Ottimizzazione della forza lavoro unificata Cisco

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ottimizzazione della forza lavoro unificata Cisco"

Transcript

1 Ottimizzazione della forza lavoro unificata Cisco Guida utente di Quality Management Desktop 2.7(2) Maggio 2009 Sede americana Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA USA Tel: NETS (6387) (dal Nord America) Fax:

2 LE SPECIFICHE E LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PRODOTTI MENZIONATI NEL PRESENTE MANUALE SONO SOGGETTE A MODIFICA SENZA ALCUN PREAVVISO. TUTTE LE DICHIARAZIONI, INFORMAZIONI E RACCOMANDAZIONI CONTENUTE NEL PRESENTE MANUALE SONO RITENUTE ACCURATE MA VENGONO PRESENTATE SENZA GARANZIE, ESPLICITE O IMPLICITE, DI ALCUN GENERE. GLI UTENTI DEVONO ASSUMERSI COMPLETAMENTE LA RESPONSABILITÀ PER L APPLICAZIONE DEI PRODOTTI. LA LICENZA SOFTWARE E LA GARANZIA LIMITATA PER IL PRODOTTO ACCLUSO SONO DEFINITE NEL PACCHETTO DI INFORMAZIONI SPEDITO CON IL PRODOTTO E INCORPORATE NEL PRESENTE DOCUMENTO TRAMITE QUESTO RIFERIMENTO. QUALORA NON FOSSE POSSIBILE INDIVIDUARE LA LICENZA SOFTWARE O LA GARANZIA LIMITATA, CONTATTARE IL RAPPRESENTANTE CISCO PER RICHIEDERNE UNA COPIA. L implementazione da parte di Cisco della compressione dell intestazione TCP è un adattamento di un programma sviluppato dalla University of California, Berkeley (UCB) come parte della versione del sistema operativo UNIX messa a disposizione da UCB. Tutti i diritti riservati. Copyright 1981, Regents of the University of California. NONOSTANTE EVENTUALI ALTRE GARANZIE FORNITE IN QUESTA SEDE, TUTTI I FILE DI DOCUMENTI E IL SOFTWARE DI TALI FORNITORI VENGONO FORNITI "COME SONO" CON TUTTI GLI ERRORI. CISCO E I FORNITORI MENZIONATI SOPRA NON RICONOSCONO ALCUNA GARANZIA, ESPLICITA O IMPLICITA, COMPRESE, SENZA LIMITAZIONE, LE GARANZIE DI COMMERCIABILITÀ, IDONEITÀ PER UNO SCOPO SPECIFICO E NON VIOLAZIONE E QUELLE RISULTANTI DA DETERMINATE PROCEDURE DI GESTIONE, VENDITA O UTILIZZO. IN NESSUN CASO CISCO E I SUOI FORNITORI SARANNO RESPONSABILI PER EVENTUALI DANNI INDIRETTI, SPECIALI, CONSEGUENTI O ACCIDENTALI, COMPRESI, SENZA LIMITAZIONE, LA PERDITA DI PROFITTI E I DANNI CAUSATI AI DATI DALL UTILIZZO O DALL IMPOSSIBILITÀ DI UTILIZZARE IL PRESENTE MANUALE, ANCHE NEL CASO IN CUI CISCO E I SUOI FORNITORI SIANO STATI AVVISATI DELLA POSSIBILITÀ CHE TALI DANNI SI VERIFICASSERO. CCDE, CCENT, CiscoEos, CiscoLumin, CiscoNexus, CiscoStadiumVision, CiscoTelePresence, il logo Cisco, DCE e Welcome to the Human Network sono marchi di Cisco Systems, Inc.; Changing the Way We Work, Live, Play, and Learn e Cisco Store sono marchi di servizio di Cisco Systems, Inc.; Access Registrar, Aironet, AsyncOS, Bringing the Meeting To You, Catalyst, CCDA, CCDP, CCIE, CCIP, CCNA, CCNP, CCSP, CCVP, Cisco, il logo CiscoCertified Internetwork Expert, CiscoIOS, CiscoPress, CiscoSystems, CiscoSystems Capital, il logo CiscoSystems, CiscoUnity, Collaboration Without Limitation, EtherFast, EtherSwitch, Event Center, Fast Step, Follow Me Browsing, FormShare, GigaDrive, HomeLink, Internet Quotient, IOS, iphone, iq Expertise, il logo iq, iqnetreadiness Scorecard, iquick Study, IronPort, il logo IronPort, LightStream, Linksys, MediaTone, MeetingPlace, MeetingPlace Chime Sound, MGX, Networkers, Networking Academy, Network Registrar, PCNow, PIX, PowerPanels, ProConnect, ScriptShare, SenderBase, SMARTnet, Spectrum Expert, StackWise, The Fastest Way to Increase Your Internet Quotient, TransPath, WebEx e il logo WebExsono marchi registrati di CiscoSystems,Inc. e/o delle relative società affiliate negli Stati Uniti e in altri paesi. Tutti gli altri marchi menzionati in questo documento o sito Web sono proprietà dei rispettivi proprietari. L'uso del termine "partner" non implica un rapporto di collaborazione commerciale tra Cisco e altre aziende. (0812R) Qualsiasi indirizzo IP utilizzato nel presente documento non è intenzionalmente un indirizzo reale. Tutti gli esempi, le visualizzazioni di comandi e le figure inclusi nel presente documento sono stati utilizzati solo a scopo illustrativo. L eventuale utilizzo di indirizzi IP reali nel contenuti illustrati è non intenzionale e casuale. Guida utente di Quality Management Desktop 2008, 2009 Cisco Systems, Inc. Tutti i diritti riservati. 2008, 2009 Calabrio, Inc. Tutti i diritti riservati.

3 Sommario 1 Panoramica 7 Introduzione 7 Livelli delle funzionalità di QM Desktop 8 Accesso 9 Aggiornamenti automatici 11 Modifica del ruolo 12 Modifica della vista 13 Disconnessione 14 2 Interfaccia di QM Desktop 15 Introduzione 15 Regole di definizione degli ambiti 16 Regole di definizione degli ambiti e registrazioni HR/Formazione 16 Responsabili 16 Supervisori 16 Valutatori 16 Utenti di archivi 16 Agenti e lavoratori della conoscenza 16 Differenze di definizione degli ambiti tra dashboard e report 17 Fusi orari 18 Ora nell'interfaccia di QM Desktop 18 Ora nei report di QM Desktop 18 Spostamento nella struttura di navigazione 18 Mouse 19 Tastiera 19 Ordinamento di tabelle 19 Informazioni sulle registrazioni 20 Riproduzione di una registrazione video 21 Registrazioni a singolo monitor e monitor multiplo 22 Registrazioni di chiamate tra parentesi e con interfoliazione 23 Scheda Dashboard 25 Statistiche dettagliate 27 Statistiche dettagliate per agenti 27 Statistiche dettagliate per supervisori e responsabili 28

4 Sommario Scheda Registrazioni 29 Ordinamento delle registrazioni 32 Conservazione delle registrazioni 32 Vista valutazione 33 Parti della finestra Vista valutazione 33 Riproduzione di una registrazione 34 Aggiunta di commenti alla valutazione 35 Contrassegno della valutazione per Formazione o HR 37 Scheda Report 38 Descrizioni dei report 40 Report Valutazione punteggio agente 40 Report Punteggio sezione agente 41 Report Andamento agente 41 Report Schemi accesso sistema archiviazione 42 Report Accesso audit trail 42 Report Punteggi medi gruppo Enterprise 43 Report Prestazioni valutatore 44 Report Punteggi medi agente gruppo 44 Report Punteggi medi team gruppo 45 Report Punteggi sezione team gruppo 46 Stato registrazione utente 46 Stato sistema 47 Report Punteggi medi agente team 47 Report Punteggi sezione agente team 48 Scheda Archivi 49 Ricerche negli archivi 50 Processo di ricerca a fase singola 52 Processo di ricerca a due fasi 52 Cancellazione dei risultati della ricerca 53 Riproduzione delle registrazioni dei contatti 53 Modifica dei metadati dei contatti 54 Riproduzione di tutti i segmenti di una chiamata 55 Esportazione delle registrazioni dei contatti 56 Visualizzazione dei metadati esportati 57

5 Sommario 3 Valutazione dei contatti 59 Introduzione 59 Procedura generale per la valutazione di un contatto 59 Cartelle della struttura di navigazione Registrazioni 60 Valutazione di un contatto 61 Valutazione di una registrazione con contrassegno agente 61 Riproduzione di una registrazione 62 Completamento del form di valutazione 63 Domande di tipo indicatore di prestazioni chiave (KPI) 63 Aggiunta di commenti alla valutazione 64 Contrassegno della valutazione per Formazione o HR 65 Modifica dei metadati dei contatti 66 Salvataggio della valutazione 67 Completamento della valutazione 67 Approvazione della valutazione 67 Analisi del punteggio della valutazione 68 Ponderazione delle sezioni 69 Indice 71

