Uso terapeutico della canapa: presente e futuro prossimo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Uso terapeutico della canapa: presente e futuro prossimo"

Transcript

1 Uso terapeutico della canapa: presente e futuro prossimo Giovanni Appendino Dipartimento di Scienze del Farmaco Università del Piemonte Orientale, Novara

2 Vox populi 2.0: La mediatizzazione della canapa Cannabis terapeutica anche per cani e gatti, il Nevada ci prova Gene Promoter

3 La canapa è originaria dell Asia Centrale NUCLEUS Gene Promoter

4 La canapa:un eccellenza agricola italiana The best hemp in the world is grown in the Romagna of Italy NUCLEUS Gene Promoter J. H. Maiden (Agricultural Gazette of New South Wales, 1983) Nel 1919, l esportazione italiana di canapa rappresentava il 50% di tutte le esportazioni di canapa del mondo Dopo la proibizione del 1982, nel 1998 furono ri-introdotte varietà francesi

5 Canapa: una pianta multiuso NUCLEUS Gene Promoter

6 La filiera non-medicinale NUCLEUS Gene Promoter

7 Come ci sono tanti peperoncini, cosi ci sono tante canape NUCLEUS Gene Promoter

8 Relazioni biogenetiche dei fitocannabinoidi La ciclizzazione di GBG a CBD o THC dipende da isoforme diverse di uno stesso enzima, corrispondenti a due alleli, BD e BT. La frequenza dei due alleli porta a piante che contengono prevalentemente CBD, THC od una miscela dei due composti

9 Canape diverse hanno profilo fitochimico diverso Tipo di canaèa Pare usata Profilo fitochimico Canapa da fibra Fusto CBD >> THC Canapa NUCLEUS alimentare Semi Gene Promoter Canapa medicinale Infiorescenze femminili THC, CBD.. Canapa ricreazionale Infiorescenze femminili THC >> CBD

10 La canapa industriale (da fibra)

11 La canapa come risorsa strategica NUCLEUS Gene Promoter

12 La canapa cartiaria NUCLEUS Gene Promoter

13 La canapa tessile

14 La canapa nella storia NUCLEUS Gene Promoter

15 La canapa nella storia NUCLEUS Gene Promoter

16 Fu la canapa a sconfiggere Napoleone? NUCLEUS Gene Promoter

17 La canapa alimentare NUCLEUS Gene Promoter

18 Buddah e i semi di canapa NUCLEUS Gene Promoter

19 Una dieta sbilanciata in termini di acidi grassi essenziali

20 Rapporto fra omega 6 e omega 3 nella dieta 1840 : circa 6:4 2012: circa 15-20:1

21 La nostra dieta è pro-infiammatoria

22 La canapa come super-food

23 La saggezza degli uccelli Accadde che un contadino stesse seminando alcuni semi di canapa in un campo dove una rondine e alcuni altri uccelli si davano da fare per raccogliere il loro cibo. State attenti a quell uomo disse la rondine. Perché, cosa sta facendo? chiesero gli altri. Egli sta seminando il seme di canapa; fate attenzione a raccogliere ognuno di quei semi o altrimenti ve ne pentirete. Gli uccelli non diedero ascolto alle parole della Rondine, e col passare del tempo, la canapa crebbe e fu tessuta in corda e dalla corda furono fatte reti e molti degli uccelli che avevano disprezzato le parole della rondine furono catturati nelle reti ricavate da quella stessa canapa. Esopo, ca.550 AC

24 La canapa medicinale NUCLEUS Gene Promoter

25 La canapa: un farmaco mancato? HO Me N O OMe NUCLEUS O HO Morfina N Me O O Cocaina Gene Promoter Me O N O O Scopolammina OH N N Me Nicotina

26 La canapa medicinale: uso in Cina e India Medicina cinese: Dermatologia (lebbra) Inflammologia (reumatismi, analgesia) Ostetricia (dolori da parto) e Ginecologia (dismenorrea) Anti-emetico NUCLEUS Medicina Gene Promoter indiana: Dermatologia (lebbra) Astenia (agente oressigeno) Neurologia (epilessia, nevralgie, cefalea) Pneumatologia (bronchite, asma)

27 La canapa medicinale: incertezze semantiche NUCLEUS Gene Promoter

28 La canapa medicinale: evidenza archeologica NUCLEUS Gene Promoter

29 La riscoperta coloniale della canapa medicinale

30 Osler e l ufficializzazione dell uso medico della canapa

31 Nuove indicazioni: serendipità e reverse-pharmacology Nausea e vomito da chemioterapia-cachessia: Danny, figlio del medico di Harvard Lester Grinspoon, trae sollievo dalla marijuana durante la chemioterapia Glaucoma: Durante uno studio forense per valutare se NUCLEUS la marijuana dilata la pupilla, si scopre che abbassa la pressione Gene Promoter oculare (IOP) Spasticità da sclerosi multipla: malati che consumano marijuana riferiscono un miglioramento della loro condizione

32 Farmaci a base di cannabinoidi NUCLEUS DRONABINOL Gene Promoter (Marinol ) capsule da mg di THC semisintetico. (Unimed Pharmaceuticals, USA) NABILONE (Cesamet ) capsule da 1 mg Prodotto dalla Cambridge Laboratories Ltd (UK). NABIXOMOLS (Sativex ) Spray oro-mucosale 2.7 mg THC, 2.5mg CB /spruzzo (0.1mL) GWPharma (UK).

33 Carlotte s oil: CBD e epilessia refrattaria (Dravet) NUCLEUS Gene Promoter

34 Olio di Simpson e tumori. Il caso di Stephanie Larue NUCLEUS Gene Promoter

35 Gli endocannabinoidi ed il sistema endocannabinoide RILASSATI MANGIA DORMI DIMENTICA PROTEGGITI

36 I bersagli biologici dei fitocannabinoidi Recettori metabotropici (la loro azione è mediata da secondi messaggeri): CB1, CB2, CB3(?) Recettori ionotropici (la loro azione è mediata da ioni): TRPV1, TRPA1 Enzimi del sistema endocannabinoide: FAAH Fattori di trascrizione (NF-kB; PPARs)

37 I recettori dei fitocannabinoidi I composti attivi della Cannabis si comportano da agonisti solo parziali (attivano ma non troppo) RILASSATI, MANGIA, DORMI, DIMENTICA, PROTEGGITI Il sistema cannabinoide è diffuso e coordina le risposte di altri sistemi, con azione più regolatrice che effettrice Coordinamento fra I tre grandi sistemi (nervosa, endocrine e immunitario) che mantengono lo stato di salute di un organismo

