ERAMAGAZINE - ANNO N 26

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ERAMAGAZINE - ANNO 2013 - N 26"

Transcript

1

2 Iz7PFU Massimiliano Comitato nazionale per l Italia Referenza Supporto Attività Operative ; referenza ERAMAGAZINE ; ERAMAGAZINE è un notiziario telematico inviato ai soci dell Associazione e a coloro che hanno manifestato interesse nei suoi confronti. Viene distribuito gratuitamente agli interessati in forza delle garanzie contenute nell' Art. 21 della Costituzione. Non è in libera vendita, è un periodico ed il contenuto costituisce espressione di opinioni e idee finalizzate al mondo della radio e del volontariato di protezione civile. E pertanto da considerarsi "prodotto aziendale" e come tale il contenuto è equiparato all informazione aziendale ad uso interno per il quale il comma 2 Art.1 L. 62/01 esclude gli adempimenti di cui alla L. 47/48 per la stampa periodica. ERAMAGAZINE non accetta pubblicità diretta ad uso commerciale. Luogo di redazione è Monopoli BA, ma non meglio definibile essendo un prodotto telematico limitato a INTERNET; La data di realizzazione e distribuzione è variabile e non a scadenza fissa. Iz7PFU Massimiliano ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 2

3 C o s a o c c o r r e p e r c o s t i t u i r e u n a s e z i o n e E. R. A.? Cosa occorre per costituire una nostra sezione? - Essere almeno 8 Soci Ordinari Radioamatori e/o muniti di Licenza SWL (Presidente,Vice Presidente, Segretario Tesoriere, Due Consiglieri e Tre Componenti il Collegio dei Sindaci; - Registrare a cura del Presidente ad interim l Atto Costitutivo e lo Statuto presso l Ufficio delle Entrate (la copia dei predetti atti vengono forniti dal sottoscritto su richiesta via ; - Lo stesso Presidente deve portare con se il proprio Cod. Fiscale e documento di identità; - Elaborare in formato word l elenco soci; - Completare in ogni sua parte le schede di affiliazione; - Ricopiare il cod. IBAN della E.R.A. da (notizie utili); - Effettuare il relativo bonifico per la affiliazione dei Soci; - Scannarizzare il tutto ed inviare a ed al sottoscritto Quanto costa affiliarsi alla E.R.A.? - Per il Socio Ordinario generalmente la quota di affiliazione che viene versata alla locale Sezione è di 33,00 ; essa può variare a secondo le esigenze di Sezione (pagamento pigione di affitto locali, luce, acqua, telefono ecc). Comunque vada solo 11,00 vengono stornate alle casse della E.R.A. Nazionale. - Per il Socio Simpatizzante e/o Familiare generalmente la quota di affiliazione che viene versata alla locale Sezione è di 18,00 ; essa può variare a secondo le esigenze di Sezione (pagamento pigione di affitto locali, luce, acqua, telefono ecc.). Comunque vada solo 6,00 vengono stornate alle casse della E.R.A. Nazionale. - Ai Soci Ordinari la E.R.A. offre con gli 11,00 : 1) Assicurazione parco antenne; Quali Servizi offre la E.R.A. ai propri Soci Ordinari? 2) SERVIZIO QSL (questo servizio viene pagato solo da chi lo richiede ed è a pagamento - oltre la quota di affiliazione - ed ha un importo di 20,00 di cui 3,0 li trattiene la locale Sezione per le spese postali delle cartoline; 3) Ai richiedenti una Sim Telefonica gratuita da utilizzare solo tra Soci E.R.A. 4) Due adesivi per autovettura; 5) Una spilla con il logo E.R.A. da giacca; 6) Assicurazione Volontario di Protezione civile con i minimali di Legge,così come richiesto dal Dipartimento di P.C. (per chi vuol fare attività di volontariato di Protezione Civile) 7) Invio notiziario telematico ERAMAGAZINE. ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 3

4 C o s a o c c o r r e p e r c o s t i t u i r e u n a s e z i o n e E. R. A.? Quali Servizi l E.R.A. ai propri Soci Simpatizzanti e/o Familiari - Ai Soci Simpatizzanti e/o Familiari la E.R.A. offre con 6,00 : - 1) Naturalmente per solo per i Soci Familiari in che siano OM e/o SWL, il SERVIZIO QSL (questo servizio viene pagato solo da chi lo richiede ed è a pagamento - oltre la quota di affiliazione - ed ha un importo di 20,00 di cui 3,0 li trattiene la locale Sezione per le spese postali delle cartoline); - 2) Ai richiedenti una Sim Telefonica gratuita da utilizzare solo tra Soci E.R.A. (a pagamento invece le telefonate e l uso personale); - 3) Due adesivi per autovettura; - 4) Una spilla con il logo E.R.A. da giacca; - 5) Assicurazione con i minimali di Legge (così come richiesto dal DNPC) per chi vuol fare attività di volontariato di Protezione Civile; - 6) Invio rivista telematica ERAMAGAZINE. - 7) Tessera in PVC rigido attestante la appartenenza al nostro sodalizio. Cosa offre alla costituenda Sezione E.R.A.? - 1) Gratuitamente uno striscione E.R.A. di mt 2,00 x 0.50 personalizzato E.R.A. con ai due lati il logo E.R.A. ed il logo del DNPC. 1. 2) Attestato di appartenenza alla E.R.A. rilasciato a cura del Consiglio Direttivo Nazionale. A dire il vero vi sono Sezioni E.R.A. che non hanno particolari esigenze di denaro e con 33,00 in tutto, cioè con la sola quota di affiliazione, riescono a fornire ai propri Soci anche il QSL SERVICE. Sono naturalmente disponibile per qualsiasi richiesta di ulteriori chiarimenti; basta solo inviarmi una a o oppure telefonicamente Ab. (dopo le ore 16,00) Dimenticavo il costo per la registrazione dell Atto Costitutivo e dello Statuto di Sezione è gratuito. 73 de it9lnd Marcello Vella Presidente E.R.A. ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 4

5 La Scala di Rio GIOVANNI LORUSSO Quando, per la prima volta, il compianto Bruno Moretti Turri, IK2WQA, mi parlò della Scala di Rio, rimasi sbalordito dal fatto che due ricercatori di fama mondiale, quali Ivan Almar e Jill Tarter, avessero speso il loro tempo prezioso per un lavoro surreale. Pensavo, infatti, che la stima per un ipotetico segnale di natura extraterrestre non aveva ragione di esserci, giacchè mai nessun segnale era giunto fino ad ora da altri mondi. Quindi, una scala di stima inapplicabile! Successivamente, in un gradito incontro a Tradate (Varese) presso l'osservatorio astronomico FOAM 13, dove Bruno collaborava con la ricerca SETI, mi spiegò come funzionava la Scala di Rio ed a che cosa serviva. Poi, a distanza di anni mi sono dovuto ricredere, anche perchè quasi ogni giorno la sonda Horizon scopre nuovi pianeti extrasolari, taluni addirittura di taglia terrestre, i quali potrebbero ospitare forme di vita! Inoltre, sempre Bruno, mi disse che la Scala di Rio sicuramente avrebbe contribuito a dissipare le fantasticherie degli UFO, dei Dischi Volanti, degli Alieni e tutte le altre teorie fantascientifiche che i mass media ci propinano continuamente. In effetti Bruno caldeggiava tantissimo questo lavoro, anche perchè si era incontrato più volte con Ivan Almar e Jill Tarter negli USA e ne avevano lungamente discusso il contenuto. Orbene, il 24, 25 e 26 Maggio 2013, in occasione del XLVI Congresso Nazionale di Astronomia UAI che avrà luogo presso l'osservatorio Astronomico FOAM 13 di Tradate, sarà rievocato questo storico momento segnato dal compianto IK2WQA Bruno Moretti Turri. ik0eln Giovanni Lorusso, Life Member ad Honorem SETI Italia Team G. Cocconi La Scala di Rio Gruppo di Studio Permanente SETI dell'accademia Internazionale di Astronautica Titolo originale: "The Rio Scale" Traduzione in italiano di Bruno Moretti Turri IK2WQA Pubblicazione a cura di SETI ITALIA G. Cocconi Introduzione Quasi tutti hanno familiarità con la Scala Richter che quantifica la gravità di un terremoto. Possiamo similmente quantificare l'importanza di un segnale candidato SETI? La Scala di Rio è solo un tentativo di fare ciò. È una ordinaria scala da zero a dieci, usata per quantificare l'impatto di ogni annuncio pubblico riguardo all'evidenza di intelligenza extraterrestre. Il concetto fu proposto per la prima volta a Rio de Janeiro in Brasile (da ciò il suo nome) da Iván Almár e Jill Tarter in una relazione presentata al 51 Congresso Astronautico Internazionale, 29 Riunione di Revisione sulla Ricerca di Intelligenza Extraterrestre, nell'ottobre Sotto la loro direzione, i membri del Comitato SETI dell'iaa, ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 5

6 La Scala di Rio GIOVANNI LORUSSO Accademia Internazionale di Astronautica (ora Gruppo Permanente di Studio SETI dell'iaa) hanno adottato ufficialmente la Scala di Rio nel 2002, e hanno continuato a lavorare per raffinarla e perfezionarla per portare obiettività alla altrimenti soggettiva interpretazione di ogni affermazione di scoperta di ETI. Precedenti In molti modi, un annuncio pubblico di scoperta dell'intelligenza extraterrestre avrebbe conseguenze sociali simili all'annuncio dell'impatto imminente di un grande asteroide. Pubblicata nel 1997, la cosiddetta Scala di Torino quantifica il significato di tale minaccia potenziale. La bidimensionale Scala di Torino prende in considerazione sia il danno potenziale dell'impatto asteroidale che la probabilità di collisione con la Terra. La Scala di Rio descritta qui prende pesantemente in prestito lo schema della Scala di Torino. Similmente tenta di quantificare l'importanza relativa di un evento raro, nei termini del suo potenziale impatto sociale e di credibilità dell'evidenza, presentati. Struttura Come originalmente proposta e in seguito raffinata, la Scala di Rio (RS, Rio Scale) è matematicamente definita come: RS = Q x delta dove Q, un livello stimato di conseguenze, è la somma di tre parametri (classe del fenomeno, tipo di scoperta e distanza) e delta rappresenta la credibilità stimata di una scoperta presunta. Il valore per Q è quantificato facilmente come una funzione della classe del fenomeno riportato, il tipo di scoperta e la distanza valutata alla fonte del fenomeno scoperto. Il valore assegnato a delta è più soggettivo, ed è probabile il suo variare nel tempo e tra diversi osservatori. ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 6

7 La Scala di Rio GIOVANNI LORUSSO Si dovrebbe notare che la Scala di Rio è uno strumento dinamico di analisi, piuttosto che statico. Durante lo studio di ogni inspiegato evento SETI, da come è condotta la ricerca e dalle misure di verifica perseguite, continuamente si rendono disponibili informazioni nuove le quali avranno un impatto sulle nostre percezioni sul significato e sulla credibilità della scoperta affermata. Così, il valore della Scala di Rio assegnato a qualsiasi scoperta SETI può cambiare significativamente (verso l'alto o verso il basso) col tempo. Calcolatore della Scala di Rio Se stai usando un browser abilitato per Java Script, puoi seguire questo Collegamento al Calcolatore interattivo della Scala di Rio. Le scelte di selezione abilitano l'utente ad entrare rapidamente nei dettagli di ogni scoperta (ipotetica o attuale) da analizzare. Il software del Calcolatore calcola poi il valore di Scala di Rio risultante per l'evento sotto studio. Noi invitiamo i membri della comunità scientifica e la stampa ad usare questo strumento per valutare i valori di Rio durante l'analisi di eventi candidati SETI ed assegnare valori di Scala di Rio nel quantificare le loro stime dell'importanza di ogni presunta scoperta. Lavoro in evoluzione La Scala di Rio è un lavoro in evoluzione. Si intende che le informazioni presentate su questa pagina web s o n o u s a t e d a m e m b r i del Gruppo Permanente di Studio SETI dell'iaa allo scopo di svil u p p a r e u l t e r i o r m e n t e q u e s t o s t r u m e n t o d i r i c e r c a. Gli utenti dovrebbero aspettarsi che questa pagina della Scala di R i o e i l C a l c o l a t o r e della Scala di Rio collegato dal paragrafo precedente, cambierà a v o l t e s u d i s c r e z i o n e del Gruppo Permanente di Studio SETI dell'iaa. La versione corrente contenuta qui, Revisione 1.2, fu accettata u f f i c i a l m e n t e d a l G r u p p o Permanente di Studio SETI dell'iaa nel suo convegno del 2003 a B r e m a e, pendenti revisioni future a riunioni susseguenti, è stato sottopos t o all'accademia Internazionale di Astronautica per l'adozione form a l e. ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 7

8 VIII Meeting Nazionale ERA 2013 Tutto cominciò a settembre di un anno fa, quando ebbi il piacere di passare un meraviglioso weekend a Palermo, ospite del nostro a- mato presidente Vella. In quell occasione, davanti a un succulento spaghetto e dell ottimo vino, ebbe a darmi la notizia di voler fare il meeting 2013 qui ad Ascoli. Al mio rientro convocavo i presidenti delle sezioni Marchigiane e rispettivi subalterni, comunicando la notizia e dando via ai preparativi logistico-organizzativi dell evento; riscontrando particolare entusiasmo e collaborazione. A breve distanza ricevevo supporto dal S.A.O., nella persona di Massimiliano IZ7PFU, il quale mi dava la massima disponibilità, restando al mio fianco per ben 5 mesi nell organizzazione e coordinamento del Meeting stesso. Non da meno è stato il nostro Contest Manager nazionale, il caro Alfio IZ2SMR, grazie al quale, il meeting è stato preceduto dal nostro diploma di sezione: Ascoli città delle 100 torri. A mio modesto parere, considero Alfio e Massimiliano le colonne portanti per l organizzazione dell VIII Meeting 2013 e nutro nei loro confronti grande stima ed affetto. Pensate un po che a soli tre giorni prima del meeting mi trovavo in Trentino per motivi di lavoro. Essendo salito in treno per motivi logistici, a ritorno ho piacevolmente ricevuto un passaggio da Alfio. Siamo partiti da Verona, luogo del nostro appuntamento, verso le quattro di venerdì pomeriggio, per essere ad Ascoli alle 20,30 in punto. Parallelamente con noi, ma in direzione opposta, viaggiava dalla Puglia Massimiliano. Alle ore 21 ci siamo ritrovati a cena con il presidente Vella, e ufficialmente cominciava l VIII Meeting Nazionale ERA Appena dopo cena, con la collaborazione di Umberto IZ6RUF, iniziavamo l allestimento della sala e davavo gli ultimi ritocchi al programma. La mattina di sabato l ho riservata per una piacevole colazione con Marcello (tale presidente nazionale IT9LND HI HI), per poi incontrare lo staff della commissione d esame, per la patente Americana. Dopo pranzo alla ore 14, cominciava appunto la fatidica ed attesa sessione. L esame non è stato semplice, in quanto richiedeva contestualmente una conoscenza tecnica di base, e la conoscenza della lingua Inglese. Le mie congratulazioni ai candidati che hanno superato l esame, tra cui il nostro presidente Marcello Vella! Ringrazio Antonio K1CCW, Emanuela N8IYL e Fabrizio N2DN per averci dato la possibilità di un evento così importante, proprio durante il giorni del nostro meeting nazionale! La giornata di sabato è proseguita con la riunione dei presidenti di sezione e/o loro delegati, con importanti interventi sulla crescita dell Associazione negli ultimi anni e sul suo futuro, sempre migliore, all insegna della preparazione tecnica e della professionalità, nei vari contesti di radiantismo e protezione civile. ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 8

9 VIII Meeting Nazionale E.R.A Considerato che il sonno è un optional, anche questa notte, con il caro Massimiliano proseguivamo i lavori fino a tarda ora, per poi essere sul luogo del meeting alle ore sette in punto di domenica mattina. Inutile dire che sia la rete telefonica ERA che la frequenza monitor di avvicinamento, hanno dato il loro notevole apporto, funzionando alla perfezione. Alle ore 9 e con un buon numero di presenti, i lavori riprendevano con un bellissimo intervento del prof. Giovanni Lorusso IK0ELN,(foto in basso) sul tema astronomico Il Sole, la nostra stella. Seguivano gli interventi sulla protezione civile di Alfio Zerbo (foto a destra), vicepresidente del Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni Emergenza, e di Umberto Cuccioloni, presidente del CSV Marche. Ospiti graditi, sono poi intervenuti Luigi Belvederi e Sergio Giuffrida, vertici dell Associazione ARS. Presenti in sala anche gli amici del CISAR Abruzzo....continua ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 9

10 VIII Meeting Nazionale E.R.A Dopo la chiusura dei lavori da parte del presidente Vella, ha avuto luogo la premiazione per il diploma Ascoli città delle 100 torri e del Contest ERA Ancora grazie a tutti coloro che hanno reso possibile l evento, ma grazie di cuore a coloro che sono intervenuti, rendendolo meraviglioso qual è stato! Giancarlo Iannelli IZ6ITH Referente ERA Regione Marche cell skype: iz6ith ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 10

11 L ERAMAGAZINE premia a l VIII Meeting Nazionale 2013 Questa volta mi tocca, non mi prolungherò molto ma mi sembra doveroso scrivere due righi sull VIII meeting ERA che si è svolto in Ascoli Piceno quest anno, spero che tutti i meeting siano come quello decorso, meeting fondato all insegna della tranquillità della socialità della cultura e della fratellanza, il percorso è lungo e tortuoso, ma sono certo e sicuro che lavorando ad unisono raggiungeremo una stabilità d intendi. Quest anno eramagazine ha voluto premiare i due radioamatori che con il loro tempo la loro esperienza la loro cultura ed i loro articoli hanno contribuito alla crescita culturale di questo notiziario telematico, a questi radioamatori dico grazie, dico grazie a tutti i soci ERA e a tutte quelle persone che con simpatia ci inviano articoli per arricchirci sempre più, colui che invia articoli : dà voce alla nostra voce, frase questa non più azzeccata del NOSTRO Presidente It9LND Marcello Vella. Categoria non iscritti all ERA Categoria Iscritti ERA ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 11

12 L RNRE all VIII Meeting E.R.A. Il e 28 Aprile 2013 si è svolto l VIII Meeting E.R.A. in quel di Ascoli Piceno dove, come di consueto, avviene l incontro annuale per tutti i soci. Vista la distanza, per questioni di comodità, ho preferito effettuare il viaggio in auto con al seguito la mia famiglia e per portare con me materiale da consegnare in occasione del 2 Contest ERA e per conto del R.N.R.E. L impatto con la città di Ascoli Piceno è stato positivo, bella città e accoglienza perfetta. Quest anno il Meeting era organizzato da Giancarlo Iannelli IZ6ITH Referente ERA Regione Marche. Il sabato sera, 27 aprile, si è svolto il solito briefing con il Presidente Nazionale Marcello Vella e i presidenti di Sezione dove si discutevano vari argomenti inerenti le attività svolte e da svolgere nonché procedure e obiettivi da raggiungere. La giornata della domenica, 28 aprile, iniziava alle ore 9:30 con l apertura dei lavori, dopo una presentazione del Referente Regione Marche passava la parola al moderatore del meeting Iz7PFU referente nazionale per il S.A.O. Supporto Attività Operative, successivamente il Presidente Nazionale relazionava sulle attività e la crescita della nostra associazione nel raggiungere obiettivi molto importanti che caratterizzano una continua evoluzione. Dopo che si sono avuti interventi da terzi, molto interessante quello dell attività solare e sulla propagazione, veniva il mio turno. Oltre che rappresentare la mia Sezione, sono stato chiamato a rappresentare anche l R.N.R.E. Raggruppamento Nazionale Radiocomunicazioni Emergenza nella qualità di Vice Presidente Nazionale e iniziavo a portare i saluti del Presidente Nazionale, Alberto Barbera, e di tutti i componenti dell RNRE. Il tempo assegnatomi era di solo 20 minuti, ma visti gli argomenti mi è stato concesso di continuare l esposizione delle attività dell RNRE, partendo dalla struttura ormai consolidata, dalle attività che vengono portate avanti e degli impegni con il Dipartimento attraverso continui progetti che vengono presentati per continui aggiornamenti che il Raggruppamento mette a disposizione del gruppo, valigette, mezzi, attrezzature etc. Particolare attenzione è stata posta sulla dislocazione dei mezzi che sono in comodato d uso gratuito alle associazioni, attraverso una cartina geografica (consegnata ai rappresentanti interessati) è stato possibile far vedere come l RNRE possa, in qualsiasi momento, essere immediatamente operativo in caso di emergenza sia con le postazioni mobili che delle sale radio. ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 12

13 L RNRE all VIII Meeting E.R.A. Sono state presentate le attività associative con l assemblea Nazionale e il rinnovo del direttivo, la struttura con le emanazioni delle linee guide,del coordinamento nazionale e dei vari progetti presentati e approvati (altri in via di approvazione), il completamento delle UM, generatori, divise, valigette e RMS. Tutta la rete Nazionale Radio con sistemi pactor echolink dstar etc..oltre alle attività Istituzionali quali: Campi Scuola, Terremoto io non Rischio che in questa edizione del 2013, oltre Bergamo, Palermo e Castel di Sangro, vedrà impegnate anche le piazze di Ascoli Piceno e Albano Laziale e le varie fasi di esercitazioni, interventi dei volontari e la costante presenza in Consulta. Per il 2013 diversi appuntamenti sono stati e saranno oggetto di partecipazione dell RNRE (Parlamento Polacco nel marzo 2013, esercitazione europea in autunno, presenza al GAREC a Zurigo e a Friedrichshafen. A giugno). Con richiesta del DPC è stato formato l elenco unico Nazionale del volontariato, pertanto il Raggruppamento si è preparato per fornire nei dettagli il proprio elenco dandone comunicato alle associazioni aderenti.. Inoltre è pronto per l adeguamento al D.L. 81. Termino i lavori con una frase riportata dal Presidente Nazionale RNRE Alberto Barbera: Non dimentichiamo che 5 anni fà grazie alla lungimiranza ed alla volontà di pochi è stato creato il raggruppamento R.N.R.E.con lo scopo di coordinare e rappresentare sotto un unico simbolo Tutti i gruppi e le associazioni che intendevano svolgere il servizio di Volontariato di R.Emergenza.. Adesso siamo diventati All estero :un esempio da imitare In Italia : un punto di riferimento Dopo i vari interventi si è passato alla premiazione dei vincitori del II Contest ERA e alla consegna delle targhe e degli attestati con l aggiornamento per il III Contest ERA del Per ultimo è stato notificato il nuovo Referente Regione Lombardia Paolo Chincarini e la consegna di modem Pactor alla SOEIR Sardegna e alla SOEIR Sud Italia. Questo VIII meeting è stato caratterizzato da una ottima organizzazione sia a livello di calendario che a livello di ospitalità e ristorazione, si ha avuto a disposizione una sala per la conferenza con impianto audio wireless, anche una rete televisiva a disposizione con reporter e intervista al nostro Presidente Marcello Vella che ha egregiamente esposto l immagine dell ERA. Un particolare complimento va indirizzato a: Massimiliano Corvese IZ7PFU Referente Nazionale SAO, che ha ampiamente e professionalmente portato avanti l organizzazione del Meeting curando i minimi particolari e permettendo la perfetta riuscita dello stesso. Al nostro Presidente Marcello Vella che, come sempre, svolge il proprio lavoro all insegna della trasparenza mirando esclusivamente alla crescita di tutti noi, impegnandosi personalmente e con molta accuratezza al continuo sviluppo e coordinazione. A Giancarlo Iannelli, Referente Regione Marche e a tutti coloro che hanno collaborato e partecipato. IZ2SMR - Alfio ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 13

14 P o n t i r i p e t i t o r i E R A P r o v i n c i a l e G e n o v a Prossimamente istalleremo sul territorio della Val Petronio due nuovi ponti radio tra cui uno Civile, per uso di protezione civile, ed anche u- na sala radio che supporterà le attività di Volontariato di Protezione Civile in ambito E.R.A. ( Descrizione di un Ponte Radio. ) La funzione del ponte radio è che tutte le comunicazioni radio che si effettuano durante i servizi di Protezione Civile vengono svolte mediante l utilizzo di una o più frequenze radio. La frequenza da utilizzare viene assegnata dal Ministero delle Comunicazioni al singolo Ente o Associazione per lo svolgimento esclusivo dei servizi di Istituto (Protezione civile, assistenza e coordinamento a manifestazioni o maxiemergenze): si dispone quindi di un mezzo ufficiale per la comunicazione delle informazioni, che come tale va utilizzato correttamente e nel rispetto delle procedure descritte nelle pagine seguenti. La copertura di un sistema radio è generalmente provinciale, cioè è possibile effettuare e ricevere comunicazioni radio da qualsiasi punto all interno del territorio di una provincia, con l utilizzo di radio veicolari o portatili. Ogni ricetrasmittente emette un segnale radio ad una determinata potenza: è facile intuire che maggiore è la potenza di un segnale, maggiore sarà la distanza che quel segnale può percorrere! Un segnale radio si propaga infatti nello spazio anche in presenza di ostacoli naturali o artificiali (edifici e costruzioni di grandi dimensioni); la presenza di ostacoli attenua però la potenza del segnale,diminuendo la portata di una comunicazione radio. Ogni ricetrasmittente può memorizzare al proprio interno un numero elevatissimo di canali ma può svolgere una sola operazione alla volta: o riceve, o trasmette;a differenza del normale telefono dove si parla e si ascolta allo stesso tempo, non si può ricevere e trasmettere contemporaneamente con una singola ricetrasmittente. Per garantire la copertura totale di un area estesa come quella di una provincia, dentro la quale si trovano numerosi ostacoli fisici quali edifici e zone collinari o montuose dell entroterra, si utilizzano uno o più ponti ripetitori collegati tra loro. Già dal mese di Ottobre 2012 abbiamo iniziato il percorso di pseudo-convenzione tramutato in convenzione tra la nostra associazione E.R.A. Sezione Provinciale Di Genova e l' ente televisivo tele radio pace di Chiavari proprietario del sito individuato per l' installazione del Ponte Ripetitore radioamatoriale ; Ringrazio per la massima e concreta collaborazione il Geometra Claudio Monteverde ed il Sindaco di Castaglione Chiavarese Cav. Giovanni Colorado, mi sento di asserire che anche grazie a loro possiamo dire che presto avremo un RPT sul Monte Loreto del comune di Castiglione Chiavarese (GE). Presidente ERA Provinciale Genova Gargano Francesco ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 14

15 Buon compleanno, ERA MONOPOLI E passato poco più di un anno dalla costituzione della Sezione E.R.A. di Monopoli ed è interessante volgere indietro lo sguardo per ricordare le attività svolte e riassaporarne le sensazioni. Ripensare agli incontri per fissare quanto necessario per la costituzione, lo statuto, il verbale, le interminabili telefonate e magari rileggere le mail inviate è un esercizio di memoria che offre positivi risvolti: tutto l entusiasmo, la voglia di fare dove e come si è incanalata? Sin da subito, neanche un mese dopo la costituzione, cominciavano a frequentare il mondo della Protezione Civile partecipando alla consegna del 6 mezzo della Colonna Mobile Nazionale dell R.N.R.E. in quel di Palermo. Ma la passione per la Radio chiama ed il nostro Poi qualcosa di più specifico.. l impegno per 1 Contest delle Sezione E.R.A.: grazie alla volontà del Contest Manager Nazionale, IZ2 SMR Alfio, anche noi dell E.R.A. abbiamo il nostro Contest. Una gara è sempre una gara ed i soci, affilata la voce e le antenne, ci mettono lo stesso impegno dedicato a contest di livello mondiale: il risultato è lusinghiero, infatti IQ7KF consegue il 1 posto nelle categorie Multioperatore e Sezioni. Ooops, IQ7KF è il nominativo di sezione l ho detto? Grande soddisfazione in tutti i soci che centrano l obiettivo al primo colpo. impegno si volge all etere e allo spazio: nella Cittadella Mediterranea della Scienza di Bari rendiamo possibile, con la nostra presenza e le nostre attrezzature, insieme ad altri OM, il collegamento tra una scuola elementare di Bitonto (BA) e la Stazione Spaziale Internazionale I.S.S. orbitante nello spazio. Che emozione ascoltare la voce dell astronauta dialogare con i nostri bambini! ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 15

16 Buon compleanno, ERA MONOPOLI L estate incombe e la città di Monopoli prepara eventi e manifestazioni di promozione turistica. Cogliendo al volo l opportunità offerta da un bando dell Assessorato al Turismo, coniughiamo la nostra passione per la radio con la promozione del territorio, la nostra voglia di divertimento con la necessità di farci conoscere. Mettiamo in cantiere il Tour dei Castelli e delle Masserie Fortificate di Monopoli e diventiamo attivatori nell ambito del Diploma dei Castelli Italiani. Il posto d onore spetta al Castello di Monopoli: con il nostro gazebostazione radio, con tanto di striscione E.R.A., offriamo alla nutritissima sfera dei DCI-hunters l attivazione di BA-007 che ci premia con oltre 100 collegamenti in poco più di 2 ore. Dopo un paio di settimane, IQ7KF/P è nuovamente on-air da BA-101, Porta Vecchia e Mura Fortificate di Monopoli i nostri cannoni sparano QSO ad alzo zero e gli hunters mettono in cantiere una nuova referenza. Non vi sto a raccontare la curiosità dei passanti: chi siete?, che fate?, ma perché non usate il cellulare?. e noi lì a spiegare che when all else fails.amateur radio. E siccome non c è due senza tre, eccoci a montare gazebo e stazione radio in prossimità delle mura fortificate della Masseria Conchia, DCI BA-083. IQ7KF/P riattiva, dopo 10 anni, la referenza in questione ed è subito pile-up! I soci si destreggiano con maestria nella sarabanda ed inanellano qso dopo qso, italiani e stranieri, e molti chiedono info. peccato per QSL only direct ma intanto il bureau si avvicina. Siamo in autunno e gli impegni si susseguono: a fine settembre il nostro socio delegato alla P.C. viene invitato a partecipare alla riunione della Consulta Nazionale del Volontariato presso il Dipartimento di Protezione Civile a Roma; subito dopo ne viene richiesta, con precetto ufficiale, la partecipazione ad attività esercitative a Biella ed infine la Campagna nazionale Terremoto, io non rischio lo vede protagonista nell impostare e sovrintendere il collegamento in videoconferenza delle 102 piazze coinvolte nell evento. continua ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 16

17 Buon compleanno, ERA MONOPOLI Ancora una esercitazione, la Prova pratica di ricerca persona dispersa San Giorgio 2012 lo vede rappresentare l ERA Monopoli nel territorio intercomunale Bassa Val Nure (PC) dove partecipa all evento che, oltre alle tematiche procedurali e comportamentali, prevede l attivazione della Sala Radio COM (Centro Operativo Misto) di S.Giorgio Piacentino. Dopo aver riavvolto il nastro, omettendo le centinaia di telefonate- / /incontri per definire ora questa ora quella attività, dunque, non possiamo fare a meno di considerare positivo il bilancio delle attività: tutta l energia profusa, il tempo sottratto agli affetti ed alle attività personali e dedicato all associazione non potevano che produrre degli ottimi risultati. E dopo il tanto atteso regalo del QSL Bureau, cosa augurarci ancora? Se fossi solo il Presidente, direi una sede tutta per noi e qualche altra forza in più, ma siccome sono prima di tutto un Radioamatore, auguro a me ed ai miei consoci la stessa forza, la stessa volontà, lo stesso impegno e la stessa splendida amicizia che ha contraddistinto la nostra vita associativa di questo primo anno. Veniteci a trovare https://it-it.facebook.com/eramonopoli.monopoli https://twitter.com/eramonopoli Buon compleanno ERA Monopoli! Francesco IK7PTX ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 17

18 E.R.A. Genova a Firenze per Mostra Florence Ham Fest Volontari dell associazione di Protezione Civile E.R.A. presenti alla Florenze Ham Fest. Il 06 Aprile una delegazione del gruppo presieduto da me stesso Gargano Francesco ha partecipato all importante mostra dedicata al libero scambio tra radioamatori e privati di apparecchi radio e telefonici, materiale elettronico e componenti d epoca. La nostra associazione, specializzata nel settore radio rappresentava Casarza Ligure in quanto da Luglio 2012 opera sul territorio in veste di attività di Protezione Civile. Gli organizzatori della fiera, l associazione radioamatori italiani A.R.I. di Firenze, ci hanno messo a disposizione un area riservata a tutte le realtà come la nostra. Qui i volontari hanno allestito uno stand abbiamo illustrato le nostre attività e distribuito i nostri depliant mettendo a conoscenza dei visitatori non solo l operato svolto finora da noi a Casarza Ligure, ma anche quello dell associazione E.R.A. Nazionale. La partecipazione all evento coinvolge tantissimi gruppi provenienti da tutta Italia, uniti da un vero e proprio spirito di fratellanza,sia per i radioamatori che per i tanti volontari e appassionati di radio. In particolare ringrazio l organizzatore Luca Corsini e tutto lo staff dell A.R.I. di Firenze per la bellissima giornata che ci ha regalato concludento in un futuro sicuramente parteciperemo ancora insieme ai soci di E.R.A. Arenzano e quelli della Sezione E.R.A. di Genova E.R.A. Sezione Provinciale Genova Protezione Civile Radioamatori Fax: Cell: Il Presidente Iz1 Xrs Francesco Gargano ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 18