6 Sommario

7 Panoramica Introduzione Cisco Quality Management (QM) Desktop consente a responsabili, supervisori, agenti, lavoratori della conoscenza, utenti di archivi e valutatori di utilizzare la stessa applicazione per controllare e valutare le prestazioni di gruppi, team e singoli agenti grazie a un unico ambiente di gestione dei contatti. In QM Desktop sono disponibili informazioni di riepilogo e di dettaglio relative ai risultati delle valutazioni degli agenti eseguite a livello di gruppo, team e singoli agenti utilizzando il dashboard di QM Desktop. Il ruolo assegnato definisce i vari livelli di accesso alle informazioni disponibili. I valutatori, i responsabili e i supervisori possono valutare un contatto, visualizzare i risultati delle valutazioni, nonché inserire commenti, mentre gli agenti sono in grado di visualizzare e commentare i risultati delle valutazioni a essi associati. Tutti i ruoli, esclusi i valutatori e gli utenti di archivi, possono visualizzare report cronologici in cui sono riportati i dati relativi a uno specifico periodo di tempo selezionato dall'utente. Il periodo di tempo può variare da un giorno fino a un anno dalla data corrente. Se è attivata l'archiviazione, i responsabili, i supervisori e gli utenti di archivi possono accedere automaticamente alle registrazioni audio archiviate. I responsabili possono accedere alle registrazioni associate ai relativi gruppi assegnati, mentre i supervisori possono accedere alle registrazioni associate ai relativi team assegnati. Gli utenti di archivi possono invece accedere a tutte le registrazioni. Gli agenti e i lavoratori della conoscenza possono visualizzare le proprie registrazioni archiviate solo se tale funzione è abilitata da un amministratore. Le registrazioni audio possono essere archiviate per qualsiasi intervallo di tempo, in base alla configurazione definita dall'amministratore. Le registrazioni archiviate possono inoltre essere esportate singolarmente in qualsiasi posizione. Maggio

8 Guida utente di Quality Management Desktop Livelli delle funzionalità di QM Desktop In QM Desktop sono disponibili due livelli di funzionalità, ovvero Base e Avanzato. Cisco fornisce i seguenti tipi di licenza per questi livelli di funzionalità. Al livello di base le registrazioni dei contatti sono solo di tipo audio per l'archiviazione e la gestione della qualità. A livello di licenza utente Compliance Recording le registrazioni dei contatti sono solo di tipo audio, ricerca in archivio e riproduzione. I report di stato e di archivio sono disponibili solo per responsabili e supervisori. Ad esempio, se gli agenti X e Y utilizzano una licenza di livello avanzato per registrare le schermate, il supervisore di tali agenti che possiede una licenza di livello base è comunque in grado di visualizzare tali registrazioni. 8 Maggio 2009

9 Accesso Accesso Per effettuare l'accesso a QM Desktop, è necessario specificare un nome utente e una password. Nel computer in uso è possibile eseguire solo un'istanza di QM Desktop alla volta. Non sarà possibile effettuare l'accesso se: L'utente non è un utente QM autorizzato La licenza è scaduta L'utente è un responsabile disattivato o non assegnato a un gruppo L'utente è un supervisore disattivato o non assegnato a un team L'utente è un valutatore, ma non esistono gruppi attivi Per effettuare l'accesso a QM Desktop: 1. Se QM Desktop non è già aperto sul desktop, fare clic su Start > Tutti i programmi > Cisco > WFO > Quality Management Desktop. Se QM Desktop è già aperto sul desktop, scegliere File > Accesso nella barra dei menu. Verrà avviato QM Desktop e verrà visualizzata la finestra di dialogo Accesso (Figura 1). Figura 1. Finestra di dialogo Accesso (sistema con Active Directory) Il campo Connetti a viene visualizzato solo nei sistemi che utilizzano Active Directory di Windows. In tale campo è disponibile il nome del dominio a cui si effettua l'accesso. 2. Se nel sistema in uso viene utilizzato Active Directory di Windows, immettere il nome utente di Windows, la password (ricordandosi che la password fa distinzione tra maiuscole e minuscole) e il dominio (nel campo Connetti a). Se invece nel sistema in uso non viene utilizzato Active Directory di Windows, immettere il nome utente di Windows e la password QM. Questa password viene impostata in QM Administrator dall'amministratore. Maggio

10 Guida utente di Quality Management Desktop 3. Fare clic su OK. A questo punto, l'accesso a QM Desktop è stato completato. La vista attivata dipende dal ruolo dell'utente e dal tipo di licenza. Vedere Tabella 1 a pagina 15 per maggiori informazioni sui ruoli e le autorizzazioni. 10 Maggio 2009

11 Aggiornamenti automatici Aggiornamenti automatici QM può essere configurato in modo che gli aggiornamenti automatici siano abilitati. Ciò significa che se nei server viene installata una versione più aggiornata di QM, verranno aggiornate anche tutte le istanze delle applicazioni client (QM Administrator, QM Desktop e QM Desktop Recording) non appena vengono avviate. Dopo aver attivato gli aggiornamenti automatici, ogni volta che viene avviato QM Desktop verrà controllato se è disponibile una versione aggiornata. Se il controllo ha esito positivo, verrà automaticamente eseguito il processo di aggiornamento. NOTA: se il processo di aggiornamento automatico è in esecuzione, non cercare di avviare qualsiasi applicazione QM Desktop per evitare che venga avviata un'altra istanza del processo di aggiornamento automatico. Durante l'esecuzione del processo di aggiornamento automatico, verrà visualizzata una finestra di dialogo indicante che l'istanza corrente di QM Desktop verrà aggiornata. Fare clic su OK, quindi seguire le istruzioni della procedura di installazione guidata riportata di seguito. Al termine dell'aggiornamento, verrà visualizzata una finestra di dialogo indicante che l'aggiornamento è completato. Fare clic su OK, quindi riavviare QM Desktop ed effettuare l'accesso secondo la normale procedura. NOTA: se l'aggiornamento viene annullato, il processo automatico verrà interrotto anche se viene visualizzato un messaggio indicante che l'aggiornamento è stato completato. Al successivo avvio di QM Desktop, viene eseguito nuovamente il processo di aggiornamento automatico. Maggio

12 Guida utente di Quality Management Desktop Modifica del ruolo Se all'interno di QM vengono assegnati più ruoli allo stesso utente, ad esempio i ruoli di valutatore e responsabile, tale utente effettuerà l'accesso a QM Desktop utilizzando il ruolo di livello più elevato. Il ruolo corrente è indicato nell'angolo superiore destro della finestra di QM Desktop (Figura 2). Figura 2. Il ruolo corrente viene visualizzato nell'angolo destro della finestra di QM Desktop Per accedere alle funzioni corrispondenti ai ruoli associati, è necessario passare da un ruolo all'altro all'interno di QM Desktop. Per modificare il ruolo: 1. Nella barra dei menu scegliere Impostazioni > Cambia ruolo o vista. Viene visualizzata la finestra di dialogo Cambia ruolo o vista (Figura 3). Figura 3. Modifica del ruolo 2. Selezionare il ruolo desiderato nell'elenco a discesa, quindi fare clic su OK. NOTA: se il ruolo selezionato non dispone di una serie di viste, il campo Vista non è disponibile. In QM Desktop verranno quindi visualizzate le informazioni associate al nuovo ruolo. 12 Maggio 2009

13 Modifica della vista Modifica della vista Nel dashboard di QM Desktop vengono visualizzate le informazioni relative a un team o a un gruppo alla volta. Tuttavia, i supervisori possono essere assegnati a più team, mentre i responsabili possono essere assegnati a più gruppi. Per accedere alle informazioni relative a un team o gruppo diverso, è necessario modificare la vista del dashboard. È possibile modificare la vista solo mediante la scheda Dashboard. Per modificare la vista: 1. Nella barra dei menu scegliere Impostazioni > Cambia ruolo o vista. Viene visualizzata la finestra di dialogo Cambia ruolo o vista (Figura 4). Il campo Vista del dashboard è disponibile solo se il ruolo attivo è Responsabile osupervisore. Figura 4. Modifica della vista 2. Selezionare la vista desiderata nell'elenco a discesa Vista del dashboard, quindi fare clic su OK. Nel dashboard vengono visualizzate le informazioni relative al team o al gruppo selezionato. Maggio

14 Guida utente di Quality Management Desktop Disconnessione È possibile disconnettersi da QM Desktop in due modi: Eseguire la disconnessione e uscire (chiudere) dall'applicazione Eseguire la disconnessione e lasciare aperta dall'applicazione NOTA: la chiusura di QM Desktop mediante la procedura descritta di seguito oppure facendo clic sul pulsante Chiudi nell'angolo superiore destro della finestra comporta la disconnessione automatica dal sistema. L'amministratore può configurare QM Desktop in modo che dopo un determinato periodo di inattività, la sessione vada in timeout automaticamente. Verrà eseguita la disconnessione e l'applicazione verrà lasciata aperta. Per impostazione predefinita, questa funzione non è abilitata. NOTA: Se si sta esportando una registrazione quando QM Desktop va in timeout, l'esportazione continua ma tutte le finestre di avanzamento vengono chiuse. Per eseguire la disconnessione e uscire da QM Desktop: Nella barra dei menu scegliere File > Esci. Verrà eseguita la disconnessione da QM Desktop e l'applicazione verrà chiusa. Per eseguire la disconnessione, ma lasciare QM Desktop in esecuzione: 1. Nella barra dei menu scegliere File > Disconnessione. Viene visualizzata una finestra di dialogo di conferma. 2. Fare clic su OK per confermare che si desidera eseguire la disconnessione. Verrà eseguita la disconnessione da QM Desktop, ma l'applicazione rimarrà in esecuzione. 14 Maggio 2009

15 Interfaccia di QM Desktop Introduzione In QM Desktop le informazioni vengono visualizzate in schede. Le schede visualizzate e il livello di informazioni disponibili in tali schede dipendono dal ruolo e dalle autorizzazioni. I ruoli, le autorizzazioni e le licenze sono impostati dall'amministratore in QM Administrator. Le schede disponibili per le licenze di base e avanzata sono visualizzate in Tabella 1. Tabella 1. QM Desktop visualizza le schede per i ruoli utente relativi alle licenze di base eavanzata Scheda Valutatore agente Lavoratore della conoscenza Supervisore Responsabile Utente di archivi Dashboard Registrazioni Valutazione * Archivi Report * la Vista valutazione è una finestra a cui è possibile accedere selezionando una registrazione nella scheda Registrazioni. Se consentito dall'amministratore. Per maggiori informazioni sulle licenze, vedere la sezione relativa nella Guida utente di Quality Management Administrator. Maggio

16 Guida utente di Quality Management Desktop Regole di definizione degli ambiti Il ruolo consente di definire non solo le informazioni disponibili, ma anche il relativo ambito. In questo caso, il termine "ambito" fa riferimento ai contatti che è possibile visualizzare e/o valutare. Regole di definizione degli ambiti e registrazioni HR/Formazione Le regole di definizione degli ambiti descritte in questa sezione non sono valide per i contatti contrassegnati come registrazioni Formazione, in quanto possono essere revisionati da tutti i ruoli. Le regole di definizione dei ruoli sono valide per tutte le altre registrazioni, comprese quelle contrassegnate come registrazioni HR. Responsabili I responsabili possono visualizzare i contatti effettuati solo dai relativi gruppi attivi. Ad esempio, se un responsabile è stato assegnato al Gruppo A la settimana scorsa, mentre ora è assegnato al Gruppo B, tale responsabile può visualizzare solo i contatti registrati dagli agenti attualmente attivi nei team attivi del Gruppo B. Sono inclusi i contatti registrati dagli agenti del Gruppo B prima dell'assegnazione del responsabile al Gruppo B. I responsabili possono visualizzare anche i contatti di tipo Formazione e HR. Supervisori I supervisori possono visualizzare i contatti effettuati solo dai relativi team attivi. Ad esempio, se un supervisore è stato assegnato al Team A la settimana scorsa, mentre ora è assegnato al Team B, tale supervisore può visualizzare solo i contatti registrati dagli agenti attualmente attivi nei team attivi del Team B. Sono inclusi i contatti registrati dal Team B prima dell'assegnazione del supervisore al Team B. Valutatori I valutatori possono visualizzare i contatti effettuati da tutti i gruppi, team e agenti attivi. Non possono tuttavia visualizzare i contatti effettuati da gruppi, team e agenti disattivati. Utenti di archivi Gli utenti di archivi possono visualizzare tutti i contatti archiviati effettuati da tutti i gruppi, team e agenti attivi e inattivi. Agenti e lavoratori della conoscenza Gli agenti e i lavoratori della conoscenza possono visualizzare solo i propri contatti. 16 Maggio 2009

17 Introduzione Differenze di definizione degli ambiti tra dashboard e report Il dashboard QM e i report QM visualizzano informazioni basate su intervalli di date, ruoli e modifiche dell'organizzazione. In ciascuno di essi i dati vengono visualizzati in modo leggermente diverso. La Tabella 2 riepiloga le differenze dei valori riportati, in base a dove vengono visualizzate le informazioni. Tabella 2. Differenze di definizione degli ambiti tra dati del dashboard e dei report Tipo di informazioni Dashboard Report Intervalli di date Ruoli Contenuto ecalcoli Visualizza solo i mesi completati. Ad esempio, Mese scorso è l'ultimo mese completato. Visualizza i dati in base al ruolo corrente. I calcoli e i totali sono basati sul ruolo corrente. Ad esempio, per calcolare la media corrente di un gruppo, tutti gli agenti che si trovano attualmente nel gruppo e tutti i relativi contatti vengono calcolati nella media, indipendentemente dal fatto che si trovassero o meno in tale gruppo quando si sono verificati tali contatti. Utilizza gli intervalli di date espliciti selezionati dall'utente. Per i responsabili e i supervisori, i report disponibili sono basati sul ruolo corrente. I gruppi, team e agenti disponibili per la selezione si basano sui gruppi o team attualmente gestiti o sottoposti a supervisione e dagli agenti attualmente inseriti in tali team. I calcoli, i totali e i contenuti di ciascun report sono basati sulle configurazioni cronologiche. Ad esempio, per calcolare la media cronologica di un gruppo per un determinato periodo di tempo, tutti i contatti che sono verificati per qualsiasi agente che faceva parte del team in un momento qualsiasi dell'intervallo di tempo vengono calcolati nella media del gruppo per tale periodo di tempo. Tuttavia, se un agente è stato appena aggiunto al gruppo, ma tutti i suoi contatti si sono verificati prima di essere aggiunto, nessuno di tali contatti viene calcolato nella media del gruppo. Maggio

18 Guida utente di Quality Management Desktop Tabella 2. Differenze di definizione degli ambiti tra dati del dashboard e dei report (continua) Tipo di informazioni Dashboard Report Modifiche dell'organizzazi one Visualizza i dati in base alla struttura corrente dell'organizzazione. Ad esempio, un agente rimosso di recente dal team di un supervisore non viene visualizzato nei dati di tale supervisore. Visualizza i dati in base alla struttura cronologica. Ad esempio, un agente viene visualizzato nel team di un supervisore in un report se faceva parte di tale team durante l'intervallo di date selezionato. Fusi orari In QM Desktop le informazioni sull'orario vengono visualizzate in due modi diversi, a seconda della posizione in cui viene visualizzata l'ora. Ora nell'interfaccia di QM Desktop Nell'interfaccia di QM Desktop l'ora associata a un contatto corrisponde all'ora in cui si è verificato il contatto nell'ubicazione geografica dell'agente, espressa in un formato adeguato alle impostazioni locali. Ad esempio, se l'agente si trova a Chicago, l'ora associata a qualsiasi contatto effettuato da tale agente farà riferimento all'ora locale di Chicago. Assieme al contatto viene visualizzata l'abbreviazione del fuso orario locale. Se il fuso orario associato al contatto risulta sconosciuto per QM Desktop, l'ora verrà visualizzata in base al fuso orario GMT (Greenwich Mean Time). Ora nei report di QM Desktop Nei report di QM Desktop che interessano singoli agenti, l'ora associata a un contatto corrisponde all'ora in cui si è verificato il contatto nell'ubicazione geografica dell'agente, espressa in un formato adeguato alle impostazioni locali, senza alcuna indicazione del fuso orario. Nei report che interessano più agenti, l'ora associata a un contatto viene espressa in un formato adeguato alle impostazioni locali, a cui viene sommata la differenza GMT. Ad esempio, l'ora di un contatto effettuato da un agente a Chicago alle 3:42 PM (ora di Chicago) viene visualizzata come ) 9:42 PM GMT -06:00. Spostamento nella struttura di navigazione La scheda Registrazioni mostra una struttura di navigazione. Utilizzare le azioni del mouse o della tastiera descritte di seguito per spostarsi all'interno della struttura di navigazione. 18 Maggio 2009

