BLACKBOARD. Considerazioni logiche sui mercati finanziari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "BLACKBOARD. Considerazioni logiche sui mercati finanziari"

Transcript

1 Milano, 04/05/ BLACKBOARD. Considerazioni logiche sui mercati finanziari Osservazione degli andamenti, pensando alle conseguenze. Organizzazione del documento Premessa Banche Centrali, liquidità Tassi e inflazione Listini azionari e rotazioni FX R&O - Rischi ed Opportunità Today s Special Assetto tattico di portafoglio Appunti di Tanfrein Premessa Un espressione spesso riassuntiva di molte occasioni della nostra vita è: Non vedi la foresta per colpa degli alberi Dunque un richiamo a rivalutare l impianto strategico delle nostre decisioni. Ed è quello che -in questa fase- i mercati stanno cercando di non farci fare: alzare la testa e cercare di capire, pensando ai valori sul campo, al di là delle considerazioni di breve e delle lenti colorate che abbiamo addosso. Abbiamo il naso troppo dentro il segnale, un evidente problema di prospettiva. 1

2 Ci sono alcuni macro elementi che risultano evidentissimi. Elenchiamoli così, in ordine quasi sparso, per poi vederne le conseguenze: Potere delle banche centrali Enorme massa di liquidità che si riversa sui mercati Nel mondo occidentale i rendimenti obbligazionari scendono e raggiungono livelli a volte paradossali. Non c è inflazione, parliamo in questo caso di USA, Giappone, Euro/Europa, in Area Euro manca pure il lavoro Gli utili aziendali ci sono, e le aziende non riescono ad esercitare il loro pricing power Alcuni focolai di tensioni geo-politiche che non vorrei stessimo un po sottovalutando Ce ne sarebbero altre, tipo almeno il generalizzato rigurgito anti-europeista, ma possono bastare i primi 6 ewlencati, per farci alzare la testa e guardare all orizzonte. Cerchiamo di procedere con ordine. Siamo nel solco del tapering della FED (annuncio di riduzione degli stimoli monetari di altri 10 mld USD, portando l intervento della banca centrale americana a solo 45 mld USD/mese di nuova liquidità. Capiamoci: è comunque nuova liquidità aggiuntiva, che si aggiunge alla già enorme massa di liquido in circolazione e che si riversa sui mercati azionari ed obbligazionari alla (disperata) ricerca di rendimento. Ovvio quindi che nessuno, per il momento, parli più dell enorme massa di debito pubblico in circolazione, con oltretutto bassissima inflazione e crescita. Un trigger inquietante. Si cercano rendimenti su mercati tesi, spesso vicini ai massimi (quelli azionari) e con rendimenti bassissimi (obbligazionari), la volatilità quotidiana è ovviamente la prima ed inevitabile conseguenza. Più un albero è grande e più prende vento, dice un proverbio olandese. Anche il Giappone, oltre 1 anno fa, ha intrapreso la strada dell espansione monetaria, al fine di generare inflazione e far ripartire l economia, erodendo la massa di debito pubblico in circolazione. Questo è il solco in cui si trova anche l Area Euro, dove infatti la BCE ha allo studio una qualche forma non convenzionale di easing monetario: sperando che non serva solo a fare comperare tempo alle banche, ma che trovi il modo di alimentare l economia produttiva reale. Di fatto, i listini azionari dei paesi occidentali crescono e sono vicini ai massimi di sempre: vediamo anche l effetto rotazione del tipo compro il mercato che è rimasto più indietro, oppure velocissime rotazioni settoriali merceologiche. Espressioni di mercati in cerca di sbocchi (obbligati) e nuovi stimoli. A disagio e preoccupati. Ma così aumenta per certo la volatilità di breve e si rischiano territori inesplorati. Sui listini azionari, nel seguito una piccola analisi. Sul mercato obbligazionario governativo, Italia e Spagna vicini al rendimento 3% sul 10 anni. I tassi americani a 10 al 2.58%: hanno fatto un movimento di rialzo nei mesi scorsi dal 2.20% con obiettivo presunto al 2.70% in poco tempo, ma sono tornati indietro. Certo che è logico attenderseli al 3% con la fine del tapering (ottobre?) 2

3 Il segmento primario corporate ha emissioni continue e ricerca di rendimento anche in deroga ad evidenti rischi. Sbaglierò, ma la bassa inflazione, è una conseguenza di medio termine della delocalizzazione produttiva. Quando si accentrano le produzioni a basso valore aggiunto in paesi non sviluppati (alla ricerca di basso costo del lavoro), di fatto si sceglie un aumento della disoccupazione di breve termine e strutturale. A livello statistico, ogni 100 componenti di una popolazione avremo piuttosto 5 ingegneri aerospaziali, piuttosto che 50, viceversa pensando ai lavori più semplici. Certo, ma se questi vengono delocalizzati, occorre formare una nuova generazione a valore aggiunto con un sistema di valori adeguato e scolastico di eccellenza. Ci sarebbe anche un tema ecologico nella delocalizzazione, ma lo accenniamo solo, riservandoci approfondirlo presto. Il criterio NIMBY che si usa in campo petrolifero, ha contagiato anche altri settori merceologici: Not-In-My-BackYard. Spostiamo pure le produzioni a basso valore aggiunto e alto potere inquinante lontano dalle nostre mani e dai nostri occhi eppoi ci ritroviamo la Cina come I paese inquinante al mondo E solo un esempio, ci torneremo. La stagione degli utili americani mostra sorprese positive: oltre il 77% dei risultati supera le attese degli analisti. Quindi le aziende (quelle che restano operative) vanno bene (A) perché si sono ristrutturate, anche con riduzione dei posti di lavoro, (B) perché sono diminuiti i concorrenti. Ma nessuno di loro pensa ad alzare i prezzi, perché sono mercati che premiano le quote di mercato, quindi i volumi piuttosto che i margini. Banche Centrali, liquidità Tutto come previsto, la riduzione di 10 mld USD al mese sulle iniezioni di liquiditò al sistema. I dati sulla produzione USA sono piuttosto belli, con alcuni disturbi dati dalla pessima stagione meteo invernale, ma la disoccupazione scende. Soft-landing confermato. La BCE è tornata in cameretta sua per studiare altre soluzioni che allontanino lo spettro della deflazione. Tassi e inflazione Qui di seguito una comparativa dei tassi nominali sui titoli di stato a 10 anni (fonte Bloomberg): Tassi Governativi 10Y (in %) 4 mag 02 apr 14 feb 25 gen USA ,65 2,75 SVIZZERA ,93 1,00 GERM ,54 1,65 ITA ,40 3,84 GIAPP ,63 0,63 3

4 Quindi un movimento importante di ulteriore riduzione dei rendimenti che sembra più il frutto di esigenze di acquisto che non di valutazione di sostenibilità nel medio periodo. Qui di seguito il grafico del rendimento di un titolo governativo decennale italiano (BTP 4.75% Agosto 2023, che cerca nuovi minimi sui rendimenti, ben sotto la soglia storica di rendimento del debito pubblico italiano che si attesta al 4%: ma adesso c è l Euro Listini azionari e rotazioni In questo mese, violentissimi scossoni soprattutto a 2 settori: Biotech e Tecnologici. Perché? Quelli cresciuti di più, spesso con rapporto P/E > 100. In apparenza la preferenza si è spostata su settori tradizionali, meno tesi. Il P/E è popolarissimo ed indica la sostenibilità delle quotazioni, in relazione all andamento della redditività aziendale. Un P/E di 14 indicherebbe un rendimento di poco superiore al 7%, con un P/E di 100, siamo all 1%! OK, ma il tema resta la prevedibilità del denominatore che, in caso di aziende nuove su settori nuovi, è difficilmente prevedibile con analisi storiche. Era capitato anche con la quotazione di FB: come posso capire quanto vale FaceBook, se non so definire nemmeno i confini del suo mercato? Eh già Il rebound (riallineamento) sembra sia stato rapido comunque e, seppure il NASDAQ, navighi in acque perigliose, senza brutte novità esterne, il barometro segna ancora bel tempo (che non significa totale assenza di nuvole). Poi, sui Tech andrebbero fatti molti distinguo, perché Microsoft ha multipli da società colosso alimentare (P/E 2013 Microsoft 14.0, Nestlè 21.5, Coca Cola 19.9), e non la si può certo paragonare ad una garage-company da Silicon Valley. Ma si sa, il mercato è sveltissimo e nel breve non guarda troppo per il sottile. Si torna al tema foresta-alberi. Su tutti i settori, quelli che oggi riteniamo meritevoli sono: Global (Healthcare), USA (Trasporti, Tecnologia, Alimentare), Europa (Finanziari, Infrastrutture di telecomunicazioni, Industriali). 4

5 Nella figura che segue, una rapida valutazione della volatilità e della consistenza dei listini azionari in fase di crescita, negli ultimi 3 anni. I sentieri mostrano divergenze importanti e spiegano le delusioni di chi abbia investito forte sui mercati asiatici (eccezion fatta per una breve parentesi sul Giappone). La volatilità dell Area Euro è molto alta, superiore a quella degli altri 2 indici S&P 500 EURO STOXX 50 SHANGHAI 300 FX Persiste un Euro forte soprattutto vs USD. Poco altro da segnalare. Cross valutario 4 mag 2 apr EURUSD EURJPY EURGBP EURCHF EURAUD USDJPY

6 R&O - Rischi ed Opportunità Lo scorso mese avevamo qui riportato considerazioni sulla situazione Ucraina. Gli sviluppi non sono positivi e si converge verso una situazione difficilmente sanabile senza conseguenze, anche se il rischio guerra (che non sia quella civile) sembra poco plausibile perché non giova a nessuno. Quanto cinismo c è in questa considerazione però Tutti gli equilibri diplomatici sono dinamici e qui non si fa eccezione. Qui il tempo è una pessima medicina e le divisioni diventano più profonde. Ovvio che la Russia voglia assicurarsi spazi di tranquillità, con l Europa in mezzo al vocione degli USA. E la Germania che in prima battuta è più coinvolta, sia per le relazioni commerciali con l Ucraina, sia per quelle con la Russia Oggi questo comunque rappresenta una mina inesplosa sul sentiero dei mercati ed influenza negativamente il contesto di breve. E speriamo solo di quello. Today s Special In occasione della visita del premier cinese Xi Jinping a fine marzo, con la Merkel hanno parlato della linea ferroviaria, YUXINOU RAILWAY Chongqing (CHI) Duisburg (GER). Una linea ferroviaria solo cargo già operativa (definita New Silk Road) che in oltre km e 16 gg di viaggio porta un convoglio di 700 metri e 50 container dal distretto produttivo cinese specializzato in elettronica al cuore della Germania (lontano dal mare), attraversando Cina, Kazakistan, Russia (tappa a Mosca), Bielorussia, Polonia e Germania. Con metà del tempo di una nave cargo e metà del prezzo di un trasporto aereo. Il treno Yuxinou è messo in linea dalla Trans Eurasia Logistics GmbH, joint venture fra Deutsche Bahn e Russian Railways. Oggi la frequenza è 3 viaggi alla settimana. Per il momento, solo il viaggio di andata è a pieno carico (Apple, HP, Acer hanno come fornitore la Foxconn che ha una sede nel polo industriale di Chongqing). Per il ritorno, occorre organizzarsi intanto, per non farsi mancare nulla, Volkswagen ha inaugurato a Duisburg un centro logistico di mq 6

7 Mi viene una considerazione: chissenefrega quanto guadagna il Sig. Moretti, AD di Ferrovie dello Stato Italiane!!! Io vorrei invece che lo Stato Italiano e le FSI entrassero in progetti come questi, che facciano sentire che esiste un impianto strategico e politico sui trasporti. Eppoi, che guadagnino pure soldi proporzionati ai vantaggi che portano alla nazione. Pretendere troppo, eh?? Intanto noi siamo ingolfati avanti-indietro di TIR carichi di frutta e verdura sulla A1. Assetto tattico di portafoglio Poche le idee nuove, rispetto alla nota del mese precedente. Sull obbligazionario, le riduzioni di spread fra aree diverse governative e il contenimento dei default rate sui corporate, rende problematico individuare titoli con rendimento non banali. Cerchiamo fra i corporate/high yield, tenendo a freno al duration complessivo di portafoglio, rassegnandoci alla volatilità e stando attenti alla liquidità dei titoli. Potrebbe essere il caso di acquistare i fondi su questi temi Sovraesposizione ragionata di azionario. Tanta selettività sui titoli ed umiltà, senza spaventarsi. Andare contro i mercati non è mai sano, ma concentriamoci sulle cose che DEVONO salire, lasciando stare il fragore della volatilità nel breve. Pazienza. America favorita, nonostante tutto, ma in gran spolvero l Italia, curando le possibili cessioni di aziende di stato. E stagione di M&A sul Pharma, che poi è anche un tema di lungo periodo. Quindi qualche buon occasione sembra esserci. 7

8 Restano a nostro avviso bellissimi i Tech (alcuni di loro), come anche il settore del lusso che tiene benissimo. Come sempre, Cuore caldo e testa fredda. Buona Fortuna. L esperienza è il nome che si da ai propri errori, ed è il tipo di insegnante più difficile: prima ti fa l'esame, poi ti spiega la lezione. (Oscar Wilde, l impareggiabile) FTSEMIB BTP 10 anni 3,05% EURIBOR 3m 0,339% EURUSD 1,3867 SAIPEM 19,30 Eur Appunti di TANFREIN (30/4/) Mese di aprile riflessivo sul mercato azionario Italia, sostanzialmente una X calcistica, mentre continua il recupero dei BTP decennali, con un ragguardevole 3,05% circa, che solo 6 mesi fa non era facile immaginare. Un record dopo l'altro per i tassi Italia, con un discreto beneficio per i conti pubblici, anche se la curva è stata ormai assestata, il tasso fisso è prevalente e le emissioni a breve sono state controllate. Ne riparleremo se e quando ripartirà l'inflazione. Un primo aiuto è venuto dal calo dei tassi Usa, contro le previsioni generali: da 3.30 al 2,75%. Il secondo dalla conferma di una deflazione Europea sempre più presente. Il terzo, ma non ultimo, dal solito Draghi con un semplice annuncio di probabile QE cui, per la prima volta, i Tedeschi hanno opposto solo timidi appunti. Anzi, in qualche caso, c'è stata timida accondiscendenza: forse la crisi Ucraina, forse un tasso di inflazione sempre più misero, ma pare che anche oltre il Reno si incominci a ragionare. Dopo i dati di maggio, la BCE potrà forse essere più esplicita, speriamo anche sul come intenderà intervenire e potremo così provare a farci un idea sugli effetti pratici di tali mosse. E speriamo che gli effetti possano farsi sentire anche sul ciclo economico, cosa di cui abbiamo un gran bisogno. Dipenderà molto dal se ma soprattutto dal come essa interverrà sul mercato. Anche le molte riflessioni in atto sulle ipotesi di monetizzare o meno gli utili fin qui accumulati potranno essere più serene. Al momento è più no che si. Sul fronte valutario, la crisi Ucraina ed i dati contrastati sul mercato Usa (meno case e meno PIL rispetto alle previsioni) mantengono l'euro forte, nonostante tutto, dando 8

9 spazio a possibili ragionamenti di diversificazione nei portafogli. L'Euro oltre 1,40/45 è sostenibile probabilmente solo per i tedeschi, pertanto sarà con ogni probabilità un ulteriore dato verificato dalla BCE per disegnare le mosse future. Finora, negli ultimi 5 anni abbiamo assistito alle svalutazioni, in ordine temporale, di Dollaro USA, Sterlina, Yen ormai forse tocca a noi. Altro fattore determinante sui mercati è la piena e forte aspettativa degli strateghi e gestori delle grandi società di gestione estere sul fatto, straordinario di per sé, che questa volta l'italia sia finalmente sulla strada di una riforma sufficientemente concreta e profonda del sistema paese. Configurando quindi un Italia investibile : probabilmente ci credono più loro di noi, ma questo è normale! Non dobbiamo credere che si sbaglino loro per forza: quando il soggetto depresso inizia il percorso di guarigione è il bravo medico che prima di lui vede i miglioramenti e la via della guarigione. E noi siamo sicuramente molto, molto depressi. Certamente non sarà facile e le battaglie già in atto per difendere le posizioni consolidate dai cambiamenti, la dicono lunga sulle difficoltà ed i tempi necessari. In un paese dove il 62% dei funzionari pubblici fa parte del 5% più ricco della popolazione ed il 27% fa parte del quel 1% contro cui si sono scagliati i famosi militanti di Occupy Wall Street (fonte pagine 99we), le riforme della pubblica amministrazione e la sburocratizzazione del sistema (cui deriva la battaglia contro la corruzione) diventano opere titaniche pari alle fatiche dell'ercole di Ellenica memoria. Così come la battaglia contro la disoccupazione non sarà banale; alcuni anni fa a questo proposito, quando essa era ancora ufficialmente all'8% e c'era chi ci credeva ancora, dicevamo che questo sarebbe stato il problema dei problemi; fin dalle crisi di fine anni 80 ed anni 90, congiunturali e non epocali come questa, era evidente come ad ogni uscita dalla recessione, il sistema aumentava la produttività grazie all'innovazione tecnologica che -di fatto- in un economia manifatturiera di base come quella italiana, voleva dire sostituire dipendenti cui non potevi diminuire gli stipendi, con macchine con un costo per unità di prodotto inferiore. E così che oggi l'italia è uno dei primi paesi al mondo (notizia positiva) per lo sviluppo e l'innovazione dei settori della robotica e della meccatronica industriale. Perciò le imprese che rimarranno, e che sono sopravvissute anche grazie alla deflazione del costo del lavoro che ormai ha raggiunto livelli non comprimibili, ma ampiamente in linea con gli altri paesi, queste imprese dicevamo, quando ricominceranno a crescere probabilmente lo faranno come negli anni 50: assumendo personale, ma anche acquistando macchine (che speriamo di fare noi). Forse prima o poi si capirà che l'occupazione, in questo sistema economico, la fanno crescere i nuovi insediamenti industriali, di imprese nuove o già esistenti, che possono sorgere solo con meno burocrazia, meno corruzione, più trasparenza, meno costi esterni, migliori trasporti, In due parole, con un miglior sistema paese e, soprattutto (vedendo quello che succede all'estero) minor carico fiscale complessivo. 9

10 Comunque noi restiamo fiduciosi e continuiamo a pensare che si possa ancora fare qualche buon affare, come d'altronde la pensano in Blackrock, Goldman Sachs, Bnp Paribas, ecc ecc ecc. P.S. Finchè ci credono loro -vero o non vero- Buon Lavoro, quando smetteranno loro -a torto o ragione- beh... Maggio mese importante; FED, BCE, ELEZIONI EUROPEE ED AMMINISTRATIVE, UCRAINA, arrivederci a giugno , LUCA GIOVANELLI Mob

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo

Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Parla Weidmann: Grecia, c è il rischio contagio, Ma l euro non è in pericolo Il presidente della Bundesbank a La Stampa: nei trattati va previsto il crac di uno Stato TONIA MASTROBUONI INVIATA A FRANCOFORTE

Dettagli

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici

Deutsche Asset & Wealth Management. Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015. CIO View. I giganti asiatici. Sfida tra modelli economici Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Maggio 2015 CIO View I giganti asiatici Sfida tra modelli economici Nove Posizioni Le nostre previsioni Il crollo delle esportazioni

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia DEL VIZIO E DELLA VIRTÙ 15 maggio 2014 Dollaro ed euro, cicale intelligenti e formiche così così Dissertazione per un esame di filosofia morale. È da considerare

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco 12/03/2015 Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco Giornalista: Dott.Greco questo bilancio chiude la prima fase del suo impegno sulla società. Qual è il messaggio che arriva al mercato da questi

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Gestione Separata Sovrana

Gestione Separata Sovrana Gestione Separata Sovrana Investment pack Aggiornamento al 31/01/2015 Composizione degli asset per classi di attivo DURATION DI PORTAFOGLIO 6,33 AUM (in mln ) 651,48 805,61 848,22 821,06 2 Dettaglio delle

Dettagli

La valutazione implicita dei titoli azionari

La valutazione implicita dei titoli azionari La valutazione implicita dei titoli azionari Ma quanto vale un azione??? La domanda per chi si occupa di mercati finanziari è un interrogativo consueto, a cui cercano di rispondere i vari reports degli

Dettagli

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management

Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Lezione di Corporate e Investment Banking Università degli Studi di Roma Tre Strategie competitive ed assetti organizzativi nell asset management Massimo Caratelli, febbraio 2006 ma.caratelli@uniroma3.it

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici

Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Jacob Gyntelberg Peter Hördahl jacob.gyntelberg@bis.org peter.hoerdahl@bis.org Quadro generale degli sviluppi: mercati spronati dai tassi di interesse ancora ai minimi storici Fra inizio settembre e fine

Dettagli

Consulenza Finanziaria Indipendente

Consulenza Finanziaria Indipendente Consulenza Finanziaria Indipendente Investire per il lungo periodo GROUP Via Traversa Pistoiese 83-59100 Prato Tel: +39 0574 613447 email: info@kcapitalgroup.com www.kcapitalgroup.com L industria del risparmio

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari

La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari La geopolitica della crisi. Passate esperienze e attuali scenari Appunti del seminario tenuto presso l'università di Trieste - Scienze Internazionali e Diplomatiche di Gorizia - insegnamento di Geografia

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

REGOLAMENTI E PATTI TRUFFA. COSÌ È NATO L EURO TEDESCO

REGOLAMENTI E PATTI TRUFFA. COSÌ È NATO L EURO TEDESCO 943 REGOLAMENTI E PATTI TRUFFA. R. Brunetta per Il Giornale 5 luglio 2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 2 Di imbrogli,

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch

Analisi Settimanale. 29 Giugno - 05 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercato FX Termini Legali Svizzera: aggiornamenti - Arnaud Masset Difficoltà del Canada e bassi

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza

Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza ADVISORY Le banche italiane tra gestione del credito e ricerca di efficienza Analisi dei bilanci bancari kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 Approccio metodologico 10 Principali trend 11

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

Considerazioni finali. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015. centoventunesimo esercizio. anno 2014.

Considerazioni finali. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015. centoventunesimo esercizio. anno 2014. Assemblea Ordinaria dei Partecipanti Roma, 26 maggio 2015 anno esercizio centoventunesimo esercizio CXXI Assemblea Ordinaria dei Partecipanti anno - centoventunesimo esercizio Roma, 26 maggio 2015 Signori

Dettagli

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia

Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia Il Rosso e il Nero Settimanale di strategia SCHREBERGARTEN 8 luglio 2015 Questione greca e scontro di civiltà Le città del mondo sono fatte di case, strade, piazze, fabbriche e parchi ma sono anche piene

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE

GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Titolo GUIDA ALLE OPZIONI BINARIE Comprende strategie operative Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.anyoption.it ATTENZIONE: tutti i diritti sono

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze

Misure di base su una carta. Calcoli di distanze Misure di base su una carta Calcoli di distanze Per calcolare la distanza tra due punti su una carta disegnata si opera nel modo seguente: 1. Occorre identificare la scala della carta o ricorrendo alle

Dettagli

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali

Il controllo della moneta e il ruolo delle Banche Centrali Monetario Mercato monetario e mercato finanziario Finanziario Breve termine: 0-18 m. Lungo termine: > 18 m. Impiego liquidità Valuta / banconote / B.o.t. (buoni ordinati del tesoro) C/c (conto corrente)

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist

Capital Group. Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Capital Group Intervista a Richard Carlyle, Investment Specialist Evento Citywire Montreux, maggio 2015 La tesi a favore delle azioni europee Richard Carlyle, Investment Specialist, Capital Group La ripresa

Dettagli

ANALISI TECNICA GIORNALIERA

ANALISI TECNICA GIORNALIERA RESEARCH TEAM ANALISI TECNICA GIORNALIERA TERMINI & CONDIZIONI Termini e Condizioni del servizio in fondo al report DIREZIONE TIMEFRAME STRATEGIA / POSIZIONE LIVELLI ENTRATA EUR / USD S-TERM GBP / USD

Dettagli

Assicurazioni, uno strumento per la crescita del Paese

Assicurazioni, uno strumento per la crescita del Paese 16 Annual Assicurazioni de Il Sole 24 Ore Assicurazioni, uno strumento per la crescita del Paese Intervento del presidente dell Ania Aldo Minucci Milano, 28 ottobre 2014 1 Sono particolarmente contento

Dettagli

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia

Per saperne di più. L evoluzione del sistema pensionistico in Italia Nel corso degli ultimi trent anni il sistema previdenziale italiano è stato interessato da riforme strutturali finalizzate: al progressivo controllo della spesa pubblica per pensioni, che stava assumendo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

Adottare una prospettiva di più lungo periodo

Adottare una prospettiva di più lungo periodo Adottare una prospettiva di più lungo periodo Discorso di Jaime Caruana, Direttore generale della Banca dei Regolamenti Internazionali in occasione dell Assemblea generale ordinaria della Banca tenuta

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

Claudio Borghi Aquilini. Economista, docente dell Università Cattolica di Milano, giornalista ed ex managing director di Deutsche Bank

Claudio Borghi Aquilini. Economista, docente dell Università Cattolica di Milano, giornalista ed ex managing director di Deutsche Bank 1 Coloro i quali ci hanno portato nell Euro hanno fatto l errore più grande della storia e ora sono disposti a tutto pur di non ammetterlo. Sono disposti a sacrificare il lavoro di milioni di Italiani,

Dettagli

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC?

Box: Perché sostenere il modello agricolo Biologico nella PAC? La PAC che verrà: Smart change or business as usual? La posizione ufficiale IFOAM EU sulla prossima riforma PAC 2014 2020 Alessandro Triantafyllidis, IFOAM EU Group Siamo a metà dell attuale periodo di

Dettagli

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI

NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI NOTE METODOLOGICHE PRINCIPALI MARGINI ECONOMICI - SOCIETA INDUSTRIALI, COMMERCIALI E PLURIENNALI Valore aggiunto Valore della produzione - Consumi di materie - Spese generali + Accantonamenti Mol (Valore

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde

LETTERA DA WALL STREET. Di John Mauldin. Dio salvi il dollaro. Tutti i privilegi del biglietto verde LETTERA DA WALL STREET Di John Mauldin Dio salvi il dollaro Tutti i privilegi del biglietto verde Il termine privilegio esorbitante si riferisce al presunto vantaggio da parte degli Stati Uniti di avere

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

l uscita dall euro non è la soluzione più pratica

l uscita dall euro non è la soluzione più pratica 32 l uscita dall euro non è la soluzione più pratica Lorenzo Bini Smaghi, precedentemente parte del del consiglio d amministrazione della BCE, e per molti anni uomo italiano a Francoforte (sede della BCE),

Dettagli

Commissione speciale dell Informazione (III) RAPPORTO SUL MERCATO DEL LAVORO 2013-2014

Commissione speciale dell Informazione (III) RAPPORTO SUL MERCATO DEL LAVORO 2013-2014 Commissione speciale dell Informazione (III) RAPPORTO SUL MERCATO DEL LAVORO 2013-2014 30 settembre 2014 Il Rapporto CNEL sul mercato del lavoro 2013-2014 è suddiviso in due sezioni realizzate da un gruppo

Dettagli

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale?

Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Growing Unequal? : Income Distribution and Poverty in OECD Countries Summary in Italian Distribuzione dei redditi e povertà nei Paesi OCSE: una crescita diseguale? Riassunto in italiano La disuguaglianza

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione

Il monitoraggio della gestione finanziaria dei fondi pensione Il monitoraggio della gestione finanziaria nei fondi pensione Prof. Università di Cagliari micocci@unica.it Roma, 4 maggio 2004 1 Caratteristiche tecnico - attuariali dei fondi pensione Sistema finanziario

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011.

11/11. Anthilia Capital Partners SGR. Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia. Maggio 2011. 11/11 Anthilia Capital Partners SGR Maggio 2011 Opportunità e sfide per l industria dell asset management in Italia Eugenio Namor Anthilia Capital Partners Lugano Fund Forum 22 novembre 2011 Industria

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management

CIO View. Un pezzo dopo l altro. Verso l integrazione fiscale europea. Deutsche Asset & Wealth Management Deutsche Asset & Wealth Management Edizione Europa, Medio Oriente e Africa Giugno 2015 CIO View Un pezzo dopo l altro Verso l integrazione fiscale europea Nove posizioni Le nostre previsioni L aumento

Dettagli

Politica economica e finanziaria applicata

Politica economica e finanziaria applicata Politica economica e finanziaria applicata Appunti delle lezioni A cura di Alessio Brunelli AFC 2011/12 1 Punto sulla situazione finanziaria corrente: home page di banca carige e in basso a sinistra c

Dettagli

Domande e risposte sull Europa

Domande e risposte sull Europa Domande e risposte sull Europa A cura del PD Bruxelles Cosa fa l Europa per noi? Come sta lavorando per uscire dalla crisi e per rafforzare i nostri diritti? Brevi domande/risposte su alcuni dei temi più

Dettagli

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA

INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA PROGRAMMA EDUCATION INSEGNANTI ITALIANI: EVOLUZIONE DEMOGRAFICA E PREVISIONI DI PENSIONAMENTO Anticipazioni per la stampa dal Rapporto 2009 sulla scuola in Italia della Fondazione Giovanni Agnelli (dicembre

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO

TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO L ITALIA È PIENA DI ZINGARI FALSO. In Italia rom, sinti e camminanti sono circa 170mila cioè lo 0,25% della popolazione complessiva, UNA DELLE PERCENTUALI PIÙ

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

In Olanda serricoltori come broker di borsa

In Olanda serricoltori come broker di borsa ORTICOLTURA In Olanda serricoltori come broker di borsa Le importazioni a basso prezzo di energia dalla Germania hanno reso poco redditizia la vendita alla rete, i coltivatori monitorano le quotazioni

Dettagli

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi;

i tassi di interesse per i prestiti sono gli stessi che per i depositi; Capitolo 3 Prodotti derivati: forward, futures ed opzioni Per poter affrontare lo studio dei prodotti derivati occorre fare delle ipotesi sul mercato finanziario che permettono di semplificare dal punto

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE?

LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? NOTA ISRIL ON LINE N 8-2013 LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA ROTTAMARE? Presidente prof. Giuseppe Bianchi Via Piemonte, 101 00187 Roma gbianchi.isril@tiscali.it www.isril.it LA CONCERTAZIONE SOCIALE E DA

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni

INDICE. Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni OPZIONI FORMAZIONE INDICE Introduzione Cosa sono le Opzioni FX? Trading 101 ITM, ATM e OTM Opzioni e strategie di Trading Glossario Contatti e Informazioni 3 5 6 8 9 10 16 ATTENZIONE AI RISCHI: Prima di

Dettagli

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager

FONTEDIR. Selezione Gestori Finanziari. Milano, luglio 2007. Institutional Sales Manager FONTEDIR Selezione Gestori Finanziari Monica Basso Milano, luglio 2007 Institutional Sales Manager Agenda Struttura e esperienza del mercato dei Fondi pensione Filosofia e Processo di investimento Sistema

Dettagli

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi

Humana comoedia. Una riflessione sulla condizione umana oggi Humana comoedia Una riflessione sulla condizione umana oggi Biagio Pittaro HUMANA COMOEDIA Una riflessione sulla condizione umana oggi saggio www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Biagio Pittaro Tutti

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento

MERCATI ASIA NUOVE ASSET CLASS NUOVI PAC NOVITÀ GAMMA FONDI. Andamento 2008. La linfa per ritornare a crescere. Opportunità di investimento MERCATI Andamento 2008 ASIA La linfa per ritornare a crescere NUOVE ASSET CLASS Opportunità di investimento NUOVI PAC Risparmiare in modo semplice NOVITÀ GAMMA FONDI Supplemento al prospetto informativo

Dettagli

L agricoltura nell Europa industrializzata

L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura nell Europa industrializzata L agricoltura delle società industrializzate europee si differenzia da quella dell età moderna per gli attrezzi, le fonti di energia, i macchinari utilizzati

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte

Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte Crescita, produttività e occupazione: le sfide che l Italia ha di fronte DOCUMENTI 2013 Premessa 1. Sul quadro istituzionale gravano rilevanti incertezze. Se una situazione di incertezza è preoccupante

Dettagli