38 Il ruolo del sistema endocannabinoide Tollerare la condizione umana, sopportare e dimenticare selettivamente le frecciate che la vita ci infligge, e ricominciare tutto da capo ogni giorno (Allyn Howlett) Tradurre la realtà oggettiva in emozioni soggettive (Raphael Mechoulam)

39 Gli effetti psicologici Il THC stimola in modo non-fisiologico il sistema di dimenticanza (sottrazione di sensazioni) La coscienza è una specie di lente attraverso la quale vediamo il mondo, ed il cui restringimento di campo rende più vivido tutto quello che rimane percepibile La memoria è nemica dello stupore, che dipende dal dimenticare, un attività sottrattiva

40 L effetto entourage THC attiva CB1 e CB2 La usa azione è potenziata dall ossidazione metabolica a 11-idrossiderivato CBD inibisce il potenziamento metabolico bloccando l ossidazione di THC a 11-OH THC CBD modera l azione psicotropa di THC, anche perché è un agonista inverso del CB1. H H H HO CBD H O OH OH THC

41 Elogio dell impurezza: CBD vs CBD-rich extracts NUCLEUS Gene Promoter

42 CED: Esiste una Clinical Endocannabinoid Deficiency? DEFICIENZA CLINICA ENDOCANNABINOIDE NUCLEUS Gene Promoter EMICRANIA FIOBROMIALGIA COLON SPASTICO

43 La canapa psicotropa (rituale e ricreazionale) NUCLEUS Gene Promoter

44 Un insolito ritrovamento archeologico NUCLEUS Gene Promoter

45 Uso sciamanico della canapa NUCLEUS Gene Promoter

46 Hashish e letteratura NUCLEUS Gene Promoter

47 Il proibizione della canapa: competizione fra fibre?

48 La canapa è più ecologica del cotone

49 Marihuana, mariuana, marijuana..

50 1937: l annus horribilis della canapa

51 La proibizione si attenuna negli anni sessanta..

52 Cattivi maestri The anxiety, fear and paranoid from marijuana are traceable to the effects on consciousness not of the narcotic but of the law Allen Ginsberg

53 ma si inasprisce negli anni 70 e 80

54 La diaspora americana e la creazione di nuove varietà Principali progressi tecnici: 1. Creazione di sementi femminilizzati (sansemillia) 2. Coltivazione indoor con ottimizzazione del fotoperiodismo 3. Creazione di ibridi

55 Le moderne varietà di canapa

56 La legalizzazione della canapa ricreazionale

57 Gli effetti collaterali della Cannabis ricreazionale Disturbi di memoria e apprendimento Obesità (fame chimica) Infertilità Impotenza Psicosi e schizofrenia Infezioni delle vie aeree Tumore al polmone (?) Reazioni allergiche (rinite. congiuntivite, asma)

58 THC vs caffeina: ancora caffè e marijuana?

59 La piaga di spice e I cannabinoidi di sintesi

60 La legalizzazione della cannabis Lo stato attuale delle nostre conoscenze comparate sul profilo farmacologico della Cannabis «d antan» rispetto ad alcol e tabacco NON supporta il suo attuale status di sostanza illegale. Le restrizioni sugli impieghi medicinali della Cannabis sono ASSURDE Tuttavia: Gli effetti medicinali della Cannabis necessitano di studi controllati e sono ancora in molti casi nel campo dell aneddotica Gli effetti della Cannabis sugli adolescenti sono negativi (diminuzione di IIQ) Le varietà diffuse nel mercato ricreazionale sono molto più psicoattive di quelle «d antan» ed i loro effetti non ancora ben studiati ABBIAMO DAVVERO BISOGNO DI ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE LEGALI?

61 Le sfide per il futuro Chiarezza legislativa fra canapa industriale/alimentare, canapa medicinale e canapa ricreazionale Validazione clinica del patrimonio aneddottico sulle proprietà medicinali, cosmetiche e salutistiche della pianta Valutazione del profilo biologico di costituenti noncannabinoidi e cannabinoidi minori Ottimizzazione della formulazione degli estratti Valutazione del potenziale salutistico di alimenti a base di canapa

62 Canapa: il petrolio verde del futuro? Nel 1941 Ford presentò un auto con carrozzeria in fibra vegetale, fra cui canapa. La plastica ricavata da queste fibre poteva sopportare urti 10 volte più forti dell acciaio. Il peso totale del veicolo era circa 2/3 di quello di un auto normale. Ford aveva anche progettato di rifornire i suoi veicoli con carburante ricavato da vegetali ma fu ostacolato prima dalla proibizione dell alcool, poi dalla proibizione della canapa. Così, per alimentare i veicoli venne usato il petrolio.

63 Eccellenze torinesi di canapa alimentare

La canapa come super-food

La canapa come super-food La canapa come super-food La saggezza degli uccelli Accadde che un contadino stesse seminando alcuni semi di canapa in un campo dove una rondine e alcuni altri uccelli si davano da fare per raccogliere

Dettagli

Canapa Ricreazionale e Canapa Medicinale

Canapa Ricreazionale e Canapa Medicinale Canapa Ricreazionale e Canapa Medicinale Giovanni Appendino Dipartimento di Scienze del Farmaco Università del Piemonte Orientale, Novara appendino@pharm.unipmn.it La marijuana fra ingrassare. O no..?

