Indice. Il Management Lettera del Country Manager Un successo che si rafforza giorno per giorno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Indice. Il Management Lettera del Country Manager Un successo che si rafforza giorno per giorno"

Transcript

1

2 Indice Il Management Lettera del Country Manager Un successo che si rafforza giorno per giorno Il Gruppo Gas Natural Una crescita continua 2008, un ottima annata Gas Natural Italia S.p.A. Al servizio del business La centralità delle persone L impegno per la sicurezza Un clima favorevole Comunicare con passione Gas Natural Distribuzione Italia S.p.A. La rete energia Qualità, sicurezza, tecnologia Operativi 24 ore su 24 Investire sul territorio Gas Natural Vendita Italia S.p.A. Una società che cresce con i clienti Obiettivo: qualità totale Vicina al cliente Una soluzione per tutti Un modello differenziato, un mondo più pulito Gas Natural Rigassificazione Italia S.p.A. Il futuro energetico in due progetti per l Italia Il GNL, Gas Naturale Liquefatto Energia per il motore economico Responsabilità Sociale d Impresa Un Gruppo responsabile Il Codice Etico Il cliente al centro Un gruppo a basso impatto ambientale La Fondazione Gas Natural Le persone contano Prendersi cura della comunità Un partner di cui fidarsi

3 Il Management 1. Alfredo Barletta Economico Finanziario Dopo 7 anni di presenza in questo meraviglioso Paese, Gas Natural Italia può oggi affermare di avere una discreta storia da raccontare Aurelio Díez Rubio Studi e Regolazione 3. Arcangela Ferraro Miglioramento dei Processi e Servizi Condivisi 4. Giuseppe Muscio Relazioni Esterne 5. Ivan Polignano Risorse Umane 6. Pierluigi Zaccaria Servizi Legali Siamo entrati in Italia nel lontano 2002 come piccolo operatore all ingrosso per la vendita di gas naturale; occupiamo oggi una posizione consolidata nel settore della distribuzione, nel mercato della vendita e in quello dei servizi. Il percorso dell azienda è stato reso possibile grazie alle numerose persone che hanno contribuito a scrivere la storia di Gas Natural Italia. Il 2008 è stato un anno significativo per la nostra struttura e la nostra cultura organizzativa, per il miglioramento della qualità, dell efficienza e per l espansione della rete. Un anno segnato anche dall acquisizione di un ulteriore società di distribuzione che ha rappresentato per noi un segno tangibile della filosofia del Gruppo Gas Natural: Crescere integrando i mercati. Tutto ciò mentre nel settore del gas naturale è in atto una evoluzione del sistema regolamentare che riteniamo molto positiva. Le regole del gioco si stanno ancora definendo e, tanto più saranno ben scritte quanto consentiranno a più operatori di poter liberamente e lealmente competere anche sul mercato regolamentato Carlos Escolies Miró AD Gas Natural Vendita Italia Sempre più forte è la consapevolezza del ruolo che una società come la nostra svolge nel contesto sociale in cui opera. Di qui, l impegno crescente sul fronte della Responsabilità Sociale d Impresa, testimoniato dagli accordi firmati nel corso del 2008 con diversi Comuni per far fronte alle necessità sociali e ambientali del territorio e dalle altre iniziative di partnerariato sociale, ispirate da una gestione imprenditoriale responsabile verso le persone, la società, l ambiente. In questa pubblicazione abbiamo cercato di rendere in forma sintetica un idea del nostro progetto che continua ad andare avanti non solo grazie alla serietà, all impegno e al know how di 378 persone, ma soprattutto in virtù del nostro rinnovato e giovanile entusiasmo che, giorno per giorno, ci accompagna sereni al lavoro e ci rende soddisfatti del nostro operato. 8. Narciso Prieto Carbajo AD Gas Natural Distribuzione Italia Daniel López Jordá Country Manager

4 vendita distribuzione Un successo che si rafforza, giorno per giorno Il Gruppo Gas Natural è presente in Italia dal 2002 ed opera nel mercato del gas naturale in quattro ambiti di attività: servizi, distribuzione, vendita e rigassificazione. L evoluzione dell assetto societario si è attenuto alla normativa italiana, che prevede la netta separazione tra attività di vendita e distribuzione. Gas Natural Internacional Rigassificazione servizi Inoltre, nell ambito della distribuzione, è stato dato un forte impulso alla semplificazione societaria attraverso le fusioni per incorporazione delle diverse società di distribuzione, acquisite a partire dal Oggi la Gas Natural Distribuzione Italia è presente in tutte le regioni a sud del Paese: Abruzzo, Lazio, Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia. Gas Natural Vendita Italia Gas Natural rigassificazione italia Uno dei fattori di sviluppo delle attività del Gruppo in Italia è costituito dalle attività di rigassificazione, che sono di rilevanza strategica anche per l intero sistema energetico nazionale. In tal senso, nel 2004 il Gruppo ha presentato domanda per la realizzazione di due impianti di rigassificazione di GNL a Taranto e Trieste il cui iter autorizzativo è tuttora in corso. ITALMECO Pitta Costruzioni Gas Natural distribuzione italia Gas Natural italia mecogas* cetraro** 60% calgas (*) Società non operativa: attività trasferita in Gas Natural Vendita Italia S.p.A. 6 (**) Società di progetto con Bonatti per la concessione nei comuni di Cetraro e Acquappesa. 7

5 Il Gruppo Gas Natural

6 Una crescita continua Il Gruppo Gas Natural, storicamente la prima compagnia spagnola del gas, è protagonista della scena mondiale dei servizi energetici integrati. Un percorso di crescita che, guidato dall innovazione tecnologica, in 160 anni ha portato alla leadership di mercato in Spagna e America Latina, a un importante presenza in Europa ed Africa e specialmente a connotare qualsiasi sfida intrapresa con un grande rispetto dell ambiente e delle persone. Le tradizionali attività di approvvigionamento, distribuzione e commercializzazione di gas naturale e le successive diversificazioni degli interessi del Gruppo nella generazione e vendita di energia elettrica, sono infatti da sempre coniugate con la grande attenzione alla Corporate Governance e alla Responsabilità Sociale d Impresa. La strategia di produzione elettrica di Gas Natural è volta a disporre di un mix di produzione equilibrato, competitivo e rispettoso dell ambiente, basato sui cicli combinati e su fonti di energia rinnovabile, in linea con gli obiettivi definiti dal protocollo di Kyoto. In questo periodo segnato da grandi cambiamenti, Gas Natural è una certezza costruita sulla solidità dei propri azionisti, sulla capacità professionale di persone e sui propri valori. Missione Soddisfare i bisogni di energia della società, assicurando: ai propri clienti servizi e prodotti di qualità, rispettosi dell ambiente; agli azionisti una crescente e sostenibile redditività; ai propri dipendenti la possibilità di sviluppare le proprie capacità professionali. Visione Essere uno dei principali gruppi di energia e servizi in continua crescita, con una presenza multinazionale che si distingue per assicurare: una qualità di servizi eccellente ai propri clienti; una redditività sostenibile ai propri azionisti; un aumento delle opportunità di sviluppo professionale e personale ai propri dipendenti; un contributo positivo alla società, agendo con impegno nei confronti della cittadinanza globale. Valori Orientamento al Cliente Impegno verso i risultati Sostenibilità Interesse per le Persone Responsabilità Sociale Integrità Sede sociale di Gas Natural a Barcellona, Spagna

7 Principali risultati d esercizio 2008 (mln ): Volume d affari: ,2% EBITDA: ,6% 2008, un ottima annata Per Gas Natural il passo dei tempi è cadenzato da sempre nuovi progetti e piani di investimento finalizzati all offerta di servizi e prodotti di qualità. Risultato operativo: Risultato netto: ,5% ,2% Una certezza che nel 2008 segna importanti risultati, confermati dai dati di esercizio con la crescita dell EBITDA del 12,6% e un risultato operativo pari a milioni di Euro (+ 14,5%). Investimenti: ,1% Tra gli obiettivi raggiunti dal Gruppo nel 2008 spicca l ingresso nel mercato energetico del Portogallo. Questa operazione porta Gas Natural tra le prime imprese straniere nel mercato portoghese della vendita di gas naturale e primo operatore gasista europeo ad ottenere la licenza di distribuzione. Altro importante risultato è l entrata nel mercato elettrico del Messico, con l acquisizione di MW di potenza installata in cicli combinati, che afferma il Gruppo al secondo posto come operatore privato nella generazione elettrica. Il 2008 di Gas Natural verrà ricordato soprattutto per l acquisizione di Unión Fenosa. Con questa operazione il Gruppo Gas Natural consolida la propria posizione di grande leader dell energia con oltre 20 milioni di clienti nel mondo e raggiunge gli obiettivi previsti nel piano strategico di gruppo 2008/2012. Distribuzione gas Leader in America Latina: clienti. Leader in Spagna: clienti. Mercato elettrico: Quarto operatore in Spagna, con MW di potenza installata in centrali a ciclo combinato e 391 MW di potenza installata in regime speciale. Terzo operatore mondiale nei cicli combinati. Secondo operatore privato di generazione elettrica in Messico. Tra i principali operatori del mercato eolico spagnolo. Upstream e Midstream Firma dell accordo quadro per i progetti integrati in Nigeria e Angola. Gestione dell unico rigassificatore in Porto Rico. Quarto operatore mondiale di GNL. Quinto operatore mondiale per la flotta: 11 navi metaniere con 25 bcm di GN/GNL

8 Gas Natural Italia S.p.A.

9 Al servizio del business Gas Natural Italia S.p.A. è la società che sostiene lo sviluppo operativo delle diverse aree di business, assicurando che tutte le attività siano allineate per il raggiungimento degli obiettivi strategici. Ne fanno parte le seguenti funzioni aziendali: Risorse Umane, Economico Finanziario, Relazioni Esterne, Servizi Legali, Studi e Regolamentazione, Miglioramento dei Processi e Servizi Condivisi. Il team di Gas Natural Italia, costituito da giovani professionisti, lavora in un ottica di continua efficienza dei processi di supporto. L efficienza, infatti, ha costituito nel corso del 2008 un fondamentale caposaldo della politica di gestione del Gruppo Gas Natural, anche a fronte del quadro economico mondiale e delle attività che lo hanno visto impegnato, a partire dal mese di luglio, nel processo di acquisizione di Unión Fenosa. La centralità delle persone Tra gli elementi che hanno favorito la crescita del Gruppo in Italia c è sicuramente una politica di gestione delle Risorse Umane che verte sulla qualità del lavoro e sullo sviluppo professionale dei collaboratori. Gas Natural Italia, in quanto responsabile della gestione del personale per tutte le aziende del Gruppo, ha avuto un ruolo fondamentale nella creazione di una grande squadra, che conta 378 persone e continuerà ad essere la principale promotrice del suo sviluppo. Dipendenti Gas Natural in Italia totale dipendenti 378 % uomini % Donne Età media 81% 19% 39,7 anni Anzianità aziendale media 9,9 anni Gas Natural Italia 71 52% 48% 36 anni 7,2 anni Gas Natural Vendita Italia % 23% 39,7 anni 11,2 anni Gas Natural Distribuzione Italia % 7% 40,9 anni 11,5 anni Operando in base a valori fondamentali quali la qualità del lavoro, lo sviluppo professionale, la motivazione e il coinvolgimento, Gas Natural Italia predispone ogni anno piani di formazione continua a tutti i livelli, per tutte le società del Gruppo, per offrire a chiunque opportunità di crescita in un contesto di lavoro sempre dinamico e stimolante. Sede di Gas Natural Italia ad Acquaviva delle Fonti BA 16 17

10 una presenza capillare sul territorio italiano L impegno per la sicurezza Gas Natural Italia si impegna con i propri dipendenti anche per offrire un ambiente di lavoro sicuro in tutti gli ambiti di attività, così come formalizzato nel Codice Etico e dimostrato attraverso l adesione del Gruppo ai principi del Patto Mondiale delle Nazioni Unite. San Donato Milanese MI Oltre allo stringente rispetto della legislazione vigente in materia di sicurezza e salute sul lavoro, Gas Natural Italia considera molto importante la prevenzione dei rischi e si prefigge l obiettivo zero infortuni. Tale obiettivo viene perseguito tramite un programma di attività e corsi di formazione sulla sicurezza specifici per il settore gas, che vengono estesi anche alle società collaboratrici e ai fornitori. Piedimonte San Germano FR Tagliacozzo AQ Foggia Acquaviva delle Fonti BA Vico del Gargano FG Martina Franca TA Sala Consilina SA Cellino San Marco BR Scalea CS Reggio Calabria Palermo Piraino ME Alcamo TP Castel Vetrano TP Castel Termini AG Misilmeri PA Caltanissetta Licata AG S. Gregorio di Catania CT Camporotondo Etneo CT Caltagirone CT un clima favorevole Il forte impegno verso le persone è premiato con un elevato livello di soddisfazione e di coinvolgimento del team nel progetto imprenditoriale. L inchiesta di clima condotta tra tutti i dipendenti nel 2008 ha riportato, infatti, un indice di coinvolgimento pari all 87%, mostrando un buon livello di appartenenza, orgoglio e motivazione della popolazione aziendale che ha confermato la condivisione della cultura, della missione, della visione e dei valori del Gruppo Gas Natural

11 Comunicare con passione Gas Natural Italia sostiene le attività istituzionali e di business anche attraverso un costante ed efficace lavoro di dialogo con tutti gli interlocutori di riferimento: dalle istituzioni alle pubbliche amministrazioni, dalla stampa al cliente finale. Questo, con un articolato mix di attività di comunicazione - campagne pubblicitarie e d informazione, ufficio stampa, pubbliche relazioni, comunicazione online, pubblicazioni istituzionali, sponsorizzazione e organizzazione di eventi - sia in ambito nazionale, per raggiungere gli opinion leader del settore in Italia, sia in ambito locale, nei comuni e nei bacini di recente espansione o acquisizione. Le azioni locali sono guidate da una strategia di vicinanza alle persone e al territorio attraverso l organizzazione di eventi di piazza e attività ludico informative dedicate specialmente ai bambini delle scuole elementari quale canale privilegiato per sensibilizzare la popolazione e le Amministrazioni locali sui temi energetici e ambientali. L attenzione alle esigenze del territorio rende Gas Natural Italia particolarmente attiva nell ambito della Responsabilità Sociale d Impresa: sostiene la Fondazione Sodalitas, che riunisce circa 60 imprese attive sul fronte della RSI, e ha fondato e coordina il primo Forum sulla Responsabilità Sociale d Impresa del Sud Italia, in seno alla Confindustria di Bari. Nel 2008, inoltre, Gas Natural Italia ha promosso la prima azione della Fondazione Gas Natural in Italia, con la firma del Protocollo d intesa con l Assessorato all Ecologia della Regione Puglia sul fronte della tutela dell ambiente

12 Gas Natural Distribuzione Italia S.p.A.

13 La rete energia Fondata nel 2004, Gas Natural Distribuzione Italia S.p.A. è la società del Gruppo che ha come oggetto, in regime di concessione pubblica, la distribuzione del gas naturale su reti urbane, sia a famiglie che a imprese. Le attività comprendono la progettazione, costruzione, installazione, assistenza, conduzione e manutenzione di reti ed impianti per la distribuzione di gas naturale. Gas Natural Distribuzione opera nel Centro-Sud Italia ed è presente in 7 regioni e 184 comuni, attraverso una capillare rete di km di gasdotti che, in base alla strategia di espansione della società, continua a crescere di anno in anno anche grazie all acquisizione di nuove concessioni. A fine 2008 la società contava oltre punti di riconsegna, con un incremento dell 11,2% rispetto al La progressiva crescita della rete di distribuzione ha visto all inizio del 2009 raggiungere l importante traguardo dei punti di riconsegna. I considerevoli investimenti infrastrutturali, insieme all efficienza organizzativa e operativa di un team di 204 esperti, alimentano una rete in continua espansione. Incremento della rete Km ,6% Incremento dei punti di riconsegna (PdR) PdR ,2% Punti di riconsegna per regione 2% 9% 2% 30% 62% Sicilia ( ) Puglia ( ) Abruzzo (6.560) Calabria (34.670) Lazio (4.784), Campania (2.992), Basilicata (580) 24 25

14 Qualità, sicurezza, tecnologia Il complesso sistema distributivo del gas naturale richiede l applicazione di elevati livelli di qualità e di sicurezza. Per questo, tutte le attività di Gas Natural Distribuzione rispettano rigorosi standard qualitativi e si pongono all avanguardia per tecnologia ed efficienza. Non solo l azienda è in possesso della certificazione UNI EN ISO 9001:2000 (certificazione del sistema di gestione della qualità), ma si è attestata sui più alti livelli di eccellenza per i servizi di distribuzione, misura e vendita del gas. Garantire la sicurezza su tutta la rete richiede un attento monitoraggio delle condizioni di svolgimento del servizio e costanti interventi di manutenzione. Gas Natural Distribuzione dispone di una capillare organizzazione territoriale di tecnici altamente qualificati, che presidia la rete di distribuzione e gli impianti mediante interventi di conduzione e manutenzione. Gli interventi sono pianificati e controllati per mezzo di un evoluto sistema informatico in ambiente SAP di programmazione delle attività tecniche. Gli impianti sono monitorati 24 ore su 24 da un sistema di telecontrollo in grado di fornire in tempo reale i principali parametri di esercizio, quali pressione, temperatura, portata, segnalando immediatamente eventuali anomalie e generando contestualmente la richiesta di intervento. Inoltre, un sistema cartografico particolarmente innovativo, chiamato ICARO, permette l immediata individuazione plano altimetrica delle condotte e la raccolta di ogni dato utile per una gestione efficiente e sicura della rete. Grazie a ICARO diventa più semplice pianificare anche gli interventi per eventuali potenziamenti o ampliamenti

15 Operativi 24 ore su 24 Cuore del sistema di controllo è la centrale operativa, che gestisce le chiamate di Pronto Intervento in caso di emergenze, incidenti da gas e guasti sulle reti di distribuzione. Un servizio in funzione 24 ore su 24, 365 giorni l anno, è a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni e delle Autorità, ma anche delle società di vendita e di tutti i cittadini. La coniugazione della competenza delle persone e l alta tecnologia disponibile, consentono la risoluzione dei problemi in tempi estremamente ridotti e ben inferiori ai valori massimi stabiliti dall Autorità per l Energia Elettrica e il Gas. Nel suo impegno per garantire la continuità della fornitura di gas ai clienti finali, Gas Natural Distribuzione conferma, quindi, l affidabilità e i livelli di servizio di una grande azienda leader di mercato. Gas Natural Distribuzione: il 2008 in cifre Punti di riconsegna: Gasdotti: Km Cabine di prelievo dotate di sistema di telecontrollo: 90 Gruppi di riduzione finale: Sistemi di protezione catodica:

16 Investire sul territorio Il 2008 ha visto Gas Natural Distribuzione impiegare notevoli risorse per ampliare e migliorare il proprio patrimonio infrastrutturale. Gli investimenti hanno superato i 64 milioni di euro, utilizzati principalmente per estendere le reti di distribuzione e raggiungere nuove aree e comuni. Gas Natural Distribuzione conferma così il proprio impegno verso il territorio, di particolare rilievo soprattutto in zone del Sud Italia che difficilmente vedono investiti capitali privati per il suo sviluppo. Un focus particolare è stato dato anche all ottimizzazione degli impianti e alla sicurezza, con investimenti nelle aree di manutenzione e potenziamento, cartografia, telecontrollo e protezione catodica. Un vasto programma ha interessato una campagna di rinnovo di oltre misuratori, consentendo una sempre maggior precisione della quantificazione del gas fatturato ai clienti finali da parte delle società di vendita. Nel corso dell anno, inoltre, Gas Natural Distribuzione ha ultimato l intervento di bonifica delle coperture in amianto delle proprie cabine che, con un impegno d investimento di , dimostra la sensibilità della società alle tematiche ambientali, al rispetto del territorio e dei suoi abitanti. Gas Natural Distribuzione: investimenti 2008 Espansione rete: Rinnovo parco misuratori: Potenziamento e rinnovo impianti e protezione catodica: Bonifica amianto: 58,4 milioni 380 mila 788 mila 342 mila Telecontrollo: 1,4 milioni Cartografia digitale: Migliorie cabine e GRF: 1,7 milioni 657 mila Altri investimenti: 340 mila 30 31

17 Gas Natural Vendita Italia S.p.A.

18 Una società che cresce con i clienti Comuni per regione Fondata nel 2002, Gas Natural Vendita Italia S.p.A. è la società del Gruppo che si occupa della commercializzazione del gas naturale al cliente finale. Il business si articola tra le attività di vendita di gas naturale e dei servizi post-contatore collegati, vendita di metano per auto e riqualificazione dei vecchi impianti alimentati con altri combustibili, offrendo soluzioni complete e innovative a famiglie e imprese. 2% 7% 17% 62% Sicilia Abruzzo Basilicata Calabria Campania Lazio Molise Creare valore per gli stakeholder e mantenere livelli di eccellenza nella qualità dei servizi offerti, rispettando l ambiente e valorizzando il contesto sociale in cui opera, sono il fulcro delle attività di Gas Natural Vendita, la cui strategia mira a consolidare la leadership nel settore del gas nel Centro-Sud Italia, dove è già presente in 8 regioni e 187 comuni, e a crescere su tutto il territorio nazionale. 3% 7% 1% 1% Clienti per regione Puglia La squadra di Gas Natural Vendita, che oggi conta 103 professionisti, unisce la motivazione di un team giovane, la cui età media non raggiunge i 40 anni, e la forte professionalità, sviluppata con un esperienza nel settore che supera in media gli 11 anni. Questo elemento di forza ha permesso alla società di raggiungere un ottimo risultato nel 2008, con più di clienti e una crescita del fatturato aggregato pari all 11%. 1% 27% 60% Sicilia Abruzzo Calabria Campania, Molise Lazio Puglia 1% 9% 2% Fatturato aggregato ( /1000) %

19 Obiettivo: qualità totale Gas Natural Vendita sa che, per realizzare i propri obiettivi di crescita, è fondamentale offrire prodotti e servizi di elevata qualità, che soddisfino i bisogni reali dei clienti. Per questo ha impostato tutta la propria attività sul valore dei rapporti commerciali e dei servizi offerti. In tal senso, la società persegue una strategia di espansione le cui principali direttrici sono costituite dall ulteriore sviluppo della propria presenza sul territorio, dalla diversificazione in altri comparti del settore energetico sinergici con il core business e dal miglioramento dei processi operativi. In particolare, la strategia di Gas Natural Vendita nel 2008 ha visto perseguire i due obiettivi di qualità del servizio e redditività. Vicina al cliente Nel 2008 Gas Natural Vendita ha perseguito la ricerca della qualità dei servizi tramite uno scambio continuo con la clientela. La presenza sul territorio si è dimostrata fondamentale, sia tramite l organizzazione di eventi nelle piazze e nei centri commerciali e la partecipazione a fiere di settore, ma soprattutto tramite l inaugurazione di quattro nuovi Centri Gas, il cui numero sale così a 14 su tutto il territorio italiano, oltre ai 41 centri di collaborazione. I Centri Gas sono veri e propri centri di attenzione al cliente e replicano il modello di customer care che contraddistingue già il Gruppo in Spagna e America Latina. Nei Centri Gas i professionisti della società di vendita, supportati da specifici programmi di formazione e aggiornamento, offrono consulenza alla clientela finale su tutti i temi legati alla fornitura del metano. Le azioni intraprese per realizzare questi obiettivi di qualità si sono prevalentemente orientate verso: il miglioramento dell efficienza dell attuale offerta di prodotti e servizi; lo sviluppo di nuovi prodotti creando un offerta focalizzata sulle microesigenze del territorio; la fornitura di un valido supporto alla forza vendita. La crescente presenza sul territorio è, inoltre, integrata da un efficiente servizio di assistenza, pensato per essere sempre facilmente accessibile tramite due call center, entrambi a chiamata gratuita: il primo è dedicato all assistenza per i servizi di allacciamento alla rete e la fornitura di gas metano e offre informazioni tecniche, commerciali e amministrative; il secondo è dedicato al servizio di manutenzione ServiGas, è attivo 24 ore su 24, 365 giorni all anno: il servizio prevede l intervento entro 4 ore dalla chiamata. Una delle azioni di maggior rilievo del 2008 è stata lo sviluppo di un nuovo modello commerciale: tramite l identificazione di partner affidabili in ogni realtà locale, è stato possibile sviluppare sinergie per la definizione dei prodotti più adatti ad ogni specifico territorio e della migliore strategia per il lancio di campagne di comunicazione

