Almawave è con Renzi nello sviluppo dell Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Almawave è con Renzi nello sviluppo dell Italia"

Transcript

1 bitmat.it Almawave è con Renzi nello sviluppo dell Italia di Redazione BitMat L internazionalizzazione rappresenta un elemento fondamentale su cui giovani e imprese devono puntare per sviluppare il proprio business 23/9/2014 Almawave, società tecnologica del Gruppo Almaviva, è stata una delle aziende italiane selezionate per incontrare a San Francisco il Presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi, nel corso del suo programma di visita negli Stati Uniti. Nel corso del suo intervento, Valeria Sandei, Amministratore Delegato di Almawave, ha sottolineato che l Italia per ripartire ha bisogno di progetti imprenditoriali strategici, credibili e coinvolgenti dal punto di vista intellettuale e prospettico per i giovani. Indispensabile è il supporto all internazionalizzazione, perché gli investimenti in tecnologie richiedono sbocchi di mercato e il solo contesto italiano non è sufficiente. Questo è il percorso su cui anche Almawave si sta muovendo. L incontro ha rappresentato per Almawave una prestigiosa occasione di ribadire il proprio ruolo di innovazione nella Silicon Valley, dopo la recente apertura della subsidiary Almawave USA Inc., avvenuta nel giugno Il core tecnologico e applicativo della società continuerà ad essere in Italia, dove Almawave ha i propri laboratori, mentre negli Stati Uniti intende intraprendere un forte sviluppo di mercato nell area Customer Experience, con un focus preciso per ogni industry, considerato che le soluzioni Almawave sono applicabili a più settori (Telco, Utilities, Media, Banking, Pubblica Amministrazione), introducendo significativi benefici di efficienza e qualità nella gestione dei processi. Riproduzione Riservata

2 corrierecomunicazioni.it Sandei: "Ho detto a Renzi: innovazione, serve una vision di sistema" MISSION SILICON VALLEY L'Ad di Almawave dopo l'incontro con il premier nella Silicon Valley, al nostro giornale: "Norme più flessibili sul lavoro, riforma fiscale e dei finanziamenti pubblici e privati gli strumenti chiave". E sui cervelli in fuga: "Serve una progettualità solida, le startup non bastano per far rientrare i talenti o attrarne di nuovi" di Federica Meta L Italia per ripartire ha bisogno di progetti imprenditoriali strategici, credibili e coinvolgenti dal punto di vista intellettuale e prospettico per i giovani. Indispensabile è il supporto all internazionalizzazione, perché gli investimenti in tecnologie richiedono sbocchi di mercato e il solo contesto italiano non è sufficiente. E la ricetta per la crescita dell Ad di Almawave, Valeria Sandei, che ieri era tra i big dell IT che il premier Matteo Renzi ha incontrato nella Silicon Valley. L atmosfera è stata molto positiva - dice Sandei al Corriere delle Comunicazioni - Il premier ha comunicato dei messaggi importanti a tutti noi. E ci ha esortato: Andate avanti, e così certamente faremo. Nel suo viaggio americano, Renzi ha voluto incontrare le aziende della Silcon Valley. Crede che queste iniziative siano utili? Ogni occasione di incontro diretto tra il Governo, in primis il Presidente del Consiglio, e gli imprenditori credo sia un opportunità di confronto utile a capire meglio la situazione e le esigenze contingenti, finalizzato al comune obiettivo di far ripartire l economia. La scelta di incontrare i big della Silicon Valley manifesta da parte di Renzi una particolare attenzione verso la culla dell innovazione tecnologica mondiale dove noi italiani siamo presenti e ben rappresentati. Cosa può fare il governo per rilanciare il digitale in Italia?

3 corrierecomunicazioni.it Le nuove tecnologie possono trasformare il modo in cui le amministrazioni si relazionano con i cittadini. Anche di questo ha parlato il premier. Attorno a questa convinzione devono ruotare molte riforme concrete che certamente saranno fonte di risparmio e modernizzazione per il Paese. Rilanciare il digitale significa a mio avviso anche credere nell'industria "digitale" italiana, nelle nostre potenzialità, nella qualità della nostra tecnologia. Le riforme strutturali che tutti ben conosciamo e la spinta imprenditoriale, se abbinate a una vision di Agenda digitale concreta, potrebbero davvero trasformare il Paese. Quali sono, a suo avviso, le priorità da seguire? Le aziende hanno bisogno che il sistema evolva secondo varie direttrici: leggi e regole chiare e applicate, norme più flessibili e premianti sul lavoro, riforma fiscale con spostamento tasse dal lavoro ad altre forme di tassazione indiretta, riforma dei finanziamenti pubblici con contributi mirati e monitorati, maggiore flessibilità nei finanziamenti delle banche, riforma del sistema universitario con lauree più specifiche e collegate al mondo del lavoro, politica industriale del governo che deve sempre più identificare le aree di investimento che sostengono la crescita, politica industriale territoriale. Inoltre, serve supporto all'internazionalizzazione - perché investire significativamente in tecnologie richiede mercato, il solo contesto italiano non è sufficiente. Tutte queste iniziative o parte di esse renderanno possibile un rilancio, ma senza i progetti imprenditoriali strategici di cui ho parlato, ogni spinta propulsiva del paese rimarrà comunque debole perché destinata ad avere impatto su un mercato che anziché guardare oltre i propri orizzonti sarà sempre più limitato e i migliori continueranno a guardare fuori per trovare opportunità non solo economiche ma anche di sfida intellettuale. Ci sono settori su cui puntare di più? Tra i tanti, ai primi posti senza dubbio c è l innovazione tecnologica. L'information technology è in tutto il mondo il volano per trasformare il business, deve e può esserlo anche da noi. Ma per fare quello che lei consiglia servono cervelli. L Italia soffre dei cosiddetti cervelli in fuga ma nemmeno ne riesce ad attrarre da fuori. Che fare? Serve progettualità come ho accennato: aziende consolidate, e non solo startup, che anche nel settore della tecnologia - principale driver di innovazione e trasformazione di aziende e amministrazioni - offrano in Italia progetti consistenti, credibili, coinvolgenti dal punto di vista intellettuale e prospettico per i giovani, con opportunità anche internazionali. Nel caso di Almawave i talenti che sviluppano il nostro software li ho "tenuti" in Italia all'interno dei nostri laboratori e centri di competenza, seppure siano persone sempre pronte a viaggiare e a confrontarsi a livello internazionale, essendo presenti come azienda ormai in vari paesi. Inoltre anche alcune eccellenze italiane che sono a San Francisco da anni sono coinvolte nel mio progetto "Made in Italy". Un esempio su tutti? La ceo di Almawave Usa, Anna Gatti, è italianissima e ha studiato in Bocconi, poi Stanford, Berkeley, ha fatto esperienza in Google e anche in una bella start up. Le persone più brave, normalmente lo sono anche perché amano ciò che fanno. Se non trovano quindi la possibilità di attuare le proprie competenze e affrontare progetti sfidanti a cui contribuire, vanno - giustamente - altrove. RIPRODUZIONE RISERVATA 23 Settembre 2014

4 corrierecomunicazioni.it 23-SET-2014 Renzi missione Usa: "Italia più aperta all'innovazione" IL VIAGGIO Iniziata la trasferta del presidente del Consiglio. Dopo la cena all'università di Stanford, il premier vede Luca Maestri, Cfo di Apple, e Diego Piacentini, vicepresidente di Amazon. In programma incontri con i responsabili di 150 startup italiane e con gli scienziati e i docenti della "fuga dei cervelli" di A.S. Matteo Renzi è sbarcato a San Francisco quando in Italia era notte fonda, per iniziare il suo tour che negli Stati Uniti lo porterà tra l'altro a toccare con mano le eccellenze dell hi-tech, dell innovazione e della new economy oltreoceano. Come primo appuntamento nell agenda del presidente del consiglio la cena organizzata dal rettore dell università di Stanford, John Hennessy, con imprenditori, top scientist e opinion leader della Silicon Valley e della Bay area. Per Apple il premier ha incontrato il Chief financial officer Luca Maestri, e per Amazon il vicepresidente Diego Piacentini e per Cisco System il Chief development officer Mario Mazzola. A seguire, nel programma di oggi, c è la visita a Twitter, dove incontrerà l ad Dick Costolo, a Yahoo!, dove vedrà Melissa Mayer, e a Google. Nel programma del premier c è anche un incontro con i responsabili di 150 startup italiane nella Silicon Valley, a cui prendono parte anche il Digital Champion Ricccardo Luna, che ha annunciato con un tweet la sua presenza, e Paolo Barberis, fondatore di Dada e attuale animatore dell'acceleratore d'impresa Nana Bianca. A seguire l'incontro con una rappresentanza dei più di 5mila scienziati e docenti che ormai lavorano in questa zona della California, fino all inaugurazione della scuola internazionale bilingue di San Francisco, frequentata dai figli degli Italiani che si sono trasferiti in Usa nella cosiddetta fuga dei cervelli. "Da decenni - racconta a Repubblica Francesco Lacapra, vicepresidente della Peaxy di San Jose - in Italia c'è un clima ostile nei confronti di chi si occupa di innovazione tecnologica. Lasciamo stare i paragoni con la Silicon Valley, e impariamo almeno dall'india su come migliorare la qualità dell'istruzione scientifica e tecnologica. Far tornare indietro i nostri cervelli finiti all'estero è irrealistico, basterebbe incentivare i giovani che sono ancora in ITalia a non cercare soluzioni permanenti all'estero". E se Andrea Calcagno di Cloud4Wi propone che "il 30% degli acquisti della pubblica amministrazione sia rivolto alle nostre startup", Valeria Sandei, a capo di Almawave, propone come soluzione il modello delle "multinazionali leggere": "Invece di insehguire la produzione di auto a Termini imerese - sostiene - perché non puntare su

5 corrierecomunicazioni.it 23-SET-2014 uno sviluppo nel software? Nel modo del software i tradizuionali handicap del Sud come l'arretratezza nella logistica hanno scarsa importanza". Alla cena di San Francisco, oltre al premier Italiano, erano presenti tra gli altri anche due ex segretari di Stato americani, George Shultz e Condoleeza Rice. Nell occasione Renzi ha indirizzato agli invitati un breve saluto, in cui ha sottolineato l apertura dell Italia verso l innovazione tecnologica: "Ci sono resistenze - ha detto - ma l'italia vuole aprirsi, non chiudersi". Il soggiorno del presidente del Consiglio negli Stati Uniti durerà in tutto sei giorni, durante i quali Renzi si sposterà anche a New York, dove parteciperà all assemblea generale delle Nazioni Unite, e poi a Detroit, intrecciando i temi dell attualità internazionale con quelli più specificamente italiani e con l esigenza di mettere le basi per legami internazionali che possano facilitare il Paese verso la crescita economica. Domani è in programma la tappa di New York City. Renzi parteciperà alla sessione d apertura della 69esima assemblea generale dell Onu al palazzo di vetro, in cui il suo intervento è previsto per giovedì. Al vertice sui cambiamenti climatici il premier incontrerà per un colloquio anche l ex presidente Bill Clinton e sua moglie Hillary, che potrebbe essere uno dei candidati democratici per la prossima corsa alla Casa Bianca. Sempre per giovedì è in programma un intervento del presidente del Consiglio al Council on Foreign Relations, che il premier incentrerà sui temi economici e sull'occupazione giovanile. La trasferta si concluderà venerdì a Detroit, la capitale dell auto Usa, dove insieme al numero uno di Fiat, Sergio Marchionne, Renzi visiterà gli stabilimenti di Fiat Chrysler Automobile, ad Auburn Hills. RIPRODUZIONE RISERVATA 22 Settembre 2014

6 formiche.net Vi racconto l incontro di Renzi in Silicon Valley. Parla Valeria Sandei (Almawave Usa) Michele Arnese Valeria Sandei è uno dei top manager italiani, e non solo italiani, che Matteo Renzi ha incontrato nel corso della sua visita nella Silicon Valley. Sandei è amministratore delegato del gruppo Almawave e Presidente di Almawave Usa. Ecco la conversazione con Formiche.net subito dopo aver incontrato il presidente del Consiglio. Che impressione le ha fatto il premier? Che cosa vi ha detto? L impressione è stata molto positiva. Renzi ha comunicato agli imprenditori di andare avanti con determinazione nel loro percorso e rappresentato alcuni punti importanti del piano di riforme che intende attuare per rendere l Italia un Paese sempre più attrattivo e in cui sia più facile valorizzare i nostri talenti. Aveva incontrato altri presidenti del Consiglio italiani? Non ho mai avuto prima l occasione di incontrare un premier. L impatto è stato molto immediato, diretto e aperto nel dialogo. L ho apprezzato. Che messaggio ha voluto lanciare a Renzi col suo intervento?

7 formiche.net Il Gruppo Almaviva lavora nell innovazione tecnologica. Siamo italiani, abbiamo dipendenti in Italia e all estero, dove siamo cresciuti da zero, partendo solo 7 anni fa e portando le nostre competenze e capacità di innovazione maturate in Italia. Cosa fa l azienda che lei guida? La mia azienda, Almawave, una delle società del Gruppo, lavora con oltre 200 giovani talenti, ingegneri, matematici, statistici, su tecnologie di frontiera analisi del linguaggio naturale, della voce, statistica avanzata in grado di trasformare i modelli di gestione della relazione di aziende e amministrazioni con i clienti e i cittadini, portando la semplicità del linguaggio che tutti amiamo come utenti internet anche nel mondo dell accesso ai servizi, alle informazioni, alle transazioni. Che fate negli Stati Uniti? Siamo in Usa oltre che in altri Paesi nel mondo, per portare software con valenza globale, Made in Italy, e portiamo avanti questa importante sfida con tutta la nostra energia e le nostre risorse. Qual è la ragione che l ha spinta a sfidare la concorrenza della Silicon Valley? Se sviluppi tecnologia e investi milioni di euro e crei laboratori con roadmap consistenti, un solo Paese non basta: il mercato è globale. Fare software e non essere in USA significa perdere il 50% del mercato mondiale potenziale. La competizione deve essere analizzata ma non spaventare. Del resto anche in Italia se hai un prodotto che non vale nessuno te lo compra, le grandi multinazionali ci sono anche qui. Il mercato USA è molto focalizzato sui risultati di efficienza e qualità che il software può portare e crede nella tecnologia di frontiera come leva per innovare il business. Su questo giocheremo la nostra partita e non credo che l etichetta Made in Italy sarà un problema se avremo cose interessanti da dire. Comunque continuiamo ad avere ottimi riscontri da analisti di mercato e clienti internazionali che ci danno fiducia e ci convincono che siamo sul sentiero giusto. Dalla Silicon Valley l Italia come si vede? E un Paese su cui investire o da cui stare alla larga? Io viaggio moltissimo, passando circa 20 giorni al mese all estero. In qualunque luogo mi trovi, San Paolo, San Francisco, Johannesbourg, la percezione è sempre quella di un Paese in cui c è tanto valore, ma spesso vi è anche attitudine a sottovalutare ciò che si fa da noi. I miei investimenti sono in Italia, sono su competenze, risorse e progettualità basate da noi, perciò non sono la persona giusta per dire se si debba stare alla larga dal nostro Paese Meglio cercare di far tornare in Italia i cervelli italiani emigrati o no? I cervelli emigrati possono aiutare da Silicon Valley o da altri luoghi. La mia CEO negli Stati Uniti è uno di questi cervelli, una sintesi di Silicon Valley (Bocconi, Stanford, Berkley, Google, start up ) e contribuisce molto bene da li supportando il nostro sviluppo e il nostro mercato.

8 formiche.net Come si fa ad attrarre i talenti? I talenti sono tali anche perché in genere amano ciò che fanno, dovunque siano; li attrai con la sfida intellettuale, con la progettualità importante in cui possano riconoscersi e a cui possano contribuire. Se la trovano in Italia restano, altrimenti vanno, e a mio avviso fanno bene. Quali sono le leve su cui puntare in Italia? Fare impresa in Italia non è facile, soprattutto in un mercato in costante arretramento, per questo come Gruppo continuiamo a investire nell internazionalizzazione come leva per espandere i nostri orizzonti e creare nuove opportunità. Se però vai all estero senza innovazione il viaggio di rientro è molto rapido. Credo che lavorando su queste due leve, innovazione ed internazionalizzazione, le nostre imprese potranno creare manager più forti e preparati, progetti consistenti che vadano oltre la fase di start up per divenire grande impresa e indotto, e dunque nuove opportunità per il Paese.

9 Lettori: Diffusione: Dir. Resp.: Pierluigi Magnaschi 25-SET-2014 da pag. 12

10 Lettori: Diffusione: Dir. Resp.: Ezio Mauro 22-SET-2014 da pag. 9

11 Lettori: Diffusione: Dir. Resp.: Ezio Mauro 22-SET-2014 da pag. 9

12 varesenews.it MONDO Chi sono gli italiani che Renzi ha incontrato nella Silicon Valley? Dal responsabile del settore finanziario di Apple, al numero due di Amazon, sono tanti gli italiani che hanno fatto carriera nella Silicon Valley. Un breve elenco dei "cervelli" nostrani che il premier sta incontrando negli Usa È iniziata ieri sera la settimana del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, negli Stati Uniti, o meglio nella Silicon Valley. Un viaggio per conoscere più da vicino i colossi del web 2.0 e per cercare di attrarre nuovi investitori in Italia. In agenda il premier ha un colloquio con Dick Costolo, Ceo di Twitter, Marissa Mayer di Yahoo! e Larry Page, fondatore insieme a Sergey Brin, di Google. Tra le visite programmate da Renzi, anche quella alla comunità di italiani che vivono e lavorano nella Silicon Valley. Startuppers, innovatori e manager che hanno trovato negli Stati Uniti le condizioni ideali per sviluppare il loro talento. Ma chi sono gli italiani che sta incontrando in queste ore il presidente del Consiglio? Ecco alcuni nomi. Luca Maestri: amministra da settembre il settore finanziario di Apple. Romano, 50 anni, laureato in economia alla Luiss e con un master conseguito a Boston, Maestri ha alle spalle una carriera in General Motors, dove ha lavorato per circa 20 anni nel suo settore finanziario e operativo in Europa, Asia-Pacifico e nelle Americhe. Nel 2008 è quindi passato a Nokia Siemens Networks, dove ha svolto il ruolo di direttore finanziario. Successivamente ha lavorato per Xerox e infine nel marzo del 2013 è stato assunto da Apple. Oggi Maestri gestisce i conti di Apple e gode della stima dell'attuale Ceo di Apple, Tim Cook. «Abbiamo incontrato Luca quando cercavamo un corporate controller, e abbiamo capito subito che sarebbe stato un ottimo successore di Peter (Peter Oppenheimer di cui Maestri ha preso il posto). Da quando lavora con noi il suo contributo si è già dimostrato significativo, e ha conquistato rapidamente il rispetto di tutti i suoi colleghi in Apple». Diego Piacentini: braccio destro di Jeff Bezos, amministratore delegato di Amazon, ha lavorato in Apple dal 1997 al 2000, oggi è vice presidente del gigante di e-commerce dopo aver scalato i vertici della società. Assunto nel febbraio del 2000, Piacentini ha partecipato attivamente al successo di Amazon ricoprendo alcuni tra i ruoli più delicati della società che oggi vale quasi 165 miliardi di dollari. Doug Leone: senior partner del fondo Sequoia, un nome leggendario nel mercato di Venture Capital (ha contribuito a finanziare Apple, Oracle, Google, Youtube, Yahoo!) è, a quanto riferiscono le fonti più informate, un uomo con un "potere infinito". È arrivato negli Stati Uniti quando aveva 11 anni e da 25 contribuisce al successo delle multinazionali della Silicon Valley. Francesco Lacapra: vicepresidente e Cto di Peaxy, un'azienda di San Jose che, come si legge sul sito: «Fonda la sua visione su un facile accesso ai dati generati dagli esseri umani e dalle macchine» creando software specifici e di ultima generazione. Andrea Calcagno: chief executive della Cloud4Wi, una società che, partita da Pisa, propone oggi una

13 varesenews.it piattaforma cloud che si rivolge agli esercizi commerciali e che ha recentemente ottenuto un finanziamento pari a 4 milioni di dollari da United Ventures. Fabrizio Capobianco: chief executive e fondatore di Tok.tv una "social tv" con sede a San Francisco che ha lanciato Juventus Live, una app per iphone e ipad che consente ai tifosi di seguire dal vivo le partite di calcio, commentandole in diretta e in modo condiviso. Capobianco è anche tra i fondatori di Funambol, un'azienda fondata nel 2003 e con sede a San Francisco che vende alle compagnie telefoniche un software per il personal cloud su cui salvare da cellulare o tablet, foto, video e canzoni facilmente reperibili su tutti gli altri dispositivi personali. Valeria Sandei: presidente di Almawave do Brasil con un passato alla JP Morgan, dal 2007 ha assunto il ruolo di amministratore delegato della nuova società Almawave, la società d innovazione del gruppo Almaviva, leader italiano nell Information & Communication Technology. Questi solo alcuni dei nomi che il premier ascolterà o incontrerà personalmente durante la sua visita nella Silicon Valley. Secondo il console Mauro Batocchi, sentito dal quotidiano La Repubblica, che ha organizzato il viaggio in California del premier, sono circa 5mila i "cervelli italiani" che vivono e lavorano nella "valle" della tecnologia e, evidentemente, delle opportunità. 22/09/2014 Livio Lazzari

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Diego Piacentini: "Io, vicepresidente di Amazon, e quella borsa che mi portò negli Usa"

Diego Piacentini: Io, vicepresidente di Amazon, e quella borsa che mi portò negli Usa Diego Piacentini: "Io, vicepresidente di Amazon, e quella borsa che mi portò negli Usa" Diego Piacentini da teenager e oggi In occasione dei 100 anni dell'afs, e dei quasi 60 anni della sua costola italiana

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

L Amministratore Delegato: Valeria Sandei Pag. 9. Scheda di sintesi Pag. 10

L Amministratore Delegato: Valeria Sandei Pag. 9. Scheda di sintesi Pag. 10 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA STAMPA Leader nel settore Big Data Pag. 1 Le aree di attività e le soluzioni Pag. 3 Monitoraggio dei social network Pag. 8 L Amministratore Delegato: Valeria Sandei

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE

LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE LA TUA POLIZZA D ASSICURAZIONE SULLA CARRIERA: FAR LAVORARE I SOCIAL MEDIA PER TE I social media impattano praticamente su ogni parte

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale

Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Mergers & Acquisitions Come evitare i rischi di una due diligence tradizionale Di Michael May, Patricia Anslinger e Justin Jenk Un controllo troppo affrettato e una focalizzazione troppo rigida sono la

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA IL PROGETTO DI BILANCIO DEL 2013 E IL PIANO INDUSTRIALE 2014-2018 Nel 2013 ingresso in 11 startup, di cui 6 startup innovative, una cessione, una

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd

Fabio Ciarapica Director PRAXI ALLIANCE Ltd Workshop Career Management: essere protagonisti della propria storia professionale Torino, 27 febbraio 2013 L evoluzione del mercato del lavoro L evoluzione del ruolo del CFO e le competenze del futuro

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA 1 10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA MEMORANDUM SULL EASS L' Educazione all Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile, una necessità! L'Educazione Ambientale

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO

AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO 1 AUDIZIONE DEL MINISTRO FEDERICA GUIDI AL PARLAMENTO EUROPEO (Commissione ITRE) Bruxelles 2 Settembre 2014 INTERVENTO DEL MINISTRO Caro Presidente Buzek, Vice Presidenti, colleghi italiani ed europei,

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com

PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014. @MailUp @MailUp_US www.mailup.com PRESENTAZIONE Small Cap Conference 20 Novembre 2014 @MailUp @MailUp_US www.mailup.com CHE COSA FA MAILUP MailUp è una società tecnologica che ha sviluppato una piattaforma digitale di cloud computing (Software

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

The Systems Thinker. DIALOGIC LEADERSHIP William N. Isaacs. Volume 10 Number 1Feb 1999

The Systems Thinker. DIALOGIC LEADERSHIP William N. Isaacs. Volume 10 Number 1Feb 1999 TheSystemsThinker Volume10Number1Feb1999 DIALOGIC LEADERSHIP WilliamN.Isaacs Trad.diJacopoNicelli ProofreadingdiLorenzoCampese 2012SocietyforOrganizationalLearning Quandol annoscorso,lasocietàmonsantoel

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

WEBCONFERENCE. La lezione a casa

WEBCONFERENCE. La lezione a casa WEBCONFERENCE La lezione a casa Fabio Biscaro @ www.oggiimparoio.it capovolgereibes.net 2 Valutazione dei video (1) 1. Video corti 2. Focus su un unico argomento 3. Essere chiari e non dare nulla per scontato

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Eccellenza nel Credito alle famiglie

Eccellenza nel Credito alle famiglie Credito al Credito Eccellenza nel Credito alle famiglie Innovazione e cambiamento per la ripresa del Sistema Paese Premessa La complessità del mercato e le sfide di forte cambiamento del Paese pongono

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

BANDO VALORE ASSOLUTO 3.0

BANDO VALORE ASSOLUTO 3.0 BANDO VALORE ASSOLUTO 3.0 Concorso di idee per iniziative imprenditoriali innovative Che cosa è Valore Assoluto è un iniziativa della Camera di Commercio di Bari, giunta al terzo anno di attività e finalizzata

Dettagli

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco

Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco 12/03/2015 Class CNBC Intervista al Group CEO, Mario Greco Giornalista: Dott.Greco questo bilancio chiude la prima fase del suo impegno sulla società. Qual è il messaggio che arriva al mercato da questi

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo SOMMARIO Perché i progetti di Welfare falliscono? Falsi miti e azioni concrete per un welfare di successo

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

E a questa domanda che cercheremo di dare una risposta nel breve spazio di quest articolo.

E a questa domanda che cercheremo di dare una risposta nel breve spazio di quest articolo. C è una Parma che funziona: è, prima di ogni altra cosa, la Parma delle imprese industriali esposte pienamente alla concorrenza internazionale. Questo risultato non è un accidente della storia, bensì il

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani

AIM Italia. Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani AIM Italia Il mercato di Borsa Italiana per i leader di domani Perché AIM Italia I mercati di Borsa Italiana AIM Italia si aggiunge all offerta di mercati regolamentati di Borsa Italiana MTA MTF 3 Perché

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

Vodafone Case Study Pulitalia

Vodafone Case Study Pulitalia Quello con Vodafone e un vero è proprio matrimonio: un lungo rapporto di fiducia reciproca con un partner veramente attento alle nostre esigenze e con un account manager di grande professionalità. 1 Il

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

La nostra storia, il vostro futuro.

La nostra storia, il vostro futuro. La nostra storia, il vostro futuro. JPMorgan Funds - Corporate La nostra storia, il vostro futuro. W were e wer La nostra tradizione, la vostra sicurezza Go as far as you can see; when you get there, you

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico

Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico Come la tecnologia può indirizzare il risparmio energetico CITTÀ, RETI, EFFICIENZA ENERGETICA CAGLIARI, 10 APRILE 2015 a cura di Fabrizio Fasani Direttore Generale Energ.it Indice 1. Scenari del mercato

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli