Un progetto visionario ma concreto: tracciato, strutture, regole, benefici

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Un progetto visionario ma concreto: tracciato, strutture, regole, benefici"

Transcript

1 Paolo Pileri, Diana Giudici, Alessandro Giacomel e Gruppo di ricerca VENTO DAStU Politecnico di Milano Un progetto visionario ma concreto: tracciato, strutture, regole, benefici

2 Il progetto VENTO VENTO è un progetto visionario ma concreto VENTO è il progetto di una dorsale cicloturistica tra VENezia e TOrino, lungo il Po e in collegamento con MilanoEXPO

3 VENTO è lunga 679 km (di cui 632 tra VE e TO) E lunga 679 km ed è in pianura (632 km da Venezia a Torino e 45 km da Pavia a Milano EXPO 2015) Attraversa 242 località con un patrimonio di beni culturali e ambientali eccezionali che offrono già dei servizi Per 272 km corre all interno di parchi e aree protette Più della metà del tracciato (373 km ) si trova su argini che hanno già le caratteristiche adatte ad una ciclovia di lunga percorrenza Affianca 4 grandi infrastrutture d acqua: Po, canali artificiali, affluenti, laguna, alcune in parte navigabili

4 Cos è VENTO: un INFRASTRUTTURA al FUTURO 679 km, la dorsale cicloturistica più lunga d Italia e del sud Europa VENTO è un idea semplice, una possibilità concreta VENTO non è un capriccio per ciclisti, è per tutti VENTO unisce il Paesaggio, il Gusto, 121 bellissime Città VENTO è una proposta low cost VENTO è e genera green economy e lavoro DAStU, Politecnico di Milano

5 Il progetto VENTO si fa in quattro Progetto con il Progetto di Progetto di CULTURALE TERRITORIO TRACCIATO OPERE Progetto

6 A posto così Mancanza pista ciclabile Pista ciclabile riservata Dislivello passerella o rampa Sbarra invalicabile Rimozione sbarra Interruzione pista ciclabile Realizzazione continuità ciclabile Realizzazione pista ciclabile Sommità arginale ad uso promiscuo accesso riservato alle bici e limitato alle auto Promiscuità bici-auto sede ciclabile sicura, in sede propria Mancanza separazione bici/auto pista ciclabile in sede protetta VENTO: OGNI PROBLEMA LA SUA SOLUZIONE

7 VENTO: SOLUZIONI TECNICHE SEMPLICI ED ECONOMICHE Le soluzioni tecniche sono state progettate a partire da due principi: Semplicità. Sono stati scelti solo gli elementi necessari e facilmente adattabili ai diversi contesti. A soluzioni ricercate da un punto di vista architettonico si sono preferite scelte più funzionale e povere di elementi compositivi Economicità. Attraverso l utilizzo di pochi elementi ripetuti e all osservazione minuta durante i sopralluoghi sono state risolte situazioni problematiche con pochi accorgimenti low cost.

8 VENTO: SOLUZIONI TECNICHE SEMPLICI ED ECONOMICHE Le soluzioni tecniche sono state progettate a partire da due principi: Semplicità. Sono stati scelti solo gli elementi necessari e facilmente adattabili ai diversi contesti. A soluzioni ricercate da un punto di vista architettonico si sono preferite scelte più funzionale e povere di elementi compositivi Economicità. Attraverso l utilizzo di pochi elementi ripetuti e all osservazione minuta durante i sopralluoghi sono state risolte situazioni problematiche con pochi accorgimenti low cost. La somma di tante ciclabili locali non forma un sistema cicloturistico!

9 Tutto il tracciato progettato: VENTO IN PROVINCIA DI TORINO DAStU, Politecnico di Milano

10

11 Perché ha (molto) senso realizzare VENTO Germania 16 miliardi di euro di indotto annuo di cui 5 miliardi spesi in turnover del parco bici; di cui 4 miliardi spesi in vitto&alloggio&tempo libero solo nel cicloturismo Europa 44 miliardi di euro di indotto annuo di cui 9 miliardi generati dal cicloturismo plurigiornaliero

12 Perché ha (molto) senso realizzare VENTO L indotto di VENTO è stimato in circa 100 milioni di euro/anno, grazie al passaggio di circa turisti/anno, e questo può generare oltre nuovi posti di lavoro (green jobs), stabili nel tempo. Il cicloturismo non è un capriccio per pochi amatori, è una reale opzione di sviluppo a impatto zero.

13 VENTO è occupazione Almeno 2000 nuovi posti di lavori stabili, distribuiti, in territori bisognosi, green jobs

14 Rapporto OMS, 2014 Se almeno 1 città per paese Ue raggiungesse i livelli di ciclabilità di Copenhagen si avrebbero: a) morti in meno (+ salute) b) occupati in più (+ lavoro)

15 VENTO: una dorsale green anche per i parchi

16 VENTO: un mare di patrimoni La passeggiata lungo il fiume Po a Torino L arco di accesso a Bassignana, piccolo borgo tra Tanaro e Po L edificio di presa del Canale Cavour a Chivasso Chiusa sul Naviglio Pavese a Rozzano Centrale idrica di Moglia a Sermide Le risaie del Monferrato al tramonto Il Ponte Coperto di Pavia o Ponte Vecchio Cascina nella campagna ferrarese a Bondeno Attraversamento sul fiume Po a Casale Monferrato Il paesaggio agrario a Morano sul Po Confluenza dell Olona nel Po a San Zenone al Po Villa Morosini a Polesella La chiesa di Santa Maria dell Argine, Casalmaggiore Ponte sulla laguna di Lusenzo a Chioggia

17 VENTO: 80milioni di EURO (= 2 km autostrada) Il costo totale dell opera distribuito sui 679 km è pari a 118 /m

18 VENTO: 3600 cittadini, 170 adesioni istituzionali

VENTO IL PROGETTO DELLA CICLOVIA

VENTO IL PROGETTO DELLA CICLOVIA VENTO IL PROGETTO DELLA CICLOVIA Alessandro Giacomel, DIAP Politecnico i di Milano Venezia, 19 luglio 2012 VENTO. UN PROGETTO CHE CAMBIA LA SCALA TERRITORIALE VENTO è il progetto di una grande infrastruttura

Dettagli

Un VENTO nuovo per cultura e occupazione Il ruolo chiave delle infrastrutture cicloturistiche

Un VENTO nuovo per cultura e occupazione Il ruolo chiave delle infrastrutture cicloturistiche Paolo Pileri DAStU Politecnico di Milano Un VENTO nuovo per cultura e occupazione Il ruolo chiave delle infrastrutture cicloturistiche Il Gruppo di ricerca VENTO è composto inoltre da Diana Giudici, Alessandro

Dettagli

Roberto Astuni. [albergatore per passione]

Roberto Astuni. [albergatore per passione] Roberto Astuni [albergatore per passione] Roberto Astuni general manager Bike Hotel Alla Corte «Perchè sono convinto che oggi il cicloturismo sia la priorità più innovativa e strategica in un processo

Dettagli

Una Via d acqua per Expo 2015 Vie d acqua tematiche per tutta la Lombardia

Una Via d acqua per Expo 2015 Vie d acqua tematiche per tutta la Lombardia Una Via d acqua per Expo 2015 Vie d acqua tematiche per tutta la Lombardia Dighe del PANPERDUTO (Somma Lombardo) Museo dell irrigazione PARABIAGO CASSANO D ADDA MONZA EXPO 2015 ABBIATEGRASSO LODI PAVIA

Dettagli

ITINERARIO UNESCO LOMBARDIA/EMILIA ROMAGNA

ITINERARIO UNESCO LOMBARDIA/EMILIA ROMAGNA ITINERARIO UNESCO Mantova Sabbioneta Brescello Suzzara LOMBARDIA/EMILIA ROMAGNA 5 giorni/4 notti Il patrimonio Unesco di Mantova e Sabbioneta, il mito di Don Camillo e Peppone, i paesaggi che li contraddistinguono

Dettagli

BANDI 2014. Bando senza scadenza LINEE GUIDA

BANDI 2014. Bando senza scadenza LINEE GUIDA Bando senza scadenza BREZZA: piste cicloturistiche connesse a VENTO Il problema Dorsali e piste cicloturistiche sono infrastrutture leggere di lunga e media percorrenza che permettono, con un impatto ambientale

Dettagli

CONTENUTI. BiciPlan MODALITÀ UTENZA

CONTENUTI. BiciPlan MODALITÀ UTENZA CONTENUTI MODALITÀ UTENZA 8 Schede comparative 21 best practice recepite 1998 Ferrara 2002 Bolzano 2005 Mestre 2005 Pesaro 2008 Reggio Emilia Arc. Matteo Dondé 2012 Bassano del Grappa 2012 Melzo 2013 Torino

Dettagli

LA TESTIMONIANZA DEL CONSORZIO ETVILLORESI: VALORIZZARE LE ACQUE DEI CANALI VERSO EXPO 2015

LA TESTIMONIANZA DEL CONSORZIO ETVILLORESI: VALORIZZARE LE ACQUE DEI CANALI VERSO EXPO 2015 I VENTI DELL INNOVAZIONE EXPO 2015: ACQUA Centro Congressi Ville Ponti di Varese, 19 giugno 2014 LA TESTIMONIANZA DEL CONSORZIO ETVILLORESI: VALORIZZARE LE ACQUE DEI CANALI VERSO EXPO 2015 Arch. Laura

Dettagli

1) CHE COS E UNA DORSALE CICLOTURISTICA?

1) CHE COS E UNA DORSALE CICLOTURISTICA? 1) CHE COS E UNA DORSALE CICLOTURISTICA? Una dorsale cicloturistica è una infrastruttura leggera, di lunga percorrenza, utilizzata esclusivamente da ciclisti. Le dorsali sono normalmente caratterizzate

Dettagli

04/03/2017. Milano, marzo Paolo Pileri_DAStU Politecnico di Milano VENTO È DORSALE CICLOTURISTICA 679 KM TRA 121 COMUNI, 12 PROVINCE, 4 REGIONI

04/03/2017. Milano, marzo Paolo Pileri_DAStU Politecnico di Milano VENTO È DORSALE CICLOTURISTICA 679 KM TRA 121 COMUNI, 12 PROVINCE, 4 REGIONI Milano, marzo 2017 Paolo Pileri_DAStU Politecnico di Milano VENTO È DORSALE CICLOTURISTICA 679 KM TRA 121 COMUNI, 12 PROVINCE, 4 REGIONI 1 VENTO È UN PROGETTO DI PAESAGGIO E DI TERRITORIO NON È UN PROGETTO

Dettagli

TI-01 Il Parco del Ticino

TI-01 Il Parco del Ticino TI-01 - Itinerari Partenza: Sesto Calende, stazione ferroviaria Arrivo: Abbiategrasso, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 54.7 Percorribilità: In bicicletta, a piedi Tempo di percorrenza (ore.min):

Dettagli

l eredita dei canossa da ferrara asuzzra 5 giorni /4 notti

l eredita dei canossa da ferrara asuzzra 5 giorni /4 notti l eredita dei canossa da ferrara asuzzra Ferrara Felonica - San Benedetto Po - Suzzara Lombardia, Emilia Romagna 5 giorni /4 notti In bici da Ferrara a Suzzara passando per le terre dei Canossa, nell anno

Dettagli

C È VENTO SUL PO LUNGHEZZA REGIONI ADESIONI. Il percorso lungo il Po da Torino a Venezia è lungo 679 km

C È VENTO SUL PO LUNGHEZZA REGIONI ADESIONI. Il percorso lungo il Po da Torino a Venezia è lungo 679 km LUNGHEZZA Il percorso lungo il Po da Torino a Venezia è lungo 679 km REGIONI Vento attraversa Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto ADESIONI Sono 78 le istituzioni e le associazioni che finora hanno

Dettagli

Ing. Marco Passigato Gruppo tecnico FIAB 25/02/2012

Ing. Marco Passigato Gruppo tecnico FIAB 25/02/2012 San Donà di Piave 2 marzo 2012 Seminario Il cicloturismo, opportunità per il turismo rurale del Veneto Orientale I manuali Infrastrutture a servizio del cicloturismo 2 Le reti Eurovelo e Bicitalia i cicloturisti

Dettagli

Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia. Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG

Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia. Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG AGENDA 1. Cos'è la FIAB 2. Perché investire sul CICLOTURISMO 3. NUMERI sul

Dettagli

Programma integrato per lo sviluppo urbano e la mobilità ciclabile, pedonale e pendolare nell Area Metropolitana di Cagliari

Programma integrato per lo sviluppo urbano e la mobilità ciclabile, pedonale e pendolare nell Area Metropolitana di Cagliari Programma integrato per lo sviluppo urbano e la mobilità ciclabile, pedonale e pendolare nell Area Metropolitana di Cagliari Seminario Tecnico : Pavimentazioni ecologiche ed economiche per nuovi itinerari

Dettagli

Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all

Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all 25 ANNI PER LA MOBILITA CICLISTICA Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all auto privata e per

Dettagli

GARDA MARE. 8 giorni/7 notti

GARDA MARE. 8 giorni/7 notti GARDA MARE Peschiera del Garda Mantova - San Benedetto Po Sermide Stellata- Ferrara - Mesola Veneto, Lombardia, Emilia Romagna 8 giorni/7 notti La scoperta della parte orientale della Pianura Padana, attraverso

Dettagli

Lombardia in bicicletta Itinerari

Lombardia in bicicletta Itinerari Lombardia in bicicletta Itinerari R05 Il Naviglio Pavese Partenza: Milano, stazione P.ta Genova Arrivo: Pavia, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 37,2 Percorribilità: In bicicletta, a piedi Tempo

Dettagli

2. IL SISTEMA DEI CANALI GESTITI DAL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI

2. IL SISTEMA DEI CANALI GESTITI DAL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI 2. IL SISTEMA DEI CANALI GESTITI DAL CONSORZIO DI BONIFICA EST TICINO VILLORESI Il Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi, un tempo chiamato Consorzio di Bonifica Eugenio Villoresi, è nato nel 1918

Dettagli

Dal Panperduto a Milano Expo un esempio di innovazione per la multifunzionalita' dei canali

Dal Panperduto a Milano Expo un esempio di innovazione per la multifunzionalita' dei canali Dal Panperduto a Milano Expo un esempio di innovazione per la multifunzionalita' dei canali Dott. Massimo Lazzarini Direttore Area Programmazione ---- Padova 20 marzo 2013 Le acque del Comprensorio di

Dettagli

La costruzione della rete ciclabile nazionale: a che punto siamo?

La costruzione della rete ciclabile nazionale: a che punto siamo? La costruzione della rete ciclabile nazionale: a che punto siamo? Antonio Dalla Venezia Responsabile Nazionale FIAB Area Cicloturismo Cagliari 28 novembre 2015 La commissione europea ha rilevato che solo

Dettagli

DAI GONZAGA AGLI ESTENSI PASSANDO PER IL PO 5 GIORNI/4 NOTTI

DAI GONZAGA AGLI ESTENSI PASSANDO PER IL PO 5 GIORNI/4 NOTTI DAI GONZAGA AGLI ESTENSI PASSANDO PER IL PO Mantova Ostiglia Stellata Ferrara Lombardia, Emilia Romagna 5 GIORNI/4 NOTTI La scoperta di due città d arte, Mantova e Ferrara, tra i più importanti esempi

Dettagli

21/10/2015. FIAB Che storia! Alle radici della FIAB: una federazione nata "dal basso"

21/10/2015. FIAB Che storia! Alle radici della FIAB: una federazione nata dal basso FIAB Che storia! Alle radici della FIAB: una federazione nata "dal basso" 1 Anni 80. Singole realtà in alcune città. Da sole non avevano voce nazionale. Formano prima un coordinamento. Nel 1988 il primo

Dettagli

Bergamo e la Val Seriana

Bergamo e la Val Seriana Bergamo e la Val Seriana 15 17 luglio 2016 La ciclovia della Val Seriana Si sviluppa sul fondovalle lungo il corso del fiume Serio. Si tratta di una vera e propria strada bianca (tranne alcuni brevi tratti

Dettagli

Interventi per favorire lo sviluppo della mobilità ciclistica in Puglia: la L.R. n. 1/2013

Interventi per favorire lo sviluppo della mobilità ciclistica in Puglia: la L.R. n. 1/2013 Interventi per favorire lo sviluppo della mobilità ciclistica in Puglia: la L.R. n. 1/2013 Napoli 17 settembre 2013 Raffaele Sforza Mobility Manager Regione Puglia GLI ITINERARI DI CYRONMED ITINERARIO

Dettagli

9. SCHEDE DEI PERCORSI SUB-AREA SANDONATESE

9. SCHEDE DEI PERCORSI SUB-AREA SANDONATESE 9. SCHEDE DEI PERCORSI SUB-AREA SANDONATESE Il progetto di fattibilità presenta 9 percorsi nella sub-area sandonatese: Percorso 1 Piave Vecchia e fiume Sile - Comune di Musile di Piave Percorso di completamento

Dettagli

Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone)

Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone) Analisi dei flussi di mobilità che interessano Udine e la zona circostante (18 comuni, 220mila persone) Lavoro sinergico durato tre anni: - PUM (approvato nel dicembre 2011) - PRGC (approvato nel settembre

Dettagli

Picenengo Via Sesto Via Milano

Picenengo Via Sesto Via Milano Inquadramento cartografico Picenengo Via Sesto Via Milano Descrizione/introduzione L itinerario principale è radiale e collega il quartiere di Picenengo e relativa zona industriale e il quartiere di via

Dettagli

1 2 3 4 5 6 10 11 12 13 14 19 16 17 18 19 20 21 Ronchis 4 Latisana 11 23 24 25 6 5 Precenicco 3 23 Teor 17 24 22 16 7 Rivignano 8 9 Palazzolo dello Stella 2 14 15 Lignano Sabbiadoro percorso Lignano -

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

Riuso, restauro e riclassificazione del Naviglio da Milano al Ticino

Riuso, restauro e riclassificazione del Naviglio da Milano al Ticino Riuso, restauro e riclassificazione del Naviglio da Milano al Ticino Stefano Sibilla Ruben Palermo, Elisabetta Persi, Luca Modenese Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura DICAr Università di

Dettagli

BICIPLAN 2015 COMMISSIONE AMBIENTE 01 APRILE 2015

BICIPLAN 2015 COMMISSIONE AMBIENTE 01 APRILE 2015 BICIPLAN 2015 COMMISSIONE AMBIENTE 01 APRILE 2015 COSA NON SI INTENDE PER BICIPLAN? Mero progetto di piste ciclabili esse costituiscono solo uno degli ingredienti della ciclabilità sarebbe un po come fare

Dettagli

Passeggiandoinbicicletta.it

Passeggiandoinbicicletta.it Passeggiandoinbicicletta.it Percorso ad anello da Mantova a San Benedetto Po, su pista ciclabile e lungo gli argini del Mincio e del Po. Partendo da Mantova, un ampio giro nella pianura Padana e sugli

Dettagli

Città di COLOGNO MONZESE. Area Torriani, l ipotesi di progetto per la riqualificazione dell area

Città di COLOGNO MONZESE. Area Torriani, l ipotesi di progetto per la riqualificazione dell area Area Torriani, l ipotesi di progetto per la riqualificazione dell area In questi mesi l Amministrazione ha presentato ai cittadini, nel corso di numerosi incontri pubblici, l ipotesi di riqualificazione

Dettagli

NOTIZIE UTILI PER I CICLISTI

NOTIZIE UTILI PER I CICLISTI NOTIZIE UTILI PER I CICLISTI ITINERARI CICLISTICI IDEATI E ILLUSTRATI DAL GRUPPO FIAB PEDALIAMO INSIEME DI TORINO Pagina 1 UFFICIO BICICLETTE DEL COMUNE DI TORINO Città di Torino: - Informazioni: Div.

Dettagli

provincia di mantova

provincia di mantova La rete ciclabile provinciale: programmi e progetti arch. Annarosa Rizzo Sicurezza Stradale e Mobilità Sostenibile provincia di mantova Perché la provincia di mantova si è impegnata per costruire una rete

Dettagli

Progetto grafico Marco Borrelli Fotografie b/n Marco Borrelli Testi Marco Borrelli Fiorella Ferrero Andrea Miola

Progetto grafico Marco Borrelli Fotografie b/n Marco Borrelli Testi Marco Borrelli Fiorella Ferrero Andrea Miola Progetto grafico Marco Borrelli Fotografie b/n Marco Borrelli Testi Marco Borrelli Fiorella Ferrero Andrea Miola INDICE E(X)PLORANDO Dalla Mole al Duomo lungo il Canale Cavour INTRODUZIONE TORINO MILANO

Dettagli

BICI E BARCA IN GERMANIA BERLINO E LA FORESTA DELLA SPREA

BICI E BARCA IN GERMANIA BERLINO E LA FORESTA DELLA SPREA BICI E BARCA IN GERMANIA BERLINO E LA FORESTA DELLA SPREA Berlino Potsdam - Foresta della Sprea - Berlino con la MS Mecklenburg (ca. 150-190 km, percorso facile, 08 giorni / 07 notti, viaggio individuale)

Dettagli

Capannori. Speciale lavori pubblici 3. - Inaugurazione nuovo casello autostradale di Capannori

Capannori. Speciale lavori pubblici 3. - Inaugurazione nuovo casello autostradale di Capannori Capannori Speciale lavori pubblici 3 - Inaugurazione nuovo casello autostradale di Capannori Nel trentennale dello spostamento del municipio da Lucca a Capannori festeggiamo una delle più grandi opere

Dettagli

Italia in bici: un quadro in chiaroscuro

Italia in bici: un quadro in chiaroscuro Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Milano, 9 novembre 2007 Italia in bici: un quadro in chiaroscuro Presentazione di Fabio Lopez Nunes Direttore del settore Parchi e mobilità

Dettagli

BANDI AMBIENTE FONDAZIONE CARIPLO 2014

BANDI AMBIENTE FONDAZIONE CARIPLO 2014 BANDI AMBIENTE FONDAZIONE CARIPLO 2014 BANDI CON SCADENZA CONNESSIONE ECOLOGICA COMUNITA RESILIENTI SENZA SCADENZA 100 COMUNI EFFICENTI E RINNOVABILI BREZZA PISTE CICLOTURISTICHE CONNESSE A VENTO CAPACITY

Dettagli

Le Rogge di Sant Alessio. Sant Alessio con Vialone

Le Rogge di Sant Alessio. Sant Alessio con Vialone Le Rogge di Sant Alessio Sant Alessio con Vialone Planimetria generale Il comune di Sant Alessio con Vialone si trova nel Pavese centrale, alla destra origrafica del fiume Olona. V10 V8 V7 V4 V3 Il suo

Dettagli

Un nuovo futuro per Desio

Un nuovo futuro per Desio VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA del PGT e del PGTU del Comune di Desio Mobilità sostenibile: ciclabilità paolo.pileri@polimi.it luca.tomolo@gmail.com Paolo Pileri Diana Giudici Luca Tomasini dianagiudici@gmail.com

Dettagli

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo BE-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Abbiategrasso, stazione ferroviaria Arrivo: Pavia, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 47.1 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

StouRing, in bici o a piedi tra acque, natura e cultura. Gianna Betta Giulia Torchio Città Metropolitana di Torino Servizio Risorse Idriche

StouRing, in bici o a piedi tra acque, natura e cultura. Gianna Betta Giulia Torchio Città Metropolitana di Torino Servizio Risorse Idriche StouRing, in bici o a piedi tra acque, natura e cultura Gianna Betta Giulia Torchio Città Metropolitana di Torino Servizio Risorse Idriche Itinerario ciclopedonale finalizzato ad una valorizzazione delle

Dettagli

UN ANNO E NON SENTIRLO

UN ANNO E NON SENTIRLO UN ANNO E NON SENTIRLO Appena conclusi i festeggiamenti per il ns. primo anno d attività abbiamo pensato a Voi e Vi segnaliamo questa bella opportunità per visitare la meravigliosa città di Venezia, la

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA

COMUNE DI GENOVA. Progetto Integrato PRA MARINA COMUNE DI GENOVA Progetto Integrato PRA MARINA 1 Obiettivo Restituire agli abitanti di Prà l accesso alla Fascia di Rispetto. A questo si legano le esigenze di alleviare il peso di un traffico eccessivo

Dettagli

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) 5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) Legenda grado difficoltà Nordic/Turistico facile: percorso senza difficoltà in cui si utilizza la tecnica n.w. lungo

Dettagli

PADOVA - Centro Sportivo CUS: SABATO 21 SETTEMBRE 2013

PADOVA - Centro Sportivo CUS: SABATO 21 SETTEMBRE 2013 ORGANIZZANO IL: PADOVA - Centro Sportivo CUS: SABATO 21 SETTEMBRE 2013 PERCORSI GARA: MASCHILE KM 10,250 FEMMINILE KM 5,100 PARTENZA DONNE: h 9:30 PARTENZA UOMINI: h 10:30 La manifestazione si appoggerà

Dettagli

DIPARTIMENTO REGIONALE PER LA SICUREZZA DEL TERRITORIO CONSIDERAZIONI SUL BILANCIO IDRICO DEL LAGO DI GARDA

DIPARTIMENTO REGIONALE PER LA SICUREZZA DEL TERRITORIO CONSIDERAZIONI SUL BILANCIO IDRICO DEL LAGO DI GARDA DIPARTIMENTO REGIONALE PER LA SICUREZZA DEL TERRITORIO ARPAV Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio Alberto Luchetta Progetto e realizzazione Italo Saccardo Gianmario Egiatti (autore) Dipartimento

Dettagli

Verso l Ecomuseo del paesaggio. Report

Verso l Ecomuseo del paesaggio. Report Comune di Parabiago Azione 2 Dai vita ai parchi - Report ABCittà Villa Corvini Azione Breve descrizione dei programmi e degli obiettivi Azioni locali Assemblea non convenzionale (Workshop) finalizzata

Dettagli

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima

Dettagli

Promozione della rete ciclabile nazionale. Roberto Mollica IMPATTI SOCIO ECONOMICI E FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE

Promozione della rete ciclabile nazionale. Roberto Mollica IMPATTI SOCIO ECONOMICI E FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE KSTRATEGY-Tourism-Culture-Environment Promozione della rete ciclabile nazionale Roberto Mollica IMPATTI SOCIO ECONOMICI E FINANZIAMENTO DELLE INFRASTRUTTURE Convegno Internazionale sul Cicloturismo, risorsa

Dettagli

La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari

La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari La nuova Linea di Alta Capacità Napoli-Bari Dario Gentile - aprile 2009 1 LE TAPPE DEL PROGETTO DELLA LINEA DI ALTA CAPACITÀ NAPOLI-BARI Il rilancio della linea Napoli-Bari è stato possibile dopo anni

Dettagli

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI

INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI INTERAZIONE CON LE ALTRE AMMINISTRAZIONI TERRITORIALI 48 Come si diceva non ci si deve dimenticare che la rete provinciale va intesa come substrato per un successivo allargamento, come proposta propedeutica

Dettagli

Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo

Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo MOBILITY CONFERENCE 2014 Infrastrutture e mobilità per vincere la sfida di Expo Avv. Marzio Agnoloni Amministratore Delegato Autostrada Pedemontana Lombarda S.p.A. 11 Febbraio 2014 1 Indice Inquadramento

Dettagli

Lo strumento ha quindi una valenza molto operativa e si contrappone ad una visione generica e astratta che ha rappresentato probabilmente il limite

Lo strumento ha quindi una valenza molto operativa e si contrappone ad una visione generica e astratta che ha rappresentato probabilmente il limite Contributo dell Assessore Carlo Lio (Regione Lombardia D.G. OO.PP. Politiche per la casa e Protezione Civile) per il Convegno sul Corridoio ligure-lombardo e piemontese-svizzero di sabato 15 febbraio 2003

Dettagli

IL CANALE VILLORESI I comuni e le province interessate

IL CANALE VILLORESI I comuni e le province interessate V arco Villoresi occasione di tutela e valorizzazione ecologico-fruitiva del territorio a Nord di Milano 1 Cos è un CONSORZIO DI BONIFICA (quadro normativo di riferimento: L.R. 31/2008) Il Consorzio di

Dettagli

1. Il calendario degli incontri

1. Il calendario degli incontri TERZO CICLO DI INCONTRI CON GLI UFFICI TECNICI 1. Il calendario degli incontri Gli uffici tecnici sono stati convocati a quattro tavoli di lavoro: 1. presso il Comune di Villasanta, martedì 7 settembre

Dettagli

investendo gran parte delle proprie risorse proprio al buon funzionamento dei corsi d acqua, soprattutto per interessi commerciali.

investendo gran parte delle proprie risorse proprio al buon funzionamento dei corsi d acqua, soprattutto per interessi commerciali. l territorio del Veneto Orientale è interessato da importanti fiumi e bacini idrici che hanno segnato il passo delle civiltà abitanti queste terre. La simbiosi tra l uomo e le acque è continuata nei secoli

Dettagli

LE GRANDI RIFORME. Una giustizia più efficiente LA RIFORMA DEL DIRITTO CIVILE

LE GRANDI RIFORME. Una giustizia più efficiente LA RIFORMA DEL DIRITTO CIVILE LE GRANDI RIFORME Una giustizia più efficiente LA RIFORMA DEL DIRITTO CIVILE Il sistema giudiziario inefficiente penalizza fortemente cittadini e imprese I PUNTI PRINCIPALI DELLA RIFORMA Semplificazione

Dettagli

REGIONE: MARCHE LEGGE REGIONALE

REGIONE: MARCHE LEGGE REGIONALE REGIONE: MARCHE LEGGE REGIONALE 29 APRILE 1996, n.16 (G.U. n. 036 SERIE SPECIALE N. 3 del 14/09/1996 - BU n. 032 del 09/05/1996) INTERVENTI PER INCENTIVARE L'USO DELLA BICICLETTA E PER LA CREAZIONE DI

Dettagli

TRASPORTI - PASSANTE DI MESTRE

TRASPORTI - PASSANTE DI MESTRE TRASPORTI - PASSANTE DI MESTRE DETTAGLI DEL PROGETTO: Lunghezza del percorso: 33 km Tipo di strada: 3 corsie da 3,75 m ciascuna e corsia di emergenza di 3 m Numero caselli e barriere: 6 Rilevati: 14 tratti

Dettagli

email: ciclabili@gmail.com

email: ciclabili@gmail.com Sito web: www.abruzzoinbici.it/coordinamento email: ciclabili@gmail.com Al sindaco del Comune di Montorio al Vomano Alessandro Di Giambattista All assessore alla viabilità del Comune di Montorio al Vomano

Dettagli

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini

Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Muoversi in città. Esperienze ed idee per la mobilità nuova in Italia. Francesco Petracchini Gruppo mobilità sostenibile Kyoto Club. Città in movimento: pensare e progettare nuovi spazi di interazione

Dettagli

INFRASTRUTTURE VERDI E ATTIVITÀ PRODUTTIVE innovazione, green networks e nuova domanda di lavoro nel mondo delle imprese

INFRASTRUTTURE VERDI E ATTIVITÀ PRODUTTIVE innovazione, green networks e nuova domanda di lavoro nel mondo delle imprese INFRASTRUTTURE VERDI E ATTIVITÀ PRODUTTIVE innovazione, green networks e nuova domanda di lavoro nel mondo delle imprese Domenico Mauriello Responsabile Centro Studi Unioncamere LE INFRASTRUTTURE VERDI:

Dettagli

Il piano della mobilità urbana nella regione Ile-de-France

Il piano della mobilità urbana nella regione Ile-de-France 27 Novembre 2012 Il piano della mobilità urbana nella regione Ile-de-France Laurence Debrincat, STIF Workshop sui Piani Urbani della Mobilità Sostenibile - Milano 2 Sommario Il contesto delle politiche

Dettagli

Subiaco 2012 Idrogeologia! L'Idrogeologia da idro "acqua e geo-logos "discorso relativo alla Terra" è una parte dell idrologia che si occupa della distruzione e dei movimenti delle acque sotterranee. Il

Dettagli

Come raggiungere la sede del LEAP

Come raggiungere la sede del LEAP Come raggiungere la sede del LEAP Consorzio L.E.A.P. Via Nino Bixio 27/C 29121 Piacenza Tel. 0523.356879 0523.579774 www.leap.polimi.it info.leap@polimi.it La Sede del LEAP La sede del Consorzio L.E.A.P.

Dettagli

Le attività del TCI per la valorizzazione del cicloturismo Bolzano, 18 ottobre 2012

Le attività del TCI per la valorizzazione del cicloturismo Bolzano, 18 ottobre 2012 Le attività del TCI per la valorizzazione del cicloturismo Bolzano, 18 ottobre 2012 Massimiliano Vavassori Direttore Centro Studi del Touring Club Italiano Storia del cicloturismo e del TCI (1/2) La bicicletta

Dettagli

SINTESI PER LA STAMPA

SINTESI PER LA STAMPA SINTESI PER LA STAMPA Troppo spesso quando policy makers e opinione pubblica si occupano dei Trasporti le attenzioni vengono rivolte principalmente agli effetti negativi che questi generano: consumi energetici,

Dettagli

Comune di Pavia. Pista ciclabile sul Naviglio Pavese Pista ciclabile sul Ticino Itinerario ciclo pedonale lungo il Castello

Comune di Pavia. Pista ciclabile sul Naviglio Pavese Pista ciclabile sul Ticino Itinerario ciclo pedonale lungo il Castello Comune di Pavia Pista ciclabile sul Naviglio Pavese Pista ciclabile sul Ticino Itinerario ciclo pedonale lungo il Castello 02/09/2014 Relatore: Ing. Luigi Abelli 1 Pavia 2 Pavia - edifici storici e recenti

Dettagli

MOBILITA DOLCE Riaprire la Via Navigabile Locarno Milano verso Expo2015

MOBILITA DOLCE Riaprire la Via Navigabile Locarno Milano verso Expo2015 MOBILITA DOLCE Riaprire la Via Navigabile Locarno Milano verso Expo2015 LA BICICLETTA D ACQUA D DOLCE, IL RECUPERO DELL IDROVIA LOCARNO MILANO VENEZIA Luino - 05 Novembre 2014 - dott. Massimo Lazzarini

Dettagli

Mobilità sostenibile, turismo e occupazione. Il caso "VENTO" e la sua trasferibilità nelle regioni Paolo Pileri

Mobilità sostenibile, turismo e occupazione. Il caso VENTO e la sua trasferibilità nelle regioni Paolo Pileri Workshop Politiche e strumenti per la promozione dei green jobs 16 luglio 2013 Palermo Mobilità sostenibile, turismo e occupazione. Il caso "VENTO" e la sua trasferibilità nelle regioni Paolo Pileri La

Dettagli

Un progetto di rivitalizzazione

Un progetto di rivitalizzazione MARE MORTO Un progetto di rivitalizzazione Nel dicembre scorso, la Giordania e Israele hanno firmato una convenzione che riguarda la realizzazione di un progetto sponsorizzato dalla Banca Mondiale che

Dettagli

Motilità Elettrica l energia che sposta le persone. Comune di Cento Assessorato all Ambiente 5 maggio 2013 Palazzo Panini

Motilità Elettrica l energia che sposta le persone. Comune di Cento Assessorato all Ambiente 5 maggio 2013 Palazzo Panini Motilità Elettrica l energia che sposta le persone Comune di Cento Assessorato all Ambiente 5 maggio 2013 Palazzo Panini Motilità ecologica? L automazione elettrica delocalizza l inquinamento? polveri

Dettagli

SV02 - La ciclovia dei Parchi

SV02 - La ciclovia dei Parchi SV02 - La ciclovia dei Parchi Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

data, luogo ecc. Conferenza stampa Rimini, 23 novembre 2012 www.alberi.gruppohera.it

data, luogo ecc. Conferenza stampa Rimini, 23 novembre 2012 www.alberi.gruppohera.it data, luogo ecc. Conferenza stampa Rimini, 23 novembre 2012 Il punto di partenza Hera ha definito da tempo un piano di interventi volti a promuovere l utilizzo dei canali di contatto internet per garantire

Dettagli

COMITATO DI GESTIONE PARCO MEDIA VALLE LAMBRO seduta di giovedì 14 novembre 2013 ore 15.00

COMITATO DI GESTIONE PARCO MEDIA VALLE LAMBRO seduta di giovedì 14 novembre 2013 ore 15.00 COMITATO DI GESTIONE PARCO MEDIA VALLE LAMBRO seduta di giovedì 14 novembre 2013 ore 15.00 Ordine del giorno: 1) Approvazione bilancio consuntivo 2013 e preventivo 2014; 2) Approvazione bozza del progetto

Dettagli

Ravenna. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. IN-CANTO - Lettere e musiche dal passato

Ravenna. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. IN-CANTO - Lettere e musiche dal passato IN-CANTO - Lettere e musiche dal passato L itinerario si snoderà tra le vie del borgo, le strade e gli edifici della città, ripercorrendo un entusiasmante viaggio nel tempo dalla seconda metà dell Ottocento

Dettagli

LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO

LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO Maggio 2010 LA TANGENZIALE EST ESTERNA DI MILANO La Tangenziale Est Esterna di Milano si inserisce in un ampio quadro di potenziamento della grande viabilità di Milano

Dettagli

1) Risistemazione della DARSENA quale porto della città ed area ecologica

1) Risistemazione della DARSENA quale porto della città ed area ecologica 1) Risistemazione della DARSENA quale porto della città ed area ecologica 2) Procedere GRADUALMENTE alla riattivazione idraulica e paesaggistica del SISTEMA DEI NAVIGLI 3) Attraverso un PROGETTO DI FATTIBILITÀ

Dettagli

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012

EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo. Maggio 2012 EXPO 2015 S.p.A. Il Sito Espositivo Maggio 2012 Expo Milano 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita Expo Milano 2015 è un evento globale, culturale, educativo e scientifico che riunisce a Milano Paesi,

Dettagli

PV-04 Lomellina, tra il Po e la pianura

PV-04 Lomellina, tra il Po e la pianura PV-04 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Lomello, stazione ferroviaria Arrivo: Pavia, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 51.5 Percorribilità: Bici ibride (city-bike) e Mountain Bike

Dettagli

COMUNE DI BRESCIA. Percorsi ciclabili

COMUNE DI BRESCIA. Percorsi ciclabili Percorsi ciclabili Il presente documento inquadra la rete ciclabile comunale. E indicativo nelle linee guida ma non prescrittivo nelle modalità di esecuzione per consentire in tal modo una compartecipazione

Dettagli

Passegginando a Trieste con i bebè

Passegginando a Trieste con i bebè Passegginando a Trieste con i bebè Andare in vacanza o in giro con i bambini piccoli spesso per le famiglie sembra un impresa: troppo faticoso, troppa confusione, troppo scomodo, troppo noioso per cui

Dettagli

Ciclovia dell Ardesia

Ciclovia dell Ardesia Ciclovia dell Ardesia Sopralluogo del 20 novembre 2014 per constatare i danni dell alluvione Trascrizione delle note registrate Tratta Lavagna Scaruglia 1. All uscita dal sottopasso sotto l Aurelia c è

Dettagli

VENETO IN BICICLETTA:

VENETO IN BICICLETTA: Monselice, 28 novembre 2011 GAL Patavino GAL Bassa Padovana Su due ruote tra i Colli Euganei e la Bassa Padovana VENETO IN BICICLETTA: Piano di valorizzazione del cicloturismo Rete Escursionistica Veneta

Dettagli

Emergenze di oggi prospettive per il domani

Emergenze di oggi prospettive per il domani Assimpredil Ance Emergenze di oggi prospettive per il domani Avv. Marzio Agnoloni Presidente Milano Serravalle-Milano Tangenziali S.p.A. 12 maggio 2014 Profilo della Società Milano Serravalle Milano Tangenziali

Dettagli

Le risorse pubbliche e il modello per tornare a crescere

Le risorse pubbliche e il modello per tornare a crescere Il bilancio delle risorse in Piemonte: recuperare il federalismo fiscale per tornare a crescere Non consiste tanto la prudenza della economia nel sapersi guardare dalle spese, perché sono molte volte necessarie,

Dettagli

Il cicloturismo un opportunità sostenibile per il territorio

Il cicloturismo un opportunità sostenibile per il territorio Il cicloturismo un opportunità sostenibile per il territorio Il cicloturismo scelta che sottintende uno stile di vita Il cicloturismo: scelta che sottintende uno stile di vita Opportunità economica per

Dettagli

Una pedalata per il territorio: le esperienze di successo dell Alto Adige e della ciclabile Brennero- Verona

Una pedalata per il territorio: le esperienze di successo dell Alto Adige e della ciclabile Brennero- Verona Una pedalata per il territorio: le esperienze di successo dell Alto Adige e della ciclabile Brennero- Verona Andreas Pichler, Direttore Ökoinstitut Südtirol/Alto Adige Turismo (ciclabile) in Alto Adige

Dettagli

NAVIGAZIONE SUL GRANDE FIUME TRA CREMONA, PIACENZA, PARMA

NAVIGAZIONE SUL GRANDE FIUME TRA CREMONA, PIACENZA, PARMA NAVIGAZIONE SUL GRANDE FIUME TRA CREMONA, PIACENZA, PARMA il Grande Fiume.. Per famiglie, piccoli gruppi, agenzie e scuole è tempo di programmare le navigazioni con Motonave Calpurnia! tanto affascinante

Dettagli

Turismo ecologico attorno ai due grandi laghi: quanta diversità!

Turismo ecologico attorno ai due grandi laghi: quanta diversità! Turismo ecologico attorno ai due grandi laghi: quanta diversità! Convegno Internazionale Luino, 5 novembre 2014 Walter G. Finkbohner 3 paesi un grande lago I due laghi in cifre Lago di Costanza Lago Maggiore

Dettagli

Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci

Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci Alptransit 2017 Infrastrutture per il trasferimento del traffico merci Alptransit sarà all altezza delle esigenze di mercato? Nel 2008, circa 900.000 spedizioni stradali hanno attraversato le Alpi svizzere

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE COMUNICATO STAMPA La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE Itinerari alla scoperta delle Dolomiti Friulane fra paesaggi di selvaggia

Dettagli

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

TREKKING E MOUNTAIN BIKE TREKKING E MOUNTAIN BIKE Il territorio del comune di Donato, per la sua conformazione, è particolarmente adatto alla pratica dello sport della mountain bike. In pochi chilometri si può passare dai boschi

Dettagli

ARCHITETTO VERONICA ROSSI

ARCHITETTO VERONICA ROSSI ARCHITETTO VERONICA ROSSI GENERALITA Nata a Bergamo il 9 Maggio 1976 Residente a Valbrembo in Via Elia Moroni 8/C e.mail:info@veronicarossi.it codice fiscale RSS VNC 76E49A794R P.IVA: 03373530165 Iscritta

Dettagli