2014 > PRESENTAZIONE AZIENDALE CONSORZIO TRIVENETO IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2014 > PRESENTAZIONE AZIENDALE CONSORZIO TRIVENETO IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO"

Transcript

1 PRESENTAZIONE AZIENDALE CONSORZIO TRIVENETO 2014 IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO aggiornamento al 01/01/2014

2 2014 INDICE PROFILO 1 LA MISSION 2 LE ORIGINI 3 L AZIENDA OGGI 4 IL GRUPPO BASSILICHI 5 I RICAVI 6 ANALISI DEI RICAVI E DEGLI INVESTIMENTI 7 QUALCHE NUMERO 8

3 1. 2. PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - PROFILO PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - LA MISSION PROFILO Consorzio Triveneto è protagonista riconosciuto in Italia nei servizi rivolti alla clientela delle Banche e delle Imprese, servizi nei quali opera sulla base del mandato conferito dai Soci storici e dalla Capogruppo. Monetica e Corporate Banking restano i settori strategici su cui l Azienda ha focalizzato in questi anni la propria attenzione, anche se si stanno aprendo nuovi ambiti di servizio. Oggi come in origine al Consorzio Triveneto vengono riconosciute quelle doti di affidabilità, specializzazione, qualità e innovazione di cui le Banche Clienti e l Utenza sono i principali fruitori e diretti testimoni. LA MISSION Progettare Sviluppare Gestire Promuovere Servizi Innovativi con gli strumenti offerti dall evoluzione tecnologica nell ambito di qualsiasi Sistema di Pagamento I principali punti di forza che caratterizzano l azione del Consorzio sono: centralità dell utente, flessibilità, trasparenza, completezza, modularità, tecnologia, e, non ultime, le risorse umane.

4 3. 4. PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - LE ORIGINI PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - L AZIENDA OGGI LE ORIGINI L AZIENDA OGGI L Azienda nasce nel 1990 come società consortile per azioni con Soci bancari L obiettivo iniziale era di creare una società specializzata nell erogazione di alcuni servizi innovativi (per allora) che le singole banche si apprestavano a far decollare (POS e CBI) Inizialmente la struttura era composta da una decina di persone con la maggior parte delle attività in outsourcing L impostazione dei processi aziendali è stata fin da subito improntata su alcuni aspetti di eccellenza ritenuti essenziali per la tipologia di servizi offerti: Affidabilità e Prestazioni Qualità Sicurezza Innovazione Consorzio Triveneto è una con un socio industriale di maggioranza Bassilichi 50,80 % Gruppo MPS 10,13 % B. Pop. di Vicenza 10,13 % Azioni proprie 9,65 % B. Pop. dell Alto Adige 6,27 % ICBPI 5,79 % BancApulia 4,82 % B. Pop. di Marostica 2,41 % Cap. Soc. Euro int. vers. 10,13 % Banca Popolare di Vicenza 9,65 % Azioni proprie 50,80 % Bassilichi 6,27 % Banca Popolare dell Alto Adige Il core business rimane incentrato su: Pos & E-Commerce Corporate e Internet Banking 5,79 % ICBPI 4,82 % BancApulia L azienda impiega attualmente oltre 150 persone. Solo alcune attività, non legate strettamente al core business, rimangono in outsourcing, mentre il governo dei processi è tutto interno all Azienda. 2,41 % Banca Popolare di Marostica 10,13 % Gruppo MPS

5 5. 6. PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - GRUPPO BASSILICHI PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - RICAVI GRUPPO BASSILICHI LE AZIENDE CONTROLLATE RICAVI 90 00% ABS Technology 80 00% 95 00% 50 80% Bassilichi CEE D.o.o % Asoft4Solutions D.o.o. BassmArt S.r.l. Consorzio Triveneto 60 00% Moneynet 60 00% Fruendo S.r.l. ABS Technology Servizi di Sicurezza Asoft4Solutions D.o.o. Servizi nell ambito della Monetica BassilichiCEE D.o.o. Servizi nell ambito della Monetica BassmArt S.r.l. Attività di biglietteria elettronica, merchandising, prodotti multimediali, e-commerce e consulenza strategica per eventi Consorzio Triveneto Servizi nell ambito della Monetica Fruendo S.r.l. Servizi di Back office Krene S.r.l. Attività di sviluppo software e sistemi informativi Moneynet Servizi nell ambito della Monetica e Istituto di Pagamento 84 98% Krene S.r.l. FATTURATO 2012: 30.3 Milioni di (circa il 70% servizio POS) INVESTIMENTI 2012: 9.7 Milioni di (circa il 74% attrezzature Ind. e Commerciali) ,9 29,4 30,2 28,5 MILIONI 30,

6 7. PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENETO - ANALISI DEI RICAVI E DEGLI INVESTIMENTI 8. PRESENTAZIONE CONSORZIO TRIVENTO - QUALCHE NUMERO ANALISI DEI RICAVI E DEGLI INVESTIMENTI QUALCHE NUMERO POS 69,54 % Corporate Banking 16,91 % Ricavi diversi 8,44 % E-commerce 3,80 % Atti pregiudizievoli 1,32 % 69,54 % POS 16,91 % Corporate Banking POS Asset N.transazioni/anno Volume transato/anno 24.9 miliardi 8,44 % Ricavi diversi 73,63 % Attrezzature industriali e commerciali 10,21 % progetti innovativi, studi, licenze e marchi 5,74 % Impianti e macchinario 5,69 % Avviamento 3,80 % E-commerce 1,32 % Atti pregiudizievoli Attrezzature industriali e commerciali 73,63 % Progetti innovativi, studi, licenze e marchi 10,21 % Impianti e macchinario 5,74 % Avviamento 5,69 % Altri beni materiali 4,72 % CBI Utenti come banca attiva Oltre aziende servite come banca passiva Volume transato/anno 81 milioni N. transazioni/anno Disposizioni 21 milioni N. transazioni/anno Informative 120 milioni Accessi al servizio: (+6,7%) Disponibilità del servizio al netto dei fermi programmati: 99,88 % E-commerce N. Utenti N. transazioni/anno Volume transato/anno 1.2 miliardi 4,72 % Altri beni materiali

2014 > FRUENDO PRESENTAZIONE AZIENDALE. a Bassilichi & Accenture company IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO

2014 > FRUENDO PRESENTAZIONE AZIENDALE. a Bassilichi & Accenture company IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO PRESENTAZIONE AZIENDALE FRUENDO 2014 IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.fruendo.it - info@fruendo.it aggiornamento: ottobre 2014 a Bassilichi & Accenture company 2014 INDICE L AZIENDA

Dettagli

> PRESENTAZIONE AZIENDALE 2015

> PRESENTAZIONE AZIENDALE 2015 PRESENTAZIONE AZIENDALE 2015 IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.bassilichi.it - mktg@bassilichi.it Indice 01. L AZIENDA 02. MISSION & VISION 03. LA STORIA 05. LE AZIENDE CONTROLLATE

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE KRENE 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.krene.it segreteriass@krene.it

PRESENTAZIONE AZIENDALE KRENE 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.krene.it segreteriass@krene.it PRESENTAZIONE AZIENDALE KRENE 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.krene.it segreteriass@krene.it aggiornamento al 01/01/2014 2014 INDICE > LA STORIA 1 LA MISSION 2 LA CAPOGRUPPO

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSILICHI 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.bassilichi.it mktg@bassilichi.

PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSILICHI 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.bassilichi.it mktg@bassilichi. PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSILICHI 214 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.bassilichi.it mktg@bassilichi.it aggiornamento: ottobre 214 214 INDICE > L AZIENDA 1 LA VISION 2 LA MISSION

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSMART 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.bassmart.it BassmArt@BassmArt.

PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSMART 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.bassmart.it BassmArt@BassmArt. PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSMART 2014 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.bassmart.it BassmArt@BassmArt.it aggiornamento al 01/01/2014 2014 INDICE > L AZIENDA 1 L OFFERTA 2 LA CAPOGRUPPO

Dettagli

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma

Expanding the Horizons of Payment System Development. Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Expanding the Horizons of Payment System Development Università Luiss «Guido Carli» Sala delle Colonne Viale Pola, 12 Roma Domenico Santececca Vice Direttore Generale ICBPI I sistemi di pagamento: confronto

Dettagli

CONSORZIO SERVIZI BANCARI

CONSORZIO SERVIZI BANCARI CONSORZIO SERVIZI BANCARI CSE Consorzio Servizi Bancari, nato nel 1970 come centro meccanografico, è divenuto nel corso degli anni leader nel campo dell outsourcing bancario. Nel tempo l attività primaria

Dettagli

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank

INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO. al 31 dicembre 2013. Gruppo Bancario Deutsche Bank Deutsche Bank S.p.A. INFORMATIVA AL PUBBLICO STATO PER STATO al 31 dicembre 2013 Gruppo Bancario Deutsche Bank Premessa Al fine di accrescere la fiducia dei cittadini dell Unione Europea nel settore finanziario,

Dettagli

INDICE RASSEGNA WEB SI PARLA DI NOI. Indice Rassegna WEB. Bassilichi punta sull'estero. Ma intanto a Siena 28/08/13 1.

INDICE RASSEGNA WEB SI PARLA DI NOI. Indice Rassegna WEB. Bassilichi punta sull'estero. Ma intanto a Siena 28/08/13 1. INDICE RASSEGNA WEB SI PARLA DI NOI Bassilichi punta sull'estero. Ma intanto a Siena 28/08/13 1 Indice Rassegna WEB Pagina 1 di 1 Bassilichi punta sull'estero. Ma intanto a Siena L'acquisizione della serba

Dettagli

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante

ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante ICT e sicurezza delle transazioni a servizio dell evoluzione dei sistemi di supporto alla gestione del circolante Claudio Mauro Direttore RA Computer S.p.A. SIA Milano, 4 Dicembre 2012 SIA Verso il futuro:

Dettagli

Il Gruppo Cedacri SYSTEM INTEGRATION BUSINESS PROCESS OUTSOURCING FULL OUTSOURCING FACILITY MANAGEMENT

Il Gruppo Cedacri SYSTEM INTEGRATION BUSINESS PROCESS OUTSOURCING FULL OUTSOURCING FACILITY MANAGEMENT Company profile Il Gruppo Cedacri Il Gruppo Cedacri, focalizzato sullo sviluppo di soluzioni di outsourcing, occupa una posizione di leadership nel mercato garantita da 150 clienti tra banche, istituzioni

Dettagli

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati

Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Roma, 8 novembre 2005 Un nuovo modello di outsourcer: da gestore di terminali a provider di servizi integrati Fausto Bolognini Direttore Generale Quercia Software Società del gruppo Unicredit, fondata

Dettagli

Applicazioni per il mobile banking. Dario Formenti Direttore Tecnico Cim-Italia

Applicazioni per il mobile banking. Dario Formenti Direttore Tecnico Cim-Italia Applicazioni per il mobile banking Dario Formenti Direttore Tecnico Cim-Italia 2003 Cilme-Multitel: : E-voluzione E non Ri-voluzione 1990 1995 2000 2002 2003 Remote Banking Gestione ATM Internet Banking

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Il Global Service a supporto degli studi professionali nella gestione delle attività non core. Plurima inizia la sua attività a metà degli anni 90, proponendo per

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSMART 2015 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.bassmart.it bassmart@bassmart.

PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSMART 2015 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO. www.bassmart.it bassmart@bassmart. PRESENTAZIONE AZIENDALE BASSMART 2015 > IL MODO MIGLIORE PER CAPIRE CHI SIAMO E COSA FACCIAMO www.bassmart.it bassmart@bassmart.it aggiornamento: gennaio 2015 2015 INDICE > L AZIENDA 1 L OFFERTA 2 LA CAPOGRUPPO

Dettagli

Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A.

Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A. Innovazione e Creazione di Valore nei Servizi Banca Impresa P.A. Arnaldo Cis, Direttore Commerciale Istituto Centrale delle Banche Popolari Roma, 02 dicembre 2010 Il Gruppo ICBPI oggi G O V E R N A N C

Dettagli

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation

RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation RDP Telecomunicazioni s.r.l. Company Presentation La nostra storia La storicità dell azienda risale al 1992 ed ha, fin da principio, focalizzato il proprio core business nella progettazione e realizzazione

Dettagli

Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria

Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria Milano, 22 Settembre 2011 Riorganizzazione del servizio di consulenza finanziaria del Gruppo Banca Etruria Milano, 22 Settembre 2011 Paolo Manuelli Gruppo Banca Etruria Michele Tanzi Gruppo ObjectWay 1

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari

Carte di pagamento. Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Carte di pagamento Prodotti e servizi a valore aggiunto per istituti di credito e operatori finanziari Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Sistemi di pagamento e Monetica ATM e POS

Dettagli

Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali

Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali Corso di Business Planning e Start Up Imprese Multimediali A.A. 2013-2014 Prof. Attilio Bruni Corso di Laurea in Comunicazione d Impresa, Marketing e Nuovi Media Il modello operativo I bilanci previsionali

Dettagli

Piano di Sviluppo Moneta Incontro con OO. SS.

Piano di Sviluppo Moneta Incontro con OO. SS. Piano di Sviluppo Moneta Incontro con OO. SS. Milano, 10 febbraio 2011 Il modello del polo captive del credito al consumo Sintesi La situazione iniziale Il modello di business target Il credito al consumo

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento.

Chi siamo. La società. Soluzioni. C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Company Profile 3 Chi siamo C-Card è la società del Gruppo Cedacri, costituita per operare nel business delle carte di pagamento. Tramite C-Card il Gruppo Cedacri amplia la sua proposta di servizi per

Dettagli

Giovanni Pietrobelli Verona, 20 ottobre 2006

Giovanni Pietrobelli Verona, 20 ottobre 2006 Progettando2006 Approcci e metodologie di Project Management Giovanni Pietrobelli Verona, 20 ottobre 2006 Agenda Il Gruppo BPVN SGS - BPVN Un esempio: Il progetto di integrazione tra BPV e BPN Conclusioni

Dettagli

PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO

PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO PRESENTAZIONE DATA SERVICE 1 ROAD SHOW DEL NUOVO MERCATO Milano, 30 novembre 2000 COMPOSIZIONE DELL AZIONARIATO DEL GRUPPO DATA SERVICE Caratteristiche dell offerta globale Fam. Martusciello 19,49% Azionariato

Dettagli

C o m p a n y P r o f i l e

C o m p a n y P r o f i l e C o m p a n y P r o f i l e Chi siamo Il Gruppo Cedacri, focalizzato sullo sviluppo di soluzioni di outsourcing, occupa una posizione di leadership nel mercato garantita da 150 clienti tra banche, istituzioni

Dettagli

Direttore Area Strategie Prodotti e Mercati

Direttore Area Strategie Prodotti e Mercati Direttore Area Strategie Prodotti e Mercati Direttore Area Strategie Prodotti e Mercati CONSORZIO TRIVENETO S.p.A. Titolo Progetto: Television Payment Solution Il Consorzio Triveneto Da oltre 15 anni il

Dettagli

La società e le sue attività Pag. 1. I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3

La società e le sue attività Pag. 1. I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3 DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 I servizi offerti e le aziende clienti Pag. 3 I fattori critici di successo e le linee strategiche di sviluppo Pag. 8 La quotazione

Dettagli

P.Cappugi. Gli investimenti locali dei Fondi Pensione Territoriali in Europa Venezia, 8 Ottobre 2010

P.Cappugi. Gli investimenti locali dei Fondi Pensione Territoriali in Europa Venezia, 8 Ottobre 2010 P.Cappugi Gli investimenti locali dei Fondi Pensione Territoriali in Europa Venezia, 8 Ottobre 2010 1 Indice Parte 1 Parte 2 Premessa Modello di business e organizzazione commerciale del Gruppo Banca Esperia

Dettagli

Finanza e territorio: cosa fanno per competere?

Finanza e territorio: cosa fanno per competere? Finanza e territorio: Gianmarco Zanchetta IL FUTURO dell internazionalizzazione per le imprese del Nord Est Villa Manin, 21 giugno 2012 1 2 introduzione FRIULIA è la finanziaria regionale della Regione

Dettagli

Riboldi, Alessandra. La newsletter di Banca&Mercati / n.71. Direttore responsabile: Andrea Bigi. Testi a cura di: Andrea Bigi e Elena Giordano Bellini

Riboldi, Alessandra. La newsletter di Banca&Mercati / n.71. Direttore responsabile: Andrea Bigi. Testi a cura di: Andrea Bigi e Elena Giordano Bellini Haga clic Top Haga clic Spot Haga clic automática Internet. Haga clic automática Internet. Riboldi, Alessandra De: Banca&Mercati News [newsletter@bancaemercati.com] Enviado el: viernes, 06 de abril de

Dettagli

Banca-Impresa 2014: il punto della situazione. Trasparenza e corretta comunicazione contano più del bilancio? 21 gennaio 2014

Banca-Impresa 2014: il punto della situazione. Trasparenza e corretta comunicazione contano più del bilancio? 21 gennaio 2014 Banca-Impresa 2014: il punto della situazione. Trasparenza e corretta comunicazione contano più del bilancio? 21 gennaio 2014 CSC: il credit crunch prosegue nel 2014 - nel 2015 inversione di tendenza?

Dettagli

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006

Servizio. Scambio Documenti Digitali. Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it. 1 Padova 16 Marzo 2006 Servizio 1 Scambio Documenti Digitali Alessandro Biasin Evoluzione Ricerca Prodotti alessandro.biasin@constriv.it 2 EDI (Electronic Data Interchange): È la trasmissione diretta di messaggi commerciali

Dettagli

Banche e PA: insieme verso la digitalizzazione

Banche e PA: insieme verso la digitalizzazione Banche e PA: insieme verso la digitalizzazione Alessandro Zollo Responsabile Marketing e Innovazione ICBPI Forum Banche e PA Roma, 16 luglio 2013 Agenda La rivoluzione delle agende digitali e la digitalizzazione

Dettagli

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015

PROFILO AZIENDALE. Milano Ottobre 2015 PROFILO AZIENDALE Milano Ottobre 2015 Chi siamo Gruppo Online S.p.A. è la holding di un gruppo di società di servizi finanziari attive nel mercato italiano della distribuzione di prodotti di credito e

Dettagli

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa

Un nuovo modello di servizio e di integrazione nel punto cassa Milano, 23 Ottobre 2008 Un nuovo modello servizio e integrazione nel punto cassa Commessa Nr: 405010-06-000271 Luca Tosi Sales Account Quercia Software Quercia Software nasce nel 1987 con la mission sviluppare

Dettagli

Questionario Costi 2012 a livello consolidato

Questionario Costi 2012 a livello consolidato Gruppo in outsourcing (gestione informatica presso una società strumentale interno o esterna al gruppo) - in caso affermativo inserire un SI nella cella Gruppo non in outsourcing (gestione informatica

Dettagli

I servizi BCCL per la clientela del Banco Emiliano

I servizi BCCL per la clientela del Banco Emiliano I servizi BCCL per la clientela del Banco Emiliano BCC Lease: la Società ed il gruppo BCC Lease è oggi la società del Gruppo Bancario ICCREA dedicata alle piccole operazioni nel settore business. Detenuta

Dettagli

Protocollo di Intesa. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Amministrazione e l Innovazione Tecnologica

Protocollo di Intesa. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Amministrazione e l Innovazione Tecnologica Protocollo di Intesa tra Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l Innovazione Tecnologica e Istituto Centrale delle Banche Popolari

Dettagli

Da una proposta globale a soluzioni e servizi verticali: l esperienza di Credem e Gruppo Cedacri

Da una proposta globale a soluzioni e servizi verticali: l esperienza di Credem e Gruppo Cedacri Da una proposta globale a soluzioni e servizi verticali: l esperienza di Credem e Gruppo Cedacri Varisto Preti Roma, 5 dicembre 2007 Costi & Business C-Global: un interlocutore di riferimento per l outsourcing

Dettagli

1.400. Il Gruppo Cedacri

1.400. Il Gruppo Cedacri Company Profile. Concentrarsi sul Core business e ridurre i costi operativi. L Outsourcing è la soluzione che consente di coniugare crescita, flessibilità ed efficienza, restare al passo coi tempi, senza

Dettagli

Il luogo in cui Finanza e Industria si incontrano.

Il luogo in cui Finanza e Industria si incontrano. GE Capital Italia Il luogo in cui Finanza e Industria si incontrano. Il Gruppo General Electric $150B ricavi 287.000 dipendenti Energy Infrastructure Technology Infrastructure GE Capital NBC Universal

Dettagli

Il Microcircuito: nuovi scenari di business

Il Microcircuito: nuovi scenari di business Il Microcircuito: nuovi scenari di business Marcello Buzio Product Manager Convegno ABI Carte 2003 - Roma, 6 e 7 Novembre 2003 L Azienda,, la missione Quercia Software è una società del gruppo Unicredito

Dettagli

Progetto Multicanalità Integrata. Contact Unit. Milano, 17 luglio 2014

Progetto Multicanalità Integrata. Contact Unit. Milano, 17 luglio 2014 Progetto Multicanalità Integrata Contact Unit Milano, 17 luglio 2014 La nostra formula per il successo Piano d Impresa 2014-2017 1 Solida e sostenibile creazione e distribuzione di valore Aumento della

Dettagli

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma

Postedoc. PPT-Postedoc-CSN-05/2011. Conservazione sostitutiva a norma Postedoc PPT-Postedoc-CSN-05/2011 Conservazione sostitutiva a norma Tradizione e innovazione si crea si firma si spedisce si archivia si conserva Ieri Oggi Documenti elettronici Firma digitale Posta Elettronica

Dettagli

PIANO INDUSTRIALE 2015-2020

PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 PIANO INDUSTRIALE 2015-2020 * * * * * * LINEE GUIDA DEL PIANO 1. Incremento dei ricavi 2. Miglioramento strutturale del rischio di credito 3. Aumento dell efficienza della macchina operativa 4. Azioni

Dettagli

Innovazione, efficienza e velocità nell amministrazione d azienda: come eliminare il peso della carta

Innovazione, efficienza e velocità nell amministrazione d azienda: come eliminare il peso della carta Roma, 16-17 aprile 2008 Innovazione, efficienza e velocità nell amministrazione d azienda: come eliminare il peso della carta Luca Tosi Quercia Software S.p.A.. Quercia Software Quercia Software nasce

Dettagli

A cura di Manuela De Carlo e Silvia Canali Università IULM

A cura di Manuela De Carlo e Silvia Canali Università IULM A cura di Manuela De Carlo e Silvia Canali Università IULM L obiettivo dell overview è quello di fornire agli operatori un quadro d insieme sui principali cambiamenti avvenuti nel settore dei viaggi d

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO. I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la creazione del 7 gruppo bancario italiano

COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO. I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la creazione del 7 gruppo bancario italiano COMUNICATO STAMPA CONGIUNTO I Consigli di Amministrazione approvano all unanimità la creazione del 7 gruppo bancario italiano Circa 1.200 sportelli (500 nella sola Lombardia), 2,5 milioni di clienti, 60

Dettagli

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri.

dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. dal 1953 Una storia a fianco delle imprese. Oggi più di ieri. INVESTIMENTI, CON LA "NUOVA SABATINI" RISORSE PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Mediocredito è attivo nella nuova misura agevolativa Beni strumentali

Dettagli

Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria. Milano, 23.03.2011

Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria. Milano, 23.03.2011 Star Conference 2011 Incontro con la Comunità Finanziaria Milano, 23.03.2011 Presentazione Banca Finnat Dinamica operativa Principali grandezze economiche 2010 Scenario, opportunità e sfide da affrontare

Dettagli

IVU Global Service S.r.l. (gruppo IVU S.p.A.)

IVU Global Service S.r.l. (gruppo IVU S.p.A.) IVU Global Service S.r.l. (gruppo IVU S.p.A.) Il gestore unico della sicurezza in azienda Quando la sicurezza va in rete IVU Global Service S.r.l. (gruppoivu S.p.A.) Via RinaMonti, 15 00155 Roma Tel +39

Dettagli

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 Chi siamo è una società del Gruppo Bancario CREDEM, attiva dal 1989 nell offerta di servizi telematici a Banche, Aziende e Pubblica Amministrazione. 2 2 Presentazione Credemtel

Dettagli

La centralità del cliente PA nelle Poste Italiane: l esperienza della Direzione Chief Marketing Office

La centralità del cliente PA nelle Poste Italiane: l esperienza della Direzione Chief Marketing Office CRM e la strategia della multicanalità La centralità del cliente PA nelle Poste Italiane: l esperienza della Direzione Chief Marketing Office Mauro Giammaria Responsabile Account Pubblica Amministrazione

Dettagli

La visione ed esperienza di Poste Italiane

La visione ed esperienza di Poste Italiane La visione ed esperienza di Poste Italiane La Mission del Gruppo Poste Italiane 2 Diventare un azienda di servizi ad alto valore aggiunto che, valorizzando al massimo i suoi asset fondamentali ed in particolare

Dettagli

La gestione delle competenze IT in banca spunti per la discussione

La gestione delle competenze IT in banca spunti per la discussione Le competenze IT in ambito bancario Università LUISS Guido Carli 8 NOVEMBRE 2010 La gestione delle competenze IT in banca spunti per la discussione Matteo Lucchetti, Senior Research Analyst, ABI Lab Roma,

Dettagli

LE RISORSE UMANE NEI BILANCI AZIENDALI OSSERVATORIO ANNUALE 2006

LE RISORSE UMANE NEI BILANCI AZIENDALI OSSERVATORIO ANNUALE 2006 LE RISORSE UMANE NEI BILANCI AZIENDALI OSSERVATORIO ANNUALE 2006 I BILANCI ECCELLENTI Estratto dal Bilancio GRUPPO MPS Lo stralcio che segue è estratto da Gruppo MPS Bilancio 2005 Pagine 91-97 euro (+44%

Dettagli

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007

REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY PROFILO AZIENDALE 2007 REPLY Company Profile 2007 1 CARATTERI IDENTIFICATIVI DEL GRUPPO Reply è una società di Consulenza, System Integration e Application Management, leader nella progettazione

Dettagli

Fattura elettronica La scelta d impresa

Fattura elettronica La scelta d impresa Fattura elettronica La scelta d impresa Lorenzo Bonelli RA Computer S.p.A. SIA Group Business Area Manager Tesoreria Enti e Gestione documentale Roma, 2 dicembre 2014 Chi siamo SIA è leader europeo nella

Dettagli

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag.

per DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA SYNERGIA 2000 La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società e le sue attività Pag. 1 La storia Pag. 3 I servizi offerti Pag. 4 Scheda di sintesi Pag. 6 Milano, ottobre 2004 1 La società e le sue attività Presente

Dettagli

Prot. 2009/182816 Oggetto: Interpello - ART. 11 legge 27 luglio 2000, n. 212. - Art. 10 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

Prot. 2009/182816 Oggetto: Interpello - ART. 11 legge 27 luglio 2000, n. 212. - Art. 10 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 RISOLUZIONE N. 283/E Direzione Centrale Normativa Roma, 11 dicembre 2009 Prot. 2009/182816 Oggetto: Interpello - ART. 11 legge 27 luglio 2000, n. 212. - Art. 10 del D.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633 ALFA,

Dettagli

Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Assemblea 29.4.15 BANCAMEDIOCREDITO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Dopo un 2013 difficile chiuso con una forte perdita che aveva significativamente inciso la solidità patrimoniale della Banca, pur in un contesto

Dettagli

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base

Il contesto di riferimento. Le nuove sfide per la qualità. Le esigenze degli operatori. IAssicur 2008 Large Data Base Diagramma Il contesto di riferimento Le nuove sfide per la qualità Le esigenze degli operatori IAssicur 2008 Large Data Base Conclusioni Società indipendente nata nel 1986 Leader nella fornitura di soluzioni

Dettagli

Sella Capital Management Società di Gestione del Risparmio

Sella Capital Management Società di Gestione del Risparmio Sella Capital Management Società di Gestione del Risparmio Presentazione per la Clientela Qualificata/Istituzionale 1 MOL FIL/ L F DOFL 2 ID/ L F D Sella Capital Management SGR (SCM) è una società di gestione

Dettagli

BUSINESS SCHOOL CONSULENZA LEAN MANUFACTURING

BUSINESS SCHOOL CONSULENZA LEAN MANUFACTURING BUSINESS SCHOOL BUSINESS SCHOOL BUSINESS SCHOOL 30% della quota all atto dell iscrizione e 70% entro l inizio del corso tramite bonifico bancario. BUSINESS SCHOOL SEGUE SEGUE SEGUE SEGUE

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE VG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

Offerta riservata CONF.I.P.E.

Offerta riservata CONF.I.P.E. Offerta riservata CONF.I.P.E. CONTO CORRENTE FORMULA IMPRESA LIGHT Canone mensile: 9,00 Spese per operazioni: 40 operazioni gratuite al trimestre, oltre 1,80 per ogni operazione Invio estratto c/c trimestrale:

Dettagli

ENTERPRISE PARTNERSHIP TRA XCHANGING E SIA-SSB

ENTERPRISE PARTNERSHIP TRA XCHANGING E SIA-SSB ENTERPRISE PARTNERSHIP TRA XCHANGING E SIA-SSB Xchanging fa il suo ingresso nel mercato italiano - un importante pietra miliare nella strategia di crescita a livello pan-europeo FRANCOFORTE, 22 giugno

Dettagli

Overview del settore Wealth Management Luca Caramaschi Università di Parma. 6 maggio 2015

Overview del settore Wealth Management Luca Caramaschi Università di Parma. 6 maggio 2015 Overview del settore Wealth Management Università di Parma 6 maggio 2015 Overview e trend del settore Wealth Management 2 Overview del settore Wealth Management - Università di Parma - 06.05.2015 Il Mercato

Dettagli

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES

FINANCIAL INDUSTRY CRM SERVICES Le soluzioni di Contact Center proposte da Numero Blu soddisfano le richieste dei Clienti delle Aziende Committenti, grazie ad un infrastruttura tecnologica basata su sistemi dotati della flessibilità

Dettagli

Shared Services Centers

Shared Services Centers Creating Value Through Innovation Shared Services Centers IBM Global Business Services Definizione di Shared Services Center (SSC) I Centri di Servizio Condivisi (Shared Services Center SSC) sono: Organizzazioni

Dettagli

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003

CBI 2003 - Roma 20 febbraio 2003 Tecnologie, Prodotti e Servizi per l Electronic Banking Dott.. Fausto Bolognini - Direttore Generale Punti chiave NECESSITÀ del mercato Cosa vogliono le aziende? Cosa offre il mondo web? Limiti dell attuale

Dettagli

Gli indirizzi strategici del PS 2005-2007

Gli indirizzi strategici del PS 2005-2007 Gli indirizzi strategici del PS 2005-2007 Miglioramento efficienza operativa e Incremento redditività Crescita dimensionale attraverso incremento della produttività Incremento della redditività delle singole

Dettagli

30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1

30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1 30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1 Nuovi progetti sui Sistemi di Pagamento MYBANK CBILL Dematerializzazione e Firme Digitali Mobile POS Fatturazione elettronica Prelievi Card- Less Nuovi progetti: MYBANK

Dettagli

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile

Milano, 10 settembre 2013. Value Transformation Services Company Profile Milano, 10 settembre 2013 Value Transformation Services Company Profile Agenda Storia Carta d Identità Modello di Servizio Top Management Profili Storia Società globale di servizi di UniCredit, opera nei

Dettagli

A Giussano viaggiare ha sempre avuto un sinonimo... Frigerio Viaggi

A Giussano viaggiare ha sempre avuto un sinonimo... Frigerio Viaggi CASE HISTORY A Giussano viaggiare ha sempre avuto un sinonimo.. Frigerio Viaggi La nostra storia Secondo dopoguerra: a Giussano, in provincia di Milano, nasce l azienda di trasporti inizia l avventura

Dettagli

POLICY SINTETICA ADOTTATA DA BANCA LEONARDO S.P.A

POLICY SINTETICA ADOTTATA DA BANCA LEONARDO S.P.A POLICY SINTETICA ADOTTATA DA BANCA LEONARDO S.P.A. PER L INDIVIDUAZIONE E LA GESTIONE DEI CONFLITTI DI INTERESSE NELLA PRESTAZIONE DEI SERVIZI E DELLE ATTIVITA DI INVESTIMENTO E DEI SERVIZI ACCESSORI 1.

Dettagli

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO

Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO COMUNICATO STAMPA Approvati i risultati del primo trimestre 2007 GRUPPO MPS: UTILE NETTO A 253,6 MILIONI DI EURO In forte accelerazione i flussi commerciali, 56.000 nuovi clienti nei primi quattro mesi

Dettagli

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Chi siamo Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione,

Dettagli

Lo sportello delle utility si sposta a casa del Cliente

Lo sportello delle utility si sposta a casa del Cliente Lo sportello delle utility si sposta a casa del Cliente Piero Cornaglia SAP Forum 2003 Milano, 11 e 12 marzo 2003 SAP Forum - Milano, 11-12 marzo 2003 1 Chi siamo Nasce, nell aprile 2002, dall accorpamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Risk Management

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Corso di Risk Management UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Corso di Prof. Filippo Stefanini A.A. Corso 60012 Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Edile Il modello di business divisionalizzato delle banche e la contestuale

Dettagli

Indice 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3

Indice 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 Carta dei servizi Indice 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. PRINCIPI FONDAMENTALI... 4 2.1. L AZIENDA... 4 2.2. I PRINCIPI... 4 2.2.1. Eguaglianza e imparzialità di trattamento... 4 2.2.2. Continuità di servizio...

Dettagli

LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE

LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE LA RETE E LE IMPRESE: LA SECONDA FASE Giampio Bracchi Presidente Fondazione Politecnico di Milano Convegno ABI Internet e la Banca Roma,1 dicembre 2003 Economia della rete nel mondo, trasformazione e crescita:

Dettagli

CartaSi è 1 player in Italia e il 14 in Europa nel mercato delle carte di pagamento per volumi di acquisti effettuati 1

CartaSi è 1 player in Italia e il 14 in Europa nel mercato delle carte di pagamento per volumi di acquisti effettuati 1 CARTELLA STAMPA 10 DICEMBRE 2009 IILL PROFFI ILLO DII CARTTASI I Costituita nel 1986 su iniziativa delle principali banche italiane, CartaSi è stata protagonista dell evoluzione culturale che ha portato

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL GRUPPO CAD IT

PRESENTAZIONE DEL GRUPPO CAD IT PRESENTAZIONE DEL GRUPPO CAD IT Milano, 2 Dicembre 2004 CAD IT S.p.A. Via Torricelli, 44a 37136 Verona VR - ITALY Tel. +39 045 8211236 Fax. +39 045 8211411 email cadit@cadit.it web www.cadit.it Overview

Dettagli

idee fanno grande un idea

idee fanno grande un idea Tante idee fanno grande un idea Tante idee fanno grande un idea IBT è una software house del movimento cooperativo nazionale per l informatica bancaria che ha un unica mission: la produzione di un sistema

Dettagli

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY

LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY SECURITIES SERVICES LA PARTNERSHIP DI SOCIETE GENERALE SECURITIES SERVICES CON CREDIT SUISSE ASSET MANAGEMENT: UN CASE STUDY Alla luce dell aumento dei vincoli normativi, della crescente complessità del

Dettagli

L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo

L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo L evoluzione dal Private Banking al Global Wealth Management come fattore critico di successo Valerio Pacelli Vice Direttore Generale 1 Chi è Banca Steinhauslin Banca Steinhauslin & C. rappresenta uno

Dettagli

Un idea di futuro. Gianni Camisa. Milano, ICT Trade Special Edition. 21 maggio 2013

Un idea di futuro. Gianni Camisa. Milano, ICT Trade Special Edition. 21 maggio 2013 Un idea di futuro Gianni Camisa Milano, ICT Trade Special Edition 21 maggio 2013 2 Condividere un idea di futuro Il futuro, spesso, nasce dal passato Ci vuole coraggio, ma anche finanza Serve un punto

Dettagli

DeltaDator S.p.A. Piccola e media impresa Banche e Assicurazioni Pubblica Amministrazione

DeltaDator S.p.A. Piccola e media impresa Banche e Assicurazioni Pubblica Amministrazione DeltaDator S.p.A. DeltaDator S.p.A., la più importante realtà nel mercato IT (Information Technology) del Trentino Alto Adige, si è costituita nel dicembre del 2001. DeltaDator è il risultato della fusione

Dettagli

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza

L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza L Infrastruttura CBI tra sicurezza ed efficienza Ivana Gargiulo Project Manager Standard e Architettura Consorzio CBI Milano, 14 ottobre 2013 Luogo, Data Evoluzione e ruolo del Consorzio CBI 1995 2001

Dettagli

Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2014

Relazione sulla gestione del bilancio al 31/12/2014 Gestione Multiservice Società consortile a responsabilità limitata Sede in Via Gallarate 58-20151 Milano (MI) Capitale sociale Euro 412.900,00 i.v. Codice fiscale e Reg. Imp. 08362130158 Rea 1220124 Relazione

Dettagli

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001

Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco. 19 Novembre 2001 Trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto di Lecco 19 Novembre 2001 Valutare la trasferibilità delle tecnologie per la net economy nel distretto, misurando lo stato attuale di maturità

Dettagli

che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice

che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice che si riflette in una maggiore e impellente richiesta di advice Utilizzo di un servizio di consulenza (contrattualizzato) ad un costo aggiuntivo Non si avvale di un servizio/contratto di consulenza ad

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE YG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo: come creare valore per il consumatore

La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo: come creare valore per il consumatore Migliorare le prestazioni delle PMI collaborando con clienti e fornitori Sviluppo di nuove abilità e strumenti ICT di supporto La rete web e l'informatizzazione dei processi per generare un vantaggio competitivo:

Dettagli

Attività e risultati di bilancio dell esercizio 2005

Attività e risultati di bilancio dell esercizio 2005 Attività e risultati di bilancio dell esercizio 2005 MIRO FIORDI Direttore Generale Credito Valtellinese S.c. Assemblea dei Soci del Credito Valtellinese S.c. Sondrio, 22 aprile 2006 Il contesto di riferimento

Dettagli