19 Introduzione Mouse Tastiera Fare doppio clic sul nome di un'icona o di un nodo per espandere o chiudere la struttura. Fare clic sul segno più (+) per espandere la struttura. Fare clic sul segno meno ( ) per chiudere la struttura. È possibile utilizzare le frecce rivolte verso l'alto e verso il basso per spostarsi da un nodo all'altro. Premere la freccia rivolta verso sinistra per chiudere la struttura. Premere la freccia rivolta verso destra per espandere la struttura. Ordinamento di tabelle I dati presentati in forma di tabella (Figura 5) possono essere ordinati in base alle colonne della tabella. Le informazioni che possono essere organizzate in ordine crescente o decrescente. I triangoli sulla destra dell'intestazione della colonna indicano la direzione dell'ordinamento. Anche la dimensione dei triangoli cambia a seconda della posizione della colonna nell'ordinamento. Il triangolo nella colonna principale per l'ordinamento è più grande rispetto alla colonna secondaria e così via. Per ordinare una tabella in base a una colonna: Fare clic sull'intestazione di una colonna. Fare clic di nuovo per invertire l'ordinamento. Per ordinare una tabella in base a più colonne: 1. Utilizzare la combinazione Ctrl + clic sull'intestazione della colonna principale per l'ordinamento. Maggio

20 Guida utente di Quality Management Desktop 2. Tenere premuto il tasto Ctrl quindi fare clic su un'altra intestazione di colonna da utilizzare per l'ordinamento. Figura 5. Esempio di una tabella ordinabile Informazioni sulle registrazioni Dal pannello Vista valutazione è possibile riprodurre le registrazioni. Dalla scheda Registrazioni e dalla scheda Archivi è possibile accedere al panello Vista valutazioni. Per maggiori informazioni sul pannello Vista valutazioni, vedere Scheda Registrazioni a pagina 29, Scheda Archivi a pagina 49. Vedere Vista valutazione a pagina 33 per la descrizione del pannello. 20 Maggio 2009

21 Introduzione Dopo aver visualizzato il riquadro Vista valutazione, vengono visualizzati il form di valutazione e le informazioni sui contatti, mentre viene avviato il download della parte audio. Fare clic sul pulsante Avvia nel riquadro Controlli di riproduzione per avviare la riproduzione della registrazione. Figura 6. Controlli di riproduzione Prima della riproduzione Durante la riproduzione Indicatore di stato Avvia Pausa Interrompi Controllo volume Dopo aver fatto clic sul pulsante Avvia, viene avviata la trasmissione in streaming della parte video della registrazione dal server servizi schermate. La parte audio comincia a essere riprodotta alcuni secondi dopo l'inizio della registrazione (è possibile che le informazioni sul contatto indichino esattamente il momento in cui inizia l'audio). NOTA: il video è disponibile solo con la versione avanzata di QM. È possibile che in rare occasioni i flussi audio e video non siano sincronizzati. In questo caso, verrà visualizzato un messaggio di errore. Interrompere e riavviare la riproduzione per risincronizzare l'audio e il video. Se il problema persiste, fare clic sul pulsante Annulla, chiudere il form di valutazione, quindi riaprirlo e riavviare la riproduzione. Il cursore del volume opera nell'ambito dei limiti del volume di sistema del computer in uso. Se il volume di sistema è impostato su zero e si utilizza il cursore del volume in QM, non sarà possibile alzare il volume. Se il volume di sistema è impostato su 50%, il volume in QM, anche se impostato sul livello massimo, potrà essere alzato fino a un massimo del 50%. Riproduzione di una registrazione video È possibile controllare le dimensioni della registrazione video durante la visualizzazione. Per impostazione predefinita, la visualizzazione della registrazione video viene adattata al riquadro di riproduzione e ne vengono conservate le proporzioni (4:3 o 16:9). Se viene regolata la dimensione del riquadro di riproduzione, la registrazione viene ridimensionata di conseguenza. Per visualizzare la registrazione alla risoluzione con cui è stata registrata, selezionare l'opzione Adatta 1 a 1 nell'angolo inferiore destro del riquadro di riproduzione. In tal modo la registrazione verrà ridimensionata alla dimensione effettiva. Utilizzare le barre di scorrimento per visualizzare l'intera registrazione. Maggio

22 Guida utente di Quality Management Desktop Per tornare alla visualizzazione predefinita, selezionare l'opzione Adatta alla finestra. La registrazione viene ridimensionata in modo da essere visibile completamente entro il riquadro di riproduzione. Registrazioni a singolo monitor e monitor multiplo La finestra Vista valuazione può visualizzare le registrazioni delle configurazioni a singolo monitor e a monitor multiplo. Durante la configurazione delle proprietà di visualizzazione per la registrazione di più monitor, i monitor host aggiuntivi devono trovarsi al di sotto o a destra del monitor principale (vedere Figura 7). I monitor al di sopra o a sinistra del monitor principale saranno esclusi (questa è una limitazione di Windows). La finestra Vista valutazione mostrerà le schermate nella registrazione in base alla loro disposizione nella finestra delle proprietà di visualizzazione. Figura 7. Proprietà di visualizzazione 22 Maggio 2009

23 Introduzione Figura 8 mostra la finestra Vista valutazione che riproduce la registrazione di una configurazione a più monitor. Figura 8. Registrazione a più monitor È possibile ingrandire la registrazione selezionando l'opzione Adatta 1 a 1 e utilizzando le barre di scorrimento per spostarsi all'interno della finestra. NOTA: Le dimensioni delle registrazioni per più monitor sono doppie rispetto alle registrazioni per monitor singoli. Registrazioni di chiamate tra parentesi e con interfoliazione Se un agente o un lavoratore della conoscenza gestisce due chiamate simultaneamente mettendone una in attesa e passando da una all'altra, possono essere prodotte una o due registrazioni, in base a fatto che le chiamate siano tra parentesi e con interfoliazione. Maggio

Manuale dell'utente del telefono Cisco Unified IP Phone 6921, 6941, 6961 per Cisco Unified Communications Manager 7.1 (SCCP)

Manuale dell'utente del telefono Cisco Unified IP Phone 6921, 6941, 6961 per Cisco Unified Communications Manager 7.1 (SCCP) Manuale dell'utente del telefono Cisco Unified IP Phone 6921, 6941, 6961 per Cisco Unified Communications Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto

Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Uso della Guida Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate Uso della Guida Uso della finestra Come fare per Uso di altre funzioni di supporto Informazioni sulle funzioni della Guida incorporate

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis

Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis Manuale dell'utente di SAP BusinessObjects Process Analysis SAP BusinessObjects Process Analysis XI3.1 Service Pack 3 windows Copyright 2010 SAP AG. Tutti i diritti riservati.sap, R/3, SAP NetWeaver, Duet,

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Nitro Reader 3 Guida per l' utente

Nitro Reader 3 Guida per l' utente Nitro Reader 3 Guida per l' utente In questa Guida per l'utente Benvenuti in Nitro Reader 3 1 Come usare questa guida 1 Trovare rapidamente le informazioni giuste 1 Per eseguire una ricerca basata su parole

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL

FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL FUNZIONI AVANZATE DI EXCEL Inserire una funzione dalla barra dei menu Clicca sulla scheda "Formule" e clicca su "Fx" (Inserisci Funzione). Dalla finestra di dialogo "Inserisci Funzione" clicca sulla categoria

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

CONFERENCING & COLLABORATION

CONFERENCING & COLLABORATION USER GUIDE InterCall Unified Meeting Easy, 24/7 access to your meeting InterCall Unified Meeting ti consente di riunire le persone in modo facile e veloce ovunque esse si trovino nel mondo facendo sì che

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL

GUIDA WINDOWS LIVE MAIL GUIDA WINDOWS LIVE MAIL Requisiti di sistema Sistema operativo: versione a 32 o 64 bit di Windows 7 o Windows Vista con Service Pack 2 Processore: 1.6 GHz Memoria: 1 GB di RAM Risoluzione: 1024 576 Scheda

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Guida all'impostazione

Guida all'impostazione Guida all'impostazione dello scanner di rete Guida introduttiva Definizione delle impostazioni dalla pagina Web Impostazione delle password Impostazioni di base per la scansione di rete Impostazioni del

Dettagli

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento -

Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Esempio di utilizzo di Excel per la gestione delle liste - Predisposizione ed allineamento - Nota preliminare La presente guida, da considerarsi quale mera indicazione di massima fornita a titolo esemplificativo,

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli