico di autoimmunità per il Laboratorio di Frosinone(LEC/S) SPECIFICHE TECNICHE E ORGANIZZATIVE 1. Oggetto della fornitura L oggetto

Dettagli

Invecchiamento della popolazione. Livelli minimi di assistenza. Gestione delle patologie croniche

Invecchiamento della popolazione. Livelli minimi di assistenza. Gestione delle patologie croniche Il contesto attuale: keywords Invecchiamento della popolazione Livelli minimi di assistenza Gestione delle patologie croniche Appropriatezza del servizio e della risposta sanitaria Sviluppo sostenibile

Dettagli

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA Sommario Introduzione Le finalità del progetto CRS-SISS e il ruolo di Regione Lombardia Aspetti tecnico-organizzativi del Progetto Servizi

Dettagli

Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR : Toscana

Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR : Toscana Caso di studio nazionale sul Taccuino e PHR : Toscana Alessandra Morelli Regione Toscana Trento, 21 marzo 2014 AGENDA Il Sistema Sanitario della Toscana (SST) Obiettivi e strumenti Sistema ICT Il progetto

Dettagli

rappresentazione alchemica

rappresentazione alchemica La moderna diagnostica esige una impostazione sistematica del monitoraggio della qualità del dato di laboratorio, una impostazione che deve avere caratteristiche di razionalità, di globalità, di integrazione.

Dettagli

Quali azioni per l implementazione del FSE: l esperienza della Regione Puglia

Quali azioni per l implementazione del FSE: l esperienza della Regione Puglia Quali azioni per l implementazione del FSE: l esperienza della Regione Puglia ing. Vito Bavaro email: v.bavaro@regione.puglia.it Ufficio Sistemi Informativi e Flussi Informativi Servizio Accreditamento

Dettagli

Web LIMS. web solutions per i laboratori di analisi

Web LIMS. web solutions per i laboratori di analisi Web LIMS web solutions per i laboratori di analisi I MO LA SOLUZIONE Web LIMS LIMS è l acronimo di Laboratory Information Management System, ovvero il sistema informativo gestionale dedicato ai laboratori

Dettagli

correzione, verifica e validazione dei risultati

correzione, verifica e validazione dei risultati Università degli Studi di Padova Scuola di Specializzazione in Biochimica Clinica (A.A. 2005-2006) INDIRIZZI: DIAGNOSTICO E ANALITICO TECNOLOGICO Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica: automazione

Dettagli

Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna: stato dell arte ed evoluzione

Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna: stato dell arte ed evoluzione Verso la cartella clinica elettronica: standard internazionali e piattaforme aperte in informatica sanitaria Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna: stato dell arte ed

Dettagli

EUGENIO NICOLETTI. U.O.C. di Microbiologia e Virologia Clinica e Molecolare

EUGENIO NICOLETTI. U.O.C. di Microbiologia e Virologia Clinica e Molecolare EUGENIO NICOLETTI Fase Preanalitica Fase Postanalitica Fase Analitica 1. Fase preanalitica: comprende tutta una serie di operazioni che iniziano dal prelievo del campione fino al suo posizionamento sull

Dettagli

Informatizzazione delle strutture:

Informatizzazione delle strutture: Informatizzazione delle strutture: 9 anni di esperienza e Rete Oncologica Trentina Enzo Galligioni Oncologia Medica, Trento 1 Assistenza sanitaria in Trentino: Peculiarità organizzative Provincia Autonoma

Dettagli

Standard generali della qualità dei servizi. Attività assistenziale

Standard generali della qualità dei servizi. Attività assistenziale Standard generali della qualità dei servizi Attività assistenziale Fattori di Qualità Elementi misurabili Specificità Indicatore Valore Atteso Fonte Adeguatezza della segnaletica /no Accessibilità fisica,

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H CAPITOLATO TECNICO AZIENDA USL ROMA H

AZIENDA USL ROMA H CAPITOLATO TECNICO AZIENDA USL ROMA H AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 ALLEGATO A AZIENDA USL ROMA H PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA IN SERVICE DI SISTEMI DIAGNOSTICI AI

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Consulta Generale per L autotrasporto e per la Logistica

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Consulta Generale per L autotrasporto e per la Logistica Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Consulta Generale per L autotrasporto e per la Logistica SUPPORTO OPERATIVO E TECNICO-SPECIALISTICO PER LA MESSA A SISTEMA E L OTTIMIZZAZIONE DELLA FILIERA

Dettagli

La centralità del paziente tra MMG Distretto e Ospedale: il Fascicolo Sanitario Elettronico. Daniele Donato Azienda ULSS 16 - Padova

La centralità del paziente tra MMG Distretto e Ospedale: il Fascicolo Sanitario Elettronico. Daniele Donato Azienda ULSS 16 - Padova La centralità del paziente tra MMG Distretto e Ospedale: il Fascicolo Sanitario Elettronico Daniele Donato Azienda ULSS 16 - Padova Premesse 2010 Centralità del paziente Continuità delle cure Appropriatezza

Dettagli

Laboratori unificati per il test HPV: problemi di organizzazione e controlli di qualita

Laboratori unificati per il test HPV: problemi di organizzazione e controlli di qualita Laboratori unificati per il test HPV: problemi di organizzazione e controlli di qualita Laura De Marco 1, Anna Gillio Tos 1, Carla Contessa 2 1 Centro Unificato Screening Cervico Vaginale, AOU Città della

Dettagli

UNI EN ISO 15189: 2007, la norma per i laboratori medici

UNI EN ISO 15189: 2007, la norma per i laboratori medici UNI EN ISO 15189: 2007, la norma per i laboratori medici La Medicina di Laboratorio ha assunto un ruolo fondamentale nel garantire al paziente il più alto livello possibile di accessibilità e appropriatezza

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Regione Autonoma della Sardegna (MEDIR): la fase di avviamento del sistema

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA. Regione Autonoma della Sardegna (MEDIR): la fase di avviamento del sistema Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Il Fascicolo Sanitario Elettronico della Regione Autonoma della Sardegna (MEDIR): la fase di avviamento del sistema Gara Medir Pubblicazione del bando: Agosto Settembre

Dettagli

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità:

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità: Sanità digitale Il completamento dell informatizzazione dell area clinico-sanitaria, la dematerializzazione della documentazione clinica e l accessibilità alle informazioni ed ai servizi da qualsiasi punto

Dettagli

POLICLINICO UNIVERSITARIO CAMPUS BIO-MEDICO www.policlinicocampusbiomedico.it www.policlinicocampusbiomedico.it

POLICLINICO UNIVERSITARIO CAMPUS BIO-MEDICO www.policlinicocampusbiomedico.it www.policlinicocampusbiomedico.it RISK MANAGEMENT IN ANATOMIA PATOLOGICA ANALISI DEI PROCESSI sec. FMEA E FMECA - ELABORAZIONE E SVILUPPO SOFTWARE TRACKING Roberto Virgili Collaboratore Sanitario Esperto U.O.C. di Anatomia Patologica Professioni

Dettagli

NET GENERATION SOLUTIONS. Soluzione software per gestire il problema dei LOG degli Amministratori di Sistema

NET GENERATION SOLUTIONS. Soluzione software per gestire il problema dei LOG degli Amministratori di Sistema NET GENERATION SOLUTIONS Soluzione software per gestire il problema dei LOG degli Amministratori di Sistema FOCUS La legge: la normativa in materia Compet-e: gli strumenti e la proposta La soluzione software:

Dettagli

IL SISTEMA BUSTER GESTIONE CLINICA E LOGISTICA DEL FARMACO. Logistica del Farmaco. CONTATTO commerciale@gpi.it

IL SISTEMA BUSTER GESTIONE CLINICA E LOGISTICA DEL FARMACO. Logistica del Farmaco. CONTATTO commerciale@gpi.it LF Logistica del Farmaco IL SISTEMA BUSTER GESTIONE CLINICA E LOGISTICA DEL FARMACO Il Sistema BUSTER, è una soluzione completa per la gestione del farmaco nelle strutture sanitarie che utilizza sia componenti

Dettagli

Compiere Suite PA Sanità Un ERP Open Source per la Sanità

Compiere Suite PA Sanità Un ERP Open Source per la Sanità Un ERP Open Source per la Sanità Pietro Macrì Gruppo Partners Associates 14 Giugno 2011 Compiere Cos è COMPIERE Inizio del Progetto: gennaio 1999 Open Source Business Software 1.4 milioni di download 20.000

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

Special Focus. La sicurezza nella gestione integrata delle apparecchiature elettromedicali e degli impianti. Arezzo 29 Novembre 2007

Special Focus. La sicurezza nella gestione integrata delle apparecchiature elettromedicali e degli impianti. Arezzo 29 Novembre 2007 Special Focus La sicurezza nella gestione integrata delle apparecchiature elettromedicali e degli impianti Arezzo 29 Novembre 2007 Ing. Maurizio Rizzetto, Azienda Ospedaliera Pordenone, COMITATO IHE Italia

Dettagli

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future Dott. Pietro Paolo Faronato Direttore Generale Azienda ULSS 1 Belluno Padova, 27 settembre 2013 1 Verso la Sanità Digitale Sanità

Dettagli

Convegno Annuale AISIS

Convegno Annuale AISIS Convegno Annuale AISIS Mobile Health: innovazione sostenibile per una sanità 2.0 Gestire il paziente che si muove all interno della struttura ospedaliera nelle fasi di accoglienza così come nel corso della

Dettagli

Compiere Suite PA Sanità Un ERP Open Source per la Sanità

Compiere Suite PA Sanità Un ERP Open Source per la Sanità Un ERP Open Source per la Sanità Pietro Macrì Gruppo Partners Associates 14 Giugno 2011 COMPIERE SUITE PA Compiere COMPIERE SUITE PA Cos è COMPIERE Inizio del Progetto: gennaio 1999 Open Source Business

Dettagli

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO

COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO Energia Elettrica Traffico Telefonico Carburanti Gas COSTI E CONSUMI SOTTO CONTROLLO COME NASCE ELETTRAWEB è un programma interamente progettato e implementato da Uno Informatica in grado di acquisire

Dettagli

nell Azienda USL di Modena Ing. Paolo Giuliani RSPP

nell Azienda USL di Modena Ing. Paolo Giuliani RSPP nell Azienda USL di Modena Ing. Paolo Giuliani RSPP Circa 6.250 dipendenti 7 Ospedali (Carpi, Mirandola, Finale Emilia, NOCSAE, Pavullo, Vignola, Castelfranco) 1 DSM (Dipartimento di Salute Mentale) 1

Dettagli

OLOMEDIA Presentazione Aziendale. D. Mondello Marketing & Sales

OLOMEDIA Presentazione Aziendale. D. Mondello Marketing & Sales OLOMEDIA Presentazione Aziendale D. Mondello Marketing & Sales Olomedia SRL è una IT-Company specializzata nella realizzazione di soluzioni software rivolte prevalentemente al settore Sanità. Dopo aver

Dettagli

Magazzino farmaceutico centralizzato

Magazzino farmaceutico centralizzato Magazzino farmaceutico centralizzato M A G A Z Z I N O FARMACEUTICO CENTRALIZZATO Via Vertoiba 10/A Reggio Emilia Telefono 0522.270811 infoaven@ausl.re.it www.aven-rer.it L Area Vasta Emilia Nord (AVEN)

Dettagli

Glossario in materia di Tempi e Liste di attesa

Glossario in materia di Tempi e Liste di attesa Glossario in materia di Tempi e Liste di attesa Agenda chiusa: agenda di prenotazione temporaneamente (o periodicamente) chiusa, ovvero in ogni caso non disponibile per l inserimento di nuove prenotazioni.

