FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia"

Transcript

1 CCNL Energia e Petrolio CCNL Gas e Acqua CCNL Industrie Ceramiche FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa Energia Piazzale Luigi Sturzo ROMA Codice Fiscale Iscritto all Anagrafe dei Fondi Sanitari Decreto Ministero della Salute e Prot /06/2010-DGPROG-DGPROG-UFFV-P

2 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria Le prestazioni garantite I regimi di erogazione Il servizio Card I vantaggi dell adesione 2

3 1. Che cosa e il FASIE e com è strutturato FASIE è il fondo di assistenza sanitaria integrativo costituito in attuazione degli accordi sindacali stipulati tra Confindustria Energia e le OO.SS.LL. (Filctem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil) FASIE offre agli Assistiti due regimi di erogazione delle prestazioni sanitarie: - diretta - rimborsuale FASIE opera senza scopo di lucro e secondo il principio mutualistico (ciascun aderente partecipa al proprio sostegno suo e a quello degli altri assistiti che usufruiranno delle prestazioni) 3

4 Che cosa e il FASIE e com è strutturato CONSULTA Banca Fonti Istitutive Assemblea dei Delegati Aziende FASIE Consiglio di Amministrazione Iscritti Previmedical S.p.A. Gestione anagrafiche Raccolta contributi Call Center/Centrale Operativa Liquidazioni Consiglio dei Revisori Società di certificazione del Bilancio 4

5 2. Chi può aderire e come si aderisce Potranno beneficiare delle prestazioni del FASIE lavoratori: con CCNL del settore Industrie Ceramiche, a tempo indeterminato, determinato e di inserimento (con durata non inferiore a 1 anno) ed i loro familiari i pensionati ed i loro familiari, sempre che gli stessi (pensionato e familiari) risultino iscritti all atto del pensionamento i dipendenti delle Organizzazioni firmatarie i CCNL e i loro familiari Gli appartenenti al nucleo familiare dei lavoratori/pensionati 5

6 Chi può aderire e come si aderisce Composizione del nucleo familiare: coniuge, anche legalmente separato o divorziato con diritto all assegno familiare i figli a carico Possono inoltre iscriversi, purché conviventi: i genitori i fratelli del dipendente e del coniuge i figli non a carico Il/la convivente more uxorio 6

7 Chi può aderire e come si aderisce Adesione del lavoratore VOLONTARIA per iscriversi: compilazione modulo di iscrizione con scelta dell opzione e consegna all Azienda che ne curerà la trasmissione al Fondo per i nuovi assunti: l Azienda consegna, all atto dell assunzione, il modulo d adesione e di scelta dell opzione L Azienda cura il ritiro del modulo e la trasmissione al Fondo (per i nuovi assunti entro 60 gg. dall assunzione). 7

8 Chi può aderire e come si aderisce Decorrenza dell adesione Dal 1 luglio per le adesioni pervenute entro il 30 aprile Dal 1 gennaio per le adesioni pervenute entro il 31 ottobre Tali decorrenze valgono anche per l iscrizione del nucleo familiare In via del tutto eccezionale i moduli di adesione con decorrenza 1 gennaio 2013 potranno pervenire al Fondo entro e non oltre il 30 novembre 2012 Modifica dell opzione L opzione prescelta può essere variata decorsi 3 anni dalla precedente scelta L Azienda cura il ritiro del modulo e la trasmissione al Fondo entro il 15 novembre di ogni anno La nuova opzione decorrerà dal 1 gennaio dell anno successivo N.B. L iscrizione al FASIE si intende tacitamente rinnovata di anno in anno, salvo disdetta scritta da presentarsi entro il 15 dicembre 8

9 3. Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria Quando cessa la partecipazione La prosecuzione volontaria Cessazione del rapporto di lavoro diversa dal pensionamento e dalla mobilità finalizzata al pensionamento Conseguimento qualifica di dirigente Rinuncia volontaria (con consegna del relativo modulo all Azienda) per il lavoratore, con uscita automatica anche del suo nucleo familiare per il solo nucleo familiare E consentita nei casi di: - cessazione del rapporto di lavoro a causa di pensionamento - cessazione del rapporto di lavoro a causa di mobilità Da richiedersi entro il 1 dicembre con effetto dal 1 gennaio E previsto il mantenimento dell iscrizione dei familiari che risultavano già iscritti 9

10 4. I regimi di erogazione: assistenza diretta ASSISTENZA DIRETTA l Assistito riceve la prestazione da strutture convenzionate appartenenti al network sanitario reso disponibile da FASIE tramite Previmedical l Assistito non anticipa alcun importo, nei limiti dell opzione prescelta, fatta eccezione per eventuali franchigie/scoperti 10

11 I regimi di erogazione: assistenza diretta Caratteristiche del network Capillarità territoriale Processo di convenzionamento certificato Presenza di strutture di eccellenza La rete di strutture convenzionate oltre strutture convenzionate (tra Case di Cura, Istituti di ricerca scientifica, Aziende Ospedaliere, Centri Diagnostici, Ambulatori, Laboratori, etc.) oltre medici specialisti oltre dentisti Garantita l erogazione delle prestazioni all estero in tutti i Paesi del mondo 11

12 I regimi di erogazione: assistenza diretta Regioni Case di cura Centri diagnostici e laboratori Medici specialisti convenzionati Operatori sanitari e socio assistenziali Residenze socio assistenziali Studi odontoiatrici Totale convenzioni PIEMONTE VAL D AOSTA LOMBARDIA LIGURIA TRENTINO ALTO ADIGE VENETO FRIULI VENEZIA GIULIA EMILIA ROMAGNA TOSCANA MARCHE UMBRIA LAZIO ABRUZZO MOLISE PUGLIA CAMPANIA BASILICATA CALABRIA SARDEGNA SICILIA Totale convenzioni (Dati aggiornati al 31/12/2011) 12

13 I regimi di erogazione: assistenza diretta Come accedere alle prestazioni autorizzazione preventiva (preavviso 48 h lavorative) da richiedere alla centrale operativa 24 h su giorni all anno festivi inclusi dall Italia: (da telefono fisso) (da telefono cellulare) dall Estero: ;

14 I regimi di erogazione: assistenza diretta DIRETTE PAGATE GRANDI INTERVENTI RICOVERI POLISPECIALISTICA OCULISTICA ODONTOIATRIA INVALIDITA INABILITA NON AUTOSUFFICIENZA TOTALE Numero casi liquidati Incidenza % 36% 60% 3% 0% 1% 100% POLISPECIALISTICA 3% ODONTOIATRIA 1% OCULISTICA 0% GRANDI INTERVENTI 36% RICOVERI 60% (Dati aggiornati al 31/12/2011) 14

15 I regimi di erogazione: assistenza indiretta ASSISTENZA INDIRETTA l Assistito chiede al Fondo il rimborso delle spese sostenute per prestazioni ricevute presso Strutture da lui prescelte il rimborso è ammesso solo per le prestazioni espressamente individuate nel Nomenclatore/Tariffario il rimborso avverrà nei limiti e secondo le modalità previste dal Regolamento 15

16 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Per ricevere il rimborso, l Assistito deve Documenti da allegare al modulo di rimborso compilare e firmare l apposito modulo ed inviarlo in originale al Fondo, qualora siano iscritti anche il nucleo familiare/familiari/conviventi, compilare un modulo di richiesta per ciascuna persona le pratiche di richiesta di rimborso devono, pena la perdita del diritto al rimborso, pervenire al FASIE entro e non oltre 60 giorni dalla data della fattura per i ricoveri la richiesta di rimborso deve pervenire entro e non oltre 90 giorni dalla fine della degenza documenti di spesa in originale (firmati e quietanzati), intestati all Assistito, con espressa indicazione di tipologia e numero delle prestazioni effettuate, della data di emissione e degli onorari corrisposti ricovero o day hospital: inoltrare anche la copia della cartella clinica, timbrata dall ospedale cure odontoiatriche: inviare anche l originale dell apposito modulo predisposto dal Fondo compilato dal medico dentista 16

17 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Domanda di rimborso online possibilità di trasmettere online le richieste di rimborso unitamente alla documentazione giustificativa mediante sistema di scansione ottica garanzia di elevatissimo grado di riservatezza e sicurezza nella trasmissione delle informazioni Per accedere al servizio accedere all area riservata del sito internet di FASIE (area iscritti) seguire le istruzioni della guida alla compilazione delle domande di rimborso 17

18 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Segui la tua pratica invio gratuito di sms sul cellulare dell Assistito informazioni su avvenuta ricezione da parte dell'ufficio liquidazioni della domanda di rimborso avvenuta predisposizione dell'ordine di pagamento della domanda di rimborso accedere al servizio è facile: basta indicare il numero di cellulare sul modulo di rimborso 18

19 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Consultazione online della pratica Nell area riservata del sito internet del Fondo visibilità delle seguenti informazioni per ogni pratica di rimborso nei 5 anni precedenti: data rimborso tipologia prestazione medica persona interessata (iscritto o familiare) totale rimborso Nota: il fondo FASIE provvede all invio di un estratto conto annuale con dettaglio dei rimborsi erogati in favore di Assistito e familiari iscritti 19

20 I regimi di erogazione: assistenza indiretta INDIRETTE PAGATE GRANDI INTERVENTI RICOVERI POLISPECIALISTICA OCULISTICA ODONTOIATRIA INVALIDITA INABILITA NON AUTOSUFFICIENZA TOTALE Numero casi liquidati Incidenza % 8% 22% 42% 3% 25% 100% GRANDI INTERVENTI 8% ODONTOIATRIA 25% RICOVERI 22% OCULISTICA 3% POLISPECIALISTICA 42% (Dati aggiornati al 31/12/2011) 20

21 5. Le prestazioni garantite Le opzioni disponibili Standard Costo totale 280,00 euro Extra Costo totale 435,00 euro Plus Costo totale 845,00 euro Gli importi indicati includono il contributo a carico del dipendente e dell azienda i costi delle opzioni sono già comprensivi della quota di iscrizione (36,00 ) Nota: la quota andrà alle OO.SS.LL. di categoria a parziale copertura del servizio di gestione e assistenza dei dipendenti. Le OO.SS.LL. firmatarie dell accordo istitutivo di FASIE restituiranno ai propri iscritti l intera quota di iscrizione al FASIE 21

22 Le prestazioni garantite Le scelte degli assistiti dei settori Energia/Petrolio e Gas/Acqua DIPENDENTI FAMILIARI CONVIVENTI NUCLEO PENSIONATI FAMILIARI CONVIVENTI NUCLEO TOTALE BASE STANDARD EXTRA PLUS TOTALE (Dati aggiornati al 01/01/2012) 22

23 Le prestazioni garantite Opzione Standard prevede la copertura del dipendente (1) / pensionato con facoltà di iscrivere i relativi familiari/conviventi (2) Soggetti CCNL INDUSTRIE CERAMICHE costi annui ( ) Dipendente 140,00 (3) Pensionato 372,00 Familiare del dipendente 186,00 Convivente del dipendente costi annui di iscrizione prestazioni previste Macrocategorie grandi interventi ricoveri ordinari con e senza intervento ricoveri tipo day hospital con intervento parto non cesareo polispecialistica Familiare del pensionato Convivente del pensionato 372,00 occhiali tickets (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente con riferimento a: grandi interventi chirurgici (a pagamento e ASL) (2) Il pensionato non può iscrivere i propri familiari e conviventi, ma mantenerne l iscrizione perfezionatasi prima del pensionamento (3) Oltre al contributo aziendale di 140,00 invalidità-inabilità-non autosufficienza Nota: per condizioni, termini e limiti di partecipazione al fondo e per dettagli sui piani sanitari si rinvia alla del Fasie (www.fasie.it) 23