Dettagli

Cannabis: una opzione terapeutica ora utilizzabile

Cannabis: una opzione terapeutica ora utilizzabile Cannabis: una opzione terapeutica ora utilizzabile Dr. Alessandro Bonci Domus De Maria (CA) 5-10 ottobre 2015 Classificazione Endocannabinoidi per i composti naturali umani, i ligandi endogeni dei recettori

Dettagli

M OZIONE dei Consiglieri MIARDINI

M OZIONE dei Consiglieri MIARDINI Atti C onsiliari VII LEGISLATURA ATTO N. 1233 M OZIONE dei Consiglieri MIARDINI E ANTONINI Uiìlìz.zo medico della canapa indiana e dei suoi derivati. Depositato al Servizio Assistenza agli Organi, Iter

Dettagli

Cannabis. Cannabis sativa var. indica. foglie e infiorescenze femminili. resina. marijuana. hashish

Cannabis. Cannabis sativa var. indica. foglie e infiorescenze femminili. resina. marijuana. hashish Cannabis Cannabis sativa var. indica foglie e infiorescenze femminili marijuana resina hashish Cannabinoidi 9-tetraidrocannabinolo 8-tetraidrocannabinolo cannabinolo cannabidiolo Farmacocinetica THC alta

Dettagli

Fabio Firenzuoli 9 dicembre 2014

Fabio Firenzuoli 9 dicembre 2014 Centro di riferimento per la Fitoterapia Cannabis terapeutica: l'esperienza della Regione Toscana. Fabio Firenzuoli 9 dicembre 2014 www.cerfit.org www.cerfit.org www.cerfit.org Immortality pills Tang Dynasty

Dettagli

DIPENDENZA DA CANNABINOIDI

DIPENDENZA DA CANNABINOIDI DIPENDENZA DA CANNABINOIDI La cannabis è forse la prima pianta ad essere stata coltivata dall uomo a scopo non commestibile Da sempre è utilizzata per le sue proprietà psicoattive e per produrre fibre

Dettagli

Introduzione alla canapa e ai suoi prodotti. contenuto. (elementi utili per il medico)

Introduzione alla canapa e ai suoi prodotti. contenuto. (elementi utili per il medico) Introduzione alla canapa e ai suoi prodotti (elementi utili per il medico) G. M. Zanini Mese delle dipendenze Canapa nello studio medico Locarno, 20 novembre 2014 Lugano, 27 novembre 2014 contenuto 1.

Dettagli

La marijuana è un medicinale?

La marijuana è un medicinale? La marijuana è un medicinale? Da oltre 20 anni negli Stati Uniti la marijuana viene somministrata per alleviare una vasta gamma di disturbi. Si ritiene che la marijuana aiuti in presenza di stati dolorosi

Dettagli

L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento

L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento L o l i o d i c a n a p a n e l l a l i m e n t a z i o n e L olio di semi di canapa è un alimento che si ricava dalla spremitura a freddo dei semi della pianta di canapa. Il seme di canapa è l alimento

Dettagli

I neurotrasmettitori

I neurotrasmettitori I neurotrasmettitori Classificazione dei farmaci in base agli effetti sulla trasmissione sinaptica AGONISTI: farmaci che facilitano gli effetti postsinaptici di un certo neurotrasmettitore ANTAGONISTI:

Dettagli

SOSTANZE VIETATE IN COMPETIZIONE e FUORI COMPETIZIONE

SOSTANZE VIETATE IN COMPETIZIONE e FUORI COMPETIZIONE SOSTANZE VIETATE IN COMPETIZIONE e FUORI COMPETIZIONE S1 Agenti anabolizzanti 1. Steroidi androgeni anabolizzanti (SAA) 2. Altri agenti anabolizzanti (Clembuterolo,etc.) S2 Ormoni, sostanze correlate e

Dettagli

CANNABIS : ABUSO & DANNI NEUROPSICOLOGICI IN ADOLESCENTI

CANNABIS : ABUSO & DANNI NEUROPSICOLOGICI IN ADOLESCENTI CANNABIS : ABUSO & DANNI NEUROPSICOLOGICI IN ADOLESCENTI 1. La Cannabis ed il suo funzionamento La Cannabis da molti anni è diventata una sostanza psicoattiva molto popolare, in particolar modo tra giovani

Dettagli

Cannabis. Il mito di una droga per nulla «leggera» Una presentazione di Alleanza Cattolica. Foto: graffiti, Cannabis Club, Venice, California

Cannabis. Il mito di una droga per nulla «leggera» Una presentazione di Alleanza Cattolica. Foto: graffiti, Cannabis Club, Venice, California Cannabis Il mito di una droga per nulla «leggera» Una presentazione di Alleanza Cattolica Foto: graffiti, Cannabis Club, Venice, California Marijuana: che cos è? La marijuana è ricavata dalle foglie e

Dettagli

PER LA SALUTE. senza effetti psicoattivi. Cosmetici con fitocomplesso di canapa. Scoprite l uso terapeutico della canapa

PER LA SALUTE. senza effetti psicoattivi. Cosmetici con fitocomplesso di canapa. Scoprite l uso terapeutico della canapa CANAPA PER LA SALUTE Cosmetici con fitocomplesso di canapa I cosmetici trompetol & CANNABIOS si basano su molti anni di esperienza in profondità della conoscenza degli straordinari poteri delle erbe e

Dettagli

LA DROGA DROGA: tutte le sostanze, naturali o artificiali che modificano il funzionamento del sistema nervoso

LA DROGA DROGA: tutte le sostanze, naturali o artificiali che modificano il funzionamento del sistema nervoso LA DROGA DROGA: tutte le sostanze, naturali o artificiali che modificano il funzionamento del sistema nervoso in genere agiscono sulle sinapsi, alterando la trasmissione dell impulso nervoso e provocando

Dettagli

Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze

Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze Az. ULSS 20 Verona Cosa sono? Le Sostanze Psicoattive Sono tutte quelle sostanze legali ed illegali che: 1. Agiscono sul

Dettagli

Farmacodipendenza. Addiction

Farmacodipendenza. Addiction Farmacodipendenza Ricerca compulsiva di una sostanza per ottenere uno stato di piacere /euforia o per alleviare uno stato di sofferenza, nonostante vi siano gravi conseguenze sociali o per la salute Addiction

Dettagli

Strutture chimiche dei principali cannabinoidi sintetici registrati dal Sistema Nazionale di Allerta Precoce.

Strutture chimiche dei principali cannabinoidi sintetici registrati dal Sistema Nazionale di Allerta Precoce. Cannabinoidi sintetici In Europa, i primi cannabinoidi sintetici sono stati individuati nel 2008 in diverse miscele vegetali, definite herbal mixture o herbal blend, e vendute come incensi o profumatori

Dettagli

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta

Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL. Barrare la risposta corretta Centro Documentazione SerT Arezzo COSA NE SO? QUESTIONARIO DI VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE POSSEDUTE SU DROGHE E ALCOL Barrare la risposta corretta A cura della Dott.ssa Cristina Cerbini Febbraio 2006

Dettagli

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici

Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti inorganici organici Prof. Carlo Carrisi Gli Alimenti Classificazione degli alimenti Alimenti semplici o principi alimentari o principi nutritivi o nutrienti: servono a nutrire l organismo, derivano dalla digestione, vengono

Dettagli

Cannabinoidi e Sistema Endocannabinoide

Cannabinoidi e Sistema Endocannabinoide Cannabinoids 2006;1(1):10-14 [Versione italiana] Mini-review Cannabinoidi e Sistema Endocannabinoide Franjo Grotenhermen nova-institut, Goldenbergstraße 2, D-50354 Hürth, Germany Sommario Il corpo umano

Dettagli

Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto.

Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto. Manto del cane: Omega3 Omega6, Canapa e il giusto apporto. [vc_row][vc_column width= 3/4 ][vc_single_image border_color= grey img_link_target= _self image= 556 img_size= 1280 720 img_link_large= yes lightbox=

Dettagli

TI STA A LA TUA SALUTE?

TI STA A LA TUA SALUTE? TI STA A LA TUA SALUTE? La scoperta del secolo! Doveva diventare un farmaco... ... per fortuna e un integratore per tutti! Nobel Ignarro, Ossido Nitrico promettente per Tumori e Alzheimer Roma, 18 luglio

Dettagli

Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione

Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione Metodi in vivo e in vitro per : il riconoscimento dei farmaci lo studio delle loro proprietà farmacologiche lo studio del loro meccanismo d azione Metodi generali Metodi mirati Scoperta e sviluppo di nuovi

Dettagli

trasmettere un messaggio o un insegnamento introdurre un racconto punti... / 1

trasmettere un messaggio o un insegnamento introdurre un racconto punti... / 1 NOME CLASSE... DATA... Verifica delle conoscenze 1. Chi sono, di solito, i protagonisti delle favole? a animali c uomini b animali umanizzati d oggetti 2. Qual è lo scopo delle favole? a divertire b annoiare

Dettagli

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51

Scritto da Administrator Martedì 10 Ottobre 2006 23:15 - Ultimo aggiornamento Mercoledì 30 Dicembre 2009 17:51 La colite ulcerosa e il morbo di Crohn sono malattie che colpiscono l apparato intestinale e vengono definite generalmente col nome di malattie infiammatorie dell apparato intestinale. La colite ulcerosa

Dettagli

Il seno. preserviamolo iniziando da una corretta alimentazione

Il seno. preserviamolo iniziando da una corretta alimentazione Il seno preserviamolo iniziando da una corretta alimentazione Disturbi al seno: una guerra che può essere vinta iniziando da una corretta alimentazione In ogni età la donna può presentare, in relazione

Dettagli

Neurobiologia delle ricadute e linee guida degli interventi antifumo e di terapia di disassuefazione da nicotina

Neurobiologia delle ricadute e linee guida degli interventi antifumo e di terapia di disassuefazione da nicotina Neurobiologia delle ricadute e linee guida degli interventi antifumo e di terapia di disassuefazione da nicotina Cristiano Chiamulera Professore Associato di Farmacologia Sezione di Farmacologia Dipartimento

Dettagli

Cannabis sativa. Endocannabinoidi. Fitocannabinoidi

Cannabis sativa. Endocannabinoidi. Fitocannabinoidi CANNABINOIDI Fitocannabinoidi Endocannabinoidi Tetraidrocannabinolo Cannabidiolo Cannabigerolo Cannabicromene Cannabinolo Anandamide 2-arachidonoil-glicerolo (2-AG) 2-arachidonil-gliceril-etere (noladinetere)

Dettagli

Organismi Geneticamente. Vademecum sugli OGM Cosa sono e quali sono le loro caratteristiche ed effetti

Organismi Geneticamente. Vademecum sugli OGM Cosa sono e quali sono le loro caratteristiche ed effetti Organismi Geneticamente Modificati Estratto da FederBio 2014 Vademecum sugli OGM Cosa sono e quali sono le loro caratteristiche ed effetti In Italia è vietata la coltivazione di OGM, anche se non ne è

Dettagli

DISTURBI METABOLICI. Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna

DISTURBI METABOLICI. Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna DISTURBI METABOLICI Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna IL PANCREAS Funzione esocrina: supporto alla digestione Funzione endocrina: produzione di due ormoni: insulina e glucagone I due

Dettagli

ALCOL E CERVELLO. raffaella ada colombo. Tenero, 7.11.2015

ALCOL E CERVELLO. raffaella ada colombo. Tenero, 7.11.2015 ALCOL E CERVELLO raffaella ada colombo Tenero, 7.11.2015 Stati alterati di coscienza Il termine stati alterati di coscienza si riferisce ad ogni stato di coscienza che è differente dal livello di consapevolezza

Dettagli

Monitoraggio dell uso della Cannabis nella Regione Veneto. Regione Veneto. Con il patrocinio di: Umberto Gallo. Chiara Roni Mariassunta Miscio

Monitoraggio dell uso della Cannabis nella Regione Veneto. Regione Veneto. Con il patrocinio di: Umberto Gallo. Chiara Roni Mariassunta Miscio Con il patrocinio di: Monitoraggio dell uso della Cannabis nella Regione Veneto Umberto Gallo S.C. Assistenza Farmaceutica ULSS 16 Padova Chiara Roni Mariassunta Miscio Settore Farmaceutico-Protesica-DM

Dettagli

SATIVEX Dossier scientifico

SATIVEX Dossier scientifico SATIVEX Dossier scientifico Il Sativex è il primo farmaco a base di cannabinoidi approvato in Italia. È stato approvato con decreto in GU del 30 aprile 2013 per il trattamento della spasticità muscolare

Dettagli

ABUSO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, TRATTAMENTO E SICUREZZA STRADALE. IL RUOLO DEL MEDICO DEL SER.T.

ABUSO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, TRATTAMENTO E SICUREZZA STRADALE. IL RUOLO DEL MEDICO DEL SER.T. Giornate Vittoriesi di Medicina Legale Pieve di Soligo 20 e 21 novembre 2003 ABUSO DI SOSTANZE PSICOATTIVE, TRATTAMENTO E SICUREZZA STRADALE. IL RUOLO DEL MEDICO DEL SER.T. Marco Capuani Dipartimento per

Dettagli

dal latte, il Latte LINEA VITAL I vantaggi dell innovativa integrazione Frabes

dal latte, il Latte LINEA VITAL I vantaggi dell innovativa integrazione Frabes dal latte, il Latte LINEA VITAL I vantaggi dell innovativa integrazione Frabes La rimonta è il futuro di un azienda, rappresenta un investimento per la redditività a lungo termine. Particolare attenzione

Dettagli

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA? s i b a cann Informazioni per i giovani www.droganograzie.it CANNABIS Anno 2009 A cura di: Dipartimento Politiche Antidroga - Presidenza del Consiglio dei Ministri Tratto

Dettagli

Spett.le. Ministero Della Salute. Ufficio VIII Ufficio Centrale Stupefacenti. PEC: dgfdm@postacert.sanita.it. Alla cortese attenzione

Spett.le. Ministero Della Salute. Ufficio VIII Ufficio Centrale Stupefacenti. PEC: dgfdm@postacert.sanita.it. Alla cortese attenzione Spett.le Ministero Della Salute Ufficio VIII Ufficio Centrale Stupefacenti PEC: dgfdm@postacert.sanita.it Alla cortese attenzione della Dott.ssa Germana Apuzzo Direttore dell'ufficio Centrale Stupefacenti

Dettagli

Omega 3. Il Benessere e la Salute prima di tutto Relatore dr Donata Soppelsa

Omega 3. Il Benessere e la Salute prima di tutto Relatore dr Donata Soppelsa Omega 3 Il Benessere e la Salute prima di tutto Relatore dr Donata Soppelsa Gli Omega 3 Antinfiammatori Naturali Presenza di Omega 3 o 6 Siamo circondati da cibi arricchiti o Functional Foods.. I super

Dettagli

Uso medico della canapa

Uso medico della canapa Uso medico della canapa (Estratto da Panoramica sulla canapa e i suoi derivati, stato al 4.10.05) Giovan Maria Zanini, farmacista cantonale del Cantone Ticino, Svizzera Contenuto pagina 1. Farmacologia

Dettagli

Cos è il farro? farro

Cos è il farro? farro La Storia Il farro è un antico grano le cui origini si possono far risalire a oltre 5000 anni fa in Medio Oriente vicino a quello che ora è l Iran. Coltivato diffusamente fino al principio del XX secolo

Dettagli

Aumento REALE di incidenza dei tumori

Aumento REALE di incidenza dei tumori Aumento REALE di incidenza dei tumori ANCHE SE: MAGGIORI POSSIBILITA DIAGNOSTICHE DIMINUZIONE MORTALITA PER MALATTIE INFETTIVE AUMENTO DELLA VITA MEDIA (MALATTIA NEOPLASTICA AUMENTA CON L ETA ) INCIDENZA

Dettagli

Disposizioni in materia di utilizzo di farmaci cannabinoidi nella terapia del dolore

Disposizioni in materia di utilizzo di farmaci cannabinoidi nella terapia del dolore *** Consiglio Regionale della Toscana *** - IX legislatura - Consiglio regionale della Toscana Proposta di Legge n. 58 Prot. n. 2114/2.6 del 08.02.2011 Proposta di Legge Regionale: Disposizioni in materia

Dettagli

ARGOMENTO COMPLESSO PERCHE' COMPLESSO E' L'UOMO ED IL RAPPORTO CON LA MALATTIA: 1)LA SALUTE E' UN DIRITTO DA TUTELARE, MA ENTRO QUALI LIMITI?

ARGOMENTO COMPLESSO PERCHE' COMPLESSO E' L'UOMO ED IL RAPPORTO CON LA MALATTIA: 1)LA SALUTE E' UN DIRITTO DA TUTELARE, MA ENTRO QUALI LIMITI? FARMACI, USALI BENE ARGOMENTO COMPLESSO PERCHE' COMPLESSO E' L'UOMO ED IL RAPPORTO CON LA MALATTIA: 1)LA SALUTE E' UN DIRITTO DA TUTELARE, MA ENTRO QUALI LIMITI? 2)BISOGNA NON SOFFRIRE, BISOGNA PROLUNGARE

Dettagli

Dottor Intaschi Guido Responsabile U.F. SERT ASL 12 di Viareggio Auditorium Ospedale Versilia 27 ottobre 2009

Dottor Intaschi Guido Responsabile U.F. SERT ASL 12 di Viareggio Auditorium Ospedale Versilia 27 ottobre 2009 REGIONE TOSCANA-SST - RLS in Toscana SEMINARIO FORMATIVO su USO di ALCOOL e di SOSTANZE STUPEFACENTI nei luoghi di lavoro.il ruolo del RLS. Effetti di alcool e sostanze stupefacenti sulle funzioni cognitive

Dettagli

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini

CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol e sostanze stupefacenti nella provincia di Rimini Partecipa alla ricerca on line sull'alcolismo, potrai usare i dati immediatamente.seleziona l'immagine per entrare. CERTE NOTTI Indagine sugli automobilisti fermati dalla Polizia Stradale per uso di alcol

Dettagli

CANNABIS. Generazione In- Dipendente

CANNABIS. Generazione In- Dipendente CANNABIS Generazione In- Dipendente CANNABIS Introduzione CANAPA (CANNABIS SATIVA) Principi attivi: tetraidrocannabinolo (Δ 9 -THC) Altri Principi non attivi: cannabinolo, cannabidiolo Con i termini hashis

Dettagli

Dipendenza da sostanze. a cura di G Forza (Ser.T Padova) e M Morari (Università di Ferrara)

Dipendenza da sostanze. a cura di G Forza (Ser.T Padova) e M Morari (Università di Ferrara) Dipendenza da sostanze a cura di G Forza (Ser.T Padova) e M Morari (Università di Ferrara) Classi di sostanze 1. Alcol 2. Allucinogeni 3. Amfetamine 4. Caffeina 5. Cannabis 6. Cocaina 7. Fenciclidina 8.

Dettagli

GRATIS EDITORIALE INDICE IL SISTEMA ENDOCANNABINOIDE CANNABIS E CANCRO LA SITUAZIONE IN ITALIA

GRATIS EDITORIALE INDICE IL SISTEMA ENDOCANNABINOIDE CANNABIS E CANCRO LA SITUAZIONE IN ITALIA GRATIS ANNO 1 - NUMERO 1 GIUGNO - LUGLIO - AGOSTO 2014 EDITORIALE IL SISTEMA ENDOCANNABINOIDE Ognuno di noi ha un sistema endocannabinoide, un complesso sistema di comunicazione fra cellule che regola

Dettagli

Farmacodinamica II. Mariapia Vairetti. Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Sezione di Farmacologia e Tossicologia Cellulare e Molecolare

Farmacodinamica II. Mariapia Vairetti. Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Sezione di Farmacologia e Tossicologia Cellulare e Molecolare Farmacodinamica II Mariapia Vairetti Dipartimento di Medicina Interna e Terapia Sezione di Farmacologia e Tossicologia Cellulare e Molecolare Processo di riconoscimento fra farmaco e recettore TIPI DI

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO. ne immagina e ne verifica le cause; ricerca accorgendosi dei loro cambiamenti.

SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO. ne immagina e ne verifica le cause; ricerca accorgendosi dei loro cambiamenti. Scienze Competenze TRAGUARDI DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE SCUOLA DELL INFANZIA SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO - Osserva con attenzione il suo corpo, L alunno sviluppa atteggiamenti di curiosità

Dettagli

QUALE FUTURO PER LA COSMESI IN ITALIA: COME INNOVARSI ED ESSERE COMPETITIVI. 9 Novembre 2012. Naturale? Biologico? Prodotto Cosmetico Certificato?

QUALE FUTURO PER LA COSMESI IN ITALIA: COME INNOVARSI ED ESSERE COMPETITIVI. 9 Novembre 2012. Naturale? Biologico? Prodotto Cosmetico Certificato? QUALE FUTURO PER LA COSMESI IN ITALIA: COME INNOVARSI ED ESSERE COMPETITIVI 9 Novembre 2012 Naturale? Biologico? Prodotto Cosmetico Certificato? Cosmetica Naturale e Bio Mercato Globale We certify who

Dettagli

L azione delle droghe sul cervello

L azione delle droghe sul cervello Aspettando le Olimpiadi delle Neuroscienze Trento 16 gennaio 2012 in collaborazione con il Museo delle Scienze di Trento L azione delle droghe sul cervello Yuri Bozzi, PhD Laboratorio di Neuropatologia

Dettagli

Il database delle piante endemiche sarde e delle loro molecole bioattive

Il database delle piante endemiche sarde e delle loro molecole bioattive Il database delle piante endemiche sarde e delle loro molecole bioattive Erodoto nelle "Storie" narrava che esisteva un popolo stranamente più resistente di altri alle comuni malattie; tale popolo usava

Dettagli

BORTEZOMIB (Velcade)

BORTEZOMIB (Velcade) BORTEZOMIB (Velcade) POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI Le informazioni contenute in questo modello sono fornite in collaborazione con la Associazione Italiana Malati di Cancro, parenti ed amici ; per maggiori

Dettagli

Nuove sostanze nuovi rischi

Nuove sostanze nuovi rischi Nuove sostanze nuovi rischi Dott.ssa Aurora Martina Meneo +39 328 92 88 660 aurora.meneo@gmail.com www.lifeofbrain.com Facebook.com/aurorameneo Facebook.com/lobpsicologia Anni 90 Negli USA il termine «smart

Dettagli

La canapa: domande e risposte

La canapa: domande e risposte La canapa: domande e risposte Quanto è nociva la canapa? È difficile dare una risposta semplice a questa domanda. I rischi, infatti, variano a seconda del consumatore, delle situazioni, della quantità,

Dettagli

Uso lecito della canapa

Uso lecito della canapa Uso lecito della canapa 1. La pianta di canapa e le sue caratteristiche. - 2. Prodotti ricavabili dalla canapa e suoi possibili impieghi. - 3. Coltivazione della canapa: quadro normativo di riferimento

Dettagli

PANE E POMODORO: WHAT ELSE? MANUELA GIOVANNETTI

PANE E POMODORO: WHAT ELSE? MANUELA GIOVANNETTI PANE E POMODORO: WHAT ELSE? MANUELA GIOVANNETTI Centro Interdipartimentale di Ricerca Nutraceutica e Alimentazione per la Salute NUTRAFOOD, Università di Pisa Research Center NUTRAFOOD, University of Pisa,

Dettagli

Nausea e vomito da chemioterapia

Nausea e vomito da chemioterapia Nausea e vomito da chemioterapia La nausea e il vomito sono tra gli effetti collaterali più temuti dai soggetti che devono sottoporsi a una chemioterapia per un tumore perché hanno un grande impatto sulla

Dettagli

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. TRAVELGUM 20 mg Gomme da masticare medicate. Dimenidrinato

Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore. TRAVELGUM 20 mg Gomme da masticare medicate. Dimenidrinato Foglio illustrativo: informazioni per l utilizzatore TRAVELGUM 20 mg Gomme da masticare medicate Dimenidrinato Legga attentamente questo foglio prima di prendere/dare al bambino questo medicinale perché

Dettagli

Canapa indiana. Cannabis sativa var. indica Circa 70 principi attivi. foglie e infiorescenze femminili. resina. hashish. olio.

Canapa indiana. Cannabis sativa var. indica Circa 70 principi attivi. foglie e infiorescenze femminili. resina. hashish. olio. Canapa indiana Cannabis sativa var. indica Circa 70 principi attivi foglie e infiorescenze femminili marijuana resina olio hashish infiorescenze Derivati della Cannabis Marijuana: Hashish: Olio di hashish:

Dettagli

ALIMENTAZIONE E SALUTE

ALIMENTAZIONE E SALUTE Istituto Arrigo Serpieri BOLOGNA Franco Minardi ALIMENTAZIONE E SALUTE 27 aprile 2013 BOLOGNA Definizione di tumore Cos è il tumore: proliferazione a partire da una cellula Tipi di proliferazione: controllata

Dettagli

(10) Legalizzazione delle droghe. La posizione di Garattini e di altri opinionisti scientifici

(10) Legalizzazione delle droghe. La posizione di Garattini e di altri opinionisti scientifici (10) Legalizzazione delle droghe. La posizione di Garattini e di altri opinionisti scientifici S ilvio Garattini, da oltre 40 anni dirige l Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, uno dei massimi

Dettagli

Applied Nutritional Medicine

Applied Nutritional Medicine Glossario del corso di Medicina Nutrizionale Acidi Grassi: sono delle molecole a catena lunga che formano la quasi totalità dei lipidi complessi e dei grassi sia animali e vegetali. Se non attaccati ad

Dettagli

DISTURBI METABOLICI. Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna

DISTURBI METABOLICI. Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna DISTURBI METABOLICI Modulo 1 Lezione C Croce Rossa Italiana Emilia Romagna IL PANCREAS Funzione esocrina: supporto alla digestione Funzione endocrina: produzione di due ormoni: insulina e glucagone I due

Dettagli

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale

ALIMENTAZIONE dell ATLETA. Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale ALIMENTAZIONE dell ATLETA Sergio Crescenzi Gianfranco Colombo Antonio De Pascale A CHE SERVE MANGIARE? Gli alimenti ci forniscono l energia per muoverci, per respirare,per il battito cardiaco, per il funzionamento

Dettagli

Format Hemp Worker Start-Up

Format Hemp Worker Start-Up Format Hemp Worker Start-Up CalabriaCanapa.it di Domenico Mazza via Maria montessori, 1 88040 San Pietro Apostolo (CZ) C.F. mzz dnc 65h27 i095w p.i. 031013301797 E.Shop : www.calabriacanapa.it info : info@calabriacanapa.it

Dettagli

Introduzione alla psicofarmacologia: come interagiscono i farmaci con il corpo e con il cervello

Introduzione alla psicofarmacologia: come interagiscono i farmaci con il corpo e con il cervello PARTE 1 Parte 1 978-88-08-19583-8 1 Introduzione alla psicofarmacologia: come interagiscono i farmaci con il corpo e con il cervello La farmacologia è la scienza che studia come i farmaci influenzano il

Dettagli

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. smart? drugs. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. smart? drugs. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA smart? drugs Informazioni per i giovani www.droganograzie.it SMART DRUGS Anno 2009 A cura di: Dipartimento Politiche Antidroga - Presidenza del Consiglio dei Ministri Tratto

Dettagli

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi.

Le proteine. Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Le proteine Le proteine sono i mattoncini che costituiscono gli organismi viventi. Per avere un idea più precisa, basti pensare che tutti i muscoli del nostro corpo sono composti da filamenti di proteine

Dettagli

I test di laboratorio per la valutazione dello stress ossidativo (d-roms test) e delle difese antiossidanti (BAP test)

I test di laboratorio per la valutazione dello stress ossidativo (d-roms test) e delle difese antiossidanti (BAP test) I test di laboratorio per la valutazione dello stress ossidativo (d-roms test) e delle difese antiossidanti (BAP test) E ampiamente riconosciuto dalla comunità scientifica che lo stress ossidativo gioca

Dettagli

Canapa. In-dipendenze 2014. La canapa una pianta ancestrale dai molteplici utilizzi

Canapa. In-dipendenze 2014. La canapa una pianta ancestrale dai molteplici utilizzi In-dipendenze 2014 Nonostante la legge lo proibisca, sono oltre 200 000 le persone che fanno uso di canapa in Svizzera. Quali sono gli effetti nocivi della canapa, chi sono i consumatori e quali sono le

Dettagli

Lotta alla produzione industriale di marijuana tra miti, coperture e dubbi. G. M. Zanini Convegno internazionale sulla canapa Lugano, 10 ottobre 2003

Lotta alla produzione industriale di marijuana tra miti, coperture e dubbi. G. M. Zanini Convegno internazionale sulla canapa Lugano, 10 ottobre 2003 Lotta alla produzione industriale di marijuana tra miti, coperture e dubbi G. M. Zanini Convegno internazionale sulla canapa Lugano, 10 ottobre 2003 Panoramica sulla canapa e i suoi derivati 1. la pianta

Dettagli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli

Caratteristiche principali. Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli uastro Caratteristiche principali Zero Gravity (Gravità Zero) Massaggio Totale con Aria e Rulli La Poltrona Massaggio Zero Gravity con Sistema Ibrido Poltrona con 3-Sistemi di Massaggio 3 Sistemi Indipendenti

Dettagli

NON FARTI DI SOSTANZE FATTI LA TUA VITA!

NON FARTI DI SOSTANZE FATTI LA TUA VITA! S E R T P R O M E C O I.T.C. V. BACHELET FERRARA 2010-2011 NON FARTI DI SOSTANZE FATTI LA TUA VITA! I N T R O D U Z I O N E Cosa sono le droge? Qualsiasi sostanza vegetale o chimica ad azione eccitante,

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA IX LEGISLATURA

CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA IX LEGISLATURA CONSIGLIO REGIONALE DELLA BASILICATA IX LEGISLATURA PROPOSTA DI LEGGE Disposizioni in materia di utilizzo di farmaci cannabinoidi nell ambito del servizio sanitario regionale Iniziativa del Consigliere

Dettagli

L integrazione in gravidanza

L integrazione in gravidanza L integrazione in gravidanza Dr. Italo Guido Ricagni Società Italiana di Medicina di Prevenzione e degli Stili di Vita OBIETTIVI GENERALI Fornire competenze al MMG: a) Fabbisogni alimentari in gravidanza

Dettagli

Full version is >>> HERE <<<

Full version is >>> HERE <<< attacco di panico su aereo; attacchi panico vomito; crisi di panico e svenimenti; attacchi di panico quanto possono durare; gli attacchi di panico da cosa dipendono Full version is >>> HERE

Dettagli

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it

DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA. Informazioni per i giovani. www.droganograzie.it DIPARTIMENTO POLITICHE ANTIDROGA? y s a t ecs Informazioni per i giovani www.droganograzie.it ECSTASY Anno 2009 A cura di: Dipartimento Politiche Antidroga - Presidenza del Consiglio dei Ministri Tratto

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA LIBERI DI SCEGLIERE. dott.ssa Alessandra Fabbri

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA LIBERI DI SCEGLIERE. dott.ssa Alessandra Fabbri DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA LIBERI DI SCEGLIERE dott.ssa Alessandra Fabbri La nostra salute è come un puzzle tanti sono i FATTORIche influiscono sulla SALUTE : Fattori genetici e costituzionali Ambiente

Dettagli

VALUTAZIONE DELLO STATO EMOTIVO DEI BAMBINI ORFANI IN DIVERSE CONDIZIONIDI CURA

VALUTAZIONE DELLO STATO EMOTIVO DEI BAMBINI ORFANI IN DIVERSE CONDIZIONIDI CURA VALUTAZIONE DELLO STATO EMOTIVO DEI BAMBINI ORFANI IN DIVERSE CONDIZIONIDI CURA Igor A. Fourmanov Vice direttore per la ricerca scientifica dell'istituto Nazionale dell'istruzione della Repubblica Bielorussa

Dettagli

MONITORAGGIO DEL GUIDATORE E PREVENZIONE MEDICA

MONITORAGGIO DEL GUIDATORE E PREVENZIONE MEDICA Un Centro di Ricerca e Progettazione della Sicurezza Stradale MONITORAGGIO DEL GUIDATORE E PREVENZIONE MEDICA ACI-ISTAT dati 2011 Nel 2011 si sono verificati sulle strade italiane 205.000 incidenti stradali

Dettagli

OBESITÀ. È il risultato di uno squilibrio tra l apporto e il consumo di energia.

OBESITÀ. È il risultato di uno squilibrio tra l apporto e il consumo di energia. OBESITÀ È il risultato di uno squilibrio tra l apporto e il consumo di energia. Fa>ori ambientali quali la generale disponibilità di cibi ipercalorici o il limitato esercizio fisico e fa>ori di predisposizione

Dettagli

Obesità e disordini alimentari. Ecco tutti i modi in cui il cibo si ripercuote sul cervello

Obesità e disordini alimentari. Ecco tutti i modi in cui il cibo si ripercuote sul cervello Obesità e disordini alimentari. Ecco tutti i modi in cui il cibo si ripercuote sul cervello http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=11554 Page 1 of 2 25/10/2012 quotidianosanità.it

Dettagli

PROGRAMMA DI FARMACOLOGIA

PROGRAMMA DI FARMACOLOGIA PROGRAMMA DI FARMACOLOGIA Anno accademico 2013/2014 FARMACOLOGIA GENERALE 1. Azione farmacologia 2. Meccanismo di azione dei farmaci 3. Vie di somministrazione 4. Assorbimento 5. Distribuzione, ripartizione,

Dettagli

La droga controlla la tua vita? Nella tua vita e nella tua comunità. Nessuno spazio alla droga. Sandro Calvani Direttore UNICRI

La droga controlla la tua vita? Nella tua vita e nella tua comunità. Nessuno spazio alla droga. Sandro Calvani Direttore UNICRI La droga controlla la tua vita? Nella tua vita e nella tua comunità. Nessuno spazio alla droga. Sandro Calvani Direttore UNICRI Roma, 26 Giugno 2008 Nel 2007 la coltivazione di papavero da oppio a livello

Dettagli

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE

SOMMARIO 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È IRRITABILE SOMMARIO 7 L IMPORTANZA DEL COLON 11 UN ORGANO CON FUNZIONI VITALI 12 La fisiologia 20 La visione psicosomatica 36 L alimentazione 40 I rimedi naturali 47 I DISTURBI PIÙ FREQUENTI 51 QUANDO IL COLON È

Dettagli

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012

PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 PROGRAMMA SCUOLA DI DIETETICA NUTRIRSI DI SALUTE ANNO SCOLASTICO 2012 DOCENTE: Madaschi Rossana Dietista e Docente di Scienza dell Alimentazione MATERIE: Dietologia - Scienza dell Alimentazione CLASSE:

Dettagli

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE

CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE CALORIE CONSUMATE PER OGNI 15 MINUTI DELLE SEGUENTI ATTIVITA FISICHE BALLO LATINO AMERICANO CORSA NUOTO FOOTBALL MOUNTAIN BIKE TENNIS BICICLETTA SCIARE CAMMINARE VELOCE ATTIVITA LAVORATIVA 250 CALORIE

Dettagli

Additional information >>> HERE <<<

Additional information >>> HERE <<< Additional information >>> HERE

Dettagli

Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di dolore, non il piacere

Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di dolore, non il piacere Focus su... Il saggio cerca di raggiungere l'assenza di, non il piacere Aristotele 2 Il può essere definito come un campanello d allarme che ci avverte quando qualcosa nel nostro organismo non funziona

Dettagli

L OLIO DIOLIVA EXTRAVERGINE UNA GARANZIA PER LA SALUTE. Presidente Sezione Medico Nutrizionale Accademia Nazionale dell Olivo e dell Olio Spoleto

L OLIO DIOLIVA EXTRAVERGINE UNA GARANZIA PER LA SALUTE. Presidente Sezione Medico Nutrizionale Accademia Nazionale dell Olivo e dell Olio Spoleto L OLIO DIOLIVA EXTRAVERGINE UNA GARANZIA PER LA SALUTE Prof. Publio Viola Presidente Sezione Medico Nutrizionale Accademia Nazionale dell Olivo e dell Olio Spoleto I grassi sono indispensabili per il nostro

Dettagli

Alimentazione Equina: il valore aggiunto dell'olio e semi di canapa

Alimentazione Equina: il valore aggiunto dell'olio e semi di canapa Alimentazione Equina: il valore aggiunto dell'olio e semi di canapa L uomo ha sempre cercato di addomesticare i cavalli a seconda delle esigenze che più gli convenivano, sia per il lavoro che per il divertimento,

Dettagli

dieta nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti

dieta  nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona ricerca in campo nutrizionale componenti alimentari nuovi alimenti Lo scopo primario della dieta è fornire nutrienti sufficienti a soddisfare le esigenze nutrizionali della persona. Sono sempre più numerose le prove scientifiche a sostegno dell ipotesi che alcuni alimenti

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato MIGLIOLI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato MIGLIOLI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3512 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato MIGLIOLI Modifiche al testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 9 ottobre

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO V. PACIFICI SCUOLA PRIMARIA DI CAMPOLIMPIDO PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO V. PACIFICI SCUOLA PRIMARIA DI CAMPOLIMPIDO PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO V. PACIFICI SCUOLA PRIMARIA DI CAMPOLIMPIDO Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione PROGETTO EDUCAZIONE ALIMENTARE CLASSI COINVOLTE:

Dettagli

QUESTIONARIO PER VISITA ANTI-AGING

QUESTIONARIO PER VISITA ANTI-AGING QUESTIONARIO PER VISITA ANTI-AGING Data 1 a Visita ANAGRAFICA PAZIENTE Nome Cognome Indirizzo n CAP Città Prov e-mail Tel1 Tel2 Cell Data di nascita Attività lavorativa Luogo di nascita Ore lavoro al giorno

Dettagli

L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione

L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione Dies Academicus 2014-2015 in occasione del trentennale della sede di Cremona e della SMEA Lectio L agro-alimentare italiano e la sfida dell internazionalizzazione Prof. SMEA, Alta scuola in economia agro-alimentare

Dettagli