FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia"

Transcript

1 Presentazione per i lavoratori del Settore Gas - Acqua FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

2 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria Le prestazioni garantite I regimi di erogazione Il servizio Card I vantaggi dell adesione 2

3 Che cosa e e il FASIE e com è strutturato FASIE è il fondo di assistenza sanitaria integrativo costituito in attuazione degli accordi sindacali stipulati tra Confindustria Energia E e le OO.SS.LL. (Filctem Cgil, Femca Cisl, Uilcem Uil) FASIE offre agli Assistiti due regimi di erogazione delle prestazioni sanitarie: - diretta - indiretta FASIE copre, inoltre, il rischio morte per malattia per i soli lavoratori cui si applica il CCNL Energia e Petrolio,, senza alcun onere aggiuntivo a loro carico FASIE opera senza scopo di lucro e secondo il principio mutualistico (ciascun aderente partecipa al proprio sostegno suo e a quello degli altri assistiti che usufruiranno delle prestazioni) 3

4 Che cosa e e il FASIE e com è strutturato CONSULTA Fonti istitutive Confindustria Energia e FILCEM CGIL, FEMCA CISL, UILCEM UIL Banca FASIE Struttura molto snella Iscritti Previmedical S.p.A. Gestione anagrafiche Raccolta contributi Call Center/Centrale Operativa Liquidazioni Aziende 4

5 Che cosa e e il FASIE e com è strutturato Gli organi del Fondo CONSULTA Costituita in forma paritetica da componenti designati dalle parti stipulanti la cui presidenza è affidata ad un rappresentante espresso dalla parte imprenditoriale ASSEMBLEA DEI DELEGATI Composta da delegati eletti dai lavoratori iscritti al Fondo IL PRESIDENTE e DUE VICEPRESIDENTI 5 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Costituito da componenti nominati dall assemblea COLLEGIO DEI REVISIORI CONTABILI Costituito da componenti nominati dalle OO.SS.LL. di categoria COLLEGIO DEI PROBIVIRI Costituito secondo le indicazioni delle OO.SS.LL. di categoria

6 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria Le prestazioni garantite I regimi di erogazione Il servizio Card I vantaggi dell adesione 6

7 Chi può aderire e come si aderisce Potranno beneficiare delle prestazioni del FASIE lavoratori: con CCNL del settore Energia e Petrolio, a tempo indeterminato e determinato (con durata non inferiore a 1 anno) e quelli in forza all estero in aspettativa ed i loro familiari lavoratori: con CCNL del settore Gas-Acqua, a tempo indeterminato, determinato e di inserimento (con durata non inferiore a 1 anno) ed i loro familiari i pensionati ed i loro familiari, sempre che gli stessi (pensionato e familiari) risultino iscritti all atto del pensionamento i dipendenti delle Organizzazioni firmatarie i CCNL e i loro familiari Gli appartenenti al nucleo familiare dei lavoratori/pensionati 7

8 Chi può aderire e come si aderisce Composizione del nucleo familiare: coniuge, anche legalmente separato o divorziato con diritto all assegno familiare i figli a carico Possono inoltre iscriversi, purché conviventi: i genitori i fratelli del dipendente e del coniuge i figli non a carico Il/la convivente more uxorio 8

9 Chi può aderire e come si aderisce Adesione del lavoratore VOLONTARIA per iscriversi: compilazione modulo di iscrizione con scelta dell opzione e consegna all Azienda che ne curerà la trasmissione al Fondo per i nuovi assunti: l Azienda consegna, all atto dell assunzione, il modulo d adesione e di scelta dell opzione L Azienda cura il ritiro del modulo e la trasmissione al Fondo (per i nuovi assunti entro 60 gg. dall assunzione). 9

10 Chi può aderire e come si aderisce Decorrenza dell adesione Dal 1 luglio per le adesioni pervenute entro il 30 aprile Dal 1 gennaio per le adesioni pervenute entro il 31 ottobre Tali decorrenze valgono anche per l iscrizione del nucleo familiare N.B. L iscrizione al FASIE si intende tacitamente rinnovata di anno in anno, salvo disdetta scritta da presentarsi entro il 15 dicembre Modifica dell opzione L opzione prescelta può essere variata decorsi 3 anni dalla precedente scelta L Azienda cura il ritiro del modulo e la trasmissione al Fondo entro il 15 novrembe di ogni anno La nuova opzione decorrerà dal 1 gennaio dell anno successivo 10

11 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria Le prestazioni garantite I regimi di erogazione Il servizio Card I vantaggi dell adesione 11

12 Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria Quando cessa la partecipazione La prosecuzione volontaria cessazione del rapporto di lavoro diversa dal pensionamento e dalla mobilità finalizzata al pensionamento conseguimento qualifica di dirigente rinuncia volontaria (con consegna del relativo modulo all Azienda) per il lavoratore, con uscita automatica anche del suo nucleo familiare per il solo nucleo familiare 12 E consentita nei casi di: - cessazione del rapporto di lavoro a causa di pensionamento - cessazione del rapporto di lavoro a causa di mobilità Da richiedersi entro il 1 dicembre con effetto dal 1 gennaio E previsto il mantenimento dell iscrizione dei familiari che risultavano già iscritti

13 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria I regimi di erogazione Le prestazioni garantite Il servizio Card I vantaggi dell adesione 13

14 I regimi di erogazione: assistenza diretta ASSISTENZA DIRETTA l Assistito riceve la prestazione da strutture convenzionate appartenenti al network sanitario reso disponibile da FASIE tramite Previmedical l Assistito non anticipa alcun importo, nei limiti dell opzione prescelta, fatta eccezione per eventuali franchigie/scoperti 14

15 I regimi di erogazione: assistenza diretta Caratteristiche del network Capillarità territoriale Processo di convenzionamento certificato Presenza di strutture di eccellenza La rete di strutture convenzionate oltre strutture convenzionate (tra Case di Cura, Istituti di ricerca scientifica, Aziende Ospedaliere, Centri Diagnostici, Ambulatori, Laboratori, etc.) oltre medici specialisti oltre dentisti Garantita l erogazione delle prestazioni all estero in tutti i Paesi del mondo 15

16 I regimi di erogazione: assistenza diretta Regioni Case di cura Centri diagnostici e laboratori m edici specialisti convenzionati Operatori sanitari e socio assitenziali Residenze socio assistenziali Studi odontoiatrici Totale convenzioni PIEMONTE VAL D AOSTA LOMBARDIA LIGURIA TRENTINO ALTO ADIGE VENETO FRIULI VENEZIA GIULIA EMILIA ROMAGNA TOSCANA MARCHE UMBRIA LAZIO ABRUZZO MOLISE PUGLIA CAMPANIA BASILICATA CALABRIA SARDEGNA SICILIA totale convenzioni

17 I regimi di erogazione: assistenza diretta I centri autorizzati strutture sanitarie accuratamente selezionate che offrono un servizio personalizzato e dedicato agli assistiti FASIE gestione ticket in gestione interventi forma diretta urgenti h 24 corsie privilegiate ed equipe mediche dedicate liste di attesa parcheggi riservati prioritarie e sempre necessario ricevere l autorizzazione preventiva della Centrale Operativa 17

18 I regimi di erogazione: assistenza diretta Come accedere alle prestazioni autorizzazione preventiva (preavviso 48 h lavorative) da richiedere alla centrale operativa 24 h su giorni all anno anno festivi inclusi dall Italia: (da telefono fisso) (da telefono cellulare) dall Estero: ;

19 I regimi di erogazione: assistenza diretta L assistito deve contattare la Centrale Operativa munito della prescrizione medica Per prestazioni diagnostiche/visite specialistiche (prestazioni extra-ospedaliere) L assistito legge il certificato medico che indica la richiesta di prestazione con diagnosi o quesito diagnostico alla COP Per ricoveri e/o grandi interventi E necessario che la COP riceva via fax la prescrizione medica con indicazione della prestazione da effettuare e della diagnosi, nonché un certificato medico attestante l intervento l chirurgico da effettuare 19

20 I regimi di erogazione: assistenza diretta DIRETTE PAGATE GRANDI INTERVENTI RICOVERI POLISPECIALISTICA OCULISTICA ODONTOIATRIA TOTALE Numero casi liquidati Incidenza % 15% 60% 20% 0% 5% 100% POLISPECIALISTICA 20% ODONTOIATRIA 5% GRANDI INTERVENTI 15% RICOVERI 60% 20

21 I regimi di erogazione: assistenza indiretta ASSISTENZA INDIRETTA l Assistito chiede al Fondo il rimborso delle spese sostenute per prestazioni ricevute presso Strutture da lui prescelte il rimborso è ammesso solo per le prestazioni espressamente individuate nel Nomenclatore/Tariffario il rimborso avverrà nei limiti e secondo le modalità previste dal Regolamento 21

22 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Per ricevere il rimborso, l assistito l deve compilare e firmare l apposito l modulo ed inviarlo in originale al Fondo, qualora siano iscritti anche il nucleo familiare/familiari/ conviventi, compilare un modulo di richiesta per ciascuna persona le pratiche di richiesta di rimborso devono,, pena la perdita del diritto al rimborso, pervenire al FASIE entro e non oltre 60 giorni dalla data della fattura per i ricoveri la richiesta di rimborso deve pervenire entro e non oltre 90 giorni dalla fine della degenza 22

23 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Documenti da allegare al modulo di rimborso documenti di spesa in originale (firmati e quietanzati), intestati all assistito, assistito, con espressa indicazione di tipologia e numero delle prestazioni effettuate, della data di emissione e degli onorari orari corrisposti ricovero o day hospital: : inoltrare anche la copia della cartella clinica, timbrata dall ospedale cure odontoiatriche: inviare anche l originale l dell apposito modulo predisposto dal Fondo compilato dal medico dentista 23

24 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Domanda di rimborso online possibilità di trasmettere online le richieste di rimborso unitamente alla documentazione giustificativa mediante sistema di scansione ottica garanzia di elevatissimo grado di riservatezza e sicurezza nella trasmissione delle informazioni accedere all area area riservata del sito internet di FASIE (area iscritti) seguire le istruzioni della guida alla compilazione delle domande di rimborso Per accedere al servizio 24

25 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Segui la tua pratica invio gratuito di sms sul cellulare dell assistito informazioni su avvenuta ricezione da parte dell'ufficio liquidazioni della domanda di rimborso avvenuta predisposizione dell'ordine di pagamento della domanda di rimborso accedere al servizio è facile: basta indicare il numero di cellulare sul modulo di rimborso 25

26 I regimi di erogazione: assistenza indiretta Consultazione online della pratica Nell area riservata del sito internet del Fondo visibilità delle seguenti informazioni per ogni pratica di rimborso nei 5 anni precedenti: data rimborso tipologia prestazione medica persona interessata (iscritto o familiare) totale rimborso Nota: il fondo FASIE provvede all invio di un estratto conto annuale con dettaglio dei rimborsi erogati in favore di assistito e familiari iscritti 26

27 I regimi di erogazione: assistenza indiretta INDIRETTE PAGATE GRANDI INTERVENTI RICOVERI POLISPECIALISTICA OCULISTICA ODONTOIATRIA INVALIDITA E INABILITA TOTALE Numero casi liquidati Incidenza % 1% 5% 70% 7% 17% 0% 100% ODONTOIATRIA 17% GRANDI INTERVENTI 1% RICOVERI 5% OCULISTICA 7% POLISPECIALISTICA 70% 27

28 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria I regimi di erogazione Le prestazioni garantite Il servizio Card I vantaggi dell adesione 28

29 Le prestazioni garantite Le opzioni disponibili Base Standard Extra Plus i costi delle opzioni sono già comprensivi della quota di iscrizione (36,00 ) Nota: la quota andrà alle OO.SS.LL. di categoria a parziale copertura del servizio di d gestione e assistenza dei dipendenti. Le OO.SS.LL. firmatarie dell ll accordo istitutivo di FASIE restituiranno ai propri iscritti l intera l quota di iscrizione al FASIE 29

30 Le prestazioni garantite Le scelte degli assistiti DIPENDENTI FAMILIARI CONVIVENTI NUCLEO PENSIONATI FAMILIARI CONVIVENTI NUCLEO TOTALE BASE STANDARD EXTRA PLUS TOTALE

31 Le prestazioni garantite prevede la copertura del dipendente / pensionato e del relativo nucleo familiare Opzione Base costi annui di iscrizione soggetti costi annui ( ) dipendente 127 (1-2) pensionato 173 (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente (2) Oltre al contributo aziendale di 70,00 prestazioni previste macrocategorie grandi interventi chirurgici a pagamento grandi interventi chirurgici ASL ricoveri ordinari a pagamento con intervento chirurgico ricoveri ordinari ASL con intervento chirurgico pre/post grandi interventi chirurgici pre/post ricoveri ordinari a pagamento invalidità-inabilità (solo per i dipendenti) 31

32 Le prestazioni garantite Opzione Standard prevede la copertura del dipendente (1) / pensionato con facoltà di iscrivere i relativi familiari/conviventi (2) costi annui di iscrizione soggetti costi annui ( ) dipendente 215 (3) pensionato 372 familiare del dipendente 186 convivente del dipendente familiare del pensionato convivente del pensionato 372 (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente con riferimento a: grandi interventi chirurgici (a pagamento e ASL) (2) Il pensionato non può iscrivere i propri familiari e conviventi, ma mantenerne l iscrizione perfezionatasi prima del pensionamento (3) Oltre al contributo aziendale di 70,00 prestazioni previste macrocategorie grandi interventi ricoveri ordinari con e senza intervento ricoveri tipo day hospital con intervento parto non cesareo polispecialistica occhiali tickets invalidità-inabilità (solo per i dipendenti) 32

33 Le prestazioni garantite Opzione Extra prevede la copertura assistenziale del dipendente (1) / pensionato con facoltà di iscrivere i relativi familiari/conviventi (2) costi annui di iscrizione soggetti costi annui ( ) dipendente 365 (3) pensionato 620 familiare del dipendente 186 convivente del dipendente familiare del pensionato convivente del pensionato 372 (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente con riferimento a: grandi interventi chirurgici (a pagamento e ASL) (2) Il pensionato non può iscrivere i propri familiari e conviventi, ma mantenerne l iscrizione perfezionatasi prima del pensionamento (3) Oltre al contributo aziendale di 70,00 prestazioni previste macrocategorie grandi interventi ricoveri ordinari con e senza intervento ricoveri tipo day hospital con intervento parto non cesareo polispecialistica occhiali tickets cure odontoiatriche (solo per dipendente/pensionato) ablazione del tartaro (solo per dipendente/pensionato) invalidità-inabilità (solo per i dipendenti) 33

34 Le prestazioni garantite Opzione Plus prevede la copertura del dipendente (1) / pensionato e del relativo nucleo familiare (2) costi annui di iscrizione soggetti costi annui ( ) dipendente 775 (3) pensionato 992 (1) Prestazioni garantite anche al nucleo familiare del dipendente (2) Il pensionato non può iscrivere i propri familiari e conviventi, ma mantenerne l iscrizione perfezionatasi prima del pensionamento (3) Oltre al contributo aziendale di 70,00 prestazioni previste macrocategorie grandi interventi ricoveri ordinari con e senza intervento ricoveri tipo day hospital con intervento parto non cesareo polispecialistica occhiali tickets cure odontoiatriche ablazione del tartaro invalidità-inabilità (solo per i dipendenti) 34

35 Le prestazioni garantite I costi per i lavoratori cui si applica il CCNL Gas e Acqua COSTO TOTALE A CARICO DEL DIPENDENTE A CARICO DELL AZIENDA COSTO EFFETTIVO MENSILE (scaglione 27%) COSTO EFFETTIVO MENSILE (scaglione 38%) BASE ,73 6,56 STANDARD ,08 11,11 EXTRA ,20 18,86 PLUS* ,15 40,04 * Il costo dell opzione è comprensivo del nucleo familiare 35

36 Le prestazioni garantite Il versamento della contribuzione Contributo aziendale Contributo iscritto Per tutti i lavoratori cui si applica il C.C.N.L. Gas-Acqua, iscritti al FASIE: l Azienda di appartenenza provvede al versamento del contributo a proprio carico in rate mensili da 5 ciascuna, nei mesi di giugno e dicembre 10 L Azienda di appartenenza provvede al versamento del contributo a carico di ciascun iscritto mensilmente (entro il mese successivo rispetto a quello in cui è effettuata la trattenuta in busta paga) 36

37 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria I regimi di erogazione Le prestazioni garantite Il servizio Card I vantaggi dell adesione 37

38 Il servizio Card: le caratteristiche ampliamento delle tutele integrative rese disponibili agli iscritti a FASIE utilizzo di una rete di strutture convenzionate in regime indiretto agevolazioni rispetto alle tariffe praticate al pubblico con minore erosione dei massimali (sconto medio applicato tra il 15% ed il 35%) Può essere richiesta senza costi per: coniuge, convivente more uxorio, familiari conviventi, figli, fratelli e sorelle, genitori 38

39 Il servizio Card: la card, dove e come si usa la rete conta oltre strutture sanitarie capillarmente diffuse nel territorio nazionale ed operanti in tutte le specializzazioni mediche nell ambito dell assistenza rimborsuale, l assistito invia al Fasie la fattura scontata per richiederne il rimborso per ricevere a tariffe scontate prestazioni non comprese nell opzione sanitaria prescelta (es. prestazioni di chirurgia estetica) per ricevere a tariffe scontate prestazioni comprese nell opzione sanitaria prescelta, non rimborsabili per superamento dei massimali 39

40 Agenda Che cosa è il FASIE e com è strutturato Chi può aderire e come si aderisce Quando cessa la partecipazione e la prosecuzione volontaria I regimi di erogazione Le prestazioni garantite Il servizio Card I vantaggi dell adesione 40

41 I vantaggi dell adesione I contributi versati al FASIE sono deducibili dal reddito imponibile Il risparmio fiscale è pari all aliquota marginale Esempio del costo effettivo mensile opzione costo mensile lordo ( ) costo effettivo in busta paga ( ) (scaglione 27% (*) ) costo effettivo in busta paga ( ) (scaglione 38% (**) ) Base 10,58 7,73 6,56 Standard 17,91 13,08 11,11 Extra 30,41 22,20 18,86 Plus 64,58 47,15 40,04 Eventuali spese sanitarie rimaste a carico dell aderente sono inoltre detraibili dal reddito imponibile (*) retribuzione annua mgl euro (**) retribuzione annua mgl euro 41

42 I vantaggi dell adesione Attivazione semplice e conveniente Facilità di iscrizione: compilare il modulo di iscrizione e scelta dell opzione (anche per i propri familiari) e consegnare la modulistica al proprio datore di lavoro che ne curerà la trasmissione al Fondo Assenza di oneri amministrativi per il versamento dei contributi: il prelievo è effettuato direttamente dal datore di lavoro sulla busta paga, anche con riferimento alle quote per i familiari Vantaggio fiscale: deducibilità dei contributi e detraibilità delle eventuali spese rimaste a carico dell Assistito 42

43 I vantaggi dell adesione Servizi e garanzie ad alto valore Ampiezza del network sanitario/odontoiatrico Garanzia di pagamento diretto a cura del Fondo in regime di assistenza diretta (eccezione per franchigie/scoperti) Assistenza h 24, 365 giorni all anno Servizio di informazione sanitaria Servizio di guardia medica permanente Servizio di trasporto in autoambulanza Assistenza domiciliare Monitoraggio costante della pratica di rimborso Ricezione di sms informativi sullo stato della pratica di rimborso Celerità di erogazione dei rimborsi 43

44 Per saperne di più FASIE Casella Postale Mogliano Veneto (TV)

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia CCNL Energia e Petrolio CCNL Gas e Acqua FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa Energia Piazzale Luigi Sturzo

Dettagli

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia

FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia CCNL Energia e Petrolio CCNL Gas e Acqua CCNL Industrie Ceramiche FASIE Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per i Lavoratori dell Industria Settore Energia Fondo Assistenza Sanitaria Integrativa

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE)

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE) GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE (REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE) FASIE è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti sanitari

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA PRESTAZIONI EROGATE DIRETTAMENTE DAL FONDO E PREVISTE NEL REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI Il Fondo

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA Il Fondo Assistenziale Interno (di seguito per brevità definito Fondo o FAI) della Trelleborg Wheel Systems

Dettagli

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV)

FONDO SANITARIO INTEGRATIVO DEL GRUPPO INTESA SANPAOLO presso PREVIMEDICAL Via Gioberti, 33 31021 Mogliano Veneto (TV) Milano, 18 novembre 2010 Gent. Sig./a [Cognome] [Nome] [Indirizzo] [CAP] [PROV] Oggetto: Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo Intesa Sanpaolo Desideriamo informarla che, in data 2 ottobre 2010, Intesa

Dettagli

STATUTO FASIE. : FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UILCEM UIL, è costituito il Fondo Assistenza Sanitaria

STATUTO FASIE. : FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UILCEM UIL, è costituito il Fondo Assistenza Sanitaria STATUTO FASIE Art. 1 Costituzione, denominazione, durata e sede 1. in attuazione dell accordo sindacale del 19 Dicembre 2007, stipulato tra ASIEP e le OO.SS.LL. : FEMCA CISL, FILCEM CGIL, UILCEM UIL, è

Dettagli

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO

PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PIANI SANITARI A FAVORE DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO I PARTNER PER LA SANITÀ INTEGRATIVA RBM Salute S.p.A. è la Compagnia Assicurativa specializzata nel settore salute, autorizzata all esercizio

Dettagli

Il presidente Claudio Pasini ha già illustrato

Il presidente Claudio Pasini ha già illustrato LA RIFORMA NEL DETTAGLIO Punto per punto le innovazioni in vigore dal primo maggio Claudio Trucato Il presidente Claudio Pasini ha già illustrato nel suo editoriale le ragioni per cui le parti costitutive

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA FASIFIAT è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA E RIMBORSUALE

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA E RIMBORSUALE GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA DIRETTA E RIMBORSUALE La presente guida fornisce le indicazioni all Assistito circa l accesso alle prestazioni sia in regime

Dettagli

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA

Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Piani di assistenza 2009-2011 INFORMATIVA Premessa. Il CdA di Uni.C.A.-UniCredit Cassa Assistenza, in adunanza 12.12.2008, ha approvato il programma di assistenza sanitaria integrativa 2009-2011 per il

Dettagli

Opzione base. La quota prevede la copertura anche del nucleo familiare Annua 127,00 * Mensile (aliquota 27%) 7,73 Mensile (aliquota 38%) 6,56

Opzione base. La quota prevede la copertura anche del nucleo familiare Annua 127,00 * Mensile (aliquota 27%) 7,73 Mensile (aliquota 38%) 6,56 Opzione base La quota prevede la copertura anche del nucleo familiare Annua 127,00 * Mensile (aliquota 27%) 7,73 Mensile (aliquota 38%) 6,56 3 Ricoveri ordinari a pagamento con intervento chirurgico 77.500,00

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

SCOPRI I PIANI SANITARI DEDICATI A FEDERDISTRIBUZIONE

SCOPRI I PIANI SANITARI DEDICATI A FEDERDISTRIBUZIONE PREVIASS II Cassa Interaziendale di Assistenza per le Aziende clienti del Gruppo Willis Italia S.p.A. L Assistenza Sanitaria Integrativa per la distribuzione moderna organizzata SCOPRI I PIANI SANITARI

Dettagli

FONDO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DEL GRUPPO FIAT

FONDO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DEL GRUPPO FIAT FONDO INTEGRATIVO DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE DEL GRUPPO FIAT 01. CHI SIAMO 02. CHI PUO ADERIRE E COME 03. PERCHÈ CONVIENE ADERIRE SUBITO 04. LA CONTRIBUZIONE PER ADERIRE ED I BENEFICI FISCALI 05.

Dettagli

Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri

Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri Rev. 01.01.2015 Convenzione MBA / Enti Bilaterali Vademecum per le Aziende Associate e per i Quadri 1 0. INDICE 1. Come associarsi ad MBA per l erogazione della Copertura Sanitaria in favore dei propri

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA

ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA ASSISTENZA SANITARIA PER I DIPENDENTI LUXOTTICA 1 PRINCIPALI ATTORI COINVOLTI COS É Sanint è una Cassa di Assistenza, ossia un associazione senza fini di lucro ex art. 36 del codice civile e seguenti.

Dettagli

bambini con meno di 6 anni appartenenti ad un nucleo familiare con un

bambini con meno di 6 anni appartenenti ad un nucleo familiare con un ESENZIONE TICKET PRESTAZIONI E SERVIZI SANITARI DI DIAGNOSTICA STRUMENTALE, LABORATORIO E ALTRE PRESTAZIONI SPECIALISTICHE DIRETTIVA NAZIONALE: E01 E01 E02 E03 E04 bambini con meno di 6 anni appartenenti

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Ambito: Tutti PROCESSO STRUTTURE STRUMENTI MODULI TASSI/ CONDIZIONI/ VALORI %

Ambito: Tutti PROCESSO STRUTTURE STRUMENTI MODULI TASSI/ CONDIZIONI/ VALORI % Circolare n. 129 del 29 dicembre 2011 Oggetto: UBI Assicurazioni Polizza sanitaria a favore del personale in servizio e dei famigliari Attivazione assistenza diretta e modalità di accesso al network Newmed/Previmedical

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P.

REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P. REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE della S.M.P. di cui all art. 51 comma 2 lett. a) del TUIR DPR 917/1986 istituito dalla Società di Mutuo Soccorso SOCIETÀ MUTUA PINEROLESE 10064 PINEROLO (TO)

Dettagli

SETTORE ENERGIA E PETROLIO

SETTORE ENERGIA E PETROLIO SETTORE ENERGIA E PETROLIO VARIAZIONE DELL OPZIONE SANITARIA DIPENDENTI - Mod. VO 01/10 - Il presente modulo dovrà pervenire al Fondo Sanitario al seguente indirizzo: FASIE - CASELLA POSTALE 140, 31021

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE DEL SETTORE INDUSTRIE CERAMICHE

CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE DEL SETTORE INDUSTRIE CERAMICHE CIRCOLARE OPERATIVA PER LE AZIENDE DEL SETTORE INDUSTRIE CERAMICHE GENNAIO 2014 Dal 1 Gennaio 2009 è operativo il FASIE (www.fasie.it), Fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa per il Settore Energia,

Dettagli

UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti di

UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti di GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. A Quattro. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria. A Quattro. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria A Quattro Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione 2013 1 A Quattro Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Edizione

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria FWA ODONTOIATRIA MINORI Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fwa Odontoiatria Minori Allegato al Regolamento applicativo dello

Dettagli

VADEMECUM OPERATIVO POLIZZA SANITARIA RBM Salute GRUPPO EQUITALIA

VADEMECUM OPERATIVO POLIZZA SANITARIA RBM Salute GRUPPO EQUITALIA VADEMECUM OPERATIVO POLIZZA SANITARIA RBM Salute GRUPPO EQUITALIA POLIZZA SANITARIA GRUPPO EQUITALIA SpA - RBM Salute istruzioni operative Premessa La presente polizza copre rimborsi esclusivamente in

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale 60 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale

Dettagli

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale Veneto 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria

Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale Veneto 60. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto. servizi d integrazione sanitaria SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria Fondo integrativo sanitario Impresa Sociale Veneto 60 Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fondo integrativo sanitario Impresa

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA ❶ ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA ❶ ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA Dicembre 2015 125 VISITA IL NOSTRO PORTALE! www.fiba.it e il sito della First in D.B. www.firstdb.it INFORMATIVA SUL RINNOVO PER IL PERIODO 2016-2019 DELLE COPERTURE ASSICURATIVE PREVISTE DAL C.I.A. A

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche 1 Indice delle tavole statistiche Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e classe di importo Tavola

Dettagli

Faschim e Fonchim: dall assunzione alla contribuzione Dimitri Cerioli - Consulente del lavoro

Faschim e Fonchim: dall assunzione alla contribuzione Dimitri Cerioli - Consulente del lavoro Faschim e Fonchim: dall assunzione alla contribuzione Dimitri Cerioli - Consulente del lavoro Dichiarazione di adesione Periodo di prova Il Ccnl per gli addetti all industria chimica, chimico-farmaceutica,

Dettagli

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA

ASSISTENZA SANITARIA: CHI/COME ASSICURA Gennaio 2011 94 VISITA IL NOSTRO PORTALE! www.fiba.it e il sito della Fiba in D.B. www.fibadb.tk FOGLIO INFORMATIVO della Segret. Org. di Coordinam. RR.SS.AA. in Deutsche Bank INFORMATIVA SUL RINNOVO PER

Dettagli

CASSA di PREVIDENZA ed ASSISTENZA tra i dipendenti del MINISTERO delle INFRASTRUTTURE e dei TRASPORTI

CASSA di PREVIDENZA ed ASSISTENZA tra i dipendenti del MINISTERO delle INFRASTRUTTURE e dei TRASPORTI CASSA di PREVIDENZA ed ASSISTENZA tra i dipendenti del MINISTERO delle INFRASTRUTTURE e dei TRASPORTI Via G. CARACI, 36-00157 ROMA Roma, 15 dicembre 2005 Ai CAPI degli UFFICI CENTRALI e PERIFERICI del

Dettagli

LA COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA SANITARIA PER SPECIALISTICA E FARMACI NELLE REGIONI ITALIANE

LA COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA SANITARIA PER SPECIALISTICA E FARMACI NELLE REGIONI ITALIANE VENETO LA COMPARTECIPAZIONE ALLA SPESA SANITARIA PER SPECIALISTICA E FARMACI NELLE REGIONI ITALIANE [ fonte: Agenas Novembre 2013 e ricerche aggiornate a Giugno 2014] Dipartimento Contrattazione Sociale

Dettagli

Regolamento Cassa Sanitaria BNL

Regolamento Cassa Sanitaria BNL Regolamento Cassa Sanitaria BNL Articolo 1 (oggetto e validità del regolamento) Il seguente Regolamento disciplina il funzionamento della Cassa Sanitaria BNL costituita ai sensi dell art. 36 e segg. Cod.

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA PREVENZIONE DONNE. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO. servizi d integrazione sanitaria FWA PREVENZIONE DONNE. Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO servizi d integrazione sanitaria FWA PREVENZIONE DONNE Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto 1 Fwa Prevenzione Donne Allegato al Regolamento applicativo dello Statuto

Dettagli

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI. Sussidi Sanitari Integrativi

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI. Sussidi Sanitari Integrativi ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI Sussidi Sanitari Integrativi Roma 1 Giugno 2015 "La salute è il primo Dovere della Vita" Oscar Wilde La Presidenza Nazionale dell ANAE, per tu3 i suoi iscri3 e familiari

Dettagli

FISDAF REGOLAMENTO NORME GENERALI PRESTAZIONI

FISDAF REGOLAMENTO NORME GENERALI PRESTAZIONI FISDAF REGOLAMENTO NORME GENERALI PRESTAZIONI Indice Art. 1 Oggetto del Regolamento 1 Art. 2 Iscrizione dei Soci persone fisiche Iscritti 2.1 Dirigenti in servizio 1 2.2 Dirigenti prosecutori volontari

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

FONDI SANITARI E PRODOTTI MALATTIA

FONDI SANITARI E PRODOTTI MALATTIA FONDI SANITARI E PRODOTTI MALATTIA CHI SIAMO LA SOCIETÀ PREVIMEDICAL - Servizi per la Sanità Integrativa - SpA (PREVIMEDICAL SpA) è un Third Party Administrator (TPA) indipendente specializzata nella prestazione

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME INDENNITARIO RIMBORSUALE -

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME INDENNITARIO RIMBORSUALE - GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME INDENNITARIO RIMBORSUALE - La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI.

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE OPERATIVE RELATIVE ALLA ISCRIZIONE, ALLA CONTRIBUZIONE ED ALLE PRESTAZIONI. Approvato dal

Dettagli

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza

Il nuovo TFS. Scegli la tua convenienza FONDO NAZIONALE PENSIONE COMPLEMENTARE PER I LAVORATORI DELLA SCUOLA Il nuovo TFS Scegli la tua convenienza FONDO SCUOLA ESPERO via Fiume Giallo, 3-00144 Roma Tel. 06.52279155 - Fax 06.52272348 numero

Dettagli

L EROGAZIONE DEI SERVIZI IN FARMACIA OGGI

L EROGAZIONE DEI SERVIZI IN FARMACIA OGGI TITOLO CONVEGNO DELLA UTIFAR PRESENTAZIONE CONVEGNO UTIFAR Inserisci RICCIONE 2 il APRILE sottotitolo 2011 RICCIONE 2-3 APRILE 2011 1 L EROGAZIONE DEI SERVIZI IN FARMACIA OGGI Il prossimo futuro vede un

Dettagli

TutelaSalute PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA, ASSISTENZA E PER INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA

TutelaSalute PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA, ASSISTENZA E PER INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA AGENZIA DELLE ENTRATE UFFICIO TERRITORIALE DI TORINO 4 TutelaSalute PROPOSTA DI ASCURAZIONE PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI CURA ASSTENZA E PER INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA Mod.TS0609-P - ed. 01/2014

Dettagli

Mini Guida Informativa per le Aziende

Mini Guida Informativa per le Aziende Piano Sanitario Dipendenti a cui si applica il CCNL Telecomunicazioni Mini Guida Informativa per le Aziende MINI GUIDA INFORMATIVA PER LE AZIENDE Piano sanitario integrativo al SSN destinato ai dipendenti

Dettagli

Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA

Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA Art 24, comma 24, Decreto SALVA ITALIA Obbligo per le Casse dei Professionisti di dimostrare la propria sostenibilità a 50 anni previa adozione di misure dirette ad assicurare l equilibrio tra entrate

Dettagli

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A.

Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Fondoposte: il fondo pensione per il Personale del gruppo Poste Italiane S.p.A. Cos è Fondoposte Fondoposte è il Fondo Nazionale di Pensione Complementare per il Personale di Poste Italiane S.p.A. e delle

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA, MISTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA, MISTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA, MISTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni

Dettagli

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA

GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA GUIDA ALL ASSISTITO LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA IN FORMA RIMBORSUALE E DIRETTA UNI.C.A. è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri Assistiti

Dettagli

REGOLAMENTO. Fondo mètasalute

REGOLAMENTO. Fondo mètasalute REGOLAMENTO Fondo mètasalute 1 DISPOSIZIONI GENERALI Il presente regolamento disciplina il funzionamento di mètasalute, il Fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dell industria metalmeccanica

Dettagli

TABELLA COMPARATIVA ASSEGNO VITALIZIO. Percentuale dell'assegno sull'indennità Base

TABELLA COMPARATIVA ASSEGNO VITALIZIO. Percentuale dell'assegno sull'indennità Base per il ABRUZZO 85% 30 33 36 39 42 45 48 51 54 57 60 63 63 63 63 63 65 24% su carica al netto delle trattenute per ind. di fine mandato e fiscali da 65 a 60 anni. La misura dell'assegno è ridotta a seconda

Dettagli

Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo

Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo Regolamento interno della sezione Assistenza sanitaria integrativa della Società nazionale di mutuo soccorso CesarePozzo Edizione 2011 Sezione Assistenza Sanitaria Integrativa ex art. 51 comma 2 lettera

Dettagli

Codice Fiscale, Partita I.v.a. e iscrizione al Registro delle Imprese di Padova n. 04689260281 Rea di Padova n. 410310

Codice Fiscale, Partita I.v.a. e iscrizione al Registro delle Imprese di Padova n. 04689260281 Rea di Padova n. 410310 CHI È SALVA SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO Le mutue sono state istituite e sono regolamentate dalla Legge 3818 del 15 aprile 1886 recentemente rivista dall art 23 della Legge 17 Dicembre 2012, n.221, Conversione

Dettagli

Progetto Sanità Integrativa

Progetto Sanità Integrativa Società Generale di mutuo soccorso Progetto Sanità Integrativa Convenzione ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI Per gli associati e loro familiari. www.cardellicchiosalute.com 800.18.94.94 Offerta convenzione

Dettagli

Ccnl Dirigenti aziende industriali: il Fondo Previndai Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano e Paola Salazar Avvocato in Milano

Ccnl Dirigenti aziende industriali: il Fondo Previndai Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano e Paola Salazar Avvocato in Milano Guida al Lavoro PREVIDENZA COMPLEMENTARE E TFR Ccnl Dirigenti aziende industriali: il Fondo Previndai Potito di Nunzio Consulente del lavoro in Milano e Paola Salazar Avvocato in Milano Previndai è il

Dettagli

CAMPA Mutua Sanitaria Integrativa. Presentazione

CAMPA Mutua Sanitaria Integrativa. Presentazione Presentazione 1 Denominazione: CAMPA Cassa Nazionale Assistenza Malattie Professionisti Artisti e Lavoratori Autonomi Forma giuridica: Società di mutuo Soccorso ai sensi della legge 3818 del 1886 Data

Dettagli

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE.

IL TUO FUTURO CHIEDE, ESPERO RISPONDE. GUIDA AL FONDO ESPERO IL TUO FUTURO PREVIDENZIALE: MEGLIO SOFFERMARSI ORA. Per maggiori informazioni 848.800.270 dal lunedì al venerdì 09:00-13:00/14:30-17:00 al costo di una telefonata urbana IL TUO FUTURO

Dettagli

7. Assistenza primaria

7. Assistenza primaria 7. Assistenza primaria BSIP Marka Assistenza primaria 7.1. Medicina di base L assistenza distrettuale, allo scopo di coordinare ed integrare tutti i percorsi di accesso ai servizi sanitari da parte del

Dettagli

Il ticket di pronto soccorso principali caratteristiche dei sistemi regionali vigenti al 10 aprile 2011

Il ticket di pronto soccorso principali caratteristiche dei sistemi regionali vigenti al 10 aprile 2011 Il ticket di pronto soccorso principali caratteristiche dei sistemi regionali vigenti al 10 aprile 2011 L'art. 1, comma 796, punto p) della legge n. 296/2006 (Finanziaria 2007) ha stabilito che Per le

Dettagli

Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas

Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas Regolamento Applicativo dello Statuto della Società di Mutuo Soccorso Mutualitas Il presente Regolamento è in vigore a far data dal 01/01/2015 Art. 1 Adesione Art.1.1 Ammissione dei soci Possono richiedere

Dettagli

PIAZZA SAN CARLO 156 10121 TORINO

PIAZZA SAN CARLO 156 10121 TORINO Prot. n. 625 Allegati: come al testo Torino, 10 dicembre 2008 Al Personale dipendente da Cassa di Risparmio in Bologna S.p.A. Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna S.p.A. proveniente da Cassa di

Dettagli

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa

Previcooper, il fondo pensione della distribuzione cooperativa Fondo Pensione per i lavoratori dipendenti dalle imprese della distribuzione cooperativa Iscritto all Albo dei Fondi Pensione con il numero d ordine 102 Previcooper, il fondo pensione della distribuzione

Dettagli

PIANI SANITARI AGGIUNTIVI per ilavoratorie/o per i Nuclei Familiari

PIANI SANITARI AGGIUNTIVI per ilavoratorie/o per i Nuclei Familiari PIANI SANITARI AGGIUNTIVI per ilavoratorie/o per i Nuclei Familiari UN PIANO SANITARIO CHE METTE LA PERSONA AL CENTRO! Passare da una prospettiva focalizzata sul prodotto e sulla selezione del rischio

Dettagli

Roma, 03-09-2014. Messaggio n. 6789

Roma, 03-09-2014. Messaggio n. 6789 Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 03-09-2014 Messaggio n. 6789 Allegati n.2 OGGETTO:

Dettagli

CASSA MUTUA NAZIONALE per il personale delle Banche di Credito Cooperativo Nuovo Statuto. Art. 1 Costituzione della Cassa

CASSA MUTUA NAZIONALE per il personale delle Banche di Credito Cooperativo Nuovo Statuto. Art. 1 Costituzione della Cassa CASSA MUTUA NAZIONALE per il personale delle Banche di Credito Cooperativo Nuovo Statuto Art. 1 Costituzione della Cassa In attuazione degli accordi collettivi nazionali, le parti stipulanti, associandosi,

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA, MISTA E REGIME RIMBORSUALE

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA, MISTA E REGIME RIMBORSUALE GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA, MISTA E REGIME RIMBORSUALE La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE -

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE - GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE - La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare di concerto con Ministero dell ambiente e della tutela del territorio

Dettagli

Vers. 29 mar. 2012 GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA

Vers. 29 mar. 2012 GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA GUIDA ALL ASSISTITO PER LE PRESTAZIONI IN REGIME DI ASSISTENZA SANITARIA PRESTAZIONI EROGATE DIRETTAMENTE DAL FONDO PREVISTE NEL REGOLAMENTO DELLE PRESTAZIONI Il Fondo Sanitario Integrativo del Gruppo

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE MUTUA BASIS ASSISTANCE SOCIETÀ GENERALE DI MUTUO SOCCORSO La MBA è un associazione no profit, ovvero che opera senza scopo di lucro a favore dei propri associati e loro familiari

Dettagli

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative

Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative UniCredit S.p.A. e Giovani Imprenditori di Confindustria con il patrocinio di Il talento delle idee: concorso per la selezione e premiazione delle migliori start up innovative Iniziativa per il sostegno

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA. E Unione Nazionale Chinesiologi di seguito definita anche UNC

Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA. E Unione Nazionale Chinesiologi di seguito definita anche UNC CONVENZIONE PER L EROGAZIONE DI SUSSIDI SANITARI stipulata tra Società Generale di Mutuo Soccorso Mutua Basis Assistance di seguito definita anche MBA Sede Legale:Via di Santa Cornelia, 9 00060 - Formello

Dettagli

Efficienza Energetica: la soluzione 55%

Efficienza Energetica: la soluzione 55% Efficienza Energetica: la soluzione 55% Ing. GIAMPAOLO VALENTINI Coordinatore Gruppo di Lavoro Efficienza Energetica La Villa, 29 marzo 2009 L OBIETTIVO 20-20 20-20 La proposta della Commissione Europea

Dettagli

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI.

FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. FONDO DI ASSISTENZA SANITARIA INTEGRATIVA PER I LAVORATORI DELL ARTIGIANATO SAN.ARTI. REGOLAMENTO DELLE PROCEDURE OPERATIVE RELATIVE ALLA ISCRIZIONE, ALLA CONTRIBUZIONE ED ALLE PRESTAZIONI. Approvato dal

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO REALIZZATO DAL SERVIZIO POLITICHE TERRITORIALI DELLA UIL

SINTESI DELLO STUDIO REALIZZATO DAL SERVIZIO POLITICHE TERRITORIALI DELLA UIL SINTESI DELLO STUDIO REALIZZATO L SERVIZIO POLITICHE TERRITORIALI DELLA UIL FEDERALISMO FISCALE: E UN PROCESSO INELUDIBILE MA OCCORRONO APPROFONDIMENTI. POSSIBILI AUMENTI DELL 82,8% DELL IRPEF REGIONALE.

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

NOTE INTRODUTTIVE. Un calcio agli errori Calcola correttamente quanto ti spetta utilizzando la tabella Lordo - Netto 2015

NOTE INTRODUTTIVE. Un calcio agli errori Calcola correttamente quanto ti spetta utilizzando la tabella Lordo - Netto 2015 NOTE INTRODUTTIVE Un calcio agli errori Calcola correttamente quanto ti spetta utilizzando la tabella Lordo - Netto 2015 Occhio al Fisco. Il contributo di solidarietà. Introdotto con il Dl n. 138/2011

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE E SERVIZI REGIME RIMBORSUALE E REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE E SERVIZI REGIME RIMBORSUALE E REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE E SERVIZI REGIME RIMBORSUALE E REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA SERVIZIO FAST FONDI LIGHT PER I DIRIGENTI LAMBORGHINI Il presente documento è di proprietà esclusiva di Previmedical

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE. MUTUA LIGURE SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO Via Brigata Liguria n. 105r - 16121 Genova

REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE. MUTUA LIGURE SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO Via Brigata Liguria n. 105r - 16121 Genova REGOLAMENTO DEL FONDO SANITARIO PLURIAZIENDALE di cui dell art. 51 comma 2 lett a) del TUIR DPR 917/1986 istituito da MUTUA LIGURE SOCIETÀ DI MUTUO SOCCORSO Via Brigata Liguria n. 105r - 16121 Genova AVENTE

Dettagli

TABELLA COMPARATIVA ASSEGNO VITALIZIO. Percentuale dell'assegno sull'indennità Base

TABELLA COMPARATIVA ASSEGNO VITALIZIO. Percentuale dell'assegno sull'indennità Base Anni di Anzianità va per il ABRUZZO 85% 30 33 36 39 42 45 48 51 54 57 60 63 63 63 63 63 65 24% su carica al netto delle trattenute per ind. di fine mandato e fiscali da 65 a 60 anni. La misura dell'assegno

Dettagli

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE -

GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE - GUIDA ALLE PRESTAZIONI SANITARIE - REGIME DI ASSISTENZA DIRETTA E REGIME RIMBORSUALE - La presente guida descrive le procedure operative che gli Assistiti dovranno seguire per accedere alle prestazioni

Dettagli

,00 3 Altre attività soggette a studi

,00 3 Altre attività soggette a studi 04 Modello WG6G 46..0 Agenti e rappresentanti di carburanti, gpl, gas in bombole e simili; lubrificanti 46..0 Agenti e rappresentanti di combustibili solidi 46..03 Agenti e rappresentanti di minerali,

Dettagli

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA

I GIOVANI REGISTRATI AL PROGRAMMA SUPERANO LE 746 MILA UNITÀ, 13 MILA IN PIÙ RISPETTO ALLA SCORSA SETTIMANA Roma, 11 Settembre 2015 I giovani presi in carico sono 441.589. A quasi 159 mila è stata proposta almeno una misura. Il Ministro Poletti ha dato il via al progetto Crescere in Digitale durante la conferenza

Dettagli

MANUALE di MoCAM-Calculator per abbonati

MANUALE di MoCAM-Calculator per abbonati MANUALE di MoCAM-Calculator per abbonati MoCAM-Calculator consente al professionista di calcolare l assegno di mantenimento dei figli e, se del caso, il contributo per il coniuge, ottenendo il risultato

Dettagli

NUOVA CERTIFICAZIONE MEDICA DI MALATTIA PROFESSIONALE TRASMISSIONE ON-LINE. Dott.ssa Pierina Sgammotta Responsabile processo lavoratori INAIL

NUOVA CERTIFICAZIONE MEDICA DI MALATTIA PROFESSIONALE TRASMISSIONE ON-LINE. Dott.ssa Pierina Sgammotta Responsabile processo lavoratori INAIL NUOVA CERTIFICAZIONE MEDICA DI MALATTIA PROFESSIONALE TRASMISSIONE ON-LINE Dott.ssa Pierina Sgammotta Responsabile processo lavoratori INAIL 1 MALATTIE PROFESSIONALI L incontro odierno costituisce un importante

Dettagli

IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007. a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it

IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007. a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it IL FONDOGOMMAPLASTICA: la nuova normativa dal 1 gennaio 2007 a cura di antonino guarino - antonino.guarino@gunis.it Entro il 30 giugno 2007 dovremo fare una scelta importante, che si ripercuoterà sul futuro

Dettagli

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND

Nel TUO. scoprilo adesso. c è un DIRITTO in più: contratto di lavoro FOND FOND PERSEO SIRIO Il Fondo pensione complementare dei lavoratori della P.A. e della Sanità Nel TUO contratto di lavoro c è un DIRITTO in più: scoprilo adesso PERSEO SIRIO è il Fondo pensione complementare

Dettagli