24 Le prestazioni garantite Opzione Extra prevede la copertura assistenziale del dipendente (1) / pensionato con facoltà di iscrivere i relativi familiari/conviventi (2) Soggetti CCNL INDUSTRIE CERAMICHE costi annui ( ) Dipendente 295,00 (3) Pensionato 620,00 Familiare del dipendente 186,00 Convivente del dipendente Familiare del pensionato Convivente del pensionato costi annui di iscrizione 372,00 (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente con riferimento a: grandi interventi chirurgici (a pagamento e ASL) (2) Il pensionato non può iscrivere i propri familiari e conviventi, ma mantenerne l iscrizione perfezionatasi prima del pensionamento (3) Oltre al contributo aziendale di 140,00 prestazioni previste Macrocategorie grandi interventi ricoveri ordinari con e senza intervento ricoveri tipo day hospital con intervento parto non cesareo polispecialistica occhiali tickets cure odontoiatriche (solo per dipendente/pensionato) ablazione del tartaro (solo per dipendente/pensionato) invalidità-inabilità-non autosufficienza Nota: per condizioni, termini e limiti di partecipazione al fondo e per dettagli sui piani sanitari si rinvia alla del Fasie (www.fasie.it) 24

25 Le prestazioni garantite Opzione Plus prevede la copertura del dipendente (1) / pensionato e del relativo nucleo familiare (2) costi annui di iscrizione prestazioni previste Soggetti CCNL INDUSTRIE CERAMICHE costi annui ( ) Dipendente 705,00 (3) Pensionato 992,00 (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente (2) Il pensionato non può iscrivere i propri familiari e conviventi, ma mantenerne l iscrizione perfezionatasi prima del pensionamento (3) Oltre al contributo aziendale di 140,00 Macrocategorie grandi interventi ricoveri ordinari con e senza intervento ricoveri tipo day hospital con intervento parto non cesareo polispecialistica occhiali tickets cure odontoiatriche ablazione del tartaro invalidità-inabilità-non autosufficienza Nota: per condizioni, termini e limiti di partecipazione al fondo e per dettagli sui piani sanitari si rinvia alla del Fasie (www.fasie.it) 25

26 Le prestazioni garantite I costi per i lavoratori cui si applica il CCNL Industrie Ceramiche COSTO TOTALE A CARICO DEL DIPENDENTE A CARICO DELL AZIENDA COSTO MENSILE A CARICO DEL DIPENDENTE COSTO EFFETTIVO MENSILE (scaglione 27%) COSTO EFFETTIVO MENSILE (scaglione 38%) STANDARD 280,00 140,00 140,00 11,66 8,51 7,23 EXTRA 435,00 295,00 140,00 24,58 17,94 15,24 PLUS* 845,00 705,00 140,00 58,75 45,89 36,43 I contributi versati al FASIE sono deducibili dal reddito imponibile Il risparmio fiscale è pari all aliquota marginale * Il costo dell opzione è comprensivo del nucleo familiare 26

27 Le prestazioni garantite Le prestazioni sanitarie garantite dal FASIE: i massimali suddivisi per opzione GRANDI INTERVENTI RICOVERI POLISPECIALISTICHE OCCHIALI CURE ODONTOIATRICHE ABLAZIONE STANDARD (massimale per assistito) (1) EXTRA (massimale per assistito) (1) PLUS (massimale per nucleo) 515 (solo dipendenti e pensionati) per prestazione (max 2 all anno solo dipendenti e pensionati) 45 per prestazione (max 2 all anno) (1) La presente opzione prevede la copertura assistenziale del dipendente/pensionato, con facoltà di iscrivere i relativi familiari e conviventi 27

28 Le prestazioni garantite Alcuni esempi di franchigie dell opzione EXTRA PRESTAZIONI PREVISTE Grandi Interventi a Pagamento Grandi Interventi ASL non prevista non prevista FRANCHIGIA PER ASSISTITO Ricoveri ordinari a Pagamento con Intervento Chirurgico scoperto del 25%, con min. di 800,00 Ricoveri ordinari a Pagamento senza Intervento Chirurgico scoperto del 25%, con min. di 800,00 Ricoveri ordinari ASL con Intervento Chirurgico Ricoveri ordinari ASL senza Intervento Chirurgico Pre/Post grandi Interventi non prevista non prevista non prevista Pre/post ricoveri Ordinari a pagamento scoperto del 25%, con min. di 160,00 Pre/Post ricoveri Ordinari ASL scoperto del 25%, con min. di 160,00 Pre/Post Oncologici Polispecialistica Tickets (con esclusione dell'imposta) Cure odontoiatriche Ablazione del Tartaro (2 all'anno) non prevista scoperto del 30%, con min. di 26,00 per prestazione non prevista 155,00 all'anno non prevista 28

29 Le prestazioni garantite La contribuzione Contributo aziendale Contributo iscritto Per tutti i lavoratori cui si applica il CCNL Industrie Ceramiche, iscritti al FASIE: l Azienda di appartenenza provvede al versamento del contributo a proprio carico in un unica rata da 140,00 entro il mese di gennaio, e 70,00 per gli iscritti a partire dalla finestra di luglio. Per tutti i lavoratori cui si applica il CCNL Industrie Ceramiche, iscritti al FASIE: l Azienda di appartenenza provvede al versamento del contributo a carico di ciascun iscritto anticipatamente in un unica soluzione (da versare a seconda della decorrenza dell iscrizione: gennaio o luglio), successivamente applicherà, mensilmente, le trattenute sul cedolino del lavoratore iscritto. 29

30 6. Il servizio Card: le caratteristiche ampliamento delle tutele integrative rese disponibili agli iscritti a FASIE utilizzo di una rete di strutture convenzionate in regime indiretto agevolazioni rispetto alle tariffe praticate al pubblico con minore erosione dei massimali (sconto medio applicato tra il 15% ed il 35%) Può essere richiesta senza costi per: coniuge, convivente more uxorio, familiari conviventi, figli, fratelli e sorelle, genitori 30

31 7. I vantaggi dell adesione Attivazione semplice e conveniente Facilità di iscrizione: compilare il modulo di iscrizione e scelta dell opzione (anche per i propri familiari) e consegnare la modulistica al proprio datore di lavoro che ne curerà la trasmissione al Fondo Assenza di oneri amministrativi per il versamento dei contributi: il prelievo è effettuato direttamente dal datore di lavoro sulla busta paga, anche con riferimento alle quote per i familiari Vantaggio fiscale: deducibilità dei contributi e detraibilità delle eventuali spese rimaste a carico dell Assistito 31

