SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE"

Transcript

1 PDO 2013 SERVIZIO CONTROLLO DI GESTIONE Dott.ssa Rosa Priore 1

2 COMUNE DI VIAREGGIO PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2013 UNITA DI STAFF RESPONSABILE: SEGRETARIO GENERALE DOTT. SSA ROSA PRIORE SERVIZI COMPRESI NEL SETTORE: DENOMINAZIONE ATTIVITA Controllo di Gestione e Innovazione Si occupa del processo di programmazione, gestione e controllo dell Ente. Predispone il Piano dettagliato degli obiettivi, ne verifica lo stato di attuazione, esegue il monitoraggio e la valutazione dei dati suddetti per verificarne la realizzazione. Inoltre, redige il referto sulle conclusioni dell attività svolta da inviare sia alla Corte dei Conti che agli amministratori in modo che essi possano conoscere gli effetti delle rispettive azioni, anche al fine di introdurre opportuni elementi correttivi nei processi di decisione e di gestione. Predispone gli atti necessari per la valutazione delle performance dirigenziali. 2

3 SERVIZI PUBBLICI ESTERNALIZZATI: Servizio pubblico Forma di gestione Affidatario o gestore Scadenza o esternalizzazione NESSUNO OBIETTIVI NON CONCLUSI NELL ANNO DI COMPETENZA N.ro Anno di competenza di riferimento Denominazione obiettivo NESSUNO APPROVIGIONAMENTO ESTERNO DI SERVIZI: Servizio Modalità di fornitura Fornitore Scadenza o esternalizzazione - RISORSE FINANZIARIE; - RISORSE UMANE - Come da schede allegate Eventuali note 3

4 SEGRETARIO GENERALE Previsione 2013 ATTIVITA' ORDINARIA Responsabile : SEGRETARIO GENERALE SEGRETARIO GENERALE Inizio Effettivo Fine Effettivo Servizi Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva Attività ciclo continuo 01. Controllo di Gestione e Innovazione SEGRETARIO GENERALE 4

5 SEGRETARIO GENERALE 01. Controllo di Gestione e Innovazione Responsabile : SEGRETARIO GENERALE Serv Controllo di Gestione e Innovazione Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Aree/Settori gestiti 02 - Centri di costo oggetto di controllo 03 - Rilevazioni periodiche 04 - Report per la Corte dei Conti Serv Controllo di Gestione e Innovazione N.ro 10 Serv Controllo di Gestione e Innovazione N.ro 68 Serv Controllo di Gestione e Innovazione N.ro rilevazioni 1 Serv Controllo di Gestione e Innovazione N.ro report 1 5

6 PDO 2013 AVVOCATURA Avv. Maria Lidia Iascone 6

7 COMUNE DI VIAREGGIO PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2013 AREA: AVVOCATURA SETTORE : DIRIGENTE RESPONSABILE: AVV. MARIA LIDIA IASCONE SERVIZI COMPRESI NEL SETTORE: DENOMINAZIONE ATTIVITA Legale Attività di supporto alla A.C. nelle questioni giuridiche. Assistenza nei procedimenti giudiziari di ogni ordine e grado. SERVIZI PUBBLICI ESTERNALIZZATI: Servizio pubblico Forma di gestione Affidatario o gestore Scadenza o esternalizzazione NESSUNO 7

8 OBIETTIVI NON CONCLUSI NELL ANNO DI COMPETENZA N.ro Anno di competenza di riferimento Denominazione obiettivo Legale Gestione difensiva contenzioso pendente dal 2009 avanti le magistrature superiori. APPROVIGIONAMENTO ESTERNO DI SERVIZI: Servizio Modalità di fornitura Fornitore Scadenza o esternalizzazione - RISORSE FINANZIARIE; - RISORSE UMANE Come da schede allegate Eventuali note 8

9 AVVOCATURA CONTINUAZIONE OBIETTIVI ANNO 2012 STAFF Responsabile : Dir. IASCONE MARIA LIDIA Serv Legale Inizio Effettivo Fine Effettivo 01/01/2013 Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva Obiettivo strategico 01 - Gestione difensiva contenzioso pendente dal 2009 avanti le magistrature superiori Dir. IASCONE MARIA LIDIA 01/01/ /03/ /01/2013 9

10 AVVOCATURA 01 - Gestione difensiva contenzioso pendente dal 2009 avanti le magistrature superiori Obiettivo strategico Responsabile : Dir. IASCONE MARIA LIDIA Serv Legale Inizio Effettivo 01/01/ /03/ /01/2013 NOTE: Obiettivo iniziato nel 2012 la cui scadenza naturale era prevista per il 31/03/13. Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo fase 01-Affiancamento attività giurisdizionale Dir. IASCONE MARIA LIDIA 01/01/ /03/ /01/2013 fase 02-Gestione contenzioso pregresso avanti le magistrature superiori Dir. IASCONE MARIA LIDIA 01/01/ /03/ /01/

11 AVVOCATURA ATTIVITA' ORDINARIA Responsabile : Dir. IASCONE MARIA LIDIA Serv Legale Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Gestione protocollo informatico, PRO.NET E/U Serv Legale N.ro atti Att.tà informativa all'utenza esterna e interna, corrispondenza telefonica Serv Legale N.ro attività Att.tà consultiva, accesso ai dati giudiziari dei ricorsi con modalità telematica Serv Legale N.ro attività Raccolta dati istruttoria pratiche e aggiornamento 05 - Redazione delibere Giunta Comunale Serv Legale N.ro attività Gestione atti giudiziari - Contenzioso attivo e passivo Serv Legale N.ro atti Redazione determine 08 - Gestione procedure di liquidazione Serv Legale N.ro pratiche istruite 500 Serv Legale N.ro atti Pareri legali e documenti per assistenza legale 10 - Ricerca e produzione leggi-giurisprudenza, sentenze, ecc. anche per altri uffici dell'ente Serv Legale N.ro atti 30 Serv Legale N.ro atti 200 Serv Legale N.ro ricerche e prod. Leggi ecc Attività di raccordo con le Compagnie di assicurazione Broker per R.C. verso terzi (gestione sinistri) Serv Legale N.ro pratiche 40 11

12 PDO 2013 POLIZIA MUNICIPALE Dott. Angelo Bertolucci 12

13 COMUNE DI VIAREGGIO PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2013 AREA: POLIZIA MUNICIPALE SETTORE : DIRIGENTE RESPONSABILE: DOTT. ANGELO BERTOLUCCI SERVIZI COMPRESI NEL SETTORE: DENOMINAZIONE ATTIVITA Polizia Municipale Controllo del territorio e attività varie di Polizia Municipale Mobilità Protezione civile Tutela degli animali e atti di gestione relativi al canile comunale/comprensoriale. Ordinanze su circolazione e segnaletica, rilascio autorizzazioni in materia di traffico, gestione piano della sosta, servizio di trasporto pubblico. Attività di protezione civile Canile sanitario comprensoriale e tutela animali in genere 13

14 SERVIZI PUBBLICI ESTERNALIZZATI: Servizio pubblico Forma di gestione Affidatario o gestore Scadenza o esternalizzazione NESSUNO APPROVIGIONAMENTO ESTERNO DI SERVIZI: Servizio Modalità di fornitura Fornitore Scadenza o esternalizzazione Visura targhe Collegamento informatico PRA Annuale Visura targhe Collegamento informatico Motorizzazione Civile Annuale Assistenza software Programma gestione sanzioni Assistenza sistema comunicazioni radio Collegamento informatico Maggioli informatica Annuale Verifica tecnica apparati e ponte radio Eurolab Annuale - RISORSE FINANZIARIE; - RISORSE UMANE Come da schede allegate Eventuali note 14

15 POLIZIA MUNICIPALE ATTIVITA' ORDINARIA Responsabile : Dir. BERTOLUCCI ANGELO AREA POLIZIA MUNICIPALE Servizi Responsabile Attività ciclo continuo 01. Vigilanza Urbana Dir. BERTOLUCCI ANGELO Attività ciclo continuo 02. Mobilità Dir. BERTOLUCCI ANGELO Attività ciclo continuo 03. Protezione civile Dir. BERTOLUCCI ANGELO Attività ciclo continuo 04. Tutela animali Dir. BERTOLUCCI ANGELO 15

16 POLIZIA MUNICIPALE 01. Vigilanza Urbana Responsabile : Dir. BERTOLUCCI ANGELO Serv Polizia Municipale Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Gestione risorse umane e organizzazione servizi 02 - Studio e sviluppo regolamenti e disciplinari Serv Polizia Municipale N.ro pratiche per servizi resi a terzi 120 Serv Polizia Municipale N.ro atti per salario accessorio e 125 trasferte Serv Polizia Municipale N.ro contatti diretti con utenza 5500 (interna + esterna) Serv Polizia Municipale N.ro controlli presenze e orari 90 Serv Polizia Municipale N.ro pratiche infortuni sul lavoro 20 Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale N.ro pratiche per ferie, malattie, permessi, diritto allo studio N.ro servizi ordinari e straordinari predisposti Controllo di Gestione Serv Polizia Municipale N.ro ore attività Incidentistica e Infortunistica stradale - Attività di pronto intervento Serv Polizia Municipale N.ro ore attività 400 Serv Polizia Municipale Importi introitati per diritti e copie ( ) Gestione Armi Serv Polizia Municipale N.ro contatti utenza 6500 Serv Polizia Municipale N.ro copie conformi verbali 260 Serv Polizia Municipale N.ro informative enti e uffici esterni 4900 Serv Polizia Municipale N.ro interventi registrati C.O Serv Polizia Municipale N.ro pratiche incidenti stradali 1400 Serv Polizia Municipale N.ro pratiche 25 16

17 POLIZIA MUNICIPALE 06 - Gestione vestiario e dotazioni,formazione interna,educazione stradale nelle scuole elem. e medie inferiori 07 - Gestione sanzioni amministrative e violazioni varie Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale N.ro atti fornitura dotazioni e vestiario, gare e liquidazioni N.ro ore di didattica nelle scuole per Educazione Stradale Gestione risorse finanziarie,p.e.g.,economato Serv Polizia Municipale N.ro pratiche veicoli ricoverati o 250 custoditi Serv Polizia Municipale N.ro predisposizione ruoli Serv Polizia Municipale N.ro ricorsi per contenzioso 2000 Serv Polizia Municipale N.ro sanzioni accessorie 9000 Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale N.ro violazioni al Codice della Strada elevate dalla M.O.V.E.R. N.ro violazioni al Codice della Strada elevate dalla Polizia Municipale N.ro violazioni leggi speciali, regolamenti, ordinanze comunali Segreteria Generale Serv Polizia Municipale N.ro atti di gestione per P.E.G.,liquidazioni, gare, forniture Attività di Polizia Giudiziaria Serv Polizia Municipale N.ro atti lettere, ordini di servizio 600 Serv Polizia Municipale N.ro autorizzazioni per gare sportive 40 Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale N.ro nulla-osta per atterraggio di elicotteri e per ferie tabaccai N.ro pratiche per accertamenti e trattamenti sanitari obbligatori Gestione attività TAXI e autonoleggio da rimessa Serv Polizia Municipale N.ro atti inoltrati all'ag, notificati o esperiti a seguito di delega Esercitazioni di tiro Serv Polizia Municipale N.ro autorizzazioni e nulla-osta Attività informativa generale e in materia tributaria Serv Polizia Municipale N.ro determinazioni e liquidazioni 3 Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale N.ro accertamenti anagrafici e informazioni per enti e uffici esterni N.ro accertamenti passi carrabili suolo pubblico, cantieri, impianti pubblicitari Attività di Polizia Annonaria e Commerciale(Giudiziaria e Amministrativa) Serv Polizia Municipale N.ro notifiche atti polizia Giudiziaria

18 POLIZIA MUNICIPALE Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale 15 - Attività di Piantone e Centrale Operativa N.ro accertamenti esercizi commerciali e pubblici esercizi N.ro controlli per manifestazioni, fiere e mercati e attività specialistiche N.ro operazioni di repressione dello abusivismo commerciale Serv Polizia Municipale N.ro accertamenti presso uff. 700 Motorizzazione Lucca Serv Polizia Municipale N.ro pratiche oggetti rinvenuti 800 Serv Polizia Municipale N.ro registrazione chiamate di Pronto Intervento e richieste interventi vari Attività di Polizia Edilizia e demaniale Serv Polizia Municipale N.ro registrazione veicoli rimossi Attività di Polizia per la Tutela Ambientale Serv Polizia Municipale N.ro atti di collegamento con uffici 75 demanio marittimo porto e turistico Serv Polizia Municipale N.ro comunicazioni per occupazioni 100 temporanee suolo demaniale Serv Polizia Municipale N.ro accertamenti d'iniziativa, 280 delegati, a seguito di esposti Serv Polizia Municipale N.ro contatti e comunicazioni utenza e 250 uffici per pareri, consulenze, esposti, richieste di collaborazione Serv Polizia Municipale N.ro indagini per acquisizione atti 350 Serv Polizia Municipale N.ro notifiche atti vari 80 Serv Polizia Municipale N.ro controlli per sicurezza piante,per raccolta prodotti del sottobosco, concessioni comunali, per piani di gest. del Parco, ditte appaltatrici 300 Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale 18 - Attività di viabilità e presenza sul territorio (Sezione operativa e Sezioni decentrate) N.ro interventi per attuazione leggi tutela animali selvatici e d'affezione e per Polizia Venatoria N.ro interventi per gestione parchi e beni comunali e vigilanza scuole N.ro interventi per Protezione Civile, prevenzione e allarme anti-incendio N.ro interventi per supporto alle scuole in materie ambientali e informazioni varie all'utenza N.ro verifiche per monitoraggio inquinamento (acque, suolo, aria)

19 POLIZIA MUNICIPALE Serv Polizia Municipale N.ro interventi per verifica esposti e 6500 chiamate della Centrale Radio Serv Polizia Municipale N.ro interventi per vigilanza scuole Attività generale della Sezione decentrata presso la Circ.ne "Torre del Lago Puccini" Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale Serv Polizia Municipale N.ro accertamenti anagrafici per immigrazione, irreperibilità, varie N.ro interventi di gestione e controllo manifestazioni, mercati e fiere N.ro pratiche per occupazione suolo pubblico, passi carrabili

20 POLIZIA MUNICIPALE 02. Mobilità Responsabile : Dir. BERTOLUCCI ANGELO Serv Polizia Municipale Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Rilascio permessi vari (deroga-handicap-trasporti eccez.) Serv Polizia Municipale N.ro autorizzazioni Esecuzione di nuove regolamentazioni del traffico in varie zone (ordinanze) Serv Polizia Municipale N.ro utenti assistiti Attività ammin.va per acquisti materiali e attrezzature Serv Polizia Municipale N.ro liquidazioni Pareri per edilizia, condoni e passi carrabili 05 - Studio snellimento viabilità e sosta Serv Polizia Municipale N.ro pareri emessi 50 Serv Polizia Municipale N.ro progetti presentati 30 20