Dettagli

La registrazione e la gestione delle non conformità del campione

La registrazione e la gestione delle non conformità del campione La registrazione e la gestione delle non conformità del campione Marco Nundini Laboratorio di Analisi Chimico Cliniche ed Ematologiche Ospedale Civile Maggiore Azienda Ospedaliera di Verona IL 70% DELLE

Dettagli

SOLUZIONI DI GOVERNO: HEGOS

SOLUZIONI DI GOVERNO: HEGOS SOLUZIONI DI GOVERNO: HEGOS Il governo della salute è oggi una politica di gestione obbligata per conciliare i vincoli di bilancio, sempre più stringenti, con la domanda di salute dei cittadini. L ICT

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

L informatica nella Sanità

L informatica nella Sanità L informatica nella Sanità Perché usare l informatica nella Sanità? Continuità assistenziale Centralità del paziente Trasparenza negli atti amministrativi e sanitari Migliore gestione delle linee guida

Dettagli

Sistemi Informativi Sanitari

Sistemi Informativi Sanitari Sistemi Informativi Sanitari BIOINGEGNERIA ED INFORMATICA MEDICA 1 Sistema informativo Sistema informativo Un sistema informativo (SI) può essere definito come l'insieme dei flussi di informazione gestiti

Dettagli

dott.ssa Giovanna Nisticò Ufficio IV Diagnostici in vitro Roma, 31 maggio 1 giugno 2011

dott.ssa Giovanna Nisticò Ufficio IV Diagnostici in vitro Roma, 31 maggio 1 giugno 2011 Sessione Diagnostici in vitro e il corretto utilizzo dei dispositivi per test autodiagnostici nelle farmacie alla luce dell'entrata in vigore del DM 16/12/2010 dott.ssa Giovanna Nisticò Ufficio IV Diagnostici

Dettagli

CQT2000 LIMS. Soluzioni LIMS per i laboratori industriali e i laboratori conto terzi. Il punto di riferimento per il vostro laboratorio

CQT2000 LIMS. Soluzioni LIMS per i laboratori industriali e i laboratori conto terzi. Il punto di riferimento per il vostro laboratorio CQT2000 LIMS Soluzioni LIMS per i laboratori industriali e i laboratori conto terzi Il punto di riferimento per il vostro laboratorio CQT2000 LIMS, il software LIMS per il laboratorio di prove CQT2000

Dettagli

SARDEGNA - Laboratorio PROGETTO PER LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE DELLE STRUTTURE PUBBLICHE

SARDEGNA - Laboratorio PROGETTO PER LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE DELLE STRUTTURE PUBBLICHE PROGETTO PER LA RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE DELLE STRUTTURE PUBBLICHE E PRIVATE DI DIAGNOSTICA DI LABORATORIO (ART 1, COMMA 796, LETTERA O, DELLA LEGGE 296/2006) NOVEMBRE 2007 Progetto per la riorganizzazione

Dettagli

AFFIDABILE FLESSIBILE E LIMS

AFFIDABILE FLESSIBILE E LIMS di Maria Elena Monti In primo piano Eurosoft AFFIDABILE FLESSIBILE E LIMS Creare opportunità di lavoro Grazie al L.I.M.S - Laboratory Information Management Systems - è possibile migliorare e innovare

Dettagli

BUONE PRATICHE. Patologia Clinica

BUONE PRATICHE. Patologia Clinica ASLSanluri BUONE PRATICHE Patologia Clinica Il Servizio: Il Servizio di Patologia Clinica garantisce l erogazione di un servizio di analisi diagnostiche e di prestazioni cliniche nell ambito della patologia

Dettagli

Sanitarie per il progetto Sistema Informativo Sanitario Regionale (SISaR) della Regione Autonoma della Sardegna Bologna 30 03 2009

Sanitarie per il progetto Sistema Informativo Sanitario Regionale (SISaR) della Regione Autonoma della Sardegna Bologna 30 03 2009 ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Il modello di collaborazione Regione - Aziende Sanitarie per il progetto Sistema Informativo Sanitario Regionale (SISaR) della Regione Autonoma

Dettagli

Modelli di Triage, strumenti informatici e standardizzazione

Modelli di Triage, strumenti informatici e standardizzazione Modelli di Triage, strumenti informatici e standardizzazione Giorgio Moretti Stefano Ceccherini Roma 11 giugno 2010 Informatizzazione dei Pronto Soccorso in Italia La diffusione dell ICT in ambito di Pronto

Dettagli

Documento organizzativo UOC di Patologia Clinica e Microbiologia P.O. Cimino Termini Imerese

Documento organizzativo UOC di Patologia Clinica e Microbiologia P.O. Cimino Termini Imerese 1 CONTESTO TERRITORIALE Termini Imerese e comuni del comprensorio ( ASP Palermo Centro-orientale ), Bagheria e comuni del comprensorio ( Punto Prelievo Distretto Sanitario di Bagheria ), PoCT presso P.O.

Dettagli

Il Fascicolo Sanitario Elettronico. in TRENTINO

Il Fascicolo Sanitario Elettronico. in TRENTINO Trieste, 20 giugno 2014 Il Fascicolo Sanitario Elettronico in TRENTINO luciano.flor@apss.tn.it 1 e-health in P.A. di Trento anno 2014 al 3 giugno SIO APSS e ACCREDITATE Fascicolo sanitario elettronico

Dettagli

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID La Persona con Diabete al centro Ferrara 11-12 Ottobre 2013

CONVEGNO REGIONALE AMD-SID La Persona con Diabete al centro Ferrara 11-12 Ottobre 2013 CONVEGNO REGIONALE AMD-SID La Persona con Diabete al centro Ferrara 11-12 Ottobre 2013 Dispositivi medico-diagnostici in vitro nel diabete: stato dell arte Ruolo del Farmacista Angela Ricci Frabattista

Dettagli

ORCHESTRA UN PRODOTTO ORIOR TECNOLOGIE MARIO.ALIBERTI@ORIORTECNOLOGIE.IT

ORCHESTRA UN PRODOTTO ORIOR TECNOLOGIE MARIO.ALIBERTI@ORIORTECNOLOGIE.IT 2014 ORCHESTRA UN PRODOTTO ORIOR TECNOLOGIE MARIO.ALIBERTI@ORIORTECNOLOGIE.IT Orchestra è una suite di prodotti pensata per l oculistica che permette di acquisire immagini da tutti i principali dispositivi

Dettagli

IL TECNICO SANITAIRO DI LABORATORIO ED IL POINT OF CARE TESTING A.VILLANI ASL 10 Osp. Civile Pinerolo (TO)

IL TECNICO SANITAIRO DI LABORATORIO ED IL POINT OF CARE TESTING A.VILLANI ASL 10 Osp. Civile Pinerolo (TO) IL TECNICO SANITAIRO DI LABORATORIO ED IL POINT OF CARE TESTING A.VILLANI ASL 10 Osp. Civile Pinerolo (TO) 1. PREMESSA Point of care testing is defined as testing at the point patient care, wherever that

Dettagli

Punto di contatto nazionale: strumenti di accesso, informazioni disponibili e punti di attenzione

Punto di contatto nazionale: strumenti di accesso, informazioni disponibili e punti di attenzione Punto di contatto nazionale: strumenti di accesso, informazioni disponibili e punti di attenzione Il patrimonio informativo delle strutture della rete sanitaria Dott.ssa Cristina Tamburini Direzione Generale

Dettagli

THE CLINICAL COMMUNITY SOLUTION

THE CLINICAL COMMUNITY SOLUTION THE CLINICAL COMMUNITY SOLUTION PATIENT ADMINISTRATOR SYSTEM REGISTRIES SISTEMI SPECIALISTICI ENTERPRISE ELECTRONICAL MEDICAL RECORD E-PRESCRIBING NURSING TERRITORIO Parlare oscuramente lo sa fare ognuno,

Dettagli