32 I vantaggi dell adesione Servizi e garanzie ad alto valore Ampiezza del network sanitario/odontoiatrico Garanzia di pagamento diretto a cura del Fondo in regime di assistenza diretta (eccezione per franchigie/scoperti) Assistenza h 24, 365 giorni all anno Servizio di informazione sanitaria Servizio di guardia medica permanente Servizio di trasporto in autoambulanza Assistenza domiciliare Monitoraggio costante della pratica di rimborso Ricezione di sms informativi sullo stato della pratica di rimborso Celerità di erogazione dei rimborsi 32

33 Per saperne di più FASIE Casella Postale Mogliano Veneto (TV)

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia CCNL Energia e Petrolio CCNL Gas e Acqua FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa Energia Piazzale Luigi Sturzo

Dettagli

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Presentazione per i lavoratori del Settore Gas - Acqua FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE)

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE) GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE) FASIE è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti sanitari

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA Il Fondo Assistenziale Interno (di seguito per brevità definito Fondo o FAI) della Trelleborg Wheel Systems

Dettagli

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO I PARTNER PER LA SANITÀ INTEGRATIVA RBM Salute S.p.A. è la Compagnia Assicurativa specializzata nel settore salute, autorizzata all esercizio

Dettagli

SETTORE ENERGIA E PETROLIO

SETTORE ENERGIA E PETROLIO SETTORE ENERGIA E PETROLIO VARIAZIONE DELL OPZIONE SANITARIA DIPENDENTI - Mod. VO 01/10 - Il presente modulo dovrà pervenire al Fondo Sanitario al seguente indirizzo: FASIE - CASELLA POSTALE 140, 31021

Dettagli

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Premessa. Il CdA di Uni.C.A.-UniCredit Cassa Assistenza, in adunanza 12.12.2008, ha approvato il programma di assistenza sanitaria integrativa 2009-2011 per il

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA E RIMBORSUALE

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA E RIMBORSUALE GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA E RIMBORSUALE La presente guida fornisce le indicazioni all Assistito circa l accesso alle prestazioni sia in regime

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

MODULO LAVORO (obbligatorio) ISTITUTI CONTRATTUALI Rimborsi alle aziende delle integrazioni di loro competenza degli istituti contrattuali di

MODULO LAVORO (obbligatorio) ISTITUTI CONTRATTUALI Rimborsi alle aziende delle integrazioni di loro competenza degli istituti contrattuali di REGOLAMENT art. 1 ISCRIZIONE AL FONDO art. 2 PRESTAZIONI art. 3 FUNZIONAMENTO DEL FONDO art. 4 EROGAZIONE PRESTAZIONI art. 5 DIRITTO ALLE PRESTAZIONI art. 6 DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI art. 7 QUOTE DI

Dettagli

Ambito: Tutti PROCESSO STRUTTURE STRUMENTI MODULI TASSI/ CONDIZIONI/ VALORI %

Ambito: Tutti PROCESSO STRUTTURE STRUMENTI MODULI TASSI/ CONDIZIONI/ VALORI % Circolare n. 129 del 29 dicembre 2011 Oggetto: UBI Assicurazioni Polizza sanitaria a favore del personale in servizio e dei famigliari Attivazione assistenza diretta e modalità di accesso al network Newmed/Previmedical

Dettagli

SCOPRI I PIANI SANITARI DEDICATI A FEDERDISTRIBUZIONE

SCOPRI I PIANI SANITARI DEDICATI A FEDERDISTRIBUZIONE PREVIASS II Cassa Interaziendale di Assistenza per le Aziende clienti del Gruppo Willis Italia S.p.A. L Assistenza Sanitaria Integrativa per la distribuzione moderna organizzata SCOPRI I PIANI SANITARI

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA

ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA 1 PRINCIPALI ATTORI COINVOLTI COS É Sanint è una Cassa di Assistenza, ossia un associazione senza fini di lucro ex art. 36 del codice civile e seguenti.

Dettagli

Mini Guida Informativa per le Aziende

Mini Guida Informativa per le Aziende Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per le Aziende MINI GUIDA INFORMATIVA PER LE AZIENDE Piano sanitario integrativo al SSN destinato ai dipendenti

Dettagli

Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri

Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri Rev. 01.01.2015 Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri 1 0. INDICE 1. Come associarsi ad MBA per l erogazione della Copertura Sanitaria in favore dei propri

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA PRESTAZIONI EROGATE DIRETTAMENTE DAL FONDO E PREVISTE NEL REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI Il Fondo

Dettagli

Opzione base. La quota prevede la copertura anche del nucleo familiare Annua 127,00 * Mensile (aliquota 27%) 7,73 Mensile (aliquota 38%) 6,56

Opzione base. La quota prevede la copertura anche del nucleo familiare Annua 127,00 * Mensile (aliquota 27%) 7,73 Mensile (aliquota 38%) 6,56 Opzione base La quota prevede la copertura anche del nucleo familiare Annua 127,00 * Mensile (aliquota 27%) 7,73 Mensile (aliquota 38%) 6,56 3 Ricoveri ordinari a pagamento con intervento chirurgico 77.500,00

Dettagli

oggetto destinatari unità organizzative riassunto (massimo cinque righe)

oggetto destinatari unità organizzative riassunto (massimo cinque righe) Protocollo [riservato a Normativa e Governo di Gruppo] Circolare n. 003/2014 Data 17/01/2014 oggetto Titolo: Polizza sanitaria personale dipendente anno 2014 Macrosettore: RISORSE UMANE Settore: Normativa

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV)

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV) Milano, 18 novembre 2010 Gent. Sig./a [Cognome] [Nome] [Indirizzo] [CAP] [PROV] Oggetto: Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Desideriamo informarla che, in data 2 ottobre 2010, Intesa

Dettagli

Nuovi incentivi ISI INAIL

Nuovi incentivi ISI INAIL Per una migliore qualità della vita Nuovi incentivi ISI INAIL IL BANDO ISI INAIL 2013 PER INTERVENTI DA AVVIARE NELL ANNO 2014 FINANZIATA ANCHE LA CERTIFICAZIONE BS OHSAS 18001 Il bando ISI INAIL 2013

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI.

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE OPERATIVE RELATIVE ALLA ISCRIZIONE, ALLA CONTRIBUZIONE ED ALLE PRESTAZIONI. Approvato dal

Dettagli

RICHIESTE DEGLI ISCRITTI

RICHIESTE DEGLI ISCRITTI CONTATTI Tel. rete fissa: 800.08.37.78 Tel. rete mobile: 99.8.48.37 Tel. dall'estero: +39.04.7.44.055 Fax: 04.7.44.555 E-mail Assistenza in convenzione: centraleoperativa.fsi@previmedical.it Consulenza

Dettagli

Vorrei sapere... Uni.C.A. Polizza collettiva odontoiatrica. 01 febbraio 2012 31 gennaio 2014. A cura della Segreteria Fiba cisl Gruppo Unicredit

Vorrei sapere... Uni.C.A. Polizza collettiva odontoiatrica. 01 febbraio 2012 31 gennaio 2014. A cura della Segreteria Fiba cisl Gruppo Unicredit Vorrei sapere... A cura della Segreteria Fiba cisl Gruppo Unicredit Uni.C.A. Polizza collettiva odontoiatrica 01 febbraio 2012 31 gennaio 2014 Aggiornato a Gennaio 2012 Polizza collettiva odontoiatrica

Dettagli

Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas

Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas Il presente Regolamento è in vigore a far data dal 01/01/2015 Art. 1 Adesione Art.1.1 Ammissione dei soci Possono richiedere

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI. Sussidi Sanitari Integrativi

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI. Sussidi Sanitari Integrativi ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI Sussidi Sanitari Integrativi Roma 1 Giugno 2015 "La salute è il primo Dovere della Vita" Oscar Wilde La Presidenza Nazionale dell ANAE, per tu3 i suoi iscri3 e familiari

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare di concerto con Ministero dell ambiente e della tutela del territorio

Dettagli

bambini con meno di 6 anni appartenenti ad un nucleo familiare con un

bambini con meno di 6 anni appartenenti ad un nucleo familiare con un ESENZIONE TICKET PRESTAZIONI E SERVIZI SANITARI DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE, LABORATORIO E ALTRE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE DIRETTIVA NAZIONALE: E01 E01 E02 E03 E04 bambini con meno di 6 anni appartenenti

Dettagli

FASI E. Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia. CCNL Gas e Acqua. CCNL Energia e Petrolio

FASI E. Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia. CCNL Gas e Acqua. CCNL Energia e Petrolio CCNL Energia e Petrolio CCNL Gas e Acqua FASI E Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Fondo Assistenza Sanitaria I ntegrativa Energia Piazzale Luigi

Dettagli

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti

PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti PIANO SANITARIO Integrativo FASI Dirigenti Milano 2013 1 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010

Aprile 2010. Quota A - pagamento contributi 2010 Aprile 2010 Quota A - pagamento contributi 2010 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano ha avviato l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati in

Dettagli

Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo

Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo Edizione 2011 Sezione Assistenza Sanitaria Integrativa ex art. 51 comma 2 lettera

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale Veneto 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale Veneto 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale Veneto 60 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fondo integrativo sanitario Impresa

Dettagli

REGOLAMENTO. Fondo mètasalute

REGOLAMENTO. Fondo mètasalute REGOLAMENTO Fondo mètasalute 1 DISPOSIZIONI GENERALI Il presente regolamento disciplina il funzionamento di mètasalute, il Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell industria metalmeccanica

Dettagli

CIRCOLARE N 13 DEL 23 SET. 2013

CIRCOLARE N 13 DEL 23 SET. 2013 AREA RISORSE E SISTEMI Settore Personale e Sviluppo Organizzativo Unità Organizzativa Sitpendi e altri Compensi Unità Organizzativa Personale Tecnico ed Amministrativo e Dirigenti A tutto il Personale

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE MUTUA BASIS ASSISTANCE SOCIETÀ GENERALE DI MUTUO SOCCORSO La MBA è un associazione no profit, ovvero che opera senza scopo di lucro a favore dei propri associati e loro familiari

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA SPA - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.07. 42 PRESTITO PERSONALE AGGIORNAMENTO AL 01/04/2012

BANCO DI SARDEGNA SPA - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.07. 42 PRESTITO PERSONALE AGGIORNAMENTO AL 01/04/2012 PRESTITO PERSONALE INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. (Codice ABI 01015) Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione

Dettagli

DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P.

DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P. DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P. PIANO COMPLEMENTARE Regolamento applicativo di assistenza sanitaria integrativa per il personale di PGF In vigore dal 01 GENNAIO 2014 1. Adesioni L adesione

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND FOND PERSEO SIRIO Il Fondo pensione complementare dei lavoratori della P.A. e della Sanità Nel TUO contratto di lavoro c è un DIRITTO in più: scoprilo adesso PERSEO SIRIO è il Fondo pensione complementare

Dettagli

Regolamento Cassa Sanitaria BNL

Regolamento Cassa Sanitaria BNL Regolamento Cassa Sanitaria BNL Articolo 1 (oggetto e validità del regolamento) Il seguente Regolamento disciplina il funzionamento della Cassa Sanitaria BNL costituita ai sensi dell art. 36 e segg. Cod.

Dettagli

CAMPA Mutua Sanitaria Integrativa. Presentazione

CAMPA Mutua Sanitaria Integrativa. Presentazione Presentazione 1 Denominazione: CAMPA Cassa Nazionale Assistenza Malattie Professionisti Artisti e Lavoratori Autonomi Forma giuridica: Società di mutuo Soccorso ai sensi della legge 3818 del 1886 Data

Dettagli

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI

ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Fondo Pensione Dipendenti del Gruppo Enel COMUNICATO AGLI ISCRITTI N. 6-2011 ADESIONE AL FOPEN DEI FAMILIARI FISCALMENTE A CARICO DEI SOCI Si informano gli associati che, a partire dal 1 ottobre 2011,

Dettagli

PIANI SANITARI AGGIUNTIVI per ilavoratorie/o per i Nuclei Familiari

PIANI SANITARI AGGIUNTIVI per ilavoratorie/o per i Nuclei Familiari PIANI SANITARI AGGIUNTIVI per ilavoratorie/o per i Nuclei Familiari UN PIANO SANITARIO CHE METTE LA PERSONA AL CENTRO! Passare da una prospettiva focalizzata sul prodotto e sulla selezione del rischio

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO PER I DIPENDENTI

Dettagli

STATUTO FASIE. : FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UILCEM UIL, è costituito il Fondo Assistenza Sanitaria

STATUTO FASIE. : FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UILCEM UIL, è costituito il Fondo Assistenza Sanitaria STATUTO FASIE Art. 1 Costituzione, denominazione, durata e sede 1. in attuazione dell accordo sindacale del 19 Dicembre 2007, stipulato tra ASIEP e le OO.SS.LL. : FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UILCEM UIL, è

Dettagli

UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti di

UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti di GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

Notizie Flash marzo 2011

Notizie Flash marzo 2011 Notizie Flash marzo 2011 Quota A - pagamento contributi 2011 Nel mese di aprile Equitalia Esatri S.p.A. di Milano avvia l attività di notifica degli avvisi di pagamento. I contributi possono essere versati

Dettagli

NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI ASSISTENZA IN COOPERAZIONE

NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI ASSISTENZA IN COOPERAZIONE NORME DI ATTUAZIONE DEL PIANO DI ASSISTENZA IN COOPERAZIONE PER I SOCI DELLE COOPERATIVE DI CONSUMO E RELATIVO NUCLEO FAMILIARE PER IL NUCLEO FAMILIARE DEI DIPENDENTI DI COOPERATIVE TRENTINE GIA ISCRITTI

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fwa Odontoiatria Minori Allegato al Regolamento applicativo dello

Dettagli

È nato Fondo Pensione Perseo

È nato Fondo Pensione Perseo È nato Fondo Pensione Perseo / Il futuro in cassaforte è nato Perseo Da oggi puoi pensare più serenamente al tuo futuro. Perseo è il Fondo pensione complementare destinato ai lavoratori delle Regioni

Dettagli

SCHEDA Fondo Pensione Perseo

SCHEDA Fondo Pensione Perseo SCHEDA, costituito con atto notarile il 21 dicembre 2010, iscritto all albo tenuto dalla COVIP con il n. 164, è il Fondo nazionale di pensione complementare per i lavoratori delle Regioni, Autonomie Locali

Dettagli

Prot. n. C/2015/02DIR Roma, 21 Aprile 2015

Prot. n. C/2015/02DIR Roma, 21 Aprile 2015 Circolare n. 02/15 Prot. n. C/2015/02DIR Roma, 21 Aprile 2015 Alla c.a. - Aziende - Centri Servizi - Consulenti - Assosoftware - ANCL E p.c. - Parti Sociali - Organi Statutari - Ebna 1. RIAPERTURA CAMPAGNA

Dettagli

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA. E Unione Nazionale Chinesiologi di seguito definita anche UNC

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA. E Unione Nazionale Chinesiologi di seguito definita anche UNC CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA Sede Legale:Via di Santa Cornelia, 9 00060 - Formello

Dettagli

Regolamento Sanimpresa

Regolamento Sanimpresa Regolamento Sanimpresa Art.1 Ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina il funzionamento della Cassa di Assistenza Sanitaria Integrativa (SANIMPRESA) costituita in favore dei dipendenti

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca DDG 12 del 6 novembre 2014 IL DIRETTORE GENERALE VISTO il decreto legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito, con modificazioni, nella legge 8 novembre 2013, n. 128, recante Misure urgenti in materia

Dettagli

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro

INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro INAIL, Istituto Nazionale Assicurazione sul Lavoro Finanziamenti alle imprese ISI INAIL 2011 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO in attuazione dell'art. 11, comma 5, D.Lgs 81/2008 e s.m.i.

Dettagli

Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA

Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA Obbligo per le Casse dei Professionisti di dimostrare la propria sostenibilità a 50 anni previa adozione di misure dirette ad assicurare l equilibrio tra entrate

Dettagli

FISDAF REGOLAMENTO NORME GENERALI PRESTAZIONI

FISDAF REGOLAMENTO NORME GENERALI PRESTAZIONI FISDAF REGOLAMENTO NORME GENERALI PRESTAZIONI Indice Art. 1 Oggetto del Regolamento 1 Art. 2 Iscrizione dei Soci persone fisiche Iscritti 2.1 Dirigenti in servizio 1 2.2 Dirigenti prosecutori volontari

Dettagli

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO

PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PREVIDENZA COMPLEMENTARE IL FONDO PERSEO PERSEO, il Fondo pensione complementare dei dipendenti delle Regioni, Autonomie locali e della Sanità Chi può aderire PERSEO può contare su una platea di potenziali

Dettagli

Opzione Quota totale lavoratore Trattenuta mensile lavoratore OPZIONE BASE 127 10,58 (10,62 a dicembre) OPZIONE STANDARD 215 17,91

Opzione Quota totale lavoratore Trattenuta mensile lavoratore OPZIONE BASE 127 10,58 (10,62 a dicembre) OPZIONE STANDARD 215 17,91 CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE GAS-ACQUA GENNAIO 2014 OPZIONI 2014 Il Fondo Fasie rende disponibili ai propri aderenti quattro opzioni: BASE, STANDARD, EXTRA e PLUS. I costi a carico del dipendente

Dettagli

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa

INSIEMESALUTE. TOSCANA mutua sanitaria integrativa INSIEMESALUTE TOSCANA mutua sanitaria integrativa Cosa copre questo piano Il Piano Oro ti aiuta a sostenere le spese relative ad esami diagnostici e di laboratorio, visite e terapie specialistiche, cambio

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI.

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE OPERATIVE RELATIVE ALLA ISCRIZIONE, ALLA CONTRIBUZIONE ED ALLE PRESTAZIONI. Approvato dal

Dettagli

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014

PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO INTEGRATIVO FASI 2014 PIANO SANITARIO Integrativo Dirigenti Riservato agli iscritti al FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA F.A.S.I. Le prestazioni previste nel presente Piano Sanitario sono integrative

Dettagli

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI CONVENZIONE ASSICURATIVA tra UNPLI UNIONE NAZIONALE PRO LOCO D ITALIA - e UNIPOLSAI ASSICURAZIONI S.p.A. Divisioni: LA FONDIARIA LA PREVIDENTE NUOVA MAA - SAI Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco

Dettagli

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE DEL SETTORE INDUSTRIE CERAMICHE

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE DEL SETTORE INDUSTRIE CERAMICHE CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE DEL SETTORE INDUSTRIE CERAMICHE GENNAIO 2014 Dal 1 Gennaio 2009 è operativo il FASIE (www.fasie.it), Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per il Settore Energia,

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P.

REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P. REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P. di cui all art. 51 comma 2 lett. a) del TUIR DPR 917/1986 istituito dalla Società di Mutuo Soccorso SOCIETÀ MUTUA PINEROLESE 10064 PINEROLO (TO)

Dettagli

Regolamento adesione familiare

Regolamento adesione familiare Previmoda Fondo Pensione a capitalizzazione per i lavoratori dell industria tessile-abbigliamento, delle calzature e degli altri settori industriali del sistema moda. Regolamento adesione familiare PREVIMODA!"#$%&'##())*

Dettagli

La Cassa di Previdenza dei Dottori Commercialisti. Latina, 18 novembre 2014

La Cassa di Previdenza dei Dottori Commercialisti. Latina, 18 novembre 2014 La Cassa di Previdenza dei Dottori Commercialisti Latina, 18 novembre 2014 La Previdenza dei Dottori Commercialisti o1 La previdenza dei Dottori Commercialisti: La posizione assicurativa Dottore Commercialista

Dettagli

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015

Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Circolare n. 07/15 Prot. n. C/2015/07DIR Roma, 11 Settembre 2015 Alla c.a. - Aziende - Centri Servizi - Consulenti - Dipendenti - Iscritti volontari E p.c. - Parti Sociali - Organi Statutari - Ebna 1.

Dettagli

UNITA SINDACALE - PAG.

UNITA SINDACALE - PAG. Unita Sindacale Gruppo Unicredit Fondo Pensione UniCredit Iscrizione familiari a carico Essere previdenti oggi è più facile... Iscrivi al Fondo i tuoi familiari! Le modifiche apportate al sistema pensionistico

Dettagli

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE *

SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * SCHEMA DI SINTESI SULLA NORMATIVA DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE * Chi è interessato dalla Riforma Sono interessati alla riforma della previdenza complementare attuata con il decreto legislativo n. 252/2005

Dettagli

TABELLA COMPARATIVA ASSEGNO VITALIZIO. Percentuale dell'assegno sull'indennità Base

TABELLA COMPARATIVA ASSEGNO VITALIZIO. Percentuale dell'assegno sull'indennità Base per il ABRUZZO 85% 30 33 36 39 42 45 48 51 54 57 60 63 63 63 63 63 65 24% su carica al netto delle trattenute per ind. di fine mandato e fiscali da 65 a 60 anni. La misura dell'assegno è ridotta a seconda

Dettagli

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI

CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI CASSA NAZIONALE DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA PER GLI INGEGNERI ED ARCHITETTI LIBERI PROFESSIONISTI inarcassa in Cifre Statistiche su iscritti e pensionati, redditi e volume d affari Ufficio Studi e Ricerche

Dettagli

LA SALUTE E VALORE PER L IMPRESA

LA SALUTE E VALORE PER L IMPRESA LA SALUTE E VALORE PER L IMPRESA La salute dell impresa è legata indissolubilmente con quella di chi ne fa parte. La coscienza di questo legame porta alla coesione, alla condivisione di valori comuni:

Dettagli

Mini Guida Informativa per i dipendenti

Mini Guida Informativa per i dipendenti ASSICASSA Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per i dipendenti Sintesi delle Condizioni del Piano Sanitario MINI GUIDA AL PIANO SANITARIO ASSICASSA

Dettagli

FONDO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DEL GRUPPO FIAT

FONDO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DEL GRUPPO FIAT FONDO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DEL GRUPPO FIAT 01. CHI SIAMO 02. CHI PUO ADERIRE E COME 03. PERCHÈ CONVIENE ADERIRE SUBITO 04. LA CONTRIBUZIONE PER ADERIRE ED I BENEFICI FISCALI 05.

Dettagli

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e

Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e 2013 Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua nelle imprese cooperative costituito da AGCI, Confcooperative, Legacoop e CGIL, CISL, UIL Siamo il Fondo della formazione delle

Dettagli

M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE. Le Prestazioni

M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE. Le Prestazioni F M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE Le Prestazioni R e g o l a m e n t o operante dal 01 gennaio 2014 INDICE: AVENTI DIRITTO Pag. 4 INTEGRAZIONE DELLE PRESTAZIONI E MISURA DELLE INDENNITA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO

REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO REGOLAMENTO PER L ADESIONE E LA CONTRIBUZIONE DEI SOGGETTI FISCALMENTE A CARICO (Approvato dal Consiglio di Amministrazione del 12 Giugno 2013) Indice Art. 1 Oggetto Pag.3 Art. 2 Ambito Pag.3 Art. 3 Adesione

Dettagli

Notizie Flash. Quota A - pagamento contributi 2010. Contributi di riscatto. Quota B - redditi professionali 2009

Notizie Flash. Quota A - pagamento contributi 2010. Contributi di riscatto. Quota B - redditi professionali 2009 Notizie Flash Quota A - pagamento contributi 2010 Il 30 giugno è scaduta la seconda rata del contributo di Quota A. Qualora l avviso sia pervenuto dopo la scadenza di una o più rate, il pagamento delle

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA IL NETWORK PREVIMEDICAL E IL REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA IL NETWORK PREVIMEDICAL E IL REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA La presente guida, presentata qui nella sua prima edizione, si propone di fornire le indicazioni all Assistito circa

Dettagli

Integrativo FASI/ FASDAC

Integrativo FASI/ FASDAC PIANO SANITARIO Integrativo FASI/ FASDAC Milano 2015 PIANO SANITARIO Integrativo FASI / FASDAC Riservato agli iscritti al Fondo di Assistenza sanitaria FASI/FASDAC Le prestazioni previste nel presente