19 1 Maggio 2013 E.R.A. Bergamo con lo sport. Il 1 MAGGIO 2013 SI è SVOLTA A Morengo (BG) la quarta edizione della Maratona, la nostra sezione e i soci che la rappresentano, grazie all ormai consolidata professionalità e alla continua disponibilità manifestata, viene chiamata per dare il supporto radio alla manifestazione. Le riunioni antecedenti la manifestazione ci hanno permesso di capire bene in quali punti strategici dovevamo mantenere le postazioni e vista la lunghezza del percorso, in alcuni punti ciechi dal punto di vista radio in quanto in pieno percorso cittadino, si doveva studiare la migliore soluzione per i collegamenti radio tra le varie postazioni e la sala radio. Individuati i punti si iniziavano a fare delle simulazioni per appurare la continuità durante le fasi della gara, si decideva di attivare i soci con apparati bibanda e decidere (in base ai luoghi) se trasmettere in VHF o in UHF, fortunatamente non si sono riscontrati problemi. Personalmente ho avuto esperienza su assistenza radio in gare automobilistiche, pertanto non mi è venuto difficile coordinare un piano ben definito, altrettanta esperienza in comunicazioni di emergenza mi ha favorito nell allestire la maglia radio, infatti 4 postazioni in UHF e 3 in VHF mi permettevano di svolgere il compito. La sala radio della nostra sezione fungeva da Capomaglia potendo gestire in contemporanea entrambe le frequenze. Nel briefing fatto in sezione il venerdi sera prima della partenza, si è discusso quale piano attuare. Alle ore 06:30 della domenica tutti eravamo sul posto (sezione) e ognuno andava a prendere posizione nei vari punti assegnati con le radio opportunamente approntate dalla sezione. Nei giorni precedenti la manifestazione il tempo non è stato clemente.piogge continue.quindi sul percorso si erano formate delle vere e propri piscine mettendo in difficoltà sia i partecipanti che noi stessi nel raggiungere le postazioni con le auto, praticamente quasi un percorso da fuoristrada.a Davide IZ2LRT veniva dato in consegna il mio 4x4 e naturalmente ne approfittava per divertirsi e riportarlo tutto infangato. Precedentemente la manifestazione, attraverso il Forum dell ERA, si informavano le sezioni della Lombardia dell evento e si inoltrava invito a dare supporto, a parte Pavia nessuna risposta. La nostra sezione, ormai, è completa di tutto il necessario per affrontare qualsiasi evento, sia dal punto di vista radio ( 5 ricetrasmittenti che permetto la copertura da 0 Mhz fino alle UHF e se necessario anche le SHF in tutti i modi di emissione con tre PC dedicati e interfacciati), generatore da 2,5 Kwatt, tenda e altre antenne da montare in esterna, pertanto tutto ciò era oggetto di interesse per coloro che venivano in sala radio, sia gli organizzatori che visitatori..ai quali davo spiegazione e informazione sulle finalità della nostra associazione. La perfetta organizzazione ci ha premiati, gli organizzatori sono stati pienamente soddisfatti dalla nostra professionalità, non sono mancati i complimenti e la promessa che saremo chiamati a supporto anche per altre competizioni. Personalmente sono soddisfatto soprattutto nel poter dire che tutti noi della Sezione Provinciale di Bergamo abbiamo costituito un team perfetto con operatori altamente professionali, capaci di affrontare e gestire eventi e attività radio, il ringraziamento è doveroso con chi mi circonda e mi collabora, sempre pronto a confrontarsi e mettere a disposizione la propria esperienza, esperienza che viene di continuo aggiornata con nuove attività permettendo di portare a conoscenza l ERA in tutti i settori a favore dell immagine. IZ2SMR Alfio ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 19

20 Dal 01 Luglio 2013 al 07 Luglio 2013 Contest HF-VHF-UHF Regolamento ERAMAGAZINE - Anno N 26 Pagina 20

OPEN SKY. 06 Agosto 2015

OPEN SKY. 06 Agosto 2015 OPEN SKY 06 Agosto 2015 TOOWAY E I VANTAGGI DI INTERNET VIA SATELLITE Tooway è il nuovo servizio internet via satellite in grado di portare la banda larga fino a 20 Mbps in tutta Italia, anche nelle zone

Dettagli

Open Sky. 4 novembre 2014

Open Sky. 4 novembre 2014 Open Sky 4 novembre 2014 Tooway e i vantaggi di Internet via satellite Tooway è il nuovo servizio internet via satellite in grado di portare la banda larga fino a 20 Mbps in tutta Italia, anche nelle zone

Dettagli

Che cos è Tooway TM. Per chi è Tooway TM. www.open-sky.it

Che cos è Tooway TM. Per chi è Tooway TM. www.open-sky.it Che cos è Tooway TM Tooway è un servizio internet satellitare di terza generazione in grado di portare fino a 10Mbps di banda larga in tutta Italia. Il sistema non necessita di linea telefonica e la connessione

Dettagli

TOOwAY 2.0: INTERNET VIA SATELLITE, LA RIVOLUZIONE WHEREVER YOU ARE, YOU CAN BE ANYWHERE!

TOOwAY 2.0: INTERNET VIA SATELLITE, LA RIVOLUZIONE WHEREVER YOU ARE, YOU CAN BE ANYWHERE! TOOwAY 2.0: INTERNET VIA SATELLITE, LA RIVOLUZIONE WHEREVER YOU ARE, YOU CAN BE ANYWHERE! Oggi la banda larga non è davvero più un lusso, ma ormai l unico modo possibile per restare collegati al mondo

Dettagli

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera

Internet. Presentato da N. Her(d)man & Picci. Fabrizia Scorzoni. Illustrazioni di Valentina Bandera Internet Presentato da N. Her(d)man & Picci Fabrizia Scorzoni Illustrazioni di Valentina Bandera Titolo: Internet Autore: Fabrizia Scorzoni Illustrazioni: Valentina Bandera Self-publishing Prima edizione

Dettagli

A Torino, un parco tecnologico al centro del mondo Trasmissioni bidirezionali IP via satellite: una soluzione atutti i vostri problemi

A Torino, un parco tecnologico al centro del mondo Trasmissioni bidirezionali IP via satellite: una soluzione atutti i vostri problemi A Torino, un parco tecnologico al centro del mondo Trasmissioni bidirezionali IP via satellite: una soluzione atutti i vostri problemi La banda larga bidirezionale via satellite è una soluzione per tutte

Dettagli

Che cos è TivùSat? Che differenza c è fra la tv digitale terrestre e la tv digitale satellitare? Quando parte TivùSat?

Che cos è TivùSat? Che differenza c è fra la tv digitale terrestre e la tv digitale satellitare? Quando parte TivùSat? Che cos è TivùSat? TivùSat è la piattaforma digitale satellitare gratuita italiana realizzata da Tivù s.r.l. (Rai 48,25%, Mediaset 48,25% e Telecom Italia Media 3,5%). TivùSat nasce come piattaforma complementare

Dettagli

Progetto Dorsale WiFi D-Star Lombardia

Progetto Dorsale WiFi D-Star Lombardia Progetto Dorsale WiFi D-Star Lombardia Relazione triennio 2008 2010 Per prima cosa vorrei ringraziare tutti coloro che hanno collaborato attivamente al progetto ed a coloro che ci hanno creduto e ci credono

Dettagli

Manuale di installazione. Ver. 1.2

Manuale di installazione. Ver. 1.2 Manuale di installazione 1 Indice 1. Materiale necessario 2. Assemblaggio Kit 3. Preparazione al puntamento 4. Il Puntamento 5. L attivazione 2 1.Materiale necessario Prima di procedere all installazione

Dettagli

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

Antenna satellit are digitale con pannello di contr ollo. MobilSat + Manuale utent e

Antenna satellit are digitale con pannello di contr ollo. MobilSat + Manuale utent e Antenna satellit are digitale con pannello di contr ollo MobilSat + Manuale utent e Modelli: MSP-S / MSP-C SOMMARIO 1. Introduzione...2 1.1. Norme di utilizzo...2 1.2. Note generali...3 1.3. Il pannello

Dettagli

Sistema via radio NX-10. Senza fili, senza compromessi

Sistema via radio NX-10. Senza fili, senza compromessi Sistema via radio NX-10 Senza fili, senza compromessi La tastiera? Da oggi è portatile! Il sistema NX-10 è completamente senza fili, con una nuova tastiera dal design innovativo ed elegante. Oggi puoi

Dettagli

Azienda. Business. Servizi

Azienda. Business. Servizi Azienda Servizi Aetherna è tra i 20 operatori nel settore delle telecomunicazioni abilitati alla posa della fibra ottica in Italia. Con l intento di favorire il progresso delle imprese, Aetherna offre

Dettagli

TECNOLOGIA. - La rete adotta dispositivi wireless (senza fili) che sfruttano banda non soggetta a licenza (libero uso).

TECNOLOGIA. - La rete adotta dispositivi wireless (senza fili) che sfruttano banda non soggetta a licenza (libero uso). NOINET Cooperativa di consumo a responsabilità limitata, senza fini di lucro ed è attiva nella costruzione di reti telematiche e solidali. Ogni socio è proprietario dell'infrastruttura e la proprietà del

Dettagli

Installare un nuovo programma

Installare un nuovo programma Installare un nuovo programma ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Installare un nuovo programma sul computer installazione Quando acquistiamo

Dettagli

Trentino in Rete. Trentini connessi. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Reti e Telecomunicazioni

Trentino in Rete. Trentini connessi. PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Reti e Telecomunicazioni Trentino in Rete Trentini connessi PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Servizio Reti e Telecomunicazioni Trentino in Rete vuol dire Internet ad alta velocità in tutta la provincia per allargare conoscenze ed

Dettagli

Navigare in Internet

Navigare in Internet Navigare in Internet ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva Introduzione Word Wide Web = WWW = Ragnatela estesa a tutto il mondo In questo argomento del nostro

Dettagli

Il nostro obiettivo è connettervi al mondo COMUNICARE OVUNQUE

Il nostro obiettivo è connettervi al mondo COMUNICARE OVUNQUE Il nostro obiettivo è connettervi al mondo COMUNICARE OVUNQUE [ ] Ogni tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia. Arthur Charles Clarke Digitaria nel mondo Specializzata in telecomunicazioni

Dettagli

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi Dite addio ai vostri vecchi terminali di bordo, alle ore passate vicino alle colonnine in attesa di una chiamata, alle polemiche con i colleghi

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

PROGETTO ANTENNA VERTICALE VHF 70 80 Mhz / 144 146 Mhz. Elaborazione di Enzo Bisconti IT9UMH

PROGETTO ANTENNA VERTICALE VHF 70 80 Mhz / 144 146 Mhz. Elaborazione di Enzo Bisconti IT9UMH Se ti capita di essere a casa magari bloccato dal maltempo, e dialoghi con un collega radioamatore via telefono o radio o Skype, inevitabilmente arrivi ad affrontare l argomento dell autocostruzione di

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL

ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL Seminario Nazionale ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL 10 luglio 2009 Sala Fernando Santi - CGIL nazionale - Corso d Italia 25 - Roma PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Wi-Fi CGIL All interno del Progetto nazionale

Dettagli

Introduzione FlorenceonLine

Introduzione FlorenceonLine 0 Introduzione La tecnologia di trasmissione satellitare bidirezionale non è una novità, in quanto esiste da più di trent anni sotto la sigla VSAT (Very Small Aperture Terminal). A lungo però questa tecnologia

Dettagli

COMUNICAZIONE E VIDEO-COMUNICAZIONE

COMUNICAZIONE E VIDEO-COMUNICAZIONE 74 COMUNICAZIONE E VIDEO-COMUNICAZIONE Presentazione Una grande associazione come l Aics non può rimanere insensibile alla grande rivoluzione che si sta verificando nel campo delle comunicazioni interpersonali

Dettagli

BUNT Innovation. Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS

BUNT Innovation. Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS BUNT Innovation INTEGRATED SYSTEMS AND CONTROLS Efficienza e comfort per il tuo hotel a cinque stelle HOTEL automation and control BUNT Innovation si adatta alle Vostre esigenze ed al Vostro personale

Dettagli

Il Sistema NVIS e la Protezione Civile in Sardegna

Il Sistema NVIS e la Protezione Civile in Sardegna Il Sistema NVIS e la Protezione Civile in Sardegna Associazione Radioamatoriale Sardinia QRP Club 1 di 9 Indice Indice...2 Prefazione...3 Scenario...4 La Propagazione dei Segnali Radio...5 I vantaggi del

Dettagli

A Roma ci sono quattro Sheraton hotel; il primo si trova in zona EUR, mentre gli altri tre, denominati Golf 1, 2 e 3, sono molto vicini tra di loro.

A Roma ci sono quattro Sheraton hotel; il primo si trova in zona EUR, mentre gli altri tre, denominati Golf 1, 2 e 3, sono molto vicini tra di loro. Cari amici, avrete ormai tutti ricevuto la comunicazione della Casa Madre sul prossimo convegno a Roma! Dopo ben otto anni la nostra città torna ad ospitare un Tour della Self-Realization Fellowship e

Dettagli

INTERNET WIRELESS VELOCE

INTERNET WIRELESS VELOCE INTERNET WIRELESS VELOCE EOLO porta internet a banda ultra-larga ovunque, senza fili né contratto telefonico, anche dove gli altri non arrivano. Con EOLO navighi veloce, senza complicazioni e senza sorprese.

Dettagli

Guida rapida all installazione della LIM

Guida rapida all installazione della LIM Superficie in acciaio - LIWB78IR5AC / LIWB78IR5AC-S Superficie in melamina - LIWB78IR / LIWB78IR-S L avagna I nterattiva M ultimediale Ligra srl Via Artigiani 29/31-29020 Vigolzone (PC) Italy Tel.: +39

Dettagli

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire:

E ora, col cuore leggero per lo scampato pericolo, andiamo ad approfondire, e a scoprire: di Pier Francesco Piccolomini 1 Dopo aver spiegato come si accende il computer e come si usano mouse e tastiera, con questa terza puntata della nostra guida entriamo trionfalmente all interno del PC, dove

Dettagli

1.5 Reti informatiche

1.5 Reti informatiche 1.5 Reti informatiche Una rete informatica è un insieme di computer collegati fra loro da una rete di comunicazione in modo che ogni computer possa comunicare e scambiare dati con ogni altro computer della

Dettagli

Introduzione. Introduzione

Introduzione. Introduzione Introduzione L uomo sin dalla preistoria ha sempre cercato, per necessità e per comodità, di comunicare con altri individui; con l andare del tempo questa esigenza è cresciuta sempre più, si è passati

Dettagli

Febbraio 2011. VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda

Febbraio 2011. VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda Febbraio 2011 VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda Vodafone Rete Unica Migliore per il tuo lavoro, migliore per la tua azienda Vodafone Rete Unica è la soluzione chiavi

Dettagli

Si scrive Unadieta.It ma si legge uno stile di vita italiano. Alimentazione - Fitness - Salute - Wellness - Food

Si scrive Unadieta.It ma si legge uno stile di vita italiano. Alimentazione - Fitness - Salute - Wellness - Food 1 Alimentazione - Fitness - Salute - Wellness - Food Crescere insieme lavorando in maniera coordinata e condivisa, per migliorare la qualità della vita nelle nostre città Regala alla tua azienda la giusta

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai:

Livello A2. Unità 6. Ricerca del lavoro. In questa unità imparerai: Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei

Dettagli

Presentazione Servizi AIT Systems

Presentazione Servizi AIT Systems Presentazione Servizi AIT Systems Chi siamo Esperienza e intuito nell'ingegneria ci permettono di ideare soluzioni in diversi settori: - Informatico; - Telematico; - Telecomunicazione. Cosa facciamo Progettazione,

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza 6-7 1-5 Istruzioni d uso INFORMAZIONI GENERALI PER UN USO CORRETTO DEL PANNELLO COMANDI A DISTANZA VI INVITIAMO A LEG- GERE ATTENTAMENTE IL CONTENUTO DEL PRESENTE MANUALE. AVVERTENZE

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 20 Come scegliere il gestore telefonico CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni sulla scelta del gestore telefonico parole relative alla scelta del gestore telefonico

Dettagli

Nuovo CostaClub: più prezioso che mai

Nuovo CostaClub: più prezioso che mai Nuovo Costa: più prezioso che mai Il vostro sogno diventa realtà Carissimi Soci, il Costa dei vostri sogni sta per diventare realtà. Nasce dai vostri desideri, che abbiamo ascoltato direttamente con l

Dettagli

Se invece si usa come Client non serve l interfaccia e si possono usare anche le applicazioni per Smartphone.

Se invece si usa come Client non serve l interfaccia e si possono usare anche le applicazioni per Smartphone. ECHOLINK ( Italink ) Echolink è un sistema Voip riservato ai radioamatori che interfaccia la radio con Internet, per fare un nodo servono: il Software, l interfaccia da collegare al PC, e una linea telefonica

Dettagli

Agenzia:.. Agente: Venditore:.

Agenzia:.. Agente: Venditore:. 1. CARATTERISTICHE DEL SERVIZIO: Business Sat è la soluzione che offre accesso ad internet con trasmissione completamente satellitare, consentendo di estendere al 100% la copertura del servizio a larga

Dettagli

EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB

EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB 2 ITALIANO EM4576/EM4578 - Scheda di rete wireless USB Avvertenze ed elementi cui necessita prestare attenzione In virtù delle leggi, delle direttive e dei regolamenti

Dettagli

Intanto buon giorno a tutti. Cercherò di essere breve perché mi hanno chiesto di concludere entro le 13:30.

Intanto buon giorno a tutti. Cercherò di essere breve perché mi hanno chiesto di concludere entro le 13:30. Proto Tilocca Intanto buon giorno a tutti. Cercherò di essere breve perché mi hanno chiesto di concludere entro le 13:30. Intanto permettetemi di ringraziare, a nome del CTM, la Regione non solo per averci

Dettagli

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale Questionario Tecnico Gentile responsabile, La ringraziamo per il Suo interesse nei servizi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

info televisiva digitale. è tempo di passare all emozione Febbraio 2011

info televisiva digitale. è tempo di passare all emozione Febbraio 2011 info Febbraio 2011 2011 è tempo di passare all emozione televisiva digitale. 2 TV digitale 3 Ieri: la TV via cavo analogica. Vi ricordate i vecchi programmi televisivi in bianco e nero? Da allora sono

Dettagli

un rapporto di collaborazione con gli utenti

un rapporto di collaborazione con gli utenti LA CARTA DEI SERVIZI INFORMATICI un rapporto di collaborazione con gli utenti La prima edizione della Carta dei Servizi Informatici vuole affermare l impegno di Informatica Trentina e del Servizio Sistemi

Dettagli

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities

10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 10 DOMANDE per iniziare a fare trading con gli Spread sulle Commodities 1. E difficile per un principiante fare trading con gli spread? A differenza di quanto potrebbe pensare un neofita, fare trading

Dettagli

Radio Waves Surfing (surfando sulle Onde Radio)

Radio Waves Surfing (surfando sulle Onde Radio) Progetto ARISS ITIS ˆE.fermi Lucca Andrea Ghilardi 2011 The fascinating world of Radio Waves Surfing (surfando sulle Onde Radio) Onde Elettromagnetiche Un elettrone immobile genera, a causa della sua carica,

Dettagli

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali

3 Strumenti pratici INTRODUZIONE PROTEZIONE DATI INFORMAZIONI DI CARATTERE PERSONALE. 3.2 Questionario sul gradimento di siti e portali INTRODUZIONE Esempio: Grazie per aver dedicato del tempo prezioso per rispondere ad alcune domane su NOME SITO/PORTALE Per la compilazione del questionario saranno necessari circa minuti. I tuoi commenti

Dettagli

La casa di Beckett a Ussy-sur-Marne

La casa di Beckett a Ussy-sur-Marne materiali www.samuelbeckett.it La casa di Beckett a Ussy-sur-Marne di Larry Lund Nel 1953, con la somma ereditata dopo la morte della madre, Samuel Beckett acquistò una piccola casa a Ussy-sur- Marne,

Dettagli

Sistema di Booking on line Manuale d uso

Sistema di Booking on line Manuale d uso Sistema di Booking on line Manuale d uso Indice 1 Introduzione 2 Accesso 3 Home Page 4 Prenotazioni on line 4.1 Prenotazione Hotel 4.2 Prenotazione escursione 4.3 Prenotazione Transfer 5 Catalogo 6 Gestione

Dettagli

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce

IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce IL WHITE PAPER DELL EMAIL MARKETING Per l e-commerce Editore Newsletter2Go L email marketing per l e-commerce Nel mondo altamente digitalizzato dei nostri giorni, l email è spesso l unico strumento di

Dettagli

A CONTI A FAT CONTI TI

A CONTI A FAT CONTI TI A CONTI FATTI 3 LA CONTABILITÀ DELLE ODV IL REGISTRO REGIONALE 7 10 RACCOLTE FONDI E 5x1000 Reg. Trib. Potenza n.272 del 22.2.2000 DIRETTORE RESPONSABILE: Cristiana Corrado EDITORE: CSV Basilicata REDAZIONE:

Dettagli

MANUALE UTENTE. e-support Centre. Indicazioni per un corretto utilizzo del servizio

MANUALE UTENTE. e-support Centre. Indicazioni per un corretto utilizzo del servizio MANUALE UTENTE e-support Centre Indicazioni per un corretto utilizzo del servizio Indice 1 Premessa... 3 2 Amadeus e-support Centre Online. Come Accedere?... 4 3 Amadeus e-support Centre Online... 7 3.1

Dettagli

Che cos è la Televisione Digitale Terrestre?

Che cos è la Televisione Digitale Terrestre? Che cos è la Televisione Digitale Terrestre? Il digitale terrestre, la cui sigla è DTT, è il nuovo sistema che sarà utilizzato per diffondere il segnale televisivo e che adotta la tecnica digitale, simile

Dettagli

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile.

Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. di Pier Francesco Piccolomini 1 Che cos è, dove si trova, e a cosa serve Internet? Possono sembrare domande banali, ma a pensarci bene la risposta non è tanto facile. Oggi attraverso questa gigantesca

Dettagli

Guida veloce all installazione del sistema ORDERMAN. V1 (nov. 07) Come installare un sistema Orderman in modo ottimale in pochi semplici passi

Guida veloce all installazione del sistema ORDERMAN. V1 (nov. 07) Come installare un sistema Orderman in modo ottimale in pochi semplici passi Guida veloce all installazione del sistema ORDERMAN V1 (nov. 07) Come installare un sistema Orderman in modo ottimale in pochi semplici passi Pagina2 Ulteriori informazioni sono disponibili nel manuale

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company

Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company Chi è Clio - Primo Internet Service Provider nato nell Italia meridionale nel 1995 e socio fondatore dell'aiip

Dettagli

Tipi di cupole che proponiamo:

Tipi di cupole che proponiamo: Siamo onorati di potervi sottoporre alla vostra attenzione alcuni dei nostri prodotti nel settore delle cupole per osservatorio astronomico. La nostra Nuova linea di produzione con prodotti realizzabili

Dettagli

Montascale a Poltroncina LEVANT

Montascale a Poltroncina LEVANT Montascale a Poltroncina LEVANT Migliora la tua vita ThyssenKrupp Encasa Life in motion. Massimo comfort, maggiore sicurezza, movimenti dolci: questo è il montascale LEVANT. Montascale a Poltroncina Vivi

Dettagli

Guida al sito del CSV

Guida al sito del CSV www.csv.vda.it Guida al sito del CSV Come è strutturato, come si aggiorna Il CSV, da sempre attento alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie, ha ritenuto necessario dotarsi di un nuovo sito internet.

Dettagli

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER SOFTWARE PER LA GESTIONE E P SOFTWARE PER LA due. CRM è lo strumento dedicato alla gestione e pianificazione delle azioni di

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon MDaemon e Outlook Connector for MDaemon Introduzione...2 Cos'è il groupware...2 Che cosa significa groupware?...2 Cos è WorldClient...2 MDaemon e l evoluzione delle funzionalità groupware...3 Nuove funzionalità

Dettagli

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013 Gentile famiglia Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Il Comune di Brivio ha sottoscritto il Patto dei Sindaci, iniziativa Europea nata

Dettagli

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL

CONVENZIONE CGIL - UNIPOL CONVENZIONE CGIL - UNIPOL IL SALTO DI QUALITÀ CHE MIGLIORA LA VITA! Proteggere le persone amate, tutelare le cose importanti, fare il salto di qualità e migliorare la vita? È quello che ogni Iscritto

Dettagli

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIVARIO DIGITALE NELLE VALLI DI LANZO. RACCONTA PROBLEMATICHE E SFIDE

INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIVARIO DIGITALE NELLE VALLI DI LANZO. RACCONTA PROBLEMATICHE E SFIDE INNOVAZIONE TECNOLOGICA E DIVARIO DIGITALE NELLE VALLI DI LANZO. RACCONTA PROBLEMATICHE E SFIDE Tv digitale terrestre, internet a banda larga, ricezione dei telefoni cellulari, ma anche possibilità di

Dettagli

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication

Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication Blog, social network marketing virale: esserci sì, ma come? Relatore: Marco Magistri - Webmaster G&P communication G&P communication srl - Milano Dal web 1.0 al web 2.0 la grande rivoluzione web 1.0 Statico

Dettagli

Installazione Tooway. Guida veloce all installazione del servizio Tooway

Installazione Tooway. Guida veloce all installazione del servizio Tooway 1 Installazione Tooway Guida veloce all installazione del servizio Tooway 2 INDICE 1. Materiale richiesto 2. Identificazione dati per puntamento 3. Assemblaggio Kit 4. Preparazione al puntamento 5. Puntamento

Dettagli

Manuale Open Sky Riservato ai Tooway Center

Manuale Open Sky Riservato ai Tooway Center Manuale Open Sky Riservato ai Tooway Center Indice 1 Cosa è necessario sapere di Tooway... 2 2 Gli abbonamenti e i prezzi Tooway standard. Listino pubblico... 3 3 Gli abbonamenti e i prezzi Tooway PRO.

Dettagli

1) il menu: qui trovi tutte le funzioni di comando del sito. 2) i dati sulla campagna corrente: qui puoi cambiare il nome e la descrizione e puoi

1) il menu: qui trovi tutte le funzioni di comando del sito. 2) i dati sulla campagna corrente: qui puoi cambiare il nome e la descrizione e puoi Come si fa? Struttura del messaggio Cominciamo con l illustrare la struttura dello spazio in cui costruire il messaggio. Come vedi in figura la pubblicità è composta da 6 elementi: 1 5 PERSONALE (ES. LOGO)

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Project plan name: Ipotesi di lavoro con webquest e podcasting

Project plan name: Ipotesi di lavoro con webquest e podcasting Project plan name: Ipotesi di lavoro con webquest e podcasting Area:.,.Grade Project plan summary: dopo aver illustrato agli alunni gli strumenti webquest e podcasting, mediante la LIM e alcune presentazioni

Dettagli

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet

Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Promuovere con successo un attività utilizzando Internet Il piano operativo Quando si opera su Web non ci si deve lanciare in operazioni disorganizzate valutando solamente i costi. È fondamentale studiare

Dettagli

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook

Costruisci la tua presenza con le Pagine Facebook Pagine 1 Costruisci la tua presenza con le Pagine Una guida per musicisti e artisti La Ogni giorno, milioni di persone in tutto il mondo visitano per connettersi con gli amici e condividere i propri contenuti

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

By Kaktus. Ora potete fissare il motore al palo, senza serrare tutto in modo definitivo, in quanto dovrà essere ancora ruotato in seguito.

By Kaktus. Ora potete fissare il motore al palo, senza serrare tutto in modo definitivo, in quanto dovrà essere ancora ruotato in seguito. Guida al montaggio/puntamento motori diseqc By Kaktus Salve a tutti, incontro spesso sui principali forums, utenti in difficoltà nella prima installazione di un impianto motorizzato; Questi vengono giustamente

Dettagli

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi

La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi La soluzione intelligente per gestire la vostra flotta taxi Dite addio ai vostri vecchi terminali di bordo, ai loro elevati costi di gestione e manutenzione, con SMART TAXI potrete disporre di tutte le

Dettagli

Guida del tutor Associazione LECCO 100

Guida del tutor Associazione LECCO 100 Guida del tutor Associazione LECCO 100 Sommario INTRODUZIONE... 3 Dediche dagli allievi ai tutor... 4 GLI OBIETTIVI... 6 LE REGOLE... 7 LE ATTIVITÀ... 8 La preparazione... 8 La giornata con l'allievo...

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE DECODER/CPE. Guida all auto installazione apparati di ricezione router/cpe

GUIDA INSTALLAZIONE DECODER/CPE. Guida all auto installazione apparati di ricezione router/cpe 1 Guida all auto installazione apparati di ricezione router/cpe 1 2 Pagina PREFAZIONE... 3 MATERIALE NECESSARIO... 4 COME FUNZIONA... 5 SCHEMA DEL COLLEGAMENTO... 5 CRIMPAGGIO PLUG RJ45 CAVO ETHERNET...

Dettagli

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito

Vivere il Sogno. Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito Vivere il Sogno Vivere è bello, vivere bene è meglio!!! Diventa fan su Facebook: Tutte le novità da subito VIVERE IL SOGNO!!! 4 semplici passi per la TUA indipendenza finanziaria (Il Network Marketing)

Dettagli

Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva

Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva Non più soli in casa con la tele-assistenza Racconto di una esperienza positiva Alla fine dello scorso anno ho aderito sospinto dalla curiosità quasi per scherzo all esperimento di teleassistenza per anziani

Dettagli

Manuale d uso. 1. Introduzione

Manuale d uso. 1. Introduzione Manuale d uso 1. Introduzione Questo manuale descrive il prodotto Spazio 24.7 e le sue funzionalità ed è stato elaborato al fine di garantire un più agevole utilizzo da parte del Cliente. Il manuale d

Dettagli

Guida all uso delle radio (Febbraio 2009)

Guida all uso delle radio (Febbraio 2009) Guida all uso delle radio (Febbraio 2009) Guida Pratica per l uso di apparati Radio Ricetrasmittenti Innanzi tutto specifichiamo che questo piccolo manuale nasce per portare a conoscenza chi non ha nessuna

Dettagli

SCHEDA RIASSUNTIVA DEL PROGRAMMA RADIOFONICO

SCHEDA RIASSUNTIVA DEL PROGRAMMA RADIOFONICO SCHEDA RIASSUNTIVA DEL PROGRAMMA RADIOFONICO DATI FORMAT E GENERE 0 : TITOLO E CLAIM 1 : DURATA DEL PROGETTO 2 : DURATA DELLA PUNTATA 3 : PUBBLICO E FASCIA ORARIA 4 : A CURA DI 5 : CONDUTTORE 6 : PARTE

Dettagli

Politecnico Innovazione 1

Politecnico Innovazione 1 SEFRI S.R.L. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ Sefri (Società Engineering Forniture Robotica Industriale) S.r.l. è stata fondata nel 1965 da Carmelo Mallia, con l obiettivo di operare nel campo dell automazione

Dettagli

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito.

Questa scelta è stata suggerita dal fatto che la stragrande maggioranza dei navigatori usa effettivamente IE come browser predefinito. Pagina 1 di 17 Installazione e configurazione di applicazioni Installare e configurare un browser Come già spiegato nelle precedenti parti introduttive di questo modulo un browser è una applicazione (lato

Dettagli

Event121 Piattaforma web & mobile per Eventi e Fiere. SEMPLICE. POTENTE. AFFIDABILE.

Event121 Piattaforma web & mobile per Eventi e Fiere. SEMPLICE. POTENTE. AFFIDABILE. Event121 Dai voce ai tuoi eventi! Event121 è una piattaforma versatile, potente e affidabile, fruibile tramite web e mobile device, progettata per eventi come fiere, expo, congressi, meeting, riunioni

Dettagli

SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa

SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa SOGI s.n.c. di Matteo Bruschetta & Nicola Pippa Stradone Alcide de Gasperi, 16 Sant Ambrogio di Valpolicella 37015, Verona P.IVA: 03972020238 Tel: 045 8328557 Cell: 333 5657671 Fax: 045 21090381 La SOGI

Dettagli

Video Comunicazione su Rete Internet

Video Comunicazione su Rete Internet Video Comunicazione su Rete Internet 1 Introduzione alla comunicazione video su rete Internet. La rapida evoluzione dell Information Technology negli ultimi anni ha contribuito in maniera preponderante

Dettagli

Antenne. Generatore HF

Antenne. Generatore HF Antenne I V I Generatore HF 1 V I I Generatore HF Dipolo λ/2 Massima impedenza minima impedenza TX 2 trasmettitore linea a n t e n n a d i p o l o λ Lunghezza dipolo = 0,98 ------------- 2 Si dimostra

Dettagli

MG CAR CLUB ITALIA - Direzione Puglia presenta

MG CAR CLUB ITALIA - Direzione Puglia presenta MG CAR CLUB ITALIA - Direzione Puglia presenta R A I D T R A i t e s o r i d e l l e p u g l i e 26 27 28 GIUGNO 2015 a cura del Centro Regionale Puglia e del Direttore manifestazioni di MG CAR CLUB d'italia

Dettagli

Federica Danesi federica.danesi@unife.it. Telelavoro: perché? Ferrara, 27/10/2014

Federica Danesi federica.danesi@unife.it. Telelavoro: perché? Ferrara, 27/10/2014 Federica Danesi federica.danesi@unife.it Telelavoro: perché? Ferrara, 27/10/2014 Com è cominciata Ho due bimbe, una di 6 e l altra di 2 anni, mio marito spesso lavora fuori città e da febbraio 2013 IO

Dettagli