21 POLIZIA MUNICIPALE 03. Protezione civile Responsabile : Dir. BERTOLUCCI ANGELO Serv Polizia Municipale Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Determ.ni varie, relazioni e comunicazioni con Provincia e Regione per rendicontazione spese per contributi 02 - Piano antincendio boschivo (progettazione,coordinamento e direzione) 03 - Interventi di Protezione Civile in caso di emergenza attività di coordinamento volontario Serv Protezione Civile N.ro atti 5 Serv Protezione Civile Attuazione (perc) 100 Serv Protezione Civile 04 - Servizio reperibilità (gestione economica operativa e amministrativa) Copertura interventi x emergenze avvenute Atti amministrativi Serv Protezione Civile N.ro interventi Piano di Emergenza est. del Carnevale Serv Protezione Civile N.ro determinazioni 50 Serv Protezione Civile N.ro liquidazioni Diffide 08 - Richieste cittadini via URP Serv Protezione Civile Redazione 15 Serv Protezione Civile N.ro emissioni 30 Serv Protezione Civile N.ro risposte 15 21

22 POLIZIA MUNICIPALE 04. Tutela animali Responsabile : Dir. BERTOLUCCI ANGELO Serv Polizia Municipale Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Rapporti con Comuni, ASL, enti vari 02 - Rapporti con associazioni animaliste 03 - Gestione convenzioni varie 04 - Gestione esposti ed ordinanze Serv Polizia Municipale N.ro corrispondenza 30 Serv Polizia Municipale N.ro corrispondenza 20 Serv Polizia Municipale N.ro liquidazioni 30 Serv Polizia Municipale N.ro atti 25 22

23 PDO 2013 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Dott. Maurizio Nieri 23

24 COMUNE DI VIAREGGIO PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE ANNO 2013 AREA: AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE: DIRIGENTE RESPONSABILE: DOTT. MAURIZIO NIERI SERVIZI COMPRESI NEL SETTORE: DENOMINAZIONE ATTIVITA Gestione Giuridico Amministrativa del personale Contabilità del personale CED URP Gabinetto del Sindaco e Segreterie Assessori Protocollo Ragioneria Amministrazione e gestione giuridica del personale. Gestione e trattamento economico. Sistemi Informatici e rete civica. Attività di informazione al cittadino. Attività di segreteria agli amministratori. Gestione e smistamento corrispondenza. Gestione finanziaria. 24

25 Economato (Provveditorato - Acquisti) Gestione acquisti. Patrimonio Gestione Partecipate Concessioni Comunali Gestione Patrimonio Comunale. Controllo su atti delle società. Gestione delle Concessioni. SERVIZI PUBBLICI ESTERNALIZZATI: Servizio pubblico Forma di gestione Affidatario o gestore Scadenza o esternalizzazione NESSUNO OBIETTIVI NON CONCLUSI NELL ANNO DI COMPETENZA N.ro Anno di competenza di riferimento Ragioneria Denominazione obiettivo Implementazione della contabilità economico-analitica anche ai fini del collegamento del Controllo di gestione con applicazione a centro di costo pilota e integrazione con gestione del patrimonio Patrimonio Ricognizione contratti di locazione attiva e passiva e controllo dei titoli di possesso Partecipate Estensione del Controllo di Gestione delle società partecipate attraverso l implementazione di nuovi strumenti di regolarizzazione dei rapporti tra società partecipate e Comune socio Ragioneria Revisione Regolamento di contabilità 25

26 Ragioneria Stesura del piano triennale di razionalizzazione Ragioneria Revisione regolamento pubblicità e pubbliche affissioni e regolamento TARES APPROVIGIONAMENTO ESTERNO DI SERVIZI: Servizio Modalità di fornitura Fornitore Scadenza o esternalizzazione NESSUNO - RISORSE FINANZIARIE; - RISORSE UMANE Come da schede allegate Eventuali note 26

27 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE CONTINUAZIONE OBIETTIVI Area Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO AREA RISORSE FINANZIARIE Inizio Effettivo Fine Effettivo Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva Obiettivo strategico Implementazione della contabilità economico-analitica anche ai fini del collegamento con controllo di gestione con applicazione a centro di costo pilota e integrazione con gestione del patrimonio Dir. NIERI MAURIZIO Obiettivo strategico Ricognizione contratti di locazione Dir. NIERI MAURIZIO attiva e passiva e controllo dei titoli di possesso Obiettivo strategico Obiettivo gestionale Obiettivo gestionale Obiettivo strategico Estensione del controllo di gestione delle società partecipate attraverso l'implementazione di nuovi strumenti di regolamentazione dei rapporti tra società partecipate e Comune socio Revisione regolamento contabilità e istituzione Consiglio Tributario Stesura Piano triennale di razionalizzazione Revisione regolamento pubblicità e pubbliche affissioni Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO 01/01/ /06/

28 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Implementazione della contabilità economico-analitica anche ai fini del collegamento con controllo di gestione con applicazione a centro di costo pilota e integrazione con gestione del patrimonio Obiettivo strategico Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Ragioneria Inizio Effettivo Fine Effettivo NOTE: Obiettivo del 2011, slittato al 2013 a seguito di richiesta del dirigente del 15/11/12. Obiettivo strategico Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva 01-Verifica tabelle di contabilità economicopatrimoniale Dir. NIERI MAURIZIO 28

29 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Ricognizione contratti di locazione attiva e passiva e controllo dei titoli di possesso Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Obiettivo strategico Serv Patrimonio Inizio Effettivo Fine Effettivo NOTE: Obiettivo del 2011, slittato al 2013 a seguito di richiesta del dirigente del 15/11/12. Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva Obiettivo strategico 01-Ricognizione locazioni attive per l'ente Dir. NIERI MAURIZIO Obiettivo strategico 02-Eventuali azioni di ripristino della legalità Dir. NIERI MAURIZIO Obiettivo strategico 03-Studio di eventuali modifiche da apportare e relativi tempi di variazione adeguamento atti esistenti Dir. NIERI MAURIZIO Obiettivo strategico 04-Predisposizione relazione analitica delle locazioni da sottoporre all'amministrazione per le opportune strategie di realizzazione Dir. NIERI MAURIZIO 29

30 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Estensione del controllo di gestione delle società partecipate attraverso l'implementazione di nuovi strumenti di regolamentazione dei rapporti tra società partecipate e Comune socio. Obiettivo strategico Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv. Partecipate Inizio Effettivo Fine Effettivo NOTE: Obiettivo del 2011, slittato al 2013 a seguito di richiesta del dirigente del 15/11/12. Obiettivo strategico Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva 01-Instaurazione di relazioni qualificate tra Ente e Società Partecipate, introduzione di norme di comportamento Dir. NIERI MAURIZIO 30

31 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Revisione regolamento contabilità e istituzione Consiglio Tributario Obiettivo gestionale Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Ragioneria Inizio Effettivo Fine Effettivo NOTE: Obiettivo del 2011, slittato al 2013 a seguito di richiesta del dirigente del 15/11/12. Obiettivo gestionale Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva 01-Valutazione eventuali modifiche da apportare a seguito dell'analisi della bozza Dir. NIERI MAURIZIO Obiettivo gestionale 02-Stesura definitiva e approvazione finale del Regolamento Dir. NIERI MAURIZIO 31

32 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Stesura Piano triennale di razionalizzazione Obiettivo gestionale Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Ragioneria Inizio Effettivo Fine Effettivo NOTE: Obiettivo del 2011, slittato al 2013 a seguito di richiesta del dirigente del 15/11/12. Obiettivo gestionale Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva 01-BENI IMMOBILI:ricognizione beni immobili e adozione di un disciplinare finalizzato a regolamentare l'utilizzo da parte di terzi. Dir. NIERI MAURIZIO 32

33 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Revisione regolamento pubblicità e pubbliche affissioni Obiettivo strategico Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Ragioneria Inizio Effettivo Fine Effettivo 01/01/ /06/2013 NOTE: Obiettivo del 2011, slittato al 2013 a seguito di richiesta del dirigente del 15/11/12. Attività di Avanzamento Fase Responsabile Inizio Effettivo Fine Effettiva Obiettivo strategico 01-Stesura e approvazione finale di Regolamenti Dir. NIERI MAURIZIO 01/01/ /06/

34 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Previsione 2013 ATTIVITA' ORDINARIA Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo 01. Ragioneria 02. Economato 03. Concessioni passive (Ufficio concessionario) 05. Autoparco 06 - Patrimonio 07. Partecipate 08. ACAP Servizi Responsabile Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO 34

35 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Previsione 2013 ATTIVITA' ORDINARIA Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Servizi Responsabile Attività ciclo continuo Dir. NIERI MAURIZIO 01/PERS - Gestione amministrativa del personale Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo Attività ciclo continuo 02/PERS- Contabilità del personale 03/PERS - CED 04/PERS - Protocollo 05/PERS - URP 06/PERS. - Gabinetto Sindaco e Segreteria Assessori Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO Dir. NIERI MAURIZIO 35

36 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 01. Ragioneria Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Ragioneria Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Predisposizione consuntivo 02 - Bilancio di previsione 04 - Monitoraggio Patto Stabilità Serv Ragioneria Consuntivo 1 Serv Ragioneria N.ro Gestione movimenti finanziari in entrata Serv Ragioneria N.ro atti Rapporti con la tesoreria 08 - Tenuta e controllo conti correnti 09 - Adempimenti fiscali 10 - Gestione capitoli in conto terzi 11 - Conto economico patrimoniale 12 - Inventario beni mobili 13 - Controllo ad. agenti contabili 14 - Gestione liquidazioni Serv Ragioneria N.ro 4 Serv Ragioneria N.ro rapporti 24 Serv Ragioneria N.ro atti 24 Serv Ragioneria N.ro adempimenti 100 Serv Ragioneria N.ro verifiche 12 Serv Ragioneria N.ro 1 Serv Ragioneria N.ro 1 Serv Ragioneria N.ro controlli 1 36

37 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE Serv Ragioneria N.ro liquidazioni Gestione mandati 16 - Gestione fatture 17 - Certificazione Bilancio Serv Ragioneria N.ro mandati Serv Ragioneria N.ro fatture emesse 800 Serv Ragioneria N.ro atti 1 37

38 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 02. Economato Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Economato Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Fornitura beni e servizi 02 - Gestione utenze e polizze 03 - Gestione utenze cassa 04 - Gestione magazzino Serv Economato N.ro gare 4 Serv Economato Gestione polizze ente 9 Serv Economato Liquidazione periodica utenze acqua 4 Serv Economato Liquidazione periodica utenze energia 24 elettrica Serv Economato Liquidazione periodica utenze gas 10 Serv Economato Serv Economato Liquidazione periodica utenze telefonia fissa Liquidazione periodica utenze telefonia mobile Serv Economato Gestione bolli automezzi 5 Serv Economato Gestione cauzioni biciclette 350 Serv Economato Gestione contabilità diritti Albo 1 Segretari Serv Economato N.ro trasferte 12 Serv Economato Rendiconto periodico spese a carico fondo economale Serv Economato Gestione magazzino beni consumo 4 Serv Economato Serv Economato Serv Economato N.ro movimenti E/U per gestione magazzino beni consumo N.ro movimenti gestione cicli e motocicli N.ro movimenti gestione magazzino vestiario

39 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 03. Concessioni passive (Ufficio concessionario) Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Patrimonio Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 1 - Vari procedimenti 2 Impegni e liquidazioni Serv Patrimonio N.ro atti 20 Serv Patrimonio N.ro atti 40 39

40 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 05. Autoparco Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Autoparco Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Protocollo documenti e segnalazione gestione archivi,partenze 03 - Assicurazione mezzi e automezzi 04 - Approvvigionamento carburanti 05 - Forniture diverse 06 - Atti amministrativi Serv Autoparco N.ro atti 150 Serv Autoparco N.ro tagliandi 150 Serv Autoparco N.ro rendiconti 36 Serv Autoparco N.ro gare 6 Serv Autoparco N.ro atti Controllo consumo carburanti e lubrificazione sui mezzi Serv Autoparco N.ro controlli mensili Immatricolazioni demolizioni e dismissioni Serv Autoparco N.ro atti 6 40

41 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 06 - Patrimonio Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Patrimonio Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 1 - Aggiornamento patrimonio immobiliare 2 - Sopralluoghi sul patrimonio Serv Patrimonio N.ro aggiornamenti Fabbricati: vendite, donazioni, permute, conferimenti Serv Patrimonio N.ro sopralluoghi Rapporti con assicurazioni 5 - Pratiche sovraintendenza Serv Patrimonio N.ro atti 3 Serv Patrimonio N.ro assistiti 20 Serv Patrimonio N.ro pratiche 6 41

42 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 07. Partecipate Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Partecipate 42

43 AREA RISORSE UMANE E FINANZIARIE 01/PERS - Gestione amministrativa del personale Responsabile : Dir. NIERI MAURIZIO Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale Indicatori Indicatori Descrizione Obiettivo 01 - Regolamenti del personale 02 - Assunzioni a tempo indeterminato Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale N.ro atti 1 Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale 03 - Relazioni sindacali CCNL dirigenza e CCNL personale categorie Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale 04 - Atti di organiz/gest/dotaz.org/,mobilità int.del pers.le e modifica dei profili Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale 05 - Incarichi e indennità al pers.le con qualifica dirigenziale e non. Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale 06 - Gestione giuridica dei CCNL e del salario accessorio Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale 07 - Comandi e trasferimenti di pers.le da e verso ente N.ro contratti stipulati 8 N.ro accordi predisposti 0 N.ro accordi siglati 0 N.ro sedute 5 N.ro aggiornamenti dati 50 N.ro atti 30 N.ro atti 15 N.ro atti verificati Procedimenti disciplinari Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale Serv Gestione Amministrativa e Giuridica del Personale N.ro comandi effettuati 3 N.ro trasferimenti personale 2 43

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE

LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELL ENTE A far data 01/03/2015 la struttura organizzativa dell Ente viene articolata in 5 macroaree suddivise in 9 Servizi, ai quali sono preposti i Responsabili individuati

Dettagli

Comune di Pontassieve

Comune di Pontassieve Comune di Pontassieve PIANO TRIENNALE 2013-2015 PER LA PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELL ILLEGALITA. PRIME MISURE ALLEGATO 1 MAPPATURA DEI RISCHI Legenda Rischio 1: Basso Rischio 2: Medio basso Rischio

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE servizi per la gestione delle risorse economico-finanziarie servizi di provveditorato ed economato servizi tributari servizio del personale servizi istituzionali

Dettagli

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE SEGRETERIA GENERALE SEGRETERIA Segreteria Generale Controlli integrati (Ufficio di Staff) Iter deliberazioni del Consiglio e della Giunta Iter decisioni di

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA Allegato alla Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 8 del 15 settembre 2010 AREA AFFARI GENERALI Compiti di segreteria del Direttore Attività di segreteria

Dettagli

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI

COMUNE DI VIMODRONE ELENCO DELLE BANCHE DATI E ARCHIVI CARTACEI 1 Registro deliberazioni Consiglio comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 2 Registro deliberazioni Giunta comunale Affari Generali e istituzionali Segreteria 3 Registro generale determinazioni

Dettagli

CITTÀ DI BATTIPAGLIA - STRUTTURA ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE GIUNTA COMUNALE SINDACO CONSIGLIO COMUNALE SEGRETARIO GENERALE SPORTELLO CONTRATTI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Gare Controllo strategico

Dettagli

ALLEGATO B) COMUNE DI NUORO COMPETENZE DEI SETTORI

ALLEGATO B) COMUNE DI NUORO COMPETENZE DEI SETTORI ALLEGATO B) COMUNE DI NUORO COMPETENZE DEI SETTORI Allegato alla Deliberazione della Giunta Comunale n 265 del 23.12.2003 Uffici di staff al sindaco Gabinetto del Sindaco Programmazione, innovazione e

Dettagli

PARTE II - SPESA 1.500,00 AREA 7 - COMUNICAZIONE

PARTE II - SPESA 1.500,00 AREA 7 - COMUNICAZIONE Pag. / 5 Codice Cap/Art Disavanzo di amministrazione TITOLO I Spese correnti Funzione Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Servizio Organi istituzionali, partecipazione e decentramento

Dettagli

COMUNE DI CADEO. Nuova struttura organizzativa dell'ente. Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013

COMUNE DI CADEO. Nuova struttura organizzativa dell'ente. Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013 COMUNE DI CADEO Nuova struttura organizzativa dell'ente Allegato alla deliberazione di Giunta Comunale n. 154 del 03/12/2013 Sindaco - Giunta Nucleo di Valutazione Gabinetto del Sindaco Settore Polizia

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI PONTBOSET Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 20 febbraio 2014 con deliberazione n. 4 della

Dettagli

Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE

Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE Allegato1 FUNZIONIGRAMMA DELL ENTE 1.1 - SEGRETARIO GENERALE SEGRETARIO GENERALE - Partecipazione con funzioni consultive, referenti e di assistenza alle riunioni di Consiglio e Giunta - Segreteria Giunta

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Data 24.03.2011 Atto n 807 OGGETTO: Approvazione Organizzazione Interna della Direzione Generale. IL DIRETTORE GENERALE Premesso

Dettagli

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE

Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Elenco non esaustivo delle funzioni assegnate alle strutture 1 SETTORE Urbanistica Piano Strutturale Varianti. Edilizia privata- Edilizia Sociale Lavori pubblici Progettazione, Direzione Lavori Espropriazioni

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ESERCIZIO 2013 (Art. 151 comma 6 D.to Lgs. 267/2000) Premessa: L art.151 c.6 del D.to Lgs. 267/2000 prevede

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI

AREA AFFARI GENERALI AREA AFFARI GENERALI U.O.Segreteria Generale/Legale contratti PROCEDIMENTO O SUB PROCEDIMENTO Predisposizione circolari, atti regolamenti a valenza generale Depositi piani urbanistici, pubblicazioni e

Dettagli

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali

Comune di Empoli. Provincia di Firenze. Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali Comune di Empoli Provincia di Firenze Settore V Affarii Generallii e Istiituziionallii Attività e competenze dei servizi del Settore Affari Generali e Istituzionali Servizio URP e Ufficio Stranieri Ufficio

Dettagli

Città di Casorate Primo

Città di Casorate Primo Città di Casorate Primo Via A. Dall Orto 15 27022 Casorate Primo (PV) Tel. 02/90519511 Fax 02/905195239 - C.F. 00468580188 www.comune.casorateprimo.pv.it Descrizione Procedimento SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI

I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI I^ AREA - SERVIZI AMMINISTRATIVI SERVIZIO AFFARI GENERALI Protocollo - Notifiche Centralino telefonico - Vice Segreteria Generale Deliberazioni e Determine - URP Informazione Albo Online Presidenza del

Dettagli

GABINETTO DELLA PRESIDENZA

GABINETTO DELLA PRESIDENZA FUNZIONIGRAMMA GABINETTO DELLA PRESIDENZA GABINETTO DELLA PRESIDENZA Comunicazione e URP Servizi culturali e Valorizzazione Beni del Territorio Unità Operativa Comunicazione e URP Supporto alle attività

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DELL ACCESSO ALLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA

REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DELL ACCESSO ALLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E DELL ACCESSO ALLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA Approvato con delibera di Consiglio dell Unione n. 31 del 28.06.2010 REGOLAMENTO RECANTE

Dettagli

Servizio Messo Notificazione degli atti D Atena Antonio 3 gg. Tel. 035 6313011 protocollo@comune.paladina.bg.it

Servizio Messo Notificazione degli atti D Atena Antonio 3 gg. Tel. 035 6313011 protocollo@comune.paladina.bg.it Tempi massimi Servizio Messo Notificazione degli atti D Atena Antonio 3 gg. Tel. 035 6313011 protocollo@comune.paladina.bg.it Accesso agli atti Arsuffi Lorena 30 gg. Tel. 035 6313010 segreteria@comune.paladina.bg.it

Dettagli

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI DEI

CITTA DI SANTENA TERMINE PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI DEI ALLEGATO B SCHEDA RELATIVA AI PER LA CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI DEI SERVIZI AL CITTADINO E ALLE IMPRESE URP E TUTTE LE ALTRE UNITA ORGANIZZATIVE DEL COMUNE Visione atti e rilascio di copie atti e provvedimenti:

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI e Protezione Civile DENOMINAZIONE E OGGETTO DEL PROCEDIMENTO STRUTTURA ORGANIZZATIVA COMPETENTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO TERMINE

Dettagli

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni

- Altri servizi generali. QUADRO A Elementi specifici. Gestione Associata in Unione di comuni generali di amministrazione, di gestione e di controllo - Organi istituzionali, partecipazione e decentramento - Segreteria generale, Personale e Organizzazione - Gestione economica, Finanziaria, Programmazione,

Dettagli

GESTIONE ASSOCIATA UFFICIO COMUNE FONTANELLA BARBATA

GESTIONE ASSOCIATA UFFICIO COMUNE FONTANELLA BARBATA GESTIONE ASSOCIATA UFFICIO COMUNE FONTANELLA BARBATA UFFICI FONTANELLA Provincia di Bergamo - Piazza 26 Aprile, 75 24056 Fontanella Tel. 0363.997555 int. 3 Fax 0363. 907303 info@comune.fontanella.bg.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI AI SENSI DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI AI SENSI DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI AI SENSI DEL D.LGS. 30 GIUGNO 2003, N. 196 Adottato con deliberazione del Consiglio comunale n. 82 del 19 dicembre 2005 ARTICOLO 1 Oggetto

Dettagli

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013.

Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n. 102 del 16.07.2013 e modificato con deliberazione di Giunta Comunale n. 107 del 02/08/2013. COMUNE DI VERNANTE CUMÜNA DAL VERNANT APPARTENENTE ALLA MINORANZA LINGUISTICA STORICA OCCITANA PROVINCIA DI CUNEO VIA UMBERTO I N 87 CAP. 12019 Tel. 0171/920104 -Fax 0171/920698 P.IVA C.F. 00457660041

Dettagli

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE

CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA UNITA DI STAFF GABINETTO DEL SINDACO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE Servizio Gestione Amministrativa del Personale DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Data 30.04.2013 Atto

Dettagli

Area 1 - Gestione risorse. Allegato - Funzionigramma

Area 1 - Gestione risorse. Allegato - Funzionigramma Allegato - Funzionigramma Segretario Comunale - Attività di cui all art. 97 TUEL - Attività di coordinamento dei Responsabili delle Aree tra Responsabili di Area ed Assessorati di riferimento; - Attività

Dettagli

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902

COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 COMUNE DI SENNORI PROVINCIA SASSARI Via Brigata Sassari n 13 - C.F. 80003910900 - P.I. 01050300902 RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI Determinazione N. del 15 2 104 2013 OGGETTO: Ridefinizione assetto

Dettagli

Tabella Procedimenti amministrativi Area Amministrativa - Finanziaria I Semestre 2014 Procedimenti comuni a tutte le aree.

Tabella Procedimenti amministrativi Area Amministrativa - Finanziaria I Semestre 2014 Procedimenti comuni a tutte le aree. COMUNE DI GONNOSNÒ PROVINCIA DI ORISTANO Via Oristano, 30-09090 GONNOSNÒ P.E.C.: protocollo@pec.comune.gonnosno.or.it 0783/931678 0783/931679 UFFICIO AMMINISTRATIVO - FINANZIARIO Tabella Procedimenti amministrativi

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2011

BILANCIO DI PREVISIONE 2011 BILANCIO DI 2011 SERIE DI CAPITOLO USCITE TITOLO I II PROGETTO INDICE SERIE DI CAPITOLO USCITE Titolo Funzioni Descrizione Pagina 1 TITOLO I - Spese correnti 1 01 Funzioni generali di amministrazione,

Dettagli

AREA SERVIZI AL CITTADINO Direzione Centrale DECENTRAMENTO E SERVIZI AL CITTADINO Direzione di Progetto Area metropolitana e Municipalità

AREA SERVIZI AL CITTADINO Direzione Centrale DECENTRAMENTO E SERVIZI AL CITTADINO Direzione di Progetto Area metropolitana e Municipalità AREA SERVIZI AL CITTADINO Direzione Centrale DECENTRAMENTO E SERVIZI AL CITTADINO Direzione di Progetto Area metropolitana e Municipalità «Decentramento e Municipalità: i casi di Bologna, Napoli, Roma»

Dettagli

*** ALLEGATO "C" Funzionigramma

*** ALLEGATO C Funzionigramma COMUNE DI CAMMARATA PROVINCIA DI AGRIGENTO *** ALLEGATO "C" Funzionigramma FUNZIONIGRAMMA Struttura organizzativa del Comune : Segretario comunale Aree Servizi Unità operative o uffici Uffici speciali

Dettagli

SOMMARIO. Presentazione Il progetto Il risultato

SOMMARIO. Presentazione Il progetto Il risultato SOMMARIO Presentazione Il progetto Il risultato PARTE I - Identità Le origini del nome La storia Ragusa patrimonio dell umanità Le persone Il territorio L amministrazione - Gli organi di governo - La struttura

Dettagli

AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI DEMOGRAFICI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO

AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI DEMOGRAFICI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO AREA RISORSE UMANE, INFORMATICA E SERVIZI SETTORE RELAZIONI CON IL PUBBLICO Responsabile del Settore: Bittarelli Luciana Cura il front - office del comune ed in particolare svolge le seguenti attività:

Dettagli

Procedimenti Amministrativi

Procedimenti Amministrativi Procedimenti Amministrativi Denominazione del procedimento Organismo interno di Valutazione Sistema di valutazione e valutazione della performance Piano della Performance Relazione sulla Performance Documento

Dettagli

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori.

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori. ORGANIGRAMMA Collegio dei Revisori Assemblea dei Soci Cda - Presidenza Direzione Generale Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione Risorse Umane, Organizzazione e Qualità Appalti e Forniture Sistemi

Dettagli

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE

COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE COMUNE BORGO SAN LORENZO FUNZIONIGRAMMA GESTIONALE Allegato 2) Staff Segreteria ed Organi governo MACRO FUNZIONI 1. Segreteria Sindaco-Assessori 2. Comunicazione istituzionale 3. Ufficio relazioni con

Dettagli

Indicatori: A seconda delle caratteristiche di ogni singolo obiettivo si possono individuare

Indicatori: A seconda delle caratteristiche di ogni singolo obiettivo si possono individuare SCHEDA N 16 CENTRO DI RESPONSABILITA SETTORE POLIZIA MUNICIPALE RESPONSABILE GIAN LUIGI BERNARDI PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE Centro di costo e ricavo SERVIZIO POLIZIA MUNICIPALE ESERCIZIO FINANZIARIO 2013

Dettagli

COMUNE DI PISTOIA TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI PRINCIPALI SERVIZI

COMUNE DI PISTOIA TEMPI MEDI DI EROGAZIONE DEI PRINCIPALI SERVIZI Procedure Negoziali Servizio Finanziario Servizi Demografici Tempi medi elaborazione e pubblicazione bandi di gara (dal ricevimento dello schema di capitolato da parte dei servizi) da 15 gg. ad un mese

Dettagli

AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA

AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA Segue Allegato A) Struttura organizzativa AREA DEMOGRAFICA - AMMINISTRATIVA 1) ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO - Posto coperto dal dip. Olivieri Pasquale 2) COLLABORATORE AMMINISTRATIVO - Posto coperto

Dettagli

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti -

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - IL COMUNE ATTIVITA PREVISTE NEL TRIENNIO 2011-2013 SETTORI, SERVIZI DI COMPETENZA Il Sindaco

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI ODG: 248 PG: 250388/2005 Data Seduta: 19/12/2005 Data inizio vigore: 1/01/2006 Il provvedimento è stato modificato dalle seguenti delibere: ODG 106 PG: 97119/2006 Data Seduta: 30/06/2006 Data inizio vigore:

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 2014 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato con deliberazione della Giunta comunale

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

Gestione del Personale e Organizzazione

Gestione del Personale e Organizzazione e Organizzazione Denominazione procedimento e breve descrizione Riferimento normativo Ufficio titolare del procedimento (sede - recapito telefonico - orari - mail istituzionale) Responsabile del procedimento

Dettagli

ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA. Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D

ORGANIGRAMMA SERVIZI DI SEGRETERIA. Profilo Direttore dei servizi generali e amministrativi Area D LICEO SCIENTIFICO e MUSICALE G. MARCONI Via Nanterre, 10 6 1122 PESARO centralino 0721/453136 segreteria 0721/453137 presidenza 0721/453138 fax 0721/414254 e mail: marconi@lsmarconi.it PEC: psps2000006@pecistruzion

Dettagli

Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale Ultimo aggiornamento: 19/06/2015

Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale Ultimo aggiornamento: 19/06/2015 Amministrazione trasparente Comune di Prato Catalogo dei dati, dei metadati e delle relative banche dati in possesso dell'amministrazione comunale Ultimo aggiornamento: 19/06/2015 Ambito di Elenco attività/servizi

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE

4 CONTABILITA' E FINANZE. Nr. Servizio RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE Settore CENTRO RESPONSABILITA' Categoria TEOLDI SILVIA D3G RAGIONERIA E PROGRAMMAZIONE ordinaria PROGRAMMAZIONE: BILANCIO/PEG/PDO 2 GESTIONE: INVENTARIO 3 GESTIONE: BILANCIO/PEG/PDO RENDICONTAZIONE: RENDICONTO

Dettagli

COMUNE DI VALSAVARENCHE. Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.)

COMUNE DI VALSAVARENCHE. Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) COMUNE DI VALSAVARENCHE Programma triennale per la trasparenza e l integrità (P.T.T.I.) 20 2016 Predisposto dal responsabile per la trasparenza Adottato in data 24.01.20 con deliberazione n.4 della Giunta

Dettagli

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013

ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO ORGANIGRAMMA Pubblicazione ai sensi dell art. 13 comma 1 lett. c del D. Lgs 33/2013 SINDACO SEGRETARIO COMUNALE GIUNTA MUNICIPALE AREA 1^ AREA 2^ AREA 3^ AREA 4^

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DIRIGENTE Del SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DOTT. GIANLUIGI MAROTTA e-mail :gianluigi.marotta@comune.avellino.it tel. 0825200290 - FUNZIONARIO ALTA PROF.TA RESP.SERVIZIO

Dettagli

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI

3 Settore. Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI 3 Settore Monitoraggio del rispetto dei termini dei procedimenti a istanza di parte CONCLUSI Semestre: 1 dicembre 31 maggio x 1 giugno 30 novembre Tipologia dei procedimenti Numero procedimenti *conclusi

Dettagli

REGOLAMENTO. per il TRATTAMENTO. dei DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO. per il TRATTAMENTO. dei DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI COMUNE di RUDIANO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO per il TRATTAMENTO dei DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI 1 Art. 1 Oggetto del Regolamento Il presente regolamento in attuazione del D.Lgs. 30 giugno 2003,

Dettagli

POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio

POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio POSIZIONE ORGANIZZATIVA: Gestione del territorio p.i. Mario Donadelli Telefono: 0428 90162 int. 216 Mail: tecnico@com-pontebba.regione.fvg.it RESPONSABILE DEI SERVIZI DI: 1) Gestione patrimonio disponibile

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO Sommario REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO...2 Capo I Principi Generali...2 Articolo 1 - Oggetto...2

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI Pagina 1 di 6 COMUNE DI SAN GIOVANNI A PIRO 84070 SAN GIOVANNI A PIRO REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI Allegato alla deliberazione C.C. n. 9 del 21 marzo 2006 ARTICOLO 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI UMBERTIDE ORGANIGRAMMA Allegato D G.C. N. 250 DEL 23/11/2012 S I N D A C O SEGRETARIO GENERALE 5^ SETTORE 4^ SETTORE

COMUNE DI UMBERTIDE ORGANIGRAMMA Allegato D G.C. N. 250 DEL 23/11/2012 S I N D A C O SEGRETARIO GENERALE 5^ SETTORE 4^ SETTORE S I N D A C O SERVIZIO Polizia Municipale SEGRETARIO GENERALE VICE SEGRETARIO GENERALE 1^ SETTORE 2^ SETTORE 3^ SETTORE 4^ SETTORE 5^ SETTORE 6^ SETTORE 7^ SETTORE 8^ SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI

Dettagli

COMUNE DI RUFINA (Provincia di Firenze) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

COMUNE DI RUFINA (Provincia di Firenze) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA COMUNE DI RUFINA (Provincia di Firenze) PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Adottato dalla Giunta Municipale con deliberazione n. 6 del 30.01.2014, dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI

PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI PROGRAMMA N. 1 AFFARI GENERALI Il programma garantisce il funzionamento degli uffici e dei servizi di carattere generale: tra questi i più importanti riguardano: a) la segreteria generale dell ente per

Dettagli

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO

AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO AFFARI GENERALI ISTRUZIONE - CULTURA SPORT ASSISTENZA DEMOGRAFICI - CIMITERIALI - PERSONALE TRATTAMENTO GIURIDICO UFFICIO SEGRETERIA Responsabile: Fabio Forlani - e.mail:sindaco@mondaino.com

Dettagli

ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1 ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI U.O.S. AFFARI GENERALI E LEGALI Rilascio copie autentiche provvedimenti dirigenziali (D.P.R.

Dettagli

Direzione Organizzazione 2015 05633/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Organizzazione 2015 05633/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Organizzazione 2015 05633/004 Servizio Gestione delle Risorse Umane Ente CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 1693 approvata il 12 novembre 2015 DETERMINAZIONE: AUTORIZZAZIONE

Dettagli

VISTO il Decreto Legislativo n. 196/2003 e ritenuto di dover adeguare il regolamento secondo le disposizioni del Garante;

VISTO il Decreto Legislativo n. 196/2003 e ritenuto di dover adeguare il regolamento secondo le disposizioni del Garante; Verbale delib. C.C. n. 053 del 29.11.2005 pag. 2 OGGETTO: Approvazione regolamento per il trattamento dei dati sensibili e giudiziari (SCHEMA TIPO APPROVATO DAL GARANTE IL 21.09.2005). SENTITO il Sindaco

Dettagli

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino.

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino. ORGANIZZAZIONE Il compito essenziale dell URP è di fornire all utenza dell Istituto adeguate informazioni relative ai servizi, alle strutture, ai compiti, ai procedimenti e al funzionamento dell Amministrazione,

Dettagli

Piano della performance

Piano della performance CITTA DI ALTAMURA Piano della performance Valutazione della performance dell ente locale Ente : COMUNE DI ALTAMURA PRESENTAZIONE DELL ENTE INQUADRAMENTO TERRITORIALE Dove: Provincia: Zona: Regione Puglia

Dettagli

UFFICI DEL SETTORE AMMNISTRATIVO ED AFFARI GENERALI SERVIZIO SEGRETERIA

UFFICI DEL SETTORE AMMNISTRATIVO ED AFFARI GENERALI SERVIZIO SEGRETERIA Ufficio di Staff Segretario UFFICI DEL SETTORE AMMNISTRATIVO ED AFFARI GENERALI SERVIZIO SEGRETERIA Ufficio di segreteria del Sindaco Responsabili: Paternò Maria Carmela e Mocciaro Salvatrice. Implementazione

Dettagli

Città di Torre del Greco Attività Settori

Città di Torre del Greco Attività Settori Attività Settori I a Area Servizi Istituzionali e Amministrativi Segreteria 1 Settore - Servizio Affari Generali e Amministrazione del Personale 2 Settore Servizi Statali e Politiche Educative e Giovanili

Dettagli

P I A N O D E G L I S T A N D A R D A N N O 2 0 1 2

P I A N O D E G L I S T A N D A R D A N N O 2 0 1 2 Numero : 01 Settore: AFFARI GENERALI E PIANIFICAZIONE SEGRETERIA E ORGANI COLLEGIALI Predisposizione informatizzata e relativa trasmissione agli uffici competenti delle proposte di delibere di giunta e

Dettagli

GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO

GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO GESTIONE DEI SERVIZI COMUNALI Comune di Gioiosa Ionica Provincia di Reggio Calabria CAPITOLATO TECNICO Oggetto della fornitura: FORNITURA DI SOFTWARE, FORMAZIONE ED ASSISTENZA PER LA GESTIONE DEI SERVIZI

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

REGOLAMENTO TIPO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEI COMUNI

REGOLAMENTO TIPO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEI COMUNI REGOLAMENTO TIPO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEI COMUNI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 20 del 24.11.2005 modificato con deliberazioni del Consiglio Comunale

Dettagli

Città di Torre del Greco Attività Settori

Città di Torre del Greco Attività Settori All. B Città di Torre del Greco Attività Settori FUNZIONIGRAMMA 1 a AREA FUNZIONALE: AMMINISTRATIVA Fanno parte della prima Area Funzionale i seguenti Settori: 1 Settore Servizi Affari Generali e Servizi

Dettagli

STATO AVANZAMENTO PEG Competenza

STATO AVANZAMENTO PEG Competenza COMUNE DI BARLETTA PARTE II - SPESA Esercizio: Titolo 1 SPESE CORRENTI Funzion 01 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI Servizio 01. 01 0101 ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015)

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) 1 TITOLO 1 (COD. T01) ATTIVITA DI INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE T01.01 Atti di indirizzo

Dettagli

COMUNE DI PEDEMONTE ETNEO PROVINCIA DI CATANIA SETTORE FINANZIARIO CONTABILE

COMUNE DI PEDEMONTE ETNEO PROVINCIA DI CATANIA SETTORE FINANZIARIO CONTABILE COMUNE DI PEDEMONTE ETNEO PROVINCIA DI CATANIA SETTORE FINANZIARIO CONTABILE 44 (o(0 r Determinazione dirigenziale n.40 del 09.05.2012 OGGETTO: Assegnazione responsabilità di procedimento. Premesso che

Dettagli

Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011

Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011 Allegato A2 alla deliberazione della GIUNTA COMUNALE n. 50 del 15 marzo 2011 Dott.ssa Paola BULFON SEGRETARIO COMUNALE TITOLARE DELLA POSIZIONE ORGANIZZATIVA ECONOMICO - FINANZIARIA RESPONSABILE DEI SERVIZI

Dettagli

COMUNE DI PRESSANA (Provincia di Verona)

COMUNE DI PRESSANA (Provincia di Verona) UFFICIO/SERVIZIO: SEGRETERIA 1 ACCESSO AGLI ATTI SENZA ISTRUTTORIA 1 giorno 2 ACCESSO AGLI ATTI CON ISTRUTTORIA 5 giorni 3 CONVOCAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE E FORMAZIONE DEL FASCICOLO 4 CONVOCAZIONE DEL

Dettagli

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento

Servizi di staff Personale Uffici Personale Competenze esemplificative di procedimento Amministrazione trasparente art. 13, comma 1, lett. b) D.Lgs. n. 33/2013 Articolazione degli uffici, competenze e risorse a disposizione di ciascun ufficio La struttura organizzativa degli Uffici dell

Dettagli

Città di Torre del Greco Attività Settori

Città di Torre del Greco Attività Settori Attività Settori FUNZIONIGRAMMA 1 a AREA FUNZIONALE: AMMINISTRATIVA Fanno parte della prima Area Funzionale i seguenti Settori: 1 Settore Servizi Affari Generali e Amministrazione del Personale; 2 Settore

Dettagli

PROFILI PROFESSIONALI

PROFILI PROFESSIONALI Allegato D Regolamento in materia di Ordinamento Generale degli Uffici e dei Servizi PROFILI PROFESSIONALI Approvato con Deliberazione G.C. n. 2 del 04.01.2000 e successivamente modificato con G.C. n.

Dettagli

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008 Comune di Baranzate Provincia di Milano PIANO RISORSE ED OBIETTIVI SERVIZIO PERSONALE Responsabile di PRO: Sparagna Luca Segretario Comunale Sparagna Luca ATTIVITÀ DEL SERVIZIO PERSONALE a) Tipologia dei

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I)

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I) COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria (All. I) INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000033453 Ente Descrizione COMUNE DI ROVIGO Categoria Province

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "ALDO MORO"

LICEO SCIENTIFICO STATALE ALDO MORO LICEO SCIENTIFICO STATALE "ALDO MORO" Via XX Settembre, 5-42124 REGGIO EMILIA Tel. 0522/517384-0522/511699 - Fax 0522/ 922077 Cod. Fisc. 80016270359 - C.M. REPS03000B e-mail: dsga@liceomoro.gov.it - segreteria@liceomoro.gov.it

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI. (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 376 del 21.12.

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI. (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 376 del 21.12. REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI. (approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 376 del 21.12.2005) ARTICOLO 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento in attuazione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL COMUNE DI AVIGLIANA AI SENSI ARTT. 20 E 21 DEL D. LGS. 30.6.2003 N. 196.

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL COMUNE DI AVIGLIANA AI SENSI ARTT. 20 E 21 DEL D. LGS. 30.6.2003 N. 196. REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL COMUNE DI AVIGLIANA AI SENSI ARTT. 20 E 21 DEL D. LGS. 30.6.2003 N. 196. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 185 del

Dettagli

Comune di Cagliari. Delibera: 75 / 2014 del 30/06/2014. Residui Passivi per Anno - Esercizio: 2013

Comune di Cagliari. Delibera: 75 / 2014 del 30/06/2014. Residui Passivi per Anno - Esercizio: 2013 Residui Passivi per - Esercizio: 2013 Missione: 01 - Servizi istituzionali, generali e di gestione Programma: 01 - Organi istituzionali 01 - Redditi da lavoro dipendente 000003540 COMPETENZE LAVORO ORDINARIO

Dettagli

TITOLO 1 ORGANISMI E ATTIVITA ISTITUZIONALI

TITOLO 1 ORGANISMI E ATTIVITA ISTITUZIONALI ALLEGATO A TITOLARIO DEI CONSIGLI REGIONALI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI CONSIGLI REGIONALI ELENCO DEI TITOLI (1 LIVELLO) 1 - ORGANISMI E ATTIVITA ISTITUZIONALI 2 - ATTIVITA LEGISLATIVA, DI CONTROLLO

Dettagli

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune

LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE PATRIMONIALE. Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E LA DOTAZIONE Il Rendiconto della Gestione 2007 Gli Indicatori Il patrimonio del Comune LE RISORSE FINANZIARIE E DOTAZIONE L elevata varietà e complessità di servizi e funzioni

Dettagli

SETTORE AVVOCATURA E CONTENZIOSO DEL LAVORO

SETTORE AVVOCATURA E CONTENZIOSO DEL LAVORO SETTORE AVVOCATURA E CONTENZIOSO DEL LAVORO INDICE PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1. PROCEDURE DI ACQUISIZIONE IN ECONOMIA PER IMPORTI SOTTOSOGLIA DI BENI E SERVIZI DI COMPETENZA E PROCEDURE DI LIQUIDAZIONE

Dettagli

STAMPA CONTO CONSUNTIVO

STAMPA CONTO CONSUNTIVO C O M U N E D I A R Z I G N A N O CONTO CONSUNTIVO Esercizio finanziario CONTO CONSUNTIVO - ENTRATE COMUNE DI ARZIGNANO Pagina 1 STAMPA CONTO CONSUNTIVO GESTIONE DELLE ENTRATE- ANNO conservati Conto del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 55 DEL 17/06/2014 Oggetto: NOMINA CONSEGNATARI DEI BENI MOBILI ED IMMOBILI DI PROPRIETA' COMUNALE. al CO.RE.CO.

Dettagli

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO RISORSE UMANE Trattamento Giuridico, Economico e Previdenziale : Dott.ssa M. Vignola - 0341/266413 - segretario@comune.oggiono.lc.it Responsabile

Dettagli

Visto su determinazioni di impegno e parere su delibere. Costa Guido

Visto su determinazioni di impegno e parere su delibere. Costa Guido Articolo 32 comma 2 lettera b Le pubbliche amministrazioni, individuati i servizi erogati agli utenti, sia finali che intermedi, ai sensi dell'articolo 10, comma 5, pubblicano: b) i tempi medi di erogazione

Dettagli

AOG 8. Art. 1 Ambito di applicazione

AOG 8. Art. 1 Ambito di applicazione AOG 8 ATTUAZIONE DEGLI ARTT. 2 E 4 DELLA LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI, RELATIVAMENTE ALLA FISSAZIONE DEI TERMINI ED ALLA INDIVIDUAZIONE DEI RESPONSABILI DEI PROCEDIMENTI

Dettagli