Dettagli

Circolare n. 1250 Siena, 21 luglio 2015

Circolare n. 1250 Siena, 21 luglio 2015 Circolare n. 1250 Siena, 21 luglio 2015 A TUTTI I SOCI SERVIZIO SANITÀ: INTERVENTO PER CURE DENTARIE Il Consiglio di Amministrazione della Cassa, nell intento di rispondere sempre più alle aspettative

Dettagli

Roma, 03-09-2014. Messaggio n. 6789

Roma, 03-09-2014. Messaggio n. 6789 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 03-09-2014 Messaggio n. 6789 Allegati n.2 OGGETTO:

Dettagli

PROCEDURE PER LA SELEZIONE DI 54 VOLONTARI FORMATORI PER LA CAMPAGNA IO NON RISCHIO

PROCEDURE PER LA SELEZIONE DI 54 VOLONTARI FORMATORI PER LA CAMPAGNA IO NON RISCHIO PROCEDURE PER LA SELEZIONE DI 54 VOLONTARI FORMATORI PER LA CAMPAGNA IO NON RISCHIO 1. Il contesto del nuovo processo formativo Il nuovo processo formativo nell ambito della Campagna nazionale Io non rischio

Dettagli

MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO ASSISTENZIALE. PERSOMIL III REPARTO - 11^ - DIVISIONE - ROMA (sostituisce la lettera di trasmissione)

MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO ASSISTENZIALE. PERSOMIL III REPARTO - 11^ - DIVISIONE - ROMA (sostituisce la lettera di trasmissione) Circolare n 313 in data 27/03/2001 Allegato A MODELLO DI RICHIESTA DI INTERVENTO ASSISTENZIALE A. SPAZIO RISERVATO AL COMANDO O ENTE CHE INOLTRA LA RICHIESTA A PERSOMIL III REPARTO - 11^ - DIVISIONE -

Dettagli

I Fondi pensione nel pubblico impiego

I Fondi pensione nel pubblico impiego I Fondi pensione nel pubblico impiego I scheda Fondi pensione destinati ai lavoratori dipendenti delle pubbliche amministrazioni dello Stato, il cui rapporto di lavoro è disciplinato tramite contrattazione

Dettagli

FASCHIM Il valore di 10 anni di assistenza sanitaria integrativa nel CCNL chimico-farmaceutico

FASCHIM Il valore di 10 anni di assistenza sanitaria integrativa nel CCNL chimico-farmaceutico FASCHIM Il valore di 10 anni di assistenza sanitaria integrativa nel CCNL chimico-farmaceutico 1 Come siamo cresciuti Totale iscritti familiari 2 Di tutti i dipendenti del ccnl chimico/farmaceutico che

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 60 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale

Dettagli

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP

Fondo Pensione ESPERO. La pensione pubblica. Il secondo pilastro e la pensione pubblica. Fondo Pensione: schema di funzionamento CCNL INPDAP Fondo Pensione ESPERO La pensione pubblica 1 - Perché i Fondi Pensione 2 - Come funzionano i Fondi Pensione 3 - Il Fondo Pensione ESPERO 4 - I destinatari 5 - Gli organi 6 - Adesione ad Espero ed effetti

Dettagli

POLIZZE COLLETTIVE E CASSE DI ASSISTENZA

POLIZZE COLLETTIVE E CASSE DI ASSISTENZA POLIZZE COLLETTIVE E CASSE DI ASSISTENZA Dr. Cesare Rossi Director Europa Benefits WORKSHOP ACB 17 settembre 2009 - Milano SPESA SANITARIA: Sanità pubblica o privata La soluzione assicurativa 1 Spesa sanitaria

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri Assistiti

Dettagli

5. La polizza BASE, destinata ai neo assunti ex accordo 18/10/2010. 10

5. La polizza BASE, destinata ai neo assunti ex accordo 18/10/2010. 10 LEPOLIZZEUNI.C.A.20142015 GUIDAALLEPOLIZZEDELLACASSADIASSISTENZAUNI.C.A. PERILPERSONALEINSERVIZIO, ISOGGETTICHEPOSSONOESSEREINSERITI, MODALITA'ETEMPIDIADESIONE,LENOVITA'. BIENNIODIVIGENZA20142015 1 INDICE

Dettagli

NUOVA CERTIFICAZIONE MEDICA DI MALATTIA PROFESSIONALE TRASMISSIONE ON-LINE. Dott.ssa Pierina Sgammotta Responsabile processo lavoratori INAIL

NUOVA CERTIFICAZIONE MEDICA DI MALATTIA PROFESSIONALE TRASMISSIONE ON-LINE. Dott.ssa Pierina Sgammotta Responsabile processo lavoratori INAIL NUOVA CERTIFICAZIONE MEDICA DI MALATTIA PROFESSIONALE TRASMISSIONE ON-LINE Dott.ssa Pierina Sgammotta Responsabile processo lavoratori INAIL 1 MALATTIE PROFESSIONALI L incontro odierno costituisce un importante

Dettagli

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE

family Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista 260.000,00 920,00 MASSIMALE ANNUO COSTO ANNUO LORDO NETWORK SERVIZI STRUTTURE Piano Sanitario Nucleo Familiare del Professionista CENTRALE OPERATIVA 24 ore x 365 giorni ACCESSO ON-LINE SUPPORTO M E D I C O TELEFONICO COSTO ANNUO LORDO 920,00 TOTALMENTE DEDUCIBILE FISCALMENTE A PRESCINDERE

Dettagli

Ccnl Metalmeccanici e Orafi e argentieri (Confindustria): il fondo Cometa Barbara Massara Consulente del lavoro in Roma

Ccnl Metalmeccanici e Orafi e argentieri (Confindustria): il fondo Cometa Barbara Massara Consulente del lavoro in Roma Ccnl Metalmeccanici e Orafi e argentieri (Confindustria): il fondo Cometa Barbara Massara Consulente del lavoro in Roma Cometa è il fondo pensione per i lavoratori dell industria metalmeccanica e delle

Dettagli