20 un anno di marketing: le principali attività tipo attività Eventi nelle piazze e nei centri commerciali Fiere Inaugurazione nuovi Centri Gas e Centri di Collaborazione In dettaglio Un piano di 12 mesi concentrato su Puglia, Campania, Calabria, Sicilia Oil&nonoil Apertura di 4 nuovi Centri Gas Avviamento del piano di formazione continua per le risorse addette al cliente obiettivi raggiunti Presenza territoriale grazie a veri e propri punti di contatto con il cliente, per commercializzare il prodotto, stringere relazioni, rispondere alle esigenze operative Lanciare il prodotto Metano per auto, sul cliente trade, inaugurare nuovi rapporti di collaborazione Attualmente sono operativi 14 Centri Gas e 41 Centri di Collaborazione, vissuti come punti vendita e di assistenza al cliente, nell ottica del marketing relazionale una soluzione per tutti Gas Natural Vendita ha sviluppato un offerta completa e competitiva, che integra la fornitura del gas a consumatori e aziende con una gamma di prodotti e servizi complementari, come la manutenzione degli impianti, la sostituzione di apparecchi e agevolazioni finanziarie per la realizzazione dell impianto domestico, l acquisto di caldaia e radiatori. Questi servizi aggiuntivi hanno l obiettivo di migliorare l offerta e rafforzare il rapporto con la clientela, promuovendo soluzioni su misura, che rispondano alle microesigenze del territorio. Alcuni esempi ServiGas, il servizio completo per la manutenzione programmata e l assistenza su tutto l impianto e gli apparecchi a metano domestici (riscaldamento, cucina, acqua calda sanitaria). Prodotti su misura, ovvero soluzioni realizzate per chi ha esigenze specifiche, come chi ha più di 65 anni di età, chi ha l impianto a GPL, gli inquilini di case popolari, chi è in affitto, i proprietari di seconde case estive che desiderano l emissione di un unica fattura all anno, e chi ancora non è allacciato al metano. Fattura Gas Maggiore automazione dei processi Utilizzo della fattura per inviare comunicazioni e fornire informazioni Miglioramento di un canale di contatto, aumento della soddisfazione dei clienti ServiGas Aumento delle chiamate risolte in meno di 4 ore Avvio sistemi monitoraggio Aumento dell efficacia e della soddisfazione dei clienti Portale web Lancio del sito internet Sviluppo di un ulteriore canale di contatto, che permette approfondimenti informativi e migliora la relazione 38 39

21 Pacchetti chiavi in mano, sviluppati in base alle differenti esigenze locali per offrire facilitazioni nell attivazione della fornitura e agevolazioni economiche sui costi di allaccio. Comprendono: attivazione della fornitura di gas, acquisto e installazione della caldaia. Soluzione Energetica, è un prodotto dedicato ai grandi clienti (con un focus su Pubblica Amministrazione, ospedali, condomini, ecc.) non alimentati a metano e magari poco efficienti. Soluzione Energetica consente di riqualificare gli impianti per massimizzarne l efficienza, riducendo consumi e costi. un modello differenziato, un mondo più pulito Nel 2008, Gas Natural Vendita ha rafforzato la propria attività nel mercato nazionale della vendita di metano per auto, un area che offre notevoli potenzialità di sviluppo e rientra nel più ampio disegno di sostenibilità e risparmio energetico che vede il Gruppo costantemente impegnato per il rispetto dell ambiente. A oggi, l azienda è presente con 10 stazioni di servizio con un offerta che si rivolge a famiglie, imprese e settore pubblico. L obiettivo di Gas Natural Vendita è sviluppare la propria rete nazionale di distributori attraverso un offerta completa e competitiva, che comprende servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione degli impianti con la sicurezza della tecnologia più avanzata, fornitura del gas e formule finanziarie accessibili. Nella comunicazione del prodotto, particolare rilevanza è stata dedicata ai temi del rispetto per l ambiente, del risparmio, della sicurezza. Tutte queste soluzioni nascono da un intensa attività di ascolto delle esigenze della clientela sul territorio e sono il frutto del lavoro appassionato del team di professionisti del marketing e della vendita di Gas Natural Vendita

22 Gas Natural Rigassificazione Italia S.p.A.

23 Il futuro energetico in due progetti per l Italia Gas Natural Rigassificazione Italia S.p.A. è la società del Gruppo costituita con l obiettivo di contribuire alla diversificazione delle fonti di approvvigionamento del sistema energetico italiano, grazie alla costruzione di due impianti di rigassificazione del GNL, il Gas Naturale Liquefatto. Nel 2004 il Gruppo Gas Natural ha presentato alle Autorità italiane la domanda di autorizzazione per realizzare i due progetti di rigassificazione a Trieste e Taranto. Nel giugno del 2008, la Commissione di Valutazione di Impatto Ambientale del Ministero dell Ambiente ha rilasciato il parere favorevole al progetto di rigassificazione di Trieste - Zaule. Il Gruppo Gas Natural, in partnership con Repsol, è leader di GNL nei bacini Atlantico e Mediterraneo, con un portafoglio di contratti equivalente a più di 30 bcm e una flotta di 11 navi metaniere. In Spagna sono attualmente in funzione 6 terminali di rigassificazione, che soddisfano i 2/3 della domanda interna di gas. Il gnl, gas naturale liquefatto Il GNL è metano allo stato liquido, ottenuto sottoponendo il gas a successive fasi di raffreddamento e condensazione. In questo modo, il volume del gas si riduce di 600 volte, facilitando e rendendo economico lo stoccaggio e il trasporto via mare su navi metaniere. Una volta giunto a destinazione, viene riportato allo stato gassoso nei rigassificatori attraverso un procedimento semplice, pulito e sicuro, che avviene grazie a uno scambio termico con l acqua di mare, in assenza di combustione e di emissioni inquinanti. Nel 2008 l Italia ha consumato 83,6 Mldmc di gas naturale, dei quali solo 9,1 di produzione nazionale. L Autorità Italiana per l Energia Elettrica ed il Gas prevede un aumento dei consumi di gas naturale superiore al 25-30% fino al Molti Paesi ad economia avanzata hanno scelto il GNL come modalità di approvvigionamento del gas naturale: il Giappone, per esempio, alimenta con il GNL il 100% del proprio mercato del gas, attraverso 24 terminali di rigassificazione

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI.

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. I NUMERI DELLA NOSTRA SOLIDITÀ PRESENTE IN 22 PAESI DI 4 CONTINENTI 76 MILA PERSONE DI 12 CULTURE OLTRE 1.000 CENTRALI NEL MONDO + 78% DI PRODUZIONE

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento

Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Organizzazione: teoria, progettazione e cambiamento Edizione italiana a cura di G. Soda Capitolo 6 La progettazione della struttura organizzativa: specializzazione e coordinamento Jones, Organizzazione

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA

Maggior Supporto. Enel Produzione SpA Enel Produzione SpA Concorso nazionale Le buone pratiche sulla manutnzione sicura Campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri 2010-2011 Napoli, 27 Ottobre 2011 Villa Colonna Bandini Stefano Di Pietro Responsabile

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo Pagina 1 di 24 INTRODUZIONE SEZ 0 Manuale Operativo DOCUMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROCESSO DI VENDITA DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO OPERANTI PRESSO UN AGENZIA DI RAPPRESENTANZA:

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Principi d Azione. www.airliquide.it

Principi d Azione. www.airliquide.it Principi d Azione Codice Etico www.airliquide.it Il bene scaturisce dall'onestà; l'onestà ha in sè la sua origine: quello che è un bene avrebbe potuto essere un male, ciò che è onesto, non potrebbe essere

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001

Programma di Compliance Antitrust. Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Programma di Compliance Antitrust Allegato B al Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D. LGS. 231/2001 Approvato dal Consiglio di Amministrazione in data 19 febbraio 2015 Rev 0 del 19 febbraio

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

La bolletta dimagrisce

La bolletta dimagrisce La bolletta dimagrisce Bolletta più leggera e più equa per le Pmi La spesa energetica delle imprese Il costo dell energia è un importante fattore di competitività per le imprese; La spesa per l energia

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013

Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 Circolare N.175 del 27 Novembre 2013 PMI. Tutte le informazioni per la quotazione in borsa online Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che ABI, AIFI, ASSIREVI, ASSOGESTIONI, ASSOSIM,

Dettagli

Sfide strategiche nell Asset Management

Sfide strategiche nell Asset Management Financial Services Banking Sfide strategiche nell Asset Management Enrico Trevisan, Alberto Laratta 1 Introduzione L'attuale crisi finanziaria (ed economica) ha significativamente inciso sui profitti dell'industria

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI

GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI GUIDA ALLA RELAZIONE CON I FORNITORI Indice 1 Introduzione 2 2 Come ERA collabora con i fornitori 3 Se siete il fornitore attualmente utilizzato dal cliente Se siete dei fornitori potenziali Se vi aggiudicate

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI

IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI IDROGENO E FONTI RINNOVABILI: UNA POSSIBILE SOLUZIONE AI PROBLEMI ENERGETICI di Gaetano Cacciola 1 Secondo il World Energy Outlook (WEO) 2007, dell Agenzia Internazionale dell Energia, l aumento dei consumi

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli